Sei sulla pagina 1di 146
II termine “Musicoterapla® fa oggi parte del linguagaio Corrente. Da alcuni anal abbiamo avuto opere che hanno Affrontalo e sviluppato questo tema, Queste opere, diverse hel foro contenuito, nel loro orlentamento, hanno tuttavla tin punto in comune: fanno tutte rferimento at lavori det professor R. Benenzon Medico, psichiatra, musicista, R.B. dirige € lavora in una istituzione per bambini autfstic Le sue ricerche Vhanne Condotto a rfletiere sullapporto della musica, del suono, Gel gesto nel tentativo a comunicazione che eqli conduce con questi bambint. ‘Quest opera si rivolge quinl agli specialist preoccupati ‘dl approfondire le proprie conoscenze ma anche al elton ‘desideroso a fnformarsi su una dsciplina in pieno sviluppo, eiSi tratta di un‘opera seria, metodica, che ha il merito Gi affrontare chiaramente | diversi concettl, di cltare le fonti, le origin! della ricerca, gli esperimenti compiut. (dalla Prefazione di Gérard Ducourneau) ROLANDO 0, BENENZON rappresenta una delle massime Autorita della Musicoterapia net mondo. Musicista, Medico € Psichiatra, ha fonsdato nel 1966 la Scuola di Musicoterapia hella Facolta di Medicina dell'Universita del Salvador in Buenos Aires, Ha presleduto il Il Congreso Mondiale dl Musicoterapia e IL Ile V Congresso sul Isolamento, a organizzato la World Federation of Music Therapy della quale & membro onorarlo. E” Supervisore di numerose Sctole ai Musicoterapia tanto in America come in Europa, rerche sul applicazione clinica della Musicoterapia ii parienti in coma, e sull’Autismo. Attualmente lavora In modo continuativo preeso 'rAssociazione Anni Verdi di Roma, per la quale dirige da ‘cinque anal la Scuola dl Formazione in Musicoterapia, | | | ! € 24.00 ol7a8826 312538 > ROLANDO. MANUALE DI MUSICOTERAPIA © {O2N°°. Hod ROLANDO BENENIZOM “Tectiche oblate hi lly ~inibegione — Mabecchiamecte 7 - ding Soncto aes Saati Sdasge Ailton Jos ESame di Musicclerngia Rolando Benenzon 1 Manuale di musicoterapia Contributo alla conoscenza del contesto non-verbale nuova edizione riveduia @ ampliata dall’Autore Borla (© 2011? Edizion! Bora 5, Viale Fomec 50 00165 Roma Biss Sebuan Prima traduzione San ‘Aéslana Casto Florencia | ; ai miele | at ove ‘sae Nels | i Dedicato ai miei ili i tradotte da Lllana Huberman ¢ Angiolina Zuccon! | ISBN 076-80-269-1250-8 Si ringrazia YAstociazione Anni Verdi di Roma per In gentle collaborazione offera e, in particolar, la | dott.ssa Maria Emerensiana DUlisse per lintelligen: te lavoro di revistone generale. La dott ssa D'Ulisse & responsabile del Servizio di Masicoterapia delfAsso- Giarione Anni Verdi e Coordinatrice generale della Scuola di Formazione di Musicoterapla delia mede- sima Associazione. . Introduzione 1964 - dour Sono tascorsi 28 anni da quando ho scito il mio primo libro :Musicoterapia ed Eduearionen con prefarione ot dulled Aline ‘Come tribute a questa grande ploniera della musicoters- pl mia ara amfese donna di grande spessore, ho ipo. fato in questa nuove edizione la ua prefazione cos come erste etal 199 Ta prima edizlone del Manuale di Musicograpia vise a ibd quindic anita eu dealt stopt ane oper eet UGuello d stabilive Te regole di uta metodologia dr applica. lone clinio-terapeuticn della munca 3a Spore i ie Speen aT ARO fale eaporinza era il ruto, non solo, delle osservazion| che avevo potato fare nog anni durante 1 gual ero stato direttore dela formazione di musiéoterapia esuperssore de diplomat presoUniveraith del Salvador a Buenos A ‘es,ma anche dl quanto avevo potuto onervare a Rio de Snel, in Brie, durante artuarione dl progetto di for ‘mazione alle musicoterapia, nonche il rapporte dels espe- Henze compiut in vari pal latinoamericant © In qual She pene europe. Irmo nent ee ato quod real professionista lacente parte di un'équpe terapeutica, {uahingue fose la sua specalizazione, unampia cono: ‘Sina lo spare coup dali muntrpin dco Sentie allo specialista un approfondimente dale sire ‘etadologiche del lavorpierapetico ed sere, Nel cor™ 2G utd guest ann ho pot veiicae he ole ce alloraesposte hanno avutotn lororiscontro nelfesprienza linea, sia mia personae che di alt musicoterapeut Sone. idl apoicazione¢ sono con a reqaelspona dean betis Dah ao n ban nobel , al ato pak icte grup) fama, Ovando ho iniziato a utilizare questa tecnica, | medici preserivevano jp sausicoterapla nei casi in cul non esiste- Prem les Manin: Por questo sats hiomai e_9 bcs alternative, Erano i asi di auismo.o.dicalaonla, et irainbr cavatterizzall dalfassenya di linguaggio werbale sta alfetmare che 088) |appisetone dels sco. terapi inguaggo verbal viene indicata con igi feos se non aioe he ne sono priv ucla previa fab le cmoronte la vera, Er taleyitone:1 wd soe. iL.computer a massiBcazio. i mais Ying ia abn dane un laren di al Sede deltgguno, Cuomo tilizax! mer muds ie ple per clloce una distanza fra née suo senti- nen steven ctl deo Eigamo ba perso it la iment Cea a ee nttno: isu soe Tes: aS OTE Tisolamento che lo caraterizen si iscrive nelfassonza di CRamnats SoTL Fy ali permet contrario, di rito- Le ema esos mde ia wa nine 8 #8. ect nontesgearimonelapowis le nostra memoria Nale'presontediione ho agguntenuovi capitol ce fan Nera PSeento alata sv el situs CO Setenn ta eal Tapa 2 ae ae ee cerca ela sua metodoloyis a mfisicoterapia didattica..una elle applicazion’ pid important: per lavorare alls forma. ‘one di grupp! dl professionisti della salute in qualungue campo, ‘Quando ho finito di scrivere questa nuova edizione, avevo Ik dinetto pio di 600 gruppi eterogene! di musicoterapia tica in diverse parti @Furopa e America. ‘Gio mi ha petmeseo di osservare fenomen! non-verbal ‘yersali, vale a dire, fenoment Seas in ia pi, a prescindere dalla loro formazione, ¢ alti che carat: {erizzano un gruppo in modo particolare Questa intensa esperienza mi ha permesso: a) di scoprire geal sono gl struments in musgaeraia dl rear ne altri pin idénel, b) di confermare Tidea che iL —? non-verbale ¢ jl mez cs i io, 5 Soa cent toi par rede fife fs comprensione del lenomens dll some icant ore eenrca eae RR appre gin Seago mtina oa pees ear ree consign ti eon a ESET racers afensithates pa oe meng gel dS —> Gp é lo strumenta intermediarto pit importante delty ‘comunigazione, g) che il sintetizzal Pipe aman, Tatts qieste Sperienze mi hanno fatto rileteree quindt rmodifiare cert aspet rela ala deficizione di musion terapia. Ho approfondito il eoncetto di Idenita Sonora (so) « di oxget 9 dando parieoiire rive al quadeo gto nkcrmediato, \Gapeitiee della musicoterapla Par concludere,penao ce eoscenza profonda de con- S testo non-verbale ci aprira nel prossimo secolo nuovi me- <3 tod pr la comprensione del rapport fra gi eseri umani., RRoLanbo 0. BENENZON — ‘aoe Sule Alia Prefazione* I ibro del De Beneazen,segna una tappa nella nascta & nella difusfORedet Reowo mondo dela mosicoterapia Tito porate data persona delat lustre pechlatra a tempo stesso un compostone musi. (le dita a grande talento, Questo dupe pet fat™ its faire deca con areola, fae it fiche compongono il materiale della musicoterapia [iain pre deere conc pu aftontanda {Smatica molio ampia che comprende sia gl apport ori final de stele proenuviont fe analy dt a IsvorY svat in auto cap. 11s Benengon ® particolarmente quaificato per trattare Tn materia da diverse angolaxioni, molto precio €' suo fuegulamento ispetio ad aleunt punt conwovers, cual fads he ® necessario fare tra musicoterapia.- a Ha ete rata dalfantore come ts decane Tiate della medicing - e luso terapoutico dia MiUSIEE Wel ‘campo dell educavionie peal, a fiona parte del libro © dedica 2 Laie eee ase SEENS soot attstuanthSeporimandr lle rispost teat ferine del ft alle vibrasion! cardiacho e ad ltr espe Henze Sonote che siitiene che eso, appunto i feo, pos: Si percept ‘Quest! esperiment rappresentang i primo tentatvo, nelle sue Hicerche, di const Sanoypome tn alto Per + Prfaione sin er Mio dl Br Renenzon Musineria ed sdcone, 1968 10 creare nuovi canal di comunicazione con gi esser chg ne Sono priv autore ei fa flettere sullimportanza vitae della diapnost staves sia in musicoterapia che nell Sac Zione specialistica. El descrive un espermentosalizzato nel! Ospedale Nox: ichiatrico di Buenos Aires, dove opera léquipe che cok iborealfaivie di curs del Pazien el cui lavoro dios. Serazione, coordinamento e interpretazion det fat ha Carattee siettamente scienifico. Da questa rcerea seat tisoe unfinteressante metodologia, nun altro capitlo, il Dr Benenzon deserive brevemente crapia.e 1c diverse annlewsooi della musicg, della msicotrapia La gate pi eee CEERESEE airalmente, quella GE's fersce allo speciico dell estore : ‘hjatrci, La descrizione realistiea della crescla e delle: rons dla musiotraia in America Latina € In aloe parti del mondo permet Fintegrazione e lo sviluppo di {ina sere i materi collegate ad alte disciplined iver- se sce psc che danno orgie diverse ite pretavioni e concettualizzazioni Higrande valore di questo libro & dovuto al fatto che oltre a formire conoscenze favorisce [a comunicazione, aspetto ‘Guest ultino essenatale pero sviluppo della musicoterapia. 4a pubblicariong dl queso nuovo itr appare come Iv 10 di una nave che trasporta miglior! e vital speranze. 1 el pt Frid augur accompagnano i age dl Mis Coterapia ed Educazione, che offrira ispirazione e orien- tamento alle attese del mameroso pubblico, Juuerne ALWN Londra, Agosto, 1969 Capitolo primo ‘ Definizioni vo vmmusicale 6 non) eon Fobistive dl ieeieare dementl di glans! ¢ meted cael ‘Sin dein paramos he ligt Toone ea sora ® 22 qotinen per proms sted eae c aaa Shall di cominlcoion oo Tbe ae Sener oie 8G Sto che ona denzione dt muscoterapia secondo Jamia esperienza potrebbe essere: «L.q musleoterapia ¢una tecnica psicoterapi uiiz ill ‘movimento e gli strunient?corporel, sonert © mu (erminare Un processo storico al tincolo, va I erapeu- tae suo parisateo gappr df paziens, con FOTN ‘mitre gat sora fa quality della wla-€ oF Haha Tecupera ref pacientt per Ta society Concettualizzazione delle definiziont Jo egstengo ce la usicoteapia ® we discipline sient fa.3\ tata desu one war aspe ae ‘ quall troviamo le legende, ele ricerche obietive che r- suardano Feftetto della musica e del suono sulfessere uma- 1, git animali, le piante. {alton er impregnate dt magia, di onnipotenza, di sug- sors Tuts So lark vote anise po 13 tcoxieg,¢ potreme trarne ipotes!dMlavoro dl un certo tipo. ‘render possibile un chiaro impiego suiono e della musica in campo ters peutico. ‘Troviamo nella Bibbia un esempio defaspetio storico: «E. Stiva Saul, Davide prendeva la cotra e si metteva a suena: re; Saul si calimava e stava meglio, poiché lo spirito mali fo si ritirava da lute lo lasclava in pac frouamo uy fspetssclenico in Fé de a silly tog fete ci ue Pameth miacalcin sengcant ato aa 7 sepa a Mossi Pate che Grane sopratiutto gst SBrrntne!¢ Ginbuie alincremento del rendlinento orporeo. Noto anche influnza slimlante sera dal in musta ndipendeniemeste da uno, anda Ten: sith efx in Fipporto con la tonalitt; Telfetto stimolante era ‘ii intenso nella tonalitd. maggiore che, nella minore. Ta musicoterepia si occupa dello studio della ricerea 2 del complesso suono-essere umano Ouesio complessa.t. formato, da “lt lementi capaci lurve stimoli sonori qual: la y rnatuia, i corpo imam, gl stuent! musical, gH apps "ai simoll qual si del corpo (ba i stimoll cual i silenzo, i suon inorn del corpo (bat siFaerchors arcolasion, rumor intestinal, oe), su0- hi musical rtm, melodite armoni tmoviment st thot Bi ulttasuont al nfrasuoni le parce, ‘ple ol-pmuacarons dele bracinl con le loo lees ll organi ricettori dl quest stimoli, quali il sistema udi- {Wore paceone fntemas I tatto,1Vists, Ia reazione psicobiologica e lelaborazione della risposta; —in"rsposalche pu, esere comportamentle, motor Sensis organic d.comanicaslone attraverso i ro, Telscrime, heanto, la danza, la emusica (fig. 1) 4 Aowsiea, + Suono+ fmodinaenla 1 suono pud essere musicale 0 non ‘ sMuslectergpiar ote un txmine poco fe ie Berdetmnire Gaestadiseipina,poiche questa detii= “one ne limita ia vera dimensions. Non solo la muse ‘tte lata nl proceso tape, ance ‘mania leaks ef snona gona raicamente ase SE gpHac sr ahticand Tue ons Talo, ino a Renta ‘HESgiee com Sforunstaments la larga diftusione del tcrinine fas che to mi isola ad sccetato. Dara past, Flite wovarne un alto, senza penetare 6 Inverter on utara discipline 0 tecnica tefapeutien. Cost parlare ‘erapia del suono potrebe ereare confusione con Tule tranuonoterapia:© ancora i parlare di erapia nonerba- Ie potrebbe venir associato alo =. Aimale Sonoeo/rmusicale «pater Ade stimele Visits Maile "Ricercare cement df. digest on muslealpossonp susliage manifesta ‘foal onganiche e pescologiche dpiche dll dinamica de> fSknttanase Se consnione dt seal noose ETRaSTRIBAIEMamentn.Spesso questo ipo di stimolo tpt potente di quello visvoo tate Un buon cempio di posstblita & dlagnos! per mezzo de > la msiea ele offerta dalle wurbe laemtrder ria. PopTTS Soe aie TEN ar aan ae peter te eer 7 reteset Ee asa sos ens eels extend cone a aa (va suocarioa fimarontce paviaione dl urbe Tagent def remo, Tutto el, in altri ter- iin Consents una diggret nelle Gplessie temporal, che on presen ounil@tiront mowOMe COMMENT che possono essere scatenate da stimoli uditvi, Quest! concet- {sono caval daavorsullepllessa musicogena, che ana lizzeremo In un aliro capitol Un aliro esempio di diagnosi per mezzo della musica, che ~y Speen setae te for ae a oer Ibdifche i disegat sea sotto alkene asta st Sane rar epee ice gal ee, de'Weriar Woll Ove. Sto experimento consistor tel fare 4&aneW-quindil 15 i i & i Tro] ft 7h ites is —/_—= ih Dbambin! di eta prescolare tre regstraziont distinte: 1 una ‘marca 2) value, 3 tne canzone folklorist. Oznt bam ‘ino riceveva le seguenttistruzioni: «Adesso gloctamer faccio ascoltare una musica, et disegna quello che vuoi Ho compiuto Tesperimento’con cinguanta adit at qual 16 ie hh fatto ascoltare tuna marcia, un valzer ¢ un mambo (gn ‘ea di moda in quel momento); ho ottenuto ui test 1. slat atcon fa Sotto intusso dlla marcia, qualungue fess il dsegno, le Tinos ele Beure erano quadtangolari-ad angol ret ian oll, oe, Per conto, sotto Tinfusso del vazer, lines ef ug ean colar; mente sto gl dll nus lla ‘moda, disegno presentava generalmente un tat cara {eristco della musica in questione (Bga. da 22 6). 1 Ginevra, Gabrielle Bojssie ha lavorsto all slaborazione di un test protelivo senaro che vicorda il Rorschach. Par {iva datfidea che ogy Tndividwo ha una propria percero- euditiva, edi onseyuenza tale percerione pub esoere mo- dificata da problemi dalla personalith Questa concezione permettoreBbe la diagnos diferenzaie ttn sogget ada {atlo soguet che presentano una sirultara nevroti ops Cotica fest consist nal fare agcoltare un nasiro mage {gosul quale sono inca ventotto suont fguratv, ripe {Un te serie. Le istruion! sono: «Adesso i faccio asco tre aunt non dtect he ona sn ec cos we scons. In un eapitolo a parte di questo mentale, de- Serio Iles! proittive sqnofo che ho elaborato qualche hel teattamento psicoterapeatica, (CerTine Ta possibilin di scope attraverso Vosservazio- ino-misica_a. pave a Confltt dala tdasinne hambinosmade © pasion sw anche ¥ metodi terapeutict Questo aspetto sara trattato nei prossimi capitol a musicoterapia ® wna disciplina paramedica ST ta conta watt see Hehe epentehc haone Sopot eres gael parents scan Tp prevensiong dels mala PASie Sm FE terapia ches colloca allo stesso plano dll fon. ae emote eae ‘sdiologa, del ergoterapis, della psico Drcoicegienza, a san stutturs ?if aio STIpRO-Yevono ‘essere soget! a controllo e supervisione in seno a una fae ‘olla dl medicina, 7 Nella storia dello svluppo attale, in eiascun paese jre- ddomina ls tendenza del precursor, Sete muss ende aio supe allie dun conser i ses atta d uno psleoogo,nellambito dt una la. falta cl pcoogTa soo TATE convinto che, poiché f ie Fobletu dll uscoerapla a ferpia, c na fata ‘SoS ome uate pede ‘els in ul cores ce pends lt en al ea ie, 2. Smal: marca 3. Sin saler “i Utitizza jl suoto, la musica etl widviment “ey imel ptocerso inlerSeugene i eeapeate Nella prberente detinsiee ho tea in inked grand possibilita del fatto sonoro, Vorzel ora spostare Tatienzio- he sulle ragioni delfinclusione del movimento. Sono con- Vinto che movimentee stn sano stessa Cosa o, por es. ~> narato-da tin movimento. E Sere ph pre the Tune coeplee TSS TER mk ? ‘mento ® mpleto up auono,© Sgn suono genera ed Se Se considerlamo ico come proceso, nel eee geal in to rarong econ io tte che in tale progessailepenganoalmena due persone rerspeuia el tgeleyal Pedtioneione cet saeas ves 4 Shae ae Re 5 St er nS aa hela presenadel eno sirealiza, © vissuts 0 sperimentata in entrambi | compo. enti del processo stesso. per produrre effet regessivi Quand pul fet ees dl suo « el gf oe Gunn sleinertoateat contests oe PO arepsuloe worl aggingse che etna vio Io faded prone ts ae ease cheatsheets Sintra Second neue del een th arf aes Sh dal son, dalla nS ea TS See Soa nase ee poe ene Je. Per quanto coneeme il termined 6 Sina me tema” iments alla splgaziong Seale Sree che essono due Sea Ta uel lod i cao di trbe da er . Strano razioni 0 movimenthregpessiyt eEres rs = alte stadio ocafe,amake ¢ fetal. + § 1» ion da tappe adutte a tape infantil dette. serauek! mona sane oad a sione) che riconducono a stadia meno sueceso! sacio ral, ale o fe nalts) termini, ear ee ulna gual lesa om Se eer a recipes ampmmene suns i coneqvnza gene dan repens) ar sions da tape adults a tappe infant dela cess Sire duet rere cll. re fe Soprattato ct intess, a regresione al coe = quella appa Gh skuppo che ps {Grenziaone fle deli dels, Guan st So tipo a regressione, che ¢ ia pi profonda, cl imbatts: fo nell iccivione del pi antieo cf tat | ip ck dies: bloceo delfio. Oui entriamo nel campo di process! tpici deli schzotenic dele ples! infant, delfatist, de ao cos punta al i ator rapes co dala remession ss fo ceo eee Sadiosiosatfsftanen dagh gst nor tre alesn lterese a antentmento del contatto con gi rmunigee sod ees please a ake i susekieso priva di dgai consistenza !suoi teniaiivi di stablire un con fatto, ‘Sappiamo che in un primo tempo eli psicoanalis. che si_ seqvono del trumento ‘diTavoro,ritenevano la psicoanalist napplicabile agh ps- ‘oti Ovesta concerione sie evoluta. Nello psicaico permangono sempre rest della relazione ‘egetuale Edesiderio di ritrovare contatti di tale natura HPSS questa base che slpua prosessivaments caren Fosmo aedere por qs vi ale oto psabiith el sono e dalla musica in quanto i suono, iL movi toi tu a names acl sonst aoa ‘iasions tpt df questo stadio primitive dt supa. Ove $i clemond pecliono una eomantcazione cow sagen Siferensiat sono, contemporencamente, percept: come fenoment gestae, Ne conene che i mUSsutapeUa che nel corso della propria formdvione Apprendi Tusa de} 2» oe tug del pa» gorione « 2. Kivelle i mancisi Sachi Se ti rgeuien ballite del cuore re twins conti ee ih oat ace: inouinen9e nec Kr ‘Verbal o Ton verbal co Sins ‘onal strament, a send che lavora con git st FG mi he portato a provocar allio re Element not dg formulare duc termini conceal: quello di suom regres: Svogencic e quello dicomplesso verbal. e 1 suoni resressbosenatict hanno per caratterstica princi eta i eae ol me suman effet regres: Sa in misura Ss aana, resva poce taste lentemente dalla patologia @ dai carattr! individual un esempio di questa categoria: ‘Nba cuore, Cn rales nonverbal Fn ‘uo ea i i provocano afer repressh Approtondireno quest concen alti capitol 4 aprire cana di cou ‘he eda a ; mma ache oe ae 1 deg stot Sonor sical che fan. isp Ouest canal usicolerpia.¢ eo parte Spesso lergoterapa, la fonoaiologi, la pslcoterapla ut iizeano, nl toro ‘procsio col pate, canal com cazione apett dalla musicoterapia, In areas, canal di omunicazione non rappresentano nuove vie accesso al- \e'Ginamica psichica ma solo la risrutturarione di vie gi .con Fobiettiva di attivare per loro tramite il processo {i apertura e di reinserimento ‘Spesso, in questo processo ro ancilo, poichéviene wilt TEigis usloterana apne go tutto il processo, come: fbrdfotentre movitnent compensator ela seducastone coco ce eS ua, tse di cid ncote tyel 5 : iio» Tena fine = poxcotny lraticn moter 0 nellosblosco di struttlke ossessive nelle pico: {erapie profonde, eve Per quanto riguard Pali defiizione & importante cia ¥ titel concetto di process. Graces (dal latino proces: Sus)» progresso, att dell ansaitent, scorere del tem: po. E Goearaititns concetio a camitenizare Fifi, Una sola seit dh musicoterapia non costiuisee di ‘operat ude trap ne un ogame rape itsicolcrapia EME MND Spazo temporal chy ‘ca'unarsefe di ccll, dt incontr ripecut, jigsto process, quindl dara vita ad una rel a SSS dopanosubllin taitaaraan elon iene, “Zncetto importante & quello del * ‘Verbales proviene dal latino verbally spar none earnieite st aa SFRSEEUES Peni che nontale signe aseena d ole yon e quo eee AGrRBnwverbale a trovano tut | Tenoment ct - So tiemeic eee, Tamme cease ms SiicheTe parole che saraina comprese on per Towa aim: olism, ma peri timbro, Vinten, i some, I tm, Ip denaita cbs le caratterizzano, E quello che chinmereno ingungalo moro,in- Badle ton ite enue moockaten Soeare ee e, ‘Oust lnguagaio & talmente importante da costiuire uh Slomento fondanen ewer , EeSiagpands rhagflorans dalle sentasion!contvotrens { tlt spenmentate dal trapeat sono proote dal inguss- fo corporeo, sonor0 e musicale nel contesto non-verbal EPcomprencione del legume terapeutico nel conesto nox ‘erbale da parte del paviente © la berazione dl ingsng {Gio corpore,sonaror masts ness acceleran Fabiet five terapeutin, (ots nn t= nat, ete ¢ main Singer coq Sve mic nd coy Wn Saal 2 Capitolo secondo ‘ ‘® Basi della musicoterapia In questo capitolo esaminerd aleune esperienze di carat tere biologico ¢ psicologico che ei consentono di spiezare Is ragione delfatilizzazione dei suoni e della musica nel processo terapeutico. Quasi tutte hanno carattere di ricer Exe non di processo terapeutic, Si trata Inoltre di espe- renze che contribulscono ad ampliare il eampo della mu. sicoterapia, ma che non appartengono, in se stesse, alla musicoterapla propriamente deta, Biologia del suono Riprenderemo il concetto di complesso suono-essere uma- noe svilupperemo alcuni aspeti della fig. 1. Nella parte A ‘sserviamo gl element! prodattori di stimol sonori E pos- Sibile che nelfavvenire della musicoterapia le apparec- chiature eletiontche (in particolare il sintetizzatore) ac- 4quistino, grazie a un lore pit facile uso, una enorme im- ortanza, [Nella parte B consideriamo gl stimolt sono che impres- Nona nes stoma seSsrilesit monde sonore che ‘cl cireonda ® infinito, a parte dal silenvio (che va dalla, ‘ora © propria sala insonoriziata, petcepita come ins Portable da talun, fino agli infrasuon!, che hanno a= ‘hlecsi un signiicatotrascendentale nel avvenie della mi Scoterapia,poiche potrcbbero impressions ir nostro n= Conscio chidendo i moccanismi di difesa della, Ci sono Soni che sono percept dal nostro organiamo attraverso ti sistema di percerione interna, ehe el € ancora scono- Scto, qual Batt dal core, | rumort intestinal ell 23 delle articolazioni, i movimenti rhuscolari ¢ articolari, il Sato del poiso, | processtenzimatcl, Molt quest sto- nl vanno classifica sa | suon regressivogenetch Nella parte C osserviamno tut {sistem pereetivi di que- sil stimoll sonor, quali slstema uditvo, I sistema di per ezione interna, iltatto (molto importante nel sordi per via della possibilita di percezione delle vibrazloni), ela vista, per-miozzo della quale il suomo ponetrerebbe come simbo. [i che successivamente si convertirebbe in sono. Nella parte D si analizza il sistema nervoso e le sue interre- Jazioni con gli altri sistemi, per esempio quello endocrino. Gonsideriamo il cervello, cod i sistema cortical, I tala- ‘moo sistema sub-corticale e linerrelavione talamio-ipof si, il bulbo, il midollo spinale e le sue connessiont col si Stema vagosimpatico o sistema autonomo, 1 talamo @ il logo cul glungono Ie sensazioni e le emo- Zloni che vi permarrebbero in. modo non cosciente; cid si- {gnlfica che per mezzo di un ritmo musiesle, noi possiamo Drovocare una risposta automatiea Inconsela. A questo Ii Yello del talamo possiamo tamburellare con le dita o fi Schiare seguende'la musica, ma é solo a live corticale he ct & possibile apprezzare coscientemente una musica ‘Gio spiega perché il ritmo e forse la melodia sono appa. ‘nnggto delltuomo e degli animali, dato che entrambi st su Tuppano a livello subcorticale, mentre Parmonia, che & gia tun prodotto intellettuale, presuppone i lvellocorticale ed Eappannaggio esclusivo dell womo. Fa questo ivello, clot ‘del passaggio dal talamo alla corveccia, ove ell clement musical e sonori possono subire inibizionie spostament, cche le nostre conoscenze sono ancora carenti La musica ‘SStrettamente connessa alle funzioni del Hnguaggio: 11 tard nelle funzion! musicali compaiono quasi invariabil- mente conness a inibirioni in altre fnzioni pricomotorie Te pit important delle qual sono la parolae il lingtaggio, Giistudisullearee anavomiche e cerebral confermano qu: Sto postulato. Cost nel lobo temporale i cent del linguag: flo e della musica sono molto ravvieinatl. Numerose ma Tati cerebral dellarea Wernike e Broca producono, tra altre alteravioni, distorsiont nelfattivith musteale dal pa- lente, Un chlato esempio delfinferrelazione neuro-endo- Fry 1g. 7 fet data mice lace dn ple crina cl & offerto da quelle madri che, sentendo da lonta- ‘noi planto del lo bambino, rispondono immediatamente ‘on dina sectezione latea fncontrollabile.Ipianti del bam bino favoriscono anche 'emostast postaatale che produ ce la contrazione uterina per elfetio dell rmone ossitoci- no, Si suppone che il percorso seguito sia quello talamo- Ipofisario. Per finire nella parte B. compaiono le rsposte. Prima di presentare le esperienze complure sul ome, Sard Hferimento a caratteristlche specifiche del mondo vegeta- lee animale Us fattore det/linofs (Stati Unit) pose le stesse sementi fn due sere, in identiche eondizion! di fortiita, umilita © {emperatury; ma in ana collocd un altoparlante che diffon- dleva musica ventiquattro ore su ventiquattro. In capo a un ferto tempo, s] accorse che nell ambientein eui cera la mu- 25 sica, il mais aveva germogllato pitrapidamente; i peso dei rani era maggiore ell quoziente di fetta delia terra era fumentato. Le plante pil vieine alfaltoparlante erano ro inate per effetto della vibrazione del suono. Il successo fu Tale che attualmente in Canada si utilizea la musica nelle Colinaion! tensive loser anche che wbrazinl dl ‘Sono sono in grado di distruggere un microrganistno ( rassita) che attacea Il mais (ig. 7). In medicina veterinaria Si dice per scherzo che le vacche amano Mozart e che ‘Yeoe Wagner oi a72 disturbano la produzione di latte. Nei tentri american, tuttavi, il problema @ seriamente st iato. Secondo una statistica dell no's, ilrendimento ermucche nelle salle vicine ad aeroportldiminulsce fino adiventare nullo, a causa del ramore In uno dei grand mattato di Buenos Aires (Argentina), 2 i nonna liso di stimoli musieali prima del macello, per the non vi sia ana diminuzione dal peso nell'animale, per- Gita ritenuta importante Verso la fine del 1880 molt! medic, in particolare fisiolo- gi sl interessarono allo studio biologico degli effet della Inwsiea, M. Gétry ¢ Hector Berlioz lecero interessant os servavioni sul azione della musica sul polsoe sulla cireo- Tazione, Maller un fsiologo,riferisce che il rullo del tam- puro aumenta i lasso sanguigsto che sgorga da una vena aperia. J Dogel pubplica in Russia lavori che possono es- Sore considerati di ivello selenitico, riguardo allinfluen- 2a della musica sulla cienlazione sanguigna. Fece ascol- {are suont Isolati prodotti da diapason, da strumenti a cor- ia ad animal che ad esseri umani. Tanto gli ‘uomo reaglvano agli stimoll con una accee fazione delfativita cardiaca ¢ un aumento della pressione Sangulgna, ma questereazioni erano molto pit intense ne lvanimali; nelfuomo invece erano soggette a notevol va Fazio, Il siologo francese Féré de la Salpétriare studio Finfluenza della musica sulla capacita dt lavoro delfuomo, servendos! dell ergografo di Mosso. Fgli pote osservar, in primo luogo, che sono innanzitutto gh stimol ritmicl pas- ‘bill i far aumentare il rendimento corporco, Rilevd nol ire influenza stimolante esercltata dalla musica (indipen- ddentemente dal ritmo), la cul ntensita era in relazione con ie tonalit: Teffetiostimolante era superiore nella tonalita 6 ‘magziore. Una esperienzastvica fa realizata dal fio case Pac che ia sitions parca ke ffaidunre con prcsione Teffeto della usten sulla ci foladone del sangue nel cervelo, Patret conosccva un fambino ci tre anni, ravemente feito al cranio da Cinascin, che gan apidamente, Ovando le os del ca Io furono saldate i'l acoorse che una plecola pate dl Rvs sopra ep alee do we membrana tsasparcte, fatto che lt permise df esservare [Rvarlariont dll civolarione: Bgl prewo aduirrre mu $dfe qual la Marsighes,econstatb che crcolaione in “questa parte aumentava Nogli anni 195455 Fraisso e Raoul Mousson, in Francia, tlie i even io craterstiche mulforn!delfeme ‘one misiale sla motricita sistema neuro-vegetativo tla cortcocia cerebrale. Quest ricercatoriregstrarono con- Pa, fre fla shan dl pl ol ines 27 temporaneamente Ie diverse variaZioni provocate dallost- ‘molo musicale: utilizzarono un E.G, strumento che re- {ovat pico-galvanic della pelle variazione de ‘esistenza eletrica della pelle) un dispositivo per la re- Bistrazione del ritmo eardiaco © della eapacita respitato- tia A parte questa complessa appareechiatara, il sogsetto fra comodamente seduto e poteva ascoltare della musica, ‘diffusa da un impianto stereofonico. 