Sei sulla pagina 1di 68
i = LE ORIGINI Dns pl hae) A COLORI! Personaggio creato da GUIDO NOLITTA e realizzato graficamente da GALLIENO FERRI Mensile n. 6 Novembre 2019 L’EROE Di DARKWOOD Soggetto e sceneggiatura MORENO BURATTINI Disegni OSKAR Colorazione LUCA SAPONTI ADELE MATERA VIOLA COLDAGELLI Supervisione colori EMILIANO MAMMUCARI Lettering ALESSANDRA BELLETTI Copertina MICHELE RUBINI Colorazione copertina ROBERTO PIERE Progetto grafico CRISTINA PAJALUNGA GIANMARIA CONTRO SERGIO BONELL! EDITORE Direzione generale: DAVIDE BONELLI SIMONE AIROLDI Direttore editoriale: MICHELE MASIERO Redattore capo centrale: LUCA DEL SAVIO Responsabile ufficio sviluppo: VINCENZO SARNO Coordinamento redazionale: STEFANIA BAJOCCHI Zagor Albo Gigante N. 15 Registrazione Tribunale di Milano N. 93 dei 10/02/2011 degli Operator Sergio Bonelli Editore S.p.A via Buonarroti 38, 20145, Milano Tel. 02/485461 Ufficio arretrati: tel. 02/48546301 e-mail: arretratrG@sergiobonel.t Direttore responsabile: Graziano Frediani t OSBE Printed in Italy © SERGIO BONELL! EDITORE 2019 ey he cosa é successo finora... Sulla tomba dei genitori, Mike e Betty Wilding, il piccolo Patrick ha giurato vendetta contro il capo dei loro assassini, una banda di Abenaki, un predicatore bianco di cui Pat ha udito fare il nome: Salomon Kinsky. II ragazzo viene adottato dal trapper Nathaniel Fitzgeraldson, che si fa chiamare “Wandering” Fitzy, il quale, per sco- prire cosa abbia scatenato gli indiani, recupera gli atti di un processo a carico di Mike, risalente agli anni in cui questi era un ufficiale dell’eser- cito. L’accusa era quella di strage ai danni di una pacifica tribt indiana, avendo dato l’ordine di attaccame il villaggio. Il giovane tenente si era trovato a gestire una difficile situazione, costretto a sostituire il capitano del suo squadrone, ucciso, con altri soldati, da alcuni ribelli Creek che poi avevano trovato rifugio presso gli Abenaki. La morte dei commili- toni aveva esagitato i soldati, che l’inesperto ufficiale non era stato in grado di controllare. Fitzy accetta il consiglio di un’amica, la bella carto- mante Jelena, il cui carrozzone é spesso al seguito degli artisti del Bloom Circus, che gli raccomanda di non rivelare niente a Pat, per non incrinare ai suoi occhi |’immagine della figura paterna. Proprio per stare vicino a Jelena, Fitzy in passato si era unito ai carrozzoni dei circensi. Jonas Bloom, direttore del circo, aveva arruolato Nathaniel insegnandogli a fare il lanciatore di scuri. Patrick conosce gli artisti del Bloom Circus e resta affascinato soprattutto da uno di loro: Manuel Reyes, un acrobata trapezista. Costui lo addestra