Sei sulla pagina 1di 20

Distributori progressivi a sezione

Serie VP
Per olio e grasso
Per l'impiego nei sistemi di lubrificazione centralizzata a ricircolo SKF CircOil e progressivi SKF ProFlex

Aree di applicazione Vantaggi • Elevata affidabilità in funzionamento, gra-


• Macchinari per la formatura dei metalli • Idonei per impiego universale in applica- zie alle valvole di ritegno integrate di serie
• Veicoli zioni continue o cicliche • Semplici da manutenere, le guarnizioni
• Macchinari del settore edile • Versatili, dotati di sezioni di vario dosaggio intermedie sono dotate di tenute vulca-
• Sistemi di produzione nel settore e collegamento interno ed esterno delle nizzate che non si possono rimuovere
automobilistico uscite • Potenti, fino a un massimo di 20 uscite per
• Macchinari per confezionamento e mac- • Integrabili mediante limitatori di flusso ed flussi volumetrici fino a 1.000 cm³/min
chine da stampa elettrovalvole direzionali • Possibilità di utilizzare facilmente in
• Possibilità di eseguire monitoraggio me- alternativa l’uscita nella parte superiore o
diante rilevatori di movimento o indicatori laterale
di ciclo visivi
Informazione importante sull’utilizzo del prodotto
! I sistemi di lubrificazione di SKF e Lincoln e i loro componenti non
sono approvati per l’utilizzo con gas, gas liquefatti, gas pressurizzati in
soluzione e liquidi con una tensione di vapore superiore di oltre 0,5 bar
rispetto alla pressione atmosferica normale (1.013 mbar), alla loro
temperatura massima consentita.

I modelli CAD per i prodotti presentati in questa brochure si


possono scaricare dal sito: skf-lubrication.partcommunity.com

PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

2
Indice

Panoramica sui prodotti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4

Informazioni generiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .5

Funzionamento del distributore progressivo a sezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5

Informazioni sulla progettazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5

Distribuzione del dosaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Pressione e temperatura di esercizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Coppie di serraggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Monitoraggio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Collegamento delle uscite. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Distributori progressivi a sezione serie VP nel design base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7

Distributori progressivi a sezione VP con sensore di prossimità e indicatore di ciclo . . 8

Distributori progressivi a sezione serie VP con limitatore di flusso. . . . . . . . . . . . . . . . 9

Distributori progressivi a sezione serie VP con elettrovalvola direzionale . . . . . . . 10–11

Codice per l'ordinazione in Cadenas . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12–13

Esempio di ordine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14

Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15

Esploso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .16

Ricambi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16 -19
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

3
Distributori progressivi a sezione, serie VP
Panoramica dei prodotti

Design base Indicatore di ciclo visivo Sensore di prossimità

Limitatore di flusso 4/2-elettrovalvola direzionale 2/2-elettrovalvola direzionale per olio

Panoramica dei distributori progressivi della SKF, portata in ingresso

cm³/min
6 000
PSG3

4 500

XL

2 500

PSG2
1 200
1 000
UV MC²-HP
VP PSG1
700
500
400
VPK VPB
200 SSV
150 SSVM SPVS
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

45

I valori massimi consigliati per la portata si riferiscono all’utilizzo con olio lubrificante e al volume corsa-pistone massimo ammissibile .

4
Distributori progressivi a sezione, serie VP
Descrizione del prodotto
Informazioni generiche Funzionamento († Fig. 1) Le dosi per entrambe le uscite sono deter-
I ripartitori a sezione serie VP, che appar- La funzione dei distributori progressivi è ri- minate dal diametro del pistone e dalla lun-
tengono alla gamma dei distributori pro- partire in sequenza dosi specifiche del lubri- ghezza della sua corsa. Il dosaggio richiesto
gressivi, sono disponibili nei design VPM (at- ficante alimentato in pressione (grasso od viene scelta durante la fase di progettazione
tacchi con filettatura metrica) e VPG (attacchi olio) ai punti di lubrificazione collegati. del distributore.
con filettatura in pollici). Grazie alle loro se- L’erogazione del lubrificante continua per Per modificare il dosaggio in fasi successi-
zioni di dosaggio, i dispositivi serie VPM e tutto il tempo in cui lo stesso viene alimen- ve è necessario sostituire la sezione del
VPG consentono un volume di dosaggio per tato in pressione al distributore progressivo. distributore.
uscita e ciclo da 0,1 cm3 (sezione T) a 1,2 Le dosature specifiche si ottengono attra-
cm3 (sezione S). L'ingresso del distributore è verso il movimento del pistone. Le uscite di Informazioni sulla progettazione
collocato in una sezione di ingresso e le lubrificante sono in corrispondenza dei fine Per la progettazione dei distributori pro-
uscite sono posizionate nelle sezioni del di- corsa pistone. gressivi a sezione della serie VP si applicano
stributore a valle. I condotti di mandata sono Il numero di pistoni all'interno dei distri- senza restrizioni gli stessi criteri generali
dotati di guarnizioni di tenuta elastiche. A butori varia da 3 a 10. Quando il lubrificante utilizzati per i distributori progressivi. Il cri-
valle dell'ultima sezione del distributore è viene alimentato in pressione, i pistoni del di- terio più importante è il numero di cicli (fre-
collocata una sezione finale. Tutte le sezioni stributore raggiungono in sequenza la posi- quenza di corsa). Questi dovrebbero infatti
sono interconnesse mediante tiranti che as- zione finale. Durante il movimento del pisto- essere mantenuti al minimo scegliendo se-
sicurano la tenuta del gruppo distributore. ne una porzione di lubrificante viene spinta zioni con dosaggio elevato. Per la ciclica dei
Il flusso volumetrico, erogato tramite una a valle del pistone stesso verso l'uscita corri- distributori, si consiglia di non superare il
tubazione, viene ripartito in maniera forzata spondente. Il movimento del pistone inizia valore massimo di 200 cicli/min.
secondo un rapporto predeterminato alle solo quando il pistone a monte ha raggiunto In questo modo, si possono ridurre anche
uscite, ovvero i punti di lubrificazione o i di- la sua posizione finale. Se tutti i pistoni si le perdite di pressione e il livello di rumoro-
stributori progressivi a valle. I pistoni, che trovano nella posizione finale sinistra o de- sità. In caso di installazione su componenti
sono allineati in serie, dosano il lubrificante stra, i fori di collegamento interni nel distri- macchina mobili, o in presenza di forti vibra-
ognuno per due uscite opposte e controllano butore assicurano un funzionamento preciso zioni (ad es., con pistole per grasso), il pisto-
la funzione del pistone adiacente. In questo e continuo dei pistoni. ne del distributore, non deve essere posi-
modo, il funzionamento del distributore pro- Al completamento di ogni corsa verso si- zionato nella stessa direzione di movimento
gressivo può essere verificato monitorando nistra e quindi verso destra dei pistoni, viene del componente macchina.
un qualsiasi pistone con un indicatore di ci- erogata a tutti i punti di lubrificazione colle- I distributori serie VP possono essere do-
clo o un sensore di prossimità. gati una dose di lubrificante pre-impostata. tati di un numero variabile di sezioni, da un
Le valvole di ritegno integrate standard minimo di 3 a un massimo di 10.
conferiscono elevata affidabilità in funziona-
mento (in presenza di pressioni elevate o
pressioni di ritorno differenti). Assicurano
anche un'erogazione accurata e un rileva- Fig. 1
mento di blocco affidabile, anche per combi- Vista in sezione
nazioni interne.

