Sei sulla pagina 1di 7

P.F.G.

PUNTO FOTO GROUP srl – Via Aristotele, 67 – 20128 Milano – Telefono: 02/27000793 – Fax: 02/26000485
P.F.G. PUNTO FOTO GROUP srl – Via Aristotele, 67 – 20128 Milano – Telefono: 02/27000793 – Fax: 02/26000485

SSiisstteemmaa SSpplliittggrraaddee –– NNuuoovvee ffrroonnttiieerree nneellllee ssttaammppaa iinn


bb//nn
Come lavora il sistema Splitgrade?
Lavorando con carte a gradazione variabile, ne sono memorizzate oltre una dozzina fra le più importanti, il sistema di esposizione è
additivo, ovvero periodo di esposizione a filtratura gialla e periodo di esposizione a fitratura magenta. Utilizzando carte a gradazione
fissa la luce è bianca, come pure per le regolazioni e misurazioni.
L’apparecchio è corredato con tutte le componenti necessarie e dettagliate istruzioni in italiano

‰ Con il sistema VarioSplit si ottengono stampe in bianco/nero con una resa tonale assai differenziata, grazie alla doppia esposizione con filtratura selettiva della luce.
L’operatore può dare ampio sfogo alla propria creatività grazie ai programmi di post-esposizione, interventi manuali, ecc.
‰ Le note caratteristiche delle carte a gradazione variabile delle marche più diffuse sono già programmate in fabbrica. Aggiornamenti che si rendessero necessari
(cambiamenti di emulsione, nuove carte, ecc.) sono facilmente inseribili caricando i dati dal PC grazie all’interfaccia.
‰ Sono inseriti pure 3 canali pre-tarati, con ampie possibilità di intervento da parte dell’operatore (carte ad alta, media e bassa sensibilità)
‰ Sono inseriti anche vari canali pellicola, per la stampa di pellicole convenzionali o cromogene ai vari tiraggi pull e push.
‰ Per ogni valore di gradazione di tutte le carte programmate, viene calcolato automaticamente l’esatto tempo di posa. A modifica della gradazione segue
automaticamente l’aggiornamento del tempo di posa.
‰ Per la determinazione del tempo di posa e della gradazione si muove semplicemente la sonda attivata sull’area dell’immagine proiettata, finché viene trovato il
punto più chiaro e quello più scuro ancora delineati, in modo rapido, sicuro e supportato acusticamente e visivamente. Viene indicato sempre anche il valore di
densità media o a punti. E’ possibile anche la lettura a punti.
‰ La luce durante le misurazioni e regolazioni è bianca. La centralina spegne automaticamente la luce di sicurezza durante le misurazioni, e spegne automaticamente
la luce dell’ingranditore qualora resti accesa senza attività dopo 5 minuti. Decadono le manopole dei filtri, che sono motorizzati, dell’otturatore, in quanto avviene
la pre-accensione e coda di luce della lampada, per avere sempre un’intensità omogenea durante la fase di esposizione, e della luce bianca, per le regolazioni e per
l’uso delle carte a gradazione fissa, poiché la centralina pensa a gestire queste funzioni autonomamente. E’ praticamente impossibile effettuare manovre errate
all’ingranditore. E’ disponibile anche la versione MANUALE, per le regolazioni manuali dei filtri, con indicazione passo-passo delle operazioni da effettuare.
Dati tecnici della centralina:
Comando dell’esposizione: previo timer-esposimetro con
comando dell’otturatore
Fascia di misurazione: 0,01 – 10 lx
(10 scatti di diaframma)
Fascia di tempo: da 1 a 200 secondi
Scatti di tempo: 0,1 secondo
Tolleranza dei campi: < 0,5 %; ripetitivo < 0,1 %
Impostazione della gradazione: automatica dopo la misurazione del
contrasto in salti di 0,1 gradini di
gradazione
Intervento manuale In 1/10 di gradazione con
compensazione automatica del
tempo di esposizione o in fasce di
tempo di 1/10 di diaframma,
ovvero 0,1 sec. a gradazione
costante
Sonda di misurazione: misurazione della densità e
contrasto, con apporto acustico e
visivo; acquisizione automatica di
nuovi valori. Diametro del punto di
misurazione 3 mm
Base di misurazione: ca. = 90 % della densità massima
della carta
Taratura: superflua, grazie alla taratura delle
carte e pellicole in fabbrica (ora già
minimo 12 tipi di carte diverse);
aggiornamento garantito
Comando: Passaggio automatico: risultati di
misurazione a logica di comando
Attacchi: per sonda di misurazione, comando
a pedale e RS 232
Indicazione: LCD illuminati a 4 righe con
20 caratteri ciascuna
Tastiera: Tasti sensoriali illuminati con
possibilità di disinserimento
Tensione a rete: 90 fino 250 V, 45 fino 65 Hz
Fusibile: T 6.3 A
Carico: a 230 V = 1200 W di uscita
uscite protette
Ingombro: 160 x 260 x 80 mm Consolle di comando con
Peso: ca. 1 kg senza accessori
Dotazione di serie: centralina, sonda di misurazione,
indicazione di dimensioni
comando a pedale, modulo di generose, regolazioni
filtratura, cavi di alimentazione primarie rapide e sicure.
Funzioni: Misurazione a scorrimento o a
punti, post-esposizioni, canali
P.F.G. PUNTO FOTO GROUP srl – Via Aristotele, 67 – 20128 Milano – Telefono: 02/27000793 – Fax: 02/26000485

