Sei sulla pagina 1di 138

Introduzione 1

Avvertenze di sicurezza 2
Raccomandazioni per la
sicurezza della rete 3
SIMATIC NET
Descrizione del dispositivo 4
Switch Industrial Ethernet
SCALANCE XC-200
Montaggio 5

Collegamento 6
Istruzioni operative

Manutenzione 7

Eliminazione degli errori 8

Dati tecnici 9

Disegni quotati 10

Omologazione 11

03/2019
C79000-G8972-C442-07
Avvertenze di legge
Concetto di segnaletica di avvertimento
Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità
personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono
evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal
triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di
rischio.

PERICOLO
questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi
lesioni fisiche.

AVVERTENZA
il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni
fisiche.

CAUTELA
indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi.

ATTENZIONE
indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali.
Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di
pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere
contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali.
Personale qualificato
Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il
rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze
di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed
esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli.
Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens
Si prega di tener presente quanto segue:

AVVERTENZA
I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d’impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva
documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere
consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto,
un magazzinaggio, un’installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione
appropriati e a regola d’arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere
osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione.

Marchio di prodotto
Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con ® sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati
in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei
proprietari.
Esclusione di responsabilità
Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non
potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto
di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono
inserite nelle successive edizioni.

Siemens AG C79000-G8972-C442-07 Copyright © Siemens AG 2016 - 2019.


Digital Industries Ⓟ 04/2019 Con riserva di modifiche Tutti i diritti riservati
Postfach 48 48
90026 NÜRNBERG
GERMANIA
Indice del contenuto

1 Introduzione..................................................................................................................................................7
2 Avvertenze di sicurezza..............................................................................................................................13
3 Raccomandazioni per la sicurezza della rete .............................................................................................15
4 Descrizione del dispositivo .........................................................................................................................21
4.1 Panoramica sul prodotto ........................................................................................................21
4.2 Vista del dispositivo................................................................................................................25
4.2.1 SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC)..........................................................................................25
4.2.2 SCALANCE XC206-2 (SC) ....................................................................................................26
4.2.3 SCALANCE XC206-2SFP......................................................................................................27
4.2.4 SCALANCE XC208................................................................................................................28
4.2.5 SCALANCE XC216................................................................................................................29
4.2.6 SCALANCE XC216-4C ..........................................................................................................30
4.2.7 SCALANCE XC224................................................................................................................31
4.2.8 SCALANCE XC224-4C ..........................................................................................................32
4.3 Accessori................................................................................................................................32
4.4 Pulsante SELECT/SET ..........................................................................................................35
4.5 Indicatori a LED......................................................................................................................37
4.5.1 Informazioni generali..............................................................................................................37
4.5.2 LED "RM" ...............................................................................................................................38
4.5.3 LED "SB" ................................................................................................................................38
4.5.4 LED "F" ..................................................................................................................................38
4.5.5 LED "DM1" e "DM2" ...............................................................................................................38
4.5.6 LED "L1" e "L2" ......................................................................................................................39
4.5.7 LED porta ...............................................................................................................................40
4.6 C-PLUG..................................................................................................................................41
4.6.1 Funzione del C-PLUG ............................................................................................................41
4.6.2 Sostituzione del C-PLUG .......................................................................................................43
4.7 Funzioni..................................................................................................................................44
4.7.1 Combo Port ............................................................................................................................44
5 Montaggio...................................................................................................................................................47
5.1 Sicurezza per il montaggio.....................................................................................................47
5.2 Avvertenze generali per il transceiver ad innesto ..................................................................50
5.3 Tipi di montaggio....................................................................................................................50
5.4 Montaggio su guida DIN.........................................................................................................51
5.4.1 Montaggio su guida DIN con elemento di fissaggio ...............................................................51
5.4.2 Montaggio su guida DIN senza elemento di fissaggio ...........................................................53
5.5 Montaggio su guida profilata S7-300 .....................................................................................54
5.5.1 Montaggio su guida profilata S7-300 con elemento di fissaggio............................................54

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 3
Indice del contenuto

5.5.2 Montaggio su guida profilata S7-300 senza elemento di fissaggio ........................................55


5.6 Montaggio su guida profilata S7-1500 ...................................................................................56
5.6.1 Montaggio su guida profilata S7-1500 con elemento di fissaggio..........................................56
5.6.2 Montaggio su guida profilata S7-1500 senza elemento di fissaggio ......................................58
5.7 Montaggio a parete con elemento di fissaggio.......................................................................59
5.8 Modifica della posizione del dispositivo di serraggio..............................................................60
6 Collegamento .............................................................................................................................................61
6.1 Regole di cablaggio................................................................................................................66
6.2 Alimentazione.........................................................................................................................66
6.3 Contatto di segnalazione........................................................................................................68
6.4 Terra funzionale .....................................................................................................................69
6.5 Industrial Ethernet ..................................................................................................................71
6.5.1 Elettrico ..................................................................................................................................71
6.5.2 Ottico......................................................................................................................................73
6.6 Interfaccia seriale ...................................................................................................................74
7 Manutenzione .............................................................................................................................................77
8 Eliminazione degli errori .............................................................................................................................79
8.1 Caricare un nuovo firmware tramite TFTP senza WBM e CLI ...............................................79
8.2 Ripristino delle impostazioni di fabbrica .................................................................................80
9 Dati tecnici ..................................................................................................................................................81
9.1 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC) .......................................................................81
9.2 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (SC)..................................................................................83
9.3 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP ...................................................................................86
9.4 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G ...............................................................................88
9.5 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP EEC...........................................................................90
9.6 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G EEC.......................................................................93
9.7 Dati tecnici SCALANCE XC208 .............................................................................................96
9.8 Dati tecnici SCALANCE XC208G ..........................................................................................98
9.9 Dati tecnici SCALANCE XC208EEC....................................................................................100
9.10 Dati tecnici SCALANCE XC208G EEC ................................................................................102
9.11 Dati tecnici SCALANCE XC216 ...........................................................................................104
9.12 Dati tecnici SCALANCE XC216EEC....................................................................................106
9.13 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C .....................................................................................107
9.14 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G..................................................................................109
9.15 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G..................................................................................111
9.16 Dati tecnici SCALANCE XC224 ...........................................................................................114

SCALANCE XC-200
4 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Indice del contenuto

9.17 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G..................................................................................115


9.18 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G EEC .........................................................................117
9.19 Stabilità meccanica (in funzionamento) ...............................................................................119
9.20 Interferenza ad alta frequenza secondo NAMUR NE21 ......................................................120
9.21 Lunghezze cavi ....................................................................................................................120
9.22 Proprietà di switching ...........................................................................................................121
10 Disegni quotati..........................................................................................................................................123
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200....................................................................................123
11 Omologazione ..........................................................................................................................................129
Indice analitico..........................................................................................................................................137

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 5
Indice del contenuto

SCALANCE XC-200
6 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Introduzione 1
Scopo del manuale operativo
Le presenti istruzioni operative forniscono un supporto durante il montaggio e il collegamento
di dispositivi del gruppo di prodotti SCALANCE XC-200.
La configurazione e il collegamento dei dispositivi in una rete non fanno parte di queste
istruzioni operative.

Campo di validità del manuale operativo


Queste istruzioni operative valgono per i seguenti dispositivi
● SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC)
● SCALANCE XC206-2 (SC)
● SCALANCE XC206-2SFP
● SCALANCE XC206-2SFP G
● SCALANCE XC206-2SFP EEC
● SCALANCE XC206-2SFP G EEC
● SCALANCE XC208
● SCALANCE XC208G
● SCALANCE XC208EEC
● SCALANCE XC208G EEC
● SCALANCE XC216
● SCALANCE XC216EEC
● SCALANCE XC216-4C
● SCALANCE XC216-4C G
● SCALANCE XC216-4C G EEC
● SCALANCE XC224
● SCALANCE XC224-4C G
● SCALANCE XC224-4C G EEC
Se non indicato diversamente, in queste istruzioni operative le descrizioni si riferiscono a tutti
i dispositivi del gruppo di prodotti SCALANCE XC-200 menzionati in precedenza nel campo di
validità.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 7
Introduzione

Definizioni utilizzate

Tabella 1-1 Descrizione delle definizioni utilizzate

Introduzione Descrizione Termini utilizzati


Linea di prodotti La linea di prodotti comprende tutti i dispositivi e varianti di tutti i gruppi di SCALANCE X-200
prodotti.
Se un'informazione vale per tutti i gruppi di prodotti all'interno di una linea
di prodotti, viene utilizzato il termine SCALANCE X-200.
Gruppo di pro‐ Se un'informazione vale per tutti i dispositivi e varianti di un gruppo di pro‐ SCALANCE XC-200
dotti dotti, viene utilizzato il termine SCALANCE XC-200.
Dispositivo Se per un dispositivo specifico vale un'informazione, viene utilizzato il no‐ ad es. SCALANCE
me del dispositivo. XC206-2SFP
Gruppo di dispo‐ Se per un dispositivo specifico di dispositivi viene utilizzata un'abbrevia‐
sitivi zione corrispondente.
Se le informazioni valgono per tutte le varianti SCALANCE XC-200 Gigabit SCALANCE XC-200G,
vengono utilizzati i seguenti concetti. Varianti Gigabit
Si riconoscono le varianti Gigabit dalla definizione aggiuntiva "ECC" nella
targhetta. Dispositivi che supportano Gigabit solo mediante SFP non con‐
tano come varianti Gigabit (ad. es. SCALANCE XC206-2SFP).
Se le informazioni valgono per tutti gli SCALANCE XC-200 con circuiti SCALANCE XC-200EEC,
stampati verniciati, vengono utilizzati i seguenti concetti. Varianti EEC
Si riconoscono le varianti EEC dalla definizione aggiuntiva "ECC" nella
targhetta.

Documentazione integrativa
Osservare anche le istruzioni operative del transceiver ad innesto.
La documentazione integrativa si trova:
● Sul supporto dati allegato ad alcuni prodotti:
– CD del prodotto / DVD del prodotto
– SIMATIC NET Manual Collection
● alle pagine Internet del Siemens Industry Online Support (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/ps/15247)

Documentazione della progettazione


Informazioni dettagliate per la progettazione dei dispositivi si trovano nei seguenti manuali di
progettazione:
● SCALANCE XB-200/XC-200/XF-200BA/XP-200/XR-300WG Web Based Management
● SCALANCE XB-200/XC-200/XF-200BA/XP-200/XR-300WG Command Line Interface

SCALANCE XC-200
8 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Introduzione

I manuali di progettazione si trovano:


● sul supporto dati allegato ad alcuni prodotti:
– CD del prodotto / DVD del prodotto
– SIMATIC NET Manual Collection
● Alle pagine Internet del Siemens Industry Online Support (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/ps/24185/man).

Ulteriore documentazione
Nei manuali di sistema "Industrial Ethernet / PROFINET Industrial Ethernet" e "Industrial
Ethernet / PROFINET Componenti di rete passivi" si trovano ulteriori avvertenze su altri
prodotti SIMATIC NET che possono essere utilizzati insieme ai dispositivi di questa linea di
prodotti in una rete Industrial Ethernet.
Inoltre si trovano dati potenziali ottici del partner di comunicazione, necessari per la
configurazione.
I manuali di sistema si trovano:
● sul supporto dati allegato ad alcuni prodotti:
– CD del prodotto / DVD del prodotto
– SIMATIC NET Manual Collection
● Alle pagine Internet del Siemens Industry Online Support:
– Industrial Ethernet / PROFINET Industrial Ethernet, manuale di sistema (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/27069465)
– Industrial Ethernet / PROFINET Componenti di reti passivi, Manuale di sistema (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/84922825)

Manuali SIMATIC NET


I manuali SIMATIC NET si trovano in:
● Sul supporto dati allegato ad alcuni prodotti:
– CD del prodotto / DVD del prodotto
– SIMATIC NET Manual Collection
● Alle pagine Internet del Siemens Industry Online Support (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/ps/15247).

Glossario SIMATIC NET


Descrizione dei numerosi termini specifici, presenti nella documentazione che si trovano nel
glossario SIMATIC NET.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 9
Introduzione

Il glossario SIMATIC NET si trova:


● SIMATIC NET Manual Collection o DVD del prodotto
Il DVD è allegato ad alcuni prodotti SIMATIC NET.
● In Internet al seguente indirizzo:
50305045 (https://support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/50305045)

Avvertenze di sicurezza
Siemens commercializza prodotti e soluzioni dotati di funzioni Industrial Security che
contribuiscono al funzionamento sicuro di impianti, soluzioni, macchine e reti.
La protezione di impianti, sistemi, macchine e reti da minacce cibernetiche, richiede
l'implementazione e la gestione continua di un concetto globale di Industrial Security che
corrisponda allo stato attuale della tecnica. I prodotti e le soluzioni Siemens costituiscono una
componente imprescindibile di questo concetto.
È responsabilità del cliente prevenire accessi non autorizzati ad impianti, sistemi, macchine e
reti. Il collegamento di questi sistemi, macchine e componenti, se necessario, deve avvenire
esclusivamente nell'ambito della rete aziendale o tramite Internet previa adozione di opportune
misure (ad es. firewall e/o segmentazione della rete).
Ulteriori informazioni relative alle possibili misure di sicurezza nell'ambito Industrial Security
sono disponibili al sito:
http://www.siemens.com/industrialsecurity (https://www.siemens.com/industrialsecurity)
I prodotti e le soluzioni Siemens vengono costantemente perfezionati per incrementarne la
sicurezza. Siemens raccomanda espressamente di eseguire gli aggiornamenti non appena
sono disponibili i relativi update e di impiegare sempre le versioni aggiornate dei prodotti. L’uso
di prodotti non più attuali o di versioni non più supportate incrementa il rischio di attacchi
cibernetici.
Per essere costantemente aggiornati sugli update dei prodotti, abbonarsi a Siemens Industrial
Security RSS Feed al sito:
http://www.siemens.com/industrialsecurity (https://www.siemens.com/industrialsecurity)

Cataloghi
I numeri di articolo per i prodotti Siemens qui rilevanti si trovano nei seguenti cataloghi:
● SIMATIC NET Comunicazione industriale / identificazione industriale, Catalogo IK PI
● SIMATIC Prodotti per Totally Integrated Automation e Micro Automation, Catalogo ST 70
● Industry Mall - Sistemi di catalogo e di ordinazione per tecnica di automazione e di
azionamento, catalogo online (https://mall.industry.siemens.com/goos/
WelcomePage.aspx?regionUrl=/it&language=it)
I cataloghi nonché informazioni supplementari possono essere richiesti presso la consulenza
Siemens locale.

Apparecchio difettoso
In caso di guasto, inviare l'apparecchio per la riparazione alla filiale SIEMENS locale. Una
riparazione locale non è possibile.

SCALANCE XC-200
10 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Introduzione

Riciclo e smaltimento
I prodotti sono a basso contenuto di sostanze nocive, sono riciclabili e soddisfa i requisiti della
direttiva WEEE 2012/19/UE per lo smaltimenti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
Non smaltire i prodotti nei siti di smaltimento pubblici.
Per un riciclo compatibile con l’ambiente e lo smaltimento di vecchi dispositivi rivolgersi ad
un’azienda di smaltimento per rifiuti elettronici o al partner di riferimento Siemens di
competenza (restituzione del prodotto (https://support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/
109479891)).
Osservare le diverse regolamentazioni specifiche per i paesi.

Marchi
Le seguenti denominazioni o eventuali altre denominazione non contrassegnate con il marchio
relativo alla proprietà esclusiva ® sono marchi registrati di Siemens AG:
SIMATIC NET, SCALANCE, C-PLUG, OLM

Scarica elettrostatica

ATTENZIONE
Unità sensibili alle cariche elettrostatiche (EGB)
Le unità elettroniche comprendono componenti sensibili a cariche elettrostatiche.
I componenti possono essere leggermente danneggiati in caso di utilizzo improprio.
Osservare le seguenti istruzioni per evitare danni materiali.
● Toccare le unità elettroniche solo se è assolutamente necessario effettuare lavori su
queste unità.
● Se è necessario toccare le unità elettroniche direttamente prima è necessario scaricare la
corrente elettrostatica della persona interessata ed eseguire il collegamento a terra.
● Non mettere a contatto le unità elettronica con materiale ad isolamento elettrico quali ad
es. pellicole di plastica, componenti in plastica, coperture isolanti per tavoli o
abbigliamento in fibra sintetica.
● Appoggiare le unità solo su base d’appoggio conduttiva.
● Confezionare, immagazzinare e trasportare le unità e i componenti elettronici solo in
confezioni conduttive quali ad es. contenitore in plastica o in metallo, materiale espanso
conduttivo o pellicola di alluminio.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 11
Introduzione

SCALANCE XC-200
12 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Avvertenze di sicurezza 2
Osservanza delle avvertenze di sicurezza
Osservare le seguenti avvertenze di sicurezza. Esse si riferiscono alla durata completa del
dispositivo.
Osservare inoltre le avvertenze di sicurezza relative all'utilizzo nei singoli capitoli, in particolare
nei capitoli "Montaggio" e "Collegamento".

CAUTELA
Per evitare infortuni leggere il manuale prima di impiegare il dispositivo.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo in aree a rischio di esplosione

Avvertenze di sicurezza di validità generale relative alla protezione da esplosione

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
Non aprire l'apparecchio con la tensione di alimentazione inserita.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo conforme a Hazardous Locations (HazLoc) e FM


Se si utilizza l'apparecchio in condizioni HazLoc e FM, oltre alle avvertenze di sicurezza
generali per la protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze
di sicurezza:
Questo apparecchio è adatto solo per l'impiego in aree secondo Class I, Division 2, Groups A,
B, C e D e in aree non soggette a pericolo di esplosione.
Questo apparecchio è adatto solo per l'impiego in aree secondo Class I, Zone 2, Group IIC e
in aree non soggette a pericolo di esplosione.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 13
Avvertenze di sicurezza

SCALANCE XC-200
14 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Raccomandazioni per la sicurezza della rete 3
ATTENZIONE
Sicurezza di informazione
Collegarsi al dispositivo e modificare le password standard per gli utenti preimpostati in
fabbrica "admin" prima di utilizzare il dispositivo.

Per impedire l'accesso non autorizzato osservare le seguenti raccomandazioni Security.

Generale
● Assicurarsi regolarmente che il dispositivo soddisfi queste raccomandazioni e/o altre
direttive Security interne.
● Valutare l'intero impianto in merito alla Security. Utilizzare un concetto di protezione a cella
con prodotti (https://www.industry.siemens.com/topics/global/en/industrial-security/pages/
default.aspx)corrispondenti.
● Se la rete interna ed esterna sono disaccoppiate, non può essere eseguito un attacco ai dati
interni. Di conseguenza utilizzare il dispositivo solo all’interno di un’area di rete protetta.
● Per la comunicazione tramite reti non sicure utilizzare dispositivi supplementari con
funzionalità VPN per codificare e autenticare la comunicazione.
● Chiudere correttamente i collegamenti di Management (WBM, Telnet, SSH ecc.).

