Sei sulla pagina 1di 4

1 ESERCIZI 1

1 Esercizi

In tutti gli esercizi si assume T0 = 298.15 K e p0 = 1.bar. Alcuni esercizi richiedono lo


sviluppo di un programma di calcolo in Matlab o Fortran o di un foglio di calcolo Excel.

1. Viene compressa aria dalla temperatura T1 = 288.15K e pressione p1 = 100kP a fino


alla pressione p2 = 1500kP a secondo una trasformazione isoentropica. Determinare
la temperatura di fine compressione T2 ed il lavoro di compressione Lc nell’ipotesi
di gas ideale e nell’ipotesi di gas termicamente perfetto.

2. Ripetere il calcolo della temperatura di fine compressione nell’ipotesi di gas termi-


camente perfetto, utilizzando il metodo approssimato del calcolo del calore specifico
alla temperatura media tra T1 e T2 .

3. Viene compressa aria dalla temperatura T1 = 288.15K e pressione p1 = 100kP a fino


alla pressione p2 = 1500kP a secondo una trasformazione politropica con ηp = 0.88.
Determinare la temperatura di fine compressione T2 ed il lavoro di compressione Lc
nell’ipotesi di gas ideale e nell’ipotesi di gas termicamente perfetto. Determinare
inoltre il rendimento isentropico della compressione nei due casi.

4. Un ciclo ideale chiuso ad aria presenta le seguenti caratteristiche: T1 = T0 , β = 21,


T3 = 1800K. Determinare: lavoro di compressione, Lc , lavoro di espansione Lt ,
lavoro al ciclo L e rendimento termico η nell’ipotesi di ciclo ideale (cp costante e pari
al valore a temperatura T0 ) e nell’ipotesi di trasformazioni ideali e gas termicamente
perfetto.

5. Nella camera di combustione di una turbina a gas entra aria alla temperatura di
T2 = 650K e metano CH4 alla temperatura Tb = T2 . La temperatura di uscita dei
gas combusti è T3 = 1250K. Sapendo che il rendimento di combustione è unitario,
determinare la dosatura α, la composizione e la costante elastica R dei gas combusti.

6. Determinare il calore specifico medio cp dei gas caldi in uscita dalla camera di
combustione del precedente esercizio alla temperatura T3 = 1250K.

7. I gas caldi del precedente esercizio vengono fatti espandere dalla pressione p3 =
12bar fino alla pressione p4 = 1.bar secondo una trasformazione politropica con
rendimento politropico ηp = 0.9. Supponendo che i gas siano termicamente perfetti,
determinare la temperatura di fine espansione T4 ed il rendimento isentropico della
trasformazione.

8. Nella camera di combustione di una turbina a gas entra aria alla temperatura di
T2 = 650K e metano CH4 alla temperatura Tb = T2 . Determinare la dosatura nel
caso in cui il combustibile sia costituito da una miscela di CH4 , C2 H6 e N2 nelle
seguenti percentuali: CH4 = 90%, C2 H6 = 5%, N2 = 5%.
1 ESERCIZI 2

9. Un compressore di una turbina a gas comprime aria dalle condizioni ambiente


(T1 = 298.15K e p1 = 1.0 bar) fino alla pressione p2 = 20. bar con un rendimento
politropico ηy = 0.9. Utilizzando le tabelle dell’aria, determinare: la temperatura
dell’aria in uscita, T2 , il lavoro Li , il rendimento isentropico ηis ed il rendimento di se-
condo principio del compressore. Rappresentare qualitativamente la trasformazione
e l’irreversibilità della stessa in un piano T − S.

T2 = 752.4 K, Li = 471.8.6 kJ/kg, ηis = 0.8541,


η II = 0.9396.

10. In un combustore di turbina a gas l’aria entra alla temperatura T2 = 750K ed al-
la pressione p2 = 20bar ed i gas combusti escono alla temperatura T3 = 1500K.
La portata di aria in ingresso é Ga = 100kg/s, il combustibile metano (CH4 ) en-
tra alla temperatura Tf = 400K e pf = 30bar. Facendo uso del programma per
il calcolo delle proprietà termodinamiche dei gas reali, exerg05, determinare: la
II
portata di combustibile Gb ed il rendimento exergetico del combustore ηcc . Si as-
suma: rendimento di combustione ηb = 0.995, rendimento pneumatico ηπ = 0.98,
LHV = 50010 kJ/kg, [−∆G0R ] = 49917 kJ/kg.

