Sei sulla pagina 1di 13

NAMI

Calcio Demiral-Ronaldo, la Juve stende la Roma Sci Show azzurro in combinata


e diventa campione d’inverno. Vince anche il Toro Brignone prima, terza Bassino
w w

BARILLÀ, BUCCHERI, CAIRATI, CONDIO, DE SANTIS, GARANZINI, MANASSERO E ODDENINO — PP. 32-35 DANIELA COTTO — P. 37

www.idrocentro.com
LA STAMPA LUNEDÌ 13 GENNAIO 2020 www.idrocentro.com

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 12 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

Renzi: no ai caschi blu STAMPA


PLUS ST+
Libia, oggi a Mosca VATICANO
si firma la tregua CERNUZIO E GALEAZZI

In salita la missione Ratzinger difende


di pace europea il celibato dei preti
Sarraj e Haftar a Mosca per firma-
da Francesco
P. 12
re la tregua in Libia. L’Egitto pre-
me per il ritiro delle truppe turche.
I dubbi di Bruxelles sulla missione
di pace europea: l’iniziativa è pre-
matura. Renzi: «No ai caschi blu a
Tripoli». BERTINI E SEMPRINI – PP. 4-5

DOPO L’INIZIATIVA DI DI MAIO

IN MAGHREB
L’OSTACOLO L’INCHIESTA

È PARIGI Teheran: la polizia


FLAVIA AMABILE

Strade, buche e scarsa


DOMENICO QUIRICO
spara sulla protesta manutenzione:
I
l lungo periodo di vacue e fatue
sentenze, di mirabile assenza dal nove morti al giorno
garbuglio libico che ha avuto pur-
troppo molto spaccio nelle nostre
degli studenti PP. 14 E 15

mosse sulla Quarta Sponda, pare


GRIGNETTI, PACI E STABILE –PP. 6 E 7
esaurito. Dopo lo stracco e attonito
imbucarsi, l’Italia muove il presagio
di una idea, confermata dall’intervi-
MONA HOOBEHFEKR /AFP
sta di ieri a «La Stampa» del ministro
degli Esteri Di Maio: ovvero creare
una forza di interposizione militare
europea (ma la cara, vecchia Euro- domani i dettagli: meno severità sugli aiuti di Stato per settori eco-sostenibili
pa delle nazioni, l’unica vivente in
questo campo) che tenga a bada i
due mestatori libici, Haftar e Sarraj,
e le loro selvatiche compagnie di
ventura. In attesa se non di una pa-
ce, par di capire, almeno di una spar-
Nasce l’Europa verde LE STORIE
tizione in buone maniere del Paese
e delle sue petrorendite.
«Un modello di missione alla liba-
nese», ha detto il ministro citandola
Piano da 1000 miliardi CINZIA ATTINÀ

Verbano, un lama
come «missione di pace vera». A
guardar bene è una lettura assai otti- Il governo deciderà le priorità su fondi a Piemonte, Lombardia, Puglia, Sardegna per difendersi
mistica dell’operazione Libano. Ma dagli agguati dei lupi
è quanto meno un’idea che, con P. 30
espressione sbrigativa, ci fa uscire MARCO BRESOLIN
INVIATO A BRUXELLES
dalla condizione di inutili e di impor- STATO DI DIRITTO IN PERICOLO INTERVISTA A BETTINI (PD)
FRANCESCA SORO
tuni che abbiamo recitato finora. Mille miliardi di investimenti nei
Sussurri confidenziali predicono la
richiesta, considerata conseguente
prossimi 10 anni, di cui 100 destina-
ti alla riconversione economica del-
LA POLONIA “Alleanza Pd-M5S Aosta, le bici
come una formula matematica, che le aree maggiormente dipendenti IMBAVAGLIA alle prossime politiche danno speranza
all’Italia, in premio, sia regalato co- dalle industrie inquinanti con un per battere la destra” ai ragazzi del Congo
mando e quota maggiore di questa
ardua presenza pacificatrice.
«Fondo per la transizione giusta».
Domani nasce il piano verde Ue.
I GIUDICI P. 30

CONTINUA A PAGINA 18 ALLE PAGINE 2 E 3


VLADIMIRO ZAGREBELSKY — P. 18 FABIO MARTINI —P. 8

I TORMENTI DI CORTE LE LEZIONI DELLA STORIA

Da Celestino V a Harry Il dado è tratto, Cesare


Chi fugge dalla corona vale ancora adesso
ALBERTO MATTIOLI ALESSANDRO DE NICOLA
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!"!=!#!%

T utti a parlare dei poveri (si fa per dire) Harry & Me-
ghan che salutano i Windsor e mettono su un bel
business di ospitate e simili griffato «Sussex Royal».
A lea iacta est, il dado è tratto. Poche frasi sono
passate alla storia e hanno significato così tan-
to per il corso degli eventi successivi come quella
Elisabetta II, pare, non ha gradito e lo sgradevole epi- che fu pronunciata da Giulio Cesare nella notte
sodio certo la confermerà nella sua predilezione per tra l’11 e il 12 gennaio del 49 avanti Cristo, men-
cani e cavalli, esseri viventi che hanno il pregio di non tre con la XIII legione stazionava a Nord del Rubi-
sposarsi, non divorziare e soprattutto non parlare. cone, il fiume che segnava il confine tra l’Italia e la
CONTINUA A PAGINA 18 Gallia Cisalpina. – P. 28
.
*44/ 

-VOFEÖ  HFOOBJP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

-JTUJUVUP EJ QSFWJEFO[B IB EJTQPTUP JM SJDBMDPMP F JM DPOTFHVFOUF TBMEP EFMMF TPNNF NBODBOUJ $FOUPNJMB J DBTJ JO UVUUB *UBMJB

1FOTJPOJ FSSPSF *OQT TBOBUP B GFCCSBJP


1SJNP QJBOP 1&36(*"

/VPWB TDPQFSUB TDJFOUJGJDB Sant’Antonio, a Perugia quartiere in festa ! * TPMEJ UBHMJBUJ QFS FSSP
SF EBMMF QFOTJPOJ WFSSBOOP
SFTUJUVJUJ B GFCCSBJP -P GB
Forti terremoti: individuati TBQFSF *OQT -FOUF QSFWJ
segnali prima delle scosse EFO[JBMF BOOVODJB DIF J UB
HMJ DPNNFTTJ QFS TCBHMJP
OFMMB NFOTJMJUÆ EFM  HFO
OBJP TBSBOOP DPNQFOTBUJ
DPO MF FSPHB[JPOJ EFM QSPT
TJNF NFTF 4POP PUUBOUB J
DBTJ TFHOBMBUJ JO 6NCSJB
 OFMMB QSPWJODJB EJ 1FSV
HJB F  JO RVFMMB EJ 5FSOJ
$PO JNQPSUJ DIF PTDJMMBOP
USB J  F HMJ PMUSF  FVSP
¼ B QBHJOB  $BTBHSBOEF B USBUUBNFOUP -B DPNVOJ
DB[JPOF JOUFSOB EFMM*TUJUV
5SBHFEJB TVMMF "MQJ "QVBOF UP OB[JPOBMF EJ QSFWJEFO
[B TPDJBMF GB TFHVJUP B RVFM
Precipitano da parete MB EFM  EJDFNCSF PTTJB
Morti due escursionisti RVBUUSP HJPSOJ QSJNB
EFMMFSPHB[JPOF EFMMB SBUB
DPOUFTUBUB 7JFOF BODIF
GJTTBUB VOB QSJNB DJGSB
 NJMB FSSPSJ TV CBTF OB
[JPOBMF -iBOPNBMJBu TJ Í
WFSJGJDBUB OFMMB DPNQVUB
[JPOF EFM DPTJEEFUUP CP
OVT 1PMFUUJ VO SJDBMDPMP
EFMMBEFHVBNFOUP *TUBU
EFMMF QFOTJPOJ
¼ B QBHJOB  *O DPSTP #FSTBHMJFSJ *FSJ QPNFSJHHJP MB USBEJ[JPOBMF CFOFEJ[JPOF EFHMJ BOJNBMJ OFM RVBSUJFSF QFSVHJOP GPUP (JBODBSMP #FMGJPSF
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ

*M QSFTJEFOUF EFMM0TTFSWBUPSJP OB[JPOBMF &[JP #POBOOJ DIJFEF VOB NBQQBUVSB EFJ TJUJ DPOUBNJOBUJ F JOUFSWFOUJ B UVUFMB EFJ DJUUBEJOJ
Sosta selvaggia:
“Contate 25 auto L’amianto uccide ancora, un morto ogni tre giorni
in 400 metri” $*55" %* $"45&--0 1&36(*" '0-*(/0 5&3/*
1&36(*" La Madonna col Bimbo verrà restaurata ! *O 6NCSJB MBNJBOUP Stalking, minaccia la rivale in amore Bando per la cupola
DPOUJOVB B VDDJEFSF  J
! i)P DPOUBOUP  BVUP NPSUJ VOP PHOJ USF HJPSOJ
con un errore
NPCJMJ JO EJWJFUP EJ TPTUB OFM  TFDPOEP M0TTFSWB ¼ B QBHJOB 
EB QJB[[FUUB 'FSSJ B 4BO UPSJP OB[JPOBMF *M QSFTJEFO
'SBODFTDPu *O QSBUJDB UF &[JP #POBOOJ TPMMFDJUB
OFBODIF  NFUSJ -B EF VOB NBQQBUVSB EFJ TJUJ DPO
OVODJB Í EFM QSPGFTTPS -V UBNJOBUJ F JOUFSWFOUJ B UVUF
(6##*0
DB 'FSSVDDJ DPO VO QPTU MB EFJ DJUUBEJOJ *OUBOUP Í JOJ Ceri, ecco tutti
OFM HSVQQP 'BDFCPPL i1F [JBUP JM NPOJUPSBHHJP EFMMB
SVHJB TPTUB TFMWBHHJBu SFUF JESJDB EJ 6NCSB "DRVF i nuovi capodieci
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  1VMFUUJ ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ ¼ B QBHJOB  .VDDJOJ ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

5FSOBOB CMJU[ B 1PUFO[B (PNF[ HPM B 7FSPOB


7BOUBHHJBUP SFHBMB .B TJ GB NBMF MBSCJUSP
JM TFDPOEP QPTUP  (VCCJP HBSB TPTQFTB

¼ BMMF QBHJOF  F  'SBUUP ¼ BMMF QBHJOF  F  (SJMMJ


LUNEDÌ 13 gennaio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Il sospetto Indagine sul tribunale

Sei dirigenti dell’Asl Salcerini


stabilizzati a Capodanno convocato
Mancini non ci sta in procura
A pagina 6 A pagina 2

Spaccio e furti: i numeri del crimine


Il 50 per cento dei reati commessi in Umbria sono per colpi in casa, nei negozi e nelle auto in sosta A pagina 2

La politica

Lega e FdI Università

Ormai la sfida I dipendenti


è aperta senza stipendio
si rivolgono
Michele Nucci
al Rettore
e non sono ai ferri cor-
S ti, poco ci manca.
Fratelli d’Italia e la Le-
A pagina 3

ga a poco più di un mese dall’in- La Festa dei Ceri


sediamento della Giunta regio-
nale dell’Umbria e dopo aver I nuovi Capodieci
capovolto cinquant’anni di Go-
verno rosso in Umbria, si sfida- Eletti Uccellani
no ormai apertamente su temi
forti (dall’edilizia alla sanità),
e Tomassini
mostrando che anche la mag-
A pagina 5
gioranza di centrodestra ha le
sue crepe.
Un segnale nient’affatto confor- Ricostruzione post-sisma
tante per la presidente, Dona-
tella Tesei, che forte però Il sindaco
dell’ampio consenso riportato
alle elezioni del 27 ottobre, tira «La Regione
avanti per la propria strada.
O almeno così sembra. ci aiuti»
Continua a pagina 3 A pagina 6

