Sei sulla pagina 1di 24

MO

SOGGETTO INDICATIVO (re


PRESENTE PAS.PROSSIMO

(SUCESO CHE SIA GIÀ FINITO, CHE SI


HA FATTO MOLTI VOLTI)

IO SONO SONO STATO/A


TU SEI SEI STATO/A
LEI È È STATO/A
NOI SIAMO SIAMO STATI/E
VOI SIETE SIETE STATI/E
LORO SANNO SONO STATI/E

IO HO HO AVUTO
TU HAI HAI AVUTO
LEI HAI HA AVUTO
NOI ABBIAMO ABBIAMO AVUTO
VOI AVETE AVETE AVUTO
LORO HANNO HANNO AVUTO

IO AMO HO AMATO
TU AMI HAI AMATO
LEI AMA HA AMATO
NOI AMIAMO ABBIAMO AMATO
VOI AMATE AVETE AMATO
LORO AMANO HANNO AMATO
R
IO TEMO HO TEMUTO
TU TEMI HAI TEMUTO
LEI TEME HA TEMUTO
NOI TEMIAMO ABBIAMO TEMUTO
VOI TEMETE AVETE TEMUTO
LORO TEMONO HANNO TEMUTO
R
IO SENTO HO SENTITO
TU SENTI HAI SENTITO
LEI SENTE HA SENTITO
NOI SENTIAMO ABBIAMO SENTITO
VOI SENTITE AVETE SENTITO
LORO SENTONO HANNO SENTITO

IO MI LAVO MI SONO LAVATO


TU TI LAVI TI SEI LAVATO
LEI SI LAVA SI È LAVATO
NOI CI LAVIAMO CI SIAMO LAVATI
VOI VI LAVATE VI SIETE LAVATI
LORO SI LAVANO SI SONO LAVATI
IR
IO VADO SONO ANDATO
TU VAI SEI ANDATO
LEI VA È ANDATA
NOI ANDIAMO SIAMO ANDATI
VOI ANDATE SIETE ANDATI
LORO VANNO SONO ANDATE
IR
IO VOLGIO HO VOLUTO
TU VUOI HAI VOLUTO
LEI VUOLE HA VOLUTO
NOI VOGLIAMO ABBIAMO VOLUTO
VOI VOLETE AVETE VOLUTO
LORO VOGLIONO HANNO VOLUTO
I
IO VENGO SONO VENUTO
TU VIENI SEI VENUTO
LEI VIENE È VENUTA
NOI VENIAMO SIAMO VENUTI
VOI VENITE SIETE VENUTI
LORO VENGONO SONO VENUTE
CONGIUNTIVO (possibilità, desiderio timore, opinione soggettiva
PRESENTE PASSATO

La frase principal se refiere a una


acción en el presente y la
subordinada(que es donde estaría el
"congiuntivo passato") indica una
acción anterior a la frase principal.
Después de las conjunciones "prima
che" (antes que), "senza che" (sin
que), "malgrado" y "nonostante" (a
pesar de) para indicar el pasado,
pero ten en cuenta que la frase
principal hace referencia a acciones
en el presente.

CHE IO SIA SIA STATO


CHE TU SIA SIA STATO
CHE LEI SIA SIA STATO
CHE NOI SIAMO SIAMO STATO
CHE VOI SIATE SIATE STATO
CHE LORO SIANO SIANO STATO

CHE IO ABBIA ABBIA AVUTO


CHE TU ABBIA ABBIA AVUTO
CHE LEI ABBIA ABBIA AVUTO
CHE NOI ABBIAMO ABBIAMO AVUTO
CHE VOI ABBIATE ABBIATE AVUTO
CHE LORO ABBIANO ABBIANO AVUTO

CHE IO AMI ABBIA AMATO


CHE TU AMI ABBIA AMATO
CHE LEI AMI ABBIA AMATO
CHE NOI AMIAMO ABBIAMO AMATO
CHE VOI AMIATE ABBIATE AMATO
CHE LORO AMINO ABBIANO AMATO
R
CHE IO TEMA ABBIA TEMUTO
CHE TU TEMA ABBIA TEMUTO
CHE LEI TEMA ABBIA TEMUTO
CHE NOI TEMIAMO ABBIAMO TEMUTO
CHE VOI TEMIATE ABBIATE TEMUTO
CHE LORO TEMANO ABBIANO TEMUTO
R
CHE IO SE NTA ABBIA SENTITO
CHE TU SENTA ABBIA SENTITO
CHE LEI SENTA ABBIA SENTITO
CHE NOI SENTIAMO ABBIAMO SENTITO
CHE VOI SENTIATE ABBIATE SENTITO
CHE LORO SENTANO ABBIANO SENTITO