SPLITGRADE COMFORT - Consolle di comando

Quale ampliamento alla vostra centralina SPLITGRADE vi offriamo una consolle di comando,
aggiuntiva

♦ confortevole,
♦ sicura e
♦ rapida
denominata COMFORT

Il suo sviluppo è stato dettato in


modo significativo dagli stimoli
dei ns. clienti, soprattutto per
quanto riguarda un netto
miglioramento nella visibilità del
display, e poche manopole
girevoli per le modifiche dei
tempi e gradazione e la loro
funzione di pulsante di comando
START/STOP/FOCUS.
La SPLITGRADE COMFORT è
allacciata semplicemente alla
centralina esistente. Il comando
a pedale può essere pure
allacciato alla consolle COMFORT.

Già oggi il modulo aggiuntivo COMFORT è munito di una scala indicatrice della resa
tonale. Grazie a futuri aggiornamenti del software del sistema SPLITGRADE, sarà
possibile pre-visualizzare la scala tonale in funzione alla variazione della gradazione
e/o del tempo di posa.
In riferimento al punto più chiaro e a quello più scuro avrete un'indicazione di
tendenza della misurazione in essere previo scala di sistema zonale.

I rispettivi comandi di funzione sono controllati previe manopole girevoli a scatti. La conseguente
funzione di comando o conferma è raggiunta premendo sulla stessa manopola.
I valori attuali riguardanti la gradazione, il tempo di posa ed il numero di post-esposizione
corrente, sono rappresentate da un'indicazione generosa nella dimensione e luminosità.
Quest'ultima di colore rosso è stata così ottimizzata da non velare in alcun modo la carta
fotografica bianco/nero.
Onde riconoscere ed azionare con sicurezza le manopole durante il lavoro nella camera oscura,
sono state posizionate fra il rispettivo indicatore e un simbolo illuminato.

Il tempo di posa, la gradazione ed i tempi di post-esposizione sono comodi e sicuri da impostare


con questo SPLITGRADE COMFORT. Le esposizione sono comandate ed arrestate come di
abitudine. Tutte le funzioni operative più importanti dello SPLITGRADE sono a portata di mano.
P.F.G. PUNTO FOTO GROUP srl – Via Aristotele, 67 – 20128 Milano – Telefono: 02/27000793 – Fax: 02/26000485

Alcune conformazioni di ingranditori DUNCO e KIENZLE


munite di sistema VarioSplit, ovvero SplitGrade

DUNCO Modello II 6x7/XL KIENZLE C 69

KIENZLE C 120
SPLITGRADE LUCE FREDDA
E’ TANTO TEMPO CHE VOLEVA UTILIZZARE IL SISTEMA SPLITGRADE?
Ma… non dover sostituire il suo fidato ingranditore, non dover far modificare la sua testa a
colori oppure non dover rinunciare alla apprezzata illuminazione condensata?
In questo caso abbiamo una proposta di
soluzione apposta per lei. Sostituisca il suo
attuale sistema di illuminazione con la nostra
fonte di luce fredda, semplicemente, con un
minimo intervento necessario. Insieme a
questa Le forniamo l’adattatore dedicato.

