Sei sulla pagina 1di 10

Cuor di Ricamo

Ricama un cuore per Cuore di Maglia®

A cura di Stefania Bressan


Cuore di Maglia® riscalda e coccola i bimbi dei reparti di
Terapia Intensiva Neonatale in tutta Italia, grazie alle mani Indicazioni generali
operose di molti cuori che fanno ticchettare i loro ferri e Cosa occorre?
creano dei minicorredini a maglia che vengono donati agli
ospedali. • due pezzi di stoffa (indicativamente 13x13 o più se ingrandite il
disegno)
Chi non lavora a maglia può comunque aiutare a rendere i • filo Mouliné a uno o due capi in vari colori (ma anche il filo da
reparti un po’ più allegri ricamando un cuore da appendere ricamo o il Perlé n. 12 vanno bene)
alle culle, soprattutto in occasione della Festa della Mamma, • un po’ di imbottitura sintetica
Natale... • un pezzetto di nastro o di cordoncino per appenderlo

Ecco allora le nostre proposte, in varie tecniche di ricamo. Come procedere

• disegnate il cuore e il disegno sulla stoffa per il davanti

Sommario
• disegnate solo il cuore sulla stoffa per il dietro
• ricamate il cuore seguendo le indicazioni dei punti
• confezionate il cuore, seguendo uno dei due metodi proposti
2  —  Indicazioni generali oppure a vostro piacere
3  —  Ba-bee
3  —  Piedini Come consegnare
4  —  Fiorellino
4  —  Nanna 1 Potete spedire il vostro lavoro a
5  —  Scuola di volo Cuore di Maglia
5  —  Nanna 2 Via XXIV Maggio, 15
6  —  Il nostro cuore 15121 Alessandria (AL)
6  —  La confezione oppure consegnarlo direttamente all’Ambasciatrice della vostra
7  —  I punti città, se esiste già un gruppo attivo.
Per sapere se c’è una Ambasciatrice di Cuore di Maglia nella vostra
città, scrivete a cuore@cuoredimaglia.it

Pag. 2
Ba-bee Piedini
Quest’apina sarà un ba-bee Intramontabile punto croce!
maschio o femmina?
Il modello è ricamato con il
Mouliné DMC: Mouliné DMC azzurro 813 e
Giallo 743 rosso 321, utilizzato a due
Nero 310 capi.
Rosa 3176
Grigio chiaro 762

punto erba
punto lanciato
punto indietro
punto festone
punto filza

 


dimensioni reali

Mouliné a due capi.


Punto festone per le tre fasce del corpo dell’ape, iniziando da quella più
in basso, in modo che il margine del festone sia rivolto verso il basso, e
proseguendo con le altre.
Punto erba per la testa. Punto lanciato per gli occhi, punto indietro per
bocca e antenne. Se scegliete di confezionarlo a mano, seguendo le indicazioni finali,
Punto indietro e punto lanciato per le ali. ricamate anche il contorno del cuore a punto scritto, per poi unire le due
Punto filza per la scia del volo. parti con un sopraggitto. Se invece lo confezionate a macchina, non è
Punto erba per la scritta. necessario.

Pag. 3
Fiorellino Nanna 1
La broderie suisse va molto di Diventare grandi è faticoso e
moda, e i nostri bimbi non sono da ci vuole un sonnellino!
meno :)
Mouliné DMC:
Con il Mouliné DMC azzurro 813, Giallo 743
giallo 743 e verde 470, Rosa chiaro 225
sboccerà velocemente un fiore sul Rosa scuro 899
vostro cuore. Marrone 3862
Azzurro 813
Rosso 3813

punto catenella
punto indietro
punto mosca
punto lanciato

dimensioni reali
Con il Mouliné a due capi ricamate prima tutte le stelline (eseguendo
prima le diagonali e poi i due punti orizzontale e verticale).
Uscite con l’ago vicino ad un angolo della stellina centrale, in un punto
nascosto dal filo, girate per due volte intorno al punto di aggancio
opposto, passando al di sotto dei fili delle stelline e senza entrare nella Mouliné a due capi.
stoffa. Rientrate nella stoffa nello stesso punto di partenza e spostatevi Cinque punti mosca per le cinque punte delle stelle.
da rovescio al successivo punto di inizio degli altri petali. Punto indietro per la nuvola.
Punto erba per il bebè, punto indietro per il ricciolo, punto mosca molto
Spiegazioni del fiore con passo passo fotografici: aperto per gli occhi, qualche punto lanciato per la bocca.
http://cucicreando.blogspot.it/2011/03/1-tappa-sal-broderie-suisse.html Punto catenella per il pannolone.