CHE IO MI LAVI MI SIA LAVATO


CHE TU TI LAVI TI SIA LAVATO
CHE LEI SI LAVI SI SIA LAVATO
CHE NOI CI LAVIAMO CI SIAMO LAVATI
CHE VOI VI LAVIATE VI SIATE LAVATI
CHE LORO SI LAVINO SI SIANO LAVATI
IR
CHE IO VADA SIA ANDATO
CHE TU VADA SIA ANDATA
CHE LEI VADA SIA ANDATO
CHE NOI ANDIAMO SIAMO ANDATI
CHE VOI ANDIATE SIATE ANDATI
CHE LORO VADANO SIANO ANDATI
IR
VOGLIA SIA VOLUTO
VOGLIA SIA VOLUTA
VOGLIA SIA VOLUTO
VOGLIAMO SIAMO VOLUTI
VOGLIATE SIATE VOLUTI
VOGLIANO SIANO VOLUTI
I
CHE IO VENGA SIA VENUTO
CHE TU VENGA SIA VENUTA
CHE LEI VENGA SIA VENUTO
CHE NOI VENIAMO SIAMO VENUTI
CHE VOI VENIATE SIATE VENUTI
CHE LORO VENGANO SIANO VENUTI
MODI INDE
INFINITO
PRESENTE

Expresar conceptos abstractos. Instrucciones y ordenes a


todo el mundo, sin distinción. Recetas de cocina.
Acompañar a los verbos modales. Oraciones
comparativas.oraciones adversativas

ESSERE

AVERE

AMARE
R
TEMERE
R
SENTIRE

LAVARSI
IR
ANDARE
IR
VOLERE
I
VENIRE
VOCE ATTIVA
MODI FINITI ( INDICANO SOGGETTO NUMERO)
INDICATIVO (realtà, certezza, constatazione e esposizione obiettiva)
IMPERFETTO TRAPASSATO PROSSIMO P. REMOTO

Acción que se ha
desarrollado en el
(AZZIONI, ABBITUDINI, IL pasado. Precedido
Acción anterior a otra, que también
TEMPO, AZZIONE CHE por una expresión
se ha desarrollado en el pasado
SARÁ INTERROTTA) temporal que ubica la
acción en un
contexto histórico

ESSERE (AUSILIARE)
ERO ERO STATO FUI
ERI ERI STATO FOSTI
ERA ERA STATO FU
ERAVAMO ERAVAMO STATI FUMMO
ERAVATE ERAVATE STATI FOSTE
ERANO ERANO STATI FURONO
AVERE (AUSILIARE)

