Sei sulla pagina 1di 6

Griglie di rilevazione – MATEMATICA classe prima

Voci in rosso: macrocompetenze indicate nelle prove INVALSI

AMBITI- CONOSCENZE/ABILITÀ COMPETENZE FOCUS CRITERI DI VALUTAZIONE


ARGOMENTI
NUMERI • Rappresentare un numero Conoscere e • Rappresentazioni con Utilizza:
Prova 1
I attività

in diversi modi. rappresentare diverse lo stesso significato. • rappresentazioni grafiche;


forme di • rappresentazioni con
rappresentazione e saper Apprendimento concettuale materiale concreto;
passare dall’una all’altra. e apprendimento e • rappresentazioni con il
gestione delle linguaggio matematico.
Legge e scrive i numeri rappresentazioni
naturali senza limiti semiotiche. Consideriamo la prova
prefissati. positiva se l’alunno
rappresenta il numero almeno
in due modi.
NUMERI • Leggere i numeri in cifre e Conoscere e • Rappresentazioni con • Riconosce lo stesso
Prova 1
II attività

in lettere; rappresentare diverse lo stesso significato. numero in


• conoscere il valore forme di rappresentazioni diverse.
posizionale delle cifre; rappresentazione e saper Apprendimento concettuale
• sapere che un’operazione passare dall’una all’altra. e apprendimento e Consideriamo la prova
rappresenta un numero; gestione delle positiva se l’alunno colora
• riconoscere lo stesso Legge e scrive i numeri rappresentazioni correttamente almeno 6
numero in naturali senza limiti semiotiche. cartellini.
rappresentazioni diverse. prefissati.

© Giunti Scuola Srl Firenze 2015


Griglie di rilevazione – MATEMATICA classe prima

SPAZIO E • Indicare una caratteristica Saper riconoscere le • Comunicazione di • Indica una caratteristica
Prova 2
I Attività
FIGURE propria di una figura 3D; forme nello spazio. concetti matematici. propria di una figura 3D;
• Data una caratteristica • Nomina i solidi che hanno
indicare il solido o i solidi Compie le prime Apprendimento concettuale la caratteristica indicata.
corrispondenti. osservazioni relative alla e comunicativo.
geometria riconoscendo Consideriamo la prova
figure 2D e 3D e positiva se ogni alunno
indicando alcune loro interviene almeno una volta
caratteristiche specifiche. sia per indicare una
caratteristica del solido
pensato, sia per indicare il
solido di cui si parla.

SPAZIO E • Riconoscere le Saper riconoscere le • Attenzione agli • Considera la misura degli


Prova 2
II attività

FIGURE caratteristiche proprie del forme nello spazio. elementi e alle relazioni spigoli ininfluente rispetto
cubo. che si conservano alle caratteristiche del
Compie le prime indipendentemente cubo.
osservazioni relative alla dalla grandezza del
geometria riconoscendo modello. Consideriamo la prova
figure 2D e 3D e positiva se l’alunno riconosce
indicando alcune loro Apprendimento che le due figure sono cubi.
caratteristiche specifiche. concettuale.

© Giunti Scuola Srl Firenze 2015


Griglie di rilevazione – MATEMATICA classe prima

SPAZIO E • Immaginare una figura 3D Saper riconoscere le • Visualizzazione; • Disegna lo schizzo del
Prova 2
III attività
FIGURE scheletrata di cui si forme nello spazio. • assunzione del punto di solido manipolato da
conoscono il numero degli vista di un altro. Giulio;
spigoli e dei vertici; Compie le prime • nomina il solido (piramide
• disegnare lo schizzo di osservazioni relative alla Apprendimento concettuale con una faccia quadrata).
una figura 3D immaginata; geometria riconoscendo e strategico.
• indicare le caratteristiche figure 2D e 3D e Consideriamo la prova
proprie di una figura 3D. indicando alcune loro positiva se nello schizzo o
caratteristiche specifiche. nella descrizione dello schizzo
fatta dall’alunno, si riconosce
la piramide con una faccia
quadrata.

SPAZIO E • Mettere in relazione ogni Saper riconoscere le • Visualizzazione. • Mette in relazione le facce
Prova 3
I attività

FIGURE parallelepipedo con il forme nello spazio. di un parallelepipedo con


relativo sviluppo. Apprendimento concettuale le parti dello sviluppo
Compie le prime e strategico. corrispondente.
osservazioni relative alla
geometria riconoscendo Consideriamo la prova
figure 2D e 3D e positiva se l’alunno mette in
indicando alcune loro corrispondenza almeno due
caratteristiche specifiche. sviluppi con le rispettive
scatoline.

