Sei sulla pagina 1di 16

1.

INTRODUZIONE ALL’IMPIANTO
DOMOTICO
OBIETTIVI DEL MODULO

Definizione di
impianto tradizionale
Definizione di
sistema domotico
Confronto

2
L’IMPIANTO TRADIZIONALE

Generalmente con il termine di impianti elettrici ci si


riferisce all’ insieme delle apparecchiature e delle vie cavi
che permettono:

Distribuzione energia Illuminazione ambienti

Poche automazioni stand- Prodotti elettronici


alone (cancelli elettrici …) stand-alone

3
L’IMPIANTO TRADIZIONALE
Termostato
La potenza
elettrica viene
portata ad ogni
utilizzatore

Interruttori
I punti di comando
aprono e chiudono il Fan coil
circuito di potenza
Lampade
4
CHE COS’É UN IMPIANTO DOMOTICO
Sistema che coinvolge più impianti
dell’edificio e che mette in comunicazione
tutti i dispositivi tra di loro.

E’ più di un “impianto elettrico”


SPOT TV E’ l’incontro tra elettronica,
telecomunicazioni e
impianto elettrico

5
CHE COS’É UN IMPIANTO DOMOTICO

Antifurto Luce

Tapparelle
Gestione
energia

Automazioni

Clima Sistemi
Allarmi
audio/video
tecnici
6
CHE COS’É UN IMPIANTO DOMOTICO
Allarmi
tecnici
Antifurto Luce
Automazioni

Gestione Tapparelle
Clima
energia

Tutto collegato allo stesso filo: “il bus”


7
L’IMPIANTO BUS
Ai comandi viene
portato solo il bus

Il bus collega tutti i


dispositivi
dell’impianto,
attuatori e comandi

La potenza viene
portata solo dove è
necessaria (agli
“attuatori”)

8
L’IMPIANTO BUS
L’impianto funziona
grazie a dei
“messaggi” che
vengono inviati
lungo il bus ad
esempio quando
viene premuto un
pulsante.

Ogni carico, quando


riceve un
messaggio ad esso
inviato lo traduce in
un’azione.

9
ARCHITETTURA DELLA LINEA
 Massima libertà
 Topologia libera

No anello!

10
IL CAVO BUS
Per la connessione del doppino (2 poli cavo rigido) ai dispositivi normalmente viene
utilizzato un morsetto ad innesto rapido che fornisce 4 connessioni bipolari (utili per
un “centro stella” o per una o più derivazioni).

 Collega tutti i punti dell’impianto in modalità entra/esci


11
IL CAVO BUS
Trasporta energia e informazioni
E’ schermato
 Lavora con tensione SELV ( 29V DC)
 Ha un doppio isolamento (fino a 4kV di tensione di prova)
Diametro 4mm tot. Filo di continuità
(0,8 x2) e raggio di
curvatura 4cm
Schermo per disturbi
elettromagnetici

Doppino per la
trasmissione di energia
e informazioni

Guaina per il doppio Isolamento funzionale


isolamento
12
PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
Nella tecnologia bus normalmente il comando è separato
funzionalmente dall’attuatore ed i due componenti si trasmettono le
informazioni utilizzando la rete bus.
Sensore Pulsantiera Pulsantiera
domotica tradizionale

Carico
Attuatore
Interfaccia
domotica

bus KNX

Rete 230VAC L
N
COSA SI PUÒ FARE…

Luce (on off e dimmerate)


Automazioni (tapparelle tende da sole,
finestre ecc…)
Condizionamento (caldo e freddo)
Sicurezza attiva (antintrusione e
videosorveglianza)
Sicurezza passiva (allarmi gas ecc…)
Visualizzazione
Audio e video multiroom
Comunicazioni (GSM, Web ecc…)
14
Norma CEI 64-8

Guarda il video: http://www.impiantialivelli.it/video-come-scegliere-il-livello-migliore/


MOMENTO DI CONFRONTO…
Impianto domotico vs. tradizionale

17