Accade a Terni Le storie della pallavolo

Volontari al lavoro Mirka, la coach in campo


per ripulire la città E fa vincere la squadra
A pagina 7 Cervino a pagina 4
1FSVHJB

MVOFEÖ
 HFOOBJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M DBTP
0UUP EJQFOEFOUJ EJ VOB EJUUB FTUFSOB TFO[B FNPMVNFOUJ EB BHPTUP TJ BQQFMMBOP BM OVPWP SFUUPSF MB 5FBN 4FSWJDF TSM EBM NBS[P
 BM GFCCSBJP  *B -Q .VM
Facoltà di medicina, addetti alle pulizie senza stipendio UJTFSWJDF TSMT EBM NBS[P  B GFC
CSBJP  MB $PPQFSBUJWB TPDJB
1&36(*" TFSWJ[JP EJ QVMJ[JF QSFTTP JM QPMP EFSF B HJVHOP 2VFTUB WJDFOEB TJ MF -B 5PSSF EB NBS[P  B GFC
EJ NFEJDJOB EFMM6OJWFSTJUÆ F HMJ JOTFSJTDF OFMMB MVOHB F USBWBHMJBUB CSBJP  FE JOGJOF MB .BOJUBMJ
! 0HHJ J EJQFOEFOUJ EFMMB TPDJF PUUP EJQFOEFOUJ BODPSB JO GPS[F TUPSJB EFMMBQQBMUP EJ (MPCBM TFSWJ EFB EBM NBS[P  GJOP BE PHHJ
UÆ .BOJUBM *EFB TQB TJ QSFTFOUF DVJ TJ BHHJVOHPOP EVF FY MBWPSB DF EFMMB GBDPMUÆ EJ NFEJDJOB BU -B TFRVFMB BGGPOEB MF SBEJDJ OFMMB
SBOOP QSFTTP MB TFEF EFMM6OJWFS USJDJ DIF IBOOP DFTTBUP JM SBQQPS UVBMNFOUF BGGJEBUP BMMB TPDJFUÆ QSFDFEFOUF HFTUJPOF %BM SFUUPSB
TJUÆ EFHMJ TUVEJ EJ 1FSVHJB QFS UP OFM NFTF EJ EJDFNCSF OPO QFS 0MJDBS (FTUJPOF TSM *O RVBTJ EJFDJ UP TJ GB TBQFSF DIF 0MJWJFSP Í QSPO
DIJFEFSF VO JODPOUSP DPO JM SFUUP DFQJTDPOP MB SFUSJCV[JPOF EBM NF BOOJ EBM  NBS[P  QFS JM TFS UP BE JODPOUSBSF J EJQFOEFOUJ F B
SF .BVSJ[JP 0MJWJFSP -B .BOJUBM TF EJ BHPTUP PMUSF BMMB NB NFO WJ[JP EJ QVMJ[JF TJ TPOP BMUFSOBUF QSFOEFSF J QSPWWFEJNFOUJ OFDFT
*EFB TQB Í MB TPDJFUÆ DIF FSPHB JM TJMJUÆ DIF BWSFCCFSP EPWVUP QSFO RVBUUSP B[JFOEF JO TVCBQQBMUP /VPWP SFUUPSF .BVSJ[JP 0MJWFSP TBSJ OFJ DPOGSPOUJ EFMMB EJUUB

*M SJDPSTP EFHMJ BTTFHOJTUJ QSFDBSJ B DVJ Ò TUBUB OFHBUB MB EPDFO[B GJTTB GJOJTDF BM $POTJHMJP EJ 4UBUP $IF SJOWJB JM RVFTJUP BJ HJVEJDJ FVSPQFJ

5SF SJDFSDBUPSJ QPSUBOP M6OJWFSTJUË EBWBOUJ BMMB $PSUF 6F


EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ OP OFHBUP RVFTUB QPTTJCJ JO QSFTFO[B EVOB EJTDJQMJ
MJUÆ 1FS JM USJCVOBMF BNNJ OB BQQMJDBCJMF B UVUUJ J MB
1&36(*"
OJTUSBUJWP SFHJPOBMF MVOJ WPSBUPSJ QVCCMJDJ F QSJWBUJ
! 5SF SJDFSDBUPSJ QSFDBSJ WFSTJUÆ IB BHJUP TFDPOEP DIF GJTTB B QBSUJSF EBM
QPSUBOP M6OJWFSTJUÆ EB OPSNF 
JM MJNJUF NBTTJNP EJ
WBOUJ BJ HJVEJDJ FVSPQFJ *M TFDPOEP MJWFMMP EJ HJVEJ EVSBUB EVO SBQQPSUP B
*M 5BS HMJ EÆ UPSUP JO QSJNP [JP IB EFDJTP JOWFDF EJ UFNQP EFUFSNJOBUP JO 
HSBEP MPSP WBOOP BM $PO QPSSF MB RVFTUJPOF QSFHJV NFTJ F TVCPSEJOB MVUJMJ[
TJHMJP EJ 4UBUP DIF EFDJEF EJ[JBMF TVMMBDDPSEP RVB [P EJ RVFTUJ DPOUSBUUJ B FTJ
EJ DPOHFMBSF JM HJVEJ[JP ESP EFMMB EJSFUUJWB 6F JO HFO[F UFNQPSBOFF FE FD
SJOWJBOEP JM DBTP BMMB $PS NBUFSJB EJ QSFWFO[JPOF DF[JPOBMJu Í TDSJUUP OFM
UF EJ HJVTUJ[JB 6F -PCJFUUJ EFHMJ BCVTJ BSUJDPMP 
F RVFTJUP TJ DPOTFOUF BMMF
WP Í DBQJSF TF MF OPSNF EJ EJ OPO EJTDSJNJOB[JPOF VOJWFSTJUÆ iEJ SFDMVUBSF SJ
BSUJDPMP 
 DFSDBUPSJ HSB[JF BE VO DPO
*M DBTP OPO USBUUP B UFNQP EFUFSNJOB
"[JPOF MFHBMF DPMMFUUJWB Í JTPMBUP UP USJFOOBMF QSPSPHBCJMF
-B[JPOF EJ SJWBMTB 4VM UFNB QFS EVF BOOJ TFO[B TVCPS
OFM TFUUFN EJOBSF JM UVUUP B UBMJ FTJHFO
UPDDB QJá EJ VO BUFOFP CSF EFMMP [F UFNQPSBOFF P FDDF[JP
TDPSTP BO OBMJ QFSNFUUFOEPHMJ QV
DVJ TJ BWWBMHPOP HMJ BUF OP MB 'FEFSB[JPOF EFJ MB SF BMMB GJOF EFM RVJORVFO
OFJ DPNQSFTP RVFMMP EJ WPSBUPSJ EFMMB DPOPTDFO[B OJP EJ TUJQVMBSF DPO MB
1FSVHJB TPOP JO MJOFB DPJ 'MD
EFMMB $HJM IB QSPNPT TUFTTB P DPO BMUSF QFSTPOF
QSJODÑQJ MFHJTMBUJWJ TP VOB WFSUFO[B DPMMFUUJWB BODPSB VO BMUSP DPOUSBUUP
EFMM6OJPOF * USF EPDFOUJ EFEJDBUB BJ SJDFSDBUPSJ B UFNQP EFUFSNJOBUP EJ
B UFNQP EFMMVOJWFSTJUÆ DPO BMMF TQBMMF  NFTJ EJ QBSJ UJQPMPHJBu Í TDSJUUP
EFM DBQPMVPHP VNCSP TPM DPOUSBUUJ QSFDBSJ /FM DBTP 4UVEJVN QFSVHJOP -BVMB NBHOB EFMMVOJWFSTJUË EFHMJ TUVEJ EJ 1FSVHJB BMMJOBVHVSB[JPOF EFMMVMUJNP BOOP BDDBEFNJDP OFMMBUUP TPUUPQPTUP BMMB
MFWBOP JM DBTP QFS MP 4UV EFJ USF SJDFSDBUPSJ QFSVHJ $PSUF 6F $IF PSB EFWF EJ
EJVN QFSVHJOP %PQP BO OJ Í TUBUB DIJFTUB MB QSPDF SBQQPSUP EJ JNQJFHP EJ MB TFOUFO[B EFM  HFOOB MF EJSFUUJWF 6F TPOP P NF SF TF J SJDFSBUPSJ QSFDBSJ
OJ EJ DPOUSBUUJ F BTTFHOJ B EVSB EJ DIJBNBUB QFS JM QSPGFTTPSJ F SJDFSDBUPSJ JP J HJVEJDJ EFM $POTJHMJP OP JO DPOUSBTUP DPO MB OPS QFSVHJOJ NB BODIF UVUUJ
UFNQP EFUFSNJOBUP TJ DPOUSBUUP B UFNQP EFUFS OPO WBMHPOP MF OPSNF EFM EJ 4UBUP DIJBNBOP JO DBV NBUJWB JUBMJBOB DIF QFS HMJ BMUSJ DPMMFHIJ DIF IBO
BTQFUUBWBOP MB DIJBNBUB NJVOBUP NB JM SFUUPSBUP  MB TUBCJMJ[[B[JPOF EFM QSF TB J DPMMFHIJ MVTTFNCVS NFUUF BMMF VOJWFSTJUÆ RVFM OP BEJUP MF WJF HJVEJ[JBSJF
QFS MB EPDFO[B GJTTB .B TJBNP OFM   IB EFUUP DBSJBUP /FM RVFTJUP QSF HIFTJ TVMMB WJDFOEB QFSVHJ MP DIF OPO Í QFSNFTTP JO TV CBTF OB[JPOBMF TPOP
HMJ VGGJDJ BDDBEFNJDJ IBO OP NPUJWBOEP DPTÑ OFM HJVEJ[JBMF QSPNPTTP DPO OB .JSBOEP B DIJBSJSF TF UVUUJ HMJ BMUSJ BNCJUJ i1VS TUBUJ P NFOP EJTDSJNJOBUJ

