Sei sulla pagina 1di 22

Manuale di istruzioni

Maverick 88 e 91
Maverick 88 e 91

INDICE

Istruzioni d’uso ..................................................................................................................................... 04

Sicura manuale ..................................................................................................................................... 04

Canna ................................................................................................................................................... 06

Capacità serbatoio ............................................................................................................................... 07

Caricamento ......................................................................................................................................... 07

Sparo .................................................................................................................................................... 08

Scaricamento ....................................................................................................................................... 09

Smontaggio .......................................................................................................................................... 09

Pulizia e lubrificazione .......................................................................................................................... 12

Rimontaggio delle componenti interne della carcassa ........................................................................ 13

Test di funzionamento .......................................................................................................................... 15

Regolazione delle mire ......................................................................................................................... 16

Strozzatori Accu, Accu-steel e Accu-mag ........................................................................................... 16

Installazione dell’impugnatura a pistola ............................................................................................... 19

Scudo termico ...................................................................................................................................... 20

Le regole del maneggio in sicurezza delle armi ................................................................................... 21

2
Maverick 88 e 91

Manuale di istruzioni per i fucili a pompa Maverick 88 e 91

Avvertimenti importanti
Questi avvertimenti sono per la vostra protezione e la sicurezza altrui. Trascurare le informazioni di
questo manuale può causare serie lesioni o la morte.

– A ccertatevi che questo manuale sia disponibile per consultazione e sia tenuto con l’arma se trasferita
da un’altra parte. Se il manuale viene perso o smarrito, contattare Bignami (tel. 0471803000, www.
bignami.it) per una copia.
– Dopo aver effettuato qualsiasi lavoro sull’arma, come pulizia, regolazioni, smontaggio o installazione
di accessori, l’arma deve essere ricontrollata per il corretto funzionamento prima di sparare cartucce
cariche.
– Le armi sono meccanismi complessi. Qualsiasi modifica, alterazione, o impropria installazione delle
parti può causare malfunzionamenti pericolosi, danni all’arma e lesioni al tiratore e ad altri. Il pro-
prietario deve accettare la piena responsabilità del corretto riassemblaggio e del funzionamento
dell’arma dopo ogni smontaggio o sostituzione delle parti.
– Se non comprendete qualsiasi parte di questo manuale o avete domande, contattate Bignami o un
armiere autorizzato.
– Non cercate di caricare o usare qualsiasi arma prima di aver letto e compreso le informazioni con-
tenute nel proprio manuale. Prima di maneggiare l’arma, dovete imparare come funziona e come
manutenerla. Questo comprende la conoscenza delle sue componenti di base, come operano la
sicura manuale e le altre caratteristiche di sicurezza, come aprire e chiudere l’otturatore in sicurezza
e come caricare e scaricare le munizioni in sicurezza. Un uso improprio è pericoloso e può causare
serie lesioni o la morte a voi e a chi vi sta vicino. Tutti gli utilizzatori dell’arma devono familiarizzare
con le istruzioni di questo manuale.

Il maneggio in sicurezza delle armi è una responsabilità di tutti.

In qualità di possessore dell’arma, dovete accettare la responsabilità a tempo pieno del maneggio in
sicurezza delle armi, per la vostra e l’altrui sicurezza:
– Tenete tutte le armi e le munizioni lontane dalla portata dei bambini.
– Custodite armi e munizioni separatamente.
– Mai riporre un’arma carica.
– Mai lasciare un’arma carica incustodita.
– Mai trasportare un’arma carica su un veicolo.
– Scaricare l’arma quando si sospende il tiro e quando bisogna arrampicarsi su un albero, superare
una siepe, o una superficie scivolosa o bisogna trasportare l’arma su un veicolo.
– Non caricare l’arma prima di essere in un luogo nel quale si possa sparare in sicurezza, e tenere le
dita lontane dal grilletto finché non si collima il bersaglio e si è deciso di sparare.
– Mai sparare verso l’acqua, rocce o superfici dure. Il colpo può rimbalzare e causare lesioni.
– Non usare alcool o droghe prima o durante il maneggio delle armi.
– Non toccare il grilletto mentre state inserendo o disinserendo la sicura.

Puntare sempre la canna dell’arma in direzione sicura, a prescindere dal fatto che l’arma sia carica o meno.
Trattare sempre ogni arma come se fosse carica. Consegnate l’arma ad altri con l’otturatore aperto
(completamente arretrato), e la sicura inserita, dopo aver verificato che l’arma sia scarica. Effettuate la
stessa procedura quando ricevete l’arma da qualcuno. Imparate dove si trovano le sicure della vostra
arma e come funzionano.

Indossate protezioni oculari e acustiche quando sparate. Sparare senza protezioni acustiche può cau-
sare danni all’udito. L’uso di occhiali da tiro durante ogni tipo di tiro è importante per tutelare la vista.

A causa del rinculo vigoroso dell’arma, mantenete sempre una adeguata distanza tra la parte posterio-
re dell’ottica e la vostra faccia.

3
Maverick 88 e 91

Escludiamo specificamente ogni responsabilità per danni o lesioni in qualsiasi modo collegati
all’uso di munizioni difettose, non a standard Saami o ricaricate. In più, escludiamo ogni respon-
sabilità per lesioni o danni risultato di modifiche o cambiamenti a qualsiasi parte dell’arma così
come proviene dalla fabbrica.

Imparate a pulire l’arma approfonditamente e accertatevi che né olio, grasso o altri materiali ostrui-
scano la canna. Le ostruzioni, di qualsiasi tipo, possono danneggiare l’arma e causare serie lesioni al
tiratore o agli astanti.