1 programma musicale comprendeva opere di César Franck, Schubert e Béla Bartok. Dopo aver studio le rea- Zion! di una trentina di sogeeti, Fralsse constat appari- Zone simultanee della risposta all E-E.G. di un riflesso psi Cogalvanico della pelle, soprattutto quando si mettova in fonda tn tema musicale roto al sgt. Le warariont er no invece meno mareate per quanto riguarda il ritmo re- Spiratorie e quello cardiaco (ig 8). Approfondiremo ilcon- cetto delfimportanza dellapparire del tema musicale noto € auello della ripetizione in musica quando studieremo Faspeno pace, poche 2 pone che ca cot scono una delle bas! del piacere nelfaseolto musicale Altre esperienze di carattere biologico relative ad altri Aspettidellessere umano vennero effetwuate tn Inghiltera at mediel Oswald, Taylor e Treisman, | quall provarono Scientficamente cid che si puo constatare ella vita di tut- {i glo Mi niferisco al fatto che lo psichismo & in gra- o di differenziare le snsazioni uditive durante jl sonno. Evnoto che se noi ci aviciniamo a tna persona addor- ‘mentata e pronunelamo una serie dl nom, questa non si svealia che nel momento in cul st pronuncia il suo nome. Teversamente, Fassena dl ano shinolo‘udivo abitule >, anchesso, provocare il rsveglio. Bsempio tipico quel- fo dal mugnaio che si sveglia se if mulino siferma. Lespe- rimento compiio fir Il segiente: es] inducevano un som. bho profondo in aleani volontar ed effettuavano un E-E.G, ‘durante fl sonno; contemporancamente facevano ascolta Fv una registrazione nella quale erano pronunciatl det no. ‘i (ad intervali da cingue a otto second); in un preciso momento veniva prontinclato Il nome della persona scelta per lesperimento, Siconstatd che nel momento in cul vo- hiva pronunciato il nome della persona, anche se questa restava profondamente addormentata, YEAE.G. mostrava 28 ‘unfonda particolare (complesso K), specifica di questo rola; fatto ancor pit degno di nofa, il complesso K vefi Mieugualmente registrato se ll nome veniva pronunciato alfinverso. Giungiamo costal problema delfattivith di re- blstrazione durante ilsonno,e dungue della quantita di en- fgrammi sonor! che vengono inconsciamente inscritt nel forse della nostra vita che faranno parte della dinamnica Sella nostra identita sonora, Come ultimo esempio limite, devo fare riferimento tsperimenti sul DNA e RNA, lacido desossivibomucleico, lemento fondamentale delle cellule del sistema nervoso, ‘Atcualimente, per mezzo di determinati suoni,& possibile provocare usfalteravione della biosintesi delle proteine pu Fhe e pirimidiche nelle cellule vivent, provocando mu famenti nelfacido desossiribonucleico, ‘Quali mutamenti stanno avvenendo, a ivello dei meccani sini enzimatis, in segultoallinredibile svituppo det suo- ni nella nostra attuale societa? Non Ii conoseiamo ancora ‘ma, verosimilmente, non annunclano niente di buono per ificuro, Se riassumiamo le reerche sug effetti biologi de suo- roe della musica nellessere umano, possiamo dive che Mey fhimo aceresce 0 diminsince Fenergia muscolate: “Ia espirazione st accelera ola sa regolaritas)allers; registra un elftto notevole ma variabile sul poso, 1a pressione sanguigna e In fanzione endocrig: Po diminsise impatto degl stimol sensorial ferent; Si tende a sidurre ortardare la fatiea 6, di conseguen7a, ‘geen a eitnra mole 2 gntra cn aumento delfatvta volontaria (per eser- pio sefvee a machina) eun acerescimento delfestansio~ Te de rifles smuscolat ell seria, il dsegno, eee *S4ipossono provoeare mutament! nei acca cette delferganisme, ; Gf possono provocare matament nel metabolismo e nel in blosintest Ge diversi process! ensimatich uno dei temi pit important e compless incrente le ba: si della musicoterapla, » Molto raraments a psicoanalist 8 occupata di musica co te oggetto dela propria reste, Una dele ificalta¢in- Sita ‘ella natura steson della musica, Tnnanziatt, come ‘Hoorda R Sterba:sLa musica non roppresenta in seo fet del mondo esterno come fala maggior parte dalle a cart, proprio quest ogee! er mut rapport co stiuiscono tema gh intense centrale della psicoanalisy Un altro motive dt questa resstenzasarebbe attibulble alla sua natura affetiv resstnva che, come sottolines Racker viene alla luce quando si prende in considerazione {Usignflato coscinte che la musica riveste per malt del sol amator, ‘cunt la vvono come una religione etalvlta cos la dec nscono; al esprimono qusleosa a simile in termi pis iterate cei in uso caso a elasion eon lami Sea sarebbe simile aun amore fice che rexpinge, secon dl principio di piacere, qualungue po dntervente i {eletunle La musica ifine un squaleona» incase lise dungue non § necesaro ale tipo di anal Alto to tbe dwt noche oo Fad om a tava la musica, eee scomparire i pianoforte dalla saa thtazionepoiche ceva, ll mpediva di concentra Cio ‘pee eens tn van nt gi eercat al plano della sorela gi impedissero dist gis Cecherme dare campo elo sudo dl icologia profonda della muslenaitfaverso lo svi delet iano ai al suo sate nice Parto dallipotesi che dal momento preciso in cui Fovulo st lunisce allo spermatozoo nell utero Mmaterno per dare vita ‘d'un nuovo essere, questo si trova ia, fin dal primo mo- ‘mento, a contatto delle pulsazioni del titmo eardiaco e di Innumerevoll sensaziont vibratorie, del movimento. © del suont prodotti dalle pareti uterine, dei nimott intestinal della madre, la respirazione, le diverse posizioni: 4 contat- to ciot degl element del complesso now-verbale. Fchiaro che, in un primo tempo, pereepira soltanto i fenomeni vi. braiori emavimenti. Poco a poco, questi fenomeni sa- ‘anno pace come vial eel pe a contain ne della vita B evidente che nella misura in cdl feto si svilupps, ess0 30 aacquista la sensazione dellimportanza di questo battito che werte in tuto il su corpo.e che percepisce, in qualdhe modo come, essenziale per la propria vty la Sua diminue ‘lone gli procura la sensazione di mancare di ossigeno, di putrimento, di temperatura, insomma di vita. Qualungue allerazione nellapporto disangue atraverso ilcordone om- belicale provoca stati distress, dallarme fetal; vale a di re che Tincremento dellistinto di vita o di morte sarebbe in sttettatelarlone cot batt del cuore che seandliscono i passagelo del flusso sanguigno dalla madre al feto atrs- verso il condone ombelicale, Analoghe alteraziont avreb- bero luogo anche in rapporto ad aleri suont: queli dellin- spirazione e delfespiraztone della madre, che precedereb- bro o accompagnerebbero quelli dellaumento del batii cardiac}, oppure, in rapporto a fenoment vocall che arz- Yerebbero deformati Penso che numerosi stimoli provenienti dalla madre, sia esterni che interni, faranno parte non solo della dinarnic {det complessi non verBeli, ms anche dellengramma mnc- Sico dellessere in gestazione, In questo engramma mines o rinveniamo tin mosaico genetico nel quale si colloche- rebbero le esperienze del passato folklorstico del soggel- to, corrispondente alla vita del suo! antenat, alla propria razz, al proprio gontesto cultural, ee, Fommulo questa ipotes sua base di tutta la mia esperienza di terapeuta di Bambini autistcl, molto viein allo stadio fetale e sulla bs- se di numerose ricerche nellambito della percezione feta Je, Naturalmente, il eto non pereepisce | suoni per mezzo del sistema uaitvo, ma ha una percezione vibratora: tale percerione del suono & da intendersi come unita di perec- ¥Vione sensoriale,ciod come un tutto indiferenziato del qus- Ie'll movimento sarebbe il fattore pit importante. Ripor- terd aleune esperienze note a questo proposito. Forbes y Forbes, ctato da Carmichael ricconta che strenta gioral prima della nascita del proprio figlio una donna ineinta fra immersa ia una vasca metallica plena di acqus. cada. Un bambino di due anni gioeava accanto alla vasca.1lbam- bing colptaccidentalmente i ianco della vasea con un va- soci vetro.e immediatamente la madre arverd wna brasea Scossa del feto che le provocd una sensazione complete ‘mente diversa da quella dei calcio dei movimenti abitus- Idella membra. Alcuni giorni dopo, un osservatore colpt a en an oes meta Bato da vac a stg Gel ibvello celfacqua, osservando contemporaneamente i ‘entre della madre. Une frzione di secondo dopo fo choc, stl att onal pereaente vibe ung ne {aprominenra, La madre ver naovaments im quel mo sent, lo stesso sussulto di cal abba detton. Peiper, con aiutd di uno strumento sppropriato fu in ra ‘do ui repstrare Fatvita generale del eto atravcrs la pa tie adominale della madre I suor, beninteso, serv bo attultl durante il percorso fino al feto. Ma lo sper Ientatore produsse ua simolazione sonora molto Torte Ulizandovun clacson ed attese che eto Fosse comple- tamente calmo facendo In modo che I madre nom 1 Spondesse allo stimolo, n pin d'un terzo del sogget St iat s oftennerorispest precise SSossen lrequentemente che ln madre pianist, al ssto rene dl gravidanas, deve sbbandonare la pratca dl pro Duo strumento.e smettre dt andare at concert causa Jtie seosve continue del feo. Ch stato riferito i caso dl ta madre etremarente anon caosdirnte a timo mose di gvidanca che poteia eserecalmata con la Madame Bute Alla nascita cs rese conto he la Mex ame Buiter ea la ola cose in grad di ealmare i pial del bambino ‘Atuglmente siamo in grado di affermare che il bambino Suechia pu tranguillamentee alte parte sol pas so. yo pit facimente placa, se viene temuto al peto si ato {ove si pereepiscono batt del cuore, Fatto snicor pi. de- {Gao di ota le uldine scerche dimostrano chet movimenti ‘Btmici di suzione del neonato sono in stetta relazione col propa battt cardiact ioe, se | prowoca un aumento dei Batt cardiact dt un bambino, si determing Laccelerazio ‘ne del suo ritmo di surione ed & veo anche Finverso. Timo del tamburt delle tibu primitive varia se strata della partenoa 0 dal rtorno dalla cacca, Alla partenza, i ‘itm imita i batt del cuore, clot i primo lange, Condo corto, quast interrotto, i che darebbe luogo, im pa te alle sensasione di angoscla. [A tomno, invece, I primo stono & corto, tl secondo kun fo: che procurerebbe una sensazione di fine, di ssa heat tranquil (partons Tam- Ta: Tar Tay TamTa ‘Mion aan TacTay Tae) 32 Sontay ¢ Wallace hanno provocato ssposte di allarme ‘eto di nove mest in ventoto prove su verinove, uae: ‘ando un timbto eletrica che clpiva per cingue second, ‘interval din minute, un disco di legno posto sa ven: tre della madre. Strive an ineremento pao meno mar- cto dela frequenca cardaca Spelt ha dichiarato di essere arrivato a condizionare un fe- to, Il suo procedimento consisteva nel produrre stimola- ion! tattil di einque secondi sul ventre della made, nel- Ia'regione fetal, seguite da un suono intenso, prodotio da tun piccolo pezzo di legno che colpiva una cassa pure di le fgno. Dopo Fipetul sforz, i feto imparava ad antieipare il Suono. Tutte queste esperienze mi Inducono a riformul relipotes! come segue’ «La base della elazione tra i rit ‘mo ¢ Tessere mano va ricereata nel contatto sonoro del eto» e «la musica ® Fevocazione della made, uns Ted zione della relazione con lei e con la natura» Durante primo o secondo giorno di vital neonato ha ge- netalmenté forecehio per mets itasato da tess} mse chimallembcional per questo motivo, gi simol uit Sono raramenteeicat dat unt dusts della pesezio~ he uditva Sapplamo, naturaimente, che fingionano alt $item perce, « probabllmentefundonano fio dal mo- srt dls aia Ages propo won neta fe eoperienze a Tornats,Tomatis sappone che tof onotea | rumor! specific della made; compress la sia Soce;euilzza perl tatiamento dele dsleste proprio Jono dela woe del madre, pain atraero che fino Timpressione di una tasmissione fm luogo acquat- Govin queslo modo dimostra che i bambino Feonosce © oimprende fe parole della propria madre e non di unal- tra id pub eaee vericate da tutu ol, Se ascoltamo un ‘aalunge astro reeistat, dopo un provement Hasan arena in grad dl Heooners nen lopo alcune ore, neppure tina paola tn quelle promn: ate da'donne diverse, Se petd queste parole sono pro- nnelate da nostra madre, dopo un ert tempo sarem@ In gad di eapire un numero sempre maggtore ci parole fe oad arrvare a comprendere tua la regatazions- os: tile che le esperiense di Tomatis dimostrine anche la pre senza diuna pererione maceva, da parte del to, di 3 ‘moll considerevoli che gli pervtngono. La scoperta di que- Si stmoll rappresenterebbe un apporto notevole nelle t= ‘apie degli psleotci, A questo punto non possiamo tacere Alvoloro che hanno laverato alle torie delimprintig. Lo- ‘ene (1935-1937), citato da Sluekin, fa impressionato dal fatto che Tuccello nom riconoscevafatintivamente gli adul- ti della propria specie. Listinto lo predispone semplice mente a seguiré la prima cosa mobile che Incontra, gene- Falmente la madre, talvolta un altro membro della propria specieed ceeasonalent un membrod al space Ma fopa aver fato qualche esperienza con la madre o com un altro animale, o forse con un essere umano, il piccolo ani- fale instaura un legame durasuro con Tindividuo, o con Ia classe dellindivicio che ha inizialmente seguito. Noi di- ciamo che Tanimale ha sublto lirprinsing dt questo ind ido o di questo tipo dl individu il fenomeno in se stes- so viene ehlamato dnprinting. Espressione analoga &: 10 ‘Stamp (stampare, imprimere). L. Sally nel suo articolo «Mothers hearthbeat as anim painting stimulus» dice: ul neonato nelfuterosublsce un Inprining udlvo del batito del cuore della madres. La prova conereta addotta da Sa fu che {neonat expost per Suattro gornia un rumore tile al batito del cuore pane Gyan den © musta dps pt des bain EET grupra di contolloche non erano sottopost alfespe- Finsnta ob statoosservato che bambini pit grand, quan: Ao sscoliavano i suono di setantade batt per minuto, STaddormentavano megho di quando ascoltavane alt suo- fie, Pi ole Ipotizat rAfusieae danza sono il sullto {Eltimprintng'e Tao le ere cl vive nel proprio tenta- {ivo al retarevcino agi stimol delfimprinting. Msten © anza rappresenterebbero quindtentatil uiman Inconsel Xoltallappropriaione di esperienze sensorial simi. a tele ecepitenelia vita prenaale. Sluckin, nel suo Imprinting et apprentissage, discute que- Ste esperienze dicendo che sesse non hanno stabilito in modo certo In capacita. di riconoscere il battito cardiaco, zné hanno dimostrato che la preferenza per questo stiono {osse la consegucnva di unvesperienza anteriore, B eviden- te che gi effet osservati, potevano essere altribuiti a fat tori diversi dallimprinting e ehe non ® possibile conside: Fy all come prova conclusiva delfeststenza di imprinting gi bambints Peet Nal capitolo dedicato alle basi della musicoterapia disc {orom le diflerenve tra Tigo" e Timprinting Passlamo ora considerarealcune enperienzeralizzate da ime, per mezzo delle quali ho potsto migiiorare la com: prensione di quest comples! problems {Taltesperienze consstevano nell oservare passivamente le "isposte di soggett espost allascolt di esoment musica: Iidiversi,e sono ull come passaggio intermedio verso 1 cerche pit pureed elaborarion terapestiche ulterior, ma hon sono espericnze terapetiche, ne han tn obictiv terapeutico Sohne moe ge ee yer Henini cmcosnt tt Exeoa Nol corso di una seta, uno i oro ei face capire con un peso ce quanto act dal magneton aaa dito a So ombelico. A'questo proposito, mi Heordo di an com- mento che Willems mi fece, a Gincara, st uno del stoi a “ent it quale non aveva sensibilta che nella rgione om ‘belcale fats, quan ascoltava della musica, doveraslac- gent i cnrae sop Fombelo ; oso assoclare a quasi unaltra esperienza: si forma un ‘eruppo a individu! dalludito normale « uno di individu ‘fle da disturb deluditos Ist invita a produrre un for te movimento vibratoso dllaingua conto I palato, ese Sichlode loro, ls segeito, dove reistrano la vibrazione, ot Tenlamo | seguent sisultats nel guppo a coloro che han no dito normale alcuos Tavranno fegitrata alla mice, a | so, che sgificn uguae, pod anche esere visto come contains oP eee ache 7 35 tri nella lingua stessa, altel ancofa alle spaile ect grup- ro del disturbat,invece, fava rogistrata nella regione om felicale, dove realmente si rieevono le sensazionl vibrato: ie ¢ tutto cid che fa tiferimente al suono, Non ci dimen- tichiamo che in quella regione si trova il peso solare, an jmportante elemento del sistema nervoso autonomo. Di conseguenza jarebbe confermata Tipotesi secondo le ‘Quile si reeverebbero nella regione ombelicale le prime SEnsavioni ritmiche generate dal bastito defarteria ombe- iicale, durante lo stato intrauterino, Tornando al gruppo tei pazientlricordo che uno di essi ei portava continua mente peczett di pane: viveva ciot la musica come ele- mento di nutrizione. Per la prima volta, allora, dopo nti ‘merosi tentativ,rlseli ad avvieinarm! 8 questi pazient La seconda esperienza ® stata compluta con quattro grup: pial handicappat mental, mongoloidi, di cirea sei anni a diferenza tr | gruppi era stabilita sulla base della dif ferenva di Oc, del grado ai espressione e di maturita Lesperieniza si svolse in una grande sala. Disponevamo di tin magnetofono edi matte, carta e un tamburino per cia- scuno, Vennero impart sequent isrzion: «Ors po {ete fare ld che Volete?ascolterete un suono che proviene Ga questo magnetafonos. Non abblamo specificato di che tipo di suono i tratasse. Furono tenute quindic! sedute hel corso delle quali {ston} furono i seguent: ~ seduta: batt dl eure, normale, per quaranta mi aut edt: batt del cuore paralllamentecarica dl un arologo esuccasiv cae dalforlagos oe oe Gato del cure e paralleamente docs, l- {obo he i omple» swuaar YAR alta: Bato del cuore, miagoi e Pabboiare del Seta: batt del cuore e umore di tren, metr> ra igo’ claaon, ens Se duty bat del cuore, accelerazione dl bat l- onteetion elmedata sosiione con panto di 2 beds ninne-nanne Toe STH Seduts Bal, Vivaldi, Beatboven: 15 st Sh osname Sette (musica conereta) 36 Lida er i esac, nelle prime nove sede, un cima gp noro simile a qulio che supponevamno exsire nella va intraterina; pol una sorta dvnascia, per passa infin a Cvoluione rapid dalle msi propslamente deta, fins Sila mosiea sonerla, Durante Te prin sette sete, fo a ‘nolo sonoro producer negli oservatorl In me’ stesso {ina seneazione indefinita,paricalare, musta loses $o tempo tut parteclpant al gruppiy senza eccerione, sezbrtano inert nn lina sonore Denes Sere, Preero a dsegnare ¢ Ja produrione fi inconsueta, Ge che non vlevano 0 non poten fro reno mek to calm, con notevole riduisione del movimento, soprat- ‘ao net porate Ansvalallaquindicesinaseduta, quando si pass alfascol- tod! musica concreta fe rispostefurono dello stesso ge here mi esl sont che nl ean dalle prime sete sete ‘fer coata una stazionesnalogabes ucla della mie Siceconereta, erm cit tata torn allo tai dale dllosvliuppo evel Oa, ome los chi vj compositor conempo- ae, per mezzo del sion egress, non tian scopren dive riprodicendo sina mane scsione dla its intraat ths, componed cst dle vse sinner ante une discussione con Fequipe di Pere Sebtier alla RAEN. frances, numeiosi Gomposton il contre. no che, mano a mano che ruscvane asuperare 1 propri Biocehi creat, simmergevano ogni vlad pit n dlurione di fenament acustil sri a quell che sarebbero ‘appresentati dat foment regres toveremo queso concetta nel capitol dedicat alla for- Iain del nusicoterapeuta, pel quale eonsidaro este amente importante i fatto dt conoscere i pensicro non ‘erbule ¢comprendereilmodo dt gestive un Contesto non ‘erbale il torano alla mente le parole di Yannis Nes {itusiog arhivetturae matematen, Pag Gasterman, Me {amentOcientamend, 1971): «81 tata di matnalzzare | ‘oviment del pensivo con fatto del suonk fae a sigllieaesprimere Tintligenza con moviment son a» € un termine introdotio da Jacques Bernouille, che 37 significa, in matematica, cid ché® sopgetto a probability aualeatoret, a sichio, Tornando a Xenakis, elt dice: «Si fia ache [ave on un concett filosofieo ed estetieo fond {o sulle Tega della {conta dalla probabil e lle funcion ‘Ratematiche che la esprimono: da un conceto di cooren- aa un nuovo ambito tl coerenzas ‘Tomando alfesperienza® interessante nilevare id che av- ‘Yonne durante a quarea sedi. In seguito a un errore dl Tewstrazione, il batito del cuore fu inferrotto per qualche SeEondo: il feto provacd in fut parteeipant un brusco movimento della testa aguardi di soxpresa © dl allarme ‘ipetemmo due volte questa esperinza con risultat! ide tek Ai pos allora la domanda: a quella una reazione d= {ies condisionato in bambini che durante quatro sedu- {cavevano ascoltao dl imo earaco,o fail inmovarsl di {ina condizione diallarme fetale? Quali sensazioni prove- Yebbe un feo di Fonte a una extrsistole 0.4 un artesto ‘ardiaco della madre?» Durante [a seta sedita, nella quale venne simulta per iced suoni una naselta,$ sognali gh angosela furono rile, La maggior parte dei bambini alzava Tindce e in- ava ll magnetofono come se chiedesse di far qualeosa orc angee vec ar dl guppo pinata ‘avano la propria angosela Gon soll ed espresso Iniche dironia direte me Durante Fotava seduta la mia attenzione fu atratta dalla Feasione di un bambino soggetto rll di epiessia: st 3\~ {Tein al magnetofono e s addormentD in una vera ¢ pro ri posizione eatatonica indicando il magnetotono). Nel Eorso dele alte sede, bambint non fecero reglsrare ab fo che un miglioramento delle risposte motor Le osservaziont relative @ questa esperienza dimostrano the in qualche modo, il battito del euore induce una gr evole condizione regressiva, ben pit della musica stessa, Tenendo conto del faito che questi bambini ascoltavano i baltito eardiace per Ia prima volta, almeno in questa for- ima, va rilevato che risposero, tuttavia, come se Fosserosta- {i stimolati da an elemento sonoro gia noto. Unaltta esperienza che abbiamo realizzato fu quella di sot- omettere allo stimolo del batjto del cuore treeento sog- felt, senza dir loro di che cosa i trattavae abbiamo loro 38 chest di disegnare la prima cosa che venva loo in myn- te, I risultati grafic furono classificati come segue. : Acqua, mae, tempest, vent. Asttio:nimiso ner nr Ara nds cic nea tabu, accampament® indians reno in ota anne ‘Trunpa dl seal marcia Invatone militar: a ‘reno che enti un tunel alin eta sia : fageto nllospario, atmosira sider Meee ssn ll al galoppd Battto def caore Strada con moshing Fabbri Vulcan Avvenimenio datas Plotone di esceuzione Veglia fancbre mo pane Jn quest lit dlsgn i titolo ea seit come legend ues emp experienc dios che bata eard- S‘simola Impretiont a neta predomiaanea repress ome facqua, exe Eineressante mettre in rslto du os Servalont cho dinmntanoln endenzaaicrdare certs ‘rion uaumaliche. Un caso nguardava una domna me doo che, pur conossendo peretemments to anal sone compa conn ga ope ead Jorn pasa inn capo dl coneentament, a disegnb past dl soldat cot pt sarpon del Sola a neat in gore 8 login Uso nso riguardava Dulcologo che pure conosees Io stinola: Guest nos pee Fess ala enarione di dacpnare un teto, polche Mr con detriimo dian tren ers perl indinentdcbte. St tna gi vera raceontato che pom precedente ast ‘sctitavern dows viagpare Ii eno’ per alonianart Ho ritenuto tle ned nefesperena qt songet dale or tiendenae schizoid ctu ano dato sta eta 39 dalla capitale, Il parto chbe Iuogo praticamente all'artivo. erfur h ulizato printer c- 2S hponendovt un gupbo drsete volontart medic, spe= Tag pacodranning bata del cuore utizzato era gielna dla epenzn dra ce ua raat fa praieamente lo ness er fat sf osservo Unintensa sonnolena, un sebolare dll sei; cert dor- Ativano in pose fale ginoechis sul peto, moto com Tate ala fne ella quate oro, scored i seal and inp ascoltare ut ritmo bresilane estremamente sti- Sholant dal punto cists motoro, Nesauno si ste, Do ‘Agu setkell pet Hasere a svoglan Ess feet 1s fren comment = sensazioni molto gradevoli; = dleun! awertirono in boeca un sapore di caramella; oo Sa ae Saban cata, eile nnjenes, ce Hepone Fa couse Aboud mus ale manikstac condvias, E Agglunge: «Come gts ge- 48 sale» srl ony sete eda ali 1s0 gruppall e cultural operano a Ii SEB Bit scca eae salto Concludo agsiungendo che Fiso gry oalie de ddise un insieme di fattor, ‘movinieMt- che dipendono, in uliima ian’, dallisg fox &&_Farebbero parte dalliso universale le earatieristiche “Picola del fait del cuore, de! suon! di inspirazione Edespirasione, novche a voce della madve al moments enact eel mim, ea pana ta ages ea roer ora, azine ppl watan dla plo Seno ened con ol ppt copes wg tein prey ce lta fondaenale Se te wens a so See Se Simescola Tevolurione d'un iso gestaltien, ne Hi caret cenit «aoe Sule tagsrenae iota i pte Perens wa‘petiione o la segmentazione; In brea delle note the eompontvanoj suoni a presenza di froquonze elalvamente basse incase lina se cau ste ira ch one cera my pe ‘sere rinvenpie“aiche in rumort artificial, qual bariees” cae tee “Re Suizere SUCK hanno dimostrato che il tamburellare ei tater sono smal lieactpor st {ide pet Ossefiarono anche che non fetes pul “9 paleosisgowog P92 ° cerano in grado di rispondere, sha quelli che lo facevano ferana in grado di individdare con notevole precisione la Fonte del rumore, situata dietro uno schermo. Dialta par te, piccol delle specie che ndificane in eavta, come lani- ‘74 selvatic, che nidifia negli albert a una eerta distanza, dal suolo 0 dallacqua, devono saper rispondere a stimeli 9 uditil per seguire la madre. Gottlih studio net detagi il SSupofamotta dlls seRstes dell" Caro al [Nid piecolt aster nll eat Meal aTBER © POSS AS. jo Ia madre ne esce. Circa un giorno dopo la nascita, i pic- colt dl questa specie abbandonano anchessi la cavith, sal- {ano a suo o nelfacqua. La madre comincia a emettere I'suoi caratteristie! suoni di richiamo poco dopo Tabban- dono del nido e continia a farlo anche quando & fuort. T richiami inziali, di debote intensita sl fanno pid requen- te sonor,finoa che piceoliescono dalla cavit. Gotlieb ine che Fascia det peel consents fry dl consarvare ‘un imprinting uditivo, Altri esperimentl sullimprinting at tino Ta hostraatlenzione su quello che sarebbe 1180 unl ©. yeaa, Klpfer (1959), por esempio, ese conto che, se { plccoli delf-epeie delle anitre che nidificano in super ‘le crescono in relativo isolamento acustico, tendono ad ‘avvcinarsi, indiscriminatamente, a segnallritmict ¢ ripe tiv, Per questo, le osservazion! compiute neg asl in- Fant sulle risposte dei neonatial ritmo cardiaco, mi sem- bbravano important. Irmo cardiaco fa diminuive | pian- reine anche Un Ube af oases eee je tra | neonatt, dal quale tenderebbe ad emergere un pian to conduttore Per iniviare le ricerche sul principio 10, sono partito dal- Te osservazioni pit sempli Hio osservato che per stabilre un contatto con un altro es- lost. =e Ho dala ‘Ri-csempio, per entrare in comunicazione con wn bambi- tosmolo piccolo non ib cosa milion che balbtare co. tei cde dalon pare il bambino quando crea ina perametr sep del nosto linghaggo, In segue bo approfonton mia caress he applicato la SESS cas rie di leu mer 50 soni eorporee, sonore e i uae rua games fges unapertura: mk ous Tata in du eros! ali cas in cuiTo stato regressive ea molto profon 4, come nei malati terminal @ nelle psicos grav, Vie ig copressone IgG varaaiont diventavano del vert messapay codieat, Ouest {corporei, sonore musical erano il bat Stocandiago son SS ‘For iateainal fo sttofiamene Spence signe | Son allo soon fen e moll ali Niraverso io studio delPanaines AF GHEE individu con cui stabivo un contato a ivllo none als y capito she aus. cali sraoh soa ¢ inuscal dipendevan. iia ov ena ‘Apariite da quel momento he concettnliozato che BEI Cipio 180 conden: i sonar ereitat onfogent™ Uieamentee Mlogeneticamente. ‘Aguestiarchetipt Jn un percorso evotio, {iss sonar, vbradonat sf movimento della va a” cautery deindivdao, © siccessvamente es espenehes Sanu cav pute i piece la ta nurs ‘is Tace dalle mio-conoscsnve pacoanaltiche ho potuto ‘tabilre che il principio wo, in per ene Hcodicnngin nae rane ee sevmcien ey Sereda, ale ao, tin poten Handosi con il trascorere del topo evolutivo i ogo) i did bi iso sf struttra in ciascuno di not secondo un'unic leg se ban procis, mals dinamica miesea in atto da ogni sin sola strttura &infintamente divers. mu Fer millenn i fenoment corpore, sonore musicali hanno iotidisnamente stimolato elt individu! in modo spe. ‘Yo, provocando perveriont e sensszioni che = sono depo- ‘tafe dinauicannente nel loro ingonscio. ‘in questo modo si strutaraa Fidentia universal get ell razza Grane Gea ul de Sou pongo Guedl depolt dime ‘Wattraverso milenn, hanno Tormato modell original © Pra ert peat he si porebber paragooare gh Erubedpi dan st Ql Vale a dire che Tiso universale"sarebbe plasmato daar Yio: Sonar Website eaeace: coms sis sauna cr Stntbiaans suomi i plrarist od esiavone su ‘i delfacqua, del vento, H-stm del camnmlnane.certe so: ger Soe Seca ical deat animal in part Colare delle balene e del delfini, sono wth suomi cle fap- hho parte-del posal Eersiesea evolurione della razza e della civita 2 awvenuta Etraverso Tintroiezione di sonorita come quelle prodotte Aube da eanne debambreaqnagl, corde tese 0 dalln art Sl eal ova dent sonora sl iferenser dalla proce See perehe sf andr stratus patire dale srt ‘eterfirageingetadane tment wore See eet che lenbrione recente Te ee teiaepoggeranno sulle Stare dal Guersale, Queste suuttare si andranno differensiando © panera denis delfembone 52 156 geiTeico =7 {sp Unidersale- 1 syesuro della sose della madres il fruscio dalle part ‘ering 1 Busso-sanguignas Ie aarlazion delle pusaaiod ‘isan pera dalam anor estalliso. 