Sei sulla pagina 1di 138

20 30 40 50

TPS300 Basic Series

Manuale d'uso TC(R)303/305/307


Versione 3.5
Italiano
Stazione Totale Elettronica Significato dei simboli
Congratulazioni per aver acquistato una nuova I simboli usati in questo manuale hanno i seguenti
Stazione Totale Elettronica Leica Geosystems. significati:

Il presente manuale contiene, a parte le istruzioni PERICOLO:


sull’uso, anche delle importanti norme di
Indica una imminente situazione di pericolo che,
sicurezza (vedere il capitolo „Norme di
se non evitata, potrebbe causare morte o danni
sicurezza“).
fisici gravi.
Leggere attentamente il Manuale d’Uso in modo
da trarre la massima soddisfazione dall’uso dello
strumento. AVVERTENZA:
Indica una situazione potenzialmente pericolosa
che, se non evitata, potrebbe tradursi in morte o
danni fisici gravi.
Identificazione del prodotto
ATTENZIONE:
Il modello e il numero di serie del Vostro prodotto sono
incise sulla targhetta nello scomparto-batteria. Trascrivete Indica una situazione potenzialmente pericolosa
il modello e il numero di serie del vostro strumento che, se non evitata, potrebbe tradursi in danni
nell’apposito spazio, qui di seguito, e citate sempre questi fisici di minore entità e/o in gravi danni economici,
dati ogniqualvolta contattate il rappresentante di zona o all'equipaggiamento e all'ambiente.
il centro di assistenza tecnica Leica.
Introduce indicazioni importanti cui bisogna
Tipo: N° di serie: attenersi per usare lo strumento in modo
tecnicamente corretto ed efficiente.

2 TC(R)303/305/307-3.5it
Rassegna dei capitoli
Introduzione 7

Funzionamento dello Strumento 13

Preparazione alla misura 18

Tasto FNC 33

Programmi di Avvio 37

Programmi 43

Codifica 67

Menu 71

Norme di sicurezza 101

Manutenzione e stoccaggio 106

Dati tecnici 124

Accessori 131

Indice alfabetico degli argomenti 132

TC(R)303/305/307-3.5it 3 Rassegna dei capitoli


Sommario
Introduzione ................................................... 7 Inserimento alfanumerico ............................................... 25
Caratteristiche particolari ............................................. 7 Inserimento alfanumerico, continuazione ........................ 26
Elementi principali ....................................................... 8 Ricerca di punti ............................................................... 27
Termini tecnici ed abbreviazioni .................................... 9 Wildcard di ricerca .......................................................... 29
Area di applicabilità ..................................................... 11 Misura ....................................................................... 30
Blocco di stazione ........................................................... 31
Pacchetto software per PC Leica SurveyOffice .......... 12

Funzionamento dello strumento ................ 13 Tasto FNC ..................................................... 33


Tastiera ..................................................................... 13 Cambio dell'EDM ....................................................... 33
Tasto trigger .............................................................. 15 REC (Registrazione) .................................................. 33
Pulsanti ..................................................................... 15 Determinazione della quota di punti inaccessibili ........ 34
Simboli ...................................................................... 16 Puntatore Laser ......................................................... 35
Menu ........................................................................ 17 Offset Del Riflettore ................................................... 35
Offset Del Riflettore, cont. .......................................... 36
Preparazione alla misura ............................ 18 Cancella l'ultimo record (DLR) ................................... 36
Disimballaggio ........................................................... 18
Inserimento / sostituzione della batteria ...................... 19
Programmi di Avvio ..................................... 37
Centramento con piombo laser, messa in bolla Impostazione del Lavoro ............................................ 38
approssimata ............................................................ 20 Impostazione della Stazione ...................................... 39
Punto noto ...................................................................... 39
Centramento con piombo laser, messa in bolla
Inserire una Stazione ...................................................... 39
approssimata ............................................................ 21
Orientamento ............................................................ 40
Messa in bolla precisa con la livella elettronica ........... 22
Metodo 1: Impostazione dell'orientamento ...................... 40
Intensità del laser ...................................................... 22
Metodo 2: Misure a punti noti .......................................... 41
Suggerimenti per il posizionamento ............................ 23 Visualizzazione dell'orientamento calcolato .................... 42
Funzioni .................................................................... 24 Visualizzazione dei residui .............................................. 42
Inserimento numerico ..................................................... 25 Informazioni utili .............................................................. 42

Sommario 4 TC(R)303/305/307-3.5it
Sommario, continuazione
Programmi ................................................... 43 Linea di riferimento .................................................... 61
Introduzione .............................................................. 43 Definizione della linea di base ........................................ 61
Topografia ................................................................. 44 Linea di riferimento ......................................................... 63
Tracciamento ............................................................ 45 Linea di riferimento ......................................................... 64
Coordinate di Tracciamento in memoria ......................... 45 Tracciamento ortogonale ................................................ 65
Inserimento manuale dei valori di tracciamento .............. 45 Avvertenze ..................................................................... 66
Tracciamento polare ....................................................... 46 Impostazioni .............................................................. 72
Tracciamento ortogonale ................................................ 46 Settaggio dell'Angolo ...................................................... 75
Tracciamento cartesiano ................................................ 46 Impostazioni unita' .......................................................... 78
Esempio ......................................................................... 47 Impostazioni EDM .......................................................... 79
Pulsanti .......................................................................... 47 Comunicazioni ................................................................ 83
Errori .............................................................................. 47 Data e Ora ...................................................................... 84
Distanza di Raccordo ................................................ 48 Info sul sistema ......................................................... 85
1. Metodo poligonale ...................................................... 48 Gestione dati ............................................................. 87
2. Metodo radiale (A-B, A-C) ........................................... 50 EDIT / VISUA / CANCELLA ............................................ 87
Visualizzazione estesa ................................................... 51 Cancellazione della memoria .......................................... 92
Errori .............................................................................. 51 Trasferimento dati ........................................................... 93
Calcolo dell'area ........................................................ 52 Statistiche ....................................................................... 94
Stazione libera ........................................................... 54 Messaggi ed Avvertimenti ............................................... 95
Procedure di misura ....................................................... 55 Determinazione degli errori strumentali ...................... 96
Procedura di calcolo ....................................................... 56 Errore di collimazione orizzontale ................................... 97
Impostazione della stazione ........................................... 56 Errore d’indice verticale .................................................. 97
Misure ............................................................................ 57 Determinazione dell’errore dell’asse di collimazione (c) .. 98
Risultati .......................................................................... 58 Determinazione dell’errore d’Indice V ............................. 99
Residui ........................................................................... 59 Messaggi e Avvertimento .............................................. 100
Messaggi d'errore ........................................................... 60

TC(R)303/305/307-3.5it 5 Sommario
Sommario, continuazione
Norme di sicurezza ................................... 101 Controllo e rettifica .................................................... 118
Ambito di utilizzo ...................................................... 101 Treppiede ..................................................................... 118
Utilizzi consentiti ........................................................... 101 Livella sferica ................................................................ 118
Utilizzi non consentiti .................................................... 101 Livella sferica del basamento ........................................ 118
Limiti di utilizzo ........................................................ 102 Piombo laser ................................................................ 119
Ambiti di responsabilità ............................................ 102 EDM senza riflettore ..................................................... 120
Pericoli nell'utilizzo ................................................... 103 Carica delle batterie ................................................. 122
Classificazione laser ................................................ 107
Distanziometro elettronico integrato (infrarosso laser) .. 108
Dati tecnici ................................................. 124
Distanziometro elettronico integrato (laser visibile) ....... 109 Correzione atmosferica ........................................... 128
Distanziometro elettronico integrato .............................. 110 Formule di riduzione ................................................ 130
Guida luminosa EGL .................................................... 110
Piombo laser ................................................................. 111
Accessori ................................................... 131
Accettabilità elettromagnetica (EMV) ......................... 112
Accettabilità elettromagnetica (EMV), continuazione .. 113
Indice alfabetico degli argomenti ............ 132
Dichiarazione FCC (valida negli USA) ....................... 114

Manutenzione e stoccaggio ......................115


Trasporto ................................................................. 115
In campagna ................................................................ 115
All’interno di un veicolo ................................................. 116
Spedizione ................................................................... 116
Stoccaggio ............................................................... 116
Pulizia ........................................................................... 117

Sommario 6 TC(R)303/305/307-3.5it
Introduzione Caratteristiche particolari
Il Leica TC(R)303/305/307 è una • Facile e veloce da imparare!
stazione totale elettronica di alta
qualità, progettata per il cantiere • Tastiera progettata con criteri
edile. logici; con display LCD grande e
La sua tecnologia innovativa rende i chiaro.
lavori quotidiani di rilievo più facili da
svolgere. • Piccolo, leggero e facile da usare.

Io strumento è stato idealmente • Misure senza riflettore con il


concepito per semplici rilievi di distanziometro incorporato a laser
cantiere e lavori di tracciamento. visibile (strumenti TCR).

Il facile utilizzo delle funzioni • Tasto trigger addizionale sul


strumentali può essere appreso in coperchio laterale.
poco tempo, senza problemi.
• Viti micrometriche continue per gli
spostamenti orizzontali e verticali.

• Equipaggiamento standard con


piombo laser.

TC300z01

TC(R)303/305/307-3.5it 7 Introduzione
Elementi principali
1 Mirino
1 2 3 4 5 6 7 8 9 2 Guida luminosa EGL incorporata
(opzionale)
3 Vite micrometrica zenitale
4 Batteria (opzionale)
5 Supporto per batteria GEB111
6 Coperchio per batteria
7 Oculare; Messa a fuoco del
reticolo
8 Messa a fuoco dell’immagine del
cannocchiale
9 Maniglia di trasporto amovibile
con viti di fissaggio
10 Interfaccia seriale RS232
11 Vite calante
12 Obiettivo con uscita del raggio
del Distanziometro Elettronico
(EDM) incorporato
13 Display
14 Tastiera
15 Livella sferica
16 Tasto On/Off
17 Tasto trigger

TC300Z02
10 11 12 13 14 15 16 17 18 18 Vite micrometrica azimutale

Introduzione 8 TC(R)303/305/307-3.5it
Termini tecnici ed abbreviazioni
ZA = Linea di collimazione / asse
SA
di collimazione
SA ZA
V Asse del cannocchiale = linea dal
centro del reticolo al centro
ZA dell'obiettivo.
KA SA = Asse principale
KA Asse verticale di rotazione del
cannocchiale.
KA = Asse di rotazione del
VK
cannocchiale
Asse orizzontale di rotazione del
Hz0 cannocchiale.
KA
V = Angolo verticale / Angolo
Hz zenitale
HK VK = Cerchio verticale
Con divisione circolare codificata per
la lettura dell’angolo V.

TC300Z24
SA SA Hz = Angolo orizzontale
HK = Cerchio orizzontale
Con divisione circolare codificata per
la lettura dell’angolo Hz.

TC(R)303/305/307-3.5it 9 Introduzione
Termini tecnici ed abbreviazioni, continuazione

c i

TC300Z16

TC300Z13
TC300Z37

TC300Z38

TC300Z39

TC300Z40
Inclinazione Errore di Errore d’indice Linea a piombo Zenit Reticolo
dell’asse collimazione verticale / Compensatore
principale orizzontale (INDICE-V)
(COLLIM-HZ)
Angolo tra linea a L’errore di Quando l‘asse di Direzione della Punto sulla linea Piastra di vetro
piombo ed asse collimazione collimazione è gravità. Il a piombo al di con reticolo,
principale. orizzontale (C) è la orizzontale, il compensatore sopra posta all'interno
deviazione cerchio verticale definisce la linea dell’osservatore. del cannocchiale.
dall’angolo retto tra deve indicare a piombo
l’asse di rotazione esattamente 90° all’interno dello
del cannocchiale e (100 gon). strumento.
l’asse ottico del Qualsiasi devia-
cannocchiale zione rispetto a
stesso. Si elimina questi valori viene
misurando in due denominata errore
posizioni del di indice verticale
cannocchiale. (I).

Introduzione 10 TC(R)303/305/307-3.5it
Termini tecnici ed abbreviazioni, continuazione Area di applicabilità
SD Distanza inclinata tra asse di Questo Manuale d'Uso è valido per
E, N, H rotazione del cannocchiale tutti gli strumenti della Serie TPS300
dello strumento e centro del Basic.
prisma / punto laser (TCR),
SD indicata dallo strumento e Gli strumenti del tipo TC sono
hr
corretta delle influenze meteo equipaggiati con un EDM
HD Distanza orizzontale, indicata all'infrarosso non visibile e quelli del
dH dallo strumento e corretta delle tipo TCR con un ulteriore EDM a
influenze meteo laser visibile per la misura senza
dH Dislivello tra stazione e punto riflettore.
hi
misurato
HD I modelli "J" sono versioni per il
hr Altezza del riflettore dal terreno Giappone e quelli "S" sono
hi Altezza strumentale equipaggiati con il basamento
TC300Z59

E0 Coordinata della stazione (Est) traslabile.


E0, N0, H0 N0 Coordinata della stazione
(Nord) Le sezioni valide solo per gli
strumenti TCR sono opportunamente
H0 Quota della stazione
evidenziate.
E Est del punto misurato
N Nord del punto misurato
H Quota del punto misurato

TC(R)303/305/307-3.5it 11 Introduzione
Pacchetto software per PC Leica SurveyOffice
Il pacchetto software Leica Contenuto del programma • Tools Esterni:
SurveyOffice è usato per lo scambio Accesso a Format Manager
di dati tra il TPS300 ed il PC. Esso Dopo una installazione ben riuscita, (formati di uscita definiti
contiene molti programmi ausiliari appaiono i seguenti programmi: dall'utente) e TPS Setup (settaggi
che vi supportano nell'uso dello • Data Exchange Manager: di base definiti dall'utente). Da qui,
strumento. Per il trasferimento di coordinate, per esempio, può anche essere
misure, liste di codici e formati di richiamato direttamente il vostro
Installazione sul PC uscita tra strumento e PC. programma di calcolo.
Il programma di installazione per il • Codelist Manager:
Per creare e trattare le liste di • Esci:
Leica SurveyOffice può essere Per uscire dal SurveyOffice.
trovato sul CD-ROM fornito con lo codici.
• Software Upload: • Registro:
strumento. Da tener presente che il Registrazione del tipo di strumento
Leica SurveyOffice può essere Per caricare/cancellare software di
sistema e programmi applicativi e e di altri oggetti (ad es. formati) o
installato soltanto sotto i sistemi programmi.
software EDM come pure testi di
operativi MS Windows 95, 98, 2000
sistema/applicativi.
Windows NT 4.0e sotto Windows
Prima di lanciare Software Per ulteriori informazioni sul
ME.
Upload, inserite sempre una Leica SurveyOffice fate
Per l'installazione lanciate il batteria carica nello strumento. riferimento alla completa Guida in
programma "setup.exe" nella directory • Coordinate Editor: Linea.
\SOffice\"Language"\Disk1 del CD- Per l'Importazione/ Esportazione
come pure creazione e trattamento
ROM e seguite le istruzioni del
dei file di coordinate.
programma di installazione. Quando
• Settaggi:
si usano gli strumenti TPS300,
Per i settaggi generali di tutti gli
selezionare l'opzione "Standard" o applicativi di SurveyOffice (ad es.
"Definito dall'utente" e selezionare parametri d'interfaccia).
anche i Tools del TPS300.

Introduzione 12 TC(R)303/305/307-3.5it
Funzionamento dello strumento Tastiera
Il tasto On/Off è situato sul Pulsanti del display Barra di inserimento
coperchio laterale del TC(R)303/305/
307 per evitare accensioni
inavvertite. Barra evidenziatrice Simboli
Campo o pulsante del
display attualmente gestito

8 Tasti di
NrPt 913 navigazione
hr 1.70 0m
1
Controllo della
Hz 135°54'23"
2 barra di
V 102°12'48"
3 RL inserimento
HD ----.--- 4m
nelle modalità di
TC300Z25

<STAZ>
edit ed
inserimento, o
controllo della
barra
Tutti i display mostrati in evidenziatrice.
questo manuale sono degli
esempi.
Tasti funzione 2° livello Tasti fissi
Le funzioni di secondo livello dei Tasti con funzioni assegnate in
tasti possono essere attivate modo permanente (ENTER, SHIFT)
premendo ed i tasti fissi
corrispondenti.

TC(R)303/305/307-3.5it 13 Funzionamento dello Strumento


Tastiera, continuazione
Tasti funzione Combinazioni di tasti
Misura di distanza ed angoli; EDM -> + ESC -> +
registrazione dei valori misurati.
Accesso alle funzioni di misura della Uscita da una finestra o dalla
Misura di distanza ed angoli;
distanza ed alle correzioni di distanza modalità di Edit con ripristino del
visualizzazione dei valori
(ppm). valore "precedente". Ritorna al livello
misurati senza registrazione,
superiore precedente.
Tasto, programmabile con una
delle funzioni del menu FNC. FNC -> +
Richiamo dei programmi PgUP-> +
Accesso rapido alle funzioni di
applicativi.
supporto della misura.
"Page Up" = scorrimento verso l'alto,
Accensione / spegnimento
se in una finestra sono disponibili più
della livella elettronica.
Contemporaneamente viene display.
MENU -> +
attivato il piombo laser.
Accesso alla Gestione dei Dati, ai
Commutazione al secondo
settaggi strumentali ed alle rettifiche. PgDN-> +
livello dei tasti (EDM, FNC,
MENU, illuminazione, ESC) e
"Page Down" = scorrimento verso il
commutazione tra set di
-> + basso, se in una finestra sono
caratteri alfanumerico /
numerico. disponibili più display.
Accensione / spegnimento
Cancellazione di carattere / dell'illuminazione del display ed
campo; arresto dell'EDM. attivazione del riscaldamento del
Conferma di un inserimento; display (se la temperatura dello
passa al campo successivo. strumento è sotto i -5°C).

Funzionamento dello Strumento 14 TC(R)303/305/307-3.5it


Tasto trigger Pulsanti
Pulsanti importanti:
NrPt : M13
hr : 1.600 m SET Per salvare il valore
visualizzato ed abbandonare
Hz : 236°56'14" la finestra.
V : 91°12'23" OK Per impostare i valori
HD : 123.569 m visualizzati ed abbandonare
la finestra.
<STAZ>
ESCI Abbandono anticipato di una
funzione/applicativo o di un
TC300Z63
menu. I valori modificati non

<STAZ> PREC
vengono impostati.
Indietro all'ultima pagina
attiva.
Per il tasto trigger sono possibili tre I Pulsanti sono una serie di comandi
settaggi: al tasto può essere che appaiono nell'ultima riga del PROS Per continuare alla pagina
assegnata la Funzione ALL o DIST o display. Essi possono essere successiva.
può essere disattivato. selezionati con i tasti di navigazione
ed attivati con . A seconda della
Il tasto può essere attivato nel menu funzione/applicativo attivo sono Trovate altre e dettagliate
di configurazione (vedere disponibili pulsanti diversi. informazioni su menu/puls-
"Configurazione/ Effettuazione della anti specifici degli applicativi nelle
misura "). sezioni pertinenti.

TC(R)303/305/307-3.5it 15 Funzionamento dello Strumento


Simboli
A seconda della versione software, Indicano che sono disponibili Icona di stato "Tipo di EDM"
sono visualizzati simboli diversi più pagine, che possono
IR EDM infrarosso (non
indicanti un particolare stato di essere selezionate con visibile) per misura su prismi
funzionamento.
e . e target adesivi.

Una doppia freccia indica i RL EDM senza riflettore


campi a lista. I, II Indicano la I o II posizione del (visibile) per misura su punti
cannocchiale (consultare qualsiasi.
anche "Settaggi del Sistema").
Usando i tasti di navigazione ,
può essere selezionato il parametro Icona di stato "Capacità della
desiderato. Un campo a lista può Indica che Hz è impostato su
Batteria"
"misura angolare sinistrorsa"
essere abbandonato con , oppure Il simbolo della batteria indica
(in senso anti-orario).
con o . il livello rimanente di capacità
della batteria (l'esempio
indica una carica al 75%).

Icona di stato "Shift"


È stato premuto il tasto
o commutazione tra i set di
caratteri alfanumerici/
numerici.

Funzionamento dello Strumento 16 TC(R)303/305/307-3.5it


Menu

+ ! IMPOSTAZIONI RAPIDE $ CALIBRAZIONE

ContrastoDSP: 50% COLLIMAZIONE-HZ


MENU Corr.Incl. : 1-Asse INDICE-V
! IMPOSTAZIONI RAPIDE Tasto-USER : IR<=>RL
" IMPOSTAZIONI TOTALI TastoTRIGGER: ALL
# GESTIONE DATI
$ CALIBRAZIONE
% INFO SISTEMA " IMPOSTAZIONI
% INFO SISTEMA
<ESCI> Lav Liberi : 3
IMPOSTAZIONE SISTEMA
Corr Incl. : OFF
IMPOSTAZIONE ANGOLI
Tasto-USER : REC
IMPOSTAZIONE UNITA'
Selezione del menu. TastTRIGGER : DIST
IMPOSTAZIONE EDM
IMPOSTAZIONE COMUNICAZ.
Esecuzione.
DATA/ORA
<ESCI> Lascia il menu e ritorna al
display di "Misura". Temp.Strum. : 21°C
# GESTIONE DATI
Risc. DSP : OFF
EDIT/VISUA/CANCELLA
A seconda dell'interfaccia INIZIALIZZ. MEMORIA
utente la sequenza e la TRASFERIMENTO DATI Coll-Hz. : -0.015g
disposizione delle voci del menu STATISTICHE DATI Indice-V : +0.008g
possono essere diverse. <Sw>

TC(R)303/305/307-3.5it 17 Funzionamento dello Strumento


Preparazione alla misura Disimballaggio
Estrarre il TC(R)303/305/307 dalla custodia e controllare che ci siano tutti i
componenti: 1 Cavo per PC (in opzione)
2 Oculare zenitale o oculare per
forti inclinazioni (in opzione)
3 Contrappeso per l'oculare per
forti inclinazioni (in opzione)

TC300Z31
1 4 Basamento rimovibile GDF111(in
2 opzione)
5 Caricatore di batteria ed
3
accessori (in opzione)
4 6 Chiave a barra esagonale (2x)
Serie di perni (2x)
7 Batteria di scorta GEB111 (in
5 opzione)
10
8 Parasole/ Tappo adattatore per
basamento (in opzione)
11 9 Trasformatore per caricatore di
6 batteria (in opzione)
10 Mini asta per prisma (in opzione)
11 Stazione totale
12
lk ok
m öm

7
dl ko do
lm
ko ok ok

12 Mini prisma + montatura (in


kj od ok
kd 9 oj
tu ng jk m di ük
nl ei 30 0 lk
za dk
K ur TC kl ko
kl ko

opzione)
8 13 13 Manuale per l’uso / Mini piastra
segnale (solo per strumenti TCR)
14 Copertina in plastica / Parasole
9 14 per obiettivo
15 Puntale per mini prisma (in
15 opzione)
Preparazione alla misura 18 TC(R)303/305/307-3.5it
Inserimento / sostituzione della batteria
Inserite la batteria
correttamente (controllate
gli indicatori di polarità all’interno del
coperchio batteria). Inserite il
contenitore delle batterie
nell’alloggiamento dal lato corretto.

• Per il tipo di batterie vedere il


capitolo „Dati Tecnici“.