6a 5a 1a 6a 5a 1a
sinistra/posteriore

sinistra/posteriore
sinistra/anteriore
sinistra/anteriore

6 5 6
4 5
4

Ingresso
lubrificante
destra/posteriore

destra/posteriore
destra/anteriore
destra/anteriore

3 2 3
1 2 1
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

3a 2a 4a 3a 2a 4a

Il lato pistone 4 è pressurizzato dalla pompa, il lato Il lato pistone 5 è pressurizzato e il lato pistone 2 ero-
pistone 1 ha erogato il lubrificante all'uscita 1a . Il col- ga il lubrificante attraverso l'uscita 2a . Il lato pistone 6
legamento tra la linea principale e il lato pistone 5 è è il successivo ad essere pressurizzato, ecc .
ora libero in virtù della corsa del pistone 1/4 .

5
Distributori progressivi a sezione, serie VP
Monitoraggio e accessori
Distribuzione del dosaggio († Fig. 2) Monitoraggio Collegamento delle uscite († Fig. 3)
Le varie sezioni ripartiscono i dosaggi da Tutte le sezioni standard possono essere Il collegamento successivo di due uscite nei
una pompa a numerose uscite, mentre il di- monitorate direttamente mediante un sen- ripartitori a sezione è possibile solo avvitan-
stributore determina il rapporto sore di prossimità. Inoltre, si può controllare do un blocchetto ponte sulle uscite alternati-
volumetrico. il movimento del pistone mediante monito- ve superiori. Con l'ausilio di sezioni S, però,
Le diverse dosi di mandata all'interno del raggio visivo della corsa. si può ottenere qualsiasi numero dispari di
distributore si ottengono utilizzando pistoni Entrambi i sistemi di monitoraggio si pos- uscite, senza necessità di blocchetti ponte
di diametro differente o collegando una o sono utilizzare per applicazioni sia a olio, sia supplementari.
più uscite. Il lubrificante viene dosato in base a grasso. I blocchetti ponte si utilizzano per collega-
al diametro del pistone e alla lunghezza re le uscite per lubrificante di due sezioni
massima della sua corsa. A seconda del de- Accessori adiacenti del distributore attraverso le uscite
sign del sistema, le portate possono variare La scalabilità della struttura dei distributori alternative sulla parte superiore dello
del 40 percento. progressivi a sezione è resa ulteriormente stesso.
Per i distributori progressivi a sezione se- evidente dalla gamma di accessori disponi-
rie VPM e VPG sono disponibili sezioni per bili. A scelta, i dispositivi della serie VP pos-
due utilizzi (T = twin, doppia) o per un utiliz- sono essere dotati di:
zo (S = single, singola). Nel caso delle sezio- • limitatore di flusso a monte per applica-
ni singole, vengono collegate internamente zioni a olio
le due uscite opposte, per cui un'uscita risul- • elettrovalvola direzionale a monte per ap-
terà chiusa. plicazioni a olio e a grasso
Ogni sezione è dotata di un'uscita laterale
e una superiore per lato. Si può collegare
solo un'uscita, la seconda deve essere chiusa
mediante un tappo o indicatore di sovra-
pressione. Su richiesta, anche i blocchetti
Fig. 2 Fig. 3
ponte possono essere montati sulle uscite
superiori. Collegamenti di portate Collegamento delle uscite

Coppie di serraggio
T (Twin, doppia) = due aperture di uscita
Durante l'installazione dei distributori serie
VP, composti di sezione di ingresso, guarni-
zione iniziale, sezioni doppie e singole, guar-
nizioni intermedie, guarnizione finale e se-
Esempio: 2T = 0,2 cm³ per uscita (E) 1)
zione finale, si devono rispettare le seguenti 3T = 0,3 cm³ per uscita (G) 1)
6T = 0,6 cm³ per uscita (N) 1) T
coppie per tiranti e dadi: x T T
T
Coppia di serraggio La seconda apertura di uscita
S (Single, singola) = un'apertura di uscita non deve essere chiusa
Tirante (2x) entrambi 2,4 Nm sulle sezioni T.
Foratura Tappo a vite
Dado per tirante M8 (2x) entrambi 12,0 Nm G
S x S

La sezione S può essere Tappo e lato di uscita sono


collegata ad un solo interscambiabili.
utilizzo!

