Sei sulla pagina 1di 2

Azione

In questo tempo di quaresima vivere quotidianamente e


concretamente la carità è la nostra missione, consapevoli che ogni
nostra forma di amore, di solidarietà, di condivisione, di donazione, Lectio Divina
è un riflesso di quella carità che è Dio. Egli riversa continuamente
la sua carità nei nostri cuori e noi siamo chiamati a diventare “Tu devi amare Dio con tutte le tue
testimoni di questo amore nel mondo. Guardiamo alla carità divina, forze e il prossimo in vista di Dio” (MC)
da essa impariamo come guardare i fratelli e il mondo.
Introduzione
Canto Final
La carità è la virtù che ci unisce a Dio, nostro fine ultimo, in modo
soprannaturale, con un vincolo asso- luto, donandoci il possesso
Donna che ci parla d’amore. reale di Dio e stabilendo una vicendevole amicizia tra lui e noi.
Raggi di una grande avventura
Profeta di Speranza
che attraversa il mondo.
Apostole nel mondo Essa costituisce l’essenza della perfezione cristiana, suppone e
camminiamo insieme con te racchiude tutte le altre virtù e senza di essa le altre virtù non
Sei tu Clelia di Dio!
Clelia di Dio!
Qualcosa in più di una semplice
A ognuno dai un pezzetto di cielo. avrebbero alcun valore. Di questa carità era piena la serva di Dio
donna. Clelia Merloni.
La tenerezza del Cuore grande di
Sei nella chiesa capolavoro di Dio
Dio.
Clelia tu hai raccolto la sfida. (Entrata delle candele)
Clelia tu hai dipinto l’amore. Clelia tu hai raccolto la sfida.
Clelia tu ci ha indicato il suo Noi con te coloriamo l’amore. ✓ Invocazione dello Spirito Santo con un canto.
Cuore. Perché tu ci hai sognate in quel ✓ Lettura del testo do I CORINZI 13,1-13
Noi con te profeti di verità. Cuore. ✓ Canto: INNO ALL’AMORE
Ali per volare più in alto. ✓ Seconda lettura
Alba di speranza che dirada il Noi con te… ieri. ✓ Lettura personale
buio. Noi con te… oggi.
Tu Clelia di Dio! ✓ Condividere la Parola che ha parlato al cuore,
Noi con te…sempre.
Sei tu nel cielo la stella polare, Nell’avventura di Dio. senza commenti.
qui sulla terra la primavera di Dio. ✓ Sulla Parola condivisa fare ognuno un atto di
Noi con te… ieri.
Clelia tu ci hai segnato la Noi con te… oggi. perdono.
strada. Noi con te…sempre. ✓ Sulla Parola condivisa fare ognuno una preghiera di
Clelia tu hai obbedito all’amore. Nell’avventura di Dio. (2x) ringraziamento.
Clelia tu hai risposto al suo
✓ Conclude con un proposito comune
Cuore.
Noi con te profeti di verità.
Prima lettera ai Corinzi - 13 Canto:

1
Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non Parola di Madre Clelia:
avessi la carità, sarei come bronzo che rimbomba o come
cimbalo che strepita. “Se amassi Dio come Egli vuole da me, saprei padroneggiare le
2
E se avessi il dono della profezia, se conoscessi tutti i mie passioni, avrei l’animo in pace.
misteri e avessi tutta la conoscenza, se possedessi tanta fede
da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sarei Se io amassi un po' più sinceramente il prossimo, l’amore stesso
nulla. mi renderebbe pieghevole e forte per suportare i difetti,
3
E se anche dessi in cibo tutti i miei beni e consegnassi indulgente per perdonare; e con questa virtù non mi lascerei
il mio corpo per averne vanto, ma non avessi la carità, a nulla mi trasportare dalla collera.
servirebbe.
4 Se io avessi la vera carità, non sarei sospettosa. Dio stesso mi
La carità è magnanima, benevola è la carità; non è
proibisce di giudicare sinistramente il prossimo, per non essere
invidiosa, non si vanta, non si gonfia d’orgoglio, 5non manca di
da lui giudicata con la stessa severità con con la quale mi
rispetto, non cerca il proprio interesse, non si adira, non tiene
permetto di giudicare gli altri”.
conto del male ricevuto, 6non gode dell’ingiustizia ma si rallegra
della verità. 7Tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto Dirigente: Nell’ Eucaristia si comunica l’amore del Signore per
sopporta. noi: un amore che riscalda il nostro cuore e ci rende capaci di
8
La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno, camminare accanto ai nostri fratelli e spezzare con loro il pane
il dono delle lingue cesserà e la conoscenza svanirà. 9Infatti, in della fraternità.
modo imperfetto noi conosciamo e in modo imperfetto
profetizziamo. 10Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello Preghiera insieme:
che è imperfetto scomparirà. 11Quand’ero bambino, parlavo da
bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Divenuto O Gesù, che arricchisti l’anima di Madre Clelia di ardente carità,
uomo, ho eliminato ciò che è da bambino. per i tesori infiniti di grazia del tuo Cuore santissimo, concedi a
12
Adesso noi vediamo in modo confuso, come in uno noi di imitarne le virtù, per attirare molti alla conoscenza e
specchio; allora invece vedremo faccia a faccia. Adesso all’amore della tua divina Persona. Ti supplichiamo, se risponde al
conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò tuo volere, che sia glorificata sulla terra la tua serva fedele, in
perfettamente, come anch’io sono conosciuto. 13Ora dunque modo che possiamo ricorrere con fiducia alla sua intercessione e
rimangono queste tre cose: la fede, la speranza e la carità. Ma imparare dal suo esempio la dedizione umile e generosa nel tuo
la più grande di tutte è la carità! divino servizio. Amem