TC300Z03

TC300Z05
• Per la ricarica delle batterie vedere
il capitolo „Ricarica delle batterie“.
1. Rimuovete il contenitore delle 3. Inserite la batteria nel contenitore
batterie. delle batterie.
TC300Z04

TC300Z06
2. Rimuovete la batteria e 4. Inserite il contenitore delle batterie
sostituitela. nello strumento.
TC(R)303/305/307-3.5it 19 Preparazione alla misura
Centramento con piombo laser, messa in bolla approssimata

TC300Z58
TC300Z32

TC300Z33

TC300Z57
1. 1.

1. 2. Quando mettete in stazione Gestione accurata del treppiede


il treppiede state attenti che
2.
la piastra del treppiede assuma una • Controllate che tutte le viti ed i
2. posizione orizzontale. bulloni siano correttamente serrati.
• Durante il trasporto usate sempre
TC300Z19

Forti inclinazioni del treppiede il coperchio fornito con esso


devono essere corrette con le viti Graffi ed altri danni possono avere
1. Allentate le viti delle gambe del calanti del basamento. come conseguenza un fissaggio
treppiede, allungatele della lento ed imprecisioni della misura.
quantità necessaria e stringete le • Usate il treppiede solo per lavori di
viti. rilievo.
2. Per garantire un punto d’appoggio
sufficientemente fisso, conficcate
le gambe del treppiede nel terreno.
Quando conficcate le gambe del
treppiede nel terreno fate
attenzione che la forza sia
applicata lungo le gambe.

Preparazione alla misura 20 TC(R)303/305/307-3.5it


Centramento con piombo laser, messa in bolla approssimata

TC300Z07

TC300Z08

TC300Z09
1. Sistemate lo strumento sopra la 4. Posizionate le gambe del 7. Variate la lunghezza delle gambe
testa del treppiede. Stringete treppiede in modo che il raggio del treppiede per centrare la bolla
leggermente la vite centrale di laser sia indirizzato sul punto a sferica. Ora lo strumento è
fissaggio del treppiede. terra. approssimativamente in bolla.
2. Girate le viti calanti del basamento 5. Conficcate bene le gambe del
e portatele nella loro posizione di treppiede nel terreno.
centro corsa. 6. Girate le viti calanti del basamento
3. Accendete il piombo laser con per centrare il raggio laser
. La livella elettronica appare esattamente sul punto a terra.
nel display.

TC(R)303/305/307-3.5it 21 Preparazione alla misura


Messa in bolla precisa con la livella elettronica Intensità del laser
1. Accendete la livella elettronica con Se la livella elettronica è centrata lo Regolazione dell'intensità del laser
. In caso di messa in bolla strumento è in bolla.
insufficiente, appare un simbolo Influenze esterne e le condizioni della
con una livella inclinata. superficie possono rendere
necessaria la regolazione
dell'intensità del laser. In base alle
necessità, il piombo laser può essere
regolato in passi del 25%.
20" 20"

20" 20"

2. Girando le viti calanti centrate la 3.Controllate il centramento con il


Min. 50% Max
livella elettronica. piombo laser e, se necessario,
ricentrate. 5. Con il pulsante <OK> viene
4. Spegnete la livella elettronica e il impostata l'intensità del laser
piombo laser con o . indicata e la funzione termina.

Piombo laser e livella


elettronica possono soltanto
essere attivati insieme, con .
TC300Z10

Preparazione alla misura 22 TC(R)303/305/307-3.5it


Suggerimenti per il posizionamento

TC300Z35

Posizionamento sopra tubi o


avvallamenti

In alcune circostanze il punto laser


risulta non visibile (ad es. sopra dei
tubi). In questo caso, il punto laser
può essere reso visibile mettendo sul
tubo una lastra trasparente. In tal
modo il punto laser può essere
facilmente allineato con il centro del
tubo.

TC(R)303/305/307-3.5it 23 Preparazione alla misura


Funzioni
Funzione dei tasti nella modalità di Funzione dei tasti nella modalità di Cancellazione di caratteri
inserimento edit
Nella modalità di inserimento è Nella modalità di edit un testo già • Metodo 1:
possibile inserire testo o valori esistente viene sovrascritto, eliminato
numerici nei campi che sono stati o modificato. 1. Posizionate la barra sopra il
cancellati. carattere che deve essere
cancellato.
M N C M
N O D N 2. Cancellate i singoli caratteri
PRO PROP PREP PROP
premendo .
P R F P
Q S G Q 12345
1345
1. Cancellazione del campo 1. Avvio della modalità di
di inserimento ed edit. La barra verticale di
3. Se sono stati cancellati tutti i
attivazione della barra edit viene posizionata tutto
caratteri, il valore precedente può
verticale di inserimento. a destra.
essere ripristinato premendo di
2. Selezione dei caratteri / 2. La barra di edit viene
numeri nel campo di nuovo .
posizionata tutto a sinistra.
inserimento.
3. Sovrascrittura del carattere • Metodo 2:
3. Conferma del carattere
selezionato. elimina il valore editato e
scelto. Il carattere si sposta
verso sinistra. 4. Cancellazione di un ripristina il valore precedente. La
4. Cancellazione di un carattere. modalità di edit viene
carattere. 5. Conferma dell'inserimento. abbandonata.
5. Conferma dell'inserimento.

Preparazione alla misura 24 TC(R)303/305/307-3.5it


Inserimento numerico Inserimento alfanumerico

Inserimento di caratteri Ad es. valori angolari, altezza del Nel campo di inserimento attivo
riflettore e dello strumento, appare una barra verticale
Se è stato saltato un carattere (ad coordinate, ecc. contenente caratteri alfanumerici ed
es. -15 invece di -125), è possibile altri.
inserirlo più tardi. Esempio: 350°49'30"
2 P
1. Posizionate la barra sopra il nume- 3 Q
ro "1". 4 NrPt: CORNER
Hz: 350°49'30" S
9 0
0 T
0 1
1 U
-15 -125
2 3 In caso di inserimenti che devono Commutazione tra set di
3 4 essere compresi entro certi limiti, a caratteri numerici/
causa della loro stessa natura (ad es. alfanumerici.
2. Con potete inserire un unità angolare sessadecimale), la
selezione nella barra verticale è Selezione dei caratteri nella
carattere a destra del numero" 1".
automaticamente limitata ai numeri barra di inserimento.
3. : Correzione del valore
validi.
inserito con la barra verticale di
edit. Per esempio, se è stata selezionata
4. Conferma dell'inserimento / Inserimenti misti (numerici/
l'unità angolare "Sessagesimale", è
alfanumerici) consentiti
modifica mediante . impossibile l'inserimento di 370°.
soltanto nei campi dei dati
Dopo l'inserimento del "3" sono alfanumerici.
accettati solo i numeri <6, dal
momento che non è consentito, ad
esempio, l'inserimento di 370.

TC(R)303/305/307-3.5it 25 Preparazione alla misura


Inserimento alfanumerico, continuazione

Set di caratteri All'interno dei campi dati in cui è


La barra verticale contiene i seguenti caratteri per la modalità di inserimento consentito l'inserimento di numeri di
numerico/alfanumerico. punto o codici, è possibile anche
l'inserimento del carattere "*".
Set di caratteri numerici Set di caratteri alfanumerici
" + " (ASCII 43) " " (ASCII 32) [spazio] Segni
" - " (ASCII 45) " ! " (ASCII 33) +/- Nel set di caratteri alfanumerici,
" . " (ASCII 46) " # " (ASCII 35) "+" e"-" sono trattati come normali
" 0 -9" (ASCII 48 - 57) " $ " (ASCII 36) caratteri alfanumerici, senza
" % " (ASCII 37) funzione matematica.
" & " (ASCII 38)
" * " (ASCII 42)
" + " (ASCII 43) Altri caratteri
" - " (ASCII 45) * Segnaposto durante la ricerca di
" . " (ASCII 46) punti con la Wildcard (vedere il
" / " (ASCII 47) capitolo "Wildcard di ricerca").
" ? " (ASCII 63)
" @ " (ASCII 64)
" A - Z"(ASCII 65 .. 90) "+"/"-" appaiono solo nella
" _ " (ASCII 95) [Sottolineato] prima posizione di un
inserimento.

Nella modalità di edit la


posizione del punto decimale
non può essere modificata. Il punto
viene saltato

Preparazione alla misura 26 TC(R)303/305/307-3.5it


Ricerca di punti

La ricerca di punti è una funzione glo- Ricerca diretta Definizioni


bale usata dai programmi applicativi PtNoto Il punto trovato è un punto
per cercare, ad esempio, punti di Inserendo un numero di punto reale noto.
misura o coordinate registrate nella (ad es. "P13"), vengono trovati tutti i
memoria interna. Misure Il punto trovato è un punto
punti aventi numero di punto
misurato.
esattamente uguale ad esso.
L'utente può limitare la ricerca di 5/20 Il punto trovato è il punto
punti ad un particolare lavoro od Esempio: Nr. 5 su un totale di 20 punti
estendere la ricerca a tutto ciò che è del lavoro attivo.
Inserimento: "P13"
stato memorizzato. Per far scorrere tutti i punti
trovati
Lav : PROG_EST Ad esempio, vengono trovati 2 punti
<CERCA> Per stabilire nuovi criteri
noti e 2 misure. Usando ,
Sono sempre visualizzati per primi i di ricerca.
potete sfogliare le pagine dei dati
punti noti che soddisfano il criterio di trovati. A titolo di esempio, sotto
ricerca valido al momento. Se viene mostrata una possibile Se non è possibile trovare
esistono più punti che soddisfanno le sequenza. nessun punto che risponda
condizioni di ricerca, allora questi ai criteri della ricerca, l'utente viene
punti vengono ordinati a seconda RICERCA 5/20 avvertito con un messaggio d'errore
della "anzianità". Lo strumento trova Lav : PROG_EST "Punto non trovato" o "Database
sempre per primo il punto noto NrPt : P13 vuoto".
corrente. E : 128.400 m
N : 244.000 m
H : 2.500 m
Tipo : PtNoto
<ESCI> <CERCA> <OK>

TC(R)303/305/307-3.5it 27 Preparazione alla misura


Ricerca di punti, continuazione

La ricerca dei punti inizia sempre dal Numero del punto Ora della registrazione
punto più recente (più giovane).
Pertanto gli ultimi punti inseriti /
misurati sono visualizzati per primi; i PUNTI NOTI
punti noti prima dei punti misurati.

Per sfogliare la lista dei punti ... ....


trovati.
P13 14:52:10
Trovati: ... ....
Primo
P13, punto noto, ore: 15:34:55 punto P13 15:34:55
P13, misura, ore: 14:59:01 trovato ... ....

TC300Z89
P13, misura, ore: 15:46:12 ... ....
P13, misura, ore: 16:18:38 ... ....

P13, punto noto, ore: 14:52:10 ... ....


P13 14:59:01
All'inizio della lista!
... ....
... ....
P13 15:46:12
P13 16:18:38
Al termine delle misure si ... .....
ritorna all'inizio dei punti noti.
MISURE

Preparazione alla misura 28 TC(R)303/305/307-3.5it


Wildcard di ricerca

Le Wildcard devono sempre essere Esempi: Definizioni


usate se non si conosce esattamente PtNoto Il punto trovato è un punto
il numero del punto o se si cerca un * vengono trovati tutti i punti, noto.
gruppo di punti. di lunghezza qualsiasi.
Misure Il punto trovato è un punto
misurato.
La wildcard di ricerca è indicata con A vengono trovati tutti i punti
un "*". L'asterisco è un segnaposto aventi esattamente il nume- 5/20 Il punto trovato è il punto
per una qualsiasi sequenza di ro di punto "A". Nr. 5 su un totale di 20 punti
caratteri. del lavoro attivo.
A* vengono trovati tutti i punti Per far scorrere tutti i punti
di qualsiasi lunghezza, che trovati
CERCA PUNTO iniziano con "A" (ad es.:
<CERCA> Per stabilire nuovi criteri
A9, A15, ABCD)
Lav : PROJ_4 di ricerca.
NrPt: S* *1 vengono trovati tutti i punti
di qualsiasi lunghezza, con
una "1" nella seconda
Avvia la ricerca del punto. posizione (ad es.: A1, B12,
A1C)

A*1 vengono trovati tutti i punti


di qualsiasi lunghezza, con
una "A" nella prima
posizione ed un "1" nella
terza posizione (ad es.:
AB1, AA100, AS15)

TC(R)303/305/307-3.5it 29 Preparazione alla misura


Misura
Dopo un’accensione ed una messa Esempio di un display standard di Gli angoli sono visualizzati in
in stazione corretta, lo strumento è misura: modo permanente. Al
immediatamente pronto per la momento della pressione del
misura. tasto viene effettuata una
NrPt : M13
misura di distanza.
hr : 1.600 m
Successivamente, sono letti i
valori angolari e tutti i dati
Hz : 236°56'14"
sono poi registrati nella
V : 91°12'23"
memoria interna o scaricati
HD : 123.569 m
attraverso l'interfaccia seriale.
<HzO> <STAZ>
Viene avviata una misura di
distanza ed il risultato appare
TC300Z25

nel display. Gli angoli sono


Display
visualizzati in modo
Indica l'esistenza di altri indipendente rispetto alla
Nel display di misura è possibile display con altri dati (ad es. misura della distanza. La
richiamare tutte le funzioni/gli HD, SD, E, N, H, ecc.) distanza visualizzata rimane
applicativi accessibili dai tasti FNC,
valida finché non è sostituita,
EDM, PROG, MENU,
ad esempio, da una nuova
ILLUMINAZIONE, LIVELLA e : Cambio di display. misura di distanza.
PIOMBO-LASER.

Tutti i display mostrati in <Hz0> L'orientamento Hz viene


questo manuale sono degli impostato su 0° 00' 00" / 0
esempi. È possibile che le versioni gon.
locali del software siano diverse dalla
versione di base.
Preparazione alla misura 30 TC(R)303/305/307-3.5it
Blocco di stazione

Questa finestra genera un blocco di Procedura: Orientamento:


stazione senza coordinate, che <STAZ> Questo pulsante del display L'orientamento è di nuovo definito
possono essere calcolate da un di misura attiva la con numero e descrizione del
software specifico. definizione della stazione e caposaldo di orientamento.
l'orientamento.
Il formato di uscita dei dati può 2) Spostate il cursore su "PtOr" ed
essere adattato alle possibilità di DEFINIZIONE STAZIONE inserite il numero del punto di
calcolo. L'orientamento dello NrSt : 100 orientamento. Concludete
strumento è manuale hi : 1.500 m
l'inserimento con .
PtOr : 101 3) Inserite manualmente il valore Hz
HzOr : 0°00'00" di orientamento o azzerate con
<Hz0>.
<ESCI><Hz0><STAZ> <SET>
L'orientamento è visualizzato in modo
Stazione: continuo, ma può essere modificato
La stazione può essere definita con nella modalità di edit.
TC300Z79

un nome di stazione.

1) Spostate il cursore su "NrSt" ed Pulsanti:


inserite il numero della stazione <Hz0> L'angolo Hz viene
(consultare anche inserimento di impostato su 0° o 0 gon.
punto num./alfanum.). Concludete <SET> I dati inseriti sono registrati
l'inserimento con . ed è di nuovo attivato il
display di misura.
<STAZ> Avvia l'input manuale delle
coordinate di stazione.

TC(R)303/305/307-3.5it 31 Preparazione alla misura


Blocco di Stazione, continuazione

Input manuale delle coordinate di


stazione: STAZIONE
Stn : 23
In questa finestra è possibile hi : 1.500 m
impostare manualmente il nome, la E0 : 1475687.345 m
quota e le coordinate di stazione N0 : 1693405.602 m
dello strumento. H0 : 1243.932 m

<ESCI><ENH=0><PREC><SET>

1. Spostare il cursore sulla riga


desiderata. Concludere
l’inserimento con .

2. <SET>: I valori inseriti vengono


registrati ed è attivato di nuovo il
display di misura.

<ENH=0> Le coordinate di stazione


sono impostate su (0/0/0)
<PREC> Ritorna alla finestra di
Definizione della Stazione.
<ESCI> Ritorna indietro al display
di misura, senza regist-
rare.

Preparazione alla misura 32 TC(R)303/305/307-3.5it


Tasto FNC Cambio dell'EDM REC (Registrazione)
Con "FNC" ( + ) sono Spostate il cursore sulla Spostate il cursore sulla
disponibili diverse funzioni. Selezione dell'EDM funzione REC.
(IR<=>RL).
Avviate la funzione.
FUNZIONI Avviate la funzione.
IR<=>RL RL
Gli attuali dati di misura sono
REC Cambiate tra i due tipi di EDM: IR
registrati con "REC" nella memoria
QUOTA INACCESSIBILE (Infrarosso) e RL (senza riflettore). Il
interna o attraverso l'interfaccia
PUNTATORE LASER nuovo settaggio scelto viene
seriale.
OFFSET visualizzato per circa un secondo.
CANC. ULTIMO RECORD
Attivando "REC" sono eseguite le
<ESCI> IR Infrarosso: Misure della
seguenti azioni:
distanza su riflettori.
• Registrazione di un blocco di
In questo capitolo è descritto misura.
l'impiego delle singole funzioni. RL Laser visibile: Misure della
distanza senza riflettore fino a • Incremento dell'attuale numero di
80m; con prisma, per distanze punto.
Le funzioni possono anche essere
avviate direttamente dai diversi superiori ad 1 km.
applicativi.
Trovate ulteriori informazioni nel
In aggiunta, ognuna delle capitolo "Impostazioni EDM".
funzioni può essere
assegnata al tasto
(vedere il capitolo "Menu/
Impostazioni").

TC(R)303/305/307-3.5it 33 Tasto FNC


Determinazione della quota di punti inaccessibili
Spostate il cursore sulla Misura del Punto base: Misura del punto inaccessibile:
funzione "REM (Quota di
Punti Inaccessibili)". 1. Inserite numero del punto ed 3. Collimate con il cannocchiale al
altezza del riflettore. punto inaccessibile.
Avviate la funzione.
PUNTO BASE Pt1 PUNTO REMOTO Pt2
Punto remoto Pt1 : 100
Pt1 : 100 Pt2 : 101
hr : 1.600 m dH : 8.346 m
HD : ----.--- m H : 512.042 m
HD : 70.571 m
Diff. di quota

<ESCI> <MIS> <ESCI> <NUOBASE> <MIS>

2. Avviate la misura della distanza e 4. Con "MIS" registrate i dati misurati


za
Distan l'indicazione della distanza del punto remoto. Non viene
c li n a ta
in orizzontale (HD) con < MIS>. eseguita nessuna nuova misura di
distanza.
TC300z15

< MIS> Misura e registra il punto di


Punto base base. La quota (H) ed il dislivello (dH) in
funzione dell'attuale angolo V e della
In tal modo è possibile determinare distanza misurata al punto base,
punti posti sulla verticale del punto sono immediatamente calcolati e
base, senza dover posizionare un visualizzati.
prisma sul punto da misurare.
<NUOBASE> Inserimento e misura
di un nuovo punto di
base.
Tasto FNC 34 TC(R)303/305/307-3.5it
Puntatore Laser Offset Del Riflettore
Commuta On o Off il raggio laser Se non è possibile posizionare il
visibile, per segnalizzare il punto riflettore direttamente sul punto da OFFSET 3D
misurato. Il nuovo settaggio viene misurare o non è possibile collimare PtNr : 23
visualizzato circa per un secondo e direttamente al punto, possono hr : 1.500 m
poi impostato. essere inseriti i valori di offset (offset Offset_L : 2.200 m
longitudinale, trasversale e/o in Offset_T : 3.660 m
quota). I valori di angoli e distanze Offset_H : 1.780 m
forniti sono quelli relativi al punto da Mod :Permanente
misurare. <ESCI> <SET>

Procedura:
1. Inserite l'ID del punto e l'altezza
del riflettore
Punto misurato Offset PT.
2. Inserite i valori di offset (longitudi-
nale, trasversale e/o in quota)
Offset_T -
secondo lo schizzo
3. Definite il periodo per il quale

+
r_L
l'offset deve essere applicato.
-
r_L

fse
4. < SET > calcola i valori corretti e
fse

Of
ritorna all'applicazione dalla quale
Of

la funzione offset è stata avviata.


L'angolo corretto e le distanze
Offset_T +
sono visualizzate non appena è
Offset_H+: stata effettuata o è disponibile una
Il Punto fuori centro misura di distanza valida.

TC700Z96
è più alto del punto
misurato

TC(R)303/305/307-3.5it 35 Tasto FNC


Offset Del Riflettore, cont. Cancella l'ultimo record (DLR)
<ESCI> Lascia la funzione e ritorna Questa funzione elimina l'ultimo
all'applicazione dalla quale blocco di dati registrato. Questo può
la funzione è stata avviata. essere o un blocco di misura o un
Passa all'offset 2D del blocco di codice.
riflettore (senza inserimento
dell'offset in quota).
CANCELLA ULTIMO RECORD

Il periodo dell'applicabilità può essere


"Confermi l'eliminaz.?"
impostato nel modo seguente:

Resetta Dopo che il punto è stato


dopo REC registrato, i valori di offset
sono reimpostati a 0. <NO> <SI>
Permanente I valori di offset vengono
applicati a tutte le
successive misure. La cancellazione dell'ultima
registrazione non può più
essere annullata!

Vengono eliminati solo i


La funzione può essere blocchi che sono stati
avviata solo nelle registrati nell'applicativo Topografia o
applicazioni "Misura" e "Topografia". I nel display di misura.
valori di offset sono sempre
reimpostati a 0 quando l'applicazione
viene chiusa.

Tasto FNC 36 TC(R)303/305/307-3.5it


Programmi di Avvio
I programmi di Avvio sono programmi Selezione o salto di un Messaggi d'errore:
usati al di fuori degli applicativi, per il programma di avvio. La "IMPOSTARE PRIMA UN LAVORO"
settaggio della stazione e per selezione è indicata dalla "NESSUN LAVORO NEL SISTEMA"
l'organizzazione dei dati. L'utente può barra nera. • Nessun lavoro valido impostato.
selezionare individualmente i Esecuzione del programma > Eseguire "IMPOSTAZIONE DEL
programmi d'avvio. di avvio selezionato. LAVORO" e selezionare un lavoro
valido o generarne uno nuovo.
Richiamo del menu dei
programmi ed esecuzione di <ESCI> Conclusione del "IMPOSTARE PRIMA UNA STAZIONE"
programma di avvio e "NESSUNA STAZIONE NEL SISTEMA"
un applicativo con .
ritorno al Menu prog o • INel lavoro impostato non è
selezione di un nuovo disponibile nessuna stazione
applicativo. valida.
TRACCIAMENTO
> Eseguire "IMPOSTAZIONE
[ ] Set Lavoro Trovate maggiori e DELLA STAZIONE" e definire una
[•] Set Stazione dettagliate informazioni sui stazione valida. Da notare che è
[ ] Set Orientamento singoli programmi di Avvio nelle già stato impostato un lavoro.
Avvio pagine seguenti! "IMPOSTARE PRIMA UN
ORIENTAMENTO"
<ESCI> "ORIENT. NON IMPOSTATO!"
• Nel lavoro impostato, non è stato
impostato nessun orientamento.
Un "•" indica che è stato impostato
> Eseguire "IMPOSTAZIONE
un lavoro, e che nel lavoro impostato
DELL'ORIENTAMENTO" ed
l'ultima stazione / orientamento in
accertarsi che LAVORO e
memoria corrisponde all'attuale
STAZIONE siano validi.
stazione / orientamento.