1 Ble wo pico embrione si sviluppa e diventa feto, que preg etn ts a In questo modo, T'iso gestaltico riceve, diirante i mesi del 5) Dallo stesso corpo del eto: fusso sar we Sa eat stttone reales come: regolazione,funizionl vial, I batlto cardiaco, 1 fenoment sonort del fnzionamento del suo orgenismo, ‘Tutti questi stimoli sono percepiti da um sistema unifica- tore di perceviont, che ne evita fe diseriminaztont, Lsiste-_ tad pereepito cousin ase lial recepitadal feta {Grind al etna via © dt movie (ig 10, TE congninaione & Ta varie Talia del substratum che 33 ttt stimoli forgiano nellis0_gstaltco, unitamente alla Trell'so universale, IpelMOH a ogni singolo fe- Eifafteristiche propric e uniche che serviranno a ‘mang identi sonora, Sea dont Ing Sin te Fig tt me Ritengo opportune insistere sul fatto che quest stesture Snorpetiche sono in-perpetue movimento dinamica, che GSadbno alla cariea In questa fase, abbiaiwo amo Fspost che iinerao tesitona di gcse endre Sono magnet, dene eerlon interns de an sepine durante {pinicauerina fig. 12) He anata pros sani HERES Arita Rela mentale appa fhprecor™ sgalrey eabioaettamactenl 2 Pe ee Pots da acontcopetché non ‘ln: Senertecalausn cm tao -e Se vic vee ite ghea ea Heer aoe cousmperancaisens Compare Mn wiotie ea pet roto delapparato psc c= Aeste it pasagpiod un numeral Apia Saude nate iogiep eo produ chante ra otyatravrs i canal del parioe durant anak [a sarsnmo anchvess insert ssliso gestaltco. 34 Bel proconslo che forma tsp cultumle, Tt feng- ‘mca peep dalla OTE SCRE provengono dl ‘mondo cstante, vranvo una provaleneaseetva el diventave pate delta clvrale, Quest stimell incor perano nelio, in forma pibsiruturata,steretpata © Eomplssainsicme ad alt ptt in eirostnve simile intemph dein Ta'ock de medi ¢ delle infemere in sla chirurges, pant dog sen Ganblat nel mnssy te dere enalia ale oct rite al neona, | fnomch sort onomato ple ce el stone an parents alfa, {sl Thatta leona: campanell, Ht calpetio I sonag Mo, lt scatola musicale, la radio, ersat tsar, no 1 propio, stturerénno selooomane fsa cultural ap calor bprodatio dale confguraionegloale i tana eae ads Tae greg al eee Soe Popa Aas Co SERN omogence da ttn punts ol vita cituake che lpn « unn Sacra © Soulculra sonore, uskale, masa ¢condivisa ie 12) Ho coll elles anig also, E conbt Sra one Fig. 12 55 ‘Tuttavia Tigo gesaltico continued a nutrrsiattraverso i sistema unificatore di pereezione o potraassorbire quel fe- foment che si svlluppano in altri momentie che s espri- mono attraverso canall divers aanyy tll sono paramets sonori che, pur appertenendo $e Grune determbnata-comunta, non solo sono uguall a {uel i alte communi con un folkiore diverso, ma ver {ono persepittnelo stesso fdontico modo. Quest parame Fimonio-dliso uni jamie ein esempio.d ‘Hutarlo, dolTecologta, del th process, In questo modo, una melodia sara iseritta pelfiso culturale, anche se sara Tiso universale © gestalt Go a permettere il processo gratficante di riconoscimento {de diversi parametr che lo compongono. Hecate we Logie ntermediatio. Vt icone. ar Fes eapedomt be Un kegety intenbediaro & uo srumento di comunica done stad aie ehsiaments a azine 8 SR cone aa : : t “Witlo psicodrammal questo termine 2 utlizzato da 6. ojos Bemnudee, Utlizzando le marfonette, scopr cho per fee bo arsine ce least Reva Stone a ucts dal proprio olamentp che Bi ae er on fs se Pa ean, Osco anche chet resagat cle Ma: ‘ace stckevano tins rapowa che traps non ere sae eektneee le, er stuaion| parca 1 ee $e Br Sletony quando Feltente non smn eaere ‘dannd Barter do ests ces, Rojn Bormadce ev Spay oss enone tee tston di intenso nee pert pasiente cle dal save ce fare con inkl selene corperen. tn not can dscomnstore cera eatoone donee nasa opanctat dalla fo sare. quando presentavacarsieritiche umane. Va ISAs Shotpolehd in murtgetts fone emit non HkciSvcatehesciche uma, veiva ad essere po i pe 56 gegen pertanto ferapewisamense ‘asandosi sulla sua qualita di oggetto-cosa e sulla sua fun- Zone di intermedia, lo chitnd oggett intermedlaro, definendolo come un mezzo di comantcazion, che Por: mete ng erage sl pvt sina dat {ia sat di ntensoallarme, con le soguent caratieristi- che: 7 Sistenza reale ‘ ‘focal nondl sted per s6 a reszion dl allarme: ~TERIERBIINA: pub essero lima a volonta per qualsi- Phin srasmetitores permet la comunicazione ‘endosT al egame © Ramenendo la distanzay SNSULabilgasadatta af bisogn del sopgeto: SRE ATEEhe sae sass consente wat reazione molto i eURN soa pudidetiearo con se stesso oe ‘exer utlizzato come prolungamen: in de ogg “bidensiieabi ‘Seconda me gi stramenti musicali el sono, oi suani che oa stn, poston Scala AC Te posstedono quas wel caratterstiche sopra on “GE Bevo tuttavie fare una diferena ta la marionetia ingame ong fermen, srment tna Per quanto rigwards la mario sone sonora pas fra dirctamente dafg-psicodrammista sara cungue Uh Tappoi Hao tito con fa sorgente ana, Htrumeate rece ha nx fone demlsion sonar, heto caraterzva, che gi € propria ¢ particolare, pedentemnte da museorrapeut a THAITORGIER,considerata in née posta tra paviente © te Fapeutir Bn opgetto senza vita, che pud solo essere of. set dle protein! del parent Lo Supertones tno doi sue, esprimeraimmediatamientela prepria iden tith sonora, mia anche se non To i toes esso & In vibra “one, 0 pad faclmente entrare in Vibrazione alla prima ‘missione sonora. La distanea che este tra oggetto Inter thediari (etrumento masieale)¢ masicoterapeuta con {Seite di accostars! molto ‘ntimamente also del paviente del musioterapedta, Di consepurza, la cormeta selta a tdlanlo nella elarioge fanaa ge 57 c; pu essere riconosciuto immediatamente ponder) dallabia del musicoferapeuta nellidentifieazio= Re daindontita sonora o 0 gestafco de el pviente Lo feito Tntermediario &Tegato soprattuto alliso gestaltico © fn misura minore all1so universale e complementare. Quando oserviame Ia comunlcaslone ir madre ¢neosa- Braap ins semen Sas ERcaT TPES Sack fic, FWprito equenig? corpo della madre, 1 pelle, la sua eR See iver sen Sela oct, Hegutati! le caretae fe abbr, le an le plesion riche percepls atrvero a pl, Hl movie pre BLE Sope vice bambino Tut quest nomen! ‘Rage ia tuusistone tonors poco poor g Setar ates sauaggauece supe c tng pokigxmone dss ior quaon sonagi, ager i frzletto, ke fog trans percuterh uni mento ein, enterh STi? qualche subno che it acount poss pepe Sorano quest pi age red che vrs ogee lntermediare tuna scumento dl eladone, $2 See i Nee SGamene guetta ostestpa ta dll opgeu inetd sr in funzone gh ts dla ade : Tung prin fase Tso gesaltco «fsa niveraaledaisn- +e a ear ntzmetane fons itindros pratv, Cazes ie quod ens, shun opgetio do ae olmanue iniadared sy See en TBR ise aterso un tubo isitmo binaro crea UFecrcuetcndo una membrana, ‘sonora lmnent ‘estore fr una eis ee per questo To chramero voxel iglertnedlaro corporTe. eu soconda fase, lneceato divest anata, Tou ae Tet tSintermediar alerao-e commncia ‘entrar tlavone con ise getticn ners sue tusale in questd momento che Voggetio jn- 58 ‘ermediario assume le cavaterisiche propre di ciascuniy- 23, Inna erza Ine, Yoggeto intermediaio pede le arate ‘Acie Tndhall 6 atume fe-earanetstiche del eno ‘emo uu comme con Tae MRSS E per questo che in un processo terapeutico ® necessario _—pintraprendere un cammino inverse partendo dalloggeto Vatermedaio dea fra fase eandae vero ls pita appatizione della figura paterna implies Tapparte di al- intemaeaiaecane avranno che intel egestlcndel pare. ‘Babine ‘Ques ogg st tsomignno sempre pi al ope 0- al ig 13) 7 ee et inermediaco pater pub esereuizato la dal figio che dala madres Lroggetto intogratore Nella mia esperienza clinica in musicaterapia, ho spesso osservato come il gruppo, tendano & 59 Steamed fader OFlizeati dal lend del oa Prensbi cn ie, e iemadi xt ensbno fail scopy stump che ISEEEACERSio nel captotedadicato aa stument Seta e Nore cee ea Sen pet Aeprenesta eee cnbnion coy dal aut ; ‘Tall strimenti, utiizrati net gruppl di musicoterapia di- ‘athena wie ge eee Cen eee adc fara dae See amas 2 eae ope intepratore Sconnesso innanzituto alliso grup. pe escorts amen cade Pe io catia Brae, voted EBpletare il modelloteorico esplicativo proposto da Gre be, nelfarticolo sopra eitato, sulle relaziont funzionalt Stratturallintercorrent tra musicoterapia,indviduoe cul tra (bg. 19), Tinea continua indica il modelo teorico i Grebe i rat igi geo che o ho agua completament dello Dice crvbe:«{idenia sonora profonda del paziente (180), iI processo di apprendinento aulturale endocultra) © fa tlosizzazione dalla propria cultura (etrocentrismo) oceu- Dano umn posto dverso nea determinazione dele diverse {Eel clara late ata protien dla msineene Si deve tener conto della qualita complesa delliso, com- pistdente ataibut individoal collet dr ordi psico- Felologico,culturale e musiale, poche la"musica fa par te dale tare gues ima & predate det Ivor ere tiodeles i cut rcativita cipende dalla a= tiation pstcoisiologieae da alte Tato quali lo svilup- ‘po musicale. It principio defiso viene dungue a collocar- Fin un vasto contesto cultural, nel quale rivestono un Rolo deckivo la qualita delfendocultara e Fetnocentrsmo Imusicale. Quest limi forniscono una base per la matu faeoneedeiniion dela sonore grapple i ERAS pate sun iso elite oT fea co ravine citrale del fan pate Fndvidue I sup po, © un conceto chiave che consented enunciare © Ferficare nummerose ipots! di gvoro nellambito della mma- Neoterapiao. 60 wn wo cat get Het agama Set tes mee ip fescue ee Blimeak Fe 14, susotrapa, alive cale 1 modello proposto da Grebe tenta di individuare Ie rel ‘ont della ssoleeapiaconindviduo (pariente) elt ifs per merzo di proces), connesctont € Mttelar ‘imultipieche formano una configurszione dinamiea co plessa e completa, La doppia im lividualee Ture della musicotetagia produce una Caters df eGzio- rifveriicale, diagonal e ortzvontale, nella quale la cultura 61 Tindividyo rappresentano {pull chiave delfespansione punt dl convergenza dello cultural dlliso eruppa- fee dellso gestalticn Ritengo che liso universe, che precede e senza dubbio determina fo suluppe miisiale, 2 ntimamente connesso. sf proce dnp sapped eal nna ps Sooper Daltiocanto, dabbaamo irre also ruppale {iso SSrbementare; ln prauca clinica dost che uestul foo dipende in lang misura dal primo. : on sso lsc nei el hans oat {Grintermedigtioe forecito iutepratore, che sno legal See at soap pane events Baggs intermedianio dipende dalla zerarchizzarione de To-eutappo delfindividu e dung dalliso universe, gc- Sic complementary mine minoe dais ct: Tae Toegett intomatore dipende dalliso grappate, cult {Sle complemientare rin inaura mine, daliso gestalt. 2 Capitolo quarto Elementi tecnici Pr poter condure termine un processoterapeutico uti Teed effcace in musicoterapa, & fondamentale conoscere ‘con chiareaza i due clemendtgcniel fondamental labo: Tatorio di musicatorapia e lo strumentaio, Descrivero TT leborstoro sate To srumentano- a Sa a vole, non @ facile ciporve nela sun interezza possi, nturalmente, adstaro ale possiblt istitazio rh e secondo le specitiche appliazioni clniche U laboratorio dl musicoterapia TLlaboratorio di musicoterapia deve essere convenient see eat Su a Teolato come Pistitute oT T0opo" eur sf trove questo faboratorio deve essere isolato dai suoni proventent! dal laboratorio stesso. Lisolamento a Sco dalfestero vonse cond ‘one dl cueuiet cal costes non verale N f ‘ion verbafe, una Gualiiighe sImsMrone sooFa rappresen: Hone porntarbale Rel aboratora al musicoterapia in oa fia'Sa preferibile utlzzare strunent a peiaussione sen ‘istic u ieee non stroment elo a a Dopo gli strument a percussfone, lungo un continuum che seat pais pi epee al pi « See eet oe Sia ne age ge Sa cee Snead pa fang de aE? Sec ‘Waar pazientl ekder dt Eruppo. Questo tipo di strummento, vee einercppo cr mca diventa ilmente guida dept ltr, owero i che no alam ciamato -ogzeio oo Sggentres, Gl stout erapeutcy duno stranion 80° esestralente collega all sua forma e al suo suono, "mbm! sono sume! cl sean pata dyn Penso che essi non debbano presentare elementi decorati- PERgaretiea earch rae ne sce coeeata tensione parse ce et ngchrmng uno spostamento dlls age tect gee eran ay WioPs Fan ceuezione gli stimoll molto legatt al folklore lame aco resis a al nears EER va a me Terme eia aparengod al patrmonto clara aie Ma ban th to msat ese ee co Stes Die usd Wels Oe wed West, For Bologna, 1968 | 66 or ‘Questi strumenti sono composti da strisce di legno per SUStone at metalo pert maallofont ATwatroete, fn Sicoterapia, sf ullizano quelle cul strisce o lamine pog- Slano Su/ Bod! estern dela cassa disonaiiza eno a fraveisate alle due estiemith da piccoll morsetti. Questo ___ permette di togliere 0 mettere le lamine secondo le neces BGR" questo modo spud comincta con una sla ie He Pails che quest sument penmetiono dt ire gesagt ns mn tate: Cpe ea aa acs eau eee BOAT nears im Untbre Gaur ston Aan Ses agglunge ust setD qiaah atte le canzont fosteseo modo crea {Hats aston ccromatica, Voglioinsistere sul fatto che Seip attumen desi ¢ melodica clos percuo ies lamine in musicoterapia ea pub essere conse ‘aio un tutto ¢ la pot pe Sedna Sunray Ty aquest tod, potsamo create tn ioe fare Berd bastoncin nel Quale To steno stumenio DD. Seats orteinpgtancarene come rtmlen © me ieaico grand dotont tec cass di ronan sono he steam cot i Seigniter one. Su uno solo dl quest ste Hants possono utllzzare molt bastonen, suonande un Soto ton act altro sul grt altro aul mes Ties vealizzano cst divers gocht rtmel © melodie! si ‘ni s'quel dl cert commploss musical popoar- Ouest tipo di lavoro pesmette un nuovo passa clot (clo. dalla. melodia all lofono_possiede alte avarice deel smumeni edt, ORE 9 ‘Verso Testernb, sl estraveriee oltre a essere melodico, pr0- Weer it forte fmpulso motorio. Titavi, se tale strumento viene utilizzato da solo o si per- imeite al paziente di isolarsi nel suo gioco melodico, eso tende allfntroversione, 68 Tflaute dolee.¢ la chitsta sono strumenti melodic pik SICAL, che Tiecensitano is apron mento © dun- non devono essere integati che dopo up etto perio. Dal tamer prabletn che se presents gue Sir STUMEMT ainizio di un proceseo trapeutico, si fos: ‘ono pogare Fintan, ole i prite n tove \Vengono infine i pianotorte,Yorzano, Farsionium, st ‘ment, pi sy suuuiraet cor, sual sl accede allarmonta, “aan ‘eft Ta comiiavione ha Un tEIpOE smile stenpor verbale. In ogni caso non dobblamo dimenticare che estat 3 roan spe ume, meld ‘oni che, in moment precisipossono essere sotolineat Conte aplicason clic dels masicoterapia esto sat Se es aaa eee rece Sai meee me attrayerso i) tato 2utt como Abr =tispote ish] cote ttric ceri SES ocictanen, teas branofong, l'idic Fagtofond. Tuttavia il corpo i Sirsa, at” eres ema be Gone are rm, a ee Sloe cre eee f See WUE he sma ae dise fie Aled les ami eae eee eae Serenade See te cme questi aspetti del ritmo. ee Care eT iseee nl on dp cn nn o piiot \ \ venasonat nc deg fun lees > tase RE een pi gets caps d Pe er cena aa ee aes Fs " i en lf dl aierapetae osc hope : ee Gorse della sua evluzione (\, 12 cnnione dt samen 48 prio o di musica Mi ifersco qui unicamente ag smumenul ea supose sea stl a eae ‘lente dnt onge Ueto Tle Tope de Sa ae maf eepomaoeet also Fee oe decrease fa cts fo sumer doh Pores crioineare ches? il musicoterapeutaco- ee ea | promi 90, iugradoch care uno Masse sameze ent Sr peer, coe dc ‘Shane tnawei tga olin pt a ca Lg SSS aS oan ps apse on A. ‘ ‘enorme aiuto nella fabt ts ione di tali strumenti e per- j Se ae reat de (eapi congiomc \ Fre ya cnsigliare uno strumento‘o un altro poiché Ja Neha pene londamentalmente da ogni paziente. Que : StStibo difavoro esige un certo livello da parte del paziente 1 © un certo periodo di terapia. Ma una volta che if Tavoro Fe ore pe eet hy pa ii, In comniarione 4 Se Se tnaiarecen (eae Sot ecm sitiRenunocseeee tee icoterapia pu i: | a 4 sperimentazine 2, Come oggetto di catarsi = 3. Come oggetio difensivo 70 4, Come oggetto incistato ‘ 5, Come oggetto intermediario 6, Come opgetto integratore Lele i musicotrpias ps eritgaeche Ee re gos pet ieee feta vese quater chesor one Soe ‘Toone, cochera di prendetiog Tanto swonare Sree aT Tortaren in als aaa aie ee einen dione, In questa lase To rumen no © Wlbeasa cate “Gatto ladico, 5: EESRERIShE a sono accumulate per Vesta del prizna incontre pomsono sere berate sreverse punt seb oo Saat on seamen a mung oe San Sed a ae Sieur ome egartog apo ee poeta ino strumento ef Hen con soa ine di sea | ossreuaneap rik disitTco, plc ey one rorstru- miuovono soltanto le part! nocessarie pa Sion tant ScaseRDbOSRET aciene Sarna EDO po ‘HY Siete del suo, neato srumento i od Sido per scondere fl cor Sle Sree TEE ‘sori omni diecnese tee Teme Ca oe dele ue pln tone. Pere Ta selina SHiarSipe tile, o spuardo po. ‘Sto sug ate del eruppo mente riumicamen, a bes shetta che ha in mano endeindfereny sully membraa eiramburo, Sf Inecat grav come quel deal autistic dea schizo irene fo srg Seaton un Semple seman de pola, Sombra infarat nelle sists dal corpo, & imate Kcnreaio, tina. awe pcos ae ‘arene trattento.A ole ia sua manpolasone sembra Uinatto masturbtoro che non ba expressione; ate sl Serva um ceria piacere ulratico che fol totalmente i pesiene. To stamens suo corpo dventano tn sola {iit incffrensata tn squesto cave Tostrununto st te ‘formato inn oagsto netstat, Delo SeumEnto COCO ‘Rito normed Oa itapedone ce ne sao ga ce ‘Cupati in questo capitol, a 11G.0.8. (Gruppo Operative Strumentale) ‘menti nella loro forma, composizione, uso, produzione sp- for e contenute proiettiva, os nmsiotcrapeta deve svere un propio .0S, econ, Tnguesto modo cB coer un gruppo convenzlonae, co sa eat areata ape cl se Fete peniare een oor pel Sa Ee pre gl scat oe ne ec del poo als a budguenr ata le atmoSoM TAL, me | pina ie eget, pen cea Nentydelo dal trope, a oneied staat ESE! ie cl Ate I scleoterapeuta mantel er posal prgindstramental: auto dole, a esen- i case essen orippo Opera Sia nu pean u Dove pra aces GOS ants pur ehue araano sue pereriont ele Sonucaataats ines en feeneiod eae ' ‘ta Gamprensione del legame con il pariente, e pit facile relibertéc ean pit forza potché periedte una scarica se Tae eee aaa Sola Dslostennto ome ogzeto elon! intermeciatig. 'B) Costruzione di strument! personali non conyenzional Uigesprovangate clo s0s80 0S, Anche queso itieds ntampia sopercnss por asco ‘ aliperne come un sie sclerionre¢ perferionare quegl sttumentt che ranisea. ‘GE per mnistrare Intl Universal e partcolart det vinco™ role qualita ccessarie per la foro ulilizeazione ! forcon sunt paient, 1 musicoverapetita nel preparare | Un G.0., sar formato da una serie dl idols ure fi ‘Sugremibnmolon, teroronecordofonie da tante combi- ) Git clement quotidian ntilizat ps | San! quant sono Taran sat 8) movment comport popes | ‘ Gi steumenti de wlgnal¢ non con- Sonorts tendono & create aasoclazionl coporce se: | | jc Goel comensionall sono cosruil idustla~ nore'e musiall paticola, conoschate,riconoselute | prolerione universale elo proprie, ©) Il_modo in cul uno strumento si trasforma ¢ che cosa ts Bets con noah Cie WFAN CONS NT pu stscltare hel pasients Ad esempios ung carer digo | tall daio steamento ; hale opera, roe delle sonra che Soltanto,cocertonalmente potranno essere incorgotatl orpo del psziente provocano movinont diversi | fo- fi COS der tetigeua gi Meumeny portat” dal pazient li possono volare verso Talo o verso il basso e provocare | ge ert opportao ert port tas a Tro pat Satie agus, morse ere, ve, sonore, ta rt earateristche, a : pas ee il uscoterapeuta deve seguire per formare it ©)'Scelti gi stramenti che faranno parte del 6.0, epi j proprio GOS. sono s sequent 7 salt in dieses ia grup ke yee i propria expesienza nell uso Sposte det aut parientl in mero lla selena Tacs i 4 tgfusunantiss aie iste nro a grap at nunicoeropa SGarcarperth- ote mace econo om suo ve : Gilat o atrverso pitches personal he con coe fot Questo gl parmetra dt aggngere oto et i co pari clement nsleotorapeuta deve dimostare di possedere una Cost aur completato i suo G.0., e ptr insertion se” Schaar ond Seapine armed ting terapeutca, u ea a ep Pe ee eo ee Se Ee neta a a see Baws pone a Se n B Capitolo quinto Formazione de! musicoterapeuta ‘Uno dei problems pi delicati dela masicoterapia in quan {odiscipina paramedics, ¢qullo dela formazione del mu Scoterapeuta. [Non molto tempo fae ancor ogg in certi paesi | princ allow! sulle musicoterapia ersno complutl da medic, Peleg: profesor di mune, ator specializat che Pi ope sapere agglungevano i piacere musicale eTeste- ‘emus Que lv ona ml ean ono plone’ di questa discipline. Ma artalmente © nato [professonistas i musloterapeuta, che ba una forma Tide specien che dispone quand di ina conoscenza eo- Fen pratica Personalith¢ caratteristiche del musicotorapeuta Quale devessere la formazione di un professionista che de- Se avere conoseenze mediche, psicologiche, pedagogiche, Chmusical senza essere né medico, né psicologo, né must cista? JFenso che il musicoterapeuta debba essere esclusivamente Imusicoterapeuta e dunque avere una formazione specific. Cuando dico che il musicoterspeuta non deve essere un ‘lst penvo al sitsta crit, nato con idea des [ne interprateo compositor mto Sos per esere musi Sua eon tcrapenta, Un musiita formato im quanto ta- hosolede intpsecamente it pregivdize musiale estet= Covi a evolrine del wo itp curate, Un {epreghudisio mustcale lt Impodira dl acoetare con ple- foflibers | unt anon esteieh a un pariente le voce Ele dln altro, eos: Non otra dungueaccetare né sop ™ portare Fespressione non verbale del paziene, almeno Ep i risultera molto fice. Inet quattordictannt dt direzione della Tormazione. in, musioterapla. mi focero comprendsre chisramente che Tallievo con le caratterst the di eal abbiamo perlato ¢ustrato come musiootr- peuta e Bnisce con lsbbandonare questo settore specitico Eis stgnificn che i musieoterapouta dove essere sopra foun terapedta con una grande conoscenza tories pst Sica dlfutiizazione del mondo sonora e miscale & dsl Quando dio ce non dee enter uno pacaloge, perso a lo psicologo che concepisce per formazione Tesigenza di veflliare | fem! inane con ana tendon alli. telletualizzazione dei meceanisml psichicie alla interpre- tazione verbal. Per tale professionista, sara difficile usci- re dal pregiudizio interpretativo e trovarsi nellambito di tuna contcezione di pensiero non verbale. In musicoterapia, sione, la petcezione e la comprensione di tutti | fe- ‘dinanaic,psichict hanno luogo in un contesto nom Quando dico che non deve trattarsi di un medico, & per che itengo compito del medico indicate trattamento, va- Tatare i risuleati nal contesto generale del reinserimente del paziente ‘Un problema chive della musicoterapis, col quale i mu: Scolerapeuta dovraconfrontarsi& rappresenato dal no Sh regress inconsc! cet pazienti che, in un contesto non terbale,tendono a manifesta con forea, Perio itengo Che le Gonoeconea profonca del proptt modi inconel rap- presen, peri musicoterapeuta, una pars fondamentale {cla formazione. Per poterlavorare in musicoterapa, © fecessrio sttoporsy, sia durante la propria formazione Si in seguto, da una parte, a un tratamento poicoters. Deulico fnenisto sul conoscenza © sulla prose di o- Scien dl sepettinconscl profondh,e dallro, aun tt tamento di tmascoterapin ddatio, ‘est de pt di trattamento conscntono di evitare gra wont dai cect a sos rove do ‘ert conlrontare cot noc pit regressive primi del pa ent, Questo genere cl conlliio pd ala fine determina. ne Fre sms nan stein me Cera ee rer ted eesti titel Tet aay aaa ee Fea ste he as ce et ae ence geet dipcnaeies gta ctu canal Gate eu ge cra esse rc al hs cee Lee oi inane ieee Pan Betcha tt apace pede, Bie ag eS fabled emma cs na a ee a ap at ee o See Ria e ree meg aha pa ger oa ac a daklinin Se Heli oe eaten ag Enattia rst et et ot i aetr ieee cae ea sen ie a a 1 musicoterapeuta non si occupa di psicomotricit né fa ella chinesterapia sa faci tpplicarion et gat guste dcipne Fer pest dove intrar! on 3 icchi si oceupa di problem psicomotort ed chines Tapia, I musteoterapeuta now Ta educazione musicale Spedalizzata per rardath, toa apre i divers canal dco: ‘Runicazione per tentare Hl process cductito; per questo Tei dev negra con Tse paconedaie Vale {aire che il mascoterapeuta deve portare a buon fine la {ifficle impresa di non avere limite i azlone poiche sual fimiti sono fapertura di canal i comunicazione verso al tc eral, Past, no sulfa hl sclera ta, pit di qualungue alto specialist, deve lavorare ip Equipe, 1! musicoterapeuta che Tavora Solo‘ islato avr 6 dlifficolta dovute alla necessita di usare nozioni di psicote- rapla se il paziente ® malato mental, alfutilizzazione ti teeaiche ditilassamenio e di riedueazione motoria se il pa iente ha problem di motict e infine alfutilizzazione di Clementi di educazione specialistiea se l paviente ¢ un ri tarao, abiaus Dialtso canto, ® evidente che I'Squipe sanitaria ricaverd ‘grande benelicio dallinclusione di un musieoterapeuta. Lo pista dispar, cme ho dex, a nuow lent per fs psicoterapia, vedra accrescers a sensiblita det pazien: ‘Walla cura ¢ vedra aumentare la foro possibilita.d inte ‘razione nellambito della comunita terapeutica, 1! chine. Siterapenta, Fergoterapeuta, calui che si occupa di proble ‘mi psleomotor, Yortofonista disporranno di una migliore CConoscenza del paziente, Uno det mie! ultiml esperiment, Cconeluso con successo, insiste sul ruolo che il musicoters. [outa pud avere alfinterno delfquipe nella quale lavora, Pa possibilta di tilizare tecniche non verbali permette di agire su processi conflitteali specific dell Squipe, che ppossono risolversi con magwiore laclithe chiarezza dopo lun lavoro musicoterapeutico. Questo discorso ¢ valido non Solo per le équipe sanitarie, che devono lavorare sulla di- namnfea psiehiea, ma anche per le équipe mediche che la vorano quasi esclusivamente col soma, come ad esempio ‘una équipe chirurgica. E for! dubbio che nel campo della musicoterapiae alin terne del mole stesso del musicoterapedta, confiascona © Simescolano talveli,teeniche che pottebbero appartene: fe ad alt seitor specialist. E caro chen ceo prticols pu vive a rear. sivuna sorta di scampo comunes. Sono moment terapet teint gullet, merlin a ens ae Tesere Fuomo stesso essere nano che aiuta un altro es ‘Trae teenie ele specializzaionitoviamo lo psicodram. ta, la psicodanza, Fespressione corporea, la psicomotsh Gti c alee teeniche non verbal, lassamento, elucazione precoce, see (ig. 13). Ecco uno degli aspetti che rendono difficile Fassunzione aun nuolo definito, Dalia parte & frequente osservare in n ‘certi psicoterapeuti ¢ perfino in certi musicistl una sorta SPonRipotenst nelfutlizvaione del suonoe della musa. deere Semana tanto pid evidente quanto pitt mist Steapet soncent i roprig avoro un mule soi Raia: E proprio come sel musicoterapeut iden TARERe"eol powre magico della strttara estas che Ia Ine ssp fame pio, : {Pnsscoterapenta deve presare moitaattenzione a que- saan eggiamento e dl sentiment, che Pub tt 0 tp oan con le soe ee fence music ig 15. pte ncn * li moderne come, ad exempio, la music alettonica. Que: sto tipo di atteggiamento onnpotenteprovoca difcaes incogravione nelle cqulpe sanitaie Il musicoterapeuta do ‘1h affrontare | divers lteggiamentidelléquipe, come ad {semplo un ateggiamento i sotiomissione, dates, una feria ammirazione creata dal nw, dal diverso, sono Scitoe forse da curiosta, O ancora psd trattar! dan a {egatamento di rifito espresso aitraverso expression fran ‘mente pegpiortive come: «Forza con la vostra musicals ‘ppire «cco orchestral» oll disk jockeys, o ancora in: ‘llferensa, Ma clo cu sopratutto dobblamo pensare & che {utte le tecniche, infimte, st completano e collaborano 8 Iheneficio dela terapia del paviente Cone ofite um esempin lo psicodamma, Al quinto con- zgressointernavionale di peicadramma esoclodrammna che bbe iuogo nel 1970, ho presenta un lavoro sllevando i problema che uno deal io ausiin’ che parecipano alle s- {ate di pslcodranma dovrebbe essere un mavicoterapet- {al misicoterapeuta sarebbe molto meglio preparato a HHspondere alle esigenze del conduttore di psicodramma 0 Giitvostanze dratmatiche dal momento, smprowsando Soni, clement ritmlct © melodies, che potrebbero facil ‘ment aprite canal di comusicazione, o mobilizare an- Siet, o consentive dl arvvare pit rapidamente a determi hate situayionl, Potendost dave questa eventoalita insist to aa um panto ci ce fticzasione samen Sicallo carporei propriamente det, sarebbe malt pi Ficacedelfutiizaavione di dsc, o nasil regstrat 0 eas seit, perché questi ultimt sono prodott tigi, inamnonib In'che non rispondono semprevalle esigenze dele circo: Concettiattuali per Ia comprensione dolla formazione del musieoterapeuta Una delle dificolta del musicoterapeuta 2 sapere aspetta te, ascoltare e capire il paziente I paziente é tale perché non @ siato aspettato, né ascolta tong capito, IL terapeuta che nella sus vita non ® stato aspettao, né ascoltato né capt, dovra dedicare un perio- do-della sua formazione a modificare quanto rimane an- ora in lu di questo vissut. Gio powra avvenire attravetso una lunga esperienza terse w Bae sas meet abo era pees coc pemee ma ret Fe ee ee cee i Aha ote Sri dre nfo neni ce a ce ae Fenn ee comma he mio Testi apa aan a a See a mal Oi el ope a 2a Even nla emcee Rae ac dso ever clement ce 0 beast adept Fi ee pcan dic Pelee coma iet ere arcana mage «on OES re Tee ee cn Fano ts Bote sa le +) recepire Fespressione delfaltro, per il tempo ritenuto ne- ESE eteare ut tmn d eaborone er eae. a a em a inca eager Sa poston we He aron omnes co a mncana d 3s trons cent coe ate Fane ee rp spinon remap unen mee oin Pe Se ee Ee pu Sannin eae Re te aa torre ate dee aha i a el ae 50 Ouinds, por cid che rguana il profilo muscoterspeutip, {ina scila di Tormazione di mmusicoterapouti deve poter ‘egngere determina obit f}formare un sogetto che eapiscail significa dl na re Inzione psioterapeutic: by deterare le sus Concezione dl verbale come ele meni onli omarion {tfnare le ue eapacita d omcrazionee dt percszione squat tens al eoneto oneal 7 Spprofondire la sua conoscenza Fuso del inguaguio enpore sonora e musicale, superando 1 prepa ee {illconncen com la formasione musicale; ©) incorporare Io stramento sonoro-musicale come parte Lipton ail deta ec motes 10 chia uppo Operativo Struma). {Sit nolre, peril musioterapeuta Fabio cco di sot teppei suri pont vo nc, persone in musioterpia fa pare del setting ms soterapeatca, Lavorare ia ‘ontesto non-verbal eo. tinge f musteoterapouta a soropors a una supervsione chem alctmi csi dow ese dpi. Una, rata a et {ing Taira da efetears net aan cal la mascoterspia $tplei eret minlo ntoo corn uperisone in musicoterapin deve avere 1 seperti obit 7 ‘) creare nel musicoerapeuta una metodolgia ena te: bce in movi che il musicoterapouta sa consapevoe del opr fondamento teorico e dello spasio in el a & cal fcttoe dal quate percopisceeosserns TERA ce: indapenab, nl campo del ty ‘musica o in qualche altrosettore, eccuparsi del rit deles- sere umano, favorice nel bambino la berta delle sue 27 muscolar¢newose, atta ricere fe ressienae ee i Imbizion!