Accesso fisico
● Limitare l'accesso fisico al dispositivo a personale qualificato in quanto il supporto di
memoria inseribile può contenere dati sensibili.
● Disabilitare le interfacce fisiche non utilizzate sul dispositivo. Le interfacce non utilizzate
possono essere utilizzate per accedere in modo non consentito all'impianto.

Software (funzioni Security)


● Tenere aggiornato il firmware. Tenersi regolarmente informati sugli aggiornamenti di
sicurezza per il dispositivo. Le informazioni a riguardo si trovano nelle pagine Internet
Industrial Security (https://www.siemens.com/industrialsecurity).
● Tenersi regolarmente informati sulle raccomandazioni Security pubblicate da Siemens
ProductCERT (https://www.siemens.com/cert/en/cert-security-advisories.htm).
● Attivare solo i protocollo necessari per l'impiego del dispositivo.
● Limitare l'accesso al management del dispositivo mediante regole in un elenco di accesso
(Management ACL - Access Control List).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 15
Raccomandazioni per la sicurezza della rete

● La possibilità della struttura VLAN fornice una protezione da attacchi DoS e da accessi non
autorizzati. Controllare se questa possibilità è idonea nel proprio ambiente.
● Utilizzare un server Logging centrale per registrare modifiche e accessi. Utilizzare un server
Logging all’interno dell’area di rete protetta e controllare regolarmente le informazioni
Logging.

Password
● Definire le regole per l'assegnazione di password.
● Modificare regolarmente le proprie password per aumentare la sicurezza.
● Utilizzare password con elevato livello di sicurezza.
● Assicurarsi che tutte le password siano protette e non accessibili a persone non autorizzate.
● Non utilizzare la stessa password per diversi utenti e sistemi.

Certificati e chiavi
● Nel dispositivo è presente un certificato preimpostato con chiavi. Sostituire questo
certificato con un certificato creato in proprio con chiavi. Si raccomanda di utilizzare un
certificato firmato da un'autorità di certificazione accreditata esterna o interna.
● Per firmare i certificati utilizzare un’autorità di certificazione compresa la revoca e la
gestione della chiave.
● Assicurarsi che tutte le chiavi private definite dall’utente siano protette e non accessibili a
persone non autorizzate.
● Si raccomanda di utilizzare certificati protetti da password in formato PKCS #12.
● Verificare i certificati e le impronte digitali sul lato server e sul lato client per impedire attacchi
"Man-in-the-middle".
● Si raccomanda di utilizzare certificati con una lunghezza di chiave di almeno 2048 bit.
● Modificare tempestivamente i certificati e le chiavi in caso di sospetto di compromissione.

SCALANCE XC-200
16 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Raccomandazioni per la sicurezza della rete

Protocolli e servizi sicuri/non sicuri


● Evitare o disattivare protocolli e servizi non sicuri quali, ad es., HTTP, Telnet e TFTP. Per
motivi storici questi protocolli sono disponibili, ma non sono previsti per un impiego sicuro.
Sul dispositivo impiegare con cautela protocolli non sicuri.
● Controllare la necessità di utilizzo dei seguenti protocolli e servizi:
– Porte non autenticate e non codificate
– MRP, HRP
– IGMP Snooping
– LLDP
– Syslog
– RADIUS
– Opzioni DHCP 66/67
– TFTP
– GMRP e GVRP
● I seguenti protocolli offrono alternative sicure:
– HTTP → HTTPS
– Telnet → SSH
– SNMPv1/v2c → SNMPv3
Controllare la necessità di utilizzo di SNMPv1/v2c. SNMPv1/v2c sono considerati non
sicuri. Utilizzare la possibilità di impedire l'accesso per scrittura. Il dispositivo offre
possibilità di impostazione corrispondenti.
Se SNMP è attivato modificare il nome Community. Se non è necessario un accesso
illimitato, limitare l'accesso tramite SNMP.
Utilizzare i meccanismi di autenticazione e di codifica di SNMPv3.
● Utilizzare protocolli sicuri se l'accesso al dispositivo non è protetto da misure di protezione
fisiche.
● Se sono necessari protocolli e servizi non sicuri, utilizzarli solo all’interno di un’area di rete
protetta.
● Limitare i servizi e i protocolli offerti verso l’esterno al minimo indispensabile.
● Dopo la messa in funzione attivare la modalità "Protetto da password“ per la funzione DCP.
● Se si utilizza RADIUS per l’accesso Management al dispositivo, attivare protocolli e servizi
sicuri.

Security interfacce
● Disattivare le interfacce non utilizzate.
● Utilizzare IEEE 802.1X per l’autenticazione delle interfacce.
● Utilizzare la funzione "Porte disabilitate” per disabilitare le interfacce per nodi sconosciuti.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 17
Raccomandazioni per la sicurezza della rete

● Utilizzare le possibilità di configurazione delle interfacce, ad es. "Tipo Edge".


● Configurare le porte di ricezione in modo che tutti i telegrammi senza tag vengano respinti
(“Solo frame con tag”).

Protocolli disponibili
Il seguente elenco fornisce una panoramica sulle porte del protocollo aperte.
La tabella comprende le seguenti colonne:
● Protocollo
● Porta
● Stato delle porte preimpostato
– Aperto
L’impostazione di fabbrica della porta è “Aperta".
– Chiuso
L’impostazione di fabbrica della porta è “Chiusa".
● Porta configurabile
– ✓
Lo stato della porta può essere modificato.
– --
Lo stato della porta non può essere modificato.
● Autenticazione
Indica se ha luogo un'autenticazione del partner di comunicazione.
● Codifica
Indica se la trasmissione è codificata.

Elenco dei protocolli disponibili (accesso locale tramite una rete locale)
Di seguito vengono elencati tutti i protocolli disponibili e le relative porte tramite le quali è
possibile accedere al dispositivo.

Protocollo Protocollo/ Stato delle porte Porta configura‐ Autenticazione Codifica


Numero di porta preimpostato bile
TELNET TCP/23 Aperto Sì No
SSH TCP/22 Aperto -- Sì Sì
HTTP TCP/80 Aperto -- Sì No
HTTPS TCP/443 Aperto ✓ Sì Sì
SNMP UDP/161 Aperto ✓ Sì Sì (se configura‐
to)
PROFINET UDP/34964 Aperto No No
UDP/49154 - 49157 1)

SCALANCE XC-200
18 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Raccomandazioni per la sicurezza della rete

Protocollo Protocollo/ Stato delle porte Porta configura‐ Autenticazione Codifica


Numero di porta preimpostato bile
EtherNet/IP TCP/44818 Chiuso ✓ No No
UDP/2222 (Aperto nelle va‐
UDP/44818 rianti EtherNe‐
tIP)
DHCP UDP/67 Chiuso ✓ No No
UDP/68
1)
Il numero di porta è configurabile tramite WBM.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 19
Raccomandazioni per la sicurezza della rete

SCALANCE XC-200
20 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo 4
4.1 Panoramica sul prodotto

Numeri articolo
Di alcuni dispositivi esistono due varianti con diversi numeri di articolo. Entrambe le varianti si
distinguono solo per le impostazioni di fabbrica. Tutte le altre proprietà sono identiche.

Dispositivo Descrizione Numero articolo Numero articolo


(EtherNet/IP) (PROFINET)
SCALANCE XC206-2 (ST/ 6 x porte RJ45 10/100 MBit/s, - 6GK5 206-2BB00-2AC2
BFOC) 2 x porte ST/BFOC 100 MBit/
s, cavo a fibre ottiche Multi‐
mode
SCALANCE XC206-2 (SC) 6 x porte RJ45 10/100 MBit/s, - 6GK5 206-2BD00-2AC2
2 x porte SC 100 MBit/s, cavo
a fibre ottiche Multimode
SCALANCE XC206-2SFP 6 x porte RJ45 10/100 MBit/s, - 6GK5 206-2BS00-2AC2
2 x posti connettore transcei‐
ver ad innesto con 100/1000
MBit/s
SCALANCE XC206-2SFP G 6 x porte RJ45 6GK5 206-2GS00-2TC2 6GK5 206-2GS00-2AC2
10/100/1000 MBit/s, 2 x posti
connettore transceiver ad in‐
nesto con 1000 MBit/s
SCALANCE XC206-2SFP 6 x porte RJ45 10/100 MBit/s, - 6GK5 206-2BS00-2FC2
EEC 2 x posti connettore transcei‐
ver ad innesto con 100/1000
MBit/s, circuito stampato ver‐
niciato
SCALANCE XC206-2SFP G 6 x porte RJ45 - 6GK5 206-2GS00-2FC2
EEC 10/100/1000 MBit/s, 2 x posti
connettore transceiver ad in‐
nesto con 1000 MBit/s, circui‐
to stampato verniciato
SCALANCE XC208 8 x porte RJ45 10/100 MBit/s - 6GK5 208-0BA00-2AC2
SCALANCE XC208G 8 x porte RJ45 10/100/1000 6GK5 208-0GA00-2TC2 6GK5 208-0GA00-2AC2
Mbit/s,
SCALANCE XC208EEC 8 x porte RJ45 10/100 MBit/s, - 6GK5 208-0BA00-2FC2
circuito stampato verniciato
SCALANCE XC208G EEC 8 x porte RJ45 10/100/1000 - 6GK5 208-0GA00-2FC2
Mbit/s, circuito stampato ver‐
niciato
SCALANCE XC216 16 x porte RJ45 10/100 MBit/s - 6GK5 216-0BA00-2AC2

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 21
Descrizione del dispositivo
4.1 Panoramica sul prodotto

Dispositivo Descrizione Numero articolo Numero articolo


(EtherNet/IP) (PROFINET)
SCALANCE XC216EEC 16 x porte RJ45 - 6GK5 216-0BA00-2FC2
10/100 MBit/s, circuito stam‐
pato verniciato
SCALANCE XC216-4C 16 x porte RJ45 - 6GK5 216-4BS00-2AC2
10/100 MBit/s, 4 x posti con‐
nettore transceiver ad inne‐
sto con 100/1000 MBit/s, 4 x
porte Combo
SCALANCE XC216-4C G 16 x porte RJ45 6GK5 216-4GS00-2TC2 6GK5 216-4GS00-2AC2
10/100/1000 MBit/s, 4 x posti
connettore transceiver ad in‐
nesto con 1000 MBit/s, 4 por‐
te Combo
SCALANCE XC216-4C G 16 x porte RJ45 - 6GK5 216-4GS00-2FC2
EEC 10/100/1000 MBit/s, 4 x posti
connettore transceiver ad in‐
nesto con 1000 MBit/s, 4 por‐
te Combo, circuito stampato
verniciato
SCALANCE XC224 24 x porte RJ45 10/100 MBit/s - 6GK5 224-0BA00-2AC2
SCALANCE XC224-4C G 24 x porte RJ45 6GK5 224-4GS00-2TC2 6GK5 224-4GS00-2AC2
10/100/1000 MBit/s, 4 x posti
connettore transceiver ad in‐
nesto con 1000 MBit/s, 4 por‐
te Combo
SCALANCE XC224-4C G 24 x porte RJ45 - 6GK5 224-4GS00-2FC2
EEC 10/100/1000 MBit/s, 4 x posti
connettore transceiver ad in‐
nesto con 1000 MBit/s, 4 por‐
te Combo, circuito stampato
verniciato

Impostazioni di fabbrica

Varianti EtherNet/IP
● Protocollo Industrial Ethernet: EtherNet/IP
● Base Bridge Mode: 802.1Q VLAN Bridge
● Metodo di ridondanza: RSTP
● Trust Mode: Trust CoS-DSCP
● IGMP Snooping/IGMP Querier: On
● Riconoscimento delle collisioni di indirizzi IPv4: Attempt to defend

Varianti PROFINET
● Protocollo Industrial Ethernet: PROFINET
● Base Bridge Mode: 802.1D Transparent Bridge

SCALANCE XC-200
22 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.1 Panoramica sul prodotto

● Metodo di ridondanza: Ridondanza dell'anello

Dispositivo Impostazioni di fabbrica delle


porte dell’anello
● SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC) P0.7 e P0.8
● SCALANCE XC206-2 (SC)
● SCALANCE XC216 ● SCALANCE XC206-2SFP P0.1 e P0.2
● SCALANCE XC216EEC ● SCALANCE XC206-2SFP
● SCALANCE XC216-4C G

● SCALANCE XC216-4C G ● SCALANCE XC206-2SFP


EEC
● SCALANCE XC216-4C G
EEC ● SCALANCE XC206-2SFP
G EEC
● SCALANCE XC224
● SCALANCE XC208
● SCALANCE XC224-4C G
● SCALANCE XC208G
● SCALANCE XC224-4C G
EEC ● SCALANCE XC208EEC
● SCALANCE XC208G EEC

● Trust Mode: Trust CoS


● IGMP Snooping/IGMP Querier: Off
● Riconoscimento delle collisioni di indirizzi IPv4: Never give up

Denominazione del tipo


La sigla del tipo di uno SCALANCE XC-200 è composta da diverse parti con il seguente
significato:

XC2 -

[-]
C
EEC
G
SFP
Numero dei collegamenti ottici
Numero dei collegamenti elettrici

Interfacce nei dispositivi con collegamenti ottici:

Interfaccia Proprietà
C Porta Combo
EEC Enhanced Environment Conditions (circuito stampato verniciato)
G Gigabit
SFP Posto connettore transceiver ad innesto con 100/1000 Mbit/s

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 23
Descrizione del dispositivo
4.1 Panoramica sul prodotto

Disimballaggio e controllo

AVVERTENZA
Mettere in servizio solo parti non danneggiate
Se si utilizzano componenti danneggiati non viene più garantito un funzionamento conforme
alla specifica del dispositivo.
Se si utilizzano componenti danneggiati possono verificarsi i seguenti problemi:
● Danni a persone
● Perdita delle omologazioni
● Violazione delle disposizioni EMC
● Danneggiamento del dispositivo e di altri componenti
Utilizzare solo componenti non danneggiati.

1. Controllare che il pacchetto sia completo.


2. Controllare se i singoli componenti presentano danni causati dal trasporto.

Fornitura
I seguenti componenti fanno parte della fornitura di uno SCALANCE XC-200:
● Uno switch IE
● Una morsettiera a 4 poli per l'alimentazione
● Una morsettiera a 2 poli per il contatto di segnalazione
● Un DVD del prodotto con documentazione e software
I seguenti componenti fanno inoltre parte della fornitura di uno SCALANCE XC-200 con posti
connettore transceiver ad innesto (SFP):
● Per ciascun posto connettore transceiver ad innesto una copertura
I seguenti componenti fanno inoltre parte della fornitura di uno SCALANCE XC206-2:
● 2 coperture per porte ottiche

Parti di ricambio
Per SCALANCE XC-200 sono disponibili i seguenti ricambi:

Componente Descrizione Numero articolo


Morsettiera morsetti a Morsettiera morsetti a molla a 4 poli per il colle‐ 6GK5 980-1DB10-0AA5
molla a 4 poli gamento dell'alimentazione (DC 24 V),
per SCALANCE X/W/S/M,
5 elemento per ciascuna confezione
Morsettiera morsetti a Morsettiera morsetti a molla a 2 poli per il colle‐ 6GK5 980-0BB10-0AA5
molla a 2 poli gamento del contatto di segnalazione (DC 24 V),
per SCALANCE X/W/S/M,
5 elemento per ciascuna confezione

SCALANCE XC-200
24 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2 Vista del dispositivo

4.2.1 SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC)


La seguente figura fornisce una panoramica sui componenti di SCALANCE XC206-2 (ST/
BFOC).



 






   

① Porte elettriche ⑦ Alimentazione


② Porte ottiche ⑧ Contatto di segnalazione
③ Vite per la messa a terra ⑨ Interfaccia seriale
④ Vite a testa zigrinata ⑩ Pulsante "SELECT/SET"
⑤ Dispositivo di fissaggio ⑪ Indicatori a LED
⑥ Levetta per il fissaggio del dispositivo di fis‐ ⑫ Vano C-PLUG
saggio con un cacciavite

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 25
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2.2 SCALANCE XC206-2 (SC)


La seguente figura fornisce una panoramica sui componenti di SCALANCE XC206-2 (SC).



 






   

① Porte elettriche ⑦ Alimentazione


② Porte ottiche ⑧ Contatto di segnalazione
③ Vite per la messa a terra ⑨ Interfaccia seriale
④ Vite a testa zigrinata ⑩ Pulsante "SELECT/SET"
⑤ Dispositivo di fissaggio ⑪ Indicatori a LED
⑥ Levetta per il fissaggio del dispositivo di fis‐ ⑫ Vano C-PLUG
saggio con un cacciavite

SCALANCE XC-200
26 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2.3 SCALANCE XC206-2SFP


La seguente figura fornisce una panoramica dei componenti di SCALANCE XC206-2SFP
nonché dei seguenti dispositivi:
● SCALANCE XC206-2SFP G
● SCALANCE XC206-2SFP EEC
● SCALANCE XC206-2SFP G EEC



 






   

① Porte elettriche ⑦ Alimentazione


② Posti connettore transceiver ad innesto ⑧ Contatto di segnalazione
③ Vite per la messa a terra ⑨ Interfaccia seriale
④ Vite a testa zigrinata ⑩ Pulsante "SELECT/SET"
⑤ Dispositivo di fissaggio ⑪ Indicatori a LED
⑥ Levetta per il fissaggio del dispositivo di fis‐ ⑫ Vano C-PLUG
saggio con un cacciavite

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 27
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2.4 SCALANCE XC208


La seguente figura fornisce una panoramica dei componenti di SCALANCE XC208 nonché dei
seguenti dispositivi:
● SCALANCE XC208G
● SCALANCE XC208EEC
● SCALANCE XC208G EEC



 

   

① Porte elettriche ⑦ Contatto di segnalazione


② Vite per la messa a terra ⑧ Interfaccia seriale
③ Vite a testa zigrinata ⑨ Pulsante "SELECT/SET"
④ Dispositivo di fissaggio ⑩ Indicatori a LED
⑤ Levetta per il fissaggio del dispositivo di fis‐ ⑪ Vano C-PLUG
saggio con un cacciavite
⑥ Alimentazione

SCALANCE XC-200
28 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2.5 SCALANCE XC216


La seguente figura fornisce una panoramica sui componenti di SCALANCE XC216 nonché di
SCALANCE XC216EEC.



