Sei sulla pagina 1di 28

Quotidiano gratuito online Le notizie di venerdì 10/01/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Sondaggio Dire-Tecnè: Sardine


all'11,4%, sarebbero quarto partito
di Federico Sorrentino la che vedrebbe il M5S privato
del 3,4% del consenso (da
ROMA - Hanno appena an- 15,4% al 12%). Più soft le
nunciato un congresso nazio- conseguenze per Lega
nale per marzo, pur negando (-0,2%), Fratelli d'Italia
di voler entrare in politica. (-0,1%) e Forza Italia
Eppure, se le sardine si pre- (-0,1%). Sensibile il calo che
sentassero oggi alle elezioni, ne deriverebbe anche per Ita-
sarebbero quarto partito e at- lia Viva (-0,3%) ma special-
trarrebbero oltre l'11% dei vo- mente Verdi-Sinistra (-1,6%).
ti. Secondo un sondaggio di Di fatto, le sardine alle elezio-
Monitor Italia, nato dalla col- ni prosciugherebbero il 9,1%
laborazione tra Agenzia Dire delle forze parlamentari di
e Istituto Tecnè, il movimento centrosinistra e lo 0,4% dei
nato a Bologna scalzerebbe partiti di centrodestra. Il con-
dalla quarta piazza Fratelli senso maggiore arriverebbe
d'Italia, attestandosi alle spal- da chi vota PD (35%), poi
le di Lega, PD e M5S. Ad es- M5S (27%). Relativamente
sere prosciugato maggior- bassa (20%) la fetta di aste-
mente dalla discesa in campo nuti e incerti. Un altro 15%
sarebbe il Partito Democrati- arriverebbe complessivamen-
co che perderebbe il 4,4%, te da elettori Italia Viva, Azio-
passando dall'attuale 19,3% ne, +Europa, Verdi, Sinistra.
al 14,9%. Una fuga di voti su- Assente il "contributo" degli
periore anche rispetto a quel- elettori di centrodestra.

EDITORIALE
INDUSTRIA IN "ROSSO" NEL
La Lega ci ripensa e appoggia il referendum • 2019 E LA DEBOLEZZA

contro il taglio dei parlamentari PROSEGUE


[ p. 2 ]
di Nico Perrone perché tra le forze politiche po- turo Capo politico, oltre alla POPOLARE BARI,
trebbe scattare la voglia di an- possibilità che nasca un diret- • GUALTIERI: A GIUGNO
ROMA - Dopo il balletto delle dare al voto anticipato, prima torio formato da 3-5 dirigenti RISTRUTTURAZIONE
firme aggiunte e tolte all'ultimo della scadenza referendaria, anche il peso politico crescen- [ p. 2 ]
minuto alla fine 71 senatori per eleggere ancora una volta te che andrebbe, di fatto, a ri- CECILIA ALEMANI CURERÀ
hanno detto sì. Quindi si farà il tutti e 945 parlamentari. Per coprire il presidente del Consi- • LA BIENNALE D’ARTE DI
referendum confermativo sulla quanto riguarda le notizie poli- glio, Giuseppe Conte, al quale VENEZIA 2021
legge che taglia di 345 unità tiche più importanti al momen- stanno guardando in molti con [ p. 4 ]
(da 630 a 400 deputati, da to, la battaglia dentro il M5S al suo fianco il ministro Stefa-
315 a 200 senatori) il numero contro il Capo politico, Luigi Di no Patuanelli come capo dele- SE NEVICA SENZA JEEP NON
• SI VA A SCUOLA, GUERRA A
dei parlamentari. Una volta Maio: «Il numero di parlamen- gazione dei ministri M5S. Sul
SPOT FCA
che le firme saranno validate tari che lo contestano è sem- movimento delle "sardine",
dalla Cassazione ci saranno pre più numeroso - spiega che presto arriveranno ad un [ p. 4 ]
sei mesi di tempo per far svol- una fonte interna - tra di noi congresso fondativo, il son- ROMA, PROCURA MILITARE
gere il referendum, che in non si esclude la possibilità daggio Dire-Tecnè li accredita
• ARCHIVIA INDAGINE SU
questo caso non ha quorum. che Di Maio possa riununciare di oltre l'11 per cento di con- CASA EX MINISTRO TRENTA
Decisivo il contributo di firme al suo ruolo a breve». Quan- sensi. Risultato amaro comun- [ p. 5 ]
dei senatori della Lega di Mat- do? «Il 26 gennaio si vota in que perché i voti arriverebbero STRAGE BOLOGNA,
teo Salvini, che pur avendo Emilia-Romagna e ci si aspet- quasi tutti dal Pd e dal M5S. • MURALES PER VITTIME IN
detto sì per 4 volte alla legge ta una sonora sconfitta, forse Insomma, le "sardine" pesca- CAPOLUOGHI REGIONE
alla fine ha cambiato idea. La poterebbe anticipare per non no nel mare del centrosinistra [ p. 5 ]
mossa punta a creare un essere messo di nuovo in cro- e non strappano consensi al
grosso ostacolo al Governo, ce». Per quanto riguarda il fu- centrodestra.
2 Venerdì 10/01/2020

POLITICA

Taglio del numero dei parlamentari


Ci sono le firme per il referendum
di Antonio Bravetti zurro - si tratta di referendum con-
fermativo». A sbloccare la situazio-
ROMA - Settantuno. Tante sono al- ne è stato l'apporto leghista arrivato
la fine le firme apposte dai parla- nell'ultimo chilometro: sei i senatori
mentari per il referendum sulla ri- del Carroccio che si sono aggiunti
forma che taglia il numero di depu- ai firmatari. Solo Fratelli d'Italia non
tati e senatori. Dopo il "balletto" del- ha sostenuto la raccolta firme. Il
le ultime ore (si sono sfilati due se- tentativo dei Radicali nelle piazze,
natori del Pd e Giarrusso dei Cin- invece, è naufragato: servivano
que stelle), i senatori Andrea Can- 500mila firme, ne sono arrivate so-
gini (Fi), Tommaso Nannicini Pd) e lo 669. I Cinque stelle attaccano la
Nazario Pagano (Fi) si sono pre- Lega: «Se si farà il referendum so-
sentati in Cassazione con 71 firme, no convinto che i cittadini saranno
sette oltre la soglia minima per leg- dalla nostra parte- dice il ministro
ge, ovvero 64. «Alla fine hanno fir- per i Rapporti col Parlamento Fe-
mato tutti i gruppi parlamentari, derico D'Incà- certo è curioso che a
tranne uno», ha spiegato Cangini. volerlo adesso siano quelli che
La legislatura è più a rischio? «Non hanno approvato la riforma». Ora
è lo scopo per cui abbiamo raccolto spetta alla Cassazione giudicare
le firme - ha risposto il senatore az- l'ammissibilità del referendum.

ECONOMIA ECONOMIA

Industria in "rosso" nel 2019 Popolare Bari, Gualtieri: A giugno


e la debolezza prosegue ristrutturazione e accordo con Ue
di Luca Monticelli tinua a registrare una flessione di L.M. «ottimale» stimato dal Mef
su base annua, con l'indice che prevede che per aprile
ROMA - La produzione indu- scende dello 0,6%. Si tratta del ROMA - «La ristrutturazione e il ri- 2020 la banca Popolare di
striale a novembre segna «un nono ribasso consecutivo in ter- lancio della banca Popolare di Ba- Bari trasmetta a Fitd e a
lieve recupero congiunturale» mini tendenziali, anche se meno ri» avverrà «entro la metà dell'an- Mcc il piano industriale defi-
salendo, dopo due mesi di cali, accentuato in confronto con no». Lo ha annunciato il ministro nitivo, l'indicazione del fab-
dello 0,1% rispetto ad ottobre. quello del mese precedente dell'Economia, Roberto Gualtieri, in bisogno e l'importo dell'au-
Ma è solo un piccolo segno po- (-2,4%). Il recupero di novembre, audizione alla Camera in commis- mento del capitale anche
sitivo perché la variazione è tal- spiega l'Istituto nazionale di stati- sione Finanze. Il progetto, ha spie- alla luce della pulizia di bi-
mente minima che l'industria ita- stica, è «frenato dal forte calo del gato, prevede a regime la trasfor- lancio tramite la cessione
liana si prepara a chiudere il bi- settore energetico» e «si manife- mazione della banca in società per degli Npl. Quindi il ministro
lancio 2019 in rosso. Nella me- sta con maggiore intensità nei azioni «con la copertutra delle per- ha auspicato che «l'interlo-
dia del periodo che va da gen- comparti legati alla domanda di dite che emergeranno dopo le va- cuzione con la Commissio-
naio a novembre, infatti, l'indu- beni, intermedi e strumentali, da
lutazioni dei commissari e dell'ispe- ne europea si concluda po-
stria ha segnato una flessione parte del sistema produttivo».
zione della Banca d'Italia». Poi ci sitivamente entro i primi di
dell'1,1% rispetto allo stesso pe- Paolo Pirani, segretario generale
riodo del 2018. E per il futuro le della Uiltec, chiede al governo
sarà «la contestuale ricapitalizza- giugno in modo che entro la
prospettive non sono rosee, se- maggiori investimenti perché zione della banca da parte di Me- fine di giugno si possa con-
condo l'Istat «l'andamento man- «quando non cresce la produzio- diocredito centrale e del Fondo in- vocare l'assemblea per la
tiene un profilo negativo, sugge- ne industriale arretra la ricchezza terbancario di tutela dei depositi e trasformazione in spa e per
rendo il proseguimento della fa- nazionale e col Pil che ci ritrovia- di investitori privati che potranno l'aumento di capitale».
se di debolezza dei livelli produt- mo siamo già il fanalino di coda essere individuati». Il calendario Gualtieri ha garantito che
tivi». A novembre l'industria con- in Europa». non ci saranno perdite per i
correntisti mentre ha am-
messo che la Commissione
europea non permetterà di
usare i crediti fiscali come
attivo della banca Popolare
di Bari. I contatti con Bruxel-
les proseguiranno per tro-
vare utilizzi alternativi al dif-
ferimento delle imposte
compatibili con le norme su-
gli aiuti di Stato.
3 Venerdì 10/01/2020

di Vincenzo Giardina colare a Barsalogho, a cir-


INTERNAZIONALE ca 40 chilometri da qui,
ROMA - «Prima viene il ri- chiudevano le scuole». Se-
spetto dell'altro, non im- condo il preside, ad aggra-
porta se musulmano, cat- vare i timori è il fatto che
tolico o protestante», dice ?«nessuno rivendica gli at-
padre Emile Sawadogo, tentati» e che «il governo
preside in Burkina Faso, del presidente Roch Kabo-
responsabile di una scuola re non sembra sapere chi
con oltre 300 studenti in siano i responsabili». Pa-
una delle regioni più colpi- dre Sawadogo dice che «in
te dalle violenze e dalle in- passato di tanto in tanto si
cursioni dei gruppi armati. verificavano contrasti o
«Il problema del terrorismo conflitti tra allevatori e col-
è cominciato a maggio, or- tivatori» ma anche che «si
mai qui gli sfollati sono era sempre trattato di epi-
tanti», sottolinea il religio- sodi locali e non di una cri-
so. Con la Dire parla al te- si nazionale come quella
lefono dalla Scuola dioce- attuale». Sperare, però, si
sana di Kaya, una cittadi- deve. Padre Sawadogo
na del centro-nord del sottolinea che di recente
Paese. L'ultimo scontro tra un gruppo di imprenditori
forze di sicurezza e gruppi locali si è organizzato per
armati, da alcuni ritenuti portare aiuti umanitari da
affiliati allo Stato islamico distribuire agli sfollati di
o ad Al Qaeda, risale a po- Kaya. C'è poi una campa-
chi giorni fa. «Secondo le gna avviata alcuni mesi fa:
notizie del quotidiano Le si chiama Faisons un ge-
Faso "sono stati neutraliz- ste, in italiano «facciamo
zati sei terroristi"» dice pa- "Così combattiamo il terrorismo" un gesto», e consente di
dre Sawadogo. Convinto A scuola in Burkina Faso raccogliere fondi per inizia-
che però, in queste setti- tive di solidarietà. Tra i
mane difficili, dopo l'emer- promotori figura Abdoulaye
genza di novembre e poi Diallo, responsabile del
l'assalto a un avamposto Centre national de presse
militare che la vigilia di Na- Norbert Zongo, un centro
tale ha provocato almeno intitolato alla memoria di
35 vittime, bisogna guar- del Paese, ma anche cat- decine di studenti è stato un cronista investigativo
dare oltre. «In questo isti- tolici e protestanti: tra lo- sventrato dall'esplosione assassinato nel 1998. In
tuto studiano 330 ragazzi ro devono essere fratel- di una mina. Tra le vittime, prima fila anche Le Balai
di età compresa tra i dieci li». Un impegno, questo, 14, anche sette ragazzi. Citoyen, un'associazione
e i 21 anni - dice - Il nostro ora ancora più decisivo Padre Sawadogo sottoli- che aveva animato le ma-
obiettivo è farli crescere che in passato. Sabato, nea che «a causa delle nifestazioni sfociate nella
con il rispetto dell’altro; in in una località del nord al violenze in città sono arri- caduta del presidente Blai-
classe ci sono musulmani, confine con il Mali, un vati tanti sfollati mentre se Compaoré dopo 27 anni
maggioranza in quest'area autobus che trasportava nelle aree rurali, in parti- al potere.

di V.G.

ROMA - Un incremento «devastante» di «attentati» contro civi-


li e obiettivi militari ha colpito il Sahel nell'ultimo anno: lo ha de-
Sahel, le stime Onu nunciato l'inviato speciale dell'Onu per la regione, Mohamed
Sempre più attentati Ibn Chambas, di fronte al Consiglio di sicurezza. Secondo il di-
plomatico, l'ondata di violenza è «senza precedenti». Lo scor-
4mila morti nel 2019 so anno il numero degli episodi registrati in Mali, Burkina Faso
e Niger sarebbe aumentato rispetto al 2016 di ben cinque vol-
te. Chambas ha detto che le vittime sono state oltre 4mila, a
fronte delle 770 di tre anni prima. Le violenze più gravi hanno
colpito di recente il Burkina Faso. Quattordici le vittime dell'e-
splosione sabato di un ordigno collocato lungo una strada. Il
24 dicembre, i morti provocati da un assalto a un avamposto
militare nel distretto di Soun erano stati invece almeno 35.
4 Venerdì 10/01/2020

CULTURA MINORI

Cecilia Alemani curerà la Biennale


d’Arte di Venezia 2021 Se nevica senza Jeep non si va
a scuola, guerra a spot Fca

di Marcella Piretti cità della Jeep Renegade e


Jeep Compass di Fca: il tutto
BOLOGNA – Una nevicata fa scappare un sorriso a chi
memorabile e un bimbo che guarda, vuoi per il fascino irri-
di Fabrizio Tommasini zione, capisco e apprezzo sta andando a scuola accom- nunciabile della neve, vuoi per
la responsabilità e anche pagnato dal papà in Jeep. l’assurdità della situazione rac-
VENEZIA – Sarà la curatrice Ce- l’opportunità offertami e Guarda fuori dal finestrino, ve- contata, vuoi per il lampo di
cilia Alemani, la direttrice del mi riprometto di dare vo- de altri bambini che giocano a genio - innegabile - degli agen-
settore arti visive incaricata di ce ad artiste e artisti per palle di neve e lui invece va a ti pubblicitari. Ma non è così
progettare la 59esima Esposi- realizzare progetti unici scuola, cantando All by mysel- per tutti. Ciclisti e ambientalisti,
zione internazionale d’arte 2021 che riflettano le loro visio- f. Poi, varcata la soglia dell’au- infatti, non hanno sorriso nean-
di Venezia. Lo ha stabilito oggi il ni e la nostra società», la, si ritrova solo soletto al ban- che un po’. Anzi si sono pro-
Cda della Biennale di Venezia, commenta Alemani. Il co. A scuola non c’è nessuno. prio infuriati. E hanno scritto
presieduto da Paolo Baratta. mandato dell’attuale Cda E fuori nevica forte. La solitudi- una lettera che spara a zero
Alemani, responsabile e capo scadrà il prossimo 13 ne si spezza poco dopo per- sulla pubblicità: perchè esorta
curatore di High Line Art, pro- gennaio ed in seguito de- chè arriva un’amichetta, che fa all’uso dell’auto, è classista e
gramma di arte pubblica della correrà il periodo di pro- illuminare lo sguardo del bam- ancor peggio mina i diritti dei
High Line di New York, è già rogatio durante il quale bino. E fuori un’altra Jeep bambini, presentandoli come
stata curatrice del padiglione Ita- potranno essere assunti sgomma via. «Non tutti i geni- "pacchi". E poi e se ne frega
lia alla Biennale d’arte di Vene- solo provvedimenti di or- tori guidano una jeep», si leg- pure dell’ambiente e degli stili
zia 2017. «Come prima donna dinaria amministrazione o ge. È la breve storia che viene di vita "sani". Per chi scrive «è
italiana a rivestire questa posi- urgenti e indifferibili. raccontata nella nuova pubbli- davvero troppo».

Selena Gomez è tornata MUSICA


fuori oggi il suo terzo disco, Rare
di Giusy Mercadante nuovo lavoro. Dopo tutte le vi-
cessitudini personali, Selena
ROMA - «Feels so, feels so, racconta se stessa in maniera
feels so good to dance again» inedita e senza timore di essere
canta in uno dei suoi nuovi pez- giudicata. Lo confermano i testi
zi Selena Gomez. Dopo quattro pieni di verità e le sonorità, tutte
anni di assenza passati tra particolari. Merito anche delle
break up chiacchieratissimi produzioni super ricercate nelle
(quelli con The Weeknd e Justin quali figura lo zampino, tra gli
Bieber) e un trapianto di rene, altri, di Marshmello e Finneas.
la popstar torna oggi con il suo Quest'ultimo fratello di Billie Eili-
terzo album di studio, Rare. Un sh, già dietro la produzione di
disco attesissimo nonostante, When we all fall asleep, where
dopo l'uscita di Revival nel do we go? della sorella e di Ro-
2015, la cantante non fosse mance di Camila Cabello. Due i
sparita completamente. Cinque feat. con 6BLACK e Kid Cudi.
i singoli pubblicati tra il 2017 e il Tredici i pezzi nella tracklist nel
2018 - Bad Liar, Fetish, Wolves, disco, anticipati dai due singoli
It ain't me e Back to you - pre- Look at her now e Lose you to
senti nell'edizione deluxe del love me.
5 Venerdì 10/01/2020

LAZIO "Alba Pontina", il Pd a Astorre e il segretario dem di Latina, Claudio


Moscardelli, nella conferenza stampa Parlate-
Lega e FdI: «Parlateci ci della mafia. Come ha spiegato Mirabelli
della mafia» «abbiamo attivato la commissione Antimafia
e a fine mese audiremo il procuratore Presti-
di Mirko Gabriele Narducci pino». Il senatore chiede a Lega e Fdi una
presa di posizione chiara: «Non vogliamo es-
ROMA - L'inchiesta "Alba Pontina" sul presun- sere giustizialisti, ma chi vuole governare un
to voto di scambio che riguarderebbe espo- Paese deve prendere le distanze dalla ma-
nenti della destra a Latina «è una vicenda na- fia». Per Moscardelli «tutto il rapporto con la
zionale» e che «coinvolge direttamente la Le- politica non è ancora stato disvelato, come te-
ga e FdI». Lo sostengono il capogruppo Pd in stimoniano le dichiarazioni dei pentiti nei con-
commissione Antimafia, Franco Mirabelli, il fronti non solo dell'ex deputato di FdI, Maietta,
segretario regionale del Pd Lazio, Bruno ma anche di Adinolfi, Calandrini e Tripodi».

