Sei sulla pagina 1di 8

Psicologia

1. Il piano didattico personalizzato PDP viene elaborato per :


Alunno alunni B.E.S. /DSA /EES CON CERTIFICAZIONE.
Per offrire una via di uscita per la questione dello svantaggio e per
porre ogni allievo nella condizione di realizzare tutto il suo
potenziale (D.Hopkins)
2. Tra le competenze chiave abbiamo
Comunicazione madre lingua , comunicazione lingua straniera,
competenza matematica,competenza di base scienza e tecnica
,competenza digitale , imparare per imparare , competenze sociali ,
spirito di iniziativa e imprenditorialità ,consapevolezza ed
espressione culturale
3. La token economy è una metodologia che risulta particolarmente
efficace con gli allievi disabilità intellettiva , studenti soggetti a
fallimenti frequenti , studenti con scarsa abilità scolastica , studenti
con problemi di comportamento studenti ADHD
che hanno problemi comportamentali e consiste nell'incrementare
comportamenti adeguati attraverso l'assegnazione di gettoni o
premi adeguati
4. Nell'ambito degli studi sull'apprendimento chi è il maggior
esponente dell'orientamento nel condizionamento classico ?
Ivan Petrovič Pavlov è stato un fisiologo ed etologo russo
5. L'azione formativa si dice personalizzata quando :
si pone obbiettivi diversi per ciascun discente
6. La categoria dei bisogni educativi speciali è stata introdotta
( normativa)
l'attenzione alla tematica dei bes in italia viene data a partire
dalla fine del 2012 quando
il miur emana la direttiva sui bes 27 12 2012
7. La didattica di oggi si fonda principalmente sull'acquisizione , da
parte del discente di (conoscenze o competenze)
di competenze (la competenza mette in gioco la globalità della
persona)
8. Gli alunni con svantaggio economico – sociale sono oggi considerati
tipologia di svantaggio e deprivazione -BES
alunni di recente immigrazione che non hanno ancora appreso la
lingua italiana oppure alunni che si ritrovano in una situazione
sociale economica difficile che comporta disagi molteplici nel
regolare il percorso scolastico
9. i soggetti con DSA sono caratterizzati da
I DSA sono disturbi neurologici che riguardano solo specifiche aree
di apprendimento ( lettura , scrittura , calcolo)
disturbi specifici dell'apprendimento, diagnosticati ai sensi della
delle 170/2010 e riguardano solo specifiche aree di apprendimento
(lettura scrittura calcolo) senza compromettere l'intelligenza
generale
10. Perchè il cooperative learning favorisce l'inclusione
Il Cooperative Learning è un metodo didattico in cui gli studenti
lavorano insieme in piccoli gruppi per raggiungere obiettivi comuni,
cercando di migliorare reciprocamente il loro apprendimento.
