Sei sulla pagina 1di 2

Scaricare ebook da Scribd senza registrarsi

COME PROCEDERE AL DOWNLOAD DA SCRIBD SENZA ESSERE REGISTRATI

Scribd.com propone una vasta gamma di volumi liberamente consultabili on line. Il sito ne permette
anche la stampa, ma se vogliamo scaricare il file in pdf dobbiamo per forza registrarci.
Se volete bypassare questo noioso passaggio come prima cosa dovrete procurarvi una stampante
virtuale tipo questa.
Una volta installata la stampante virtuale, andate sul sito www.scribd.com e scegliete l’ebook da
salvare. L’ebook varrà caricato nell’apposita area a sinistra e potrete dunque consultarlo. Per
salvarlo invece sarà sufficente cliccare sul tasto print evidenziato in rosso nella foto.

Fatto questo, si aprirà il solito menu di stampa e -se abbiamo installato correttamente la stampante
virtuale- tra le nostre stampanti apparirà anche quella virtuale che dovremo andare a selezionare.

Poi non ci resterà che cliccare il tasto stampa e avremo ottenuto il nostro ebook in pdf direttamente
nel percorso selezionato!

Questo metodo è valido anche per stampare i testi da Docstoc.com


.

Articoli correlati:
_____________________________________________________

 Adobe Reader (per leggere i documenti in formato pdf)


 Avaxhome (per scaricare gratuitamente quotidiani e riviste)
 Calibre (per realizzare e convertire ebook nei vari formati)
 Docstoc (pubblica on line e condividi i tuoi documenti)
 Ebookgratis (tantissimi ebook scaricabili gratuitamente)
 Pdf4Kindle (converte i files per Kindle direttamente on line)
 Pdf Creator (stampa documenti in un comodo formato pdf)
 Pdf Database (vasto sito contenente innumerevoli ebooks)
 Pdf to Word (per convertire in formato modificabile i files pdf)
 PI Libri (gli ebook gratuiti di Punto Informatico)
 Primo Pdf (stampa tutto direttamente in formato pdf)

Tutorial: scaricare da Scribd

Scribd è stato definito da qualcuno come lo Youtube degli ebook/pdf ma con la


differenza che contrariamente al sito di video sharing, su Scribd il download è
contemplato. Non in modo illimitato tuttavia; dopo un certo numero, all’utente viene
chiesto di contribuire finanziariamente o caricando qualche documento, con qualche
minima utilità sociale possibilmente. Sebbene la richiesta non sia certo irragionevole,
non è propriamente improbabile trovarsi nell’impossibilità di soddisfare nessuna delle
condizioni. Come fare dunque?

Per ovviare al problema, cercando su internet trovai un breve procedimento che


consisteva, in sostanza, nella modifica di una parte dell’url. Per quella che è la mia
esperienza pratica, è sufficiente andare su http://www.scribd.com/mobile, cercare il
documento interessato, scaricarlo ed aggiungere eventualmente l’estensione .pdf alla
fine.