© Giunti Scuola Srl Firenze 2015


Griglie di rilevazione – MATEMATICA classe prima

SPAZIO E • Costruire una scatola a Saper riconoscere le • Progettazione; • Decide la grandezza della
Prova 3
II attività
FIGURE partire da un foglio A4 forme nello spazio. • visualizzazione; scatola in base al foglio
bianco. • rappresentazione di un ricevuto;
Compie le prime solido usato come • costruisce la scatola a
osservazioni relative alla riferimento. partire da uno sviluppo;
geometria riconoscendo • costruisce la scatola
figure 2D e 3D e Apprendimento strategico e assemblando le parti.
indicando alcune loro algoritmico.
caratteristiche specifiche. Consideriamo la prova
positiva se l’alunno produce
un oggetto nel quale è
riconoscibile una scatolina.
RELAZIONI, • Individuare la grandezza Saper riconoscere il • Campione non • Usa un campione non
Prova 4
I attività

DATI E “lunghezza” in un oggetto; carattere misurabile di convenzionale; convenzionale;


PREVISIONI • scegliere un campione di oggetti e fenomeni e • campione • usa un campione
misura; saper utilizzare gli convenzionale; convenzionale;
• indicare lo strumento strumenti di misura. • utilizzo di più campioni; • comprende la necessità di
usato per misurare; • distinguere il campione usare più di un campione
• indicare la misura. Riconosce in un oggetto dallo strumento. per indicare la misura di
alcune grandezze una lunghezza.
misurabili. Apprendimento algoritmico
e comunicativo. Consideriamo la prova
positiva se l’alunno utilizza
correttamente il campione
scelto.

RELAZIONI, • Riconoscere lo stesso Saper riconoscere il • Passaggio da una • Mette in relazione


Prova 4
II attività

DATI E significato in carattere misurabile di rappresentazione a rappresentazioni che si


PREVISIONI rappresentazioni diverse. oggetti e fenomeni e un’altra. riferiscono allo stesso
saper utilizzare gli concetto.
strumenti di misura. Apprendimento e gestione
delle rappresentazioni Consideriamo la prova
Riconosce in un oggetto semiotiche. positiva se l’alunno attribuisce
alcune grandezze a ogni bambino la frase
misurabili. corretta.
© Giunti Scuola Srl Firenze 2015
Griglie di rilevazione – MATEMATICA classe prima

RELAZIONI, • Individuare un dato Saper risolvere problemi • Uso di una relazione • Risolve un problema.
Prova 5
I attività
DATI E nascosto attraverso una utilizzando gli strumenti per trovare un dato.
PREVISIONI relazione numerica della matematica. Consideriamo la prova
espressa nel testo. Apprendimento strategico e positiva se l’alunno indica
Risolvere problemi algoritmico. almeno il numero delle moto.
riconoscendo da solo
quale operazione è più
adatta.
RELAZIONI, • Individuare un dato Saper risolvere problemi • Uso di una relazione • Risolve un problema.
Prova 5
II attività

DATI E nascosto attraverso una utilizzando gli strumenti per trovare un dato.
PREVISIONI relazione numerica della matematica. Consideriamo la prova
espressa nel testo. Apprendimento strategico e positiva se l’alunno:
Risolvere problemi algoritmico. indica il numero totale delle
riconoscendo da solo biglie.
quale operazione è più
adatta.
RELAZIONI, • Analizzare una situazione Saper risolvere problemi • Relazione tra • Risolve un problema.
Prova 5
III attività

DATI E da punti di vista diversi; utilizzando gli strumenti un’espressione


PREVISIONI • scegliere i dati adeguati al della matematica. numerica che risolve un Consideriamo la prova
punto di vista scelto; problema e la domanda positiva se l’alunno individua
• indicare la domanda; Risolvere problemi del problema. che cosa contano i due
• individuare dati nascosti; riconoscendo da solo bambini.
• mettere in relazione la quale operazione è più Apprendimento strategico e
domanda con i dati adatta. algoritmico.
necessari.

© Giunti Scuola Srl Firenze 2015


Griglie di rilevazione – MATEMATICA classe prima

RELAZIONI, • Riconoscere eventi Acquisire • Termini propri della • Riconosce eventi possibili
Prova 6

DATI E possibili ed eventi progressivamente forme probabilità: evento, ed eventi impossibili in una
PREVISIONI impossibili in una tipiche del pensiero evento possibile opportuna situazione
opportuna situazione matematico. (evento certo), evento concreta;
concreta; impossibile. • Indica, tra gli eventi
• indicare, tra gli eventi In contesti opportuni, possibili, un evento certo.
possibili, un evento certo. riconoscere se un evento Apprendimento
casuale è possibile e, nel concettuale. Consideriamo la prova
caso sia possibile, se è positiva se l’alunno individua
certo. almeno 2 eventi possibili e 1
evento impossibile.

© Giunti Scuola Srl Firenze 2015