Sei sulla pagina 1di 88

il libro dell’acqua

Pubblicazione realizzata con lo scopo di rendere chiarezza


sulle norme UNI 8065, e sul DM 443/90 Legge (46/90),
DPR n°59 del 02/04/09 nei confronti del trattamento del-
le acque potabili, inoltre di elencare i prodotti consigliati
da EUROACQUE per attenersi alle caratteristiche previste
dalle normative.
NORMATIVE filtrazione DOMESTICA filtrazione INDUSTRIALE dosatori e anticalcari
italian and european law water filter industrial filtration dosers and antiscale
Consumi e parametri

NORMATIVE FILTRAZIONE DOMESTICA FILTRAZIONE INDUSTRIALE DOSATORI E ANTICALCARI


Legge 46/90-DL 02/02/01 Filtri ottone cartuccia inox 24 Filtri inox a batteria FB 32 Descrizione 44
N.31 6
Mini filtri Filtro automatico Ricariche universali
Norme UNI 8065 6 NANOFILTRO - NANOHOT 24 ROBOTOS 33 di polifosfati 44
D.P.R. n.59 del 24/04/09 8 Filtri autopulenti Filtri autopulenti ad Dosatori proporzionali D 45
ECOFILTRO 25 elica GIGANT 34
Legge DM 443/90 14 Dosatori serie YDRO 46
Filtri autopulenti Filtri autopulenti
Legge DM 174/04 16 ROTOSFILTRO 25 SERIE 300 35 Dosatori serie
BIOPHOS JUNIOR 47
CONSUMI E PARAMETRI Filtri autopulenti Schemi 36
LINDO 26 Pompe di dosaggio e
Tabella guida per i Automatismo TIMER contatori lanciaimpulsi 48
consumi dell’acqua 17 Filtri autopulenti WASH - TIMER
TURBOFLUX 27 WASH / DP 36 Regolatore-dosatore di
Requisiti delle acque acido e cloro EPHRHD 49
destinate al consumo Filtri autopulenti Filtri semiindustriali
TURBOFLUX/R 27 a colonna 37 Sistema controllo
umano 19 concentrazione salina 50
Parametri microbiologici 22 Filtri YDRONET 3 28 Filtro chiarificatore
CHIAR F 38 Anticalcari magnetici
Filtri YDRONET 5 28 ed elttronici 51
Filtro decloratore a
Filtri in plastica 29 carboni attivi DECLOR F 38 EUROJOLLY magnetico 51
Cartucce serie economica 30 Filtro deferrizzatore EUROBABY ed
DEF F - DEF/PIRO 38 EUROBRASS magnetici 52

Filtri semi-industriali EURO/T - magneti 52


a colonna 39 GAMFAL - magneti 52
EUROBLOCK 53
EUROIMPULSE elettronico 53
Filtri magnetici MAGNETO 54
Filtri magnetici ecologici
FC/MAGNETO 54
Filtri autopulenti
magnetici ecologici
LINDOMAGNETO 54

1. 2. 3. 4.
INDICE
index

addolcitori osmosi POMPE DISINCROSTANTI REFERENZE


water softener e potabilizzazione e DIVISIONE CHIMICA e DICHIARAZIONI
ro/system and disencruster pump and references
potabilization chemical products

ADDOLCITORI OSMOSI e POTABILIZZAZIONE POMPE / DIVISIONE CHIMICA REFERENZE e DICHIARAZIONI


Descrizione 56 Debatterizzatori a raggi Descrizione 78 Referenze 86
ultravioletti 66
Tabella per scelta Pompe disincrostanti 79 Dichiarazioni di
addolcitori 57 Debatterizzatori d’acqua conformità
a raggi ultravioletti Pompe per impianti solari 79 e ISO 9001 87
Addolcitori automatici 58 multilampade 67 Disincrostanti 80
Addolcitori serie Sterilbox 67
industriali 61 Risananti 81
L’osmosi inversa 68 Protettivi e risananti 82
Addolcitori doppio
volume serie Osmosi domestica 69 Anticorrosivi -
DVA/F/9000-9500 63 Antincrostanti Vapore
Osmosi industriale 70
Addolcitori doppia - UTA 83
colonna - doppio volume 64 Gli Acquadomestici 72
Filtri mineralizanti per
Osmosi inversa 73 scarico condensa caldaie
NEUTRAL 84
Erogatori d’acqua trattata 74
Ausiliari di manutenzione 84
JET acquadomestico 75

5. 6. 7. 8.
La legge 46/90, relativamente al trattamento delle acque ad uso
potabile, prescrive all’art. 7 che gli impianti di riscaldamento e gli
impianti di produzione acqua calda sanitaria, debbano essere ob-
bligatoriamente realizzati secondo le norme UNI di riferimento (UNI

NORMATIVE
8065) con i previsti trattamenti dell’acqua.

LEGGE 46/90 - DL 02/02/01 n. 31


NORME UNI 8065 e d.p.r. n. 59 del 24/04/09

1.
NORMATIVE

SETTORE: RISCALDAMENTO ED ACQUA CALDA SANITARIA


Italian and European Law

OGGETTO: NORMA PER LA SICUREZZA


DEGLI IMPIANTI
LEGGE 46 DEL 05/03/90
… da applicare a tutti gli edifici destinati ad uso abitativo, a
studio professionale o a sede di persone giuridiche private, as-
sociazioni, circoli, conventi o simili…

ATTENZIONE!!

PROGETTISTI ED INSTALLATORI SONO


A) TENUTI A REALIZZARE IMPIANTI A NORMA DI LEGGE (ART.7)
B) RILASCIARE IL CERTIFICATO DI CONFORMITA’ (ART.9)
C) CONSIDERARE CHE SONO 10 GLI ANNI DI RESPONSABILITA’ DIRETTA
DELL’INSTALLATORE SU IMPIANTI REALIZZATI (DPR 224/88)

OGGETTO: TRATTAMENTO
DELL’ACQUA NEGLI IMPIANTI
TERMICI AD USO CIVILE
NORMA UNI-CTI 8065
… per ottimizzare rendimento, sicurezza e minimizzare i
consumi energetici…

ATTENZIONE!!

• PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO fino a 350 Kw


- durezza totale da 0-35°F è OBBLIGATORIO: FILTRO + PROTETTIVO FILMANTE
- durezza totale oltre 35°F è OBBLIGATORIO: FILTRO + ADDOLCITORE + PROTETTIVO
FILMANTE

• PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO oltre 350 Kw


- durezza totale da 0-15°F è OBBLIGATORIO: FILTRO + PROTETTIVO FILMANTE
- durezza totale oltre 35°F è OBBLIGATORIO: FILTRO + ADDOLCITORE + PROTET-
TIVO FILMANTE

• PER ACQUA CALDA


- durezza temporanea da 0-25°F è OBBLIGATORIO: DOSAGGIO POLIFOSFATI
(addolcimento facoltativo)
- durezza temporanea oltre 25°F è OBBLIGATORIO: ADDOLCITORE
(dosaggio consigliato)

IL PROGETTISTA E’ RESPONSABILE DELLA MANCATA


APPLICAZIONE DI LEGGI E NORMATIVE ATTUALMENTE IN VIGORE

pag 6 NORMATIVE
NORMATIVE

REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO A NORMA

1 2 3 4
OBBLIGATORIO OBBLIGATORIO
OBBLIGATORIO NORMA UNI8065 OBBLIGATORIO NORMA UNI8065
NORMA UNI8065 CON DUREZZA NORMA UNI8065 CON DUREZZA
TEMPORANEA > 25° F TEMPORANEA < 25°F
ADDOLCITORE
FILTRO PROTETTIVO FILMANTE DOSATORE
es: CABINATO
es: LINDO/B es: EUROCLEAR XS3 es: D/BLU/R by pass
DIGIT_SE/M17

NORMATIVE pag 7
NORMATIVE

D.P.R. n. 59 del 2.4.2009


IL TRATTAMENTO ACQUE DIVENTA OBBLIGATORIO PER LEGGE:
ART. 4 Criteri generali e requisiti delle prestazioni
COMMA 14 energetiche degli edifici e degli impianti
..14. Per tutte le categorie di edifici, cosi’ come classificati in base alla destina-
zione d’uso all’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto
1993, n. 412, nel caso di edifici di nuova costruzione e ristrutturazione di edifici
esistenti, previsti dal decreto legislativo all’articolo 3, comma 2, lettere a), b)
e c), numero 1), limitatamente alle ristrutturazioni totali, e nel caso di nuova
installazione e ristrutturazione di impianti termici o sostituzione di generatori di
calore, di cui alla lettera c), numeri 2) e 3), fermo restando quanto prescritto per
gli impianti di potenza complessiva maggiore o uguale a 350 kW all’articolo 5,
comma 6, del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412,
è prescritto:
a) in assenza di produzione di acqua calda sanitaria ed in presenza di acqua di
alimentazione dell’impianto con durezza temporanea maggiore o uguale a 25
gradi francesi:
1) un trattamento chimico di condizionamento per impianti di potenza nominale
del focolare complessiva minore o uguale a 100 kW;
2) un trattamento di addolcimento per impianti di potenza nominale del focola-
re complessiva compresa tra 100 e 350 kW;
b) nel caso di produzione di acqua calda sanitaria le disposizioni di cui alla lettera
a), numeri 1) e 2), valgono in presenza di acqua di alimentazione dell’impianto
con durezza temporanea maggiore di 15 gradi francesi. Per quanto riguarda i
predetti trattamenti si fa riferimento alla norma tecnica UNI 8065.

RIASSUMENDO
ATTENZIONE!!! IL TRATTAMENTO ACQUE È OBBLIGATORIO
Dal 25/06/09 è in VIGORE il Dpr N.59 art. 4 comma 14*
DUREZZA
POTENZA TIPOLOGIA
ACQUA TIPO DI TRATTAMENTO
IMPIANTO Kw IMPIANTO
TEMPORANEA
CONDIZIONAMENTO
fino a 100* solo RISCALDAMENTO > 25° F
CHIMICO E FILTRAZIONE
da 100 a 350* solo RISCALDAMENTO > 25° F ADDOLCIMENTO E FILTRAZIONE
RISCALDAMENTO CONDIZIONAMENTO
fino a 100* > 15° F
+ H2O CALDA SANITARIA CHIMICO E FILTRAZIONE
RISCALDAMENTO
da 100 a 350* > 15° F ADDOLCIMENTO E FILTRAZIONE
+ H2O CALDA SANITARIA
COND. CHIMICO / ADDOLCIMENTO
fino a 25° F
oltre 350 RISCALDAMENTO E FILTRAZIONE
(NORMA UNI 8065) + H2O CALDA SANITARIA ADDOLCIMENTO E FILTRAZIONE
> 25° F (CONSIGLIATO COND. CHIMICO)

* La filtrazione è indicata dalle norme UNI e si rende necessaria per il buon funzionameno degli
impianti di trattamento

IL DPR N° 59 RIPRENDE (e va con esse integrato), LE NORME TECNICHE EUROPEE E NAZIONALI

pag 8 NORMATIVE
NORMATIVE

DECRETO LEGISLATIVO 2 FEBBRAIO 2001 N.31


Italian and European Law
ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 98/83/CE RELATIVA ALLA QUALITÀ
DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
ART. 2 - DEFINIZIONI
1. Ai fini del presente decreto, si intende per: …
… b) “impianto di distribuzione domestico”: le condutture, i raccordi, le apparecchia-
ture installati tra i rubinetti normalmente utilizzati per l’erogazione dell’acqua destina-
ta al consumo umano e la rete di distribuzione esterna. La delimitazione tra impianto
di distribuzione domestico e rete di distribuzione esterna, di seguito denominata pun-
to di consegna, è costituita da contatore, salva diversa indicazione del contratto di
somministrazione;

ART. 5 - PUNTI DI RISPETTO DELLA CONFORMITÀ


1. I valori di parametro fissati nell’allegato I devono essere rispettati nei seguenti pun-
ti:
a) per le acque fornite attraverso una rete di distribuzione, nel punto in cui queste
fuoriescono dai rubinetti utilizzati per il consumo umano;
b) per le acque fornite da una cisterna, nel punto in cui fuoriescono dalla cisterna;
c) per le acque utilizzate nelle imprese alimentari, nel punto in cui sono utilizzate
nell’impresa.

2. … Per gli edifici e le strutture in cui l’acqua è fornita al pubblico, il titolare ed il ge-
store dell’edificio o della struttura devono assicurare che i valori di parametro fissati
nell’allegato I, rispettati nel punto di consegna, siano mantenuti nel punto in cui
l’acqua fuoriesce dal rubinetto.

LEGGE 46/90 relativamente al TRATTAMENTO ACQUA


ART. 1 - APPLICAZIONE: IMPIANTI PER EDIFICI AD USO CIVILE
1. Sono soggetti all’applicazione della presente legge i seguenti impianti relativi agli
edifici adibiti ad uso civile.
A. Impianti dell’energia elettrica.
B. Impianti radiotelevisivi, elettronici, antenne.
C. Impianti di riscaldamento e climatizzazione.
D. Impianti idrosanitari, di trasporto, trattamento, uso, accumulo e consumo
di acqua all’interno degli edifici a partire dal punto di consegna dell’acqua
fornita dall’ente distributore.
E. Impianti di gas.
F. Ascensori, montacarichi, scale mobili.
G. Impianti antincendio.
2. Sono altresì soggetti all’applicazione della presente legge gli impianti di cui al com-
ma 1, lettera a), relativi agli immobili adibiti ad attività produttive, al commercio, al
terziario e ad altri usi.

ART. 9 - DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ


Al termine dei lavori l’impresa installatrice è tenuta a rilasciare al committente
LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ degli impianti realizzati nel rispetto delle norme
UNI e CEI richiamate all’art. 7.

La dichiarazione deve contenere:


• Numeri di Partita IVA
• Iscrizioni alla Camera di Commercio
• Tipologia dei materiali impiegati
• Progetto (ove richiesto)

NORMATIVE pag 9
NORMATIVE

NORME UNI 8065 relativamente al TRATTAMENTO ACQUA (richiamate dalla legge 46/90 art. 7)
ART. 6.1 - IMPIANTO DI RISCALDAMENTO AD ACQUA CALDA

ART. 6.1.1 - TRATTAMENTI PRESCRITTI


Per tutti gli impianti è necessario prevedere un condizionamento chimico.
Per gli impianti di potenza maggiore di 350 KW (300.000 Kcal/h) è necessario
installare un filtro di sicurezza (consigliabile comunque in tutti casi) e, se l’acqua
ha una durezza totale maggiore di 15° f, un addolcitore per riportare la durezza
entro i limiti previsti in 6.1.

ART. 6.1.2 - PUNTI D’INTERVENTO


Gli impianti di trattamento devono essere installati a monte degli impianti da pro-
teggere, sulle tubazioni di carico e reintegro, per potere trattare sia l’acqua di
primo riempimento sia quella di rabbocchi successivi.
Il punto di immissione dei condizionanti deve essere previsto in modo da poter
garantire la necessaria rapidità di azione: il punto di immissione ideale è nel flusso
principale dell’impianto in una zona di massima turbolenza, per esempio a monte
delle pompe di circolazione.

ART. 6.1.3 - CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DI RIEMPIMENTO E RABBOCCO


Aspetto: limpido
Durezza totale: minore di 15° f

Nota - Per gli impianti di riscaldamento con potenza minore di 350 KW (300.000
Kcal/h), se l’acqua di riempimento o rabbocco ha una durezza minore di 35§ f,
l’addolcimento può essere sostituito da idoneo condizionamento chimico.

ART. 6.1.4 - CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DEL CIRCUITO


Aspetto: possibilmente limpida
pH: maggiore di 7 (con radiatori a elementi di alluminio leghe
leggere il pH deve essere anche meno di 8)
Condizionanti: presenti entro le concentrazioni prescritte dal fornitore
Ferro (come Fe) < 0,5 mg/kg (valori più elevati di ferro sono dovuti a fenomeni
corrosivi da eliminare)
Rame (come Cu) < 0,1 mg/kg (valori più elevati di rame sono dovuti a fenomeni
corrosivi da eliminare)

IMPIANTISTICA

1) Filtro autopulente Mod. LINDO


2) Addolcitore Serie AF
3) Pompa dosatrice di prodotto anticorrosivo, antincrostante, filmante.
4) Contatore lancia impulsi
5) Caldaia

pag 10 NORMATIVE
NORMATIVE

NORME UNI 8065 relativamente al TRATTAMENTO ACQUA (richiamate dalla legge 46/90 art. 7)
ART. 6.2 - CALDAIE A VAPORE A BASSA PRESSIONE

ART. 6.2.1 - TRATTAMENTI PRESCRITTI


Per tutti gli impianti è necessario un filtro di sicurezza, un addolcimento totale (al
di sotto di 0,5° f) dell’acqua ed un condizionamento chimico.

ART. 6.2.2 - PUNTI D’INTERVENTO


Gli impianti di trattamento devono essere installati a monte della vasca di recupero
delle condense sulla linea dell’acqua di rabbocco. Il punto di immissione dei condi-
zionanti dipende dal tipo di condizionamento utilizzato. L’iniezione dei condizio-
nanti ad azione filmante (poliammine) può essere effettuata, automaticamente,
sia sulla tubazione di reintegro sia su quella di carico della caldaia. L’iniezione dei
condizionanti diversi dai precedenti deve essere effettuata solo sulla tubazione di
carico a monte o a valle della pompa e non può essere automatizzata

ART. 6.2.3 - CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DI ALIMENTO (alla pompa di carico)


Aspetto: limpido
pH: da 7 a 9,5
Durezza totale < 0,5° f
Ferro (come Fe) < 0,1 mg/kg (valori di ferro maggiori sono dovuti a
corrosione sulla rete vapore-condense che devono
essere eliminate)
Rame (come Cu) < 0,05 mg/kg

Nota - Per questa acqua è sempre indispensabile un trattamento di condiziona-


mento chimico ad azione specifica o policalente.

ART. 6.2.4 - ACQUA DI CALDAIA


Aspetto: possibilmente limpida, incolore e priva di schiuma persistente
pH: da 8,5 a 11,5
Alcalinità P (Ca°CO3) < 800 mg/kg
Residuo fisso (a 180°C) < 4000 mg/kg
Conducibilità elettrica < 7000 µS/cm
Ferro totale (come Fe) < 0,5 mg/kg (valori di ferro maggiori sono dovuti a
fenomeni corrosivi che devono essere eliminati)

IMPIANTISTICA

1) Filtro autopulente Mod. LINDO


2) AddolcitoreSerie DA/C
3) Pompa dosatrice proporzionale di poliammine filmanti
4) Contatore lancia impulsi
5) Vasca condense
6) Caldaia a vapore

NORMATIVE pag 11
NORMATIVE

NORME UNI 8065 relativamente al TRATTAMENTO ACQUA (richiamate dalla legge 46/90 art. 7)
ART. 6.3 - CIRCUITI CON ACQUA A TEMPERATURA MAGGIORE DI QUELLA
DI EBOLLIZIONE ALLA PRESSIONE ATMOSFERICA (ACQUA SURRISCAL-
DATA) FINO AD UNA TEMPERATURA MASSIMA DI 180° C

ART. 6.3.1 - TRATTAMENTI PRESCRITTI


Per tutti gli impianti è necessario prevedere un filtro di sicurezza, un addolcimento
totale (al di sotto di 0,5° f) ed un condizionamento chimico.

ART. 6.3.2 - PUNTI D’INTERVENTO


Gli impianti di trattamento devono essere installati a monte degli impianti da pro-
teggere, sulle tubazioni di carico e reintegro, per potere trattare sia l’acqua di
primo riempimento sia quella dei rabbocchi successivi.
Il punto di immissione dei condizionanti deve essere previsto in modo da poter
garantire la necessaria rapidità di azione: il punto di immissione ideale è nel flusso
principale dell’impianto in una zona di massima turbolenza, per esempio a monte
delle pompe di circolazione.