AVEVO AVEVO AVUTO EBBI


AVEVI AVEVI AVUTO AVESTI
AVEVA AVEVA AVUTO EBBE
AVEVAMO AVEVAMO AVUTO AVEMMO
AVEVATE AVEVATE AVUTO AVESTE
AVEVANO AVEVANO AVUTO EBBERO
REGOLARI FINISCONO IN ARE (AMARE)
AMAVO AVEVO AMATO AMAI
AMAVI AVEVI AMATO AMASTI
AMAVA AVEVA AMATO AMÒ
AMAVAMO AVEVO AMATO AMAMMO
AMAVATE AVEVO AMATO AMASTE
AMAVANO AVEVO AMATO AMARONO
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
TEMEVO AVEVO TEMUTO TEMEI
TEMEVI AVEVI TEMUTO TEMESTI
TEMEVE AVEVA TEMUTO TEMETTE
TEMEVIAMO AVEVAMO TEMUTO TEMEMMO
TEMEVETE AVEVATE TEMUTO TEMESTE
TEMEVONO AVEVANO TEMUTO TEMETTERO
REGOLARI FINISCONO IN IRE (SENTIRE)
SENTIVO AVEVO SENTITO SENTII
SENTIVI AVEVI SENTITO SENTISTI
SENTIVA AVEVA SENTITO SENTÌ
SENTIVAMO AVEVAMO SENTITO SENTIMMO
SENTIVATE AVEVATE SENTITO SENTISTE
SENTIVANO AVEVANO SENTITO SENTIRONO
REFLESSIVI (LAVARSI)
MI LAVAVO MI ERO LAVATO MI LAVAI
TI LAVAVI TI ERI LAVATO TI LAVASTI
SI LAVAVA SI ERA LAVATO SI LAVÒ
CI LAVAVAMO CI ERAVAMO LAVATI CI LAVAMMO
VI LAVAVATE VI ERAVATE LAVATI VI LAVASTE
SI LAVAVANO SI ERANO LAVATI SI LAVARONO
IRREGOLARI FINISCONO IN ARE (ANDARE)
ANDAVO ERO ANDATO ANDAI
ANDAVI ERI ANDATO ANDASTI
ANDAVA ERA ANDATA ANDÒ
ANDAVAMO ERAVAMO ANDATE ANDAMMO
ANDAVATE ERAVATE ANDATI ANDASTE
ANDAVONO ERANO ANDATE ANDARONO
IRREGOLARI FINISCONO IN ERE (VOLERE)
VOLEVO AVEVO VOLUTO VOLLI
VOLEVI AVEVI VOLUTO VOLESTI
VOLEVE AVEVA VOLUTO VOLLE
VOLEVAMO AVEVAMO VOLUTO VOLEMMO
VOLEVATE AVEVATE VOLUTO VOLESTE
VOLEVANO AVEVANO VOLUTO VOLLERO
IRREGOLARI FINISCONO IN IRE (VENIRE)
VENIVO ERO VENUTO VENNI
VENIVI ERI VENUTO VENISTI
VENIVA ERA VENUTA VENNNE
VENIVAMO ERAVAMO VENUTE VENIMMO
VENIVATE ERAVATE VENUTI VENISTE
VENIVANO ERANO VENUTE VENNERO
, desiderio timore, opinione soggettiva o dubbio) CONDIZIONALE
IMPERFETTO TRAPASSATO PRESENTE

Verbos que rigen el "congiuntivo


trapassato" como "immaginare",
"credere", "sperare", "pensare",
etc... e indican una acción anterior a
Hablando del pasado,
la principal, cuando la principal se
situación hipotética que ( fatti azioni, modi di essere in cui pre
refiere a acciones en el pasado.
será seguida del dell’eventualità, subordinata a una
Después de las conjunciones "senza
condicional
che" (sin que), "nonostante" y
"malgrado" (a pesar de) y
"condizione che" (a condición de
que)

ESSERE (AUSILIARE)
FOSSI FOSSI STATO SAREI
FOSSI FOSSI STATO SARESTI
FOSSE FOSSE STATO SAREBBE
FOSSIMO FOSSIMO STATO SAREMMO
FOSTE FOSTE STATO SARESTE
FOSSERO FOSSERO STATO SAREBBERO
AVERE (AUSILIARE)
AVESSI AVESSI AVUTO AVREI
AVESSI AVESSI AVUTO AVRESTI
AVESSE AVESSI AVUTO AVREBBE
AVESSIMO AVESSIMO AVUTO AVREMMO
AVESTE AVESTE AVRESTE
AVESSERO AVESSERO AVREBBERO
REGOLARI FINISCONO IN ARE (AMARE)
AMASSI AVESSI AMATO AMEREI
AMASSI AVESSI AMATO AMERESTI
AMASSE AVESSE AMATO AMEREBBE
AMASSIMO AVESSIMO AMATO AMEREMMO
AMASTE AVESTE AMATO AMERESTE
AMASSERO AVESSERO AMATO AMEREBBERO
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
TEMESSI AVESSI TEMUTO TEMEREI
TEMESSI AVESSI TEMUTO TEMERESTI
TEMESSE AVESSE TEMUTO TEMEREBBE
TEMESSIMO AVESSIMO TEMUTO TEMEREMMO
TEMESTE AVESTE TEMUTO TEMERESTE
TEMESSERO AVESSERO TEMUTO TEMEREBBERO
REGOLARI FINISCONO IN IRE (SENTIRE)
SENTISSI AVESSI SENTITO SENTIREI
SENTISSI AVESSI SENTITO SENTIRESTI
SENTISSE AVESSE SENTITO SNETIREBBE
SENTISSIMO AVESSIMO SENTITO SENTIREMMO
SENTISTE AVESTE SENTITO SENTIRESTE
SENTISSERO AVESSERO SENTITO SENTIREBBERO
REFLESSIVI (LAVARSI)
MI LAVASSI MI FOSSI LAVATO MI LAVEREI
TI LAVASSI TI FOSSI LAVATO TI LAVERESTI
SI LAVASSI SI FOSSE LAVATO SI LAVEREBBE
CI LAVASSIMO CI FOSSIMO LAVATI LAVEREMMO
VI LAVASTE VI FOSTE LAVATI VI LAVERESTE
SI LAVASSERO SI FOSSERO LAVATI SI LAVEREBBERO
IRREGOLARI FINISCONO IN ARE (ANDARE)
ANDASSI FOSSI ANDATO ANDREI
ANDASSI FOSSI ANDATA ANDRESTI
ANDASSE FOSSE ANDATA ANDREBBE
ANDASSIMO FOSSIMO ANDATI ANDREMMO
ANDASTE FOSTE ANDATI ANDRESTE
ANDASSERO FOSSERO ANDATE ANDREBBERO
IRREGOLARI FINISCONO IN ERE (VOLERE)
VOLESSI FOSSI VOLUTO VORREI
VOLESSI FOSSI VOLUTA VORRESTI
VOLESSE FOSSE VOLUTA VORREBBE
VOLESSIMO FOSSIMO VOLUTI VORREMMO
VOLESTE FOSTE VOLUTI VORRESTE
VOLESSERO FOSSERO VOLUTE VORREBBERO
IRREGOLARI FINISCONO IN IRE (VENIRE)
VENISSI FOSSI VENUTO VERREI
VENISSI FOSSI VENUTA VERRESTI
VENISSE FOSSE VENUTA VERREBBE
VENISSIMO FOSSIMO VENUTI VERREMMO
VENISTE FOSTE VENUTI VERRESTE
VENISSERO FOSSERO VENUTE VERREBERO
MODI INDEFINITI ( NON INDICANO SOGGETTO NE NUMERO)
INFINITO PARTICIPIO
PASSATO PRESENTE