Roma, una piazza al posto qualificazione. Sarà un concorso internazio- LAZIO


nale a ridisegnare l'area, attualmente occu-
del borgo artisti pata da baracche abusive, abitate da artisti
Testaccio: al via concorso e artigiani, officine meccaniche e magazzini
di vario tipo. Tutto questo, solo una volta in-
di Redazione trapreso un percorso di riallocazione delle
persone, sarà demolito per fare posto ad un
ROMA - Diventerà probabilmente una piazza nuovo spazio pubblico, circondato da 10-15
verde circondata da botteghe artigiane il vec- laboratori artistici. L'area interessata si
chio borghetto degli artisti di Testaccio, a due estende su un ambito totale di 51.500 metri
passi dalla Piramide Cestia. Oggi il presidente quadri all'interno dei quali è presente anche
del I Municipio, Sabrina Alfonsi, e l'assessore Campo Testaccio, che tornerà a essere un
all'Urbanistica del Comune, Luca Montuori, campo da calcio (ma con un iter indipenden-
hanno reso noto il percorso che porterà alla ri- te da quello del concorso di oggi).
LAZIO Roma, Procura Militare suo incarico dopo la riassegnazione
dell’alloggio al marito militare, il
archivia indagine su casa maggiore dell’esercito Claudio Pas-
ex ministro Trenta sarelli. Il fascicolo, aperto a modello
45, era senza indagati ne’ ipotesi di
di Marco Agostini reato. Al termine degli accertamenti,
secondo quanto si apprende, non
ROMA - La procura Militare di Roma ha ar- sarebbero emersi profili di reato mili-
chiviato il fascicolo di indagine riguardante tare. L'appartamento, tra l'altro, è
l’appartamento di servizio, in zona San stato lasciato dall'ex titolare della Di-
Giovanni in Laterano, assegnato a Elisa- fesa proprio in questi giorni. Il marito
betta Trenta, quando ricopriva la carica di dell'esponente grillina, infatti, ha pre-
ministro della Difesa, e che l’esponente sentato istanza di rinuncia per l’al-
grillina ha mantenuto anche al termine del loggio.

Strage Bologna, murales vittime. Dopo la trilogia teatrale (Can- EMILIA ROMAGNA
tiere 2 agosto, Sinfonia di Soccorsi,
per vittime nei Un’altra vita), per il 2020 ecco “Come
capoluoghi della Regione Sigillo nella cera. Progetto di street ar-
t”. L’obiettivo è un murales in ognuna
di Mattia Cecchini delle 9 città capoluogo della regione:
verranno selezionati 9 progetti propo-
BOLOGNA - Un murales in ognuno dei 9 ca- sti da altrettanti artisti, ad ognuno dei
poluoghi di provincia dell’Emilia-Romagna quali verrà “gemellato” un istituto d’ar-
per ricordare le vittime del 2 agosto 1980 nel te o liceo artistico della provincia, i cui
40esimo anniversario della strage alla stazio- studenti dovranno collaborare in modo
ne di Bologna. Si rinnova così la collabora- fattivo alla realizzazione dell’opera. I
zione tra l’Assemblea legislativa dell’Emilia-- murales saranno inaugurati in con-
Romagna e l’associazione dei familiari delle temporanea l'1 agosto 2020.
6 Venerdì 10/01/2020

Milano, flash mob martedì prossimo, di una mozione con cui i LOMBARDIA
pentastellati chiederanno alla Regione di
domenica contro gli mettere in campo «tutte le misure necessa-
animali nei circhi rie a evitare l'utilizzo di specie animali nei
circhi». Per Luigi Piccirillo (M5S) è infatti
di Francesca Morandi «necessario disincentivare lo svolgimento di
attività circensi che ricorrono allo sfrutta-
MILANO - Un flash mob a Milano contro l'uso mento di animali», perché «costringerli a
di animali nei circhi della Lombardia. Orga- condizioni di vita penose e a gesti innaturali
nizzato dal M5s, insieme ad alcune associa- è crudele e inumano». La Lombardia, per il
zioni animaliste, l'evento è in programma per consigliere M5S, «può fare la differenza e
domenica alle 14.30 in piazzale Cuoco, nella chiedere la revisione delle disposizioni nei
periferia sud-est della città. L'iniziativa prece- settori delle attività circensi e degli spettacoli
de la presentazione in Consiglio regionale, viaggianti».
SARDEGNA Infrastrutture, la Giunta decreto legislativo attraverso cui vengono
individuate le norme di attuazione dello Sta-
regionale vuole «la tuto speciale per la Sardegna in materia di
competenza primaria» strade, porti, aeroporti e opere idrauliche e
di edilizia pubblica e in generale di infra-
di Andrea Piana strutturazione del territorio regionale non-
ché in materia di contratti pubblici. La deli-
CAGLIARI - «La competenza primaria» su bera verrà ora trasmessa alla Commissio-
strade, porti, aeroporti e opere idrauliche. ne paritetica Stato-Regione per le procedu-
Questo l'obiettivo della Regione Sardegna, re di legge. «L'adeguamento delle attribu-
che punta a un ampliamento della propria zioni statutarie in questo settore strategico
competenza legislativa in materia di lavori consente l'individuazione e l'ampliamento
pubblici. L'esecutivo guidato da Christian Soli- delle competenze sui lavori pubblici in capo
nas, ha infatti approvato oggi due schemi di alla Regione», spiega Solinas.

Palermo, casa di riposo nascoste piazzate dagli agenti del SICILIA


commissariato Zisa-Borgo Nuovo,
diventata incubo: botte che hanno eseguito 5 divieti di dimora
e insulti a un anziano in diversi comuni del Palermitano nei
confronti dei componenti di un unico
di Salvo Cataldo nucleo familiare che gestiva la struttu-
ra. I 5 sono accusati, a vario titolo, di
PALERMO - Il nome prefigurava «anni az- maltrattamenti aggravati nei confronti
zurri» per i propri ospiti, ma in realtà per un dell'anziano, di 84 anni. Una degli in-
anziano che vi risiedeva quella casa di ripo- dagati percepiva anche il reddito di
so di Palermo si era trasformata in un incubo cittadinanza. Nella struttura tutti gli
per via degli insulti, delle minacce e delle operatori lavoravano in nero e nessu-
percosse che era costretto a subire. Episodi no era in possesso delle attestazioni
che sono stati immortalati dalle telecamere professionali utili a svolgere l'attività.
CAMPANIA Jorit firma murale di spesso abbandonata a se stessa.
Questo è un simbolo che serve per
Martin Luther King: è fare in modo che le persone lo guardi-
simbolo riscatto periferie no e non vedano solo un murale, ma
un messaggio, un qualcosa che pos-
di Elisa Manacorda sa dare loro la forza per farsi forza».
Intorno all'opera ci sono degli stencil
NAPOLI - «Martin Luther King non solo co- che lo street artist napoletano ha rea-
me simbolo di lotta antirazzista, ma di lotta in lizzato sulla base di disegni dei ragaz-
generale, di riscatto delle periferie e della zi delle tre scuole coinvolte nel pro-
marginalità». Così lo street artist Jorit Agoch getto - Rodinò, Vittorino da Feltre e
all'inaugurazione del murale che ha realizza- Cavalcanti - che hanno partecipato ad
to a Barra sulla facciata di una palazzina in incontri con i writer Luigi Russo, Fabio
via Chiaromonte. «Napoli Est - spiega - è De Angeli e Mario Di Matola.
7 Venerdì 10/01/2020

MENDEL

Dal 28 gennaio a Venezia torna la Scuola per Librai LA CLASSIFICA


Tra i partecipantiJames Daunt e Amitav Ghosh
In attesa delle novità di gennaio, la
Dal 28 al 31 gennaio si terrà a Vene- prima classifica del 2020 rispecchia
zia, presso la Fondazione Giorgio Ci- l'ultima dell'anno passato: nelle pri-
ni sull'Isola di San Giorgio Maggiore, me tre posizioni troviamo Elena Fer-
il 37esimo Seminario di Perfeziona- rante, Gianrico Carofiglio e Stefania
mento della Scuola per Librai Um- Auci (suo il libro più venduto nel
berto e Elisabetta Mauri, l'atteso ap- 2019). Quasi invariati anche gli altri
puntamento che ha l'obiettivo di ag- posti della graduatoria, occupati da
Isabel Allende, Fabio Volo, Donato
giornare la figura professionale del li-
Carrisi, Maurizio De Giovanni, San-
braio. Oggi, infatti, per essere librai
dro Veronesi, Bruno Vespa, Walter
non basta essere delle persone col-
Veltroni, Zerocalcare e Melania Maz-
te, degli abili commercianti o dei ma-
zucco, che con L'architettrice narra
nager accorti; essere librai significa
la storia di Plautilla Bricci, prima don-
soprattutto avere la capacità di tra-
zazione e promozione. Tra i partecipanti sono pre- na architetto a Roma e nel mondo
smettere la curiosità e la sensibilità
occidentale. Tra i libri più regalati du-
per un mondo fatto di storie che ri- visti gli interventi di Chiara Valerio, James Daunt,
rante le feste anche l'Autodifesa di
mandano ad altre storie senza solu- Arnaud Nourry e Amitav Ghosh. Intanto a Roma
Caino di Andrea Camilleri, una rifles-
zione di continuità. Dal 1984, la nei giorni scorsi hanno chiuso due Feltrinelli: la In-
sione profonda sul Bene e sul Male
Scuola, primo esempio in Italia, è un ternational di via Vittorio Emanuele Orlando e
che chiama i lettori a pronunciare il
importante momento di confronto quella in via Giovanni Pierluigi da Palestrina, a
verdetto. Si confermano anche Viola
sulle dinamiche dell’universo librario Prati. Per quanto riguarda la Feltrinelli Internatio-
Ardone con Il treno dei bambini e
e promuove una discussione estesa nal, una sezione di libri in lingua continuerà ad
L'avvocato degli innocenti, il nuovo
a tutti gli aspetti che coinvolgono l’at- esistere nella sede attigua, ma per Roma è co-
thriller di John Grisham.
tività della libreria: gestione, organiz- munque una perdita grave: viene a mancare il
zazione, distribuzione, commercializ- punto di riferimento di turisti e studenti stranieri.

RITROVATI RITRATTI

Pavel Muratov
Immagini dell'Italia Claude Nori fa rivivere l'amico fotografo Luigi Ghirri
(Adelphi)

Il lettore in cerca di una prosa limpi- Uscito in sordina alcuni mesi fa,
da, di immagini suggestive e di questo ritratto intimo e commo-
frammenti di bellezza, non si lasci vente di Luigi Ghirri, scritto dal
scappare il primo volume di Imma- suo amico e fotografo Claude No-
gini dell'Italia del russo Pavel Mura- ri, è il libro giusto per iniziare il
tov, autore di importanti saggi sulla
nuovo anno. «Tornare indietro nei
storia dell'arte. In questo libro, scrit-
ricordi, immergersi di nuovo nella
to subito dopo la prima guerra
sua opera, mi ha fatto risorgere
mondiale e proibito in Unione So-
vietica (dal 1917 al 1993 non verrà creativamente» scrive Nori, che
mai ripubblicato), Muratov decanta racconta i loro viaggi sulle stradi-
il fascino dell'Italia. Come scrive la ne della pianura padana, i loro
saggista Katja Petrowskaja nella scambi di tecniche e stampe, le
prefazione, «con rapide pennellate discussioni sul cinema neoreali-
Muratov ricrea in breve l'immagine sta, le grandi correnti e le opere
di artisti e luoghi, l'atmosfera del che hanno segnato la fotografia. Il
tempo, la vita culturale». In questo libro, diviso in capitoli e ricco di
primo volume si va da Venezia a aneddoti (dallo scherzo telefonico
Firenze, da Bologna a Prato, Pisto- con la finta telefonata della segre- no accompagnati da una selezione di fotografie di
ia, Pisa e Siena. Assolutamente taria di Bob Dylan, al desiderio di Ghirri, alcune tratte dai suoi libri Kodachrome,
imperdibile il capitolo dedicato alla Ghirri di realizzare nature morte Atlante, Viaggio in Italia, Atelier Morandi, altre
vita di Giacomo Casanova, di cui nel chiaroscuro della mansarda, private, con la moglie e i figli. Nori è bravissimo a
Muratov non soltanto è appassio- come fece il pittore Giorgio Mo- restituirci l'immagine del suo amico Luigi, che
nato, ma usa come specchio per randi) riesce a ricreare l'atmosfera sembrava aver trovato, poco prima di morire, «u-
ragionare su cosa significhi fissare di quegli anni in cui l'Italia guarda- no straordinario equilibrio tra il malessere dell'e-
la vita sulla pagina. va con fiducia al futuro. I testi so- sistenza e il benessere dello sguardo».

di Alessandro Melia
8 Venerdì 10/01/2020

EVENTI
Un corpo integralmente nudo e un piane-
ta in scena per Natural Gravitation. Oggi
a Rovereto la danza si sdoppia. Si inizia
alle 20 al Mart - per L’aperitivo di InDan-
za in collaborazione con il Festival Orien- Carpe Sidera
te Occidente - con il mito greco di Atlante
ripensato da Luna Cenere, protagonista Mostra e incontri
di un omaggio a Isadora Duncan, danza-
trice pioniera della modern dance a cui il
museo roveretano fino all’1 marzo dedi-
ca una mostra. Segue, alle 21, all’Audi-
torium Fausto Melotti, una domanda:
«siamo forse tutti ciechi?». Adagiato sul-
le pagine di Johann Sebastian Bach il
collettivo italo-spagnolo Kor'sia va in sce-
na con The Lamb - L’Agnello. Lo spetta-
colo mutua da Pier Paolo Pasolini l’attra-
zione per il binomio sacro-peccaminoso Il dialogo tra la volta celeste e
e da Federico Fellini l'irriverente vena gli spazi urbani è possibile.
umoristica. E, coniugando la formazione
classica con un teatro permeato da at-
Rovereto oggi danza con Ci pensa l'astrofisico e foto-
grafo Gianluca Masi, astro-
mosfere cinematografiche, si è aggiudi- Natural Gravitation e The Lamb nomo del Planetario di Ro-
cato il Berner Tanzpreis. ma Capitale, nei due incontri
di domani e sabato 18 gen-
naio, a svelarci tutti i trucchi
della fotografia notturna nella
Otto incontri di storia e arte alla scoperta di Ro- Capitale. Gli appuntamenti al
ma spalmati da domenica al 21 aprile. Al Tea- Museo Civico di Zoologia si
tro Argentina torna, per la sesta volta, Luce inseriscono all'interno della
sull’Archeologia e quest'anno per tema sceglie mostra Carpe Sidera. La
Alle origini di Roma. Miti, popoli, culture. Le Meraviglia del Cielo sulla
parole, le testimonianze e le immagini - impre- Bellezza di Roma, in calen-
ziosite dalla collaborazione e dagli interventi di dario fino al 23 febbraio, cu-
Massimiliano Ghilardi, Andreas M. Steiner e rata dallo stesso Masi. Co-
Claudio Strinati - sono a cura di un nutrito cor- me immortalare i più spetta-
po di esperti: storici, filologi, archeologi, archi- colari eventi astronomici e i
tetti, epigrafisti, scienziati e specialisti di stru- segreti per realizzare imma-
menti musicali del mondo antico. Il 12 gennaio
si comincia con i contesti archeologici dell’area
Luce sull’Archeologia al gini di notevole effetto com-
positivo sono alcuni degli ar-
centrale di Roma per capire la formazione del- Teatro Argentina di Roma gomenti che si tratteranno.
la città, in particolare gli scavi del Foro di Ce-
sare e quelli sul colle Palatino.

Il 10 gennaio del 2016 moriva David Bowie e Radio


Rock stasera gli dedica una serata-tributo al Monk
di Roma, dal titolo Heroes. Omaggio, neanche a
dirlo, omonimo della canzone del 1977 dello storico
cantautore britannico, detto il White Duke, mai
manchevole nel punteggiare i suoi testi con la paro-
la «nulla». In Heroes ad esempio ci "ricorda" che
«Non siamo nulla e nulla ci aiuterà». La rivista Rol-
ling Stone nel 2014 piazza la canzone al 46esimo
tra le 500 migliori mai scritte. Sul palco saliranno al-
cuni dei migliori artisti e gruppi della scena romana
e nazionale: Andrea Ra, Ketty Passa, Wepro, Los3-
saltos e Panta. Special guest Davide Toffolo (Tre
allegri ragazzi morti) e Davide "Divi" Autelitano ("I
Ministri"). A seguire dj set di Yakuza.

Domani e domenica al Puccini di Firenze va la ri-


cerca alchemica di Bubbles revolution, perfetta
per chi ha dai 4 anni in su. Gli artefici di questo
spettacolo, icone internazionali dell'intrattenimen-
to per famiglie, sono Marco Zoppi e Rolanda che
dal 2014 detengono il titolo di migliori Artisti delle
Bubbles revolution Bolle di Sapone Europei. Le indiscusse protagoni-
ste sul palco, le bolle, che hanno già fatto tappa in
al Puccini di Firenze 40 Paesi del mondo, saranno "affiancate" da un
nuovo elemento, la luce.
9 Venerdì 10/01/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

In una realtà economica diffi- evitare il dilagare delle usure ne degli usurai che chiedeva- sede fissa ma si stabilì dal
cile quale quella del Cinque- spropositate, furono istituiti i no interessi troppo alti. A Ro- 1604 definitivamente nell'at-
cento italiano, in cui l’econo- Monti di Pietà che con il loro ma il Monte dei Pegni fu fon- tuale sede in Piazza del
mia del baratto era ancora prestito offrivano un servizio a dato, con intenti caritativi a so- Monte di Pietà nel cuore del
ordinaria prassi, la domanda tutti coloro che si trovavano in stegno dei meno fortunati, nel rione Regola, e ancora oggi
di credito era elevatissima momentanee situazioni di dif- 1539 dal frate minore Giovan- svolge il servizio di prestito su
ma di istituzioni creditizie che ficoltà. Il Monte di Pietà (o Pe- ni Maltei da Calvi per combat- pegno. L'edificio originario fu
svolgessero operazioni di gni) nacque come ente di be- tere appunto la piaga dell'usu- costruito nel 1588 da Ottavia-
prestito non vi era traccia e la neficenza atto a lenire, con i ra in un’epoca di grave penu- no Mascherino per il Cardi-
popolazione soffriva per la suoi piccoli prestiti, le difficoltà ria economica e mancante di nale Prospero Santacroce
mancanza di circolazione finanziarie della gente mode- istituzioni assistenziali. Il Mon- ma fu ampliato sotto la dire-
monetaria. Fu così che per sta destabilizzando così l’azio- te inizialmente non ebbe una zione di Carlo Maderno e

L'orologio matto del Monte dei Pegni


che segna sempre l'ora sbagliata

Francesco Borromini fino ad a dotarlo di un grande orolo- to del compenso ricevuto, ma l'orologio ancora oggi ri-
occupare l'intero isolato. Nel gio, tra i più grandi di quelli ben più basso di quanto pat- spetta le direttive del suo co-
1762, per mancanza di spazi, pubblici a Roma, posto sulla tuito, decise di sabotare il struttore: non segna mai l'ora
l'edificio venne ingrandito e sommità sinistra del palazzo congegno firmando sull'orolo- giusta e cammina quando e
annesso al palazzo attiguo al di sotto del campanile a ve- gio stesso di suo pugno i se- come vuole. Oggi il Monte di
"Casa grande dei Barberini" la sul frontone. Ma a quanto guenti versi: «Per non esser Pietà viene chiamato scher-
tramite un passetto ad arco pare l'orologio, sin dalla sua state a nostre patte / Orologio zosamente dai romani "Monte
voltato detto appunto "Arco installazione, cominciò a mo- del Monte sempre matte». d'Empietà", per l'elevato inte-
del Monte". Tra i numerosi strare difetti di funzionamento. Ovvero: Accordi saltati, orario resse che viene richiesto a chi
ornamenti del palazzo, nel Una curiosa leggenda narra impazzito. La scritta in segui- ha la sfortuna di dovervi ricor-
Settecento si provvide anche che l'orologiaio, non soddisfat- to fu cancellata dalle Autorità rere.

a cura di Martina Fallace


10 Venerdì 10/01/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da GIORNALE RADIO SOCIALE

Saldi in saldo: donne e ture (82%), accessori (37%). Crescono gli ac-
quisti sul web. Questi i numeri diffusi da Conf-
residenti al Sud, identikit commercio. Da Federconsumatori i consigli
del consumatore per evitare le truffe: pretendere a norma di
legge il prezzo e quello scontato e la possibili-
Rimane stabile la percentuale di chi farà tà di pagare con la carta o il bancomat. Se-
acquisti durante il periodo dei saldi condo Codacons «Non si registra al momento
(61,8%) e sono soprattutto le donne, tra i nessuna corsa all'acquisto, e l'avvio degli
35 e i 44 anni e residenti al Sud, a rappre- sconti di fine stagione appare oltremodo "tiepi-
sentare l'identikit del consumatore-tipo che do"». Pesano le percentuali sull’inflazione e
approfitterà degli sconti per rinnovare il una nuova scure di 148 euro annui di aumenti
proprio guardaroba; tra i prodotti più getto- per le famiglie. I saldi non scaldano la tasca
nati, capi di abbigliamento (95,9%), calza- che continua a subire l’inflazione.