.BMUSBUUBNFOUJ JO GBNJHMJB VPNP B QSPDFTTP QFS BOOJ EJ WFTTB[JPOJ DPOUSP MB DPOJVHF QJDDIJBUB HJË JM HJPSOP EFM NBUSJNPOJP
Chiude moglie e figlie in casa per due giorni e le minaccia con un coltello
1&36(*" /FMMF EVF EFOVODF DIF MB EPO NBESF FSB BM MBWPSPu .B MB WJP
OB IB EFQPTJUBUP B TFUUFNCSF MFO[B Í BSSJWBUB BMMBQJDF WFSTP
! )B UFOVUP DIJVTF EFOUSP DB EFMMP TDPSTP BOOP RVBOEP IB MB TFUUFNCSF RVBOEP RVBOEP EP
TB MB NPHMJF F MF USF GJHMJF BDDV TDJBUP MBCJUB[JPOF DPOJVHBMF BM QP BWFS DPTUSFUUP NPHMJF F GJHMJF
TBOEPMB EJ BWFSF VO BNBOUF F DVMNJOF EFMMF WJPMFO[F WFOHP B TFHVJSMP B 4BOU&SQJOP TPUUP
MIB QJDDDIJBUB QFS PSF QFS JO OP SJQFSDPSTJ UVUUJ HMJ FQJTPEJ MBCVTP EJ TPTUBO[F TUVQFGBDFO
EVSMB B DPOGFTTBSF & TPMP VOB DIF QPJ TPOP DPOGMVJUJ OFJ DBQJ UJ iMIB SJFNQJUB QJÜ WPMUF EJ DBM
EFMMF BDDVTF DIF MB 1SPDVSB EJ EJ JNQVUB[JPOF i4F FTDJ EB DBTB DJ F QVHOJ BSSJWBOEP B QVOUBSMF
1FSVHJB DPOUFTUB B VO VPNP EJ EB TPMB UJ BNNB[[P UJ
PSJHJOF OBQPMFUBOB QFS BOOJ SF THP[[Pu MF EJDFWB JN
TJEFOUF OFM QFSVHJOP DIF PHHJ QFEFOEPMF EJ BWFSF 1BSUF DJWJMF
WFSSÆ HJVEJDBUP QFS MF BDDVTF EJ RVBMTJBTJ UJQP EJ SFMB[JP -B EPOOB BTTJTUJUB EBMMBWWPDBUP
NBMUSBUUBNFOUJ JO GBNJHMJB /FM OF TPDJBMF F EJ QPTTFEF
MF DPOUFTUB[JPOJ JOGBUUJ DJ TPOP SF VO DFMMVMBSF 1BPMB 1BTJOBUP DIJFEF J EBOOJ
BOOJ EJ WFTTB[JPOJ NJOBDDF F 6OB WPMUB IB DPMQJUP MB
WJPMFO[F OFJ DPOGSPOUJ EFMMB NP GJHMJB iDPO DBMDJ F QVHOJ BMMP TUP EPQP BWFS QJDDIJBUP BODIF MB GJ
HMJF F EFMMF GJHMJF "OOJ EJOGFSOP NBDP QFSDVPUFOEPMB BODIF HMJB NBHHJPSF VO DPMUFMMP BMMB
JOJ[JBUJ HJÆ B SJEPTTP EFM NBUSJ DPO VO QF[[P EJ MFHOP F USBTDJ HPMB NJOBDDJBOEPMB EJ NPSUFu
NPOJP RVBOEP MB EPOOB WFOOF OBOEPMB B UFSSB BGGFSSBOEPMB -B EPOOB TJ Í DPTUJUVJUB QBSUF
QJDDIJBUB DPO DBMDJ F QVHOJ 1PJ QFS J DBQFMMJ TPMP QFSDIÍ TJ FSB DJWJMF DPO MBWWPDBUP 1BPMB 1BTJ
OFM UFNQP MB TJUVB[JPOF OPO IB 4DBQQBUB EJ DBTB -B EPOOB DIF PHHJ DIJFEF EJ WFEFSF JM NBSJUP DPOEBOOBUP FSB TDBQQBUB BM SJGJVUBUB EJ QSPWWFEFSF BMMF GBD OBUP
GBUUP BMUSP DIF QFHHJPSBSF DVMNJOF EJ FQJTPEJ EJ WJPMFO[B TFNQSF QJá QSFPDDVQBOUJ DFOEF EPNFTUJDIF NFOUSF MB 'SB .BS
5FSOJ

MVOFEÖ
 HFOOBJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

&WFOUJ F QSPCMFNJ
6O TVDDFTTP TJB MB NF[[B NBSBUPOB DIF JM .PUP 5SJQ NB NPMUJ DJUUBEJOJ TPOP SJNBTUJ CMPDDBUJ QFS PSF NJ FWFOUJ DIF WFSSBOOP PSHBOJ[
[BUJ DIF WBOOP CFOJTTJNP QFS MB
Centro blindato per la corsa: protestano i residenti DJUUÆ F QPSUBOP QSFTFO[F QPTTB
FTTFSF TUVEJBUB VOB WJB EJ GVHB
5&3/* QBSUFDJQBOUJ QSPWFOJFOUJ EB EFOUF BM $PSSJFSF m NB B DSFBSF QFS OPJ DIF WJWJBNP BM DFOUSP EJ
PHOJ QBSUF EJ *UBMJB -VOJDB OPUB HSPTTJ QSPCMFNJ BMMB WJBCJMJUÆ Í 5FSOJ $IJFEJBNP TPMUBOUP RVF
! 5VUUP FTBVSJUP QFS MF TUSVUUV TUPOBUB Í BSSJWBUB EBJ SFTJEFOUJ TUBUB TPQSBUUVUUP MB NBSBUPOB TUP F CFO WFOHB JM UVUUP FTBVSJUP
SF SJDFUUJWF JO DJUUÆ QFS J USF FWFO DIF TJ TPOP USPWBUJ QSJHJPOJFSJ DIF IB JOUFSEFUUP JM DFOUSP 4B QFS JM CFOF EFMMB DJUUÆ F EJ UVUUF MF
UJ TQPSUJWJ DIF IBOOP DBSBUUFSJ[ QFS VOB NBUUJOBUB JOUFSB EFM DFO SFCCF TUBUP PQQPSUVOP EB DIJ EJ BUUJWJUÆ SFDFUUJWFu 1FS JM SFTUP
[BUP MB HJPSOBUB EJ JFSJ .PUPUSJQ USP QFSDIÍ PGG MJNJUT QFS MF BVUP DPNQFUFO[B USPWBSF VOB TPMV OFTTVO QSPCMFNB EJ PSEJOF QVC
5FSOJ )BMG .BSBUIPO F $PQQB i$BQJBNP DIF J USF FWFOUJ TQPSUJ [JPOF BMMB WJBCJMJUÆ BO[JDIÊ UFOF CMJDP F QBSUFDJQBOUJ FOUVTJBTUJ
*UBMJB EJ UFOOJTUBWPMP DIF IBOOP WJ BCCJBOP QPSUBUP JM UVUUP FTBVSJ SF UVUUP CMPDDBUP QFS PSF $J BV BODIF QFS JM CFM TPMF
WJTUP BSSJWBSF JO DJUUÆ PMUSF  UP OFHMJ BMCFSHIJ m TQJFHB VO SFTJ HVSJBNP DIF NBHBSJ QFS J QSPTTJ *O WJB -FPQBSEJ 1BSUFO[B F BSSJWP EFMMB DPSTB 4J .B

*M QSFTJEFOUF EFMM*OUFSBNOB VOB EFMMF TPDJFUË DIF TJ TPOP VOJUF QFS DIJFEFSF MB HFTUJPOF i*ODSFEJCJMF FSSPSF DIF JOWBMJEB MBWWJTPw

i$VQPMB JM CBOEP Ò QFS VO DBNQP EJ DBMDJPw


EJ (JPSHJP 1BMFOHB TP
DIF SJTDIJB EJ SFOEFSF SF BODIF TVM QJBOP MFHBMF
OVMMP MBWWJTP DIF IB DPNF WJTUP DIF Í HJÆ QBTTBUB VOB
5&3/*
TDBEFO[B QFS MB QBSUFDJQB EFDJOB EJ HJPSOJ EBMMB QVC
! -B HFTUJPOF EFM QBMB[[FU [JPOF JM QSPTTJNP  GFCCSB CMJDB[JPOF QPUSFCCF FTTFSF
UP EFMMP TQPSU EJ WJBMF 5SJF JP 1FSDIÊ  RVJ TUB JM QVOUP TVGGJDJFOUF VOB iFSSBUB DPSSJ
TUF NBHMJP DPOPTDJVUP DP OPO DFSUP NBSHJOBMF  BMMJO HFu TDVTBUF USBUUBTJ EJ DBN
NF MB iDVQPMBu QFS MB TVB UFSOP EFM QBMB[[FUUP EFMMP QP EJ CBTLFU OPO EJ DBMDJP
DBSBUUFSJTUJDB GPSNB iEFWF TQPSU DÍ NBODP B EJSMP VO *O PHOJ DBTP DÍ QPJ MB QBSUJ
BWWFOJSF OFM SJTQFUUP EFMMF DBNQP EJ QBMMBDBOFTUSP UB EFJ MBWPSJ EB SFBMJ[[BSF
EJTQPTJ[JPOJ DPOUFOVUF OFJ OPO DFSUP EJ DBMDJP DPNF QFS MB NFTTB B OPSNB TQF
TFHVFOUJ BUUJ 
QJBOP EJ NFTTP B CBOEP TF DIF BOESFCCFSP BE BH
VUJMJ[[P EFM DBNQP EJ DBM i4UJBNP QBSMBOEP EJ VO BW HJVOHFSTJ BJ DJSDB  NJMB FV
DJP TDIFNB EFMMB DPOWFO WJTP QVCCMJDP RVJOEJ JNQV SP EJ DBOPOF EBGGJUUP BO
HOBCJMF JO OVP i*O TFUUJNBOB DPOUJB
RVBMVORVF NP EJ QBSMBSF DPO J UFDOJDJ
"UUP EJ FWJEFO[B QVCCMJDB NPNFOUP EFMMB 1SPWJODJB QFS DIJBSJSF
$JPNNFJ i'BDJMNFOUF JNQVHOBCJMF QFS VO FSSP RVFTUJ BTQFUUJ  TQJFHB 3JD
SF DPTÑ NBS DBSEP 4FDPOJ EFMFHBUP QSP
RVBMTJBTJ FWFOUVBMF BHHJVEJDB[JPOFw DIJBOPu EJ WJODJBMF EFMMB 'FEFSCBTLFU 
DF 'SBODF QFSDIÊ TF HFTUJSF JM QBMB[[FU
[JPOF QFS MB DPODFTTJPOF TDP $JPNNFJ QSFTJEFOUF UP FWJEFOUFNFOUF JOUFSFTTB
EFM DBNQP EJ DBMDJPu EFMM*OUFSBNOB #BTLFU VOP BMMF TPDJFUÆ UFSOBOF PDDPS
$PTÑ SFDJUB JM CBOEP QFS MB EFJ TPEBMJ[J EFM DPOTPS[JP EJ SF DPNVORVF DBQJSF CFOF
DPODFTTJPOF EFMMJNQJBOUP TPDJFUÆ DJUUBEJOF EJ QBMMBDB RVBMF TJB MJNQFHOP FDPOP
FNFTTP EBMMB 1SPWJODJB EJ OFTUSP DIF Í JOUFSFTTBUP BMMB NJDP .J SJGFSJTDP TJB BMMFO
5FSOJ OFJ HJPSOJ TDPSTJ EP HFTUJPOF &SSPSF DPO PHOJ UJUÆ EFJ MBWPSJ EB FGGFUUVBSF
QP VOBUUFTB EVSBUB BMNFOP QSPCBCJMJUÆ OBUP EB VO iDP -B 1SPWJODJB IB TCBHMJBUP TQPSU $J TPOP J DBOFTUSJ F JM QBSRVFU NB OFM CBOEP TJ QBSMB EJ iDBNQP EJ DBMDJPw TJB BMMB EVSBUB EFMMB HFTUJP
TFJ NFTJ WJTUP DIF JM QBMB[ QJB F JODPMMBu DPO CBOEJ QSF OFu & JO BUUFTB DIF MB 1SP
[FUUP Í DIJVTP EBMMP TDPSTP DFEFOUFNFOUF FNFTTJ /FM  DPNF #BTLFU &NFSHFODZ EPQP BWFS QFSTP NFTJ BMMB QBSF B VO CBOEP QFS VO QB WJODJB DIJBSJTDB FSSPSJ F
NBHHJP F JM CBOEP FSB BUUF MB GBUUJTQFDJF QFS DBNQJ EJ JM DPOTPS[JP EJ TPDJFUÆ EJ SJDFSDB EJ TPMV[JPOJ QPJ SJWF MB[[FUUP EJ QBMMBDBOFTUSP QVOUJ PTDVSJ MB DVQPMB DPO
TP USB MVHMJP F BHPTUP /PO TJ DBMDJP DVJ TPQSB OES
TJBNP BMMB GJ MBUFTJ JNQSBUJDBCJMJ DPNF OFM RVBMF TJ QBSMB EJ VO UJOVB B SFTUBSF DIJVTB 0S
QVÖ EJSF RVJOEJ DIF MB i&SBWBNP JO BUUFTB EB HJV OF SJVTDJUJ BE BHHJVEJDBSDJ RVFMMB EFMMB HFTUJPOF BMMF GF DBNQP EJ DBMDJP 3PCB EB NBJ GBOOP PUUP NFTJ TFO[B
GSFUUB TJB TUBUB DBUUJWB DPOTJ HOP EJ RVFTUP CFOFEFUUP EVF QBMFTUSF TDPMBTUJDIF QFS EFSB[JPOJ TQPSUJWF "EFTTP OPO DSFEFSDJu 'PSTF  NB Í DIF BMMF WJTUF DJ TJBOP QSP
HMJFSB OFMMFSSPSF DMBNPSP CBOEP  DPOUJOVB $JPNNFJ MF OPTUSF BUUJWJUÆ HJPWBOJMJ DJ USPWJBNP B EPWFS QBSUFDJ VOJQPUFTJ UVUUB EB WFSJGJDB TQFUUJWF EJ TPMV[JPOJ SBQJEF