ART. 6.3.3 - CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DI RIEMPIMENTO E RABBOCCO


Aspetto: limpido
Durezza totale: < 0,5° f
Residuo fisso (a 180° C) < 1000 mg/kg
Conducibilità elettrica < 1500 µS/cm
Ferro (come Fe) < 0,2 mg/kg
Rame (come Cu) < 0,05 mg/kg

ART. 6.3.4 - CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DEL CIRCUITO


Aspetto: possibilmente limpida
pH: da 8,5 a 11,5
Alcalinità P (CaCO3) < 800 mg/kg
Residuo fisso (a 180° C) < 2000 mg/kg
Conducibilità elettrica < 3500 µS/cm
Ferro (come Fe) < 0,5 mg/kg (valori più elevati di ferro sono dovuti a
fenomeni corrosivi da eliminare)
Rame (come Cu) < 0,2 mg/kg
Condizionanti Presenti entro le concentrazioni prescritte dal fornitore

IMPIANTISTICA

1) Filtro autopulente Mod. LINDO


2) Addolcitore Serie DA/C
3) Pompa dosatrice di poliammine filmanti
4) Caldaia ad H2O surriscaldata

pag 12 NORMATIVE
NORMATIVE

NORME UNI 8065 relativamente al TRATTAMENTO ACQUA (richiamate dalla legge 46/90 art. 7)
ART. 6.4 - IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA

ART. 6.4.1 - TRATTAMENTI PRESCRITTI


In genere è necessario installare un filtro di sicurezza a protezione degli impianti.
Successivamente, in base alle caratteristiche dell’acqua, si può installare un ad-
dolcitore e/o un impianto di dosaggio automatico proporzionale di condizionanti
chimici (anticorrosivi e/o stabilizzanti di durezza di tipo alimentare).

ART. 6.4.2 - PUNTI D’INTERVENTO


Sia gli impianti di trattamento che i punti di immissione dei condizionanti devono
essere a monte del produttore di acqua calda.

ART. 6.4.3 - CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DI ALIMENTO


Aspetto: limpido
Durezza totale a) Fino a 25° f di durezza temporanea si possono impiegare sia
l’addolcimento che il condizionamento chimico di stabilizzazione
della durezza e/o anticorrosivo.
b) Oltre i 25° f di durezza temporanea è obbligatorio l’addolcimento.
c) Ove è necessario, l’addolcimento sarà integrato da condizionamento
chimico anticorrosivo e/o antiscrostante.

IMPIANTISTICA

1) Filtro autopulente Mod. LINDO


2) Addolcitore volumetrico con produzione cloro serie DIGIT/SE
3) Dosatore proporzionale serie D
4) Caldaia murale

Dato che nella maggioranza dei casi l’acqua calda sanitaria è prodotta da una Caldaia Murale di
tipo misto (acqua calda sanitaria + riscaldamento), ne consegue l’obbligo di applicare la norma
relativa agli impianti di produzione acqua calda sanitaria (UNI 8065 punto “6.4”, anche in presen-
za di una Caldaia Murale di tipo misto, quando la durezza dell’acqua… (vedi punto 6.4.3).

NORMATIVE pag 13
NORMATIVE

Il Decreto Ministeriale n. 443/90 prescrive quali apparecchiature


possono essere utilizzate nel trattamento domestico dell’acqua po-
tabile e quali caratteristiche costruttive e funzionali debbano avere.
Abbiamo riportato qui di seguito delle considerazioni sui punti ri-
tenuti significativi.
Il DM 174 regola i materiali e gli oggetti che possono essere utiliz-
zati negli impianti di trattamento acque.

LEGGE D.M. 443/90


LEGGE D.M. 174/04

pag 14 NORMATIVE
NORMATIVE

ART. 4 - CONDIZIONI DI CARATTERE SPECIALE


1. ADDOLCITORI Italian and European Law
a) Dispositivo per rigenerazione automatica, almeno ogni 4 giorni.
b) Sistema automatico di autodisinfezione durante la rigenerazione; in difetto postdisinfe-
zione continua.
c) Sistemi di disinfezione o post-disinfezione diversi dall’impiego del cloro, o suoi compo-
sti, nonchè di sistemi U.V., dovranno essere approvati dal Ministero della Sanità.
d) Sistema di miscelazione tra acqua originaria e acqua addolcita per mantenere la durezza
ai punti d’uso ≥15° f ed il contenuto di sodioioni non superiore ai 150 mg/l come Na.
e) Resine alimentari.

2. DOSATORI
a) Dosaggio proporzionale alla portata in qualsiasi condizione di esercizio.
b) Reagenti con purezza prevista per l’utilizzazione in campo alimentare o nel trattamento
delle acque potabili.
c) Confezione riportante la composizione quali-quantitativa e campo di impiego del pro-
dotto.
d) Concentrazioni di cationi ed anioni aggiunti non superiori ai valori-limite previsti dal
D.P.R. n. 236/1988.

3. OSMOSI INVERSA
a) Funzionamento completamente automatizzato.
b) Dispositivo di non ritorno dell’acqua anche sullo scarico.
c) Membrane ed altri componenti dell’impianto devono rispondere alle prescrizioni previ-
ste per i materiali destinati a venire a contatto con alimenti e bevande.
d) Qualora sia previsto un serbatoio di raccolta a valle del trattamento, l’impianto deve
essere dotato di un sistema di disinfezione continua, con cloro o lampada U.V.
e) Sistemi di disinfezione o post-disinfezione diversi dall’impiego del cloro, o suoi compo-
sti, nonchè di sistemi U.V., dovranno essere approvati dal Ministero della Sanità.
f) Nel pretrattamento delle acque sottoposte al processo di osmosi inversa sono ammessi
filtri a carbone attivo e microfiltri.
g) Le sostanze utilizzate nel pretrattamento devono rispondere alle prescrizioni di purezza
previste per l’utilizzo nel campo alimentare o nel trattamento acque potabili.

4. FILTRI MECCANICI
Sono ammessi esclusivamente filtri meccanici con rete sintetica o metallica con capacità
filtrante non inferiore ai 50 micron, facilmente lavabili, automaticamente o manualmente.

5. SISTEMI FISICI (magnetici - elettrici - elettromagnetici)


In mancanza di normativa nazionale volta a limitare l’esposizione della popolazione a campi
elettromagnetici non ionizzanti, si stabilisce che esternamente a 5 cm di distanza da questi
dispositivi, non devono essere mai superati i seguenti valori:
a) Campi magnetici statici ed a B = 1mT
frequenze fino a 50 Hz (Pari a 10 G 800 A/m)

b) Campi elettrici statici ed a E = 5 kV/m


frequenze fino a 50 Hz

c) Campi elettromagnetici E = 300 V/m


frequenze superiori a 50 Hz B = 2 µT
(Pari a 20 mG 1,6 A/m)

La rispondenza ai sopraindicati valori dovrà essere certificata da istituti pubblici o privati


di comprovata competenza, italiani o Cee. Per i sistemi fisici non è richiesta la presenza di
contatore a monte.
L’ammissibilità dal punto di vista sanitario non sottintende un riconoscimento di efficacia
delle apparecchiature in oggetto, sui cui principi di funzionamento e sulla cui utilità pratica
antincrostante e disincrostante le ricerche in corso non sono ancora giunte a risultati con-
clusivi.

6. FILTRI A STRUTTURA COMPOSTA


Potranno essere approvati dal Ministero della Sanità qualora non risulti, mediante adeguata
documentazione, la rispondenza al protocollo sperimentale di cui all’allegato “I”.

NORMATIVE pag 15
NORMATIVE

ART. 5 - ALTRE DISPOSIZIONI


1. FILTRI A CARBONE ATTIVO
Per i documentati rischi di proliferazione batterica e di rilascio incontrollato di microin-
quinanti, i semplici filtri a carbone attivo da soli non sono ammessi per il trattamento
delle acque potabili. Se integrati, invece, con altri materiali o dispositivi atti ad eliminare gli
inconvenienti da essi causati, rientrano fra quelli precedenti (dispositivi a struttura composita).

2. ALTRE AUTORITÀ SANITARIE COMPETENTI AL RILASCIO DI IDONEITÀ


Esclusi i carboni attivi, sono ammesse le apparecchiature riconosciute dalle Autorità Sanitarie
Cee.

D.M. 6 aprile 2004, n. 174


Regolamento concernente i materiali e gli oggetti che possono essere utilizzati negli
impianti fissi di captazione, trattamento, adduzione e distribuzione delle acque
destinate al consumo umano.

Capo 1 - DISPOSIZIONI GENERALI

ART. 1.1
Le disposizioni del presente regolamento definiscono le condizioni alle quali devono rispondere i
materiali e gli oggetti utilizzati negli impianti fissi di captazione, di trattamento, di adduzione e di di-
stribuzione delle acque destinate al consumo umano, di cui al decreto legislativo 2 febbraio 2001, n.
31. Le presenti disposizioni si applicano ai materiali degli impianti nuovi e a quelli utilizzati per sostitu-
zioni nelle riparazioni, a partire da dodici mesi dalla data di pubblicazione del presente regolamento,
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, salvo diverse indicazioni riportate nel testo.

ART. 2.1
I materiali e gli oggetti considerati nell’articolo 1 del presente regolamento, così come i loro
prodotti di assemblaggio (gomiti, valvole di intercettazione, guarnizioni ecc.), devono essere
compatibili con le caratteristiche delle acque destinate al consumo umano, quali definite nell’al-
legato I del decreto legislativo n. 31 del 2001. Inoltre essi non devono, nel tempo, in condizioni
normali o prevedibili d’impiego e di messa in opera, alterare l’acqua con essi posta a contatto:
a) sia conferendole un carattere nocivo per la salute;
b) sia modificandone sfavorevolmente le caratteristiche organolettiche, fisiche, chimiche e mi-
crobiologiche.

ART. 2
I materiali e gli oggetti non devono, nel tempo, modificare le caratteristiche delle acque poste
con essi in contatto, in maniera tale da non consentire il rispetto dei limiti vigenti negli effluenti
dagli impianti di depurazione delle acque reflue urbane.

ART. 3
Le imprese che producono oggetti destinati a venire a contatto con acque destinate al consumo
umano, sono tenute a controllare la rispondenza alle norme ad essi applicabili e a dimostrare
di aver adeguatamente provvedutoai controlli e agli accertamenti necessari. Le imprese devono
tenere a disposizione del Ministero della salute le informazioni che permettano di verificare il
rispetto delle condizioni fissate dal presente regolamento. Ogni fornitura deve essere corredata
da opportuna etichettatura o stampigliatura o marcatura attestante che gli oggetti di cui al
comma 1 sono conformi alle norme del presente regolamento e, laddove non possibile, da
idonea dichiarazione.

ART. 3.1
Tutti i responsabili degli interventi di realizzazione o di ristrutturazione degli impianti fissi di
captazione, di trattamento, di adduzione e di distribuzione delle acque destinate al consumo
umano devono essere forniti, per i materiali impiegati, delle indicazioni previste dall’articolo 2,
comma 2.

pag 16 NORMATIVE
CONSUMI E PARAMETRI

TABELLA GUIDA PER I CONSUMI


DELL’ ACQUA E PARAMETRI

CONSUMI E PARAMETRI pag 17


CONSUMI E PARAMETRI

TABELLA GUIDA PER I CONSUMI DELL’ACQUA


consumo litri/
GENERE DI UTILIZZAZIONE
giorno/persone
Abitazioni
- Abitazione di tipo medio per: bevande, pulizia e cucina 120 + 170
- Abitazione di lusso per: bevande, pulizia e cucina: 200 + 250
Edifici, servizi pubblici e apparecchi
- Istituti che non siano ospedali 250
- Ospedali, case di cura (per letto) 400
- Alberghi per persona 150
- Lavanderie (per 100 kg. di biancheria) 2.000 + 3.000
- Stabilimenti 50
- Scuole (per allievo) 35
- Stabilimenti (per dipendente) 45
- Uffici ( per dipendente) 55
- Caserme (per persona) 85
- Carceri (per persona) 55
- Lavastoviglie (per 6 persone) 120
Animali
- Polli, Galline (per 100 capi) 60
- Cavalli, Bovini, Suini (per capo) 50

PORTATA ISTANTANEA DEGLI APPARECCHI PER PRESSIONE 0,7 + 1,5 Kg/cm2 litri/ora

- Lavabo, Acquaio 3/8” 700


- Vasca da bagno 700
- Doccia 500
- Lavatrice, Lavastoviglie 500
- Rubinetto 1/2” 800

PORTATA MASSIMA PER APPARTAMENTO litri/ora

- Appartamento con servizi singoli 700


- Appartamento con doppi servizi 1100
- Villa 1650
- Per tutti i servizi (con passi rapidi) 1650

pag 18 CONSUMI E PARAMETRI


CONSUMI E PARAMETRI

REQUISITI DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO


(da D.Lgs. 2 febbraio 2001 n°31, Attuazione della direttiva 98/83/CE” e modifiche da D.Lgs. Values water for human
02/02/02 n. 27) consumption
PARAMETRI ORGANOLETTICI, FISICI, CHIMICO-FISICI E GENERALI

ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO


Parametro C.M.A. Osservazioni
Torbidità Accettabile per i consumatori e Assenza di materiali grossolani ed in sospen-
senza variazioni anomale sione.
Odore Accettabile per i consumatori e
senza variazioni anomale
Sapore Accettabile per i consumatori e
senza variazioni anomale
Colore Accettabile per i consumatori e Può indicare inquinamento. Diminuisce la
senza variazioni anomale gradevolezza dell’acqua.
Temperatura Parametro non previsto
PH 6,5 ÷ 9,5 pH inferiori a 7 creano corrosione alle tuba-
zioni. pH più alti danno sapore di lasciva. L’ac-
qua non deve essere aggressiva.
Conducibilità 2500 Oltre i 1800 può causare corrosione alle
(µS cm) a 20°C tubazioni. Brusche variazioni sono indice di
inquinamento.
Cloruri 250 mg/lt NO Creano corrosione ai tubi e sapori sgradevoli
(sapore salino). Indicano inquinamento da de-
iezioni animali ed umane. È opportuno non
superare i 200 mg/l.
Solfati 250 mg/l Sono presenti nella acque sotterranee. In
quantità superiore a 250 mg/l creano irrita-
zioni intestinali. Causano attacco al cemen-
to. I batteri solfato riduttori danno origine
ad acido solforico (odore di uova marce).
Silice Parametro non previsto
Calcio Parametro non previsto
Magnesio Parametro non previsto Il valore-limite potrà essere superato, fino ad
un massimo di 125 mg/l, in presenza di par-
ticolari situazioni idrogeologiche relative al
bacino di alimentazione delle acque, sempre
che il valore dei solfati (SO2) non sia superio-
re a 200 mg/l.
Sodio 200 mg/l Vedi osservazioni sui cloruri, in relazione
ad un rapporto stechlometrico teorico con
questi.
Potassio Parametro non previsto
Alluminio 200 µg/l
Durezza Totale 15 ÷ 50°F (valori consigliati) Sotto i 10 gradi francesi da corrosione ai
Il limite inferiore vale per tubi. Oltre i 50 crea incrostazioni abnormi
le acque addolcite anche a freddo.
Residuo fisso a 180°C 1500 mg/l
(valore massimo consigliato)
Anidride carbonica Parametro non previsto L’acqua non dovrebbe essere aggressiva.
Bicarbonati Parametro non previsto
Stronzio Parametro non previsto
Litio Parametro non previsto
Bromo Parametro non previsto
Iodio Parametro non previsto

CONSUMI E PARAMETRI pag 19


CONSUMI E PARAMETRI

REQUISITI DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO


ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
Parametro C.M.A. Osservazioni
Nitrati 50 mg/l Possono provocare una riduzione del tasso
di emoglobina nel sangue; metaemoglobi-
nemia nei lattanti (cianosi). Sono sospettati
di cancerogenicità.
Nitriti 0,5 mg/l La loro presenza indica inquinamento recen-
te di origine fecale.
Ammonio 0,50 mg/l Oltre il limite causa proliferazione di micro-
organismi, corrosione ai tubi, rende difficile
la disinfezione. Di regola indica inquinamen-
to ma può anche essere di origine minerale
in falde molto profonde, per processi natu-
rali di riduzione di nitriti e nitrati.
Il valore-limite indicato può essere ragione-
volmente superato solo quando si accerti
che l’ammoniaca è di origine geologica e
che l’acqua in origine non presenta indici
di contaminazione biologica. In ogni caso,
valori elevati di azoto ammoniacale possono
favorire la crescita di flora saprofita o feno-
meni di corrosioni nelle tubazioni (2).
Ossidabilità (O2 ) 5,0 mg/l
Carbonio Senza variazioni anomale
organico totale
Idrogeno solforato Parametro non previsto
Oli minerali - Idro- Parametro non previsto
carburi disciolti o
emulsionabili
Boro 1,0 mg/l
Agenti tensioattivi Parametro non previsto
Ferro 200 µg/l Oltre 0,2 mg/l si ha colorazione gialla dell’ac-
qua, torbida, depositi di idrossido ferrico con
possibile proliferazione di ferro-batteri e sapo-
re sgradevole (sapore astringente in presenza
di solfato di ferro e di inchiostro in presenza di
ossido ferroso.
Manganese 50 µg/l Crea sapori sgradevoli, colorazioni e torbidità
dell’acqua e depositi nelle tubazioni.
Rame 1,0 mg/l Il valore-limite non deve superare il valore
di 3 dopo 16 ore di ristagno, ma solo per
i primi dieci giorni di servizio di tubazioni in
rame nuove (2).
Fosforo Parametro non previsto Possono indicare inquinamento da deiezioni
animali ed umane. Creano eutrofizzazione
delle acque
Fluoro 1,50 mg/l Secondo la temperatura media dell’aria della
zona geografica considerata.
Bario Parametro non previsto
Arsenico 10 µg/l
Cadmio 5,0 µg/l
Cianuri 50 µg/l
Cromo 50 µg/l
Mercurio 1,0 µg/l
Nichel 20 µg/l

pag 20 CONSUMI E PARAMETRI


CONSUMI E PARAMETRI

REQUISITI DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO


ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
Parametro C.M.A. Osservazioni
Piombo 10 µg/l
Deroga sino al 31/12/2013 (25 µg/l)

Antimonio 5,0 µg/l


Selenio 10 µg/l
Vanadio 50 µg/l
Antiparassitari e In totale: 0,50 µg/l; per singolo
prodotti assimilabili composto: 0,10 µg/l
Per antiparassitari si intende: in-
Tre le classi di compo- setticidi, erbicidi, fungicidi, ne-
sti elencate si devono matociti, acaricidi, rodenticidi
ricercare quegli anti- (tutti organici, sostanze antimuf-
parassitari che hanno fa organiche, prodotti connessi
maggiore probabilità e pertinenti, metobiliti, prodotti
di trovarsi nel territo- di degradazione e reazione). Nel
rio influente sulla ri- caso aldrin, dieldrin, eptacloro ed
sorsa interessata eptacloro epossido, il valore para-
metrico è di 0,030 µg/l
Idrocarburi policiclici benzo(a)pirene: 0,010 µg/l
aromatici benzo(b)fluorantene
benzo(k)fluorantene
benzo(ghi)perilene
indeno(1,2,3-cd)pirene
La somma dei composti specifici
non deve superare 0,10 µg/l
Acrilammide 0,10 µg/l
Benzene 1,0 µg/l
Bromati 10 µg/l
Deroga sino al 31/12/2008 (25 µg/l)

Bromoformio Parametro inserito nei


Trialometani totali: 30 µg/l
Ozono disciolto Parametro non previsto
Epicloridina 0,10 µg/l
Policlorobifenili Parametro non previsto
Composti Trialometani totali
organoalogenati • cloroformio
• bromoformio
• dibromoclorometano
• bromoddiclorometano

Somma delle concentrazioni dei


parametri specifici: 30 µg/l
Tetracloroetilene e Somma delle concentrazioni dei
tricloroetilene parametri specifici: 30 µg/l
1,2 - dicloroetano 3,0 µg/l
Cloruro di vinile 0,5 µg/l
Clorito 200 µg/l
Deroga sino al 31/12/2006 (800
µg/l)
Disinfettante residuo 0,2 mg/l (valore consigliato) Qualora sia necessario un trattamento di
clorazione dell’acqua è consigliabile che, al
punto di messa a disposizione dell’utente,
nell’acqua si abbia un valore di 0,2 mg/l di
cloro (3).