S x Data la presenza S x
Esempio: 2S = 0,4 cm³ per ciclo da un'uscita (F) 1) x
T della realizzazione T
3S = 0,6 cm³ per ciclo da un'uscita (H) 1) a ponte, questa
6S = 1,2 cm³ per ciclo da un'uscita (Q) 1) apertura di uscita
deve essere chiusa!
C (Crossporting, realizzazione a ponte)
x T x T
Combinazione di quattro dosaggi pistone di due sezioni x T T
per formare un'unica uscita. Quando due sezioni T sono colle-
G G gate mediante realizzazione a
ponte, un'uscita deve essere aper-
ta sul lato della realizzazione a
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

ponte!
Due blocchetti esterni Un blocchetto esterno
G
per realizzazione a ponte per realizzazione a ponte
(1 sezione T, 1 sezione S) (2 sezioni S)
x T x S
x S x x S x

Se richiesto, è possibile combinare 2 sezioni (4 uscite) per


Esempio: 2S avere un'unica uscita
2S = 0,8 cm³ per ciclo da un'uscita
in questo modo .................................... ma è meglio in
questo modo!
1) † Scelta codice ordine 8

6
Distributori progressivi a sezione, serie VP
Design base per olio e grasso

Distributore progressivo a sezione serie VP, design base

Uscita lubrificante max. 5 ø20

Ingresso
lubrificante

41
35
28.5

22
10
3.5 72 7

1
L2 (82.5)

7 L1±2
5

24

6.5
24±0.2
10.5
ø7
(2x)
Sezione finale
Sezione di ingresso 13
Sezione distributore

Dati tecnici Dimensioni

Tipo . . . . . . . . . . . . . . . . . . Azionamento idraulico Ingresso: VPM = M14×1,5 Uscita: VPM = M10×1


Posizione di montaggio . . . . . . . . . Qualsiasi1) VPG = G1/4 VPG = G1/8
Gamma di temperature ambiente . . . . da -25 a +90 °C
Numero di Numero di
Sezione distributore . . . . . . . . . . . Fare riferimento alla tabella
sezioni uscite L1 L2 Peso
Uscite impegnate . . . . . . . . . . . . da 1 a 20 Tipo distributore possibili [mm] [mm] [kg]
Materiale
Ingresso, guarnizione e sezione finale . . Acciaio galvanizzato, NBR VPM-3 / VPG-3 3 6 84 98 1,73
Sezioni . . . . . . . . . . . . . . . . . Acciaio galvanizzato
VPM-4 / VPG-4 4 8 104 118 2,1
Sistema idraulico
Pressione di esercizio, max. . . . . . . . olio 200 bar, grasso 300 bar VPM-5 / VPG-5 5 10 124 138 2,47
Volume per uscita e ciclo . . . . . . . . Fare riferimento alla tabella
VPM-6 / VPG-6 6 12 144 158 2,84
Lubrificanti . . . . . . . . . . . . . . . Oli minerali, grassi a base
di olio minerale, VPM-7 / VPG-7 7 14 164 178 3,21
oli e grassi biodegradabili e
sintetici VPM-8 / VPG-8 8 16 184 198 3,58
Viscosità in esercizio . . . . . . . . . . > 12 mm2/s
Penetrazione . . . . . . . . . . . . . . ≥ 265 x 0,1 mm VPM-9 / VPG-9 9 18 204 218 3,95
(fino alla classe NLGI 2)
VPM-10 / VPG-10 10 20 224 238 4,32

Scelta delle sezioni del distributore


1) In caso di installazione su componenti macchina mobili, o in presenza di forti vibrazioni (ad Lettera di
es., nelle presse), il pistone non deve essere posizionato nella direzione di movimento del identificazione /
componente macchina, ma a 90° rispetto alla direzione di azione della forza della macchina. Dosaggio per ciclo Numero di Descrizione
e uscita [cm³] uscite delle sezioni Codice per l'ordine

0,10 2 1T C
0,20 2 2T E
0,30 2 3T G
0,40 2 4T J
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

0,50 2 5T L
0,60 2 6T N
0,20 1 1S D
0,40 1 2S F
0,60 1 3S H
0,80 1 4S K
1,00 1 L5s M
1,20 1 6S Q

7
Distributori progressivi a sezione, serie VP
Monitoraggio con sensore di prossimità e indicatore di ciclo, per olio e grasso

Con sensore di prossimità Dati tecnici

Design base † sezione Dati tecnici, pagina 7


Sensore di prossimità, elettrico 1)
Filettatura . . . . . . . . . . . . . . . M12×1
Gamma di temperature ambiente . . . . da –25 a +80 °C
Pressione di esercizio, max. . . . . . . . 300 bar
Peso . . . . . . . . . . . . . . . . . . 0,046 kg
Design . . . . . . . . . . . . . . . . . LED a 4 punti
Tensione . . . . . . . . . . . . . . . . da +10 a 36 V DC

10%
Ondulazione residua (2 pin) . . . . . . . dal 3 al 15%
Ondulazione residua (3 pin) . . . . . . .
Max corrente di carico . . . . . . . . . . 100 mA
Classe di protezione . . . . . . . . . . . IP67
Min corrente di carico (2 pin). . . . . . . 4 mA
Funzione uscita (3 pin). . . . . . . . . . Contatto PNP

Indicatore di ciclo, visivo


Gamma di temperature ambiente . . . . da -15 a +75 °C
Con indicatore di ciclo Pressione di esercizio, max. . . . . . . . 300 bar
Peso . . . . . . . . . . . . . . . . . . 0,02 kg

1) Il sensore di prossimità è stato progettato per una durata approssimativa di 10-15 milioni di
cicli.
Questo valore può essere notevolmente superato in base ad applicazione, influenze dall'am-
biente esterno, fluido di lavoro, pressione e velocità del ciclo. In caso di dubbi, rivolgetevi al
produttore.

