Sei sulla pagina 1di 9

FORMAT

DELL’ UNITÀ DI APPRENDIMENTO

Comprendente:

UDA
CONSEGNA AGLI STUDENTI
PIANO DI LAVORO
SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE
UDA

UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Denominazione CITTADINANZA ATTIVA: DALLA PARTE DEI PIÙ DEBOLI


Una UdA per sviluppare competenze volte all’organizzazione e alla progettazione
oltre che alla comunicazione e alla collaborazione con gli altri: dalla conoscenza
del sé al rapporto col mondo.

Prodotti Attraverso la raccolta delle informazioni relative alla cronaca e alle difficoltà
presenti nella realtà dei nostri giorni e mediante la discussione nonché la
riflessione su quanto appreso, il prodotto è un copione teatrale corredato da
relativa rappresentazione in formato audiovisivo. Il filo comune dei diversi
argomenti elaborati e messi in scena sarà quello relativo alle problematiche di
cittadinanza (violenza in tutte le sue forme, quali violenza sulle donne, bullismo,
cyberbullismo; immigrazione; sfruttamento).

Competenze chiave/competenze culturali Evidenze osservabili

Comunicazione nella madrelingua Legge testi di vario genere e tipologia esprimendo giudizi e ricavandone
Lo studente comprende messaggi orali e scritti di vario informazioni.
genere in situazioni formali e non, cogliendone il contenuto,
le relazioni logiche, lo scopo ed i registri comunicativi. Scrive correttamente testi di tipologie diverse adeguati a situazioni, argomenti,
Affronta situazioni comunicative, oralmente e per iscritto, scopi, destinatari specifici.
adattando il registro comunicativo ai diversi contesti, allo
scopo e ai destinatari della comunicazione, compiendo
anche le adeguate scelte retoriche e pragmatiche, Produce testi multimediali utilizzando l'accostamento dei linguaggi verbali con
adottando strategie comunicative appropriate a seconda quelli iconici e sonori.
delle situazioni (esposizioni, informazioni, negoziazioni,
decisioni ...), sia in campo personale che di studio. Prepara
ed espone un intervento in modo chiaro, logico e coerente
rispetto a contenuti di ricerca e studio anche con l’ausilio
del linguaggio informatico.

Competenza digitale Utilizza tecniche codici ed elementi del linguaggio iconico e musicale per creare
Usa i principali programmi applicativi di un determinato rielaborare e sperimentare immagini, forme, messaggi.
sistema operativo per la gestione e il controllo Utilizza adeguate risorse materiali informative e organizzative per la progettazione
dell’informazione (in particolare word, programmi e device e la realizzazione di semplici prodotti anche di tipo digitale.
per la realizzazione di video)

Consapevolezza ed espressione culturale Individua relazioni causali e temporali nei fatti storici.
Seleziona, confronta e interpreta informazioni da fonti di Colloca gli eventi storici all'interno degli organizzatori spazio-temporali .
varia origine e tipologia (storiche, antropologiche,
demografiche). Sviluppa il confronto tra passato e presente
con particolare riferimento alla storia del proprio tempo e si
mette alla prova per comprendere l’importanza
dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in
un’ampia varietà di mezzi di comunicazione.

Imparare a imparare Reperisce informazioni da varie fonti .


Acquisisce e interpreta l'informazione. Organizza le informazioni ordinare confrontare collegare.
Individua collegamenti e relazioni, consapevole del proprio Argomenta in modo critico le conoscenze acquisite.
processo di apprendimento e dei propri bisogni. Autovaluta il processo di apprendimento.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 2 di 9


UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Competenze sociali e civiche Assume comportamenti rispettosi di sé e degli altri dell'ambiente. In un gruppo fa
Conosce le istituzioni politiche del comune e le loro esperienza di progettazione e divisione del lavoro, imparando a tener conto anche
funzioni; comprende i diritti e i doveri che caratterizzano delle opinioni e delle esigenze altrui.
l’essere cittadini.
Partecipa in modo efficace e costruttivo alla vita sociale e
lavorativa, in società sempre più diversificate.