CONSUMI E PARAMETRI pag 21


CONSUMI E PARAMETRI

REQUISITI DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO


PARAMETRI MICROBIOLOGICI

Parametro e sua misura:


A- microbiologico
Valore parametrico,
B - chimico
d.lgsl. 31/2001
C - indicatore
Carica batterica totale -
Enterococchi 0/100 mL *
E. coli 0/100 mL *
Pseudomonas aeruginosa
0/250 mL *
A
Batteri coliformi a 37° C
0/100 mL *
C
Conteggio delle colonie a 22° C
-
C

pag 22 CONSUMI E PARAMETRI


FILTRAZIONE DOMESTICA
water filter

2.
FILTRAZIONE DOMESTICA

FILTRI OTTONE CARTUCCIA INOX SERIE FC AUTOPULENTE


FC/RI
UTILIZZAZIONE: Ovunque sia necessario avere acqua
Complete of Stainless Steel
priva di sostanze solide di piccolissime dimensioni e, in par-
Cartridge and manual auto- ticolare, di sabbie finissime.
washing valve. COSTRUZIONE: I filtri Euroacque sono costruiti con testa-
Manufacture: Ring and body te in ottone e vaso in termoplastica speciale, infrangibile e
on brass and plastic vessel suit- nulla ad effetti elettrolitici e di invecchiamento.
able for high pressure. FUNZIONAMENTO: L’acqua greggia entra nel filtro e
FC/INOX
quindi, convogliata nella zona depurante, esce perfetta-
mente filtrata. Grazie al sistema autopulente a ciclone.
Complete of Steel Cartridge Tutto è automatico. Sono dotati di sistema di scarico.
ans steel wessel. PRINCIPIO: L’elemento filtrante, inalterabile nel tempo,
With auto-washing tap. sviluppa una filtrazione sempre precisa ed efficace. La ca-
Manufacture: Brass+ring body pacità di filtrazione è di 80 - 100 microns.
and stainless steel wessel suita- MANUTENZIONE: Consiste nell’effettuare la pulizia delle
ble for hight pressure and HOT candele filtranti che, anche se intasate da ferro, possono
essere riattivate da un bagno di pochi minuti con il loro
temperature.
apposito solvente. Il rubinetto di scarico, fornito di serie,
Pmax: 20 BAR permette di espellere la sabbia senza smontaggio.
- PERDITA DI PRESSIONE A FILTRO PULITO A 3,5 ATM CONTENUTA IN 0,2 ATM
- PRESSIONE DI ESERCIZIO MAX 10 Bar.
- PRESSIONE DI COLLAUDO 20 Bar.
- I FILTRI CON VASO INOX SONO ADATTI ANCHE PER FORTI PRESSIONI E PER ACQUA CALDA.

Portata h Interasse N. candele


Modello Attacchi Ø
Serie Flow rate height in/out centres filtranti
Model Connection mm
lt. min. mm mm Filtering modules
FC FC/RI 21 1/2” FF 181 113 79 1
FC FC/RI 150 1.1/2” FF 495 180 165 1
FC FC/RI 180 2” FF 495 180 165 1
FC/Vaso Inox BL 40 3/4” FF 278 132 - 1
FC/Vaso Inox CL 62 1” FF 278 132 - 1
FC/Vaso Inox DBL 150 1.1/2” FF 715 180 165 2
FC/Vaso Inox EL 210 2” FF 715 180 165 2

MINI FILTRI OTTONE CARTUCCIA INOX SERIE NANOFILTRO e nanohot


NANOFILTRO NANOFILTRO: Mini Filtri pulenti - Filtro dissabbiatore pulente a ciclone con
Complete of Stainless Steel testa e ghiera in ottone - cartuccia inox.
Cartridge and manual auto- UTILIZZAZIONE: Ovunque sia necessario avere acqua priva di sostanze so-
washing waste system. Manu- lide di piccolissime dimensioni e, in particolare, di sabbie finissime e vi siano
facture: ring and body in brass problemi di spazio per una facile installazione. L’acqua greggia entra nel filtro
e quindi, convogliata nella zona depurante, esce perfettamente filtrata.
and plastic vessel suitable for
COSTRUZIONE: I filtri serie NANOFILTRO sono costruiti con testate e ghiera in
high pressure. ottone e vaso trasparente nullo ad effetti elettrolitici e di invecchiamento.
NANOHOT È disponibile AUTOLAVA, il rubinetto di scarico opzionale che per-
Complete of Stainless Steel mette di espellere la sabbia senza smontaggio (ciclone).
Cartridge and special wessel
suitable for HOT temperature. La versione NANOHOT è specifica per utilizzo con acqua calda (max 90°C)*
With self wasing tap. ed è fornita con scarico autolavante.
MODELLO 1/2” 3/4”
Attacchi / Connection 1/2” FF 3/4” FF
Portata (Lt.min a 3,5 ATM) / Flow rate 20 25
Capacità filtrante (micron) / Filtration 100 100
Ø (mm) 65 65
H (mm) / Height 150 150
Interasse (mm) / in/out centres 78 78
Temperatura H2O (°C) / Max H2 0 temperature 45° - 90° * 45° - 90° *
Pressione max di esercizio (bar) / Max pressure 10 10
Pressione di collaudo (bar) / Test pressure 20 20
Perdita di carico media a filtro pulito a 3,5 /
0,2 bar 0,2 bar
Pressure loss (clean filter)
Codice / Code NANOFØ12 NANOFØ34

pag 24 FILTRAZIONE DOMESTICA


FILTRAZIONE DOMESTICA

ECO FILTRO AUTOPULENTE A CICLONE


ECOFILTRO: Filtro dissabbiatore autopulente a ciclone con testa e ghiera ECOFILTRO
in ottone - cartuccia in acciaio inox e scarico autopulente manuale. Manual Self-cleaning filter.
UTILIZZAZIONE: ovunque sia necessario avere acqua priva di sostanze Complete of Stainless Steel
solide di piccolissime dimensioni e, in particolare, di sabbie finissime. L’ac- Cartridge and auto-washing
qua greggia entra nel filtro e quindi, convogliata nella zona depurante, tap.
esce perfettamente filtrata. Manufacture: Brass+ring body
COSTRUZIONE: i filtri SERIE ECOFILTRO sono costruiti con testate e ghie-
ra in ottone e vaso in termoplastica speciale, infrangibile e nulla ad effetti and plastic vessel suitable for
elettrolitici e di invecchiamento. Vaso anti UV. high pressure.
Sono dotati di rubinetto di scarico che permette di espellere la sab-
bia senza smontaggio
MODELLO 3/4” 1”
Attacchi / Connection 3/4” FF 1” FF
Portata (Lt.min a 3,5 ATM) / Flow rate 32 52
Capacità filtrante (micron) / Filtration 100 100
Ø (mm) 110 110
H (mm) / Height 258 258
Interasse (mm) / in/out centres 89 89
Temperatura H2O (°C) / Max H2 0 temperature 45° 45°
Pressione max di esercizio (bar) / Max pressure 10 10
Pressione di collaudo (bar) / Test pressure 20 20
Perdita di carico media a filtro pulito a 3,5 /
0,2 bar 0,2 bar
Pressure loss (clean filter)
Codice / Code ECOØØØØA ECOØØØØB

ROTOS FILTRO AUTOPULENTE A SPAZZOLE


ROTOSFILTRO: Filtri dissabbiatori autopulenti con testa e ghiera in otto- ROTOS
ne, cartuccia in acciaio inox dotati di spazzole autopulenti e scarico. Manual Self-cleaning filter.
UTILIZZAZIONE: ovunque sia necessario avere acqua priva di sostanze Complete of Stainless Steel
solide di piccolissime dimensioni e, in particolare, di sabbie finissime. L’ac- Cartridge. It is a special self-
qua greggia entra nel filtro e quindi, convogliata nella zona depurante, cleaning filter (Brush + Exhaust
esce perfettamente filtrata.
sistem). You should only rotate
COSTRUZIONE: i filtri ROTOS sono costruiti con testate e ghiera in ottone
e vaso in termoplastica speciale, infrangibile e nulla ad effetti elettrolitici e its hand grip in a clockwise di-
di invecchiamento. Vaso anti UV. Sono dotati di dispositivo rubinetto rection to start automatically
di scarico + spazzole che permette di espellere la sabbia e la pulizia the BRUSH + EXHAUST sy-
della cartuccia senza smontaggio. stem.
PULIZIA: con il by pass acqua aperto aprire lo scarico ROTOS e girare la Manufacture: Brass+ring body
manopola autopulente per almeno due giri completi. Grazie alla partico- and plastic vessel suitable for
lare conformazione della spazzola e della cartuccia in acciaio inox la com-
high pressure.
binazione spazzolatura+scarico permette un’efficace pulizia dell’elemento
filtrante senza rendere necessario lo smontaggio del filtro.

SPAZZOLE INTERNE ALLA CARTUCCIA


SPIRALE INTERNA x MAX PULIZIA EFFETTO “CICLONE”
CARTUCCIA IN ACCIAIO INOX

MODELLO 3/4” 1”
Attacchi / Connection 3/4” FF 1” FF
Portata (Lt.min a 3,5 ATM) / Flow rate 32 52
Capacità filtrante (micron) / Filtration 100 100
Ø (mm) 110 110
H (mm) / Height 274 274
Interasse (mm) / in/out centres 89 89
Temperatura H2O (°C) / Max H2 0 temperature 45° 45°
Pressione max di esercizio (bar) / Max pressure 10 10
Pressione di collaudo (bar) / Test pressure 20 20
Perdita di carico media a filtro pulito a 3,5 /
0,2 bar 0,2 bar
Pressure loss (clean filter)
Codice / Code ROTOØØØA ROTOØØØB

FILTRAZIONE DOMESTICA pag 25


FILTRAZIONE DOMESTICA

FILTRI AUTOPULENTI LINDO A TURBINA


New Lindo Il nuovo Filtro Lindo a turbina brevettato è un capo-
Filter a turbina is a founder of a stipite della nuova generazione dei filtri per acqua ed
family of the new generation of elimina le particelle solide quali sabbia, detriti o simili
filters to water and it eliminates presenti nell’acqua.
Il filtro si caratterizza per la forma di realizzazione della
the solid particles as sand, depo-
cartuccia filtrante e dei condotti di immissione dell’ac-
sit or similar that are present in qua, tali da aumentare notevolmente la praticità d’im-
the water. The characteristic of piego rispetto agli analoghi dispositivi noti da tempo
this filter is its die of realization in commercio nei quali le impurità vengono trattenute
of the filtering cartridge and to direttamente dal filtro, depositandosi sulla sua super-
the inlet pipes of the water that ficie ed ostruendo i fori, fino a rendere necessaria la
increases notabley the pratical sostituzione della cartuccia stessa.
in the use comparison to the A tale scopo Lindo ha un dispositivo grazie al quale
l’acqua viene immessa nel vaso tangenzialmente alla
analogous devices known by a
parete, così da creare un vortice che spinge le particelle
lot of time in the trade. With a più pesanti a scorrere lungo la parete interna del vaso
normal filter the impurities are ed a depositarsi sul fondo senza intasare la cartuccia filtrante che è realizzata in modo tale da
held directly by the filter, they ottenere una superficie liscia e scorrevole, per cui le impurità tendono a scivolare verso il basso,
make a deposit themselves on piuttosto che aderire alla cartuccia.
the surface and they obstruct Questa ultima è realizzata in acciaio inox ed, a differenza delle normali cartucce inox a maglia
the holes as fas as is necessary intrecciata, è di lamiera stampata a specchio per cui le impurità scivolano su di essa senza
to change the same cartidge. aggrapparsi durante la fase di filtrazione.
Questa caratteristica viene poi maggiormente esaltata durante la fase di pulizia del filtro stesso
At such aim the Lindo has a
che si compie semplicemente aprendo l’apposito scarico sul fondo del vaso.
device where the water is put
the vessel tangentialy to the PARTICOLARE TECNICO
wall, so it will cause a whirepo- La particolare conformazione del condotto di immissione provoca nella struttura interna una
ol that will induce the particles eccezionale accelerazione del flusso d’acqua per cui Lindo non soffre di perdite di carico, (a
more heavy to run long the cartuccia naturalmente pulita) ma anzi favorisce l’erogazione.
inside wall of the vessel and to
make a depus themselves on Perdita di carico per tutti i modelli: 0,1 BAR a 3 BAR. • Il LINDO è coperto da brevetto.
the bottom without choke un
the filtering cartridge. This is re- Modello Lt. minuto Attacchi Ø mm H. mm Interasse
alized in such a way as to obtain Model Litre/min. Connections Ø mm H. mm in/out centres
a smooth and flowing skim, LINDO/A 55 3/4” FF 132 272 92
for this reason the impurity tend LINDO/B 90 1” FF 132 320 92
to slide towards the low instead LINDO/C 130 1.1/4” FF 160 400 158
of to adhere to the cartdrige. LINDO/D 150 1.1/2” FF 160 400 158
This is realized in stainless steel
and, inlike the normal stainless
cartridge to interwoven link, is Flusso acqua grezza
in printed plate to glass, so the Rough water flash
impurity slide on them without Flusso acqua filtrata
to cling during the filtering stro- Filtered water flush
ke. This charactetistics is more
Acqua grezza + sabbia
evident during the stroke of the
Rough water whit dirt and sand
same filter’s cleaning because
Acqua filtrata
it’s only necessary to open the
Filtered water
special exhaust-valve that is on
the vessel’s bottom.
N.B.: Durante il lavaggio è comunque
TECHNICAL PARTICULAR possibile prelevare acqua filtrata
The conformation particular of
Note: During the flush it’s ever possible
the inlet’s pipe provokes, in the
to keep filtered water
inside structure, an exceptio-
nal acceleration of the water
flow for which the Lindo does
not suffer of load’s loss (natu-
rally the cartridge must be cle-
aned) but it favours the water’s
distribution.

pag 26 FILTRAZIONE DOMESTICA


FILTRAZIONE DOMESTICA

FILTRI TURBOFLUX AUTOPULENTE SEMI-AUTOMATICO


Turboflux è un’apparecchiatura all’avanguardia nel campo dei filtri au- TURBOFLUX
topulenti semi-automatici in quanto, oltre allo scarico dello sporco rac- Self-cleaning filter semi-auto-
colto, con il suo sistema di lavaggio in controcorrente con acqua matic. Water filter with rota-
filtrata garantisce una efficace e reale pulizia anche della cartuccia ting connections 360°, stain-
filtrante. less steel cartridge with inside
Per la pulizia dell’elemento filtrante è sufficiente la rotazione della ma- a rotator system for back wash
nopola di manovra posta sul fondo del vaso; questa semplice opera-
cleaning.
zione attiva il sistema di lavaggio in controcorrente grazie alla girante
interna.
Ad ogni scatto della manopola azzurra si aziona il sistema: filtrazione
acqua per lavaggio + scarico automatico + lavaggio in controcorrente
automatico + ritorno a posizione di partenza.
La pulizia, che generalmente si può fare ogni 15-20 gg. può essere
ripetuta più volte, in caso di necessità.
La fornitura comprende: testa ruotabile di 360° in ottone, corpo in
materiale plastico rinforzato, cartuccia in acciaio inox, vaso trasparen-
te infrangibile, manopola per attivare lavaggio controcorrente, scarico
automatico. Speciale per attacchi sia in linea che verticali.

Turboflux Turboflux Turboflux


Modello
¾” 1” 1.¼”
Attacchi / Connection ¾” MM 1” MM ¼” MM
Portata (Lt.min a 3,5 ATM) / Flow rate 50 75 90
Capacità filtrante (micron) / Filtration 80 80 80
Interasse (mm) / in/out centres 172 183 188
H (mm) / Height 344 344 344
Pressione max di esercizio (bar) / Max pressure 10 10 10
Pressione di collaudo (bar) / Test pressure 20 20 20
Perdita di carico media a filtro pulito a 3,5 / 0,2 bar 0,2 bar 0,2 bar
Pressure loss (clean filter)

FILTRI TURBOFLUX/R AUTOPULENTE SEMI-AUTOMATICO con RIDUTTORE di PRESSIONE INCORPORATO


La nuova serie di filtri autopulenti Turboflux presenta il modello “R” TURBOFLUX/R
che si caratterizza per l’abbinamento di un filtro semi-automatico ad Self-cleaning filter semi-auto-
un riduttore di pressione professionale. matic with inside a pressure re-
Ad ogni scatto della manopola azzurra si aziona il sistema di pulizia ducer (max 25 BAR adjustable).
elemento filtrante semi-automatica: filtrazione acqua per lavaggio + Water filter with rotating con-
scarico automatico + lavaggio in controcorrente automatico + ritorno
nections 360°, stainless steel
a posizione di partenza. Il sistema è protetto dalle alte pressioni.
La fornitura comprende: testa ruotabile di 360° in ottone, corpo in cartridge with inside a rotator
materiale plastico rinforzato, cartuccia in acciaio inox, vaso trasparen- system for back wash cleaning
te infrangibile, manopola per attivare lavaggio controcorrente, scarico and pressure reducer.
automatico, riduttore di pressione (max 25 BAR) regolabile. Speciale
per attacchi sia in linea che verticali e per alte pressioni.

Turboflux/R Turboflux/R Turboflux/R


Modello
¾” 1” 1.¼”
Attacchi / Connection ¾” MM 1” MM ¼” MM
Portata (Lt.min a 3,5 ATM) / Flow rate 50 75 90
Capacità filtrante (micron) / Filtration 80 80 80
Interasse (mm) / in/out centres 172 183 188
H (mm) / Height 344 344 344
Pressione max di esercizio (bar) /
25 25 25
Max pressure
Pressione di collaudo (bar) /
25 reg. 25 reg. 25 reg.
Test pressure
Perdita di carico media a filtro pulito a 3,5 / 0,2 bar 0,2 bar 0,2 bar
Pressure loss (clean filter)

FILTRAZIONE DOMESTICA pag 27


FILTRAZIONE DOMESTICA

YDRONET 3 (FILTRO AD ALTA PRESSIONE)


YDRONET3 Filtro a 3 funzioni integrate: Filtrazione 50 micron - Anti colpo
Self-cleaning filter with a spe- d’ariete - Valvola di non ritorno.
cial washable cartridge, which
can eliminate the Impurities in YDRONET 3 nonostante le piccole dimensioni ha una por-
the water pipe, reduce the Wa- tata di 3.200lt/ora. YDRONET 3 resiste, ed é il solo, alle alte
ter shock (water hammer) in
pressioni sino a 90 bar.
the pipe (in the Ydronet3 cart Il lavaggio della cartuccia di YDRONET 3 é ottenuto per mezzo
there is a system that limits del’acqua che accellera e prende un moto rotatorio facendo preci-
water shock in the water pipe, pitare tutti i materiali in sospensione sul fondo del bicchiere, la tur-
non-return valve and drain. 3/4” bolenza formata dalla stessa acqua evita il ritorno in sospensione
male threads suitable for both dello sporco. Aprendo la valvola di scarico tutti i materiali verranno
15mm and 22mm systems. portati all’esterno. L’anti colpo d’ariete é posizionato all’interno del-
la cartuccia, é un sistema brevettato dal costruttore, ed é compo-
sto da una membrana, che permette di ammortizzare gli sbalzi di
pressione dell’impianto. Ad ogni cambio della cartuccia si rinnoverà
automaticamente l’anti colpo d’ariete.

