Sei sulla pagina 1di 7

Scienze linguistiche e letterature straniere

SCIENZE LINGUISTICHE Sede di Milano


Il corso di laurea in Scienze linguistiche presenta un nucleo linguistico fondamentale sul quale si innestano percorsi diversificati, tesi a rispondere alla
domanda di figure professionali di profilo linguistico che abbiano sviluppato una solida competenza in almeno due lingue europee o, in alcuni casi, una lingua
europea e una extra-europea dal punto di vista scientifico, letterario e/o storico-culturale, competenza spendibile negli ambiti economico-aziendale, giuridico
e politico. Lezioni frontali, seminari tematici, esercitazioni, laboratori, tirocini e stage favoriscono inoltre l’instaurarsi del dialogo tra le varie discipline in una
più armoniosa integrazione dell’area prettamente linguistica con quelle più specificatamente professionali.

STRUTTURA DEL CORSO

Il corso di laurea si articola nei due curricula: Lingue straniere applicate Professionalmente il laureato potrà svolgere attività in ambiti quali:
(Applied foreign languages) e Lingue, letterature e comunicazione la redazione di testi per il mondo aziendale
(Languages, literatures and communication). e produttivo, istituzionale e della cooperazione
culturale e sociale;
Ogni curriculum contiene: i mezzi di comunicazione, i media, la convegnistica
due cicli triennali di lingue; e pubblicistica;
un ciclo di due/tre esami di scienze linguistiche; la gestione delle relazioni internazionali.
un ciclo organico di sei/nove esami specifici per ciascun
curriculum, rispondenti alle richieste di servizio Il corso di laurea prepara inoltre alle professioni di:
linguistico/professionale diffuse nella società tecnici della gestione e mediazione interculturale
e inteso a costituire una specifica professionalità. e internazionale;
tecnici della gestione di impresa;
La Facoltà offre la possibilità di partecipare a stages professionali, istruttori in campo linguistico;
organizzati in accordo con enti pubblici e privati. corrispondenti in lingue estere ed assimilati;
tecnici delle attività ricreative, comunicative
e mediatiche.

SBOCCHI PROFESSIONALI
Il corso prepara una figura professionale con una solida e accurata
competenza linguistica e letteraria adatta ad operare nella complessità
di una società civile aperta alle relazioni e alle innovazioni del mondo
NOTA BENE
contemporaneo.
CORSI DI TEOLOGIA
Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di
Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede
cattolica. Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per
12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti:
I anno: Questioni fondamentali: la fede cristologica e la scrittura;
II anno: Questioni di antropologia teologica ed ecclesiologia;
III anno: Questioni teologiche di etica e morale cristiana.
P ia ni