Praticate sempre la corretta manutenzione e sicurezza con le armi. Assicuratevi che tutte le parti me-
talliche esposte siano coperte con un leggero strato d’olio, specialmente dopo l’esposizione a climi
avversi (seguite la specifica sezione di questo manuale per le istruzioni di pulizia). Non tappate la canna
e non custodite l’arma in custodie con fodera in tessuto, che assorbe il lubrificante. Prima di usare
l’arma dopo averla riposta, seguite le istruzioni di questo manuale per familiarizzare nuovamente con
essa. Una approfondita ispezione e test di funzionamento deve essere eseguita prima di andare sul
campo di tiro. Fate ispezionare periodicamente l’arma a un armiere qualificato.

Nota sugli avvertimenti e le informazioni di questo manuale:


Consigliamo caldamente di consultare il vostro rivenditore o la polizia per informazioni addizionali sul
possesso di armi, sulle regole della caccia o del tiro che possano essere stabilite da normative locali.
Poiché tali regole sono soggette a cambiamenti, le autorità locali sono nella migliore posizione per
avvisarvi di ciò.

Istruzioni d’uso
Leggete e comprendete questo intero manuale e i sui avvertimenti di sicurezza prima di maneggiare
l’arma.

Sicura manuale
Mai fare affidamento su un dispositivo meccanico di sicurezza pere prevenire i pericoli derivanti dal
maneggio o dal puntamento dell’arma in modo imprudente e in direzioni non sicure.

La sicura è collocata davanti alla guardia del grilletto (fig. 2) e deve essere spostata manualmente nella
posizione desiderata dal tiratore.

La sicurezza è attiva (SAFE) premendo il pulsante da sinistra (il lato opposto alla finestra di espulsione)
verso destra. Il bottone deve essere premuto fino a fondo corsa perché la sicura sia inserita (SAFE).

Ricordate, la sicura manuale di un’arma è solo un dispositivo meccanico che non potrà mai sostituire
le procedure di maneggio in sicurezza dell’arma.

Spostare il pulsante della sicura verso sinistra disinserirà (FIRE) il comando.

Il pulsante della sicura è stato progettato per funzionare solo nel modo appena descritto e non può
essere rovesciato. Non cercate di rimuovere o di girare il comando della sicura. Se lo fate, causerete
una situazione pericolosa che può tradursi in serie lesioni o la morte.

Il pulsante della sicura è marcato con un anello rosso per far tenere a mente che spostandolo verso si-
nistra, esponendo cioè l’anello rosso, l’arma è in posizione di fuoco, mentre spostandolo verso destra,
con l’anello rosso non visibile, l’arma è in posizione di sicura.

4
Maverick 88 e 91

SICUREZZA
Anello rosso

Figura 2 - Premere a fondo verso destra, fino al termine della corsa, per essere in posizione di sicurezza.
Anello rosso.

Comando di blocco dell’otturatore


Il pulsante di sblocco dell’otturatore si trova sul lato sinistro del pacchetto di scatto, appena dietro la
guardia del grilletto.

Il pulsante consente l’apertura dell’otturatore per ispezionare la camera o scaricare l’arma senza pre-
mere il grilletto. L’otturatore può essere aperto premendo il pulsante e arretrando l’astina (fig. 3).
NOTA: durante il tiro, l’otturatore si sblocca automaticamente dopo che il cane si è abbattuto e l’ottu-
ratore può essere aperto senza necessità di premere il pulsante.

Figura 3 - Pulsante di sblocco, premere per aprire l’otturatore.

5
Maverick 88 e 91

Canna
ATTENZIONE: mai chiudere l’otturatore o premere il grilletto quando la canna è rimossa, perché po-
trebbe danneggiarsi l’arma.
Per agevolare la spedizione, alcuni modelli sono confezionati con la canna rimossa. Per installare la
canna nella carcassa, procedere come segue:

– Ispezionare visivamente l’interno della canna per assicurarsi che non vi siano ostruzioni, eccessi di
olio o grasso prima dell’installazione. Se non siete in grado di rimuovere le ostruzioni, portate il fucile
da un armiere qualificato. Ostruzioni di qualsiasi tipo possono danneggiare l’arma e causare serie
lesioni al tiratore e agli astanti, con il tiro.
– Spostare il pulsante della sicura completamente a destra, attivandola (SAFE, fig. 2).

PER TUTTI I MODELLI: premere il pulsante di sblocco dell’otturatore e arretrare l’astina finché la faccia
dell’otturatore non si trova circa a metà della finestra di espulsione (fig. 7).

MODELLO 88: far scorrere la canna nella carcassa e serrare la vite di smontaggio, solo con le dita.
NON usare pinze o tenaglie per serrare la vite. Un piccolo spazio tra il tubo serbatoio e la vite di smon-
taggio è normale (fig. 4).

MODELLO 91: svitare il cappuccio del serbatoio girandolo in senso antiorario.


– La molla del serbatoio esercita una pressione sul proprio tappo di ritegno, prestare attenzione du-
rante lo smontaggio e il rimontaggio.
Far scorrere l’anello della canna sopra il tubo serbatoio, guidando allo stesso tempo il prolungamento
della canna dentro la carcassa (fig. 4).
Ruotate gentilmente la canna da una parte e dall’altra mentre la inserite nella carcassa.
Serrate il tappo del serbatoio, solo con le dita. NON usate pinze o tenaglie per serrarlo.

Modelli 88 e 91: Assicuratevi che la canna sia completamente in sede nella carcassa, ispezionando
attraverso la finestra di espulsione. Il prolungamento della canna deve essere a contatto della rispettiva
sede nella parte superiore della carcassa, come in fig. 4.

Figura 4 - Traduzione: Far scorrere la canna fino alla spalla nella carcassa.
In basso: supporto dell’espulsore, tubo serbatoio, anello di smontaggio, vite di smontaggio.