¢ ad armonizzare le propre funzioni temporal con quelle del pensiero» Allfesordiente resta da capire dove cessa il lavoro del mu- Sicoterapeuta e dove comincia quello di professore di mu- Sica. Dobbiama far comprendere alle autgzitt che so- wraintendono alle scuole Weducazione ditferenriata o di einserimento Timportanza della misicoterapia . Bini, soprattuto-se st pensa che siamo al primo canale aches i erga dare nee of es | a ee ‘usicoretapla in ogni programma re Iativo al bambino deficient, Come base metodologica, dobbiamo tener conto innanzi- tutto di elo che fl bambino pub’ fare edt cid. 156 ser A as ateaverso Il consesto non verbal; clo facliterd Ia nest, canpronsione TS rapa, reat. coh Sod, apa annie a aes ee we STS eivadione dtraite Te sedate er ndichers gi ogget inter Heediast possbi. Se i musicoterapeuta giunge, con uh bambino dlabil,s possedere con chiarezza gi clement Sddett& probabile che ava successo appena scoprira | {emi musical m grado di isveaiarlo. Da coche sbbiamo pena dett samo portats a dedurre che nom s fa unex in. Si lanno osservezion, non in qualea dP D=SeroRoRe ‘ae Sem ative, pone or atte itereenae nce” TernGate Tessa che il disable mentale cerca dirs Smctiere. Quindi il msicoterapeuta aon deve seguir on iano sso pr la sug, conteatamenne al PRaResore ‘nunca che fnvece dlspohe cl plane dr apmenaiinemo, (Considerer® alcunt concet che possono core lt per TE Sac con quad peck Mai fnderano ifr lor sl sand Dal A Sag coors os ers ae am olihehe i metodo di Daleroee sro consento per batt Esa dope tte rma ein me skal Tian ecyiecal a ncsanteanelpeaiec Racal 7 ort, ive normal, per link ligt (passegiate net boschi, cogliere Beste cut on ables cls Tye a deat ct Se a ens {oni puramente ntletall come wevolvere nella misurae aoe ee ane othe Seas eae ee DSO llama er prac ieee eee ‘JW Fapporto col Ih Tegressivo non-verbale al quale si ttoaie Boog manent fol sca al Set SHRI perekedlae inpaseaes ingeastode pas ioe f Par Seamer de ae pout presatealeclae alsin calls al ata itensi, alte, mbro}- agi inervall ala melo dla. alla scala en ft steal producarfo Ta reminiscenza del parjado di pestazio IF Siogio df eae ett dex dove ificolta ai ovare liso e Foggettoimtermeiario. unbing aust Ty ine Ropes © fap mero dailo por compilatc ii on Scaife de esignze defend awa mento non-verbal: dalira parte consegnare Il questions ‘Holla sets dh ugsconeraie ab geno ° Satopia hit cl poe) eeerlnente ‘Tat dl genio che bain ua Stutura caraerologica baeaatfin, até moto dims opr aor cement hella storia Faccontata, ma rigda che et offono alfinizio (Ged riguadro pp. 174175). fer queste ragioni sono stato portato a concepire tre ve i suevessiv di lavora, tL primo lel Se ESD, in questa tna Tse pion F maonT in Tapporo con f i, loco apo Tapert dic 1 Quosto ema ampiamete siyppato nella mala opera: Musicote apo laps info Bono Aires Pais, 1876 170 eee eet difensivi. Si utlizzeranno, per questo livell, tgeniche di rims ssi alia. Blsogna comprendete ce Pantene oe eee Ptisiva quando fl paziene ®, tl, senza consaene pret Semplicemente a fe caso d] bani suid ¢ Scoua Ieee ‘lt Spot di musicoterapia passiva, In tut eli Genitori, Questa scheda ha per obiettive di racopliere informa zioni su contati Sonori, musical, che hanno potuto ircondare vostro fighio nel corso del suo svluppo. Tal informazioni saranno utlizzate nel corso del trat- tamento dal reparto di musicoterapia. Compilando questa inchiesta, ricordate che ogni det- taglo, anche quello che pud sembrarvi minimo 0 imi- tile, pud essere molto importante. Istrruvo pt Psteorroacocin TREPARTO MUSICOTERAIA ‘casi, anche sei paziente & sottoposto a suon, esiste un'at- tivith da parte del paziemte che visponde in un modo © nelValtro al suono che percepisce, 11g elo GOTTA noes ST paneee conten cor-FaMBen che lo erconda © ‘Pougegeuppo lana Srulizzano anche canal athe - tee Le figure che seguonoillustrano i concett di autismo, sim- bjoste sehizofrenia le posibilita di dlffersaarir dopo Te poste olienute attraverso Ia musieoterapla m ambient ta ig 21 mostra Yip dun aumbind asic soarat dl iy ci gabbia d veto, che po: ti ewere altraversata solo dal ccanale i i signe, che aprita il primo 1a fg, 22 mostra il bambing subi che of ifeenria dal primo solo in presenza della madre. Tale bambino T- westinepseude o-polipa che ch ja madre, lissando. Sia lela senza comiicaztone 0 con Un tipo di comu: 12 patologica lea 0 m Fig 2. Babi sbi La fig, 28 mostra iLbarbino sehigolenio, Vio &dviso in pit StompantimsAT=- pus Save tn comnicacione Jtraves0 gl intersti € dungue lzvarro, sano, ma con tina risposta costante agli still, ie 2, Bambino shia La fig. 24 mostra i_primo passo, che 2 Ia rigerea del suo. no che penetra atraverso la parete dl tocea To del ambtine-autistico. Questo significhera che abbiame Tro ‘vito una parle delfiso del bambino, 4(suon0) 173 Nel ood gun ie shia dhs, ‘eiito rapes, come i bat dl ce Sao sion ~ suo Sutra quali framment sinfonict Ta fase sequent coiste nell ndottare "coin pes pet sua rl ambi tata opt al ta fase, che tlingonro col musioterapenta i auale Sed oon Foagstonicenediano ci swore TONE bi fimo eon somo ama ts ari {ise wpragghunge contemporaries terse ‘anil dl comuneartne che Sepre in forma ins det ‘Ele alanine append post ao GE con consentito a uslizare come aun pass o stsse cansle dl stpanegdoue ape Tale dig sttaverso Finitacone dale ses oesione dal irbino, per ecrplo rumoriprodot eons bovsa uy nd gol, ataveso giochi on Teequa, exe Teeticamente eco lg segment, , Stutilizza una sala distinta da que iQuto-o iL ae boratorio di musicoterapia. Bisogna conservare la stessa decoradione durante uita Tesperienza, in modo che la so- Ta cosa mut «imolo sonora, Ci sar’ nel labora toHio a Teco ita una sedis adegust alla staturn del bambino, Sul banco ct tenis di metallo conan po dacqua ll coateniais nets poche ee. fai iin Bate coe it, 8 pred it, pao procure soni exe razioni; ¢ circolare,cosl pud faro girare; in questo mo Saf dad-elemen do si dispatie df due'elerenti che ~ pet se stessi~ fanno parte del mondo del bambino autisico. Bisoeavercuna brace dacag per pte tlre de ‘antefesperimento vera dslfseaua sulle manoasper endola, ec, Hgulizzarlone della come onacla a: fcemicdianio ¢ dovata alle seguenti ragiont [yBawelle tant goa Pa mm be SEES ten cae EN no vue gue eaeae che Sake apa 174 delle lea pate, no corso della ma expetenza, on ffoinconarato alan bambino alistico che fuse fac: dhs contro ho oxserto che ne sono lo ara $M Gonsents al muscotrapea duliza teenie ‘movimento 2d slow, sepengendo,Iacende del to Erste pee i Sona dle ple fn ce {eras nlfacla, dal momento cho quest is ‘outlupaé lpn antain, por cca she oe ‘Bisogn dsoomedun agpdefanape retreive sont che tentremo di eopre sede sarango ind mbt aecompd aren apertars lia maa nape a pont he ean a con lu Lo tx seve sulle Seda. Data parte © Beatie secre at ena stdin cing nut py unbrano masta eterna SSSR ee caimnecrmecne ay Sega pring Ter Corp, Se {d'un estratto della sinfonia n. 40 di Mozar, pol ingue ‘minuti di suono sinusoidale. 175 ScHEDA DL wsiConERAA CCoonome, Now: Enk Daa nu waserr A, Fatt relativi al vosiro bambino 8) Pati attualt 1) Qual strumentt musical pies? 2) Quale gencre musicale preferisce 3) Qual la sua reazione allascolto di musica? 4) Quali alti tipi di suoni non musicali attirano la sua attenzione?(siano ess gradevoll 0 no). 5) Se gli cantate qualche canzone, qual &? Potcte scri- vere le parole? 6) Adotiate qualche forma speciale di comunicazione- ol vostro bambino? Per esempio: musica, espres- Sone corporea, ece. Potete descriverla? 7 Unvalira persons, della famiglia o non, ha wn tipo Ai comiunicazione particolare col bambino? 48) Potete descriverel Tambtente sonoro della vostra casa? (Suont quotidian, ascoko al musica, rum: 1, silenzio). by Patt erascorst 1) Che potete dire sullambiente sonoro ¢ musicale che Ha sccompagnato il parto ela nascita? 176 2) Potete ricordarvi del primi suoni, voet o canzoni hei vst bambino ha perepito nei primt gio 3) Quale ninna-nanna gli si cantava? Come lo si ad- dormentava? 4) Vi'ticordate di qualcosa di particolare nel corso det primi anni? 5) Potete descrvere quali tipi di suono emetteva ilvo stro bambino (a che somigliavano)? 6) Cera na persona incareat peicamente per iui? (nurse, persona di servizio, un genitore, ee.) 7) Mi neordae'l Sion odbramor! che nia o, B. Fatti che riguardano voi 8) ati passati 1) Qual 8 il vostro paese dorigine? 2) Avete qualche abitudinefolhloristica relativa aque ‘ta origine? Quale? 3) Quali erano le vostre preferenze musteall e stra ‘mentali? 4) Avete imparato la musica? Come? by Patt attuali 1) Le vostre preferenze musicale strumentall sono ccambiate? Perche? 2) Avele un partcolare desiderio a proposite di que: ‘10 tipo dl musica? 3) Quali suomto numor rifiutate e quali vi piacctono? 4) Avete qualche suggerimento ¢ qualche apprensio- niche pensate possa essere dutta per nol? Ww Durante aca audiei nina si deserve la eazione del ‘bambino. A seconda che questi meta fe man nelfacgoa © CRe aad, 0 che giochi coi ritmi, produce i ipo dea forza acquscpelle, acquacnele, ce. Un altro sempio®: Gin. {que minut di ruion| prodotti eon la bocea reglstratt dai Bambini stessi, coe le foro personall espressions,o dig nando {dent ece., poi cingue minut di bativo cardiaco € infin, cingue misiti col primo brano musicale. Nel cor So dellesperienra, ne la masta né it rmusicoterapeuta par ino, Con, ho poiuto scoprite element songri che (occa ‘no Tig del paring natittene Can tna magnets cs nonTTspondeva aclcin sudo, né a cambiamenti di suo- ( ~sibiomatologia nettamente autitiea~ si constato an Cambianento aaa ant aon inmprarione ed spirarione, che le procurarono un atteggiamento ansioso araticrizzto dallinspirare ed espiare molto fortemente. Iiprimo pesto fi allor compo: il musteoterapeuta pote passare dla soconda fase adottando Taito doles come ‘grt sntereataeo, hot quant produttore dine ESR Ber TPIT ed espirarei dentro. Pi tard la pa: Siente stesea prese il Hato € fece come il musicoterapeu {ay finch, lentament, {soni apparvero. Da alloa, lent mente, comineo lavoro di tectpero e's pote accedere, [ttraverso questi canall apert dalla musicoterapia, ad al: tre tecniche. pesto po di meraslogia ula comme pms tn, Geet ee at Gaon anche ua diagost derenrate Ta GGipbns sulsicoetambinoehiztrenic.Mabino au Sverige samhamenla-H in schizo Spode sampre af eamblamento.oraseh di siruttury Wa yam ace aan e TsegNEN— Kells misura in eut f bambino va sempre pi aequistando nail di comunicazione, si pot accedere alle tecniche Stituali deseritte nel captoll precedent, sempre tencnd onto dell necesita df lavorure in cguipe callaborando con specials aveRs ee 178 Riflessiont sull'epplicazione della musicoterapia In malatl oncotogi! terminall™ “La musicoterapia ® la prima tecnica di avicinamento alfescere umana e Vultima ad accompagnation — —"Rolande Beneavon 1) Ipotes dé lavoro IL paziente terminale subisee ¢ ha dt sintor specific di (qatar Taso dels maf, preseindere dala sun etiolo- ia, Subisce una sri i fenoment psicologit specific delle ca ‘allerisiche inditadaaly"-Aaapior Tenomenl So mento, eeressi, melanconict 7 Nelféquipe medica e net suot tamilian, provora una serie i reazion} quali: ansia, angosca, sentiment di emargina ‘dane IoTamento © atvarione del nicl mlanconicl © importante sctolinare che entrambt {fen . ii sibite gull puecal sone-ne a icrapeut tensive et personae df ftermeria cereano dl metiere Sippeszons, opm ne proprio ait, Te apr com palgeze Telativamente aglt aspeti farmacologiel,chigung= GFedr benesere somatico, Tuavia,Paspete pocolopee Hoosionate, che in questa fase dela vite Fa OaTe por tos He ua ae ‘wena pk tro cant sta india quan rapelicare le java teclche weal! perce fos tran coir fe Seuslatoe Sa del polemic che del AUIS Ta rile: HonSeanie Got crenine df aiNate caval Hivigni the diminuiscano | sintomi di angoscia, melanco- tedolore propri di questa fase Erinasicoterapa nvece, Ullzzando un contesto non ver ae lta 3 Riv pmo A: Pi ‘outa el Ropar &fOnedlogn Ur Donat ey ascermpeate U ee 179 tule non siscontra rsistenze: essa riconosciutae grat isn pavionte, sis grppo famillare. Tee comtesto Ta. Sts la cieaiane dt niovt rapport favorendo la niduzlo- $e de sintom suddett In questa parte del libro verra watata Yapplicazione della Ietiloga delle toniche mancoterapeutie Si {tonal ua isogners corer a spec sc. hrgiments, con fohltivo di 5 io ala fine della sa stain tin modo degno o eratificane; i) contre alla dmisuzione d Jicazion! pro- Pica gusty period Aton sl depres @ = Grune i elit canna SVaprite nowt canal. di soraunicazione o stare quelli che sono bloceat 4) aicontare smunna familia ne di conteners le Sie generate da questo tipo di malatia, anche nella fase ‘Suovessiva al decesso del malato; ‘S Geare un sista. dl compunicaione diverg un cod 2 da es rele loaih nacional, eruppo familiar e comunita, Tg musicoterapi si basera sul modello teorico Gps Spelt piats aes ease enenzon. Sgt dl rnc dls ale Serdalle coperts e dal Hconoscimente-delidantea so. HEART pavlente,cllizeando Toggetto tnlermediario-come clemente nom allarmogeno e aifeante dev canal di co- Imunicazione. Quindl, 0 dalliso gestaltico e universal, che iiinconsclo.e sponds aI i pL eRe, epiere dello euluralss Cplerentae, che appariene 2) Luogo di lavoro, il tempo (aspeti del setting) Losprienza che qu riporto & stata realizzata nel Repro. HEOncsiogn daOspedate B. Rivadavia oi Banos Aires, Sirgen ° Gatto Reparto ha una sala per 5 patente alee starze ininiduall le collph mean den efltuare un sing Ging attest ety del pant ee Grund tes wlan taunt cate sane oa 180 1 ti a sala-dcllerunion! dat medi, Leo dela, oe. Pi aio, il misicoferapeta bl aol et Be ene ee ‘modificare il setting | fevoluzione della Loong eee enn e eeeae on il conseguente sretean reper dt Kini: Safio avolgere lavoro durante ele. Listes. ‘i éguipe sanitaria cha creato a volte delle complicazio. SLAP Hiicls cape dscting nonsetat posts Inia invasion deo sparo Hearts ala estore pe Towing trnpeutico in muscotarapia he uno spac che th dleveluione ef slenee a rescritone meter gl Saag te ee ote ae TPequipe santana per evr ie semtalnerernsehenpoy tar ae ‘ifn sene bil Ne sulsonemnat, dione contest coveasabiver! Comets? Thom alae Ati reivan dar ese Staal nla fase terminale, le sedute sono quotidiane, per cui if musi- efctapata doves, una dap fi magetore dni lu dua wr 8 scnd dene oe peur Vales die'oh cpende dale saga J ass Sterpeuiadi epi antes goss dare dae Ziente, o dalla possibilita di lavorare iberamente, durante i Tase final, hel livello regressvo, sia del terapeuta che del paziente, 3) Léquipe saniaria del Reparto (integracione della musicoterapia) ‘équipe sanitaria& co informieti. assi- er SE Pa cee am a Suna informavione su cosa sia In musicotcrapia, 13t geo 3 consegueza di fronts alfannuno che st_perariva- ‘glenn, cl teidon e aelge Tat a yeni Dsiclogo, alti pen. Sano chal fad musiep.a stimnpgrenta suonare uno sue ImEMt ATU Che a lonmncra or-core oun piccolo Comps. Sree per gusto che Transtcoterapcu doves vole ‘inoue! tito un avon previo @ifoemarione tse Sree ul oicint e ie ocatohe dla stot. se pana ower cranTeare Ui grape dh Mea pr tbl char oa aborare le fant delle. oi “dota Lesperienva con! pasion, st cosiuich un gruppo di ‘tusteorerspia didaitica con Pequipe suntaria, con cade Gh alto sopetio oggeto ai sravelgimento & i gl informazione. ico e pazients,psico vis gona enalcn medica, ERS Ter Tflormurionl confuse con- oS pba ‘Hone mascheraine che cambia secu se vient data dal a of mporat ee sl fata he Mn deve eat a coms nner ea oe ate ae eae matdaters tere dl ulna Per conclude, le atv del musiolsrapete nllsoine ‘sania et acl von ere SSaae ae : i) atlaareungripp dimmskatrepia catia una vol Qassim : ©) indie uni runione seientifica info li musicate- 4) Hmusicoterapeuta 11 lavoro con il malato terminale implica por il musicote ropeuta la necessta di alfrontare #proprl nucle regress ‘inmelacon de, che cgi doveh conocer, cla borate e sottoporre-¢ nflessione prima, durante e espana, a, Boru Tormasione de dice musicoverspendea un Hatlainento Psicoterape {feo Darante-attverso supersigne del proprio lave oe pe conf Daporaionand aul 182 Dematalsy mobiltai gli aspett frustnti connesslcon Yagerava: mento del slat. 7 ' Credo Sia positive layorare inseme a un alkro musicoters. cee a pe re mle aE aU Soni Faso Br aun ane ley pb cht gi Se a ere i Temi, Una conpi rg ii we main igo it il lone cel ue rr aaron : Tae flettenc io sul eps, SL Hen che: era nata con una lus- Petherton lees ere ronan ame ee ewoyent AS fra musicoterapeuta che era rimasta accanto al suo let. Bisogna prestare particolare attenzione al modo in cul il ‘mus eoleapeuta esena ge tesgo, Sresso I Seu Un tarcolona, porch Tbr taal sa press. Ca peeniarone cn tose cativo, in prem inogo Seen Sat pea te esahicer in secondo hngo, per tm quests pa di cullen rio Gp, Ermune dena fordamentale, on Ga dese presenta a aalcoerapeuta? 7°" Panic Hpac vga diatom tnonseal | qm apea rob eric, ger, ara awe, || [Bisomna chiarife the azione non ha niente a che fare con Feacting-outs. eAgires vuole dire me ne, ‘come ongett hitermediari. Crriiesione sul modo di presentarsi ci ha convinti anon Tedlgere la scheda musicotorapetica, rlava alla storia Sonoro-miiscale del paziene, © a prevederoe la compila Hone volo gecesi no pia della fra 0 Geri jut. Ouesto permette al terapcuta di lavorare, son dal- Finiio, nel contesto non-verbale- di inserisi Gon Togsetto Inlermodiaro €rendene cont eident i ruclo da assumere inquest legame. 183 {Ung storia sonoro-msicale sn dalfniio del processo po- tree apparite simile quella rallzata da uno pad: over i fa duane il ngunggio non-verbale met eats in glees seen oa mle quests ements ints In sorsreazionale con i agnor va vir comet on eto Webatecpreverbol. in ale proceso iqusioterapeuta "inne sine ala ni al dl ida ei, Ee To eal chirurgica?,amorra du ante Tinioventods scome lo movero Soman, shaano ‘Enuolaveridcal posione?s scosa gli dros seo i pow. so maccontare’s, ees non anne exsina gion de: fein qusto cots. Questa # wero valor dl cooteio Tonle of Se dese gran wth por mats {Tonusisierapoun sf connettra con la ension dllasam SBoreeGoaatore® dell preston elettuata dal musi Eoterapevta Pd tard questo sara Tani lege tele tn {Pipuslcousapouta ef peers sate desoma Ee tno di eacne ance aerate to ane, Stunlore codes: Aunt paztent, trata da questa ee OK, pe, usctt dallo stato df coma hanno raccontato che questo “Sy Conia ca state una dele sntavlont piu tense che ave- “an che avevai potuto Ticonoscere. Irproceso terapeatico temirale con i paziente st svol- get attrverso if eanale di omunicaziohe stabilito nel non. ferbale Wohiaro che alftontare la morte del paziente provoca ns "aga a che al possono produrre: dt fronte ad un pazien (Sin viate of como he tuaob est spendere Ta seduta ‘per non "a aft aplcand Ts {terminal useire per parlare eon t parent, acect ‘consegne mediche dr non disturbare f pazseate. Come si ede, qualsasi pretest € valido per difenderst di fronte alfangoscia della morte: I musicoterapeuta deve avere ben Chiaro che ston sapremo mal se, rovandocl di fronte alla forte, incontrereio la vitae, Siamo abituatl alla sensa “one della pars. : 134 |. Dobblame efi su questa pause, 1 muster Fanslona sempre inunvalga dimensione, cheTochiamosait menstone fetales, E precisamente in questa situazione che SS ee eS Shinn al cies Spetuneeractimipopnare grat ca eer seas ues oneal Vance Cee a ie ae on dl Tener d os atora © ao tage to dena sempre pi posto. 5) Loggettointermediario PGT ee wt suman Se gl a comin oe ichich > aMTTaTCaae ancl eld stereoupac Re pl aoe i outs tetsu sal alas wrangle Sen a aT pe se a cmacinar ant dace ment 4@) Poiché sin dallinizio fl musicoterapeuta si connettera in Torma non-verbale,¢ I inserts oi ates cot frst present con Dap sTuMERE, in modo visible udlbile. Ci gliper- HBR: UT Tenders evidente Hl ruolo che egli dovrd assu- b) Si tentera di uilizzare strument di manipolazione sem- lice porehE TT paiente possa accedsnt senva dicot, Eittr Secezione per gli strumentt # lui not «) Alcunstrumentl devono essere adattat per facilitarne Fusopou come si Ta con git bandieappatt motor. E op: FaFfiio inolive predisporse gli attreza che assicutino lo strumento al cofpo, sia del paziente che del musicotera- puta, in modo che, una volta usato, non debbano preoc- uparsl che, appogdiandolo, possa cadere ¢ rompers. Ad ‘esempio, a chitarra deve estere appesa al corpo del must- ‘coverapeifia i-mnod da permet di-occat, {eo dl accarezzario liberamente, FD: solite Toggetta iatetedtario sl vasforma in un ele- ‘ented rezone fondaientafe porch rappresenla 0 dt ‘ita inmedtannente I brolunpamento def Sorpo'ip del Jusicotsrapeuta che del paviente: Tn GUEST CREE SE ve Icaio che Wscave af pazlente To Trumento del musicote- 185 rapeuta, quando quests assent, da dei slat post mes arden con Irate in guano ip diuore digo che estate deta dusts le sodute, seme & rafforzare il legame rapeut ind C}B necestario che repart ospedaler I paz! term ‘allah an ae ato dls cd dt suman {Le che ad essi sia dato To stesso valore dato al materiale “Hdl ¢ chiturgico, Gli oggett intermediari che in questa esperienda acqu sano valore zona, Parudosealments compo ela woes valorizzazione delle espressioni del compo, che # wate di- ‘rut, ¢ dell voce con Tutte fe suc esmeision! vocal so. note, care, uppesenta Ta sensantone dell Wastes, Instato di agonta, uno det pazienttdicevat «cantare mi da Pulls. Te espressiont sonore dellinterno dl “Gratis dl cataa! oa Heonoscmente ee \Voglio sottaTineare questultimo aspetto perehé il musicd- terapeuta ha la tendenza a svalutare Tso del suo corpo © della sua voee e, quindl, quello del suo pariente, Di frome alla morte il musicoterapeuta paralizea il proprio corpo & Spezza la propria voce, porche visi Klentiies, 6) Metodologia e teenica Lapplicazione dela metodologiae della tecnica della m- scoterapia al mala terminal sichice un continu con- Ironto con varablighe espongono aleamblamento dels ting, sia dela spazio che del tempo, ‘Ad esernpio: Ta-sedita con i paviente & interratta dalla ce- fa fil pariente® nel sto Lett} fa mogls ent por aiutare ipuclen a mangare il musioterapeuta decide dl ine ere 6 mentee il patente nangia, intona una canzone € prendendoit bractio dl malate fre teCan. Eciirae voce doloselou Ease eee eon e ilpariente eslam: eQuesie zai ay aaTeMO Ta oie Sant dana ‘Ouesto eeempio rive il bis bisogno di flesibilia del setting e che Fesita dipende dalla creativi det muasieoterapet In questo esempio compare TIRSIONS Tiveloutsns cel parenti che ascompagman-pecente Gore sels Tie {utzione delmusicoterapeuta dt accetave nel setting, in vi prowisora, la loro inclusione. Questa esperienza ha suc 186 cesso grazie alfapporto dl foment musial dla stor sonoro-musicale del paziente, 4 Imuscterapecsdve ae atenone anon sas ‘planes dat parentre aon weliezant come presto {sche dal sating nonverbal. Valea div, lavorare com la ‘phate inifics Intenarie ello sigs sing none ats sulizzato‘on if paierte Non bisogon Gimentcare Ta siteartone ica tov paziene oncologic te. tninale non pud essere considersta con Tottica dell: Bente oxpedeicr, Instr deve fenere conto dll se camanto del posit dal loo luo di ongino dela. fhandono reals da parte dei friars Binop muntene al nations dal ue possibit coo {estonon-trbale por capire con maggioreharerr lo che sccade'e soprattalto pet nmanere fede at end propo 8: Ogos volt che un maticnerapta tents forme domarte qs Come sa? «Che sents cone dele sponte verbal dal parent tanto ambiatent come lee Pinande e comin allo un dafogo poco fecond spr. todi senso, Per questo motivo, l sono ercotanee in a Uisccomandabie-g ‘himginedalvotwsione dl parton Casperenat ri pence a Sopp due, sccongiment “Fislino, 2 ula. i pote ss nsf un‘ocarina tun fauto del, eigen sttmento pleas portale dt stat (imembranofont, cordotont idifoni, Suroloni)-La scl strumentle sl faa.seconda dog ape 1 della storia sondro-mnasig aente che hanno he Tare con} bisognl € Te possibilta connessi con la si ‘uazione del momento. “Tisecondo, & quello di cercare di lavorare con la parte se adel paziente: Coinvolgee nel lavoro lz pari sate de pa Baste meeting ala Ri al compensaré la pare male AG one inne pe eae pets Ninvgilo ches posa mollieasa sauna et ern Le ee a Tro si repisuzvano da nessa che avebbero ale: toad avert una conoscengaprofonda del paziene Ne ds {personas peng iaogo dl oti, i dtd Engrnglone’e seal mameoto dl Reover er accom fo at parent 187 mmiliare, dei i dei lepamai famibias, ‘inierazione Suomi piacevoli e dolorosi del suo corpo, Sis i " néazio- Sorporee prodotie dal ‘dLinelodie Significat- veal a il loro eventuale etetto pala igus dng! fe Sib osserato ane Towse Ia sue massima possiblicd < cespressione attraverso i linguag Inoltre, se fpaziente manifestavn ff blsogno dl contato Con i fenomeno sonorormisicale (audfston-exscuzione stTeMat caity Soo) se atiava un aTepaETO Te cerIvO'e PATI, sen presentava aladiztone A regi- Struzion musical la situation! a dolore fsa, n che mo ‘mento del gion e se ceeava di condividere las msi fa preterit. Si Scguiva una sintes det principal clement emer, poi i ffetuaval progetto terapeutico con gt bet da rege guneere Pee pears taiia nutes deo es, Caucan pute. pur manfwtend a sts mal tia nea fase terminal, possadeya saracrisiche persona Ie'sonoro-musicalleterogence. Nef suddetto pian a labora stratege che inchdevano diverse toeniche a seconda degli obiettvi da raggiungere Riporto ora una descrizione generale delle strategie e de, ‘biti per poi ilustrare con un easo clinic, ioyontencvano le teeniche seguenti: Registrazione della propria voce in canto e reetativo. Intonazione e reitative dl can7onk Ushizzazione del canto parlato (Salmi. Sslesone del epetari d canzon! foloriche dt must ca popolare nazionale e straniera ‘Accompagnamento strumentale delle canzoni (strumenticor- ofoaie membranofon)). 