Distributore progressivo a sezione serie VP con sensore di Distributori progressivi serie VP con indicatore di ciclo visivo
prossimità Per altre dimensioni, fare riferimento alla sezione Design base per la serie
Per altre dimensioni, fare riferimento alla sezione Design base per la serie VP † pagina 7
VP † pagina 7

2T 3T 4T
2T 3T 4T

VPM VPM VPM


53.5

16
26

M12×1
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

Nota!
!I connettori elettrici devono essere ordinati
separatamente. † pagina 15.

8
Distributori progressivi a sezione, serie VP
con limitatore di flusso serie SP/SMB8, per olio

Dati tecnici

Design base † sezione Dati tecnici, pagina 7


Limitatore di flusso SP/SMB8
Tipo . . . . . . . . . . . . . . . . . . valvola regolatrice di portata
a 2 vie
Gamma di temperature ambiente . . . . da 0 a +100 °C
Pressione di esercizio, max. . . . . . . . 200 bar
Portata in ingresso . . . . . . . . . . . da 0,1 a 1,0 l/min
Lubrificazione . . . . . . . . . . . . . . oli minerali, oli
biodegradabili e sintetici
Viscosità di funzionamento . . . . . . . da 20 a 600 mm²/s

Peso . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1,95 kg
Materiale . . . . . . . . . . . . . . . . Acciaio galvanizzato

Distributore progressivo a sezione serie VP con limitatore di flusso Ugelli a innesto per limitatore di flusso
Per altre dimensioni, fare riferimento alla sezione Design base per la serie Portata volumetrica nominale fino a 1,09 l/min 1)
VP † pagina 7 Volume nominale Ugello-ø Codice
[l/min] [mm]
0,08 0,5 A
64 0,12 0,55 B
ø11 M14×1.5 (G1/4)
56 0,15 0,6 C
0,21 0,65 D
0,25 0,7 E
58

0,29 0,75 F
44

35

0,35 0,8 G
ø7
0,41 0,85 H
0,47 0,9 J
0,56 0,95 K
0,65 1 L
0,73 1,05 M
30 0,79 1,1 N
0,88 1,15 P
8

0,98 1,2 Q
1,09 1,25 R
72
78

24

2T 3T 4T
36

VPM VPM VPM


14

27

1) I valori nella tabella si basano su una pressione differenziale di 20 bar e una viscosità di
300 mm2/s. In caso di pressioni differenziali o viscosità diverse, i volumi di mandata risulte-
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

ranno leggermente differenti. I valori accurati si possono determinare utilizzando i diagrammi-


di correzione fattori per i dosaggi e per la pressione († brochure 1-3028-EN).

9
Distributori progressivi a sezione, serie VP
con elettrovalvola direzionale, per olio

Con 4/2-elettrovalvola direzionale Dati tecnici

Design base † sezione Dati tecnici, pagina 7


4/2-elettrovalvola direzionale
Gamma di temperature ambiente . . . . da -15 a +75 °C
Pressione di esercizio, max. . . . . . . . 150 bar
Lubrificazione . . . . . . . . . . . . . . oli minerali, oli
biodegradabili e sintetici
Peso . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2,91 kg
Configurazione elettrica . . . . . . . . . Solenoide di azionamento
Collegamento elettrico . . . . . . . . . DIN EN175301-803
Tensione di sistema . . . . . . . . . . . 24 V DC
Design . . . . . . . . . . . . . . . . . Continuità al distributore
normalmente chiusa (NC) o
aperta (NO)

2/2-elettrovalvola direzionale
Gamma di temperature ambiente . . . . . . da -15 a +75 °C
Pressione di esercizio, max. . . . . . . . . . . 150 bar
Lubrificazione . . . . . . . . . . . . . . oli minerali, oli
Con 2/2-elettrovalvola direzionale
biodegradabili e sintetici
Peso . . . . . . . . . . . . . . . . . . 0,61 kg
Collegamento elettrico . . . . . . . . . DIN EN175301-803
Tensione di sistema . . . . . . . . . . . 24 V DC
Design . . . . . . . . . . . . . . . . . Continuità al distributore
normalmente chiusa (NC)

Distributore progressivo a sezione serie VP con 4/2-elettrovalvola Distributore progressivo a sezione serie VPG con 2/2-elettrovalvola
direzionale direzionale
Per altre dimensioni, fare riferimento alla sezione Design base per la serie Per altre dimensioni, fare riferimento alla sezione Design base per la serie
VP † pagina 7 VP † pagina 7
Continuità al distributore
normalmente aperta (NO) P–A

A
P
T
B
(%

!C "C #C
Continuità al distributore
normalmente chiusa (NC) P–B
148

E?< E?< E?<


PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

A
A P
T $"$
P B 2T 3T 4T B
P T
B
Continuità al distributore
normalmente chiusa (NC)
VPM VPM VPM

68

10
Distributori progressivi a sezione, serie VP
con elettrovalvola direzionale, per grasso

con 2/2-elettrovalvola direzionale Dati tecnici

Design base † sezione Dati tecnici, pagina 7


Gamma di temperature ambiente . . . . da -25 a +80 °C
Pressione di esercizio, max. . . . . . . . 300 bar
Lubrificazione . . . . . . . . . . . . . . Grassi fino al grado NLGI 2

Peso compreso alloggiamento . . . . . . 1,5 kg


Configurazione elettrica . . . . . . . . . Valvola a fungo
Collegamento elettrico . . . . . . . . . DIN EN175301-803
Tensione di sistema . . . . . . . . . . . 24 V DC
Design . . . . . . . . . . . . . . . . . Continuità al distributore
normalmente chiusa (NC)

Distributore progressivo a sezione serie VP con 2/2-elettrovalvola


direzionale

ß&
$"$
%$
'

!C "C #C

E?< E?< E?<

!$ #$
$&

$
&

m$&$

A
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

11
Codice per l'ordine
Distributori progressivi a sezione, serie VP*)

Codice per VP 1 2 3 4 5 6 7 – _ _ _–_ _ _–_ _ _–_ _ _–_ _ _–_ _ _–_ _ _–_ _ _–_ _ _- _ _ _
l'ordine