Pag. 4
Scuola di volo Nanna 2
Si nasce pulcini ma poi si Cosa c’è di meglio di un pisolino
impara a volare! tra le stelle?

Mouliné DMC: Mouliné DMC:


Giallo 743 Giallo 743
Nero 310 Rosa chiaro 225
Grigio chiaro 762 Marrone 3862
Blu 825 Blu 825
Rosso 3813
punto stuoia
punto erba punto catenella
punto lanciato punto indietro
punto indietro punto mosca
punto erba
punto vapore
punto filza

 


dimensioni reali dimensioni reali

Punto stuoia a due capi per il pulcino, contornato a punto erba con il Mouliné a due capi.
Mouliné ad un capo; punto erba e punto lanciato per i dettagli. Cinque punti mosca per le cinque punte delle stelle.
Punto indietro a due capi per la scritta. Punto catenella per il contorno della luna, punto mosca per occhi e bocca.
Punto erba a due capi per l’uovo. Punto erba per testa e mani del bebè, punto indietro per il ricciolo, punto
mosca per occhi e bocca, punto vapore per il nasino.
Punto indietro per la tutina con il dettaglio del posteriore a punto filza.

Pag. 5
Il nostro cuore La confezione
Per un cuore un po’ più grande,
La confezione a mano
magari da appendere alla porta
del reparto. Eseguite il contorno del cuore a punto indietro, sia per il davanti ricamato
che per il dietro del cuore, cercando di realizzare punti regolari.
Tagliate la stoffa con un margine di circa 0,5 cm. Ripiegate i margini sul
Cotone da ricamo DMC n. 25 rovescio e imbastiteli, incidendo leggermente la stoffa nelle parti curve in
col. bianco ed écru. modo da agevolare l’operazione.
Sovrapponete le due parti, rovescio contro rovescio, e imbastitele
insieme.
punto cordoncino Eseguire un sopraggitto prendendo i punti indietro di entrambi i pezzi.
punto indietro Sospendete il sopraggitto in modo da lasciare una apertura di circa 4 cm
punto pieno ed infilate l’imbottitura sintetica. Completate il sopraggitto.
Il sopraggitto può essere effettuato in un colore diverso da quello del
punto catenella punto indietro.
punto lanciato
punto filza In alternativa, senza eseguire il contorno del cuore a punto indietro,
tagliate la stoffa con un margine di circa 0,5 cm, piegate i margini sul
rovescio e imbastiteli, incidendo leggermente la stoffa nelle parti curve
per agevolare l’operazione. Sovrapponete le due parti, rovescio contro
rovescio, e imbastitele insieme.
Eseguite un giro di piccolo punto festone tutto intorno prendendo
entrambi gli strati di stoffa. Sospendete il festone in modo da lasciare
una apertura di circa 4 cm ed infilate l’imbottitura sintetica. Completare il
punto festone.

