Sei sulla pagina 1di 5

Foglio Esercizi A (interpolazione, approssimazione, integrazione)

Esercizio 1

Si consideri la funzione

f ( x) = cos( x) + 1, x ∈ [0,3π ]

~
Costruire una approssimazione f ( x) di f (x) utilizzando 1 elemento di Hermite a 3 nodi
non equispaziati ( x0 = 0, x1 = π , x 2 = 3π ).

Esercizio 2

Si consideri la funzione
π π 3
f ( x) = − cos( x + ) + sin( x + ), x ∈ [0, π ]
2 2 2
~
1) Costruire una approssimazione f ( x) di f (x) utilizzando 3 elementi di Lagrange a 2
nodi della stessa lunghezza (disegnare la funzione approssimante e scriverne
l’espressione analitica).
2) Determinare l’ascissa (o le ascisse) in cui è massimo l’errore di approssimazione.
3π / 2 3π / 2
~
3) Determinare ∫ f ( x)dx e confrontarlo con ∫ f ( x)dx .
0 0
Esercizio 3

Si consideri la funzione

f ( x) = x( x − 2)( x − 7), x ∈ [0,4]

~
Costruire una approssimazione f ( x) di f (x) utilizzando 2 elementi di Lagrange della
~
stessa lunghezza a 2 nodi (disegnare f (x) e f ( x) ).
Determinare l’ascissa (o le ascisse) in cui è massimo l’errore di approssimazione.

Che succede se invece si utilizza un elemento di Hermite a 2 nodi?

Esercizio 4
~
E’ data la funzione f ( x) = 1 − ( x − 1) 2 , x ∈ [0,2] . Si consideri una sua approssimazione f ( x)
ottenuta con 2 elementi di Lagrange a 2 nodi: il primo elemento ha nodi in x = 0 e x = a , il
secondo ha nodi in x = a e x = 2 , essendo a ∈ (0,2) .

1) Determinare a in modo da avere il minimo errore di integrazione.


~
2) Per tale valore di a , scrivere l’espressione analitica di f ( x) e determinare l’ascissa (o
le ascisse) in cui è massimo l’errore di interpolazione.
Esercizio 5
Si consideri un elemento di Hermite a due nodi, ξ 0 = 0 e ξ1 = 1 .
Tre dei corrispondenti polinomi di Hermite sono: (ξ - 1) 2 (2ξ + 1) ; (ξ - 1) 2 ξ ; ξ 2 (ξ − 1) .
1) Determinare il quarto polinomio.
2) Data una funzione f (ξ ) , si vuole calcolare in maniera approssimata l’integrale
1

∫ f (ξ )dξ . Considerare la formula di quadratura che si ottiene sostituendo alla funzione


0

integranda il suo polinomio interpolante di Hermite pH (ξ )


1 1


0
f (ξ )dξ ≈ ∫ pH (ξ )dξ = f (0) w1 + f ' (0) w2 + f (1) w3 + f ' (1) w4 .
0

Determinare il peso w2 .

Esercizio 6

Nelle figure A e B è mostrato il grafico di una funzione (in verde) e di una sua interpolante
polinomiale a tratti (in rosso).

Nel caso A,
sono stati utilizzati 2 elementi di Hermite della stessa lunghezza a 2 nodi oppure
3 elementi di Hermite della stessa lunghezza a 2 nodi? Perché?

Nel caso B,
è possibile che siano stati utilizzati 4 elementi di Lagrange della stessa lunghezza a 3
nodi?

A B
Esercizio 7
Alcune misure hanno fornito i seguenti dati
i=1 i=2 i=3 i=4 i=5
-2 -1 0 1 2
yi 4 1 0 1 4
1) Determinare la retta che meglio approssima i dati nel senso dei minimi quadrati.
2) Determinare la parabola p che interpola i primi 3 punti e calcolare il corrispondente
5
errore ∑ ( p( x ) − y )
i =1
i i
2
. Se si considera la parabola che interpola gli ultimi 3 punti, si

ottiene un errore differente?