a.a. 2019/2020
d i s t u d io Struttura dei curricula: i profili
Il curriculum Lingue straniere applicate si articola nei seguenti pro-
I piani di studio qui pubblicati potranno subire modifiche; quelli di ri- fili curriculari, ideati per proporre una combinazione di insegnamenti
ferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà. equilibrata e completa, pur nell’ambito delle attività formative opzio-
nali, e realizzare determinate vocazioni culturali e professionali:
Lingue per l’impresa
Crediti formativi Lingue per il management e il turismo
Per il conseguimento della laurea di durata triennale sono necessari
180 crediti formativi universitari (Cfu) che si acquisiscono nella misu- Dall’a.a. 2016/2017, per gli studenti del Profilo in Lingue per
ra di circa 60 ogni anno con prove di valutazione sia per gli insegna- l’impresa, è attivato un doppio titolo di studio (Double Degree) con
menti sia per le altre forme didattiche integrative. la Beijing Language and Culture University (Cina) (per informazioni
Ad ogni esame viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per e presa visione dei piani di studio si consultino la pagina web
tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda della Facoltà www.unicatt.it/scienzelinguistiche nonché il sito
del livello di preparazione. ucscinternational.unicatt.it/double-degrees).
La prova finale viene valutata in centodecimi.
S b o cc h i p r o f e ss i o n a l i
Le lingue offerte nel corso di laurea sono: francese, inglese, spagno- Laurearsi in Lingue straniere applicate significa diventare un professio-
lo, tedesco, russo, arabo (solo per i profili in Lingue per l’impresa), nista delle relazioni internazionali, sia da un punto di vista linguistico
(i posti riservati a tale lingua sono pari a 80) e cinese (solo per il sia economico e giuridico relativo ai problemi di gestione del turismo
profilo Lingue per l’impresa), (i posti riservati a tale lingua sono o di singole imprese o realtà istituzionali a livello regionale, nazionale
pari a 80). e internazionale.
La scelta del profilo curriculare permette di sviluppare una specifica
professionalità per un mirato ingresso nel mondo del lavoro come
tecnico della gestione e mediazione interculturale e internazionale o
CURRICULUM LINGUE STRANIERE APPLICATE tecnico della gestione di impresa.
Studiare Lingue straniere applicate significa acquisire una salda e
accurata competenza linguistica e letteraria, unita a una congruente Il piano di studio prevede l’acquisizione di:
capacità di mediare tra contesti diversi e operare nella complessità di 74 Cfu di Lingua e linguistica o Lingua e letteratura afferenti a due
una società aperta alle relazioni e alle innovazioni del mondo contem- lingue straniere
poraneo, con una specificità rispondente ai profili professionali prescel- 8 Cfu di Attività formative nell’ambito della Filologia e linguistica
ti. È un percorso che permette di arrivare al traguardo con un “plus” generale e applicata
spendibile soprattutto in ambito aziendale e manageriale: una solida 8 Cfu di Attività formative nell’ambito della Lingua e letteratura
competenza linguistica unita a una formazione economico-giuridica. italiana e letterature comparate
Scienze linguistiche e letterature straniere

Profilo Lingue per l’impresa TERZO ANNO CFU


Il profilo è pensato per chi vuole occuparsi di gestione d’azienda, con una Lingua A - III (Lingua e comunicazione professionale) 13
solida formazione economico-giuridica di base che lo abiliti alla gestione Lingua B - III (Lingua e comunicazione professionale) 13
di rapporti internazionali di un’azienda italiana o europea o nell’ambito
Economia e tecnica della comunicazione aziendale 8
della globalizzazione dei mercati.
Organizzazione aziendale (semestrale) 5

Nota: Le due lingue di studio saranno, a scelta, una delle seguenti: Finanza aziendale (semestrale) 5
francese, inglese, russo, spagnolo, tedesco, arabo (sono previsti 80 po- Attività formative a scelta(°) 12
sti), cinese (sono previsti 80 posti). Altre attività formative(*) 4
Stage (obbligatorio) 12
PRIMO ANNO CFU
Prova finale 4
Lingua A - I (Lingua e fonologia) 12
Lingua B - I (Lingua e fonologia) 12
(o)
Lo studente potrà scegliere tra gli insegnamenti attivati dall’Ateneo per l’anno accademico
Linguistica generale 8 in corso. Tra gli altri, la Facoltà attiva un corso annuale di Lingua e cultura romena (8 Cfu), di
Letteratura cinese (12 Cfu) e un corso semestrale di Cultura russa (4 Cfu) e di Cultura e civiltà
Economia aziendale 9
della Turchia (8 Cfu); è altresì possibile optare per gli insegnamenti di Antropologia filosofica
Storia economica 9 (4 Cfu), Filosofia dell’economia (4 Cfu), Storia della Cina contemporanea (4 Cfu). Si consiglia,
soprattutto a chi abbia scelto la lingua cinese, anche Lingua e cultura cinese (8 Cfu) e a chi abbia
scelto la lingua araba, anche Lingua e cultura araba (8 Cfu). La Commissione competente si
riserva il diritto di verificare se la scelta compiuta sia in linea con il percorso formativo.
SECONDO ANNO CFU I crediti acquisiti con le “Attività formative a scelta” sono anticipabili al II anno di corso.
Si precisa che tra le “Attività formative a scelta” non è possibile inserire né gli esami SeLdA,
Lingua A - II (Lingua, morfosintassi e lessico) 12
né gli stages.
Lingua B - II (Lingua, morfosintassi e lessico) 12 (*)
Tra le “Altre attività formative” è previsto il corso “ICT e società dell’informazione” (4 Cfu);
inoltre, lo studente può acquisire i crediti previsti mediante la partecipazione a seminari, conferenze
Diritto commerciale 9
e altre attività organizzate dalla Facoltà. È inoltre possibile effettuare uno stage (4 Cfu).
Tecniche espressive dell’italiano 8 Nota Bene
La Facoltà raccomanda che uno dei due cicli triennali di Lingua sia di Lingua inglese.
Economia e gestione delle imprese (semestrale) 5
Marketing 8
a.a. 2019/2020
Profilo Lingue per il management e il turismo
Il profilo fornisce un’ampia formazione economico-giuridica dedicata ai
problemi della gestione del turismo nonché una approfondita competen-
za culturale (letteraria, storica, artistica) che permette la formazione di
una figura professionale altamente qualificata. TERZO ANNO CFU
Lingua e letteratura straniera A - III (semestrale) 11
PRIMO ANNO CFU
Lingua e letteratura straniera B - III (semestrale) 11
Lingua e letteratura straniera A - I 15
Linguistica della lingua B 8
Lingua e letteratura straniera B - I 15
Economia internazionale (semestrale) 5
Linguistica generale 8
Un insegnamento a scelta dello studente tra:
8
Geografia economica 9 Marketing, Economia e tecnica della comunicazione aziendale