7 188 Improwisazione conporea ritmica, improwisazione strumentale. Reglsraigne dl sensaion!corporee associate ad aus. [Contatto con le zone corporoe dolorose e i lora specifci HRiconoscimento dei suomi Lettura da parte del terapouta del linguaggto gestuale e del jtono corporeo del pariente. Mie molteplict atvith si unificavano nellintegravione del progetto terapeutico. A partre dalfintegrszione delle stra. {opie sl cercava di mantenere fintogit del paviome anche Hel momento del suo trapasso,La-percezione del vissuto Profondo del paziente ha perniesse dl stalling Tela 2ione a parive dalla sua solterenaa profonda e, altraverso Tastrdel linguagaio pre-verbale @ non-verbal, il paziente hha potuto trascendere la sua fealta esistenaale e rimane- re-nel processo terapeatico con le sue potenzialitintatte Caltualizate, Deserizione di un casa clinica, ‘Saigo ava 35 ann, era avrivato alfospodale da For- Siar Teqione) accompagnato dalla sorella che abi tiva a Buenos Aires, Solriva i un neocarcinoma pol. Steg acne apap on a pe ‘ti, con gli infermieri ¢ | medict, Aveva Stabilito un rappor- {SrnoTis posta UCT Ed apertura anche con lwo St aut cambiato diverse vole pel ono del proses terspeunse- Aina ie setae Se era nepal lp, guceeslvamente ‘venne predispé- Suma sla sppostaSnfine, nel ulin gorn’ dl vita Gel emt sllie solar dingowe scan ato EShiuuo avpea uvesperiena quiets aaistomatin’ ca ‘Seca aniston eens ironbmanoioate oeton sume Sil ae rsazon aust uni ‘n{musicali familiari. Per Santiago era l' unico modo di man- {Giiere | Tegan alfeti lasciat nel suo Iuogo natale e per Sentirslveino anche a parent decedst iI fratello (mort della sua stessa malattia) S Tprocesso terapeutico, che & durato cingue mesi sid svol 189 Cane nadie Pig ‘of slut dual esrupal lle ual hanno part Spats tratele nipot Afni, Senta patesinasa alle due nado aso svt duet mee apres ant, esteuions sa: ‘Henle Taponvaazione comorale dimes: oc2), pol gr datamihe, con poxgiorare del so tao Peeporare del sto stato Hid, sure Ait atlegglamento pit Fecetivo (passive). Coaalefands Ieee auitudng sie le sieaziont di ratficazione vissute durante le attivita musical, Fequipe hnbor® un progetto teraputico, con strategie che con templavano diverse tecn Riporsiamo aud seat le usu douse a {iv corrspondent 7 Totoro © nizto con teciche di rilassamento la respi- Tayjone adepats acliaet Eston oi acne to, lle zone pit dolat Wandizione di repistravioni siu- sata dell a propria voce avevan un cl [ii palliative sul dolore coxporateTrsuono del suo stru- mento preferto To graiicava eg dave la pos EE ES tacked ls au: tesa ie ‘ee Ringutnante dal ogame afeive stabil congot Per gue iSeaeeteane sere cca a s SL i a toe Sepals Pik atu ete ae Sei Seng ate bat Beinehas sehen sc parenti a partire da una modalita gratificanie e non dolo- cnc aaicminines Ggaeeee ere ane ee, periodo che riuscl a recuperare «gli affetti perdutl». a tezupsulico, Santiago sosteneva che Ja sa musica git dave 190 Liniio ela fine delle sede davano a tutta léquipe I Sa del profonde mosifiche mente Santa 8 inva ana chinuzione del dolore corporal, ¢ | gest 4oC0F so inguagglo gestae), da un nile espresstone di grin als eprclone dl gran asoteren, ours ogrand agra a anor eae ge Hag pe Zente producesse angoscin al musicolerapeut, 1 visu ‘tenutferano superior a quel spat, Fuper uta equle pe motivo dt gratficarione & di stimolf peri attamento Bia patent. 1) Storia di un decesso ‘Trascrivo qui il rzcconto di una sequenza dellesperienza, diana muvicoterapeuta CEome sine Tacendo da un paio di settimane, sono en- Siate mala sola por realizzare na seduia con fe Now lo trovo nel suo lett, ciedo di lule mi dicono che prohablimene tas Pronto Score, Totrevo ly pleno dl tub! per una grave emorragia gasti- ta nuded atom la pariano dl suo caso Foiene indosso il camice i fanno pasare, Scars dire, Tmusicoterapta del Repro Om a cn gn Tt anearatn Sel ova a aco cone ulio mecha che © pud ane Gualcie posiblta dl accompagnare i pac Hee Bun rato mi trovo sola con lu, sanguina legermente alls boven, ha una intense trsptastone, quam in seat toma: aii domandor “Che fae i tendo conto che Spent stavo nndando al Pronto Soceomo avevo Pensao he retro ilpwsinte more e per qeto on ae- fe portato nessun oggeto ifermediaro, Miaticino con Trebnpo cto salto Con una lee pressione sul suo ava breccia come taevo altinicio di opal sedua, Aun corto pmo ha detto “Sto male’. So mall o dicva in tone Geni noun repr panama Hho delto lo song con te Ta 1 Oo AS ‘Guts Wo continato a fre SEatesco She ow ho Pott cmettere ne un sono, MS so- Solus s cantare nea fare music, sono rasa nf 1st tale silenzio, Bro assorbita da untinfinita di pensteri, pen: Si al gion prima, Tavevo visto sano, pieno di vita ave- ame rao on hares al eva ata lato la chitarra eI testo delle canzoni, e og S000 froate alla morte. Misono sentita invasa dé una sensazio ne WiNdigREAOTE per Vabbandono da parte dell quipe sa- hitaria ei (uth gh gl I pariente era solo ¢ sa (Mi sono ricorda ta degit stadt alle tabu. he cantano e ballano Shore nila ser coneieaor€ scaccre oee Guia morte camminava sola e Tibera per Tospedale,cor- fando ¢ segliendo | pazionl che erano 8 sua doposzion. tin ranile gif: mi diol dale ie rilesion tocom un afra presione sul sio-eyado.a res. 12 Su mogle-Ea tovo, & abbracclamo ell chiede di Tomarell gloino dopo, mi dice che mi awebbe aspetato, ITplorno seguentetrovo ile yuoto, Uscendo dala stan ‘ala moplle mi abbracciae mi dice: “Hai visto, ¢ {oima non ha sfferot Durante io maito ml di com She non ho potto cantare le caivont- aot la eva ‘pece invusigorerapeuta..1”. Su Tichiesta della signoraslamo an- Gea fare aa seduia di musieoterapias B hecessario rflevere au alcune question: 4a) che ¢ bene oppors aluso del carmice blanco, soprattutto 2S See bles Vadceiccsons media a fraverso il camice ed @ preferibile utillzzare una divisa par tleolare o di diversa identificazione; ») che & necescario claborare questedilficiliesperienze, i roouimest’ anibiafond dine doris prota nel pa- “BAR aque ceo arm, comm SRA a Peo woe Sie pees tee aaa OS Tp Sean a _p sino si occupa pitr det familiar! dopo fa morte del pa- a mse ia ei pieces amen. i see 192 Per questo, blsogns continuare a layorare con nanan ‘sit dope sees del viene, Sara un cnt dre ‘atmo ave peg danas a above etrentarela separuzione brusca a coloro che devono con- 8) Conelusiont Come dice lini, la msioterapia Ia prima tn cadi awicinamento alfesasre- UmanioccoMe to € HH ap: irSeebS aa Satomi Ee oema cnia dope Mirna canal onmuncavone! mar eoheoe sccbigagiuteTaalvidue Cone nal cage del Ra ‘HinaIES qua Tose dake cocs pores reapers recat di comunesoneanch vel tron Avoome neg rats coma appl stsrapia nl lel terminal E}Flicacion dei canal di comumiczione slerotizz- u 5 nisrttursrione ¢ apertura dl moot canal 6) Biminusione dalla snsatone doors atavero la > St et og dt media ©) Maggiore ousbliad'iposoesonno. 8 Atahsiche ce simi apaceval 8) Sonne d seman orprai dolore con ale prspieceal B)Skotarionedefisnt di vit, 193 Capitolo tredibesimo Musicoterapia nel gruppo familiare Discuterd In questo capitolo una tecnica che, se &nata in todo specfico per lavoro con le fanghe di bambi a tit opsicosc, per grand line sadata perfeuamente a ‘ban! pruppo familare che abbia un bambino disturbato Un delle regole foncamentali pet reeuperare e tntegrare Ln bambino llavoro paaleleesimaltaneo col suo Ee po lamnilare, Lo stesso crlterio pub essere eateso a du aque rap faite che aia tn bambino malts mentale. fseo. {nostro lavoro sarebbe inutile se, mentre tentiamo Taper. {rad canal! dicomanicazione nel bambino atstleo, non {datassimo i gruppo familiare aquest mou canal dco: rmunteazione. osservazione di quest famiglie mi fece comprendere che {i gruppo familaré di un bambino autisico hea quota: hamente un sistema gi comunicazione stereotipato che, Thingo a ann, s rastoreaa in eo che possiamo chiamare sc comisitasione. Lei dk cbmoniaone sone ferme ripettive di messagg! ed espression}, chet genitor ‘ano ol bambino suica e dele qual non son0 co Scien La magaior parte desse sono expression! verbal Proprio per questo tengo che uno dei grand ment del Tinguagelo non verbale ¢ il non trascinare con Se cist di Tal it hanno usa doppia elo 4) unindiosincrasia patologiea dela famiglia che trasfor- fail gruppa Familiare in tn terreno fertile per questo ti- ii Incistamento; ) Fassenza di is siont o messagal del genitorl dda parte del bambino alle espres- 194 Se s fa niferimento al punto a), stabiito che il nostro la- ‘oro coi genitr! ha logo quando il bambino ha vissto ‘om loro tm certo tempo, non si pub determinare in mode ‘eno se, prima di questo vssuo patlogic,t geniton pre fentassero ana earatierologia speciale in grado di cont inte alla patogenesl dun bambino austen. Puttin rae rho ama che approtondiamo la tora familae, con pars ticolae riguardo al periodo dela gestazione, nol seapria imo sensazion}, perceron, fantasini, penser e alt tp ‘atteggiamento, che susciiano la nostra atenzione e ap- possi poe second gue wv cones {in gruppo lamiliaresensibilizzato « quest tipo di patolo- ‘Bs. Perl secondo punto 5), un bamino auistico, nella Sua vita quotdiana provoca nef genitort na fora parti colare divispost. Questo accade generaimente a catsa del In carenza 0 anscnza totale di risposte del bambino, Tas son del Teed-back adatio oats. ‘Tutto cid ingenera Ia ripctirione costante &i stimoli 0 rnessagel da parte dl genio ‘Trae dllerent forme di incistamento pasticolarie carat: ristiche di ciaseun gruppo familiare se ne possono distin- ere quattro, 1) Lassenca quasi totale dt stimoll, o stimoli in propor- zione molto ridota (ig. 25), La figura descrive quei geni- fort che eredono o cteano il famtasma che il loro bambino sla sordo e che, in pratica, non sente o non comprende: he accade intornoa lui. Qulndi xiducono di giorno in gior: hho 1 messaggi, finendo col trasformare il bambino in un fessere Isolato nel suo stesso gruppo familiare. 2) La situszione inversa, che sembrerebbe per® portare al jo stesso punto, &lipertimolarione.generalenente inser. rinsia e diffs (ig. 26). Sono qust genitor! che = sor. Zano di ripetere qualunue Upo di message © stimolo pill art senza limited tempo ca volte sea quella pau EE che potebbe permeltere fa rsposta del bambino, Cio determina tna sorta di incapsilamente del bambico alin. terno del gruppo faraare 3) La situazione intermedia 2 rappresentata da una serie 11 messaggi e-stimoli quotidianamente ripetuti, general 195 7 ‘mente nelle stesse circostanze che, "nel corso del tempo, d- Yetgonastimol seta (ig 3. Quest eno gntor| She hanno tna condotta assessiva e uniforme che procede per ordini,alfermazioni e negazioni; questo ® bene, que- Sto 2 male rcompense elo castighi verball, «Questo & ma. let, Molto bene!, Molto male, No, nol, Cacea! B eaccal..» 4) Infine mi resta da descrivere questa ultima deviazione ‘patologica: stimol stereotipat che si trasformano In vere Anomalic di messaggio, di stimolazione (lig. 28). ‘Goneralmente questo tipo di schema b valido per tino dei sgenitori che, a causa delle caratteistiche dela sua perso palit tasfortna | suol messagi in stimoli davvero ste ig. 25. Cin Assn dl stile 196 vaganti.E tipico di quel padre o quella madre che parla al Sto bambino come se fosse totalmente sor cli, allo- zi, modula esageratamente le parole con Ie labbra, con for 24, ripete ogni parola pitt vote, Ientamente, fino a rinfor Zare il suo messaggio con movimenti del bambino tenen- dolo per mano 0 seguendolo, ece. Queste forme di incistamento coincidono anche coi modi ai accogliere le espressiont del bambino autstico o di in- terpretatle. Per esempio: i genitori con incistamento di ti o\A, oi tipo C, vale a dite caratlerizeati da assenza di Stimolt, 0 uulizavione di simoll stereotipa, hanno mol- ____— i 26, is ipo stile crate 197 te dificotta a comprendere le expression del loro bambi so autistic, Invece | geifor of grupp! fara con in- Estamentodi ipo BoD, quell ei earteriza dll per- Stimolazione o Gala stfmolazione anormal, danno ine {erpretatone erraa dll expression! dl loro bambino et Histo. Sono gentart che dieon: {Wuol die ches oppure cVuole che gi si dia tle cosa», ‘Seen tere a rei cone dla reauaene tS cipressoni o pensando che uno stesso gesto sa sempre Fespressione di no stesso desiderio. Uno deg obietvt pil important dlla musicoteraps, in quan tecnica dap: 1g 2. tio i teint 198 rocco al bambino autistico, & diagnosticre le cist di fhumicazione del gruppo fariiace del bambino, eompert ‘quest cite srattrare move formed messaggi et oe isin dalla caduta al queste cists Nol com dl prec hisnni, dorante qualt ho apiieto ln nnstenetapi a ruplin Gon bambini suse, icavato quale Sle regla che eapor minsrosamente 1) Prima di cominiare i lavoro col gruppo familar oc- come fare tn periodo di lavoro individuale col bambino ig 28 Ct po enol strip aca autistico, Bsottinteso che, sempre, quando parlodjun‘azio- he terapeutica sul bambino autistic, faccloriferimento tun lavoro svolto in un istitto in cut il bambino trascorre {uta In giornata ela eu responsabilita compete a una équl- pe pluriiseiplinare 199 ‘Bisogaa lavorate individualment® per conoscere a fondo i bannbino e tontare di aprire il mastino di canal di coma nicazione verso di noi € verso dl resto dell que santana Precisamente nel corso oi questa fase, lavoro con Pacqua Gone ogni vado alia rises ets he possono taceae Tio del bambino autstico po, in un Secondo tempo, eprco inserre lo strumento musicale co- Ine ouzeto termediario wlizzando suomi che foceano Tio come abbiame detto, his in ogni modo, se anche il bars. bino non ® autistic, raccomando il lavoro con le tecniche sbitull della msicoterapia in vista dl lavoro di rupo. 2) Fin dlinizo lavoro in coppia tropic, La copia ‘erapeutica& costtuita in primo luogo dalla maestraspecia- Tizzata che impersona Il ruolo dl madre sosttuiva, e da re, pol in seguite dalla musicoterapeuta e da me. Ta coppia ferapeutica &unventita dinamica che consente al ‘bambino di esprimersi pit liberamente e spontaneamente, Gi da Ia possibilita dl reagire diversamente da quanto ci its, soprattatto in conionto alle abitudini dei suoi ‘Cos, sell bambino dopo una ceria azione atten- {ina nearone oalermazione ee fo non ad, ema dela isposta stereoipata projettaosume,inquan- to figura parental, si modifica c guindl anche il suo mo: Sh dl fares trnstormna, ‘Generalmente nel corso della prima fase la coppiaterapen- Saree solo al eon dl tina, Tale Sollevo 8 garantito dala possibiita di accogliore attegea ‘ent el paziente charamene denificabilicon quel che svrebbe coi getorl, Cost, per esempio se il bambino mi uaa con difidenza per Convertse, proprio me, in oi Seto allarmante, puo cecare Ia protcsione della musioe ‘Sopa oviceaun. ba comin dl opp fraps tical lavoro cal gruppo familar fata fa compren Sone e k'scopera dele cst di comunicasionee facta ache a serena della coppiaparsnale che sente unreal dlinatsica ce la protegae di frone al comportamento an- Siogeno del bambino, Infine la scopera fa nuova ereasione di differenti cana- Idi comantcarione ta iLbambino © no, ia quanto cop. pia terpeutics, el lavoro individual, consentono dave: Penh hoa deat cueing swt rani tn laso tempo, che fella, Jn segulto,sreonironto dt Guests storia con quella che est cl Ffeicono e che not 200 possiamo osservare durante I lavoro conf gruppo fami liare di questo stesso bambino. TT TLELt 3) Parallelamente al lavoro individuale col bambino noi dobpiamo preparae il gruppo familiar, dna i avora fanche con Is coppla parentale senza la presenza del bam bine, 1 gruppo familiare che ha portato il suo bambino in un Jstituto si ritrova.a far fronte a una grande ansieth pari nioica, simile & quella dun paziente che inizia una psico- terapia. Tale ansta stimenta se nol pretendiamo di lavora- re allni2io col gruppo familiare in presenza del bambing: igonerallmente st ha una distorsione della realtaa causa del {e difese reative dei genitor di fronti a nol. Invece, se ae vorlamo individualmente col gruppo di genitori, pela due Fata dun anno circa ~ dipende dat casi - prima di metter~ li'a confronto col bambino, noi arziveremo ad avere un gruppo familie preparato, con un livello minim dansia In grado dloffrire! perclo un quadro pit teale. Daltroca- to, anche noi siremo preparatl a questo Incontro sulla ba- se eter pl realise er le che concen bait. primo passo per lavorare col gruppo familiare & un'n- tervsta, durante Ia quale raccontiamo il lavoro che fac- iamo col bambino ¢ 1 suoirsultati, po, si chiede loro un primo tipo di cooperazione, che consste nella registrazio- he dei messagl quotidian! che intercorrono normalimen- te nel contesto familiare col bambino. A questo scop, si insegna loro la teenica di registrazione e Ii si lascia sol in Una Sala, per wnvora, senza il bambino. La consegna dice chiaramente che esst devono immaginare la preseriza del bambine nave moment dla tao lomo, nh costanze diverse e di regisrare come gli parlano, cid che bl dicono, come lo sgridano, 0 come cantano, ec. Questo primo pod segirvions dB segue! dat 2) gentorriprodicono | messaggi stereotpat che In- iano al bambino. B)Nol veniam in posses dun materiale molto rico che, oso # poco, permite di ciagnesticare le ltd comun ©) Facendo ascoltae le rglsravont a repetvt barsbini, possiamo oservare le diferent rispost alla ooe eal mes: ast el padre'e 0 quell della made 201 In questo modo possiamo osservdte genitor! che pariano 4 loro figlio come se fosse sordo, alt con negarion|e af- fermazioni costanty, altri con una difficolla totale adat- tamento al «tempos spectfio del bambino, vale dire tit tecdo che ho desertion propos dle quatro ist do. ‘unicazione, Dopo qualche mese, generalmente da sei a nove, dopo queso, primo tipo di registrazione diamo un nuovo appuntamento a genitor, Si fs ascotare loro fl. ‘Saggio che hanno tepistruto e dopo aver informat! della ‘etrione che ha avuto oro bambino i chiede loco ‘ovo tipo i registrazione, spiegando che deve essere di Yersa dalla prima. Devoro, questa volta, provare a reg Sirare messaggi mmaginando che il loro bambino posse a una migltre capacita di comprensione e percerione; possono perc dali cose che aurebbero desiderato dir za non avevano potuto, perche sentivano che non sare: bero stati né ascoltat, né sompresi dal bambino, St spie 4g loro che queste expression! non devono essere lorzats ‘ent verbal ce ponsond anche calor o prods so ni Si segue la stesea tecnica del primo esempio. Questa, “oi a sons 4) Al riascolto det loro messaggi i genitori prendono co- Scienza ci aleune delle difficaltaestereotipie dal modo col jsle comunicano col loro bambino ‘La possibilita di verbalizzae e sbloccare eid che repri- ‘mono, meltendo chiaramente in gioco situazionk profon. de per cid che concerne il bambino. Questo determina tiazioni estremamente drammatiche per la coppia, ma ‘mofo profs quand sono mupcate. 6) Tutto eid cf permette di valutare la capacita potenziale el gruppo faniliare nelfaffrontare la scoperta delle cst ‘loomunicazione ea ricostmizione dopo i rottura di que Se tin eso gd alamo prepara gripe fe Iniliare ad afrontare i lavoro comune con noi, ome Cop- pia terapeutica, fl bambino, in 4) Ritengo che dopo un anno di lavoro in questa forma, glee unlavoro paralielo col ambingndvidualmens econ ia coppia parentae, si pud tentare Vntegrazione del grup- Do famille nlfesperienza, vale dre fconfontod ue Sto gruppo col bambino ¢ noi, coppia terapeutica Questa esperienza mi ha anche permesso di fissare qual the regola per i lavoro col gruppo familiare d'un bambi ho alitistieo in musicoterapia: 202 ee aE ars 4@) Il contratto di lavoro deve avere un tempo limitato. Si Dropongons geld quatro sede, che poston ei Te disposte in ua volta alla setimana per un mese o due volte la settimans, ecc,tenendo conto delle possibilita dei tenitor, Con questo tipo di contrao a breve termine evi- {Gamo la resstenza del genitorl a questa forma di attivit; fatto abbastanza frequente, 2) Noi affrontiamo il gruppo familiare come un laborato- Ho sperimentale spontaneo, con obietivl chiar e una sol leeltadine comune, Diamo loro consegne semplicl: «Met. {erevi a vostro ago... Se st vuole togliere la cravatta, wuol posare la borsa, Stiamo cereando di trovare forme di co- Inunicazione col vostro bambino». Tutti questi dettagli Ccalmano Tansia dal primo momento e preparano il grup- po ad accogliere fl bambino, Durante la seduta di mustoterapa col gruppo famila- fey si procede attraverso te lash. Prima fase, dosservcioneIniria quando i bambine &con- otto dalla musicoterapeutadallasala al poston cut aspet- {iamos Il primo contatto ha luogo qu Alguesto punto, nol possiamo ostervare gli stereotip del contato. In questo Frodo a possono vstalizare cist dt comunicazione che {rang sete sscotate sulle rexistazion. St pub osservate: ome aecolgone | genitor bambino? Cha cosa gl chie dono? Per quanto tempo attendono la ssposta? In quale {ono li pariano? Ouall sono message? Quest sono Fea Iente dot messagal? ‘Seconda fase, ddimostracione: ln museoterapeuta lavora ol bambino pelo stesso modo incl lo fa normalmente ‘ellsttute Inquesto modo i genitorosservano progress omplutl dal Bambino durante Tanno, comprendong & ve tionp nov! canal dt comnicaione apert verso i loro Seine poet che prorvane oe poterano Sem lcmentesupporre Tosca las, dintegracione: in ques ultima fao, che ha ii “Ho quingic o vet minut crea dopo Fniao dela sedy- {ar sl propone ai genitrt dl partecipare a lavoro con lw tmusicoterapeuta lizzando gl stess canal dl comuntc one, Nov srrviamo a fr ehe tutto il gruppo famine Sinisa in uno steso lavoro, Bi punto eulminante e pit ratificante dela seduta, nel quale Tenth terapeutica & Fafforeta al massiono 203 Infine il bambino ritorna in sala e'hei zestiamo con loro, dopo avere osservato la separazione del bambino dai suol senitor, 4) Non diamo ai genitorisleun tipo dl interpretazione dei mevcanismt incanse|o latent che possono essere mess in loco o attivare le resislenze, Cerehamo di ralforzare 0 r= Svealiare In erealvitae le capacita costrutive dlfio del ge- itor GI obletiv principali sono due: ‘comprensione del stempor del bambino, rotture delle ci- sti'di comunieazione e rleostruzione; “gratifieazione 2) Atal fine utiliziamo un linguageio semplice, di uso co- ‘mune, per comments, splegazion, suggeriment, modi di ‘uate gmbisment damier ive forme pe eprom ‘Sima sedata, Tutto clo In rapporto a quanto & Sato appe- Ina vissuto, cio’ ilgule ora della seduta. Si tata di modi Hare lesperiensa vissuiainsieme senza ivadere a strut tra fanfare che pa exere fa stessa, smile o diferente, poiché personalmente noi non fa conoselamo, non face {no parte dessa, ma cominelamo, questo sar parte de. Iasi storia a partie da questa Sedu, A titolo desemplo presenterd Fayvio del decorso duno dei ‘cast trata, Siitatia duna bambina, di nome Sil, che ha tre anni ed ® sorelia gemella dun bambino. Ha un fratel To dicingue anni. I due fratelli sono normali. I fatto che Sill fosse una gerella fece si che, molto presto, i genitori Ssccorgessero duna evolizione diversa da quella del fra- fello. Guest ulimo rispondeva con precisione agli stimoli del mondo estemo, sia con sorrsi, sia con suoni:rispon- ddeva se lo si stuzzleava, ecc. Invece Sil non rispondeva e Somigliava aun vegetale che cresce. Suo padte diceva che hon aveva mai potto fara ridere o sorridere. Il solo inte- ‘essed Sil era guardare le propric mani, o succhiare, mor- dere pezzeti di carta o di foglie di alberi che trovava s suo cammino. Quando la vidi per la prima volta, col suoi Ben ech lu, ot eco Bland suo Suto rol to al proprio mondo interore, Ia sua sssenza dt lingvag- 1, Ia dificola che sincontrava a tocearla, la mancanza {tale di rispostae la sua notevole debolerza motoria, es sami fece pensare a una bambina‘autistia, 208 Tutte le anals di laboratorio ele analisi neurolotche die oro rsultat! normals, non mostrando alean tipo a lesio- he celebrale apparente: La cocleogratie most una ispo Stange ah atimol oporkAppe Si arc ls {uto cominsiaramo com le diverse fas della stra cerca {n'musicoterapia © conterporaneamente can le alte tec- niche sbitual Nel corso della prima fase, rlaiva al Uvellorepressvo, Si Iinonrispese a aleuno del stimol sonor (eneralimen- te, col bambink autistic, nol roviamo un pe di isposta Sineno a uno del suoni regesciv: attito del cuore, ne Spiravione, espiravione,suont prodotl da esi stess, eco). ‘Futtavia Sit acceud i gioco con Facquae Te carezze sulle tani fate atraverso Pac Nelcors dalla seconda fase, reativaal lvello di comunies- “Hone, i lavoro quotidiano della musicoterapia le permise Gr Coininciare a Scoprire element di conta ritmioo-cor- sis come il movimento accompagnato da ninne-nanne, Uie vibravion! prodote dalle corde del violoncello e ta: Smesse attraverso il pavimento di legno: questo provocava ifdiminuzione di moviment percinetc In Sle anche ‘alma assoluta; adottava generalmente la posizione ori~ Sontae sul pavimento in contatto con la vibrazione. Ovan Geis row In questulima posivione, la musieoterapet {a la oceava molto doleemente e Sil non ofriva slcuna flan MantenereSiin onion rrontale ela inva lungo, era una vera congusta polche essa era molto spesso in perpetso movimento, andando e venenco da un ito alfalro della sala, seguendo sempre lo stesso pereor- so, con equilibria, grazia,e movioent! mato deica. Un fc iegamen onan pela cere cant @ “Engoll como, por esempio, fangolo di una biblioteca incu Stil rannicetiava i ita posztone fetal era roi a prima registrazione det messaggi quotidian che fecero {penitor mestrava una famiglia dll pereinesia marca sagoltavano ordini, contrdiss, confront clasicalo- nidna voce acuta. ‘Allascolto di quest registrazione, Sili most) un aumen- {b dellipereingsia abitualee, alla fine della seduta, gett Jer terra bacle Gacqua esrind in quello, Dopo ati me- rhiprendemmo icontati con genitore facemmo asco! {areloro cib che avevamo registato. Manifestaron ft lo to stupore, i rleonobbero ls teal de che aseolava- 205 no, Questo mi consent di far Jofo prendere coscienza del Taco che Sil era inestata In Toro come la baring dl un anno fy ma che, tuttavi, aveva operalo cere modiiche men et gnion mannan ovo mesa sero Upat La seconda registrazione, che aveva per seapo a me ‘iftcavione ti messaga, fu estremamente difficile Ess fono solo in grado di modifica i tomo delia voce esta. bilre messaggi pt affetuost Quache tempo dopo questa Foutstrsione ¢ un lavoro intenso con Sil, Hteneramo op. Dern tne fe prime gun sete dl grupo ami Peinimusicoterapi, per Giagnowtcsre con preciione lec Sidi comunicazlone etentare di strutarare nuove forme. Si fece i gruppo col genitor! ef de Irate il magglore ¢ iigemellon : Da che | genitoc i fratelli entrarono nella sla (Sil non {Cera ancora) si poterono visualizzae le caatteristiche 1 prodotte sul nasto reistrato Ide bambini st otolevano Sis seamen mal ogeanal pecorendl ee tehdost por avere Tuno o Talo; per tuto questo to fenitorifentavamno, per un verso, di calmare bambini da SPordint per altro vers, tenavano di conversare ed Suter 60m oi, Noi forninino lor le prime istrurionte Sere natural sential ber dl give come fosero in fami Sa inunasitszione abltuale, che fosero rissa felloromorimentte che prendessero questa come urespe- ‘Henda di laborstorio ace qual cl tovavamo ttl per Pro- {are’3 comunicare con Sit ka musicoterapeuta and p 2 cereare Sil nela sta sla lt port. Quando ia bar ‘hs eno il padre si avieind subie Ta prese tale race Tabbraceio con Toga e Te dlsce, «Ola Sit. Si sallontan Zpparentemente senza vedere {genitort Tfatllt con ‘uvano a glocare, srdie lech alla presenza di Sit. Ii'savveino al posto in esi erano e, senza guardarll, Ua sea sent» comin « eamminae da un to Alfaro dels sala, senza mai varaze pereors e sempre al Ie stesso ritmo. Durante! prim dicct minut dalfarsivo di Sil snot 4) I padre, sutoritario, dava ordinl perch Il maggiore cal ‘masse il piccolo e giocasse con Sill. Dava ordint al piceo- {o perché tion fosse geloso e perché cessasse di piangere clavantiaghspintoné del maggiore, In pid voleva che ‘icnasse a Sif, Daltro canto mestrava un affetto esager 206 to pr Sil provando ad abbraceava,accareral, fale Billa are pare, ob YL fratelo maggie provava ad sscoltare il padre, ob- bodiva agli odin reggendo i picolo con la Foren, slle- ado etrando Sif tentando di abbrsccarta od farc Weolleco,copiando i comportamento del padre {) Misco plangeva contnamenteperché era rustato, no ce alicia tenet gen oh {Dike madre, pasiva,cercava di lancare un onine a ca Spel Si omentav co conta dpe hoes familar {'musicoterapeuta prov a exuire un esrizio ritmico ‘Saplice movlavent! aecompagsats da ninnenanns se Sind che Sil face att gen alias, esto deter ‘rund una glmnazione dlfipercinesia failae, i eam: ITinare di Sis foc pit calmo, essa pute rallania © rests {Elm per un jungo momento come se atendesse quale S210 sense Fappetlo dl nso mondo interior, Tttavta pon fle prla molt neonate Sl cme facevaabituadmente for lla presenca dl pruppe fam Ire Avan com alin conclusion che entra i pre sadn pao cd comaesson ard poi Gnersimolastone indiseriinat, fig 11) Sain We dept de erpo famlre us nanone as Mimnol inaiseriint, I che prowocavs ine na diapers $Hone totae'c una difesastereonpsta che permnneve Shh aosonza dl stim St por ontenere un minim dat fenzione solo quando stm tuto i gruppo familiar 9 pprteciparcaungirotonda con Sie nok Siiprondeva por Tal getond di tempo mn tempo, appre vena 8 sder= Sia Genito oa conleart al swoop Isa I elo tondo perl suo bite poreorso nein samen: Dopo ven {Phnnt lavoro shnent, fs mestcoteraenta port 8 Hills sua sale fa somprean Tontervnr ia calma cela Bambina tow, igadagnand sv hog abi Festa a chiacshierare oot geniton rama fnpres Soe che dbe ace cinch acca a ae {hanto, abitusimente,swveniva in cana. Dopo un breve Gfnmento sul equ ed ors della seta, nel quae face: tho Ince sullpeninesia¢sllipentmolsone cl Sl era ‘Saga, suggarinmealcane modiiche con Fobietiv Gt 207 metterle in pratica la seduta segutnte. I suggerimentifu- provare a diminuite a stimolazione indiscriminata; ~Elaborare messaggi semplici e definitl, mostrando inol- tre la coerena dell ambiente familiare “Sperlimentare tna partecipazione pit attiva da parte del- Ta madre e uattenuazione, invece, di quella del padre. 