Rapporto "La sicurezza fetture. Una trasformazione negativa


che cambia anche il ruolo del terzo
dell’esclusione":il terzo settore che passa da una funzione di
settore diserta i bandi sussidiarietà e sostegno a una desti-
nata al controllo dei migranti. Ridotti
Spariti i piccoli centri per l'accoglienza dif- anche drasticamente gli importi a di-
fusa. Mancano i fondi per i servizi di inte- sposizione per la gestione dei centri e
grazione. Bandi deserti. È la fotografia quindi le possibilità di integrazione: dai
scattata dal rapporto "la sicurezza dell'e- corsi di italiano all'assistenza psicologi-
sclusione. Centri d'Italia 2019" realizzato ca o la mediazione culturale. Servizi
da Actionaid e Openpolis e che rivela gli che le nuove tariffe non riescono a co-
effetti dei cambiamenti prodotti dal decre- prire. La chiusura dei piccoli centri in-
to sicurezza del primo governo Conte sul terrompe i percorsi di inserimento so-
sistema di accoglienza gestito dalle pre- ciale e lavorativo già avviati.

per l’aumento del Fondo per le scuole


Legge di Bilancio: luci e dell’infanzia che accolgono alunni con
ombre per il Forum disabilità, e per il Fondo per il diritto al
lavoro delle persone con disabilità».
nazionale Terzo settore «Sono state adeguate le risorse desti-
nate al 5 per mille, a conferma delle as-
«Nella Legge di bilancio approvata tro- sicurazioni date dal Presidente Conte
viamo senz’altro un’attenzione ai biso- nella giornata del volontariato. Un altro
gni dei cittadini più vulnerabili». Così segnale positivo è anche l’aumento del
commenta Claudia Fiaschi, portavoce fondo a sostegno delle donne vittime di
del Forum del Terzo Settore. «Su disa- violenza». «Non ci soddisfa invece l’in-
bilità e non autosufficienza – dichiara cremento di soli 10 milioni per il servizio
Fiaschi – avevamo già espresso il no- civile universale, risorse troppo esigue e
stro parere favorevole per l’incremento una grave disattenzione sulla coopera-
del Fondo per le non autosufficienze, zione allo sviluppo».

Arte e sociale: Matera l’artista italiano Skolp, con la dire-


zione artistica di Monica Palumbo
cambia volto con l'opera – Momart Gallery e la collabora-
di Quapos e Skolp zione di Marica Montemurro e
Gianni Papapietro, ha previsto la
Rigenerazione urbana fa rima con sport riqualificazione della pavimenta-
sociale, arte e partecipazione. Il proget- zione del campo da basket pre-
to Open Playful Space, dopo un anno di sente nell’area, con l’obiettivo di
attività che hanno avuto luogo a Mate- rendere l’arte funzionale al gioco e
ra, conclude il suo percorso con l'inter- al divertimento. L’intero progetto,
vento nel campetto di Piazza Degli Ol- si è sviluppato nell'ambito di Mate-
mi. L’opera finale rappresenta la sintesi ra Capitale Europea della Cultura
dell’incontro tra Arte Urbana, Gioco e 2019, co-prodotto dalla Fondazio-
Sport di Strada: l’evento, infatti, ha ne Matera – Basilicata 2019 e da
coinvolto l’artista tedesco Quapos e Comitato UISP Basilicata.
11 Venerdì 10/01/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da AICS

No al razzismo con AiCS e "Bridges"


"Danze e spettacoli dal mondo"
Conoscersi e divertirsi attra- sione della comunità. Appun-
verso le danze e le tradizioni tamento dunque sabato
artistiche tipiche della propria prossimo, il 18 gennaio, dalle
terra: questo l’intento del pri- 16.30 nella sala teatrale della
mo evento pubblico offerto a parrocchia di San Donato in
Firenze da AiCS e dal proget- Polverosa con “Danze e
to europeo Bridges – Building spettacoli dal mondo”, even-
Relationships and Integration to che vede coinvolte ben 14
by Developing local Groups associazioni del territorio
and Enhancing Solidarity – che, coordinate nel tavolo di
che, finanziato da The Asylu- lavoro guidato dall’Associa-
m, Migration and Integration zione Italiana Cultura Sport,
Fund (AMIF), si pone la sfida porteranno sul palco danze e
di combattere la xenofobia, le musiche dall’Italia e dal mon-
barriere culturali e le divisioni do, ma anche sfilate folklori-
sociali promuovendo la coe- stiche e giochi di gruppo.

Campionato di atletica indoor: Premio


qualità per Perugia, Ferrara e Modena
Oltre 400 atleti – divisi equa- DAL. Le rappresentanze
mente tra 204 maschi e 202 AiCS di Perugia, Ferrara,
femmine – si sono confron- Modena si sono aggiudicate
tati il 4 e 5 gennaio scorsi a rispettivamente il primo, se-
Parma sul campo del primo condo e terzo posto del Pre-
campionato nazionale AiCS mio qualità ma alla gara
di atletica indoor, organizza- Open si è trattato di una ve-
to dal dipartimento Sport del- ra e propria pioggia di me-
la direzione nazionale AiCS daglie se si calcola che le
Sport di tutti (young), candidature in collaborazione con il Co- gare in calendario sono sta-
mitato Regionale AiCS Emi- te ben oltre 80. La manife-
fino al 16 gennaio per attività gratis lia Romagna, il Comitato stazione si è tenuta sulla
Provinciale AiCS di Parma, spettacolare pista di Atletica
la commissione tecnica na- Leggera del PalaLottici, l’im-
zionale di Atletica Leggera e pianto indoor di piazzale La-
con l’approvazione della FI- gosanto.
Sono oltre 190 le associazio- beneficiari (bambini e ragaz-
ni e società sportive dilettan- zi dai 5 ai 18 anni): per que-
tistiche che, affiliate ad AiCS, sto, è on line su www.sport-
hanno aderito al progetto ditutti.it l’avviso pubblico con
“Sport di tutti – edizione tutti i dettagli e i relativi re-
young” che, promosso da quisiti per poter accedere al
Sport e Salute, si pone come Programma, e con l’elenco
percorso sociale, sportivo ed completo delle ASD/SSD
educativo che offre attività ammesse. Il progetto ha l’o-
sportiva pomeridiana gratuita biettivo di: garantire il diritto
ai ragazzi dai 5 ai 18 anni, allo sport per ragazzi e fami-
attraverso una rete capillare glie in condizioni di svantag-
di associazioni e società gio economico; incoraggiare
sportive dilettantistiche che i ragazzi a svolgere attività
operano sul territorio. Rac- fisica; supportare le società
colte le candidature delle as- e associazioni sportive; offri-
sociazioni sportive, è partita re servizi alla comunità di ri-
ora la fase di adesione dei ferimento.
*44/ 

4BCBUP  HFOOBJP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

4POP USB MF  DJUUË E*UBMJB JOTFSJUF OFM QJBOP EFM NJOJTUFSP EFMM*OUFSOP QFS GSFOBSF JM GFOPNFOP EFMMF TUSBHJ EFM TBCBUP TFSB

*ODJEFOUJ 1FSVHJB F 5FSOJ TPUUP PTTFSWB[JPOF


5SPWBUB VOB TUSVUUVSB QSPUFUUB 1&36(*"
Padre violento a Deruta
La prima denuncia
Le creazioni di Tela Umbra scelte da Mattarella ! $J TPOP BODIF 1FSVHJB
F 5FSOJ OFMMFMFODP EFMMF
DJORVBOUB DJUUÆ JUBMJBOF JO
DVJ WFSSÆ TQFSJNFOUBUP JM
presentata dieci anni fa QJBOP EJ TJDVSF[[B TUSBEB
MF WPMVUP EBM NJOJTUFSP
EFMM*OUFSOP QFS NFUUFSF
VO GSFOP BMMF TUSBHJ EFM TB
CBUP TFSB 6OB TQFDJGJDB EJ
SFUUJWB QFS SBGGPS[BSF J DPO
USPMMJ OFJ USBUUJ QJÜ FTQPTUJ
BM SJTDIJP JODJEFOUJ Í HJÆ
TUBUB JOWJBUB BJ QSFGFUUJ
¼ B QBHJOB  .BSSVDP $MBVEJP 4HBSBHMJB 1FSV
HJB
FE &NJMJP %BSJP 4FOTJ
5FSOJ
 /FMMB QSFWFO[JP
-B EFDJTJPOF EFM 3JFTBNF OF TBSBOOP DPJOWPMUF BO
DIF MF BVUPSJUÆ MPDBMJ F J HF
‘Ndrangheta TUPSJ EFJ MPDBMJ QVCCMJDJ BU
USBWFSTP J RVBMJ TBSBOOP
scarcerato NFTTJ B EJTQPTJ[JPOF EFHMJ
FUJMPNFUSJ VTB F HFUUB
presunto boss ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ
1&36(*"
! /PO DJ TPOP J HSBWJ JO
EJ[J TVMMBTTPDJB[JPOF EJ
TUBNQP NBGJPTP TFDPOEP 
J HJVEJDJ EFM 3JFTBNF $PTÑ  

JM QSFTVOUP OESBOHIFUJTUB
FTDF EBM DBSDFSF Bonolis e Amadeus fenomeni
¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ &DDFMMFO[B *M QSFTJEFOUF EFMMB 3FQVCCMJDB IB TDFMUP QSPEPUUJ UJGFSOBUJ QFS BMDVOJ SFHBMJ EJ SBQQSFTFOUBO[B ¼ B QBHJOB  1VMFUUJ ¼ B QBHJOB 

(VCCJP -B UPSNFOUBUB TUPSJB DPO VOB EPOOB EJ  BOOJ GJOJTDF EBWBOUJ BM HJVEJDF JM WFOUFOOF TF MB DBWB DPO USFDFOUP FVSP
Sindaco di Foligno:
Si innamora della catechista e la perseguita al telefono “Alloggi popolari
5&3/* 1&36(*" (6##*0 1&36(*"
prima agli italiani”
Telamone al Caos: In treno senza biglietto, 21enni arrestati ! & GJOJUP JO USJCVOBMF Igloo, avanti tra favorevoli e contrari '0-*(/0
MBNPSF GSB MB DBUFDIJTUB F
decide il Ministero MFY BMMJFWP VOB TUPSJB UPS ! i/FMMBTTFHOB[JPOF EF
NFOUBUB EJ HFMPTJB F USBEJ HMJ BMMPHHJ EJ FEJMJ[JB QPQP
¼ B QBHJOB  NFOUJ *FSJ JM HJVEJDF IB MBSF EFWPOP WFOJSF QSJNB
TFOUFO[JBUP JM SBHB[[P HMJ JUBMJBOJu 4POP RVFTUF MF
'*$6--& WFOUFOOF Í TUBUP BTTPMUP EJDIJBSB[JPOJ EFM TJOEBDP
QFS JM SFBUP QSJODJQBMF DPO EJ 'PMJHOP 4UFGBOP ;VDDB
E’ morto il giovane EBOOBUP B VOBNNFOEB SJOJ EVSBOUF MB DPOGFSFO[B
che si è dato fuoco EJ  FVSP QFS NPMFTUJF EJ CJMBODJP EFJ QSJNJ TFJ
UFMFGPOJDIF NFTJ EJ BNNJOJTUSB[JPOF
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  #PSHIJ ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  (BJB /JDDIJ ¼ B QBHJOB  .JOFMMJ

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

(SJGP TBMUB 3BKLPWJD #BOEFDDIJ QVOHPMB MF 'FSF


0HHJ BNJDIFWPMF i"EFTTP DPODFOUSJBNPDJw
DPO MB 1SJNBWFSB ¼ B QBHJOB  'SBUUP

$"-$*0
*M (VCCJP GB JM DPMQBDDJP
"SSJWBOP J HPM EJ .PLVMV
¼ B QBHJOB  (SJMMJ

70--&:
5FTU EFMMB 4JS DPO 3BWFOOB
#BSUPDDJOJ BSSJWB $SODFWJ
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ ¼ BMMF QBHJOF  F 
SABATO 11 gennaio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Salute da tutelare Inquinamento

Allarme fumo passivo Lo smog cresce


I più esposti Nelle città
sono ancora i bambini è allarme rosso
A pagina 7 A pagina 7

Corruzione, altro incarico sospetto


Caso Sdogati-Bertoldi, l’inchiesta si allarga. È giallo sul nominativo sostituito nell’elenco del tribunale Pontini a pagina 5

LA NOSTRA BATTAGLIA

Obiettivo comune:
salvare le edicole
Stanno fioccando
proposte bipartisan
A pagina 9
VICENDA CENERI
Città di Castello
Dissequestrata
La Tela Umbra l’area ex Enel
entra al Quirinale Al via la bonifica
Dodici manufatti dei terreni
per Mattarella Minciaroni a pagina 6
A pagina 14
Foligno

Il sindaco attacca
«Case popolari
bisogna cambiare
Prima gli italiani»
A pagina 17

Giovane assolto Ficulle, epilogo tragico

Con il coltello Muore a 28 anni


nell’auto della ex Si era dato fuoco
«Non è stalking» davanti agli amici
Arrestato dopo l’amore per la catechista Ustioni troppo gravi. Il gesto compiuto
Il giudice: furono solo molestie telefoniche vicino all’abitazione della ex moglie
A pagina 4 A pagina 21
1FSVHJB

TBCBUP
 HFOOBJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*O RVBUUSP QSPMVOHBOP MB EVSBUB & DIJ OPO IB BEFSJUP Ò DPNVORVF TPEEJTGBUUP EFMMFTQFSJFO[B GBUUB DPO J EFIPST

i*HMPP EB QFSGF[JPOBSF NB QPSUBOP DMJFOUJw


EJ (BJB /JDDIJ (JBONBSJP UVBMJ BDRVJSFOUJ MP USBTGPS
-B TDIFEB NFSFCCFSP JO VO SJTUPSBOUF
1&36(*" 1JTFMMP DIJD
HMJ JHMPP IBOOP SBQ
! %PQP -POESB #VDBSFTU 2VBUUSP HMJ JHMPP DIF SFTUF $SVEP
 QSFTFOUBUP VO CJHMJFUUP EB WJ
F EJWFSTF DJUUÆ JUBMJBOF BO SBOOP GJOP BMMB GJOF EJ HFO TJUB MBDDPHMJFO[B EFJ QFSV
OBJP .FSDBUP 7JBOPWB 1JÜ i4BSFCCF
DIF 1FSVHJB PSB TJ DPOUFO (VTUP 5FTUPOF F #JTUSPU * HJOJ BM DFOUSP EFMMB DJUUÆ &
EF JM UJUPMP EJ iSFHJOB EJOWFS QSJNJ EVF JO WJB .B[[JOJ F J EB WBMVUBSF TUBUP VO NPEP QFS GBS HPEF
OPu HSB[JF BHMJ JHMPP OBUBMJ SFTUBOUJ JO QJB[[B .BUUFPUUJ
/PO IBOOP SJOOPWBUP
JM QPTTJCJMF SF JM WJTJUBUPSF EFMMF CFMMF[[F
[J DIF QFS MB NBHHJPS QBSUF MFTQFSJFO[B #MJU[ 4OBDL BDRVJTUP EFMMBDSPQPMJ *M NFTTBHHJP
EFHMJ FTFSDFOUJ IBOOP BWV #BS F $SVEP JO DPSTP 7BO QJÜ CFMMP DIF DPO HMJ JHMPP
UP VO JNQBUUP QJÜ DIF QPTJUJ OVDDJ $FTBSJOP JO QJB[[B *7 EFMMB BCCJBNP WPMVUP USBTNFUUFSF
WP OPO UBOUP F OPO TPMP TV /PWFNCSF F #BS 5VSSFOP JO
QJB[[B %BOUJ
TUSVUUVSB Í RVFMMP EJ FTTFSF BM DFOUSP
HMJ JODBTTJ RVBOUP TV VOB -F TUSVUUVSF IBOOP VOBN QFS VTBSMB EFMMB OPTUSB DVMUVSBu 1FS
SJOOPWBUB JNNBHJOF EFMMB QJF[[B EJ  NFUSJ RVBESBUJ 1BTTBSP iUVUUP Í QFSGFUUJCJMF
DJUUÆ DJBTDVOB F PTQJUBOP EBMMF EJ QJá F NB BWFSF BWVUP VO DPOTPS
& EPQP JM iTVDDFTTPu EJ EJ  BMMF  QFSTPOF BMMJOUFS
OP *M DPTUP EJ VO NFTF EJ
SFDVQFSBSF [JP DIF TJ PDDVQBTTF EJ UVU
DFNCSF DÍ DIJ IB EFDJTP EJ BMMFTUJNFOUP EBM  EJDFN DPTÖ UP EBM NPOUBHHJP BMMP TNPO
QSFTFOUBSF MB EPNBOEB BM CSF BM  HFOOBJP
Í TUBUP QFS UBHHJP BMMB DPSSFOUF FMFUUSJ
$PNVOF EJ 1FSVHJB QFS MPD DJBTDVOP HFTUPSF EJ  NJMB J DPTUJw DB BJ DFSUJGJDBUJ Í TUBUP GPO
FVSP JWB JOUFSBNFOUF B DB
DVQB[JPOF EJ TVPMP QVCCMJ SJDP EFMMFTFSDFOUF
EBNFOUBMFu
DP GJOP B HFOOBJP DPO MBV *O QJB[[B .BUUFPUUJ TJB JM 5F
TQJDJP EJ QSPMVOHBSF B GFC TUPOF TJB JM #JTUSPU IBOOP
CSBJP BMUSJ JOWFDF IBOOP EFDJTP EJ DPOUJOVBSF DPO HMJ
DIJVTP MFTQFSJFO[B JHMPP i& BOEBUB NPMUP CF
.JSLP $BSEJOBMJ EJQFOEFO OF m DPNNFOUB %BWJE #B[
UF EFM #MJU[ JO DPSTP 7BOOVD [VSSJ SFTQPOTBCJMF EFM QVO
DJ TQJFHB MB MPSP EFDJTJPOF UP WFOEJUB EFM 5FTUPOF m UBO
EJ OPO QSPSPHBSF J UFSNJOJ UP DIF BCCJBNP BEFSJUP BO
i0HOJ BOOP JM CBS DIJVEF DIF BMMB QSPQPTUB EJ SFTUBSF
EB NFUÆ HFOOBJP B NFUÆ GFC GJOP BM  HFOOBJP * DMJFOUJ
CSBJP RVJOEJ OPO BWSFCCF TPOP TUBUJ NPMUP DPOUFOUJu
BWVUP TFOTP UFOFSF MJHMPP i1SPWJBNP B EBSF VO TFSWJ
QFS QPDIJ HJPSOJ /FM DPN [JP BHHJVOUJWP m BGGFSNB
QMFTTP MJOJ[JBUJWB Í TUBUB QP (JBOOJ 4FHPMPOJ EFM #JTUSPU
TJUJWB 6OJEFB FDDFMMFOUF m BODIF PMUSF JM QFSJPEP OBUB
DIF IB QSFNJBUP F DIF BO MJ[JP 7FSJGJDIJBNP TF RVF
ESFCCF JOUFOTJGJDBUB JOTUBM TUB UJQPMPHJB EJ TFSWJ[JP QVÖ
MBOEP MF TUSVUUVSF DPO QJÜ SBQQSFTFOUBSF VO BUUSBUUPSF
BOUJDJQP .BHBSJ BODIF DPO UVSJTUJDP (MJ JHMPP TPOP TUBUJ
SJGJOJUVSF QJÜ DVSBUF -JOWF VOB JOUFHSB[JPOF NB OPO
TUJNFOUP FSB JNQPSUBOUF DFOUSP NB OPO TPOP SJVTDJ /FQQVSF JM 5VSSFOP IB SJ [B EBM QVOUP EJ WJTUB UVSJTUJ VO TVSQMVT WJTUP DIF BCCJB
NB Í BOEBUB CFOF F GB QJBDF UJ B SJTPMWFSF MB RVFTUJPOF & DPOGFSNBUP JM TVP JHMPP QFS DP 2VFTUF TUSVUUVSF IBOOP NP SFHJTUSBUP HMJ TUFTTJ JODBT
SFu %J iJEFB NPMUP CVPOBu RVFTUP Í JM NPUJWP QPSUBOUF UVUUP JM NFTF EJ HFOOBJP NB SJQPSUBUP HFOUF JO DFOUSP (MJ FTFSDFOUJ TJ EJ EJDFNCSF EFMMBOOP
QBSMB BODIF VOP EFJ TPDJ EJ QFS DVJ OPO MP BCCJBNP SJ DÍ EB EJSF DIF JO RVFTUP QF BWFWBNP UBOUF QSFOPUB[JP EFM DFOUSP QSFDFEFOUF 4QFSJBNP DIF
$SVEP (JBONBSJP 1JTFMMP QSFTP 4BSFCCF EB WFSJGJDBSF SJPEP Í DIJVTP QFS GFSJF OJ QFS MFTUFSOP BODIF EJ GB %B TJOJTUSB BODIF JM UJUPMBSF EFMMB QJTUB
i"WFSF VO EFIPS Í TUBUP BQ BODIF MB QPTTJCJMJUÆ EJ BDRVJ 1BPMP #FMMF[[B UJUPMBSF JO NJHMJF DPO CBNCJOJ DIF EJ .JSLP EJ QBUUJOBHHJP SFTUJu
QSF[[BUP EBMMB DMJFOUFMB 4FS TUBSF EJSFUUBNFOUF MF TUSVUUV TJFNF B (JVTFQQF 1BTTBSP WFSTBNFOUF OPO TBSFCCFSP $BSEJOBMJ 2VBUUSP JHMPP RVJOEJ SJNBS
WJSFCCF RVBMDPTB EJ QJÜ TUB SF QFS NFHMJP BNNPSUJ[[B EJ 1JÜ (VTUP Í GSB RVFMMJ DIF WFOVUJ " EJDFNCSF OPO BC #MJU[
 SBOOP GJOP BM  HFOOBJP F
CJMF DPTÑ DIF JM DFOUSP TUPSJ SF J DPTUJ F VTBSMF EJ QJÜu *O IB TDFMUP EJ QSPTFHVJSF CJBNP NBJ MBWPSBUP DPTÑ UBO 1BPMP #FMMF[[B DPNF EFUUP OPO Í FTDMVTP
DP OF USBHHB NBHHJPSF WBO UFSNJOJ EJ BGGMVTTP iTPMP B MFTQFSJFO[B F QSPQSJP HJPWF UPu (JVTFQQF 1BTTBSP TPUUP 1Já (VTUP
DIF TJ WBEB BWBOUJ GJOP BMMB
UBHHJP 1BSMBOEP DPO J DMJFO DBQPEBOOP BCCJBNP SBE EÑ IB GBUUP GPSNBMF SJDIJFTUB MJOFB BODIF DIF iJO VO QF F (JBOOJ QSJNB TFUUJNBOB EJ GFCCSB
UJ Í FNFSTB MB OFDFTTJUÆ EJ EPQQJBUP MF QSFTFO[Fu *O BMMBNNJOJTUSB[JPOF DPNV SJPEP EJ DPOUJOVF DIJVTVSF 4FHPMPOJ JP 6O QFSJPEP EJ NJOPSF BG
VO SJTDBMEBNFOUP QJÜ FGGJDB UBOUP (JBONBSJP 1JTFMMP OBMF F BM DPOTPS[JP i4F QP EJ MPDBMJ JO DFOUSP Í JO USBU #JTUSPU
GMVFO[B UVSJTUJDB DIF QVÖ GBS
DF /PO QPUFWBNP JOGBUUJ HJÆ UJUPMBSF EF -B 1BTUFSJB UFTTJ UFSSFJ MJHMPP GJOP B UBUJWB DPO J DJOFTJ  DJ SBD 4PQSB JHMPP FNFSHFSF QJÜ DIJBSBNFOUF
UFOFSF BDDFTF UVUUF MF TUVGFU DPOUSJCVJSÆ BM SJMBODJP EFM NBS[P & VO QSPHFUUP NPM DPOUB 1BTTBSP  VO CBS MVO JO QJB[[B DPNF SJTQPOEPOP J QFSVHJOJ
UF QFSDIÊ TBMUBWB MB DPSSFO DFOUSP TUPSJDP BQSFOEP OFJ UP WBMJEP TPQSBUUVUUP QFS JM HP DPSTP 7BOOVDDJ VO BMUSP .BUUFPUUJ BMMJOJ[JBUJWB WPMVUB EBMMBT
UF "CCJBNP TFHOBMBUP MB DP QSPTTJNJ NFTJ VO BMUSP MPDB QFSJPEP JOWFSOBMF DIF Í OP BTQFUUB TPMP MB NJHMJPSF PG TFTTPSF 1BTUPSFMMJ F EBM DPO
TB BM DPOTPS[JP 1FSVHJB JO MF JO WJB "MFTTJ UPSJBNFOUF QJÜ JO TPGGFSFO GFSUB QFS VO UFS[P HMJ FWFO TPS[JP
5FSOJ

