Sei sulla pagina 1di 17

Lezione 1

Clicca sul player di


audio per ascoltare
le spiegazioni.
Presentarsi...
• Mi chiamo...
• Il Mio Nome è...
• Ho ... anni.
• Piacere!

• Come ti chiami?
• Qual è il tuo nome?
• Il tuo nome è?
Saluti
• Ciao! (Informale)
Se usa entre pessoas com as quais se têm relações de familiaridade ou com as crianças.
Pode ser usado tanto no início de um encontro assim como na despedida.

Ciao Ciao Andrea! Ci


Ciao! Bene, vediamo dopo!
e tu? Gianni!
Ciao!
Come stai?

• Salve!
É uma forma neutra, que se pode usar seja com amigos ou com pessoas desconhecidas.
Buongiorno (Formale)
Buonasera/ Buona sera
São expressões mais formais que são usadas, respectivamente, durante o dia e depois do
pôr-do-sol.

Buonanotte/ Buona notte


Serve somente para despedir-se de uma pessoa ou se está indo dormir.

Buon Pomeriggio (meno usato)


Arrivederci!
Utiliza-se como forma de despedida (adeus, até logo).
• Buon Fine Settimana! /Buon
Weekend!

• Buon Week!

• A presto!/ A più tardi!

• A domani!
Ringraziare Rispondere
Grazie! Prego!
Grazie tante! Di niente!
Grazie mille! Non c’è (di che)!
Grazie infinite! Di che!
Figurati!
Espressioni utili
• Mi dispiace
• Scusa (Informale)
• Scusi (Formale)
• Parli più lentamente, per favore
• Non ho capito, puoi ripetere?
• Scrivi per favore.
• Un’altra volta, per favore
• Come si dice... in italiano?/Come dico... in Italiano?
• Sì / No
• Che cos’è? /Che cosa significa?
I Pronomi Personali
• Io  Chi parla
• Tu (Informale)  Con chi si parla Singolare
• Lui/lei/  Di chi si parla
• Lei (Formale)  Con chi si parla
• Noi  Chi parla
• Voi  Con chi si parla Plurale
• Loro  Di chi si parla
Dialogo
Io  Tu [Informale]
Io  Lei [Formale]

• TU = forma familiare
Esempio: Perché non vieni a cena con noi anche tu, Mario?

• LEI = forma di cortesia


Esempio: Perché non viene a cena con noi anche Lei, signor
Rossi?
PRONOME “LEI”

Usa-se "Lei” quando se escreve ou se fala com uma


pessoa a quem se deve respeito ou uma pessoa com quem
não se tenha muita intimidade ou familiaridade.

“Lei" também é usado com pessoas mais velhas ou de


cargo superior no trabalho.
FATE ATTENZIONE!
O pronome "LEI" é usado para o masculino e o feminino.

Quando um italiano conversa com um amigo, com parentes


próximos e colegas de trabalho da mesma idade, ele usa o
pronome "TU". O pronome "TU" (segunda pessoa do singular)
deve concordar com o verbo na mesma pessoa.
Gli appellativi
• Signore
• Signora
• Signorina

• Signor + Cognome

“Signor Rossi, questa è la sua camera.”


VERBO ESSERE
Em Italiano o verbo ESSERE é usado como o SER e o ESTAR do
Português.

Sono contento
(Estou contente)

Sono in pensione dal 2000


(Sou aposentado desde 2000)

Oggi il mare è agitato


(Hoje o mar está agitado)

Il mare è pieno di pesci


(O mar é cheio de peixes / O mar está cheio de peixes)

Siamo molto stanchi


(Estamos muito cansados)
Siamo amici da molti anni
(Somos amigos desde muitos anos)
VERBO “ESSERE”
• Io sono = (Eu sou/estou)
• tu sei = (Tu és/estás)
• lui, lei è = (Ele/Ela é/está)
• Lei è = (Você é/está) [Formale]
• noi siamo = (Nós somos/estamos)
• voi siete = (Vós sois/estais)
• loro sono = (Eles/Elas são/estão)

* Presente Indicativo
Esempi *Forma Negativa

• Io sono in pace con me stesso.


• Io non sono professore di italiano. Sono
professore di inglese.
• Tu sei un bambino dispettoso.
• Tu sei alunno di francese o di italiano?
• Lui è un'ottima persona.
• Lui non è il ragazzo di mia sorella.
• Lei è una donna molto intelligente.
• Lei non è brasiliana. È Paola, è italiana.
• Lei è molto simpatico.
• Lei è molto simpatica.
Neste caso o pronome é usado indiferentemente para se dirigir a homens e a mulheres
(note-se porém que os eventuais adjetivos concordam com o gênero da pessoa à
qual se refere).

• Noi siamo Jane e Larry. Siamo americani.


• Voi siete italiani?
• Loro sono Maria e Carmen. Sono spagnole.
Grazie e ci vediamo!