6
Maverick 88 e 91

Capacità del serbatoio


Modelli 88: La capacità totale di cartucce (inclusa quella in canna) è di sei (6) cartucce con bossolo
di 70 mm. A seconda della variazione nelle tolleranze costruttive delle cartucce, la capacità può ridursi
di un colpo utilizzando cartucce con bossolo di 76 mm.

Modelli 91: La capacità totale di cartucce (inclusa quella in canna) è di sei (6) cartucce con bossolo
di 70 o 76 mm e di cinque (5) con bossolo di 89 mm.

NOTA: per rispettare le norme statunitensi sulla fauna migratoria, i modelli a sei colpi sono commercia-
lizzati con un’astina in legno nel tubo serbatoio che limita la capacità a due colpi.

Per rimuovere l’astina in legno, per prima cosa rimuovere la canna. Puntare il fucile verso il basso e
scuoterlo gentilmente avanti e indietro, finché l’asta protrude dal foro della vite di smontaggio, all’estre-
mità anteriore del tubo serbatoio. Una guarnizione sull’astina le impedisce di cadere fuori accidental-
mente. Afferrare l’astina ed estrarla completamente.

Per riportare nuovamente il tubo alla capacità di 2 cartucce, inserire l’astina attraverso il centro della
molla del serbatoio, in modo che si posizioni all’interno delle spire della molla.

Caricamento
Prima di caricare l’arma, spostare il pulsante della sicura verso destra (fig. 2), attivando la sicura (SAFE).

Durante il caricamento, evitare che le dita o altri oggetti tocchino il grilletto. Tenere la canna puntata in
direzione sicura tutto il tempo.

Premere il pulsante di sblocco otturatore (fig. 3) e aprire l’otturatore arretrando l’astina a fondo corsa.

Ispezionare la camera e la canna per verificare l’assenza di ostruzioni, eccessi di olio o grasso. La
camera è la parte posteriore della canna, che contiene la cartuccia (fig. 4). Ostruzioni di qualsiasi tipo
potrebbero danneggiare l’arma o causare serie lesioni al tiratore e agli astanti, se si decide di sparare.

Non caricate l’arma prima di essere pronti al tiro! Scaricate l’arma quando il tiro è cessato. Il bottone
della sicura deve essere sempre attivato, che l’arma sia carica o meno.

Assicuratevi che le cartucce siano del tipo esatto che è punzonato sul lato sinistro della canna.

Figura 5 - Caricamento attraverso la finestra di espulsione.

7
Maverick 88 e 91

Se volete caricare l’arma con il numero massimo di cartucce, o sparare colpi singoli, caricate la prima
cartuccia attraverso la finestra di espulsione, sul lato destro della carcassa (fig. 5). La cartuccia può
essere o introdotta direttamente in canna, o appoggiata sull’elevatore. Chiudere l’otturatore con il mo-
vimento in avanti dell’astina. Assicurarsi di lasciare la sicura inserita finché non si è pronti a sparare.
Il fucile è carico! La sicura deve essere inserita finché non si mira al bersaglio e si è decisi a sparare.
Tenere la canna puntata in direzione sicura tutto il tempo, e le dita o altri oggetti lontani dal grilletto.

Caricare il serbatoio
Alimentare il serbatoio ruotando il fucile in modo che la guardia del grilletto sia rivolta verso l’alto, e
l’otturatore sia chiuso. Spingere l’estremità anteriore della cartuccia nel tubo serbatoio finché il fondello
oltrepassa il dente di ritegno (fig. 6 e 9). Mai cercare di superare la capacità teorica del serbatoio.

Figura 6

Sparo
Sparare in aree poco ventilate, pulire le armi, o maneggiare le munizioni può esporre a inquinamento
da piombo o altre sostanze riconosciute causa di malformazioni del nascituro, problemi riproduttivi
o altre serie lesioni. Assicurate sempre adeguata ventilazione e lavatevi accuratamente le mani dopo
l’esposizione.

Con il fucile puntato in direzione sicura e tenuto nella corretta posizione di tiro, disinserite la sicura.
Premendo il grilletto, il fucile sparerà.

Se il fucile non spara, tenetelo sempre rivolto in direzione sicura. Aspettate alcuni istanti e inserite la
sicura. Rimuovete la cartuccia difettosa e tenetela separata dalle altre. Non cercate di far partire nuo-
vamente una cartuccia difettosa.

Se durante il tiro, il rumore dello sparo è sensibilmente più forte o più debole degli altri, FERMI! Non
caricate ulteriori cartucce finché non avete inserito la sicura, quindi scaricate l’arma in sicurezza e ispe-
zionatela alla ricerca di eventuali danni od ostruzioni nella camera o nella canna. Sparare con la canna
ostruita può danneggiare l’arma e causare serie lesioni al tiratore o agli astanti.

Il ciclo di sparo
Per espellere il bossolo, arretrare l’astina a fondo corsa. Il bossolo o la cartuccia non sparata saranno
espulsi attraverso la finestra nella carcassa.

Assicuratevi che gli astanti non si trovino sulla traiettoria di espulsione. I bossoli vuoti possono essere
espulsi con forza considerevole e possono causare lesioni.

8
Maverick 88 e 91

Per camerare una cartuccia dal serbatoio, riportare in avanti l’astina.

Ricordate: quando il tubo del serbatoio è carico e l’otturatore viene aperto e chiuso, viene sempre
camerata una cartuccia! Tenere sempre la sicura inserita finché non si è pronti al fuoco.

Scaricamento
Inserire la sicura. Durante la procedura di scaricamento, tenere le dita o altri oggetti lontani dal grilletto.
Tenere la canna puntata in direzione sicura tutto il tempo.