a volare di ramo in ramo. Quando Jonas muore, il circo si scioglie. Patrick cresce allenandosi nel fisico e nell’uso delle armi per essere in grado di portare a compimento la propria ven- detta. Finché un giomo il giovane ritrova le tracce di Salomon Kinsky e si scatena contro il villaggio Abenaki in cui ha sede la sua comunita. Nel corso di una drammatica resa dei conti, il predicatore racconta a Pat soltanto una parte della verita: gli dice che suo padre era stato un massa- cratore di indiani, senza rivelargli come si erano effettivamente svolti i fatti. Sconvolto, Patrick abbassa la guardia e Kinsky sta per sparargli. .. Il provvidenziale intervento di Fitzy, pero, gli salva la vita. Il predicatore muore, ma il suo ultimo colpo di pistola ferisce Nathaniel che spira tra le braccia del figlio adottivo. A scuotere Pat dalla cupa disperazione, giun- ge pero I’incontro prima con Ayane, una giovane squaw che si prepara per divenire una sciamana, ¢ poi con la bellissima Shyer, sacerdotessa di una antica sorellanza, risalente ai tempi di Atlantide, con il dono della preveggenza, che mette di fronte il giovane Wilding al destino che lo aspetta e ai misteri del lato magico della realta. Scans by Eddy Rufus ACOP LE ORIGINI L’EROE DI DARKWOOD MORENO BURATTINI OSKAR La miniserie Zagor - Le Origini giunge, con questo sesto episodio, alla fine del suo percorso. In realta, si concludono soltanto le uscite in edicola: praticamente in con- temporanea con la distribuzione nei chio- schi dell'albo che avete fra le mani, viene presentato a Lucca Comics & Games (la pi importante kermesse fumettistica ita- liana) il secondo volume cartonato della saga, intitolato I] giuramento, sceneggia- to dal sottoscritto e illustrato da Walter Trono. Nei prossimi mesi sono previsti 1 cartonati di tutti gli altri quattro episodi dellesalogia, naturalmente distribuiti in un congruo arco di tempo. Questo signi- fica che la nostra miniserie é stata accolta con favore dal pubblico, zagoriano e non. Sappiamo infatti con certezza, e la cosa ci riempie di soddisfazione, di essere riusciti a incuriosire anche parecchi nuovi lettori che mai, in precedenza, si erano accostati al mondo dello Spirito con la Scure. Leg- gendo i commenti che ci sono giunti, al di la dei dati di vendita, siamo stati fe- licemente sorpresi nel riscontrare un vero e proprio entusiasmo, il che ci conforta e ci riempie dei giusti stimo- li per continuare il nostro lavoro, che consiste principalmente nel mantenere viva, e al passo con i tempi, la leggenda a cui Guido Nolitta e Gallieno Ferri hanno dato vita quasi sessanta anni fa. La storia che vi apprestate a leggere