DATI TECNICI
Pressione di utilizzo / Working pressure 0,5 - 16 BAR
Pressione Max (test) / Test pressure 25 BAR
Temperatura di utilizzo / Working temperature 1° C - 40° C
Portata / Max flow MAx 3200 Lt/h
Perdita di pressione / Pressure loss 0,2 - 0,7 BAR
Attacchi / Connection ¾” BSP MM
Peso / Weight 0,45 Kg
Materiale / Materiale PVC-u & Polypropyleen
Interasse mm / in/out centres 116
Punto di rottura / Burst pressure 90 BAR

FILTRI YDRONET 5 CON REGOLATORE E RIDUTTORE DI PRESSIONE


YDRONET5 YDRONET 5 garantisce una pressione costante attraverso un
water filter/pressure stabilizer sistema brevettato basato su elementi in ceramica resistente.
: A largely self-cleaning filter La pressione sarà di 3,2 - 3,5 BAR indipendentemente che a
which stabilizes the output monte del filtro vi siano 5 o 15 BAR e che siano aperti uno o
pressure at about 3.8 bar, più rubinetti.
Ydronet5 guarantees a con-
stant water pressure with we- CARATTERISTICHE TECNICHE
ar-resistant hard ceramic discs. Portata / Max flow 4,8 m3h
Ydronet5 cleans the water via Perdita di pressione / Pressure loss 0,2 BAR
a centrifugal filter system. No 3/4 “applicabile da
Raccordi / Connection
more increasing pressure in the 1/2” a 1.1/4” FF
water system. Ydronet5, the Pressione di esercizio / Working pressure max 16 BAR
device which combines two Pressione di collaudo / Test pressure 24 BAR
unique functions in one well Pressione preregolata / Pressure regulated 3,5 BAR
thought-out concept. An even Temperatura / Working temperature max 30 °C/min. 1 °C
terminal pressure also gua- Filtrazione / Filtration 80µ
rantees a constant pressure of Dimensioni / Size ø 235x355
the water in mixing taps. The Interasse / Tin/out centres 246
standard band-pass filter is 80 Materiali alimentari Norme / Material CEE 443
micron or 50 micron.
Con YDRONET 5 la pressione si regola e si calibra automati-
camente di volta in volta evitando errori e scompensi. Il siste-
ma YDRONET è collaudato, non richiede manutenzione ed è
praticamente indistruttibile.
I colpi d’ariete e l’eccessiva pressione danneggiano gli impianti, i rubinetti e i tubi, provocano per-
dite e rotture e di conseguenza alti costi inutili. Una pressione costante preserva dalle vibrazioni,
dal cambiamento di flusso e dal getto troppo forte all’apertura dei rubinetti. Mantiene inoltre
costante la temperatura dell’acqua erogata da miscelatori e preserva gli impianti idraulici.

pag 28 FILTRAZIONE DOMESTICA


FILTRAZIONE DOMESTICA

FILTRI IN PLASTICA
Mod. Refiner sopralavello Plastic piece filter housing
Mod. 3 P. 5
Mod. 3 P. 10” staffabile
Mod. 2 P. 10”
Dosella (il salvalavatrice)
Mod. 2 P. 4”
Mod. Cleaner 10” DOSELLA
Mod. 3 P. 7” staffabile Safe washing machine (anti-
Chiave per 5” 3 P. scale + filtration) with plastic
wessel + plastic head and spe-
Chiave per 2 P.
cial quartz filter inside. Our do-
Chiave per 3 P.
simeters are filling whit crystal
Mod. EP 7”
polyphosphate (supplied).
F. avvolto 7”
Rete nylon 7”
Carbone + F. avvolto 10”
Filo avvolto 10”
Carbone 10”
Rete nylon 10”
F. avvolto 5”
Rete nylon 5”
F. avvolto 4”
Rete nylon 4”
Tubo + diffusore per 5” 3 P.
Tubo + diffusore per 3 pz P. 10
Tubo + diffusore per 2 pz P. 10
CARATTERISTICHE TECNICHE CONTENITORI MATERIALI DI COSTRUZIONE
TECHNICAL CHARACTERISTICS CONSTRUCTION MATERIALS
TESTATA ABS ATOSSICO
TEMPERATURA D'ESERCIZIO
HEAD ABS NON TOXIC
OPERATING TEMPERATURE
ATTACCHI InsertI OTTONE
+1 = 45°
CONNECTIONS BRASS
SFIATO OTTONE
PRESSIONE DI ESERCIZIO
PLUG BRASS
MAX OPERATING PRESSURE
ORING NBR
5 BAR
ORING NBR
GHIERA ABS ATOSSICO
PRESSIONE DI SCOPPIO
RING NUT ABS NON TOXIC
BURST PRESSURE
BICCHIERE SAN
25 BAR
BOWL SAN

FILTRI ECONOMICI 3 PZ (TESTA+GHIERA+VASO)


Contenitori vuoti per filtri in plastica senza cartuccia. Testa e ghiera in polipropilene rinforzato con
inserti in ottone. I contenitori non devono essere installati in luoghi soggetti a sbalzi di pressione.
CONTENITORI VUOTI ATTACCHI DA ½” (Tipo 3 pz)
CODICE MODELLO DESCRIZIONE ATTACCHI DIM. mm CARTUCCE
CFPØØ725 1002 5” 3p. A SQUADRA ½” FF Ø 100 - h 190 5” (h12,5)
CFP51000 1000 5” 3p. 3 VIE ½” FF Ø 100 - h 190 5” (h12,5)
CONTENITORI VUOTI (Tipo 3 pz)
CODICE MODELLO DESCRIZIONE ATTACCHI DIM.mm CARTUCCE
CFPØØ729 1029 7” 3p. STAFFABILE ¾” FF Ø 130 - h 244 7” (h17,5)
CFPØØ726 1033 7” 3p. STAFFABILE 1” FF Ø 130 - h 244 7” (h17,5)
CFPØØ721 1017 10” 3p. STAFFABILE ¾” FF Ø 130 - h 318 10” (h25)
CFPØØ722 1018 10” 3p. STAFFABILE 1” FF Ø 130 - h 318 10” (h25)
CFPØØ821 2017 20” 3p. STAFFABILE ¾” FF Ø 130 - h 575 20” (h51)
CFPØØ822 2018 20” 3p. STAFFABILE 1” FF Ø 130 - h 575 20” (h51)
CFP1120 2020 20” PLUS 3p. 1¼” FF Ø 130 - h 575 20” (h51)*IND

FILTRAZIONE DOMESTICA pag 29


FILTRAZIONE DOMESTICA

CARTUCCE SERIE ECONOMICA


NRL washable nylon mesh NRL - nylon lavabile
DESCRIPTION
Specific for mechanical filtra-
DESCRIZIONE
La serie NRL è specifica per la sola filtrazione meccanica,
tion of water only, NRL nylon
offrendo il vantaggio di poter essere lavata e utilizzata sva-
mesh series are washable and
riate volte.
can be used several times.
TECHNICAL CHARACTERISTICS CARATTERISTICHE TECNICHE
• Operating temperature • Temperatura di esercizio +1°C/+45°C
+1°C/+45°C • Portata massima 10” 1800 lt/h
• Flow rate 10” 1800 lt/h 7” 1200 lt/h
7” 1200 lt/h 10" 7” 4” 5” 5” 800 lt/h
4” 800 lt/h
5” 800 lt/h
• Grado di filtrazione 60 microns
4” 800 lt/h
• Tipo di filtrazione meccanica
• Filtering capacity 60 microns
• Type of filtration mechanical MATERIALE DI COSTRUZIONE
CONSTRUCTION MATERIALS • Armature Polipropilene LV30
• Container Polypropylene LV30 • Tappo Polipropilene LV30
• Caps Polypropylene LV30 • Feltrini Gommapiuma
• Upper seals Foam rubber
• Guarnizioni Mousse sintetico
• Seals Synthetic mousse
• Mesh Polyester

FA - polipropilene

DESCRIZIONE
FA polypropylene FA è una cartuccia monouso adatta alla filtrazione mecca-
nica, composta da un filo di Polipropilene Cardato avvolto
DESCRIPTION
su un’anima dello stesso materiale. È prodotta di serie in
FA are throw-away filtering acr- 4 misure con diverse gradi di filtrazione ed è disponibile in
tridges specific fo mechanical modelli personalizzati su richiesta.
filtration, consisting of resistant
polypropylene fibres wound on CARATTERISTICHE TECNICHE
a core made of the same mate- • Temperatura di esercizio +1°C/+45°C
rial. They are produced in 4 sizes • Portata massima 10” 1500 lt/h
with different filtering degrees 10" 7” 4” 5” (con cart 50 micron) 7” 1100 lt/h
as standard. Customised mo- 5” 800 lt/h
dels also avaiable on request. 4” 500 lt/h
• Grado di filtrazione 50 microns
TECHNICAL CHARACTERISTICS • Tipo di filtrazione meccanica
• Operating temperature
+1°C/+45°C MATERIALE DI COSTRUZIONE
• Flow rate (50 microns) • Anima Polipropilene
10” 1500 lt/h • Filato Polipropilene
7” 1100 lt/h
5” 500 lt/h
4” 800 lt/h EUROACQUE PROPONE INOLTRE:
• Filtering capacity 50 microns
• Type of filtration mechanical CARTPP Cartucce filtranti in microfibra PP con fil-
trazione 1 - 5 - 10 microns (dimensione
CONSTRUCTION MATERIALS
10” - 20”)
• Container Polypropylene
• Woven Polypropylene fibres 1300CAT Cartucce filtranti a carboni attivi vegetali
structure (dimensione 10” - 20”)
INOX CART Cartucce filtranti in acciaio inox con filtra-
zione 50 - 500 microns (dimensione 10”
- 20”)
DEMIN CART Cartucce demineralizzanti con resine ad
esaurimento e a viraggio colore
(dimensione 10” - 20”)
1500 MIN Cartucce rimineralizzanti per trattamento
scarico condensa caldaie o acque acide
(dimensione 10” - 20”)
1300 CRYSTAL Cartucce anticalcare con cristalli di polifo-
sfati (dimensione 10” - 20”)

pag 30 FILTRAZIONE DOMESTICA


FILTRAZIONE INDUSTRIALE
industrial filtration

La filtrazione dell’acqua è uno


dei trattamenti più importan-
ti, tanti e svariati sono i pro-
blemi che si presentano che
rendono impossibile la stan-
darizazione dei filtri. La scelta
di un filtro dipende da diversi
fattori: quantità di acqua ri-
chiesta al minuto, caratteri-
stiche chimiche della stessa e
qualità desiderata. Oltre a va-
rie tipologie di sistemi a car-
tucce abbiamo a disposizione
svariati tipi di minerali filtranti
i più comuni sono:
Quarzi silicei a varia granu-
lometria per trattenere, fan-
ghi, sabbia, alghe ed adatti a
chiarificare l’acqua.
Carboni attivi per trattenere
sapori, odori, colori ed altre
sostanze in sospensione.
Zeoliti al Manganese per
trattenere previa ossidazione,
Ferro, Manganese, torbidità.

Tutti questi materiali possono


essere usati soli od in combi-
nazione.

3.
FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI INOX A BATTERIA • FB •


MANUFACTURE COSTRUZIONE
The filters FB are manufactured I filtri FB sono costruiti di serie in acciaio inox
with stainless steel AISI 304. AISI 304.
The filters FB consist of two I filtri FB sono costituiti da due gusci, con fondi
shells, with pressed convex
bombati stampati, in lamiera d’acciaio inossi-
dabile e uniti per mezzo di due flange saldate,
bottom, which are made of con una guarnizione toroidale in elastomero
sheet steel and are connected interposta.
by two welded flanges, betwe- Le flange sono serrate una fascia in acciaio inox
en which a elastomer toroidal a scarico rapido. All’interno del guscio inferiore
gasket is inserted. Flanges are è saldato un setto di separazione, in lamiera
tightened by a quick lock stain- forata in acciaio inossidabile, per il supporto e
l’impacchettamento delle cartucce filtranti.
less steel belt. Inside the lower
I modelli vengono forniti di serie con opportuni
shell a separating baffle, made sostegni in acciaio inossidabile per il centraggio
of a drilled stainless sheet ste- interno e l’impacchettamento delle cartucce
el is welded. It is used for the che sono in acciaio inox. È disponibile la serie
filtering cartridges support an FB/FA dotata di cartucce in filo avvolto e la serie FB/RN dotata di cartucce in rete nylon lavabile.
packaging. I contenitori sono muniti di n. 3 piedini di sostegno, manicotti entrata e uscita, manicotti per
The model is mass supplied sfiato e manometri in entrata e uscita, manicotto per drenaggio.
with adeguate supports, made Portata Dimensione in mm.
of stainless steel, used for the Modello Attacchi N. Cartucce
flow mc/h Dimensions in mm.
inox cartridges inner certring Model Connections Cad.
FA RN IN Ø H
and their packaging. FB 3/10 6 12 12 11/2 FF 3 200 600
Containers are supplied with FB 7/10 12 20 22 2 FF 7 320 640
n. 3 supporting feet, inlet and FB 18/10 30 45 50 DN 100 18 445 960
outlet couplings, vent cou-
plings, inlet and outlet gauges Perdita di carico: da 02 - 04 BAR a 3 BAR.
and drainage coupling.

Disponibili anche in AISI 316 e 316L.

Per portate superiori, pre-filtri e filtri a cartucce/cestello per applicazioni speciali con-
sultare il ns. Ufficio Tecnico.

pag 32 FILTRAZIONE INDUSTRIALE


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRO AUTOMATICO A SPAZZOLE INTERNE


La pulizia del filtro autopulente automatico ROBOTOS avviene attra- ROBOTOS
verso l’attivazione di un sistema elettronico di spazzolatura della car- Self Washing of the automa-
tuccia in acciaio inox e apertura dell’elettrovalvola di scarico. tic filter ROBOTOS will start
through the activation of an
SPAZZOLE INTERNE ALLA CARTUCCIA
electronic brushing system
SPIRALE INTERNA x MAX PULIZIA EFFETTO “CICLONE” of the inox cartridge and the
CARTUCCIA IN ACCIAIO INOX opening of the waste sole-
noid valve.
Il sistema, totalmente automatico, interviene secondo tempi impostabili Above system, totally automa-
con grande elasticità, grazie al display digitale del programmatore, per tic, start following easier pre-
rispondere al meglio alle esigenze dell’impianto. Nei periodi impostati setting time, to better satisfy
viene attivato il sistema di pulizia che combina l’apertura della speciale plant need.
elettrovalvola posta sullo scarico del filtro all’azionamento del sistema The automatic system must be
motorizzato di spazzolatura dell’elemento filtrante in acciaio inox.
setted following several para-
Il sistema è totalmente automatico ed è impostabile a vari parametri: meter:
- frequenza di lavaggio nella settimana (da 1 a 56 volte alla settimana - frequency of selfwashing per
con possibilità di scelta dei giorni in cui attivare la pulizia dell’elemen- week (from 1 to 56 washing
to filtrante); per week, with possibility to
- frequenza di lavaggio nella giornata (da 1 a 8 volte al giorno); choose the day in which to
- durata del periodo di lavaggio (spazzolatura + apertura scarico) in
activate the filter washing)
base al tempo che si ritiene necessario affinchè il sistema pulisca la
cartuccia (regolazione del tempo dedicato al lavaggio e spazzolatura - frequency of selfwashing by
cartuccia da a partire da 1 minuto). day ( from 1 to 8 time by
day)
Robotos è dotato di vaso trasparente infrangibile in termoplastica, car- - time of washing (brushing +
tuccia in acciaio inox, automatismo, valvola solenoide, programmatore waste of solenoid valve) fol-
con display digitale, testa e ghiera in ottone.
lowing foreseen time neces-
Il filtro è da installare in by-pass e deve essere previsto uno scarico nelle sary to permit to the system
vicinanze ed una presa di corrente (230 Volt 50/60 Hz). to wash the cartridge (time
regulation for washing and
brushing durability starting
Modello Robotos Robotos
Model ¾” 1” from 1 minute)
Attacchi ¾” FF 1” FF Robotos is equipped with a
Portata (Lt.min a 3,5 ATM) 32 52 transparent unbreakable ther-
Capacità filtrante std (micron) 100 100
moplastic wessel, stainless ste-
el cartridge, automatism, sole-
Ø (mm) 190 190
noid valve, digital display, brass
H (mm) 420 420
head and ring. Filter has to be
Interasse 176 180
installed in By Pass and before
Temp. ambiente max (°C) 50° 50°
installation is necessary to have
Pressione max di esercizio (bar) 10 10
a waste pipeline and a 230 Volt
Pressione di collaudo (bar) 20 20
50/60 Hz power supply.
Perdita di carico media a filtro pulito a 3,5 0,2 bar 0,2 bar
Codice ROBAUT0A ROBAUT0B

FILTRAZIONE INDUSTRIALE pag 33


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRO AUTOPULENTE AD ELICA CON CARTUCCIA IN ACCIAIO INOX COMPLETO DI MANOMETRI mod. GIGANT
GIGANT Grazie all’effetto SUPERELICA, il numero di pulizie si riduce
Self-cleaning propeller filter in modo consistente, massimizzando il risparmio d’acqua e
with stainless steel cartridge. di manodopera!!
Complete of pressure gauges
and waste valve. Ciò si ottiene mediante un’elica brevettata collocata alla base della
cartuccia (in acciaio inox), risultato di un attento studio di disegno
Thanks to the super effect pro-
e meccanica idraulica. Le sue alette deflettrici creano all’acqua che
peller, the number of cleaning entra nel filtro un effetto elicoidale, che sposta le particelle in so-
reduced in consisting way and spensione contro le pareti del coperchio, mantenendole lontane
in the same way reduced the dall’elemento filtrante e riducendo in tal modo al minimo la fre-
labour and water saving. That quenza delle pulizie. Pressione MAX: 10 bar. Il corpo del filtro è
it is obtained by means of a realizzato in poliammide rinforzata. Gigant è dotato di un pratico
propeller patented placed to collare di chiusura realizzato in acciaio inox AISI 316 e le guarnizioni
per la perfetta tenuta idraulica sono in NBR.
the base of the cartridge (in
stainless steel) turned out of a
careful study of drawing and
hydraulic mechanics. Its de-
flecting fins create to the water
that enters in the filter a heli-
cal effect, that it in such a way
moves particles in suspension
against the walls of the cover,
maintaining them far from the Portata max Interasse Peso
Modello Codice In H
filtering element and reducing Max Flow in/out centres Weight
Model Code Out mm
the frequency of the cleaning. m3/h mm Kg
GIGANT 2” GIGANT02 2” 30 595 309 7,6
Pressure max. 10 bars. The
GIGANT 3” GIGANT03 3” 50 735 337 9,2
body of the filter is realized in
reinforced polyamide. Equip-
ped Gigant a practical collar of
closing realized in stainless AISI CONFIGURAZIONI DI
316 and-gaskets for a perfect ASSEMBLAGGIO
watertight are in NBR. 180° e 90°

ACQUA
NON FILTRATA

ACQUA
FILTRATA

SOLIDI

pag 34 FILTRAZIONE INDUSTRIALE


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI AUTOPULENTI SERIE 300


Lo stesso flusso di acqua in ingresso provvede alla pu- SERIE300
lizia dell’elemento filtrante che avviene grazie ad un The same water flow in en-
disco di accellerazione con 6 fori direzionali (aperture) trance supplies to the cleaning
che creano un movimento centrifugo dell’acqua. of the leaking element that it
Le particelle filtrate pertanto saranno forzate verso happens thanks to a disc of
l’esterno della camera filtrante in acciaio inox e fatte
acceleration with 6 directio-
depositare in una cella di raccolta sul fondo del filtro
per poi essere scaricate. La minima portata raccoman- nal holes (openings) that they
data si ottiene chiudendo una o più aperture del disco create a centrifugal movement
di accelerazione con un parzializzatore (tappo) com- of the water. The filtered par-
preso nella fornitura. Il modello da 6” è dotato di un ticles therefore will be forced
prefiltro (separatore di pietre) per trattenere le particel- towards the outside of the
le di elevate dimensioni. room leaking in stainless steel
Tutti i filtri hanno la possibilità di rendere auto-
and made to deposit then in a
matico lo scarico tramite una centralina di coman-
do ed una elettrovalvola. cell of collection on the bottom
I filtri a rete a circolazione serie 300 sono pensati per of the filter for being unloa-
VERSIONE CON AUTOMATISMO
piccole, medie e grandi installazioni in industria e agri- ded. The minimal capacity it is
coltura. Indicato dove siano necessarie frequenti ope- obtained closing one or more
razioni di pulizia. openings of the disc of accele-
ration with one or more stop-
Realizzati con strato protettivo da 130 micron di po-
liestere applicato elettrostaticamente. In precedenza i pers comprised in the supply.
filtri subiscono un trattamento di fosfatazione, come The model from 6” is equipped
ulteriore protezione anticorrosione. of a special filter (to separate
stones) in order to withhold
DATI TECNICI particles of high dimensions.
• Pressione Massima di funzionamento raccomandata: Filters screen of circulation seri-
8 bar.
es 300 are thinking for medium
• Ingresso e uscita orizzontale.
• Attacchi: - filettati femmina small and great installations in
- flangiati PN 16 industry and agriculture indica-
• Filtrazione standard: 120 microns. ted where frequent operations
• Schermo cartuccia filtrante in acciaio inox. of cleaning are necessary. It re-
• Perdita di carico 0.2 BAR alizes with one protective coat
Mod.
6” con separatore di pietre.
(130 microns) of polyester ap-

plied electrostatics. Previously
PORTATA CONSIGLIATA the filters endure a treatment
Attacchi 2 aperture 6 aperture of phosphate, like ulterior an-
Modello
Ø m3/h m3/h ticorrosion protection. STAIN-
320 2” 11 - 14 27 - 31 LESS STEEL CARTRIDGE 130
330 DN80 (3”) 12 - 16 33 - 40 micron.
340 DN100(4”) 20 - 28 53 - 66
360 DN150 (6”) 55 - 71 155 - 200
Le portate indicate si riferiscono ad acqua pulita e filtrazione 120 microns.