Premere il pulsante di sblocco dell’otturatore (fig. 3) e arretrare l’astina, lentamente, finché la cartuccia
è completamente estratta e visibile attraverso la finestra di espulsione. Rimuovere la cartuccia con la
mano.

Continuare il movimento retrogrado dell’astina, per sbloccare la cartuccia successiva dal serbatoio
verso l’elevatore.

Girare il fucile in modo che la finestra di espulsione punti verso il basso, per far sì che la cartuccia cada
attraverso la finestra.

Riportare in avanti l’astina, chiudendo l’otturatore senza che venga camerata una nuova cartuccia.
Girare il fucile in modo che la guardia del grilletto sia rivolta verso l’alto.

Accertarsi che il fucile rimanga puntato in direzione sicura.

Inserire il pollice destro nell’apertura inferiore della carcassa e premere il ritegno delle cartucce sul lato
destro, per far uscire tutte le cartucce una alla volta (fig. 9). Ripetere finché tutte le cartucce sono state
rimosse dal serbatoio.

Premere il pulsante di sblocco otturatore e arretrare completamente l’astina. Ispezionare visivamente


e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per assicurarsi che non vi siano cartucce residue.

Lasciare l’otturatore aperto e la sicura inserita.

Smontaggio
Rimozione della canna
Inserire la sicura e controllare visivamente e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per essere
certi che non vi siano cartucce. Indossare protezioni per gli occhi durante le procedure di smontaggio
e pulizia.

Premere il pulsante di sblocco otturatore (fig. 3) e aprire l’otturatore arretrando l’astina a fondo corsa.

Muovere l’astina lentamente in avanti finché la faccia dell’otturatore è circa a metà della finestra di
espulsione (fig. 7).

La molla e il ritegno della molla del serbatoio del modello 91 sono sotto tensione. Usare cautela per
evitare lesioni a voi e agli altri intorno a voi.

Allentare la vite di smontaggio per il modello 88, o il tappo del serbatoio per il modello 91, girando in
senso antiorario finché la filettatura non è completamente svincolata dall’estremità del serbatoio (fig. 7).

Rimuovere la canna dalla carcassa con un gentile movimento in avanti e all’indietro e rotatorio.

9
Maverick 88 e 91

Figura 7 - Rimozione della canna. Otturatore, tubo serbatoio, vite di smontaggio (mod. 88) o tappo di
smontaggio (mod. 91).

Rimozione del pacchetto di scatto


Appoggiare il fucile su una superficie pulita, con la guardia del grilletto rivolta all’insù. Con un oggetto
smussato (non più grande di 4,76 mm di diametro), spingere fuori la spina di ritegno del pacchetto
di scatto, di piccolo diametro, che si trova sul fianco della carcassa, circa a 12,7 mm al di sotto della
guardia del grilletto (fig. 8).

Rimuovere il pacchetto di scatto sollevandolo dalla parte posteriore per prima.


Il pacchetto di scatto è un meccanismo complesso e non deve essere disassemblato. Lo smontaggio
può essere eseguito solo da un centro di assistenza autorizzato o da un armiere esperto.

Figura 8 - I tenoni del pacchetto di scatto combaciano con la sede nella carcassa – foro per la spina di
ritegno del pacchetto di scatto.

Non premere il grilletto o lasciar abbattere il cane quando il pacchetto di scatto è rimosso dalla carcas-
sa. In caso contrario, potrebbero verificarsi lesioni personali o danni al meccanismo.

ATTENZIONE: Prima di procedere a ulteriori smontaggi, studiate con attenzione come le componenti
sono collocate all’interno della carcassa.

10
Maverick 88 e 91

Smontaggio delle componenti interne della carcassa

ATTENZIONE: prestare particolare attenzione alla posizione dell’otturatore, del carrello e delle aste di
armamento durante questo stadio di smontaggio, perché le parti dovranno essere nella stessa recipro-
ca relazione durante il rimontaggio.

Rimuovere l’interruttore delle cartucce dal lato della finestra di espulsione e il ritegno delle cartucce dal
lato opposto (potrebbe essere necessario battere leggermente i fianchi della carcassa per sganciare
queste parti, fig. 9).

Muovere l’astina/gruppo carrello all’indietro finché il gruppo otturatore e carrello si trovano a tre quarti
della loro corsa retrograda. Quindi, la parte inferiore del carrello si troverà allineato con le sedi sui lati
della carcassa. A questo punto, sollevare il carrello fuori dalla carcassa (fig. 10).

Figura 9 - Interruttore delle cartucce, ritegno delle cartucce.

Figura 10 - Installazione/rimozione del carrello. Carcassa, aste di armamento, carrello, sede di smontaggio

Rimuovere l’otturatore facendolo scorrere in avanti fuori dalla carcassa, attraverso il foro della canna
nella parte frontale della carcassa (fig. 11-A).

Far ruotare la porzione anteriore dell’elevatore verso l’alto, fuori dalla carcassa (fig. 11-B). Stringere i
due bracci, che formano l’estremità aperta dell’elevatore, quel tanto che basta per sganciarli e poter
rimuovere l’elevatore dalla carcassa (fig. 11-C).

11
Maverick 88 e 91

Figura 11 - Rimozione dell’elevatore. Otturatore, sede per l’espulsore, carcassa, espulsore, elevatore.

Rimuovere il gruppo astina/slitte di armamento facendoli scorrere in avanti fuori dal tubo serbatoio.

ATTENZIONE: Lo smontaggio da campo è completo! L’arma non deve essere smontata oltre questo
punto, per l’ordinaria pulizia e manutenzione. Ulteriori smontaggi devono essere eseguiti solo da un
centro di assistenza autorizzato o da un armiere qualificato.