Istituzioni di economia politica 9 Attività formative a scelta (°)


8
Storia economica 9 Altre attività formative (*)
4
Prova finale 4

SECONDO ANNO CFU


Nota Bene
Lingua e letteratura straniera A - II (semestrale) 11
Gli studenti iscritti al III anno della LT, che hanno scelto lingua spagnola possono frequentare
Lingua e letteratura straniera B - II (semestrale) 11 o il corso di Lingua e letteratura spagnola oppure, alternativamente, il corso di Lingua e
letterature ispano-americane II. Coloro che al II anno avessero già scelto il corso di Lingua
Tecniche espressive dell’italiano 8 e letterature ispano-americane dovranno proseguire con questa disciplina anche al III anno di
Linguistica della lingua A 8 corso con la seconda annualità.
(o)
Lo studente potrà scegliere tra gli insegnamenti attivati dall’Ateneo per l’anno accademico
Economia aziendale (semestrale) 5 in corso. Tra gli altri, la Facoltà attiva un corso annuale di Lingua e cultura romena (8 Cfu) e di
Economia e gestione delle imprese turistiche (semestrale) 5 Letteratura cinese (12 Cfu), e un corso semestrale di Cultura russa (4 Cfu) e di Cultura e civiltà
della Turchia (8 Cfu); è altresì possibile optare per gli insegnamenti di Antropologia filosofica
Diritto dell’Unione Europea 8 (4 Cfu), Filosofia dell’economia (4 Cfu). La Commissione competente si riserva il diritto di
verificare se la scelta compiuta sia in linea con il percorso formativo.
I crediti acquisiti con le “Attività formative a scelta” sono anticipabili al II anno di corso.
Nota Bene Si precisa che tra le “Attività formative a scelta” non è possibile inserire né gli esami SeLdA,
Gli studenti iscritti al II anno della LT, che hanno scelto la lingua spagnola, possono né gli stages.
frequentare o il corso di Lingua e letteratura spagnola oppure, alternativamente, il corso di Tra le “Altre attività formative” è previsto il corso “ICT e società dell’informazione” (4 Cfu); inoltre,
(*)

Lingua e letterature ispano-americane (prima annualità). lo studente può acquisire i crediti previsti mediante la partecipazione a seminari, conferenze e altre
attività organizzate dalla Facoltà. È inoltre possibile effettuare uno stage (4 Cfu).
Scienze linguistiche e letterature straniere