1 gruppo ricevette i suggerimenti con interesse e benevo: Tessa hla secuta sequette#genitor! wennero soli, senza i fue bambin| ec splegarono teamblamenti ostrvat nel ia ite quotdiona incase, vendo tenuto conto del sue Siment Im questo modo, ulizando teniche non verbal, poss tro laghowtcre le Ct dl comunicarionee, sen pro- {Rive nedstnsagaungeresrompese, encendo pola mt ttre in ato ung Hstrataraione che pu seve al esc pero de bambino, Cal tempo, aia potato meatifeare Rotevolmente le tegoe ot condotta del grappo faaae, Unto bone che Sliviuscl ad apire numeront canal co: ‘Runizrlone ain, eyes dl pereczone edi com: premsone Pertnsicterapia cid, in quanto teenia non verbale, ut ivan ta una copia terspentic, consent d ertizare {owicare quel soteros sappresentato cal gruppo far fare in cal serito lo psctsme ftale paceogicec pro Kat heat a tina inc "Mfzavtone di questo steso tipo a teenie, in grupo Tema bambinicon tube neerotche od adolescen- {Uy doe eeclont stat posche st possoneosservare U'contempormncamente meoifeare le es a comnica Stone chet inst casi, sono ben pl ffl & tovare 8 Tita ei dee inllefntizzate Con le qual grup fa Salant mappotana i inguaglo non-vertae, $a fine dl piccolo contrast di quattro sedate, succede pest che i pruppo family steso desider cooinuare Hive longo Sell prappo famfiare non lo chiede ia nostra Tunic 2 nn fsiteree fssare sn novo period a {fst sete da solgrs ent un certo temp seconde {Tetso: Numeron grapples hanno mpontanesrente thesboa fuoco ln diferent en grsppo lari nm $Neotorapia ean sruppo familiares pheoterapia, Le con 208 clusion che si possano tarre dai comment espessi sono ‘he il grippo fmmiare in musicoterapia resiste meno che" in psicoterspia; © come se Ia masicsterap non con frontasse dretamente col nucle inconse emit dl gp. po familie. Ciot penta da distro le dif del gruppo Femniliae: Questa consideraione ci porta elaborare tina terapia del gruppo funliare, secondo la quale saree in dieata capprina fa musicoterapi, che aprirebe le poss bit per la tecnica psicoterapeutica, Numevose faatic che atevano ressienve a cominclare tna pelcoterapi di ‘suppor Tanno aseetats dopo Fespetnea gral fhusteoirap Nel gruppo dll masicoterapia va messo in rslto qualche pane interessant ns; ale agate, dvuts fa tecnica stessa. Non solos seoprono stuazionl econ inconsel, che per me770 di teeniche non-verbal sh sendo- no visti, ma queste steseleenlche non-verbal sono por ei in proce gaan, io per el lutivo al quale ese appartengono, che pe Ia loro possibi- Tita canalizvazione della ale perseoutoric, che, ara verso aif oggot intermediar, s searicano pi faclimene. 209 Tee ee EE EEE PELE EEE eee eee eee eet Capitolo quattordi Musicoterapia didattica La musicoterapia didattica lg Touumtezione di professionist) ch Urano Sau, fefeducione stil Lighietiva 12 svluppare nel professonista (me- ERE ceao ppopodapbpe-educatonSina: Sci, evr) lacapactt dt getce fenoment dalla com oieai ea iT professionistaimpars Had sumer a percent paren Boal Dates eopeatan pace ace maT | 3) atmipotares cca siumen che scrvano come og- get intermedian s integraton nella rehvione $) arionoser a prope en Toners prop te sonora (0) esta, cultaate grappale Sys contiollare Tevolurione degli stall comunicazion GEE ir ein a ec dell pans ‘coniesto non-verbale-hon Ta nessun valore semantico né ‘Sfaico. Now Interosa-T-gnticatocoMa par Te- Hose In Somina det parame che TACcoMpATAMO, Ad esempio, i timbro, Hrensi i volume, Ja densi i t- ho, la froqienza, e molt alt che pereepiamo ma che non Siamo ancora il candizion! di riconoseere, (Quint, non-verbale non vuol dire assenza di parola, vuol dhetutqutngcnn nara steam o interpreta simboTieamente. Vuol ‘ire comunicarione anlogica in contrasto con com ‘done digitale, secondo Tconcetd dWalawele 210 Contenuito manifesto Applico il termine Fejetato molt ann prima, provoch impatto mello ge Sralico el paciente« venom otimo stmento fa sta illite una racions ig 30) = 226 Continuando a soffiare nella zucea, il soggetto rise a far ppresa anche sul gruppo aprende cos! un canale di comu- Ileavione con gl altr, Gra citerd un esempio opposto. In un gruppo di MID, da me seguito in Brasile, cera un foagetto intermediario chiamato atabague, um tipico stra. ‘mento brasiliano simile a una tonbadora, Nollestremita inferiore e® un cerchlo di metallo che serve arafforzare i ord dep del strato & ne impuice deters ramento dal momento che i hor poggta direttamente sil pavimento, Durante una seduta, i cerchio si staocd dallo strumento. Da quel momento, ¢ fino alla conclusione delfesperieniza terapeutica, | soxgeti lo ignorarono, preferendo Heorrere ad alr strument, convenzionalle non, che erano nella sa: Ja, Questo perché, non esistendo internamente nel loro ri spettivi Iso, nessuno fu in grado di riconoscero, Uno det postulati della musicoterapia dovrebbe quindl es- sere: se uno strumento non esiste nelfarchetipo dinamico dolliso gestaltico, universale e culturale, nest individiuo To potra iconoscere, Uno degli obiettivi del musicoterapeuta & quello di facil tare il iconoseimento da parte del individu det nuelel in- tern che farmano gli 80, Ci sono oggett intermediari che, perl loro caratterstiche uuniversali, vengono risconosciuli, in genere, pit facilmen- te di alte. Gli oggettintermediari fatti di materiale natu rale come legno, pelle, cuoio, conchiglie, terra, avranno un Tegame pit streito con le identita etniche di quell realiz- zali in metallo 0 materiale plastico, Mettiamo di fronte a not due plccoli tamburl. Uno & fab- brleato in modo rudimentale con ua cerchio dilegno un ‘membrana di pelle fissata ai lat del cerehio con strisce di Golo. Lalo &un cerchio di metallo con tna membrans 4 plastica e bullont di metal. 11 primo, dal punto di vista della composizione, tempera: tra, sonorita e degit element che ne Kdentficano la pro: venienza, © pi attraente. Questo non wuol dire che le ft ture gencrazioni non incomporeranno nel loro 10 gestalt co 1 huov! material le nuove loghe metaliche, le nuove femperature e sonorith. Sara oggetto di ricerea il confitio tra gli element primitive quelli che i sono andati incor- porando attraverso le generuzion! 27 |A questo punto & bene rilettere sillessenza stessa degli iementi. al momento, infat), che gli clement di base ri- nangono invariat, proprio il nucleo primitvo a essere Hleonosciut, {itm binario espresso attraverso i cop delle dita delle mani sulla pelle tesa rieorda Il battito cardiaco. Questo tipo di espressione ® fortemente stimolante per Fapertura del canal dt comonicazione. Tuttavia dobbiamo ammettere che non & solo Tespressione in sé, ma ls stessa adenza delle dita che battono sulla membrana s ricorda- tele valvole cardiache che st aprono e si chludono. Que- Mea loro volta candizionano Ilritmo del movimento del- Tecdita del soggctto sul tamburino. E molt difficile che questa situazione possa essere rias- Sunta da un sintentizzatore elettronico, Ilsinttizzatore po- ta imitare eautomatizzare il ritmo binario del batito car- dliaco, ma non il resto degli element! che rendono possbi fe Tapertura dei canali dt comuinicazione. Tuttavia, non posso negare che in futuro le nuove generazioni incorpo- Feranno il sinteizzatore eletiremico ¢ alt strument elet- {rontci nel loro 130 culture e gestaltico. B utile osservare {he molte delle espressioni sonore di questi apparecchi imt- {ano suoni regressvi di gran contenuto comunicativo [Nel gruppi terapeuticl eli struments possono classiicas Te come segue! strumenti sell da persone che tendono a Svolgere iruolo di leader, quelli scelti da persone che con- frastano o tendono.s neuttalizzare tale tendenza, cio, i Controleader,€ quelli che saranno seelti dal resto del grup- Rete diverse latitudin! det mondo, si wovano oggett in- termedian con carateristiche dl leader gruppo taba jue in Bras, le umbedoras in Ameria Cental, i bom- efit Argentina, le granal marimbe in Aria. Sono tut Strum iconoscut dalla maggioranza del soggett ea {malicamente sceltl dat leader del gruppo o da chi tende aigere Labicazione spaiale dell persona che ne fara tho vert stimolata dali fore forma, dimensione © posi one nelle spavio. Tltabague ele tmbadoras mantengono il soggetio in po Sirione vertical; ITbongo, la marimba e metalloton ten {otorafarlo stare in ginocchio o coccolon, i piccll st fhentiseduto sul pavmento. a sttumento che impone la postzfone vertical fe la pos- 228 sib di far muover il corpo di chi lo usa equindl st molitlo a danvare secondo i lomo creato. Ci sono per Aletcrminats moment vissuti dal gruppo in cui Fansia per Secutoria © talmente forte da bloceae lo strumento leader Impedendogi di svolgere la sua funzione. In quest caso, esto viene poggiato sul pavimento costrngendo il corpo & Insgidive la posiione versa i basvo, a Giistrimentl controfeaden che hanno un timbro diver, Becca sito stabo In genere sono struments chlamo, come le campane o i gon Gli'strumentt che svalgono sina searsaazione leader va- Fano a sconda dele etcostanzee delle caratteristiche de- fll individ che I scelgono, = Un flauto dolce pd essere tno strumento leader se preso da-un individuo che suona tna melodia moto radiata setfiso cultural della mageloranza del gruppo; pub inve Big. 31 Babine ation 29 ce svolgere unazione fortementeihibente se sclto da un {hdlvduo com proghadiaiexteticte cultral, Bg provers tina sensasione dquontscoordinat, i sduetanebe ex. cia del gruppo, di disinegracione, tanto da sentir Plz, Cilaceade anche con ati staments melodie omen el char ala de Srument che fedong [intern scala cromaica Iveco, se vengon fa Teatuno silofono le lamine che corvispondono al fa eal i ‘roando ama seala pentatonic, Io sturmento accent la Stmarione leader poiche percuotendolo compariranno me indie infantil universal She stimoleranno Tso culture © alco del magyor parte dl gruppo. {Eguetto inermediarso pad netstat quando lo srumen- to non & scelto dalla pessona con Fobietivo di comuntea- Teyana come cfesa di frontal stoi prope impulse d fron tea ar Toetiamo get ncaa in quanto sane ist 0 del some Shacende con | bambin! aut Quando seelgono une siramento al solo scopo di searicare pro imp 3) strumeno& seh, ace Thuesio caso val a dire quando lo strumento svolge la Eindione di ogerto densa, le energie sprigionate ior sa stf Sb aon eaedestrastrinandon nung ater dautonutziione- Quest enomenosi producer Te prime sedute Tol srumento © tenuto con rigid eutlizzato come dif Sod front alle ansie perceutorie. I corpirimangoro st tic, Yoggetio, sonata sotanto con le mani le eit, Vie ne ingonaio eg agin cereano a se sg pr Controllae eneutalizzace leans ‘lua possibilts € quella di usare To strumento come,gg- Cee ee en eas Fee seo owe carinii grande domsionn, ee ee meas Pata mofo d coo, ell lego Far a ee eae Ie Bia, Tyee An mb ete does 230 ‘Loggetointegratore compare in genere nella second se- dina ‘Gusto pin convenrionae, complesso sofistiato 2 uno Stumento, tanto pia sard insero nels strttura dellso Sulu, gutto pi, pelo, non conenonl, sere plic, tanto pit appastera alla struttra dllso gestalicn, Hivotino, it pianoforte la chitarr, gl scrumend melodic fod rears a iengono alla prima categoria e richiedo- ‘fora cerabrale superiore (cellule pirami- i). ‘uantodeto. fruttodelfosservazionefenomenclogica del Tevoluzione storiea di quest grup. [ela misura in cul avanza il provesso storio del gruppo, Sriducono le difese ele sedute diventano pit regressive ¢ Diltive, ll steuiment vengono via va aecantona pes clare spazio al corpo che st tastorma nelfoggetto iter ‘modianio piu importante, Si eres in questo modo quello the io chiamo lomsesto inermediaia corporal. {Le cava deg stumnt hans an sigaificats particoare. ise possono avere due obietv: il primo, servire da cas: ss di sonanea, permettendo aumento del volune della Yoce 0 la comparsa di sion! che imitano sonora ance. Stall, come la voce paterna (vedere deserizione relativa el Infig, 30) second, fare da conteniiore elements come faeiol, ko, conchigle, savant, sabbia, ese Det cle ‘enti sono in genereportatori di proieriont magiche eon. potent In ole priming contenu dog str tment crane dovat di forge sace. Fra quest strument to. atno quell di pelle, come il ultram 0 fe sonaglere, no- lal eobo'o cobchigic Ls lomo cal rcordens trneise ‘materno contenene'l eto saero,Da qu la tendenzaa ver Sire delfacqu in bottgleo alti contenitor vicino a que- sti element, come si tatasse del liquide ammiotica che svolge i fet. Ho potsto con osservare come questi gruppi dl musicote- rapia didatica diventino el corso def processo simi supp! primi Quando la consegna & quella i fabbricare strument pro pi, si ereang stsiment! udimental spontancl che se Eondo la claseficazione dl Curt Sachs, sppartengono ala etogoria degli idiofont vale a dire, stramenti che st pos. Sono percuotere o grattare, in eal predominano le sona- tere elo scaole'e seatolete contencnt gi element pi Livers monet, bottons, vito commest bi 21 ‘Acani ongett intermedia anno ua particolare forza dt ‘Nvrarione sla per Te sonorita che producono e che reo ‘ano tenement natural, sia pet modo in cul vengono rodotte, Un esempio classen 8 «Palo dl ploggian ino strumento braiiano fato di canna grossa vest Goll d vin, ripens di sassolin chiusa alle este mia anda eogpieun does movant rotons Tomplets del palo, come un eerehlo nell spazi, 1 sassol- imme dlotamente avert anche nel caso i et ons ma sta fovsuonato, Clo vuole dire che esso & mato petoepito ein corporate. ‘unital altro elemento non strumentale che si tro nel- {R'saln i lavoro dun gruppo di musicoterapa didatica pow coer ulizzato come srumento non convenzionale. Fieri che un componente del gruppo prese una patti thc eVutlzz) come strumenta di percusione. ‘Quando neg strumenti ct sono degli element decoratvi, Qhevessario distinguere quell natal, prop del Iuogo, dis wdirione clletnis, del popolo @ cul appartengono Sela foro storia evolutva, da quel d tipo commerciale oturiteo, Rlcordiamo che I stimolazione prodotta da elementi co foal 9 disogm commercial ha un impatto sulfiso culto- ‘Siete determina una Connessione superficie e dfesiva, lconstaro, lomnamento che ¢ parte della stocia evoutiva dele suumento interienssulieo estalicoe universal, uence acon dl one Snore pe og singolo componente del gruppo, bisogna fre tenrlone alls compatea degli srurfent che hanno accom: 2m pagnato Ia loro evoluzione. Attraverso la storia sonora & ‘musicale din soggetto possibile inerire che tipo di stru- esto al seals" stone stramenti che allingerno dun gruppo fariliace di- ventano classic. Fanno evidentemente parte della cultura ‘diguella famiglia. Ad esempio: il violin la chitarra Il pia- noforte: og, gi organi cleironich. Ma esistono anche stru= ment classic! non convenzionall come il xpettine», Ja cut fabbricevione e la cui esecuzione si trasmettono di gene- ravione fn generazione. Altre volte non si tata dist ‘enti propriamente detti, ma del corpo (oggetto interme- tario corporale), che emette soni special, sopratiutto {raverso la bocea, come fisch, sbi rut Sei portano strimenit far In casa, bene evitare che sia no divetro o di materiale lragileo pericoloso, Se uno stru- mento rompe pud ereare delle frastrazion, soprattuto {guando sf rompe in modo irreparabile. ‘Tra quelli abril! in casa ce ne sono alcuni di difficile lassiicazione ma con un forte simbolisme personalec una rolteplieta di posstbilit. Ricordo che in Talia, un allievo cred uno strumento con tun fazolelto che avvolgeva fogle secche autumnal, sass0- Tinie conchiglie dl dimensionte peso diversi. L'uso che ne faceva dipendova dalle sensazioni prodotte dai fenoment natural, Le sonorita variavano a seconda del movimento he eg imprimeva con le mani insieme alle sonoritaemes- Se dalla bocca, Se desiderava una dolce brezza autunnale, lasciava cade- re al fazzoletto le Foglie seoche e le solfiava delieatamen- {e. Se, invece, preeriva sn giormo tempestoso, lasciava ea- dere bruscamente i sassolini¢ faceva uotare tutti gi ele- ‘enti sul pavimento, mentre con la bocea riproduceva, sol fando, le sonorita del vento durante un uragano. Cos, di volta ih volta, andava cambiand ‘0 suoni corpore, Po orporeo strumentale ballare fra Te fogle, getiava in aria il fazzolett, confon- endo corpo e strummento fa una vera sinfonia di suono e ‘movimento. Bisogna pensare agli oggetti intermediari in funzione del Ie pate del comp che ltproduce eh quai che fanno 233 1 condofoni fanno vibrareil cuore, i pet. Imembranofont, la zona del vente, lt intestini gli erofont, la zona cere: trae. Trani ubi di cartone o di bamba permettono un‘ampia varlet dl suonte dl moviment! corporel Esslrappresen- {ano i tubidelforganismo e permettono la manifestazione difenoment qual inspragione, espirarione,expulsione di fas, passaggio di liga. B possibile la percusstone poiche {tubo anche una cassa di risonanza Examiner alcune situszioni create dailuso di ogget in {ermediari in gruppi di musicoterapin didatica. uso o meno delle scarpe dipenderd in parte, dal tipo di ppavimento della sala o dllo spavio utlizzato. Moguett, le ino caldo e pulio spingeranno a rimanere pied nude permetteranno la creazione di ritmi con | pied efe amb, Ea'stessa cosa awiene eon le paret i legno; il grippo stimolato a pereuotere ‘Al contrario, pavimenti di piastrelleo di cemento, freddie ‘volte wv invitano a rimanere con le scarpe © tendo ho a bloccare qualsas! movimento con {pied Un uso scorreto deglt strumenti pub mettere in pericolo Fintegrith deat individa Gridare attraverso un tubo posto sullorecchio di qualeu- ho pub produrre fenomeni di Ipoacusia. Percuotere con Bcthette di legno la testa di una persona produce dolore. Timball possono dventare strument! taghent se lancat Bisogna sapere che lo strunento sonoro ha proprieta di assorbimento, contenimento ed emissione dl enetgia. Tt stesso oggetio intermediario ha significa divers a se- conga se viene posto sul pavimento alfentrala del gruppo Gralla Bins delia sed. Alinizio, lo struments & fred, poi comincia a scaldarsi; Fenergia prodota stimola mo: Thentt di structurazione e destruttutazione. Come si pub notare nelle haucadas brasliane o nel earmevale. Lo stn. mento stimola il movimento nitmico del gruppo. Le mani he peruatono ln mera a riscaldano, Losservarione indica che un gruppo apre yelocemente Canali di comunicazione se dspone dl fumbadoras, born Bosecongg Non accadelosteuo nasenzad que st mend leader Loggetto intermediario corporco & probabilment il lea- ert ader. Uno srumonio lade lavorise Teperara 234 ‘Quando c® la comunicasione oppure quando s velicano fenomeni perceti psicosensonal? TTazione del suano e dl movimento permettono la com hicarlone senza che esi bsogno del cantato corporeo © farantiscono una profonda inirolezione dl encrule. ‘Fitava, in alcung cas! i lcore al conatt dreto, come In pressione muscolare che accompagna determinate so- Zarit Questo avviene con | pazent terminal 0 in stato Poms, perche st & visto che cos! facendo st aricehsce ai simi Tambiene elrostane {canal di comunicarione si realiza con Yequazione cor- “ogg inrotiaroconpe vet pienso con [Psinssiont senoro-corporee i tipo Tegresive-genetico che iporiane Tindividuo ale sensaziont materno-nantt on pit forza che con att srument! convenzionall ‘Allestremo opposto, in quanto opgetto itermediario dub- bio, colloce if Tegstratore-siproduttore, Dal panto di vsta techico, newun apparato eletronicosiproduttore di ston! THunisce in gonere le caratteritche cf un oggeto iter ipedlarto, Fino strumento inamovibile che condiziona rigidamente {I gruppo. Non ha la possibilta di adstare! alle vcssit- din dl gruppo né di integrarst alle storie di vincolo. Pudessereaecetato quando portrlo quale del grup. po che vuol fer ascolare una melodia da ful ited par Teolarmente signficativa In questo caso rimane. come tspressione di quel determinato indivi fat pocsblita dl usare questo stumento per regatrare 0 teatime sonore gt peuconofinirzione guppale non cl sembra posiva,perehs lo tasforma in SefEnto perseeutoio. A sole To usamo, preva infor marlone c accetazione del gruppe, come mezzo di ricer ‘Ende fenomeni sonor, Sappiamo che f prodotto rexistato © poi rlascoltato, non si ova pit nal contesto non-verbae {ePtemporle,sparale e telazfonale Viesuto in quel mo- Fo deo che Foggeto incermediarfo& un prolungamento Gel corpo wan Tale prolungamento pud essere pit o meno dstanzito dal corpo. Dal panto dita del masicoterspesta, quant pid 235 si ova vino ¢ 8 contato con il cofpe dellindviduo, tan- {o pid profonda sara Tespressione. Hat tub di metallo 8 dl bambi, dal momento che bi sogna introdurl in boces, dventano urvestensione det fu- br corporel Thonght devono essere sostenuti con le gambe ei bombo con le brace. T soragli hanno bizogao di tutto Il move ‘mento dal braccio per reare i itm IT birinbaus ba bisogno di un amplificatore dell cast di "sonanzt | polmoni: Per questo st colles la noce di cocco, pert, stl petio esl percote con na moneta la cord cutee tno stumento brasilano che emette son so- To's s sfregacon le dita mide, o con tn piso straceio ssmido, un palo Bssato.a sina membrana tesa, Larione di ‘Mfegamento fa ibrae la membrana allinterbo della cas- Si di rsonanza, ea seconda del ritmo impresso © dela tensione data ala membrana, provoca una senorita che a Somigia alla vore umana nelle sue varie manifestaton ‘Ogni strumento che init le sonora mane ¢ partcolr moet arent goer ani, Rng da ac ‘dv animallriconoset I conoscimento i Soni ancestral o cultural produce placer Er'Sono aleuni steumenti, come gli ultimt due citat, che ppssono inibite perché non af sano usare. In quest casi Ebene che il mubeoterapeuta dia qualehe exempio dso; tvterh cost possibi bloceh ‘Quando #sogget ereano del strumenti con clement del Is quotidian, si verfcano proierionin)portan delle lo- pana. nin cst dbblamo inv anvtone anche foggetto intetmedianio non perda i so vero signticato ‘Adesompio: un pallone gonfio 'acjua, oi alt elemen: i, serve da sonaglio; e fa uscie Faria facendo pressio he con le dita, s trasforma in una specie di aerofono, Sia tno di fronte'@ uno stramento fabbricato con un oggetto quotidiano non senoro, ma riprodatiore dt sonorita, Di ters &' caso dun lenviolo che avwolge element della Vita quotiiana, come aght per tessee, rviste, guantl di omina, Questo ipo di ogee proves un solamente in- viduaie pit. che tna possible relavione ‘Un membro del gruppo sl mise a tessere un aro legge reuna rvista, on alfo gonf i guapt oi gomma.e sole: ‘Sed lt alta scambiara dalle catedze.— 236 [ABibao ho potuto osservare come un soggeto ius tra ‘rormare Fopgetto da lu ercato in oggeto itegratore del Finodusse in una erande borsaun'enorme quantita di gior hal eriviste. Nel momento della presentarione produsse tina sonorith molto piacevoe: spiegazvava giormall, It to- fliewa el rimettev nella borsa muovendi tito fl corpo. Gtando lo sumentartoase a dpunisone el resto dl ruppo, divento in vero oggsto integratore slobale. {hinclafono a tra for le carte dalla bore, ci le Butta: ‘a per aria, cle spangeva per terra, chi si avolgevs, UEifetompeva, chi le arrotolava: i talto accompagnato da grand movimentl, A distanzn sembrava che delle mem. rane fetal ercondassero inter grappo-Di cl, te bor sa shuppe. Sembrd le rottura del saeco torino. Gon ia rottur, sembr® che fl gruppo si muovessecintesa SSuinentarono i chiasso ei movimento, To spazi fa ve So dale carte gotste per aria che selivano ¢ scendevano ita espressioni gra ed esclamaziont, come si ses stes Sevivendo una specte dl pate calito, Dopo i elimax di ihconsita edi grande dinsmiea,storn® a ealma e comin: ‘buna nuova sequsha in cui an membro del gruppo, 2. tne Fosse emerso da quanto era aceadut, st solo dag al tTrawolgendon’ con le carte che andava raccopiendo eche ercava Glare nuovamente nella bors. Faso un alto esemplo dello stesso gruppo dh Bilbao: no fei membr prese 10 xlofono grande etavece duliza fo in modo Convenzionale, nel senso di prendere le bac hette © percuotere le lamin, lo eapovolsefacondo 8 che fTiegno della cassa di risonanza rimaese rivolto verso Tak to, Br, con de bacehete percose il legno creado tn Ve {o riumo basco, come quclo realizato con la txelapara {Garumento basco costa peimitivamente con ue tronee Galbero vuoto che si perewote con pezzi di lepna. Oggi st {abbrica con due grossetavole poste su caval in ge here & percosso da due persone'con dic pall a tesa). A'Buenos Aires, nt gruppo di lavoro, in sopgetio fece cattamente Is stessa cosa Exponendo le mie osservazio Si commentai fesperienza di Bilbao e cies alla persona In questione se per caso non fosse dl origne basca, Midi- ino, ma un attime dopo, spit, aggianse: «na mia fonna paterpa ® ata Bilbao» Girt quella domanda perché pochl giomi prima avevo {scolatoaleunt soni di fxolapart, avendod inrotetatt 237 ruse riconosceri. Cid dimostra shportanza per un mu $Scoferapeua i conoscereflloredelledvere eee ‘ppartengono i component del gruppo. ‘A Patgi, ho superyisionato un gruppo coordinato da un Tusicoterapeutnafrieano autoctono che nelle sedute ins va soltanto strumenti a percussione perché rappresenta- ‘ano il suo vero 180 gestaltico, universale e culturale. Que- Sta modalita va interpretata hon come un errore, ma co- ime la forma espressiva della sua identita sonora. Nel Co $0 delfesperienza clinica ea seconda del luogo in cul ese cera la professione, egli dovra via via aprirsi verso stru- ‘mention esclosi della sua einia Tutti quest esempi e osservarion| ci dimostrano la forza Yintensita delle kentita sonore dellindividuo, nonostan- te molteplici meccanisml di difess. Una musicoterapenta che conosceva le mie osservazion! cered dievitare llinizio del trattamento di un nuovo grup- po, ln «pesizione del fupeo» disponendo tutt gi stramen- Brin fila per ordine di dimensione ein un lato della sala. Nonostante ef, i gruppo sole gl stument form un Cerchio esi dispose nella «posizione del fuocos, Lo spazio in una seduta di musicoterapia didattca Svilupperd tre argomenti collegati tra di loro: lo spazio, i movimento ef gest [Lo spario 2 contenitore limitato dalla struttura del la- boratorio, della piscina o del Iuogo in eul avviene Tespe- lenza terapeutlea. ‘Questo spavio occupato dal component del gruppo, dal rusicoerapeta, dag osservaton eda opt interme Irioterapeua, in gener, cispone gli strment al con ‘A partie dal momento dellingresso det membri dl grup: os protucono ie al be dierent: Pa sistemazione inizale nolo spazio viene disposta prima che il musicolerapeuta dia le consegne. E una sistemazio- ne irregolate, lo spazio viene attraversato in diverse dire- Tpariecipanti si guardano attorno e tendono ad avvicinar- shag strumenti osservandollfissanente ‘Alia fine della formulazione della prima consegna, quale 238 essa sia, lo schema spariale prodotto dal gruppo & quello ddiun cerchioileul centro rimane occupato dagitstrumentt ‘Questa posirione, come ho gia detto precedentemente, Fho Ghiamata sposizione del fuoco» in rferimento a fald us {nel campeugo dalle tb primitive e intorno ai quali flv individu si tiuniscono e ballano (ig. 32). Fialp interiore & ravvivato da quel componenti del gry po che osano cambiare lo strumento e che per raggiun- Eerlo si muovono timorosamente, 0 strisciando o gattoni, ‘ero il centro dal quale Inmediatamente si allontanano pernon invadere lo spazlo riservato agli strumenti Questa posizione sirafforza ulteriormente con una secon ds consegn o per solo fatto d vole eontimuare la Sa esperienza, Gli osservatoririmangono sempre pia tani dal punto in cul sI concentra la loro attenzione, p che il gruppo, in modo spontanco, si ammassa sul lato op- posto. E accade sempre cosi (lig. 32). Pa questa seconda sposizione del fuocos, i soggett, con 239 obietivo di cercare lo strumento, steglirloo scambiar [o, strsciano timidamente verso il centro, prendono gl stamenti e tormano a loro post. I posto gelosamente CSonservato cone unica poseblita di para. Tinovimenti corporei ono minim, quell necosart per tstrurre qualche suono dai tamburio\dai tamburin. So tanto la thano e pelgo st muovono. Cli sguardl ef sore Sisiindirizzano verso Puno o altro membro del gruppo. Le'sensazioni che percepiseono gi sservatort, mole vol fe ditipo contrtransferte, possono essere dscritte come i intensa aneia, angoscia ¢ timore. Nella prima sedis, partcipants assumono la posiione {alo i gener, sel, accoceoltlo diettamente po ter ra, Solo eccezionalmente,e per una consegna deta, i fruppo pub rimancre in postaione verticals {Teorpo nimsne immobillzato { soggett percorrono anslosamente con lo sguardo gli str ‘enti mente aufomaticamente compongono un remo con {bsstrumento git scelto, ritmo a cul non presiano la mint ina altenzione, Lo strumento & un opgeto difensivo. Gusta prima produzione & breve: cid che si ascolta sono Alle sonora leatore, senza una strattaranitmica e me lodica rconosclbyle Si pub dire che Muni stuttura chiara e definita& Ia po- Sizdone unficante del fal, come se lo spazio oceupato fo Sen grande utero contenstore nuteto dag ogget inter media. Ovesta strutara,Finché dura, tranguiliea le anse pers iutorie det soggctt © permet Lora i realizzare qualche TToovimenti che = prosentano in questa fase sono vat: si strscia st procede gation! per scambiare uno strumen. tpvsdtendeacolota vertraico st nlasano mine del vio, con grande coraggio, sh assume ta Po Sirione verticals per camminare {von dal cicolo © ator bo al gruppo. La produzione sonoro-musicale Nella seconds fase, il gruppo trova un ritmo binario, che (ranguillizza¢ stablisee unfatmosfera di rito tribal. iri binavio permette al soggetto che si €alzato, per bal- 240 teow ° oo omie Fig 33 Prafusione ors ° : r\ a Gina Co Tas o o © ® Pig. 34 241 OF lare atiomo al gruppo, di diventare'l leader contenitore. 