Abilità Conoscenze

Ricavare informazioni esplicite e implicite da testi espositivi, Elementi di analisi del testo (articoli di giornale, testi di narrativa)
argomentativi e narrativi per documentarsi su un argomento
specifico per realizzare scopi pratici. Riconoscere differenti
registri comunicativi in un testo orale.

Conoscere e applicare le procedure di ideazione, Conoscere gli elementi e la struttura di un copione teatrale (forma mimetica,
pianificazione, stesura e revisione del testo a partire didascalie, battute, dialogo, soliloquio, monologo, a parte)
dall’analisi del compito di scrittura; utilizzare strumenti per la
revisione del testo; rispettare le convenzioni grafiche.
Realizzare forme diverse di scrittura creativa.

Rielaborare in modo personale, creativo e con un certo grado Principali fatti di cronaca attinenti alle più rilevanti questioni sociali dell’attualità e
di autonomia informazioni, stimoli e modelli di scrittura del recente passato.
ricavati da altri testi; ampliare il proprio patrimonio lessicale.

Prendere appunti e redigere sintesi e relazioni. Selezionare Caratteristiche e strutture dei principali tipi testuali.
e organizzare le informazioni con mappe, schemi, tabelle e
risorse digitali.

Ricercare, acquisire e selezionare informazioni generali e Elementi di navigazione e ricerca dei principali browser.
specifiche in funzione della produzione di testi scritti di vario
tipo, anche scientifici e tecnologici. Consultare dizionari,
testi d'archivio, mappe, manuali, enciclopedie anche in
formato elettronico

Riflettere e discutere sulle principali problematiche sociali Principali fatti di cronaca attinenti alle più rilevanti questioni sociali dell’attualità e
del nostro tempo. Riflettere sul concetto di cittadinanza e del recente passato. Caratteristiche e strutture dei principali tipi testuali, in
sulle responsabilità che essa comporta nella risoluzione di particolare del testo narrativo.
conflitti su varia scala.

Utilizzare le tecnologie digitali in funzione della Principali programmi di scrittura e di creazione video.
rappresentazione di un progetto o di un prodotto. Scrivere
testi digitali.

Utenti destinatari Alunni delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado.

Prerequisiti Competenze:
Comprende testi vario tipo;
Riconosce che le diverse scelte linguistiche sono correlate alla varietà di
situazioni comunicative
Abilità:
Comprendere il tema e le informazioni essenziali dei testi diretti e trasmessi;
Produrre testi sostanzialmente corretti dal punto di vista grammaticale
Contenuti:
Principali tipi testuali

Fase di applicazione I quadrimestre

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 3 di 9


UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Tempi Totale 20 ore


Studio di fattibilità/valutazioni: 2 h.
Presentazione UdA e lezioni: 2 h.
Ricerca di informazioni: 2 h
Rielaborazione ed elaborazione testo: 8 h.
Realizzazione di un video: 2 ore
Restituzione del prodotto e riflessione: 4 h

Esperienze attivate Attività cooperative (collaborazione, organizzazione e divisione del lavoro)


Riflessione e formulazione di giudizi su problemi riguardanti vari ambiti culturali e
sociali

Metodologia Lezione frontale, cooperative learning, ricerca su testi cartacei ed elettronici, peer
education.

Risorse umane Interne


 interne Docenti di italiano, storia, religione, arte.
 esterne Esterne
Biblioteca.

Strumenti Libri, fotocopie, internet, programmi di videoscrittura, programma di realizzazione


video.
Laboratorio BYOD (Bring Your Own Device).

Valutazione I docenti del consiglio di classe valutano collegialmente il raggiungimento delle