 

   

① Porte elettriche ⑦ Contatto di segnalazione


② Vite per la messa a terra ⑧ Interfaccia seriale
③ Vite a testa zigrinata ⑨ Pulsante "SELECT/SET"
④ Dispositivo di fissaggio ⑩ Indicatori a LED
⑤ Levetta per il fissaggio del dispositivo di fis‐ ⑪ Vano C-PLUG
saggio con un cacciavite
⑥ Alimentazione

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 29
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2.6 SCALANCE XC216-4C


La seguente figura fornisce una panoramica dei componenti di SCALANCE XC216-4C nonché
dei seguenti dispositivi:
● SCALANCE XC216-4C G
● SCALANCE XC216-4C G EEC

  

 



  

① Posti connettore transceiver ad innesto ⑦ Alimentazione


② Porte Combo ⑧ Contatto di segnalazione
③ Porte elettriche ⑨ Interfaccia seriale
④ Sbloccaggio dell'elemento di arresto della gui‐ ⑩ Pulsante "SELECT/SET"
da DIN
⑤ Punto di fissaggio per il montaggio su una gui‐ ⑪ Indicatori a LED
da profilata S7 (sul lato inferiore del dispositi‐
vo, non nella figura)
⑥ Vite per la messa a terra ⑫ Vano C-PLUG

SCALANCE XC-200
30 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.2 Vista del dispositivo

4.2.7 SCALANCE XC224


La seguente figura fornisce una panoramica sui componenti di SCALANCE XC224.



 

   

① Porte elettriche ⑦ Contatto di segnalazione


② Vite per la messa a terra ⑧ Interfaccia seriale
③ Vite a testa zigrinata ⑨ Pulsante "SELECT/SET"
④ Dispositivo di fissaggio ⑩ Indicatori a LED
⑤ Levetta per il fissaggio del dispositivo di fis‐ ⑪ Vano C-PLUG
saggio con un cacciavite
⑥ Alimentazione

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 31
Descrizione del dispositivo
4.3 Accessori

4.2.8 SCALANCE XC224-4C


La seguente figura fornisce una panoramica sui componenti di SCALANCE XC224-4C G
nonché di SCALANCE XC224-4C G EEC.

  

 



  

① Posti connettore transceiver ad innesto ⑦ Alimentazione


② Porte Combo ⑧ Contatto di segnalazione
③ Porte elettriche ⑨ Interfaccia seriale
④ Sbloccaggio dell'elemento di arresto della gui‐ ⑩ Pulsante "SELECT/SET"
da DIN
⑤ Punto di fissaggio per il montaggio su una gui‐ ⑪ Indicatori a LED
da profilata S7 (sul lato inferiore del dispositi‐
vo, non nella figura)
⑥ Vite per la messa a terra ⑫ Vano C-PLUG

4.3 Accessori
Per SCALANCE XC-200 sono disponibili i seguenti accessori:

SCALANCE XC-200
32 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.3 Accessori

C-PLUG

Componente Descrizione Numero articolo


C-PLUG Configuration-Plug, supporto dati per il salvataggio dei 6GK1 900-0AB00
dati di configurazione, 32 MB
Configuration-Plug, supporto dati per il salvataggio dei 6GK1 900-0AQ00
dati di configurazione, 32 MB, verniciato (Conformal
Coating)
Configuration-Plug, supporto dati per il salvataggio dei 6GK1 900-0AB10
dati di configurazione, 256 MB

Cavo

Componente Descrizione Numero articolo


Cavo di colle‐ Cavo seriale preconfezionato con connettore RJ11 e 6GK5 980-3BB00-0AA5
gamento RS323,
(RJ11/RS232) Lunghezza: 3 m
1 elemento per ciascuna confezione

Transceiver ad innesto SFP (100 MBit/s)

Tipo Proprietà Numero articolo


SFP991-1 1 x 100 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro (mul‐ 6GK5991-1AD00-8AA0
timode), fino a max. 5 km
SFP991-1 (C) 1 x 100 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro (mul‐ 6GK5991-1AD00-8FA0
timode), fino a max. 5 km, verniciata
SFP991-1LD 1 x 100 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro (sin‐ 6GK5991-1AF00-8AA0
glemode), fino a max. 26 km
SFP991-1LD (C) 1 x 100 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro (sin‐ 6GK5991-1AF00-8FA0
glemode), fino a max. 26 km, verniciata
SFP991-1LH+ 1 x 100 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro (sin‐ 6GK5991-1AE00-8AA0
glemode), fino a max. 70 km
SFP991-1ELH200 1 x 100 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro (sin‐ 6GK5991-1AE30-8AA0
glemode), fino a max. 200 km

Transceiver ad innesto SFP (100 MBit/s) non possono funzionare nei posti connettore SFP+.
I transceiver ad innesto con l'aggiunta (C) nella sigla del tipo dispongono di circuiti stampati verniciati
(Conformal Coating).

Nota
I transceiver ad innesto SFP (100 MBit/s) possono essere impiegati per i seguenti dispositivi:
● dispositivi con l'aggiunta di "G" nella denominazione di tipo
● dispositivi con porte Combo

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 33
Descrizione del dispositivo
4.3 Accessori

Transceiver ad innesto SFP (1000 Mbit/s)

Tipo Proprietà Numero articolo


SFP992-1 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AL00-8AA0
(multimode), fino a max. 750 m
SFP992-1+ 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AG00-8AA0
(multimode), fino a max. 2 km
SFP992-1LD 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AM00-8AA0
(singlemode), fino a max. 10 km
SFP992-1LD (C) 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AM00-8FA0
(singlemode), fino a max. 10 km, verniciata
SFP992-1LD+ 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AM30-8AA0
(singlemode), fino a max. 30 km
SFP992-1LH 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AN00-8AA0
(singlemode), fino a max. 40 km
SFP992-1LH+ 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AP00-8AA0
(singlemode), fino a max. 70 km
SFP992-1ELH 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AQ00-8AA0
(singlemode), fino a max. 120 km

I transceiver ad innesto con l'aggiunta (C) nella sigla del tipo dispongono di circuiti stampati verniciati
(Conformal Coating).

Nota
Limitazione nei transceiver ad innesto
La temperatura massima ambiente varia se si utilizza il transceiver ad innesto.
I valori corrispondenti alla temperatura ambiente si trovano nel capitolo “Dati tecnici
(Pagina 81)“.

Transceiver ad innesto bidirezionale SFP


I transceiver ad innesto bidirezionali dispongono solo di un collegamento per fibra. I transceiver
inviano e ricevono su due diverse lunghezze d’onda. Per realizzare un collegamento sono
necessari due SFP bidirezionali adatti. Gli SFP collegati devono eseguire l’invio sulla
lunghezza d’onda e la ricezione sul partner del collegamento.

Tipo Proprietà Numero articolo


SFP992-1BXMT 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AL00-8TA0
(multimode), fino a max. 500 m, invia su 1550 nm,
riceve su 1310 nm
SFP992-1BXMR 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AL00-8RA0
(multimode), fino a max. 500 m, invia su 1310 nm,
riceve su 1550 nm

SCALANCE XC-200
34 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.4 Pulsante SELECT/SET

Tipo Proprietà Numero articolo


SFP992-1BX10T 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AM00-8TA0
(singlemode), fino a max. 10 km, invio a 1550 nm,
ricezione a 1310 nm
SFP992-1BX10R 1 x 1000 Mbit/s, porta LC ottica per FO di vetro 6GK5 992-1AM00-8RA0
(singlemode), fino a max. 10 km, invio a 1310 nm,
ricezione a 1550 nm

4.4 Pulsante SELECT/SET

Posizione
Il pulsante "SELECT/SET” si trova sul frontalino del dispositivo.

6(/(&7
6(7

Figura 4-1 Posizione del pulsante "SELECT/SET" nell’esempio di uno SCALANCE XC-200 con 8 porte

Impostazione della modalità di visualizzazione


Per impostare la modalità di visualizzazione desiderata premere il pulsante "SELECT/SET".
Per informazioni più dettagliate sulle modalità di visualizzazione consultare il capitolo "LED
"DM1" e "DM2" (Pagina 38)".

Reset del dispositivo alle impostazioni di fabbrica

ATTENZIONE
Impostazioni precedenti
Con il reset tutte le impostazioni eseguite vengono sovrascritte con le preimpostazioni di
fabbrica.

ATTENZIONE
Reset involontario
In seguito ad un reset involontario, in una rete progettata possono verificarsi disturbi e guasti
con altre conseguenze.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 35
Descrizione del dispositivo
4.4 Pulsante SELECT/SET

Presupposto
● Il dispositivo si trova in funzionamento.
● Die funzione "Reset alle impostazioni di fabbrica" è attivata per il pulsante "SELECT/SET".
Nota
Reset nonostante il pulsante "SELECT/SET” sia disattivato
Se si disattiva la funzione “Reset alle impostazioni di fabbrica“ per il pulsante “SELECT/
SET§ nella progettazione, questa impostazione non è valida durante la fase di avvio, vedere
capitolo “Ripristino delle impostazioni di fabbrica (Pagina 80)“.
Se la funzione è stata disattivata tramite la progettazione, essa viene disattivata solo alla
conclusione della fase di avvio.

Procedimento
Per resettare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica durante il funzionamento procedere nel
modo seguente:
1. Attivare la modalità di visualizzazione A.
La modalità di visualizzazione A è attiva quando i LED "DM1" e "DM2" sono spenti.
Se i LED "DM1" und "DM2" sono accesi o lampeggiano è eventualmente necessario
premere brevemente più volte il pulsante "SET/SELECT" fino a quando i LED "DM1" e
"DM2" si spengono.
Se il pulsante "SELECT/SET" non viene azionato per più di 1 minuto, il dispositivo attiva
automaticamente la modalità di visualizzazione A.
2. Tenere premuto il pulsante "SELECT/SET" per 12 secondi.
Dopo 9 secondi i LED "DM1" e "DM2" iniziano a lampeggiare per 3 secondi.
Simultaneamente i LED delle porte si accendono in successione.
Dopo aver tenuto premuto il pulsante per 12, il dispositivo di riavvia e le impostazioni di
fabbrica sono ripristinate.
Se si rilascia il pulsante dopo 12 secondi, l'operazione di reset viene interrotta.

Attivazione e disattivazione delle funzioni del pulsante


Tramite la progettazione è possibile attivare o disattivare le funzioni del pulsante.

Definizione della maschera di segnalazione


Con la maschera di segnalazione si definisce un "buono stato" individuale delle porte collegate
e dell'alimentazione. Gli scostamenti da questo stato vengono visualizzati come errori.
La sorveglianza di nuovi collegamenti inseriti si configura tramite la progettazione.

SCALANCE XC-200
36 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.5 Indicatori a LED

Per definire la maschera di segnalazione procedere nel modo seguente:


1. Attivare la modalità di visualizzazione D.
La modalità di visualizzazione D è attiva quando i LED "DM1" e "DM2" si accendono con
luce verde.
Se è attiva un'altra modalità di visualizzazione è necessario premere brevemente più volte
il pulsante "SET/SELECT" fino a quando i LED "DM1" e "DM2" si accendono con luce verde.
2. Tenere premuto il pulsante "SELECT/SET" per 5 secondi.
Dopo 2 secondi i LED "DM1" e "DM2" iniziano a lampeggiare per 3 secondi.
Simultaneamente i LED delle porte si accendono in successione.
Dopo aver tenuto premuto il pulsante per 5, le impostazioni attuali sono salvate come
"Buono stato".
Se si rilascia il pulsante dopo 5 secondi, viene mantenuta la maschera di segnalazione
aperta.

4.5 Indicatori a LED

4.5.1 Informazioni generali


La seguente figura indica la disposizione dei LED nell’esempio di uno SCALANCE XC-200 con
8 porte.

) 3

50 3

6% 3

'0 3

'0 3

3

/ 3

/ 3

F LED per l'indicazione dello stato di errore


RM LED per l'indicazione della funzione "Manager di ridondanza"
SB LED per l'indicazione della funzione "Standby"
DM1 / DM2 LED per l'indicazione della modalità di visualizzazione
L1 / L2 LED per l'indicazione della tensione di alimentazione
P LED per l'indicazione dello stato delle porte *)
COMBO Identificazione che i LED fanno parte delle porte Combo

*) Il numero dei LED della porta dipende dal dispositivo.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 37
Descrizione del dispositivo
4.5 Indicatori a LED

4.5.2 LED "RM"


Il LED "RM" indica se il dispositivo è un manager di ridondanza o se l'anello funziona
correttamente.

Colore LED Stato LED Significato


- off Il dispositivo non è manager di ridondanza.
Verde On Il dispositivo è manager di ridondanza.
L’anello funziona senza errori, la ridondanza è impostata.
Verde Lampeggia Il dispositivo è manager di ridondanza.
È stata riconosciuta un’interruzione nell’anello e il dispositivo ha
commutato.

4.5.3 LED "SB"


Il LED "SB" indica lo stato della funzione Standby.

Colore LED Stato LED Significato


- off La funzione standby è disattivata.
Verde On La funzione standby è attivata. La linea standby è passiva.
Verde Lampeggia La funzione standby è attivata. La linea standby è attiva.

4.5.4 LED "F"


Il LED "F" indica lo stato di errore del dispositivo.

Significato durante l'avvio del dispositivo

Colore LED Stato LED Significato durante l'avvio del dispositivo


- off L'avvio del dispositivo è stato concluso senza errori.
Rosso On L'avvio del dispositivo non è ancora concluso o si sono verificati
errori.
Rosso Lampeggia Il firmware è errato.

Significato durante il funzionamento

Colore LED Stato LED Significato durante il funzionamento


- off Il dispositivo funziona senza errori. Il contatto di segnalazione è
chiuso.
Rosso On Il dispositivo ha riconosciuto un errore. Il contatto di segnalazione
è aperto.

4.5.5 LED "DM1" e "DM2"


I LED "DM1" e "DM2" indicano la modalità di visualizzazione impostata.

SCALANCE XC-200
38 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.5 Indicatori a LED

Esistono 4 modalità di visualizzazione (A, B, C, e D). La modalità di visualizzazione A è la


modalità standard.
In base alla modalità di visualizzazione impostata i LED "L1", "L2" e i LED della porta indicano
diverse informazioni.

Colore LED Stato LED Significato


LED DM1 LED DM2
- off Modalità di visualizzazione A
Verde On off Modalità di visualizzazione B
Verde off On Modalità di visualizzazione C
Verde On Modalità di visualizzazione D

Impostazione della modalità di visualizzazione


Per impostare la modalità di visualizzazione desiderata premere il pulsante "SELECT/SET".
Se il pulsante "SELECT/SET" non viene azionato per più di 1 minuto, il dispositivo attiva
automaticamente la modalità di visualizzazione A.

Azionamento del pulsante "SELECT/SET" Stato LED Modalità di visualizzazione


partendo dalla modalità di visualizzazione DM1 DM2
A
- off Modalità di visualizzazio‐
ne A
premere 1 volte On off Modalità di visualizzazio‐
ne B
premere 2 volte off On Modalità di visualizzazio‐
ne C
premere 3 volte On Modalità di visualizzazio‐
ne D

4.5.6 LED "L1" e "L2"


I LED "L1" e "L2" indicano in quale area si trova l'alimentazione sui collegamenti L1 e L2.
Il significato dei LED "L1" e "L2" dipende dalla modalità di visualizzazione impostata, vedere
capitolo "LED "DM1" e "DM2" (Pagina 38)".

Significato nelle modalità di visualizzazione A, B e C


Nelle modalità di visualizzazione A, B e C dai LED "L1" e "L2" è possibile leggere se
l'alimentazione è superiore o inferiore a 9,6 V.

LED L1 / L2 Collegamento L1/L2


Colore LED Stato LED
- off Alimentazione inferiore a 9,6 V
Verde On Alimentazione superiore a 9,6 V

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 39
Descrizione del dispositivo
4.5 Indicatori a LED

Significato nella modalità di visualizzazione D


Nella modalità di visualizzazione D dai LED "L1" e "L2" è possibile leggere se l'alimentazione
viene controllata.

LED L1 / L2 Collegamento L1/L2


Colore LED Stato LED
- off L'alimentazione non viene controllata.
Se l'alimentazione scende sotto 9,6 V, il contatto di segnalazione
non interviene.
Verde On L'alimentazione viene controllata.
Se l'alimentazione scende sotto 9,6 V, il contatto di segnalazione
interviene.

4.5.7 LED porta


I LED porta "P1", "P2", ecc. indicano informazioni sulle porte corrispondenti.
Il significato dei LED porta dipende dalla modalità di visualizzazione impostata, vedere capitolo
"LED "DM1" e "DM2" (Pagina 38)".

Significato nella modalità di visualizzazione A


Nella modalità di visualizzazione A dai LED porta è possibile leggere se è presente un link
valido.

Colore LED Stato LED Significato


- off Nessun link valido sulla porta (ad es. il partner di comuni‐
cazione è disinserito o il cavo non è collegato).
Verde On Link esistente e porta nello stato normale. In questo stato
la porta può ricevere e trasmettere dati.
Lampeggia 1 volta per Link esistente e porta nello stato "Blocking". In questo stato
ogni periodo* la porta trasmette e riceve solo dati di management (non
dati utili).
Lampeggia 3 volta per Link esistente e la porta è disattivata tramite management.
ogni periodo* In questo stato tramite la porta non vengono trasmessi o
ricevuti dati.
Lampeggia 4 volta per Link esistente e nello stato "Monitor Port". In questo stato
ogni periodo* lo scambio di dati di un'altra porta viene rispecchiato su
questa porta.
Giallo Lampeggia / si accende Ricezione dati sulla porta

* 1 periodo ≙ 2,5 secondi

SCALANCE XC-200
40 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.6 C-PLUG

Significato nella modalità di visualizzazione B


In modalità di visualizzazione B dai LED porta è possibile leggere la velocità di trasmissione.

Colore LED Stato LED Significato


- off La porta funziona con 10 Mbit/s
Verde On La porta funziona con 100 Mbit/s
Arancione On La porta funziona con 1000 Mbit/s

Se con il topo di trasmissione impostato in modo fisso (Autonegotiation off) si verifica un errore
di collegamento, rimane visualizzato lo stato nominale, quindi la velocità di trasmissione
impostata (1000 Mbit/s, 100 Mbit/s, 10 Mbit/s). Con l'Autonegotiation attivata il LED porta si
spegne in caso di un errore di collegamento.

Significato nella modalità di visualizzazione C


In modalità di visualizzazione C dai LED porta è possibile leggere il modo di funzionamento.

Colore LED Stato LED Significato


- off La porta funziona nel funzionamento halfduplex
Verde On La porta funziona nel funzionamento fullduplex

Significato nella modalità di visualizzazione D


Nella modalità di visualizzazione D dai LED porta è possibile leggere se la porta viene
controllata.

Colore LED Stato LED Significato


- off La porta non viene controllata.
Se sulla porta non è stato realizzato nessun link, il contatto
di segnalazione non segnala errori.
Verde On La porta viene controllata.
Se sulla porta non è stato realizzato nessun link, il contatto
di segnalazione segnala un errore.