SOSTANTIVO:
Oraciones temporales, precedido de "dopo" (despues de). DIVERT(ENTE),
Indicar conceptos generales que se refieren al pasado INTELLIG(ENTE),
CANTANTE,ECC

ESSERE (AUSILIARE)
ESSERE STATO ENTE
AVERE (AUSILIARE)
AVER AVUTO AVENTE
REGOLARI FINISCONO IN ARE (AMARE)
AVER AMATO AMANTE
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
AVERE TEMUTO TEMENTE
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
AVERE SENTITO SENTENTE /SENZIENTE
REFLESSIVI (LAVARSI)
ESSERSI LAVATI LAVANTESI
IRREGOLARI FINISCONO IN ARE (ANDARE)
ESSER ANDATO ANDANTE
IRREGOLARI FINISCONO IN ERE (VOLERE)
AVER VOLUTO VOLENTE
IRREGOLARI FINISCONO IN IRE (VENIRE)
ESSERE VENUTO VENIENTE
ettiva)
TP REMOTO FUTURO FUTURO ANT
Acción muy lejana en el
tiempo: Dos condiciones: frase Acción que
principal tiene que contener sucederá en el Acción que se
un verbo del passato futuro, una duda o desarrolla en el
remoto,frase tiene que tener formular una futuro, pero antes
una función temporal, e incluir suposición(NEL que otra
alguna partícula que ubique la FUTURO)
acción en el tiempo.

FUI STATO SARÒ SARÒ STATO


FOSTI STATO SAREI SAREI STATO
FU STATO SARÀ SARÀ STATO
FUMMO STATI SAREMO SAREMO STATI
FOSTE STATI SARETE SARETE STATI
FURONO STATI SARANO SARANO STATI

EBBI AVUTO AVRÒ AVRÒ AVUTO


AVESTI AVUTO AVREI AVREI AVUTO
EBBE AVUTO AVRÀ AVRÀ AVUTO
AVEMMO AVUTO AVREMO AVREMO AVUTO
AVESTE AVUTO AVRETE AVRETE AVUTO
EBBERO AVUTO AVRANNO AVRANNO AVUTO

EBBI AMATO AMERÒ AVRÒ AMATO


AVESTI AMATO AMERAI AVREI AMATO
EBBE AMATO AMERÀ AVRÀ AMATO
AVEMMO AMATO AMEREMO AVREMO AMATO
AVESTE AMATO AMERETE AVRETE AMATO
EBBERO AMATO AMERANNO AVRANNO AMATO

EBBI TEMUTO TEMERÒ AVRÒ TEMUTO


AVESTI TEMUTO TEMERAI AVREI TEMUTO
EBBE TEMUTO TEMERÀ AVRÀ TEMUTO
AVEMMO TEMUTO TEMEREMO AVREMO TEMUTO
AVESTE TEMUTO TEMERETE AVRETE TEMUTO
EBBERO TEMUTO TEMERANNO AVRANNO TEMUTO