competenze chiave e ognuno per quanto di sua competenza valuta il materiale
prodotto dagli allievi (con voto nella sua disciplina) secondo i seguenti criteri:
Contenuti/informazioni/dati: grado di esaustività e precisione
Rispetto delle consegne: con riferimento al genere testuale, scopo e destinatario
Esposizione chiara, logica e coerente: grado di adeguatezza del registro
espressivo, dei connettivi logici, dell’ordine espositivo
Utilizzo del linguaggio informatico: grado di adeguatezza di impaginazione e
formattazione al contesto comunicativo e al linguaggio multimediale (efficacia
comunicativa).
Sulla base dei criteri sopra indicati, il prodotto e il processo saranno valutati
rispetto a:
Dimensione relazionale, affettiva e motivazionale: Curiosità
Dimensione sociale: Cooperazione e disponibilità ad assumersi incarichi e a
portarli a termine
Dimensione pratica: Precisione e destrezza nell’utilizzo degli strumenti e delle
tecnologie
Dimensione cognitiva: Completezza, pertinenza, organizzazione; Capacità di
trasferire le conoscenze acquisite
Dimensione della metacompetenza: Capacità di cogliere i processi culturali,
scientifici e tecnologici sottostanti al lavoro svolto
Dimensione del problem solving: Autonomia

Autovalutazione degli studenti: relazione individuale in merito al percorso


cooperativo svolto e alle problematiche sociali oggetto della presente UdA.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 4 di 9


LA CONSEGNA AGLI STUDENTI
Per “consegna” si intende il documento che l’équipe dei docenti/formatori presenta agli studenti, sulla base del quale essi si attivano realizzando il
prodotto nei tempi e nei modi definii, tenendo presente anche i criteri di valutazione.

1^ nota: il linguaggio deve essere accessibile, comprensibile, semplice e concreto.

2^ nota: l’Uda prevede dei compiti/problema che per certi versi sono “oltre misura” ovvero richiedono agli studenti competenze e loro
articolazioni (conoscenze, abilità, capacità) che ancora non possiedono, ma che possono acquisire autonomamente. Ciò in forza
della potenzialità del metodo laboratoriale che porta alla scoperta ed alla conquista personale del sapere.

3^ nota: l’Uda mette in moto processi di apprendimento che non debbono solo rifluire nel “prodotto”, ma fornire spunti ed agganci per una
ripresa dei contenuti attraverso la riflessione, l’esposizione, il consolidamento di quanto appreso.

CONSEGNA AGLI STUDENTI

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 5 di 9


Titolo UdA: CITTADINANZA ATTIVA: DALLA PARTE DEI PIÙ DEBOLI

Cosa si chiede di fare:


Utilizzando i principali quotidiani, il libro di testo e internet, ricerca informazioni sulle principali problematiche sociali del nostro tempo ed elabora un
copione teatrale che metta in scena una situazione realistica in cui tu, studente e cittadino, possa risolvere le difficoltà attraverso il senso civico e la
collaborazione con i tuoi compagni. Dopo aver formato dei piccoli gruppi e aver assegnato ruoli e compiti, realizzerai un copione teatrale con
personaggi, dialoghi e didascalie. Una volta completato questo passaggio, procederai alla realizzazione di un video della messa in scena che
condividerai con il resto della classe. Al termine di questo lavoro, relazionerai individualmente quanto hai appreso e le difficoltà incontrate.

In che modo (singoli, gruppi..)


Piccoli gruppi

Quali prodotti
Un copione teatrale (programma di scrittura, es. Word)
Video (device personali e programmi di realizzazione video)

Che senso ha (a cosa serve, per quali apprendimenti)


Coerentemente con un obiettivo prefissato, imparerai a cercare informazioni, a sintetizzarle e a visualizzare i dati con gli strumenti informatici.
Potrai sviluppare un atteggiamento curioso, spirito di collaborazione e di organizzazione. Se incontrerai difficoltà imparerai a superarle anche con
l’aiuto degli altri. Imparerai a conoscere più da vicino la realtà dei nostri giorni e capirai cosa significa essere “cittadino del tuo tempo”.

Tempi
20 h

Risorse (strumenti, consulenze, opportunità…)


Docenti. Biblioteca. Famiglia.