4.6 C-PLUG

4.6.1 Funzione del C-PLUG

ATTENZIONE
Non estrarre o inserire il C-PLUG durante il funzionamento
Un C-PLUG può essere rimosso o inserito solo con l'apparecchio disinserito.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 41
Descrizione del dispositivo
4.6 C-PLUG

Salvataggio dei dati di configurazione


Un C-PLUG è un supporto dati per il salvataggio dei dati di configurazione del dispositivo. In
questo modo, in caso di sostituzione o di ricambio il dispositivo può essere sostituito in modo
rapido e semplice. Il C-PLUG viene smontato dall'apparecchio utilizzato fino ad ora e inserito
nel nuovo apparecchio. Dopo il primo avvio, il dispositivo di ricambio dispone automaticamente
della stessa configurazione del dispositivo utilizzato fino ad ora, ad eccezione dell’indirizzo
MAC specifico del dispositivo definito dal produttore.
Un C-PLUG salva la configurazione attuale di un dispositivo.

Nota
Il dispositivo può essere utilizzato anche senza C-PLUG.

Principio del funzionamento

Modalità di funzionamento
In base al C-PLUG per il dispositivo esistono tre modalità:
● Senza C-PLUG
Il dispositivo salva la configurazione nella memoria interna.
Questa modalità è attiva se non è inserito nessun C-PLUG.
● Con C-PLUG vergine
Se viene inserito un C-PLUG ergine (stato dalla fabbrica o con funzione Clean cancellata),
all'avvio la configurazione già esistente localmente sul dispositivo viene salvata
automaticamente sul C-PLUG.
Questa modalità è attiva non appena è inserito un C-PLUG vergine.
● Con C-PLUG scritto
Un dispositivo con C-PLUG scritto e accettato (stato "ACCEPTED") utilizza
automaticamente all’avvio i relativi dati di configurazione. Il presupposto per l'accettazione
è che i dati siano stati scritti da un tipo di dispositivo compatibile.
Se i dati di configurazione si trovano nella memoria interna del dispositivo, essi vengono
sovrascritti.
Questa modalità è attiva non appena è inserito un C-PLUG scritto.

Funzionamento con C-PLUG


La configurazione salvata sul C-PLUG viene visualizzata tramite le interfacce utente.
In caso di modifiche della configurazione il dispositivo salva direttamente la configurazione nel
C-PLUG, se esso si trova nello stato “ACCEPTED”, nonché nella memoria interna.

Comportamento unità in caso di guasto


L'innesto di un C-PLUG, che contiene la configurazione di un tipo di dispositivo non
compatibile, la rimozione involontaria del C-PLUG o funzioni di errore generali del C-PLUG
vengono segnalati con i dispositivi di diagnostica del dispositivo:
● LED di errore
● Web Based Management (WBM)

SCALANCE XC-200
42 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.6 C-PLUG

● SNMP
● Command Line Interface (CLI)
● Diagnostica PROFINET
L'utente ha la possibilità di rimuovere di nuovo il C-PLUG o di riformattarlo selezionando
l’opzione corrispondente.

4.6.2 Sostituzione del C-PLUG

Posizione del C-PLUG

ATTENZIONE
Non estrarre o inserire il C-PLUG durante il funzionamento
Il C-PLUG può essere rimosso o inserito solo con il dispositivo disinserito.

Il posto connettore del C-PLUG si trova sul lato superiore del contenitore del dispositivo.

Sostituzione del C-PLUG.

Rimozione del C-PLUG

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 43
Descrizione del dispositivo
4.7 Funzioni

1. Disinserire la tensione del dispositivo.


2. Inserire un cacciavite tra il bordo anteriore del C-PLUG (A) e il posto connettore e allentare
il C-PLUG.
3. Rimuovere il C-PLUG.

Inserire il C-PLUG

1. Disinserire la tensione del dispositivo.


2. Il contenitore del C-PLUG ha un bordo lungo sporgente (B). Nel posto connettore, nella
posizione corrispondente è integrata una fuga. Inserire il C-PLUG nella posizione corretta
del posto connettore.

4.7 Funzioni

4.7.1 Combo Port

Caratteristiche
Combo Port è la definizione di due porte corrispondenti. Una Combo Port presenta le due
seguenti possibilità di innesto:
● una porta RJ45 fissa
● un posto connettore transceiver ad innesto che può essere equipaggiato individualmente
Di queste due porte può sempre essere attiva solo una porta. Con questa modalità è possibile
impostare la priorità delle porte.
La definizione della porta in entrambe le possibilità di collegamento della Combo Port è uguale,
"PxC".
Per ciascuna Combo Port esiste un LED. I LED per le die Combo Port sono contrassegnati in
modo specifico con una linea verticale e la parola "COMBO". La scritta dei LED Combo Port è
uguale alla scritta degli altri LED, ad es. "P3".

SCALANCE XC-200
44 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Descrizione del dispositivo
4.7 Funzioni

Impostazione della modalità


Per una Combo Port è possibile configurare le seguenti modalità:
● Modalità 1: auto
La porta transceiver ad innesto ha priorità. Non appena viene inserito un transceiver ad
innesto, un collegamento in atto sulla porta RJ45 viene interrotto. Se non è inserito nessun
transceiver ad innesto, è possibile realizzare un collegamento tramite la porta RJ45 fissa.
● Modalità 2: rj45
La porta RJ45 fissa viene utilizzata, indipendentemente dalla porta transceiver ad innesto.
● Modalità 3: sfp
La porta del transceiver ad innesto viene utilizzata, indipendentemente dalla porta RJ45
fissa.
L'impostazione di fabbrica per le Combo Port è la modalità 1:auto.
La modalità si configura tramite Web Based Management o Command Line Interface.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 45
Descrizione del dispositivo
4.7 Funzioni

SCALANCE XC-200
46 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio 5
5.1 Sicurezza per il montaggio

Avvertenze di sicurezza
Durante il montaggio del dispositivo osservare le avvertenze di sicurezza riportate di seguito.

AVVERTENZA
Se l'apparecchio viene utilizzato ad una temperatura ambiente superiore a 60 fino a 70°°C, la
temperatura del contenitore dell'apparecchio può essere superiore a 70°°C. La posizione di
montaggio del dispositivo deve quindi essere in una zona di accesso limitata, accessibile solo
al personale di manutenzione o a utenti che sono stati informati sul motivo della limitazione di
accesso e sulle misure di sicurezza necessarie in caso di una temperatura ambiente
superiore a 60°°C.

AVVERTENZA
Se il dispositivo viene montato in un quadro elettrico, la temperatura interna di questo
corrisponde alla temperatura ambiente del dispositivo.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo in aree a rischio di esplosione

Avvertenze di sicurezza di validità generale relative alla protezione da esplosione

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
La sostituzione di componenti può compromettere l’idoneità per Class I, Division 2 o Zone 2.

AVVERTENZA
Il dispositivo è adatto all'utilizzo in ambienti interni.

AVVERTENZA
Il dispositivo può essere utilizzato solo in un ambiente della classe di inquinamento 1 o 2 (cfr.
IEC 60664‑1).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 47
Montaggio
5.1 Sicurezza per il montaggio

AVVERTENZA
Per l'impiego in ambiente a pericolo di esplosioni secondo la Class I, Division 2 o Class I,
Zone 2, l'apparecchio deve essere montato in un quadro elettrico o in una custodia.

Avvertenze di sicurezza in caso di impiego secondo ATEX e IECEx


Se si utilizza il dispositivo in condizioni ATEX o IECEx, oltre alle avvertenze di sicurezza
generali per la protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze
di sicurezza:

AVVERTENZA
Il dispositivo può essere utilizzato solo in un ambiente con classe di inquinamento massima
2, secondo EN/IEC 60664-1.

AVVERTENZA
Requisiti richiesti per il quadro elettrico/la custodia
Il dispositivo deve essere montato in un quadro elettrico o in una custodia con almeno i
requisiti della classe di protezione IP54 secondo EN/IEC 60079-15.

AVVERTENZA
Se sul cavo o sulla presa della custodia si verificano temperature superiori a 70 °C o se la
temperatura sui punti di diramazione dei conduttori dei cavi è superiore 80 °C, è necessario
adottare particolari misure. Se il dispositivo viene utilizzato a temperature ambiente superiori
60 °C, vanno utilizzati cavi con una temperatura d'esercizio ammessa di almeno 80 °C.

Apparecchi con omologazione [op is Gb] per interfacce ottiche


Alcuni apparecchi dispongono di un'omologazione ATEX supplementare secondo II 3 (2) G Ex
nA [op is Gb] IIC T4 Gc e di un'omologazione IECEx supplementare secondo Ex nA [op is Gb]
IIC T4 Gc, vedere capitolo "Omologazione (Pagina 129)". Questa omologazione è indicata
sulla targhetta identificativa. In questi apparecchi le connessioni di bus FO non devono essere
condotte in o attraverso una zona a rischio di esplosione, Zone 1.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo conforme a FM


Se si utilizza l'apparecchio in condizioni FM, oltre alle avvertenze di sicurezza generali per la
protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze di sicurezza:

SCALANCE XC-200
48 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio
5.1 Sicurezza per il montaggio

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
Il dispositivo è previsto per il funzionamento in un contenitore/quadro elettrico. La temperatura
interna del contenitore/quadro elettrico corrisponde alla temperatura ambiente del dispositivo.
Utilizzare cavi la cui temperatura di esercizio massima ammessa è di almeno 30 ºC superiore
alla temperatura massima ambiente.

AVVERTENZA
Il montaggio a parete fuori da un quadro elettrico o da un contenitore non soddisfa i requisiti
dell’omologazione FM.

AVVERTENZA
Il montaggio ha parete è ammesso solo se i requisiti sul contenitore sono conformi alle
prescrizioni di montaggio, alle distanze e alle prescrizioni di scollegamento del quadro
elettrico o del contenitore. La copertura del quadro elettrico o del contenitore può essere
aperta solo utilizzando un attrezzo. Per il cavo deve essere presente uno scarico di tiro.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo conforme a ATEX/IECEx e FM


Se si utilizza l'apparecchio in condizioni ATEX/IECEx o FM, oltre alle avvertenze di sicurezza
generali per la protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze
di sicurezza:

Nota
In aree a rischio di esplosione non è possibile montare il dispositivo su una parete.

Ulteriori avvertenze

ATTENZIONE
Riscaldamento e invecchiamento precoce del componente di rete dovuto ai raggi solari
Questi raggi solari possono comportare un riscaldamento e un invecchiamento precoce del
componente di rete e del relativo cablaggio.
Proteggere il componente di rete dalla luce solare diretta con un apposito riparo.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 49
Montaggio
5.3 Tipi di montaggio

5.2 Avvertenze generali per il transceiver ad innesto

AVVERTENZA
Utilizzare solo transceiver ad innesto approvati
Se si utilizzano transceiver ad innesto non approvati da Siemens AG, non viene garantito un
funzionamento del dispositivo conforme alle specifiche.
Se si utilizzano transceiver ad innesto non approvati, possono verificarsi i seguenti problemi:
● Danneggiamento del dispositivo
● Perdita delle omologazioni
● Violazione delle disposizioni EMC
Utilizzare solo transceiver ad innesto approvati.

Nota
Innesto ed estrazione durante il funzionamento
I transceiver ad innesto possono essere inseriti ed estratti durante il funzionamento del
dispositivo.

Documentazione relativa ai transceiver ad innesto


Informazioni dettagliate si trovano nelle istruzioni operative del transceiver ad innesto, vedere
capitolo “Introduzione (Pagina 7)", sezione "Documentazione integrativa".

5.3 Tipi di montaggio

Nota
Dispositivi con o senza elemento di fissaggio
Durante il montaggio osservare se il dispositivo dispone o meno di un elemento di fissaggio.
Per i dispositivi che dispongono di un elemento di fissaggio consultare il capitolo "Vista del
dispositivo (Pagina 25)".

Tutti i dispositivi SCALANCE XC-200 consentono i seguenti tipi di montaggio:


● Guida DIN
● Guida profilata S7-300
● Guida profilata S7-1500
Solo i dispositivi con un elemento di fissaggio consentono inoltre i seguenti tipi di montaggio:
● Montaggio a parete

SCALANCE XC-200
50 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio
5.4 Montaggio su guida DIN

Distanze di montaggio
Rispettare le seguenti distanze in modo da non impedire la ventilazione del dispositivo.
● Al di sotto di almeno 10 cm
● Al di sopra di almeno 10 cm

Posizione di montaggio
*) in funzione del dispositivo sono ammesse le seguenti posizioni di montaggio:

Posizione di montaggio Dispositivi con elemento di fissag‐ Dispositivi senza elemento di fis‐
gio saggio
Orizzontale
Montaggio orizzontale del
telaio di montaggio (guida
DIN).

Verticale -
Montaggio verticale del te‐
laio di montaggio (guida
DIN).

Orizzontale con le interfac‐ -


ce verso l'alto

5.4 Montaggio su guida DIN

5.4.1 Montaggio su guida DIN con elemento di fissaggio

Montaggio

Nota
Osservare la posizione del dispositivo di fissaggio, vedere anche il capitolo "Disegni quotati
SCALANCE XC-200 (Pagina 123)".
Alla consegna il dispositivo di fissaggio si trova nella posizione di montaggio a parete. Per
modificare la posizione dell’elemento di fissaggio vedere il capitolo "Modifica della posizione
del dispositivo di serraggio (Pagina 60)".

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 51
Montaggio
5.4 Montaggio su guida DIN


Figura 5-1 Montaggio su guida con dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete.

Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete (stato alla fornitura)


Per montare il dispositivo su una guida ad U di 35 mm secondo DIN EN 60715, procedere nel
modo seguente:
1. Allentare la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite.
2. Applicare la terza guida della custodia del dispositivo sul bordo superiore della guida ad U.
3. Premere il dispositivo verso il basso contro la guida ad U fino a quando il dispositivo di
fissaggio a molla scatta in posizione.
4. Se si avvita la vite a testa zigrinata non è possibile allentare il dispositivo di fissaggio (coppia
0,5 Nm). Il dispositivo è inoltre fissato.
5. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

Smontaggio
Per smontare un dispositivo da una guida ad U procedere nel modo seguente:
1. Smontare tutti i cavi collegati.
2. Allentare event. la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite.
3. Con un cacciavite spostare verso il basso il dispositivo di fissaggio fino all’arresto.
4. Sollevare il dispositivo dalla guida con il dispositivo di fissaggio estratto in basso.

SCALANCE XC-200
52 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio
5.4 Montaggio su guida DIN

5.4.2 Montaggio su guida DIN senza elemento di fissaggio

Montaggio

AVVERTENZA
Pericolo di infortunio dovuto a parti che cadono
Per l'impiego nell'industria navale o in caso di sollecitazioni d'urto molto elevate (> 10 g), la
guida ad U DIN 35 mm non garantisce una tenuta sufficiente. A queste condizioni di impiego
il dispositivo può staccarsi dal fissaggio e ferire persone.
Per l'impiego nell'industria navale o in caso di sollecitazioni d'urto molto elevate montare il
dispositivo su una guida profilata S7.





Figura 5-2 Montaggio su guida ad U

Per montare il dispositivo su una guida ad U di 35 mm secondo DIN EN 60715, procedere nel
modo seguente:
1. Applicare la terza guida della custodia del dispositivo sul bordo superiore della guida ad
U ①.
2. Premere il dispositivo verso il basso contro la guida ad U fino a quando l'arresto a molla
scatta in posizione ②.
3. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 53
Montaggio
5.5 Montaggio su guida profilata S7-300

Smontaggio
Per smontare un dispositivo da una guida ad U procedere nel modo seguente:
1. Smontare tutti i cavi collegati.
2. Sbloccare con un cacciavite l'arresto della guida ad U sul lato inferiore del dispositivo.
3. Sollevare il dispositivo in basso dalla guida ad U.

5.5 Montaggio su guida profilata S7-300

5.5.1 Montaggio su guida profilata S7-300 con elemento di fissaggio

Montaggio su una guida profilata S7-300

Nota
Osservare la posizione del dispositivo di fissaggio, vedere anche il capitolo "Disegni quotati
SCALANCE XC-200 (Pagina 123)".
Alla consegna il dispositivo di fissaggio si trova nella posizione di montaggio a parete. Per
modificare la posizione dell’elemento di fissaggio vedere il capitolo "Modifica della posizione
del dispositivo di serraggio (Pagina 60)".

 
Figura 5-3 S7-300 Montaggio su guida con dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a
parete

SCALANCE XC-200
54 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio
5.5 Montaggio su guida profilata S7-300

Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete (stato alla fornitura)


Per montare il dispositivo su una guida profilata S7-300 procedere nel modo seguente:
1. Applicare la seconda guida della custodia del dispositivo sul bordo superiore della guida
profilata.
2. Ruotare all’indietro il dispositivo contro la guida guida profilata.
3. Allentare la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite. Il dispositivo di fissaggio
a molla scatta in posizione.
4. Se si avvita la vite a testa zigrinata non è possibile allentare il dispositivo di fissaggio (coppia
0,5 Nm). Il dispositivo è inoltre fissato.
5. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

Smontaggio
Per smontare un dispositivo da una guida profilata procedere nel modo seguente:
1. Smontare tutti i cavi collegati.
2. Allentare event. la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite.
3. Con un cacciavite spostare verso il basso il dispositivo di fissaggio fino all’arresto.
4. Sollevare il dispositivo dalla guida profilata con il dispositivo di fissaggio estratto.

5.5.2 Montaggio su guida profilata S7-300 senza elemento di fissaggio

Montaggio su una guida profilata S7-300





Figura 5-4 Montaggio su guida profilata S7-300

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 55
Montaggio
5.6 Montaggio su guida profilata S7-1500

Per avvitare il dispositivo su una guida profilata S7-300 è necessaria una vite di fissaggio con
le seguenti proprietà:
● Vite autofilettante 4 x 45 mm
● Diametro della testa della vite: max. 7 mm
Per montare il dispositivo su una guida profilata S7-300 procedere nel modo seguente:
1. Applicare la seconda guida della custodia del dispositivo sul bordo superiore della guida
profilata ①.
2. Avvitare il dispositivo con la vite di fissaggio fornita sul lato inferiore della guida profilata ②
(coppia di serraggio 1,5 Nm), vedere anche "Vista del dispositivo (Pagina 25)".
3. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

Smontaggio
Per smontare un dispositivo da una guida profilata procedere nel modo seguente:
1. Smontare tutti i cavi collegati.
2. Allentare il collegamento a vite sul lato inferiore della guida profilata.
3. Successivamente sollevare il dispositivo dalla guida profilata.

5.6 Montaggio su guida profilata S7-1500

5.6.1 Montaggio su guida profilata S7-1500 con elemento di fissaggio

Montaggio su una guida profilata S7-1500

Nota
Osservare la posizione del dispositivo di fissaggio, vedere anche il capitolo "Disegni quotati
SCALANCE XC-200 (Pagina 123)".
Alla consegna il dispositivo di fissaggio si trova nella posizione di montaggio a parete. Per
modificare la posizione dell’elemento di fissaggio vedere il capitolo "Modifica della posizione
del dispositivo di serraggio (Pagina 60)".