Pulizia e lubrificazione
Con l’opportuna cura e manutenzione, il vostro fucile Maverick vi assicurerà anni di servizio affidabi-
le. L’arma deve essere ispezionata e pulita periodicamente per assicurare che rimanga nelle migliori
condizioni. Pulite l’arma prima possibile, dopo l’uso. Questo è particolarmente importante se l’arma è
stata esposta all’umidità. Per le migliori prestazioni e per la massima soddisfazione nell’uso dell’arma,
è essenziale effettuare periodiche pulizie e manutenzione.

Seguire le istruzioni e l’uso dei materiali forniti con il kit di pulizia per armi di qualità che intendete
impiegare.

Assicurarsi sempre che l’arma abbia la sicura inserita (fig. 2) e che l’arma sia scarica prima di pulirla o
lubrificarla. Indossare sempre protezioni per gli occhi durante la pulizia.

Nell’utilizzo normale, solo il meccanismo deve essere liberato dai residui di sparo. È necessaria solo
una minima lubrificazione delle superfici esterne, per prevenire la ruggine.

Se l’arma deve essere riposta per un lungo periodo di tempo, deve essere pulita e lubrificata appro-
fonditamente. Non tappare la canna o riporre l’arma in custodie con fodera in tessuto, perché assor-
birebbe il lubrificante.

Sfregare l’interno della canna e la camera con il solvente e con le pezzuole, finché la canna è pulita. Un
passaggio finale con una pezzuola leggermente unta fornirà la necessaria protezione. Pulire e rimuove-
re i residui di sparo dal prolungamento della canna.

Tutte le parti in metallo devono essere pulite con solvente e leggermente unte con olio per armi. Bi-
sogna evitare l’eccessiva lubrificazione. Usate solo i lubrificanti specificamente progettati per le armi.
Evitate l’uso di abrasivi, che potrebbero danneggiare la finitura.

12
Maverick 88 e 91

Assicuratevi di non lasciare pezzuole o eccessi di olio o grasso nella canna, perché potrebbero creare
pericolose ostruzioni, che potrebbero danneggiare l’arma e/o causare serie lesioni al tiratore e agli astanti.

Fucili con finitura mimetica: fate attenzione a non esporre la finitura mimetica a solventi aggressivi.

Gruppo otturatore e pacchetto di scatto


L’otturatore e il pacchetto di scatto sono meccanismi complessi e non devono essere smontati da altri
che un centro autorizzato o un armiere qualificato.

Puliteli così come sono, con solvente per armi e lubrificateli leggermente con olio per armi.

Rimontaggio delle componenti interne della carcassa


Collocare la carcassa con l’apertura per il pacchetto di scatto verso l’alto, su una superficie pulita.

Far scorrere il gruppo astina sul tubo serbatoio, guidando le aste di armamento nelle rispettive sedi
nella parte frontale della carcassa (fig. 12).

Figura 12 - Carcassa, tubo serbatoio, astina, aste di armamento.

Assemblate l’elevatore, premendo i bracci quel tanto che basta per riuscire a posizionarli nella carcas-
sa, in modo che i bottoni sull’elevatore si inseriscano nelle corrispondenti sedi circolari (diametro 6,4
mm) nella carcassa (fig. 11).

Far ruotare l’elevatore in modo che la porzione anteriore sia a filo del bordo esterno della cavità della
carcassa.

Inserire la parte posteriore dell’otturatore, con il tassello di chiusura abbassato, dalla parte anteriore del-
la carcassa, destinata a ricevere poi la canna. Premere l’espulsore (sul lato della carcassa opposto alla
finestra di espulsione) per consentire all’otturatore di scorrere completamente all’indietro nella carcassa.

L’espulsore deve combaciare con la rispettiva sede nell’otturatore (Fig. 11).

Premere l’elevatore fino a portarlo a contatto con l’otturatore. Posizionare la parte posteriore dell’ottu-
ratore a filo della parte posteriore delle tacche sui lati della carcassa (fig. 13-B).

Posizionare le barre in modo che le tacche su ciascuna barra combacino con le tacche nella parte
interna della carcassa (fig. 13-A).

13
Maverick 88 e 91

Il carrello deve essere posizionato con la faccia scanalata verso l’alto e con la tacca rivolta all’indietro
(fig. 13-1).

Assemblare il carrello, con l’estremità anteriore verso il basso, in modo che le sporgenze del carrello si
inseriscano nelle rispettive sedi nella parte inferiore dell’otturatore e delle aste di armamento (fig. 13-1).

Figura 13 - Otturatore, aste di armamento, carcassa, sedi per lo smontaggio.

Figura 13-1 - Aste di armamento, otturatore, tassello di chiusura, carcassa, carrello.

Tenendo il carrello abbassato, spingere in avanti l’astina. L’otturatore e il carrello dovranno muoversi
liberamente nelle rispettive sedi nella carcassa. Se questo non avviene NON SFORZARE, smontare e
rimontare, prestando attenzione alla reciproca relazione tra otturatore, carrello di armamento e aste.

Posizionare il dente di arresto della cartuccia e l’interruttore nelle rispettive sedi nelle pareti della carcassa.

Installazione del pacchetto di scatto


NOTA: il cane deve essere armato per consentire l’installazione del pacchetto di scatto nella carcassa.

Tenere contro le pareti della carcassa il ritegno della cartuccia e l’interruttore con una mano, e afferrare
con l’altra il pacchetto di scatto (fig. 9).

Inserire i ramponi presenti nello spigolo anteriore del gruppo di scatto nelle sedi sui lati della carcassa
(fig. 14), quindi far scendere l’estremità posteriore della carcassa in posizione (fig. 14). NON SFORZARE!

