Sei sulla pagina 1di 6

www.armoniosacrescita.

com 1 copyright 2010-2011


MEDITAZIONE GUIDATA
testo e voce Angela Teresa Lopez

musica Tiziano Malagutti

°*************************************************************************°
Testi e indicazioni sono frutto di esperienze personali e vogliono essere un suggerimento per
favorire un percorso di crescita personale e spirituale, non vengono pertanto garantiti il
raggiungimento dei medesimi risultati indicati, dipendendo molto da fattori soggettivi ed
oggetivi. I testi sono redatti sulla base dei miei studi trentennali e della mia esperienza
personale e sono liberamente ispirati al pensiero ed agli insegnamenti del maestro spirituale
Osho , di Paramhansa Yogananda, di José Silva, Eckhart Tolle, ed altri.

A.T. Lopez
°*************************************************************************°

Armoniosacrescita
Carlo Salomoni e Angela Teresa Lopez

www.armoniosacrescita.com 2 copyright 2010-2011


Ecco per te il primo capitolo del corso-guida alla meditazione

“ Meditazione Guidata”
Puoi così avviarti sulla strada della meditazione, il sistema più usato per
ristabilire un equilibrio armonioso tra le corde del tuo cuore e quelle della
tua mente.

Si tratta di un Esercizio di Disciplina interiore e, come per tutte le


metodiche , per ottenere i risultati sperati occorre praticare attivamente.

Se non sei abituato/a ad affrontare i tuoi pensieri o temi di non riuscire,


non preoccuparti, non è difficile;
proprio per non “spaventarti” riguardo alla durata di questo “confronto”
con te stesso/a, hai a disposizione questa metodica breve ma molto efficace
che ti tratterrà per circa 20 minuti, in qualsiasi momento della giornata, in
qualsiasi luogo tranquillo di tuo gradimento.
Qualora insorgesse sfiducia o paura di non farcela, di non essere
all’altezza, ripeti a te stesso/a

Oggi mediterò più profondamente di ieri


Domani mediterò più profondamente di oggi.

www.armoniosacrescita.com 3 copyright 2010-2011


Il metodo, o il sistema più usato per ristabilire un equilibrio armonioso, tra le
corde del cuore e della mente è la “ meditazione “ che consiste in un
esercizio di disciplina interiore.

Personalmente, negli anni ho praticato e pratico svariati esercizi e tecniche di


disciplina interiore : dal rilassamento corpo-mente alla dinamica mentale, al
training autogeno alla meditazione dei chakra alla visualizzazione, Ho’
oponopono e quant’altro ma, quello che ti propongo di sperimentare, per
iniziare, è una meditazione semplice e diretta.
In questa meditazione, la sola cosa che devi fare è quella di stare seduto/a
in completo silenzio per dieci -quindici minuti, ascoltando tutto ciò che
arriva alle tue orecchie: ascoltare in silenzio, produce degli effetti meravigliosi
e ti accorgerai, col tempo, che i tuoi pensieri si bloccano spontaneamente e
questo, perché la mente può essere veramente consapevole solamente di una
cosa alla volta.
Ascolta in silenzio e focalizza la tua attenzione soltanto sull’ascolto; scoprirai a
poco a poco, che la tua mente entrerà in un profondo silenzio ed i pensieri se
ne andranno. I pensieri non hanno una vita propria, più attenzione dai ad un
pensiero, più lo alimenti e più gli dai vita; più gli togli la tua attenzione, più si
indebolisce e si avvia a scomparire.

Ti faccio una raccomandazione! Non devi addormentarti durante la


meditazione; rilassa il corpo, il tuo respiro, rendi silenziosa la tua mente ma
non addormentarti, devi essere ben sveglio/a interiormente e consapevole
dell’esperienza che stai facendo.
Questo è il motivo per cui ti ho detto di ascoltare tutto ciò che accade
all’esterno, se stai in ascolto eviti di addormentarti. Il sonno è una cosa
positiva, ma non è “meditazione”.

Ora, preparati per questa meditazione, spegni tutto ciò che può distrarti,
trova una posizione ,la più comoda per te anche seduto/a e semplicemente
lascia che il tuo corpo cominci a rilassarsi; fa due- tre respiri profondi e chiudi
lentamente gli occhi, chiudili delicatamente senza stringerli in modo da evitare
qualsiasi tensione. I muscoli degli occhi sono in stretto rapporto con la tua
mente perciò, lasciali rilassati.