SCALANCE XC-200
56 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio
5.6 Montaggio su guida profilata S7-1500

 

Figura 5-5 S7-1500 Montaggio su guida con dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a
parete

Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete (stato alla fornitura)


Per montare il dispositivo su una guida profilata S7-1500 procedere nel modo seguente:
1. Applicare la prima guida della custodia del dispositivo sul bordo superiore della guida
profilata.
2. Ruotare all’indietro il dispositivo contro la guida guida profilata.
3. Allentare la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite. Il dispositivo di fissaggio
a molla scatta in posizione.
4. Se si avvita la vite a testa zigrinata non è possibile allentare il dispositivo di fissaggio (coppia
0,5 Nm). Il dispositivo è inoltre fissato.
5. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

Smontaggio
Per smontare un dispositivo da una guida profilata procedere nel modo seguente:
1. Smontare tutti i cavi collegati.
2. Allentare event. la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite.
3. Con un cacciavite spostare verso il basso il dispositivo di fissaggio fino all’arresto.
4. Sollevare il dispositivo dalla guida profilata con il dispositivo di fissaggio estratto.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 57
Montaggio
5.6 Montaggio su guida profilata S7-1500

5.6.2 Montaggio su guida profilata S7-1500 senza elemento di fissaggio

Montaggio su una guida profilata S7-1500





Figura 5-6 Montaggio su guida profilata S7-1500

Per avvitare il dispositivo su una guida profilata S7-1500 è necessaria una vite di fissaggio con
le seguenti proprietà:
● Vite autofilettante 4 x 45 mm
● Diametro della testa della vite: max. 7 mm
Per montare il dispositivo su una guida profilata S7-1500 procedere nel modo seguente:
1. Applicare la prima guida della custodia del dispositivo sul bordo superiore della guida
profilata ①.
2. Avvitare il dispositivo con la vite di fissaggio fornita sul lato inferiore della guida profilata ②
(coppia di serraggio 1,5 Nm), vedere anche "Vista del dispositivo (Pagina 25)".
3. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

Smontaggio
Per smontare un dispositivo da una guida profilata procedere nel modo seguente:
1. Smontare tutti i cavi collegati.
2. Allentare il collegamento a vite sul lato inferiore della guida profilata.
3. Successivamente sollevare il dispositivo dalla guida profilata.

SCALANCE XC-200
58 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Montaggio
5.7 Montaggio a parete con elemento di fissaggio

5.7 Montaggio a parete con elemento di fissaggio

Preparazione
Osservare la posizione del dispositivo di fissaggio, vedere anche il capitolo "Disegni quotati
SCALANCE XC-200 (Pagina 123)".
Alla consegna il dispositivo di fissaggio si trova nella posizione di montaggio a parete. Per il
dispositivo non sono necessari altri lavori di preparazione.
Se il dispositivo di fissaggio si trova nella posizione di montaggio su guida, osservare il capitolo
"Modifica della posizione del dispositivo di serraggio (Pagina 60)".

Strumenti di lavoro
Per montare il dispositivo su una parete è necessario quanto segue:
● 2 tasselli da muro
● 2 viti bombate

Nota
Utilizzare materiale di montaggio adatto in base al fondo.

Montaggio

Nota
Il fissaggio a parete deve essere predisposto in modo da sopportare quattro volte il peso del
dispositivo.

Per montare il dispositivo su una parete procedere nel modo seguente:


1. Preparare la parete di montaggio con i fori e i tasselli. Le dimensioni esatte sono riportate
nel capitolo "Disegni quotati (Pagina 123)".
2. Avvitare la vite superiore nella parete in modo che sporga ancora di 10 mm.
3. Agganciare il dispositivo alla vite utilizzando il foro di aggancio a forma di serratura sul lato
posteriore.
4. Fissare il dispositivo alla parete con la vite inferiore.
5. Collegare i cavi di collegamento elettrici, vedere il capitolo "Collegamento (Pagina 61)".

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 59
Montaggio
5.8 Modifica della posizione del dispositivo di serraggio

5.8 Modifica della posizione del dispositivo di serraggio


Posizione di montaggio su guida → posizione di montaggio a parete

 


Per portare il dispositivo di fissaggio dalla posizione di montaggio su guida alla posizione di
montaggio a parete procedere nel modo seguente:
1. Allentare event. la vite a testa zigrinata manualmente o con un cacciavite.
2. Muovere verso il basso il dispositivo di fissaggio fino all’arresto:
– Utilizzare la levetta e portare il dispositivo di fissaggio in questa posizione facendo leva
con un cacciavite.
– Spingere con la mano il dispositivo di fissaggio in questa posizione.
3. Tenere il dispositivo di fissaggio in questa posizione:
– Tenere il dispositivo di fissaggio con il cacciavite.
– Utilizzare l’incavo sul lato posteriore del dispositivo e fissare brevemente il dispositivo di
fissaggio con una spina.
4. Serrare la vite a testa zigrinata (coppia 0,5 Nm).
Il dispositivo di fissaggio è fissato nella posizione di montaggio a parete.
5. Rimuovere la spina.

Posizione di montaggio a parete → posizione di montaggio su guida


Per portare il dispositivo di fissaggio dalla posizione di montaggio a parete alla posizione di
montaggio su guida svitare la vite a testa zigrinata.

SCALANCE XC-200
60 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento 6
Avvertenze di sicurezza per il funzionamento con una tensione di alimentazione conforme a NEC Class
2
Utilizzare il dispositivo con una tensione di alimentazione conforme a NEC Class 2. Durante il
collegamento del dispositivo osservare le avvertenze di sicurezza riportate di seguito.

AVVERTENZA
L'apparecchio è progettato per il funzionamento con una tensione di sicurezza a basso
voltaggio collegabile direttamente (Safety Extra Low Voltage, SELV) tramite un'alimentazione
con potenza limitata (Limited Power Source, LPS).
Per questo motivo possono essere collegate solo tensioni di sicurezza a basso voltaggio
(SELV) con potenza limitata (Limited Power Source, LPS) secondo IEC 60950‑1 /
EN 60950‑1 / VDE 0805‑1 con i collegamenti di alimentazione oppure la tensione di rete per
l'alimentazione dell'apparecchio deve corrispondere a NEC Class 2 secondo il National
Electrical Code (r) (ANSI / NFPA 70).
Se l'apparecchio viene collegato ad un'alimentazione ridondante (due alimentazioni
separate), entrambe le alimentazioni devono soddisfare i requisiti richiesti.

AVVERTENZA
Alimentazioni esterne di isolamento
Le alimentazioni esterne collegate al dispositivo devono separate galvanicamente da tensioni
elevate pericolose tramite un isolamento potenziato o doppio.

Nota
Messa a terra di protezione
Un circuito PELV contiene un collegamento alla messa a terra di protezione. Senza
collegamento alla messa a terra di protezione o se si verifica un errore nel collegamento alla
messa a terra di protezione, le tensioni del circuito di corrente non vengono regolate.

Nota
La resistenza alla temperatura dei cavi collegati con morsetti deve essere di almeno 90 °C.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 61
Collegamento

Avvertenze di sicurezza per il funzionamento con una tensione di alimentazione senza NEC Class 2
Se si utilizza il dispositivo in un quadro elettrico, è possibile utilizzare una tensione di
alimentazione non conforme a NEC Class 2. Durante il collegamento del dispositivo osservare
le avvertenze di sicurezza riportate di seguito.

AVVERTENZA
Tensione di sicurezza a basso voltaggio
Il dispositivo è progettato per il funzionamento con una tensione di sicurezza a basso
voltaggio direttamente collegabile (Safety Extra Low Voltage, SELV) secondo UL/IEC
61010-1 e UL/IEC 61010-2-201, la cui potenza di uscita corrisponde a "Limited Energy"
secondo UL/IEC 61010-1.

SCALANCE XC-200
62 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento

ATTENZIONE
Fusibile idoneo per cavi di alimentazione (conforme a “Limited Energy“)
L'intensità di corrente sui morsetti di collegamento non deve superare 3 A. Utilizzare un
fusibile per l'alimentazione adatto per la protezione di circuiti di alimentazione AC/DC *) e che
protegga da correnti > 3 A.
● Nel campo di validità di NEC o CEC, il fusibile deve soddisfare i seguenti requisiti:
– Idoneo per AC/DC *) (min. 60 V / 3 A)
– Corrente di apertura almeno 10 kA
– Omologazione secondo ANSI/UL 248-14 (suppl. Fuses), ANSI/UL 248-4 (Class CC),
ANSI/UL 248-8 (J), ANSI/UL 248-15 (T), o CSA C22.2-4 No. 248.14 (suppl. Fuses), No.
248-4 (Class CC), No. 248-8 (J), No. 248-15 (T)
● In alcuni settori il fusibile deve soddisfare i seguenti requisiti:
– Idoneo per AC/DC *) (min. 60 V / 3 A)
– Corrente di apertura almeno 10 kA
– Omologazione secondo IEC/EN 60947‑1/2/3 o IEC/EN 60898-1/2 interruttori
automatici
– Proprietà di disinserzione: B o C
– Omologazione secondo IEC/EN 60127-1 per fusibili
– Proprietà di disinserzione: max. 120 s per 2 x In (corrisponde all’integrale di Joule I2t <
4320)
Se le proprietà della sorgente elettrica da alimentare sono note, è possibile anche la seguente
protezione:
● Nel campo di validità di NEC o CEC, il fusibile deve soddisfare i seguenti requisiti:
– Idoneo per AC/DC *) (min. 60 V / 3 A)
– Corrente di disinserzione > corrente massima possibile della sorgente di corrente (incl.
corrente di cortocircuito e caso di guasto)
– Omologazione secondo UL 1077 o CSA C22.2 No. 235
● In alcuni settori il fusibile deve soddisfare i seguenti requisiti:
– Idoneo per AC/DC *) (min. 60 V / 3 A)
– Corrente di disinserzione > corrente massima possibile della sorgente di corrente (incl.
corrente di cortocircuito e caso di guasto)
– Omologazione secondo IEC/EN 60934
– Proprietà di disinserzione: max. 120s per 2 x In
*) AC o DC a seconda della disponibilità

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 63
Collegamento

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo in aree a rischio di esplosione

Avvertenze di sicurezza di validità generale relative alla protezione da esplosione

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
In un ambiente facilmente infiammabile o incendiabile non devono essere collegati o
scollegati cavi dal dispositivo.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo conforme a Hazardous Locations (HazLoc)


Se si utilizza l'apparecchio in condizioni HazLoc, oltre alle avvertenze di sicurezza generali per
la protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze di sicurezza:

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
I cavi che conducono tensione possono essere scollegati o collegati solo con l’alimentazione
disinserita o se il dispositivo si trova in un’area senza concentrazioni di gas infiammabili.

Avvertenze di sicurezza in caso di impiego secondo ATEX e IECEx


Se si utilizza il dispositivo in condizioni ATEX o IECEx, oltre alle avvertenze di sicurezza
generali per la protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze
di sicurezza:

AVVERTENZA
Adottare misure per evitare sovratensioni transienti superiori al 40% della tensione nominale.
Questo viene garantito se l'apparecchio viene utilizzato esclusivamente con SELV (tensione
di sicurezza a basso voltaggio).

AVVERTENZA
Adottare misure per impedire che la tensione nominale venga superata da sovratensione
transienti superiori a 119 V.

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
Non premere il pulsante SELECT/SET se è presente un’atmosfera a rischio di esplosione.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo conforme a FM


Se si utilizza l'apparecchio in condizioni FM, oltre alle avvertenze di sicurezza generali per la
protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze di sicurezza:

SCALANCE XC-200
64 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento

AVVERTENZA
PERICOLO DI ESPLOSIONI
Non scollegare l'apparecchio dai cavi che conducono tensione fino a quando non si è sicuri
che nell'ambiente non sia presente atmosfera a rischio di esplosione.

Avvertenze di sicurezza in caso di utilizzo conforme a ATEX/IECEx e FM


Se si utilizza l'apparecchio in condizioni ATEX/IECEx o FM, oltre alle avvertenze di sicurezza
generali per la protezione da esplosione è necessario osservare anche le seguenti avvertenze
di sicurezza:

AVVERTENZA
Pericolo di esplosioni
Non scollegare il dispositivo dai cavi di conduzione di tensione se il dispositivo si trova in una
zona facilmente infiammabile o incendiabile.

AVVERTENZA
Non scollegare il dispositivo dai cavi di conduzione di tensione se l’alimentazione è inserita o
se il dispositivo si trova in una zona facilmente infiammabile o incendiabile.

Ulteriori avvertenze

AVVERTENZA
Avvertenze di sicurezza per collegamenti con la contrassegnatura LAN (Local Area Network)
Una LAN o un segmento di LAN con tutti i relativi dispositivi collegati tra loro deve essere
completamente collegata in una singola ripartizione di energia della tensione a basso
voltaggio in un edificio. La LAN è progettata per "Environment A" secondo IEEE802.3 o
"Environment 0" secondo IEC TR 62102.
Non collegare i collegamenti elettrici direttamente ad una linea telefonica (Telephone Network
Voltage) o ad una WAN (Wide Area Network).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 65
Collegamento
6.2 Alimentazione

6.1 Regole di cablaggio


Per il cablaggio utilizzare cavi della seguente categoria AWG* o sezione.

Regole di cablaggio per ... Morsetti a vite/a molla


Sezioni dei cavi collegabili per Senza capocorda 0,25 - 2,5 mm2
cavi flessibili ... AWG: 24 - 13
Con capocorda con bussola in plasti‐ 0,25 - 2,5 mm2
ca** AWG: 24 - 13
Con capocorda senza bussola in plasti‐ 0,25 - 2,5 mm2
ca** AWG: 24 - 13
Con capocorda TWIN** 0,5 - 1 mm2
AWG: 20 - 17
Lunghezza di spelatura del cavo 8 - 10 mm
Capocorda secondo DIN 46228 con bussola in plastica** 8 - 10 mm

* AWG: American Wire Gauge


** vedi avvertenza “Capicorda"

Nota
Senza capicorda
Utilizzare forme crimp con superficie liscia, come garantito ad es. nelle sezioni crimp
rettangolari e trapezoidali.
Non sono adatte forme crimp con un profilo ondulato

6.2 Alimentazione

Avvertenze relative all'alimentazione

AVVERTENZA
Alimentazione non ammessa
In caso di un montaggio con alimentazione ridondante (due alimentazioni separate) entrambe
devono soddisfare questi requisiti.
Non utilizzare mai il dispositivo con tensione alternata o tensione continua superiore a DC 32
V.

SCALANCE XC-200
66 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento
6.2 Alimentazione

CAUTELA
Danneggiamento del dispositivo in seguito a sovratensione
Il collegamento dell'alimentazione esterna non è protetta da forti impulsi elettromagnetici, che
possono verificarsi ad es. da fulmini o dall'attivazione di elevati carichi.
La robustezza degli switch SCALANCE XC-200 contro disturbi elettromagnetici viene inoltre
certificata con il controllo "Surge Immunity Test" secondo EN61000-4-5. Per questo controllo
è necessaria una protezione da sovratensione per i cavi di alimentazione. È adatto per
esempio il Dehn Blitzductor BVT AVD 24, numero di articolo 918 422 o un elemento di
protezione di pari valore.
Produttore: DEHN+SOEHNE GmbH+Co. KG, Hans-Dehn-Str.1, Postfach 1640,
D‑92306 Neumarkt
Non utilizzare SCALANCE XC-200 con una relativa protezione da sovratensione.

Nota
Il dispositivo può essere scollegato dall’alimentazione staccando la morsettiera.

Informazioni sull'alimentazione
● I LED "L1" e "L2" indicano in quale area si trova l'alimentazione, vedere capitolo "LED "L1"
e "L2" (Pagina 39)".
● L'alimentazione viene collegata tramite una morsettiera innestabile 4 poli (morsetto a
molla). La morsettiera fa parte della fornitura del dispositivo e può essere ordinata come
ricambio.
● L'alimentazione può essere collegata in modo ridondante. Entrambi gli ingressi sono
disaccoppiati. Non esiste una ripartizione del carico. In caso di alimentazione ridondante
l'alimentatore fornisce da solo l'alimentazione al dispositivo con maggiore tensione di uscita.
● La tensione di alimentazione è collegata ad alta resistenza alla custodia per consentire un
montaggio senza collegamento a terra. Entrambi gli ingressi di tensione sono senza
separazione di potenziale.
● Osservare le regole di cablaggio.

Posizione e assegnazione

/
0
0
/

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 67
Collegamento
6.3 Contatto di segnalazione

Figura 6-1 Posizione dell’alimentazione nell’esempio di uno SCALANCE XC-200 con 8 porte e
assegnazione della morsettiera

Contatto Assegnazione
L1+ DC 24 V
M1 massa
M2 massa
L2+ DC 24 V

6.3 Contatto di segnalazione

Informazioni relative al contatto di segnalazione


● Il contatto di segnalazione è un interruttore con separazione di potenziale che segnala gli
stati di errore mediante interruzione del contatto.
Il contatto di segnalazione deve essere utilizzato nel capo della tensione di esercizio.
Se si verifica un errore, il contatto di segnalazione si apre. In caso di funzionamento senza
errori il contatto è chiuso.
● Il contatto di segnalazione viene collegato tramite una morsettiera innestabile 2 poli
(morsetto a molla). La morsettiera fa parte della fornitura del dispositivo e può essere
ordinata come ricambio.
● Osservare le regole di cablaggio.

ATTENZIONE
Danni materiali dovuti a tensione elevata
Il contatto di segnalazione può essere caricato con max. 100 mA (tensione di sicurezza SELV
DC 24 V).
In caso di elevate tensioni o correnti il dispositivo può essere danneggiato.

Posizione e assegnazione

)
)

Figura 6-2 Posizione del contatto di segnalazione nell’esempio di uno SCALANCE XC-200 con 8 porte
e assegnazione della morsettiera

SCALANCE XC-200
68 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento
6.4 Terra funzionale

Contatto Assegnazione
F1 Contatto errore 1
F2 Contatto errore 2

Segnalazione di errori.
● La segnalazione di errori mediante il segnale di contatto di segnalazione è sincrono al LED
di errore "F", vedere capitolo "LED "F" (Pagina 38)".
Tutti gli errori segnalati dal LED di errore "F" (configurabile) vengono segnalati anche dal
contatto di segnalazione.
● Se si verifica un errore interno, il LED di errore "F" si accende e il contatto di segnalazione
si apre.
● Se si collega o si scollega un nodo di comunicazione ad una porta non controllata, non si
verifica una segnalazione di errore.
● Il contatto di segnalazione rimane aperto fino a quando si verificano i seguenti eventi:
– L'errore viene eliminato.
– Lo stato attuale viene acquisito come nuovo stato nominale nella maschera di errore.