EBBI SENTITO SENTIRÒ AVRÒ SENTITO


AVESTE SENTITO SENTIRAI AVRAI SENTITO
EBBE SENTITO SENTIRÀ AVRÀ SENTITO
AVEMMO SENTITO SENTIREMO AVREMO SENTITO
AVESTE SENTITO SENTIRETE AVRETE SENTITO
EBBERO SENTITO SENTIRANNO AVRANNO SENTITO

MI FUI LAVATO MI LAVERÒ MI SARÒ LAVATO


TI FOSTI LAVATO TI LAVERAI TI SARAI LAVATO
SI FU LAVATO SI LAVERÀ SI SARÀ LAVATO
CI FUMMO LAVATI CI LAVEREMO CI SAREMO LAVATI
VI FOSTE LAVATI VI LAVERETE VI SARETE LAVATI
SI FURONO LAVATI SI LAVERANNO SI SARANNO LAVATI

FUI ANDATO ANDRÒ SARÒ ANDATO


FOSTIA ANDATA ANDRAI SARAI ANDATA
FU ANDATA ANDRÀ SARÀ ANDATA
FUMMO ANDATI ANDREMO SAREMO ANDATE
FOSTI ANDATI ANDRETE SARETE ANDATE
FURONO ANDATE ANDRANNO SARANNO ANDATI

EBBI VOLUTO VORRÒ AVRÒ VOLUTO


AVESTI VOLUTO VORRAI AVREI VOLUTO
EBBE VOLUTO VORRÀ AVRÀ VOLUTO
AVEMMO VOLUTO VORREMO AVREMO VOLUTO
AVESTE VOLUTO VORRETE AVRETE VOLUTO
EBBERO VOLUTO VORRANNO AVRANNO VOLUTO

FUI VENUTO VERRÒ SARÒ VENUTO


FOSTIA VENUTA VERRAI SARAI VENUTA
FU VENUTA VERRÀ SARÀ VENUTA
FUMMO VENUTI VERREMO SAREMO VENUTE
FOSTI VENUTI VERRETE SARETE VENUTE
FURONO VENUTE VERRANO SARANNO VENUTI
CONDIZIONALE IMPERATIVO
PASSATO UNICO

(modo del comando, invito,


, modi di essere in cui prevale l’aspetto
esortazione, ammonimento,
tualità, subordinata a una condizione)
invocazione.)

SAREI STATO -----


SARESTI STATO SII!
SAREBBE STATO SIA!
SAREMMO STATO SIAMO!
SARESTE STATO SIATE!
SAREBBERO STATO SIANO!

AVREI AVUTO -----


AVRESTI AVUTO ABBI!
AVREBBE AVUTO ABBIA!
AVREMMO AVUTO ABBIAMO!
AVRESTE AVUTO ABBIATE!
AVREBBERO AVUTO ABBIANO!

AVREI AMATO -----


AVRESTI AMATO AMA!
AVREBBE AMATO AMI!
AVREMMO AMATO AMIAMO!
AVRESTE AMATO AMANTE!
AVREBBERO AMATO AMINO!

AVREI TEMUTO -----


AVRESTI TEMUTO TEMI!
AVREBBE TEMUTO TEMA!
AVREMMO TEMUTO TEMIAMO!
AVRESTE TEMUTO TEMETE!
AVREBBERO TEMUTO TEMANO!

AVREI SENTITO -----


AVRESTI SENTITO SENTI!
AVREBBE SENTITO SENTA!
AVREMMO SENTITO SENTIAMO!
AVERESTE SENTITO SENTITE!
AVREBBERO SENTITO SENTANO!

MI SAREI LAVATO -----


TI SARESTI LAVATO LAVATI!
SI SAREBBE LAVATO SI LAVI!
CI SAREMMO LAVATI LAVIAMOCI!
VI SARESTE LAVATI LAVATEVI!
SI SAREBBERO LAVATI SI LAVINO!

SAREI ANDATO -----


SARESTI ANDATO VA'!
SAREBBE ANDATO VADA!
SAREMMO ANDATI ANDIAMO!
SARESTE ANDATI ANDATE!
SAREBBERO ANDATE VADANO!

