Sei sulla pagina 1di 2

Consiglieri Comunali

GRUPPO MISTO
Agnese Gritti
Dario Pellegrino
Emiliano Pavesi

INTERPELLANZA EX ART. 56 DEL REGOLAMENTO COMUNALE

Osio Sotto,12 novembre 2010

Al Presidente del Consiglio Comunale del


Comune di Osio Sotto
Fabrizio Fratus

Al Sindaco del Comune Di Osio Sotto


Attilio Galbusera

Oggetto: SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO

Il sottoscritti Consiglieri Comunali,

premesso che

nei giorni scorsi il pacchetto sicurezza ha ricevuto il via libera dal Consiglio dei Ministri presentato
dal Ministro dell’Interno Roberto Maroni

rilevato che

il nuovo pacchetto prevede un maggiore potere di ordinanza, infatti, il Prefetto dispone il concorso
delle Forze di polizia per assicurare l’attuazione delle ordinanze in materia di sicurezza urbana

evidenziato che

nel pacchetto sicurezza sono presenti le norme per il contrasto alla prostituzione che prevedono
sanzioni e il foglio di via nei casi di chi esercita la prostituzione violando le ordinanze dei sindaci

preso atto che

la norma sopra citata consentirà finalmente di capillarizzare i controlli, rendendo più accurate le
verifiche proprio perché affidate a chi è il primo responsabile del rispetto della legge e della
sicurezza dei cittadini nel proprio territorio

considerato che
il capitolo sicurezza e ordine pubblico delle linee programmatiche quinquennio 2009-2014 recita”si
opererà per migliorare e garantire la sicurezza e la tranquillità dei nostri concittadini, attraverso un
costante impegno istituzionale mirato a coordinare e incentivare le sinergie tra la Polizia Locale e le
Forze dell’Ordine, migliorando il controllo del territorio quale strategia preventiva contro la
microcriminalità (spaccio di droga e prostituzione), che crea un sentito e diffuso allarme sociale
anche nel nostro Comune”

tutto ciò premesso

I sottoscritti Consiglieri Comunali

Interpellano il Sindaco

PER CONOSCERE

a) quali azioni intende perseguire anche sulla scorta della nuova normativa:

1) per contrastare il fenomeno del meretricio che interessa numerose aree del nostro Comune;
2) per consentire alla Polizia Locale di assolvere al meglio ai suoi compiti di quali strumenti
intende dotarli

b) considerando che l’ordinanza già emanata risulta ad oggi obsoleta alla luce della nuova
normativa, quali iniziative volte ad un suo aggiornamento sono in corso e quali potrebbero seguire:

c) se agli agenti della polizia locale verrà data la possibilità di seguire corsi di aggiornamento per
approfondire le conoscenze della nuova normativa al fine di metterli nelle condizioni di agire con
cognizione di causa.

Si chiede che la presente interpellanza venga discussa, nella prossima seduta del Consiglio
Comunale ai sensi dell’articolo 58 R.C.C.

Distinti saluti

Agnese Gritti
Dario Pellegrino
Emiliano Pavesi