Sei sulla pagina 1di 4

INTERROGAZIONE STORIA

La Rivoluzione Francese.
La Francia avevo realizzato affermazione molto modesta rispetto a quanto mi chiedeva la sua
borghesia. Di qui è un diffuso malcontento è una generalizzata conflittualità, Alimentata diversi
interessi che contrapponeva non i 3 ordini o stati che componevano la società:Il clero La nobiltà e
infine la borghesia e il popolo. Ciascuno dei 3 ordini era nettamente diviso dagli altri . Cercami di
6.000.000 di francesi, la nobiltà il clero rappresentavano una piccola minoranza della popolazione
(2%), Ma Concentrava nelle loro mani la proprietà terriera godeva di numerosi privilegi in
particolare l esenzione dall'imposta ordinarie e conservavano antiche prerogative di derivazione
feudale e signorile, La nobiltà di spada infatti si distingueva nettamente della nobiltà di toga così
come l'altro clero dal basso clero. Il restante 98 per 100 della popolazione formava il terzo stato
era costituita dalla ricca borghesia cittadina commercianti professionisti e intellettuali. Il terzo
stato era poi composto da piccoli proprietari terrieri da mezzadri e fittavoli , Da contadini sulla
terra, da artigiani e operai.
La crisi economica e finanziaria
Stasera esplodere le gravi contraddizioni della società francese contribuì la profonda crisi
economica che tra il 1772 1690 investile Europa e anche la Francia, Questa crisi provo col aumento
dei prezzi dei generi alimentari, fra cui quello del pane, alla base l'imitazione dei ceti popolari, Ma
anche il settore manifatturiero stava andando in crisi a causa della concorrenza della nascenti
industrie inglese. La situazione reso ancora più insostenibile da una grave problematica
strutturale: Le condizioni disastrose delle finanze pubbliche. La corona aveva bisogno di enormi
risorse per le esigenze dello Stato, ma incassava simenza di quanto spendessi, dal momento che le
classi più ricche, la nobiltà il clero, ero praticamente esentato dal pagamento delle tasse punto ad
aggravare il bilancio il bilancio statale C'erano le varie guerre . Il sovrano Luigi XVI , salito al trono
del 1674, era un uomo mite indeciso e virgola insieme a sua moglie Maria Antonietta, figlia
dell’imperatrice d'Austria Maria Teresa, divenne in breve tempo il bersaglio principale delle
proteste.
La convocazione degli stati generali Ieri alta Luigi XVI Avevo tentato di attuare alcune riforme per
saldatrici del bilancio statale ma tutti i progressi messi appunto nel corso degli anni dei suoi
ministero finanze incontrarono la storia posizione di nobiltà e clero. Proprio per questo, da più
parti ormai si chiedeva la convocazione degli stati generali, l'assemblea consultativa del Regno
virgola che non veniamo più radunata da quasi 2 secoli. Luigi XVI dov'è concederla dell'estate del
1788: L'assemblea sarebbe aperte nel maggio 1789.
Nel corso dei lavori per la designazione dei delegati agli stati generali si tenne una consultazione in
tutto il regno : Parrocchia rurali, circoscrizioni urbane, ma anche assemblee di nobili e ecclesiastici
compilano elenchi di lamentele e richieste che sarebbero poi state presentate al re nel corso degli
stati generali. La generale conflittualità è ben oltre la conseguenza di unire borghesi, contadini e
operai virgola e quindi tutto il terzo stato ,Contro la nobiltà e l'altro clero.