TC(R)303/305/307-3.5it 37 Programmi di Avvio


Impostazione del Lavoro
Tutti i dati vengono registrati in Commenti Definizione di un nuovo lavoro.
LAVORI, come in directory. I lavori
<NUOVO> Attivazione di una
contengono dati di misura di tipo 1/2 Lavoro n° 1, su un totale di finestra per l'inserimento
diverso (ad es. misure, codici, punti due lavori disponibili dei nomi del nuovo lavoro e
noti, stazioni, ...) e sono gestibili
dell'utente.
individualmente e possono essere
letti, editati o eliminati <SET> Impostazione del lavoro e
separatamente. prosecuzione con la "SET
SELEZIONE LAVORO 1/2 STAZIONE".
Se non è stato ancora definito un
<ESCI> Ritorno ai Programmi di
lavoro ed in "MISURA" vengono Lavoro: Progetto _A05 Avvio.
attivati o REC, il sistema Utente: R.FISCHER
automaticamente genera un lavoro Data: 04/07/1998
con il nome "DEFAULT". Ora : 16:42 Da questo momento, tutti i
Usando il "TPS Setup" dei Tools successivi dati di misura
TPS300 nel programma <ESCI> <NUOVO> <SET> saranno memorizzati in questo
SurveyOffice, il numero dei lavori lavoro/directory.
disponibili può essere impostato su 4
(gestione mista dei dati: misure e Data ed ora sono fissati
punti noti) o su 8 (solo misure o solo automaticamente dal
punti noti). Selezione
sistema e non possono essere
Con i tasti freccia potete scorrere i
modificati.
lavori disponibili. Selezionate il
lavoro desiderat.

Programmi di Avvio 38 TC(R)303/305/307-3.5it


Impostazione della Stazione Punto noto Inserire una Stazione

Qualsiasi calcolo di coordinate si Se il numero di punto che è stato


riferisce sempre alla stazione SET STAZIONE inserito non viene trovato nella
attualmente impostata. NrPt.: 200 memoria interna, allora viene
Per questo scopo, è richiesta hi : 1.600 m automaticamente attivato
perlomeno l'impostazione delle l'inserimento manuale.
coordinate (E, N) del punto di E0 : 1000.000 m
stazione. L'inserimento della quota N0 : 1000.000 m 1. Inserite il Nr. di punto.
della stazione è facoltativo. Le H0 : 1000.000 m
<ESCI> <SET> 2. Inserite coordinate e quota.
coordinate possono essere inserite o
manualmente o leggendole dalla 3. <SET> : Impostazione e
memoria interna. 1. Inserite il numero di un punto registrazione delle coordinate di
disponibile nella memoria o stazione. Ritorno alla finestra "SET
ricercate il punto con la Wildcard STAZIONE".
Z N
TC300z86

(*).
2. <SET> <CERCA> Per stabilire nuovi criteri
Impostazione e registrazione delle di ricerca.
coordinate di stazione. Ritorno alla
finestra generale dei Programmi
E0 d'Avvio.
N0
E
3. La Wildcard di ricerca consente la
ricerca globale di punti nell'intera
memoria (tutti i lavori).

: Ampliamento del display


per le coordinate.

TC(R)303/305/307-3.5it 39 Programmi di Avvio


Orientamento Metodo 1: Impostazione dell'orientamento

Con questo programma c'è la Impostare un orientamento Hz Impostare Hz0


possibilità di inserire un angolo da qualsiasi
impostare manualmente, o di
calcolare l'orientamento con misure a Digitando l'angolo Hz, l'utente può Usando il pulsante <Hz0>,
punti di coordinate note. impostare qualsiasi orientamento Hz. l'orientamento può essere impostato
a 0.000 rapidamente e facilmente.
Le coordinate dei punti di
ORIENTAMENTO
Orientamento possono essere <Hz0> L'orientamento Hz viene
(conferma o nuovo)
ricavate dalla memoria interna o impostato a 0°00'00".
inserite manualmente. Usando il <SET> Se non è stato fatto nessun
PtOr : 101
pulsante <Hz0> l'orientamento può inserimento, viene
HzOr : 0°00'00"
essere impostato a 0.000 confermato il vecchio
rapidamente e facilmente. orientamento. Se è stato
<ESCI> <Hz0><COORD><SET> inserito un nuovo numero di
Il sistema offre le seguenti possibilità: punto o è stato digitato un
nuovo angolo Hz, il nuovo
• Impostazione di un valore Hz Spostate il cursore sul campo orientamento viene
qualsiasi, con inserimento di inserimento <Hz0>. impostato e registrato.
manuale.
Inserite il nuovo angolo.
• Con <Hz0> impostare Hz = 0.000. Cancellate il campo o In opzione, è possibile
impostate a 0°00'00". aggiungere al blocco
• Orientamento a capisaldi di dell'orientamento un numero di punto
coordinate note. alfanumerico ed una descrizione.

Programmi di Avvio 40 TC(R)303/305/307-3.5it


Metodo 2: Misure a punti noti

In alternativa, per la determinazione <COORD> Attiva la modalità 1/I Indicazione di stato:


dell'orientamento può essere usato inserimento / edit, per indica che il primo punto è
un massimo di 5 capisaldi con l'inserimento di un punto stato misurato nella
coordinate note. di orientamento noto posizione I del
(vedere finestra cannocchiale.
3. punto noto precedente). 1/I II Primo punto misurato
2. punto noto
nelle posizioni I e II del
=0

ORIENTAMENTO 1/I II cannocchiale.


Hz

PtOr : 201
hr : 1.300 m
dHz: Dopo la prima misura è
Hz1 HzOr : 236°56'14"
più facile individuare gli
dHz : 51°12'23"
altri capisaldi (o lo stesso
DHD : 0.569 m
punto quando si cambia
TC300z14

1. punto noto
la posizione del
<MIS> <SET>
cannocchiale), se,
Le coordinate dei punti di ruotando lo strumento, si
orientamento possono essere lette MIS: Viene effettuata la misura porta la differenza
dalla memoria interna o essere di un angolo e di una angolare indicata su un
inserite manualmente. distanza. Se non è valore prossimo a 0° 00'
possibile misurare una 00" .
Se il numero di un punto di distanza, viene fatta solo la
orientamento non viene trovato nella misura dell'angolo.
dHD: Differenza fra la distanza
memoria interna, allora lo strumento orizzontale del caposaldo
attiva automaticamente l'inserimento Finestra per l'orientamento
calcolata dalle coordinate
manuale delle coordinate. a più capisaldi.
e la distanza misurata.

TC(R)303/305/307-3.5it 41 Programmi di Avvio


Visualizzazione dell'orientamento calcolato Visualizzazione dei residui Informazioni utili

<SET> Visualizzazione dei risultati <RESI> Display dei residui. • Se le misure di orientamento sono
dell'orientamento se sono fatte soltanto nella posizione II del
stati misurati più capisaldi. cannocchiale, l'orientamento Hz è
basato sulla posizione II del
RISULTATI ORIENTAMENTO RESIDUI 1/3 cannocchiale. Se le misure sono
PtOri: ABC1 fatte solo nella I posizione o sono
NrPti: 2 dHz : -0°00'23" miste, l'orientamento Hz è basato
NrSt : 200 dHD : -0.045 m sulla I posizione del cannocchiale.
CorHZ: 123°00'23" dOffs: -0.028 m
StDev: ± 0°00'08" dH : 0.075 m • L'altezza del prisma non può
cambiare tra misure in prima e
<ESCI> <RESI> <OK> <ESCI> <OK> seconda posizione del
cannocchiale.
Attuale • Se un caposaldo viene misurato
<OK> L'orientamento Hz calcolato TC300z80
più volte nella stessa posizione del
viene impostato nello cannocchiale, l'ultima misura
strumento. -) valida viene usata per
D(
dH l'orientamento.
Se per l'orientamento viene misurato dO
ffs
più di un caposaldo, allora dHz (+)
(+
)
l'orientamento è calcolato con la Punto da
media di tutti i punti misurati. tracciare

dH: Correzione in quota


dHD: Correzione della distanza
orizzontale
dHZ: Correzione dell'angolo Hz.

Programmi di Avvio 42 TC(R)303/305/307-3.5it


Programmi Introduzione
A seconda delle versioni Con questi programmi incorporati la Richiama il menu dei
software locali il contenuto funzionalità degli strumenti programmi.
dei display (linee) descritto in questo TC(R)303/305/307 è notevolmente
capitolo può differire. In ogni caso, la migliorata.
funzione del display in oggetto Di conseguenza, il campo d'impiego PROGRAMMI
rimane la stessa. si amplia ed il lavoro quotidiano di TOPOGRAFIA
rilievo in campagna diventa più facile. TRACCIAMENTO
Usando i valori memorizzati DIST. DI RACCORDO
Prima di avviare un all'interno dello strumento, l'operatore AREA
applicativo assicuratevi che è protetto il più possibile da STAZIONE LIBERA
lo strumento sia stato messo in bolla inserimenti non corretti. All'interno dei LINEA DI RIFERIMENTO
perfettamente e che i dati della programmi possono essere usati <ESCI>
stazione siano stati impostati tanto punti di coordinate note, quanto
correttamente. punti misurati. Selezione dell'applicativo
desiderato.
I seguenti programmi sono disponibili
Funzioni dei Pulsanti nella memoria interna: Richiamo dell'applicativo ed
attivazione dei Programma
DIST Viene effettuata una • Topografia di Avvio.
misura. • Tracciamento Quando si avvia un
• Dist. di Raccordo applicativo, viene
ALL I valori sono misurati E
• Area automaticamente
registrati.
• Stazione Libera richiamata la finestra con i
• Linea di riferimento Programmi di Avvio (vedere
il capitolo "Programmi di
Avvio").

TC(R)303/305/307-3.5it 43 Programmi
Topografia
Con il programma Topografia viene Procedura: Display di misura 1
supportata la misura particolare di un
numero illimitato di punti. Il 1. Inserimento del numero di punto TOPOGRAFIA 1
programma è simile alla misura (vedere anche "Inserimento num./ NrPt : AB-12
semplice. Solo la definizione della alfanum. del punto") hr : 1.600 m
stazione o l'orientamento guidati 2. Inserimento del codice, se Cod. : Baum
(vedere il capitolo "Programmi di necessario (vedere anche Hz : 123°12'34"
Avvio") e la ulteriore visualizzazione "CODIFICA") V : 79°56'45"
delle coordinate del riflettore sono 3. Inserite la nuova altezza del HD : 412.883 m
diversi. riflettore o cambiate l'altezza <ESCI>
esistente.
4. Effettuate e registrate le misure
Display di misura 2
con, , o (se è
assegnato REC). Hz : 123°12'34"
SD : 406.542 m
Trovate maggiori e dH : 72.081 m
dettagliate informazioni sulla <ESCI>
TC300z48

codifica nel capitolo


"CODIFICA".
Display di misura 3
I dati misurati possono Con / potete commutare
E : 1739.420 m
essere registrati nella rapidamente e facilmente tra questi N : 932.711 m
memoria interna ed esportati due display. H : 456.123 m
attraverso l'interfaccia seriale RS232
<ESCI>
(vedere configurazione / Parametro
d'interfaccia).

Programmi 44 TC(R)303/305/307-3.5it
Tracciamento Coordinate di Tracciamento in memoria Inserimento manuale dei valori di

Il programma calcola gli elementi di 1. Inserimento del numero. tracciamento


tracciamento sulla base di coordinate Se il numero di punto desiderato 1. Inserite direzione (Azi), distanza
o di angolo, distanza orizzontale e non viene trovato, il sistema apre (HD) orizzontale e quota del punto
quota inseriti manualmente, ai fini del automaticamente l'inserimento (H) da tracciare.
tracciamento polare, cartesiano od manuale di coordinate.
ortogonale di punti. Le differenze di
TRACCIAMENTO 2D INSERIMENTO POLARI
tracciamento possono essere
NrPt : P1*
visualizzate in modo continuo.
P100 NrPt : ABC1
Nel programma di Tracciamento
Punto Noto Azi : 123°12'36"
sono disponibili tre diversi display,
Dist : 10.200 m HD : 123.569 m
che mostrano i valori di tracciamento
dHz : 30°25'14" H : 12.456 m
relativi al metodo scelto.
dHD : 4.782 m
<ESCI> <POLARI> <ESCI> <PREC> <SET>
Commutazione tra i display
ed i metodi di tracciamento. 2, <SET> : I dati inseriti sono
<POLARI> Lo strumento viene impostati. Richiamo della finestra
Con l'inserimento di un criterio di
commutato in di tracciamento.
ricerca (wildcard : *) tutti i punti
"Inserimento manuale
d'interesse possono essere trovati 3. Avviate la misura con o .
dei valori di
rapidamente e facilmente,
tracciamento". 4. Vengono visualizzati gli offset di
semplicemente scorrendoli con
tracciamento nello stesso modo
/ . Per passare al che con il tracciamento polare.
tracciamento 3D.
Viene inoltre visualizzato il tipo di <PREC> Commutazione tra
punto trovato (punto noto o punto tracciamento 2D/3D (rif. al
misurato). capitolo "Tracciamento di
coordinate dalla memoria").
TC(R)303/305/307-3.5it 45 Programmi
Tracciamento polare Tracciamento ortogonale Tracciamento cartesiano

Indicazione normale degli offset di L'offset planimetrico tra punto misurato Il tracciamento è basato su un sistema
tracciamento polare dHz, dHD, dH. e punto da tracciare e' indicato come di coordinate e l'offset scomposto nelle
elementi longitudinale e trasversale. componenti nord ed est.

Punto da Punto da

TC300z42
tracciare tracciare
Attuale Attuale Punto da
Attuale
tracciare N
D
H
+d +dE
+dN
+dHz +dT
dHz
+dL

TC300z47
TC300z41

dHz Offset angolare: positivo se dL Offset longitudinale; dE Offset Est tra punto da
il punto che deve essere positivo se il punto nomina- tracciare e punto misurato.
tracciato è sulla destra della le è più lontano. dN Offset Nord tra punto da
direzione attuale. dT Offset trasversale, tracciare e punto misurato.
dHD Offset longitudinale: positivo perpendicolare all'asse di
se il punto che deve essere collimazione; positivo se il
tracciato è più lontano. punto nominale è sulla
dH Offset in quota; positivo se destra del punto misurato.
il punto che deve essere
tracciato è più in alto del
punto misurato.

Programmi 46 TC(R)303/305/307-3.5it
Esempio Pulsanti Errori

Inserendo come criterio di ricerca Con nel campo dati "NrPt" è NrPt o Coordinate non valide!:
una Wildcard (*), è possibile trovare possibile visualizzare e scorrere i • Inserimento di un numero di punto
con facilità un gruppo di punti e dati. non disponibile.
tracciarli uno dopo l'altro. > Reinserire numero di punto/
coordinate.
TRACCIAMENTO 2D RICERCA 3/6
NrPt : P1* Lav : Proj_A4 Inserimento di dati non validi:
P100 NrPt : C12 • I dati di tracciamento inseriti
Dist : 10.200 m E : 735.482 m manualmente sono incompleti (ad
dHz : 30°25'14" N : 633.711 m es. distanza di tracciamento
dHD : 4.782 m H : 141.581 m mancante).
dH : 0.411 m Tipo : PtNoto > Controllare il parametro di
<ESCI> <VIS> <ESCI> <CERCA> <OK> tracciamento e reinserirlo.

Inserimento: C1* <ESCI> Esce dall'applicativo


Trova: C10 "Tracciamento". Ritorno
C11 a "Misura".
C12 <CERCA> Per stabilire nuovi criteri
... di ricerca.

Usando potete sfogliare


rapidamente i punti trovati.

TC(R)303/305/307-3.5it 47 Programmi
Distanza di Raccordo 1. Metodo poligonale

Col programma Dist. di Raccordo L'utente può scegliere tra due metodi

TC300Z85
N

0''
(MLM) vengono calcolati la distanza diversi:

0'0
°0
inclinata, la distanza orizzontale, il

=0
Hz
dislivello e l'azimut tra due punti. I
DISTANZA DI RACCORDO
punti sono misurati online, Az 1-2
selezionati dalla memoria oppure T101
Az 2-3
immessi mediante tastiera. T202
1 Poligonale (A-B, B-C)
dSD 1-2
2 Radiale (A-B, A-C)
Le distanze e le direzioni tra due dSD 2-3
punti successivi sono determinate e T303

possono essere salvate nella


<ESCI> 1. Inserite il numero di punto
memoria interna (ad es. da 3 a 4).
desiderato e l'altezza del riflettore
per il primo punto.

DIST-RACC. PT 1
Pt1 : T101
hr : 1.300
HD : 102.501 m

Programmi 48 TC(R)303/305/307-3.5it
1. Metodo poligonale (continuazione)

2. Collimate al punto e misurate. Risultati <NUOVA> Viene calcolata un'altra


( , / REC, <MIS>) distanza di raccordo. Il
Alla fine vengono visualizzati i programma riparte di nuovo
2.1. Variante di 2: Invece di misurare risultati. (dal punto 1).
il punto, è possibile selezionarlo
anche dalla memoria o immetterlo DIST-RACC. (Pt1-Pt2) <SUCC> Il punto 2 viene assunto
mediante tastiera (<CERCA>). come punto di partenza di
Pt1 : T101 una nuova distanza di
3. Inserite il numero di punto Pt2 : T102 raccordo. Deve essere
desiderato e l'altezza del riflettore HD : 124.145 m misurato un nuovo punto
per il secondo punto. In aggiunta, dH : 2.678 m (Pt 2).
viene visualizzato il numero del
punto misurato precedentemente. <ESCI> <NUOVA> <SUCC>

HD Distanza orizzontale tra


DIST-RACC. PT 2 punto 1 e punto 2.
Pt1 : T101 dH Dislivello tra punto 1 e
Pt2 : T102 punto 2.
hr : 1.300 SD Distanza inclinata tra
HD : 102.501 m punto1 e punto2.
Azi Azimut tra punto1 e punto2.
4. Collimare al punto e misurate.
( , / REC, <MIS>)

TC(R)303/305/307-3.5it 49 Programmi
2. Metodo radiale (A-B, A-C)

2. Collimate al punto e misurate. Risultati


TC300Z103

Distanza inclinata 1-2


N Distanza
( , / REC, <MIS>)
Az 1-2 inclinata 1-3 Alla fine vengono visualizzati i
Az 1-3
2.1. Variante di 2: Invece di misurare risultati.
'
00'

2
00'

Az 1-4 il punto, è possibile selezionarlo


=0°

1 3
anche dalla memoria o immetterlo DIST RDIALE (Pt1-Pt2)
Hz

Punto
centrale mediante tastiera (<CERCA>).
4 Pt1: 15
3. Inserite il numero di punto Pt2: 16
Distanza inclinata 1-4 desiderato e l'altezza del riflettore HD : 2.359 m
per il secondo punto. In aggiunta, dH : 1.003 m
1. Inserite il numero di punto viene visualizzato il numero del
desiderato e l'altezza del riflettore punto misurato precedentemente. <ESCI> <NuoPC> <NuoPR>
per il primo punto.

<NuoPC> Misurare un nuovo


PUNTO CENTRALE PUNTO RADIALE punto centrale. Il
Pt1 : 15 Pt1 : 15 programma riprende
hr : 1.600 Pt2 : 16 dall'inizio (dal punto 1).
HD : --.--- m hr : 1.600
HD : --.--- m <NuoPR> Misurare un nuovo
punto radiale (il punto
4. Collimare al punto e misurate. centrale Pt1 rimane
invariato).
( , / REC, <MIS>)

Programmi 50 TC(R)303/305/307-3.5it
Visualizzazione estesa Errori

Durante la misurazione dei punti o la Messaggio d'errore


visualizzazione dei risultati è "Nessuna Distanza
possibile visualizzare altre misurata"
informazioni sugli angoli o le dis- • La misura della distanza non è
tanze. stata eseguita o non è stata
salvata.
> Fate di nuovo la misura.
DIST-RACC.PT 1
Pt1 : T101
hr : 1.300 m
HD : 102.501 m

Commutazione tra le
visualizzazioni mostrate
sopra e sotto.

DIST-RACC.PT 1
Pt1 : T101
hr : 1.300 m
Hz : 222°45'42"
V : 87°30'55"
HD : 102.501 m

<ESCI> <MIS>

TC(R)303/305/307-3.5it 51 Programmi
Calcolo dell'area
Con questo programma è possibile
Lunghezza della poligonale,

TC300z34
calcolare on-line aree definite da dal punto di partenza
capisaldi collegati da rette (ad es. all'attuale punto misurato.
punti 1....5). Il numero di punti è
illimitato.

Dopo che sono stati misurati almeno


tre punti, il calcolo dell'area è 2 3
continuamente aggiornato e
visualizzato on-line. Attivando
<RISULT> sono visualizzati il numero
Inizio
dei punti usati, l'area calcolata e il
perimetro della poligonale (ad es.
linea 1-2-3-4-1) chiusa. 1 4

I punti possono essere


misurati opzionalmente nella
prima o seconda posizione del
cannocchiale. Tra un punto e l'altro la 5
posizione del cannocchiale può
essere modificata. Deve sempre Area attuale, sempre
essere misurata una distanza. chiusa sul punto di
partenza (1).

Programmi 52 TC(R)303/305/307-3.5it
Calcolo dell'area, continuazione
1. Inserimento del numero di punto. Display di misura Risultati

2. Avvio di una misura di distanza


con le seguenti possibilità: AREA RISULTATI-AREA
NrPt : 1
<MIS> Avvio e registrazione di hr : 1.500 m NrPti : 15
una misura. Il contatore HD : ---.-- m Area : 148.472 m2
dei punti ed il numero di Area : 0.000 m2 Area : 0.014 ha
punto vengono Pti : 1 Perim : 65.241 m
incrementati.
<ESCI> <RISULT> <MIS> <ESCI> <NUOVO>
Stessa funzione di
<MIS>. Sono visualizzati:
L'area è visualizzata sempre • area
DIST/ Misura e visualizzazione nelle unità di misura • numero di punti misurati
di una distanza. impostate (m2, ettaro). • perimetro dell'area chiusa /
lunghezza del poligono chiuso.
REC Registrazione con REC,
se al tasto è stata
<NUOVO> Avvio del calcolo di una
assegnata questa
nuova area. Il contatore
funzione.
viene impostato di nuovo
a"0".
<RISULT> Visualizzazione di area,
perimetro e contatore dei <ESCI> Uscita dal programma di
punti misurati. calcolo dell'area.

TC(R)303/305/307-3.5it 53 Programmi
Stazione libera
Il programma applicativo "Stazione Sono possibili le seguenti sequenze Tutti i display mostrati sono
Libera" è usato per determinare la di misure ai capisaldi: degli esempi. È possibile
posizione dello strumento mediante 1. Solo angoli Hz e V che le versioni locali del software
misure ad un minimo di due e ad un 2. Distanza ed angoli Hz e V differiscano dalla versione di base.
massimo di cinque punti noti. 3. Angoli Hz e V su uno o alcuni punti
Esso supporta misure a punti usando ed angoli Hz e V più distanza su
o distanze ed angoli Hz e V (tipica altro(i) punto(i).
intersezione inversa su 2 punti) o
solo angoli (tipica intersezione I risultati finali calcolati sono Est,
inversa su 3 punti) od una Nord e Quota della attuale stazione
combinazione di angoli e distanze a strumentale, nonché l'orientamento
punti diversi. del cerchio Hz dello strumento.