TBCBUP
 HFOOBJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

1BMB[[P 4QBEB
HVBSEB BM GVUVSP

"M TVP TFDPOEP BOOP EJ NBOEBUP JMMVTUSB MBHFOEB QFS JM 


& TPHOB VOB DJUUË QJá BUUSBUUJWB DPO HSBOEJ PQFSF FWFOUJ F QJá WFSEF

*M SPEBHHJP Ò GJOJUP
*M TJOEBDP -BUJOJ
JOHSBOB MB NBSDJB
EJ "OUPOJP .PTDB
%POOF
5&3/*
JO DBNQP
! 1SPUBHPOJTUB BUUSBUUJ 4J SBGGPS[B
WB TUSBUFHJDB TPOP HMJ BH MB DPNQPOFOUF
HFUUJWJ DIF JM TJOEBDP -FP SPTB JO HJVOUB
OBSEP -BUJOJ VTB EJ QJÜ QFS 'PUP 1SJODJQJ

EFGJOJSF MB 5FSOJ EFM 


-P GB BM TVP TFDPOEP BOOP
EJ NBOEBUP EPQP VO  RVBMF DIJFEFSFNP DPOUSJ i(SFFO 7BMMFZ QFS MBSFB PUUFOVUP SJTVMUBUJ JODPSBH
DIF  DPNF BNNFUUF JM QSJ CVUJ EJ JEFF EB QBSUF EJ UVU EFM 5FSOBOP/BSOFTFu HJBOUJ -BUJOJ DPHMJF MPDDB
NP DJUUBEJOP  iÍ TUBUP EJGGJ UB MB DJUUÆ /PO QPTTJBNP 1BSUJDPMBSF BUUFO[JPOF BMMF TJPOF BODIF QFS SJOHSB[JB
DJMF NB BODIF QJFOP EJ QJÜ MBTDJBSF BOEBSF WJB MF JOGSBTUSVUUVSF F BJ DPMMFHB SF MB 'POEB[JPOF $BSJU QFS
TPEEJTGB[JPOJu -BWPSJ QVC OPTUSF FOFSHJF NJHMJPSJ J NFOUJ TUSBEBMJ DPO iJM TVQ JM TPTUFHOP GPSOJUP *O QSJ
CMJDJ VOJWFSTJUÆ F QPMJUJDIF HJPWBOJ DPNF EJNPTUSBOP QPSUP EFUFSNJOBOUF EFMMB NP QJBOP BODIF JM 5VMJQB
QFS GBSF EJ 5FSOJ VOB DJUUÆ QVSUSPQQP J EBUJ EFHMJ VMUJ 3FHJPOF 6NCSJB DPO DVJ OP JM QBSDP EJ $BSEFUP JM
EJ DFSOJFSB USB JM -B[JP F MB UF OFM  NFOUSF TDPSSP MBWWFOJSF & QSPQSJP QFS NJ EFDFOOJu 4VMMF WFSUFO BEFTTP DÍ QJFOB VOJUÆ EJ DBOUJFSF EJ WJB 6SCJOBUJ JM
EPSTBMF BQQFOOJOJDB 4POP OP MF TMJEF TVMMP TDIFSNP RVFTUP TUJBNP MBWPSBOEP B [F BQFSUF DPO "TU F 5SFP JOUFOUJu & QPJ DJ TPOP MF $BPT MB DBTDBUB EFMMF .BS
RVFTUF MF QBSPMF EPSEJOF EFMMBVMB EJ QBMB[[P 4QBEB VO EPDVNFOUP TOFMMP NB GBO -BUJOJ QBSMB EFMMB OF HSBOEJ QBSUJUF SJHVBSEBOUJ NPSF F MB TUBUBMJ[[B[JPOF
DIF FOVODJB JM QSJNP TJOEB *M TJOEBDP QBSMB EJ iVOB DJU DBSJDP EJ DPOUFOVUJ VOB DFTTJUÆ EJ VO iDPOGSPOUP DSJ MB GPOUBOB EJ QJB[[B 5BDJUP EFM #SJDDJBMEJ DIF  BNNFU
DP MFHIJTUB EFMMB DJUUÆ UÆ OFMMB RVBMF WPHMJBNP TPSUB EJ NBOJGFTUP DIF QSF UJDP NB DPMMBCPSBUJWPu & JM UFBUSP 7FSEJ F JM 1BMB5FS UF JM TJOEBDP  iIP BWVUP
EFMMBDDJBJP $IF DPO JM DIF TJOJ[J B JOUSBWFEFSF TFOUFSFNP B CSFWF F TVM MBODJB MJEFB EJ VOB TPSUB EJ OJ TV DVJ MB HJVOUB IB HJÆ QBSUJDPMBSNFOUF B DVPSFu
DPOTVFUP GBJS QMBZ SJOHSB -BUJOJ SJWFOEJDB DPO PSHP
[JB BODIF MF PQQPTJ[JPOJ HMJP J  BMCFSJ QJBOUBUJ JO
QFS JM SVPMP DIF HJPDBOP JO VO BOOP F QVOUB BODIF B
DPOTJHMJP BVTQJDBOEP -B TDIFEB SFOEFSF MB DJUUÆ BUUSBUUJWB SJ
iVOB DJUUÆ DIF GJOBMNFOUF TQFUUP BMMF  NJMB QSFTFO
TJ MJCFSJ EBJ WFMFOJ EFM QBT %JDJBOOPWF J DBNCJ EJ DBTBDDB JO DPOTJHMJP DPO MB OBTDJUB EJ VO OVPWP HSVQQP [F UVSJTUJDIF BOOVF DIF HSB
TBUP F SJDPTUSVJTDB VOB TVB WJUBOP OFM 5FSOBOP *O RVF
JEFOUJUÆ DPNVOFu .B OFM
MP TUFTTP UFNQP SJCBEJTDF JM
4FJ BTTFTTPSJ DBNCJBUJ JO  NFTJ TUP TFOTP TJ TUB MBWPSBOEP
BMMB SFBMJ[[B[JPOF EJ HSBOEJ
QFTBOUF GBSEFMMP FSFEJUBUP
DPO JM EJTTFTUP MF DVJ DPOTF
HVFO[F  PTTFSWB  iQFTF
" GJOF EJDFNCSF MVMUJNP SJNQBTUP FWFOUJ TQPSUJWJ 1BSUJDPMBSF
BUUFO[JPOF BODIF QFS MF
NBOVUFO[JPOJ TUSBEBMJ MF
SBOOP TVMMF GVUVSF HFOFSB WJBHHJP GJOP BE PHHJ Í TUBUP BMRVBOUP B 7BMFSJB "MFTTBOESJOJ 4DVPMB
 6O QJTUF DJDMBCJMJ F MBNCJFOUF
[JPOJ QFS J QSPTTJNJ  BO NPWJNFOUBUP /FM MVHMJP EFM  MB QFSJPEP DPO MB TRVBESB SJEPUUB QFS i"CCJBNP EFDJTP TFO[B
OJu *OTJFNF B MVJ BMMB DPO HJVOUB FSB DPNQPTUB EB OPWF BTTFT -BUJOJ DIF USBUUJFOF MF EFMFHIF EFHMJ QSFHJVEJ[J NB OFMMJOUFSFT
GFSFO[B TUBNQB EJ JOJ[JP BO TPSJ DJORVF VPNJOJ F RVBUUSP EPO FY BTTFTTPSJ GJOP BM TFDPOEP SJNQB TF EFMMB DJUUÆ DIF  BGGFSNB
OP DÍ MB HJVOUB RVBTJ BM OF *M QSJNP B MBTDJBSF MFTFDVUJWP EJ TUP DIF BSSJWB QPDIJ HJPSOJ GB 6O SJN  FSB HJVTUP PQQPSTJ BM DPO
DPNQMFUP DPO BMDVOJ BT DFOUSPEFTUSB OFJ QSJNJ NFTJ EFM QBTUP OPO JOEPMPSF DPO MVTDJUB EJ GFSJNFOUP EJ BMUSF UJQPMPHJF
TFOUJ HJVTUJGJDBUJ "DDBOUP  Í 'BCSJ[JP %PNJOJDJ DPNNFS 4BSB 'SBODFTDBOHFMJ EJ SJGJVUJ BMMJODFOFSJUPSFu
BM TJOEBDP MF OFX FOUSZ EP DJBMJTUB  FOOF F BTTFTTPSF UFDOJDP *M SJBTTFUUP EJ HJVOUB QFSÖ Í GBUUP FO /PWJUÆ QPTJUJWF TVM GSPOUF
QP MVMUJNP SJNQBTUP EJ GJ DIF EFUFOFWB MF EFMFHIF BM #JMBODJP USBOP (JPWBOOB 4DBSDJB BM 1FSTPOBMF EFM QFSTPOBMF DPO JM $PNV
OF EJDFNCSF -FPOBSEP *M GBUUP BWWJFOF JO VOB GBTF EFMJDBUB F BMMB QPMJ[JB -PDBMF $JO[JB 'BCSJ[J OF DIF UPSOFSÆ BE BTTVNF
#PSEPOJ (JPWBOOB 4DBSDJB -FPOBSEP -BUJOJ *M TJOEBDP DPO MBTTFTTPSF 4BMWBUJ EVSBOUF JM SJFRVJMJCSJP EJ CJMBODJP BMMB 4DVPMB F -FPOBSEP #PSEPOJ DIF SF i"CCJBNP OPNJOBUP
F $JO[JB 'BCSJ[J & USB HMJ  "SSJWBOP QPJ BMUSF TPTUJUV BTTVNF BMDVOF EFMFHIF MBTDJBUF EB DJORVF OVPWJ EJSJHFOUJ F BT
TDSBOOJ EFM DPOTJHMJP DÍ [JPOJ FE FDDP JM QSJNP SJNQBTUP DIF .FMBTFDDIF NFOUSF J -BWPSJ QVCCMJ TVOUP  EJQFOEFOUJ JO NP
QVSF #BSCBSB 4BMUBNBSUJOJ EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ GB VTDJSF EJ TDFOB .BSDP $FDDPOJ DJ WFOHPOP BGGJEBUJ B #FOFEFUUB 4BM CJMJUÆ & DPO MB SFWJTJPOF
JM DPNNJTTBSJP EFMMB -FHB BTTFTTPSF BM 8FMGBSF F 4POJB #FSUPD WBUJ HJÆ BTTFTTPSF BMM"NCJFOUF F EFJ DBSJDIJ EJ MBWPSP  QSP
5&3/*
UFSOBOB JNQFHOBUB JO SJV DP BM 1FSTPOBMF F NFUUF EFOUSP $SJ DIF EJ GBUUP EJWFOUB JM TVQFSBTTFT TFHVF JM TJOEBDP  SJDBMJCSF
OJPOJ EJ QBSUJUP QFS MB EFGJ ! -B TUPSJB EFMMB HJVOUB EJ -FPOBS TUJBOP $FDDPUUJ BM 8FMGBSF 0SMBOEP TPSF EFMMB HJVOUB -BUJOJ 5VUUP RVF SFNP BM NFHMJP MB NBDDIJ
OJ[JPOF EFM DBOEJEBUP QFS EP -BUJOJ TJOEBDP EFM $BSSPDDJP IB .BTTFMMJ BM #JMBODJP F 4BSB 'SBODF TUP NPWJNFOUP Í DPOUPSOBUP EB VO OB DPNVOBMFu *OGJOF JM QSJ
MF FMF[JPOJ TVQQMFUJWF BM QP JOJ[JP DPO MB TVB WJUUPSJB BMMF BNNJOJ TDBOHFMJ BM 1FSTPOBMF & MFTUBUF EFM HJSP EJ WBM[FS USB J CBODIJ EFM DPOTJ NP DJUUBEJOP QBTTB JO SBTTF
TUP EFMMB TFOBUSJDF %POBUFM TUSBUJWF EFM  HJVHOP EFM  RVBO  & MB WPMUB EFMMF FMF[JPOJ SFHJP HMJP DPNVOBMF DPO CFO  DBNCJ EJ HOB RVBOUP SFBMJ[[BUP TVM
MB 5FTFJ DIF DPNF QSFTJ EP TVQFSB BM CBMMPUUBHHJP MP TGJEBOUF OBMJ DIF JO PUUPCSF GBOOP TQJDDBSF JM DBTBDDB JO  NFTJ F DPO MB OBTDJUB GSPOUF TJDVSF[[B NB BODIF
EFOUF EFMMB 3FHJPOF OFJ 5IPNBT %F -VDB .T
 WPMP WFSTP 1FSVHJB BHMJ BTTFTTPSJ &O EFM OVPWP HSVQQP DPOTJMJBSF EJ 6OJUJ TV XFMGBSF F QBSUFDJQBUF
QSPTTJNJ HJPSOJ TFSÆ B 5FS 5SB DBNCJ GVPSJVTDJUF F SJNQBTUJ JM SJDP .FMBTFDDIF -BWPSJ QVCCMJDJ
F QFS 5FSOJ -B MVOB EJ NJFMF DPO J UFS
OJ -BUJOJ SJDPSEB MF DPTF GBU OBOJ OPO Í BODPSB GJOJUB
•• 10 SABATO — 11 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE

Perugia
Monteluce, rotatoria intitolata a Fortunelli

Tutto Perugia Oggi a partire dalle 11 la cerimonia di intitolazione della


rotatoria a Monteluce (all’intersezione tra via Eugubina e
via San Giuseppe) a Domenico Fortunelli.
Partecipa il sindaco Andrea Romizi.

IN BREVE
PARCO PESCAIA: CORSI PER MALATI DI ALZEHIMER

Ginnastica, lettura, musica, giochi


L’“Ada” si prende cura degli anziani
Un parco e un gruppo di volontari, quelli dell’Ada (associazione per i diritti degli
anzini), per fornire assistenza ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie. Parliamo del
progetto “Caffè al parco”, un pacchetto di incontri al Pescaia durante i quali psicologi,
medici ed esperti si prenderanno cura delle persone affette da ritardi cognitivi. Gli
incontri, gratuiti, si terranno bisettimanalmente, dalle 15 alle 18, a partire da lunedì 20
gennaio fino al 18 giugno. I corsi, usufruibili da un massimo di due gruppi da 12/13
ospiti ciascuno, oltre agli accompagnatori, prevedono una serie di attività ludico-ri- STOP VIOLENZA ECONOMICA: I CORSI
IL NODO TRASPORTI creative, educative e riabilitative come lettura, musica, ginnastica dolce e giochi di
gruppo. «Il parco della Pescaia e le sue strutture – spiegato Rosella Carroli, responsabi-
le del progetto – sono il punto di forza dell’iniziativa perché non c’è medicalizzazione Educazione finanziaria
Fora interroga e il luogo è particolarmente accogliente e adatto alle persone anziane che hanno biso-

la Giunta sui tagli


gno di socializzare. L’iniziativa mira infatti a far incontrare i nostri ospiti per stimolare
le loro capacità cognitive e coinvolge anche familiari e accompagnatori».
Donne più consapevoli
di Busitalia
“D2- donne al quadrato” sono i corsi di educazio-
«Dopo aver già denunciato ne finanziaria gratuiti rivolti alle donne che voglio-
1 la situazione, nelle prossi- no accedere a nuove opportunità lavorative e che
me ore presenterò una interro- vogliono uscire da situazioni di isolamento e “vio-
gazione alla nuova Giunta regio- lenza” economica. Gli appuntamenti: 10, 17, 24, 31
nale per sapere se è a conoscen- gennaio dalle 17 alle 19 alla biblioteca Augusta,
za e se ha avvallato ipotetici ta- pianificazione familiare, il budget familiare legato
gli o rimodulazioni di linee che agli obiettivi di vita; 7, 14, 21, 28 febbraio dalle 17
dir si voglia da parte di Busitalia alle 19.30 sessa sede pianificazione finanziaria
che si realizzerebbero nei pros- nell’era della digitalizzazione. «Perugia – dice l’as-
simi mesi». Così Andrea Fora sessore Edi Cicchi – ha lavorato e vuole continua-
(capogruppo Patto civico per re a lavorare su questi temi per favorire il progres-
l’Umbria) rimarcando come «da so dell’universo femminile, troppo spesso vittima
oggi e ogni sabato sarà tagliata di violenze in ogni settore della società».
la linea tra Perugia e Orvieto»