6.4 Terra funzionale


Tramite la terra funzionale vengono i disturbi EMC vengono deviati a terra. In questo modo
viene garantita l’immunità ai disturbi del trasferimento dei dati.
La terra funzionale deve essere eseguita a bassa impedenza. Il collegamento della terra
funzionale deve essere appoggiato direttamente sulla piastra di montaggio o sul morsetto della
guida DIN.
Per la terra funzionale lo switch IE dispone di una vite di terra (vite bombata con rondella di
serraggio e rondella), vedere capitolo "Vista del dispositivo (Pagina 25)".
La vite di collegamento a terra è contrassegnata con il seguente simbolo per la terra funzionale
.
Per collegare la terra funzionale procedere nel modo seguente:

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 69
Collegamento
6.4 Terra funzionale

① Morsetto di terra con cavo


② Vite per il collegamento bombata con rosetta di serraggio e rosetta

1. Allentare la vite di collegamento a terra.


2. Unire il morsetto di terra e la vite di collegamento a terra.
3. Serrare la vite di collegamento a terra ad una coppia massima di 0,75 Nm.

Terra di protezione/funzionale

Il collegamento della superficie del potenziale di riferimento con il circuito del conduttore di
protezione si trova normalmente nel quadro elettrico, in prossimità dell’alimentazione di rete.
Questo collegamento a terra devia correnti di guasto verso terra in modo sicuro ed è una terra
di protezione conformemente a DIN/VDE 0100, per proteggere persone, animali e beni
materiali da elevate tensioni di contatto.
Oltre alla terra di protezione nel quadro elettrico si trova una terra funzionale. I circuiti di
corrente di funzionamento vanno collegati a terra conformemente a EN60204-1 (DIN/VDE
0113 T1). La massa (0 V) viene collegata a terra in modo definito in una posizione. Anche in
questo caso il collegamento a terra avviene con la minima resistenza di dispersione a terra in
prossimità dell’alimentazione di rete.
Nei componenti di automazione la terra funzionale garantisce inoltre il funzionamento senza
disturbi di un controllore. Tramite la terra funzionale le armoniche di corrente, che vengono
accoppiate tramite i cavi di collegamento, vengono deviate a terra.

SCALANCE XC-200
70 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento
6.5 Industrial Ethernet

6.5 Industrial Ethernet

6.5.1 Elettrico

Nota
Scarico di tiro del cavo Ethernet
Per evitare carichi del cavo Ethernet e di conseguenza l’interruzione di contatto, fissare il cavo
a breve distanza mediante dal connettore con una guida o rotaia per cavi.

Nota
Sbloccare il connettore con un cacciavite
Se le condizioni di montaggio offrono poco spazio, il connettore può essere sboccato
utilizzando un cacciavite, vedere anche le istruzioni operative sintetiche "SIMATIC NET: IE FC
RJ45 Plug 4x2 CAT 6A (https://support.industry.siemens.com/cs/ww/en/view/102047916)".

Tecnica di collegamento RJ45


Il collegamento a Industrial Ethernet avviene tramite tecnica di collegamento RJ45 con
assegnazione MDI-X.

Piedinatura del connettore


La seguente tabella illustra la piedinatura dei collegamenti RJ45.

Numero di pin Assegnazione Tecnica di collegamen‐


10/100 Mbit/s 10/100/1000 Mbit/s to RJ45

Pin 1 RD+ D1+


Pin 2 RD- D1-
Pin 3 TD+ D2+
Pin 4 n. c. (Non collegato) D3+ 
Pin 5 n. c. (Non collegato) D3-
Pin 6 TD- D2-
Pin 7 n. c. (Non collegato) D4+
Pin 8 n. c. (Non collegato) D4-

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 71
Collegamento
6.5 Industrial Ethernet

MDI / MDI-X Autocrossover


Con la funzione MDI/MDI-X Autocrossover i contatti di trasmissione e di ricezione di una porta
Ethernet vengono assegnati automaticamente. L'assegnazione dipende dal cavo con il quale
è collegato il partner di comunicazione. In questo modo la porta è indipendente dal
collegamento tramite un cavo Patch o in cavo incrociato. In questo modo vengono impedite
funzioni errate in caso di cavi di trasmissione e di ricezione scambiati. L'installazione viene
semplificata per l'utente.

Nota
Formazione di loop
Osservare che un collegamento diretto tra due porte sullo switch IE o un collegamento
involontario su più switch IE comporta una formazione di loop non ammessa. Un loop di questo
tipo può comportare un carico della rete o un guasto della rete.

Autonegotiation
Per Autonegotiation si intende il riconoscimento/la negoziazione della velocità di trasmissione
e il modo di funzionamento nelle porte opposte. In questo modo è possibile configurare
automaticamente diversi dispositivi.
Due componenti collegati ad un segmento Link possono scambiare informazioni sulla
trasmissione e impostarsi reciprocamente. La modalità della velocità massima possibile viene
impostata.

Nota
● Se una porta viene impostato in modo fisso su fullduplex, anche la porta partner collegata
deve essere impostata su fullduplex.
● Se una porta, che funziona in modalità "Auto negotiation“ viene collegata ad una porta
partner che non funziona in modalità "Auto negotiation", la porta partner deve essere
impostata in modo fisso su funzionamento halfduplex 100 MBit/s o 10 MBit/s.
● Disattivando la funzione "Auto negotiation", si disattiva anche la funzione "MDI/MDI-X
Autocrossover". Utilizzare eventualmente un cavo incrociato.

SCALANCE XC-200
72 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento
6.5 Industrial Ethernet

6.5.2 Ottico

ATTENZIONE
Interruzione del traffico di dati in seguito all’imbrattamento dei connettori ottici
I connettori femmina e i connettori ottici sono sensibili all’imbrattamento della superficie
frontale. Gli imbrattamenti possono comportare il guasto della rete di trasmissione ottica.
Adottare le seguenti misure per impedire che il funzionamento venga compromesso:
● Prima dell'inserimento, pulire accuratamente la superficie frontale del connettore
confezionato in loco. Sul connettore non devono rimanere residui della lavorazione.
● Rimuovere i cappucci parapolvere dai transceiver ottici e dal cavi preconfezionati solo
prima di inserire i cavi.
● Chiudere i connettori femmina e i connettori ottici non utilizzati nonché i posti connettore
con i cappucci di protezione forniti.

Nota
Nessuna misurazione del flusso luminoso (diagnostica PROFINET)
I dispositivi non supportano la diagnostica mediante misurazione del flusso luminoso.

Tecnica di collegamento SC

Il collegamento a Industrial Ethernet avviene tramite tecnica


di collegamento SC (Subscriber Connector).

Tecnica di collegamento ST/BFOC

Il collegamento a Industrial Ethernet avviene tramite tecnica


di collegamento ST/BFOC (Straight Tip/Bayonet Fiber Optic
Connector).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 73
Collegamento
6.6 Interfaccia seriale

Tecnica di collegamento LC

Il collegamento a Industrial Ethernet avviene tramite tecnica


di collegamento LC (Lucent Connector).

Posto connettore transceiver ad


innesto/transceiver ad innesto
innestato

6.6 Interfaccia seriale

Informazioni sull'interfaccia seriale


● Tramite l'interfaccia seriale sul dispositivo (presa RJ11) è possibile accedere direttamente
alla Command Line Interface del dispositivo tramite il collegamento RS232 (115200 8N1),
senza assegnare un indirizzo IP.
● L'accesso al dispositivo è possibile indipendente dalle porte Ethernet.
● Per collegare l'interfaccia seriale ad un PC è necessario un cavo con connettore RJ11 e una
presa Sub-D a 9 poli. Il cavo di collegamento per l'interfaccia seriale può essere ordinato
come accessorio.

Posizione e assegnazione

5 4 3 2 1
&2162/(

6
5
4
3
2
1
9 8 7 6

Figura 6-3 Posizione e la piedinatura dell'interfaccia seriale (presa RJ11) nell’esempio di uno
SCALANCE XC-200 con 8 porte e piedinatura della presa Sub-D.

Assegnazione del cavo di collegamento


Il cavo di collegamento è configurato nel modo seguente:

Contatto Assegnazione del connettore RJ11 Assegnazione della presa Sub-D


1 - -
2 - TD (Transmit Data)
3 TD (Transmit Data) RD (Receive Data)
4 SG (Signal Ground) -

SCALANCE XC-200
74 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Collegamento
6.6 Interfaccia seriale

Contatto Assegnazione del connettore RJ11 Assegnazione della presa Sub-D


5 RD (Receive Data) SG (Signal Ground)
6 - -
7 -
8 -
9 -

Nota
Assegnazione della presa RJ11 sul dispositivo
La presa RJ11 sul dispositivo è assegnata adeguatamente al connettore RJ11 del cavo di
collegamento.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 75
Collegamento
6.6 Interfaccia seriale

SCALANCE XC-200
76 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Manutenzione 7
ATTENZIONE
Pulizia del contenitore
Pulire i componenti esterni del contenitore solo con un panno asciutto.
Non utilizzare liquidi o solventi.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 77
Manutenzione

SCALANCE XC-200
78 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Eliminazione degli errori 8
8.1 Caricare un nuovo firmware tramite TFTP senza WBM e CLI

Firmware
Il firmware è contrassegnato e codificato. Viene assicurato che nel dispositivo possa essere
caricato solo un firmware creato da Siemens.

Procedimento in Microsoft Windows


Tramite TFTP è possibile prevedere un dispositivo con un nuovo firmware anche se questo non
è raggiungibile tramite WBM o CLI. In questo capitolo viene descritto il procedimento di
esempio per Microsoft Windows.
Per caricare un nuovo firmware tramite TFTP procedere nel modo seguente:
1. Disinserire la tensione del dispositivo.
2. Premere il pulsante e ricollegare il dispositivo all'alimentazione con il pulsante premuto.
3. Tenere premuto il pulsante fino a quando il LED di errore rosso "F" inizia a lampeggiare.
4. Rilasciare il pulsante finché il LED di errore rosso lampeggia ancora.
Nota
Questo intervallo dura solo alcuni secondi.
Il Bootloader del dispositivo attende in questo stato un nuovo file firmware che può essere
caricato tramite TFTP.
5. Collegare un PC alla porta "P1" tramite un cavo Ethernet.
6. Con il Primary Setup Tool specificare un indirizzo IP per il dispositivo tramite DHCP.
7. Nella directory passare ad un prompt di Windows nella quale si trova il file con il nuovo
firmware e richiamare il comando:
tftp -i <indirizzo IP> put <file firmware>In alternativa è possibile utilizzare
un altro client TFTP.
Nota
Il TFTP in Microsoft Windows può essere attivato nel modo seguente:
"Panello di controllo" > "Programmi e funzionalità" > "Attivare e disattivare le funzionalità di
Windows" > "Client TFTP"

8. Dopo che il firmware è stato completamente caricato e validato nel dispositivo, quest'ultimo
viene riavviato automaticamente. Questa procedura può durare alcuni minuti.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 79
Eliminazione degli errori
8.2 Ripristino delle impostazioni di fabbrica

8.2 Ripristino delle impostazioni di fabbrica

ATTENZIONE
Impostazioni precedenti
Con il reset tutte le impostazioni eseguite vengono sovrascritte con le preimpostazioni di
fabbrica.

ATTENZIONE
Reset involontario
In seguito ad un reset involontario, in una rete progettata possono verificarsi disturbi e guasti
con altre conseguenze.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica durante la fase di avvio

ATTENZIONE
Reset nonostante il pulsante "SELECT/SET” sia disattivato
Tramite il pulsante "SELECT/SET” è sempre possibile resettare i parametri del dispositivo alle
impostazioni di fabbrica durante la fase di avvio del dispositivo. Questo vale anche se la
funzione "Reset alle impostazioni di fabbrica" è stata disattivata tramite la progettazione. In
questo modo il dispositivo può essere resettato di nuovo alle impostazioni di fabbrica in caso
di emergenza.
Se la funzione è stata disattivata tramite la progettazione, essa viene disattivata solo alla
conclusione della fase di avvio.

Per resettare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica durante la fase di avvio procedere nel
modo seguente:
1. Disinserire la tensione del dispositivo.
2. Premere quindi il pulsante "SELECT/SET" e ricollegare il dispositivo all'alimentazione con
il pulsante premuto.
3. Tenere premuto il pulsante fino a quando il LED di errore rosso "F" smette di lampeggiare
e passa a luce fissa.
4. Rilasciare quindi il pulsante e attendere fino a quando il LED di errore "F" si spegne di nuovo.
5. Successivamente il dispositivo si avvia automaticamente con le impostazioni di fabbrica.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica durante il funzionamento


Il dispositivo può essere resettato alle impostazioni di fabbrica anche durante il funzionamento,
vedere il capitolo "Pulsante SELECT/SET (Pagina 35)".

SCALANCE XC-200
80 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici 9
9.1 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC)
I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC).

Dati tecnici
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 500 mA
DC 24 V 250 mA
Potenza attiva dissipata 6W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 81
Dati tecnici
9.1 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC)

Dati tecnici
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 540 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 46 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

Collegamento a Industrial Ethernet

Collegamenti elettrici

Proprietà
Quantità 6
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s

Collegamenti ottici

Collegamenti ottici
Quantità 2
Tecnica di collegamento

Il collegamento a Industrial Ethernet avviene tra‐


mite tecnica di collegamento ST/BFOC (Straight
Tip/Bayonet Fiber Optic Connector).

Proprietà
Procedimento di trasmissione 100Base-FX secondo IEEE 802.3
Velocità di trasmissione 100 MBit/s (Fast Ethernet)
Mezzo trasmissivo Cavo FO Multimode
Sorgente luminosa LED/Class1-LASER "Eye safe"
Lunghezza d’onda 1300 nm
Lunghezza cavo (max.) *) Con un diametro del nucleo della fibra 3 km
di 50 μm
Con un diametro del nucleo della fibra 3 km
di 62,5

SCALANCE XC-200
82 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.2 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (SC)

Proprietà
Uscita transmitter (ottico) minima Con 50 μm -23 dBm
Con 62,5 μm -19 dBm
massima -14 dBm
Ingresso receiver Sensitivity min. -32 dBm
Input-Power max. -3 dBm

*) in funzione del cavo utilizzato:


● Se si utilizzano almeno fibre OM1 (attenuazione ≤ 1,5 dB/km, prodotto lunghezza-larghezza
banda ≥ 500 MHz*km), è possibile raggiungere una lunghezza del cavo di fino a 3 km.
● Se si utilizzano fibre con valori di attenuazione ≤ 1 dB/km, è possibile raggiungere una
lunghezza del cavo di fino a 5 km.
Per ulteriori informazioni consultare il manuale di sistema "Industrial Ethernet / PROFINET
Componenti di rete passivi”, vedere anche il capitolo “Introduzione", sezione “Ulteriore
documentazione"

9.2 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (SC)


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC206-2 (SC).

Dati tecnici
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 500 mA
DC 24 V 250 mA
Potenza attiva dissipata 6W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 83
Dati tecnici
9.2 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (SC)

Dati tecnici
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 540 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 46 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

Collegamento a Industrial Ethernet

Collegamenti elettrici

Proprietà
Quantità 6
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s

SCALANCE XC-200
84 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.2 Dati tecnici SCALANCE XC206-2 (SC)

Collegamenti ottici

Collegamenti ottici
Quantità 2
Tecnica di collegamento

Il collegamento a Industrial Ethernet avviene tramite tecnica di


collegamento SC (Subscriber Connector).

Proprietà
Procedimento di trasmissione 100Base-FX secondo IEEE 802.3
Velocità di trasmissione 100 MBit/s (Fast Ethernet)
Mezzo trasmissivo Cavo FO Multimode
Sorgente luminosa LED/Class1-LASER "Eye safe"
Lunghezza d’onda 1300 nm
Lunghezza cavo (max.) * )
Con un diametro del nucleo della fibra 3 km
di 50 μm
Con un diametro del nucleo della fibra 3 km
di 62,5
Uscita transmitter (ottico) minima Con 50 μm -23 dBm
Con 62,5 μm -19 dBm
massima -14 dBm
Ingresso receiver Sensitivity min. -32 dBm
Input-Power max. -3 dBm

*) in funzione del cavo utilizzato:


● Se si utilizzano almeno fibre OM1 (attenuazione ≤ 1,5 dB/km, prodotto lunghezza-larghezza
banda ≥ 500 MHz*km), è possibile raggiungere una lunghezza del cavo di fino a 3 km.
● Se si utilizzano fibre con valori di attenuazione ≤ 1 dB/km, è possibile raggiungere una
lunghezza del cavo di fino a 5 km.
Per ulteriori informazioni consultare il manuale di sistema "Industrial Ethernet / PROFINET
Componenti di rete passivi”, vedere anche il capitolo “Introduzione", sezione “Ulteriore
documentazione"

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 85
Dati tecnici
9.3 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP

9.3 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC206-2SFP.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 6
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Posti connettore per transceiver ad Quantità 2
innesto Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
Velocità di trasmissione 100 / 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V Senza SFP 400 mA
Con SFP 2) 500 mA
DC 24 V Senza SFP 200 mA
Con SFP 2)
250 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 4,8 W
Con SFP 2)
6W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse

SCALANCE XC-200
86 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.3 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP

Dati tecnici
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +65 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +60 °C
● ELH200
● SFP992-1+
fino a 2000 m
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 47 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
A seconda dei transceiver ad innesto impiegati, la temperatura ambiente massima può
variare, vedere capitolo “Accessori", sezione "Transceiver ad innesto SFP (Pagina 32)".

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 87
Dati tecnici
9.4 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G

9.4 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC206-2SFP G.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 6
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Posti connettore per transceiver ad Quantità 2
innesto Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V Senza SFP 400 mA
Con SFP 2) 500 mA
DC 24 V Senza SFP 200 mA
Con SFP 2)
250 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 4,8 W
Con SFP 2)
6W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse

SCALANCE XC-200
88 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.4 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G

Dati tecnici
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +65 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +60 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 55 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
A seconda dei transceiver ad innesto impiegati, la temperatura ambiente massima può
variare, vedere capitolo “Accessori", sezione "Transceiver ad innesto SFP (Pagina 32)".

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 89
Dati tecnici
9.5 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP EEC

9.5 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP EEC


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC206-2SFP EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 6
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Posti connettore per transceiver ad Quantità 2
innesto Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
Velocità di trasmissione 100 / 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V Senza SFP 400 mA
Con SFP 2) 500 mA
DC 24 V Senza SFP 200 mA
Con SFP 2)
250 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 4,8 W
Con SFP 2)
6W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse

SCALANCE XC-200
90 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.5 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP EEC

Dati tecnici
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +65 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +60 °C
● ELH200
● SFP992-1+
fino a 2000 m
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 4)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 4)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 47 anni

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 91
Dati tecnici
9.5 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP EEC

1)
Regole di cablaggio
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Transceiver ad innesto
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
Temperatura ambiente con SFP
La temperatura ambiente massima durante il funzionamento dipende dall'altitudine di esercizio
e dal transceiver ad innesto inserito, vedere anche il capitolo "Accessori", sezione "Transceiver
ad innesto SFP (Pagina 32)".
4)
Derating
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento fino
a 2000 m.