14
Maverick 88 e 91

NOTA: se il gruppo di scatto non si inserisce facilmente, controllare che tutte le spine interne del grup-
po siano livellate con i fianchi del pacchetto e che l’interruttore delle cartucce e il dente di ritegno siano
posizionati correttamente.

Allineare il foro per la spina presente nel pacchetto di scatto con il foro nella carcassa e inserire la spina,
livellandola con i fianchi della carcassa (fig. 14).

Figura 14 - Tenoni del pacchetto di scatto, sedi nella carcassa, foro per la spina di ritegno del pacchetto
di scatto.

Test di funzionamento
DOPO AVER EFFETTUATO QUALSIASI LAVORO SULL’ARMA, COME PULIZIA, SMONTAGGIO O IN-
STALLAZIONE DI ACCESSORI:

a. Inserire la sicura e tenere la volata puntata in direzione sicura.


b. Aprire l’otturatore, controllare visivamente e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per
essere sicuri che l’arma sia scarica.

Premere e trattenere il pulsante di sblocco otturatore (fig. 3). Aprire e chiudere l’otturatore diverse volte,
per controllare che scorra liberamente.

Chiudere l’otturatore (astina in avanti) e lasciare la sicura inserita. Premere il grilletto a fondo. Il cane
non deve abbattersi (non deve sparare).

Rimuovere il dito dal grilletto. Disinserire la sicura. Il cane non deve abbattersi.

Lasciare la sicura disinserita.

Premere il grilletto. Il cane deve abbattersi.

Aprire l’otturatore arretrando l’astina. Inserire la sicura.

SE L’ARMA NON FUNZIONA COME DESCRITTO, IN UNO QUALSIASI DEI PASSI APPENA INDICATI,
CONTATTATE IL SERVIZIO DI ASSISTENZA, NON USATE L’ARMA.

15
Maverick 88 e 91

Regolazione delle mire - Mire sulla canna


PRIMA DI EFFETTUARE REGOLAZIONI:

a. Inserire la sicura e tenere la canna puntata in direzione sicura.


b. Aprire l’otturatore, ispezionare visivamente e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per
essere sicuri che l’arma sia scarica.

Mire abbattibili:
Il punto di impatto in elevazione può essere regolato allentando la piccola vite al centro della foglietta
della tacca di mira. Questo consentirà di spostare verso l’alto o il basso la foglietta, a piacere.

Il brandeggio può essere regolato spostando la base della tacca di mira a destra o sinistra facendola
scorrere sulla sua guida a coda di rondine sulla canna. Appoggiate un tacco di legno o altri oggetti che
non danneggino la finitura contro il bordo della tacca e quindi colpite la tacca con un martello fino a
raggiungere la posizione desiderata.

Tacca di mira Williams:


L’elevazione può essere regolata allentando la più piccola delle due viti sulla base della foglietta della
tacca di mira. Questo consentirà di sollevare o abbassare la base della foglietta sul suo supporto.
Serrare la vite dopo la regolazione.

Il brandeggio può essere regolato allentando la vite più larga delle due e facendo scorrere la foglietta
verso destra o sinistra. Serrate la vite dopo la regolazione.

Ricordate: dovete spostare la tacca nella stessa direzione verso la quale volete che si sposti il punto
di impatto. Per esempio, se il punto di impatto è basso e a sinistra rispetto al punto mirato, spostate la
tacca verso l’alto e verso destra.

Strozzatori Accu, Accu-steel e Accu-mag


PRIMA DI RIMUOVERE O INSTALLARE UNO STROZZATORE:

a. Inserire la sicura e tenere la canna puntata in direzione sicura.


b. Aprire l’otturatore, ispezionare visivamente e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per
essere sicuri che l’arma sia scarica.

Non utilizzare strozzatori ammaccati o deformati, perché potrebbero danneggiarsi o danneggiare la


canna e causare lesioni allo sparo. Ispezionare i tubi periodicamente per assicurare che siano corret-
tamente installati e in buone condizioni. Prestate particolare attenzione alla filettatura, per assicurarvi
che non sia deformata o ammaccata.

CURA E MANUTENZIONE: Le filettature di precisione degli strozzatori devono essere tenute pulite e
leggermente lubrificate.

Durante la pulizia della canna, assicuratevi che uno strozzatore sia sempre correttamente inserito.
Questo eviterà che i residui finiscano nella filettatura.

Lo strozzatore “Cilindrico modificato” darà la miglior precisione con la maggior parte delle cartucce a
palla.

16
Maverick 88 e 91

Strozzatori Accu-choke (solo modello 88)


Gli strozzatori Accu-choke sono stati progettati per fornire le migliori rosate. È anche possibile sparare
pallini in acciaio, ma le migliori rosate con i pallini in acciaio possono essere ottenute utilizzando gli
strozzatori Accu-steel.

Per RIMUOVERE gli strozzatori, allentarli con l’apposita chiave in dotazione, girando in senso antiora-
rio. Quando sono allentati, rimuoverli con le dita e appoggiarli su una superficie pulita e asciutta.

Per INSTALLARE gli strozzatori, avvitare il tubo in senso orario nella canna a mano e quindi serrarlo con
la chiave. Non usare eccessiva forza. Il serraggio del tubo deve essere periodicamente verificato. I tubi
Accu si inseriscono completamente nella canna, quando sono correttamente installati.

Calibro Articolo Strozzatore


12 95190 Full (strozz. piena)
12 95195 Modified
12 95200 Imp. Cylinder
12 95235 Skeet
12 95267 XX full Turkey (solo per pallini in piombo)
12 95245 Improved modified

Strozzatori Accu-steel (solo modello 88)


Gli strozzatori Accu-steel sono stati specificamente progettati per garantire una durata eccezionale e
per fornire le migliori rosate con i pallini in acciaio.
Questi tubi forniscono i migliori risultati con la misura di pallini stampigliata su ciascuno strozzatore.
Con gli strozzatori Accu-steel è anche possibile sparare pallini in piombo, ma bisogna effettuare dei
test di rosata per comparare il cambiamento della rosata.