Dagli stati generali all'assemblea nazionale
Gli Stati generali si aprirono finalmente nella Reggia di Versailles 5 maggio 1789. I nobili il clero
volevano che riunioni e votazioni a venissero secondo l'antico sistema e cioè “per stato”; Il terzo
stato, invece, chiedeva la riunione non lo so assemblea dove sarebbe voto “per testa” , Il voto per
testa avrebbe garantito la maggioranza al terzo stato in cui delegati erano più numerosi di quelli
degli altri 2 stati considerati insieme. Su questo tema cruciale scoppio una spira controversia che
dura parecchi giorni, fino alla rottura: 17 giugno il terzo stato si proclamò assemblea nazionale ;
Così facendo i suoi deputati dichiaravano di essere avere la presentanti della nazionale francese
punto il re fece chiudere la sala delle riunioni del terzo stato che tuttavia, il 20 giugno, decise di
riunirsi autonomamente in un'altra sala adibita al gioco della pallacorda. Qui delegati piacere
altrimenti non separarsi prima di aver dato alla Francia una costituzione(Giuramento della
pallacorda ).
L'assemblea nazionale si trasforma in assemblea costituente
Un vero atto rivoluzionario, la nobiltà di corde e l'altro clero, spinti dalla regina Maria Antonietta,
convincerò il re a sciogliere con la forza all'assemblea nazionale. Mai delegati mandarono a dire al
sovrano : “Noi siamo qui per volontà del popolo e non ci vedremo che per la forza delle baionette
“. Luigi XVI Sì trovo costretto, 27 giugno, a riconoscere ufficialmente Quale organo deliberante
l'assemblea nazionale e ordinare rappresentante della nobiltà e del clero di unirsi al terzo stato
nell'assemblea. Poco dopo, 9 giugno, questa programmata assemblea costituente virgola in
quanto si proponeva di dare Una costituzione al paese.
Un tentativo di reazione è la risposta del popolo di Parigi
Da un lato, i familiari del re e la parte più conservatrice della Corte premevano sul debole sovrano,
con l'intenzione di indurlo lottare per il mantenimento del potere assoluto ; Dall'altro le classi più
povere Ridotto ormai ai limiti della sopportazione nella traversa della crisi economica. Va bene
così una rivolta, la rivolta della fame. 14 luglio 1789 , Alcune centinaia di parigini si procurano
delle armi e si diressero autonomamente verso la Bastiglia, Una prigione fortezza considerata
simbolo della Tirrenia e dell'assolutismo, In breve la espugnarono. Questa data, celebrata ancora
oggi come festa nazionale della Francia repubblicana, segnale ingresso sulla scena del popolo di
Parigi. Il governo della capitale Fu assunto da consiglio di cittadini che prese il nome di
municipalità ; Per la difesa di Parigi venissi twitta una milizia popolare, la guardia nazionale, il
comando fossi dato a un aristocratico di deliberare, il marchese la fayette virgola che aveva già
combattuto nella guerra Dell'indipendenza americana.
L'abolizione dei diritti feudali e la dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino
Il modo di rivolta popolare, alimentato da voci di un imminente invasione straniera, di complotto
aristocratici ed altre false notizie , Dilago ben presto nelle città di provincia e nelle campagne dove
sei quelli di oppressione avevano accumulato o di e rancori e dove, a partire dalla seconda meta Di
luglio, i contadini avevano dato inizio A violente rivolte, Massacri e saccheggi ai danni degli
aristocratici e del clero. inizia così per i ceti privilegiati la grande paura virgola che indusse molti
nobili francesi a riparare all'estero. 4 agosto 1789 L'assemblea costituente decreto l'abolizione dei
privilegi del cliente della nobiltà e la soppressione dei cittadini signorine feudali. Pochi giorni
dopo, 26 agosto, l'assemblea provo anche la dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino,
con la quale venivano affermate l'esistenza e la tutela dei diritti fondamentali naturali e
l'uguaglianza di tutti di fronte alla legge.