DIMENSIONE E PESO
B A C D Peso
Modello
Ø mm mm mm kg
320 2” 165 420 706 17
330 3” 165 558 844 22
347 4” 220 691 998 33
350 6” 324 1310 1329 105

FILTRAZIONE INDUSTRIALE pag 35


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

SCHEMI
SCHEMA DISCO DI ACCELERAZIONE CON UNO O PIÙ FORI
A SECONDA DELLA PORTATA ESISTENTE

SCHEMA CIRCOLAZIONE FILTRO


SCHEMA CIRCOLAZIONE FILTRO
Serie 300 MODELLO 6”
Serie 300
CON SEPARATORE

A) Disco di accelerazione / Circulation plate with holes


B) Filtro a schermo / filter screen
D) Valvola di scarico / drain valve
E) Separatore di pietre / Stone separator

AUTOMATISMO TIMERWASH E TIMERWASH/DP


TIMERWASH È una speciale applicazione per automatizzare impianti
It is one special application in di trattamento acque/filtrazione. Fornitura di centralina
order to automate treatment elettronica digitale con elettrovalvola a membrana per
systems water/filtration. lo scarico programmato de filtri Euroacque.
Supply of electronic digital Timerwash comprende una centralina elettronica digi-
tale dotata di programma variabile per automatizzare
equipment with electric sole-
lo scarico dei filtri, cavi di collegamento ed elettrovalvo-
noid valve (system membrane) la e membrana. Si applica a tutti i filtri Euroacque.
for the programmed drainage La versione Timerwash/DP include sia lavaggio pro-
of the filters Euroacque. The grammabile a tempo che a differenziale di pressione.
model “DP” works with timer
+ differential of pressure. With
digital display.

pag 36 FILTRAZIONE INDUSTRIALE


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI SEMIINDUSTRIALI A COLONNA


SCHEDA TECNICA CHIARIFICATORI (CHIAR F) Automatic column filters
DECLORATORI (DECLOR F) - DEFERRIZZATORI (DEF F)

Gruppo Comando 1”

Gruppo Comando 1.1/2” - 2”


CONDIZIONI DI ESERCIZIO
• Pressione 2 - 5 bar
• Temperatura 40° C max
• Tensione alimentare 220 V - 50 Hz

Portata oraria m3 Materiale filtrante Raccordi pollici Ingombro mm.


Modello
Hourly flow Filter Material Unions inches Overall dimensions mm.
Model
rate m3 lt. In - Out A B
CHIAR F 30
DECLOR F 30 2 30 1” FF 1090 258
DEF F 30
CHIAR F 50
DECLOR F 50 3 50 1” FF 1650 258
DEF F 50
CHIAR F 80
DECLOR F 80 3,5 80 1” FF 1650 330
DEF F 80
CHIAR F 100
DECLOR F 100 4 100 1” FF 1590 420
DEF F 100

CHIAR F 100
DECLOR F 100 6,5 100 1.1/2” FF 1590 420
DEF F 100
CHIAR F 150
DECLOR F 150 7,5 150 1.1/2” FF 1830 420
DEF F 150
CHIAR F 200
DECLOR F 200 10 200 1.1/2” FF 1830 486
DEF F 200

CHIAR F 250
DECLOR F 250 15 250 2” FF 2400 550
DEF F 250
CHIAR F 350
DECLOR F 350 17 350 2” FF 2500 620
DEF F 350
CHIAR F 500
DECLOR F 500 20 500 2” FF 2445 770
DEF F 500
Le perdite di carico per tutti i modelli sono comprese fra 0,4 - 1 BAR.

I dati sopra esposti sono da ritenersi puramente indicativi in quanto la qualità dell’acqua non è stata prede-
terminata. Il nostro ufficio tecnico è a disposizione per proporre l’apparecchio più idoneo.

FILTRAZIONE INDUSTRIALE pag 37


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRO CHIARIFICATORE (CHIAR F)


CHIAR filters are used when in the I filtri chiarificatori vengono usati qualora la torbidità sia dovuta a limo,
water there are problems of turbidity argilla e sostanze colloidali e a piccolissime particelle in sospensione.
(sand) due to silt, earth, clay etc. I filtri CHIAR sono dotati di un letto di selezionata sabbia quarzifera
The effect of clarity of the water
di diversa granulometria.
treated is assured by a multy layer
Un tymer provvede a programmare i tempi e le frequenze dei lavaggi
quarz sand filtering material (it is a
catalyser of suspended matter, that in controcorrente necessari per ripristinare l’efficenza del chiarifica-
will deposit on the quartzite layers). tore.
All the washing operations are carried Un dimensionamento è sempre in relazione alla quantità e al tipo di
out automatically at pre-set times and materiale che occorre filtrare.
days using a timer in the control valve.
In case of very dense turbidity we Analisi necessaria per un corretto dimensionamento.
recommend a preventive decantation
in an flocculation open water tank
with pre- treatment.

FILTRO DECLORATORE A CARBONI ATTIVI (DECLOR F)


DECLOR filters Per ritrovare il gusto di acqua di fonte ovunque sia necessario, oltre alla filtrazione,
Suitable in water with unpleasant elimina efficacemente colorazione, gas, sapori ed odori sgradevoli. La depurazio-
odours and tastes due to excessive ne avviene senza immissione di sostanze chimiche e senza alterare le proprietà
chlorine, phenols, chlorophenols
naturali dell’acqua. Il principio è lo stesso che viene applicato alla depurazione
and also useful for the elimination
dell’atmosfera nelle cabine spaziali, ai filtri per le sigarette, alle maschere antigas,
of atrazine, bentazone, molinate
and other similar anticryptogamics.
ai filtri assorbenti delle radiazioni nucleari.
The Dechlorination: is a percolation
of water through an special bed of Il principio di adsorbimento si distingue dal filtraggio poichè, mentre il filtro blocca
vegetable active carbon. It has an il passaggio delle impurità e l’acqua successiva penetra attraverso le impurità
extremely efficient capacity called trattenute in precedenza, l’adsorbimento svolge contemporaneamente 3 ruoli:
“absorption of pollutants”. All the 1) Azione chimica: funge da catalizzatore del cloro che si trasforma in sali di cloro
washing operations are totally (dura- (cloruri), con riduzione della durezza dell’acqua.
tion: 20-25 min). All the filters has 2) Azione di adsorbimento: adsorbimento o incapsulazione dei più noti inquinanti:
an automatic by-pass (incorporated olii, detersivi, fenoli, pesticidi e sostanze estraibili al cloroformio.
in the centralised valve) that guar- 3) Azione di filtraggio: trattenimento delle impurità in sospensione nell’acqua.
antee water availability also during
the washing phases. MANUTENZIONE
Sostituire i carboni una volta all’anno
Per utilizzo su uso potabile, prevedere sistema di post-disinfezione.

FILTRO DEFERRIZZATORE (DEF F E DEF/PIRO)


DEF “de-ironing” automatic filter are
used to eliminate the presence of iron L’acqua potabile non deve contenere ferro in quantità superiore a 0,2 mg/l.
and manganese from the water. Iron Per molti usi industriali e tecnologici, le prescrizioni sono ancora più restrit-
is often responsible for corrosion and tive, in ogni caso, la presenza di ferro nell’acqua causa depositi lungo le
creates irritating and unattractive red tubazioni e graduale ostruzione delle stesse, favorendo inoltre in misura
rings around the bathroom equipment. maggiore o minore la corrosione e/o l’intasamento degli impianti.
turbidity, deposits of hydroxide with
proliferation of micro-bacteria and an Il deferrizzatore è completamente automatico: non è necessario alcun inter-
unpleasant metallic taste. Manganese vento esterno dopo la programmazione della frequenza di lavaggio;
causes turbidity, an unpleasant taste, il deferrizzatore è pronto per l’installazione. Il tecnico che lo installa può colle-
corrosion and is the suspected cause garlo alla rete idraulica senza alcun lavoro di preparazione preventiva;
of serious medical pathologies. The
DEF filters by Euroacque can works tutte le parti che conpongono il deferrizzatore sono resistenti alle corrosioni;
in two ways: Il DEF è completamente realizzato con materiali di tipo alimentare;
a) DEF STANDARD (+ WESSEL MG):
use the principle oxidizer of a special le masse deferrizzanti attive di cui l’apparecchio è caricato, sono di tipo per-
black oxide of Manganese. The action manente; solo a distanza di molto tempo, in genere anni, è necessaria la loro
of the hydroxide is also extended to the sostituzione.
manganese (thanks to WESSEL) which La frequenza del lavaggio è determinata dalla quantità di ferro e/o manga-
is considerably reduced, up to 90-95% nese presente nell’acqua e dalla quantità di acqua consumata, ed il lavaggio ha lo scopo di eliminare periodi-
of the initial quantity. camente il ferro che l’apparecchio trattiene. Il filtro deferrizzatore è composto da una colonna che contiene
b) DEF PIRO: use the principle oxidizer
le speciali masse attive auto-catalitiche e da una testata automatica montata sopra la colonna stessa.La
of a special mineral, pirolusite. Thanks
versione “PIRO”, previa pre-ossidazione, è in grado di trattenere sia particelle di ferro che di manganese.
to the dosing of NaClO with an auto-
matic dosing pump mod. EuroFCL, Analisi necessaria per un corretto dimensionamento.
FPV or VMF. Per altre tipologie di filtrazioni (deammoniacatori, dearsenificatori, ecc…) consultare il
Others kind of column filter on request nostro Ufficio Tecnico.

pag 38 FILTRAZIONE INDUSTRIALE


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI
FILTRI SEMIINDUSTRIALI
SEMIINDUSTRIALI AA COLONNA
COLONNA
AUTOMATIC COLUMN FIL-
FILTRI CHIARIFICATORI TERS with pneumatic valve
Tutti i modelli sono realizzati con una piastra di diffusione o a campana rovesciata, sul fondo
Chiar filters are used when in
del serbatoio, sulla quale sono inseriti particolari filtri in polipropilene per favorire una equa
distribuzione del flusso d’acqua in tutte le fasi di lavoro dei filtri. the water there are problems
I serbatoi sono realizzati in acciaio al carbonio con rivestimento interno anticorrosione e verni- of turbidity due to silt, earth,
ciati esternamente o in vetroresina, passi uomo laterali, rubinetti di prova, manometri e spurgo clay etc.
manuale compresi. Water filters with tank in car-
penntry metal with treatment
CHIARIFICATORI AUTOMATICI con valvole pneumatiche anti corrosion and suitable for
I Filtri chiarificatori automatici sono utilizzati quando l’acqua ha problemi drinkable water.
di torbidità. Filtri con serbatoio in carpenteria metalli con trattamento anti
corrosione ed idoneo per uso potabile.

Portata* Dimensioni
Codice Modello Attacchi Size
max Flow
Cod Model Connection
mc/h Ø H
CHIM0025 CHIAR M25 2.½” FF 25* 900 2250
CHIM0030 CHIAR M30 2.½” FF 30** 1000 2400
CHIM0045 CHIAR M45 DN80 45*** 1200 2500
CHIM0060 CHIAR M60 DN100 60**** 1400 2500
CHIM0080 CHIAR M80 DN100 80***** 1600 2600
Quantità max di impurezze/solidi che il filtro può trattenere per lavaggio.
*
quantità max solidi kg. ca.25 - max q.ty of dirt. +/- 25 kg
**
quantità max solidi kg. ca. 30 - max q.ty of dirt. +/- 30 kg
***
quantità max solidi kg. ca. 45 - max q.ty of dirt. +/- 45 kg
****
quantità max solidi kg. ca. 50 - max q.ty of dirt. +/- 50 kg
*****
quantità max solidi kg. ca. 60 - max q.ty of dirt. +/- 60 kg

L’automatismo dei filtri della serie industriale consiste in n. 5 valvole pneumatiche che si aprono
e si chiudono singolarmente per incanalare l’acqua durante le fasi del servizio e della rigenera-
zione.

Un tymer a tempo o a volume fa funzionare un “pilota” che procura l’apertura e la chiusura


delle valvole pneumatiche a seconda dello storno e dell’invio di acqua pressurizzata alle stesse.

Quando l’acqua (o l’aria a seconda dell’applicazione) inviata dal “pilota” pressurizza una valvola
a diaframma, questa si chiude.

Quando la pressione viene tolta, la valvola si apre.

Durante la fase di servizio, l’acqua da filtrare attraversa i minerali dall’alto verso il basso e ne esce
priva degli elementi indesiderati.

All’ora predeterminata il filtro si lava in controcorrente e in corrente: in controcorrente l’acqua


fluisce dal basso verso l’alto, attraverso i minerali filtranti, per portare allo scarico gli elementi
indesiderati fermatisi nel filtro e per riclassificare i letti filtranti; in corrente l’acqua fluisce dall’alto
verso il basso, attraverso i minerali filtranti, per eliminare eventuali impurità.

Le perdite di carico per tutti i modelli sono comprese fra 0,2 - 0,4 BAR a filtro pulito.

TECNICA DI FILTRAZIONE

Lo strato più importate per il funzionamento del chiarificatore è quello superiore che ha funzio-
ne catalizzante perchè aumenta le reazioni di flocculazione e contemporaneamente trattiene il
filtrato.
Tre o più minerali di diversa granulometria sono sovrapposti uno sull’altro in modo decrescente
dal basso verso l’alto.
Le masse filtranti non vengono nel tempo alterate in quanto la distribuzione idraulica è assicura-
ta, sia in fase di lavaggio che di filtrazione, da una piastra di diffusione sulla quale sono inseriti
particolari filtri di diffusione.
Detto sistema garantisce un attraversamento corretto delle masse filtranti durante la filtrazione
ed un accurato lavaggio durante il controlavaggio.
Questo modo d’operare non consente la formazione di vie preferenziali che altererebbero la
funzionalità del filtro.

FILTRAZIONE INDUSTRIALE pag 39


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI SEMIINDUSTRIALI A COLONNA


AUTOMATIC COLUMN FIL-
UTILIZZO
TERS with pneumatic valve
I filtri chiarificatori solitamente vengono usati per trattenere corpuscoli solidi e sono sufficienti
Chiar filters are used when in per torbidità non eccezionali.
the water there are problems In altri impieghi più gravosi è opportuno installare a monte un impianto di dosaggio flocculante
of turbidity (excluding sand) con miscelatore statico e se possibile vasca di decantazione.
due to silt, earth, clay etc. La flocculazione può raggiungere finezze di filtrazione fino a 20/30 micron.
Water filters with tank in car- Come flocculante viene impiegato il nostro EUROFLOC dosato con pompa dosatrice EURO FPV/
penntry metal with treatment
EURO VMF.
Il procedimento di flocculazione è abbastanza complesso e sono necessarie varie prove per
anti corrosion and suitable for ottenere il miglior risultato.
drinkable water.

3
1

2
4

1) Pompa Dosaggio
2) Serbatoio Reagenti
3) Contatore
4) Filtro

NOTA: Durante la fase di lavaggio non vi è erogazione di acqua al servizio. Molti optional a
completamento dei filtri industriali vengono proposti in fase di quotazione a seconda
dell’applicazione e delle richieste specifiche del cliente finale.
Per un dimensionamento corretto, occorre un’analisi acque completa.

pag 40 FILTRAZIONE INDUSTRIALE


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI SEMIINDUSTRIALI A COLONNA


AUTOMATIC COLUMN FIL-
FILTRI DEFERRIZZATORI TERS with pneumatic valve
Tutti i modelli sono realizzati con una piastra di diffusione o a campana rovesciata, sul fondo
The DEF “deferrization” de-iro-
del serbatoio, sulla quale sono inseriti particolari filtri in polipropilene per favorire una equa
distribuzione del flusso d’acqua in tutte le fasi di lavoro dei filtri. ning automatic filter are used
I serbatoi sono realizzati in acciaio al carbonio con rivestimento interno anticorrossione e verni- to eliminate the presence of
ciati esternamente o in vetroresina, passi uomo laterali, rubinetti di prova, manometri e spurgo iron and manganese from the
manuale compresi. water.
Water filters with tank in car-
DEFERIZZATORI AUTOMATICI con valvole pneumatiche penntry metal with treatment
I Filtri deferizzatori automatici sono utilizzati per eliminare la presenza di anti-corrosion and suitable for
ferro e/o manganese nell’acqua. Filtri con serbatoio in carpenteria metalli drinkable water.
con trattamento anti corrosione ed idoneo per uso potabile.

Portata* Dimensioni
Codice Modello Attacchi Size
Flow
Cod Model Connection
mc/h Ø H
DEFM0025 DEF M25 2.½” FF 25 900 2250
DEFM0030 DEF M30 2.½” FF 30 1000 2400
DEFM0045 DEF M45 DN80 45 1200 2500
DEFM0060 DEF M60 DN100 60 1400 2500
DEFM0080 DEF M80 DN100 80 1600 2600
*
portata fino a 2 PPM di ferro - flow with max 2 PPM
da 2 a 4 PPM portata -20% - from 2 to 4 PPM flow -20%
da 4 a 6 PPM portata -47% - from 4 to 4 PPM flow -47%

Le perdite di carico per tutti i modelli sono comprese fra 0,2 - 0,4 BAR a filtro pulito.

L’acqua potabile non deve contenere ferro in quantità superiore a 0,2 mg/l e manganese non
superiore a 0,05 mg/l. Per molti usi industriali e tecnologici, le prescrizioni sono ancora più re-
strittive, in ogni caso, la presenza di ferro nell’acqua causa depositi lungo le tubazioni e graduale
ostruzione delle stesse, favorendo inoltre in misura maggiore o minore la corrosione degli e/o
l’incrostazione impianti.
Il deferrizzatore è completamente automatico: non è necessario alcun intervento esterno dopo
la programmazione della frequenza di lavaggio;
il deferrizzatore è pronto per l’installazione. Il tecnico che lo installa può collegarlo alla rete
idraulica senza alcun lavoro di preparazione preventiva;
tutte le parti che conpongono il deferrizzatore sono resistenti alle corrosioni;
Il DEF è completamente realizzato con materiali di tipo alimentare;
le masse deferrizzanti attive di cui l’apparecchio è caricato, sono di tipo permanente; solo a
distanza di molto tempo, in genere anni, è necessaria la loro sostituzione.
La frequenza del lavaggio è determinata dalla quantità di ferro presente nell’acqua e dalla quan-
tità di acqua consumata, ed il lavaggio ha lo scopo di eliminare periodicamente il ferro che l’ap-
parecchio trattiene. Il filtro deferrizzatore è composto da una colonna che contiene le speciali
masse attive autocatalittiche e da una testata automatica montata sopra la colonna stessa o
sul frontale.

DEFERRIZZAZIONE
Normalmente prima della deferrizzazione il ferro deve essere ossidato e per questo può essere
utilizzato il permanganato o il cloro, iniettati a monte dell’impianto con una pompa di disaggio.
La quantità di permanganato da dosare dipende dal ferro contenuto nell’acqua. L’ipoclorito di
sodio si utilizza generalmente quando vi è anche presenza di ammoniaca, mediante clorazione
al break-point.
Caratteristiche delle masse filtranti:
Le Zeoliti utilizzate come materiale ossidante sono altamente catalizzatrici e procurano nell’ac-
qua, preventivamente permanganata, l’ossidazione del ferro e del manganese. Lo stesso mi-
nerale provvede simultaneamente alla filtrazione del precipitato mentre trattiene l’eccesso di
permanganato presente nell’acqua. Tale eccesso di permanganato mantiene il minerale integro
nella sua capacità ossidante.
Osservazioni:
Quando l’acqua contiene anche manganese, bisogna osservare che la demanganizzazione ri-
chiede tempi di contatto maggiori rispetto alla deferizzazione e pertanto, in sede di progetto, va
tenuto conto di ciò e dal fatto che la quantità di ferro presente sia molto rilevante.