SCALANCE XC-200
92 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.6 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G EEC

9.6 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G EEC


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC206-2SFP G EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 6
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Posti connettore per transceiver ad Quantità 2
innesto Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V Senza SFP 400 mA
Con SFP 2) 500 mA
DC 24 V Senza SFP 200 mA
Con SFP 2)
250 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 4,8 W
Con SFP 2)
6W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 93
Dati tecnici
9.6 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G EEC

Dati tecnici
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +65 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +60 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 4)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 4)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 55 anni

1)
Regole di cablaggio
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

SCALANCE XC-200
94 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.6 Dati tecnici SCALANCE XC206-2SFP G EEC

2)
Transceiver ad innesto
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
Temperatura ambiente con SFP
La temperatura ambiente massima durante il funzionamento dipende dall'altitudine di esercizio
e dal transceiver ad innesto inserito, vedere anche il capitolo "Accessori", sezione "Transceiver
ad innesto SFP (Pagina 32)".
4)
Derating
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento fino
a 2000 m.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 95
Dati tecnici
9.7 Dati tecnici SCALANCE XC208

9.7 Dati tecnici SCALANCE XC208


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC208.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 8
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 350 mA
DC 24 V 175 mA
Potenza attiva dissipata 4,2 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)

SCALANCE XC-200
96 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.7 Dati tecnici SCALANCE XC208

Dati tecnici
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 48 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 97
Dati tecnici
9.8 Dati tecnici SCALANCE XC208G

9.8 Dati tecnici SCALANCE XC208G


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC208G.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 8
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 400 mA
DC 24 V 200 mA
Potenza attiva dissipata 4,3 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)

SCALANCE XC-200
98 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.8 Dati tecnici SCALANCE XC208G

Dati tecnici
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 54 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 99
Dati tecnici
9.9 Dati tecnici SCALANCE XC208EEC

9.9 Dati tecnici SCALANCE XC208EEC


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC208EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 8
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 350 mA
DC 24 V 175 mA
Potenza attiva dissipata 4,2 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 2)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 2)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso

SCALANCE XC-200
100 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.9 Dati tecnici SCALANCE XC208EEC

Dati tecnici
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida DIN
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 48 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento
fino a 2000 m.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 101
Dati tecnici
9.10 Dati tecnici SCALANCE XC208G EEC

9.10 Dati tecnici SCALANCE XC208G EEC


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC208G EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 8
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 400 mA
DC 24 V 200 mA
Potenza attiva dissipata 4,3 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 2)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 2)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso

SCALANCE XC-200
102 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.10 Dati tecnici SCALANCE XC208G EEC

Dati tecnici
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 60 x 147 x 125 mm
Peso 520 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 54 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento
fino a 2000 m.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 103
Dati tecnici
9.11 Dati tecnici SCALANCE XC216

9.11 Dati tecnici SCALANCE XC216


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC216.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 16
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 550 mA
DC 24 V 275 mA
Potenza attiva dissipata 6,6 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)

SCALANCE XC-200
104 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.11 Dati tecnici SCALANCE XC216

Dati tecnici
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 120 x 147 x 125 mm
Peso 800 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 48 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 105
Dati tecnici
9.12 Dati tecnici SCALANCE XC216EEC

9.12 Dati tecnici SCALANCE XC216EEC


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC216EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 16
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 550 mA
DC 24 V 275 mA
Potenza attiva dissipata 6,6 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 2)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 2)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso

SCALANCE XC-200
106 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.13 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C

Dati tecnici
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 120 x 147 x 125 mm
Peso 800 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 48 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento
fino a 2000 m.

9.13 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC216-4C.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 12
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Combo Ports Quantità 4
Collegamenti elet‐ Quantità 4
trici Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex/fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 Mbit/s
Posti connettore Quantità 4
per transceiver ad Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
innesto
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 107
Dati tecnici
9.13 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C

Dati tecnici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
19,2 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 24 V Senza SFP 450 mA
Con SFP 2)
550 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 10,8 W
Con SFP 2) 13,2 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 3,15 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +60 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +55 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +50 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta

SCALANCE XC-200
108 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.14 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G

Dati tecnici
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 140 x 147 x 125 mm
Peso 1200 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > xx anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
A seconda dei transceiver ad innesto impiegati, la temperatura ambiente massima può
variare, vedere capitolo “Accessori", sezione "Transceiver ad innesto SFP (Pagina 32)".

9.14 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC216-4C G.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 12
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Combo Ports Quantità 4
Collegamenti elet‐ Quantità 4
trici Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex/fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 Mbit/s
Posti connettore Quantità 4
per transceiver ad Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
innesto
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 109
Dati tecnici
9.14 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G

Dati tecnici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
19,2 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 24 V Senza SFP 450 mA
Con SFP 2)
550 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 10,8 W
Con SFP 2) 13,2 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 3,15 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +60 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +55 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +50 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta

SCALANCE XC-200
110 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.15 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G

Dati tecnici
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 140 x 147 x 125 mm
Peso 1200 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > xx anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
A seconda dei transceiver ad innesto impiegati, la temperatura ambiente massima può
variare, vedere capitolo “Accessori", sezione "Transceiver ad innesto SFP (Pagina 32)".

9.15 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC216-4C G EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 12
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Combo Ports Quantità 4
Collegamenti elet‐ Quantità 4
trici Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex/fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 Mbit/s
Posti connettore Quantità 4
per transceiver ad Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
innesto
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 111
Dati tecnici
9.15 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G

Dati tecnici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
19,2 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 24 V Senza SFP 450 mA
Con SFP 2)
550 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 10,8 W
Con SFP 2) 13,2 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 3,15 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +60 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +55 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +50 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 4)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 4)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa

SCALANCE XC-200
112 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.15 Dati tecnici SCALANCE XC216-4C G

Dati tecnici
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 140 x 147 x 125 mm
Peso 1200 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > xx anni

1)
Regole di cablaggio
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Transceiver ad innesto
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
Temperatura ambiente con SFP
La temperatura ambiente massima durante il funzionamento dipende dall'altitudine di esercizio
e dal transceiver ad innesto inserito, vedere anche il capitolo "Accessori", sezione "Transceiver
ad innesto SFP (Pagina 32)".
4)
Derating
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento fino
a 2000 m.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 113
Dati tecnici
9.16 Dati tecnici SCALANCE XC224

9.16 Dati tecnici SCALANCE XC224


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC224.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 24
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 12 ... 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
9,6 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 12 V 750 mA
DC 24 V 375 mA
Potenza attiva dissipata 9W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 2,5 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente In caso di funzionamento fino a Durante il funzionamento in posizione di mon‐
2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)

SCALANCE XC-200
114 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.17 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G

Dati tecnici
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 120 x 147 x 125 mm
Peso 880 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio a parete
● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > 41 anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).

9.17 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC224-4C G.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 20
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Combo Ports Quantità 4
Collegamenti elet‐ Quantità 4
trici Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex/fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 Mbit/s
Posti connettore Quantità 4
per transceiver ad Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
innesto
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
19,2 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 115
Dati tecnici
9.17 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G

Dati tecnici
Corrente assorbita DC 24 V Senza SFP 600 mA
Con SFP 2)
700 mA
Potenza attiva dissipata Senza SFP 14,4 W
Con SFP 2)
16,8 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 3,15 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1)
Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +60 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +55 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +50 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 140 x 147 x 125 mm
Peso 1300 g
Possibilità di montaggio ● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500

SCALANCE XC-200
116 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.18 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G EEC

Dati tecnici
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > xx anni
1)
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
A seconda dei transceiver ad innesto impiegati, la temperatura ambiente massima può
variare, vedere capitolo “Accessori", sezione "Transceiver ad innesto SFP (Pagina 32)".

9.18 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G EEC


I dati tecnici riportati di seguito sono validi per SCALANCE XC224-4C G EEC.

Dati tecnici
Collegamento a Industrial Ethernet
Collegamenti elettrici Quantità 20
Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex / fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 MBit/s
Combo Ports Quantità 4
Collegamenti elet‐ Quantità 4
trici Collegamento Presa RJ45
Proprietà Halfduplex/fullduplex, assegnazione MDI-X
Velocità di trasmissione 10 / 100 / 1000 Mbit/s
Posti connettore Quantità 4
per transceiver ad Collegamento Transceiver ad innesto SFP (porta LC)
innesto
Velocità di trasmissione 1000 Mbit/s
Interfaccia di diagnostica
Interfaccia seriale Quantità 1
Collegamento Presa RJ11
Dati elettrici
Alimentazione 1) Tensione nominale DC 24 V
Campo di tensione (incl. tolleranza) Tensione di sicurezza a basso voltaggio DC
19,2 ... 31,2 V (SELV)
Esecuzione Morsettiera, a 4 poli
Proprietà Esecuzione ridondante;
La tensione di alimentazione collegata deve
soddisfare i requisiti di NEC Class 2.
Corrente assorbita DC 24 V Senza SFP 600 mA
Con SFP 2)
700 mA

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 117
Dati tecnici
9.18 Dati tecnici SCALANCE XC224-4C G EEC

Dati tecnici
Potenza attiva dissipata Senza SFP 14,4 W
Con SFP 2)
16,8 W
Categoria di sovratensione CAT II
Protezione 3,15 A / 125 V
Contatto di segnalazione 1) Quantità 1
Esecuzione Morsettiera, a 2 poli
Campo di tensione ammesso DC 24 V
Caricabilità max. 100 mA
Condizioni ambientali ammesse
Temperatura ambiente 3) In caso di funzionamento in LAN con Durante il funzionamento in posizione di mon‐
connettore RJ45 fino a 2000 m taggio orizzontale:
-40 °C ... +70 °C
Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
-40 °C ... +60 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● [-] versione standard -40 °C ... +60 °C
● LD Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
fino a 2000 m
-40 °C ... +55 °C
Nel funzionamento con transceiver Durante il funzionamento in posizione di mon‐
ad innesto dei tipi: taggio orizzontale:
● LH -40 °C ... +60 °C
● LH+ Durante il funzionamento in posizione di mon‐
taggio verticale/orizzontale:
● ELH
-40 °C ... +50 °C
● SFP992-1+
fino a 2000 m
In caso di funzionamento tra 2000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 3000 m 5 °C 4)
In caso di funzionamento tra 3000 m La temperatura ambiente massima si riduce di
e 4000 m 10 °C 4)
Durante il magazzinaggio -40 °C ... +85 °C
Durante il trasporto -40 °C ... +85 °C
Umidità relativa Durante il funzionamento, a 25 °C ≤ 95 % senza condensa
Contenitore, dimensioni e peso
Forma costruttiva compatta
Materiale della custodia Custodia base pressufusione di alluminio, rivestita con polveri
Calotta frontale Policarbonato (PC-GF10)
Proprietà Circuito stampato verniciato (Conformal Coating)
Grado di protezione IP 20
Dimensioni (L x A x P) 140 x 147 x 125 mm
Peso 1300 g

SCALANCE XC-200
118 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.19 Stabilità meccanica (in funzionamento)

Dati tecnici
Possibilità di montaggio ● Montaggio su guida ad U
● Montaggio su guida profilata S7-300
● Montaggio su guida profilata S7-1500
Mean time between failure (MTBF)
MTBF (EN/IEC 61709; 40 °C) > xx anni

1)
Regole di cablaggio
Osservare le regole di cablaggio (Pagina 66).
2)
Transceiver ad innesto
Rilevato con l’SFP992-1ELH. *) I valori esatti si trovano nelle istruzioni operative del
transceiver ad innesto, vedere capitolo “Introduzione", sezione "Documentazione integrativa
(Pagina 7)"..
3)
Temperatura ambiente con SFP
La temperatura ambiente massima durante il funzionamento dipende dall'altitudine di esercizio
e dal transceiver ad innesto inserito, vedere anche il capitolo "Accessori", sezione "Transceiver
ad innesto SFP (Pagina 32)".
4)
Derating
I valori derating dipendono dalle temperature ambiente massime durante il funzionamento fino
a 2000 m.

9.19 Stabilità meccanica (in funzionamento)

Dispositivo IEC 60068-2-27 shock IEC 60068-2-6 vibrazione


15 g , durata 11 ms 10 - 58 Hz: 0,075 mm
6 shock per ogni asse 85 - 150 Hz: 1 g
1 ottava /min, 20 sweep
SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC) ● ●
SCALANCE XC206-2 (SC) ● ●
SCALANCE XC206-2SFP ● ●
SCALANCE XC206-2SFP G ● ●
SCALANCE XC206-2SFP EEC ● ●
SCALANCE XC206-2SFP G EEC ● ●
SCALANCE XC208 ● ●
SCALANCE XC208G ● ●
SCALANCE XC208EEC ● ●
SCALANCE XC208G EEC ● ●
SCALANCE XC216 ● ●
SCALANCE XC216EEC ● ●
SCALANCE XC216-4C ● ●
SCALANCE XC216-4C G ● ●

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 119
Dati tecnici
9.21 Lunghezze cavi

Dispositivo IEC 60068-2-27 shock IEC 60068-2-6 vibrazione


15 g , durata 11 ms 10 - 58 Hz: 0,075 mm
6 shock per ogni asse 85 - 150 Hz: 1 g
1 ottava /min, 20 sweep
SCALANCE XC216-4C G EEC ● ●
SCALANCE XC224 ● ●
SCALANCE XC224-4C G ● ●
SCALANCE XC224-4C G EEC ● ●

9.20 Interferenza ad alta frequenza secondo NAMUR NE21


SCALANCE XC-200 soddisfa i seguenti requisiti in merito all'interferenza ad alta frequenza.

Interferenza ad alta frequenza secondo IEC 61000-4-3/NAMUR NE21


80 MHz - 2,0 GHz 2,0 GHz - 2,7 GHz
10 V/m 3 V/m
80 % AM (1kHz)

9.21 Lunghezze cavi


Le lunghezze di cavi elencate di seguito valgono per SCALANCE XC-200.

Cavo Lunghezza di cavi ammessa


IE TP Torsion Cable 0 ... 45 m
con IE FC Outlet RJ45 + 10 m TP Cord + 10 m TP Cord
IE TP Torsion Cable 0 ... 55 m
con IE FC RJ45 Plug 180
IE FC TP Marine/Trailing/Flexible Cable 0 ... 75 m
con IE FC Outlet RJ45 + 10 m TP Cord + 10 m TP Cord
IE FC TP Marine/Trailing/Flexible Cable 0 ... 85 m
con IE FC RJ45 Plug 180
IE FC TP Standard Cable 0 ... 90 m
con IE FC Outlet RJ45 + 10 m TP Cord + 10 m TP Cord
IE FC TP Standard Cable 0 ... 100 m
con IE FC RJ45 Plug 180

SCALANCE XC-200
120 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Dati tecnici
9.22 Proprietà di switching

9.22 Proprietà di switching


Le proprietà switching elencate di seguito valgono per SCALANCE XC-200. Le varianti
SCALANCE XC-200 Gigabit (Pagina 7) si differenziano dai restati dispositivi SCALANCE
XC-200 per alcune proprietà di switching.

Proprietà di switching SCALANCE XC-200 SCALANCE XC-200G


Aging Time Progettabile (valore predefinito: 30 secondi)
Dimensione massima frame 1632 2048
Numero massimo di indirizzi pro‐ 8192 16000
grammabili
Comportamento con telegrammi Blocking
LLDP
Comportamento con telegrammi Forwarding
Spanning Tree BPDU
CoS secondo IEEE 802.1Q Sì
QoS-Priority-Queues 4 8
Metodo switching Store-and-Forward
Latency 10 microsecondi

Full Wire Speed Switching


Lunghezza frame (byte) Numero di frame al secondo (a 100 Mbit/s)
64 148810
128 84459
256 45290
512 23496
1024 11973
1280 9615
1518 8127

Nota
Il numero di SCALANCE XC-200 attivati in linea influisce sul tempo complessivo di esecuzione
del telegramma. Quando un telegramma attraversa lo switch IE, esso viene rallentato dalla
funzione Store-and-Forward dello SCALANCE XC-200 di 10-130 microsecondi (a 100 Mbit/s).

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 121
Dati tecnici
9.22 Proprietà di switching

SCALANCE XC-200
122 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Disegni quotati 10
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200

Nota
Le misure sono indicate in mm.

Vista frontale
Questa vista frontale vale per i seguenti dispositivi:
● SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC)
● SCALANCE XC206-2 (SC)
● SCALANCE XC206-2SFP
● SCALANCE XC206-2SFP G
● SCALANCE XC206-2SFP EEC
● SCALANCE XC206-2SFP G EEC
● SCALANCE XC208
● SCALANCE XC208G
● SCALANCE XC208EEC
● SCALANCE XC208G EEC

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 123
Disegni quotati
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200





 








① Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio su guida.


② Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete (stato alla fornitura)
Figura 10-1 Larghezza e altezza

Vista frontale
Questa vista frontale vale per i seguenti dispositivi:
● SCALANCE XC216
● SCALANCE XC216EEC
● SCALANCE XC224

SCALANCE XC-200
124 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Disegni quotati
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200





 







① Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio su guida


② Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete (stato alla fornitura)
Figura 10-2 Larghezza e altezza

Vista frontale
Questa vista frontale vale per i seguenti dispositivi:
● SCALANCE XC216-4C
● SCALANCE XC216-4C G
● SCALANCE XC216-4C G EEC
● SCALANCE XC224-4C G
● SCALANCE XC224-4C G EEC

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 125
Disegni quotati
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200

140

147

Figura 10-3 Larghezza e altezza

SCALANCE XC-200
126 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Disegni quotati
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200

Vista laterale SCALANCE XC-200


Questa vista laterale vale per tutti gli SCALANCE XC-200. I dispositivi senza elemento di
fissaggio hanno la stessa dimensione riferita alla profondità.








① Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio su guida


② Dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete (stato alla fornitura)
Figura 10-4 Profondità

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 127
Disegni quotati
10.1 Disegni quotati SCALANCE XC-200

Schema di foratura per il montaggio a parete


Lo schema di foratura vale per tutti i dispositivi con un elemento di fissaggio.



š
Figura 10-5 Schema di foratura con dispositivo di fissaggio nella posizione di montaggio a parete
(stato alla fornitura)

SCALANCE XC-200
128 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Omologazione 11
I prodotti SIMATIC NET descritti in questo manuale operativo dispongono delle omologazioni
riportate di seguito.