Dati distributore Opzioni 8/9/10: dati relativi alle sezioni da 1 a 10 viste dall'ingresso

Esempio di ordine: VPG3DXXEX-LDD-GDD-QHS-QSE († pagina 14)

VPM
Scelta degli accessori

VPG
1 Tipo di filettatura 4

Filettatura ingresso M14×1,5, filettatura uscita M10×1 M X X


nessuno
Filettatura ingresso G1/4, filettatura uscita G1/8 G Limitatore di flusso con volume nominale fino a 1,09 l/min
A A
† Ugelli a innesto tabella 5
4/2-elettrovalvola direzionale per olio, continuità
B B
al distributore normalmente aperta (NO) P–A
4/2-elettrovalvola direzionale per olio, continuità
C C
2 Scelta del dispositivo di monitoraggio al distributore normalmente chiusa (NC) P–A
2/2-elettrovalvola direzionale per olio, continuità
nessuno X E –
al distributore normalmente chiusa (NC)

Sensore di prossimità, 2 pin, connettore M12×1 2 2/2-elettrovalvola direzionale per grasso, continuità
F F
al distributore normalmente chiusa (NC)
Sensore di prossimità, 3 pin, connettore M12×1
3
(protezione rottura del cavo)
Indicatore di ciclo visivo (astina) 1) Y

1) L'installazione dell'indicatore di ciclo è possibile solo a partire dalle sezioni distributore 2T e


2S, rispettivamente!

3 Scelta della posizione di installazione del dispositivo di 5 Ugelli a innesto per limitatore di flusso 2)
monitoraggio Volume Volume
nominale Ugello-ø nominale Ugello-ø
X nessuna [l/min] [mm] [l/min] [mm]

lato sinistro lato destro nessuno X 0,47 0,9 J


U 10 V 0,08 0,5 A 0,56 0,95 K
S 9 T 0,12 0,55 B 0,65 1 L
Q 8 R 0,15 0,6 C 0,73 1,05 M
N 7 P 0,21 0,65 D 0,79 1,1 N
L 6 M 0,25 0,7 E 0,88 1,15 P
J 5 K 0,29 0,75 F 0,98 1,2 Q
G 4 H 0,35 0,8 G 1,09 1,25 R
E 3 F 0,41 0,85 H
C 2 D
2) I valori nella tabella si basano su una pressione differenziale di 20 bar e una viscosità di
A 1 B 300 mm2/s.
In caso di pressioni differenziali o viscosità diverse, i volumi di mandata risulteranno legger-
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

Ingresso mente differenti. I valori si possono determinare in maniera accurata utilizzando il diagramma
per i volumi di mandata e i fattori di correzione per la pressione († brochure 1-3028-EN).

*) Configurabile online nel sito skf-lubrication.partcommunity.com († pagina 14).

12
VPM
VPG
9 Raccordo filettato uscita seconda posizione, lato sinistro;

VPM
VPG
6
Scelta del tipo di raccordo filettato per ingresso 10 Raccordo filettato uscita terza posizione, lato destro
nessuno X X Nessuna uscita, tappo a vite S S

Uscita senza raccordi filettati X X


Raccordo dritto per tubo ø6 mm 1), L – A
Uscita con raccordo filettato da 4 mm4), conico, LL – A
Raccordo dritto per tubo ø6 mm 1), S B –
Uscita con raccordo filettato da 4 mm4), LL B –
Raccordo dritto per tubo ø8 mm 1), L C –
Uscita con raccordo filettato da 6 mm4), conico, LL – C
Raccordo dritto per tubo ø8 mm 1), S – D Uscita con raccordo filettato da 6 mm4), L D D
Raccordo dritto per tubo ø10 mm 1), L E E Uscita con raccordo filettato da 8 mm4), conico, LL E E
Raccordo dritto per tubo ø12 mm 1), L F F Uscita con raccordo filettato da 10 mm4), conico, L F –

Raccordo dritto, EO2 per tubo ø6 mm G G Uscita con raccordo filettato da 4 mm , EO24) G G
Uscita con raccordo filettato da 6 mm , EO24) J J
Raccordo dritto, EO2 per tubo ø8 mm H H
Raccordo dritto, EO2 per tubo ø10 mm J J Innesto rapido ø4 mm K K

Raccordo dritto, EO2 per tubo ø12 mm K – Innesto rapido ø4 mm, conico – L
Innesto rapido ø6 mm M M
Innesto rapido per tubo ø6 mm L –
Innesto rapido ø6 mm, conico N N
Gomito per tubo ø8 mm, conico 1), L M – Uscita con raccordo filettato da 4 mm,
P P
Gomito per tubo ø10 mm, conico 1), L N N con valvola di ritegno (CV)
Uscita con raccordo filettato da 6 mm,
Q Q
Raccordo orientabile per tubo ø6 mm 1), S P – con valvola di ritegno (CV)
Uscita con raccordo filettato da 8 mm,
Raccordo orientabile per tubo ø8 mm 1), L Q – T T
con valvola di ritegno (CV)
Raccordo orientabile per tubo ø10 mm 1), L R R Uscita con raccordo filettato da 10 mm,
– U
con valvola di ritegno (CV)
Uscita con raccordo orientabile da 4 mm4), LL W –
1) Raccordi tubo senza saldature con bussola di serraggio conforme alla DIN 2353 Uscita con raccordo orientabile da 6 mm4), L Z Z
Uscita con raccordo orientabile da 6 mm4), LL – 1
Innesto rapido - raccordo orientabile da 4 mm 2 2
7 Opzioni
Innesto rapido - raccordo orientabile da 4 mm, conico – 3
nessuna X
Innesto rapido - raccordo orientabile da 6 mm 4 4
Indicatore di blocco su tutte le uscite aperte (pressione di apertura)
Innesto rapido - raccordo orientabile da 6 mm, conico – 5
Aperto a 50 bar R
Realizzazione a ponte anteriore (vista dall'ingresso) V V
Aperto a 100 bar S
Realizzazione a ponte posteriore (vista dall'ingresso) H H
Aperto a 150 bar T
Aperto a 200 bar U
4) Raccordi per tubo senza saldature con bussola di serraggio conforme alla DIN 2353