L'apprendimento cooperativo rappresenta un importante strategia
didattica in cui i piccoli gruppi eterogenei di studenti acquisiscono
e migliorano le relazioni sociali . Ogni elemento di un gruppo non
solo è responsabile di ciò che impara e che gli viene insegnato ma
aiuta anche i compagni del gruppo ad imparare creando così un
clima di realizzazione personale e di inclusione
11. Le difficoltà nella lettura ad alta voce caratterizzano i soggetti
con
Dislessia – ansia da lettura , difficoltà di riconoscere lettere o parole
scarso vocabolario , difficoltà a capire o a ricordare ciò che legge
12. L'importanza delle relazioni sociali nel processo di
apprendimento è stata affermata da Vygotskij
13. Secondo la teoria delle intelligenze multiple :
Secondo la teoria delle intelligenze multiple esistono diverse
tipologie di capacità mentali, un individuo può avere punti di forza o
di debolezze in una o più aree
Non esiste una facoltà comune di intelligenza bensì diverse forme
di esse, ognuna indipendente dalle altre (Gardner:
linguistica,musicale ,spaziale,logico-
matematica,cinetica,interpersonale, intrapersonale,naturalistica)
14. Pei i DSA in possesso di certificazione :
Provvedimenti compensativi e dispensativi , stesura del PDP
15. La mappa concettuale :La mappa concettuale rientra nella
didattica metacognitiva : rappresenta la strategia di analisi del lavoro
svolto (consapevolezza dell'apprendimento)
è una rappresentazione grafica di concetti in forma sintetica che
facilita la memorizzazione, concettualizzazione,organizzazione dei
contenuti)
16. Imparare a imparare è una delle otto competenze chiave
previste :
impara a imparare è una delle otto competenze previste dal
parlamento europeo ,competenze come una combinazione di
conoscenze . Le conoscenze chiave sono quelle di cui tutti abbiamo
bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personale ,cittadinanza
attiva ,inclusione sociale e occupazione
dal parlamento europeo (dicembre 2006) . “è l'abilità di
organizzare il proprio apprendimento sia individualmente che in
gruppo”
17. Un piano didattico personalizzato PDP è suddiviso in
sezioni :(dati anagrafici alunno,tipologia di disturbo, attività
didattiche individualizzate,attività didattiche
personalizzate,strumenti compensativi utilizzati,misure
dispensative adottate,forme di verifica e valutazione
personalizzate).
18. Quale delle seguentio misure è prevista per gli alunni con DSA
Interventi di tipo abilitativo , compensativo e dispensativo ,
screening – individuazione soggetti a rischio per un programma
educativo di recupero . Fasi : identificazione , comunicazioni alla
famiglia , provvedimenti compensativi e dispensativi , didattica e
valutazione personalizzata . Piano didattico personalizzato
redigere pdp
19. Le aggressioni o molestie compiute attraverso lo smartphone o
internet sono definite atti di: Cyberbullismo
20. I rinforzi positivi ;
il rinforzo positivo è il rafforzamento di un comportamento
attraverso la presentazione di uno stimolo desiderato che fa seguito
al comportamento stesso
cibo,acqua,attenzione,approvazione,premio,attività piacevole
21. La “zona di sviluppo prossimale” è stata identificata da :
Lev Vygotskij
22. Lo stadio operatorio-concreto è legato alla fase dello sviluppo
che va:
Parliamo ancora della teoria di Jean Piaget sullo sviluppo
cognitivo nel bambino e ci accingiamo a presentare gli ultimi stadi.
Si tratta del terzo stadio, detto Stadio Operatorio Concreto, che
riguarda un periodo che varia dai 6/7 anni fino a 10 anni.
Dai 6 ai 12 anni circa (secondo Piaget)
23. Lassimilazione permette di
L'assimilazione permette di adattarsi all'ambiente circostante .