4FJ QFSTPOF DIF WJWFWBOP OFMMB QBMB[[JOB FTQMPTB QFS MB GVHB EJ HBT MP TDPSTP  EJDFNCSF DFSDBOP EJTQFSBUBNFOUF VOB DBTB
Gli sfollati di via degli Arroni oggi ricevuti dal direttore dell’Ater
EJ 4JNPOB .BHHJ QFS RVBMDIF HJPSOP (MJ TGPMMBUJ BSSJWBUB EFMMhBTTFTTPSF SFHJPOBMF
OPO TPOP NBJ TUBUJ DPO MF NBOJ JO &OSJDP .FMBTFDDIF DIF WJTUP JM
5&3/*
NBOJ FE IBOOP DFSDBUP RVB F MÆ QSPCMFNB TPSUP IB DIJFTUP BM QSFTJ
! i-VOFEÑ NBUUUJOB PHHJ OES
TPUUPMJOFBOEP DIF DIJVORVF BWFT EFOUF EFMMh"UFS EJ WBMVUBSF MB QPTTJ
BOESFNP EBM QSFTJEFOUF EFMMh"UFS TF PGGFSUP MPSP VO BQQBSUBNFOUP CJMJUÆ EJ USPWBSF DPO VSHFO[B VOB
DIF DJ IB DPOWPDBUJ QFS VO JODPO OPO TJ TBSFCCFSP TPUUSBUUJ BM QBHB TPMV[JPOF BCJUBUJWB OFMMhBNCJUP
USP F QFS QSPQPSDJ VOB TPMV[JPOF NFOUP SFHPMBSF EFMMhBGGJUUP 5SB EJ EFM QBUSJNPOJP EJTQPOJCJMF TFO[B
BCJUBUJWB EPQP DIF TJBNP TUBUJ DP MPSP BODIF OPOOP (JVMJP  BOOJ SJEVSSF JM OVNFSP EFHMJ BQQBSUB
TUSFUUJ B MBTDJBSF HMJ BQQBSUBNFOUJ BM NPNFOUP PTQJUBUP EB
EPWF WJWFWBNP JO TFHVJUP VOB TJHOPSB DIF MP IB BD
BMMhFTQPMTJPOF EFM  EJDFNCSF DPMUP JO DBTB JO BUUFTB EJ /POOP (JVMJP  BOOJ
EFMMB QBMB[[JOB JO WJB EFHMJ "SSP VO OVPWP BQQBSUFNFO "M NPNFOUP Ò PTQJUF EJ VOB TJHOPSB
OJu " EJSMP TPOP J TFJ TGPMMBUJ DIF UP "MUSJNFOUJ QFS MVJ MB
EB RVFM HJPSOP TUBOOP WBHBOEP JO TPMV[JPOF TBSFCCF VOB NB OPO WVPMF BOEBSF BMMPTQJ[JP
DFSDB EJ VOB OVPWB F EJHOJUPTB SFTJEFO[B QFS BO[JBOJ
BCJUB[JPOF 1FS VO QFSJPEP TPOP 0SB TFNCSB DIF MB WJDFOEB TJ TUJB NFOUJ B EJTQPTJ[JPOF EFJ DPNVOJ
TUBUJ PTQJUJ EFM $MBTT IPUFM QPJ MP BWWJBOEP WFSTP VOB TPMV[JPOF EJ QFS GBS GSPOUF BMMF HSBEVBUPSJF EFJ
IBOOP EPWVUP MBTDJBSF QFSDIÍ JM HOJUPTB -F QFSTPOF TGPMMBUF BWFWB SJDIJFEFOUJ VO BMMPHHJP QPQPMBSF
$PNVOF OPO IB QSPSPHBUP MPSP MB OP MBODJBUP BQQFMMJ F VOB MFUUFSB *NNFEJBUB MB SJTQPTUB EFM QSFTJ
QFSNBOFO[B "MDVOJ EJ MPSP IBO BQFSUB BM TJOEBDP -FPOBSEP -BUJ EFOUF "UFS DIF IB JOWJUBUP J TFJ
OP EPWVUP DIJFEFSF BE BNJDJ F QB *O CVPOB TBMVUF /POOP (JVMJP  BOOJ OPO IB QBSFOUJ EB DVJ TUBSF NB OPO WVPMF OJ BGGJODIÍ QSPSPHBTTF MB QFSNB TGPMMBUJ B QSFTFOUBSTJ RVFTUB NBUUJ
SFOUJ QFS GBSTJ PTQJUBSF BMNFOP BOEBSF JO VOB SFTJEFO[B QFS BO[JBOJ WJTUP DIF JO WJB EFHMJ "SSPOJ WJWFWB TPMP FE FSB BVUPOPNP OFOB[B BM $MBTT 1PJ MB TPMV[JPOF Í OB QSFTTP HMJ VGGJDJ EJ 5FSOJ
LUNEDÌ — 13 GENNAIO 2020 – LANAZIONE
••• 2
Umbria I fatti di cronaca

LA TESTIMONIANZA

«Io, sottocopertura
compravo eroina
dentro il parco»

PERUGIA

«Mi recai all’interno del


parco della Pescaia
percorrendo il viale
d’ingresso da piazza Fonti
Di Veggio per effettuare
un acquisto simulato di
stupefacente».
Inizia così il racconto in
aula – nel processo a due
spacciatori – di “UC3“
uno degli agenti
undercover della squadra
mobile di Perugia che nel
2018 sgominò il giro di

Furti, truffe e spaccio di droga spaccio all’interno del


polmone verde di
Perugia.

Ecco l’Umbria del crimine «Giunto all’interno venni


avvicinato da un cittadino
extracomunitario vestito
con jeans, maglietta nera
Gli spacciatori sono maschi, ventenni stranieri. Calano le operazioni contro i traffici e i sequestri di sostanze e cappellino con visiera
che mi disse “cosa vuoi?
resi noti a inizio anno dal Mini- state. Capitolo a parte i minoren- sequestero di 73 chili tra cocai- erba... roba“,
PERUGIA chiaramente facendo
stero dell’Interno. Una fotogra- ni con 316 indagati di cui 47 in na, eroina, hashish, marijuana
fia della delinquenza in Umbria stato di arresto. con una variazione in negativo riferimento al tipo di
Sono stati 14.899 i furti in totale che segue il trend nazionale Un report a parte è dedicato rispetto all’anno precedente del stupefacente da
commessi in Umbria nel 2018. con reati in picchiata come rapi- all’altro grande male del secolo 66,64% (quando i chili seque- acquistare. Chiesi “una
Circa la metà dei delitti in gene- ne e usura e quelli in aumento. strati erano stati oltre 200). roba“ intendendo eroina.
e di Perugia in particolare: lo
rale (31.632) e di questi ben Tra i dati statistici spiccano in- Nel 2018 erano stati gli 11 i de- Il soggetto, acquisita
spaccio di droga che a livello na-
2.359 sono stati effettuati sulle fatti i delitti della nuova era tec- cessi correlati all’abuso di stupe- l’ordinazione si era rivolto
zionale ha subito un aumento. a un cittadino nigeriano,
auto in sosta, 1.136 ai danni di nologica come le truffe e frodi Dai dati analizzati per singola re- facenti, contro i 10 del 2017, i 9
esercizi commerciali e ben da me conosciuto che ha
informatiche che hanno rag- gione emerge che sono in calo dell’anno prima e i 17 del 2014.
3.821 all’interno di abitazioni. Il estratto dalla tasca dei
giunto quota 3.07 mentre i dan- le operazioni antidroga esegui- Complessivamente 595 perso-
pantaloni un involucro
reato più odioso per i cittadini. neggiamenti sono stati 3.866 e ne sono state denunciate o arre-
te in Umbria del 4,92% con 362 termosaldato che mi ha
Seguono quelli con destrezza 956 le lesioni dolose. state per reati in materia di dro-
interventi che incidono a livello consegnato in cambio di
(1.607) e gli scippi (143). Di auto Le violenze sessuali sono state ghe. Di questi ben 423 sono stra-
nazionale di appena l’1,43% e il una banconota da venti
ne sono state rubate invece 394 57, di queste 46 nei confronti di nieri e 554 sono uomini. euro». Nella bustina
e 172 ciclomotori. In un anno nel- maggiori di 14 anni e 4 di minori I MINORENNI Ma il profilo dello spacciatore c’erano 0,70 di eroina.
la regione si sono registrate 221 di 14 anni. Tre casi di corruzione che emerge dal report ritrae un Che lì per lì non sarà
rapine, 21 in casa, 118 nella pub- di minorenne e 8 di atti sessuali
Nel 2018 sono stati giovane tra i 20 e i 24 anni (ben sequestrata nell’ambito
blica via. Il nodo-furti resta la pri- con minorenni. indagati 316 ragazzi 158), straniero e maschio. dell’indagine
ma voce anche a livello naziona- A 16 ammonta il numero dei se- Quasi cento quelli Ma l’età tende ad abbassarsi vi- sottocopertura
le dove comunque il dato è in questri di persona denunciati di sto che ben 97 sono stati i mino- coordinata dal pm
coinvolti nelle
flessione rispetto all’anno prece- cui 6 a scopo estorsivo. ri coinvolti nei traffici. Solo 90 Gemma Miliani.
dente del 2,39%. Quasi 11mila le persone denun- indagini sulla vendita quelli oltre i 40 anni d’età. Eri.P.
Sono in numeri della criminalità ciate in anno e 1.500 quelle arre- di stupefacenti Eri.P.

