Sei sulla pagina 1di 6

Mezzi di

• •
comumcazione
e modernità
Una teoria sociale dei media

I
i
~

DEPCIA
K
968
JOHN B. THOMPSON

Mezzi di comunicazione
e modernità
Una teoria sociale dei media

ISTITUTO UNIVERSITARIO ARCHITETTURA


VENEZIA
AREA SERVIZI BIBUOGRAACI EDOCUMENTALI
AziA+
INV. CIA •••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

IL MULINO
Indice

Prefazione p. 7

Introduzione 9

I. Comunicazione e contesto sociale 21

1. Azione, potere e comunicazione. - 2. L'uso dei


mezzi di comunicazione. - 3. Alcune caratteristiche
della «comunicazione di massa». - 4. La riorganizza-
zione di spazio e tempo. - 5. Comunicazione, appro-
priazione e vita quotidiana.

II. I media e lo sviluppo delle società moderne 69

1. Alcune caratteristiche istituzionali delle società


moderne. - 2. Comunicazione, mercificazione e la
nascita della stampa. - 3. La nascita del commercio
delle notizie. - 4. La teoria della sfera pubblica: una
valutazione preliminare. - 5. Lo sviluppo dell'indu-
stria dei media: uno sguardo d'insieme.

III. La nascita dell'interazione mediata 121

1. Tre tipi di interazione. - 2. L'organizzazione so-


ciale della quasi-interazione mediata. - 3. Azione a
distanza I: agire per altri lontani. - 4. Azione a di-
stanza Il: azione di risposta in contesti lontani.

IV. La trasformazione della visibilità 169 •

1. Pubblico e privato. - 2. Il pubblico senza luogo: la


nascita della pubblicità mediata. - 3. Il controllo

5
Indice

della visibilità. - 4. I limiti del controllo: gaffe, scan-


dali e altre fonti di guai.

V. La globalizzazione della comunicazione p. 211

1. L'emergere di reti di comunicazione globali. - 2.


La comunicazione globale oggi: una visione d'insie-
me. - 3. La teoria dell'imperialismo culturale: un
riesame. - 4. Diffusione globale e appropriazione lo-
cale: verso una teoria della globalizzazione dei media.

VI. Nuovi approdi della tradizione 253

1. La natura della tradizione. - 2. La tradizione e i


media I: la tradizione distrutta? - 3. La tradizione e
i media Il: la tradizione dislocata. - 4. Popolazioni
che emigrano e tradizioni nomadi: alcune fonti del
conflitto culturale.

VII. Il sé e l'esperienza in un mondo mediato 289

1. Il sé come progetto simbolico. - 2. Intimità non


reciproca a distanza. - 3. Il dissequestro dell' espe-
rienza e la sua mediatizzazione. - 4. Nuove opportu-
nità, nuovi fardelli: vivere in un mondo mediato.

VIII. Reinventare la sfera pubblica 327

1. La sfera pubblica oltre lo stato. - 2. La visibilità


oltre il locale. - 3. Verso una democrazia rinnovata.
- 4. Verso un'etica della responsabilità globale.

6
C01lll11llCaZIOll8 111odernitil
La nascita e lo sviluppo dei mezzi di comunicazione si intrecciano
strettamente alle principali trasformazioni culturali e istituzionali
del mondo moderno. I media creano nuove forme cli azione e di in-
terazione sociale non più legale alle relazioni ..raccia a racciai. o alla
condivisione di m10 stesso ambiente, trasformando, al tempo stesso,
la struttura spaziale e Lemporale all'interno della quale si costitui-
scono e si diffondono le forme simboliche. Dall'invenzione della
stampa fino all'emergere delle reti di comunicazione globale,
Thompson traccia un quadro storico e teorico dei mutamenti che lo
sviluppo dei media ha portato nella vita sociale. Le modalità con cttl-
l'individuo si rapporta alla vita quotidiana sono fortemente orientate
dalla trasformazione del valore e del ruolo della tradizione, dal cam-
biamento nell'esercizio e nel controllo del potere, dalla ridefinizione
della dicotomia pubblico-privato. Mettere a punto una Leoria sociale
dci media significa analizzare il senso che tali trasformazioni assu-
mono sia neJl'ambito dell'esperienza personale e del processo di co-
stituzione delJ'identità, sia in quello pubblico e politico. Una stimo-
lante interpretazione degli aspetti distintivi della modernità e delle
questioni etiche, politiche e sociali sollevate dallo sviluppo dei me-
clia.
Jobn B. Thompson insegna Sociologia nell'U1ùversìtà di Cambridge. 'Tra le
sue pubblicazioni ricordiamo lo studjo su Ricoeur e J-labermas «Crilical Her-
meneutics" (Cambridge University Press, 1981), «Studies io U1e Theory of
Ideology" (Polity, 1984') e «ldeology and Modem Clùture» (Polity, 1990).

L. 45.000 (i.i .)
Cover design: ISBN 88-15-06567-9
~Uiruel Sai &: C.

Società editrice il Mulino


I
9788
111111 11111111111111111

.. . . 1111 11 11
J6567 4