In seguito ad una ricerca approfondita ci siamo


decisi a non perseguire l’attuale tecnologia dei
tubi riempiti con gas specifici. La fonte di luce
fredda Heiland è composta da centinaia di
diodi ad altissima intensità luminosa (LED’s)
nei colori base, rosso, verde e blu. Di conse-
guenza possiamo vantare numerosi vantaggi
rispetto alle fonti a luce fredda tradizionali.
• Nessuna deriva nella frequenza di luce – luce stabilizzata dal primo secondo
• Per l’inquadratura e la messa a fuoco si dispone della luce bianca
• Alcuna sensibilità agli urti
• Adattabile a qualunque ingranditore
•Filtro rosso normalmente utilizzabile
•E’ realizzabile qualsiasi formato
In confronto agli ingranditori multigrade con scatole
di miscelazione classiche la fonte di luce a LED
genera solo ca. il 25 % di calore rispetto ad una
analoga azione di illuminazione. Cadute di luce ai
bordi causate dalla fonte di luce appartengono al
passato.
La vita media dei LED’s è di alcune migliaia di ore,
decadono così frequenti cambi delle lampadine.
La fonte di luce fredda viene comandata direttamente dalla centralina Splitgrade
Controlleer e pure alimentata da essa, evitando così l’uso di pesanti centraline o
trasformatori, come è il caso con i sistemi a luce fredda convenzionali.
Adattiamo la misura dell’area di illuminazione individualmente al suo ingranditore.
Dati tecnici:
Alimentazione: 230V AC (+/- 10%)
Formati fornibili: 25x37mm / 6x9cm / 4x5 inch / 13x18cm / 8x10 inch
Assorbimento: Secondo il formato (v.s.) ca.15W / 25W / 50W / 100W / 200W
Densità di luce: Blu:0,5cd/cm², Verde:0,7cd/cm², Rosso:0,4cd/cm², Bianco:1,5cd/cm²
Deriva di luce: < 0,1 gradini di diaframma

Heiland electronic in Italia:


P.F.G. PUNTO FOTO GROUP by KARL BIELSER s.a.s.
Via Aristotele, 67 – 20128 Milano
Telefono: (0039) 02 27000793 – Fax: (0039) 02 26000485
Ulteriori prodotti innovativi
Una nuova era nel trattamento SPLITGRADE per il vostro laboratorio
delle pellicole Il sistema
confortevole per
I suoi vantaggi a prima vista stampare le carte Siamo a Vs, disposizione e tutto orecchi
• Risultati sempre riproducibili multigrade in modo
impeccabile,
• Basta con la monotona e fastidiosa disponibile per quasi
tutti gli ingranditori in
agitazione a mano commercio.

• Compatto – Porta via poco spazio


Densitometri
• Trasportabile – anche per camper o L’indispensabile strumento
auto, grazie all’alimentazione 2V/24V di misurazione per
l’oggettiva valutazione
delle densità di pellicole e
• Manipolazione semplicissima carte
• Ideale per applicazione del sistema
zonale e trattamenti a 2 bagni

• Sono utilizzabili tutte le tank in


commercio (previo adattatori)
Finalmente ...
• Per pellicole di piccolo, medio e
... risultati ripetibili e riproducibili
grande formato (fino 4x5“) ... Basta con l’agitazione
• Ideale anche per fotoclubs – monotona e fastidiosa, ma allo
Chiavetta di memoria intercambiabile stesso tempo determinante
PUNTO FOTO GROUP by Heiland electronic
• Velocità di agitazione variabile Wetzlar
KARL BIELSER s.a.s.
• Calcolatore integrato per la compen- +39 02 27000793 +39 02 26000485
www.puntofoto.it info@puntofoto.it
sazione del tempo di sviluppo in base Via Aristotele, 67 – 20128 Milano
alle temperature dello sviluppo