Le coordinate della stazione e


H N l'orientamento possono infine essere
resi attivi nel sistema.
Misure e risultati (posizione) sono
sempre registrati nella memoria inter-
na, purché la memoria interna sia
stata impostata come unità per la
registrazione dei dati.
TC300z90

Programmi 54 TC(R)303/305/307-3.5it
Procedure di misura

Sono sempre possibili misure in una Se un caposaldo viene Restrizioni di misura:


sola posizione del cannocchiale (I o misurato più volte nella
II) o misure coniugate (I + II). stessa posizione del cannocchiale, • Misure coniugate
Non è richiesta nessuna particolare per il calcolo viene usata l'ultima Nelle misure coniugate, l'altezza
sequenza dei punti, nessuna misura valida. del riflettore, il Coefficiente di
particolare sequenza di posizione del rifrazione, le Ppm proiettive ed il
cannocchiale. Qualsiasi punto può Piano di paragone per la quota
essere misurato in qualsiasi devono restare uguali per lo
momento ed in qualsiasi posizione stesso caposaldo in entrambe le
del cannocchiale, prima di iniziare il posizioni, mentre è consentito
procedimento di calcolo, ad es. cambiare questi parametri per
misurate prima l'ultimo punto - poi il capisaldi diversi. Se, durante le
primo punto - e poi il secondo punto - misure allo stesso caposaldo,
ecc.… l'altezza del riflettore cambia tra
prima e seconda posizione, si
Sulle misure coniugate viene genererà un messaggio d'errore.
effettuata una verifica per garantire
che il punto collimato nelle due • Capisaldi con quota 0.000
posizioni del cannocchiale sia lo I capisaldi con quota 0.000 sono
stesso. scartati nel calcolo della quota. Se
i capisaldi hanno veramente una
quota di 0.000 m, usate 0.001 m
per consentirne l'utilizzo nel
calcolo della quota.

TC(R)303/305/307-3.5it 55 Programmi
Procedura di calcolo Impostazione della stazione

Il procedimento di calcolo determina 3. La posizione planimetrica finale (E, Impostate il nome della stazione
automaticamente il metodo di H) è calcolata con una occupata e lo strumento.
determinazione, ad es. intersezione compensazione ai minimi quadrati
inversa su 2 punti, intersezione Procedura:
inversa su 3 punti con soli angoli, 4. La quota finale (H) è calcolata con 1. Inserite il nome della stazione
ecc.… la media delle differenze di quota (Sta)
Se vengono eseguite più delle misure basate sulle misure originali. 2. Inserite l'altezza strumentale (hi)
minime richieste, la routine di calcolo
usa una compensazione ai minimi 5. L'orientamento del cerchio Hz STAZIONE LIBERA
quadrati per determinare la posizione viene calcolato con le misure (Impost. Stazione)
planimetrica e media orientamento e medie originali in I e II posizione e
quote. la posizione planimetrica finale Stn : PEG1
calcolata. hi : 1.567 m
1. Il procedimento di calcolo viene
intrapreso con le misure medie
originali in I e II posizione. Nel <ESCI> <OK>
caso di misure multiple allo stesso
caposaldo, il procedimento di
calcolo tiene conto solo dell'ultima <OK> Passa alla finestra di
misura per ogni posizione del misura.
cannocchiale. <ESCI> Termina e ritorna al
programma di avvio.
2. Tutte le misure sono trattate con la
stessa precisione,
indipendentemente dal fatto che
sono state eseguite in una sola o
in due posizioni.
Programmi 56 TC(R)303/305/307-3.5it
Misure

Metodi di Stazione Libera: 2. Inserite l'altezza del riflettore (hr). Il tasto ALL misura e
• intersezione inversa su 2 punti registra gli angoli Hz e V e
la distanza.
=> Usare sempre il tasto -o il STAZIONE LIBERA 1/I II
Pulsante <MIS> Stn : ABC1
• intersezione inversa su 3 punti hr : 2.300 m REC Il comando REC (fate
con soli angoli Hz : 236°56'14" riferimento a FNC) misura e
=> Usare sempre il comando REC V : 91°12'23" registra solo gli angoli Hz e
sotto il menu FNC o il tasto - SD : 123.569 m V.
se questo è stato definito come
REC <ESCI> <CALC> <MIS> <CALC> Se sono stati misurati
• Mix di distanze ed angoli almeno 2 punti in una sola
<MIS > Pulsante per iniziare le posizione ed almeno una
=> Usare il tasto o il Pulsante misure. measurements. distanza, passa alla finestra
<MIS > per distanze ed angoli, od dei risultati e calcola la
il comando REC per i soli angoli. a) Se il riflettore è un prisma, posizione dello strumento
automaticamente sono misurati e <ESCI> Termina e ritorna al
registrati gli angoli Hz e V e la programma di avvio.
distanza
Procedura:
b) Se il riflettore non è un prisma o se
1. Inserite il Numero Punto del 1/I Indicazione di stato: indica
l'EDM senza riflettore non riesce a
riflettore (PtNr). che il primo punto è stato
misurare una distanza, sono
Se il punto desiderato non viene misurato nella posizione I
misurati e registrati solo gli angoli
trovato nella memoria interna, il del cannocchiale.
Hz e V.
sistema automaticamente apre 1/I II Primo punto misurato nelle
l'inserimento manuale delle posizioni I e II del
coordinate. cannocchiale.

TC(R)303/305/307-3.5it 57 Programmi
Risultati

Questa finestra mostra le coordinate <SET> Imposta le coordinate Se nella finestra di


finali calcolate per la stazione e visualizzate e l'altezza impostazione l'altezza
l'altezza strumentale. strumentale come stazione strumentale è stata impostata a
finale del sistema. 0.000, allora la quota della stazione
1a Pagina (Visualizzazione delle <RESID>Passa alla finestra dei corrisponde alla quota dell'asse di
coordinate di stazione e dell'altezza residui. rotazione del cannocchiale.
strumentale) <PREC> Ritorna alla finestra di
misura per misurare altri
RISULT. ST. LIBERA punti.
Stn : PEG1 <ESCI> Termina l'applicativo
E0 : 14757687.345 m "Stazione Libera" senza
N0 : 16934025.602 m impostare i nuovi dati di
H0 : 1243.932 m stazione nel sistema.
hi : 1.576 m

<ESCI><PREC><RESID><SET>

Stn = Nome della stazione


occupata
E0 = Est della stazione calcolata
N0 = Nord della stazione
calcolata
H0 = Quota della stazione
calcolata
hi = Altezza strumentale

Programmi 58 TC(R)303/305/307-3.5it
Risultati , continuazione Residui

2a Pagina (Visualizzazione delle <SET> Imposta le coordinate e Questa finestra mostra i residui
deviazioni standard) l'altezza strumentale calcolati.
visualizzate nel sistema, I residui indicano sempre il valore
come dati finali di stazione. calcolato (valore noto) meno il valore
FREE STATION RESULT <RESID>Passa alla finestra dei misurato.
Pti : 2 residui.
s.Dev E : 0.012 m <PREC> Ritorna alla finestra di
s.Dev N : 0.120 m RESIDUALS 1/3
misura, per la misura di altri PtID: ABC1
s.Dev H : 0.035 m punti.
s.DevAng : 0°00'23" dHz : -0°00'23"
<ESCI> Conclude il programma dHD : -0.045 m
STAZIONE LIBERA, senza dH : 0.075 m
<EXIT><PREC><RESID><SET> impostare nel sistema i
nuovi dati di stazione.
<ESCI> <PREC>
Pti = Numero dei punti
misurati
s.Dev E = Deviazione Standard <PREC> Ritorna alla finestra dei
della Est di Stazione risultati
s.Dev N = Deviazione Standard <ESCI> Conclude il programma
della Nord di Stazione STAZIONE LIBERA, senza
s.Dev H = Deviazione Standard impostare nel sistema i
della Quota di Stazione nuovi dati di stazione.
s.DevAng = Deviazione Standard Usate i tasti cursore
dell'orientamento per visualizzare i residui dei
del cerchio vari punti misurati.

TC(R)303/305/307-3.5it 59 Programmi
Messaggi d'errore

Messag g i imp o rtan ti S ig n ificato


Il punto selezionato non ha dati validi Questo messaggio si verifica se il caposaldo selezionato non ha nessuna
coordinata est o nord.
Max 5 punti supp ortati S e sono già stati misurati 5 punti e viene seleziona to un ulteriore punto. Il
sistema supporta un massimo di 5 punti.
D ati errati - nessuna posizione Le misure non consentono il calcolo delle coordinate finali di stazione (E st,
calcolata Nord).
D ati errati - nessuna quota calcolata O la quota del caposaldo non è corretta o le misure disponibili non sono
sufficienti per calcolare una quota inale di stazione.
IInsufficiente spazio nel lavoro Il lavoro attualmente selezionato è pieno e non consente ulteriori registrazioni.
Questo errore può manifestarsi o durante le misure o quando il sistema registra
dei risultati, quali quelli di stazione.
Hz (I-II) > 0.9 deg, misurare il punto Questo errore si manifesta se, dopo che l'angolo orizzontale ad un p unto è
nuovamente stato misurato in una posizione del annocchiale, la misura nell'altra posizione
differisce dalla prima di più di 180° ± 0.9°.
Hz (I-II) > 0.9 deg, misurare il punto Questo errore si manifesta se, dopo che l'angolo verticale ad un punto è stato
nuovamente misurato in una po sizione del cannocchiale, la misura nell'altra posizione
differisce dalla prima di più di 180° ± 0.9°.
S ono necessari più punti o distanze I dati misurati sono insufficienti per consentire il calcolo di una posizione. O i
punti usati non sono in numero sufficiente o le distanze misurate non sono
sufficienti.

Programmi 60 TC(R)303/305/307-3.5it
Linea di riferimento Definizione della linea di base

Con questo programma è possibile tracciare o controllare allineamenti di La linea di base viene definita da due
fabbricati, sezioni stradali, fondazioni, etc.. E' possibile definire una linea di punti di base. I punti di base possono
riferimento rispetto ad una linea di base nota (questo esempio utilizza una essere definiti in tre modi:
linea di confine esistente di un cantiere edile). La linea di riferimento puo' • Misura del punto
essere traslata longitudinalmente, parallelamente oppure anche ruotata sul • Inserimento delle coordinate
primo punto di base. mediante tastiera
• Selezione del punto dalla memoria

Definizione dei punti di base


N 2. punto di base

a) Misura dei punti di base:


Inserimento di un numero di punto

to
e misura automatica dei punti di

en
rim
se

rife
base con o /REG.
ba

di
di

ea
ea

Lin
lin
TC300Z98

1. punto di base

TC(R)303/305/307-3.5it 61 Programmi
Definizione della linea di base (continuazione)

b) Punti di base con coordinate: Attivazione di una misura


Inserimento di un numero di punto. Definiz. LineaBAse Pt.1 della distanza
Con <COORD> è possibile attivare PtNr: 101
hr : 1.600 m Attivazione di una misura
la ricerca delle coordinate della distanza e
corrispondenti nella memoria. Se il registrazione dei dati di
punto desiderato non si trova nella Hz : 236°56'14"
V : 91°12'23" misura
memoria, oppure se il punto non
possiede coordinate valide, il HD : 15.457 m
programma richiede di immettere <ESCI> <COORD>
le coordinate manualmente.
<ESCI> Ritorno al menù del
programma.
Procedura analoga per il secondo
punto di base <COORD> Inserimento di coordinate
o ricerca nei punti fissi o
nelle misure.
<CERCA> Attiva la ricerca dei punti
(vedi capitolo "Ricerca dei
punti").
<OK> Conferma l'immissione e
consente di proseguire con
il programma.
<NuoL> Nuova immissione del
primo punto di base

Programmi 62 TC(R)303/305/307-3.5it
Linea di riferimento

La linea di base può essere spostata Inserimento dei parametri Rot.+: Rotazione della linea di
longitudinalmente e parallelamente Con i tasti freccia / è possibile riferimento in senso orario
oppure ruotata. Questa nuova linea spostare la selezione sui parametri intorno al punto di
viene detta linea di riferimento. Tutti i di traslazione e rotazione. riferimento.
valori misurati si basano sulla linea di OffH+: Traslazione in quota; la
riferimento. Def. Trasl. LineaBase linea di riferimento è più
Pt1 : 101 alta rispetto al primo punto
Pt2 : 102 di riferimento.
to Offs: 1.000 m
rim i
rife ea d
en
Linea di

Lin.: 5.450 m
Lin
base

Rot.: 20°00'00" Il calcolo della linea di


2. punto di OffH: 0.000 m riferimento avviene
base
<ESCI><NuoL><L&O> <LRif> progressivamente secondo il disegno
riportato a sinistra.
Rot.+
Sono possibili le seguenti immissioni:

Punto di Offs+: Traslazione parallela della <ESCI> Ritorno al menù del


riferimento
linea di riferimento verso programma.
destra, rispetto alla <NuoL> Ritorno alla definizione di
una nuova linea di base
Lin.+

direzione della linea di base


(1-2). <L&O> Richiamo del modulo di
Offs+
Lin.+: Traslazione longitudinale programma "Tracciamento
TC300Z99

1. punto di base
del punto iniziale (= punto di ortogonale"
riferimento) della linea di <LRif> Richiamo del modulo di
riferimento in direzione del programma "Linea di
punto di base 2. riferimento"

TC(R)303/305/307-3.5it 63 Programmi
Linea di riferimento

La funzione <RefL> calcola le <ESCI> Ritorno al menù del


TC300Z101

differenze longitudinali, trasversali e programma


di quota fra il punto misurato e la <TRASL> Definizione di una nuova

to
rim i
rife ea d
en
linea di riferimento. Dopo la linea di riferimento

Lin
misurazione della prima distanza la
finestra di dialogo mostra i valori
misurati ((dLin, dOffs, SHt) in modo Come quota di riferimento per la
dOffs continuo, anche quando è attivato il misurazione di differenze di quota
modo tracciamento. (dHt) viene sempre presa l'altezza
Punto del primo punto di riferimento.
in

misurato
dL

Risult.Linea riferimento

TC300Z102
PtNr: 103
1° punto di riferimento
hr : 1.550 m 1° punto di riferimento

Altezza
dOffs: -0.054 m
dHt+
dLin : 0.020 m Quota di

Trasl. quota +
riferimento
dHt : 0.120 m dHt-
<ESCI> <TRASL>
1° punto di base

Attivazione di una misura


della distanza. Se è attivato il modo
tracciamento (vedi capitolo
Misura e registrazione dei "Impostazioni EDM") vengono
dati costantemente visualizzati i valori di
correzione per la posizione del
riflettore.

Programmi 64 TC(R)303/305/307-3.5it
Tracciamento ortogonale

Relativamente alla linea di Esempio "Metodo ortogonale" Visualizzazione modalità di misura:


riferimento, è possibile inserire

TC300Z100
traslazioni longitudinali, trasversali e Misura Linea & Offset
in quota per i punti da tracciare. Il PtNr: 103
programma calcola quindi le hr : 1.550 m

to
en
differenze tra il punto misurato e

rim
quello calcolato. Il programma indica dHz : -0°15'20"

rife
di
o le differenze ortogonali (dLin, dOffs, dHD : 1.220 m

ea
Lin
Dht) oppure quelle polari (dHZ, dHD, dHt : 0.350 m

a
ine
Offset
<ESCI> <TRASL> <L&O>

dL
dHt). Per ridurre il più possibile dOffse
t
queste differenze, portare il prisma
sul punto da tracciare.

ea
Punto di Punto dOff: 3.750 m

Lin
tracciamento misurato
dLin: 10.500 m
1° punto di riferimento dHt : 0.350 m
Con / è possibile passare
dalle differenze di tracciamento <ESCI> Ritorno al menù del
ortogonali a quelle polari. programma
Immissione della traslazione: <TRASL> Definizione di una nuova
linea di riferimento
Ins. Linea & Offset <CALC> Tracciamento di punti
Se è attivato il modo
PtNr: 103 <L&O> Inserimento nuovi elementi
tracciamento (vedi capitolo
hr : 1.550 m di tracciamento
"Impostazioni EDM") vengono
Attivazione di una misura
costantemente visualizzati i valori di
Offs: 3.750 m della distanza
correzione per l'ubicazione del Attivazione di una misura
Lin : 10.500 m
riflettore. della distanza e registra-
Ht : 1.500 m
<ESCI> <TRASL> <CALC> zione dei dati di misura.

TC(R)303/305/307-3.5it 65 Programmi
Tracciamento ortogonale, continuazione Avvertenze

I segni che precedono le differenze Avvertimenti/ Messaggi


della distanza e degli angoli sono
identici a quelli del programma
"Tracciamento". Si tratta in questo Messaggi importanti Significato
caso di valori di correzione (teorico Registrazione su RS232 ! È attivata la registrazione dei dati (menù
meno misurato). Impostazioni di sistema) sull'interfaccia RS 232.
Per poter avviare con successo il programma
+dHz Ruotare il cannocchiale in Linea di riferimento, impostare "MemInt".
senso orario fino al punto di
LineaBase troppo corta ! La linea di base è più corta di 1 cm. I punti di
tracciamento.
base devono essere scelti in modo che la
+dHD Il punto di tracciamento si
distanza orizzontale tra i due punti sia almeno di
trova oltre il punto
misurato. 1 cm.
+dHT Il punto di tracciamento si Distanza non misurata ! La distanza misurata non è stata misurata o
trova più in alto del punto non è valida. Ripetere la misura fino ad
misurato. ottenere una distanza valida.
Coordinate non valide ! Coordinate di un punto non valide o assenti.
Assicurarsi che i punti utilizzati possiedano
coordinate est e nord.

Programmi 66 TC(R)303/305/307-3.5it
Codifica
I codici contengono informazioni rela- Codifica OSW Codifica GSI
tive ai punti registrati. Con l'aiuto
della codifica i punti possono essere Diversamente dalla codifica GSI, Le liste di codici GSI create con
assegnati ad un particolare gruppo, quella OSW consente la divisione in TCTools o negli strumenti T100
semplificando la successiva nomi e valori dell'attributo. possono essere usate di nuovo.
elaborazione.
Cod.: Nome del codice Cod.: Nome del codice
In linea di principio, si fa distinzione
Desc: Ulteriore commento Desc: Ulteriore commento
tra codifica GSI (strumenti TPS100)
e codifica OSW (strumenti TPS300). Attrib.: Nome dell'attributo definito Info1: Altre linee di informazioni,
Per ulteriori informazioni riguardo alla dall'utente; definito durante ... liberamente editabili.
"Codifica", per cortesia fate la creazione della lista di Info8:
riferimento al capitolo "Gestione dei codici.
Dati".
Valore: Valore dell'attributo; può
essere inserito o editato
quando si richiama il
codice.

TC(R)303/305/307-3.5it 67 Codifica
Codifica, continuazione
Ricerca dei blocchi di codice Ampliamento/editing del codice

Come posso trovare di nuovo un Vengono trovati tutti i codici I singoli blocchi di codice possono
codice già inserito? rispondenti al criterio di ricerca essere inseriti direttamente
Partendo dal display inserito. attraverso la tastiera.
"TOPOGRAFIA", la funzione di <MAN> L'inserimento manuale del
codifica può essere richiamata molto codice è attivato e viene
facilmente. CODIFICA (cerca/Selez.) richiamato un blocco di
Cerca: T* codice vuoto.
Cod. : TR1
TOPOGRAFIA 1 Desc : Survey_peg INSER. ATTRIBUTI
NrPt : A101 Cod. : ------
hr : 1.700 m Info1: ------
Cod. : * Info2: ------
Hz : 153°41'23" <ESCI> <MAN> <ATTR><SET> Info3: ------
V : 82°12'17" Info4: ------
HD : ----.--- m <ATTR> Visualizzazione degli
<ESCI> attributi rimanenti. <ESCI><CERCA><ALTR><SET>

<MAN> Avvia l'inserimento manuale


1. Spostate il cursore sul campo La navigazione e
del codice.
"Codice". l'inserimento numerico /
Per mezzo dei tasti freccia, alfanumerico è possibile
2. Inserite una Wildcard criterion (ad potete sfogliare i codici grazie ai tasti cursore.
es. T*) o la designazione esatta trovati con il criterio di
del codice e confermate con . ricerca inserito. Gli attributi da 5 a 8 possono essere
La funzione di codifica è attivata. visualizzati con <ALTR> o .

Codifica 68 TC(R)303/305/307-3.5it
Codifica, continuazione
Ampliamento / correzione del Eccezioni: Registrazione di un Blocco di
codice codice
Con l'editor della lista di codici di
1. Richiamate un codice disponibile SurveyOffice agli attributi può essere Dopo essere usciti dalla funzione di
nella lista codici. assegnato uno stato. codifica con <SET> il blocco di
codice è temporaneamente
2. Gli attributi possono essere • Gli attributi con "stato fisso" memorizzato nel sistema. La
sovrascritti liberamente. (vedere SurveyOffice) sono protetti registrazione avviene solo con la
contro la scrittura. Essi non misura (tasti fissi o REC) e
INSER. ATTRIBUTI L possono essere sovrascritti o sempre con riferimento all'attuale nu-
Cod. : TRB1M editati. mero di punto.
Info1: PILONNN
• Per gli attributi con stato
Info2: CEMENTOO Leica SurveyOffice
"Obbligatorio" è richiesto
Info3: H=1.1 P Con l'aiuto del TPS-Setup
l'inserimento di una conferma.
Info4: D=0.5 Q ("Tools Esterni") lo strumento può
R • Gli attributi con stato "Normale" essere configurato, di modo che i
<ESCI><CERCA><ALTR><SET> possono essere editati codici siano registrati prima o dopo la
liberamente. misura.
Richiamate la modalità di
edit ed editate l'attributo.

TC(R)303/305/307-3.5it 69 Codifica
Codifica, continuazione
Avvertimenti/ Messaggi I blocchi di codice inseriti Pulsanti possibili
individualmente (<MAN>) <ESCI> Uscita dalla funzione di
L'ATTRIBUTO NON PUO' ESSERE sono trasferiti nella lista di codici. codifica. Il programma
MODIFICATO torna indietro
> Attributo con stato fisso, che non Leica SurveyOffice nell'applicativo o funzione
può essere modificato. Le Liste di codici possono precedentemente attiva.
essere facilmente create e caricate
<MAN> Attivazione dell'inserimento
nello strumento usando il Software
NESSUNA LISTA DI CODICI manuale del codice.
"Leica-Surveying-Office" fornito con
DISPONIBILE <ALTR> Visualizzazione di altri
lo strumento.
> Nessuna lista di codici in memoria. attributi del codice.
Inserite o caricare la lista di codici.
<SET> Accettazione del codice
inserito o selezione e
INSERIMENTO RICHIESTO memorizzazione
<OK> temporanea nel sistema del
> Codice mancante. Continuare blocco di codice.
l'inserimento.

Codifica 70 TC(R)303/305/307-3.5it
Menu Impostazioni rapide
Richiamo del menu "Impostazioni Rapide" sono i settaggi ContrastoDSP:
Funzioni. più frequentemente usati, raggruppati Impostazione del contrasto display,
in un unico display. Tutti questi con variazioni del 10%.
MENU settaggi possono essere modificati
IMPOSTAZIONE RAPIDE anche nella configurazione. Corr.Incl:
IMPOSTAZIONI TOTALI Il parametro o i campi di selezione Attivazione / Disattivazione del
GESTIONE DATI sono controllati attraverso i tasti di compensatore.
CALIBRAZIONE navigazione. Il parametro
INFO SISTEMA attualmente attivo viene indicato dalla Tasto-USER:
barra nera. Assegnazione della funzione dal
<ESCI> menu FNC.
Richiamo delle funzioni TastoTRIGGER:
<ESCI> Lascia il menu. Ritorno a del Menu Configurazione del tasto trigger
"Misura". IMPOSTAZIONI RAPIDE situato sul fianco dello strumento. È
possibile assegnare ad esso la
Esecuzione. funzione ALL o DIST o disattivarlo.