disegno al 50% La confezione a macchina


Sovrapponete i pezzi di stoffa per il davanti e per il dietro, diritto contro
diritto. Cucite a macchina lungo il contorno del cuore, lasciando una
apertura di circa 4 cm.
Scegliete una stoffa a piacere per l’applicazione. Ritagliatela a forma di Rifilate la stoffa lasciando un margine di circa 0,5 cm. Piegate e imbastite
cuore con un po’ di margine di abbondanza e imbastitela in posizione, il margine nella parte rimasta aperta.
facendo attenzione che sia in drittofilo con la stoffa sottostante. Incidete leggermente i margini nelle parti curve e rivoltate a diritto.
Con il colore bianco ricamate i ferri da maglia a punto pieno, con il colore Inserite l’imbottitura e chiudete l’apertura con piccoli punti nascosti.
écru ricamate il contorno del cuore a punto cordoncino. Tagliate con Se desiderate, applicate un cordoncino tutto intorno.
molta cura la stoffa in eccedenza. Contornate il cuore a punto indietro ed
aggiungete alcuni punti lanciati al di sopra dei ferri per imitare i punti di
maglia.
Ricamate la scritta a punto catenella e fate le stelline con cinque piccoli
punti lanciati.
Pag. 6
Punto erba
I punti
Punto filza Procedendo dal basso verso l’alto e tenendo il filo a destra,
eseguire un primo punto fuoriuscendo con l’ago alla metà
Procedendo da destra verso del punto stesso. Procedere allo stesso modo, prendendo
sinistra, eseguire piccoli con l’ago sempre la stessa quantità di stoffa (la metà della
punti a intervalli regolari, lunghezza del punto stesso) e fuoriuscendo quindi dove
passando alternativamente finiva il punto precedente.
sopra e sotto al tessuto. Su
tessuti morbidi è possibile E’ possibile procedere anche da sinistra verso destra, in
eseguire diversi punti questo caso il filo va tenuto in basso e l’ago prende la stoffa
facendo scivolare la stoffa sull’ago prima di estrarlo completamente. da destra verso sinistra.

Punto indietro
Seguendo la linea disegnata da
destra verso sinistra, eseguire un
punto tornando verso destra e uscire Punto catenella
nuovamente con l’ago verso sinistra
del doppio della misura del punto
Entrare con l’ago nel punto d’inizio e prendere un piccolo quantitativo
appena eseguito.
di stoffa, dall’alto verso il basso, lasciando che il filo formi un anello che
Ogni nuovo punto deve essere
rimane sotto alla punta dell’ago.
eseguito entrando con l’ago nello stesso buco del punto precedente, in
Rientrare sempre con l’ago all’interno dell’ultima catenella, formando un
modo da formare una linea di trattini senza interruzioni.
nuovo cappio intorno alla
punta dell’ago. Procedere
Punto lanciato sempre in questo modo,
seguendo la linea del
Uscire con l’ago nel punto di inizio ed 1
disegno dall’alto verso il
eseguire un punto di media lunghezza, 2 basso.
portandosi immediatamente al punto di Per terminare la catenella,
inizio del punto successivo. entrare con l’ago appena
al di fuori dell’ultima
catenella fatta e fermare la
gugliata sul rovescio.
1 2 3

Pag. 7
Punto festone Punto vapore
Procedendo da sinistra verso destra, iniziare uscendo con l’ago sul punto Tenere il disegno in modo che il punto da effettuare (a-b) sia disposto in
d’inizio, in basso. verticale, ed iniziare nel punto inferiore (a).
Eseguire dei punti entrando con l’ago
dall’alto verso il basso e tenendo sempre
il filo sotto alla punta dell’ago, da sinistra
verso destra.
Ogni punto dovrà avere la stessa altezza
b
del precedente e risultare bene accostato. b
b
Si forma una costina ritorta lungo il bordo.

Quando viene eseguito per file a c


a
sovrapposte, è opportuno iniziare dalla a
riga più in basso in modo da non essere
intralciati dalla costina delle righe precedenti nell’esecuzione dei punti.

Punto stuoia 1 2 3

E’ un punto utilizzato per riempire spazi abbastanza ampi.


Eseguire dei punti lanciati Puntare l’ago da (b) ad (a) senza estrarre completamente l’ago.
da margine a margine, dal Avvolgere il filo più volte in senso antiorario sulla punta dell’ago,
basso verso l’alto. Uscire aiutandosi con il polpastrello del pollice sinistro in modo che non si disfino
con l’ago alla destra del gli avvolgimenti, che devono tuttavia rimanere sufficientemente morbidi
punto appena eseguito, poco affinchè l’ago possa successivamente scorrervi agevolmente.
più in basso del margine Il numero degli avvolgimenti sulla punta dell’ago deve coprire uno spazio
superiore, ed eseguire una almeno pari alla lunghezza del punto (a-b). Se pari, il punto vapore
serie di punti diagonali, a risulterà diritto e disteso sulla stoffa; se maggiore, il punto sarà inarcato
cavallo del punto lanciato e ed in rilievo.
restandovi bene accostati, Trattenere delicatamente gli avvolgimenti con il pollice sinistro mentre
fino a riportarsi al margine si estrae l’ago e si tira il filo fino a quando questi si troveranno nella
inferiore. posizione corretta arrivando fino al punto (b).
I punti devono essere Fissare il punto entrando con l’ago in (b) ed eventualmente fuoriuscire nel
distanziati in modo regolare e sempre leggermente sfalsati rispetto a punto di inizio di un nuovo punto (c).
quelli dei punti già eseguiti, in modo che non formino un motivo regolare
ma, a lavoro completo, risultino, proprio in virtù dell’irregolarità della
disposizione, indistinguibili nell’aspetto generale.