L’indagine su giudici e avvocati

Salcerini davanti al pm di Firenze


La Pompei ci prova al Riesame
di e Nicoletta Pompei e all’inter- un nominativo, sostituito quello
PERUGIA dizione del giudice Tommaso di Bertoldi che, a ridosso
Sdogati per corruzione. dell’esecuzione delle ordinanze
Sarà interrogato in settimana Salcerini – difeso dall’avvocato di custodia cautelare sarebbe
dal pm Luca Tescaroli che coor- Stefano Campanello di Arezzo – stato nominato in un’altra proce-
dina l’indagine sulla corruzione avrebbe nominato Bertoldi qua- dura. Tutte questioni che Tesca-
al tribunale di Spoleto, il giudi- le delegato alle vendite su pres- roli vorrà chiarire con Salcerini,
ce umbro Simone Salcerini, in- sione del collega Sdogati. Ma originario di Città di Castello e
dagato per abuso d’ufficio nella nel mirino della procura di Firen- attualmente giudice delegato ai
seconda parte dell’indagine ze è finito soprattutto il registro Fallimenti a Soleto. Il legale non
che ha portato agli arresti domi- acquisito nei giorni scorsi in tri- ha voluto, al momento, rendere
ciliari gli avvocati Mauro Bertol- bunale in cui è stato cancellato nota la linea difensiva.
LUNEDÌ — 13 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE
7 •••
Terni-Orvieto Umbria

Il degrado tocca il cuore della città


I volontari recuperano una montagna di rifiuti anche nelle zone di Porta Sant’Angelo e del Parco Ciaurro

TERNI RIFIUTI, TREND POSITIVO

Dovrebbe essere una delle zo- GUARDEA – Controlli


ne di pregio della città ma an- contro l’abbandono dei
ch’essa non è risparmiata dal de- rifiuti. Guardea conferma
grado. Impressionante la mole il trend positivo dell’anno
di detriti che i volontari del grup- precedente con la Nuove ‘‘fototrappole’’
po Mi Rifiuto hanno scovato percentuale di raccolta per individuare
nell’area sottostante Porta differenziata che nel 2019
Sant’Angelo, che introduce al si attesta al 71,8 per i furbetti del cassonetto
Parco Ciaurro. Ecco il resocon- cento. E il Comune
to dell’attività sulla pagina so- aumenta il contrasto ai ORVIETO
cial del gruppo, che per il bene comportamenti illegali.
di tutti i ternani sta raccoglien- «Secondo i monitoraggi
«In alcuni punti della città sono
do un numero sempre maggio- svolti durante l’anno
già state collocate delle ‘‘foto-
re di adesioni. «L’area sottostan- afferma il sindaco
trappole’’ per individuare e san-
te Porta Sant’Angelo è, da sem- Giampiero Lattanzi – ,
zionare le persone che utilizza-
pre, ricettacolo di rifiuti e di atti- abbiamo visto che il più
delle volte si tratta di no impropriamente i secchi
vità non sempre lecite e, nono- dell’immondizia per gettare i ri-
stante non molto tempo fa ci sia sti di cibo e bevande di recente I volontari mentre fanno pulizia abbandono di rifiuti
vicino ai cassonetti fiuti, senza fare la raccolta diffe-
stata una bonifica a cura di Ter- consumo, dei peluches, un car-
eseguiti da persone che renziata». Lo dice l’assessore
ni Reti, che gestisce il vicino par- rello della spesa, una bicicletta
sa che abbiamo trovato – ag- non sono di Guardea e Gianluca Luciani, annunciando
cheggio San Francesco, abbia- e 4 o 5 pneumatici da bici, tanti
giungono i volontari – ma ci per- che magari risiedono una stretta sui controlli finalizza-
mo voluto organizzare un nuo- volantini pubblicitari e numero-
se siringhe usate». Sul posto an- mette di far notare come la mag- nelle vicinanze. Spesso ti a scongiurare questi compor-
vo intervento di pulizia poiché
che personale della polizia loca- gior parte dei rifiuti trovati era fenomeno si registra nei tamenti. Anche il sindaco Tarda-
le condizioni erano tornate ad
le e dell’Asm, che ha rimosso i di ‘comune’ provenienza urba- fine settimana. Abbiamo ni ribadisce di voler procedere
essere critiche», spiegano i vo-
detriti. «La nostra mission non na. È questa l’inciviltà che cer- quindi disposto controlli senza fare sconti. «L’inciviltà si
lontari. Inquietante l’elenco dei
ci consente di entrare nel meri- chiamo di contrastare con le no- mirati nelle vicinanze dei colpisce con i controlli che so-
detriti recuperati: «Un centinaio
stre iniziative, è questa la fetta secchi di prossimità ed no stati già rafforzati. Cosp e Vi-
di bottiglie in vetro, tanta plasti- to delle situazioni di degrado
ispezioni sui mastelli gili Urbani li stanno già facendo.
ca ma anche tre grossi bidoni di umano che possono stare alle di persone a cui ci rivolgiamo».
individuali». Per il problema dei cassonetti
ferro, vestiti, un materasso e re- spalle della situazione disastro- Ste.Cin.
posizionati in vari siti del Centro
Storico va detto che numerica-
mente le attività ristorative so-
«Journal of gastric surgery», nuova rivista scientifica internazionale no molte e non tutte al loro inter-
no hanno spazi adeguati per
stoccarli il tempo necessario pri-
La pubblicazione è promossa la struttura complessa di Chirur- gioso Ateneo cinese. L’unità in- Latini, interverranno i vertici di ma del loro ritiro –dice il sinda-
dal professor Parisi: dirige gia digestiva dell’Azienda ospe- ternazionale di studio è la prima Azienda ospedaliera e Usl, il di- co – a tale riguardo stiamo stu-
daliera Santa Maria. struttura di questo genere al rettore del direttore del diparti- diando un progetto di mitigazio-
la Chirurgia digestiva a Terni mento di Scienze Chirurgiche
All’iniziativa, che sarà presen- mondo; riunisce specialisti del ne per ridurre l’impatto visivo
tata mercoledì alle 11 in Bibliote- cancro gastrico e sviluppa pro- de «La Sapienza», Vito D’An- dei cassonetti che confrontere-
TERNI drea, il direttore della struttura mo con il gestore del servizio.
ca comunale, collaborano il Co- tocolli di cura che sono all’avan-
complessa di Oncologia di Ter- Altro punto però è quello del
mune e l’International Gastric guardia.
Nasce a Terni una nuova rivista ni, Sergio Bracarda, e i rappre- contenimento delle licenze nel
Cancer Unit, costituita proprio a Ora la rivista scientifica sarà lo sentanti di Terni Digital, che illu-
scientifica internazionale. Si senso che dobbiamo compren-
Terni nell’ambito di un accordo «strumento» di divulgazione dei streranno gli aspetti tecnologici dere tutti che il loro rilascio de-
chiama «Journal of gastric sur-
tra l’ospedale Santa Maria, l’Uni- progressi della medicina nel della pubblicazione. Sarà colle- ve rispecchiare gli standard ne-
gery» ed è promossa dal profes-
versità La Sapienza di Roma e la campo gastrico. Oltre al profes- gata in videoconferenza l’Uni- cessari anche da questo punto
sor Amilcare Parisi, direttore del-
Fuijan medical University, presti- sor Parisi e al sindaco Leonardo versità di Fuijan con i sui massi- di vista».
mi rappresentanti.

Lutto per la morte di monsignor Giuseppe Marinozzi: aveva 104 anni

Si è spento il decano del clero diocesano


cerdozio, insieme al vescovo 2014. Negli anni sessanta ha in- era invece un cuoco provetto,
TERNI famoso per i suoi biscotti che re-
Giuseppe Piemontese, ai sacer- segnato latino e greco nel semi-
doti e alla comunità di Sambuce- nario di Amelia e religione nelle golarmente preparava per i
Lutto per la morte di monsi- tole nello stesso Santuario di classi delle medie e del Ginna- bambini della scuola materna
gnor Giuseppe Marinozzi (nella Collevalenza. Nato a Chianni sio. Tantissimi gli incarichi in parrocchiale, o per i ragazzi del
foto), 104 anni, decano del cle- (Pi) il 26 ottobre del 1915, venne ambito diocesano. catechismo o per le donne che
ro diocesano. Per ben 73 parro- pulivano la chiesa. Austita pro-
ordinato sacerdote il 23 luglio Nella sua parrocchia di Sambu-
co di San Matteo apostolo ed vetto, ha rinnovato la patente di
1939 nella Cattedrale di Amelia cetole, all’inizio degli anni Ses-
guida fino a 97 anni», così lo ri-
evangelista di Sambucetole, ad da monsignor.Giuseppe Lojali. santa, portò anche la televisio- corda la Curia. Oggi la Camera
Amelia, don Giuseppe negli ulti- Nel 1942 è stato nominato vica- ne in bianco e nero, per condivi- ardente nella chiesa parrocchia-
mi anni risiedeva nel Santuario rio parrocchiale l’anno dopo dere la visione delle prime tra- le di Sambucetole, domani alle
di Collevalenza. Il 23 luglio scor- parroco a Sambucetole, dove smissioni d’intrattenimento. 15 i funerali nella Cattedrale di
so aveva celebrato l’importante ha svolto il suo ministero ininter- «Schivo nell’accettare inviti a Amelia con il vescovo Giuseppe
anniversario degli 80 anni di sa- rottamente fino alla fine del pranzo o a cena nelle famiglie, Piemontese.
l’esperto risponde .casa IL TUO PARTNER
Occasioni e imprevisti
Comprare l’appartamento
+ la
guida
Riscaldamento
Con le pompe
Residenziale
I nuovi alloggi
OTTIMIZZARE IL
PER

COSTO DEL LAVORO


rapida
alle aste immobiliari di calore trainano
Acquistare un immobile addio al gas il mercato
all’asta permette di fare
un affare, perché il prezzo
è inferiore a quello Risparmi nelle spese Nel 2019 le compravendite di
di mercato. di riscaldamento case nuove sono aumentate
Per evitare brutte sorprese e sostenibilità ambientale del 5,9%, un punto
è necessario conoscere con l’installazione percentuale in più rispetto
bene procedure e rischi. delle pompe di calore. alla media. Record a Milano. www.fiabilis.it
Panzarella e Rezzonico Maria Chiara Voci —a pag. 13 Adriano Lovera —a pag.14
—Nell'inserto dei quesiti

Spese mediche:
con il contante
a rischio
gli sconti fiscali
La novità. Le prestazioni di medici e professionisti
€ 2 in Italia sanitari esigono mezzi tracciabili. Sì al cash
Lunedì 13 Gennaio 2020
Anno 156° — N° 12 per farmaci, dispositivi e in strutture accreditate Ssn

00113
I punti critici. Servono chiarimenti su come
9 770391 786418 documentare le modalità di pagamento ammesse
con “Verdeggiando” € 12,90 in più; con “Norme e
Tributi” € 12,90 in più; con “Aspenia” € 12,00 in più;
tra bancomat, assegni, bonifici e altri strumenti
con “Pianificazione Fiscale 2020” € 9,90 in più;
con “La Nuova Responsabilità Sanitaria” € 9,90 in
più; con “Auto e Fisco” € 9,90 in più; con “Indicatori
di Allerta Standard e Personalizzati” € 9,90 in più;
con “Novità Fiscali” € 9,90 in più; con “How To di Dario Aquaro e Cristiano Dell’Oste a pagina 5
Spend It” € 2,00 in più; con “IL Maschile” € 4,00
€ 0,50 in più.