segue da vicino le vicende che proprio questi due grandi autori hanno raccontato nell'albo II re di Darkwood. Dunque, rivedremo il giova- ne Wilding incontrare i Sullivan (Tobia, Orazio e Romeo) e divenire, con il loro fondamentale aiuto, Za-Gor-Te-Nay, lo Spirito con la Scure. Tuttavia, scoprirete altri particolari inediti che gettano luce su alcuni punti finora rimasti oscuri: per esempio, da dove sia spuntata fuori la Colt che il nostro eroe si ritrovava al fianco a un certo punto di Zagor Racconta.... Prima, pero, che Patrick si imbatta in Tobia Sulli- van (personaggio che, come forse ricorde- rete, avevamo gia incontrato nel secondo albo), vedrete tornare in scena due artisti Moreno Burattini del Bloom Circus, i funamboli Ares e Va- lentine, ma soprattutto ricompare Manuel Reyes, ovvero l'acrobata che ha addestra- to il giovane Wilding a volare di ramo in ramo ¢ a fare i salti mortali. Un personag- gio, dunque, di fondamentale importanza nella vita di Pat, come abbiamo scoperto nei precedenti episodi. Insomma, tutto si tiene, come suol dirsi. Ogni incastro si inserisce nel suo giusto alloggiamento, il cerchio si chiude. Alla fine di questo albo, Zagor é finalmente diventato Zagor e pud iniziare a combattere per portare avanti la missione che si é scelto. Certo, non si é ancora costruito la capanna (lo si vede farlo in una delle sequenze a fumetti del volume Jo sono Zagor), non ha ancora vis- suto la prima avventura al fianco di Tonka contro la “congiura degli dei” (quella rac- contata da Mauro Boselli e Carlo Raffaele Marcello in un indimenticabile Speciale), e soprattutto non ha incontrato Cico Fe- lipe Cayetano Lopez Martinez y Gonzales (nonostante tutti questi nomi, come sape- te, si tratta di una persona sola). In prati- ca, c’é spazio per una seconda miniserie, ma chissa. I] nostro viaggio nel passato dello Spirito con la Scure é stato emozio- nante, e vi posso assicurare che anche i sei disegnatori che si sono alternati (gra- diti ospiti, ma esterni allo staff che porta avanti la serie regolare) si sono divertiti, entusiasmati, commossi nel realizzare le loro tavole. In ordine di apparizione, si é trattato di: Valerio Piccioni, Maurizio di Vincenzo, Walter Trono, Giuseppe Candi- ta, Giovanni Freghieri e Oskar. Tutti sono rimasti molto colpiti nel ricevere il festoso incoraggiamento e apprezzamento da par- te del pubblico zagoriano, caloroso come pochi altri. Ringrazio questi artisti per il loro prezioso contributo (comprendendo nel ringraziamento i bravissimi coloristi guidati da Emiliano Mammucari), ma so- prattutto ringrazio voi, che ci avete seguiti fin qui e che, spero, continuerete a