Sei sulla pagina 1di 1

174 - I cieli narrano

M. Frisina
Gd =95
d 6 k j kk kkzz kk‚ kk k k k kk kk kk kk jk kk k zz k‚ k k kk k kk kk k k
a 4 ‡ k k k k k k

k j kk kzkz kk‚ kk kk k k k kk k k j kk kz k‚ k kk kk k k k k k
dd 6 ‡ k k k k k k k k
b 4 ‡
dd
I cie - li nar - ra - no la glo- ria di Di- o e il fir - ma- men -to an - nun - zia l’o- pe -ra su - a. Al-

k k kk jj kk kk jk k k k jj
6

a jk k kk jk k k jk k k kk jk k kk j k
n
Il

dd jj k j kk jj kk kj k kk j k kk kj k kk kk jk z k k k j
b k j k j n

d k‚‚ k k k
- le - lu - ia, al - le - lu - ia. Al - le - lu - ia, al - le - lu - - ia.

ddd k k kk kkzz ‚k
11
14
k k k k k k k k z k‚
a k k k k k k k k k k kz k k k k k k k k k
gior - no al gior - no ne af - fi -da il mes - sag- gio la not - te al -la not - te ne tras - met - te no- ti - zia, non

dd k k k kj k j k j
18

a j k k k k k k k j k
è lin-guag-gio, non so-no pa-ro-le, di cui non si o-da il suo - no.

2 - Là pose una tenda per il sole che sorge,


è come uno sposo dalla stanza nuziale,
esulta come un prode che corre
con gioia la sua strada.
3 - Lui sorge dall’ultimo estremo del cielo
e la sua corsa l’altro estremo raggiunge.
Nessuna delle creature potrà
mai sottrarsi al suo calore.
4 - La legge di Dio rinfranca l'anima mia,
la testimonianza del Signore è verace.
Gioisce il cuore ai suoi giusti precetti
che danno la luce agli occhi.

copyright © - Coro Polifonico Divinae Gratiae - Cattedrale di Lanusei (OG) - 2016