La marcia su Versailles e il re a Parigi
Il re tentò ancora una resistenza, ridandogli provare i decreti. 5 ottobre una folla di parigini,
composta soprattutto da donne, raggiunse la Reggia di Versailles, costrinse sovrano firmare i
decreti e a trasferirsi, insieme alla famiglia e alla Corte, a Parigi. Dopo poco anche l'assemblea
lascio Versailles per la capitale. L'importante apolitiche del popolo di Parigi Cresceva sempre di Più
:Negli anni seguenti le istanze popolari avrebbero Radicalizzato lo scontro con la monarchia e
creato una frattura insanabile con le componenti più moderati della rivoluzione.

5.2
Il fronte rivoluzionario aveva diverse anime :Vi era il popolo parigino, i sanculotti virgola che
chiedeva riforme radicali virgola e club, circolo attraverso i quali La piccola e media borghesia
partecipava agli eventi rivoluzionari. La maggioranza della borghesia moderata, favorevole alla
monarchia costituzionale. intanto il re, sento di fuggire all'estero ma viene riconosciuto a Varennes
E ricondotto prigioniera Parigi Punto i rapporti tra monarchia e popolo peggiorano quando la
guardia nazionale fece fuoco sui manifestanti a Campo di Marte punto nel frattempo l'assemblea
provo una costituzione cosiddetta “borghese”, Che instaurando una monarchia costituzionale e
continuava escludere il popolo dal voto. Con i fatti di Campo di Marte l'assemblea costituente
aveva perso la fiducia del popolo parigino. Nell'ottobre 1791 Sostituita dell'assemblea legislativa,
divisa in correnti politiche : I foglianti, sostenitori della monarchia Costituzionale ;Gli indipendenti
;I girondini, fautori di una rivoluzione moderata ;I giacobini e cordiglieri virgola di tendenze
Democratiche E radicali. Poiché Austria e prussia intendevo non restituire il potere luigi XVI,
L'assemblea legislativa dichiarò guerra Alle 2 potenze. In seguito i primi insuccessi militari, il
popolo di parigine attribuita la colpa al re e dette vita a una sommossa che si trasforma in un colpo
di Stato : A Parigi venne creata una comune insurrezione gestita dai giacobini R viene sospeso dalle
sue funzioni e imprigionato. Lo stesso giorno della vittoria francese di Val mi venne convocato alla
convenzione nazionale, eletto a suffragio universale che dichiarò Decaduta La monarchia e
proclamo la Repubblica. Luigi XVI Fu processato e ghigliottinato 21 gennaio 1793 Punto
5. 3
Dopo il rajic idios le maggiori potenze europee che deciso di creare una coalizione contro la
Francia rivoluzionaria. In risposta una stazione interna Caratterizzata La protesta popolari rivolti
anti rivoluzionarie e arrischio di invasioni delle potenze straniere, la convenzione creo speciali
organismi preposti alla difesa delle istanze Rivoluzionarie: La commissione difesa generale, il
tribunale rivoluzionario e il comitato di salute pubblica, attraverso il quale i montegrandi di
robespierre Governo non la Francia , tanto inizia un periodo caratterizzato da paura, sospetto,
carcerazione, esecuzioni e complotti. Poco dopo la convenzione provo una seconda costituzione
che prevedeva il suffragio universale maschile e diritto di tutti al lavoro ma che il resto in applicata
punto in seguito a una divisione interna del movimento jacobino, robespierre Riuscì ad imporsi
instaurando natura personale E questo è il periodo più drammatico del terrore :La sospensione dei
diritti civili, i processi sommari e le condanne a morte fecero del 1793 - 1794 Un anno di brutale
violenza virgola di cui furono Vittime Anche danton, capo dei giacobini moderati virgola e la regina
Maria Antonietta. La Francia si stanco presto del bagno di sangue in cui si era trasformato la
rivoluzione :La convenzione fece votare l'arresto di robespierre e la borghesia moderata di preso il
sopravvento con I Termidoriani , i quali emanation una terza costituzione, ti limito la libertà
democratica , abolirle suffragio universale, ripristino il liberismo economico e la Proprietà privata.

Potrebbero piacerti anche