Sei sulla pagina 1di 11

Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative

Reti e Aggregazioni Immobiliari


duemiladiciannove
Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Fonte dei dati ed elaborazioni
Infoimprese (www.infoimprese.it)
Siti web e addetti stampa dei network censiti
www.gerardopaterna.com (elaborazioni)

Oggetto delle rilevazioni


Sono stati rilevati i dati relativi a:
1. numero complessivo di agenzie immobiliari (intermediari professionali abilitati e in attività) sul territorio nazionale;
2. reti immobiliari di una certa rilevanza e rappresentative del mercato nazionale con l’inclusione delle agenzie operanti nel
settore residenziale/turistico/prestige/impresa;
3. MLS (Multiple Listing Service) e piattaforme telematiche di collaborazione.

Esclusioni e nota metodologica


Non sono state conteggiate le "nuove" o "prossime" aperture. Sono ovviamente escluse tutte quelle posizioni con le relative
abilitazioni al momento "dormienti" essendo prive di partita iva e identificativo al registro imprese (quindi non in attività).

Il dato sul numero di agenzie immobiliari è ricavato dalla banca dati di Infoimprese (sezione Mediazione Immobiliare).
Quindi ogni posizione è rappresentativa di una partita iva e un'iscrizione al registro imprese. Ciò non significa, tuttavia, che
ogni posizione corrisponda ad una agenzia immobiliare su strada, dato che l'attività di mediazione può essere svolta anche
in mobilità, in studi associati, in strutture di coworking e via dicendo.

Inoltre, alla luce dell'evoluzione della professione, del mercato, dell'introduzione di tecnologie dedicate e di alternativi
sistemi di aggregazione/associazionismo, l'osservazione del fenomeno aggregativo deve superare le logiche del franchising
immobiliare tradizionale. In questa edizione del rapporto, si troverà pertanto una duplice visione riassuntiva del fenomeno,
con la sola componente franchising e con la sommatoria dei sistemi di aggregazione alternativa.
Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Attendibilità dei dati

L'attendibilità dei dati relativa alle agenzie in franchising dipende dalla fedeltà di pubblicazione del numero degli affiliati
effettuato dalle singole reti.

È possibile che le elaborazioni prodotte risentano di alcune omissioni e imprecisioni da attribuire all'origine del dato.
Tuttavia riteniamo la visione d'insieme attendibile e coerente con lo storico a oggi rilevato (2001-2019).

Commento all'indagine

L'anno in corso conferma l'inversione di tendenza iniziata nel 2015; i segnali infatti sono positivi (rispetto al 2018) sia nella
crescita del numero di operatori (+2,98%) che nell'incremento del "sistema" franchising (+5,19%).

Il sistema di franchising immobiliare continua a seguire, con una lieve differita, l'andamento del mercato delle
compravendite (come dimostrerà il grafico più avanti). La correlazione tra questi due andamenti fa riflettere sul “nonsense”
di investire nell’aggregazione solo quando il mercato presenta un trend positivo, giacché l’elemento rete dovrebbe
contenere i danni di una contrazione di mercato ed essere appetibile in tali frangenti. Ne consegue che tale beneficio o non
è percepito o non esiste. Questa criticità dovrebbe far nascere una riflessione alle aziende che fanno dell’affiliazione il
proprio core business.

Sul piano dimensionale, le reti comprese fino 100 punti vendita confermano il posizionamento in un'area di decisa
indeterminatezza, con numeri risibili, spesso in lenta erosione, che mettono in discussione il modello di business.
Alcune delle reti più modeste siano sostenute da linee di business indirette e collaterali come la consulenza del credito.

Le dinamiche rilevate in questo segmento suggeriscono “stanchezza” ed incapacità di rinnovamento.

Le aggregazioni possono giocare un ruolo chiave nella percezione dell'agente immobiliare da parte del mercato, ma
necessitano di di coesione di metodo ed un incremento di visione e sperimentazione. Il settore è sempre frammentato e
bisognoso di progetti aggregativi con una visione di lungo periodo per poter competere in un mercato globalizzato.
Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Andamento Agenzie Immobiliari 2011-2019
50000

41.149 Franchising
39.142 40.036
38.235 38.006 38.032 38.771
37.370 37.699 Indipendenti
37500

25000

12500

5.989 5.345 5.174


4.610 4.250 4.646 4.905
4.035 4.071

0
2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019

2018 2019 Variazione


Totale agenzie immobiliari 44.941 46.323 2,98%

Indipendenti 40.036 41.149 2.70%

Franchising 4.905 5.174 5,19%

% franchising su totale agenzie 10,91% 11,16% 2,24%


Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Andamento franchising e compravendite
residenziali 2003-2019*
*stima