LA PENNACCHI A PALAZZO MADAMA

Gli studenti visitano


la sede del Senato
MUNICIPI “AMICI“ DELLE FAMIGLIE IL CORDOGLIO

Scomparso
Sconti sullo skipass il giornalista
a chi scia in Trentino Italo Moretti
EXTRAVERGINE L’Ordine lo ricorda
I perugini che andranno a sciare in trentino con i
figli minorenni potranno usufruire di sconti e age- Il presidente dell’Ordine
Al via gli stage volazioni sull’uso degli impianti di risalita. Il Comu- dei Giornalisti dell’
ne di Perugia, certificato “Family Friendly” in rete Umbria Roberto
per scoprire i segreti con altri comuni italiani, segnala l’iniziativa Conticelli ricorda - in una
dell’oro verde doc dell’Agenzia per la Famiglia del Comune di Tren- nota - Italo Moretti,
to, che ha attivato il pacchetto “Ski Family in Tren- scomparso giovedì.
«Collega che con il
2 L’associazione “ A Tavola
con Bacco“ organizza l’VIII
tino”. L’offerta garantisce ai perugini una riduzio-
ne del 50% sul prezzo dello skipass per i figli mino- proprio impegno
È stata particolarmente interessante e stimolan-
te la visita di Palazzo Madama a Roma, la sede del
edizione di “passione olio”, cor- renni che sciano con la famiglia per il primo e/o competente e coraggioso Senato della Repubblica delle classi II A e B della
si di avvicinamento alla cono- secondo giorno e un’esenzione dal pagamento ha dato lustro alla nostra scuola media “Pennacchi” di Bettona, accompa-
scenza e degustazione dell’ex- per il secondo e/o terzo giorno. La promozione in- regione. Se ne va con gnati dalle docenti Ida Faloia, Cristina Censi, Cri-
travergine. Si tratta di un corso fatti si applica esclusivamente alle famiglie resi- Italo – dice Conticelli – un stina Brizi, Sabrina Ginepri e dall’assessore comu-
pezzo importante
ad alto livello, c’è anche il patro- denti nei comuni certificati Family in Italia e inclu- nale Rosita Tomassetti. Durante la visita gli studen-
della storia giornalistica
cinimo del Comune di Perugia, de anche offerte nei ristoranti, grazie al menu “Ski ti hanno avuto la possibilità di conoscere e capire
dell’ Umbria. Un
tenuto dall’esperto Luca Menca- Family” e nei punti noleggio di attrezzatura inver- il meccanismo della Camera alta del Senato.
professionista da cui
glia (nella foto), giudice e capo nale. Per le modalità d’uso del voucher registrarsi «“Progetti come questi – dice Tomassetti - sono
anche i giovani devono
panel di concorsi prestigiosi. In- al sito: https://www.skifamilyintrentino.it/ Per in- trarre insegnamento». importanti per la partecipazione attiva delle giova-
fo sul sito dell’associazione. formazioni: https://www.comune.perugia.it/ ni generazioni alla vita politica».
SABATO — 11 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE 21 ••
TERNI - ORVIETO
Raccolta differenziata
Investitori per Piave ed ex ospedale Trend positivo
Guardea al 71,8%
L’annuncio della Giunta nel bilancio dei primi mesi. «Tanti gravi problemi lasciati in eredità»
GUARDEA - Conferma il trend
positivo dell’anno precedente
la percentuale di raccolta diffe-
ORVIETO CASSA IN VENDITA renziata del comune di Guardea
che nel 2019 si attesta al 71,8%.
«In questi primi sei mesi di go- «Tenere lontani Il sindaco, Giampiero Lattanzi,
verno cittadino abbiamo dovu- parla di «bella performance, rag-
to fare fronte ad una serie di gra- gli speculatori» giunta grazie all’impegno e alla
vi problemi che ci ha lasciato in sensibilità di tutti i cittadini».
eredità la vecchia Giunta, ciono- ORVIETO - «Il governo «Possiamo fare ancora meglio –
nostante ci sono molti motivi deve impedire che, aggiunge – soprattutto sensibi-
per essere ottimismi sul futuro nell’ambito del lizzando quanti la raccolta diffe-
salvataggio della banca renziata non la fanno nelle giu-
di Orvieto«. Roberta Tardani e i
Popolare di Bari, essa ste maniere o ancor peggio ab-
suoi assessori voltano la testa al
venda sue quote di bandonano rifiuti in maniera in-
recente passato per far risaltare
partecipazione come discriminata. Il più delle volte si
meglio i risultati già ottenuti in
nella Cassa di Risparmio tratta di abbandono di rifiuti vici-
questo mezzo anno di ammini- di Orvieto ad autentici
strazione. «La città ha iniziato no ai cassonetti eseguiti da per-
speculatori finanziari pur
una fase di riscatto nonostante sone che non sono di Guardea
di ‘fare cassa’ ma che non
le difficoltà del passato – dice ma risiedono nelle vicinanze».
avrebbero a cuore i
Tardani – abbiamo trovato molti dipendenti, le imprese, le
guai, legati agli errori fatti da famiglie del territorio, ma
chi ci ha preceduto. La realizza- soprattutto quelle
zione della strada complanare, migliaia di risparmiatori «Cassetto digitale»
è prevista la presentazione del- La Giunta del Comune
ad esempio, era stata venduta
la nuova stagione teatrale. «I di Orvieto: al centro il sindaco
che hanno subito, loro Per gli imprenditori
come cosa fatta invece abbia- malgrado, la mala
mo scoperto che erano solo
mesi a venire saranno caratteriz- Roberta Tardani gestione della Popolare ternani è un successo
zati da uno sforzo sul marketing di Bari vedendo
chiacchiere. Attualmente si la-
territoriale – dice Tardani – a di- pesantemente TERNI - Il «cassetto digitale»
vora allo studio di fattibilità per
cembre il pozzo di san Patrizio mento di un importante gruppo deprezzate le azioni che dell’imprenditore piace alle im-
avere sicurezza sui fondi mini- ha registrato un incremento del imprenditoriale nazionale che avevano acquistato dalla prese della provincia, sopra la
steriali». Anche l’accordo per ri- 30 % mentre in questi primi die- opera nel settore socio-sanita- Banca stessa, con un media nazionale per adesioni. A
portare sotto la gestione comu- ci giorni di gennaio c’è stato un rio. Il vicesindaco Angelo Ran- pesante depauperamento Terni il tasso di adesione arriva
nale la funicolare era «aria frit- numero di incassi pari a quelli chino anticipa l’intenzione di dei loro risparmi al 9,1% contro l’8,2% nazionale.
ta». Spiega il sindaco: «Con Bu- che si erano registrati nell’inte- realizzare una variante al piano investiti». Lo afferma Nel 2019 sono state 1.985 le im-
sitalia c’è adesso un contenzio- ro mese di gennaio 2019». Sul regolatore «che avrà lo scopo di Raffaele Nevi, deputato prese locali aderenti, scaricate
so in atto, ma si sta comunque futuro della caserma Piave, so- individuare nuove aree in cui di Forza Italia, che
ragionando su un futuro passag- quasi 4mila pratiche. «È un cas-
no ripresi i contatti con la socie- prevedere la costruzione di abi- aggiunge: «Forza Italia
gio al Comune per la funicolare tà Prelios, ma ci sono anche altri tazioni che siano all’avanguar- setto pesante, pieno di docu-
sarà in prima linea per
anche se serve personale spe- possibili investitori interessati a dia dal punto di vista energeti- menti, ma ‘leggero’ tanto da es-
evitare tutto ciò e oggi ho
cializzato». realizzare investimenti finalizza- co, salvaguardando comunque presentato un sere portato nello smarthpho-
Tra le novità delle prossima set- ti alle presenze universitarie. la necessità di rivitalizzare il cen- emendamento in tal ne», spiega il segretario della
timane ci sarà la riapertura del Per l’ex ospedale di piazza duo- tro storico». senso». Camera di Commercio, Giuliana
teatro mentre per la primavera mo si registra invece l’interessa- Cla.Lat. Piandoro.

Si dà fuoco per amore a 28 anni «Terni è piccola, non mi espongo


Non voglio offendere nessuno»
Muore dopo giorni di agonia L’ex Nar Cavallini dopo la condanna per la strage di Bologna

È deceduto in ospedale a Roma tuto accadere diversamente memoria e dolore che unisce
stando alla dinamica dei fatti ri- TERNI
il ragazzo che aveva compiuto Terni alla strage di Bologna si
il drammatico gesto costruita dai carabinieri. Il giova- rinnova 40 anni dopo con la
ne si era infatti appositamente «La sensazione che sto viven- condanna di Cavallini: Sergio
la scorsa settimana allontanato dalla comitiva di do è di profondissimo malesse- Secci, studente ternano di 24
amici con cui stava trascorren-
FICULLE re. Come ho detto in aula ho pa- anni, fu una delle vittime; il pa-
do una serata in uno dei due bar
del paese per andare a prende- gato e sto pagando per ciò che pà Torquato è stato tra i fondato-
Dopo una settimana di atroci re la tanica di benzina che tene- ho fatto, non posso farlo per ciò ri e primo presidente dell’Asso-
sofferenze, è deceduto all’ospe- va nell’auto. Dopo esseri cospar- che non ho fatto» così Gilberto ciazione dei familiari delle vitti-
dale sant’Eugenio di Roma il so nella parte superiore del cor- Cavallini, l’ex terrorista dei Nar me. Quanto alla sua permanen-
ventottenne che si era dato fuo- po, si era dato fuoco con un ac- za a Terni, lo stesso Cavallini ri-
cendino. Il tentativo generoso condannato all’ergastolo dalla
co accanto al campo sportivo di Corte d’assise di Bologna per la corda che era ternano il primo
di un altro ragazzo che non si è
Ficulle venerdì sera della scorsa presidente dell’Associazione
preoccupato di rimanere an- strage alla stazione del capoluo-
settimana. La gravità delle ustio- dei familiari delle vittime, Tor-
ch’egli ustionato nel tentativo go emiliano del 2 agosto 1980.
ni non ha lasciato scampo al ra- di spengere le fiamme non è ba- quato Secci, che nella strage
gazzo, in coma fin dal ricovero FERITO L’AMICO Cavallini, in stato di detenzione
stato a salvarlo, così come il suc- perse Sergio.
e le cui condizioni erano subito cessivo intervento di altre perso- dal 1983, è tornato a Terni, dove
Anche un coetaneo «È una questione molto delica-
apparse molto precarie. I medi- ne che gli avevano gettato ad- da circa due anni è in regime di ta – aggiunge l’ex Nar -, Terni è
ci non avevano mai sciolto la dosso alcuni asciugami bagnati si era ustionato semilibertà. Può lasciare il car-
prognosi. A segnare la sorte del un centro piccolo e qui evito di
presi dagli spogliatoi del campo cere di Sabbione dalle 8 alle 22,
giovane, che lavorava in una car- sportivo. I motivi del tragico ge- nel tentativo espormi. Lo faccio perché non
rozzeria della zona, è stato il ri- per prestare servizio in una coo- voglio offendere nessuno, ma
sto sarebbero da ricondurre alla di salvarlo
tardo con il quale è stato soccor- fine della relazione con la sua ex perativa sociale, dove svolge non mi voglio sentire neanche
so, ma del resto non sarebbe po- fidanzata. dalle fiamme mansioni di contabilità. Il filo di ostracizzato».
00111

€ 2,50* in Italia — Sabato 11 Gennaio 2020 — Anno 156°, Numero 10 — ilsole24ore.com *solo per gli acquirenti edicola e fino ad esaurimento copie: in vendita abbinata obbligatoria con Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
Arte e Letteratura – Enigmistica24 (Il Sole 24 Ore € 2,00 + Enigmistica24 € 0,50)
9 770391 786418

Previdenza Manovra 2020


Pensioni 2020: Per le imprese
mercoledì 15 tax planning
guida facile tra investimenti
con Il Sole 24 Ore e bonus fiscali
—a 0,5 euro oltre Luca Gaiani
al quotidiano —a pagina 18

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 24021,40 +0,02% | SPREAD BUND 10Y 157,30 -2,20 | €/$ 1,1091 -0,17% | ORO FIXING 1553,60 +0,18% | Indici&Numeri w PAGINE 24-27

Borse mondiali, F AS HION WEEK


MIGUEL MEDINA / AFP
PANORAMA

TENSIONE IN MEDIO ORIENTE

Iran, in vigore
scampato pericolo nuove sanzioni Usa
sull’acciaio

Spread giù a 150 punti


Le nuove sanzioni Usa all’Iran colpi-
scono vari settori, tra cui il manifattu-
riero, il tessile, il minerario (acciaio e
alluminio in particolare), nonché otto
dirigenti ritenuti coinvolti nell’attacco
missilistico alle basi Usa in Iraq. Lo
Le Borse superano tutto sommato in- hanno detto il segretario al tesoro,
MERCATI denni la settimana ad alta tensione in Lo spread BTp-Bund Mnuchin, e il segretario di Stato, Pom-
Medio Oriente. I tre principali indici di peo. S’infittisce intanto il mistero del
La strategia della tensione Wall Street hanno centrato nuovi re- In punti base Boeing ucraino caduto. Teheran si di-
di Donald Trump non ha cord nella seconda settimana finanzia- 170 161,4 156,4 ce ora disposta a condividere il conte-
ria del 2020. In Europa, il Ftse Mib di nuto delle scatole nere. —a pagina 16
spaventato gli investitori Piazza Affari ha messo a segno un rial-
zo settimanale dell’1,35%, ancora me-
Bilancio settimanale glio è andata per il Dax di Francoforte 165 PAROLA DI NOBEL
positivo per il Ftse Mib, (+2%), mentre l’indice Stoxx Europe
in rialzo dell’1,35 per cento
600 ha riagganciato il record del 27 di-
cembre. Settimana di contrazione an-
ECCO COSA
che per il petrolio, sceso a 65 dollari do-
160
NON AVEVO
Vendite dei Bund po un picco di 72 dollari al barile
SAPUTO
e, in contemporanea, (Brent). Oro invariato in area 1.550 dol-
acquisti di BTp
lari. Spread con i Bund giù verso i 150 PREVEDERE
punti. Alle vendite di titoli tedeschi si
155
sono accompagnati gli acquisti sui Btp.
Edizione chiusa in redazione alle 22.00 Longo e Lops —a pag. 2 31/12/2019 10/01/2020 di Michael Spence —a pagina 13

Istat: produzione industriale e Pil


OSSERVATORIO POLITICO
Se torna il proporzionale,
addio stabilità di Governo
restano ancora molto deboli Si torna al passato. I partiti della
maggioranza hanno presentato un
progetto di legge che reintroduce
un sistema elettorale proporziona-
CONGIUNTURA le. Se verrà approvato, finirà per

In 11 mesi industria
L’intervista certo la stagione del bipolarismo e
si accetterà il rischio della instabilità
in calo dell’1,1%, Cottarelli: permanente. D’Alimonte —a pag. 5
variazione mensile +0,1%
«Per ripartire In passerella. La sfilata delle creazioni Dsquared2 ieri a Milano durante la prima giornata della fashion week maschile
CONCESSIONI
L’economia italiana resta debole.
Secondo i dati Istat, a novembre la Carlo Cottarelli è direttore va ridotta Milano hub della moda uomo Autostrade, stop a Spea
Cambia la direzione Lavori
produzione industriale ha segnato
un +0,1% dopo due mesi in calo. Da
dell’Osservatorio sui Conti
pubblici italiani di due punti Il Cda di Autostrade ha deciso di av-
inizio anno la perdita però è del- dell’Università Cattolica di È iniziata ieri, con la sfilate Zegna e Dsquared2, la essere considerata come la settimana italiana della viare la gestione diretta di progetta-
l’1,1% sui primi 11 mesi del 2018. Per Milano. È stato direttore la pressione fashion week maschile di Milano, che si concluderà moda maschile, organizzata sull’asse Firenze-Mila- zione e direzione lavori finora affidate
quanto riguarda il Pil, l’indicatore Esecutivo al Fmi per Italia, martedì 14 con Gucci. Un inizio che si sovrappone no, è una vetrina per un comparto che ha fatturato a Spea. Aiscat intanto precisa che non
anticipatore mantiene un profilo
negativo, suggerendo il prosegui-
Albania, Grecia, Malta,
Portogallo e San Marino fino
del fisco» all’ultima giornata del Pitti di Firenze, evento con un
format diverso da quello milanese, fatto di sfilate e
nel 2019 quasi 10 miliardi (+4% sul 2018), con un
export vicino al 70%. Nei prossimi cinque anni, il
sussiste il pericolo di 200 gallerie non
a norma strutturale e aggiunge che
mento della debolezza dei livelli all’ottobre 2017 Gianni Trovati —a pag. 4 presentazioni in showroom, ma che si rivolge allo sistema avrà bisogno di 48mila figure tecniche, veri sta provvedendo all’adeguamento
produttivi. Colombo —a pag. 4 stesso pubblico di buyer e operatori. Quella che può “artigiani 4.0”. Crivelli e Flaccavento —a pag. 6 antincendio Ue. —a pagina 8

LA BUSSOLA E IL TIMONE

TUTTI I RISCHI
Foggia dice basta a mafia e racket
DI UN MONDO Don Ciotti: miccia da disinnescare ECONOMIA
DEL CIBO
E AGROALIMENTARE
DEGLOBALIZZATO
di Giovanni Tria SICUREZZA IL MINISTRO GUALTIERI

I Oltre 8mila persone


l termine decoupling,
“disaccoppiamento”, è entrato
nel dibattito economico per
e 300 associazioni
alla manifestazione
PopBari, alt
indicare il rischio di un
progressivo e durevole processo di sulle imposte
divisione dell’ordine mondiale
come conseguenza del perdurante
Un corteo di ottomila persone in
rappresentanza di 300 associazio- differite Ibridi sperimentali,
conflitto tra Cina e Stati Uniti.
—Continua a pagina 13
ni. Foggia ieri è stata attraversata
dalla marcia contro la mafia e il Possibili aiuti l’Europa riapre
racket che dilagano, organizzata
da Libera. «Siamo qui per disinne- ai piccoli il dossier Ogm
FALCHI & C OLOMB E scare la miccia di paura e rasse-
gnazione. Siamo qui affinché ci sia azionisti L’agricoltura europea ha ancora paura
un passaggio, un cambiamento», degli Ogm? Gli organismi genetica-
DOLLARO, EURO ha detto il fondatore di Libera, don
Libera. Don Luigi Ciotti
—a pagina 3 mente modificati – che l’Europa da
Luigi Ciotti. Palmiotti —a pag. 7 tempo ha deciso di non produrre ma
E YUAN: che continua a importare, essendo lar-
gamente deficitaria soprattutto di soia
LA SFIDA È A TRE L’UNG HERIA E L’EM ERG ENZA DEM OG RAF ICA ALL’ES T (quasi esclusivamente Ogm) – usciti
dalla porta rientrano dalla finestra.
Orban
T
di Donato Masciandaro rattamenti di fecondazio- un altro tassello nella strategia Alessio Romeo —a pag. 22
ne in vitro a spese dello per aumentare la natalità, dopo i

O inventa
ggi sullo scacchiere Stato senza liste d’attesa e prestiti a fondo perduto alle
mondiale ci sono due re: nazionalizzazione delle cliniche coppie con almeno tre figli. Il ILS OLE24OR E.COM
uno continua a essere
dominante, il dollaro, l’altro appare la natalità specializzate in fertilità che
diventano una sorta di monopo-
problema, del resto, è partico-
larmente acuto e sentito nel- ONLINE
Fatti, notizie,
un po’ appannato, l’euro. Ma c’è un
terzo incomodo, che casella dopo di Stato lio perché operanti in un «setto-
re strategico». L’Ungheria di
l’Europa dell’Est tanto che la
presidenza di turno croata ha approfondimenti,
gallery e video:
casella, vuol trasformare un duello Viktor Orban, che non vuole i indicato nella lotta al calo della l’informazione
in triello: è lo yuan. migranti ma patisce un inesora- popolazione la sua priorità. diventa Premium
—Continua a pagina 13 bile calo demografico, inserisce Miraglia e Romano —a pag. 17
SABATO 11 GENNAIO 2020 www.corriere.it In Italia (con “IO Donna”) EURO 2,00 ANNO 145 - N. 9

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

La Lettura: l’anticipazione Domani gratis


Pennac: vi racconto Speciale sull’arte
Tutte le mostre dell’anno
il mio Fellini sognatore nell’inserto di 28 pagine
di Ida Bozzi di Roberta Scorranese
a pagina 38 e nel supplemento a pagina 23

Le culture diverse La resa dei conti nei 5 Stelle. Raggiunto il quorum per la consultazione: Lega decisiva
● GIANNELLI
IL RAZZISMO Di Maio sotto attacco sfida i ribelli M5S
E I SUOI
CONFINI Taglio dei parlamentari, sì al referendum
di Ernesto Galli della Loggia di Emanuele Buzzi
CAMERE E TEMPI SUI DECRETI
● SETTEGIORNI