restare in nostra compagnia. Ancora dopo tanti anni, ne abbiamo di storie da raccontare. Un abbraccio. D1 FART! AVERE QUE~ STA LETTERA, PATRICK, ‘QUANDO LA LEG- GERALAVRAI LA RI SPOSTA ALLA TUA DEVIL CAF FEE LEGG! QueL- LA LETTERA, 10... SOND VENUTO. APPENA HO SAPUTO... DEL- LINCIDENTE... All AVEVANO DETTO CHE ABITAVA CON VO\n. CHE VI OCCUPA VATE 01 LU "CARO PATRICK, NON SO QUANDO LEGGERA! QUESTE RIGHE... MA PROBABILMENTE SARA PASSATO ABBASTANZA TEMPO, DAL O- MENTO IN CU LE STO SCRIVENDO, DA PERMETTERM! Di GUARDA- RE CIO CHE E* ACCADUTO CON SERENITA Ey AAs PY “VOLA ANCHE PER ME, RAT/* . Ty DLNON vo- ‘DEVO ATTRA ERE UN CA ‘VERSARE LA FORE- ALLO LONTANO DALLA RUPE DA CUI MMi SOND AFFACCIATO OGG. NON VOGLIO PIU" PENSARE ALL'ULTMO VOLO D1 MANUEL...E, C&M SARA POSSIBLE, NON RACCONTERO D1 LU MAA NESSUNO. SA- REBBE TROPPO DO- LORS. 'N QUEST! ANNI iI SON ALLONTANATO MOLTO DAL- UA REGIONE DOVE SONO Na- TO. DALLE PARTI 01 WHEELING, NELLA CONTEA DELL' OHO. TORNERO'A CERCARE IL FUME CLEAR WATER, SULLE CU RI- ‘VE SONO CRESCIUTO. NES- ‘GUND St RICORDA PIU" D1 ME, LAGGIU" Scans by By Rafe Foran pet pa NORA/AA, NON VOLPE A PALLINI NERI? “ONA VOLPE: SIL PRUAD INCONTRO AVVENNE QUANDO ANCORA NON AVEVO LA BARBA GRIGIA... RIMASI CO- SI 0158550 DA NON RIUSCIRE A SPARARLE, O L’AVREI TRA- ‘SFORMATA IN) ON BERRET™ DOPODICHE* SI E* DIVERTITA A COM- FARIRMI DAVANT! AGLI OC- CHI IN VARIE OCCASIONI, SEMPRE PERO* QUANDO NON C’ERANO TESTIMO- NIE 10 NON ERO PRON- TO A IMPIOMBAR- FORSE SE LA GODE A f FARM] PASSARE PER MATTO... SAPENDO CHE AVREI RACCONTA- TO OGNI AVVISTAMENTO E SA- REI STATO CONSIDERATO ON RIMBAMBITO / MA UN GIORNO PORTERO* A ON RA- DUNO PI TRAPPER LA SUA PELLICCIA, PAROLA DI WALTER DONE? BEH.., |O Tl CREDO, DONE™. IL MIO NO- ME E* PAT... PAT WILDING, “SEI IL FIGLIOCCIO DI ‘WANDERING’ FITZ™%.. TI HO VISTO INSIEME A LUI IN ONA DELLE FESTE ANNUAL! DI NOI MOUNTAIN AMEN, TU NON Mi HAT! CERTO NOTATO, FRA TUTTA QUELLA GENTE.” er Scans by Eddy Rufus “WANDERING® FITZY: LUI 61 CHE ERA MAT TOL. ‘MAI VISTO UN TRAPPER ‘ANDARE IN GIRO SEN- ZAIL FUCILE, Wi DISPIACE. LO SAI COME DICIAMO NOI UOMINI DELLA FRON- TIERA, NO? *LASCIATEC! CORRERE FRA | BOSCHI FAICHE™ NON TIREREMO LE COOIA | LUPI cl AV RANNO LE Ose ‘NON DIRMI CHE ANCHE TU VUO1 FARE IL MOUNTAN STA SUCCEDEN- DO, NEGUIULTI- Mi TEMP? LINEVITABILE, |. COLON BANCH! © PANO LE TERRE IN CU GLIINDIANI CACCIANO DA, SEMPRE. | PELLEROSGA REA- GISCOND, SOPRAT TUTTO. ‘SE C'E QUALCHE TESTA ‘CALDA CHE LI “AIZZA. DARKWOOD NONE MAI STATA, TRANQUILLA... MA NEGLI ULTUA! TEs PLStE FATTA At UNTARMA DA FUOC 7 cui SPazi SOND GRANDE \] POTREDEE ESSERC! POSTO PER TUTTI, BASTEREDDE TROVARE UN MODO PER