Sei sulla pagina 1di 1

STUDIO DELLA CHITARRA (50 minuti)

- Riscaldamento (5 minuti): prima di ogni sessione è bene dedicare qualche minuto a esercizi
di stretching di mani e dita. Nei mesi più freddi potresti anche immergere le mani in acqua
calda prima di iniziare con la lezione.

- Lettura della partitura e delle nozioni teoriche (10 minuti): quando la mente è ancora
fresca è bene dedicare un po’ di tempo allo studio di nuove tecniche e alla lettura dello
spartito che dovrai eseguire durante la lezione.

- Tecniche specifiche (10 minuti): prevedi nel tuo programma una fase dedicata ad esercizi
specifici come le scale, gli accordi e gli arpeggi. Potresti dedicare più tempo alle tecniche su
cui hai più difficoltà.

- Brani del repertorio (10 minuti): esercitati su brani nuovi che non appartengono al tuo
repertorio, lo scopo è quello di sperimentare nuove melodie per stimolare la tua creatività.

- Tecnica meccanica (5 minuti): dedica un po’ di tempo allo sviluppo della velocità e
coordinazione. In questa fase le mani devono essere ben riscaldate!

- Ripasso e improvvisazione (10 minuti): puoi dedicare gli ultimi minuti di studio al ripasso
dei brani che già conosci oppure improvvisare melodie del tutto nuove!