Per RIMUOVERE gli strozzatori, allentarli con l’apposita chiave in dotazione, girando in senso antiora-
rio. Quando sono allentati, rimuoverli con le dita e appoggiarli su una superficie pulita e asciutta.

Per INSTALLARE gli strozzatori, avvitare il tubo in senso orario nella canna a mano e quindi serrarlo con
la chiave. Non usare eccessiva forza. Il serraggio del tubo deve essere periodicamente verificato. I tubi
Accu si inseriscono completamente nella canna, quando sono correttamente installati.

Gli strozzatori Accu-steel sporgono oltre la volata e sono progettati specificamente per i pallini in
acciaio. La designazione della strozzatura è indicata su ciascun tubo, per specifiche taglie di pallini.

Strozzatori Accu-steel
Calibro Articolo Strozzatura e tipo pallini
12 95110 Full per pallini T, F, BB, 1 e 2
12 95115 Full per pallini 4 e 6
12 95117 Extra full per pallini T, F, BB, 1 e 2
12 95120 Modified per tutti i tipi di pallini in acciaio

17
Maverick 88 e 91

Strozzatori Accu-mag (solo modello 91)


Gli strozzatori Accu-mag sono del tipo interno, progettati per l’uso con pallini in piombo o in acciaio.
Ciascun tubo è marcato con il tipo di strozzatura che produrrà sia con i pallini in piombo, sia con quelli
in acciaio.

Per RIMUOVERE gli strozzatori, allentarli con l’apposita chiave in dotazione, girando in senso antiora-
rio. Quando sono allentati, rimuoverli con le dita e appoggiarli su una superficie pulita e asciutta.

Per INSTALLARE gli strozzatori, avvitare il tubo in senso orario nella canna a mano e quindi serrarlo con
la chiave. Non usare eccessiva forza. Il serraggio del tubo deve essere periodicamente verificato. I tubi
Accu si inseriscono completamente nella canna, quando sono correttamente installati.

Strozzatori Accu-mag
Articolo Strozzatura piombo yard Strozzatura acciaio yard
95256 Skeet 40 Skeet 40
95252 Imp. Cyl. 40 Mod. T&F 40
95253 Modified 40 Mod. 2 e BB 40
95254 Full 40 Full 2 e BB 40
95255 Extra full T&F 40
95257 Ulti-Full 30

* Le rosate con pallini in piombo variano considerevolmente con il tubo extra full per pallini in acciaio,
a seconda della lunghezza della cartuccia, della grandezza dei pallini, della marca di cartucce e del
singolo esemplare della canna. Il tiratore deve effettuare rosate di prova con i pallini in piombo prima
dell’uso.

Tiro a palla: le canne Accu-mag sovralesate del modello 91 sono progettate per sparare solo a pallini,
in piombo o in acciaio. Si esclude specificamente qualsiasi responsabilità per danni o lesioni derivanti
dall’uso di cartucce a palla singola nelle canne sovralesate. Usate solo canne specifiche modello 91
per il tiro a palla.

Accu-mag, pallini in piombo, strozzatore Ulti-full


La federazione nazionale per i tacchini selvatici ha stabilito che la distanza media alla quale sono ge-
neralmente cacciati i tacchini, in condizioni ambientali normali, è 30 yard.

Per questo, Mossberg ha realizzato strozzatori specializzati per piombo 4 e 6 per garantire la massima
densità della rosata, in circa 20 pollici a 30 yard. A distanze superiori, le rosate saranno meno guarnite.

Questi strozzatori speciali per il tacchino sono specificamente progettati per i soli pallini in piombo.

NON sparare pallini in acciaio negli strozzatori Extra full per il tacchino, perché si potrebbe danneggiare
la canna.

I risultati indicati sono medi, e possono variare da fucile a fucile. Raccomandiamo di effettuare rosa-
te di prova con diverse marche di munizioni a diverse distanze, per familiarizzarsi con le prestazioni
dell’arma alle varie distanze.

18
Maverick 88 e 91

Installazione dell’impugnatura a pistola


PRIMA DI QUALSIASI PROCEDURA DI SMONTAGGIO O MONTAGGIO:
a. Inserire la sicura e tenere la canna puntata in direzione sicura.
b. Aprire l’otturatore, ispezionare visivamente e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per
essere sicuri che l’arma sia scarica.

Per rimuovere il calcio:


1. Allentare la vite superiore che trattiene il calciolo sul calcio. Nota: molti modelli usano viti Phillips
(a croce).
2. A llentare e rimuovere la vite inferiore del calciolo.
3. Ruotare il calciolo usando come fulcro la vite superiore, in questo modo sarà possibile accedere al
vitone del calcio.
4. Osservate la forma del vitone del calcio. Alcuni modelli usano una testa a taglio normale, altri usano
un bullone esagonale da mezzo pollice.
5. Allentare e rimuovere il vitone svitandolo in senso antiorario. Il calcio può a questo punto essere
rimosso.

Installazione dell’impugnatura
1. Allineare il foro di montaggio sull’impugnatura con il foro filettato nella parte posteriore della car-
cassa.
2. Inserire le rondelle sul vitone e inserire il vitone attraverso l’impugnatura, nel foro nella carcassa. Av-
vitare il vitone con le dita per assicurare che la filettatura sia correttamente allineata. Se si incontra
difficoltà, svitare e ripetere.
3. U sando la chiave Allen in dotazione, avvitare con forza il vitone.
4. Per applicare la maglietta porta cinghia, avvitare l’attacco nel foro sul lato sinistro dell’impugnatura.
Allineare la feritoia porta cinghia nella posizione desiderata. Non avvitare con troppa forza l’attacco
per la cinghia, perché potrebbe rovinare la filettatura nell’impugnatura.