FILTRAZIONE INDUSTRIALE pag 41


FILTRAZIONE INDUSTRIALE

FILTRI SEMIINDUSTRIALI A COLONNA


AUTOMATIC COLUMN FIL-
VERSIONE AUTOMATICA
TERS with pneumatic valve
L’automatismo dei filtri della serie industriale consiste in no. 5 valvole pneumatiche che si aprono
The DEF “deferrization” de-iro- e si chiudono singolarmente per incanalare l’acqua durante le fasi del servizio e della rigene-
ning automatic filter are used razione. Un Timer a tempo o a volume fa funzionare un “pilota” che procura l’apertura e la
to eliminate the presence of chiusura delle valvole pneumatiche a seconda dello storno e dell’invio di acqua pressurizzata alle
iron and manganese from the stesse. Quando l’acqua o l’aria a seconda dell’applicazione inviata dal “pilota” pressurizza una
water. valvola a diaframma, questa si chiude. Quando la pressione viene tolta, la valvola a diaframma
Water filters with tank in car-
si apre. Durante la fase di servizio l’acqua da filtrare attraversa i minerali dall’alto verso il basso
e ne esce priva degli elementi indesiderati.
penntry metal with treatment All’ora predeterminata il filtro si lava, in controcorrente e in corrente: in controcorrente l’acqua
anti-corrosion and suitable for fluisce dal basso verso l’alto attraverso i minerali filtranti, per portare allo scarico gli elementi
drinkable water. indesiderati fermatisi nel filtro e per riclassificare i letti filtranti; in corrente l’acqua fluisce dall’alto
verso il basso, attraverso i minerali filtranti, per eliminare eventuali impurità e residui di fango.

3
1

2
4

1) Pompa Dosaggio
2) Serbatoio Reagenti
3) Contatore
4) Filtro

NOTA: Durante la fase di lavaggio non vi è erogazione di acqua al servizio. Molti optional a
completamento dei filtri industriali vengono proposti in fase di quotazione a seconda
dell’applicazione e delle richieste specifiche del cliente finale.
Per un dimensionamento corretto, occorre un’analisi acque completa.

pag 42 FILTRAZIONE INDUSTRIALE


DOSATORI e ANTICALCARI
dosers and antiscale

4.
dosatori e anticalcari

DESCRIZIONE
Calcium and magnesium salts, TRATTAMENTO ANTICALCARE PER ACQUA DI ALIMENTO PER IMPIANTI TERMICI CON
cause water hardness, those DOSATORI PROPORZIONALI
salts, when the temperature
increase, cause in the pipeli- La durezza dell’acqua è la somma dei sali di calcio a magnesio che, per effetto dell’innalzamento
nes, an harder limescale preci- della temperatura, causa incrostazioni calcaree specialmente dove è maggiore lo sbalzo termico.
Ciò è dovuto ad una reazione chimica che provoca la formazione di bicarbonato di calcio ed
pitation, specially in the healt
anidride carbonica. Il carbonato di calcio precipita, originando incrostazioni e blocco delle tuba-
exchanger. Sub-product of the zioni, mentre l’anidride carbonica prodotta innesca un processo corrosivo. I dosatori della serie D
chemical reaction is the carbon dosano in modo proporzionale una miscela anticalcare ed anticorrosiva, cedendo all’acqua una
dioxide, that prime a corrosive parte della loro particolare composizione che forma sulle superfici metalliche una pellicola micro-
process. The dosers series sy- scopica ed antivegetativa. L’acqua crea pertanto un limitato contatto con le superfici metalliche
stem are employed to protect e, nello stesso tempo, si instaurerà un processo di sospensione colloidale che non permetterà la
pipelines, healt exchanger and precipitazione dei sali di calcio e magnesio.
all the plumbing system from
UTILIZZAZIONE
scale precipitation and from Trattamento acqua calda e fredda per ville, condomini, industria, boiler, scaldabagni, conden-
corrosive effect of carbon dio- satori frigoriferi, lavatrici, scambiatori di calore, caldaie di produzione acqua calda, circuiti di
xide, it dose with an hydraulic condizionamento ecc. ecc.
proportional system a mix of
anti-scale/anti-corrosion pho- INSTALLAZIONE
sphate that compose on the Sempre su acqua fredda in by-pass ed inserendo una valvola di ritegno a valle del dosatore, onde
evitare ritorni di acqua calda.
pipelines surface a protective
microscopic membrane. Above
system reduce contact betwe-
en water and pipes, at the Acqua grezza
same time a colloidal suspen- Rough water
sion don’t permit the limescle Acqua trattata
salts precipitation. Treated water

IN SERVICE BY PASS

RICARICHE UNIVERSALI DI POLIFOSFATI


Polyphosphate refill I pastiglioni di Polifosrapid, pronti all’uso, impiegati nei
Crystal, powder or cartridge dosatori di polifosfato impediscono la formazione di
(Polifosrapid) suitable for drin- ostruzioni calcaree nelle serpentine, nei boiler, lavatrici e
king-water. scambiatori di calore.
La compattezza delle ricariche universali Polifosrapid assi-
cura un dosaggio perfetto ed una regolare e lunga durata
del prodotto.
La semplicità dell’operazione di carica è ben più semplice
e veloce di quella tradizionale in polvere. Le ricariche di
Polifosrapid sono compatibili con tutti i dosatori e sono
conformi alle norme CEE per l’uso alimentare nell’acqua.

RICARICHE di POLIFOSFATI in polvere


Euroacque dispone di sali di polifosfato in barattoli da 1 Kg o in sacchi da 25 Kg.

Si tratta di polifosfato in granuli adatto per il trattamento acque potabili con dosa-
tori proporzionali.

pag 44 DOSATORI E ANTICALCARI


dosatori e anticalcari

DOSATORI PROPORZIONALI SERIE «D»


I dosatori della serie DX - DT sono dotati di by-pass che rende la loro installazione semplice ed D/BLU by pass
economica. Le 2 valvole di by-pass permettono inoltre di poter regolare il consumo in caso di With a plastic wessel anti UV,
eccesso. chromium-plated brass head
Azionando il by-pass si sostituisce in modo veloce e pratico la carica di dosaggio. I dosatori sono and chromium-plated brass
inoltre dotati di vite di sfiato. ring. Due to small dimensions
La serie D/BLU è dotata di by-pass a rubinetto, attacchi orientabili a 90°, are suitable for boilers. Provi-
ghiera fermavaso, codoli (tranne D/BLU/H) e vite di sfiato.
ded with by pass for easier and
not expensive installation.
Our dosing system are com-
plete with a cartridge of po-
lyphosphate “Polifosrapid”.
Easy installation thanks to two
female connector ring on the
brass head!! The re-charge is
also very simple thanks to the
new by-pass

DX and DT by pass
With a plastic wessel anti UV,
chromium-plated brass head.
D/BLU/R D/BLU/D D/BLU/H D/BLU/L Due to small dimensions are
Attacco orientabile Attacco orientabile Attacco orienta- Attacco orientabile suitable for boilers. Provided
verticale orizzonta- con codoli e a dima bile verticale ed con codoli e a dima with by pass for easier and not
le con codoli. per spazi limitati. orizzontale. per piccoli spazi. expensive installation. Our do-
sing system are complete with
CARATTERISTICHE TECNICHE a cartridge of polyphosphate
Portata Dimensioni in mm. / Size Temperatura Pres. esercizio “Polifosrapid”. The re-charge is
Modello Attacchi
Flow Working temperature Working pressure also very simple thanks to the
Model Connections Ø H
Lt. x h H2O BAR
new by-pass. Dt has one con-
D/BLU/D 1200 ½” 65 130 5° - 50° 1-6
nector ring.
D/BLU/R 1200 ½” 65 160 5° - 50° 1-6
D/BLU/H 1200 ½” 65 160 5° - 50° 1-6
D2, D3, D4 and D5
D/BLU/L 1200 ½” 65x80 190 5° - 50° 1-6 With a big plastic wessel anti
DX 1200 ½” 55 132 5° - 50° 1-6 UV, chromium-plated brass
DT 1200 ½” 60 132 5° - 50° 1-6 head and chromium-plated
D1 1500 ½” 113 181 5° - 50° 1-6 brass ring. They are big powder
D2 2500 ¾” 113 235 5° - 50° 1-6 regulators without by pass.
D3 3500 1” 113 235 5° - 50° 1-6 D4 - D5 horizontal and vertical
D4 4500 1.¼” 200 350 5° - 50° 1-6 installation.
D5 9000 kit 1.½” - - 5° - 50° 1-6

DOSATORI D1 - D2 - D3 DX DT
Per le loro caratteristiche di Semplice ed economico. Semplice e pratico.
elevata autonomia vengono Attacchi con codolo.
utilizzati su impianti idrici,
bollitori di accumulo e caldaie.

DOSATORI E ANTICALCARI pag 45


dosatori e anticalcari

DOSATORI SERIE YDRO - SOLUZIONE LIQUIDA DI DOSAGGIO


YDRONET DOS
A food grade silicate-polyphos-
YDRONET DOS
phate that proportionally blen- È un’apparecchiatura che permette un completo trattamen-
ds into the water to prevent to antincrostante ed anticorrosivo dell’acqua in entrata e
both scale and corrosion. che risponde pienamente sia alla legge 46/90, con relativo
regolamento di attuazione n° 447, che alle norme UNI CTI
Protects the sanitary installa-
8065 e DPR n° 59 riguardanti il trattamento delle acque im-
tions by means of the adequate piegate per uso igienico-sanitario e per riscaldamento.
proportional dosage in accor-
dance with the water consum- YDRONET DOS funziona solo ed esclusivamente con cartucce
ption. Visual control on con- preparate a calibraggio integrato che sono un brevetto mon-
sumption of the product. The diale. Il sistema si basa sulla depressione creata dall’acqua nell’at-
already present scale/oxidation
traversamento della speciale cartuccia YDRONETCART dove il con-
tatto con l’acqua forma una soluzione liquida concentrata il cui
in the pipe is dissolved after a esaurimento è indicato da una sfera rossa galleggiante. Detta
certain amount of time soluzione si miscela poi con l’acqua nella quantità corretta per il
Dosing mechanism is automati- trattamento.
cally replaced with cartridge re-
placement. (patent). Easy chan- YDRONET permette che gli impianti siano preservati nel tempo
ge long life cartridge (40/50 mc da incrostazioni e corrosioni, in modo che l’utente possa avere
sempre economia ed assenza di problemi nella conduzione, nella
of water treated) . Suitable for
manutenzione e nella salvaguardia dell’impianto da un invecchia-
drinking-water. 3/4” male th- mento precoce. Infatti YDRONET evita che i composti di calcio e
reads suitable for both 15mm di magnesio precipitino incrostando tubazioni, serpentine, filtri dei
and 22mm systems. rubinetti ecc. di qualsiasi impianto ove l’acqua venga riscaldata.
Inoltre crea una pellicola protettiva così da evitare che si verifichino
fenomeni corrosivi su tutte le superfici su cui l’acqua scorre.

DATI TECNICI
Pressione di utilizzo / Working pressure 0,5 - 16 BAR
Pressione Max (test) / Test pressure 25 BAR
Temperatura di utilizzo / Working temperature 1° C - 40° C
Portata / Max flow MAx 3200 Lt/h
Perdita di pressione / Pressure loss 0,2 - 0,7 BAR
Attacchi / Connection ¾” BSP MM
Peso / Weight 0,45 Kg
Materiale / Materiale PVC-u & Polypropyleen
Interasse mm / in/out centres 116
Punto di rottura / Burst pressure 90 BAR

40/50 m3 di
ACQUA TRATTATA
con ANTICALCARE
+ ANTICORROSIVO!
TUBO DOSAGGIO

ACQUA

SFERA
GALLEGGIANTE X
VISIONE LIVELLO DEL
PRODOTTO LIQUIDO
SOLUZIONE
SATURA
PRODOTTO
CONCENTRATO

TAPPO/SFIATO

pag 46 DOSATORI E ANTICALCARI


dosatori e anticalcari

FILTRO YDRONET3
Filtro a 3 funzioni integrate: YDRONET3
1 - Filtrazione 50 micron Self-cleaning filter with a spe-
2 - Anti colpo d’ariete cial washable cartridge, which
3 - Valvola di non ritorno. can eliminate the Impurities in
the water pipe, reduce the Wa-
YDRONET 3 nonostante le piccole dimensioni ha una portata di ter shock (water hammer) in the
4.200 Lt/ora. YDRONET 3 resiste, ed è il solo, alle alte pressioni pipe (in the Ydronet3 cart the-
sino a 90 bar. Il lavaggio della cartuccia di YDRONET 3 è ottenu- re is a system that limits water
to per mezzo dell’acqua che accellera e prende un moto rotorio
shock in the water pipe, non-
facendo precipitare tutti i materiali in sospensione sul fondo del
bicchiere, la turbolenza formata dalla stessa acqua evita il ritorno return valve and drain. 3/4”
in sospensione dello sporco. Aprendo il rubinetto di scarico di cui male threads suitable for both
è dotato, tutti i materiali filtrati verranno portati all’esterno. L’anti 15mm and 22mm system.
colpo d’ariete è posizionato all’interno della cartuccia, è un siste-
ma brevettato, ed è composto da una membrana, che permette
di ammortizzare la pressione dell’impianto. Ad ogni cambio della
cartuccia si rinnoverà automaticamente l’anti colpo d’ariete.

DATI TECNICI
Pressione di utilizzo / Working pressure 0,5 - 16 BAR
Pressione Max (test) / Test pressure 25 BAR
Temperatura di utilizzo / Working temperature 1° C - 40° C
Portata / Max flow MAx 3200 Lt/h
Perdita di pressione / Pressure lose 0,2 - 0,7 BAR
Attacchi / Connection ¾” BSP MM
Peso / Weight 0,45 Kg
Materiale / Materiale PVC-u & Polypropyleen
Interasse mm / in/out centres 116
Punto di rottura / Burst pressure 90 BAR

SISTEMA BIOPHOS JUNIOR


250 mm ca. BIOPHOS is a combination
of both the YDRONET3 and
YDRONETDOS for the ultimate
¾” M ¾” M in system protection: eliminate
the impurity, reduce the water
chock, self cleaning filter, anti-
scale, anti-corrosion.

Sistema a 5 funzioni integrate:


1 - Filtrazione con rete lavabile (50 micron). Ferma, con la creazione di un vortice d’acqua, i ma-
teriali in sospensione. Scaricare il filtrato semplicemente aprendo il pratico rubinetto di scarico
in dotazione.
2 - Dosatore proporzionale di silicopolifosfati liquidi contro calcare e corrosione.
3 - Anti colpo d’ariete installato su cartuccia filtro.
4 - Valvola di non ritorno su filtro.
5 - Valvola di non ritorno su dosatore.

Il SISTEMA BIOPHOS (filtro Ydronet3 + dosatore Ydronet Dos) è il più piccolo impianto di
depurazione completo che consente all’installatore, in base alle norme UNI 8065, di rilasciare
la certificazione per l’impianto idraulico. L’apparecchiatura svolge un trattamento completo di
filtrazione anticorrosivo e anticalcare. Completo di manicotto di collegamento

DOSATORI E ANTICALCARI pag 47


STAZIONI DI DOSAGGIO

POMPE DI DOSAGGIO E CONTATORI LANCIAIMPULSI


Electronic metering equipment
and control. Discover our com-
plete dosing pumps catalogue
sorted by “family” or “fun-
ction”.
EURO VCL
Wall mounted metering pump
with microprocessor techno-
logy, with PVDF head as stan-
dard, analog controls, stroke
frequency adjustment (STD.
pressure: 6 BAR – flow 7 lt/h)
EURO-VCL EURO-FPV EURO-VMF
Constant pump with level con-
trol, stroke speed (frequency) CARATTERISTICHE TECNICHE: FPV VCL VMF 10/10 VMF 3/10
adjustment, tank 85 Lt inclu- Assorbimento elettrico max 16 W 16 W 22 W 16 W
ded. Iniezioni pompa al minuto 15 ÷ 150 1 ÷ 180 1 ÷ 180 1 ÷ 180
EURO VMF/MF DIGITAL LCD Segnali d’ingresso impulsi 1-1000 NO MULTIPLO MULTIPLO
Wall mounted metering pump Ingresso proporzionale in corrente 4-20 mA NO NO SI SI
with display, with PVDF head Ingresso digitale (contatto privo di tensione) NO NO SI SI
as standard, microprocessor Ingresso per sonda di livello per
SI SI SI SI
il controllo di fine prodotto
technology and digital controls.
Sonda di livello SI SI SI SI
(STD. pressure: 3/10 BAR – flow
Temperatura di lavoro 5 ÷ 45 °C 0 ÷ 45 °C 0 ÷ 45 °C 0 ÷ 45 °C
7/10 lt/h) Valvole con doppia biglia in: PTFE PVDF PVDF PVDF
Digital Multifunction pump Scatola e parti idrauliche in PP, membrana in: PTFE PVDF PVDF PVDF
(Constant, Divide, Multiply, Grado di protezione IP65 SI SI SI SI
PPM, Batch, Volt, mA, %, Alimentazione 230 Vac ±10% 230 Vac ±10% 230 Vac ±10% 230 Vac ±10%
ml/q), stand-by and flow sensor Larghezza (mm) 92 107 107 107
input, alarm output and level Altezza (mm) 168 200 210 210
control, tank 85 Lt. included. Profondità (mm) 160 125 125 125
Peso netto (kg) 2,2 2,2 2,2 2,2

DESCRIZIONE
Le pompe dosatrici magnetiche a membrana della serie «F»
per installazione a parete, rappresentano una soluzione ideale
per i problemi inerenti piccoli dosaggi. Il suo design, semplice
ma efficace, racchiude un prodotto di elevata qualità e affida-
bilità. La scatola, realizzata interamente in materiale plastico
(PP-Vetro), garantisce protezione contro l’azione corrosiva dei
vari agenti chimici unitamente al pannello frontale e al coper-
chio trasparente realizzati in policarbonato. La spinta al pisto-
ne è assicurata da magneti di differenti diametri (ø 60 e ø 70)
con isolamento elettrico in classe IIª mentre, il comando degli
stessi è affidato ad un circuito elettronico con supporto in bira-
me professionale, protetto da una vernice isolante epossidica.

Le pompe dosatrici della serie «V» sono


fornite in 3 versioni base:
VCL pompa costante con allarme di livello fine prodotto
FPV pompa proporzionale ad un segnale digitle con
o senza divisore da 1 a 1000, lavora con contatore
lancia-impulsi
VMF pompa proporzionale per alte portate (10 lt/ora) e 10
bar di pressione (versione digitale mod. VMF 10/10) o
3 bar di pressione (versione digitale mod. VMF 3/10)

Altre portate e pressioni a richiesta

APPLICAZIONE PER CONTATORI EQUIPAGGIATI CON EMETTITORE D’IMPULSI

pag 48 DOSATORI E ANTICALCARI


PANNELLI DOSAGGIO
ASSEMBLATI

STAZIONI DI DOSAGGIO E CONTROLLO SPECIFICo PER TRATTAMENTO ANTI-LEGIONELLA


Trattamento preventivo legionella per strutture private semi- Proportional system pump
pubbliche. driven by internal/external ORP
Pannello assemblato per il dosaggio proporzionale con contatore lan- (Redox) meter with level con-
ciaimpulsi (da ordinare a parte in base a Ø tubazione) di: trol or water meter for sanitiz-
ing use.
sanitizzante (EURO OXY 50AG o IPOCLLAL)
(es: perossido di idrogeno - sali d’argento / ipoclorito)
+
prodotto anticorrosivo/protettivo
(es. EUROSIL 5/25)
Il sistema è dotato di n°2 pompe dosatrici digitali per dosaggio sanitiz-
zante e anticorrosivo. Sono compresi n°2 serbatoi per reagenti. Dimen-
sioni pannello: 600x650mm

Trattamento preventivo legionella per strutture pubbliche.