SAREI VOLUTO -----


SARESTI VOLUTO VOGLI!
SAREBBE VOLUTO VOGLIA!
SAREMMO VOLUTI VOGLIAMO!
SARESTE VOLUTI VOGLIATE!
SAREBBERO VOLUTE VOGLIANO!

SAREI VENUTO -----


SARESTI VENUTO VIENI!
SAREBBE VENUTO VENGA!
SAREMMO VENUTI VENIAMO!
SARESTE VENUTI VENITE!
SAREBBERO VENUTE VENGANO!
RO)
PARTICIPIO GERUNDIO
PASSATO PRESENTE PASSATO

Idea de contemporaneidad entre dos


Conjugar los tiempos
acciones, o un proceso visto en relación
compuestos
con un segundo.

STATO ESSENDO ESSENDO STATO

AVUTO AVENDO AVENDO AVUTO

AMATO AMANDO AVENDO AMATO

TEMUTO TEMENDO AVENDO TEMUTO

SENTITO SENTENDO AVENDO SENTITO

LAVATOSI LAVANDOSI ESSENDOSI LAVATO

ANDATO ANDANDO ESSENDO ANDATO

VOLUTO VOLENDO AVENDO VOLUTO

VENUTO VENENDO ESSENDO VENUTO


INDIC
PRESENTE PAS.PROSSIMO

(SUCESO CHE SIA GIÀ FINITO, CHE SI HA FATTO


MOLTI VOLTI)

La pasiva se utiliza cuando la persona que realiza la acción (llamado "agente


pasiva. Para que esto no pase, en estos c

SONO AMATO SONO STATO AMATO


SEI AMATO SEI STATO AMATO
È AMATO È STATO AMATO
SIAMO AMATI SIAMO STATI AMATI
SIETE AMATI SIETE STATI AMATI
SONO AMATI SONO STATI AMATI

VENGO TEMUTO SONO STATO TEMUTO


VIENI TEMUTO SEI STATO TEMUTO
VIENE TEMUTO È STATO TEMUTO
VENIAMO TEMUTI SIAMO STATI TEMUTI
VENITE TEMUTI SIETE STATI TEMUTI
VENGONO TEMUTI SONO STATI TEMUTI

VADA SENTITA SONO STATO SENTITO


VAI SENTITO SEI STATO SENTITO
VA SENTITO È STATO SENTITO
ANDIAMO SENTITI SIAMO STATI SENTITI
ANDATE SENTITI SIETE STATI SENTITI
VANNO SENTITI SONO STATI SENTITI
CONGIUNTIVO (possibilità, desiderio timore, opinione soggettiva

La frase principal se refiere a una acción en el


presente y la subordinada(que es donde estaría el
"congiuntivo passato") indica una acción anterior a
la frase principal. Después de las conjunciones
"prima che" (antes que), "senza che" (sin que),
"malgrado" y "nonostante" (a pesar de) para indicar
el pasado, pero ten en cuenta que la frase principal
hace referencia a acciones en el presente.

SIA AMATO SIA STATO AMATO


SIA AMATO SIA STATO AMATO
SIA AMATO SIA STATO AMATO
SIAMO AMATI SIAMO STATI AMATI
SIETE AMATI SIETE STATE AMATE
SIANO AMATI SIANO STATE AMATE

VENGA TEMUTO SIA STATO TEMUTO


VENGA TEMUTO SIA STATO TEMUTO
VENGA TEMUTO SIA STATO TEMUTO
VENIAMO TEMUTI SIAMO STATI TEMUTI
VENIATE TEMUTI SIETE STATE TEMUTE
VENGANO TEMUTI SIANO STATE TEMUTE

VADA SENTITO SIA STATO SENTITO


VADA SENTITO SIA STATO SENTITO
VADA SENTITO SIA STATO SENTITO
ANDIAMO SENTITI SIAMO STATI SENTITI
ANDIATE SENTITE SIETE STATE SENTITE
VADANO SENTITI SIANO STATE SENTITE

M
INFINITO
PRESENTE

Expresar conceptos abstractos. Instrucciones y ordenes a todo el mundo, sin


distinción. Recetas de cocina. Acompañar a los verbos modales. Oraciones
comparativas.oraciones adversativas
ESSERE AMATO

ESSERE TEMUTO

ESSERE TEMUTO

SI LAVATO
VOCE PASSIVA
MODI FINITI ( INDICANO SOGGETTO NUMERO)
INDICATIVO (realtà, certezza, constatazione e esposizione obiettiva)
IMPERFETTO TRAPASSATO PROSSIMO P. REMOTO