1 gruppo si preoeeupera di non rompere qucsta sruttura che li unisce ancora di pid. Molte vate fo stesso musi oterapesta a piare atorna al cerchio per controlar la Fsposta del gruppo alla sua consegna. Uneven coma dello sviupp femora dlfinn- sit sonora in quesja prima seduta sareobe il seguente 3 Alfinieto si percorre la zona centrale in modo disuguale finché man mano non siragplungono una certa regolarta e uniform La durata oscilla fi i mezzo minuto e due minut: i pro dice un piocolo cline, pot ta produrione cala in atesa © tina nova consegna © di una ripetvione dela stessa Guando la produzione tende verso i basso, verso il esma- to silenzo, qualeuno del gruppo difenderd il sistema, te tando i emettere qualche novo elemento sonor0'O di iain ui gi xt In quest asi, st osservano le pt svariate possbilita dal la ripetizione del ritmo binari¢ a modilica#oni meladiche © anche allwilizazione dell verbalizzazione. Tutto que Sto ceade nel settore (b) dello schema seguente (2 Ug. 59. sctiore (b) ha in gonere un tempo inferore a quello del Settore (a), ma eid dipendera dal singolo gruppo e dalla sua situszion E questo tempo a segnare Ia caraterstca evoluiva del fruppo e mado In es esso controfa le nse. Eun tem Do che io considero di tipo biologio, che possibile mi irate e che por questo caratersea un determinato o nella sua evoldaione. Al tempo stesso cf avicina al 1 Eonoscimento delliso grappale ‘ella misura incu so gruppaesdfinisce, a drat del tempo biologico nel settore prodattivo auments (a) Dl Tinto © mezzo della prima seduin s arriva a cingue © , dloea: horse molto, se neat Ti ce aa ‘itt racson soclineano In relazione on pope i fermediar dice: «ltamburo mie packs, invece tam ‘irno non ml interesaeasn Ede sean io rilofono ho foluty tate tp, In clon J dee smi one ‘late e mani suobando bore.» Mc dice! enon ho {ballast losdolono Curate la sedan ‘olutoprendereYatabague ma qualcuno i ha anicpato Tani scho dias soltatte aplabssn dice sm be iano I iptallofn! mn ml sono reps percht nen so Sonar misono represea nel eaten sone seta ce Serva, 1 cle tapowo l stniento che vole e sono Sila drsamees prendedion D leon sin soro som io tustato perehe ole cantare enon Ih ftton ‘ltd in inovanza “sono sol! famastcarea par da th mel a Sm stan Aes oS ‘onto polo dalla pgs acatna fantasia el St nent, Dopo lesflessioni del component del gruppo, av- ‘one inaisone In primo nog el desc non cts ircontento manifest, vale dite ato co he ‘ceadito, in queno modo, grippe ave una versione pe tora dl clo che ha visu la desertion eterna ‘she ansie oreo {lima Sh pongo questo: I esturione deve exp tert nel vrbnle, come nel omc dala rileswione, © 248 tmanifestarsi nel non-verbale, come nella prima espresso. he grapple? qh quel Zuppi che stanno lavorando da pit dun anno nel provesse, esperanza indica cele parole sone sempre me- Ronecesiariee che nel nonverbal stato deltor€ capi ‘Si esserva, inokire, che i colnvlgimento non rguarda so- ip itgruppoma anche gli osserator, perch Te loro cor- Feat eneretiche si muovono in armonta e perebé eam. yo towvetbule€tertorio comune a eam. Una second parte della resttusione riguarda Ia desce- “one dele sean oneranfrl stat dal ru dal singel components. Questo dipendera in pated Fepersonalita dlfocservatore, dalla sa formazione e dal suo visto eontesio non-verbale coinvolge in modo tle che & dif {ile perl professionista prendere le distanze e bloccare le Shergie che tendono ad emergere {Tostervatore pub facllmente entisiasmarsi quando rico- hose intmo binavo, o perl pulsont interne risveglate Jain determina Fenomeno corporeo, sonoro e musk. {FIle posiione nello spazio per realizaare questa leta- ta? quella di stare accovaccato sul pavimento, non mol (loan da prism lat mugen Tn questo modo Posso eee Te vibraziont dal rmo at- rer il pavimento, poso pereepire Tenergia, guardare ascaare mantenendo una pradente dtaneg La'restiturione della leurs fata con Je parole ativan, di ‘uowo, meccanisml di cess sian oa fa sia in eh a ove, Dard un esemplo tratto da un fatto accaduto in un eruppo. Fr oggetto ha una vera scarica energetic che ll provor a'ung grande soddistaxione. St osserva, init, una don- ‘ta lnpignaestasi che lentamente si ilassa per enrare sc fessfvamente in uno stato dl sonnolenva. a Ghello che si ossetva rappresenta un vero orgasmo. Que~ Stofenomeno potn sipeerl in ale saute, senza nessun problema, ed covere capita nel now-verbale Fai ole eaison ata faa pal ert © fessereiore ha pronunciao la para ogeso, si sono at tt mecca eno tea, provocango bos Chi pregivdal, inion! nel soggetto quale, rf lve conse ia estitzione, ha soypeso fe sedute- Una 29 Fig. 39 volta rientrata nel gruppo, 2 ruscita a elaborare quella s- tazione e ha ripeso ilo processo evolutive. 4e sede sede, Ve seconde sete aun lene wa Flazion! che dipendono dal stesso processo evolutiv, dal ietrace dei prima set dalla estrone Yerba i quanto in essat accaduto, Kispetto allo spavi, I gruppo rifermera compattamente i Certhio e asumera la postzione falb. A questo punto eo Iino mars econo tol ee ie {aso fal imane nate, ae forma un tio con cay comincn a lvorne, Questo sone dle con la compass delloggeto inerinediasio che favor Sce le formazioni di terzetd 0 dust In sedute scessive,sleunio fut! assumono fa posizione verticale che permetiera ina maggione mobili Cosporce: lo spario sriemple di movimento e swengon si posta, ment (hig. 39). ‘Guest aspet favoriscone a formazone di sottogruppiche 250 Fig, 40 si separano dal gruppo originario, dando una visione di un {gruppo plecolo che contrasta con un gruppo grande, {quanto al ritmo ealle sonorita, Il gruppo ricerca | segni trangalizancatabil come ito Bnario els on Ii placererisiede nel riconoscere quanto & stato gia senti+ toe ascotto eel feomeno dela Hipetiziones Da questo riconoscimento costante, ateso e prevedibile, scatursce Ia forza per il camblamento, Fevoluzione e lo Sviluppo. L'scoritmiea, valea dire ascolto di cid che espri ine Fslero, Fimitazione, la domanda e la risposta alfintr no di und scheta previamente strutturato dalle part, © tutto quello che significa antiipare una domanda, tran ‘uillizzano, gratifieano, danno piacere e stimolano la con- finite ‘Questo il fenomeno graificante del eanone, del basso con- AAscollare nuovamente la voce o il sussurro della madre, fesperienra Infantile, sipettiva e gratificante, che signitics {I ptomo al seno, i autrimento, dolce contato, i calore Ifenomeno aceade con qualsas! spartito musicale, i cul cffeto pratificante si produce nel momento in cui si torna ‘ad arcollare Ia melodia di base. Bl gioco sinfonico nel quale ora uo ora Falrostrumento "petono laced ache secon aleune variant rspetto alle prima. nme i pid ossevare nella fig, 40 si allungano le pattafon- zne del tempo biologico produttivo del gruppo, permet {endo in questa stutira fe prescnza di plech che st ma. hifestano con tn grigo, un canto, un uel, eco Un altro aspeto graificante & la comparsa delle canzoni in pala potatoe, las singe note Guest canzoni parton dal do, ls fica, ¢vanno verso i sole tornana al do. Oppate appaiono giochi sulle lami te del metallotono o dlls cleats, che a soit vanno dal do al do, pit acuto o pit grave, a seconda se si va verso destra 0 verso sinistra, verso Talo o verso i basso, Vale a dire, stabilendo la struttura delfottava de toniea toni ‘Oiesio& sn fenomen musicale che si sconta i tut iqyppt dite at dl mondo, in genet «pre fall scconda sed, Do re mi. Do.. Dore mi. De mi fa ml fa mi fa Do. fa. mi fa Do. aol. Do... De 7 Fig la 252 Ne @ un esempio la canzone «Fra Martino campanaroy. B 4 tuna canzone che compare in gruppi di musicoterapia di din, iain Europa che in Americ, Im moment a Sct e difficota crescent. Rappresenta un esempio della Struttura prevedibile non allarmogen Deseriverd To schema in modo Tetierale per essere capito da tut letor (ig. 40/0), Osserviamo nello schema che si torna alla tonica, vale a direal do, otto volt FE che par otto volte la melodia va ver~ S0 il sol che @ la nots dominante, Ogni nota dominante per Tadito occidentale prevede la terminazione nella toni 2 solo, in modo che il do diventa quasi un basso cont- ‘nwo, Dialira parte, questa canzone si interpreta sempre co- me tun eanone, vale a dire che quando finisce il secondo do, st riprende il primo do con la prima frase ¢ cos! va. ‘Abbiamo un raflorzamento di una strattura molto preve dlibile, Un altro esempio classico & Ia canzone del film «The ‘Sound of Musics che si chiama Do-Re-Mi, Questa canzo: ne comineia con il do, percorre tutta la scaia e torn al do. In spagnolo, linizio&: «Dominiaimo Ia nostva voce, Tipe: tendo sempre... cosl via Chiame questa tipo di exnzoni seanzoni tranquillizzantis fo di unione gruppale. Quando compatono quste struttu Fe continue e stabil aleuni sogget tendono a esprimersi a livello Individvale, con a voes e con il corpo (battere le ‘ani, { pled), imitano gli animal o emettono suoni pari Cols (a, appapapepan,cucturucscuru ec) Que Sto significa che tal struture permettono la liberazione Sel rimosso, Tl caldo aumenta, aleunt st tolgono il gol Vediamo un esempio di un brano di una seduta in una re- glone dala, Sono trascorsi diciassete minuti di seduta. 11 gruppo & se- ‘ito nella posizione del fuoco, Aleuni parlano, si sente wh Himo binario di base, di bassa intensita. Aleuni fanno det est Uno dar aia balla toro al po come se oss il capo, un altro lo aceompagna battendo le mani. Al tei rimangono parallzzati, con un sortso forzato. Si fa se Ienzio, esi sente un sonaglio dolce in sostofondo. Un so- spiro. Un altro dice qualcosa e da dei colpi. Di nuovo si- Ifnzio. Un altro prende Fniziativa e propone ua ritmo. I usicoterapeuta tenta di dare na nuova consegna. Noa & fscoltato. Ales parang fra di loro, Lansia aumenta. Si Continua a parlare; questa sembretebbe essere il nom-ver~ 253 Fig 41 bale, nel senso che si passano le parole, Poiché tutto sem bra un sussurro. Qualcuno canticchia. Torna i silenzio, Sono passat dice! minuti in pit di seduta, Sembra che ei sia paura di rompere lo pseudo-silencio. Si nota un sog- getto Isolato. Alcunt si guardano. Qualcuno fischia. I ex po comineia a cantare una canzone folklorica del iuogo. Un aio To acomgna con i bongo ltr st dondolano con il ritmo, Finisee fa canzone, Ricominciano a parlare. Stsente un clima di tensione. Qualeuno del grappo co ‘mincia a cantare «Fra Martino», Gi altri non si ritrovano hl canone, Riprendono a cantare e subito armonizzano, Ti canone funziona. Tutti sembrano rilassars. Tutt ine tegrano alla canzone. St sente un basso continuo definito. Quando finisee, orna Vincertezza, compare un ritmo di marela che trangulllz za. Un altro si toglie il golf. Uno cantiechia il «Bolero» di ‘Ravel. Nonostante il ritmo complesso, tuti tomano ain. tegrarsi¢ canticchiano insieme. Il canto diminulsce lent ‘mente. Tornano a pariare. Un altro fischia e tut! si met {ono a fischiare «ll ponte cul fiume Kwaits. C’ una gran- Ade scarica. Torna il «Fra Martinos, Risate¢ finiscono con ‘un collettivo eurrucicurursrueweururura (ig. 4). Tmessagal inconsei delle parole delle canzoni sone alta- ‘mente signiffcativ, Il gruppo ha un accordo tacito nel non- Verbale, dove e canzoni compaiono cone un vero 80 erp Pale tn Argentina, @Requente Tapavizione dh canzoni n= fantili quando queste sono presenti nella cosciena di qual- ccuno del gruppo, il quale di solitoverbalizza cert termini come sbambinis, «infantis, sregressiones; qualewno pro- pane una canzone di follia'e di timore della perdita del 2s controllo e subito dopo compaiono i tanghi, canzoni me lanconiche che rievocano Tabbandono matero-infantle Po} si passa alle carsgon alla moda, allegre, per rilornare alla fine alle canzon! infantil e qualche volta alle ninne- Nella seconda seduta, il musicoterapeuta si scontra con il proprio nolo, meliendo in discussione il suo attesgia- mento, Da wn lato, € coinvolto da tutto cid che & accadu- to nella prima seduta, dalle tracce lasciate e dalle attese che ha ereato nel gruppo. Dall ali, si sente coinvolto nel lima del non-verbale dell'so gruppale che si sta abituan- ‘do.a rimanere un po! indictro musicoterapenta con una seria formazione estetica e mu- sicale pud a volte bloccare il gruppo con le sue espressio- fl, Ho visto un musicoterapeuta prendre un flauto dolee € suonare bellisime melodie, mentre un gruppo spettato- elo ascoltava estasiato, Questo attepslamento inlbisce it~ {ala produvione del contesto non-verbale ‘lari fenoment sonari che compaiono partce dalla se- ‘onda sedata sono rtm termart, la batsieada o samba Dra. Siiana e I negro-sprituals (ig. 42), Fig. 2 255 [ello Schema vediamo un esempiotgrafico di quello che & ‘scat nun gruppo di Valencia. Appare un oggeto for tcmenteintogatore, un metalofono grande, con diverse tees Lenamente a are dl erp awn a To'sramento rompendo ia posirione fal Loggeto inte tgatore ftrin la possbaia a formare un sesondo grup for che imara inteprato al metallofono, Mt primo nel fra Pinpo sl eompatidattemo alla magtoranza degh stu. 2 sua volta gruppo che era rimasto compatotendea col focart spacialmente sl lato opposto git omservatar. A Vaiucia compare i itiao di fas come un sito dt base the tenes diventare una melodia oriental. Storie sonoro-musicalt Un aspett tecnico nella continu di questo processo& la Fchleta del racconto delle store sonero-musial i cat Ingenere sun racconto verbale di ttt icon che si han- nol Telazione al suoni alle musiche calle esperienze cor Bone raccont molto emortonant, poice il suono &cole- ro tntsnamente alle esperienze pla regressive, mastarno- {anu Tutteva fa scoperta pi fnteressante & che viene ‘etbulizzato solo cio che sera osservato nel contesto note verbale Valea dice che queste storie potrebbero essere raccontate Tun contestononscerbaleecepte tanto o pit chisraments the a raccontate vrbalmente {n questo racconto appare: a) a storia materno-nfantile, pesduta 0 dimenticaayb) le Fantasie su quel rapport ©) [fecupero del rapporto con entrambt i genitor: a) Tose fello intermediara che carateriza clseun gealor, tn Fnsione dlls relazione storiea che lo tdntiien o della Simbolizzatione che ne ha fato il soggettose) i racconto deh confit tation ¢ rimossi che nom si Earebbero mat in tin racconto verbal 7 ae Unvosservarione affasinante, per le conseguenze che ha bel lavoro con parienti con patologe cerebral organtche, B'fato che le memoria tattiene meglio i} nonverbale She i verbal, ¢che In memoria del non-verbale& Tula 256 “a sparire. Questo & osservato spesso nei malati in stato di ‘Teenicaments, Ja storia sonoro-musicale pud svogerst in aps mad deticre Hera soit lana dl so ‘ie di ttt component, oppure detcare fintzo dt opn fediutaalfascoto del mcconto del singoo, In questo caso Isr aa a fnztone dt scatente i noel dla seta Tine, si pub reallzzare un eserciio opposto che Conse nel dure pare dc che ¢ scat nel Sedute con ognt singolo membro, la storia Corporea so. nora e musicale dl ogneino i loro, Si osserver che ues Sta storia si ipetera durante procesto non-verbal dat tele sodute a musicoterapia didattica Un alto aspetio che ha a che fare con il precedente & la domanda dlincorporazione i strument crea dai compo. enti del gruppo, Quest strumend si realizzano is moco Spontaneo con gi clement a porata di mano, dels vit iotdiana ¢ della propria immaginarione! materiale di ‘Scart, tapp a boric, contenitor di plastic, seatoe che contengono fagiol, pis, sasslins, tonet, bottom, vit Bullont ee, btu plene daoqua,stument a peicus: sione con un asse comune contenentepiscltcoperc e- net, campanel, ee, Lotanta per conto del sogget! co. Struste sttument di tipo idofono, secondo i clastic lone di Cutt Sachs. L'dieeh per conto, arotoni e ment. branofoni e Yano per cento, codofon! Questo tipo di siramenti permette lespressione di suon di tipo corporeo che cl allontanano dafso clturle dag oagett intermediar convensionai liza fino quel mo CFono sedute in eut viene disposto soltanto un tipo di ‘uumentadeampio gliaerfons Poon care dec plicitubi, moltorudimental dicartone,cilegno, di ban, om uno 0 due buehi,chiusi da un lato oppure completa: mente sper Tubi tpreducono suoni ancestral, dalle flautulenze ai suont deg animal, alla isonanva dla voce patera-int- tema. Taelte, fungondo da casa di sonanza, permeate no la pereussone. Perconeludere:Tevoluzione del processo permete che, nel- Janmisirain cui lgruppo avanza,sistrbaexpresive mas {url esparscano leader e controler, Si cea coo un sruppo con cartteristiche autogene, in cu il vero leader 257 2 il gruppo stesso, Pensiamo che'sarebbe opportano rt Comme a questo pod tutta gruppale in quele él pe di lavoro in eu verifleano gross confit inter, co- the negl ospedali, nelle aiende, ec. Pit volte mt sono chiesto se non sia assurdoresiuie le fle osservavion con il sistema verbale a'un gruppo che Fa lavorato nel non-verbal. Cerco di consigiae {mic a [etad adds etre je oservaon nel pone le, Soprattutto quando il gruppo & sluscko ad dppro- Drars dl codice nonverbal, La restituzione non consi Re‘nelfimitare el che af © peteepto, ma nel realizzare {laboravione interna d qusnto&saio ereepito per pot Testuire cio che si sentito.e vssuto, Non st pao pre Scindere da questo tipo di taining nella formavione dln thusicotrapeuta, ‘Requesto punto, ia rifessone mi porta a pore un nuovo prgblema di eica profesionale ci eeica del non-ver= ate Vale a dre, fino a che punto & riconosciuto il non-verba- Ie'come codicee fino a che punto pub arvare il proce Sod ativarione, Oc possiblith cieicasoltanto ne sim. bolleo? Baro un esempio personal. Perle mie caraterstche, i Fino binario in contin autmento at volume ® uno det pil stimolant, Quando osservo un gruppo che incom Eon un ritmo binariomy sent anima estimalato, sor feline ddr ce le io samen econ Se IT gruppo interrompe quelfespressione, appare in me um Sehimento di ustrazione che pub sfociare nel ifuto del fpunpo o del sogpeto che a inibito ia prodzione che ‘Diaceaso di cscere paralizzante, repressive cinbente, Qe- So esempio dimosta che Tetica passa attravcrso il eo oscimeno del proprio mondo per pterodiferenviare da Guello dept ltt; Cos facendo potremmo acceltare e H+ Spettare Taltro benché diverse antagonico. Gre stgifiea un interveno terapeuticn nel non-verbal? Ritengo che la pesistenza cla contin dun setting in {indeterminate process temporal sano fondanvental dal punto dl vista terapeutico: cost comela presenza congtunta Eel musicoterspea,faciitatore dl non-verbal edelfos- Servatore che pu fare una fetta pit profonds, Ad esempio, quando in tna sedata si rea un clima ste FRotipatache produce una dfesaHvida del gruppo, ime 258 slcoterapeuta, nel percepire la struttura dello, cultural, the si ipete costantemente come un segnale di blocco, do! ‘eh inletvenire attivamsente sulla struttura delltso gestalti- fo rendendo possibile un eambiamento dell espressione. ella sua evoluzione i gruppo arriva alls ibera assocla- lone corpores, sonora e musicale. Quanto pil ieca 8 ue- Su dinamica soca, (nto pit gripe, maura. 1 ‘gruppo, come un eccellente compositore, crea le structure Sonore e gli imcredibiliritmi di Wansizione tra una strut tra eYaltra. Descrisione e analis! di una seduta di musicoterapia cedelle sue iifcolia Per concudere questo capitolo, descriverd una tipica se uta di un gruppo al psicologt che per la prima volta al- frontano il sontento,nen verbal. (Ouests esperfonca ci dimostrera che una formazione sirt- {urata verso Il verbale interpretativo impedisce lo sviluppo eT assorbimento del non-verbale. Si scelgono spontaneamente die psicologi fra coloro che volontariamente'si sono propost per partecipare aun’ espe- rienza nel non-verbale. A loro volta gh psicologi scelt no. Inineranno, allinterno del gruppo, fa persona che dowel Svolgere il Tuolo di musieoterapeuta. In questo riolo ¢previstala produzione della consegna che scatenera Jo siluppo del contesto non-verbal. Ta musicoterapesta scelia comincla ad agire, collocando tuna serie di stmamend sul pavimento, nel centro della sla ‘Quando st trova suovamente di fronte al gruppo, si pre sent e chiede che clascuno dica il suo nome. Po! ila pri ‘ma consegnat «guardate bene gli strumenti che sono stl pavimento, guardatel, toccatel, sperimentate e quando ne Evete scelfo uno, senza farlo suonare,sedetevi, poi comin: Fino a questo iomento siamo in presenza di tuna conse- gos ver diet, srtrata, che Blea il corp. {In trenta secondi, | membri del gruppo scelgono gli stru- meni, si siedono uno aceanto allaltro attorno ali sttu- tient (posizione del fuoeo), eseguono alcunl suoni e tor- nano al slenzio con lo sguardo rivolto verso la musicote ripeuta, in attesa di una seconda consegna 259 Inguosto primo momento, anche fk musicoterapeuta st & Sedhtn cbenche non abia preso nessun sramiento rup- PoTccoge come wan in pil nelacatenacrclare ator fo agi ogg intermedia Gusto van dite che Fans emergent dun gruppo che Shien & sata sito neutralirata dll consegna¢ della {oyginmento dl ogo. EfSconda consegna dela musicoterapeata tata: sespr thet in parole queio che avete proto con questa pe THenea.fegualcuno ha sonst guniche volta quest st thant» evidente che ix monentergpeuta Sta sollece {andoil ruppo dare na risposta verbal ‘Guemutcle Ropste, segue esa consegne: Ala fine, la musieoterapeuts formal una quarta consegna ‘erso il nonverbae: sadesso vogio che camminiate, che gambiae strumengo. © poche mate serv {Gr musicoterapeuta ha pereepito la ssaione del Brppo sulfoggeto intrmediaro seelo e pet evtae i bloeeo de oxp ha formulat una consegna rvolta ad atate la mo bit corporea. Larssposta& iimmediata: tut sialzan, si scambiano gl ‘rumen, perlano fra dl lore. i volgono dele doman dey atdicono delle cose. Si stdono sists In eitealo uno Sccantoallslito, in posizione circolare, coinvolgendo la Sta musicoterapevta, Questa fare dra quaranta secon. happens: la mobilitazione corporea ha ssimentato lean Seve & sentito bisogno di muowcre in ret Ey inustcoterapewta latcia Ia consegna verso i verbal: ‘perch nom dite per quale motiva svete cambio et str ins che avelesenfito quando vi sono tat offert2.» como Ie verbalizzastons sulla competizione, In lea. derakip, conte ad esemplo: enon ho volute prendere quel. fo strumento perche ponsavo che non mi avrebbero ascol tator, «econ quello ho avuto paura che mt setisse Wop. por Pa mmustcoterapeutarafforza Ia seconds consegna: «i & piscuto o monte plait. cecando dt poral ver fate verso ilriconoscimento dl piacere o del dlspiacere. Nello schema cessivo (fig. 43) notiam chiaramente co: ‘he combina il sstsma di sominicazone non-verbal ra Iunicoterapeuta © gruppo: la sequen perftamente ‘dicae mistrabie el fempo, Lerisporte non-verbal sone meno lunghe di quelle vrba- i Deter port, le isposte verbal saranno sil per ioe Aensta e wolume lle isposte non-verbal che le hanto pe- code : \Va notata anche la rlchezan di conseene non-verbal da- te dalla muslcalerapetta in cos poco tempo di fronte alla necessit diasorbiveFemergente anslogeno del upp. {Ep musicoterapetta continss con ia sun consegne verso i nonverbal: etdessofaremo una nova esperenaa.-quck 261 PVE li che possono alzarsi si muoveranno al ritmo di quell che Suonanoe quell che nom si possono azare To faranno dal posto in cul si trovanos (e invita a uno dt fro ad aviare fin sito). 1 musicoterapeuta &rimastafinora immobile nel posto ‘Sccupato inizsimente, formula verbalmente le consetme & Siprodce un grande climax, i volume b magelorerspetto fel alti ma la dursta@ solo dian minuto, pol wt s sie dono e aspetano tina nuova consegna Stosserva che il gruppo & otmal condizionato a seguire i peyeorso proposto dalla muscoterapenta sin dalfinizio. Lo SGhema cridenzia chef gruppo i muove second an en- {ranma mnesico, che seve a mantenere a distanza lean Sie persceatorie e melanconiche. Poi appare ln consegna della musicoterapeuta verso il non- Yerbale:«.-vediamo come potete useire aire To stu fetto con ilconpo,. mettetevia vostro agio. se Non vo- [ete suonare, poste avorare con itcorpo, per exempio, bat terele mani prima dlavorare,chiudets gl ech pren- {ite cosclenza dels vostrarespiazione.. nspiate es! fate.,inspirateeespiate. lo ipéte con una voce sempre 262 pid dolce). quando avetepreso conoscenza dalla respira, Hone, aoompagnate con Ip siromento isto respizato? Fo, fgendo in modo che lo strumento divenl unesten- Sone del vostro corpo. secompagnande Fintensa dein. Spirazione e dallespirazione. ican Consens leat a comp xopratetion prox jure uno stato regressiva, La rispesta ¢ ai un volume e di unintensta molto doe os Impegato nels propia sonar La aps re due minute mezzo Cessa di nuovo ogni expressione ei gruppo aspetta. Si si pete ciclo sonostante strat dl une consegna che spin. Beallazione Suindfemscoerapeita chi: vhe aot seit, Le Tisposte song pronuntiate bassa voce, lentamente e con tono dolce. Sono sensaziont regressive che sf osservano ‘cisramenie dalla postura del corpo, Tnelinati in avant, emo tumento das sprofoadat nel corpo, cme se ‘tessero inerorizzando ilsuono emesso Nonostante Tenorme quantita di consegne il non-verbale ‘rapparendo in tutto suo splendore monteand le espres ont reall del corpo. Di now Fattegslamento steeotipato della rnsicotera peuta che raffora la sua consegna verso verbal: scome Evetesentitolunione dl corpo con lo strumento?» In go rere orienta anche le poste (cosa che sl pub fare solo on i verbal) dicendo: svete semtico in modo divers, oreo peor». ak oles dose i capressoni verbal i gruppo atten dela pronsima conssgna {Es masicoterapenta, a questo punto, send conto che in Gialche modo dovra concudere la eda, erea quind una Gonsegna stratnrata e indirizate ‘a una fine: spensate a SGualche cosa che abbia s che fare com qucsto preciso mo. ‘hento.e montre ne parle sistemate i vost siumento rel esntio.s Ceuintentatvo di conchudere in modo verbalizatee strut turato. Quando compaiono le rsposte tna dona del grup. po comincia a piangere : Rgaeata panto't ene rlletere sul fatto che, in un modo las, anche se la mislonterapetta, come emergente at guppo, tented rimaoneneatrver fe cna, le postibil espresioni delle ansie paranoiche © melancon. The compaiono ugualinente 263 Di fone al plano In muscoteraptus care dave wna oacgra pil Svetdarsratrs ho endear ‘fons Speldacoie ele dlc! perc Cara ton acco ‘ordeal lia tas at, Dopo pou, o entrap dine oo acta {ab Sarco pima dae tet» woo mp, RedState che dentro dot coma! Splenda pltls Nee picela come on pani ee 4 "percado er tut I Copo, esa irc i Sire, {Emon venta sempre plo forte achens fom ea test Gi questo odo imine ate Te part ES Srpo pl pla lle oppst, de che gel ‘ew dnifuehdoe plano plano sbbmndona og are dl Ir » mod sda il ‘lude la seduti {'Futto modo, congeda i gruppo ¢conlide la set, 1 Satin Patra cnguanr mn sn conn toca ch rcchiode uiewnagine vis imvotsione quota saute sete per evidenzlarequan- to seque: La ifficoltd che existe nella formazione professionale di {uno psleologo, di eapiree di lavorare nel non-verbale,co- Ine unica formula di espressione e di comprensione i eto he accade in un determinato momento ih una relazione Sevinalo ae * Questo tipo di formazione non prepara il professionista ‘Ad asorbite le ansie paranoiche é melancopiche che so {lacciono a ogni storia di vincoloe che si rimuovono at- traverso le parole © Appare anche chiaramente che, nonostante i meccanismi {i Gless messi in ato, il contesto non-verbale i manife- Sta inesorabilmente, ed esprime il vero tempo biologico, Male adire che andra formando Tiso eruppae, 264 Capitolo quindicesimo Storia della musicoterapia Liuso della musicoterapia, come agente di Jota contro le Inalattie, & veeehio quanto la musica stessa, ma 1 primi Sri cul a a menstoe dla sua infuenaa Sul corpo Sono probabsimente papiri medicl egiziani,seopert\a Ka. foun da Petrie nel 1899, che portano la data dellsno 1500 iL circa, Sriferiscono al fascino della musica e le atr- baiscono un'influenza notevole sulla festa della donna, Tuttavia ttt gil autor! sembrano essere daccordo sul pric Imo scritto che riguarda la misieoterapia ola musica c- Tativa:e quello di David con la sua ceta di fronte a re Saul ‘Nol abbiamo riportato alfinizio delfopera i termini della Bibbia (ISamucle 1623). AA partire da alloa, gi seit si divideno in relazioni e fa he, come dice Mareoff nella sua tes: ..S0n0 €0S) amaroce edt con ifie wovare ior fondo d er, ‘che non provano granché, ma sono cos! gradevoll ad ascol- fara che non si pub resister al piacere dl raccontarle.