Sei sulla pagina 1di 2

URL :http://www.senigallianotizie.

it/
Senigallianotizie.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

16 dicembre 2019 - 13:36 > Versione online

Il Magnifico Rettore di Urbino Prof. Stocchi e


l’iniziativa L8 Per il Futuro al Rotary
Senigallia

Un incontro sul tema di prevenzione di malattie e qualità della


vita e il ricordo delle vittime della Lanterna Azzurra
108 Letture 0 commenti Associazioni Ascolta la notizia

Il Prof. Vilberto Stocchi, Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, è stato ospite
del Rotary Club Senigallia dove ha tenuto una relazione riguardo il ruolo dell’esercizio fisico
nella prevenzione delle malattie e per una migliore qualità di vita. Professore ordinario di
Biochimica dal 1993, Stocchi ha pubblicato più di trecento lavori su riviste scientifiche
internazionali ricoprendo numerosi incarichi in istituzioni accademiche.
Dopo l’introduzione del presidente Massimo Spadoni Santinelli, il relatore ha spiegato che
innumerevoli studi ed altrettante incontestabili evidenze scientifiche, dimostrano il beneficio
dell’esercizio fisico sulla salute e come esso contribuisca a prevenire le malattie favorendo una
migliore qualità di vita. La prima pubblicazione sull’argomento risale addirittura al 1889 ma, solo
a partire dagli anni ’50 del secolo scorso, gli studi sulla materia divengono concreti ed evidenti.
Siamo tutti naturalmente esposti a rischi per fattori non modificabili quali età, sesso e
predisposizione familiare ma ogni momento è buono per iniziare a modificare il nostro stile di
vita. Un esercizio fisico regolare e costante, ha concluso Stocchi, influisce positivamente su
obesità, diabete di tipo 2, ipertensione, malattie polmonari, problemi cardiovascolari e neurologici
nonché disturbi del sistema immunitario.

Tutti i diritti riservati


URL :http://www.senigallianotizie.it/
Senigallianotizie.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

16 dicembre 2019 - 13:36 > Versione online

Alla presenza del Rettore, il Rotary Club Senigallia,


insieme ai ragazzi del Rotaract e dell’Interact coordinati
dalla presidente della Commissione Azione Giovani
Gianna Prapotnich, ha voluto ricordare Asia, Benedetta,
Daniele, Eleonora, Emma e Mattia nel primo anniversario
della tragedia della Lanterna Azzurra. Nei loro interventi,
il Sindaco Maurizio Mangialardi e l’Assessore Simonetta
Bucari hanno ribadito che ai giovani va garantito il diritto
al divertimento consapevole mentre agli adulti spetta il
dovere della sicurezza; la presidente del Cogeu (Comitato
Genitori Unitario) Luigina Bucci, ha detto che l’iniziativa
L8 Per il Futuronon va considerata una festa e nemmeno
una commemorazione ma nasce dalla voglia di
trasformareun dolore condiviso in bene da cui ripartire
con speranza.

Tutti i diritti riservati