Sei sulla pagina 1di 6

WWW.OROSCOPOFREE.

COM
DI GRIF.INTER@CTIVE S.R.L.

CORSO BASE
DI
CARTOMANZIA
(TAROCCHI MARSIGLIESI)

DISPENSA
10

Copyright Grif.Inter@ctve S.r.l


Via Mecenate, 76/3 - 20138 Milano
tel 02.50.90.80.70 - fax. 02/50390.80.71
e.mail - suggestions@oroscopofree.com
WWW.OROSCOPOFREE.COM
DI GRIF.INTER@CTIVE S.R.L.

IL GIOCO DEL TESTIMONE

Quando non si ha alcuna informazione sulla persona oggetto dell'indagine si dovrà


procedere alla lettura del gioco del TESTIMONE.

Eseguite le operazioni preliminari si estraggono 12 arcani e li si posizionano


secondo lo schema e nell'ordine seguente:

1 2 3

10 11 12 13 4 5 6

9 8 7

Il gruppo 1-2-3 è dedicato al passato;


il gruppo 10-11-12 è dedicato al presente;
il gruppo 4-5-6 è dedicato al futuro prossimo;
il gruppo 7-8-9 è dedicato al futuro lontano;

La valutazione di ogni gruppo va eseguita dopo aver determinato la SINTESI con la


solita procedure.
Il numero ottenuto per il tramite della somma delle 4 sintesi, indicherà l'Arcano da
inserire nella posizione 13 che permetterà la valutazione complessiva del gioco.

2
WWW.OROSCOPOFREE.COM
DI GRIF.INTER@CTIVE S.R.L.

IL GIOCO DELLA PIRAMIDE DELLA SALUTE

Nella valutazione dello stato di salute presente e futuro di un soggetto, appare


particolarmente indicato il gioco della PIRAMIDE.

Terminate le operazioni preliminari si estraggono 10 carte e le si dispongono sul


piano di lettura in modo da formare la figura di una piramide, curando di
rispettare l'ordine seguente:

10 3

9 1 4

8 7 6 5

Ogni singola carta fornisce informazioni con riferimento alla parte del corpo cui è
dedicata la posizione nella quale è stata disposta secondo questo schema:
2 - testa e suoi organi
10 - gola, collo, braccio sinistro ;
3 - vie ed apparato respiratorio, braccio destro;
9 - parte superiore del costato
1 - scheletro centrale, apparato circolatorio, cuore;
4 - faringe, imboccatura dello stomaco
8 - gamba sinistra
7 - stomaco, fegato, milza e pancreas
6 - vie urinarie ed apparato genitale;
5 - gamba destra

Si tenga presente che l'arcano rovesciato è indice di situazioni particolarmente


gravi.
Per una considerazione globale procedere al calcolo ed alla valutazione della
SINTESI con le solita procedura.

3
WWW.OROSCOPOFREE.COM
DI GRIF.INTER@CTIVE S.R.L.

CONCLUSIONI

Dall’esame del percorso iniziatico del tarocco si nota subito come i processi di
inizio e fine siano di facile interpretazione, mentre le vera difficoltà è costituita
dal susseguirsi degli avvenimenti che, sottoposti alle leggi universali da un lato e
dal libero arbitrio dall’altro, possono, alternativamente, seguire “le due vie”.

Solo il cartomante esperto è in grado di cogliere immediatamente il “percorso” del


soggetto di cui si sta occupando.
L’aspirante deve, invece, procedere con la massima attenzione e valutare ogni
interazione di carte che gli si presenti, prendendo in considerazione ogni
differente via interpretativa, per scegliere, alla fine, quella che si integrerà con gli
altri elementi a sua disposizione.

Dovete immaginare il mazzo come un insieme di pensieri, azioni ed effetti e


considerare che la sua composizione numerica (78 carte), che certo non può essere
casuale, è caratterizzata dai due numeri 7 e 8, dove il sette rappresenta il periodo
della Creazione di tutte le cose, mentre l’otto, il giorno successivo, il futuro, la
possibilità di elevazione o il crollo.