Figura 16

Durante il tiro, la forza di rinculo farà sì che il fucile si muova all’indietro e verso l’alto. Mai tenere il fucile
a livello degli occhi. Per evitare possibili lesioni, afferrare il fucile con forza con una mano sull’astina e
l’altra sull’impugnatura. Le impugnature sono progettate per tenere l’arma a livello del bacino durante
il tiro.

19
Maverick 88 e 91

Scudo termico
PRIMA DI QUALSIASI PROCEDURA DI SMONTAGGIO O MONTAGGIO:
a. Inserire la sicura e tenere la canna puntata in direzione sicura.
b. Aprire l’otturatore, ispezionare visivamente e fisicamente la camera, l’elevatore e il serbatoio per
essere sicuri che l’arma sia scarica.

Installazione dello scudo termico


NOTA: lo scudo può essere installato solo sui fucili calibro 12 senza bindella.
1. S eguire la procedura di rimozione della canna di questo manuale.
2. Rimuovere con attenzione il mirino ruotandolo in senso antiorario. Prestare attenzione a non rovinare
la finitura della canna.
3. Far scorrere lo scudo termico sulla canna, dalla volata. L’ampio anello sullo scudo termico deve
essere posizionato verso la parte posteriore della canna.
4. Una volta che lo scudo è sulla canna, con una morsa dotata di ganasce antigraffio serrate la porzio-
ne anteriore dello scudo sulla canna.
5. Posizionate lo spaziatore della lunghezza appropriata o le boccole spaziatrici opzionali tra i bordi
della porzione anteriore. Inserite le due viti e avvitate i due dadi esagonali usando una chiave Allen
da 7/64 di pollice e una chiave di 5/16 di pollice per tenere la testa delle viti. NON SERRATE A
FONDO (fig. 17).
6. R iassemblate la canna alla carcassa.
Quando si fissa lo scudo, la canna deve essere applicata all’arma. Una volta che lo scudo è applicato,
le canne non sono intercambiabili, a meno di non regolare nuovamente lo scudo sull’arma, come de-
scritto in questa procedura.
Assicurarsi che la vite di smontaggio sia al suo posto e la canna sia bloccata saldamente prima di
procedere oltre.
7. Posizionare lo scudo in modo che l’ampio anello posteriore si trovi contro la parte frontale della
carcassa.
8. Usando la chiave Allen di 7/64 di pollice e la chiave di 5/16, serrare le viti e i dadi di fissaggio per
assicurare lo scudo in posizione. NON SERRARE ECCESSIVAMENTE I DADI E LE VITI.
9. R einstallare il mirino.
Se lo scudo viene rimosso dell’arma, ripetere la procedura dal punto 5 al punto 8 per assicurarsi che lo
scudo non impedisca il corretto montaggio della canna.

Figura 17

Per i modelli 88 a 6 colpi, lo spaziatore va tagliato a 1 pollice e 5/16 (A).

20
Maverick 88 e 91

Le regole del maneggio in sicurezza delle armi


La sicurezza delle armi dipende da voi. Non fate errori!
Da quando un individuo prende in mano un’arma, quel tiratore diventa parte di un sistema del quale
ha il completo controllo. C’è solo una parte del sistema che può rendere sicura un’arma, o insicura. La
caccia e il tiro sono tra gli sport più sicuri. Questo manualetto intende renderli ancor più sicuri, enfa-
tizzando e riaffermando le regole di base del maneggio in sicurezza delle armi e della loro custodia e
ricordando a ogni tiratore che è egli stesso la chiave per la sicurezza delle armi. Potete aumentare ulte-
riormente questa sicurezza frequentando corsi appositi per tiratori o cacciatori. Dovete costantemente
sottolineare le necessità di sicurezza, in particolare quando mostrate il maneggio dell’arma a ragazzi o
neofiti. Questi ultimi in particolare devono essere sottoposti a stretta supervisione, quando maneggia-
no armi con le quali non hanno ancora confidenza. Non siate timidi quando si parla di sicurezza delle
armi. Se osservate chiunque violare una regola di sicurezza, avete l’obbligo di suggerire procedure più
sicure di maneggio, come quelle in questo manualetto. Per favore, leggete queste regole con attenzio-
ne e seguitele. La sicurezza delle armi dipende da voi, non fate errori.

1. T enere sempre la canna puntata in direzione sicura.


2. L e armi devono essere sempre scariche quando non sono in uso.
3. N on affidatevi alla sicura dell’arma
4. A ccertatevi del vostro bersaglio e di cosa vi è dietro
5. U sate le munizioni corrette
6. S e l’arma non spara quando il grilletto è premuto, maneggiatela con cura
7. Indossate sempre protezioni per occhi e orecchie durante il tiro
8. A ssicuratevi che la canna sia libera da ostruzioni prima del tiro
9. N on alterate o modificate alcuna arma, e servitevi di armi regolarmente controllate
10. Imparate sempre le caratteristiche meccaniche e di maneggio dell’arma che state usando.

21
Traduzioni a cura della Bignami Spa.

I dati riportati nella presente pubblicazione, sono stati forniti dal


Produttore e possono subire modifiche in qualsiasi momento e
senza preavviso.

La Bignami Spa non è responsabile per inesattezze e/o per even-


tuali errori tipografici.

Bignami Spa
Via Lahn,1 - 39040 Ora (BZ)
Tel. 0471 803000
www.Bignami.it