Prezzi di vendita all’estero: Monaco P. € 2 (dal lunedì al


sabato),€ 2,5(la domenica), Svizzera SFR 3,20

Pensioni, le uscite di sicurezza Si blocca il Jobs act


ilsole24ore.com
lunedi@ilsole24ore.com

Le soluzioni. Da Quota 100 a Opzione donna le misure ancora valide quest’anno


del lavoro autonomo:
per lasciare il lavoro in anticipo. Stretta in vista: al via i tavoli sulla spesa previdenziale stop a tutte le deleghe
.professioni Le grandi manovre per definire le
regole che dal 2022 prenderanno il
posto di Quota 100 stanno per parti-
MERCOLEDÌ IN EDICOLA TRIBUNALI IN AF F ANNO PARTITE IVA PANOR A MA
Pensioni 2020,
Nuovi limiti
re. Già girano le prime proposte
concrete e sono stati definiti alcuni
le istruzioni MIGRANTI, BOCCIATO L’ASILO Per un Jobs act che torna d’at-
tualità ce n’è uno che sembra fi-
SCUOLA

tavoli tecnici, da quello istituito al nito nel dimenticatoio. A tre an- Formazione prof
Tetto ai redditi Cnel sotto la presidenza di Tiziano per l’uso SCATTANO I RICORSI INFINITI ni dalla sua introduzione, gran
ancora al palo
Treu alle due commissioni presso il parte dello Statuto del lavoro
per la flat tax: ministero del Lavoro. L’obiettivo è autonomo è rimasta sulla car-
mettere in sicurezza la dinamica di Bianca Luca Mazzei e Valentina Maglione ta. E lì rimarrà. Tutte e quattro Su 700mila insegnanti di ruolo
così i conteggi della spesa previdenziale prima le deleghe contenute al suo in- solo 381mila si sono iscritti alla

T
della “gobba” attesa tra il 2030 e il empi di definizione dei tribuna- cessario per definire i ricorsi invece terno sono infatti scadute. Re- piattaforma Sofia per la forma-
Anche gli incassi fino al 12 2044 con l’esodo della generazione li sempre più lunghi e numeri in di ridursi si è allungato, raggiungen- stano dunque inattuate le nuove zione. Bruno e Tucci —a pag. 6
gennaio concorrono a del baby boom. Nel frattempo, re- crescita per i ricorsi dei migran- do picchi di 35 mesi a Catania e di 24 tutele che il decreto legislativo
formare il limite dei 30mila stano valide , sicuramente per que- ti contro i «no» alle richieste di asilo. a Brescia e Venezia. 81/2017 prevedeva per partite
euro di redditi da lavoro st’anno, una serie di soluzioni per L’obiettivo di quattro mesi fissato dal Due le ragioni della dilatazione Iva e professionisti in materia di CONDOMINIO
dipendente nel 2019 da non
sforare per il forfettario.
lasciare il lavoro con un anticipo di
4-5 anni rispetto al limite di 67 anni
decreto legge 13, in vigore dal 17 ago-
sto 2017 e voluto dall’allora ministro
dei tempi: da una parte, il giro di vite
sulle richieste di asilo effettuato dal
malattia e maternità, sicurezza
nei luoghi di lavoro, ammortiz-
No alla rinuncia
Nicola Forte della pensione di vecchiaia. Si va da dell’Interno, Marco Minniti, per svel- primo decreto sicurezza (Dl zatori sociali e atti pubblici in sulle parti comuni
—a pagina 9 Quota 100 a Opzione donna, dal- tire le procedure, è rimasto sulla carta. 113/2018), che ha cancellato il per- sostituzione della Pa.
l’Ape social ai canali di uscita antici- Con Il Sole 24 Ore una Di più: in base ai dati forniti al So- messo di soggiorno per motivi uma- Il presidente di Confprofes- Il condomino non può rinunciare
Studi legali pata riservati a chi ha accumulato guida di 80 pagine. In le 24 Ore del Lunedì dalle sezioni nitari; dall’altra, l’assenza di risorse, sioni Stella annuncia: pronto il ai suoi diritti sulle parti comuni.
molti anni di contribuzione. vendita a 0,50 euro oltre specializzate in materia di immigra- visto che la riforma è stata fatta senza Ddl del Cnel con gli ammortizza- Un vincolo forte in caso di distacco
Donne al top Colombo, Galasso,
Orlando e Prioschi —a pag. 2 e 3
al prezzo del quotidiano zione istituite proprio dal decreto aumentare gli organici. tori in caso di calo del reddito.
Bruno, Tucci e Uva —a pag. 8
dal riscaldamento centralizzato.
del 2017 emerge che il periodo ne- Antonio Nucera —a pag. 26
nelle law firm:
—Continua a pagina 4

parità difficile DALLA S TRETTA AL RINV IO


Carriera negli studi più in salita
per le donne: serve flessibilità e
cambio di passo culturale. Lo ACCESSO CIVICO, LA LEGGE FA
dicono sei avvocate ai vertici.
Flavia Landolfi
—a pagina 10
E IL MILLEPROROGHE DISFA
di Antonello Cherchi

L
a trasparenza si ingarbuglia visto dal decreto legislativo 33 del
nei commi delle leggi. Succe- 2013, che permette a tutti i cittadini
de, infatti, che la legge di Bi- di conoscere come agisce una pub-
lancio inasprisca le sanzioni per i blica amministrazione, quanti di-
dipendenti pubblici che non pub- rigenti ha, qual è il loro curriculum
blicano i dati in possesso dell’am- e quali le loro retribuzioni, quali
ministrazione di appartenenza. Il appalti e concorsi bandisce. In una
giorno dopo il decreto legge Mille- parola, come quella amministra-
proroghe mette, con effetto im- zione si organizza e spende i soldi.
mediato, in naftalina per un anno Un’esigenza mutuata dal «Fo-
le nuove sanzioni e ridimensiona ia» (Freedom of information act)
l’obbligo di pubblicità dei redditi statunitense e fatta propria dal no-
di deputati, senatori e loro con- stro legislatore per rendere più tra-
giunti e parenti. sparente la Pa. Una rivoluzione che
Un cortocircuito legislativo che ha visto anche l’intervento della
Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
rende più complicato esercitare Corte costituzionale.
l’accesso civico, lo strumento pre- —Continua a pagina 27
LUNEDÌ 13 GENNAIO 2020 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 59 - N. 2

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 DEL LUNEDÌ mail: servizioclienti@corriere.it

Serie A Domani gratis


La Juve batte la Roma: Il menu senza sprechi
dello chef «sostenibile»
è campione d’inverno su «Buone Notizie»
commenti, pagelle e classifiche di Paola D’Amico a pagina 24
da pagina 36 a pagina 41 e nel supplemento in edicola

Oltre le gaffe L’intervista«Rivedremolepensioni.GraviinadempienzediAutostrade,Alitaliadaristrutturare»

«Ora la riforma dell’Irpef»


IL FATTORINO E KEN LOACH
GLI ERRORI Il nuovo lavoro,
(A SINISTRA) così flessibile
SULLA LIBIA Conte: il voto in Emilia-Romagna non è decisivo. La verifica a fine mese da non finire mai
di Paolo Mieli di Antonio Polito

T
di Marco Galluzzo
● GIANNELLI
MELONI: IL CENTRODESTRA SIA UNITO
L a notizia era a una


roppo facile colonna sul Corriere, in
ironizzare sulle
prestazioni di
«Mai il proporzionale una pagina interna. Se non
avessi visto la sera prima
Giuseppe Conte e
Luigi Di Maio alle
Pronti a fare le barricate» l’ultimo film di Ken Loach,
«Sorry we missed you», forse
prese con la crisi libica. di Paola Di Caro non l’avrei neanche letta:
Entrambi la settimana «Fattorino morto per un
scorsa si sono
(separatamente) impiccati a «I l sistema proporzionale? Mai. Tutto
il centrodestra deve fare le barricate»
controllo», diceva il titolo.
Cédric Chouviat, 42 anni,

I
due quasi identici proclami l premier Giuseppe Conte dice al Corriere Giorgia Meloni. a pagina 9 padre di cinque bambini, viene
per così dire prematuri: annuncia al Corriere che il CAOS NEL M5S, PARLA IL SENATORE DESSÌ fermato dalla polizia a Parigi
avrebbero fatto incontrare, governo è al lavoro per la ri- mentre guida lo scooter che
questo il senso dei loro
annunci, Fayez al Sarraj con
forma dell’Irpef ma «saranno
riviste anche le pensioni». Il
«DiMaioleaderpolitico? gli serve per fare consegne,
ogni giorno dalle sei
Khalifa Haftar i quali, sotto
la loro egida, avrebbero
voto tra 15 giorni in Emilia-
Romagna «non è decisivo» e
L’ultimoveroèstatoCraxi» del mattino: si innervosisce,
gli agenti anche, partono
trovato un accordo. comunque «ci sarà una verifi- di Alessandro Trocino insulti e spintoni. La situazione
Quantomeno un ca a fine mese». Per quanto ri- degenera, i poliziotti
compromesso di massima.
Magari piccolo, una tregua,
peraltro imposta
guarda Autostrade «ci sono
state gravi inadempienze».
alle pagine 2 e 3
E manuele Dessì, uno dei senatori «ribelli»
dei 5 Stelle: «Contro di noi il metodo
Boffo. L’ultimo vero leader? Craxi». a pagina 5
lo buttano giù, ventre a terra,
per mettergli le manette.
continua a pagina 23
da Putin ed Erdogan. Ma
Conte e Di Maio avrebbero DOPO IL SINODO I SEGNALI DI RIFORMA
potuto rivendicarne il
merito. Quantomeno
parziale. Chi li abbia
1935-2020 Addio al giornalista, era tornato a scrivere per il Corriere
Ratzingerdifende
indotti a sbilanciarsi
(ognuno — ricordiamolo —
per conto proprio,
Giampaolo ilcelibatodeipreti:
Pansa,
probabilmente in
competizione uno con
l’altro) con quelle nonpossotacere
maestro
ottimistiche comunicazioni,
è un mistero. Forse di Gian Guido Vecchi
soltanto la sprovvedutezza,
essendo entrambi poco
«I o credo che il celibato» dei sacerdoti
avvezzi a cimentarsi con
intricate questioni
internazionali. Le loro vite
e cronista «abbia un grande significato» ed è
«indispensabile perché il nostro cammino
verso Dio possa restare il fondamento della
precedenti li avevano nostra vita». Così Benedetto XVI in un libro
abilitati a pronunciare, in scritto con il cardinale Robert Sarah, che
situazioni come quella che uscirà il 15 gennaio. «Non posso tacere»,
oppone la Cirenaica alla scrive Ratzinger citando Sant’Agostino.
ALBERTO CRISTOFARI/CONTRASTO