Se considerati nel loro insieme (7+8=15) richiamano l’istinto ed il fatto che il


percorso, in base alle scelte dell’individuo (si noti ancora: 1+5=6 le scelte) porterà
al buio o alla luce, verso il Sole o verso la Luna.

***

Identico processo si applicherà alle azioni (22 – gli arcani maggiori): la doppia
introspezione (2 + 2) porta all’interpretazione di ciò che ci circonda (4 elementi);
agli effetti (56 arcani minori) dove il giusto (5) arbitrio (6) consente di percorrere
la via diritta ed attribuisce all’iniziato una grande forza (5+6=11) per superare i
vari ostacoli, portandolo verso un nuovo inizio (1+1), verso il ricongiungimento
all’essenza, verso Dio.

***

Quale conclusione dello straordinario strumento di meditazione e divinazione,


non ci resta che tentare di attirare la vostra attenzione su qualche particolare che
vi aiuterà ad entrare in perfetta sintonia con i tarocchi, e con le immutabili leggi
che governano tutti gli elementi, le loro mutazioni ed il susseguirsi dell'ordinato
divenire, che sono in essi contenute e da essi possono essere rivelate.

Tenete sempre presente la regola del perfetto binomio, per la quale l'affermazione
dell'esistenza di una cosa costituisce prova e richiamo anche del suo contrario e
quella della ciclicità del divenire.

4
WWW.OROSCOPOFREE.COM
DI GRIF.INTER@CTIVE S.R.L.

Ripensate, ora, allo schema con il quale vi abbiamo illustrato gli Arcani Minori e
la loro suddivisione in positivi e negativi (via secca e via umida – prima via e
seconda via).

ioniche positive doriche positive


01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11
|
22 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12
ioniche negative doriche negative
E' facile notare che le due vie si contrappongono e che, dunque, vi sarà una
necessaria interazione (a prescindere che siano stati estratti entrambi) tra le carte
sulla stessa verticale.

Nella tecnica interpretativa non si può proprio prescindere da questo rapporto che
rappresenta il fondamento dell'intero Creato.

***

Si tenga presente, inoltre, che altra legge fondamentale è quella dell'unione di


forza: sulla base di tale regola l'interpretazione delle carte estratte dovrà anche
passare per la preventiva prevalenza di significati: se prevalgono numericamente
carte positive, il responso sarà di segno positivo, sarà negativo, invece, in caso
contrario.

***

Osservate, infine, con attenzione la correlazione tra Arcani Maggiori ed Arcani


Minori: non potrete non notare che i secondi sono la diretta derivazione dei primi
(il 2 di bastoni andrà, dunque, interpretato tenendo conto delle caratteristiche
generali del segno e di quelle dell'Arcano Maggiore n° 2 La Papessa), ed il loro
scopo è quello di fornire precisazioni sui responsi dati dagli Arcani Maggiori .

***

Sebbene la lettura dei tarocchi non sia affatto difficile, per utilizzarli
correttamente si dovrà raggiungere la loro intima comprensione, occorrerà
stabilire un legame vivo ed attivo con gli Arcani sino a sentirne ed a condividerne
l'essenza nel nostro intimo più profondo.
Questo stadio potrà essere raggiunto esclusivamente con il continuo studio ed il
loro costante utilizzo sia ai fini del completamento del personale percorso di
crescita, sia quale strumento di interpretazione degli eventi futuri e dei loro effetti.

A questo punto non rimane altro che esortarvi alla pratica ed all'esercizio continui
e caparbi per via dei quali potrete, superando i vari stadi (contatto, familiarità,
sintonia ed intima comprensione), raggiungere la perfetta comunione con le carte,

5
WWW.OROSCOPOFREE.COM
DI GRIF.INTER@CTIVE S.R.L.

con quelle immense verità, dunque, che la superiore conoscenza degli "Antichi"
ha in esse racchiuso per permettere che fossero tramandate attraverso i secoli
dagli uomini saggi.