CONVIVERE PACIFICA- MENTE, b qY E. deanna 5 Ours cee cxcciane rancrs Cl HANNO ATTACCATO SENZA MOTIVO.. GEGNO CHE Si APPRESTANO A FARE LO STESSO. CON ALTRI TRAPPER, LE FATTORIE DEI COLON, I CARRIN TRANSITO NELLA FORESTA. ESE ACCA DRA, ch Sa RANNO REA- ‘ZION! ViO- LENTE, GIA. OLTRE CHE ON MEDIATORE, Cl VOR- REDBE ANCHE UN CASTIGAMATTIIN GRA- DO 01 RAFFREDDARE | BOLLENTI SPIRIT! DELLE TESTE CALDE, SIA FRA | BIAN- (CHI CHE FRA GLIINDIAN. S QUEL FOO DALLA CAPANNA DEI CLARK... UNA FAMIGLIA D1 BOSCAIOL] CHE VIVE. be LUNGO IL COLD CREEK. OGA-ITO? AL VILLAG- GIO.., SE NON E* GIA’ PARTITO PER IL RADUONO PEI SAKEM/ LA RIONIONE DEI CAPI DELLE TRIBU* DI DARKWOOLD... SI SVOLGE OGNI PRIMAVERA NELLA RADURA DELLA PIC- COLA ACQUA / WOAH %.. CHI SEI, PER CONOSCERE LE COLUI CHE FER- USANZE DEL POPO- MERA IL PAZZO SAN- LO ROSSO? GVINARIO CHE GUIDA | WYANDOT. AVVISA OGA- ITO CHE LA MIA SCORE LO UCCI- DERA’. Scans by Eddy Rufus “ ASPET TA A DIRLO, FI- GLIOLO/ NON LO SAREMO FINCHE* NON Cl AVRAN- NO OCCISI / Scans by Eddy Rufus VOGLIO CHE VADANO ANCHE LO- RO DA OGA-ITO A RACCONTARE DION LOMO ARMATO DI SCORE... QUELLO CHE ANDRA’ A CHIEDER- GLI CONTO DELLA VIOLENZA SEMINATA IN) QUESTA RE- GIONE / DIAMOGLI LA ¥ SCHIENA / MA 1O TI CONOSCO.., TU SE! TOB/A SUL- LIVAN/ Y'Cl SIAMO INCON-\ / NON DIMEN- TRATIONA VOLTA \ TICHERO' MAI IL SOLTANTO... MA A TRUCCO MAGICO QUANTO PARE E* CON CUI TI ESIBI- BASTATA A FAR- ST| SOLO PER Cl RICONO- QUANTO SEI CRESCIUTO... MA DEL RESTO AVRAI L’ETA’ DEI “MIE! FIGLI, ORAZIO SEI IL RAGAZZO CHE GIUNSE AL CIRCO BLOOM IN COMPAGNIA DI QUEL VAGABONDO INNAMORA- TO DI JELENA... “WANDERING * FITZY... ADESSO RICORDO/ GRAZIE PER CIO* CHE HAI FAT- TO PER NOI}, PAT/ Scans by Eddy Rufus SONO CONTENTO Di ESEERE ARRIVATO IN TEMPO, ALMENO CON VOI... MA CON | WYANDOT SUL PIEDE Di GUERRA NON DO- VRESTE ATTRAVERSARE LA FORESTA/ NESEUNO VIHA AVVISATO DEL. 8 1COLO? REOTTICON | ceepron acLe ALGAE, Fa Scans by Bay Ros CORAGGIO, ROMEO/.., FACCIAMO VEDERE A PAT CHE PER NON COSA SANNO FARE | GRAND! PARLARE DEL »*¥ 0] SULLIVAN / MANGIATORE DI SPADE / Mee er 1 (Nt ald 1 ae hal (fli, Te | tue se ois 3 Hie SM BENE /.. GRIDE RAI QUELLO, ALLE Es EC Mi CH MERO” UN'ARMA BIANCA... CHE PREFERISCO A QUELLE DA “SPIRITO CON LA SCU- RE*.., Sl, MI PIACE/ SUONA PENE...E DEL RESTO COMBAT- TI PROPRIO CON QUELLA SPECIE DI STRANO TOMAHAWK CHE TI SEI COSTRUITO, : eee GL INDIAN he E*‘ ADATTA AUN COMBAT TIMEN- fe LA PUO!I ANCHE fig APPREZZERANNO “gn TO A DISTANZA RAVVICINATA... SCAGLIARE... MA PER ‘iim iL FATTO CHE TU USI IN COL SI GUARDA L’AVVERSA- FARLO SERVE GRANDE UN'ARMA DELLA LO- ys RIO NEGLI OCCHI E DOVE DAV- ABPILITA'/ E DUNQUE, SE RO TRADIZIONE... CHE