Tripolitania, generici a pagina 19


appelli al dialogo e alla
rinuncia delle armi.
Niente di più. Provare a
presentarsi come statisti
in grado di sanare, sia pur La rivoluzione digitale
provvisoriamente, un
conflitto che va avanti da vale 25 miliardi l’anno
otto, nove anni è stata Giampaolo Pansa era nato il primo ottobre del 1935 a Casale Monferrato. Era tornato al Corriere dopo essere stato inviato sotto la direzione di Ottone
un’ingenuità. E le pezze di Milena Gabanelli e Rita Querzè
successive — l’incontro di La«sua»sinistra di Aldo Cazzullo Un narratore
Conte con Haftar e, dopo
tre giorni, con Sarraj;
il tour diplomatico di Di
equell’anatema I l giornalismo di Giampaolo Pansa era impa-
stato con la vita. Era un monaco guerriero
con il binocolo D all’anagrafe alla sanità fino ai centri per
l’impiego: l’efficienza della pubblica
amministrazione passa dalle banche dati
Maio — non sono servite a del nostro mestiere. condivise. L’Italia è in ritardo: bisogna
nascondere il buco. di Pierluigi Battista alle pagine 10 e 11 Agnese di Walter Veltroni investire 10 miliardi.
continua a pagina 28 a pagina 20

ULTIMO BANCO
di Alessandro D'Avenia Una bambinata universale
«T i mando questa bambinata,
fanne quel che ti pare; ma se la
stampi, pagamela bene per
farmi venire voglia di seguitarla». Con
questo biglietto al direttore del «Giorna-
burattino, per arrivare, a giugno, al finale
aperto del capitolo 29: la fata promette a
Pinocchio che lo trasformerà in un bam-
bino. Il pubblico insorse di nuovo: Collo-
di doveva scavare ancora. Riprese a rac-
le per i bambini» il 54enne Carlo Loren- contare e, all’inizio del 1883 (proprio nel
zini accompagnava le prime pagine del gennaio di 137 anni fa), regalò ai suoi let-
libro italiano più famoso al mondo. I pri- tori il capitolo 36 di un libro che conqui-
00113

mi due capitoli, firmati con lo pseudoni- sterà il mondo intero (è il secondo più
mo Carlo Collodi, uscirono il 7 luglio del tradotto della storia dopo Il piccolo prin-
1881. Ma già a fine ottobre l’autore, delu- cipe), una storia tornata di recente in tv
so nei suoi ideali politici e stanco della con le lezioni di Franco Nembrini e ora al
9 771120 498008

sua situazione personale, scriveva la pa- cinema con l’adattamento diretto da


rola «fine»: Pinocchio penzola da una Matteo Garrone. Collodi, bisognoso di
quercia, impiccato dal Gatto e la Volpe, soldi per i suoi debiti di gioco (Pinocchio
come narra il capitolo 15. Un finale inat- era lui), fu costretto a scandagliare il suo
teso che provocò l’insurrezione del pub- mondo interiore dai lettori più attenti al-
blico, così che nel febbraio del 1882 Col- la verità: i bambini (cioè tutti, perché tut-
lodi fu costretto a tirar giù dalla quercia il ti lo siamo stati). continua a pagina 25
Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 27 - N°2 Lunedì 13 gennaio 2020 Oggi con Affari&Finanza In Italia € 1,50

Decreto sicurezza
Dall’inviato in Libia

A Tripoli
la tregua

È tutto come prima non sa di pace


di Vincenzo Nigro

Restano le multe record per chi salva i migranti. Irritazione del ministro Lamorgese: riforma pronta da 2 mesi «Di chi siamo, a chi apparteniamo
noi libici? Chi ci ha comprato? Chi
Il Quirinale: le correzioni vanno fatte al più presto. Il leader delle sardine: “Così l’esecutivo non è credibile” ci possiede, chi ci vuole tenere in
ostaggio?». Domande ossessive.

Il Pd: accoglienza e soccorsi, abolire subito le regole di Salvini Tripoli oramai è allo sbando. Dopo
9 anni di guerra civile, dopo 9 me-
si di assedio delle truppe di Haf-
tar. Assalto a quella che fu la capi-
Mappe
S i discute molto, in questi
giorni, sulla “riduzione dei
parlamentari”. Prevista da una
Le multe alle Ong che salvano i migranti restano in vigore. E si riapre il di-
battito sui decreti sicurezza, rimasti come li ha voluti Salvini. Il ministro La-
morgese da due mesi ha preparato i piani di riforma, ma il governo non in-
tale di una Libia unita.
● a pagina 12

Dall’inviato in Australia
Quel referendum legge di modifica della
Costituzione, approvata nello
scorso ottobre. Intanto, sullo
tende approvarli prima del voto in Emilia. Il Quirinale ricorda le correzioni
inattuate. Le sardine contestano l’esecutivo. Il Pd chiede di abolire i decre-
ti, riformando tutta l’accoglienza ai profughi.
senza senso stesso argomento, sono state
avanzate altre proposte e
servizi di Casadio, De Marchis, Foschini e Ziniti ● alle pagine 2, 3 e 8
Tra i pompieri
iniziative. In particolare, un
referendum confermativo e un
nuovo progetto di riforma.
Il papa emerito critica il sinodo voluto da Francesco che sfidano
di Ilvo Diamanti ● a pagina 4
l’apocalisse
La proposta dei sindacati
di Marco Mensurati

Piano per la pensione a 62 anni Il pickup con lo stemma della Fire


Brigade procede a tutta velocità
Il governo dice no: costa troppo lungo Jingellick road, in direzione
del fumo. In lontananza i monti
sembrano vulcani. Nella notte si è
La proposta dei sindacati di anda- Il commento alzato un vento da nord fresco e te-
re in pensione a 62 anni con alme- so che ha spazzato via la fuliggine
no 20 di contributi e nessuna pena- dalla valle e ha pulito il cielo. Ma
lizzazione spiazza il governo. E
non solo perché ancora non c’è
una data di convocazione del tavo-
Abbassare l’età dietro le montagne c’è l’inferno.
● a pagina 15

lo sulla previdenza, inaugurato


dal premier Giuseppe Conte. Ma
punisce i giovani Morto a 84 anni
anche perché le posizioni degli al-
leati divergono. A parole tutti vo-
gliono risolvere lo scalone di Quo-
ta 100 e riscrivere la Fornero. Ma
di Tito Boeri
Addio a Pansa
quando si passa ai fatti, Italia Viva
insiste per cancellare Quota 100, S trano Paese il nostro: tutti
pensano alle pensioni, ma
giornalista
difesa dagli altri.
di Valentina Conte ● a pagina 6
nessuno alla previdenza.
● a pagina 7 sempre contro
di Francesco Merlo
OSSERVATORE ROMANO/ansa

k I due papi Francesco in visita nella residenza di Joseph Ratzinger, 92 anni

Lo schiaffo di Ratzinger:
“Il celibato non si tocca” Giampaolo Pansa si è spento a Roma

L o trattavano da sopravvissuto,
ma adesso che Giampa è morto,
di Jean-Marie Guénois e Paolo Rodari Giampa ritorna finalmente a vivere.
E ci metteremo a studiare quegli
articoli che lanciavano grandi
Quasi sette anni dopo la sua rinuncia al soglio di Pietro, l’11 febbraio sguardi sugli avvenimenti.
2013, il papa emerito Benedetto XVI, 92 anni, esce dal suo silenzio per con un ricordo
chiedere a papa Francesco di non intraprendere la strada dell’ordina- di Marco Damilano
zione di uomini sposati. ● alle pagine 16 e 17 ● alle pagine 28 e 29

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con DVD
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 – Il Teatro di Eduardo € 11,40
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00
y(7HB1C8*OOPKLL( +z!”!=!#!%
Santori (Sardine) non vede “discontinuità tra il Conte2 e Salvini”. Mai sentito
parlare Lamorgese? Sicuro che la Lega avrebbe votato il carcere agli evasori? y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!"!=!#!%

del Lunedì

Lunedì 13 gennaio 2020 – Anno 12 – n° 12 a 1,50


a 1,80
-Arretrati:
- Arretrati:
a 3,00
a 3,00
- a-8,00
a 12,00
con ilconeil1,80
libro “Cosa
libro “Piazza
nostra Fontana
spiegataiaicolpevoli”
– Arretrati: eragazzi”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

La Grande Storia A Domenica In è caduto il “Muro di Craxi” Medio Oriente Inchiesta Mediapart sulla guerra all’Iran
Ma mi faccia
San Bettino su Rai1: Raid anti-Soleimani: il piacere

la figlia Stefania sono gli Stati Uniti » MARCO TRAVAGLIO

e la sua amica Mara il vero Stato canaglia N


ovità epocali. “D o-
vremmo chiamarci
‘Democratici’. Toglie-
q PROIETTI A PAG. 2 - 3 q PLENEL A PAG. 6 - 7 re la parola partito” (Roberto
Morassut, Pd, Il Messaggero,
12.1). E sostituirla con “dipar-
tito”.
“TRATTATIVA IMPOSSIBILE” La famiglia Benetton spaccata sulla maxi-multa Hard rock.“Mi piace questo
Zingaretti rock” (Dario Nar-
della, sindaco Pd di Firenze,Re-

Autostrade, la revoca è pronta:


pubblica, 12.1). Sesso, droga e
rock &roll, ma soprattutto la se-
conda.
Tutta invidia.
“Berlusconi sfer-

ora il Pd è d’accordo coi 5Stelle


za Conte: 'Fi-
guracce in-
ternaziona-
li '” (il Gior-
nale, 11.1).
Gelosone.
Autostrade Spa.
p Da Zingaretti alla ministra “Se nel Pd fanno come
De Micheli i dem sono STORIA DI COPERTINA Nel mondo Corbyn, ci aprono
ormai convinti che un altro un ’autostrada. Spostandosi
esito sia impossibile, anche
perché Atlantia lavora solo
sul contenzioso legale.
Tanti soldi, zero studio: sulla piattaforma di Corbyn o di
Sanders, si perde. Noi siamo
un’altra cosa: radicalmente ri-
Il documento conclusivo,
in via di messa a punto
i falsi atenei sono 5 mila formisti” (Matteo Renzi, sena-
tore e leader Italia Viva, Corrie-
alle Infrastrutture, sarà in re della sera, 12.1). Infatti il La-
Cdm la settimana prossima bour Party di Corbyn ha preso il
ed elencherà anche tutte 32.1% e Renzi è al 3.
le mancanze di Aspi. Renzi Le belle famiglie. “'Nessu-
l’unico giallo-rosa contrario na attenuante per i coniugi
Renzi: non hanno dato segni di
ravvedimento'” (la Verità, 8.1).
q PALOMBI A PAG. 2 Rischio fallimento Senza i caselli, Aspi se la passerebbe male Ansa Continuano a non smentire di
essere proprio i genitori di
Matteo.
Un decennio bellissimo.“È
PRIMO PIANO DIPLOMAZIE Conte telefona a Putin e Merkel stato un decennio esaltante:
sindaco, premier, adesso #Ita-
IN ABRUZZO
La transumanza
La tregua in Libia tiene liaViva. Ma anche a livello spor-
tivo sono felice. L’ho comincia-
to con la Maratona di Firenze

è finta, i fondi Di Maio: “Caschi blu Ue” nel 2010, l’ho chiuso oggi scian-
do sui 4 passi sul Sellarondai”
(Renzi, Twitter, 30.12.19). Dai
europei veri p La proposta del ministro che si ride per altri dieci anni.
degli Esteri: “Ma solo se lo L’alternativa. “Davvero il
q MANDARA A PAG. 15 chiedono i libici. Evitiamo carcere, previsto dal diritto pe-
errori e ingerenze del 2011” nale, è compatibile con i prin-
cipi di umanità? Forse è ora di
PIETRE&POPOLO trovare soluzioni alternative”
SERGIO ROMANO p L’università on-line pakistana che rilasciava lauree (Luigi Manconi, Repubblica,
Il maestro Muti false (incassando 140 milioni di dollari) è solo 10.1). Casa Manconi non sareb-

e la stonatura “Trump politico? l’ultimo esempio. Sono migliaia le “fabbriche be male.