Ora, rilassa tutti i muscoli del viso e della tua testa e lascia che allo stesso
modo, anche tutto il resto del tuo corpo si rilassi e ti accorgerai che anche il
tuo respiro, automaticamente diventerà silenzioso e rilassato.

www.armoniosacrescita.com 4 copyright 2010-2011


Ora, l’unica cosa che devi fare è ASCOLTARE in silenzio ogni suono, ogni
rumore intorno a te: ascolta in silenzio per dieci – quindici minuti e, se hai la
sensazione di dover fare qualcosa, lascia che quel qualcosa aspetti un po’, se
hai la sensazione di dover pensare a qualcosa, rinviala a più tardi. Per questi
tuoi quindici minuti, non hai decisioni da prendere, niente a cui pensare, niente
da fare : lascia che la tua attenzione sia tutta assorbita dall’ascolto e non fare
altro!
Ascolta… gli uccelli cantano, una donna parla per strada, un cane abbaia, il
vento scuote le foglie degli alberi…qualsiasi suono arriva, ascoltalo in silenzio.
A poco a poco, la tua mente sta diventando silenziosa, sempre più silenziosa,
la tua mente è silenziosa ed in te ora, c’è un profondo silenzio. Rilassati
semplicemente nel tuo essere.
Riuscirai ad essere più chiaro/a nella tua coscienza, ogni volta un po’ di più e,
con la pratica diventerà sempre più facile. Trascorsi quindici minuti apri gli
occhi ed osserva il tuo stato di coscienza, se la tua COSCIENZA è più
rilassata, e certamente lo sarà, guarda ciò che ti circonda con occhi nuovi e più
rilassati.
Questo esercizio dell’ascolto senza fare nulla, sviluppa anche la
concentrazione, rinforza la chiarezza di pensiero e ti mette in contatto con le
tue priorità. Inizia quindi il tuo percorso sperimentando questa meditazione che
puoi fare anche prima di addormentarti alla fine della tua giornata.

Se vuoi riprogrammare la tua coscienza, devi abbandonare tutte le


caratteristiche o le abitudini che ti limitano e che non vuoi portare più con te
domani, riconoscile come facenti parte del tuo passato e decidi che non hanno
più ragione di esistere in quanto non più necessarie.

Lascia la tua porta aperta per un cambiamento favorevole e positivo, in


seguito sperimenterai altri esercizi, altre tecniche e deciderai tu, e solo tu,
quali ti sono più congeniali. Ogni persona è diversa dall’altra e ciò che è vero
per una, può non esserlo per l’altra ; una verità che invece è universale
riguarda il pensiero e l’atteggiamento positivo.

Cerca e trova un modo per modificare qualsiasi pensiero o atteggiamento che


non sia rivolto al tuo successo, in un altro pensiero o atteggiamento che ti dia
delle ragioni, per credere nel buon esito di ciò che stai facendo: elimina dal
tuo vocabolario l’espressione “non ci riesco”, perché quando la usi, stai
dicendo a te stesso/a che c’è qualcosa che non sei in grado di fare e questo,
nega la verità che siamo esseri capaci di fare tutto ciò che decidiamo di volere
veramente.

www.armoniosacrescita.com 5 copyright 2010-2011


Ogni volta che ti accorgi di usare l’espressione “non ci riesco, non mi ricordo ed
altre simili” e sono sicura che sono tantissime le volte che le usi, CAMBIA
questo modo di dire in maniera tale che, anche se stai esprimendo ciò che
ancora è vero, per te, lo dici in modo diverso, così il tuo pensiero comincia ad
essere più positivo.

Ti faccio un esempio: “non riesco a fare questa cosa” falla diventare “non ho
ancora imparato come farla” “ non mi ricordo niente “ falla diventare “ “al
momento mi sfugge, ma tra qualche istante mi tornerà in mente”. Abituando la
tua mente ad esprimersi in un linguaggio positivo e non LIMITANTE, ti
accorgerai col tempo, di quanto naturale sarà per te, riuscire a fare o ricordare
quella cosa.

Prova e persevera nel creare il maggior numero di abitudini positive e


vedrai sempre più benefici e realizzazioni nel tuo percorso verso lo sviluppo
personale, il tuo benessere psico-fisico e la guarigione :
con l’amore per se stessi, tutto può essere guarito!

Angela Teresa Lopez

ti siamo grati Carlo e Angela

www.armoniosacrescita.com 6 copyright 2010-2011