L’
alternativa non è
tra il razzismo e
Casellati a Fico: V ia libera al referendum
per il taglio dei parlamen-
tari. Lega decisiva per il rag-
di Francesco Verderami

l’accoglienza.
Quando si tratta
siate più veloci giungimento del quorum. Il
leader dei pentastellati Di Ma- Il governo (per ora) non rischia
di rapporti con di Paola Di Caro io sfida i ribelli. Dopo l’era di
l’«altro», con chi percepiamo
come diverso perché
estraneo alla collettività L a presidente del Senato
Maria Elisabetta Casellati
Grillo, del direttorio, del capo
politico solo, si sta preparan-
do una nuova fase nel Movi-
P er una volta maggioranza e opposizione
concordano: è più facile che Meghan
mandi in crisi la monarchia britannica
umana cui noi apparteniamo, ha scritto a Roberto Fico, mento Cinque Stelle. piuttosto che i grillini mettano in crisi
l’alternativa non è tra il rifiuto presidente della Camera: da pagina 8 a pagina 13 il governo italiano. continua a pagina 9
aggressivo intessuto di uno «Siate più veloci». a pagina 11 commento di Tommaso Labate
sprezzante senso di
superiorità da un lato, e
dall’altro la disponibilità più La crisi Washington approva nuove misure, colpiti acciaio e tessile. E la Ue rilancia: intesa sul nucleare ASPETTANDO LA CONSULTA

Mossa Usa: sanzioni all’Iran


aperta, amichevole e ospitale.
C’è una terza posizione, che è
poi quella istintivamente
Tarzan perduto
adottata dalla grande
maggioranza degli esseri
nella giungla
umani.
Ce la indica un grande elettorale
antropologo, forse il più
grande del Novecento, Claude
I possibili effetti per le aziende italiane. Libia, oggi Conte vede Sarraj a Roma
di Sabino Cassese
Lévi-Strauss — è necessario
aggiungere che difficilmente
lo si sarebbe potuto definire
di Giuseppe Sarcina
Ambiente I cambiamenti climatici e il destino della Terra I l prossimo 15 gennaio
la Corte costituzionale
un conservatore? — in un suo
testo poco noto (De près et de
loin, Odile Jacob, 1988)
È «guerra» economica tra
Stati Uniti e Iran. Washin-
gton approva nuove sanzio-
esamina l’ammissibilità del
referendum per l’abolizione
del metodo proporzionale
contenente parole di ni. Colpiti acciaio e tessile. nell’attribuzione dei seggi
straordinaria attualità che Nel mirino gli scambi con Ci- nei collegi plurinominali
meritano di essere na e India. È il secondo atto per l’elezione nei due rami
conosciute e meditate. di quella che il Segretario di del Parlamento.
Specialmente in un momento Stato Pompeo ha definito «la La richiesta referendaria
come l’attuale in cui nella campagna» contro «lo spon- proviene da otto regioni a
società italiana le tensioni sor numero uno del terrori- maggioranza leghista ed
di vario genere causate smo». Le ricadute sulle è diretta a sopprimere, con
dall’immigrazione stanno aziende italiane che com- un complicato ritaglio,
accendendo intorno a questi merciano con Teheran. L’Ue dalle vigenti leggi elettorali
temi un aspro dibattito chiede di rilanciare un’intesa tutte le espressioni che si
pubblico nel quale si sul nucleare. L’Iraq ribadisce: riferiscono alla componente
sprecano le accuse e le via i militari americani. Oggi proporzionale, in modo
LISA MAREE WILLIAMS / GETTY IMAGES

strumentalizzazioni il leader libico Sarraj sarà a da lasciare solo la parte


politiche. Roma per incontrare Conte. maggioritaria.
Per Lévi-Strauss il razzismo da pagina 2 a pagina 6 continua a pagina 24
è «l’ostilità attiva» di una
cultura verso un’altra, volta LA SCIAGURA DEL JET CADUTO RIFLESSIONE SUI DATI ISTAT
a «distruggerla o
semplicemente ad
opprimerla» sulla base di una
L’aereo, il missile Pil-occupazione:
presunta gerarchia
qualitativa dei rispettivi
Lite con Teheran strano divorzio
L’Australia continua a bruciare, ecco cosa resta del bosco lungo l’autostrada Playford, sull’isola di Kangaroo
patrimoni genetici. Questo di Viviana Mazza di Dario Di Vico
è il razzismo: che, come è
ovvio, si accompagna
inevitabilmente alla D ivampa la polemica sul
jet ucraino caduto in
Perché i roghi in Australia B rucia, l’Australia. Ma è lontana, chi se ne
importa? Il mondo globalizzato immagina S iamo al divorzio tra Pil
e occupazione? Gli ultimi
negazione all’altro degli
stessi diritti di cui godiamo
Iran. Per gli Usa la zona
dell’incidente è stata
ci riguardano da vicino queisia inutile occuparsi di quelle case distrutte, di
morti. Ma nelle nubi di fuoco dell’Australia
dati Istat riferiti a occupati
e disoccupati prefigurano
noi. contaminata. Teheran di Walter Veltroni c’è il destino di tutti noi. a pagina 21 proprio questo scenario.
continua a pagina 24 respinge le accuse. a pagina 6 a pagina 32

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini L’Uomo Nero
V orrei ringraziare un pizzaiolo della
provincia di Sondrio per il cartello
con cui ha offerto quattro alterna-
tive agli accompagnatori dei pargoli che
corrono e strillano nel suo locale: «Veni-
vare divertente che il mio adorato vanda-
lo ti abbia scambiato per l’orso del luna
park.
Parliamone, avrei voluto rispondergli.
Capisco che un bambino detesti stare a
re senza bambini; educarli; cambiare tavola. E capisco che i suoi genitori desi-
pizzeria; starvene a casa vostra». Firmato: derino uscire senza svenarsi per la baby-
«L’Uomo Nero». Vorrei ringraziarlo per il sitter. Capisco persino che lo smartpho-
00111

tono ironico, così demodé in quest’epoca ne con cui cercavate di sedarlo abbia
di incavolati cronici. Ma soprattutto per esaurito la carica. Quello che non capisco
l’ottimismo che lo ha spinto a inserire tra è come Lei non capisca che anch’io ho di-
le ipotesi praticabili l’insegnamento del- ritto di cenare in pace. E che l’unico mo-
9 771120 498008

la buona educazione. L’ultima volta che do per tenere insieme tanti diritti è fissa-
al ristorante ho fatto notare a un padre la re qualche regola e comunicarla, anche
spiacevole insistenza con cui suo figlio in tono risoluto, al piccolo teppista. Que-
lanciava proiettili di mollica contro la sto avrei voluto dirgli, se proprio in quel
mia nuca, mi sono sentito rispondere: momento suo figlio non mi avesse tirato
«Ma è un bambino!». Sottotesto: che vita una polpetta al sugo in faccia.
triste dev’essere la tua, se non riesci a tro- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°9 Sabato 11 gennaio 2020 Oggi con Robinson e D In Italia € 2,50

IL PIANO DI ZINGARETTI La marcia di Libera

Pd, cambio tutto


Quel popolo
che a Foggia
sfida la mafia
“No alla paura”
L’idea del segretario dopo il voto in Emilia: “Subito un congresso per rifondare la sinistra” di Carlo Bonini
Partito nuovo aperto a sardine, movimento dei sindaci e ambientalisti. Il tema della modifica del nome

Di Maio: “Non lascio”. E propone una leader donna al suo fianco


di Massimo Giannini
Aveva 14 anni il migrante della Costa d’Avorio morto nel carrello di un aereo

V inciamo in Emilia-Romagna, e
poi cambio tutto: sciolgo il Pd Laurent, dalla scuola k In piazza La manifestazione
e lancio il nuovo partito». Era il 10
gennaio del 49 a. C. e Giulio Cesare al volo disperato di Libera a Foggia GIUSEPPE FORMIGLIO

passava il Rubicone. È il 10 gennaio


2020 e anche Nicola Zingaretti, nel
suo piccolo, il suo dado lo ha tratto.
verso l’Occidente I ventimila che ieri hanno
attraversato Foggia contro la più
feroce, resiliente e impermeabile
● alle pagine 2 e 3 delle mafie — “la Quarta Mafia” —
di Cuzzocrea e Pucciarelli parlano all’intero Paese, prima
di Michele Serra
● a pagina 5 ancora che a una città e alla sua
martoriata provincia, la terza più
grande d’Italia per estensione.
La politica che non decide
L aurent Barthélémy Ani
Guibahi, nato il 5 febbraio
2005 a Yopougon, distretto
Alla sua coscienza, alle sue
istituzioni, alle sue classi dirigenti,
alle sue amnesie. Raccontano

Autostrade di Abidjan. Ha un nome


e una storia il ragazzino ivoriano
di una guerra di liberazione che
non solo è cominciata, ma che può
trovato morto, assiderato e/o essere vinta.
in senso asfissiato, nel vano del carrello
di un aereo diretto in Francia.
● a pagina 33
di Giuliano Foschini ● a pagina 18
vietato Andava a scuola, aveva una
famiglia e una casa. Il suo gesto Da oggi Robinson
contiene, in una sola volta e per
una sola e definitiva occasione,
di Sergio Rizzo la pazzia magnifica e disperata
degli adolescenti di tutti Vi racconto
i continenti e di tutte le epoche

I n un Paese civile è avvilente


assistere allo spettacolo messo
(si è afferrato con destrezza al
carrello, una sfida ginnica, come
il silenzio
in scena su una questione seria
come quella delle autostrade.
stare in piedi sui treni in corsa,
i teenager lo fanno) e la smania
del mio amico
Fra chi avanza l’idea di una super
multa e chi insiste per la revoca
irrefrenabile dei migranti, andare
via, andare dove si sogna una vita Del Giudice
della concessione, spunta perfino migliore, e farlo a qualunque
l’offerta di un taglio delle tariffe. costo, anche a costo della vita.
● a pagina 32. Servizi di Filetto ● a pagina 32 di Ernesto Franco
Lignana e Pagni ● a pagina 8 di Anais Ginori ● a pagina 15

Spettatori in calo La sindrome dimenticata

Rai, allarme tg I ragazzi


Gli ascolti con l’Asperger
vanno in rosso “Grazie Greta”
di Giovanna Vitale di Maria Novella De Luca

A nno 2019, la grande fuga


dai tg Rai. Se fosse un film
sarebbe questo il titolo in grado
D obbiamo ringraziare Greta
Thunberg. Perché oggi quella
strana parola, Asperger, è entrata
E cco, ora prendilo tu», mi dice
Daniele continuando
a guardare dritto davanti a sé e
di raccontare la stagione più nera nel lessico collettivo. Per chi ha staccando contemporaneamente
dell’informazione pubblica. la sindrome è stato come uscire entrambe le mani dal suo
Con picchi negativi d’ascolto che dall’isolamento». Davide Moscone, volantino. Siamo in un freddo
superano addirittura il 10 per cento. psicologo e psicoterapeuta, assolato mattino autunnale
● a pagina 9 con un servizio racconta così “l’effetto Greta”. di fine anni Novanta.
di Goffredo De Marchis ● a pagina 23 ● su Robinson

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con Libro
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 – ”Il Silenzio”
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 12,40 y(7HA3J0*LKRKLQ( +”!”!=!=!#
Sabato 11 gennaio
2020

ANNO LIII n° 9
1,50 €
Sant'Igino
papa

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Primi caduti turchi negli scontri. Duecento migranti salvati in mare, Sos dalle prigioni ■ I nostri temi

Salvare in Libia
Il caso Autostrade per l’Italia e molto di più
ANALISI
LE RESPONSABILI Un equilibrio
CONCESSIONI dei tempi
sulla prescrizione
MASSIMO CALVI L’appello Onu per i rifugiati torturati, mentre si combatte tra le fazioni GLAUCO GIOSTRA

C L’Italia: presto la conferenza a Berlino. L’Europa: embargo sulle armi


osa è giusto fare ora con Autostrade per
l’Italia? Come dovrebbe agire il governo Secondo l’italico costume, an-
dopo il crollo del ponte Morandi di che in tema di prescrizione del
Genova, che il 14 agosto 2019 ha provocato la reato si è discusso con la stessa
morte di 43 persone, e dopo che una serie di altri PAOLO LAMBRUSCHI disponibilità al dialogo che si
incidenti minori stanno rafforzando il sospetto di IL CASO Dopo gli attentati 20mila sfilano con Libera manifesta tra opposte tifoserie
gravi carenze nella manutenzione da parte della BOEING CADUTO Fuoco incrociato sul- allo stadio: interromperne il cor-
società concessionaria? Le ipotesi sul tavolo sono l’Alto commissariato so sarebbe una dannazione...
sostanzialmente due: la revoca della concessione L’Iran: aereo? Onu per i rifugiati in Li-
ad Aspi oppure la revisione del contratto bia. Da una parte la A pagina 3
prevedendo tariffe più basse per i pedaggi e Noi innocenti protesta dei rifugiati
maggiori investimenti nelle infrastrutture. La via detenuti nei centri go-
di una maxi multa resta possibile, ma in ogni Dall’America vernativi in condizioni I DUBBI DEGLI INGLESI
caso sarebbe complementare. La partita non è inumane e le conse-
semplice e le forze politiche sono divise, in una altre sanzioni guenti critiche dei me- E che nessuno
frattura che può mettere a rischio la tenuta del dia e degli attivisti al-
governo. Mentre il Movimento 5 Stelle chiede di Secondo l’agenzia Fars, l’Agenzia delle Nazioni tocchi
revocare la concessione per tornare ad affidare oggi Teheran rivelerà le Unite per il mancato
le 27 tratte autostradali gestite da Aspi a una cause dello schianto intervento. Dall’altra la l’Erasmus
società a controllo statale, una parte del Pd e dell’aereo ucraino, per situazione sempre più
soprattutto Italia Viva preferirebbero il quale fonti occiden- drammatica per il con-
FERDINANDO CAMON
"riscrivere" il contratto con il privato in senso tali parlano di abbatti- flitto in corso e per l’in-
più favorevole all’interesse pubblico. mento da parte di un disponibilità dei Paesi Gli studenti che fanno o han
A prescindere dalle diverse opzioni, tutti missile. Da Washington occidentali ad accetta- fatto l’Erasmus si vedono su-
concordano sulla necessità di risolvere la sanzioni economiche re i ricollocamenti dei bito: parlano sempre dell’E-
questione in tempi brevi, per il dovuto rispetto contro otto leader ira- rifugiati. Il capo mis- rasmus. E del Paese dove l’han
alle vittime e per chiudere una pratica che sta niani in risposta agli at- sione Jean Paul Cava- fatto. Se lo ricordino gli ingle-
congelando una parte importante dell’economia tacchi alle basi Usa. lieri lancia l’allarme da si che in nome della Brexit...
nazionale. Ogni ipotesi in campo è supportata da "Avvenire".
valide ragioni. La revoca della concessione Alfieri, Eid e Molinari A pagina 3
sarebbe un atto politicamente legittimo. Anche a pagina 5 Primopiano pagine 6 e 7
senza dover attendere l’esito dell’inchiesta
penale che dovrà appurare le responsabilità
specifiche, le inadempienze nella gestione POLITICA Trovate grazie alla Lega le firme per il referendum contro il taglio dei seggi
appaiono evidenti. E uno Stato che riprendesse il
"controllo", anche in senso più ampio, alla luce
dei fallimenti del "mercato", potrebbe segnare
l’avvio di un processo a favore di una tutela più
diretta dei beni pubblici, pure in altri ambiti.
Meno deputati, si voterà
D’altra parte, rivedere la concessione eviterebbe
un complesso e costoso processo di
trasferimento di lavoratori da Autostrade alla
società che dovrà subentrare nella gestione,
In M5s Di Maio «resiste»
scongiurerebbe il fallimento di una grande
società quotata, e mostrerebbe un altro tipo di A tempo di record il Carroccio
forza dello Stato agli occhi di futuri possibili sostituisce a sorpresa le firme
investitori in Italia, trasferendo l’immagine di un ritirate dall’area di Fi che fa ca- MILLEPROROGHE
Paese nel quale l’interesse pubblico non è in po a Carfagna e aiuta a rag-
Cannabis light
contrasto con quello privato e, viceversa, quello
privato non confligge con quello pubblico.
Proprio questo ultimo aspetto dovrebbe però
invitare a una riflessione più ampia attorno al
Foggia va in piazza giungere, superando anche le
64 necessarie, il quorum per
chiedere agli elettori la confer-
ma della riforma sul taglio dei
I 5 stelle ritentano
di «sdoganarla»
significato della parola "responsabilità" – valore
richiamato con forza dal presidente della
Repubblica Sergio Mattarella nel discorso di fine
anno – e a come questa si declini nella dialettica
contro clan e paura parlamentari. Una legge che
pure la Lega aveva condiviso
con M5s, Fi e Fdi. Salvini: sarà
un voto per mandare a casa
M5s sta valutando la (ri)pre-
sentazione di un emenda-
tra pubblico e privato. La visione secondo la In 20mila al corteo organizzato da don Ciotti dopo i fatti di vio- Conte. Intanto Di Maio si blin- mento per la sostanziale libe-
quale un’economia di mercato è popolata lenza. «Noi non abbiamo paura». Anche sindacati e oratori in da di fronte alle voci che lo dan- ralizzazione della cosiddetta
esclusivamente da soggetti privati senza scrupoli, marcia. La ministra Bellanova: «La criminalità sarà sconfitta». no in procinto di lasciare il ruo- "cannabis light". Un’iniziativa
mentre lo Stato è l’unico garante del bene Il messaggio dell’arcivescovo Pelvi: «Una città più fraterna». lo di capo politico. E convoca a a cui si oppone il centrodestra.
comune e dell’interesse dei cittadini, non è del marzo gli Stati generali M5s.
tutto aderente alla realtà. Il cortocircuito della Lavacca a pagina 10
responsabilità si verifica sempre quando due fili D’Angelo e Mazza alle pagine 8 e 9 Luigi Di Maio A pagina 8
sono scoperti, non uno solo. Le crisi creditizie
degli ultimi anni dovrebbero avere insegnato che
non ci sono territori completamente sani e TRIBUNALE
istituzioni totalmente corrotte: quando la
responsabilità viene meno, minando la fiducia, è
DI MONZA «Violenze sui figli»: Idlib: Russia e Turchia
perché anche il capitale sociale della comunità
non è ai livelli più alti. Allo stesso modo il
"concessionario" di un’opera o di un servizio
assolti dopo sei anni chiamano la tregua
Bellaspiga a pagina 12 Geronico a pagina 13
pubblico può essere inadempiente a lungo, ma
quando questo avviene, quasi sempre è perché
anche l’amministrazione "concedente" lo ha
permesso, non ha vigilato, ha ceduto, è stata Tu quis es? ■ Agorà TARANTO La fede di Capuzzimati
fragile o sottomessa alla stessa logica distorta che Ivano Dionigi
ha generato il problema. Dunque se c’è un
privato che dopo aver firmato un contratto MAPPE
L’«adolescente di Dio»
vantaggioso per sé non ha servito in pieno
l’interesse pubblico, si può considerare più Competere quell’industriale si fosse
all’improvviso trasformato in filologo Le grandi italiane verso la beatificazione
affidabile chi quel contratto lo ha proposto e poi
non ha saputo controllarne l’applicazione?
e linguista. Infatti “competere”, da
cumpetere, non ha nulla di
dell’illustrazione MARINA LUZZI no verso la beatifica-

A
Questo discorso è importante perché la un Meeting sull’economia, un sgomitante, muscolare, darwiniano: Sisti a pagina 18 zione e la canonizza-
contrapposizione tra Stato-buono e privato- autorevole imprenditore del non è l’applicazione della massima La santità nel vivere il zione del giovane Pie-
cattivo è la stessa che negli ultimi tempi ha Nord Est non ha esitato a homo homini lupus, bensì significa INTERVISTA quotidiano, fatto di rangelo Capuzzimati,
spinto molti a guardare con sospetto anche alle individuare una delle cause della “andare nella stessa direzione (petere) letture, ore di scuola, scomparso nel 2008,
realtà del privato sociale e alle organizzazioni
animate dalla società civile, cioè a tutte quelle
parabola discendente della
produzione industriale con queste
insieme (cum), correre insieme verso
la stessa meta”. Un sistema politico,
La sinfonia chiacchiere con gli a-
mici, pur nella soffe-
prima ancora di com-
piere 18 anni, a causa
forme di impresa, profit o non profit, di presenza
sociale, che invece sono garanti della libertà e
parole di autocritica: «Abbiamo
sbagliato, perché abbiamo
sociale, economico, scolastico,
universitario veramente competitivo
“acquatica” renza di una grave
malattia. Ieri una sa-
di una leucemia. A
presenziare al giura-
della democrazia quando vengono chiamate a
gestire opere o beni o servizi pubblici
interpretato male l’idea di
competizione, per cui i grandi
non procede in marcia solitaria ma
rema nello stesso senso, si pone gli
di Casacci la gremita ma in si-
lenzio commosso, ha
mento dei membri
del Tribunale, c’erano
nell’interesse del Bene comune. La ricostruzione imprenditori hanno vampirizzato i stessi obiettivi, concorre allo stesso Calvini a pagina 21 partecipato, nell’arci- i compagni di scuola
della fiducia e della necessaria tensione etica in medi, e i medi i piccoli. Non sarà facile fine. Le buone ragioni dell’economia vescovado di Taranto, di Pierangelo, gli ami-
un Paese è possibile solo se tutti i soggetti – i ricostruire il tessuto produttivo». non vanno disgiunte dalle ragioni OLIMPIADI alla prima sessione ci di sempre, la fami-
cittadini, la società civile, i privati e, nelle sue Come in una agnizione, in quella sociali, morali e anche linguistiche. del processo con cui glia e i sacerdoti che
articolazioni, anche lo Stato – si assumono ammissione ho visto compiersi una Anche l’uso corretto delle parole aiuta «Milano-Cortina, si inaugura il cammi- l’hanno conosciuto.
insieme e allo stesso tempo il compito della
responsabilità cui sono tenuti.
sorta di miracolo linguistico: la cosa
che dice la sua parola, l’esperienza
a essere più responsabili e più
riconciliati con gli altri e con il mondo.
i Giochi del futuro» Capano
© RIPRODUZIONE RISERVATA che ne invera il significato, come se © RIPRODUZIONE RISERVATA Nicoliello a pagina 22 a pagina 15
A Hong Kong un abitante su tre soffre di disturbi da stress post-traumatico,
come i reduci di guerra: sono i danni collaterali della repressione cinese y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!"!=!=!#