CURRICULUM LINGUE, LETTERATURE Profilo Lingue, comunicazione, media


E COMUNICAZIONE Il profilo è ideato per offrire conoscenze tecniche, teoriche e applicate dei
(Languages, literatures and communication) settori disciplinari tipici delle scienze comunicazionali nelle loro diverse
Il curriculum è pensato per chi alla passione per le lingue affianca la articolazioni: giornalismo, radio, televisione, pubblicità.
passione per la letteratura e il settore dei media, dall’editoria libraria
a quella periodica internazionale, dal campo della comunicazione in
genere (sognando, per esempio, di diventare traduttore o interprete) a PRIMO ANNO CFU
un più specifico interesse per la ricerca universitaria o l’insegnamento. Lingua e letteratura straniera A - I 15
Lingua e letteratura straniera B - I 15
Struttura dei curricula: i profili
Linguistica generale 8
Il curriculum è suddiviso in due profili:
Semantica (I modulo) o Semiotica (I modulo) 4
Lingue, comunicazione, media
Lingue e letterature straniere Teorie della comunicazione 8
Storia dei media 9
S b o cc h i p r o f e ss i o n a l i
(con modulo di Sistemi dei media internazionali)

Scegliere Lingue, letterature e comunicazione significa diventare un


professionista con un bagaglio culturale ampio, diversificato e idea-
le per diversi settori della comunicazione nazionale o internazionale. SECONDO ANNO CFU
In particolare il profilo in Lingue, comunicazione, media è pensato
Lingua e letteratura straniera A - II (semestrale) 11
per chi vuole diventare un corrispondente in lingue estere, un tecnico
Lingua e letteratura straniera B - II (semestrale) 11
delle attività ricreative, comunicative e mediatiche. Il profilo in Lin-
gue e letterature straniere invece ha idealmente come sbocco, oltre Tecniche espressive dell’italiano 8
ai percorsi magistrali orientati all’insegnamento, tutte le attività che Linguistica della lingua A 8
comportano spessore culturale e solida preparazione umanistica. Per- Sociologia della comunicazione 8
mette infatti di coniugare la competenza linguistica generale con tutte
Un insegnamento annuale (8 Cfu) o due insegnamenti
le funzioni che implicano gradi più o meno elevati di creatività e di semestrali (4+4 Cfu) a scelta tra:
riflessione sul prodotto testuale (traduzione letteraria, lavoro di reda- Storia e linguaggi del cinema internazionale (8 Cfu),
Storia e linguaggi del cinema internazionale (I modulo) (4 Cfu),
zione, scrittura creativa, ecc.). Storia e linguaggi del cinema internazionale (II modulo) (4 Cfu),
8
Storia e linguaggi della pubblicità (8 Cfu), Storia e linguaggi
della pubblicità (I modulo) (4 Cfu), Storia e linguaggi della
Il piano di studio prevede l’acquisizione di: pubblicità (II modulo) (4 Cfu), Web e social media (8 Cfu),
90 Cfu di Lingua e linguistica o Lingua e letteratura afferenti a due Web e social media (I modulo) (4 Cfu), Web e social media
(II modulo) (4 Cfu), Mercati e media musicali (4 Cfu)
lingue straniere
8 Cfu di Attività formative nell’ambito della Filologia e linguistica Altre attività formative(*) 4
generale e applicata
8 Cfu di Attività formative nell’ambito della Lingua e letteratura
italiana e letterature comparate Nota Bene
Gli studenti iscritti al II anno della LT, che hanno scelto la lingua spagnola, possono
frequentare o il corso di Lingua e letteratura spagnola oppure, alternativamente, il corso di
Lingua e letterature ispano-americane (prima annualità).
a.a. 2019/2020
TERZO ANNO CFU Profilo Lingue e letterature straniere
Lingua e letteratura straniera A - III (semestrale) 11 Il profilo è finalizzato alla formazione di quanti vogliano spendere le
Lingua e letteratura straniera B - III (semestrale) 11 competenze linguistiche in ambito letterario, culturale e umanisti-
co. Oltre a fornire una solida preparazione letteraria nell’ambito delle
Linguistica della lingua B 8
principali letterature europee, a partire da quella italiana, mira infatti al
Semiotica o Semantica
(diverso da quello scelto al I anno di corso)
8 conseguimento di un’ampia competenza linguistica sia a livello pratico
sia teorico-storico. Il profilo permette di accedere ai percorsi magistrali
Linguaggi della radio e della televisione: 9
(con modulo di Analisi della radio e Analisi della televisione) orientati all’insegnamento o di svolgere tutte le attività che comportano
spessore culturale e ampia preparazione umanistica. In particolare, per-
Attività formative a scelta(°) 12
mette di coniugare la competenza linguistica generale fornita dal corso
Prova finale 4
di laurea con tutte le funzioni che implicano gradi più o meno elevati
di creatività e di riflessione sul prodotto testuale (traduzione letteraria,
Nota Bene lavoro di redazione, scrittura creativa, ecc.).
Gli studenti iscritti al III anno della LT possono frequentare o il corso di Lingua e letteratura
All’interno del piano di studi sono consigliati gli insegnamenti (linguisti-
spagnola oppure, alternativamente, il corso di Lingua e letterature ispano-americane II. Coloro che
al II anno avessero già scelto il corso di Lingua e letterature ispano-americane dovranno proseguire ci o letterari) afferenti alle lingue di specializzazione scelte.
con questa disciplina anche al III anno di corso con la seconda annualità.