Nota
Omologazioni riportate sulla targhetta identificativa dell'apparecchio
Le omologazioni indicate valgono come indicate solo se sul prodotto è applicato il relativo
contrassegno. Dalle sigle riportate sulla targhetta è possibile riconoscere quale delle seguenti
omologazioni è stata assegnata al proprio prodotto.

Omologazioni attuali in Internet


Le omologazioni attuali per il prodotto si trovano nelle pagine Internet del Siemens Industry
Online Support (https://support.industry.siemens.com/cs/ww/it/ps/15273/cert).

Avvertenze per i costruttori di macchine


Ai sensi della direttiva macchine CE, i dispositivi non sono macchine. Per questi dispositivi
esiste una dichiarazione di conformità relativa alla direttiva CE macchine 2006/42/CE.
Se i dispositivi sono parte dell'equipaggiamento di una macchina, il produttore della macchina
deve includerli nel processo per la classificazione di conformità UE.

Dichiarazione di conformità UE
I prodotti SIMATIC NET descritti in queste istruzioni operative soddisfano i requisiti e gli obiettivi
di sicurezza stabiliti dalle direttive CE sotto indicate e sono conformi alle norme europee
armonizzate (EN) sui controllori a logica programmabile pubblicate nelle Gazzette Ufficiali della
Comunità Europea e nella presente documentazione.
● 2014/34/UE (direttiva ATEX)
Direttiva del Parlamento Europeo e del consiglio del 26 febbraio 2014 per l'adeguamento
delle legislazioni degli stati membri per dispositivi e sistemi di protezione per l'impiego
conforme alle direttive in aree a rischio di esplosione; Gazzetta Ufficiale della Comunità
Europea L96, 29/03/2014, v. 309-356.
● 2014/30/UE (EMC)
Direttiva EMC UE del Parlamento Europeo e del consiglio del 26 febbraio 2014 per
l'adeguamento delle legislazioni degli stati membri sulla compatibilità elettromagnetica;
Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea L96, 29/03/2014, v. 79-106
● 2011/65/UE (RoHS)
Direttiva del Parlamento Europeo e del consiglio dell'8 giungo 2011 per la limitazione
dell'utilizzo di materiale particolarmente pericoloso in dispositivi elettrici ed elettronici;
Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea L174, 01/07/2011, v. 88-110

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 129
Omologazione

La dichiarazione di conformità UE relativa a questi prodotti si trova nelle pagine Internet del
Siemens Industry Online Support (https://support.industry.siemens.com/cs/ww/it/ps/15273/
cert).
La dichiarazione di conformità UE è archiviata e tenuta a disposizione delle autorità competenti
presso:
Siemens Aktiengesellschaft
Division Process Industries and Drives
Process Automation
DE-76181 Karlsruhe
Deutschland

ATEX (direttiva per protezione contro esplosioni)

AVVERTENZA
Pericolo di esplosione in aree a rischio di esplosione
Nell’impiego di prodotti SIMATIC NET nell’area a pericolo di esplosione 2, rispettare
assolutamente le corrispondenti condizioni particolari nel documento:
"SIMATIC NET Product Information Use of subassemblies/modules in a Zone 2 Hazardous
Area".
Questo documento si trova:
● sul supporto dati allegato ad alcuni prodotti:
– CD del prodotto / DVD del prodotto
– SIMATIC NET Manual Collection
● Alle pagine Internet del Siemens Industry Online Support (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/78381013)

I prodotti SIMATIC NET descritti in queste istruzioni operative soddisfano i requisiti richiesti
dalla direttiva UE 2014/34/UE "Apparecchi e sistemi di protezione per l'utilizzo conforme in
aree con pericolo di esplosione".

Nota
Classe di protezione antideflagrante del dispositivo
I dispositivi sono omologati per diverse classi di protezione antideflagrante. La classe di
protezione antideflagrante del dispositivo e il numero di certificazione ATEX sono riportati sulla
targhetta identificativa.

SCALANCE XC-200
130 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Omologazione

Classi di protezione antideflagrante ammesse


Sono possibili le seguenti classi di protezione antideflagrante:
● nA
Classificazione ATEX: II 3G Ex nA IIC T4 Gc
N. di certificato: KEMA 07ATEX0145 X
I prodotti soddisfano i requisiti delle norme:
– EN 60079-15 (atmosfere esplosive - Parte 15: Protezione del dispositivo attraverso
classe di protezione antideflagrante “n”)
– EN 60079-0 (atmosfere esplosive - Parte 0: Mezzi di esercizio - requisiti generali)
● nA [op is]
Classificazione ATEX: II 3 (2) G Ex nA [op is Gb] IIC T4 Gc
N. di certificato: DEKRA 11ATEX0060 X
I prodotti soddisfano i requisiti delle norme:
– EN 60079-28 (atmosfere esplosive - Parte 28: Protezione di dispositivi e sistemi di
trasmissione che funzionano con radiazione ottica)
– EN 60079-15 (atmosfere esplosive - Parte 15: Protezione del dispositivo attraverso
classe di protezione antideflagrante “n”)
– EN 60079-0 (atmosfere esplosive - Parte 0: Mezzi di esercizio - requisiti generali)
● ec
Classificazione ATEX: II 3 G Ex ec IIC T4 Gc
N. di certificato: DEKRA 18ATEX0025 X
I prodotti soddisfano i requisiti delle norme:
– EN 60079-7 (atmosfere esplosive - Parte 7: Protezione del dispositivo grazie alla
sicurezza aumentata "e")
– EN 60079-0 (atmosfere esplosive - Parte 0: Mezzi di esercizio - requisiti generali)
Le stesure attuali delle norme si trovano nei certificati ATEX attualmente validi.

IECEx
I prodotti SIMATIC NET descritti in queste istruzioni operative soddisfano i requisiti richiesti
riguardanti la protezione da esplosione secondo IECEx.

Nota
Classe di protezione antideflagrante del dispositivo
I dispositivi sono omologati per diverse classi di protezione antideflagrante. La classe di
protezione antideflagrante del dispositivo e il numero di certificazione IECEx sono riportati sulla
targhetta identificativa.

Classi di protezione antideflagrante ammesse

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 131
Omologazione

Sono possibili le seguenti classi di protezione antideflagrante:


● nA
Classificazione IECEx: Ex nA IIC T4 Gc
N. di certificato: DEK 14.0025X
I prodotti soddisfano i requisiti delle norme:
– IEC 60079-15 (atmosfere esplosive - Parte 15: Protezione del dispositivo attraverso
classe di protezione antideflagrante “n”)
– IEC 60079-0 (atmosfere esplosive - Parte 0: Mezzi di esercizio - requisiti generali)
● nA [op is]
Classificazione IECEx: Ex nA [op is Gb] IIC T4 Gc
N. di certificato: DEK 14.0026X
I prodotti soddisfano i requisiti delle norme:
– IEC 60079-28 (atmosfere esplosive - Parte 28: Protezione di dispositivi e sistemi di
trasmissione che funzionano con radiazione ottica)
– IEC 60079-15 (atmosfere esplosive - Parte 15: Protezione del dispositivo attraverso
classe di protezione antideflagrante "n")
– IEC 60079-0 (atmosfere esplosive - Parte 0: Mezzi di esercizio - requisiti generali)
● ec
Classificazione IECEx: Ex ec IIC T4 Gc
N. di certificato: DEK 18.0017X
I prodotti soddisfano i requisiti delle norme:
– IEC 60079-7 (atmosfere esplosive - Parte 7: Protezione del dispositivo grazie alla
sicurezza aumentata "e")
– IEC 60079-0 (atmosfere esplosive - Parte 0: Mezzi di esercizio - requisiti generali)
Le stesure attuali delle norme si trovano nei certificati IECEx attualmente validi.

Avvertenza per dispositivi con CLASS 1 LASER


Avvertenti importanti per i prodotti certificati secondo Type Examination Certificate KEMA
07ATEX0145 X ab Issue 95 / DEKRA 18ATEX0025X e IECEx Certificate of Conformity DEK
14.0025X da Issue 43 / DEK 18.0017X e che contengono sorgenti di radiazioni ottiche Classe
1.

Nota
CLASS 1 LASER
Il dispositivo contiene sorgenti di radiazioni ottiche che corrispondono ai valori limite di Class
1 conformemente a IEC 60825-1. I cavi in fibra ottica collegati a queste sorgenti di radiazioni
ottiche devono essere condotti in o attraverso aree a rischio di esplosione per le quali sono
necessari dispositivi delle categorie 2G, 3G, 2D o 3D.

Direttiva EMC (compatibilità elettromagnetica)


I prodotti SIMATIC NET descritti in questo manuale operativo soddisfano i requisiti richiesti
dalla direttiva UE 2014/30/UE "Compatibilità elettromagnetica" (direttiva EMC):

SCALANCE XC-200
132 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Omologazione

Norme applicate:
● EN 61000‑6‑2 Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 6-2: Norme generiche -
Immunità per gli ambienti industriali
● EN 61000‑6‑4 Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 6-4: Norme generiche -
Emissioni per gli ambienti industriali
Le stesure attuali delle norme si trovano nella dichiarazione di conformità UE attualmente
valida.

Direttiva EMC (applicazioni ferroviarie)


Le varianti di dispositivi EEC soddisfano i requisiti richiesti dalla direttiva UE 2014/30/UE
“Compatibilità elettromagnetica” (direttiva EMC).
Norme applicate:
● EN 50121-3-2 Applicazioni ferroviarie - Compatibilità elettromagnetica - Parte 3-2: Veicoli
ferroviari - dispositivi
● EN 50121‑4 Applicazioni ferroviarie - Compatibilità elettromagnetica - Parte 4: Emissione di
disturbi e immunità ai disturbi di dispositivi di segnale e telecomunicazione
Le stesure attuali delle norme si trovano nella dichiarazione di conformità UE attualmente
valida.

RoHS
I prodotti SIMATIC NET descritti in queste istruzioni operative soddisfano i requisiti della
direttiva UE 2011/65/UE per la restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle
apparecchiature elettriche ed elettroniche:
Norma applicata:
● EN 50581

FM
Il prodotto soddisfa i requisiti delle norme:
● Factory Mutual Approval Standard Class Number 3611
● FM Hazardous (Classified) Location Electrical Equipment:
Non Incendive / Class I / Division 2 / Groups A,B,C,D / T4 e
Non Incendive / Class I / Zone 2 / Group IIC / T4

Omologazione cULus Industrial Control Equipment


cULus Listed IND. CONT. EQ.
Underwriters Laboratories Inc. secondo
● UL 61010-2-201
● CAN/CSA-IEC 61010-2-201
N. Report E85972

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 133
Omologazione

Omologazione cULus Information Technology Equipment


cULus Listed I. T. E.
Underwriters Laboratories Inc. secondo
● UL 60950-1 (Information Technology Equipment)
● CSA C22.2 No. 60950-1-03
N. Report E115352

Omologazione cULus Hazardous Location


cULus Listed I. T. E. FOR HAZ. LOC.
Underwriters Laboratories Inc. secondo
● UL 60950-1 (Information Technology Equipment)
● ANSI/ISA 12.12.01-2007
● CSA C22.2 No. 213-M1987
Approved for use in
Cl. 1, Div. 2, GP A, B, C, D T4
Cl. 1, Zone 2, GP IIC T4
N. Report E240480

Avvertenza per l'Australia - RCM


Il prodotto soddisfa i requisiti della norma RCM.
Norme applicate:
● AS/NZS CISPR11 (Industrial, scientific and medical equipment - Radio-frequency
disturbance characteristics - Limits and methods of measurement).
● EN 61000-6-4 Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 6-4: Norme generiche -
Emissioni per gli ambienti industriali
Le stesure attuali delle norme si trovano nelle RCM-SDoCs (Self-Declaration of Conformity).

MSIP 요구사항 ‑ For Korea only


A급 기기(업무용 방송통신기자재)
이 기기는 업무용(A급) 전자파 적합기기로서 판매자 또는 사용자는 이 점을 주의하시기 바라며,
가정 외의 지역에서 사용하는것을 목적으로 합니다.

Marchio per l'unione doganale euroasiatica


EAC (Eurasian Conformity)
Unione economica eurasiatica di Russia, Bielorussia, Armenia, Kazakistan e Kirghizistan
Dichiarazione di conformità secondo le prescrizioni tecniche dell'unione doganale (TR ZU)

SCALANCE XC-200
134 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Omologazione

Marchio FDA e IEC


I seguenti dispositivi soddisfano i requisiti riportati in FDA e IEC:

Dispositivo CLASS 1 LASER PRODUCT


SCALANCE XC206-2 (ST/BFOC) ●
SCALANCE XC206-2 (SC) ●
SCALANCE XC206-2SFP (*)
SCALANCE XC206-2SFP G (*)
SCALANCE XC206-2SFP EEC (*)
SCALANCE XC206-2SFP G EEC (*)
SCALANCE XC208 -
SCALANCE XC208G -
SCALANCE XC208EEC -
SCALANCE XC208G EEC -
SCALANCE XC216 -
SCALANCE XC216EEC -
SCALANCE XC216-4C (*)
SCALANCE XC216-4C G (*)
SCALANCE XC216-4C G EEC (*)
SCALANCE XC224 -
SCALANCE XC224-4C G (*)
SCALANCE XC224-4C G EEC (*)

* Nei dispositivi modulare la marcatura si trova sul transceiver ad innesto impiegato o nelle relative
istruzioni operative.

)'$ ,(&

&RPSOLHVZLWK&)5
&/$66/$6(5352'8&7
DQG

Figura 11-1 Marchi FDA e IEC

CAUTELA
L'utilizzo di altri controllori/regolatori/elementi di controllo, impostazioni o l'esecuzione di
procedure diverse da quelle indicate possono comportare un'esposizione pericolosa alle
radiazioni.

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 135
Omologazione

Osservanza delle direttive di montaggio


I dispositivi soddisfano i requisiti richiesti se in fase di installazione e di funzionamento vengono
osservate le direttive di montaggio e le avvertenze di sicurezza descritte nella presente
documentazione e nelle seguenti documentazioni.
● Manuale di sistema "Industrial Ethernet / PROFINET Industrial Ethernet" (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/27069465)
● Manuale di sistema "Industrial Ethernet / PROFINET Componenti di rete passivi" (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/84922825)
● Manuale di progettazione "Direttive di montaggio EMC" (https://
support.industry.siemens.com/cs/ww/it/view/60612658)

AVVERTENZA
Possono verificarsi danni a persone e a cose
Con l’installazione di ampliamenti che non sono omologati per i prodotti SIMATIC NET o per
i relativi sistemi di destinazione, si possono infrangere le richieste e le norme per la sicurezza
e la compatibilità elettromagnetica.
Utilizzare solo gli ampliamenti omologati per il sistema.

Nota
Il test è stato eseguito con il dispositivo e un partner di comunicazione collegato, anch'esso
conforme alle norme indicate.
In caso di funzionamento del dispositivo con un partner di comunicazione non conforme a
queste norme, non è possibile garantire il rispetto dei valori corrispondenti.

SCALANCE XC-200
136 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07
Indice analitico

A F
Alimentazione, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 67 Fase di avvio, 36, 38, 80
Autonegotiation, 72 Firmware, 38, 79
Avvertenze di sicurezza Fornitura, 24
generale, 13
Impiego in aree a rischio di esplosione, 13, 47, 61,
62 G
per il collegamento, 61, 62
Glossario, 9
per il montaggio, 47
Glossario SIMATIC NET, 9

C I
Cavo di collegamento, 74
Impostazione della fabbrica, 35, 80
Collegamento
Indicatori a LED, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32
Collegamento a terra, 69
Indicatori LED, 37
Collegamento a Industrial Ethernet, 86, 88, 90, 93,
Interfaccia seriale, 74
96, 98, 100, 102, 104, 106, 107, 109, 111, 114, 115,
117
Collegamento a terra, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32,
69
L
Combo Port, 44 Levetta, 25, 26, 27, 28, 29, 31, 60
Command Line Interface (CLI), 43, 74, 79
Condizioni ambientali, 34, 81, 83, 86, 88, 90, 93, 96,
98, 100, 102, 104, 106, 108, 110, 112, 114, 116, 118 M
Condizioni ambientali ammesse, 34, 81, 83, 86, 88,
Manuale di sistema, 9, 136
90, 93, 96, 98, 100, 102, 104, 106, 108, 110, 112, 114,
Manuale SIMATIC NET, 9
116, 118
Marchio CE, 129
Configurazione, 36
Maschera di segnalazione, 36
Contatto di segnalazione, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30,
MDI /MDI-X Autocrossover, 72
31, 32, 38, 68
Modalità di visualizzazione, 35, 38
Contenitore, 81, 84, 87, 89, 91, 94, 96, 98, 100, 102,
Montaggio, 81, 84, 87, 89, 91, 94, 96, 98, 100, 102,
104, 106, 108, 110, 113, 114, 116, 118
104, 106, 108, 110, 113, 114, 116, 118
C-PLUG
Montaggio a parete, 59
Configurazione, 42
Montaggio su guida ad U, 52, 53
Montaggio su una guida profilata, 55, 56, 57, 58
Montaggio su guida ad U, 52, 53
D Montaggio su una guida profilata, 55, 56, 57, 58
Dati elettrici, 81, 83, 86, 88, 90, 93, 96, 98, 100, 102, Morsetto a molla, 24, 67, 68
104, 106, 107, 109, 111, 114, 115, 117 MTBF, 82, 84, 87, 89, 91, 94, 97, 99, 101, 103, 105,
Dimensioni, 81, 84, 87, 89, 91, 94, 96, 98, 100, 102, 107, 109, 111, 113, 115, 117, 119
104, 106, 108, 110, 113, 114, 116, 118
Direttive EGB, 11
Dispositivo di fissaggio, 25, 26, 27, 28, 29, 31, 52, 55, N
57, 124, 125, 127
Numeri articolo, 21

SCALANCE XC-200
Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07 137
Indice analitico

O
Omologazione, 129

P
Parti di ricambio, 24
Peso, 81, 84, 87, 89, 91, 94, 96, 98, 100, 102, 104,
106, 108, 110, 113, 114, 116, 118
Piedinatura del connettore, 71
PLUG, 42
Preimpostazione di fabbrica, 35, 80
Pulsante, 79
Pulsante SELECT/SET, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32,
35, 39, 80
Punto di fissaggio, 56, 58

R
Regole di cablaggio, 67, 68
Reset alle impostazioni di fabbrica, 36, 80
Reset dispositivo, 35, 80

S
S7-1500, 57, 58
S7-300, 55, 56
Stato di errore, 38

T
Transceiver ad innesto
SFP, 8, 33, 34
SFP bidirezionale, 34
Transceiver ad innesto SFP, 8, 33, 34

V
Vite a testa zigrinata, 25, 26, 27, 28, 29, 31, 52, 55,
57
Vite di fissaggio, 56, 58
Vite per la messa a terra, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31,
32

W
Web Based Management (WBM), 43, 79

SCALANCE XC-200
138 Istruzioni operative, 03/2019, C79000-G8972-C442-07