Criteri di valutazione
Rispetto al tuo livello di partenza i docenti tengono conto della qualità comunicativa e della comprensibilità dei testi da te elaborati. Valutano anche
la tua partecipazione alle attività proposte, cioè come ti applichi nella ricerca, come collabori con i compagni, se e come rispetti le consegne e la tua
responsabilità nei confronti del gruppo e del materiale. Prendono in considerazione questi ultimi aspetti anche per la valutazione del tuo voto di
condotta.
Più precisamente i criteri sono:
Contenuti/informazioni/dati: grado di esaustività e precisione
Rispetto delle consegne: con riferimento al genere testuale, scopo e destinatario
Esposizione chiara, logica e coerente: grado di adeguatezza del registro espressivo, dei connettivi logici, dell’ordine espositivo.
Fotografie e disegni: grado di pertinenza e leggibilità
Utilizzo del linguaggio informatico: grado di adeguatezza di impaginazione e formattazione al contesto comunicativo e al linguaggio multimediale
(efficacia comunicativa).
Sulla base dei criteri sopra indicati, il tuo prodotto e il tuo processo di apprendimento sono valutati rispetto a:
Dimensione relazionale, affettiva e motivazionale: Curiosità
Dimensione sociale: Cooperazione e disponibilità ad assumersi incarichi e a portarli a termine
Dimensione pratica: Precisione e destrezza nell’utilizzo degli strumenti e delle tecnologie
Dimensione cognitiva: Completezza, pertinenza, organizzazione; capacità di trasferire le conoscenze acquisite
Dimensione della metacompetenza: Capacità di cogliere i processi culturali, scientifici e tecnologici sottostanti al lavoro svolto
Dimensione del problem solving: Autonomia.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 6 di 9


PIANO DI LAVORO UDA
UNITÀ DI APPRENDIMENTO:

Coordinatore:

Collaboratori :

PIANO DI LAVORO UDA


SPECIFICAZIONE DELLE FASI

Fasi Attività Esiti Tempi Valutazione

1 Studio di fattibilità Accettazione/ rifiuto del progetto 2 ora

2 Presentazione contenuti e Condivisione del progetto e degli 2 ora Curiosità Cooperazione e


obiettivi e consegna agli obiettivi Individuazione del disponibilità ad assumersi
alunni Organizzazione del compito/prodotto Importanza del incarichi e portarli a termine
lavoro Suddivisione dei
gruppi Preparazione teorica percorso formativo e del prodotto Cooperazione e disponibilità
oggetto dell’UdA ad assumersi incarichi e a
portarli a termine
Organigramma del progetto

Acquisizione di solide conoscenze


teoriche

3 Attività di ricerca e stesura Rinforzo delle capacità di analisi e 2 + 8 ore Curiosità Capacità di
sintesi delle informazioni raccolte Lavoro individuale e/o trasferire le conoscenze
piccolo gruppo a casa acquisite Completezza,
Consolidamento delle competenze e/o scuola pertinenza, organizzazione
sociali attraverso il lavoro Autonomia
cooperativo

Rinforzo di specifici obiettivi di


apprendimento: uso delle fonti e
produzione

4 Elaborazione di un video Restituzione delle 2 ore Lavoro Capacità di trasferire le


conoscenze acquisite durante individuale a casa e/o conoscenze acquisite
l’esperienza scuola Completezza, pertinenza e
organizzazione Autonomia
Rinforzo delle competenze digitali

5 Condivisione dei video e Riflessione metacognitiva 4 ora Capacità di cogliere i


autovalutazione degli processi culturali, scientifici e
studenti mediante relazioni tecnologici sottostanti al
individuali lavoro svolto

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 7 di 9


PIANO DI LAVORO UDA
DIAGRAMMA DI GANTT

Fasi Novembre Dicembre - Gennaio Febbraio

1 Presentazione del progetto

2 Preparazione teorica:
reperimento fonti e dati

3 Attività di ricerca e realiz-zazione


prodotto

4 Restituzione delle conoscenze


acquisite durante l'esperienza

5 Riflessione meta cognitiva e


bilancio dell'esperienza.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 8 di 9


SCHEMA DELLA RELAZIONE INDIVIDUALE
dello studente

RELAZIONE INDIVIDUALE

Descrivo il percorso generale dell’attività

Indico come abbiamo svolto il compito e cosa ho fatto io

Indico quali crisi ho dovuto affrontare e come le ho risolte

Che cosa ho imparato da questa unità di apprendimento

Cosa devo ancora imparare

Come valuto il lavoro svolto

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 9 di 9