Sei sulla pagina 1di 5
Meccanica Razionale - Allievi Aerospaziali Prova scritta del 3 Marzo 2015 Esercizio 1 Nel sistema rappresentato nolla Figura 1, posto in un piano verticale, un punto P di massa m & saldato sulla citcouferenza di un disco omogenco di raggio R e massa m che rotola senza strisciare lungo una ‘guida orizzontale. Il disco ® inoltre soggetto all'azione di una molla, di costante elastica k, i cui estremi sono fissati al contro C del disco © ad un punto A di una guida fissa verticale, posto alla stessa quota di c. 1, Determinere il legame cinematico fra le coordinate x @ indicate nella Figura 1, determinando la costante di integrazione in modo che si abbia x = 2R per 8 = 7/2. 2, Scrivere il poten totale V(0) e determinare il valore dik in modo che 0 = 1/2 sia una posizione «i equilibrio del sistema. 3. Verificare la. stabilita della posizione di equilibrio @ = 1/2 e determinare fl reslativo petiodo delle piccole oscillazioni del sistema, Figura 1: Sistema del? esercizio 1 Esercizio 2 ‘Un'asta omogenea, di spessore trascurabile, ha lunghezza le massa m. Il suo estremo A? fissato mediante tuna cerniers sferica ad una guida verticale, ad altezza h rispetto al terreno. Si assumeno quali coordinate libere del sistema gli angoli# e ¢ indicati in figura. Ti primo, 0 individua Vorientazione del piano verticale che contiene Pasta rispetto al piano fisso Oxz del sistema di riferimento. Il secondo angolo, 6, & quello formato dalla direzione dell’asta e dall'asse z del sistema di riferimento. 1 Serivere le espressioni della velocit& angolare w deli'asta, delle sue componenti p, qed r nella tera principale e della velocit& del centro di massa dell'asta. ‘Tenendo conto che il peso # la sola forza. attiva agente sul sistema, scrivere la funzione di Lagrange del sistema, Scrivere le espressioni di due integrali primi del moto. . Serivere le equezioni di moto ¢ mostrare che sono possibili moti in cui ¢ e 6 sono costanti, determinando la relazione tra ge 6. Deteminare la reazione vincolare in A nel moto descritto al punto precedente. Ae Figura 2: Sistema dell’ esercizio 2 A) %2-RG 22-RB+%. xX=2R px O26 > Xo = R(2+H) X= R(-G.24@) Me)-$ Kx2y ugreaG= poke we -4KRL 9.2 ~8)*, lug ReaG 3p 7 R062.) use m8 de SO por Go > 20? wse0 > Kath 20 . Fe HRN Ug RenOs 84 Regen ae 4%, 6 z ta Mee =43 edo 206" (4-28) 2 O-8 por aullie a ln = -Ug@ <0 ap STAB, Zz M72 07, VOX 2 LROGE = 20'G" (4-0) ie 4u0*G(Z— Lead) a(f)=Fee* T= 2A [ach) Mee. A Ee aYae wghy 4-4 eae pracy, ua 5 Wn POP 4 Oenepren D)~ OmPk 3 3 | im} Bposcospeatieonpt pr 28k Ge ec aca = Au eg o auf} Peteue.e Vie) = wg dag L2Te0= 4a G4 Gm") 4 43 FOF Sucbraer Pua + Z=TU i Ce? OL 24 4 000" ne rela) 0 Gl} P= Ge fn l( Pra) ugteafzE A On 06 "P= fy Ce fa ee eee Pork Came, deve Po B= hin l( G10, Go) ga Fe Ee Aw 6 Se Grote d, salg-3 he 5. gz abYog -0 ue Oy . Eq. lageauge: fin OG a2 4 Sun CO am Pony G 20 qd) 4 OF 4 on C6 mu Pops ugh au feo @) la @) Ci kghicaucerte ovddrofitte daa con clin cu q=. 9-6, Dea (2): a) OunGo=O P=Po=0 e 6-8. que iar &) om ft? = [BG 22 am, UW ag = - Usha Se O29, 820, G20 = % CG am Gm olyleat Ae= Wx, = -Bmrg, 25-2 men Prem Qi, § be U6 coo Sucre t, = O Ae y= age fe whom, of.