900000 9000
Compravendite
845.051
833.350
816.000 Franchising
804.126
762.086
675000 6750
686.587

609.145617.286603.176
578.647590.000
533.741542.480
450000 4500
448.364 448.893
406.928421.336

225000 2250

6.282 6.697 7.031 7.530 7.900 8.290 7.160 6.588 5.989 5.345 4.610 3.984 4.071 4.250 4.649 4.905 5.174
0
03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19
20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20
Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Incidenza % franchising per regione
Valle d'Aosta 14% 86%

Piemonte 12% 88%

Liguria 7% 93% Franchising


Indipendenti
Lombardia 13% 87%

Veneto 8% 92%

Trentino A.A. 3% 97%

Friuli V.G. 5% 95%

Toscana 5% 95%

Emilia Romagna 10% 90%

Marche 6% 94%

Umbria 12% 88%

Abruzzo 10% 90%

Lazio 13% 87%

Molise 13% 88%

Campania 21% 79%

Basilicata 13% 87%

Puglia 15% 85%

Calabria 14% 86%

Sicilia 13% 87%

Sardegna 12% 88%

0% 25% 50% 75% 100%


Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Percentuale punti vendita per brand (franchising)
Coldwell Banker
1%
Iconacasa
Tempocasa
2%
7,51%
Grimaldi
Frimm
3,25%
5,48%
Professionecasa
3,47%

Altri brand
7,33%

RE/MAX
7,55%
Tecnocasa/Tecnorete
41,43%

Gabetti
9,21%

Retecasa
1,22% Toscano Solo Affitti
3,52% 4,58%
Fondocasa
1,55%
Engel & Völkers
1,14%
Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Aggregazioni alternative e MLS
Anche quest'anno abbiamo rilevato quei format aziendali alternativi al franchising immobiliare
tradizionale.

In questo particolare segmento sono stati rilevati 2.920 intermediari professionali rispetto ai 2.959 del
2018 ed ai 3.427 del 2017. Il dato potrebbe essere attribuibile alla ripresa del numero di compravendite,
aspetto che riduce, evidentemente, l'opportunità di una collaborazione strutturata.

La tenuta dei sistemi MLS nazionali rispetto all'esperimento di aggregazione locale, genera numerosi
interrogativi riconducibili alla tipica frammentazione del comparto e alla difficoltà di coesione ideologica
e di metodo. I casi di successo locali, infatti, sono frutto di una forte intesa personale, prima ancora che
di intendimento metodologico. Occorre riflettere sul futuro dell'aggregazione, giacché le sfide del
contesto digitale e l'avvento di nuovi protagonisti nel settore immobiliare dei servizi, non sono affrontabili,
per risorse economiche e tecnologiche, col solo impegno e la responsabilità del singolo.

Nella valutazione dei numeri sono stati ricompresi gli effettivi utilizzatori e partecipanti alle piattaforme ed
esclusa, nel limite del verificabile, tutta quella parte di anagrafica comprendente utilizzatori occasionali o
semplici iscritti che non hanno mai utilizzato le funzionalità del sistema.

Questa sezione non tiene conto di quelle iniziative ad impronta associazionistica e riconducibili ad enti
pubblici, soggetti istituzionali e federativi che per quanto concorrano ad un'idea di aggregazione non
sono ritenuti del tutto pertinenti nella stesura del presente report.
Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Incidenza MLS e aggregazioni alternative per regione

Valle d'Aosta 4% 96%

Piemonte 5% 95%

Liguria 4% 96% MLS e Aggr. Alt.


Agenzie immobiliari
Lombardia 5% 95%

Veneto 3% 97%

Trentino A.A. 100%

Friuli V.G. 7% 93%

Toscana 1% 99%

Emilia Romagna 1% 99%

Marche 3% 97%

Umbria 8% 92%

Abruzzo 1% 99%

Lazio 15% 85%

Molise 4% 96%

Campania 14% 86%

Basilicata 100%

Puglia 2% 98%

Calabria 4% 96%

Sicilia 9% 91%

Sardegna 1% 99%

0% 25% 50% 75% 100%


Reti e Aggregazioni Immobiliari
duemiladiciannove
Percentuale punti vendita per brand
(aggregazioni alternative e MLS)

Altri brand
9,04%
Milano MLS
3,53%
Trieste MLS
1,95%

Replat
85,48%
Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative

Reti e Aggregazioni Immobiliari


duemiladiciannove