Stazione di dosaggio (in acqua calda) e controllo prodotto sanitizzante
e anticorrosivo. Completo di centralina per analisi e controllo valori clo-
ro residuo. Completo di sonda speciale per acqua calda e filtro.
Pannello assemblato per la regolazione automatica e l’analisi del cloro
libero. Completa di strumenti per la misurazione e il controllo del cloro
libero, porta elettrodo a deflusso, cella amperometrica, sonda tempe-
ratura, filtro per acqua calda. Il sistema è dotato di n°2 pompe dosatrici
digitali per il dosaggio di:

sanitizzante (es: ipoclorito - ipocllal)


+
prodotto anticorrosivo/protettivo
(es. EUROSIL 5125)
Sono compresi n°2 serbatoi per reagenti.
Dimensioni pannello: 600x800mm

Per altre tipologie di controllo e dosaggio, impianti di


dosaggio cloro/ph per piscina, stazioni speciali per torri
evaporative, chiedere al ns. Ufficio tecnico

DOSATORI E ANTICALCARI pag 49


PANNELLI controllo
ASSEMBLATI

SISTEMA per il CONTROLLO AUTOMATICO della CONCENTRAZIONE SALINA


The “LD SERIES” are based
MODELLO QUADRO: EUROLDCD 90/240 VAC
on microprocessor technology Scala 0 ÷ 300 mS
providing reliable and accura- Risoluzione ± 0,1 mS (dipende dalla scala che si utilizza)
te measurement of PH; redox Display LCD Blu Retroilluminato
(ORP) residual chlorine, turbidi- Controlli Tastiera digitale
ty and conductivity providing Calibrazione Manuale
reliable and accurate measure- Temperatura ambiente di lavoro Da 0°C a 50°C
ments. Punti d’intervento impostabili 2 con modalità ON/OFF - 2 digitali/proporzionali
Impedenza d’ingresso 1,5 kOhm
Uscite relè (On/Off) 2 uscite alimentate
Uscita in corrente 0÷4 mA o 4÷20 mA
impostabile dall’utente svincolata galvanicamente
Uscita pulizia sonda Contatto alimentato con gestione a tempo
Ingressi disponibili • Contatore emettitore d’impulsi
• Livelli del prodotto da dosare (tank level )
• Porta seriale configurabile RS 232 o RS 485
Telecontrollo (optional) Gestito da software proprietario, gratuito, con possibilità di invio
SMS fino a 9 utenze differenti
Back up dati Sì
Allarme Segnala che il sistema non sta lavorando correttamente, attivato da
contatto privo di tensione protetto da fusibile
Stand-By Contatto privo di tensione, attivato dalla mancanza del flusso di acqua
nell’elettrodo, che disabilita le uscite
Delay Ritardo nell’ attivazione delle uscite all’accensione dello strumento
per un tempo impostabile a consentire la polarizzazione
Alimentazione (standard) 230 VAC ±10%, 50-60Hz, e cavo di 2 mt con spina Europa
Fusibili Presenti su tutte le uscite dello strumento
Scatola ABS con protezione IP65
Dimensioni 225x215x110 mm x 1.2 Kg (pannello assemblato optional)

SONDA DI CONDUCIBILITA’ MOD. ECDCCPT/1


Scala di Misura 0 ÷ 20 mS
Pressione/Temperatura 7 Bar/ 60°C
Elettrodi Grafite
Corpo PVDF
Compensazione di Tempo PT 100
Lunghezza cavo 4 mt.
Passo 3/4” Conica

ACCESSORI: FILTRO E PORTA ELETTRODO


(compresi nel pannello in figura)

A) Filtro da 5” con cartuccia lavabile in PET


da 60 µ MOD.EURO-NFIL 60

B) Porta elettrodo a deflusso


MOD. EURO-NPED 4 3/4”

Pressione/Temperatura max d’esercizio:


5 Bar/ 50°C

Sensore di flusso:
Contatto N.C. al passaggio dell’acqua

DESCRIZIONE:
Strumento per la misurazione e il controllo della conducibilità nelle acque dei circuiti di raffred-
damento. Studiato per ridurre al minimo indispensabile senza mai superare i valori di concentra-
zione limite dei singoli parametri. Il sistema è da collegare ad elettrovalvola per acque calda (cod.
ELETVHO1) per aprire in automatico lo spurgo al raggiungimento dei parametri di conducibilità
impostati.

pag 50 DOSATORI E ANTICALCARI


ANTICALCARI MAGNETICI
ED ELETTRONICI

ANTICALCARI MAGNETICI ED ELETTRONICI


magnetic and electronic antiscale
TRATTAMENTO ANTICALCARE PER ACQUA DI ALIMENTO CON ANTICALCARI MAGNETICI
GENERALITA’ MAGNETIC ANTISCALE
La durezza dell’acqua è la somma dei sali di calcio e magnesio che per effetto dell’innalzamento It is an equipment to avoid sca-
della temperatura causano incrostazioni calcaree specialmente dove è maggiore lo sbalzo termi- le process through a magnetic
co. Ciò è dovuto ad una reazione chimica che provoca la formazione di carbonato di calcio ed field. Any mantenance charges
anidride carbonica. Il carbonato di calcio precipita, originando incrostazioni e blocco delle tuba- are necessary. Due to particular
zioni, mentre l’anidride carbonica prodotta innesca un processo corrosivo. manufacturing Magnetic is not
into water. All capacities.
DESCRIZIONE PRODOTTO
L’accelleratore ionico è una apparecchiatura ideata per impedire o rallentare la formazione delle
incrostazioni calcaree mediante la formazione di un campo magnetico a fortissima intensità.

FUNZIONAMENTO
Il campo magnetico attraverso il quale avviene il passaggio dell’acqua provoca la cristallizzazione
dei sali presenti che non solidificano e non si depositano nelle tubature ma si trasformano in un
soffice precipitato polveroso (ARAGONITE). Il sistema determina anche, in particolari condizioni,
il progressivo dissolversi delle incrostazioni calcaree già esistenti.

MANUTENZIONE
Gli anticalcari magnetici Euroacque sono autoalimentati, autoregolati, non comportano spese di
manutenzione, non inquinano, possono essere usati con acqua calda e fredda, dolce o salata e
non alterano il gusto dell’acqua.

APPLICAZIONI: A SECONDA DEL MODELLO E’ ADATTO AL TRATTAMENTO DI CALDAIE


MURALI, SCALDABAGNI, SCAMBIATORI DI CALORE, DOCCE, IDROPULITRICI, CONDIZIONATO-
RI, FRIGORIFERI INDUSTRIALI, IDROMASSAGGIO, LAVATRICI, LAVASTOVIGLIE, PIANI COTTURA,
FABBRICATORI GHIACCIO, MACCHINE DISTRIBUTRICI DI BIBITE, MACCHINE PER STAMPAGGIO,
TORRI DI RAFFREDDAMENTO, FORNI A VAPORE E PER PANIFICI, VIVAI, PISCINE.

EUROJOLLY MAGNETICO - A PASSAGGIO TOTALE


L’ESCLUSIVITA’ Magnetic anti-calcareus
La conformazione di EUROJOLLY fa sì che i suoi magneti non entrino in (BRASS body) with total pas-
contatto diretto con l’acqua da trattare pur mantenendo una induzione sage (BRASS body).
in grado di attraversare (e trattare) l’intera massa d’acqua in transito.
Grazie alla sua particolare conformazione tubolare non provoca perdite
di carico, tremolii, sibili nei tubi su cui viene montato.

Modello Attacchi Portata lt/h Dimensioni in mm


EUROJOLLY 1/2” 800 35x60
EUROJOLLY 3/4” 2800 40x65
EUROJOLLY 1” 3500 50x80
EUROJOLLY 1.1/2” 8500 70x110
EUROJOLLY 2” 12000 85x110

ANTICALCARI pag 51
ANTICALCARI MAGNETICI
ED ELETTRONICI

EUROBABY ED EUROBRASS MAGNETICI - PER PICCOLE UTENZE


MODEL OTTONE La serie Euro/baby è in acciaio inox, la serie Euro/brass è in ottone cro-
EUROMINI “BABY” BRASS mato. Ideali per le piccole utenze, caldaie murali, scaldabagni, docce,
Magnetic anti-calcareus fabbricatori ghiaccio. Il nucleo del sistema è in neodimio rivestito con
(BRASS body). polietilene alimentare. Certificazioni: TUV, SWGV, CE.
MODEL INOX
MODELLO INOX DIMENSIONI PORTATA
EURO “MINI” Magnetic anti-
EUROBABY 1/2” MF Ø 35 x L62 mm 18 Lt/min
calcareus (STAINLESS STEEL
EUROBABY 3/4” MF Ø 35 x L62 mm 18 Lt/min
body).

MODELLO OTTONE DIMENSIONI PORTATA


EUROBRASS 1/2” MF Ø 30 x L56 mm 18 Lt/min
EUROBRASS 3/4” MF Ø 30 x L56 mm 18 Lt/min

EURO/T MAGNETI PER UTENZE CIVILI ED INDUSTRIALI


EURO/T/OTTONE • CORPO: OTTONE CROMATO (EURO/T/OTTONE) E INOX (EURO/T/INOX)
(EUROG/BRASS) Big magnetic • ATTACCHI: a vite da 1/2” fino a 2” mm o ff
anti-calcareus (BRASS body). • TENUTA: o-rings standard certif. DVGW (DIN EN 549)
EURO/T/INOX • NUCLEO: cartuccia in polytylene neutro alimentare con magneti in
NEODIMIO e scarpa magnetica (> 14.000 Gauss)
(EUROG/INOX) Big magnetic
• PORTATA: secondo misure (alleg.)
anti-calcareus (STAINLESS STE- • PRESSIONE: bar 25
EL body). • TEMP. MAX: C. 100°
• CERTIFIC.: CE TUVSVGW - SSIGE - SSIGA - SGWA

CODICE MODELLO DIMENSIONI PESO Kg PORTATA


EUOTT012 EURO/T/OTTONE 1/2” MM Ø 56 x L132 mm 1,3 35 Lt/min
EUOTT034 EURO/T/OTTONE 3/4” MM Ø 68 x L134 mm 1,9 50 Lt/min
EUOTT001 EURO/T/OTTONE 1” MM Ø 68 x L141 mm 1,9 70 Lt/min
EUOTT114 EURO/T/OTTONE 1.1/4” MM Ø 90 x L165 mm 3,7 140 Lt/min
EUOTT112 EURO/T/OTTONE 1.1/2” MM Ø 90 x L165 mm 3,3 170 Lt/min
EUOTT200 EURO/T/OTTONE 2” MM Ø 90 x L165 mm 4,1 210 Lt/min

GAMFAL - MAGNETI FLANGIATI IN ALLUMINIO


GAMFAL • CORPO: alluminio Anticorodal lavorato a tornio e trattato con
Big magnetic systems from DN ossidazione anodica.
50 to DN150. • ATTACCHI: flange da 2” a 4” di serie e fino a 20” e oltre su richiesta
• TENUTA: o-rings standard certif. DVGW (DIN EN 549) e dadi di
acciaio INOX 304-316
• NUCLEO: cartuccia in polytylene neutro alimentare e magneti in
NEODIMIO e scarpa magnetica (> 14.000 Gauss)
• PORTATA: secondo misure (allegato) e/o secondo richiesta
• PRESSIONE: 80 bar
• TEMP. MAX: 100° (aumentabile secondo richiesta)
• CERTIFIC. : CE TUV SVGW - SSIGE - SSIGA - SGWA
RACCORDI

peso=Kg
q=l/min

D=mm
l=mm

MODELLO MATERIALE p.test p.esercizio perdita p. t.test

GAMFAL 2” 2 450 250 200 11 AI - 11 S 50 bar 1 - 10 bar 0,3 - 0,1 bar 80° C
GAMFAL 3” 3 600 250 200 15 AI - 11 S 50 bar 1 - 10 bar 0,3 - 0,1 bar 80° C
GAMFAL 4” 4 800 280 220 18 AI - 11 S 50 bar 1 - 10 bar 0,3 - 0,1 bar 80° C
GAMFAL 5” 5 1000 280 250 21 AI - 11 S 50 bar 1 - 10 bar 0,3 - 0,1 bar 80° C
GAMFAL 6” 6 1200 280 285 26 AI - 11 S 50 bar 1 - 10 bar 0,3 - 0,1 bar 80° C

pag 52 ANTICALCARI
ANTICALCARI MAGNETICI
ED ELETTRONICI

SERIE EUROBLOCK, L’ANTICALCARE A FASCIA


APPLICAZIONI: EUROBLOCK
EUROBLOCK UJ00 = CALDAIA MURALE, SCALDABAGNO, FERRI DA Special magnetic anti-calcareus
STIRO PROFESSIONALI. (aluminium + neodymium ma-
EUROBLOCK UJ1 - UJ2 - UJ2A = IMPIANTI CENTRALIZZATI, CASA, gnet body). You have only to
VILLE, CONDOMINI, ALBERGHI… “installa” the magnetic system
LA SERIE EUROBLOCK HA LA SUA MASSIMA EFFICACIA SE POSIZIO-
on the pipe thanks to the screw
NATO SU TUBI DI: RAME, AISI, MULTISTRATO E PLASTICA.
(the special screw are provided
MODELLO ATTACCHI MATERIALE with the product). Body: alumi-
EUROBLOCK UJ00 1/8” - ½” ALLUMINIO + NEODIMIO nium. Magnet: neodymium.
EUROBLOCK UJ1 ½” - 1” ALLUMINIO + NEODIMIO
EUROBLOCK UJ2 1¼” - 2” ALLUMINIO + NEODIMIO
EUROBLOCK UJ2A 2” - 2½” ALLUMINIO + NEODIMIO

EUROIMPULSE ELETTRONICO
EUROIMPULSE
Thanks to the electronic pul-
ses generated by their so-
phisticated central unit, the
Euroimpulse series electronic
anticalcareus device modify the
crystalline structure of these
salts, thereby preventing their
aggregation. A correct use of
these devices help to block sca-
ling formation and ensures the
long life of the system. Treat-
Mod. EUROIMPULSE 2000 Mod. EUROIMPULSE 2”
ment chamber: AISI304. T max:
Per i modelli dal 1.1/4” al 4”: 70°F – Pmax: 10 BAR – POWER
Avvisatore acustico e in sintesi vocale che permette di conoscere a distanza qualsiasi anomalia dell’an- SUPPLY: 220V – 50 Hz.
ticalcare. Segnalazione del tipo di guasto e check-up continuo sul display.

IL PRINCIPIO
Il principio di base del funzionamento sta nell’inviare particolari segnali elettromagnetici all’acqua. I
segnali si propagano ed esercitano un effetto fisico sui sali minerali che l’acqua contiene. L’energia
trasferita riduce le forze d’attrazione tra i cristalli stessi e tra questi e le pareti dei tubi che anzi li respin-
gono. Non si altera per questo la qualità e la composizione dell’acqua.

L’EFFETTO
L’anticalcare elettronico, per mezzo dei segnali elettronici, modifica la struttura cristallina del carbonato
di calcio che resterà sciolto nell’acqua o precipiterà in forma di polvere, senza causare più forti incrosta-
zioni. Inoltre le vecchie incrostazioni di calcare progressivamente potranno disgregarsi.

ECONOMICITÀ
- Migliora il rendimento calorico degli apparecchi di riscaldamento.
- Riduce le incrostazioni delle resistenze elettriche degli scaldabagni e delle lavatrici.
Una volta installato, la sola manutenzione richiesta è lo svuotamento dalle impurità nella camera di
trattamento in acciaio inox tramite un comodo rubinetto. Si installa sia su acqua calda che fredda.

Dimensioni Portata
Modello Attacchi Interasse Attacchi
Ø H Lt/Ora
EUROIMPULSE 2000 1” 160 287 60 2000
EUROIMPULSE 7000 1.1/4” 280 460 70 7000
EUROIMPULSE 15000 1.1/2” 360 540 70 15000
EUROIMPULSE 23000 2” 400 670 120 20000
EUROIMPULSE 40000 3” 500 880 170 40000
EUROIMPULSE 70000 4” 600 1060 200 70000

Nessuna perdita di carico. Nessuna variazione della quantità di sali in acqua.

Per i modelli dal 1.¼” al 4”:


Avvisatore acustico e in sintesi vocale che permette di conoscere a distanza qualsiasi anomalia
dell’anticalcare. Segnalazione del tipo di guasto e check-up continuo sul display.

ANTICALCARI pag 53
ANTICALCARI MAGNETICI
ED ELETTRONICI

FILTRI MAGNETICI serie MAGNETO BREVETTATI


Magnetic-antiscale self clea- COSTRUZIONE
ning filters (PATENTED). I filtri Magnetici Ecologici sono costruiti con teste e ghiere di avvitamen-
to in ottone cromato e vasi in termoplastica speciale quasi nulla ad ef-
fetti di invecchiamento. La cartuccia filtrante è in acciaio inox a specchio
e l’acceleratore ionico ha i magneti incapsulati nella struttura e quindi
NON A CONTATTO con l’acqua.
VANTAGGI
Con un’unica installazione si ottiene acqua filtrata e magnetizzata. Il
filtro impedisce l’ostruzione e la formazione di corpi e melme all’interno
del magnete che farebbero da isolante impedendo la formazione del
campo magnetico.
CHE COSA SONO
Sono filtri dotati di una speciale cartuccia filtrante in acciaio inox al cui
interno è stato inserito un’accelleratore ionico.
A COSA SERVONO
Ovunque sia necessario filtrare per avere un’acqua priva di sostanze so-
lide di piccolissime dimensioni e di impedire e rallentare la formazione
delle incrostazioni calcaree.
FUNZIONAMENTO
L’acqua greggia entra nel filtro Magnetico Ecologico e viene convogliata nella zona di trattamento
per essere, prima filtrata dall’elemento filtrante inox (cartuccia a specchio) e infine, trattata dal campo
magnetico dell’acceleratore ionico. Il campo magnetico attraverso il quale avviene il passaggio dell’ac-
qua provoca la cristalizzazione dei sali presenti che non solidificano e non si depositano nelle tubature
ma si trasformano in un soffice precipitato polveroso (ARAGONITE). Si determina anche, in particolari
condizioni, il progressivo dissolversi delle incrostazioni calcaree già esistenti.