8 Scelta delle sezioni del distributore Scelta delle aperture di uscita (indicare la scelta nei campi 9 e 10!)
Dimensioni sezione prima posizione 2) (vista dall'ingresso)
sinistra † 9 10 † destra
Numero di uscite 2 (Twin, doppia) Numero di uscite 1 (Single, singola)
Volume per Denomi- Volume per Denomi-
ciclo e uscita nazione ciclo e uscita nazione 10
[mm³] 3) delle sezioni [mm³] 3) delle sezioni
9
100 1T C 200 1S D
8
200 2T E 400 2S F 7
300 3T G 600 3S H 6
400 4T J 800 4S K 5
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

500 5T L 1.000 5S M 4
600 6T N 1.200 6S Q 3
2
2) Dimensione minima distributore = 3 sezioni effettive
3) Dati in cm³ † pagina 6
1

Ingresso
Serie LL- = versione leggerissima, serie L = versione leggera, serie S- = versione pesante
CV = Valvola di ritegno

13
Esempio di ordine
Distributori progressivi a sezione, serie VP

Si consiglia di scegliere il distributore pro- Riceverai:


gressivo a sezione desiderato in Cadenas nel • un disegno in 3D
sito skf-lubrication.partcommunity.com, • un disegno in 2D
per consentire una rapida configurazione.. • un disegno quotato
• un codice ordine completo
• una legenda

Codice per l'ordine: VPG3DXXEX-LDD-GDD-QHS-QSE

Denominazione Schema esemplificativo ordine

Descrizione Spiegazione

Distributori progressivi a sezione VP


1 Tipo di filettatura G (filettatura ingresso G1/4, filettatura uscita G1/8) 6S
S

GE
8
Q
Dimensioni distributore 4 sezioni
H 6S S
3 (P3 sensore di prossimità, 3 pin, connettore Q
2 Dispositivo di monitoraggio M12×1)
D 3T D

GE
GE

6
6
G
3 Posizione di montaggio del dispositivo
di monitoraggio D (lato destro, sulla 2° sezione) D 5T D

GE
GE

6
6
L
4 Accessori X (nessuno)
5 Ugelli a innesto per limitatore di flusso X (nessuno)
accessori
10
6 Raccordo filettato ingresso E (Connettore dritto per tubo ø10 mm, L) GE

7 Opzione X (senza indicatore di blocco)


E
1. Sezione
8 Sezione distributore L (5T – 0,50 cm³, 2 uscite)

9 lato sinistro sezione D (Connettore dritto per tubo ø6 mm, L)


10 lato destro sezione D (Connettore dritto per tubo ø6 mm, L)

2. Sezione
8 Sezione distributore G (3T – 0,30 cm³, 2 uscite)
9 lato sinistro sezione D (Connettore dritto per tubo ø6 mm, L)
10 lato destro sezione D (Connettore dritto per tubo ø6 mm, L)

3. Sezione
8 Sezione distributore Q (6S – 1,20 cm³, 1 uscita)
9 lato sinistro sezione H (Realizzazione a ponte posteriore)
10 lato destro sezione S (nessuna apertura di uscita, tappo a vite)

4. Sezione
8 Sezione distributore Q (6S – 1,20 cm³, 1 uscita)
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

9 lato sinistro sezione S (nessuna apertura di uscita, tappo a vite)


10 lato destro sezione E (Connettore dritto per tubo ø8 mm, conico, LL)

14
Accessori

Collegamenti elettrici a innesto Connettore quadrato 179-990-033


179-990-033 $
Connettore
\Pg#$
quadrato
Numero d'ordine Denominazione
" !
179-990-033 Connettore quadrato conforme alla

 '
DIN EN 175301-803A, diametro cavo 6–10 mm,
3 pin +PE, max. 1,5 mm² 
!%$

Connettore circolare M12x1


179-990-371 Connettore circolare dritto (A),
diametro cavo –6 mm, 4 pin, max. 0,75 mm²
Connettore circolare M12×1
179-990-600 Connettore circolare dritto (B),
4 pin con cavo integralmente estruso, 5 m, 4×0,25
mm² A B C D
179-990-372 Connettore circolare angolato (C),
diametro cavo 4–6 mm, 4 pin, max. 0,75 mm²
179-990-601 Connettore circolare angolato (D),
con cavo integralmente estruso, 5 m, 4×0,25 mm²

† Brochure 1-1730-EN
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

15
Esploso

14
12 13
11 8
17

29
10
18 7
16 9 5

4
15 3
17 6
2
19
26 20

21 28

27
24 25

22

23 Tabelle parti di ricambio † pagine 17–19.

Ricambi
Ricambi, tabella 1
Raccordo filettato ingresso
Arti- VPG VPM
colo Descrizione Numero d'ordine Numero d'ordine

1 Raccordo dritto per tubo ø6 mm 1), L – 406-413


Raccordo dritto per tubo ø6 mm 1), S 406-413W –
Raccordo dritto per tubo ø8 mm 1), L 408-403W –
Raccordo dritto per tubo ø8 mm 1), S – 408-413
Raccordo dritto per tubo ø10 mm 1), L 410-403W 410-403
Raccordo dritto per tubo ø12 mm 1), L 412-423W 412-423
Raccordo dritto, EO2 per tubo ø6 mm 471-006-161 471-006-351
Raccordo dritto, EO2 per tubo ø8 mm 471-008-161 471-008-351
Raccordo dritto, EO2 per tubo ø10 mm 471-010-161 471-010-351
Raccordo dritto, EO2 per tubo ø12 mm 471-012-161 –
Innesto rapido per tubo ø6 mm 406-054-VS –
Gomito per tubo ø8 mm, conico 1), L 408-405W –
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