IMPOSTAZIONI RAPIDE

ContrastoDSP: 50%
Corr.Incl. : 2-Assi
Tasto-USER : IR<=>RL
TastoTRIGGER: ALL

<ESCI> <SET>

TC(R)303/305/307-3.5it 71 Menu
Codifica
Impostazioni Impostazioni sistema

Questo menu consente delle Per tutti i parametri sono a Bip


impostazioni complete, specifiche disposizione dell'utente i cosiddetti Il bip è un segnale acustico emesso
dell'utente, per adattare lo strumento campi di selezione. dopo la pressione di ogni tasto
alle proprie esigenze. Off Bip disattivato
IMPOSTAZIONI SISTEMA Basso/Normale Bip attivato

Richiamo delle funzioni Bip : Normale Bip Settore


del Menu. Bip Settore: Off Off: Bip di settore disattivato
Output Dati: RS232 On: Il bip di settore suona agli
IMPOSTAZIONI TOTALI Auto OFF : Abil. angoli retti (0°, 90°, 180°,
270° o 0, 100, 200, 300
Esecuzione.
<ESCI> <SET> gon).

IMPOSTAZIONI Visualizzazione di altri


IMPOSTAZIONE SISTEMA parametri.
IMPOSTAZIONE ANGOLI
IMPOSTAZIONE UNITA' Selezione delle
IMPOSTAZIONE EDM impostazioni.
IMPOSTAZIONE COMUNICAZ. <ESCI> Ritorno al Menu
DATA/ORA "Impostazioni", senza
<ESCI> l'impostazione dei
settaggi modificati.
<ESCI> Esce dalle "Impostazioni". <SET> Impostazione dei
Ritorna a "Misura". settaggi modificati e
ritorno al Menu
"Impostazioni".
Menu 72 TC(R)303/305/307-3.5it
Impostazioni sistema, continuazione

Esempio bip di settore: Output Dati ContrastoDSP


RS232 I dati sono registrati 10% Regolazione del contrasto del
Da 95.0 a 99.5 gon (o da 105.0 a attraverso l'interfaccia display in passi del 10%;
100.5 gon) viene emesso un "Bip seriale. A tale scopo è adeguamento della leggibilità a
Veloce", mentre da 99.5 a 99.995 necessario collegare ad seconda delle condizioni di
gon (o da 100.5 a 100.995 gon) viene essa un dispositivo di luce.
emesso un "Bip continuo". registrazione dati.
Mem.Int Tutti i dati sono registrati La leggibilità degli LCD è influenzata
90° nella memoria interna. dalle condizioni esterne
TC300z27

(temperatura, luce) e dall'angolo di


1
Auto OFF lettura (vedi figura). È per questo che
3 3 Abil. Lo strumento si spegne il contrasto del display può essere
2 2 dopo 20 minuti trascorsi adattato passo dopo passo, fino ad
senza nessuna azione su di ottenere una leggibilità perfetta.
esso (= nessun tasto
premuto; deviazione degli
angoli V ed Hz ≤ ±3' / ±
600cc).
1 1 Disabil. La funzione è disattivata e
lo strumento opera
0° 180° permanentemente. Il
risultato è una scarica più
rapida della batteria.
1 Nessun bip Pausa Modalità risparmio batteria.

TC300Z30
2 Bip veloce (interrotto) Lo strumento può essere
3 Bip continuo riattivato con un tasto
qualsiasi.
TC(R)303/305/307-3.5it 73 Menu
Impostazioni sistema, continuazione

Tasto-USER Definizione Posizione I Riscaldimento display


Assegnazione di una funzione al Possibilità di definire la I posizione On Viene automaticamente
tasto USER ( ) dal menu FNC del cannocchiale rispetto alla attivato quando
( ). posizione della vite micrometrica V. l'illuminazione del display è
REC Registrazione di un accesa e la temperatura
blocco di misura. V-Sx Cannocchiale in I Posizione dello strumento è ≤5°C.
IR<=>RL Tipo di EDM se la vite V è a sinistra.
Commutazione del tipo V-Dx Cannocchiale in I Posizione
di EDM da IR a RL. se la vite V è a destra. Ill.Reticolo
REM Determinazione indiretta
di quote (vedere anche il L'illuminazione del reticolo è attiva
Formato-GSI
capitolo FNC). soltanto se l'illuminazione del display
Selezione del formato di uscita GSI. è accesa.
DLR Eliminazione dell'ultimo
GSI8: 81..00+12345678
blocco di dati registrato
nella memoria interna GSI16: 81..00+1234567890123456 Bassa illuminazione del reticolo
debole
TastoTRIGGER Maschera GSI Media illuminazione media
Configurazione del tasto Trigger, Selezionate la mashera di uscita GSI. Intensa illuminazione forte
posto sul coperchio laterale. Maschera 1: PtID, Hz, V, SD,
ppm+mm, hr, hi
OFF Tasto trigger disattivato Maschera 2: PtID, Hz, V, SD, E, N,
ALL Tasto trigger con la stessa H, hr
funzione del tasto .
DIST Tasto trigger con la stessa
funzione del tasto .

Menu 74 TC(R)303/305/307-3.5it
Settaggio dell'Angolo

Corr.Incl. Il settaggio del compensatore


IMPOSTAZIONI ANGOLI Off Compensazione della rimane attivo anche dopo che
Corr.Incl.: 1-Asse inclinazione disattivata lo strumento è stato spento.
Increm. Hz: Orario 1-Asse Gli angoli V sono riferiti alla
Impost. V : Zenit linea a piombo.
Collim-Hz.: On 2-Assi Gli angoli V sono riferiti alla
Ris.Angoli: 0°00'05" linea a piombo e gli angoli
Hz sono corretti dell'errore Increm. Hz
<ESCI> <SET> dovuto alla inclinazione Incremento dell'angolo Hz
dell'asse principale.
Orario Imposta Hz su "Misura
destrorsa dell'angolo" (= in
Se lo strumento è utilizzato su una senso orario).
base instabile (ad es. piattaforma AntiOr. Imposta Hz su "Misura
vibrante, nave, ecc.) il sinistrorsa dell'angolo" (=
compensatore deve essere antiorario). Le "Misure
disattivato. angolari sinistrorse"
Così si evita che il compensatore appaiono soltanto nel
vada fuori del suo campo di misura, display. All'interno della
visualizzando messaggi d'errore ed memoria esse sono regi-
interrompendo l'effettuazione delle strate come "Misure
misure. angolari destrorse".

TC(R)303/305/307-3.5it 75 Menu
Settaggio dell'Angolo, continuazione

Impost. V
L'orientamento "0" del cerchio verticale può essere fatto coincidere sia con lo zenit che con il piano orizzontale o l'angolo
può essere espresso in %.

Zenit Elevaz. Pendenza


+300%

TC300z87
4'
71°3
+100%
--.--% °
45

20° +18%

360s
0° ±V
gon
-5
0

-79.
go
n

5 go
--.--%
-100%
TC300z28

TC300z29

n
-300%

L'angolo V aumenta da 0° - 360° (0 - Gli angoli V sopra il piano orizzontale 100% corrisponde ad un angolo di
400 gon). sono indicati con valori positivi, e 45° (50 gon, 1600 mil).
quelli sotto il piano orizzontale con
valori negativi. Il valore % aumenta molto in
fretta.
È per motivo questo che sul display,
oltre il 300%, appare "--.--%".
Menu 76 TC(R)303/305/307-3.5it
Settaggio dell'Angolo, continuazione

Collim-Hz. Ris.Angoli
On Collimazione Hz è Il formato di visualizzazione
commutata su ON. dell'angolo può essere selezionato in
Off Collimazione Hz è tre intervalli (1, 5 o 10) e modificato.
commutata su OFF.
• Per i 360° ' ":
Se l'opzione "Correzione 0° 00' 01" / 0° 00' 05" / 0° 00' 10"
dell'errore di collimazione ON" è Sono sempre indicati i secondi (").
attiva, ogni angolo Hz misurato
viene corretto (in funzione • Per i 360°:
dell'angolo V). 0.0005° / 0.001° / 0.005°

Per il normale funzionamento la • Per i gon:


correzione dell'errore dell'asse di 0.0005 gon / 0.001 gon / 0.005 gon
collimazione rimane attiva.
• Per i mil:
0.01 mil / 0.05 mil / 0.10 mil
Trovate ulteriori informazioni Vengono sempre indicati due
sulla collimazione Hz nel decimali.
capitolo "Determinazione
degli errori strumentali".

TC(R)303/305/307-3.5it 77 Menu
Impostazioni unita'

Angoli Distanza
IMPOSTAZIONI UNITA'
° ' '' (gradi sessagesimali) m Metri
Angoli : gon valori angolari possibili: ft-in1/ 8 Piedi US-pollice e 1/ 8
Distanze: US-ft da 0° a 359°59'59" pollice
Temp. : °F sessadec (gradi decimali) US-ft Piedi US
Press. : inHg valori angolari possibili: INT-ft Piedi internazionali
da 0° a 359.999°
<ESCI> <SET> gon valori angolari possibili:
da 0g a 399.999 gon Temperatura
mil valori angolari possibili: °C Gradi Celsius
da 0 al 6399.99mil °F Gradi Fahrenheit

Il settaggio delle unità angolari può


essere modificato in qualsiasi Pressione
momento. mba Millibar
I valori attuali visualizzati sono HPa Hecto Pascal
convertiti nell'unità scelta. mmHg Millimetri di mercurio
InHg Pollici di mercurio

Menu 78 TC(R)303/305/307-3.5it
Impostazioni EDM

Le impostazioni EDM contengono un Mod.Dist.


menu particolareggiato con campi di Con gli strumenti TCR il Tipo di EDM può essere cambiato tra visibile (RL) e
selezione per i settaggi richiesti. non visibile (IR). A seconda del Tipo di EDM ci sono modalità di misura diver-
se:
IMPOSTAZIONI EDM
RL-Corta Modalità precisa, per IR-Prec. Modalità precisa, per
Punt. Laser: Off misure d'alta misure di alta
Mod.Dist. : IR-Prec. precisione fino a 80m precisione su prismi
Tipo Prisma: Circol. (2mm+ 2ppm) (2mm+ 2 ppm)
Cost.Prisma: 0 mm
RL-Tracc Misura continua della IR-Rapid Modalità rapida, con
<ESCI> <PPM> <SET> distanza senza prismi misura più veloce e
(5mm+ 2 ppm) precisione ridotta
Richiamate il secondo display con (5mm+ 2 ppm)
. RL-Prism Lunga portata. Per
misure di distanza su IR-Tracc Misura continua della
Guida Luminosa: OFF prismi (5mm+ 2 ppm) distanza
(5mm+ 2 ppm)
<ESCI> <SEGNALE> <SET>
IR-Tape Misura della distanza
Puntatore Laser su segnali adesivi
Con il settaggio "RL" è retroriflettenti
Off Il raggio laser visibile è possibile misurare senza (5mm+ 2 ppm)
spento. riflettore, cioè senza prisma
On Il raggio laser visibile, per la (< 80m) e con riflettore.
visualizzazione del punto
misurato, è acceso.

TC(R)303/305/307-3.5it 79 Menu
Impostazioni EDM, continuazione

Tipo Prisma Costante del Prisma


Richiamo della funzione nelle Impostazioni EDM. Richiamo della funzione nelle
Impostazioni EDM.
Constante 50 27
Prismi Leica
[mm] 40 Inserimento della costante di un
Prisma prisma specifico dell'utente.
standard 0.0 86 L'inserimento può essere fatto
GPH1 + GPR1 soltanto in [mm].

Valori limite: da - 999 mm a +999 mm


60
Prisma a 360°
+23.1
GRZ4
86

30 20

18
Miniprisma
+17.5 86
GMP101/102 120
70

Target adesivo
+34.4
riflettente
Viene impostato su "Cost.Prisma"
Utente -- (-mm + 34.4; e.g.: mm = 14 ->
input = -14 + 34.4 = 20.4)
RL +34.4 Senza riflettore

Menu 80 TC(R)303/305/307-3.5it
Impostazioni EDM, continuazione

Guida Luminosa EGL

TC300z12
La Guida Luminosa EGL, disponibile 2 1
in opzione, è formata da due luci
colorate lampeggianti, nel gruppo
cannocchiale della stazione totale.
Tutti gli strumenti TC(R)303/ 305/ 307
possono essere equipaggiati con

TC300z22a
questa Guida Luminosa. La persona
al prisma può essere guidata dalle

100 m (330 ft)


luci lampeggianti direttamente
sull'asse di collimazione. I punti luce 1 uscita del raggio del diodo rosso
sono visibile fino a una distanza di lampeggiante
150 metri. Diventa molto più facile
2 uscita del raggio del diodo giallo
tracciare dei punti.
lampeggiante
Off La Guida Luminosa
automatica EGL è spenta.
Portata: 5 - 150 m (15 -500 ft)
On La guida luminosa
Divergenza: 10 m (33ft)
automatica EGL è accesa.
a 100m (330 ft)
Le opzioni del menu sono
attive solo con EGL installata.
6m 6m
(20 ft) (20 ft)

TC(R)303/305/307-3.5it 81 Menu
Impostazioni EDM, continuazione

Correzioni Atmosferiche Per prendere in considerazione Pulsante "SEGNALE"


La misura della distanza è queste influenze, le misure di
influenzata direttamente dalla densità distanza sono corrette usando i
dell'aria circostante. parametri atmosferici di correzione. SEGNALE EDM
• Pressione Tipo EDM IR:
CORREZIONI ATMOSFER. Pressione atmosferica alla
stazione strumentale.
Pressione : 1013 pa • Quota SLM 60%
Temperatura : 12 °C Quota sopra il livello del mare della
stazione strumentale.
• Temperatura <ESCI> <PREC>
PPM_Atm : 0
Temperatura dell'aria alla stazione
strumentale. Tipo EDM:
<ESCE> <PREC> <SET> Indicazione dell'attuale selezione
• Umid. Rel.
Umidità relativa dell'aria in % EDM (infrarosso o senza riflettore).
(normalmente 60%)
Quota SLM : 0 m :
• Coeff Rifr.
Coeff Rifr. : 0.13 Inserimento del coefficiente di Indicazione della forza del segnale
Umid. Rel. : 60 % rifrazione per tenere in EDM (intensità della riflessione) in
PPM_Atm : 0 considerazione la rifrazione passi del 10%. Consente il
atmosferica. puntamento ottimale di riflettori
Le correzioni atmosferiche della
Durante il calcolo del dislivello e distanti e scarsamente visibili.
distanza sono ricavate in base alla della distanza orizzontale viene
temperatura dell'aria, alla pressione tenuta in considerazione la
atmosferica o alla quota sul livello <PREC> Ritorno alle Impostazioni
Correzione della Rifrazione.
medio del mare ed alla umidità EDM.
• PPM_Atm
relativa dell'aria od alla temperatura a PPM atmosferiche calcolate ed
bulbo bagnato. indicate.

Menu 82 TC(R)303/305/307-3.5it
Comunicazioni

Bit di dati Assegnazione dei poli


COMUNICAZIONI 7 Il trasferimento dati è realizzato dell'Interfaccia:
Baudrate: 9600 con 7 bit di dati. Viene impostato
Databits: 8 automaticamente se la parità è
Parity : None "Pari" o se è "Dispari".
Endmark : CRLF 8 Il trasferimento dati è realizzato
Stopbits: 1 con 8 bit di dati. Viene impostato
automaticamente se la parità è 5 4
<ESCI> <SET> "Nessuna". 1 3
2
Per il trasferimento dati tra PC e Parità
Pari Parità pari

TC300z84
strumento devono essere impostati i
parametri di comunicazione Dispari Parità disuguale
dell'interfaccia seriale RS232. Nessuna Nessuna parità (quando
Databit = 8)
Settaggio standard Leica:
19200 Baud, 8 bit di dati, Parità Carattere terminale 1 Batteria esterna
"none", 1 bit di stop, CR/LF CRLF Fine riga; avanzamento di 2 Non collegato / non attivo
una interlinea 3 GND
Velocità in baud CR Fine riga 4 Ricezione dati (TH_RXD)
Velocità di trasferimento dati 2400, 5 Trasmissione dati (TH_TXD)
4800, 19200 [bit/ secondo] Bit di stop
A seconda delle impostazioni per i bit TH... Teodolite
di dati e la parità, questo settaggio
può essere 0, 1 o 2.

TC(R)303/305/307-3.5it 83 Menu
Data e Ora

Per la visualizzazione e
l'impostazione di data ed ora. IMPOSTA DATA/ORA

Ora:
Formato: HH:mm:ss Ora(24h): 12:15:07
(ore, minuti, secondi) Data : 29/02/2000

Data:
Formato: GG/ mm/ aaaa <OK>
(giorni, mesi, anni)

/ Selezione di un campo di Impostazione data Impostazione ora


inserimento.
/ Attivazione della modalità
Inserimento.

Dopo l'inserimento, ora/data sono


immediatamente aggiornate per
l'intero sistema.

Menu 84 TC(R)303/305/307-3.5it
Info sul sistema
Sono informazioni utili che possono Lav Liberi Tasto-USER
però essere richiamate da menu. Ci Viene visualizzato il numero dei lavori Attribuzione attuale del tasto USER.
sono solo indicazioni degli attuali liberi. Se nella memoria, sotto Le seguenti funzioni sono disponibili
settaggi, che non possono essere qui "Misura e Registrazione", non vi sono dal menu FNC:
modificati. Tutte le modifiche alle lavori, il sistema automaticamente REC: Registrazione di un
impostazioni devono esser fatte nel crea un lavoro "Default". Tutti i dati blocco di misura
menu "IMPOSTAZIONI''. sono memorizzati in questo lavoro di IR<=>RL: Commutazione da IR a
Richiamo delle funzioni Default, che può essere liberamente RL.
del Menu. rinominato. REM: Richiamo della funzione
"QUOTA
INFO SISTEMA INACCESSIBILE"
Corr Incl. all'interno del
Esecuzione.
Visualizzazione dell'attuale settaggio programma di misura.
del compensatore: DLR: Eliminazione dell'ultimo
Per scorrere il display. OFF: Compensatore disattivato. blocco di misura
1-Asse: Compensatore attivato registrato.
<SW> Generalità delle versioni nell'asse longitudinale
software. (nella direzione dell'asse di
collimazione). Tasto TRIGGER
2-Assi: Compensatore attivato negli ALL: La funzione ALL è attivata.
assi longitudinale e Off: La funzione ALL è disattivata.
trasversale. DIST: La funzione DIST è attivata.

TC(R)303/305/307-3.5it 85 Menu
Info sul sistema, continuazione
Batteria Coll-Hz. (ON/OFF) Versione-SW
Capacità della batteria ancora La correzione degli angoli Hz misurati Il software dello strumento è
disponibile (ad es. 40%). con la collimazione Hz può essere composto da diversi pacchetti
commutata ON / OFF. software. In funzione di questi
pacchetti, sono possibili diverse
Temp.Strum. versioni.
Temperatura dello strumento Valori Calibrazione Sist.- Op.: Sistema operativo
misurata. Indicazione degli ultimi valori di Appl.- SW: Applicativi, funzioni e
calibrazione determinati e menu
memorizzati (collimazione Hz, indice Layout: Display Utente
Risc. DSP (On/Off) V ed errore dell'asse di rotazione del
Attiva il riscaldamento del display. cannocchiale).
Con l'impostazione ON il
riscaldamento viene attivato non
appena la temperatura dello
strumento scende sotto i 5°C e
l'illuminazione è spenta. In caso di
temperatura più alta, il riscaldamento
si disattiva di nuovo
automaticamente.

Menu 86 TC(R)303/305/307-3.5it
Gestione dati EDIT / VISUA / CANCELLA

La Gestione Dati contiene tutte le • EDIT/ VISUA/ CANCELLA EDIT/VISUA/CANCELLA


funzioni per l'inserimento, la Correzione, creazione, esame e
correzione e per la verifica dei dati in cancellazione di lavori, misure, Richiamate la Gestione Dati.
campagna. punti noti e liste di codici.
• INIZIALIZZ. MEMORIA EDIT/VISUA/CANCELLA
Spostate la barra Cancellazione dell'intera memoria,
evidenziatrice sulla singoli lavori o intere aree dati (ad
Gestione Dati. LAVORI
es. punti noti, misure). PT-NOTI
Richiamate la Gestione • TRASFERIMENTO DATI MISURE
Dati. I blocchi di dati selezionati sono LISTE CODICI
trasferiti all'interfaccia senza
protocollo e senza procedure di <ESCI>
test.
• STATISTICHE MEMORIA
Informazioni statistiche riguardanti <ESCI> Ritorno alla Gestione Dati.
il lavoro e l'allocazione di memoria.
Selezione del tipo di dati
mediante i tasti freccia.

Richiamate la Gestione
Dati.

TC(R)303/305/307-3.5it 87 Menu
EDIT / VISUA / CANCELLA, continuazione

Lavori

I lavori sono "Cartelle" contenenti dati Ricerca di un lavoro: Creazione di un lavoro:


di tipo diverso, ad es. punti noti,
misure, codici, risultati, ecc. Usando i tasti freccia, è <NUOVO> Definizione di un nuovo
possibile sfogliare la lista dei lavoro ed inserimento dei
lavori in entrambe le direzioni. dati del lavoro (ad es.
VISUA/CANC. LAVORO1/2 lavoro, utente).

Lav : Progetto_01C Cancellazione di un lavoro: <SALVA> Il nuovo lavoro è creato e


Oper: T.Waits registrato.
Data: 16/06/98 Selezionate il lavoro in
Ora : 09:30:11 oggetto. <VIS> Ritorno alla finestra di
ricerca lavori, senza
<ESCI> <CANC> <NUOVO> <CANC> Tutti i dati contenuti nel salvataggio.
lavoro vengono eliminati.

La definizione del lavoro consiste


nell'inserimento dei nomi del lavoro e
dell'operatore. Inoltre, il sistema
genera l'ora e la data al momento
della creazione

Menu 88 TC(R)303/305/307-3.5it
EDIT / VISUA / CANCELLA, continuazione

Punti noti Inserimento di punti noti: Misure


<NUOVO> Avvia l'inserimento di punti
I punti noti vengono inseriti con nu- noti o la modifica di punti I dati di misura disponibili nella
mero di punto, coordinate (E, N) e noti preesistenti, richiamati memoria interna possono essere
quota. attraverso il relativo nume- ricercati e visualizzati o cancellati.
ro di punto.
VISUA/CANC PT-NOTI
Lav : ROAD_DAM_1A All'interno del campo di
selezione del lavoro, viene MISURE
Cerc : *
selezionata la directory (Imposata Ricerca Dati)
NrPt : ABC1
E : 31798003.234 m per il punto noto.
Lav: Progetto_01C
N : 15635975.915 m <PREC> Ritorno alla ricerca di punti StPt: ST*
H : 8723.001 m noti o visualizzazione delle NrPt : A*
<ESCI> <CANC> <NUOVO> coordinate.
<CANC> Il punto noto selezionato <ESCI> <VIS>
I punti noti validi contengono almeno viene cancellato.
un numero di punto e le coordinate
(E, N) o la quota H. Campo di
Ricerca di punti noti: selezione del
Sono valide le stesse condizioni lavoro.
Visualizzazione dei dati enunciate per la ricerca di punti.
completi di un punto noto Potete inserire l'esatto numero di Inserimento del criterio di ricerca per
punto o limitare l'area dati, stabilendo stazione e punti.
con .
un criterio mediante una Wildcard
criterion (ad es. A*).