Sabato 11 gennaio 2020 – Anno 12 – n° 10 a 1,50


a 1,80
-Arretrati:
- Arretrati:
a 3,00
a 3,00
- a-8,00
a 12,00
con ilconeil1,80
libro “Cosa
libro “Piazza
nostra Fontana
spiegataiaicolpevoli”
– Arretrati: eragazzi”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

REFERENDUM Retromarcia del Carroccio: quorum raggiunto RUBLIGATE La teste è giornalista Tass, incontrò il n.1 leghista
L’onore delle armi

Salvini e la Craxi in soccorso Irina: “Quel che so di Savoini” » MARCO TRAVAGLIO

della Casta sul taglia-poltrone Rogatorie per Mosca&Londra N


on sappiamo se Luigi Di
Maio terrà ferma la de-
cisione di lasciare già
nei prossimi giorni la carica di
p La Lega si rimangia la riforma appro- p Alla donna i pm di Milano hanno chie- capo politico del Movimento
vata coi 5S (sarebbe entrata in vigore il 12
gennaio). Con quelle dei 9 senatori verdi,
MATTEO IN STATO sto dei viaggi dell’ex ministro dell’Inter-
no. L’avvocato Meranda – presente al
5Stelle. Quel che sappiamo, al
momento, è ciò che abbiamo
le firme sono a quota 71: ne servivano 64 CONFUSIONALE “Metropol” – ha registrato 20 telefonate scritto ieri dopo aver verificato
la notizia con varie fonti: e cioè
q PROIETTI A PAG. 6 - 7 q DANIELA RANIERI A PAG. 13 q MILOSA A PAG. 9 che ha comunicato a pochi fede-
lissimi l’intenzione di dimetter-
si prima delle Regionali in Emi-
lia-Romagna e in Calabria (che

IL CAPO E IL PROPOSITO (SMENTITO) DI DIMETTERSI lui non voleva, ma gli sono state
imposte da uno scriteriato voto
su Rousseau). Perché non ne

CHE SUCCEDE
può più di fare il parafulmine e il
capro espiatorio di tutto ciò che
non va e anche di ciò che va, nel
Movimento e fuori. E per tentar
di frenare la frana di miracolati,
furbastri, poltronari, opportu-

NEL M5S DOPO


nisti e scappati di casa nei gruppi
parlamentari. Ora può sempre
darsi che cambi idea o che qual-
cuno gliela faccia cambiare, ma
è improbabile: il ragazzo ha vari

DI MAIO (DIBBA
difetti, ma non è un cialtrone né
un improvvisatore. A dispetto
dell’apparente freddezza, a vol-
te eccede in impulsività: come
quando chiese l’impeachment
per Mattarella per i no a Savona

LO ELOGIA)
e dunque a Conte e poi due gior-
ni dopo salì al Colle a scusarsi.
Ma quella di passare la mano ha
tutta l’aria di una scelta meditata
da tempo e precipitata dopo la
rottura col gemello diverso Di

I POSSIBILI SUCCESSORI E I DUBBI DI GRILLO Battista sul caso Paragone. E va


capita, anche da chi – come noi –
non la condivide. Anzitutto per
SUL DIRETTORIO. A MARZO IL “CONGRESSO” un dato che spesso si dimentica:
Di Maio ha 33 anni, è stato eletto
capo politico a 29, ha vinto le e-
q DE CAROLIS DA PAG. 2 A 5
lezioni col 32,7% ed è diventato
vicepremier e biministro quan-
do ne aveva 31.
I PARERI DELLE NOSTRE FIRME Non so voi, ma io a 30 anni,
“Bene l’addio”. “No, rimanga” con tutte quelle responsabilità e
tensioni sul groppone, sarei
q A PAG. 4 stramazzato al suolo. Lui, il “bi-
bitaro” senza bibite, ha retto gli
LE CONSEGUENZE SUL GOVERNO urti con disinvoltura e intanto
ha raccolto molti risultati senza
Il Pd spera: Conte2 più stabile vendersi l’anima. Ha portato i
q MARRA A PAG. 5 5Stelle al massimo storico e al
governo. Ha rinunciato due vol-
te alla premiership per ragioni di
LIBIA, OGGI L’INCONTRO principio (non baciare la panto-
fola a B. e a Salvini). Ha scelto
Il premier recupera: Serraj a Roma con Grillo un premier degno e a-
q CANNAVÒ A PAG. 5 bile come Conte. È stato un buon
ministro del Lavoro (e lì doveva
fermarsi, lasciando il Mise a un
altro), mentre agli Esteri è pre-
sto per giudicarlo. Ha piantato
L’ALT DEL MINISTERO I VIAGGI Giovanissimo tra i maestri della musica La cattiveria in due anni quasi tutte le bandie-
re del M5S: il dl Dignità e il Red-
“Tunnel insicuri”: stop Mozart a lezione d’Italia
Favino sul film ‘Hammamet’:
”Cinque ore al giorno
per assomigliare a Craxi”.
dito di cittadinanza; le leggi con-
tro la corruzione, la prescrizio-

al piano di Autostrade » PAOLO ISOTTA per rendersene conto.


Quando sarebbero bastate
un paio di manette
ne, il bavaglio sulle intercetta-
zioni, la svuotacarceri, le trivel-
Già dalla stanchezza WWW.FORUM.SPINOZA.IT le, gli inceneritori, il gioco d’az-
q IURILLO E SANSA A PAG. 8
P ochi artisti han-
no avuto un’in-
fanzia infelice
fisica, che avrebbe
ucciso un elefante e
che minò sin da allo- MISTERY SHOPPER
zardo; i risarcimenti ai truffati
dalle banche, il taglio ai vitalizi,
ai parlamentari e alle pensioni
LA MANIFESTAZIONE DI LIBERA quanto Mozart. Mol- ra la sua salute. Leo- d’oro, i referendum propositivi,
ti l’hanno avuta triste: pold, il padre, si atteg- Nuovi precari: “Noi le manette ai grandi evasori. Ha
Foggia, 20mila in piazza Bach, con un fratello ti-
ranno, Beethoven, con un pa-
giava a educatore severo e
probo, a buon cattolico. Non a- 007 della qualità
pilotato la svolta governista
dando al M5S una classe diri-

contro l’eterna mafia dre alcoolizzato. Ma basta


contemplare il folle giro di
veva capito che quel bambino
era uno dei più grandi genî del- pagati 3 euro l’ora”
gente tutt’altro che disprezza-
bile in diversi elementi, sia in-
viaggi ai quali il bambino ven- la musica mai vissuti. terni sia della società civile.
q FRADDOSIO A PAG. 17 ne sottoposto per tutt’Europa A PAG. 21 q DI FAZIO A PAG. 14 SEGUE A PAGINA 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!"!=!=!#

Sabato 11 gennaio 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 10 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Anziani invalidi imbavagliati e picchiati


L’OSPIZIO DEGLI ORRORI
Ogni 3 giorni mettono i sigilli a una casa di riposo, ieri è toccato agli “Anni Azzurri” di Palermo
dove il personale irregolare prendeva di mira i pazienti, colpevoli di essere vecchi e indifesi
RENATO FARINA
A Palermo è stato scoperto il solito to chiuso, gli anziani restituiti alle Il Paese che non cambia
Harry e Meghan lager per anziani. In una struttura me se fosse uno straccio sudicio di famiglie, i presunti colpevoli sono
chiamata “Anni Azzurri”, un signo-
re di 84 anni, invalido, è stato sotto-
escrementi, e schifato con lo stesso
disgusto, ostinatamente, ossessiva-
stati semplicemente denunciati,
con l’obbligo di residenza nel loro
Ritratti generosi
Dei due reali inglesi posto per chissà quanto tempo a
ogni tipo di umiliazione, trattato co-
mente, fino all’intervento della poli-
zia. Questo ospizio dell’orrore è sta-
Comune. Non avevano (...)
segue ➔ a pagina 3
di segretarie
non ci importa nulla badanti o amanti
Pubblichiamo un artico-
VITTORIO FELTRI Parla l’ex sindaco di Roma Con Zaia sanità al top e tasse locali a zero lo del direttore Vittorio
Feltri scritto negli anni
Da vari giorni i quotidiani cartacei, in- Ottanta dedicato alle se-
cluso il nostro, nonché i notiziari televisi- L’ha capito perfino Marino: Il Veneto è la miglior regione gretarie. Un lavoro che
vi, dedicano ampio spazio alla vicenda va oltre l’orario di ufficio
del duca e della duchessa di Sussex, Har- per il Pd gli elettori sono idioti dove andare a vivere e le mansioni di una sem-
ry e Meghan, intenzionati a mollare la plice impiegata. Oggi co-
famiglia della regina Elisabetta di Inghil- me ieri.
terra poiché desiderosi di lavorare e ren-
dersi indipendenti. Essi aspirano a vive- (V.F.) - «Un attimo che le
re fuori dai palazzi passo la segretaria»: se il
reali e a pensare centralinista ha risposto co-
esclusivamente agli sì, vuol dire che quello al
affari propri. Dove quale hai telefonato è uno
risiede lo scandalo? importante. Regolati. Atten-
La giovane cop- to a come parli anche con
pia, del cui destino lei, perché da questo pri-
non mi importa un mo approccio dipendono
accidenti, pur essen- gli sviluppi con lui: se le ri-
Harry Windsor do composta di per- sulti simpatico, puoi anda-
sone normali, in car- re lontano; viceversa, resti
ne ed ossa e nulla bloccato. Tra il capo e la se-
più, viene criticata e gretaria c’è solitamente un
ciò fa notizia. Non rapporto di confidenza che
capisco perché i fat- sconfina nella complicità;
terelli privati delle prima di concederti udien-
monarchie debba- za, loro due si consultano
no suscitare tanto e, in fondo, è lei che deci-
interesse nella opi- de. Accade così: «Dottore,
nione pubblica al c’è Tizio che la desidera».
Meghan Markle punto che i media «Uffa, quel…».
ne parlano e ne scri- «Guardi che è già (...)
vono senza soluzione di continuità. Mi segue ➔ a pagina 26
piacerebbe che si svolgesse un sondag-
gio per sapere se gli aristocratici in que-
stione effettivamente stiano a cuore alla
cosiddetta casalinga di Voghera, la qua-
PIETRO SENALDI GIULIANO ZULIN Caffeina
le ormai è diventata un mito, anzi un L’allegro chirurgo Ignazio Marino stavol- I numeri non mentono: la miglior regione La prima astronauta in-
punto di riferimento. ta non sbaglia diagnosi. L’uomo ha avuto dove vivere è il Veneto. Non è solo una glese: «Gli alieni esisto-
Personalmente confesso: per quale ar- il suo paio d’anni di tragica popolarità da questione di mangiar bene o divertimenti no e sono già fra noi».
cano motivo dovrei appassionarmi al sindaco piddino di Roma, (...) (anche se la ex Serenissima non (...) Ma no, signora, quelli
presente e al futuro di Harry (...) segue ➔ a pagina 5 segue ➔ a pagina 8 sono i politici italiani.
segue ➔ a pagina 11 Emme

Si pavoneggia in tv però vale meno dell’1% Un consumo moderato è salutare


Santori è solo un pesce lesso L’alcol fa male, ma non sempre
AZZURRA BARBUTO BUONA TV A TUTTI MELANIA RIZZOLI

“In Italia non è il padrone che fa i servi. Sono i


servi che fanno il padrone”, scriveva il grande
Ficarra e Picone Ognuno di noi, dopo aver bevuto due o tre
bicchieri di vino, se si mette al volante per tor-
Indro Montanelli, riferendosi alla tendenza ti-
picamente nostrana a genufletterci ed asservir-
Umilissimi nare a casa, ad un eventuale controllo stradale
del tasso alcolemico rischia di superare lo 0,5
ci nonché ad esaltare improvvisamente indivi-
dui che, in fondo (e neanche tanto), non han-
di successo g/litro tollerato dalla legge, e per chi sfora que-
sto limite sono previste sanzioni molto severe
no nulla di speciale: né arte né parte. Ti basta che variano a seconda delle quantità di alcol
scorticare un cicinin la superficie (...) MAURIZIO COSTANZO dosato nel sangue, fino alla (...)
segue ➔ a pagina 4 ➔ a pagina 28 segue ➔ a pagina 15

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 162 - Numero 10 QN Anno 21 - Numero 10

SABATO 11 gennaio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

La nostra inchiesta sulle trappole del web

Start up contro le fake news


«Così smascheriamo le bufale»
Caroppo, Marinari e Pieraccini alle pagine 4 e 5

Poliziotti al verde, clandestini liberi


Livorno, gli agenti avrebbero dovuto anticipare i soldi per il rimpatrio. Il sindacato: stufi di pagare di tasca nostra Servizi e Pini alle p. 2 e 3

Le mosse per evitare il voto LADUCHESSAÈI


NCANADA.
ILMARI
TOALONDRAAFFRONTALAREGI
NAFURI
BONDA DALLE CITTA’

La crisi M5s Firenze

e lo spauracchio Bivacchi e urla


di Salvini Scatta la rivolta
Borgo la Croce
Bruno Vespa
come via de’ Neri
uanti fra i 945 parla-
Q mentari in carica tor-
nando alle loro prece-
Conte in cronaca

denti occupazioni avrebbero Firenze


un prestigio e una retribuzione La regina

RdC
comparabili agli attuali? Pochis- Elisabetta II,
93 anni
Consulente
simi. Si capiscono perciò, uma-
namente, le contorsioni di de- ruba 560mila euro
putati e senatori a rischio riele-
zione pronti a qualunque com- dai conti dei clienti
promesso pur di tenere in piedi
la legislatura . Questo vale so- Spano in cronaca
prattutto per il M5S dove la cu-

DI
OSALVI
ra dimagrante sarebbe assai
drastica e dove il divieto di un Fiorentina
terzo mandato semina il panico
Ecco Cutrone,

MEGHAN&HARRY
tra quanti svolgono il secondo.
Ma si vedono scene antipati-
che anche in Forza Italia, desti- può giocare
nata anch’essa a un prevedibi-
le ridimensionamento. già domani
Continua a pagina 10 Bonetti, Cocchi e commento di Pazzi alle pagine 14 e 15 Giorgetti nel QS
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!”!=!=!#

Le misure allo studio per scongiurare lo scalone Successo della nuova serie con Terence Hill

Pensioni, ecco quota 102 Don Matteo inossidabile


Via dal lavoro a 64 anni Sette milioni alla tv
Marin a pagina 12 Massi a pagina 29
9 771124 883008
00111
il Giornale
SABATO 11 GENNAIO 2020
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVII - Numero 9 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
__

ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

E L’INDUSTRIA SI FERMA

«ALLA LARGA DALL’ITALIA»


Allarme di Bloomberg: «Paese a rischio, non investite»
Di Maio è stato licenziato dai 5s ma fa finta di nulla
La situazione dei conti italiani è sempre RICONOSCIMENTO ECCEZIONALE
più critica. Mentre la produzione industria- ZUPPA DI PORRO
le fa segnare l’ennesimo stop, da Bloomberg
Serra, primo storico italiano
arriva un allarme ai mercati finanziari: «Evi-
tate di investire sui titoli di Stato italiani,
entrato all’Accademia di Francia
Chi uccide 500mila partite Iva
perché il Paese è instabile». Intanto Di Maio
viene silurato dal Movimento, ma si ostina a di Nicola Porro che godevano della flat tax. E la se-
fingere di essere saldamente al timone. di Matteo Sacchi conda riguarda quei proprietari di

C
i sono due piccole norme immobili commerciali, negozi e bot-
servizi alle pagine 2-3 e 7 nell’ultima manovra finan- teghe. Entrambe hanno cancellato
ziaria e che entrano in vigore il regime di maggior favore introdot-
da oggi, nascoste nelle pieghe dei to nel 2019. Comporteranno aumen-
L’EDITORIALE commi, e che danno il senso di co-
me un governo di sinistra continui
ti di imposta a carico di quel ceto
medio impoverito, vessato da impo-
POCA COSA, O NIENTE ad avere i medesimi pregiudizi eco-
nomici di sempre. Vediamole.
ste e burocrazia kafkiana. Sono (...)

La prima riguarda le partite Iva segue a pagina 2


di Alessandro Sallusti

D
i Maio si è sorpreso che i Cinque
Stelle abbiano deciso di farlo fuo- MOSSA PER ANDARE A VOTARE
ri. In realtà è sorprendente che
sia ancora lì dopo i disastri che
ha combinato. Nell’ordine: ha tradito i suoi
elettori (sì Tav e sì Tap); in un anno e mezzo
Adesso Salvini si rimangia
ha perso più della metà dei consensi eletto-
rali; da ministro dello Sviluppo ha innescato
il casino dell’Ilva e non ha risolto quello di
il taglio dei parlamentari
Alitalia; da ormai due anni dice di voler but- Massimiliano Scafi
tare fuori i Benetton dalla gestione delle au- DIBATTITO SUI REALI INGLESI
tostrade ma non sa come fare; si è fatto im- Sono 71 le firme raccolte in Senato per con-
brigliare prima da Salvini e ora dal duo Ren- sentire un referendum sul taglio dei parlamen- Harry e Meghan:
zi-Zingaretti; ha spaccato il partito tra «con- tari. A sorpresa, dopo il ritiro di alcuni parla-
tiani» e «dimaiani»; come leader della mag- mentari forzisti, sono arrivate in extremis le «bimbi» viziati
gioranza ha portato il Paese a crescita zero, firme dei leghisti. «È sempre un bene quando
e chi più ne ha più ne metta. si dà la parola ai cittadini», ha chiosato Salvini. o coppia ribelle?
Di Maio voleva cambiare il mondo ma il Che deve difendersi dalle accuse di «poltroni-
mondo non lo ha ascoltato, e non lo ascolta smo» dei 5 Stelle. In realtà quella del leader di Gaia Cesare
neppure oggi che è ministro degli Esteri e leghista è una mossa strategica per tornare pre- e Tony Damascelli
vaga da un vertice all’altro senza toccare sto alle urne.