VERO VINCE IL PID‘ FORTE / COLPISCI IL BERSAGLIO, ff ee \ DIMOSTRERAI Di SA- 7 Tl DIMOSTRI DEGNO DELLA viTTO- PER OTILIZZARE AL PARI O MEGLIO Di LORO. PERO’, A QUESTO PUN- TO, DOVREST| TRADUORRE IL TUO NOME NELLA LO- RO LINGVA / UN PO? LUNGO, FORSE.., MA VEDRAI CHE TUTTI, PRIMA O PO!, FINIRANNO PER ABBREVIARLO. SUONEREB- BE BENE IN LIN- GUA ALGONKINA... ZA-GOR-TE- NAY? bs ANCHE SE NON PRETEN- DO CHE TU MI L'ANIMALE SA- CRO DI CUI RACCON- TANO LE LEGGEN- DE INDIANE, LIAQUILA E* WAKINYAN TANKA, LO SPIRITO DEL TUONO, IO L’HO VISTA, RO- MEO. GLI INDIANI LA RICONOSCERANNO DI SICOURO, SUL TUO COSTUME... RE- STA IL PROBLEMA DI FARGLIELO VE- DERE”... SERVE UNA APPFARIZIONE SPET TACOLARE DAVANTI A QUANTI PIL* PELLEROS- SA POSSIBILI / Gee FRA POCHI GIORNI SI SVOLGERA’ IL . prey CONSIGLIO Di PRIMAVERA... LA RIONIONE DEI S50 DOVE > a SAKEM DELLE TRIBU* DI DARKWOOD, SI RITRO- E 90 QUAN- —L pi VERANNO NELLA RADURA DELLA PICCOLA DO. ae ACQUA, NON DISTANTE DA QUI. : 127 ABPBPIAMO CON NO! TOT T! GLI AT- TREZ2| DI SCENA CHE UN'OCCASIONE MAGNI- Pa\ Cl SERVONO /... SARA’ FICA PER METTERE IN SCE- 7 ae \_UN SUCCESSONE, NA UNO SPETTACOLO DI LUCI, VEDRAI / SUONI E MAGIA... UNO Di QUEL- LI IN CUI! SULLIVAN SO- NO MAESTRI/ NON PERPIAMO TEMPO /,.. SALIAMO SUL CARRO E ANPIA- MO A PREPARARE IL PALCOSCENICO / NON SIUNRA AL BELATO. DELLE PECORE CHE CHIN: NO LA TESTA DAVANT! AI VIG PALLIDI STRARE PAURA VARE UNA Sa Di CONVIVENZA. ‘NON Mi UNICO” ALLE PAROLE Di FA- CE DI TONKA, GAKEM (DEI MOHAWK! PER ANNI ABBIAMO SOPPORTA PRAFFAZIONI DEGLI RITIRAT! Di FRONTE ALLA LORO INGAZIABILE Fi ME DI TERRA. / WYANDOT NON INDIE UNA GUERRA CON- ‘AAROLE DEGNE Di UNA TRO GLIVOMINI BIANCH!, SQUAW!.../ WYANDOT HANNO Gia" MPUGNATO LE ARM! E COM-| ‘BATTERANNO FINCHE™ TUTT// V/51 PALLIDI NON SARANNO ‘STATI SCACCIAT/ DA DARK Rafe "7 GUARDA, TON- \ KAZ.. C’E’ QUALCU- NO, DIETRO LE FIAM- 1. ME CHE SI STANNO > ABRASSANDO!/ NON DAL NOLLA.., E* SORTO SUL PUNTO DOVE E* CADUTO IL FULMINE / im ON 0O- MO E* USCI- TO DAL NOL- LA? S)) bial aa =~, = a % iy i - ry AP # iS a NON PUO* ES- J T ~ a a7 E* ONO SPI- SERE.., HA LA RITO INVIATO DA PELLE BIAN- MANITO, OGA- Hos iy A : in * ie oe & 5 . Nv \* 7 NON ABBIATE +Q Ny ~ AVN Pew) | GOWN PACE N NOME + N. : rs) Wh J\ Magee ae DEL GRANDE 5PI- Ppt _ ba’ =n % 1 & SONO GU/ PER INDICARV/ LA WA E SUGGERIR- W/ SAGGE DECI- 7 SIONI/ SANGUE INNOCENTE SPARSO D4 OGA-ITO, CAPO DE/ WYANDOT! MAN'TO VUOLE CHE LA FACE REGN/ : — = 5$U DARKWOOD/ DA ORA IN FO! RESTERO* ae Fe UOMO CON SO, GU/ IN QUESTA FORESTA E S40" IL VOSTRO ) LA SCURE.., QVUELLO + GIUDICE E IL VOSTRO DIFENSORE/ ce CHE HA UCCISO | NO- co STRI GUERRIERI NEL- « W/ DIFENDERO” QUANDO LA ree we y RAGIONE SARA” DALLA VOSTRA OC Ay) =(PARTE, CASTIGANCO GL/ VOMIN BIAN- CHI CHE DOVESSERO OPPRIMERVI.,. MA COLPIRO” ANCHE CHI TRA VO/ METTE- RA* IN PERICOLO LA SICUREZZA DEL- LE ALTRE TRIBU” FOMENTAN- DO LA GUERRA! LA MIA PELLE E* BIANCA MA IL MIO NOME E-INDIAND... PERCE” GARD" ME- DIATORE DI RACE E Di GIUSTIZIA FRA TUTTI | POPOL! 