TC(R)303/305/307-3.5it 89 Menu
EDIT / VISUA / CANCELLA, continuazione

La ricerca punti può essere Vengono trovati tutti i dati che Indipendentemente dai programmi
circoscritta con tre metodi: appartengono alle stazioni che usati, nei file dei dati di misura è
soddisfano il criterio "St100", e con possibile registrare anche altri
• Selezione del lavoro: numeri di punto che iniziano con "A". blocchi di dati:
(ad es. "Project_01 C")
Se viene inserita esattamente una
Parametri:
• Selezione della stazione: stazione (ad es. "St100"), allora
Tipo-EDM, Mod.- EDM, Tipo Prisma,
Ricerca i punti che appartengono vengono trovati tutti i dati aventi i
È Costato Prisma, PPM Atm, PPM
alle stazioni che rispettano il numeri di punto in questione ed
Scala, PPM Quota, Pressione, Q.ta
criterio di ricerca (ad es. "ST*"). appartenenti a questa stazione /
SLM, Temperatura, Umid. Rel., Coeff
queste stazioni (è anche possibile
Rifr., Offset Est dal Meridiano
• Selezione del punto: che la stazione "St100" sia usata più
Centrale
Trova tutti i punti che rispettano le volte).
condizioni sopra menzionate ed Stazione:
anche il criterio di ricerca fissato Pt, E, N, H, hi, Desc, Data, Ora
per la ricerca punto. (ad es. "A*"). Display ampliato con Risultati:
coordinate e le NumPt, SDeHz, Data, Ora, Area,
VISUALIZZA 35 informazioni relative Distanza di raccordo, Differenze di
Tipo: Mis MISURA all'ora. tracciamento, ecc.
NrPt : A412 <CANC> Cancella dalla memoria Misure:
E : 152.814 m il blocco dati Pt, Hz, V, SD, HD, dH, hr, E, N, H,
N : 164.339 m visualizzato. Rem., Data, Ora
H : 15.220 m
hi : 1.500 m <CERCA> Ritorno alla finestra di Codici:
<ESCI> <CANC> <CERCA> ricerca punti. Codice, Rem., Attr.1-8

Menu 90 TC(R)303/305/307-3.5it
EDIT / VISUA / CANCELLA, continuazione
Lista codici <NUOVO> Avvia l'inserimento del Cancellazione di un codice:
codice
A ogni codice possono essere Selezionate il codice in
assegnati una descrizione e max. 8 questione.
attributi, aventi fino a 16 caratteri. Inserimento di un nuovo codice e di
<CANC> Elimina il blocco di
un testo descrittivo.
codice.
VISUA/CANC LISTA CODICI INSER. LISTA CODICI Visualizzazione estesa
Cerc : Nr per la lettura e verifica
Cod. : Nr01 Cod. : Nr01 degli attributi.
Desc : QUERCIA Desc : QUERCIA
Info1: 123
Info2: 12.54 Un codice può essere cercato
Info3: ------5.20 direttamente, mediante il nome del
<ESCI> <CANC> <NUOVO> <ESCI><VIS><ATTR> <SALV> codice, o con una Wildcard (*).

Ricerca di un codice: <ATTR> Inserimento di attributi


(alfanumerici).
Usando i tasti freccia, è
<SALV> Registra gli inserimenti;
possibile sfogliare la lista
ritorno alla ricerca codici.
codici in entrambe le
direzioni. <VIS> Ritorno alla ricerca codici;
senza salvataggio.

TC(R)303/305/307-3.5it 91 Menu
Cancellazione della memoria

Cancellazione dell'intera memoria o <CANC> Avvia il processo di <NO> Ritorna alla selezione
di singole aree dati (punti noti o cancellazione all'interno dell'area che deve essere
misure) assegnate al lavoro attivo. dell'area scelta. cancellata. I dati sono
Due campi di selezione consentono mantenuti.
<TUTTO> Elimina tutti i dati in
la selezione di un'area particolare.
memoria, <SI> Elimina l'area dati
indipendentemente dagli selezionata all'interno del
altri settaggi. lavoro scelto.

INIZIALIZZ. MEMORIA
La cancellazione della
memoria non può essere
Lav : Progetto_04B Elimina tutti i dati
annullata. Dopo la conferma del
Dati: Misure
messaggio tutti i dati sono
nel dataabase !
definitivamente cancellati.

<ESCI> <TUTTO> <CANC> <NO> <SI>

Selezione del lavoro e


dell'area dati che deve
essere eliminata.

Aree dati possibili:


• misure
• punti noti

Menu 92 TC(R)303/305/307-3.5it
Trasferimento dati

Con questa speciale funzione i dati Lav: Selezione del lavoro da cui i Esempio: formato "GSI"
misurati possono essere trasferiti, dati devono essere
attraverso l'interfaccia seriale, ad un trasferiti. All'interno dell'area dati "MISURE" un
ricevitore (ad es. un Laptop). Usando blocco di dati può avere il seguente
questo tipo di trasferimento il Dati: Punti noti o misure possono aspetto:
successo della trasmissione non essere trasmessi
viene controllato. separatamente ed 11....+00000D19 21.022+16641826
indipendentemente gli uni 22.022+09635023 31..00+00006649
TRASFERIMENTO DATI dalle altre. Selezione del 58..16+00000344 81..00+00003342
tipo di dati. 82..00-00005736 83..00+00000091
87..10+00001700 522.16-00000000
Lav : Project_04B
Dati: Coord Form: Selezione del formato
Form: APA dell'uscita. Possono essere
selezionati dei formati che Se il ricevitore è troppo lento
sono caricati nello nel processare i dati, questi
strumento. Nuovi formati possono essere persi. Con questo
<ESCI> <INVIA>
possono essere caricati tipo di trasferimento dati lo strumento
usando il Leica non è informato sulle prestazioni del
Selezione dei singoli ricevitore (nessun protocollo).
parametri. SurveyOffice. Sono
supportati anche i formati
<INVIA> I dati sono trasmessi via Leica GSI8/16.
interfaccia.

TC(R)303/305/307-3.5it 93 Menu
Statistiche

L'operatore può richiamare importanti Stazioni:


informazioni sullo stato della INFORMAZIONI MEMORIA Numero delle stazioni usate
memoria interna. Inoltre l'operatore Lav: Projekt_04B all'interno dei lavori selezionati.
può ottenere informazioni sulla Stazioni : 18
composizione dei dati nei singoli Pti Noti : 372
lavori. Rec. Mis : 2534 Pti Noti:
Numero dei punti noti memorizzati
Lav.Liber: 2 all'interno dei lavori selezionati.
<ESCI>
Rec. Mis:
<ESCI> Ritorno alla Gestione Numero dei blocchi di dati
Dati memorizzati (punti misurati, codici,
ecc.) all'interno dei lavori selezionati.

Lav.Liber:
Numero dei lavori liberi o non definiti.

Menu 94 TC(R)303/305/307-3.5it
Messaggi ed Avvertimenti

Messaggi Avvertimenti Messaggi d'errore

Dati SALVATI Nessuno dato trovato in memoria! Tutti i blocchi di memoria sono
• I dati sono stati registrati nella • Nella memoria non sono stati occupati!!
memoria interna. trovati blocchi di dati pertinenti. • Memoria disponibile piena.
> La finestra scompare dopo <1 > Ricercate altri dati o inserite dati > Eliminate un lavoro od un'area dati
secondo. Ritorno all'ultimo display pertinenti nella Gestione Dati. dalla memoria interna. Confermate
attivo. Confermate con OK. Ritorno il messaggio con <OK>.
all'ultimo display attivo.
Dati ELIMINATI Il lavoro già esiste nel database!!
• I dati sono stati eliminati dalla • Il lavoro od il nome del lavoro già
memoria interna. esistono in memoria.
> La finestra scompare dopo <1 > Cambiate il nome del lavoro.
secondo. Ritorno all'ultimo display Accertatevi che il nome del lavoro
attivo. non sia già disponibile.
Confermate il messaggio con
LAVORO ELIMINATO <OK>.
• L'intero contenuto di un lavoro è
stato definitivamente eliminato. Nome del lavoro non valido!!
> La finestra scompare dopo <1 • Il nome del lavoro è vuoto o
secondo. Ritorno all'ultimo display contiene un"-".
attivo. > Cambiate il nome del lavoro.
Confermate il messaggio con
<OK>.

TC(R)303/305/307-3.5it 95 Menu
Determinazione degli errori strumentali
La calibrazione contiene la L'operatore viene chiaramente Pulsanti:
determinazione dei seguenti errori guidato attraverso la procedura. Di
strumentali: conseguenza, una errata <VIS> Visualizzazione degli attuali
determinazione dell'errore valori di calibrazione.
• Collimazione Hz strumentale è da escludere.
<MISY< Le misure sono avviate
• Indice V (e contemporaneamente
esclusivamente premendo
livella elettronica)
COLLIMAZIONE-HZ questo pulsante. I tasti
Per accedere alla finestra della o non sono attivi du-
calibrazione è necessario or... rante la calibrazione.
selezionare la voce "Calibrazione"
<ESCI> Ritorno al menu della
del Menu (vedere anche struttura del Con il pulsante <VIS> viene data una calibrazione senza
menu). panoramica dei valori memorizzati. salvataggio.
Richiamo delle funzioni <PREC> Ritorno all'ultimo display
del Menu. DATI CALIBRAZIONE attivo.

CALIBRAZIONE Coll-Hz: -0°00'27"


IndiceV: -0°00'12"
Esecuzione.

Per la determinazione della


collimazione Hz o dell'indice V è <ESCI> <VIS>
necessario misurare in entrambe le
posizioni del cannocchiale. La
procedura può essere iniziata in
qualsiasi posizione del cannocchiale.

Menu 96 TC(R)303/305/307-3.5it
Errore di collimazione orizzontale Errore d’indice verticale

Gli strumenti sono rettificati in


fabbrica prima della spedizione. c
i
Gli errori di indice e di collimazione
possono variare nel tempo e in
funzione della temperatura.

Suggeriamo quindi di
determinarli prima di fare il
primo rilievo, prima di eseguire rilievi
di precisione, dopo lunghi trasporti,
prima e dopo lunghi periodi di lavoro

TC300Z16

TC300Z13
e se la temperatura subisce
variazioni superiori a 10°C (18 °F).

Prima di determinare gli L’errore di collimazione orizzontale Quando l‘asse di collimazione è


errori, mettere in bolla lo (C) è la deviazione dall’angolo retto orizzontale, il cerchio verticale deve
strumento con la livella tra l’asse di rotazione del indicare esattamente 90° (100 gon).
elettronica. Lo strumento deve cannocchiale e l’asse ottico del Qualsiasi deviazione rispetto a questi
essere stazionato in modo sicuro e cannocchiale stesso. valori viene denominata errore di
ben stabile, e deve essere protetto indice verticale (I).
dalla luce solare diretta, onde evitare L’effetto dell’errore dell’asse di
che si riscaldi su un solo lato. collimazione sull’angolo Hz aumenta Con la determinazione dell’errore
con l’angolo di elevazione. d’indice verticale viene
Per puntamenti orizzontali l’errore Hz automaticamente rettificata la livella
è uguale all’errore dell’asse di elettronica.
collimazione.

TC(R)303/305/307-3.5it 97 Menu
Determinazione dell’errore dell’asse di collimazione (c)

1. Mettete esattamente in bolla lo A titolo di verifica del puntamento 5. Usando il tasto trigger avviate di
strumento, usando la livella orizzontale, vengono visualizzati gli nuovo la misura
elettronica. angoli Hz e V.

2. Collimate ad un punto situato ad COLLIMAZIONE-HZ 1 COLLIMAZIONE-HZ 2


una distanza di circa 100 m e che
non devi dalla linea orizzontale più Hz : 123°43'07" Hz : 303°43'17"
di ± 5°. Controllate attivando la V : 272°11'31" V : 87°48'19"
visualizzazione dell’angolo V. dV : -0°00'10"
Collimare al Punto ! dHz: 0°00'28"

<ESCI> <MIS> <ESCI> <MIS>


0 0m
.1
ca 3. Avviate la misura. 6. Indicazione del precedente errore
dell'asse di collimazione e di quello
4. Cambiate la posizione del ricalcolato.
± 5° cannocchiale e collimate di nuovo
al punto. COLLIMAZIONE-HZ (c)
TC300Z17

180° c(pre): -0°00'27"


c(nuo): -0°00'27"

Il nuovo valore può essere accettato


180° con <SET> o rifiutato con <ESCI>.

TC300Z18

Menu 98 TC(R)303/305/307-3.5it
Determinazione dell’errore d’Indice V

1. Mettete esattamente in bolla lo A titolo di verifica del puntamento 5. Usando il tasto trigger avviate di
strumento, usando la livella orizzontale, vengono visualizzati gli nuovo la misura.
elettronica. angoli Hz e V.
INDICE VERTICALE 1 INDICE VERTICALE 2
2. Collimate ad un punto situato ad
una distanza di circa 100 m e che
Hz : 123°43'07" Hz : 303°43'17"
non devi dalla linea orizzontale più
V : 272°11'31" V : 87°48'19"
di ± 5°. Controllate attivando la
dHz: -0°00'10"
visualizzazione dell’angolo V.
Collimare al Punto ! dV : 0°00'28"

<ESCI> <MIS> <ESCI> <MIS>


0 0m
.1
ca 3. Avviate la misura. 6. Indicazione del precedente errore
d'indice V e di quello ricalcolato.
4. Cambiate la posizione del
± 5°
cannocchiale e collimate di nuovo
al punto. INDICE VERTICALE (i)
TC300Z17

180° i (pre): -0°00'27"


i (nuo): -0°00'27"

Con la determinazione Il nuovo valore può essere accettato


dell’errore d’indice verticale 180° con <SET> o rifiutato con <ESCI>.

TC300Z18
viene automaticamente rettificata la
livella elettronica.

TC(R)303/305/307-3.5it 99 Menu
Messaggi e Avvertimento

Messaggi importanti Significato Misure


Angolo V non adatto La tolleranza di puntamento non concorda Collimate al caposaldo con una precisione di
per la calibrazione con la posizione del cannocchiale/ min. 5 gon. Il caposaldo deve giacere più o
(Controllate angolo V o posizione non cambiata. meno sul piano orizzontale.
posizione cannocchiale) È richiesta la conferma del messaggio.
Risultato della Valori calcolati fuori tolleranza. Vengono Ripetete le misure.
calibrazione fuori confermati i valori precedenti. È richiesta la conferma del messaggio.
tolleranza. Vengono
confermati i valori
precedenti
Angolo Hz fuori limite Angolo Hz in seconda posizione/ la pos. del Collimate al caposaldo con una precisione di
cannocchiale è deviata di oltre 5 gon min. 5 gon.
rispetto al caposaldo. È richiesta la conferma del messaggio.
Errore di misura. È stato commesso un errore di misura. (ad Ripetete la procedura.
Provate di nuovo. es, stazionamento instabile o intervallo È richiesta la conferma del messaggio.
troppo lungofra lemisure nelle posizioni I e II
del cannocchiale)

Menu 100 TC(R)303/305/307-3.5it


Norme di sicurezza Ambito di utilizzo
Le norme seguenti dovrebbero
Utilizzi consentiti Utilizzi non consentiti
consentire alla persona che ha la
responsabilità del TC(R)303/305/307 Le stazioni totali elettroniche sono • Impiego della stazione totale
ed a chi al momento usa lo destinate ai seguenti impieghi: senza preventiva istruzione
strumento, di prevenire ed evitare • Impiego al di fuori dei limiti di
manovre pericolose. • Misura di angoli orizzontali e utilizzo
verticali • Manomissione dei dispositivi di
La persona responsabile dello sicurezza e rimozione delle
• Misura di distanze
strumento è tenuta ad assicurarsi targhette con le segnalazioni di
che tutti gli operatori comprendano e • Registrazione delle misure
pericolo
rispettino le seguenti norme. • Calcolo mediante software • Apertura dello strumento con
applicativi. utensili (cacciavite, ecc.), a meno
• Visualizzazione dell'asse verticale che ciò non sia espressamente
(con piombo laser) previsto per precisi motivi
• Modifica o conversione dello
strumento
• Messa in funzione dopo un furto
• Utilizzo con accessori di altri
produttori non espressamente
approvati da Leica Geosystems
• Puntamento diretto verso il sole
• Misure di sicurezza insufficienti per
la stazione strumentale (ad
esempio: durante rilievi su strade,
ecc.)

TC(R)303/305/307-3.5it 101 Norme di sicurezza


Utilizzi non consentiti, continuazione Limiti di utilizzo Ambiti di responsabilità
• Comando di macchine, oggetti in Ambiente: Responsabilità del produttore
movimento o sim. con il sistema di Idoneo ad essere usato in un dell’apparecchiatura originale Lei-
puntamento automatico ATR ambiente adatto ad insediamenti ca Geosystems AG, CH-9435
• Abbagliamento intenzionale di abitativi umani permanenti (nessuna Heerbrugg (in breve Leica Geosy-
terze persone. protezione in ambienti esplosivi o stems):
tossici). L'uso sotto la pioggia è Leica Geosystems è responsabile
ammesso solo per brevi periodi. della fornitura del prodotto privo di
difetti e tecnicamente sicuro, incluse
AVVERTENZA:
Vedere il capitolo "Dati tecnici". le istruzioni per l’uso e gli accessori
Un utilizzo inadeguato può originali.
causare ferite, cattivo funzionamento
e danni materiali. Responsabilità del produttore di
Il gestore è tenuto ad informare PERICOLO accessori non Leica Geosystems:
l’operatore dei pericoli derivanti Il responsabile dello I produttori di accessori non
dall’utilizzo dell’apparecchiatura e strumento deve contattare le autorità Leica Geosystems per le
delle relative misure di sicurezza. Le locali e il responsabile della sicurezza totali stazioni elettroniche TC(R)303/
Stazione Totali elettroniche non prima di lavorare in ambiente a 305/ 307 sono responsabili dello
devono essere utilizzate prima che rischio di esplosioni o in condizioni sviluppo, dell'implementazione e
l’operatore sia stato correttamente estreme. Ciò include anche l’utilizzo della comunicazione delle norme di
istruito sul loro impiego. del porta batterie chiudibile per sicurezza relative ai propri prodotti e
evitare l’apertura accidentale del della loro efficacia in combinazione
vano. con il prodotto Leica Gesystems.

Norme di sicurezza 102 TC(R)303/305/307-3.5it


Pericoli nell'utilizzo
Responsabilità della persona AVVERTENZA: AVVERTENZA:
responsabile dello strumento:
La mancanza o Il carica-batterie non deve
l’incompletezza dell'istruzione essere usato in ambienti umidi e in
AVVERTENZA:
possono portare a un utilizzo condizioni inclementi. Se l’umidità
La persona responsabile scorretto o non consentito e penetra all’interno del dispositivo,
deve assicurarsi che lo strumento provocare incidenti con danni gravi a l'utilizzatore può subire una scossa
venga usato in osservanza alle persone, materiali, economici ed elettrica.
istruzioni. Egli è inoltre responsabile ambientali. Precauzioni:
dell’istruzione e dell’impiego del Precauzioni: Utilizzare il carica-batterie solo al
personale che usa lo strumento, Tutti gli operatori devono seguire le chiuso e in ambienti asciutti.
nonchè della sicurezza dello norme di sicurezza indicate dal Proteggere l’apparecchio dall’umidità.
strumento durante il suo uso. produttore e le indicazioni della Non usarlo quando è umido!
persona responsabile dello
La persona responsabile ha i strumento.
seguenti obblighi:
• Comprendere le norme di
sicurezza relative al prodotto e le
istruzioni contenute nel manuale
d’uso.
• Conoscere le normative locali per
la prevenzione degli infortuni.
• Informare Leica Geosystems non
appena si verificano difetti che
pregiudicano la sicurezza dello
strumento.

TC(R)303/305/307-3.5it 103 Norme di sicurezza


Pericoli nell'utilizzo, continuazione

AVVERTENZA: AVVERTENZA: AVVERTENZA:


Se aprite il carica-batterie, In caso di rilievi durante un Durante le procedure di
una delle seguenti azioni può temporale, si corre il rischio di essere ricognizione o di tracciamento, vi è il
causarvi una scossa elettrica: investiti da un fulmine. rischio di incidenti se l‘operatore non
• Contatto con componenti Precauzioni: presta attenzione alle condizioni
conduttivi Non effettuare rilievi durante i ambientali attorno allo strumento ed
• Funzionamento dopo un tentativo temporali. al riflettore
di riparazione inadeguato (ad es.: ostacoli, scavi o traffico).
Precauzioni: ATTENZIONE: Precauzioni:
Non aprire il carica-batterie. Le Fate attenzione a non La persona responsabile dello
riparazioni devono essere effettuate puntare lo strumento direttamente strumento deve rendere tutti gli
esclusivamente da un tecnico Leica verso il sole, perché il cannocchiale operatori edotti dei pericoli esistenti.
Geosystems autorizzato. funziona come una lente
d'ingrandimento e può ferire i vostri AVVERTENZA:
occhi o danneggiare il dispositivo di Una inadeguata protezione
misura della distanza e la Guida della stazione di misura può dar
Luminosa EGL. luogo a situazioni di pericolo, come
Precauzioni: ad es. nel traffico, in cantieri edili o in
Non puntate con il cannocchiale impianti industriali etc.
direttamente al sole. Precauzioni:
Assicuratevi sempre che la stazione
di misura sia adeguatamente
protetta. Attenetevi scrupolosamente
alla normativa vigente in merito alla
prevenzione degli infortuni e al
traffico stradale.

Norme di sicurezza 104 TC(R)303/305/307-3.5it


Pericoli nell'utilizzo, continuazione

ATTENZIONE: AVVERTENZA:
Se si usa una lampada- L’impiego di computers non
segnale con lo strumento, la omologati dal Costruttore per l’utilizzo
temperatura della superficie della in campagna, può comportare rischi
lampada puo' essere molto elevata di folgorazione.
dopo un lungo periodo di lavoro. Se Precauzioni:
toccata, può causare scottature. La Attenetevi scrupolosamente alle
sostituzione della lampada alogena, istruzioni fornite dal fabbricante del
prima che la lampada abbia avuto il calcolatore per quanto riguarda l'uso
tempo di raffreddarsi, puo' causare in campagna ed in abbinamento agli
ustioni alla pelle o alle dita. strumenti Leica Geosystems.
Precauzioni:
Proteggere le mani usando dei guanti
o un panno di lana per toccare la
lampada o aspettare che la lampada
si raffreddi, prima di toccarla.

TC(R)303/305/307-3.5it 105 Norme di sicurezza


Pericoli nell'utilizzo, continuazione
ATTENZIONE: AVVERTENZA: Precauzioni:
Durante il trasporto o la Se si usa l'equipaggiamento Disporre dell’equipaggiamento in
spedizione di batterie cariche ed a in modo improprio, può accadere modo appropriato ed in conformità
causa di influenze meccaniche quanto segue: alle normative vigenti nel vostro
improprie, è possibile che si sviluppi • Se le parti in materiale sintetico si Paese. Impedite sempre l’accesso
un incendio. bruciano, si producono gas tossici, all’equipaggiamento da parte di
Precauzioni: dannosi alla salute. persone non autorizzate.
Prima di trasportare o spedire • Se le batterie vengono
l'equipaggiamento, scaricate la danneggiate o surriscaldate,
batteria, ad es. facendo funzionare possono esplodere e causare
l'equipaggiamento in modalità avvelenamenti, bruciature,
Tracciamento, finché le batterie sono corrosione o contaminazione
scariche, o scaricatele col caricatore ambientale.
GKL23. • In caso di impiego scriteriato dello
strumento, voi potreste
consentirne l’utilizzo, nel mancato
rispetto delle regole, a persone
non autorizzate, esponendo loro
stessi ed eventuali terzi al rischio
di gravi danni fisici, e l’ambiente
circostante al rischio di
contaminazione;
• Eventuali perdite di olio di silicone
dal compensatore danneggiano
l'ottica e i sottogruppi elettronici.