Il golpe Rousseau. “Casa-
di diplomi” sparse per la terra. Decine le indagini
dello spot Tim No, caso umano” leggio non voleva distorcere
q BORZI E IACCARINO A PAG. 10 - 11 questa democrazia. Voleva
q GRAMAGLIA A PAG. 3 q CAPORALE A PAG. 4 proprio abbatterla” (Luca Bot-
q MONTANARI A PAG. 16 tura, Repubblica, 12.1).
Uahahahahahahah.
Geometria. “Casini su
A POSTERIORI Polemiche per il video della canzone del trapper Lazza La cattiveria Hammamet: 'Craxi uomo ret-
to'”(Il Riformista, 11.1). Questo

“Gigolò”, quando la donna è solo lato B Ciriaco De Mita al cinema


per rivedere Bettino
Craxi. Subito dopo è
confonde la retta con la tan-
gente.
Witness. “Posso testimo-
» DANIELE SANZONE quello di creare ste- nile all’interno della musica aumentato il debito pubblico niare che poche altre volte nella
reotipi e distorsio- (t) rap. In particolare la can- WWW.FORUM.SPINOZA.IT vita ho avuto la fortuna di un’a-

TEST SULLE AUTO “U na delle figure


retoriche più
utilizzate non sol-
ni di significato
anche molto insi-
diose, soprattutto
tautrice romana attacca il vi-
deo del brano Gigolò del
trapper, Lazza feat. Sfera Le rubriche
micizia sincera e disinteressata
come quella di Craxi” (Silvio
Berlusconi, presidente FI, 12.1).
Diesel, anche tanto in poesia ma quando hanno a Ebbasta e Capo Plaza, in cui Per una volta, non deve neppu-
anche nel linguaggio che fare con que- abbondano auto costose, sol- q HANNO SCRITTO PER NOI: AMBROSI, re corrompere il testimone.
gli “euro 6” comune è la sineddoche. stioni politiche, di raz- di e culi. Identificare la don- BOCCOLI, BUTTAFUOCO, COLOMBO, Suicidio assistito/1. “I so-
Un artificio linguistico che za o di genere”. Scrive su na nel suo sedere – continua COEN, DAINA, DALLA CHIESA, cialisti stanano il Pd: venite con
sforano i limiti consiste nel citare una parte w ww . o pt i ma g a zi n e. c o m la la cantautrice – sarà sembra- D’ESPOSITO, DE RUBERTIS, GENTILI, noi a onorare Craxi” (il Giorna-
per intendere il tutto (…) ma cantautrice, Grazia Di Mi- ta a qualcuno una trovata FIERRO, FELTRI, LUCARELLI, le, 8.1). Un’ottima alternativa
q VALENTINO A PAG. 9 come tutte le semplificazio- chele, in riferimento all’uso creativa”. MECAROZZI, MOLICA FRANCO, PIZZI, alla solita clinica svizzera.
ni, comportano un rischio, che si fa della figura femmi- SEGUE A PAGINA 22 SCACCIAVILLANI, TRUZZI E ZILIANI SEGUE A PAGINA 13
y(7HB5J1*KOMKKR( +z!"!=!#!%

Lunedì 13 gennaio 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 12 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Sulla Gregoretti Salvini ha un complice


Si processi anche Conte
L’ex procuratore Nordio: «Matteo sull’immigrazione ha aiutato l’Italia e non ha commesso
alcun sequestro. Se però sarà mandato a giudizio, non si può non coinvolgere il premier»
PIETRO SENALDI

Quante idiozie Cambia idea a seconda che stia con la Lega o il Pd C’è il leader politico più po-
polare d’Italia che rischia di

Quelli che insultano LE GIRAVOLTE DEL CAPO DEL GOVERNO essere processato per aver
cercato di risolvere uno dei
problemi che più assillano la
addirittura Gesù GIANLUCA VENEZIANI ➔ a pagina 2 cittadinanza, e in parte esser-
vi riuscito. Stiamo parlando
di Matteo Salvini e dell’immi-
VITTORIO FELTRI grazione clandestina, natural-
mente. Nelle estati del 2018 e
Teologi, preti e intellettuali dei miei del 2019, per due volte, l’allo-
stivali si dannano per dimostrare ra ministro dell’Interno impe-
con argomenti fumosi che Gesù dì lo sbarco a un gruppo di
era di sinistra e, se vivesse oggi, sa- migranti salvati in acque in-
rebbe dalla parte degli immigrati. ternazionali da navi militari
La cosa non stupisce ma irrita i cat- italiane. La Diciotti (...)
tolici autentici, infastiditi dal fatto segue ➔ a pagina 3
che la fede venga strumentalizzata
a fini politici. Il cristianesimo, an-
che per i non credenti, è un punto
di riferimento in Occidente. La cul- Antigrillina doc
tura evangelica da duemila anni è
entrata nel dna dei popoli non sol-
tanto europei, e ne ha influenzato
Panzer Bellanova,
in linea di massima i comporta-
menti etici e pratici. Non è una opi-
ministra guerriera
nione di chi scrive, ma la descrizio- ALESSANDRO GIULI
ne di una realtà sotto gli occhi di
chiunque. Infatti Benedetto Croce, Teresa Bellanova non è af-
pur essendo laico, disse: «Non pos- fatto buona ed è appunto
siamo non dirci cristiani». Aveva ra- per questo che Matteo Ren-
gione al cento per cento. Gli italiani zi ha deciso di metterla alla
in particolare sono imbevuti dei guida della delegazione go-
concetti del Nuovo Testamento. In vernativa del suo nuovo
ogni famiglia gli insegnamenti bibli- partito, Ita-
ci sono stati basilari e hanno forma- lia Viva. È
to la mentalità di milioni di perso-
I fratelli coltelli di Cinquestelle leiche parte-
ne, comprese quelle che poi sono cipa agli
diventate atee o agnostiche.
Perché questo fenomeno? Fin da
Se Di Battista ruba estenuanti
tavoli nego-
ragazzi siamo impregnati di argo-
menti religiosi. Nelle nostre case si
il posto a Di Maio ziali della
tragicomica T. Bellanova
recitava il rosario ogni sera. Prima AZZURRA BARBUTO maggioran-
di dormire i genitori ci obbligavano za giallorossa; è lei a impu-
a recitare qualche preghiera. La Ci aveva provato Gigino Di Maio, allorché gnare la clava quando Lui-
mattina udivamo e udiamo ancora lo scorso agosto si accingeva a macchiarsi gi Di Maio e i suoi accoliti
il suono delle campane, fatti due del crimine che non gli sarebbe stato per- mettono in discussione i ca-
passi per strada ci imbattiamo in donato dagli elettori, ossia il compromes- pisaldi del welfare renzia-
una chiesa o in una cappella, i sim- so con il Pd, a coinvolgere (...) no, a cominciare dalla dife-
boli cristiani, non solo il crocefisso, segue ➔ a pagina 6 sa del Jobs act (...)
sono presenti dovunque. A scuola segue ➔ a pagina 7
siamo stati costretti a studiare Dan-
te Alighieri, Ugo Foscolo e Alessan-
dro Manzoni, per citare i più noti,
quindi la nostra formazione è asso-
lutamente cristiana, e ragioniamo
Non mangiare alimenti di origine animale è una moda pericolosa
anche inconsapevolmente da cri-
stiani pur non essendo convinti del- La dieta vegana ti rovina il cervello (se ce l’hai)
la immortalità dell’anima e faccen-
de simili. Ora, dopo secoli di abitu- MELANIA RIZZOLI ADDIO A GIAMPAOLO PANSA
dini improntate alla fede, chi inten-
de persuaderci che Gesù fosse omo-
sessuale, peggio, pedofilo, ed un an-
La dieta vegana é rischiosa per il
cervello. Questo tipo di alimen-
L’uomo che riscattò il sangue dei vinti
ticipatore del comunismo, ci sem- tazione, esclusivamente vegeta- RENATO FARINA
bra cretino e forse lo è. Certe pole- le e priva di prodotti di origine
miche nate e sviluppatesi nelle sa- animale, a causa della scarsità È morto ieri il più grande cronista del
crestie progressiste ci sgomentano. di un nutriente fondamentale dopoguerra. Giampaolo Pansa proba-
Che siano poi i preti ad alimentarle per il benessere cerebrale, la Co- bilmente è morto descrivendo (...)
è assurdo, oltre che comico. lina, determina la riduzione (...) segue ➔ a pagina 17
© RIPRODUZIONE RISERVATA segue ➔ a pagina 14

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 162 - Numero 12 QN Anno 21 - Numero 12

LUNEDÌ 13 gennaio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

La tragedia sulle Apuane. Erano legati insieme da una corda

Marito e moglie muoiono


precipitando sul monte Sella
Costa e Scolaro alle pagine 2 e 3

Spinelli super potenti, sale il rischio


Dossier Il chimico: pericolosità quadruplicata, effetti ignoti. Consumo già a 11 anni. Padri e figli, fumano tutti Cocchi e Canè alle p. 4 e 5

Emozioni e cast d’eccezione ADDI


O ALCALCI
ATOREMALATODICANCRO:AVEVASCELTOLASEDAZI
ONEPROFONDAPERI
LTROPPODOLORE DALLA CITTA’

Royal family Indagano i carabinieri

più intrigante Giovanni Custodero, Violenza in centro


il portiere 27enne
della serie tv morto ieri dopo 5 anni Trovato il bastone
di lotta contro il cancro
In foto è con la fidanzata dell’aggressore
Luana Amati, sua coetanea:
Viviana Ponchia
«Amore, sei il mio eroe» Caccia al dna
I l meteo sulla contea
di Norfolk prevede
per oggi vento e piog-
Brogioni in cronaca

gia. Nella tenuta invernale di L’iniziativa


Sandringham la regina Elisabet-
ta si sveglierà come al solito al-
le sette, berrà una tazza di tè e Contro paura
sfoglierà di malavoglia l’adora-
to Sporting Life specializzato in e disagio una app
corse di cavalli. Potere contare
sulla routine aiuta quando il aiuta-adolescenti
mondo crolla. Subito dopo lo
specchio le ricorderà chi è: so- Valecchi in cronaca
vrana ad ampio e anacronistico

I
LGRANDE
raggio ma soprattutto asso di
diplomazia e fonte infinita di Fiorentina
esperienza e verità.
Con questa consapevolezza,
Viola che fatica

SONNO
scampata a guerre, incendi, ri-
voluzioni sociali, scandali e nau-
fragi privati, prenderà di petto
Il gol di Pezzella
la grana più imbarazzante dei
suoi 68 anni di regno. vale la vittoria
RdC

Continua a pagina 9 Femiani a pagina 7 Servizi nel QS


y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!”!=!#!%

Libro del Papa emerito: «Non posso tacere» Dai reportage ai libri di storia: è morto a 84 anni

«Dico no ai preti sposati» Pansa, l’ultimo articolo


Ratzinger entra in campo Una vita per i giornali
Panettiere e De Robertis a pagina 13 Boni a pagina 15