Acción que se ha
(AZZIONI, desarrollado en el
ABBITUDINI, IL pasado. Precedido por
Acción anterior a otra, que también se
TEMPO, AZZIONE una expresión
ha desarrollado en el pasado
CHE SARÁ temporal que ubica la
INTERROTTA) acción en un contexto
histórico

ESSERE/VENIRE /ANDARE (AUSILIARE)

n (llamado "agente") no se conoce o es poco relevante. Cuando se conjuga el verbo "e


no pase, en estos casos en lugar de formar la pasiva con el verbo "essere" se forma con

REGOLARI FINISCONO IN ARE (AMARE)

ERO AMATO ERO STATO AMATO FUI AMATO


ERI AMATO ERI STATO AMATO FOSTI AMATO
ERA AMATO ERA STATO AMATO FU AMATO
ERAVAMO AMATI ERAVAMO STATI AMATI FUMMO AMATI
ERAVATE AMATI ERAVATE STATI AMATI FOSTE AMATI
ERANO AMATI ERANO STATI AMATI FURONO AMATI
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
ERO TEMUTO ERO STATO TEMUTO FUI TEMUTO
ERI TEMUTO ERI STATO TEMUTO FOSTI TEMUTO
ERA TEMUTO ERA STATO TEMUTO FU TEMUTO
ERAVAMO TEMUTI ERAVAMO STATI TEMUTI FUMMO TEMUTI
ERAVATE TEMUTI ERAVATE STATI TEMUTI FOSTE TEMUTI
ERANO TEMUTI ERANO STATI TEMUTI FURONO TEMUTI
REGOLARI FINISCONO IN IRE (SENTIRE)
ERO SENTITO ERO STATO SENTITO FUI SENTITO
ERI SENTITO ERI STATO SENTITO FOSTI SENTITO
ERA SENTITO ERA STATO SENTITO FU SENTITO
ERAVAMO SENTITI ERAVAMO STATI SENTITI FUMMO SENTITI
ERAVATE SENTITI ERAVATE STATI SENTITI FOSTE SENTITI
ERANO SENTITI ERANO STATI SENTITI FURONO SENTITI
re, opinione soggettiva o dubbio) CONDIZIONALE

Verbos que rigen el "congiuntivo


trapassato" como "immaginare",
"credere", "sperare", "pensare", etc...
Hablando del
e indican una acción anterior a la
pasado, situación
principal, cuando la principal se refiere ( fatti azioni, modi di essere in cui preval
hipotética que será
a acciones en el pasado. Después de dell’eventualità, subordinata a una con
seguida del
las conjunciones "senza che" (sin que),
condicional
"nonostante" y "malgrado" (a pesar
de) y "condizione che" (a condición de
que)

REGOLARI FINISCONO IN ARE (AMARE)


FOSSI AMATO FOSSI STATO AMATO SAREI AMATO
FOSSI AMATO FOSSI STATO AMATO SARESTI AMATO
FOSSE AMATO FOSSE STATO AMATO SAREBBE AMATO
FOSSIMO AMATI FOSSIMO STATI AMATI SAREMMO AMATI
FOSTE AMATE FOSTE STATE AMATE SARETE AMATE
FOSSERO AMATI FOSSERO STATI AMATI SARANNO AMATI
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
FOSSI TEMUTO FOSSI STATO TEMUTO SAREI TEMUTO
FOSSI TEMUTO FOSSI STATO TEMUTO SARESTI TEMUTO
FOSSE TEMUTO FOSSE STATO TEMUTO SAREBBE TEMUTO
FOSSIMO TEMUTI FOSSIMO STATI TEMUTI SAREMMO TEMUTI
FOSTE TEMUTE FOSTE STATE TEMUTE SARETE TEMUTE
FOSSERO TEMUTI FOSSERO STATI TEMUTI SARANNO TEMUTI
REGOLARI FINISCONO IN IRE (SENTIRE)
FOSSI SENTITO FOSSI STATO SENTITO SAREI SENTITO
FOSSI SENTITO FOSSI STATO SENTITO SARESTI SENTITO
FOSSE SENTITO FOSSE STATO SENTITO SAREBBE SENTITO
FOSSIMO SENTITI FOSSIMO STATI SENTITI SAREMMO SENTITI
FOSTE SENTITE FOSTE STATE SENTITE SARETE SENTITE
FOSSERO SENTITI FOSSERO STATI SENTITI SARANNO SENTITI