Esercizio 8
Si consideri la funzione:

f ( x) = x + e x , x ∈ [0,2]

~
1) Costruire una approssimazione f ( x) di f (x) utilizzando 2 elementi lineari della stessa
lunghezza (disegnare la funzione approssimante e scriverne l’espressione analitica).
2 2
~
2) Determinare ∫ f ( x)dx e confrontarlo con ∫ f ( x)dx .
0 0
Esercizio 9
Si consideri la funzione:
f ( x) = π + 5 x + πx 3 , x ∈ [0, π ]
~
1) Si determini l’espressione analitica della funzione f ( x) , ottenuta approssimando f (x)
con 2 elementi di Lagrange a quattro nodi.
~
2) Si determini l’espressione analitica della funzione f ( x) , ottenuta approssimando f (x)
con m elementi di Lagrange a n nodi (n>3).
~
3) Si determini l’espressione analitica della funzione f ( x) , ottenuta approssimando f (x)
con 1 elementi di Hermite a due nodi.
~
4) Si determini l’espressione analitica della funzione f ( x) , ottenuta approssimando f (x)
con 8 elementi di Hermite a due nodi.
~
5) Si determini l’espressione analitica della funzione f ( x) , ottenuta approssimando f (x)
con 8 elementi di Hermite a tre nodi.

Esercizio 10
Si consideri la funzione
f ( x ) = x + sin(2πx ) + e, x ∈ [0,4]
~
1) Determinare l’espressione analitica dell’approssimazione f ( x) di f (x) che si ottiene
utilizzando elementi di Lagrange della stessa lunghezza a 2 nodi (il candidato può
scegliere se utilizzare 3 o 4 elementi). Determinare l’ascissa (o le ascisse) in cui è
massimo l’errore di interpolazione.
~
2) Disegnare l’approssimante f ( x) di f (x) che si ottiene utilizzando 3 elementi di
Lagrange della stessa lunghezza a 3 nodi. Determinare l’errore di integrazione.
Esercizio 11
Si consideri la funzione f ( x ) = x 3 + 1 + 2[cos(4πx ) − 1], x ∈ [ −1,1]
a) Determinare il polinomio interpolante di Lagrange Π 1L ( x ) di nodi x0 = −1, x1 = 1
b) A partire da Π 1L ( x ) , determinare il polinomio interpolante di Lagrange Π 2L ( x ) di nodi
x0 = −1, x1 = 1, x 2 = 0.5
c) Determinare i corrispondenti polinomi interpolanti di Hermite Π 1H ( x ) e Π 2H ( x )

Esercizio 12
e2x
Si consideri la funzione f ( x ) = + x 3 + πx, x ∈ [0,2] ed il suo polinomio interpolante di
3
Lagrange Π 4L ( x ) su 5 nodi equispaziati x0 = 0, x1 , x 2 , x3 , x 4 = 2 . Senza calcolare
l’espressione analitica di Π 4L ( x ) , stimare l’errore di interpolazione. Si ricorda che nel caso
di n + 1 nodi equispaziati a distanza h vale la stima

h n +1
| ωn +1 ( x ) |≤ n! .
4

Esercizio 13
In Figura 1 è riportato l’andamento della temperatura ad Asiago dalle 10:00 del 4 febbraio
2014 alle 10:00 del 6 febbraio 2014. Stimare la temperatura media.

Fig. 1
Esercizio 14
Si considerino i dati ( xi , y i ), i = 1,..., N .
1) Mostrare che la parabola y = a0 + a1 x + a2 x 2 che meglio li approssima nel senso dei
minimi quadrati si ottiene risolvendo un sistema del tipo Aa = b , con a = (a0 , a1 , a2 ) . In
particolare, ricavare le espressioni della matrice A e del vettore b .
2) Qual è il sistema da risolvere se invece che una parabola si considera una funzione del
tipo y = a0 + a1 x ?

Esercizio 15
b
Si consideri la formula di quadratura per il calcolo approssimato di I = ∫ f ( x)dx ottenuta
a

con i due elementi di Lagrange in figura. Determinare il peso w4 relativo al nodo x4

Esercizio 16
1) Trovare, se possibile, un esempio di interpolazione polinomiale in cui
~ ~
f ( x) ≡ f L ( x) ≠ f H ( x) ;
2) Trovare, se possibile, un esempio di interpolazione polinomiale in cui
~ ~ ~ ~
f ( x) ≡ f H ( x) ≠ f L ( x) e I = I H = I L ;
3) Trovare, se possibile, un esempio di interpolazione polinomiale in cui
~ ~ ~ ~
f ( x) ≡ f H ( x) ≠ f L ( x) e I = I L ≠ I H ;
~ ~
essendo f L ( x) e f H ( x) i polinomi interpolanti di f (x) rispettivamente di Lagrange e di
~ ~
Hermite (ottenuti usando gli stessi nodi), ed I L e I H le corrispondenti approssimazioni di
b
I = ∫ f ( x)dx .
a