• Costruzione robusta interamente


metallica, duratura nel tempo
Made in Germany
Confortevole sviluppo film con la massima qualità
Nel caso di più utilizzatori,
molteplici combinazioni fra
Cari amici della fotografia in Processore per pellicole a
pellicole/sviluppo o diversi
bianco/nero di alta qualità, rotazione e capovolgimento
tempi di sviluppo anche per il
per pellicole di piccolo, medio
Fotografate con autentica sistema zonale, proponiamo
e grande formato.
passione? un piccolo ed economico chip
Può continuare ad usare le di memoria – che può essere
Sviluppate da voi le vostre sue tank (Jobo, Paterson, intercambiato facilmente e rapidamente.
pellicole e stampate in Kindermann/ISE o Combi-
proprio gli ingrandimenti, per Per una agitazione di
Plan), che magari già possiede capovolgimento puro, la
raggiungere risultati ottimali
e per avere la massima Il ciclo di lavoro è rotazione può essere disinserita
flessibilità e creatività? estremamente semplice: con una semplice manipolazione
anche durante il trattamento.
Vi piace trascorrere parte del • Inserire i parametri di
trattamento Questo apparecchio è stato sviluppato grazie alla
vostro tempo libero in cooperazione fra la B-Design e la Heiland electronic
camera oscura? • Caricare la/le pellicola/e dal senso ed all’insegna della praticità. Doveste
Ma siate sinceri: Lo sviluppo ed inserirle nella tank aver necessità di una versione speciale o privilegia-
del negativo non vi sembra re un diverso sistema di tank, non esitate a contat-
• Riempire la tank con lo
monotono, ma ahimè un tarci. Avremo sempre la soluzione ideale per voi.
sviluppo
passaggio obbligato? Dati tecnici
• Agganciare la tank
E i risultati da pellicola a Peso: 6 kg ca.
pellicola non vi sembra • Premere il tasto di Ingombro
sempre un po’ diverso? avviamento sul piano: 25x32 cm
Altezza: 32 cm
Particolarmente i cultori del • Tutto qua
sistema zonale vogliono Alimentazione: 24V/1A previo alimentatore
arrivare a risultati Grazie al solo pulsante annesso o variatore di ten-
riproducibili. A causa della multifunzionale (pressione e sione opzionale
mancata regolarità nel ritmo rotazione) imposta Sistemi di tank: JOBO 1510,1520,1530,
di agitazione spesso fallisce rapidamente e con sicurezza i 2513, 2523 Kaiser, ISE,
la taratura delle pellicole, suoi valori individuali Kindermann, Paterson,
della misurazione precisa del di sviluppo. Combi-Plan.
tempo di esposizione? Altri sistemi su richiesta
Mentre il ciclo di sviluppo
Registrato presso l’Ufficio Brevetti e Marchi Tastiera: Protetta contro l’umidità
Se a queste domande deve decorre con precisione
Registrati tedesco con il Nr. 20209798.6 Memoria dati: Interno o esterno, senza
dare una risposta secondo le vostre indicazioni,
batteria
affermativa, questo potete occuparvi d’altro, p.es.
Grazie all’essenzialità nella tecnica e l’uso di Durata totale del
apparecchio fa proprio per della preparazione di una tank
componenti di altissima qualità viene raggiunta Tempo di sviluppo: 1... 30Min
Lei. per il trattamento successivo
una affidabilità nell’uso e nella durata nel Primo ciclo –
o per aggiornare i dati di
tempo. Agitazione continua: 1 Sec ... 2 Min.
ripresa. La conclusione del
Cicli successivi: 1 Sec ... 5 Min.
ciclo di sviluppo viene
Rotazioni per ciclo
segnalata con un segnale
successivo: 1 ... 9
acustico.
Numero giri: 10 ... 40 giri/Min