II
Gb = 1.934 kg/s, ηcc = 0.7140

11. Una turbina a gas a ciclo aperto alimentata con metano (CH4 ) presenta le seguenti
caratteristiche:

• Pressione ingresso al compressore: p1 = 100kP a;


• Temperatura di ingresso al compressore: t1 = 25 ◦ C
• Rendimento politropico del compressore: ηy,C = 0.88;
• Rendimento politropico della turbina: ηy,t = 0.88;
• Rapporto di compressione: β = 12
• Temperatura di ingresso turbina: T3 = 1100◦ C;
• rendimento del combustore ηb = 0.99.
• Perdita pneumatica nel combustore: 3%;
• Potere calorifico del combustibile. LHV = 50010kJ/kg;
• Exergia del combustibile [−∆G0R ] = 49917 kJ/kg;
• Portata di aria in ingresso: G = 250. kg/s;
• Rendimento organico ηo = 0.99.

Per semplicità si assumono i calori specifici costanti: (cp )A = 1.006kJ/(kgK) per


l’aria e (cp )G = 1.148kJ/(kgK) per i gas combusti, con coefficiente k = cp /cv
rispettivamente pari a 1.4 e 1.333. Calcolare:
1 ESERCIZI 3

• la portata di combustibile;
• la potenza utile;
• il rendimento di primo principio η I ed il rendimento globale ηg della turbina a
gas;
• il rendimento exergetico η II dell’intero impianto;
• il bilancio exergetico dell’impianto, evidenziando i lavori interni di compressore
e turbina, l’exergia del combustibile e le irreversibilità dei diversi componenti
e quella allo scarico, esprimendo tutte le quantità in kJ/kgaria .

Si assuma per semplicità che temperatura e pressione del combustibile siano uguali
a quelle dell’aria in ingresso al combustore e che anche il calore specifico cp,f uel sia
uguale a quello dell’aria.

gb = 4.4297 kg/s, Pu = 73479.0 kW , ηI = 0.3350


ηg = 0.3317, η II = 0.3357,
Lc = 372.11 kJ/kg, Lt = 657.35 kJ/kg, Exf uel + ef uel = 890.54 kJ/kg,
Icompr = 29.03 kJ/kg, Icomb = 296.09 kJ/kg, Iturb = 25.63 kJ/kg,
Istack = 242.91 kJ/kg.

12. Un impianto con turbina a gas a ciclo aperto monoalbero per produzione di energia
elettrica T1 = 288 K, p1 = 101.3 kP a) presenta le seguenti caratteristiche: rapporto
di compressione, β = 12, Ga = 50. kg/s, rendimento politropico del compressore,
ηy,C = 0.88, rendimento politropico della turbina: ηy,t = 0.9, temperatura di ingresso
turbina: T3 = 1400 K, ηb = 0.99, Hi = 42500 kJ/kg, perdita pneumatica nel
combustore: 3%, ηm,c = ηm,t = 0.98.
Nell’ipotesi di raffreddamento mediante convezione interna e film cooling del solo
statore del I stadio, calcolare la portata di aria di raffreddamento necessaria, il lavoro
utile complessivo della turbina a gas ed il rendimento globale, facendo le opportune
assunzioni sulle caratteristiche del sistema di raffreddamento. Sugg.: si assuma
M (NumerodiMach) = 0.9. Si assuma cp,a = 1.05kJ/kgK e cp,g = 1.15kJ/kgK.

13. Un impianto con turbina a gas a ciclo aperto monoalbero per produzione di energia
elettrica, dispone di un compressore a geometria variabile la cui mappa é indicata in
Fig. 1 e, in condizioni di progetto (T1 = 288 K, p1 = 101.3 kP a), presenta rapporto
di compressione β = 15 e temperatura dei gas in uscita dalla turbina: T3 = 1500 K.
Calcolare la potenza utile Pu assumendo ηb = 0.99, Hi = 42500 kJ/kg, perdita
pneumatica nel combustore: 3%, rendimento isentropico della turbina ηis,t = 0.9,
ηo = 0.98. Sapendo che l’impianto è regolato mediante variazione delle IGV del
compressore e che la turbina è critica e resta critica in condizioni di fuori progetto,
determinare la potenza utile Pu0 ed il rendimento globale ηg0 dell’impianto quando
1 ESERCIZI 4

questo viene regolato con l’apertura delle IGV all’80% e T3 = cost. Si assuma ,
e si trascurino la variazioni del rendimento isentropico della turbina e degli altri
rendimenti in condizioni di carico parziale.

Pu0 = ..........................M W , ηg0 = ...................... kg/s