Gomito per tubo ø10 mm, conico 1), L 410-405W 410-405


Raccordo orientabile per tubo ø6 mm 1), S 445-516-061 –
Raccordo orientabile per tubo ø8 mm 1), L 445-516-081 –
Raccordo orientabile per tubo ø10 mm 1), L 445-516-101 445-535-101
1) Raccordi per tubo senza saldature con bussola di serraggio conforme alla DIN 2353
Serie LL- = versione leggerissima, serie L = versione leggera, serie S- = versione pesante

16
Ricambi

Ricambi, tabella 2
Raccordo filettato uscita
Arti- VPG VPM
colo Descrizione Numero d'ordine Numero d'ordine

2 Raccordo dritto per tubo ø4 mm 1), conico, LL – 404-403


Raccordo dritto per tubo ø4 mm 1), LL 404-403W –
Raccordo dritto per tubo ø6 mm 1), conico, LL – 406-423
Raccordo dritto per tubo ø6 mm 1), L 406-403W 406-403
Raccordo dritto per tubo ø8 mm 1), conico, LL 408-423W 441-008-511
Raccordo dritto per tubo ø10 mm 1), conico, L 410-443W –
Raccordo dritto per tubo ø4 mm, EO2 1) 471-004-191 471-004-311
Raccordo dritto per tubo ø6 mm, EO2 1) 471-006-192 471-006-311
Innesto rapido per tubo ø4 mm 404-040-VS 404-006-VS
Innesto rapido per tubo ø4 mm, conico – 451-004-518-VS
Innesto rapido per tubo ø6 mm 456-004-VS 406-004-VS
Innesto rapido per tubo ø6 mm, conico 406-423W-VS 451-006-518-VS
Raccordo filettato uscita ø4 mm, con valvola di ritegno (CV) VPG-RV VPM-RV4
Raccordo filettato uscita ø6 mm, con valvola di ritegno (CV) VPG-RV6 VPM-RV
Raccordo filettato uscita ø8 mm, con valvola di ritegno (CV) VPG-RV8 VPM-RV8
Raccordo filettato uscita ø10 mm, con valvola di ritegno (CV) – VPM-RV10
Raccordo orientabile ø4 mm 3), LL 445-519-041 –
Raccordo orientabile ø6 mm 3), L 445-519-061 445-531-061
Raccordo orientabile ø6 mm 3), LL – 445-531-062
Innesto rapido-raccordo orientabile ø4 mm 504-108-VS 504-102-VS
Innesto rapido-raccordo orientabile ø4 mm, conico – 455-531-048-VS
Innesto rapido-raccordo orientabile ø6 mm 506-108-VS 506-140-VS
Innesto rapido-raccordo orientabile ø6 mm, conico – 455-531-068-VS

1) Raccordi per tubo senza saldature con bussola di serraggio conforme alla DIN 2353
Serie LL- = versione leggerissima, serie L = versione leggera, serie S- = versione pesante, CV = valvola di ritegno

Ricambi, tabella 4
Dispositivo di monitoraggio
Arti- VPG VPM
colo Descrizione Numero d'ordine Numero d'ordine

3 Sensore di prossimità, 2 pin 177-300-091 177-300-091


Sensore di prossimità, 3 pin 177-300-094 177-300-094
4 Guarnizione idonea WVN501-12×1,5 WVN501-12×1,5
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

17
Ricambi

Ricambi, tabella 4
Distributore
Arti- VPG VPM
colo Descrizione Numero d'ordine Numero d'ordine

5 Sezione distributore 2T con indicatore di ciclo a destra VPG-K-2T-ZY-R VPM-K-2T-ZY-R


Sezione distributore 3T con indicatore di ciclo a destra VPG-K-3T-ZY-R VPM-K-3T-ZY-R
Sezione distributore 4T con indicatore di ciclo a destra VPG-K-4T-ZY-R VPM-K-4T-ZY-R
Sezione distributore 5T con indicatore di ciclo a destra VPG-K-5T-ZY-R VPM-K-5T-ZY-R
Sezione distributore 6T con indicatore di ciclo a destra VPG-K-6T-ZY-R VPM-K-6T-ZY-R
Sezione distributore 2T con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-2T-ZY-L VPM-K-2T-ZY-L
Sezione distributore 3T con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-3T-ZY-L VPM-K-3T-ZY-L
Sezione distributore 4T con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-4T-ZY-L VPM-K-4T-ZY-L
Sezione distributore 5T con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-5T-ZY-L VPM-K-5T-ZY-L
Sezione distributore 6T con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-6T-ZY-L VPM-K-6T-ZY-L
Sezione distributore 2S con indicatore di ciclo a destra VPG-K-2S-ZY-R VPM-K-2S-ZY-R
Sezione distributore 3S con indicatore di ciclo a destra VPG-K-3S-ZY-R VPM-K-3S-ZY-R
Sezione distributore 4S con indicatore di ciclo a destra VPG-K-4S-ZY-R VPM-K-4S-ZY-R
Sezione distributore 5S con indicatore di ciclo a destra VPG-K-5S-ZY-R VPM-K-5S-ZY-R
Sezione distributore 6S con indicatore di ciclo a destra VPG-K-6S-ZY-R VPM-K-6S-ZY-R
Sezione distributore 2S con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-2S-ZY-L VPM-K-2S-ZY-L
Sezione distributore 3S con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-3S-ZY-L VPM-K-3S-ZY-L
Sezione distributore 4S con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-4S-ZY-L VPM-K-4S-ZY-L
Sezione distributore 5S con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-5S-ZY-L VPM-K-5S-ZY-L
Sezione distributore 6S con indicatore di ciclo a sinistra VPG-K-6S-ZY-L VPM-K-6S-ZY-L
6 Sezione di ingresso VPG-E VPM-E
7 Sezione distributore 1T VPG-K-1T-PS VPM-K-1T-PS
Sezione distributore 2T VPG-K-2T-PS VPM-K-2T-PS
Sezione distributore 3T VPG-K-3T-PS VPM-K-3T-PS
Sezione distributore 4T VPG-K-4T-PS VPM-K-4T-PS
Sezione distributore 5T VPG-K-5T-PS VPM-K-5T-PS
Sezione distributore 6T VPG-K-6T-PS VPM-K-6T-PS
Sezione distributore 1S VPG-K-1S-PS VPM-K-1S-PS
Sezione distributore 2S VPG-K-2S-PS VPM-K-2S-PS
Sezione distributore 3S VPG-K-3S-PS VPM-K-3S-PS
Sezione distributore 4S VPG-K-4S-PS VPM-K-4S-PS
Sezione distributore 5S VPG-K-5S-PS VPM-K-5S-PS
Sezione distributore 6S VPG-K-6S-PS VPM-K-6S-PS
8 Sezione finale VPM-A VPM-A
9 Guarnizione iniziale VP2.07 VP2.07
10 Guarnizione intermedia VP2.08 VP2.08
11 Guarnizione finale VP2.09 VP2.09
12 Blocchetto ponte VP-C VP-C
13 Tirante per 3 sezioni distributore VP.93 VP.93
Tirante per 4 sezioni distributore VP.94 VP.94
Tirante per 5 sezioni distributore VP.95 VP.95
Tirante per 6 sezioni distributore VP.96 VP.96
Tirante per 7 sezioni distributore VP.97 VP.97
Tirante per 8 sezioni distributore VP.98 VP.98
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

