Sei sulla pagina 1di 2

4 tipi di ricatti emotivi

Si possono distinguere quattro tipi diversi di ricatto emotivo, che le persone


utilizzano nelle loro relazioni di coppia. Una persona può utilizzare uno o più di
questi tipi che elencheremo qui sotto, per arrivare a ottenere ciò che vuole.

Il castigatore

Questo tipo di ricattatore sa come punirti e non si fa problemi nel fare affermazioni
audaci che ti rivelano quali possono essere le conseguenze se fai (o non fai)
qualcosa in particolare.

La strategia con cui giocano quando devono incontrare un partner è la paura.

La punizione inflitta può partire dal non dare affetto o mettere fine alla relazione, fino
all’obbligarti a non uscire con le altre persone importanti della tua vita, ma possiamo
anche trovarci di fronte a casi di sanzioni finanziarie.

Il ricatto emotivo può essere anche di natura fisica e abusiva.

L’auto-castigatore

Alcune persone manipolatrici potrebbero castigare se stessi (o minacciare di farlo),


sapendo che questo farà soffrire il proprio partner.

La loro principale arma di attacco è la colpa (o la prospettiva della colpa che dovresti
affrontare se il manipolatore dovesse portare a compimento le sue minacce), ma
cercano anche di farti provare paura (minacciano di fare del male a una persona a te
cara).
Esempi di questo tipo possono includere l’autolesionismo e il suicidio, nel caso tu
dicessi di voler abbandonare il soggetto in questione o se dovessi dire che il suo
comportamento ti fa deprimere.

La vittima

I soggetti manipolatori tendono a dare sempre la colpa al loro compagno, in modo da


poter fare qualsiasi cosa essi vogliano.

Possono affermare che i loro disagi o stato mentale siano colpa dell’altra persona,
fino ad arrivare a dire che se non farai ciò che dicono, soffriranno per colpa tua.

A volte pretendono che il loro partner sia capace di capire che succede, e usano
frasi come “se realmente mi ami, lo saprai già”

L’ossessivo

Questo tipo di persona promette una sorta di ricompensa, che sia questa
raggiungibile o meno. In ogni caso, la ricompensa rare volte si materializzerà.

La paura (di perdere la ricompensa), l’obbligo (ha chiesto qualcosa in modo carino e
sta pure offrendo una ricompensa) e la colpa (starà male se dirai di no)
probabilmente saranno inclusi in una certa misura.

Ti viene chiesto di fare qualcosa in cambio di qualcos'altro, ma in genere non è un


affare equo.

Quando sei sulla strada per incontrare persone nuove nella tua vita, noterai che
alcuni manipolatori rientreranno in una di queste 4 categorie (quella che considerano
più efficace), alcuni passeranno da uno all’altro tipo, provando tutti i metodi possibili
per farti cedere e per raggiungere i loro scopi.

Potrebbero piacerti anche