PRIMO ANNO CFU


Lingua e letteratura straniera A - I 15
Lingua e letteratura straniera B - I 15
Linguistica generale 8
Storia contemporanea 8
(o)
Insegnamenti consigliati: (un semestre istituzionale + un semestre monografico)
Cultura russa (4 Cfu) - Storia e linguaggi del cinema internazionale (8 Cfu) (se non già
sostenuto al II anno) - Storia e linguaggi del cinema internazionale (I modulo) (4 Cfu) (se
Istituzioni di cultura classica ed europea 8
non già sostenuto al II anno) - Storia e linguaggi del cinema internazionale (II modulo) (4 Un insegnamento a scelta tra:
Cfu) (se non già sostenuto al II anno) - Storia e linguaggi della pubblicità (8 Cfu) (se non Storia e linguaggi del cinema internazionale, Linguaggi della
già sostenuto al II anno) - Storia e linguaggi della pubblicità (I modulo) (4 Cfu) (se non già radio e della televisione (con modulo di Analisi della radio
8
sostenuto al II anno) - Storia e linguaggi della pubblicità (II modulo) (4 Cfu) (se non già e Analisi della televisione)
sostenuto al II anno) - Web e social media (8 Cfu) (se non già sostenuto al II anno) - Web
e social media (I modulo) (4 Cfu) (se non già sostenuto al II anno) - Web e social media (II
modulo) (4 Cfu) (se non già sostenuto al II anno) - Mercati e media musicali (4 Cfu) (se non
già sostenuto al II anno) - Storia del giornalismo (I modulo) (4 Cfu) - Psicologia sociale (8
Cfu) - Comunicazione interculturale (8 Cfu) - Lingua e cultura romena (8 Cfu) - Letteratura
cinese (12 Cfu) - Cultura e civiltà della Turchia (8 Cfu) - Filosofia dell’economia (4 Cfu) -
Diritto della comunicazione per le imprese e i media (4 Cfu) - Laboratorio di semantica (4
Cfu) - Seminario propedeutico all’elaborato di laurea (4 Cfu)
Lo studente potrà scegliere qualunque insegnamento previsto all’interno dell’intera gamma di
insegnamenti attivati dall’Ateneo per l’anno accademico in corso. La Commissione competente
si riserva il diritto di verificare se la scelta compiuta sia in linea con il percorso formativo.
I crediti acquisiti con le “Attività formative a scelta” possono essere anticipati al II anno di
corso. Si precisa che tra le “Attività formative a scelta” non è possibile inserire né gli esami
SeLdA, né gli stages.
(*)
Tra le “Altre attività formative” è previsto il corso “ICT e società dell’informazione” (4 Cfu); inoltre,
lo studente può acquisire i crediti previsti mediante la partecipazione a seminari, conferenze e altre
attività organizzate dalla Facoltà. È inoltre possibile effettuare uno stage (4 Cfu).
Scienze linguistiche e letterature straniere