Tirante per 9 sezioni distributore VP.99 VP.99


Tirante per 10 sezioni distributore VP.100 VP.100
14 Dado DIN985-M8-6 DIN985-M8-6

18
Ricambi

Ricambi, tabella 5
Accessori
Arti- VPG VPM
colo Descrizione Numero d'ordine Numero d'ordine

15 Sezione iniziale per elettrovalvola direzionale 44-0711-2265 44-0711-2266


16 4/2-elettrovalvola direzionale, 24 V DC 161-140-050+924 161-140-050+924
17 Presa conforme alla DIN EN175301-803A 179-990-033 179-990-033
18 Bullone di fissaggio per elettrovalvola direzionale DIN912-M5×45-8.8 DIN912-M5×45-8.8
19 Guarnizione 508-108 DIN7603-A14×18-AL
20 Tappo a vite DIN908-R1-4-5.8 DIN908-M14×1.5-5.8
21 2/2-elettrovalvola direzionale per grasso, 24 V DC 161-110-031+924 161-110-031+924
22 Piastra di adattamento 44-1503-2366 44-1503-2366
23 Bulloni per piastra di adattamento DIN963-M6×16-4.8 DIN963-M6×16-4.8
24 Raccordo filettato 853-750-024 402-116-351
25 Guarnizione – DIN7603-A14×18-CU
2/2-elettrovalvola direzionale per olio compreso connettore
26 VPG-VEN+924 VPM-VEN+924
quadrato, 24 V DC
27 Sezione iniziale con limitatore di flusso 24-1883-2272 24-1883-2273

Ricambi, tabella 6
Ugelli a innesto per limitatore di flusso

Volume Indice
Arti- nominale 1) ugello ø ugello [mm] Ugello a innesto
colo [l/min] [mm] Numero d'ordine

28 0,08 050 0,50 24-0455-2574


0,12 055 0,55 24-0455-2575
0,15 060 0,60 24-0455-2576
0,21 065 0,65 24-0455-2577
0,25 070 0,70 24-0455-2578
0,29 075 0,75 24-0455-2579
0,35 080 0,80 24-0455-2580
0,41 085 0,85 24-0455-2581
0,47 090 0,90 24-0455-2582
0,56 095 0,95 24-0455-2583
0,65 100 1,00 24-0455-2584
0,73 105 1,05 24-0455-2585
0,79 110 1,10 24-0455-2586
0,88 115 1,15 24-0455-2587
0,98 120 1,20 24-0455-2588
1,09 125 1,25 24-0455-2589

1) per una pressione differenziale di 20 bar e una viscosità di 300 mm2/s.

Ricambi, tabella 7
Indicatore di blocco
PUB LS/P2 15400 IT · 1-3016-IT

Arti- VPG VPM


colo Pressione di apertura Numero d'ordine Numero d'ordine

29 50 bar VPG-UE50-3 VPM-UE50-3


100 bar VPG-UE100-3 VPM-UE100-3
150 bar VPG-UE150-3 VPM-UE150-3
200 bar VPG-UE200-3 VPM-UE200-3

19
Brochure integranti:

1-1730-EN Electric Plug and Socket Connectors


1-3010-IT Distributori progressivi modulari PSG
1-3015-EN Sectional metering device product series VPK
1-3028-EN Flow limiter SP/SMB8
1-9201-EN Transport of Lubricants in Centralized Lubrication Systems

SKF Lubrication Systems Germany GmbH


Questa brochure è distribuita da:
Stabilimento di Hockenheim
2. Industriestrasse 4
68766 Hockenheim
Germania

Tel. +49 (0)6205 27-0


Fax +49 (0)6205 27-101

® SKF è un marchio registrato del Gruppo SKF.


© Gruppo SKF 2015
I contenuti di questa pubblicazione sono protetti dai diritti d'autore dell'editore e non possono essere riprodotti (estratti inclusi), senza auto-
rizzazione scritta. La stesura è stata curata con la massima attenzione al fine di assicurare la precisione dei dati; non si possono, tuttavia,
accettare responsabilità per eventuali errori od omissioni, nonché per danni o perdite diretti o indiretti derivanti dall’uso delle informazioni
qui contenute.
PUB LS/P2 15400 IT · Agosto 2015 · 1-3016-IT

skf.com/lubrificazione