MODI INDEFINITI ( NON INDICANO SOGGETTO NE NUMERO)


O PARTICIPIO
PASSATO PRESENTE
SOSTANTIVO:
Oraciones temporales, precedido de "dopo" (despues de). DIVERT(ENTE),
Indicar conceptos generales que se refieren al pasado INTELLIG(ENTE),
CANTANTE,ECC
REGOLARI FINISCONO IN ARE (AMARE)
ESSERE STATO AMATO -----
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
ESSERE STATO TEMUTO -----
REGOLARI FINISCONO IN ERE (TEMERE)
ESSERE STATO TEMUTO -----
iva)
TP REMOTO FUTURO FUTURO ANT
Acción muy lejana en el
tiempo: Dos condiciones:
frase principal tiene que Acción que sucederá
contener un verbo del en el futuro, una Acción que se desarrolla en el futuro,
passato remoto,frase tiene duda o formular una pero antes que otra (generalmente en
que tener una función suposición(NEL el futuro)
temporal, e incluir alguna FUTURO)
partícula que ubique la
acción en el tiempo.

se conjuga el verbo "essere" en tiempos simples, se puede confundir con la


"essere" se forma con el verbo "venire".

FUI STATO AMATO SARÒ AMATO SARÒ STATO AMATO


FOSTI STATI AMATO SARAI AMATO SARAI STATO AMATO
FU STATO AMATO SARÀ AMATO SARÀ STATO AMATO
FUMMO STATI AMATI SAREMO AMATI SAREMO STATI AMATI
FOSTE STATE AMATE SARETE AMATE SARETE STATE AMATE
FURONO STATE AMATE SARANO AMATI SARANO STATE AMATE

FUI STATO TEMUTO SARÒ TEMUTO SARÒ STATO TEMUTO


FOSTI STATI TEMUTO SARAI TEMUTO SARAI STATO TEMUTO
FU STATO TEMUTO SARÀ TEMUTO SARÀ STATO TEMUTO
FUMMO STATI TEMUTI SAREMO TEMUTI SAREMO STATI TEMUTI
FOSTE STATE TEMUTE SARETE TEMUTE SARETE STATE TEMUTE
FURONO STATE TEMUTE SARANO TEMUTI SARANO STATE TEMUTE

FUI STATO SENTITO SARÒ SENTITO SARÒ STATO SENTITO


FOSTI STATI SENTITO SARAI SENTITO SARAI STATO SENTITO
FU STATO SENTITO SARÀ SENTITO SARÀ STATO SENTITO
FUMMO STATI SENTITI SAREMO SENTITI SAREMO STATI SENTITI
FOSTE STATE SENTITE SARETE SENTITE SARETE STATE SENTITE
FURONO STATE SENTITE SARANO SENTITI SARANO STATE SENTITE
CONDIZIONALE IMPERATIVO

modi di essere in cui prevale l’aspetto (modo del comando, invito, esortazione, ammonimento,
ualità, subordinata a una condizione) invocazione.)

SAREI STATO AMATO -----


SARESTI STATA AMATA SII AMATO!
SAREBBE STATA AMATA SIA AMATO!
SAREMMO STATE AMATE SIAMO AMATE!
SARETE STATE AMATE SIATE AMATE!
SAREBBERO STATE AMATE SIANO AMATE!

SAREI STATO TEMUTO -----


SARESTI STATA TEMUTA SII TEMUTO!
SAREBBE STATA TEMUTA SIA TEMUTO!
SAREMMO STATE TEMUTE SIAMO TEMUTE!
SARETE STATE TEMUTE SIATE TEMUTE!
SAREBBERO STATE TEMUTE SIANO TEMUTE!

SAREI STATO SENTITO -----


SARESTI STATA SENTITA SII SENTITO!
SAREBBE STATA SENTITA SIA SENTITO!
SAREMMO STATE SENTITE SIAMO SENTITE!
SARETE STATE SENTITE SIATE SENTITE!
SAREBBERO STATE SENTITE SIANO SENTITE!

PARTICIPIO GERUNDIO
PASSATO PRESENTE PASSATO

Conjugar los tiempos Idea de contemporaneidad entre dos acciones, o un proceso


compuestos visto en relación con un segundo.
AMATO ESSENDO AMATO ESSENDO STATO AMATO

TEMUTO ESSENDO TEMUTO ESSENDO STATO TEMUTO

SENTITO ESSENDO TEMUTO ESSENDO STATO TEMUTO