Adattamento uguale assimilazione più accomodamento
Incorporare i dati dell'esperienza nei propri schemi mentali, e
questo gli permette di attribuire ai dati un significato (Piaget)
24. In quale di questi disturbi l'attenzione appare gravemente
compromessa
ADHD deficit di attenzione/iper attività disturbo dello sviluppo
neuroloogico – iperattività , difficoltà eccessiva di fare attenzione
Disturbo da ADHD (disturbo da deficit attentivo con iperattività)
25. Il termine metacognizione fa riferimento a :
Con il termine “metacognizione” ci si riferisce a un orientamento
teorico abbondantemente utilizzato in ambito psicologico ed
educativo: Il termine metacognizione viene usato […] per designare
la consapevolezza ed il controllo che l'individuo ha dei propri
processi cognitivi
processi cognitivi complessi
26. Nei disturbi specifici dell'apprendimento il quoziente
intellettivo è
uguale o superiore alla media
27. Le abilità fino-motoree iniziano a svilupparsi a
Già dai primi tre mesi di vita
28. Cos'è l'interdipendenza positiva
è la percezione di essere collegati con altri per il perseguimento di
un proprio obbiettivo (cooperative learning)
29. La legge 170/2010 all'articolo tre indica come primo agente
che deve intervenire nei casi sospetti di DSA
(Fase uno) La scuola
30. Quali tra questi sono considerati disturbi specifici
dell'apprendimento DSA
Dislessia , disortografia, disgrafia, discalculia
31. l?attaccamento ambivalente è un disequilibrio verso:
L'attaccamento ambivalente insicuro è un disequilibrio verso
l'attaccamento (il bambino non esplora)
l'attaccamento
32. Lo stimolo condizionato
lo stimolo condizionato è lo sviluppo che provoca una risposta
emotiva o fisica ad un condizionamento
(SC) è la relazione tra il proprio comportamento e gli eventi
ambientali
33. L'attaccamento è un bisogno
l'attaccamento è un bisogno primario motivazione intrinseca non
subordinata ai bisogni alimentari e fisici . Si manifesta
maggiormente in situazioni di spavento e si attenua quando si
ricevono delle cure
Primario (non subordinato ai bisogni alimentari o fisici )
Geneticamente
34. Differenza tra sviluppo cognitivo è maturazione
Sviluppo cognitivo : cambiamenti graduali attraverso i processi
mentali che diventano più complessi e sofisticati . Maturazione :
cambiamenti programmati geneticamente che avvengono nel corso
del tempo in modo naturale .
Sviluppo cognitivo = cambiamenti ordinati Maturazione =
cambiamenti programmati
35. Cos'è l'assimilazione secondo Piaget
Secondo Piaget l'assimilazione è una fase dell'adattamento : consiste
nel aggiungere nuove informazioni in uno schema pre esistente .
Usiamo i nostri schemi esistenti per comprendere evenze del
mondo . Capire qualcosa nel contesto che già sappiamo ( funzioni
varianti)
l'assimilazione consiste nell'incorporazione di un evento o di un
oggetto in uno schema comportamentale o cognitivo già acquisito
(vedi 23)
36. Nello stadio delle operazioni concrete il bambino :
Sa pensare logicamente a problemi concreti ; capisce passato
presente e futuro
37. Lo scaffolding è
Sostegno che da il docente per accompagnare lo studente fornendo
un impalcatura per esplicare la propria competenza . Supporto .
Indizi aiuti mnemonici , incoraggiamento , composizione del
problema in passaggi o esempi (permette allo studente di diventare
autonomo nell'apprendimento . Connessione tra sapienza dello
studente e dell'insegnante per fornire supporto maggiore
Un supporto per apprendimento e soluzione di problemi
(indizi,aiuti mnemonici,incoraggiamento,esempi)
38. Bronfen Brenner ha dato importanza allo sviluppo umano
secondo un modello :
Modello bioelogico : i contesti sociali e culturali che influenzano lo
sviluppo sono dei circoli concentrici . Ogni persona si sviluppa in un
microsistema a sua volta incluso in un mesosistema , in un
ecosistema , dentro un macrosistema di cultura in un contesto
temporale.
Bioecologico
(individuo>microsistema>mesoossistema>ecosistema>macrosistem
a racchiusi dal contesto temporale cioè dal cronosistema
39. Gli stadi dello sviluppo psicosociale di Erikson sono :
Fondamentale fiducia vs fondamentale sfiducia
autonimia vs vergogna o dubbio
iniziativa vs sensi di colpa
operosità vs inferiorità
identità vs confusione di ruolo
intimità vs isolamento
generatività vs stagnazione
integrità dell'io vs sconforto
40. La teoria delle intelligenze multiple si deve
Gardner (vedi 13)
41. Il quoziente intellettivo è dato da
Età mentale fratto età biologica per cento
42. Il comportamentismo :
(o psicologia comportamentale) é un approccio alla psicologia
sviluppato dallo psicologo John Watson all'inizi del 900, basato
sull'assunto che il comportamento esplicito dell'individuo è l'unica
unità di analisi scientificamente studiabile della psicologia ,
avvalendosi del metodo stimolo (ambiente) e risposta
(comportamento)in quanto direttamente osservabile dallo studioso
43. Il condizionamento operante é
il condizionamento operante è: apprendimento in cui il
comportamento volontario è rafforzato o indebolito da conseguenze
o antecedenti . É appreso mentre si agisce sull'ambiente .