Norme di sicurezza 106 TC(R)303/305/307-3.5it


Pericoli nell'utilizzo, continuazione Classificazione laser
ATTENZIONE: ATTENZIONE: ATTENZIONE:
Se gli accessori usati con lo Fate attenzione a misure er- Far riparare i prodotti
strumento non sono correttamente rate di distanza se lo strumento è soltanto da un centro assistenza
montati e l’equipaggia-mento è difettoso, o se è caduto o se è stato autorizzato Leica Geosystems.
soggetto a sollecitazioni di natura adoperato male o modificato.
meccanica (ad es. cadute, urti ...), Precauzioni:
l’equipaggiamento stesso potrebbe Effettuare periodicamente delle
subire danni o mettere a repentaglio misure di controllo e le rettifiche di
l’incolumità delle persone. campagna indicate nelle istruzioni
Precauzioni: per l’uso, soprattutto dopo un uso
Nel mettere in stazione lo strumento, non normale dello strumento e prima
fare attenzione a che gli accessori e dopo misure di particolare
(ad es. basamento, treppiede, cavi di importanza.
collegamento) siano connessi, fissati
e bloccati a regola d’arte. Proteggere
l’apparecchiatura dalle sollecitazioni
meccaniche.
Lo strumento non deve mai essere
collocato in modo instabile sulla testa
del treppiede, senza serrare
saldamente il vitone di fissaggio.
Viceversa bisogna togliere lo
strumento dal treppiede subito dopo
aver svitato il vitone di fissaggio.

TC(R)303/305/307-3.5it 107 Norme di sicurezza


Distanziometro elettronico integrato (infrarosso laser)

Il modulo EDM incorporato nelle AVVERTENZA: Divergenza del raggio: 1.8 mrad
stazioni totali produce un raggio laser
Fissare direttamente il Durata di impulso: 800 ps
infrarosso invisibile che fuoriesce
raggio laser con dispositivi ottici (ad Potenza massima irradiata: 0.33 mW
dall'obiettivo del cannocchiale.
es. binocoli, cannocchiali) puo' Potenza massima irradiata, per
4.12 mW
essere pericoloso. impulso
Il prodotto rientra nella Classe 1 Incertezza di misurazione: ± 5%
LED in conformità a: Precauzioni:
• IEC 60825-1 : 1993 “Sicurezza Non fissare il raggio laser con
dei dispositivi laser” dispositivi ottici.
Raggio
• EN 60825-1: 1994 “Sicurezza dei
infrarosso in
dispositivi laser”

1
uscita (non
visibile).
Il prodotto è conforme a LED,

TC300z11
Classe I secondo:
• FDA21CFR Ch.I § 1040 : 1988
(US Department of Health and Hu-
man Service, Code of Federal
Regulations) Type: TC.... Art.No.: ......
Power: 12V/6V ---, 1A max
Leica Geosystems AG
I prodotti laser della Classe 2/ II sono CH-9435 Heerbrugg
sicuri se impiegati in condizioni Manufactured:1998
Made in Switzerland S.No.: ......
ragionevoli e prevedibili, e non sono This laser product complies with 21CFR 1040
pericolosi per gli occhi se utilizzati e as applicable.
This device complies with part 15 of the FCC
sottoposti a manutenzione come Rules. Operation is subject to the following two
conditions: (1) This device may not cause harm-
prescritto dalle istruzioni d'uso. ful interference, and (2) this device must accept
any interference received, including inter-

TC300z54
ference that may cause undesired operation.

Norme di sicurezza 108 TC(R)303/305/307-3.5it


Distanziometro elettronico integrato (laser visibile)

In alternativa al raggio infrarosso, AVVERTENZA:


l’EDM incorporato nella stazione tota-
Fissare direttamente il MMax.
ax.emitted Power
em itted Pow: er : 0.95m
W W
le produce un raggio laser rosso
0.95m c.w .
raggio laser con dispositivi ottici (ad Emitted
Em ittedWavelength :
W avelenght : 620-690nm
620- 690nm
visibile che fuoriesce dall’obiettivo del Standard
andardapplied : EN60825-1:1994-07
es. binocoli, cannocchiali) puo' St applied : EN60825- 1 :1994-07
cannocchiale. IEC 60825-1
IEC825-1 :: 1993-
1993-11
11
essere pericoloso.
Il prodotto rientra nella classe
laser 2 in conformità a: Precauzioni:
• IEC 60825-1 : 1993 “Sicurezza Non fissare il raggio laser con
dei dispositivi laser” dispositivi ottici.
• EN 60825-1: 1994 “Sicurezza dei
dispositivi laser” Etichetta

Il prodotto appartiene alla II classe


laser, in conformità a:
• FDA 21CFR Ch.I §1040: 1988 (US
Department of Health and Human
Service, Code of Federal
Regulations)

Prodotti della classe laser 2/II: LASER RADIATION - DO NOT A V O ID E X P O SU R E


STARE INTO BEAM
non guardare nel raggio laser e non 620-690nm/0.95mW max.
L a se r r a di atio n is e mitte d
fr o m this ap ertu r e
puntarlo su altre persone (se non è
CLASS II LASER PRODUCT

necessario). Di solito, per proteggere 2 1/4s

gli occhi è sufficiente distogliere lo


sguardo o chiudere le palpebre.

Tc300z53
TC(R)303/305/307-3.5it 109 Norme di sicurezza
Distanziometro elettronico integrato Guida luminosa EGL

Divergenza del raggio: 0.15 x 0.35 mrad La guida luminosa di tracciamento


genera un raggio luminoso LED
1
Durata di impulso: 800 ps
Potenza massima irradiata: 0.95 mW visibile, che esce dalla parte frontale
Potenza massima irradiata
del cannocchiale.
12 mW
per impulso:
Incertezza di misurazione: ± 5% Il prodotto è conforme a LED, Classe
LED intermittente Giallo Rosso
1 *) secondo:
Divergenza del raggio: 2.4 ° 2.4 °
• IEC 60825-1: 1993 “Sicurezza dei Durata di impulso: 2 x 105 ms 1x105 ms
dispositivi laser” Potenza massima irradiata, 0.28 mW 0.47 mW
• EN 60825-1: 1994 “Sicurezza dei per impulso
dispositivi laser” Potenza max. di uscita: 0.75 mW 2.5 mW
Raggio laser *) entro il campo di impiego Incertezza di misurazione: ±5% ±5%
in uscita specificato >5 m (>16 ft).
(visibile).
I prodotti di classe laser 1 sono
sicuri se impiegati in condizioni
ragionevoli e prevedibili, e non sono 2 1
pericolosi per gli occhi se utilizzati e
TC300z11

sottoposti a manutenzione come


prescritto dalle istruzioni d‘uso.

TC300z22a
ATTENZIONE:
Impiegare la guida luminosa 1 Uscita del raggio LED rosso
di tracciamento entro l’ambito di intermittente
utilizzo specificato (per distanze 2 Uscita del raggio LED giallo
superiori a 5 metri (16 ft) dal intermittente
cannocchiale).
Norme di sicurezza 110 TC(R)303/305/307-3.5it
Piombo laser

Il piombo laser incorporato produce Targhetta identificativa


un raggio laser visibile che fuoriesce
dalla parte inferiore dello strumento.
Type: TC.... Art.No.: ......
Il prodotto rientra nella classe Power: 12V/6V ---, 1A max MMax.
ax.emitted Power
em itted Pow: er : 0.95mW
0.95m Wc.w.
c.w .
laser 2 in conformità a: Leica Geosystems AG Emitted
Em ittedWavelength :
W avelenght : 620-690nm
620-690nm
• IEC 60825-1: 1993 "Sicurezza dei CH-9435 Heerbrugg Standard
St andardapplied :
applied : EN60825-1:1994-07
EN60825-1 :1994-07
Manufactured:1998 IEC 60825-1 :1
1993-11
dispositivi laser" Made in Switzerland S.No.: ......
IEC825- :1993-11

• EN 60825-1: 1994 "Sicurezza dei This laser product complies with 21CFR 1040
as applicable.
dispositivi laser" This device complies with part 15 of the FCC
Rules. Operation is subject to the following two
conditions: (1) This device may not cause harm-
ful interference, and (2) this device must accept
Il prodotto appartiene alla II classe any interference received, including inter-
ference that may cause undesired operation.
laser, in conformità a: LASER RADIATION - DO NOT
STARE INTO BEAM
• FDA 21CFR Ch.I §1040: 1988 (US 620-690nm/0.95mW max.
CLASS II LASER PRODUCT
Department of Health and Human
Service, Code of Federal 2 1/4s

Regulations)

Prodotti della classe laser 2/II:


Non fissare il raggio laser e non
puntarlo su altre persone. Di solito,
per proteggere gli occhi è sufficiente
distogliere lo sguardo o chiudere le
palpebre.
A V O ID E X P O SU R E
TC300z55

L a se r r a di atio n is e mitte d
fr o m this ap ertu r e

TC(R)303/305/307-3.5it 111 Norme di sicurezza


Piombo laser, continuazione Accettabilità elettromagnetica (EMV)
Divergenza del raggio: 0.16 x 0.6 mrad Il termine „accettabilità AVVERTENZA:
Durata di impulso: c.w. elettromagnetica“ ha assunto il
È possibile che si verifichino
Potenza max. di uscita: 0.95 mW significato di capacità della stazione
disturbi ad altri apparati a causa
Potenza massima irradiata, per totale di funzionare correttamente in
impulso
n/a dell’irradiazione elettromagnetica.
un ambiente in cui sono presenti
Incertezza di misurazione: ± 5%
irradiazioni elettromagnetiche e
Sebbene le stazioni totali soddisfino
scariche elettrostatiche, senza
le severe normative e gli standard
Uscita raggio laser causare disturbi elettromagnetici ad
vigenti a tale riguardo, Leica Geosy-
(visibile) altri apparati.
stems non può escludere totalmente
la possibilità di disturbi ad altri
TC300Z56 apparati.

Raggio laser
(visibile)

Norme di sicurezza 112 TC(R)303/305/307-3.5it


Accettabilità elettromagnetica (EMV), continuazione
ATTENZIONE: ATTENZIONE: AVVERTENZA:
Vi è il rischio che disturbi I disturbi causati da Se la stazione totale
possano essere causati ad altri irradiazione elettromagnetica funziona con cavi collegati ad una
apparecchi, se la stazione totale è possono causare il superamento dei sola delle loro due estremità (ad es.
utilizzata in combinazione con limiti di tolleranza delle misure. cavi d’alimentazione esterna, cavi
accessori di altri costruttori (ad d’interfaccia, ...), il livello ammesso di
esempio computer da campagna, In queste condizioni verificate i radiazioni elettromagnetiche può
PC, radiotelefoni portatili, cavi non risultati delle misure e la loro essere superato e il corretto
standard, batterie esterne, ecc.). plausibilità. funzionamento di altri apparecchi può
Precauzioni: Sebbene le stazioni totali soddisfino esserne influenzato.
Usate solo gli equipaggiamenti e gli le severe normative e gli standard in Precauzioni:
accessori consigliati da Leica. Se vigore a tale riguardo, Leica non può Mentre si usa la stazione totale, i cavi
abbinati alle stazioni totali, essi escludere totalmente la possibilità (ad es. dallo strumento al calcolatore,
soddisfano i severi requisiti definiti che la stazione totale possa essere dallo strumento alla batteria esterna,
dalle norme e dagli standard. disturbata da un’irradiazione ecc.) devono essere collegati ad
Quando usate calcolatori e elettromagnetica molto intensa, ad entrambe le estremità.
radiotelefoni portatili, fate attenzione esempio nelle immediate vicinanze di
alle informazioni sulla accettabilità trasmettitori radio, radiotelefoni,
elettromagnetica fornite dal generatori diesel, cavi ad alta
fabbricante. tensione.

TC(R)303/305/307-3.5it 113 Norme di sicurezza


Dichiarazione FCC (valida negli USA)

ATTENZIONE: ATTENZIONE:
Questo strumento è stato testato e si è accertato Ogni modifica o variazione non espressamente
che è conforme ai limiti prescritti per uno strumento digi- autorizzata da Leica può invalidare il diritto dell'utilizzatore
tale di Classe B, in base alla parte 15 delle Regole FCC. ad usare lo strumento.
Questi limiti intendono fornire una ragionevole protezione
contro interferenze dannose in una zona abitata.
Questo strumento genera, utilizza e può irraggiare Etichetta del prodotto:
energia di frequenza radio e, se non è installato ed This device complies with part 15 of the FCC Rules.
utilizzato conformemente alle istruzioni, può causare Operation is subject to the following two conditions:
interferenze dannose alle radiocomunicazioni. (1) This device may not cause harmful interference, and
Cio’ nonostante, non esiste alcuna certezza che tali (2) this device must accept any interference received,
including interference that may cause undesired operation.
interferenze si verifichino in una particolare zona.

Se questo strumento causa effettivamente interferenze


dannose alla ricezione radiofonica o televisiva, che si

TC3000Z54
possono determinare spegnendo e riaccendendo lo
Type: TC.... Art.No.: ......
strumento, si invita l’utilizzatore a cercare di correggere Power: 12V/6V ---, 1A max
l’interferenza in uno o più dei modi seguenti: Leica Geosystems AG
CH-9435 Heerbrugg
• Ri-orientare o ri-posizionare l’antenna ricevente. Manufactured:1998
• Aumentare la distanza tra lo strumento e il ricevitore. Made in Switzerland S.No.: ......
• Collegare lo strumento ad una presa di un circuito This laser product complies with 21CFR 1040
as applicable.
diverso da quello cui è collegato il ricevitore. This device complies with part 15 of the FCC
Rules. Operation is subject to the following two
• Consultare il rappresentate Leica o un tecnico radio- conditions: (1) This device may not cause harm-
ful interference, and (2) this device must accept
televisivo esperto per eventuali consigli. any interference received, including inter-
ference that may cause undesired operation.

Norme di sicurezza 114 TC(R)303/305/307-3.5it


Manutenzione e stoccaggio
Trasporto In campagna
Quando trasportate o spedite
l’equipaggiamento via mare, usate
sempre l’imballaggio originale Leica
Geosystems (custodia di trasporto e
cartone per la spedizione via mare).

Dopo un lungo periodo di


magazzinaggio o un
trasporto dello strumento, eseguire
sempre le rettifiche strumentali
indicate in questo manuale, prima di

TC300Z21

TC300Z36
usare lo strumento.

Per il trasporto dello strumento in • trasportare il treppiede con le


campagna, assicurarsi sempre di gambe divaricate, appoggiandolo
• trasportare lo strumento nella sua sulla spalla e tenendo sempre lo
custodia originale o, strumento in posizione eretta.

TC(R)303/305/307-3.5it 115 Manutenzione e stoccaggio


All’interno di un veicolo Spedizione Stoccaggio

TC300Z70
°F °C

TC300Z61
+158 +70

32 0

-40 -40

TC300Z71

Non trasportate mai lo strumento non Per la spedizione dello strumento a Quando riponete lo
imballato all’interno di un veicolo. mezzo treno, aereo o nave usate strumento, soprattutto in
Lo strumento può essere l’imballaggio originale Leica estate e all’interno di un’auto, tenete
danneggiato da colpi e vibrazioni. È Geosystems (custodia di trasporto o sempre presenti i limiti di
per questo motivo che deve essere cartone per la spedizione via mare) temperatura di stoccaggio.
trasportato sempre nella custodia e od un altro imballaggio adatto che
di conseguenza protetto. protegga lo strumento da colpi e Anche quando conservate lo
vibrazioni. strumento in casa, usate la custodia
di trasporto (se possibile, in un luogo
sicuro).

Manutenzione e stoccaggio 116 TC(R)303/305/307-3.5it


Pulizia

TC300Z66

TC300Z67

TC300Z50
Se lo strumento si bagna, Obiettivo, oculare e Condensa sui prismi:
toglierlo dalla custodia. prismi: I prismi riflettenti più freddi
Pulire con un panno ed asciugare lo • soffiare via la polvere da lenti e della temperatura ambiente, tendono
strumento (al massimo a 40 °C/ prismi ad appannarsi. Non è sufficiente
108°F), la custodia di trasporto, la • non toccare mai il vetro con le dita pulirli con un panno. Dovete tenerli
spugna interna e gli accessori. • per la pulizia usare solo un panno per qualche tempo all'interno della
Richiudere lo strumento solo quando morbido e pulito. Se necessario, vostra giacca o in un veicolo per
è perfettamente asciutto. inumidire il panno con alcool puro. permettere loro di raggiungere la
temperatura ambiente.
Quando usate lo strumento in Non utilizzare altri liquidi che
campagna, chiudete sempre di potrebbero corrodere i componenti in Cavi e connettori:
nuovo la custodia di trasporto. resina sintetica. I connettori devono essere
sempre puliti ed asciutti. Soffiare via
lo sporco annidato negli spinotti dei
cavi di connessione.

TC(R)303/305/307-3.5it 117 Manutenzione e stoccaggio


Controllo e rettifica

Treppiede Livella sferica Livella sferica del basamento


1 2

TC300z44
TC300z43

TC300z45
Le giunture tra le parti in metallo e E’ necessario aver precedentemente Livellate lo strumento e poi
quelle in legno devono essere messo in bolla lo strumento con rimuovetelo dal basamento. Se la
sempre salde e strette. precisione, mediante la livella bolla non è centrata, regolatela
• Serrare le viti Allen (2). elettronica. Se la bolla fuoriesce dal usando il perno di regolazione e le
• Stringere i giunti articolati sulla bordo marcato, usare la chiave di due viti di rettifica con testa a croce.
testa del treppiede (1), in modo rettifica in dotazione per eseguire una Rotazione delle viti di rettifica:
che le gambe del treppiede nuova rettifica. • verso sinistra: la bolla della livella
rimangano divaricate, anche si nuove verso la vite.
quando lo si solleva da terra. Dopo la rettifica, nessuna vite dovrà • verso destra: la bolla della livella si
essere lenta. allontana dalla vite.

Dopo la rettifica, nessuna vite dovrà


essere lenta.

Manutenzione e stoccaggio 118 TC(R)303/305/307-3.5it


Piombo laser

Il piombo laser è incorporato


1 2
nell'asse verticale dello strumento. Punto laser:
Di solito non è necessaria alcuna Ø 2.5 mm / 1.5 m
regolazione del piombo laser, in 360°
condizioni normali d'impiego. Se, a
causa di influenze esterne, è
necessaria una rettifica, lo strumento
deve essere restituito ad un
laboratorio d'assistenza Leica Geosy-
stems.

Verifica mediante rotazione di 360°


dello strumento:

TC300z20
1. Montare lo strumento sul ≤ 3 mm / 1.5 m
treppiede, circa 1.5 m da terra, e
metterlo in bolla.
2. Attivare il piombo laser e marcare Se il centro dello spot laser descrive A seconda della luminosità e della
il centro del punto rosso. un chiaro movimento circolare o se il superficie, la dimensione dello spot
3. Ruotare lentamente lo strumento centro del punto si allontana di oltre laser può variare. Ad una distanza di
di 360° e osservare il punto laser. 3 mm dal primo punto segnato, è 1.5 m il valore medio del diametro
probabilmente necessaria una deve essere di 2.5 mm.
La verifica del piombo laser dovrebbe rettifica. Contattate il servizio
essere eseguita su una superficie d'assistenza Leica Geosystems più Il diametro max. del movimento
brillante, liscia ed orizzontale (ad es. vicino. circolare del centro dello spot laser
un foglio di carta). non dovrebbe superare il valore di 3
mm ad una distanza di 1.5 m.

TC(R)303/305/307-3.5it 119 Manutenzione e stoccaggio


EDM senza riflettore

Il raggio laser rosso visibile usato per Verifica


misurare senza riflettore è disposto
coassialmente all'asse di Con lo strumento viene fornita una Se il punto sul lato più riflettente
collimazione del cannocchiale, e piastra segnale. Sistematela ad una (grigio) della piastra è troppo brillante
fuoriesce dalla parte dell'obiettivo. Se distanza compresa tra cinque e 20 (abbagliante), usate il lato bianco per
lo strumento è ben rettificato, il metri, con il lato grigio riflettente eseguire la verifica.
raggio di misura rosso coinciderà con rivolto verso lo strumento. Spostate il
l'asse di collimazione visivo. cannocchiale in II posizione.
Influenze esterne, come colpi o Accendete il raggio rosso laser
grandi fluttuazioni della temperatura, attivando la funzione punto-laser.
possono spostare il raggio di misura Usate il reticolo del cannocchiale per
rosso rispetto all'asse di allineare lo strumento con il centro
collimazione. della piastra segnale, e poi verificate
la posizione del punto rosso laser
La direzione del raggio sulla piastra segnale. In genere, il
dovrebbe essere verificata punto rosso non può essere
prima di effettuare delle misure osservato attraverso il cannocchiale,
precise di distanze, perché una perciò guardate la piastra segnale
deviazione eccessiva del raggio laser sfiorando con lo sguardo il
dall'asse di collimazione può avere cannocchiale sopra o lateralmente.
come conseguenza delle misure Se il punto illumina la croce, la
imprecise di distanza. precisione di rettifica conseguibile è
stata raggiunta; se esso si trova

TC300z88
all'esterno dei limiti della croce, la
direzione del raggio deve essere
rettificata.

Manutenzione e stoccaggio 120 TC(R)303/305/307-3.5it


EDM senza riflettore, continuazione

Correzione dell'inclinazione residua Durante tutta la procedura di

TC300z51
rettifica, mantenete il
Tirate via i due tappi dai vani di cannocchiale puntato verso la piastra
rettifica sul lato superiore del corpo segnale.
del cannocchiale. Per correggere
l’altezza del raggio, inserite il Dopo ciascuna rettifica
cacciavite nel vano di rettifica rimettete i tappi nei vani di
posteriore e giratelo in senso orario rettifica, per tenere fuori umidità e
(il punto sulla piastra segnale si sporcizia.
sposta obliquamente verso l’alto) o
antiorario (il punto si sposta
obliquamente verso il basso). Per
correggere il raggio in direzione late-
rale, inserite il cacciavite nel vano di
rettifica anteriore e giratelo in senso
orario (il punto si sposta verso
destra) o antiorario (il punto si sposta
verso sinistra).