I
palla. Qualcuno glielo deve pur dire: Di Ma- l gesto di Harry e Meghan
io, lei non conta più nulla, sia nel partito che a pagina 4 di «dimettersi» dalla corte
nel governo. Ho appena letto, nel libro che STUDIOSO Maurizio Serra è stato collaboratore del «Giornale» reale inglese continua a di-
Claudio Martelli ha scritto su Craxi (L’anti- videre. Si tratta di un’astuta

N
patico, edizioni La nave di Teseo) a giorni in on era mai successo, dal 1635 anno della sua fondazione. mossa a uso e consumo dei
libreria, una frase che gli si addice. Bettino Giovedì, però, un italiano è stato cooptato tra i membri EMERGENZA IMMIGRAZIONE tabloid da parte di due «bam-
chiese al vecchio e saggio padre che cosa ne dell’Académie française, l’istituzione culturale più impor- boccioni» viziati, oppure di un
pensasse dei suoi rivali politici all’interno tante d’Oltralpe. Libia, esodo di profughi atto di coraggio nonché di ac-
del Psi, e la risposta fu lapidaria: «Sono poca Si tratta di Maurizio Serra, storico e diplomatico di lungo corso cusa nei confronti della gab-
cosa, o niente».
Ecco, Di Maio è «poca cosa», ma peggio di
che è stato chiamato ad occupare il seggio numero (...) Ripartono i barconi bia dorata della monarchia?
segue a pagina 30
lui ha fatto il premier per caso Giuseppe Micalessin a pagina 8 a pagina 11
Conte, uno che ha tramato per farlo fuori ed
è ora a un passo dal riuscirci. Se raggiunges-
se l’obiettivo, sarebbe l’unico successo della
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

sua presidenza, perché sul resto i suoi due L’OSSESSIONE SESSISTA STRAVOLGE LA LINGUA
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

governi sono un colabrodo. Ieri – ultima per-


la - l’agenzia economica Bloomberg ha dira-
mato un report nel quale invita gli investito-
Un asterisco tra le parole uomo e donna
ri internazionali a stare alla larga da questa
di Francesc* Mari* Del Vigo
Italia, l’Italia di Conte e Di Maio, per la sua
scarsa affidabilità.
Eppure questi vanno avanti, a colpi di «sal-
N o, gli asterischi qui accanto
non sono un refuso. Anzi, sono
la nuova stella dei talebani dei diritti cani -, a evitare l’uso del maschile
più». Non sia mai che le ragazze si
offendano. Il primo cittadino sareb-
be meglio chiamarlo sindac*, guai a
vo intese» tirano diritti contro ogni logica. Si civili, che si infiltrano anche nel di- indifferenziato. Il «maschile indiffe- farne trapelare il sesso. Anche se
scannano sulla nuova legge elettorale e sul zionario e vorrebbero sovvertire pu- renziato», pericolosissimo nemico non ha né senso né suono e dunque
referendum per tagliare i parlamentari – re la grammatica. Si chiama «asteri- delle donne. Roba da telefono rosa. non lo si può nemmeno leggere. Ma-
cioè sul nulla – incuranti del fatto che il mon- sco di genere». E non è un’invenzio- Eppure è questa l’ultima ossessione gari ci costringeranno a scrivere così
do e l’Italia girano e avrebbero bisogno di ne di oggi, esiste da anni. Ma, grazie di chi ci vuole fluidi, senza sesso, sen- anche i giornali e i nostri nomi. Tra
una guida certa e sicura. Conte pare aver ai social, è sempre più diffuso. Si sa, za genere: con la scusa del diverso duecento anni, quando studieranno
fatta sua una famosa massima di Andreotti, nell’elaborare maiuscole scemenze distruggono le identità. Quindi, brut- le epiche gesta di Luig* Di Maio, non
che a chi gli rinfacciava l’immobilismo di gli intellettuali radical sono dei pio- ti maschilisti, non dovete più dire: capiranno mai se sia stato un uomo
uno dei suoi tanti governi rispose: «Meglio nieri. L’asterisco al posto della voca- «Cari ragazzi, studiate di più»; ma o una donna: Luigi o Luigia? Una
tirare a campare che tirare le cuoia». Sì, me- le finale servirebbe - secondo la Trec- invece: «Car* ragazz*, studiate di bella ca**ata. E scusate gli asterischi.
glio per lui ma non per noi.
NAMI

Arte Film e programmi tv Cremonini “Nell’ultimo tour La collana Con La Stampa


riempiono i nostri musei mi inchino al pubblico che amo” i grandi romanzi di guerra
w w w

MINUCCI E ZONCA — P. 24 LUCA DONDONI — P. 32 DOMENICO QUIRICO — P. 27

LA STAMPA SABATO 11 GENNAIO 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


2 , 0 0 € ( C O N T U T T O L I B R I ) II ANNO 154 II N. 10 II IN ITALIA IISPEDIZIONE ABB. POSTALEIID.L. 353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

Il capo politico messo in discussione ammette: “Tutto è migliorabile” STAMPA


PLUS ST+ il governo: rete sicura

5Stelle, Di Maio ai ribelli REGNO UNITO


VITTORIO SABADIN
Gallerie a rischio
ecco la mappa:
metà fra Liguria
“Se volete, sfiduciatemi” Rivalità Meghan-Kate
dietro l’addio
di Harry alla corona
e Piemonte

Successione, corsa a tre


TOMMASO FREGATTI
P. 12

U
n mese e mezzo prima del
crollo di 2,5 tonnellate di
detriti dalla volta del tun-
nel Bertè sulla A26, la commissio-
ne permanente del Consiglio supe-
Di Battista idolo della piazza, Patuanelli istituzionale, Taverna l’anti-Meloni riore dei Lavori pubblici aveva pre-
scritto ad Autostrade per l’Italia di
svolgere una serie di interventi
L’ANALISI Di Maio sfida i ribelli grillini: LE ACCUSE DI SPOILS SYSTEM all’interno delle gallerie, per evita-
«Tutto è migliorabile, se volete re rischi per la sicurezza degli uten-
IN ATTESA sfiduciatemi». Corsa a tre per la
successione: Di Battista è l’idolo È rivolta all’Inps ti. L’imposizione è contenuta nel
documento sequestrato dalla
DELLE IDI di piazza ma non è amato dai
gruppi parlamentari; Patuanelli
I dirigenti pronti IL CASO Guardia di Finanza che indaga sul
cedimento del soffitto della galle-
DI MARZO è istituzionale ma con poco cari-
sma; Taverna è l’anti–Meloni.
a far causa a Tridico FABIO POLETTI

Violenze sui figli,


ria genovese e che ha messo nel mi-
rino 200 tunnel fuorilegge.
SOFIA VENTURA — P. 23 CAPURSO E LOMBARDO – PP. 2-3 JACOPO IACOBONI — P. 2 BARBERA E ZANCAN – PP. 6-7
genitori assolti
ma solo dopo sei anni
P. 15

Libia, l’opzione di una missione militare sul tavolo dell’Europa tassazione agevolata

Niente stretta
sulla flat tax
Le nuove regole
in vigore dal 2021
PAOLO RUSSO

N
iente stretta sulla flat tax
per il 2020. In base allo
LE STORIE Statuto del contribuente e
a quanto ribadito da una circola-
MARIA CUSCELA re dell’Agenzia delle Entrate lo
scorso anno, la tassa piatta del
In Valsesia 15% sul reddito da lavoro auto-
le rammendatrici nomo si applica anche a chi al mo-
mento ne verrebbe escluso dai pa-
hi-tech letti fissati dalla legge di bilan-
P. 21 cio. Quindi via libera per que-
st’anno alla tassazione agevolata
anche a chi, oltre al reddito da la-
PAOLA SCOLA voro autonomo, ha percepito più
di 30mila euro da pensione o la-
Cuneo, il geologo voro dipendente, così come non
della Val Tanaro scatta per ora l’altro limite fissa-
to dalla finanziaria 2020, quello
MAHMUD TURKIA / AFP
diventa poeta di 20mila euro di compensi a col-
Combattenti fedeli al premier Al Sarraj si scontrano con le milizie del generale Haftar alla periferia di Tripoli, in Libia P. 21 laboratori o di spese per acquisto
BRESOLIN, SEMPRINI E STABILE — PP. 8-9 CON UN COMMENTO DI VERNETTI — P. 23 di beni strumentali. – P. 18

MATTIA
BUONGIORNO La distruzione FELTRI

L’ultimo approdo della nostra civiltà è squadernato in nocenti (non secondo me, secondo la Costituzione) sono
una notizia diffusa in solitaria dal Dubbio: a dicembre fu- stati sputtanati al punto da doversene stare alla larga dal
rono liberati dalla detenzione preventiva (cioè prima del consesso umano per non ricavarne sputi o botte, e que-
processo) due indagati di Bibbiano, ai quali almeno sta- sto sarà persino più efficace della prigione. Il caso sugge-
volta si risparmieranno i nomi in pagina. I motivi della de- risce un’idea (al ministro Alfonso Bonafede potrebbe pia-
cisione sono stati ora illustrati dal giudice delle indagini cere): invece del gabbio, catrame e piume e calci nel sede-
y(7HB1C2*LRQLNN( +"!"!=!=!#

preliminari: «Concordemente con il pm» si ritiene che re nella piazza del paese per tutti gli indagati, si rispar-
«la distruzione dell’immagine pubblica» è tale che i due mia anche sui costi di mantenimento. Se poi malaugura-
«devono temere per la loro incolumità» e rende impossi- tamente saranno assolti, si vedrà. Non è sarcasmo, è il no-
bile l’inquinamento delle prove. Non solo. «Il timore del- stro pane quotidiano, e non vorrei se ne riversasse la col-
la propria immagine pubblica» sconsiglierà chiunque di pa esclusivamente sulla magistratura. Siete voi i canniba-
accostarsi a gente con la reputazione così ben infangata, li, la volete voi la carne umana, lo spettacolo sanguino-
e ne sortirà un «cordone sanitario» più efficace di «qualsi- lento con contorno d’indignazione gratis. E siamo noi,
voglia altra misura cautelare». Riassunto brutale: due in- noi giornalisti, gli chef stellati di questo osceno pasto.
.
ANNO V NUMERO 8 www.ildubbio.news
1,5 EURO
SABATO11GENNAIO2020

EDITORIALE
Il Csm “punisce” i giudici
L’inciucio che hanno smontato Bibbiano
che serve
a governare SIMONA MUSCO A PAGINA 5

IL DUBBIO
CARLO FUSI

P rendiamola da un diver-
so angolo visuale. Il “sal-
vo intesa” sulla prescrizione
siglato nel vertice di maggio-
ranza è fragilissimo sotto il
profilo normativo ed egual-
mente a rischio di incostitu- L’INTESA BONAFEDE-ALLEATI SULLO STOP SOLO PER CHI È CONDANNATO

Prescrizione avvelenata
zionalità del testo entrato in
vigore il primo gennaio. Suc-
cede quando si parte col pie-
de sbagliato e si cerca poi di
rimediare: il risultato sono
pasticci via via più intricati e

Mascherin: subito il tavolo con avvocati e magistrati


perniciosi. La toppa peggio-
re del buco è un classico dei
governanti.
Tuttavia alla labilità di meri-
to fa riscontro un irrobusti-
mento politico da non sotto-
Pure Davigo boccia il lodo Conte: è incostituzionale
valutare. Di fatto la crepa
che, sotto costrizione dei esserci anche la nuova riforma della prescri-
partner di maggioranza, si è
ERRICO NOVI
zione. Ma intanto dall’avvocatura arrivano CESARE MIRABELLI
aperta nel monolite ideologi- giudizi negativi sulla soluzione trovata, ed è

I «Un condannato
co a Cinque Stelle ha un ri- l day after sulla prescrizione smorza gli en- innanzitutto il presidente del Consiglio nazio-
svolto che coinvolge un pila- tusiasmi della maggioranza. Dopo l’intesa nale forense Andrea Mascherin a chiedere
stro ancor più basilare - non-
ché ormai fortemente disgre-
annunciata giovedì sera, al termine del ver-
tice a Palazzo Chigi, arriva una bocciatura per-
«una tempestiva riconvocazione del tavolo
con avvocati e magistrati per un confronto sul-
non può restare
gato - dell’identità grillina:
l’abbandono del totem “mai
sino da Piercamillo Davigo, togato del Csm e
voce molto ascoltata dal Movimento 5 Stelle:
la riforma penale, prima che si giunga all’ap-
prodo di un testo in Consiglio dei mi-
in ostaggio»
alleati con nessuno” e la ne- «Limitare lo stop a chi in nistri». Una verifica a maggior ragio-
cessità di intrecciare compro-
messi per governare. In so-
stanza, al di là del merito, co-
primo grado è condanna-
to? Possono esserci dub-
bi sotto il profilo di pre-
ne necessaria ora: «Un intervento
che distingua la posizione di chi è
assolto da chi è condannato non af-
«D ifferenziare tra condanna
e assoluzione in primo gra-
do, anziché risolvere un dubbio ri-
munque improponibile, il cedenti pronunce della fronterebbe il tema di fondo, os- schia di accrescer-
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

via libera a rivedere il no tota- Consulta», dice l’ex pm sia il pericolo di un processo lo», spiega il presi-
le alla prescrizione significa di Mani pulite. Il guar- senza fine, che deriverebbe dente emerito del-
accettare la logica di coalizio- dasigilli Alfonso Bona- dalla abrogazione della pre- la Consulta Cesa-
ne che impone la disponibili- fede lavora comunque scrizione», spiega Ma- re Mirabelli.
tà a confrontarsi e il via libera alle modifiche del ddl scherin. S.M.
a mediazioni. Diciamolo me- penale, tra cui dovrà A PAGINA 3 A PAGINA 3
glio: è un sì a quelli che una
volta erano definiti con di-
sprezzo “inciuci”. Non era
così nel binomio giallover- IL CONGRESSO M5S DAL 13 AL 15 MARZO RICCARDO DE VITO
de: il Contratto stipulato allo-
ra era nient’altro che l’affa-
«Il diritto di difesa
DI MAIO
stellamento delle priorità
dei due vicepremier: e si è vi-
sto com’è finita. è la garanzia
Se è così, si tratta dunque di
una svolta che gronda conse- TRABALLA, del giusto processo»
guenze. Soprattutto se viene
appaiata alla riforma elettora- LE GRANDI GIULIA MERLO

MANOVRE
le in gestione. Il meccanismo
proporzionale infatti - impro-
priamente etichettato Germa-
nicum: manca il Cancelliera-
to e scusate se è poco - salvo il SPINGONO «I l diritto di difesa non è un or-
pello inutile, ma il fulcro del si-
stema costituzionale garantista».

PATUANELLI
caso mai accaduto di un par- Riccardo De Vito,
tito (a proposito: dove sono?) presidente di Ma-
che prende da solo il 51 per gistratura demo-
cento dei voti, obbliga coatti- cratica e giudice
vamente ad allacciare rap- di sorveglianza a
porti con le altre forze politi- Sassari.
che. E a cedere su alcuni pun- A PAGINA 4
ti se si vuole costruire una ROCCO VAZZANA A PAGINA 6
ISSN 2499-6009

piattaforma programmatica
di governo. Che diventa per-
corribile solo e in quanto con- TRA I DIFENSORI VITTIME DI ERDOGAN LA CONVENTION IN FLORIDA
divisa.
Questo spiega i toni assai
plaudenti del Pd: sarà il tema «Silivri, ho incontrato «Donne, tornate grandi»
centrale del conclave di fine
settimana nel reatino. E, quattro colleghi avvocati La nuova crociata
all’opposto, spiega gli irrigi-
nella città-prigione» dei maschilisti americani
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!"!=!=!#

dimenti di esponenti dell’a-


la oltranzista in orbita penta-
stellata. Ma non ci sono alter-
native. Per essere l’ago della EZIO MENZIONE DANIELE ZACCARIA
bilancia bisogna accettare la
bilancia con i suoi due piatti.
E poi scegliere quale far pesa-
re di più. N el carcere di Silivri, a più di un’ora di macchina da Istanbul,
sono detenuti quattro avvocati, la cui unica colpa è quella di
aver difeso chi è inviso all’attuale regime turco. A PAGINA 12
V errebbe da pensare a una gag situazionista. Ma gli organizzato-
ri della “Convention maschilista” organizzata in Florida non
scherzano afffatto. A PAGINA 10
Oggi su Alias Domani su Alias D Culture
DURAS INCONTRA FRANCIS BACON DOMENICA Joy Williams, si chiarisce GINETTE KOLINKA A 95 anni parla
Un’intervista inedita in Italia l’equivoco doppio de "L’altro bambino"; una delle ultime sopravvissute
realizzata dalla scrittrice nel 1971 intervista con Adam Zagajewski; Arthur alla Shoah, deportata a Birkenau
proposta da Domenico Brancale Cravan boxeur; Una famiglia etrusca Guido Caldiron pagina 10

oggi con
quotidiano comunista ALIAS

 CON "L'EXTRATERRESTRE"
IN FORMATO RIVISTA
+ EURO 2,50
CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00
SABATO 11 GENNAIO 2020 – ANNO L – N° 9 www.ilmanifesto.it euro 2,50

L’EUROPA CHIEDE IL RISPETTO DELL’EMBRAGO DELLE ARMI all’interno

Il futuro della Libia si decide a Mosca


II Arrivare a un cessate il fuo- nel paese nordafricano. Ora per il generale della Cirenaica Medio Oriente
co e far rispettare l’embargo di Bruxelles chiede di fermare le e il piccolo contingente di 35
armi alla Libia. Al termine del forniture di armamenti dopo soldati turchi da qualche gior- Perché l’Italia non ha una politica estera
vertice straordinario dei mini- che da tempo la Turchia per no impegnati nella difesa di
stri degli Esteri dei 28, convoca- una parte (Serraj) e la Russia Tripoli e che si sono aggiunti al- ALBERTO NEGRI
to per parlare delle crisi libica per l’altra (Haftar) rifornisco- le milizie turcomanne già pre-

P
ma anche di Iran e Iraq, l’im- no non solo di armi, ma anche senti. Intanto lunedì vertice erché contiamo poco o zione del Turkish Stream, simbolo
pressione che si ha è che l’Eu- di droni e blindati entrambi i turco-russo a Mosca, probabile niente? Una risposta è ve- del nostro fallimento in politica 5 Stelle
ropa sia sempre un passo indie- contendenti. Senza contare i inizio di una spartizione della nuta dalla stretta di mano estera nel Mediterraneo e in Libia.
tro rispetto a quanto accade mercenari russi che agiscono Libia. LANCARI A PAGINA 2 tra Putin ed Erdogan all’inaugura- — segue a pagina 2 — Di Maio sotto
Mike Pompeo e Steve Mnuchin comunicano le nuove sanzioni anti-Iran foto Ap
assedio. Congresso
a metà marzo
Dopo il Foglio, anche il Fatto
parla di imminenti dimissio-
ni di Di Maio, che si infuria.
Ma il malumore nei confronti
del «capo politico» cresce. Sta-
ti generali dal 13 al 15 marzo.

GIULIANO SANTORO
PAGINA 4

Taglio dei parlamentari


Per il Referendum
arrivano le firme
del soccorso leghista
Dopo le defezioni, si contano
71 senatori. Salvini:Così man-
deremo a casa il governo. Il ver-
bale di raccolta depositato di
corsa in Cassazione per impedi-
re ulteriori ripensamenti

ANDREA FABOZZI
PAGINA 5

Fuori dal carcere


Con Nicoletta Dosio
oggi No Tav
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

in corteo a Torino
L’appuntamento per il corteo
L’uccisione di Soleimani a Trump non basta: il segretario di Stato Usa Mike Pompeo annuncia di solidarietà con la leader No
Tav e di altri arrestati è in piaz-
nuove pesanti sanzioni all’Iran dopo l’attacco «telefonato» in Iraq. Colpiti anche interessi za Statuto alle 14. Ieri Dosio ha
ricevuto la visita del senatore
europei e italiani. E sul Boeing caduto accusa: «Teheran nasconde che è stato un suo missile». Pd Tommaso Cerno: Amnistia

Ma Kiev ora ha le scatole nere. Nel mirino obiettivi iraniani in Yemen pagine 2, 3
MAURIZIO PAGLIASSOTTI
PAGINA 7

FOGGIA all’interno CASINO ROYAL


La marcia coraggiosa Buckingham Palace, una monarchia
dei 20 mila contro la mafia India Sciopero generale, vetusta e il declino politico inglese
tutti in piazza contro Modi ALDO GARZIA

MATTEO MIAVALDI PAGINA 6


II Sembra un film sulla liber-
tà di Ken Loach, che però di si-
curo non avrebbe scelto due
Taiwan Elezioni presidenziali rampolli di casa reale per pro-
tagonisti. L’annuncio che Har-
all’ombra di Cina e Usa ry e Meghan, duchi di Sussex,
abbiano intenzione di abban-
COLARIZI, FROSINA PAGINA 9 donare il proprio status nobi-
II In tanti sono scesi in piazza ieri contro la liare e di emigrare in Canada
criminalità organizzata dopo l’omicidio di ha un che di sovversivo e libe-
un commerciate e diversi attentati che han- Ungheria Orbàn nazionalizza ratorio come i film di Loach.
no segnato l’inizio dell’anno nella città pu- «Vogliamo renderci autono- con Niccolò Fetarappa Sandri e Lorenzo Guerrieri
gliese oppressa dalla mafia (in 2 anni 58 delit- le cliniche della fertilità mi economicamente e vivere 10 - 11 - 12 gennaio 2020
ti) e dal caporalato. All’appello di Libera deci- normalmente», hanno annun- Teatro dei Contrari
ne di associazioni. Dal palco Luigi Ciotti spro- MASSIMO CONGIU PAGINA 8 ciato i due scandalosamente. Viale dei Quattro Venti, 38 Roma
per prenotazioni 348 977 4959
na a ribellarsi senza tregua. LEONE A PAGINA 7 — segue a pagina 8 — Royal Family