Sei sulla pagina 1di 22

DIETRO LE QUINTE

MOSTRA DEI RITRATTI FOTOGRAFICI DI


PIERGIORGIO CONTE
Questo catalogo è stato

realizzato in occasione di

Dietro le Quinte
Mostra dei ritratti fotografici di
Piergiorgio Conte
27 novembre – 31 dicembre 2019

allestita presso

Osteria 203 - Arte e Cucina


Viale Francesco Lo Re 39 - Lecce

Tutte le fotografie sono state

stampate da Federico Patrocinio in

Fine Art su carta Epson WaterColor.

Whitephotolab
Piazzetta Chiesa Greca - Lecce

Le opere riprodotte nel presente catalogo sono di proprietà

dell’artista.

Nessuna parte di questo catalogo può essere riprodotta o

trasmessa in qualsiasi forma o con mezzo elettronico, meccanico

o altro, senza l’autorizzazione scritta di Piergiorgio Conte.

© Piergiorgio Conte. Tutti i diritti riservati.

in copertina: Alessandro Quarta


Piergiorgio Conte

ireinaR eleirbaG .hP

Vivo a Lecce e mi sono appassionato alla fotografia

all'età di 11 anni.

Sono iscritto al Liceo artistico con indirizzo

Audiovisivo Multimediale e approfondisco la cultura

fotografica con corsi e workshop tematici.

Frequento il secondo anno del Corso biennale

professionale di Foto Scuola Lecce con docenti del

calibro dei fotografi Bruno Barillari, Leonello

Bertolucci, Angelo Ferrillo, Federico Patrocinio e

Lorenzo Papadia.

Inoltre, ho partecipato a workshop con i fotografi

Leonello Bertolucci, Angelo Ferrillo, Max&Douglas e

Andrea Frazzetta.

Per contattarmi: info@piergiorgioconte.it


Un occhio attento, curioso e profondo nonostante la sua
giovane età.
Piergiorgio Conte con le sue fotografie esprime realmente
le sue emozioni e le rende accattivanti, coinvolgenti e
talvolta enigmatiche.

Alessandra de Donatis
Realizzare un buon ritratto è senza dubbio un esercizio
difficile perché non comporta il dover confrontarsi solo
con chi si ha di fronte ma soprattutto con se stessi.
Per una volta lo specchio riflette qualcun altro ed è
indispensabile, in quell'occasione, non dimenticare se
stessi.
Esiste una differenza sostanziale tra il guardare ed il
vedere così come tra il bello ed il buono ed è da sempre
una mia convinzione che alberghi il superfluo nel primo e
l’indispensabile nel secondo.
Ricordo molte immagini e altrettanti muri dove tra loro si
sono confrontate e scontrate come in un oceano dove
infinite onde agiscono in altrettante direzioni… alcune di
queste le ricordo ancora oggi insieme ai brividi provati e
alle voci che in silenzio hanno scosso il mio essere
mentre le ascoltavo… le ricordo ancora per la loro forza,
perché celavano verità con la potenza della semplicità
offrendo l’anima del proprio autore agli occhi di chi le
osservava… per sempre… ancora oggi le ricordo… ne ricordo
il formato, il colore o il bianco e nero con cui sono nate
ma soprattutto ricordo nitidamente ciò che ho imparato
nel vederle, nel ricordarle, nel riguardarle… ora che quel
muro non c’è più.

Bruno Barillari
E da dietro le quinte – buie nel nostro immaginario in
contrapposizione alle luci della ribalta – emergono loro.
Dall'ombra, come in un sortilegio, si materializzano facce
ora sorprese, ora complici. Ma i volti scolpiti nella luce
che vince il buio da Piergiorgio Conte sono volti noti, e le
fotografie ci connettono con personaggi conosciuti in una
maniera sorprendente, tra il magico e l’amichevole.
Sembrano divertiti, e si diverte anche chi osserva le foto.
Nel grande gioco della fotografia la parola divertimento è
un valore aggiunto. Chi si prende troppo sul serio è
perduto.

Leonello Bertolucci
La volontà e la passione sono i motori che muovono
l’essere umano. Senza la voglia di fare qualcosa, con
passione, non si fanno molti passi in avanti.
Piergiorgio sta cercando la sua via mettendo in campo la
sua passione e la volontà di crescere nel miglior modo
possibile.
Passo dopo passo andrà avanti in questo percorso, che lo
sta portando verso il suo linguaggio. Quello che lo farà
riconoscere a tutti come un autore.

Angelo Ferrillo
Ammirare la passione che anima Piergiorgio quando si
occupa di fotografia è linfa vitale per gli occhi e il cuore.
Dovremmo prendere spunto da lui per l’intensità con cui
sente le cose e le fotografa.

Lorenzo Papadia
Ha 17 anni, voglia di scoprire il mondo, di imparare, di
crescere; ha talento, dedizione e un pizzico di ossessione
(la passione non è sufficiente) per la fotografia.
Piergiorgio ha tutto quello che un fotografo di 17 anni
dovrebbe avere. A ben guardare ha tutto quello che un
fotografo di qualunque età dovrebbe avere!

Federico Patrocinio
LP - Laura Pergolizzi
Neri Marcorè
Letizia Battaglia
Lee Ranaldo
John Turturro
Brunori Sas
Elisa
Alessandro Quarta
James Senese
Enzo Gragnaniello
Antonello Colonna
Piergiorgio desidera ringraziare
Gabriele Ranieri, Patrizia Raganato, Michele
Micati e tutto lo staff dell'Osteria 203, Maria
Rita Napoli, Loris Coppola, Marcello e
Massimiliano Apollonio, Tommaso Stomeo,
Francesco Sciolti, Antonio Martella, Annalisa
Nastrini, Laura Pergolizzi, Neri Marcorè, Letizia
Battaglia, Lee Ranaldo e Leah Singer, John
Turturro, Dario Brunori, Elisa Toffoli, James
Senese, Enzo Gragnaniello, Antonello Colonna e,
naturalmente, Alessandro Quarta.

Un ringraziamento particolare ad Alessandra de


Donatis, direttrice e anima di Foto Scuola
Lecce, e a tutti i suoi docenti.

Via Principi di Savoia, 32 - Lecce

Mail: info@fotoscuolalecce.it

Web: www.fotoscuolalecce.it

Phone: +39 334 861 5548


© Piergiorgio Conte Photographer

www.piergiorgioconte.it