4 GUARDATE / ZA-GOR-TE-NAY ERA SCOMPARSO... E ADESSO E* DI NUOVO DOVE ERA PRIMA / CORAGGIO, PO- TENTE SPIRITO VE- NOTO DAL CIELO... VIE- NIA DIMOSTRARE CHE IL TUO TOMAHAWK E* PIO" FORTE DEL MIO“... OGA-ITO TI SFI- FULMINI/ S| PREPARA ON DUELLO/ QUESTO NON ERA PREVISTO”“..E NON ABBIAMO TRUC- CHI PER AIUTARE ZAGOR/ NON AVREI MAI VOLUTO INIZIARE LA MIA MISSIONE OCCIDEN- DO UN LOMO... ZAGOR HA VINTO/ ITO NON Mi HA LASCIA- TO SCEL- TA / MA ADESSO, GLI INPIANI... CHE FARANNO? LO ABBIAMO VISTO TOTTI, ZA-GOR-TE-NA™... IL MIO NOME E* TONKA, CA- PO DE| MOHAWK... E Tl ASPET- TO IN VISITA NEL MIO VIL- LAGGIO. I SULLIVAN “Ma allora voi siete degli acrobati!”, esclama Patrick Wilding, non ancora diventato lo Spi- rito con la Scure, nel classico zagoriano II re di Darkwood, allorché incontra per la prima volta i Sullivan. “Non soltanto”, risponde il ca- pofamiglia, “siamo anche attori, giocolieri, pre- stigiatori e illusionisti!”. Il gruppo di teatranti e di saltimbanchi é composto da tre persone: il padre Tobia, e i fratelli Orazio e Romeo. Sono loro a cucire il costume di Zagor, e a curare gli “effetti speciali” della prima entrata in scena del futuro Re di Darkwood, di fronte all’as- semblea dei capi indiani. Disegno di Gallieno Ferri by Sage ae vg ~ co paniennnneties Scans by Eddy Rufus PERSONAGGI E INTERPRET! ae r eT HF Oe 4 NZ Disegno di Oskar OGA-ITO Patrick Wilding ha deciso di dedicare la sua vita alla pace e alla giustizia, e ’incontro con i teatranti girovaghi della fami- glia Sullivan segna l’inizio della sua seconda vita. Nella radura della Piccola Acqua si svolge ogni anno il raduno dei capitribt di Darkwood. Pat si presenta agli indiani come Za-Gor-Te- Nay, inviato da Manito. II bellicoso Oga-Ito, sakem dei Wyan- dot, é il primo avversario sconfitto dallo Spirito con la Scure con il suo nuovo costume. II grido di vittoria di Zagor risuona per la prima volta nel cielo di Darkwood! Scans by Eddy Rufus Una serie di orribili delitti... Un esplosivo in grado di scatenare inferno... Una miniera di carbone | che brucia da anni... Mentre Zagor cerca di fermare ) un assassino mascherato! eo Paso \cisxas Ty Coe macy DC ary COT ee aed Pre eie che vi porteranno Cree a ited Percy BST De eee Ra ey ‘su shop.sergiobonelli.it Bile SIR roll (tivenditori.pressdi@pressdi.it)