TC300z52
TC(R)303/305/307-3.5it 121 Manutenzione e stoccaggio
Carica delle batterie

AVVERTIMENTO:
3 2
Usare il carica-batterie
soltanto in locali asciutti, e mai
all'aperto. Le batterie devono essere
caricate esclusivamente ad una
temperatura compresa tra i
+ 10°C e i + 30°C (50°F e i 86°F).
Per l’immagazzinaggio delle batterie

TC300Z72

TC300Z73
è consigliata una temperatura 1
compresa tra gli 0°C e i +20°C
(32°F e i 68°F).
Il vostro strumento Leica 1 Caricatore di batteria GKL111
Usate solo batterie,
Geosystems funziona con batterie 2 Cavo di connessione alla rete
equipaggiamenti di ricarica
ricaricabili inseribili. Per gli strumenti 3 Cavo di connessione al veicolo
ed accessori raccomandati da Leica
TC(R)303/305/307 usate la batteria
Geosystems.
GEB111 al NiMH. Usando il caricatore di batteria Basic
GLK111 può essere ricaricata una
Per sfruttare completamente
batteria Basic / Pro. La ricarica può
la capacità della batteria,
essere eseguita attraverso una presa
con le nuove batterie GEB111 è
di rete, usando l’unità di
assolutamente necessario eseguire
alimentazione, o attraverso il cavo di
da 3 a 5 cicli completi di carica/
connessione per auto, all’interno del
scarica.
veicolo (12V o 24V).

Manutenzione e stoccaggio 122 TC(R)303/305/307-3.5it


Carica delle batterie, continuazione

TC300Z74

TC300Z75

TC300Z76
Collegate il caricatore di batteria Appena la lampada verde lampeggia Mettete nello strumento il contenitore
GKL111 alla rete elettrica od al la batteria è ricaricata (occorrono da delle batterie con la batteria inserita.
veicolo. 1 a 2 ore) e può essere rimossa dal Ora lo strumento è pronto per
Inserite la batteria GEB111 nel caricatore. misurare e può essere acceso.
caricatore in modo che i contatti di Inserite la batteria carica nel
metallo del caricatore e della batteria contenitore delle batterie del vostro Trovate ulteriori informazioni nel
si tocchino e la batteria resti bloccata strumento. State attenti alla corretta capitolo “Inserimento / ricarica della
al suo posto. polarità (corrispondente alle batteria “ o nel manuale d’uso del
L’accensione continua della lampada indicazioni nel coperchio batteria). vostro caricatore di batteria GKL111.
verde indica il processo di carica.

TC(R)303/305/307-3.5it 123 Manutenzione e stoccaggio


Dati tecnici
Cannocchiale: Misura angolare: Piombo laser:
• Ruota completamente • Assoluta, continua • Posizione: nell’asse verticale
• Ingrandimenti: 30x • Aggiornamenti ogni 0.3 secondi dello strumento
• immagine: diritta • Unità selezionabili • Precisione: deviazione dalla
360° sessagesimali, 400gon, verticale: 1.5 mm
• Diametro libero obiettivo: 40 mm
360° decimali, 6400 mil, V%, ±V (2 sigma) con strumento ad
• Disatanza minima di • Deviazione standard un'altezza di 1.5 m
messa a fuoco: 1.7 m (5.6 ft) (DIN 18723 / ISO 12857)
• Messa a fuoco: fine TC(R)303 3" (1 mgon) Compensatore:
• Campo di visuale: 1°30' (1.7gon) TC(R)305 5" (1.5 mgon) • Compensatore a liquido, biassiale
• Campo visivo del cannocchiale a TC(R)307 7" (2 mgon) • Campo di
100m 2.6 m • Risoluzione display centramento ±4' (0.07 gon)
gon 0.0005 • Precisione di centramento
360d 0.0005 (TC(R)307) 2" (0.7 mgon)
360s 1" (TC(R)305) 1.5" (0.5 mgon)
mil 0.01 (TC(R)303) 1" (0.3 mgon)

Sensibilità livella: Tastiera:


• Livella sferica: 6'/2 mm • Angolo d'inclinazione: 70°
• Livella elettronica: 20"/2mm • Area di base: 110x75 mm
• Nr. di tasti: 12 più ON
e tasto trigger
(sul coperchio laterale)
• Seconda tastiera opzionale

Dati tecnici 124 TC(R)303/305/307-3.5it


Dati tecnici, continuazione
Display: Peso Numero di misure:
• Retroilluminato (compresa batteria e basamento): • Angolo : >4h
• Riscaldabile (Temp. < -5°C) • con basamento GDF111 5,2 kg • Distanza: >1000
• LCD: 144x64 Pixel
• 8 linee, ognuna da 24 caratteri Limiti di temperatura:
Altezza dell’asse di rotazione del • Deposito: -40°C a +70°C
Tipo di basamento: cannocchiale: -40°F a +158°F
• Basamento rimovibile GDF111 • Senza basamento 196 mm • Durata: -20°C a +50°C
Diam. filettatura: 5/8" • Con basamento GDF111 -4°F a +122°F
(DIN 18720 / BS 84) 240 mm ± 5 mm
Correzioni automatiche
• Errore asse di collimazione Sì
Dimensioni:
Alimentazione: • Errore indice verticale Sì
• Strumento:
Altezza (compreso basamento e • Batteria : NiMh • Curvatura terrestre Sì
maniglia di trasporto): (0% Cadmio) • Rifrazione Sì
- con basamento GDF111 • Voltaggio: 6V, 1800 mAh • Correzione inclinazione asse
360 mm ± 5 mm • Alimentazione esterna principale Sì
Larghezza: 150 mm (attraverso interfaccia seriale)
Lunghezza: 145 mm Se viene usato un cavo esterno, Sistema di registrazione
allora la tensione deve essere • Interfaccia RS232 Sì
• Custodia: 468x254x355mm compresa tra 11.5V e 14V. • Memoria interna Si
(LxBxH) Capacità totale 256KB
≈ 4000 blocchi di dati o
≈ 7000 punti noti

TC(R)303/305/3073.5it 125 Dati tecnici


Dati tecnici, continuazione
Misura della distanza (IR/infrarosso) Portata:
• Tipo all'infrarosso (misura normale e rapida)
• Onda portante 0.780 µm Riflettore
Prisma 3 prismi Riflettore Mini
• Sistema di misura Sistema speciale di frequenza 60mm x
standard (GPH3) a 360° prisma
base 100 MHz = 1.5 m 60mm
• Tipo di EDM coassiale 1800 m 2300 m 800 m 150 m 800 m
1
• Visualizzazione (unità minima) 1 mm (6000 ft) (7500 ft) (2600 ft) (500 ft) (2600 ft)
3000 m 4500 m 1500 m 300 m 1200 m
2
Precisione * (10000 ft) (14700 ft) (5000 ft) (800 ft) (4000 ft)
Programma di Durata di
(Deviazione 3500 m 5400 m 2000 m 250 m 2000 m
misura EDM misura 3
standard) (12000 ft) (17700 ft) (7000 ft) (800 ft) (7000 ft)
Misura standard 2 mm + 2 ppm <1 sec. 1) Densa foschia, visibilità di 5km; o forte soleggiamento,
grande riverbero
Misura rapida 5 mm + 2 ppm <0.5 sec. 2) Leggera foschia, visibilità di circa 20km o moderato
Tracking 5 mm + 2 ppm <0.3 sec. soleggiamento, lieve riverbero
3) Coperto, assenza di foschia, visibilità di circa 40km,
IR Target adesivo 5 mm + 2 ppm <0.5 sec. assenza di riverbero

Misura della distanza (RL: visibile)


* Interruzioni del raggio, grande riverbero ed oggetti in • Tipo laser rosso visibile
movimento entro il campo del raggio possono causare • Onda portante 0.670 µm
scostamenti rispetto alla precisione indicata. • Sistema di misura Sistema speciale di frequenza
base 100 MHz = 1.5 m
• Tipo EDM coassiale
• Visualizzazione (unità minima) 1 mm
• Punto laser Dimensione: circa.. 7x 14 mm / 20 m
circa. 10 x 20 mm / 50 m
Dati tecnici 126 TC(R)303/305/307-3.5it
Dati tecnici, continuazione
Misura della distanza (senza riflettore) ** Interruzioni del raggio, grande riverbero ed oggetti in
• Portata di misura: da 1.5 m a 80 m movimento entro il campo del raggio possono causare
(su superfici naturali 710 133) scostamenti rispetto alla precisione indicata.
• Visualizzazione senza ambiguità: fino a 760 m
• Costante del prisma (costante d’addizione): + 34.4 mm

Misura della distanza (con riflettore)


Portata (senza riflettore) • Portata di misura: da 1000m fino
Condizioni Nessun riflettore Nessun riflettore • Visualizzazione senza ambiguità: a 12 km
atmosferiche (segnale bianco)* (grigio, albedo 0.25)
4 60 m (200 ft) 30 m (100 ft)
Portata (con riflettore)
5 80 m (260 ft) 50 m (160 ft)
Condizioni
6 80 m (260 ft) 50 m (160 ft) Prisma standard Tre prismi (GPH3)
atmosferiche
* Kodak Grey Card usata con esposimetro per la luce riflessa 1 1500 m (5000 ft) 2000 m (7000 ft)
4) Oggetto in forte luce solare, grande riverbero 2 5000 m (16000 ft) 7000 m (23000 ft)
5) Oggetto in ombra, o cielo coperto 3 > 5000 m (16000 ft) > 9000 m (30000 ft)
6) Giorno, notte e crepuscolo
Precisione ** 1) Densa foschia, visibilità di 5km; o forte soleggiamento,
Programma di
(Deviazione Durata di misura grande riverbero
misura EDM 2) Leggera foschia, visibilità di circa 20km o moderato
standard)
soleggiamento, lieve riverbero
3.0 sec.
Corta 3 mm + 2 ppm 3) Coperto, assenza di foschia, visibilità di circa 40km,
+1.0 sec./10m > 30m assenza di riverbero
Prisma 5 mm + 2 ppm 2.5 sec.
1.0 sec.
Tracciamento 5 mm + 2 ppm
+0.3 sec./10m > 30m

TC(R)303/305/3073.5it 127 Dati tecnici


Correzione atmosferica
La distanza visualizzata è corretta L’umidità dell’aria influenza la misura
solo se la correzione di scala in ppm della distanza se il clima è
(mm/ km) che è stata inserita, estremamente caldo ed umido.
corrisponde alle condizioni
atmosferiche prevalenti al momento Per le misure d’alta precisione
della misura. bisogna misurare l’umidità relativa ed
il valore deve essere inserito insieme
La correzione atmosferica con la pressione atmosferica e la
comprende compensazioni per la temperatura.
pressione atmosferica, la
temperatura dell’aria e l’umidità
relativa.

Se, per le misure di distanza di


altissima precisione, la correzione
atmosferica dovesse essere
determinata con una precisione di 1
ppm, i seguenti parametri devono
essere rideterminati: Temperatura
dell’aria ad 1°C; pressione
atmosferica a 3 millibar; umidità
relativa al 20%.

Dati tecnici 128 TC(R)303/305/307-3.5it


Correzione atmosferica, continuazione
Correzione atmosferica in ppm, con °C mb, H (metri) Correzione atmosferica in ppm, con °F, pollici di Hg, H
per una umidità relativa del 60%. (piedi) per una umidità relativa del 60%.

TC(R)303/305/3073.5it 129 Dati tecnici


Formule di riduzione
Lo strumento calcola distanza
Riflettore = X + B · Y2
inclinata, distanza orizzontale e
dislivello in conformità con la formula
= distanza orizzontale [m]
seguente. La curvatura terrestre ed il
= dislivello [m]
ζ coefficiente medio di rifrazione (k=
Y = · |sin ζ |
0.13) sono automaticamente presi in
X = · cos ζ
considerazione. La distanza
Strumento ζ = lettura del cerchio verticale
orizzontale calcolata è riferita alla
quota della stazione e non alla quota 1-k/2
A = = 1.47 · 10-7 [m-1]
del riflettore. R
1-k
B = = 6.83 · 10-8 [m-1]
Livello medio = D0 · (1 + ppm · 10-6) + mm 2R
del mare k = 0.13
= distanza inclinata visualizzata R = 6.37 · 106 m
[m]
D0 = distanza non corretta [m]
Misura della quota
ppm = correzione di scala [mm/ km]
mm = costante del prisma [mm]

=Y-A·X·Y

Dati tecnici 130 TC(R)303/305/307-3.5it


Accessori
Caricatore di batteria (EU, US, UK,
AU, JP)
6 Volt, 1800 mAh
-20°C-50°C
Batteria GEB111
6 Volt, 1800 mAh
-20°C-50°C
Codice Articolo 667318
Prisma standard Leica
Miniprisma Leica
Basamento amovibile GDF111
Codice Articolo 667305
Parasole per obiettivo
Set di utensili
Coperchio protettivo
Tastierino numerico addizionale
Per il TC(R)305/307 è disponibile, in
opzione, un tastierino numerico
addizionale.
Manuale d’uso

T100Z49

TC(R)303/305/307-3.5it 131 Accessori


Indice alfabetico degli argomenti

A Abbreviazioni .................................................. 10, 11 C Calcolo dell'area ................................................... 52


Alimentazione ..................................................... 125 Calibrazione .......................................................... 96
Altezza dell’asse di rotazione del cannocchiale .. 125 Cambio dell'EDM .................................................. 33
Altri caratteri ......................................................... 26 Campi a lista ......................................................... 16
Ampliamento del codice ....................................... 69 Cancella l'ultimo record (DLR) .............................. 36
Angolo orizzontale .................................................. 9 Cancellazione della memoria ................................ 92
Angolo verticale ...................................................... 9 Cancellazione di caratteri ..................................... 24
Angolo zenitale ....................................................... 9 Carattere terminale ............................................... 83
Area ................................................................ 43, 52 Carica delle batterie .................................... 122, 123
Asse di collimazione ............................................... 9 Caricatore di batteria .................................. 122, 123
Asse di rotazione del cannocchiale ........................ 9 Cavi ..................................................................... 117
Asse principale ....................................................... 9 Cavo di connessione al veicolo .......................... 122
Auto OFF .............................................................. 73 Cavo di connessione alla rete ............................. 122
Cavo per PC ......................................................... 18
B Barra di inserimento ............................................. 13 Centramento ......................................................... 21
Barra evidenziatrice .............................................. 13 Cerchio orizzontale ................................................. 9
Batteria ................................................................. 86 Cerchio verticale ..................................................... 9
Batteria GEB111 al NiMH .................................... 122 Codelist Manager .................................................. 12
Bip ........................................................................ 72 Codifica ................................................................. 67
Bip Settore ............................................................ 72 Codifica GSI ......................................................... 67
Bit di dati ............................................................... 83 Codifica OSW ....................................................... 67
Bit di stop .............................................................. 83 Coeff Rifr. .............................................................. 82
Blocchi di codice ................................................... 68 Coll-Hz. (ON/OFF) ............................................... 86
Blocco di stazione ................................................. 31 COLLIM-HZ .......................................................... 10
Collim-Hz. ............................................................. 77
Collimazione Hz .................................................... 96
Compensatore .............................................. 10, 124

Indice alfabetico degli argomenti 132 TC(R)303/305/307-3.5it


Indice alfabetico degli argomenti, continuazione
Condensa sui prismi ............................................ 117
Connettori ............................................................ 117 E EDIT / VISUA / CANCELLA .................................. 87
ContrastoDSP ................................................. 71, 73 EDM .................................................................... 120
Coordinate dei punti di Orientamento ................... 40 EGL ...................................................................... 81
Coordinate dei punti di orientamento .................... 41 Elementi principali ................................................... 8
Coordinate di Tracciamento .................................. 45 Errore dell’asse di collimazione ............................ 98
Coordinate Editor .................................................. 12 Errore di collimazione orizzontale ................... 10, 97
Copertina in plastica ............................................. 18 Errore d’Indice V ................................................... 99
Corr Incl. ............................................................... 85 Errore d’indice verticale .................................. 10, 97
Corr.Incl ................................................................ 71
Corr.Incl. ............................................................... 75
Correzioni Atmosferiche ....................................... 82 F FNC ...................................................................... 33
Costante del Prisma ............................................. 80 Formato-GSI ......................................................... 74
Formule di riduzione ........................................... 130
Forza del segnale ................................................. 82
D Data ...................................................................... 84 Funzione di codifica .............................................. 68
Data Exchange Manager ...................................... 12 Funzioni ................................................................ 33
Dati tecnici .......................................................... 124
Def.Posiz. I ........................................................... 74
Designazione del codice ....................................... 68 G Gestione dati ........................................................ 87
Determinazione degli errori strumentali ................ 96 Guida luminosa EGL .................................... 81, 110
Determinazione della quota di punti inaccessibili . 34
Dimensioni .......................................................... 125 I Ill.Reticolo ............................................................. 74
Display .................................................................. 30 Impost. V .............................................................. 76
Display di misura .................................................. 44 Impostare Hz0 ...................................................... 40
Display standard di misura ................................... 30 Impostazione del Lavoro ....................................... 38
Dist. di Raccordo .................................................. 43 Impostazioni ......................................................... 72
Distanza di Raccordo ............................................ 48 Impostazioni EDM ................................................. 79
Distanziometro .................................................... 108 Impostazioni rapide ............................................... 71
Durata di misura ................................................. 127 Impostazioni sistema ............................................ 72

TC(R)303/305/307-3.5it 133 Indice alfabetico degli argomenti


Indice alfabetico degli argomenti, continuazione
Impostazioni unita' ................................................ 78 Lista codici ............................................................ 91
Inclinazione dell’asse principale ............................ 10 Livella elettronica ............................................ 22, 96
Increm. Hz ............................................................ 75 Livella sferica .................................................. 8, 118
Indice V ................................................................. 96 Lunghezza della poligonale .................................. 52
INDICE-V .............................................................. 10
Info sul sistema ..................................................... 85 M Maniglia di trasporto ............................................... 8
Infrarosso ............................................................ 126 Manuale per l’uso ................................................. 18
Inserimento alfanumerico ..................................... 25 Menu ............................................................... 17, 71
Inserimento della batteria ..................................... 19 Messa a fuoco ........................................................ 8
Inserimento di caratteri ......................................... 25 Messa in bolla approssimata ................................ 21
Inserimento numerico ........................................... 25 Messa in bolla precisa .......................................... 22
Intensità del laser ................................................. 22 Metodo poligonale ................................................ 48
IR-Prec. ................................................................ 79 Metodo radiale ...................................................... 50
IR-Rapid ............................................................... 79 Mini asta per prisma ............................................. 18
IR-Tape ................................................................. 79 Mini piastra segnale .............................................. 18
IR-Tracc ................................................................ 79 Misura ................................................................... 30
Misura della distanza .......................................... 126
L Lav Liberi .............................................................. 85 Misura di distanza ................................................. 30
Lav.Liber ............................................................... 94 Misure ................................................................... 89
LAVORI ................................................................. 38 Modalità di edit ...................................................... 24
Lavori .................................................................... 88 Modalità di inserimento ......................................... 24
Limiti di temperatura ........................................... 125
Limiti di utilizzo .................................................... 102 N Nome del codice ................................................... 67
Linea & Offset ....................................................... 65 Nomi del lavoro ..................................................... 38
Linea a piombo ..................................................... 10 Nomi dell'attributo ................................................. 67
Linea di base ........................................................ 61 Norme di sicurezza ............................................. 101
Linea di collimazione .............................................. 9
Linea di riferimento ............................................... 61

Indice alfabetico degli argomenti 134 TC(R)303/305/307-3.5it


Indice alfabetico degli argomenti, continuazione
Pulsanti del display ............................................... 13
Puntale per mini prisma ........................................ 18
O Offset Del Riflettore ........................................ 35, 36
Puntatore Laser .............................................. 35, 79
Ora ........................................................................ 84
Orientamento ........................................................ 40 Punti di base ......................................................... 61
Orientamento Hz ............................................ 40, 42 Punti noti ............................................................... 89
Output Dati ........................................................... 73 Punto base ........................................................... 34
Punto di base ........................................................ 61
Punto di riferimento .............................................. 63
P Parasole per obiettivo ........................................... 18 Punto inaccessibile ............................................... 34
Parità .................................................................... 83
Perimetro della poligonale .................................... 52
Peso ................................................................... 125 Q Quota SLM ........................................................... 82
PgDN .................................................................... 14
PgUP .................................................................... 14 R REC (Registrazione) ............................................. 33
Piombo laser ......................................... 21, 111, 119 Rec. Mis ................................................................ 94
Poli dell'Interfaccia ................................................ 83 Registro ................................................................ 12
Portata ................................................................ 126 Reticolo ................................................................. 10
ppm ..................................................................... 129 Ricerca di punti ..................................................... 27
PPM_Atm ............................................................. 82 Ris.Angoli ............................................................. 77
Precisione ........................................................... 127 Risc. DSP ....................................................... 74, 86
Pressione ........................................................ 78, 82 RL-Corta ............................................................... 79
Programma di Avvio ............................................. 43 RL-Prism ............................................................... 79
Programma di misura ......................................... 126 RL-Tracc ............................................................... 79
Programmi ............................................................ 43
Programmi di Avvio ............................................... 37 S Senza riflettore .................................................... 127
Pti Noti .................................................................. 94 Set di caratteri ...................................................... 26
Pulizia .................................................................. 117 SET STAZIONE .................................................... 38
Pulsante "SEGNALE" ........................................... 82 Settaggio dell'Angolo ............................................ 75
Pulsanti ................................................................. 15 Shift ...................................................................... 16

TC(R)303/305/307-3.5it 135 Indice alfabetico degli argomenti


Indice alfabetico degli argomenti, continuazione
Simboli .................................................................. 13 Tracciamento ortogonale ................................ 46, 65
Software Upload ................................................... 12 Tracciamento polare ............................................. 46
Standard Leica...................................................... 83 Trasferimento dati ................................................. 93
Statistiche ............................................................. 94 Trasporto ............................................................. 115
Stato "Normale" .................................................... 69
Stato "Obbligatorio" .............................................. 69 U Umid. Rel. ............................................................. 82
Stazione ................................................................ 39
Stazioni ................................................................. 94
Stoccaggio ........................................................... 116 V Valori Calibrazione ................................................ 86
Supporto ................................................................. 8 Valori dell'attributo ................................................. 67
SurveyOffice ......................................................... 12 Valori di tracciamento ........................................... 45
Velocità in baud .................................................... 83
Versione-SW ........................................................ 86
T Tasti di navigazione .............................................. 13 Visibile ................................................................ 126
Tasti fissi ............................................................... 13
Tasti funzione ........................................................ 13
Tastiera ............................................................... 124 W Wildcard di ricerca ................................................ 29
Tasto On/Off ......................................................... 13
Tasto TRIGGER ................................ 15, 71, 74, 85 Z Zenit ...................................................................... 10
Tasto-USER ............................................. 71, 74, 85
Temp.Strum. ......................................................... 86
Temperatura ................................................... 78, 82
Termini tecnici ............................................ 9, 10, 11
Tipo di basamento .............................................. 125
Tipo Prisma .......................................................... 80
Tools Esterni ......................................................... 12
Topografia ....................................................... 43, 44
Tracciamento ..................................................43, 45
Tracciamento cartesiano ...................................... 46
Leica Geosystems AG, Heerbrugg - Svizzera, Il controllo totale della qualità è il nostro
è stata certificata come dotata di un impegno per la totale soddisfazione del
sistema di qualità che soddisfa gli Standard cliente.
Internazionali della Gestione della Qualità e
dei Sistemi di Qualità (standard ISO 9001) e Ulteriori informazioni sul nostro programma TQM
dei Sistemi di Gestione dell'Ambiente possono essere richieste al vostro
(standard ISO 14001). rappresentante locale Leica.

Leica Geosystems AG
CH-9435 Heerbrugg
710600-3.5it
(Switzerland)
Stampato in Svizzera - Copyright Leica Phone +41 71 727 31 31
Geosystems AG, Heerbrugg, Svizzera 2000 Fax +41 71 727 46 73
Traduzione del testo originale (710596-2.1.0de) www.leica-geosystems.com