Sei sulla pagina 1di 3

 049 20 21 144     info@zetalab.

it

Taratura e Calibrazione strumenti secondo


ACCREDIA o ISO
Le tarature degli strumenti di misura consentono di determinare l’errore di indicazione al fine di garantire risultati di misura
precisi ed affidabili.
Le tarature vengono effettuate confrontando l’indicazione dello strumento con la misura di corrispondenti valori noti con le
relative incertezze.

La taratura degli strumenti e campioni da parte di laboratori accreditati ai sensi della norma ISO/IEC 17025 consiste nel
confronto con un campione di riferimento di più alto livello e permette così alle misure da essi prodotti di acquisire la riferibilità
metrologica ai campioni nazionali o internazionali.

Collaboriamo con i principali e più qualificati centri accreditati, garantendo rispondenza alle normative, velocità e massima
cura.
Inoltre per molti strumenti all’atto della taratura eseguiamo una verifica degli aggiornamenti firmware.

Per preventivi ed informazioni CLICCA QUI

√ TARATURA TEMPERATURA √ TARATURA PRESSIONE


√ TARATURA UMIDITÀ Relativa e Assoluta √ TARATURA VIBRAZIONI
√ TARATURA UMIDITA’ E TEMPERATURA √ TARATURA RADIOATTIVITA’
√ TARATURA CO – CO2 E RILEVATORI DI GAS √ TARATURA SISTEMI DI PESATURA
√ TARATURA ACUSTICA √ TARATURA VELOCITÀ DELL’ARIA
√ TARATURA FOTOMETRIA – RADIOMETRIA √ TARATURA TERMOCAMERE A INFRAROSSI

√ DIFFERENZE TRA RAPPORTI DI TARATURA E CERTIFICATI ACCREDIA PRIMARI

CERTIFICATO DI TARATURA ACCREDIA:


ACCREDIA RAPPORTO DI TARATURA ISO (RIFERIBILITÀ A CAMPIONI
è un documento emettibile esclusivamente da un centro di NAZIONALI):
taratura accreditato ACCREDIA. Con un certificato ACCREDIA è un documento emettibile da centri di taratura con il quale
si attesta che lo strumento è stato tarato secondo procedure viene documentata la riferibilità della misura ai campioni
riconosciute dagli istituti primari. Inoltre i certificati nazionali. Di prassi questo documento viene richiesto per
ACCREDIA sollevano da qualsiasi obbligo di dimostrare a controlli sulla strumentazione utilizzata per le misure sul
terze parti che le tarature sono state eseguite secondo campo. La validità tecnica di questi rapporti dipende dalla
quanto previsto dalla norma di riferimento (UNI CEI EN tecnica, dalla competenza e dalle procedure metrologiche
ISO/IEC 17025). utilizzate dal laboratorio.

√ PRINCIPALI CATEGORIE DI CALIBRAZIONE


√ TARATURA TEMPERATURA √ TARATURA UMIDITÀ Relativa e
Assoluta

√ TARATURA UMIDITA' E √ TARATURA CO, CO2 E RILEVATORI


TEMPERATURA DI GAS

√ TARATURA ACUSTICA √ TARATURA FOTOMETRIA –


RADIOMETRIA

√ TARATURA PRESSIONE √ TARATURA VIBRAZIONI

√ TARATURA TERMOCAMERE √ TARATURA RADIOATTIVITA'

√ TARATURA SISTEMI DI PESATURA √ TARATURA VELOCITÀ DELL’ARIA

Per preventivi ed informazioni CLICCA QUI

√ DEFINIZIONI E NOZIONI SULLA TARATURA

⇒ IL CONCETTO E L'ESIGENZA DI TARATURA

La taratura degli strumenti di misura e controllo è indispensabile per  soddisfare la norma UNI EN ISO 9001.

Il paragrafo 7.6 della stessa norma riporta: “L’organizzazione deve determinare le attività di monitoraggio e di
misurazione da effettuare nonché le apparecchiature di monitoraggio e di misurazione necessarie a fornire
evidenza della conformità del prodotto ai requisiti determinati”.

Diventa dunque necessario per la produzione, la progettazione e per le varie fasi del processo di un prodotto
determinare la strumentazione necessaria alle varie fasi di processo e sottoporla ad intervalli specifici alla
taratura presso un laboratorio.

Lo stesso paragrafo 7.6 della norma UNI EN ISO 9001 riporta inoltre: “L’organizzazione deve stabilire processi
per assicurare che il monitoraggio e la misurazione possano essere, e siano, eseguiti in modo coerente con i
requisiti di monitoraggio e di misurazione”.

Qual è lo scopo della taratura di uno strumento?

La taratura permette di definire le specifiche metrologiche di uno strumento nello stato in cui si trova. La
taratura è dunque il confronto con un campione di riferimento. La regolazione (messa a punto) non rientra,
perciò, nell’attività di taratura.
Con la taratura si verifica la differenza tra il valore letto dallo strumento e il valore noto del campione preso
come riferimento.

Differenza tra Taratura e Calibrazione


– La taratura è un’operazione che permette di definire le caratteristiche metrologiche di uno strumento;
– La calibrazione, o messa a punto, è una operazione per rendere lo strumento più accurato, intervenendo
sullo strumento al fine di migliorarne le prestazioni.

⇒ QUANDO TARARE GLI STRUMENTI?

⇒ LINEARITA' ED INCERTEZZA

⇒ RISOLUZIONE, PRECISIONE, ERRORE E UNITA'