OPERANTI uguali comportamenti volontari
L'apprendimento in cui il comportamento volontario è rafforzato
indebolito da conseguenze antecedenti
44. Il principio di Premack afferma che
Un comportamento ad alta frequenza (una delle attività preferite )
può essere un rinforzo efficace per un comportamento a bassa
frequenza ( attività meno preferite ) perchè il principio di Premark
sia efficace , il comportamento a bassa frequenza deve essere
applicato per primo
un'attività preferita serve da rinforzo ad per un attività meno
apprezzata
45. La metacognizione è oggetto di indagine dei
Processi mentali, messi in atto dal soggetto nell'apprendimento che
vanno al di là dei semplici Processi Cognitivi Primari
46. Il costruttivismo
Visione di chi enfatizza il ruolo attivo di chi apprende nel costruire ,
capire e contestualizzare il senso dell'informazione . 1 chi apprende
apprende è attivo nella costruzione della conoscenza 2 le interazioni
sociali sono importanti per il processo di costruzione della
conoscenza . Si divide in psicologico e sociale
(Teoria dell'apprendimento e dell'insegnamento)
47. Nel costruttivismo psicologico
costruttivismo psicologico : gli psicologi costruttivisti si occupano
di come gli individui costruiscono elementi dell'apparato cognitivo o
emozionale . Le persone creano rappresentazioni interiori
(proporzioni,immagini,concetti, schemi che possono essere ricordate
e recuperate) mondo esterno uguale fonti di input
si instaurano connessioni di significato tra ciò che lo studente sa e
quello che il docente sa in modo tale da fornire un sostegno
maggiore.
48. Il costruttivismo sociale di Vygotskij
Nel costruttivismo sociale di Vygotsky l'interazione sociale , gli
strumenti culturali e l'attività danno forma allo sviluppo e
apprendimento personale . La conoscenza è costruita in base a
interazioni con esperienza . La conoscenza riflette il mondo esterno
filtrato e influenzato da cultura , lingua ,credenze , interazioni con
altri , insegnamento diretto modelli
L'interazione sociale , gli strumenti culturali e l'attività danno
forma allo sviluppo e all'apprendimento personali
49. L'apprendistato cognitivo
Una relazione in cui un apprendista meno esperto acquisisce
conoscenza ed abilità sotto la guida di un esperto
50. L'interdipendenza positiva
nel cooperative learning è fondamentale l'attenzione nella
strutturazione dell'interdipendenza positiva , ossia la percezione di
essere collegati con altri in un modo tale che il singolo non può
avere successo senza fare gruppo (e viceversa)
51. Quali dei seguenti NON sono bisogni indicati da Maslow?
BISOGNI DI MASLOW autoattualizzazione , bisogni estetici
,bisogni cognitivi , bisogni di stima e autostima , amore e
appartenenza , bisogni di sicurezza e bisogni fisiologici
52. La motivazione intrinseca è :
motivazione associata ad attività che fungono in se da ricompensa .
É la naturale tendenza a cercare , trovare e superare sfide in interessi
personali e si esercitano le proprie capacità . L'attività è
soddisfacente e gratificante in se
La naturale tendenza umana a cercare , trovare e superare le sfide
quando si perseguono interessi personali e si esercitano le proprie
capacità
53. Il disimpegno morale che si verifica nel cyberbullismo è sto
teorizzato da
Bandura 2002