Pag. 8
Punto mosca Punto cordoncino
Fuoriuscire nel punto di inizio sulla sinistra. Entrare con l’ago alla
distanza desiderata a destra
(ampiezza del punto) ed
uscire al centro più in basso
(profondità del punto).
Fermare la “V” così ottenuta
con un punto verticale e
fuoriuscire nel punto di inizio
del punto successivo.
Può essere usato in sequenza
1 2 oppure isolato. Il punto cordoncino va lavorato a telaio.
Eseguire una doppia filza lungo la linea del disegno, avendo cura di
sovrapporre leggermente i punti di ritorno ai punti di andata eseguiti
Punto pieno precedentemente, in modo da ottenere una linea più uniforme.
Appoggiare uno o più fili di imbottitura lungo la linea del disegno.
Eseguire una doppia filza lungo il contorno, avendo cura di Eseguire infine una serie di punti ben accostati, a ridosso della filza,
sovrapporre leggermente i punti di ritorno ai punti di andata eseguiti coprendo completamente la filza e il filo di imbottitura appoggiato.
precedentemente, in modo da ottenere una linea più uniforme.
Per un tutorial completo con sequenze fotografiche:
http://www.angolostefania.it/main/punto-cordoncino/

Eseguire dei punti di imbottitura restando all’interno della filza. Questi


punti vanno eseguiti in direzione perpendicolare rispetto a quelli del
punto pieno vero e proprio (ad esempio, imbottitura orizzontale per punto
pieno verticale).
Eseguire infine una serie di punti ben accostati, restando all’esterno e
bene a ridosso della filza, coprendo completamente la filza e l’imbottitura
sottostanti, che al termine del lavoro non devono trasparire.

Pag. 9
Cuore di Maglia è già arrivato a...
Grazie
• Alessandria - Ospedale infantile Cesare Arrigo
• Torino - Clinica Universitaria S. Anna, Ospedale S. Anna,
Ospedale Infantile Regina Margherita
• Roma - Ospedale S. Camillo
• Bologna - Ospedale Gozzadini
• Pavia - Ospedale S. Matteo
• Milano - Ospedale Sacco, Ospedale Niguarda,
C.A.V. Clinica Mangiagalli
• Cuneo - Associazione Voglia di Crescere
• Savigliano - Ospedale S. Annunziata
• Novara - Ospedale Maggiore della Carità
• Gallarate, Bolzano, Padova, Napoli
• Monza, Brindisi, Rimini, Savona
• Lecco, Cagliari, Venezia
• Brescia, Padova, Crema
• Ravenna, Manerbio, Genova
• Firenze - Ospedale Meyer
• Torregalli - Ospedale Giovanni di Dio
• Como, Lecco, Varese, Udine, Bergamo, Cesena, Siracusa,
Palermo, Parma...

Cuore di Maglia Associazione di Volontariato


Via XXIV Maggio, 15
15121 Alessandria (AL)
Questo libriccino è distribuito gratuitamente per l’iniziativa
C.F. 96046620066 “Cuor di Ricamo” dell’associazione Cuore di Maglia®.

Presidente: Laura Nani - www.fragoleinfinite.it Se vi è piaciuto e se ne avete voglia, potete fare una
Vicepresidente: Cristiana Brenna - www.knitaly.blogspot.com donazione libera, anche piccina,
con PayPal a cuore@cuoredimaglia.it,
Sito Internet: www.cuoredimaglia.it
per sostenere le attività no-profit dell’associazione.
Email: cuore@cuoredimaglia.it
Non è consentito, e non è nemmeno una bella cosa,
distribuire e utilizzare per scopi diversi questo materiale.