SECONDO ANNO CFU


Lingua e letteratura straniera A - II 15
Lingua e letteratura straniera B - II 15
Letteratura italiana 8
Tecniche espressive dell’italiano 8
Linguistica computazionale 6
Un insegnamento a scelta tra:
Storia del giornalismo, Teorie della comunicazione,
Cultura e civiltà d’Europa, Storia dell’arte contemporanea,
8
Storia del teatro e dello spettacolo

Drammaturgia 4

Nota Bene
Gli studenti iscritti al II anno della LT, che hanno scelto la lingua spagnola, possono
frequentare o il corso di Lingua e letteratura spagnola oppure, alternativamente, il corso di
Lingua e letterature ispano-americane (prima annualità).

(o)
Insegnamenti consigliati:
Glottodidattica (8 Cfu) - Letteratura anglo-americana (8 Cfu) - Letteratura italiana moderna e
contemporanea (8 Cfu) - Letterature comparate (8 Cfu) - Lingua e letterature ispano-americane
(8 Cfu) - Storia dell’arte medievale (8 Cfu) - Storia dell’arte moderna (8 Cfu) - Storia della critica
TERZO ANNO CFU (8 Cfu) - Terza Lingua e letteratura straniera (annuale o biennale) (8 Cfu) - Lingua e cultura
Lingua e letteratura straniera A - III 15 romena (8 Cfu) - Letteratura cinese (12 Cfu) - Cultura e civiltà della Turchia (8 Cfu) - Editoria e
marketing di testi stranieri (4 Cfu) - Estetica (4 Cfu) - Antropologia e cultura anglo-americana (4
Lingua e letteratura straniera B - III 15 Cfu) - Antropologia filosofica (4 Cfu) - Cultura e civiltà dei Paesi di lingua inglese (4 Cfu) - Cul-
Un insegnamento a scelta tra: tura russa (4 Cfu) - Didattica dell’italiano come seconda lingua (4 Cfu) - Filosofia dell’economia
(Linguistica francese, Linguistica inglese, Linguistica spagnola, 8 (4 Cfu) - Laboratorio di didattica dell’italiano come seconda lingua (4 Cfu) - Linguistica storica
Linguistica russa, Linguistica tedesca (4 Cfu) - Semantica (4 Cfu) - Seminario propedeutico all’elaborato di laurea (4 Cfu)
Lo studente potrà scegliere qualunque insegnamento previsto all’interno dell’intera gamma di
Attività formative a scelta(°) 8 insegnamenti attivati dall’Ateneo per l’anno accademico in corso. La Commissione competen-
Altre attività formative(*) 4 te si riserva il diritto di verificare se la scelta compiuta sia in linea con il percorso formativo.
I crediti acquisiti con le “Attività formative a scelta” possono essere anticipati al II anno di corso.
Prova finale 4 Si precisa che tra le “Attività formative a scelta” non è possibile inserire né gli esami SeLdA,
né gli stages.
(*)
Tra le “Altre attività formative” è previsto il corso “ICT e società dell’informazione” (4 Cfu);
Nota Bene inoltre, lo studente può acquisire i crediti previsti mediante la partecipazione a seminari, con-
Gli studenti iscritti al III anno della LT possono frequentare o il corso di Lingua e letteratura ferenze e altra attività organizzate dalla Facoltà. È inoltre possibile effettuare uno stage (4 Cfu).
spagnola oppure, alternativamente, il corso di Lingua e letterature ispano-americane II. Coloro
che al II anno avessero già scelto il corso di Lingua e letterature ispano-americane dovranno Nota Bene
proseguire con questa disciplina anche al III anno di corso con la seconda annualità. Sono consigliati gli insegnamenti (linguistici o letterari) afferenti alle lingue di specializzazione.