-» grado cit, io penso che si possano riwvenie in esse gli ;portant! concetti che ho esposto in questo manuale © Che orang mtnaments prep dalivomo nel co evo sottalineare il potere onnipotente, magico, suggest vo che passedeva ia musica e che, indubbiamente, perma- hie in clascuno.di nol come reslduo del nostro essere pri Imitivo, L'uomo ha creduto che i suono Fosse una forza\co- mica, presente alfinizio del mondo, e che ha assunto la forma verbale. San Giovanni da inizio al primo capitolo dol suo Vangelo con quests pafole ln principio era Il Ver. ‘bo ell Vero eta con Dio, .e il Verbo era Dios, Fist Givinflaits di leggende sulla creasions deTuniverso nelle ‘all I stono riveste un ruolo molto importante. Git Ege 265 siani credevano che il dio Thot avedse creato il mondo non on i pensiero o Tazione, ma solo con la voce. Col suon0 {ells propria boeca aveva prodotto la nascita di quattro di vinita che, dotate di poter simili ai suoi, popolarono e oF- iganizzarono il mondo. Marius Schneider sostiene che ne! fa concezione flosofica dei Persiani e deglt Indo sullort ine del cosmo, Tupiverso venne creato da una sostanza fcustica, La sta origine venne originariamente collocata hel suono che promana dalle profondita dell abisso, che si Convert in luce e, poco a poco, si trasformd in materia. ‘Ma questa materializazione non fu mai totale perché in ogni oggetto materiale permane sempre, in mista mag- lore 9 minore, una parte di questa materia sonora orig- hale. E una delle idee fondamentall da ricavare da questa Concezione perché & un punto di partenza che spiega una Serie di fenomeni osservat in musicoterapia col malatimol- to regressivi, come abbiamo visto. Pet luomo primitivo il Suono fu un mez/0 di comunicazione con infinite dalfin- Enito, che ha aperto la porta a false idee e a fantasti mi- nacelosi, Pi tardi quest fenomeni si spostarono, come di- ce Margaret Mead, che spiega come in certe tibi della ‘Nuova Guinea si ereda che si possono sentire lo vock degli spirit attraverso il lauto, i tambari ei muggil del toro, Nelle civil totemiche esiste la credenza che ciascuno de- al spirit che abitano il mondo possieda il proprio suono, Specitieo e individuale. I totem ancestrale, per esempio, sembrava possedere unfesistenza acustica ¢ rispondeva a ‘ert! suoni. Limitazione o la simulazione di suoni o can 2oni che provenivano dal totem, consentivano all uomo di idemtificarst con lui e di mantenere la propria vita alra- ‘verso ilcontatto, Alisiment! poteva morte. E abbastanza frequente presso gli uomint primitiv ls cre- denza che ogni essere, vivene 0 morto, possedesse un pro- pio suono-0 in proprio canto segreto al quale dovevs Nic Epondere e che lo rendeva vullnerabile alla magia. Per cuc- fo i riti magiel per la salute del medicl-esorcisti tentava- fo di scoprite il suono 0 Vineanto al quale rispondeva il ‘malato 0 lo spitito che lo abitava. Questo suono persona- {e poteva avere rapporto col timbro della vore delluomo che &, come nol sappiamo, up fattore individuale univer- ‘ile, Lesistonza, inconseia, d'un suono segreto personale Scexto (ston simile a quello che si ritrova in cert psico- ticle conforma la vecchia credenda secondo la quale ogni 266 luomo nasce con un sono interno proprio al quale sponde. Possiamo cos! vedere che la Gontezione del pri: pio delliso esisteva git. Ritengo interessante coniderare esempl che ck provengo- oda aleane tb, sopra ache fet rapes no le bas di antecedent primivt dal seampo comuno> the east ta To pecodranima, Ia sleodanea a musico- terapia, ee (ved eap, 5) Uno degli crempt i rierto dal dotor Neumann su infor- ‘marion del misstonario ingles ames ibre, chee 1870, ‘cl Madagascar, ebbe modo di osservare a guaigione Gue Bambine malate otenta con Taiuto dalla muni © dala danza, Tut ii abiant del vilaggo formavano wn erchio batiendo le mani in modo continuo, atorno alle malate sites wtranamente addbbate Le donne Ininelarono col cantare una eanzone monotone, mente gt {iomin! batterane tamburi di legno. Poi una donna, dl iShang, ventas pein cnn cain dah tare if centro del erchio, mentreuralia donna, che era ‘Sedu proprio dieto le malate, faceva un move sor dite batendo pezai dl mello. Questa cerimonia doveva espallee gil spits malign dalle malate e dient verso i compo dela ballerina, che, a causa del propro rango, era preservaia dallinflzenza del demon, Un alto esempio ct Sfomite dai modiciesorcistdelfsoa di Coram arcpela- 0 delle Molucche) che Intonavano tn ssoson (canto di SCongluro) accompagnato dal ritmo del tamu suonat daleldcone!Stmphcl eric, propos de nan fellacua della Colombia britainies, un scanto del dtto- fer infonato in ngraiamento, dope la gusrgione ote- nuta ca medio della te. canto ra ascompagnato da {Gnu parvomnima della malaise dela guarigone. mala. to gacevn nell posiztone che aveva mantenuto durante a tralatua, cieondato dagh amici Gi alls) membr della {bt sedat sul fondo, eantavano e suonavano il tambue fo. Pol appariva fesrcsta che promunciava qualche seon- luo efaceva alte aziont magiche; mene pasava la mar fo desis stl malato con la sins agluava Ge spnag. Ine finer in estas, guardava i cielo eat chinava stl paciente Det aopirae {scehi malig. Coloro che assstevano mie Thavano I speranca con la quale segulvano la cerimonia {lfosrcista A conchsione, nel rngrasiamento, ma 267 to orma quarto ballava con gi anc, mente gi alt in {onavano'l scanto del dotiore». Anche el calto budaista {alle Indie meridional troviamo Fabitudine di atiaccare sega sla pal i oor che, nds cost pa tolar, eseguono wna danza per caccare gl spi {ni Alcuni eereatori pensano che le campane delle chie Sc, agl inieh,abblano potuto servite anche per esorezza. Fe, clot sarebbero state destintea cacclae dal tempo, te mite fl suono, git spirit delfintemo, Lo stesso carttere ereciticndet muda ® pio di oe cimopie ds ture; costad esenpio, nella casta Suda dllTndis, ian: Eouno del membri miuore,c8 Tusanza di suonare dues 5 Gol enuto esi bemoll)incessand, dalla morte alla Ze dela cerimonia mortuaria H suono tste di quest duc {ont non ha per oggetto, come si era inrialmente credo, Fesprimere lament funebr, ma lo seaccare pt sprit malt ‘agi perehé non sapproprino dalfanima del moro Nee dota tt arb ant cai acon ome st acevs apple a assist pr portaresolicwoal- {etofferensedei malatiinospedale. Un veechiomanoserto tbreico ports unilustessione con wn suonatore di flato Sedutowellanticamers dian medica sicuramente chia ‘mato per purficare lo spit dian pessedto, 0 per inter ella guarigione dum mala. Le p {ela musica venivano trasmesse anche tal ster Seal Si'sono sempre aliibulteforze special wg sr menti a vent fabbricatl con ossa mene, che venivano Se polti presso i cadaveri e che dovevano assicurare la vita al 4ild dela morte. A questo proposito, interessante cor ‘dare libro Mage natural del naturals fallano Glam battsta Della Porta, pubblicalo verso la meta dl xy sec0 Io, lin ea atoe prevede la fabbricsrione di stramenti mi seal fat col legno dt piante medicinal: aflermava che 1 Son! con st preacevano gen et ere utc) dele plants; laut in Togno di poppo, presen pio, sarebberdlficacl contro dolor slate, ull dlls: [eboro conto le malatienervose, menire gli serument fa tion la fibra cella pants dl sieino sarebbero pargatv. Quanto ai Greci, utilizzarono la musica in, modo ragiona- toe logico e svilupparono sensibilmente la sua applica: lone nella prevenzione ela cura ditmalattiefisiche e men- 268 tal, Le confervano importanza tale che arivarono a pen sare che il suo uso doveste exer contollato dalle Sta Fito eit porebber ache ware constr reculsox! dei misioterapeut Avstotele pasiava delat {entieo valore modico della musa nelle emozloni incon. trolate ele attnibuiva un effet benelco a lvllo dalla ea farsi. Plagone vantava la musica ela danza peri tiorl © Iago bie Ie sig on & tae alone Solo pe lusingsre fpropri sets, ma anche per calmave | torment delfanima € movment che tenla tn Corpo p= hol imperferions 7oreastvo raccomati a prope alli i injlaree conclu area propria giomats con concert, perché il movimen: to doled sisuato della musica avrebbe fatto sche fan tha pose mgghngee hl in pei ol gta Uniformita e questo equllibrio, necesart per le speculs- ‘ont pure. Calo Aureliano racconta che ght antich cura ano parti dolorose del corpo con Tinflsso del suono, so patti so a cantava su quelle part in modo chef bri ‘io rnulante dala pereussione delfrlareease loro sol iio, Xenocrate © Celso, al tempo di Augusto, uilzzavano cer {i strumenth, paricolanmente i eimbalo, per la fol. Que Sift incressanoalla ce dele atl conoscenze che Gifanno comprendere aspei Intuit dalle oservacion! Set most antenat if Goon pit importante, in ttt questi accom, & sia hoseere Come venivawilizzata la musica presso i Grec Senza implarion! magiche oligos, ma con la capaci itmantenersesclusivamenteallastuasione clinica callos- Servadione Arriviamo cos al 1500, anno in cui troviamo un documento interessante. H relativo al pittore Hugo van der Goes, cok pito da olla: «..si vedeva perduto e condannato allinier- hoe voleva suicidarsi, un easo di melancoala. Lo si porto ‘Bruxelles, dave si chiam il padre superiore Thomas ch, ‘dopo averlo esaminato, trovd che il paziente sofiriva dello, ‘stesso male di Saul e, ricordandosi che costal stra calma- to mente David suonava eee suonare divers trumenti ppresso ll malatoedispose alt spettacoltrieretivi, coi qua Fcomtava di espellere | iantasii. Alfincica neo stesso pperiodo, lo spagnolo Ramos de Pareja che sersse nel 1482 269 ogee Pte, qh dain regan rg ay oe CR Sony feperanet eg an Hor sro, Spree german lang ong tes SGI in ce Mane po cote al engage ene enlaces Step NS Spr ui lan 2 uo a om trina forene Ja filosofia, la medicina, la musica, la ma- ia jure een med i fc splot dre dao icone FG oh Sa nee ee Se nan at 1 ge cb wl Toe, Se cont’ rs ot io, memento Roca ala eal a, ee Pe Pina a un vecchio melanconico. E un operazione riflessiva gi up esi pe a paacony eae Samrones fg fey pars sone mca pce co roman entree ue ce Er conta pot alle «dl pow tices TSG ets amt Oia te he aaa? gama capella reso itm ong cele ae, abo fig erga pls che prog ale gall areata Scopn che ince 2 pb aa fe ea capone, le spans nc elaine scan ape ens cereal ce acini emepenen moto ta r Ree ere i emai nee oem een 270 ‘atta, si sforzano di provare che le vibrazion! musi dividono, alfinano, attenuano, le materie spesse dell’ bile. B interessante notare che ogg, con limpieyo degli ul- fraswon, st possong dividere le partielle dell RNA e del DNA, elemeati fondamentali delle cellule. [el xvi secolo, si preferva paslare degli effet della me Sica sulle bre delforganismo, Lore a cai si deve la no- rione di melanconia nervosa, svihippa un grosso eapito}o Sule propriets della musica. Le atibutsce un wiplice ef {bite occltante, calmante © armonizzante. Gravien in et fetto meccanico facimente comprensiile, Te vibrariont thusicali regular! rstabliscono Tomotonia delle fibre. St friiva anche a precision! tecniche molto evlute. I medi- Godt Nancy, F./Manquet,serisse sn libro initlata Ntwovo metodo facile ¢ cuntoso per conascere dl polsoattraverso le rote di music, In eui deserve un proceimento Ingegmo- So per rconoscere la rogolrith eHitregoarith dl polo. 1 Princilo¢che l poopu emer rasri, eatrente Eime un qualunque minuetto,ullizando tna sexttura ‘usicale. Un lie libro inttolato Appunt sted mado di gu Tela mélancolia di Pierre Berchoz, precrsore duno dei Duincipl dels, cl dice: "La musica che bisogna utiliza Fe por curate malancoic, deve Inizate dat toni bass ed Citar po acne ga tnt a ace a Sta progressions armonica fe fibre tese,abituate a diffe Tent gradi di ibrazione, si stendono poco a pocos. In un altro capitolo dice: «Bisogna fare ricoso alla musica sem- lice, gradevole; ale musica slleva gradevolmente,stimola [ring stempera{ ligaidt eli rende pia adath a movi rents’ Semen volte, n quest testo & evident i desde ‘Ho wsclentlicosdlofisie unvimmagine chiara e precisa del tnceanismo attravers0 il quale i fatto fis delfascolto Influsce sul moral. Josst Mason Cox clloca la musics tra ievdistraiont che stornano Tanima del paziente dalle sue trsti provccupazions Si trata di accattvare Fatenzione el mulato, dl obbligaro a interesarsi ad alta cosa che hon iano le Idee nere che elucubra incessantemente. Gl Hipud chiedere doceuparsi dl qualeos, od tessere, 0 Com invitarlo ad ascoltare musica, Per terminare con que- Sia prima panorama emptia, iniisa di magia e sagee- Slione, facciosilerimento 8 Fsqulrol, psichiatra francese, {clebre discepolo di Pinel, del periodo intorno al 1800, ¢ an a medico svizero André Tissot. Ekguirl dichiara: «Biso- fava provare ln musica come strumento di cura per gi Slienat las sperimenta in ogni sorta di modo e nelle c= estanze pit appropriate per la suet, Talvota rv Sinrtare ino a rondere frist Spesto sembrava deta ma non posso dire che essa abbin contribu 8 guar fe. Sbrvclatautle i convalescent. Tissot faceva uaa dif Ferenga ta smusien stimolantes e smuslea ealmanter © considerava un vantageo nela pass! terapeutica musica. Feil atta che, senza eausare it minimo disturbo al mala. (o,als fa dimentiare Findisposizione anche se nom st 8 {n grado di sopprimere la casa del male. Tissot steneva ta mnsiea contrlndiata solo nelepllessia, perché poteva provocare diredamente Yattacco. Osservasions profonda fhe fi pid tard confermata dal cas desert Gepilessia Grodo che ttt quest fatistorict ital conteibuiscono a ratforzare Ie bast della musicoterapia, in funzione dana ‘Sua ulteriore alfermazione in quanto diseiplina slentifies. om Bibliografia ‘AAW. La sicotereia in Hal: probleme arasneive Ass, it AAW. Musi eterna At del Convegno intemarionale orga zn dat Gruppe Sad oh Musicoerapia eda stitta Per Tinfaneia di Teste, CEP Sezione Musica, Aci, 1981 An, ig matt a cr Gl CEB My he sin Ma RsocaTone Talat Studd ustocterspia. Sr tid: Benenson R, Forester C, Reicher 8, Sergi 8, Zacehini oL. AAW, Saget, nt, a cura del CEP-Musica As fine defAmcetarione Kallana di Stadh di Muslcotrapia Serta alvin.h, Michel A Moreno J-Pennec . AAWW,, Sal! musloterepia 1980 cura del CEP -Musica As Sy Snr aTRi BECOT- Met M, Resks Try Mt Ward D, -AmnkAsURY A AuvAREZ De TOLEDO LLG. Lamia y los ist ‘enion musicalon, Blonos Ares, Revista de picnandy, vol SX Tei, 1955, ‘Aun i Musicoterapla, Buenos Ate, Paidés, 1967 (en it: La musi ae eg, Roma, Ando, 168)” Masa pate mito die, Denon Ales, Ror, 1966. ‘urtoim L, Pour year’s experience wih male a a therapeutic nt at Bose Hesptel Michigan, Deol, The American Ps} hints Assocation, 191, BUNENZDN RO, Musicoterapia y Fucacn, Buenos Aires, Pads, 1971; ~ Mustcotrapia en pout, Buenos Ais, BA, {912;~Benenzon Music Therapy Thaory and Maral (Con ‘wibutions to the Knowledge of Non verbal Consens. Chares Thomas PabiserilinolsUSA 1977 ~ Principi della musteoterapla Principio delliso Toggetto intermedtario Loggetta integratore Capito quar % Plement tecnict 1 laboratorio di musieoterapia Lo sirumentario GH strumenti musical propriamente det, 65 - eorpo, 69 La creazione deg strumenti, 70 Pag. 7 « 10 <2 <2 co 6B ar 46 46 i 36 ed «6 <8 Los on GOS. (Gruppo Operative Strumetale) Capito guinto Formazione del musicoterapeuta yecnngerenalte crater del micron inet asl per a comprensione della formarione del mustoverapeuta Svolgimente dela formaone Capitola sesto ise WA ca sri Metodologia generale La scheda di musicoterapia ‘Vesame di inquadramento non-verbale Ta soduta di musicoterapis Expression! non-verbal: individuo ‘comune, artista, pscotico Opgetio ntermediara. Seduta di gruppo sen rape nel contesto Copitote ottave Aspettiteeniel Copitofo nono (Fine de eattamentt x sito decimo Vaso inadatto della musica e della ‘musicoterapia. Controindiesziont Ta musica funcionale Critics della musica funzionale Lepilesia musicogena [Ca musica eletroniea apitolo undiceimno {est proletivo sonore Capitoto dodicesimo Applicazion! cliniche della musteoterapia Telit mentale Taisabih motor 1 disturb dal clita Lisutismo infaatile 28 pag. 72 ™ a » a 85 87 88 37 100 104 10s 103 uu 120 127 129 GL BS Bs rr as 153 13 162 166 170 Riflessionisullapplicazione della musieoterapia Invmaladi oncologiel terminal. pag. 19 1) tots di aor, 179 2) Lago lvoe, te lpr al stg) 180-9) Leu sanara i Ror eon ie meri) 6 - Gd ascseipent, 182-5) Logo teed Mos [85:0 Mlodolgeeeodoa 188-7) Sor dt to dees 1919) Concho 193 jcaritotorediesine ; ect tiatcoterapia ne gruppo famiiare Ciptolo quatoniesine % Stoncoterapin ddatien CConenato manifst, 211- Conte ltt 211 Fenomen! ners 211 - Netodolog, 212° ke one in micoerepia, 215 Sele succes S78 Ch smament Faso dello spac: Faget i tomar ogpto ienta, opt neta: Fat neta o Togzto intermedia corp ries te aco in slut mace ‘Wate, 28 ba producione sonore muse 240 So sonoro musket, 236 esercone ean di ime et ti maicoerap dats iio, 259 Captolo guindicesino ‘Storia della musicoterapla Bibliogratia 265 a 279 Bernard Brusset Psicopatologia dell‘anoressia mentale pagg. 272 - € 20,00 ‘Tra | distur atimentar,Fanoressa mentale occupa un po- ‘to e assume sina gravid pavticolace cui tenia deve Fender conto, St tata di tn processo fe Ul npleazion| biologie e cultural sono qu esarinate nel loro rappor {o con it fursionamento picnic {ie mumerose rcerche quantitative dk quest ulti) decent ‘devon infat essere Completa da indagialpslcoanall he basate sulio stud a cast approtondit e di funga di fala, come quell che sono Hiportal e conmental In le- stopera Dopo lun rchiamo alia clea specifica, al exter! dt dla. (nest, alla prognost. forme cliche diferent a forme fuove. I ib prende successivamente In este le Cmse Setfanoressia pid spesso invorae ‘ina istrazione clinica commentata dn caso in psico- terapia, palin terapiapakcomaltien, porta a studar nn {do pl preciso it posto le funvion delle sensazion! cor Dowee persecutore, dele relaslon deifanoresia com lade. Dressione, la stltura abbandonicae Faraien Sono po! studat | rapped ta anoressiae tossicomani, in paricolore dat punto a vsta della problematien delle defallances delle Fegokvionlnaresistene del Tapporto ‘on Toagetto {etcostante | camblament osservat nelle terapie conse ‘ono dh comprendere Io status ¢ Ia genes del process lanoresien net suo! legal con fa problematlen Gent ter della Yamigia,detfadlescenca e dela femminiit © dh tramme suagerimentl aula condursone della cua, Questopera fa seguo ala precedente Gell stesso Auto: Fe. Lanoressa mentale de bambino edelfadolescent Bor Ia: Roma 1092) e completa Tuima opera colletva La Bote Inte (PU BERNARD BRLSSET @ psichlar e elcoanatsta, membo dea So- Gah connec aia professor asia a acta C. Albarella e A, Racalbuto (a cura di) , ISTERIA Ser . Albarella- CH. Bolias -P. Campanile ©, Cargnelaill- PM. Mero -A. Femuta G, Gore! ‘G. Male! M.S, Pianfred Turlazal = Muna |. Racalbuto ~G, Refolo “0. Roceatglata~ AA. Semi agg. 296 -€28,50 Lapa queste monogeafe on poteva che rlguordare se tin? iFstera nat ene ha ongine lo svuppo dela pst. Sina, poiché € con itera che Pred gets feast dec Se scopete fondamertal che igutdano fineonsco, Mone ito elcico la possible cra aalica, traverse Fe proc: Econ Tatelsche.nolinvencamo inaprendare Gv o miovo progeto edtone, fr delferedta che read cl far tsa! el continuum cot dela tadsione psleoanallt (& eelntemo pera eaporarenuost percrs eo Se enigma deserts € continamente presente nella sto- Ma detatmedicina, anche pina dela nase della psicoane: Tal. proprio parr dalomservione da cst ce deg ite he ets cme ot, ha omit a ocr psicoptoioga dele nevon ed a scope pl in generale ci {he determina itpenaiero In oghl essere ano, creado dl Indivduarealcune leg ehe lo tgotano. Anne Ht eoncetto dl Sarat cones. ¢ le pel tec cal imma ke es SSCS ea ast re sas Sooceascemattadenmeante rine Seca aeieaernen seine ise rye ane pepe pop et eee og ii teak Romana Neri ANDARE OSSERVANDO UN BAMBINO La lezone dl Martha Haris pags. 504 - © 26,00 site pw ru intra ite eur ts te sar act peas goes Hees tree grains ie catl sa eemteaiecte tee SXwthathce tata aatticca = Tac snot roan EEE «tibeo€ una doppia det. Runisce io svtuppo accuratamente ‘sserva d stelane (dala nasa ste annh'e comment pet ‘ete a vin Maes che stata una figura grandenent Iente nll sviuppo del Corso el Stusl SxseNat rgantaing Tuto a the Talstock Observant Coes {ustoreplnlerc « lmorv d Komana ton che aia psicoanalisi, Questo Horo saa ecceaionate Inte {esse pel foe = la ei un genlfore, un lnseanteo an Pro Teasionisia nel campo dela ste mentale = ene desde ap | protonaire propria conoseenza seller deta vita mcnale: Professor of Cid Faychotherap, Tavistock Chine /Unveraly le i: te pec rt sepa tare seg eee are toe oe te che non ha wut ia possi a icone © a conoscer ER paver wameateue art fiat Severe ce racee Gercare ae ae cea remit ‘rio dala petlrione alfedatone Ines 7 rare maine tet ety EI i J. Tsiantis - S.B. Boethious ‘ B. Hallerfors - A. Horne - L, Tischler I lavoro con i genitori La psicoterapia psicoanalitica con i bambini e gli adolescenti pags. 240 - € 19,00 ‘Questo libro raccogli contribu psicoanalist pace ‘Stnpeuts dh aduth ei bombin, db operator! socal i putchintel edi psicoanalist, Quests diverst gruppt pro FEssionll perucguono spesso loro dibati scented alfinterno di sate definite dal punto di sta professio hale, clfinteno di rspeltsiondin profesional. pe. to un gran pacer ner io ie so a Snot unt vesta gamina di swlspps per quanto 7 fuurda il lavoro su base piconnaitca con Pamint © Sone ami aint deeropa 0 “re cowe appatono per me predominant ne libro nel auo omplesss Per pra cos, grado diiechezza cdi pro- fou deifesperienza clinica ress diapontbie alla con Slerazione det letri fa di questo libro ana risorsa pre: diosa per clinics, tendendso,inolte,unvecelente {ors ri taining, Secondo le impliezion pero suiup. po del servi Te horse per svolgere on lavoro adeguato Eon geno sono spesso insufficient al dia di quello the & Tapparente dsiderio politico di lavestre nella sa fine mente infantile Infine, visto nel so nsieme, Ie bro una promettentetestimonianza del lavoro che lta Stolgendo ala fine de secolo in mobi centri. Gl stort, ondividono un forte irpegno per la rlevanca e i valo- fe del laoro su base pecoanalitca conf genitore for tiseono ui ncoragiante evidenza dela Resta edt Tn vale intlletste del vest percoralfinterno MARGARET RUSTIN Quaderni di Psicoterapia‘infantile, vol. 42 Maria Luisa Algini (a cura di) Il Sessuale agg. 336 -€ 20,66 Tena dl ramero E'DIBELLA’ Det bambi oom ss ins? FARINA Coen corn a st pone del EE NAIOLL “Aewearst,"Nacsnfesh "Face Sn er peas ses la F GUIGNARD, Liserretione del sue nal cur analiea Ssamine se PUBIECA, Fan sone evan ea + GEC Bete rly tc maniac cone ala pacotareie dun banbins SC age 0 destin del ese eta ALE ALGINI A rane aii’ in © BESILVESTRIS, Caner come rusene al sess A. VITOLO, Un sdlwcapte mana Genth di sence el ‘Sra error: 4 BERGERET, Omorestnl® 0 omoreotieno aadlecenea ‘GL MILAN Le sem nt prs di leone lin, 5 qgszaRO8, Not wala an pmol opp se ora ‘it couma direst .ANZIBU Terre ee in Eaipo | F'BORGOGNO, ¥. BALLESTRA Sul liv cinco di len Bes [UBIGRAS, Loa dels pcoaniata cone ine dese aro presi ERO Tan present neice (a an 6. POLZOSBALBL P DALLANEGRA-. CODIGNOLA, Serio pes rma un lt barb ne saps cotial ates ISROHEZONE, Incvia «Givamn ale CRRTORT SEHLESINGER., VALLINO, Lovers apna «ch ‘dc dso dad R. Debray - Ch. Dejours - P. Fédida + PSICOPATOLOGIA DELL’ESPERIENZA. DEL CORPO agg. 188 -€ 21,80 La psicoanalisi occupa un posto dl fondamentale im pottanza net dibattio, rinhovato dalla clinica psico- patologica, sul iconoselmento del legarnl ta eorpo f psiche. La rlcollocazione dellesperienza del corpo in'una posizione centrale conferma una volta dl pit Ia forza dt attrazione tra corpo e pslche e permette i Istrire process! a! interdipendenza in un'elabo- Fazione metapsicalogica indispensable. Cll autori ai questa opera propongono, clascuno, nuo- vf percors, al contempo complessi¢ differenti. Fer Rosine Debray, IH ferimento al Istituto di psicosoma- tiea di Parigh sulla scla del lavor! i Flere Marty, co. situisce Il fulero dello studlo del funzlonamento psi chico del soggelto psicosomatico sin dll origine. {Christophe Dejours Suiluppa le necessita del lavoro dl pensieto rchleste dal cospo erotica in parlcola- re il sowerlimento libldico che esso determina al. traverso mollepliel sinlomatologle. Plesre Pédida, In fine, collega il sto studio dellipocondria alla mets Psicologia del sogne e della melanconla, e ne anallz- 2a Il paradigma transferale nella situazione analitic, Quest! re stud! original, rigorosi ¢ approfondit, af frontano con vigore e tenacla la problematica fonda: mentale della sessualita e della more, e del destint Dulsionall che le animano, Claudio Néri GRUPPO agg. 384 -€ 20,00 ‘8*ealzione riveduta © ampliaa - 14" mighalo “Tradoto in ingles, francese ‘spagnolo, portoghese e tedesco “in pagine molto belle, anche dal punto dl vista tetera Ho, Ret el mostra Il frmarst dl yka mente di gruppo € ome il circolare Muldo del pensler ¢ delle emozion! produca un risultato che supera abbendantemente 1a Semplice somma del vissull individual” temo Bode) “Finalmente un breve e chlaro traltato sull'analst dl ‘gruppo che fa capire bene la natura e Vimportanza det Fenomeno..Qrupporappresenta un punta dl arive moi to interessante, perehe raccoglle esperienze fatte da Neti net corso di pli venticinque anni dl ricerca (Oh: ‘Seppe Di Chiara) “un ottimo testo, ben altrezzato dal punto dl vista cl- nico e teorieo nella prospetiva post bloniana che tsp Fal modelio propesto. Inltre © un valldo stumento date" (Rene Nats). “Lo ho trovato originale, interessante, ben selto. Lin- troduzione dl Parthenope Bion & Intelligente e plena di sensilla... Gruppo combina profondit intelletuale © tino spiceaio quato estelico, & un brilante tentalva di Creare una sorta di Glalogo a distanza fea pensator! {tt mondo, non soltanto psleoanalst! ma anche f= Toso seiton, potl eselendiat” (Malcolm Pines). CLAUDIO NER, nato a Roma nel 1943, Newropsichiatra, Protessore ordinarlo della Pacota dl Psicologia della Uni- versa Saenz’ Rama, Ving otesor dln Versith LumiéreLyon Il. Fsieoanalisia con funzioni d- daltiche dela SPI (Socletd Psicoanalica tallana}. Mem. bro Ordinarlo del London isttste of Group Analysts. Ha Fondato il Centro fierche Felcoanaltche el Gruppo sll Pallaioio" i Roma insieme a F. Corrao © alt colle Ha pubblicato per le Edlzion! Borla Lettre bioniane (197), Mustonalita (1990), Picoanalst futura (1999) e 1 Sogn nella psicoterapia di gruppo (2005). Quaderni di Psicoterapia Infantile, vol. 50, M, Lugones ¢ M.L. Algint (a cura dl) PAURA DEL FUTURO agg. 272 -€ 22,80 Mi yudonts, 914. ALG, non asi mondo for dels FVIRAR Scope uaa e cambio epoca A RARS, 1 taro roc 5 Jan, Sulla memovae fro ‘5, MORIC, Ca plconalie Infante n temples 1% LIGOMES, Uno spa pe fo 8, DE NUOUAMELLOR,Teroamo-Barbate € Disortine AAT, Rlrovore Ia lszlone - RODROUE, Leer un snaita dl 2100, rontiote: Voice Therapy ela Note atoiche - Ponte Dipti Poser =A: CaRLEM, Su tempo deg nak 1 Quader 23 ‘an dope iclylelabellalsele AC NORAMDIM, I dita « vere senza paura psleoulmamice (abana Pecee Buca BnASSIILA e URAVASI (acura Leper, Lat asformtston! conor Mato : SER ob Babe mon plc a aaa AIR PaO, 1 ambi dt lomo. bambino denote Fino di stampare dalla Tipostampa sl Vise Tipograf, Lama d: San Giustino (PG) Mal ese ottobre 2011