FILTRI MAGNETICI ECOLOGICI


FC/MAG ½”
Patented filter mod. FCOMAG i FC/MAGNETO
equipped inside of the filtration Filtri magnetici dissabbiatori con testa e ghiera in ottone cromato e candela a
element with a MAGNETIC ANTI- specchio inox. Uso acqua potabile. Vaso trasparente infrangibile. Filtrazione 80-
SCALE with total and anti-vibrating 100 microns. Perdita di carico media 0,2 bar - pn16. Il filtro è dotato, all’interno
flow. Above esclusive sistem avoid dell’elemento filtrante, di un ANTICALCARE MAGNETICO a passaggio totale ed
formation of mud into teh magne- antivibrante. L’esclusivo sistema impedisce al magnete il contatto con l’acqua.
to. Complete of Steel Cartridge and
TABELLA TECNICA
autowasing tap. Manufacture: Brass
DIM.
body and plastic vessel suitable for
CODICE MODELLO LT./MIN ATTACCHI mm INTERASSE
hight pressure.
Ø H
PATENTED BY EUROACQUE
FCRMØØØ1 FC/MAGNETO 1/2 21 1/2” 113 181 79

FILTRI AUTOPULENTI MAGNETICI ECOLOGICI


LINDOMAG
Patented filter mod. LINDOMAG
LINDOMAGNETO
i equipped inside of the filtration Filtri autopulenti magnetici con testa e ghiera in ottone cromato e candela a
element with a MAGNETIC ANTI- specchio inox. Funzionamento a turbina con flusso elicoidale sia in servizio che in
SCALE with total and anti-vibrating scarico. Filtrazione da 80-100 microns. Vaso trasparente infrangibile. Uso acqua
flow. Above esclusive sistem avoid potabile. Perdita di carico media 0,1 bar - pn16. La pulizia si effettua semplice-
formation of mud into teh magneto. mente aprendo lo scarico. Il filtro Lindomagneto è dotato, all’interno dell’ele-
Complete of Steel Cartridge and au- mento filtrante, di un ANTICALCARE MAGNETICO a passaggio totale ed antivi-
towasing tap.The filter is manufacte- brante. L’esclusivo sistema impedisce al magnete il contatto con l’acqua.
red so that watre can turbine around
cartridge as a whirpool sending little TABELLA TECNICA
solid impurities on the bottom of DIM.
vessel to be discharged. Manufac- CODICE MODELLO LT./MIN ATTACCHI mm INTERASSE
ture: Brass body and plastic vessel Ø H
suitable for hight pressure. LINDOMAA LINDOMAGNETO ¾ 55 3/4” 132 272 92
PATENTED BY EUROACQUE LINDOMAB LINDOMAGNETO 1 90 1” 132 320 92
LINDOMAC LINDOMAGNETO 1.¼ 115 1.1/4” 160 400 158

pag 54 ANTICALCARI
ADDOLCITORI
water softener
www.addolcitori.it

5.
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI AUTOMATICI
SOFTENING PROCESS FUNZIONAMENTO
Strong cationic resins are used La rigenerazione è completamente automatica in cinque fasi ed
to soften the water and are avviene nel giorno e nell’ora prescelti dall’utente. Il decalcificatore
regenerated with sodium ch- durante la rigenerazione entra automaticamente in BY-PASS
loride In these conditions, the garantendo così l’erogazione di acqua all’utenza.
resins are able to exchange the PRINCIPIO
calcium and magnesium salts Scambio di ioni con resine tipo solforico in ciclo sodico a struttura
(hardness) in the correspon- macroporosa.
ding sodium salts. VANTAGGI
SOFTENER = practical and
I VANTAGGI PRATICI E LE ECONOMIE CHE L’ACQUA DECALCIFICATA OFFRE AD
aesthetic advantages RISPARMIO
UNA FAMIGLIA MEDIA DI 4 PERSONE
Money saving thanks more
Risparmio detergenti e saponi… 55%
break-downs of electrical ap-
Risparmio per usura biancheria… 35%
pliances. Money saving thanks
Risparmio energia per riscaldamento acqua calda (2mm di incrostazione)… 60%
to greater thermal/energy ef-
Risparmio manutenzione (caldaia, bollitori, lavastoviglie, pompe)… 80%
ficiency of the boiler. Money
saving thanks to minor mainte-
nance for thermal system. Mo- Pelle morbida e capelli più docili alla pettinatura. Netta diminuzione dei calcoli renali. Non occorre asciugare i
ney saving thanks to minor (Sa- piatti, bicchieri, posate e auto in quanto i depositi calcarei vengono totalmente eliminati. Inoltre gli indumenti
ving of up to 55%) detergents lavati saranno più morbidi in assenza del calcio che si infiltra nei tessuti, ed i colori si mantengono vivi. I cibi
cuoceranno prima e meglio, i bolliti saranno più teneri e meno fibrosi, le verdure cotte avranno il loro colore
used for the washing machine
naturale, il Thè ed il Caffè riacquisteranno il loro vero sapore, l’acqua addolcita è l’ideale per il bagno perchè
Benefit for skin, hair, hand in l’assenza di calcio favorisce la respirazione dei pori della pelle e del cuoio capelluto.
the use of water for personal
I GUAI DELL’ACQUA
hygiene (thanks to minor im-
I guai provocati dall’acqua si possono riassumere in: incrostazioni calcaree, depositi e corrosioni.
proved power of soaps/sham- Le incrostazioni calcaree portano ad un ostacolo nello scambio termico e di conseguenza ad uno spreco
poo and thanks to the water energetico quando non ad una rapida occlusione delle tubature. Possono anche provocare rotture o cedimenti
without limestone). del metallo nei punti a maggiore scambio termico con conseguente necessità di sostituzione di componenti
Brighter dishes without stain of dell’impianto. I depositi, oltre a quanto sopra detto, provocano corrosioni localizzate.
scale-limestone. Your food will STOVIGLIE SPLENDENTI
have the taste unaltered by the Siete stanchi di vedere le vostre stoviglie segnate o macchiate dopo il lavaggio? L’acqua decalcificata elimina
presence of carbonates. questo problema e nello stesso tempo aumenta la durata della vostra lavastoviglie.
Original softness of clothes re-
stored, free of tiresome depo- PROTEZIONE DELLE MANI
La causa delle mani arrossate e sciupate è generalmente da imputarsi all’acqua calcarea. L’acqua decalcificata
sits in the fibres
accarezza e non irrita.
HOW DOES IT WORKS? Re-
generation is completely auto- PROTEZIONE DELLA CALDAIA
L’acqua decalcificata prolunga la longevità della vostra caldaia e riduce le incrostazioni che si formano dai
matic, in five stages. It starts
minerali dell’acqua dura. Inoltre vi fa risparmiare denaro. Meno energia (dal 17% al 21%) è necessaria per
in the day and hour decided riscaldare l’acqua in una caldaia alimentata con acqua decalcificata.
by final-user. During the re-
PROTEZIONE DELLE TUBAZIONI
generation, the softener goes
Dopo un certo periodo di tempo, si formano dei depositi che alla fine ostruiscono le tubazioni. Quando i tubi
automatically in by-pass, al- sono otturati, il flusso dell’acqua è più lento e la pressione dell’acqua può venire drasticamente ridotta. Un
lowing water supply. Ions ex- sistema di decalcificazione dell’acqua può ridurre questo effetto.
change with sulphuric resins.
PROTEZIONE DELLA RUBINETTERIA
This transformation takes pla- I depositi dell’acqua dura corrodono ed otturano le valvole delle apparecchiature a contatto con l’acqua.
ce by means of an exchange Questo accorcia la durata di vita delle installazioni, causando un dispendio inutile di denaro.
among sodium ions, fixed into PROTEZIONE DELLA PELLE
special resins, and calcium and Dite addio alle irritazioni causate dalla rasatura perchè d’ora in poi il rasoio scivolerà molto dolcemente sul
magnesium ions present in the vostro viso con acqua decalcificata. Sia la pelle che le lame del rasoio manterranno la loro longevità.
water. In this way normal water REFRIGERANTE DEL CORPO
is transformed into softened Fate scendere acqua decalcificata nella vasca da bagno o doccia e sentirete una freschezza diversa. Sarete puliti
water. When all the sodium più rapidamente e con meno residui di sapone sulla pelle. Ne uscirete più rilassati e rinfrescati che mai.
ions has been exchanged, the SALVEZZA PER I CAPELLI
cycle has finished; so in order Uno shampoo con acqua dolce ridà lucentezza ai vostri capelli che saranno anche più splendenti e docili.
to give a new efficiency back
ELIMINAZIONE DELLE MACCHIE
to the resins, the softener has Quando le installazioni dei bagni beneficiano di acqua decalcificata, non si avranno più antiestetiche incro-
to recharge itself with sodium stazioni intorno ai rubinetti, macchie, sporco o depositi di minerali che anneriscono le vostre porcellane e
chloride (common salt). rattristano i vostri giorni.
PULIZIE PIÙ FACILI
Lavare i pavimenti, le piastrelle e le superfici in legno diventa più facile e veloce con l’acqua decalcificata
perchè questa acqua elimina le scorie e la schiuma del sapone creati dall’acqua dura.

pag 56 ADDOLCITORI
ADDOLCITORI

TABELLA PER SCELTA Lt. DI RESINA PER ADDOLCITORI


L’addolcitore si sceglie in base alla durezza dell’acqua ed al numero degli appartamenti. La casella How to choose a water softener?
risultante dall’incrocio fra durezza e n. appartamenti determina la scelta. When you have the lt of resins
I numeri 9 - 17 - 35 ecc. sono ad indicare i lt. di resina cationica inseriti nelle bombole degli ad- for your plant you can choose
dolcitori. Nel caso di appartamenti con doppi servizi o con consumi non definibili, è consigliabile between our model: da/c, da/
considerare l’apparecchio con maggior numero di resine. logix, af, digitse, dacg, dai …
(example: da/logix with 17 lt of
Consumo
Numero Numero Litri di resina occorrenti per addolcitore resins = da/logix/17).
giornaliero
appartamenti abitanti Lt. of resins that you need for softening
lt.
n° of Durezza dell’acqua in F°/Hardness of water
n° of flat daily use
users 15/30 30/35 35/40 40/45 45/50

1 2-4 300 - 600 9 9 - 17 9 - 17 17 17

1-2 4-8 600 - 1100 9 - 17 17 17 17 - 26 17 - 26

2-3 8 - 12 1100 - 1800 26 26 - 35 26 - 35 26 - 35 35

3-4 12 - 18 1800 - 2600 26 - 35 35 35 35 - 54 35 - 54

4-6 18 - 26 2600 - 3800 35 35 - 54 54 54 54

6-8 26 - 32 3800 - 5000 54 54 54 - 80 80 80

8 - 10 32 - 42 5000 - 6200 80 80 - 100 100 100 100

10 - 15 42 - 62 6200 - 9500 100 100 100 - 150 100 - 150 150 - 200

15 - 24 62 - 92 9500 - 13700 150 200 200 250 250

24 - 35 92 - 140 13700 - 21000 250 250 250 - 350 250 - 350 350

35 - 45 140- 180 21000 - 30000 350 350 350 350 350

45 - 60 180 - 240 30000 - 38000 350 350 350 350 - 500 350 - 500

60 - 70 240 - 280 38000 - 42000 350 - 500 350 - 500 500 500 500

Una volta stabilito i lt. di resine occorrenti si può scegliere tra vari tipi di addolcitori.

Serie DA/C valvola meccanica con rigenerazione a tempo (uso tecnologico)


Serie AF valvola meccanica con rigenerazione a volume (uso tecnologico)
Serie DA/LOGIX valvola elettronica digitale con rigenerazione a tempo autodisinfettante
(uso potabile)
Serie DIGIT_SE valvola elettronica digitale con rigenerazione a volume+tempo autodisinfet-
tante (uso potabile)
Serie NEW_DIGIT valvola elettronica computerizzata con rigenerazione a volume+tempo
(iniezione salamoia in controcorrente e speciale sistema bombola + resina per il massimo
risparmio dei consumi) autodisinfettante (uso potabile)
Serie DA/CG 1.1/2” e DA/I 2” valvola elettronica digitale per impianti oltre 100 Lt di resina.
Disponibile con rigenerazione a tempo o volume+tempo (uso tecnologico o potabile con
l’aggiunta del produttore di cloro)

ADDOLCITORI pag 57
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI AUTOMATICI
MINI and JUNIOR
When you have space pro- SERIE MINI e Junior: i sottolavello salvaspazio
blems, the new softening so- Super compatti addolcitori automatici autodisinfettanti funzionano a
lutions are mini-cabin, with tempo (MOD. JUNIOR/T/M5), volume (mod. JUNIOR/V/M5 e MINI/VM). Ad
temporized and/or volumetric uso acqua potabile. Sono dotati di miscelatori di durezza integrati nel
regeneration, digital, electro- corpo valvola e di produttori di cloro. Il modello MINI si caratterizza per le
mechanical (self-disinfecting piccolissime dimensioni, per il rapido lavaggio e il ridotto consumo di acqua
per rigenerazione (22/32 Lt ca).
system is included for Italian
Market, optional for Export “E” Dimensioni in mm.
Modello
series). Lt./Ora Ciclica Attacchi
Mini Cabinato Base Altezza
JUNIOR/T/M5 600 30 1” 230 x 430 550
JUNIOR/V/M5 600 30 1” 230 x 430 550
MINI/VM 500 17 3/4” 170X340 480

SERIE DA/C
Addolcitori automatici Serie DA/C con rigenerazione a tempo. Ad uso
DA/C
tecnologico (l’aggiunta di un’apparecchiatura di auto-disinfezione: il
These softeners are equipped produttore di cloro mod. PRODCLOR, li rende idonei per uso acqua potabile).
with an automatic electrome- Sono dotati di miscelatore di durezza integrato nel corpo valvola.
chanical programmer allowing
the resins to be regenerated on Modello Dimensioni in mm.
Lt./Ora Ciclica Attacchi
prefixed day and hour (timer). Cabinato Base Altezza
High fidelity of valve group is DA/CM 9 800 54 3/4” 320 X 500 670
granted from High quality of DA/CM 17 1200 105 1” 320 X 500 1140
material employed and use fa- DA/CM 26 2200 160 1” 320 X 500 1140
cility. Resin regeneration is star- DA/CM 35 3000 215 1” 320 X 500 1140
ted from an internal drive shaft
Modello
open and close sequency of Lt./Ora Ciclica Attacchi Altezza in mm.
2 corpi
various phases. During regene-
DA/C 17 1200 105 1“ 1090
ration, normally programmed
DA/C 26 2200 160 1” 1090
by night, water flow is ensured
DA/C 35 3000 215 1” 1090
through an automatic By-Pass.
DA/C 54 4000 330 1” 1650
(self-disinfecting system is op-
tional). DA/C 80 4500 490 1” 1650
DA/C 100 5000 600 1” 1550
DA/CS 100 5000 600 1.1/4” 1550
DA/CS 150 6000 900 1.1/4” 1890\

SERIE DA/LOGIX
Addolcitori automatici autodisinfettanti serie DA/LOGIX con timer
DA/LOGIX
elettronico digitale per rigenerazione a tempo. Ad uso acqua potabile.
These softeners are equipped with Sono dotati di miscelatore di durezza integrato nel corpo valvola e di
an electronic valve with a micro- produttore di cloro.
processor allowing the resins to be
regenerated on prefixed day and Modello Dimensioni in mm.
Lt./Ora Ciclica Attacchi
hour (timer for standard version) or Cabinato Base Altezza
volumetric (for “DA/LOGIX/VOLU- DA/LOGIX/M 9 800 54 3/4” 320 X 500 670
ME” series with meter inside). The DA/LOGIX/M 17 1200 105 1” 320 X 500 1140
softener has an easy programming DA/LOGIX/M 26 2200 160 1” 320 X 500 1140
(with a digital display). The auto- DA/LOGIX/M 35 3000 215 1” 320 X 500 1140
matic electronic valve shows all the
Modello
data about the operation of the sof- Lt./Ora Ciclica Attacchi Altezza in mm.
2 corpi
tener. During regeneration, normally DA/LOGIX/17 1200 105 1” 1090
programmed by night, water flow DA/LOGIX/26 2200 160 1” 1090
is ensured through an authomatic DA/LOGIX/35 3000 215 1” 1090
By-Pass. (auto disinfecting system is DA/LOGIX/54 4000 330 1” 1650
included for Italian Market, optional DA/LOGIX/80 4500 490 1” 1650
for Export “E” series). DA/LOGIX/100 4800 600 1” 1550

pag 58 ADDOLCITORI
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI AUTOMATICI
AF
SERIE AF This softeners are equipped with an
automatic electromechanical pro-
Addolcitori automatici Serie AF con rigenerazione a volume. Ad uso
grammer allowing the resins to be
tecnologico (l’aggiunta di un’apparecchiatura di auto-disinfezione: il produttore
di cloro mod. PRODCLOR, li rende idonei per uno acqua potabile). Sono dotati regenerated after a prefixed volume
di miscelatore di durezza integrato nel corpo valvola. of water used (volumetric regenera-
tion thanks to a meter inside). High
fidelity of valve group in granted
Modello Dimensioni in mm.
Lt./Ora Ciclica Attacchi from High quality of material em-
Cabinato Base Altezza ployed and use facility. Resin regene-
AF/M 9 800 54 1” 320x500 670 ration is started from two tefloned
AF/M 17 1200 105 1” 320x500 1140 steel pistons that open and close
AF/M 26 2200 160 1” 320x500 1140 sequency of various phases.During
AF/M 35 3000 215 1” 320x500 1140 regeneration, normally program-
med by night, water flow is ensured
Modello through an authomatic By-Pass. This
Lt./Ora Ciclica Attacchi Altezza in mm.
2 corpi volumetric model is due in case of
AF 17 1200 105 1” 1090 discontinuous water need (being
AF 26 2200 160 1” 1090 difficult to determinate regeneration
AF 35 3000 215 1” 1090 programm). Softener is programmed
for regeneration during the night
AF 54 4000 330 1” 1650
and it consider a soft water reserve
AF 80 4200 490 1” 1650
for about one working day (delayed
AF 100 4500 610 1” 1550 regeneration). Self disinfecting sy-
stem is optional.

SERIE DIGIT/SE
Addolcitori automatici Serie DIGIT/SE (TIMER SXT display retro
DIGIT SE (SXT)
illuminato) a lettura digitale autodisinfettanti con rigenerazione a
This softeners are equipped with an
volume + tempo. Ad uso potabile. Il sistema di controllo elettronico delle
electronic valve with a micro-proces-
fasi permette una riduzione nei consumi di sale. Sono dotati di miscelatore
di durezza integrato nel corpo valvola e di produttore di cloro. sor allowing the resins to be regene-
rated after a prefixed volume of wa-
ter used (3 possibility: time, delayed
Modello Dimensioni in mm.
Lt./Ora Ciclica Attacchi volumetric or immediate volumetric
Cabinato Base Altezza with/without 4 days forcing). The
DIGIT/SE/M 9 (SXT) 800 54 1” 320 X 500 670 softener has an easy programming
DIGIT/SE/M 17 (SXT) 1300 105 1” 320 X 500 1140 (with a digital display). Thanks to the
DIGIT/SE/M 26 (SXT) 2200 160 1” 320 X 500 1140 automatic electronic valve our softe-
DIGIT/SE/M 35 (SXT) 3000 215 1” 320 X 500 1140 ners have a micro-processor which
allows all the data about the opera-
Modello tion of the softener and also during
Lt./Ora Ciclica Attacchi Altezza in mm.
2 corpi the stages of regeneration the User’s
DIGIT/SE/17 (SXT) 1200 105 1” 1090 water is guaranteed (automatic by
DIGIT/SE/26 (SXT) 2200 160 1” 1090 pass included). High fidelity of valve
DIGIT/SE/35 (SXT) 3000 215 1” 1090 group in granted from High quality
DIGIT/SE/54 (SXT) 4000 330 1” 1650 of material employed and use facility.
DIGIT/SE/80 (SXT) 4200 490 1” 1650 Resin regeneration is started from an
DIGIT/SE/100 (SXT) 4500 600 1” 1550 internal drive shaft open and close
sequency of various phases. During
regeneration, normally program-
med by night, water flow is ensu-
red through an authomatic By-Pass.
This volumetric model is due in case
of discontinuous water need (being
difficult to determinate regeneration
programm). Softener is programmed
for regeneration during the night
and it consider a soft water reserve
for about one working day (delayed
regeneration). Self disinfecting sy-
stem is included for Italian Market,
optional for Export series “E”.

ADDOLCITORI pag 59
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI AUTOMATICI
NEW DIGIT HT
A new softener for a “total SERIE NEW/DIGIT/HT
water treatment”. Thanks to a Nuovi addolcitori automatici serie NEW DIGIT HT a lettura digitale
special resin and a special back- autodisinfettanti con rigenerazione a volume + tempo e miscelatore
flow regeneration, a patented di durezza integrato nel corpo valvola. Ad uso potabile. L’esclusivo sistema di
wessel and a powerfull valve servizio e dell’iniezione salamoia in controcorrente abbinato al nuovo sistema di
you have a lot of advantages: distribuzione interno permette di sfruttare al 100% la speciale resina purissima
- saving salt and water at least 50% contenuta all’interno della bombola. Vantaggi: fino al 50% di acqua trattata
- up to 50% of treated water in in più e fino al 50% di risparmio di sale e acqua. Le prestazioni del
more sistema sono proporzionali al passaggio dell’acqua: maggiore è la portata e
- water treatment for calcium, maggiore è il rendimento. Le speciali e purissime resine ad alto rendimento
utilizzate sono in grado di trattenere anche particelle di ferro (max 1 ppm)
iron (max 1 ppm) and organic
e garantiscono una migliore qualità dell’acqua trattata. La centralina
- OK HF: ok for high flow di comando computerizzata fornisce all’utente tutte le informazioni sul suo
This softeners are equipped lavoro: n°giorni da ultima rigenerazione, volume acqua utilizzato tra le ultime
with an electronic valve with a due rigenerazioni, riserva acqua addolcita, consumi acqua, …
micro-processor allowing the
resins to be regenerated after Modello Dimensioni in mm.
a prefixed volume of water Lt./Ora Ciclica Attacchi
Cabinato Base Altezza
used (3 possibility: time, dela-
NEW/DIGIT/M7HT 1100 60 1” 320 x 500 670
yed volumetric or immediate
NEW/DIGIT/M17HT 1900 150 1” 320 x 500 1140
volumetric with/without 4 days
NEW/DIGIT/M26HT 2800 225 1” 320 x 500 1140
forcing). Included: automatic
by-pass, digital display, meter Modello
inside. Self disinfecting system Lt./Ora Ciclica Attacchi Altezza in mm.
2 corpi
is included for Italian Market NEW/DIGIT/17HT 1900 150 1” 1090
and for Export serie “E”. NEW/DIGIT/26HT 2800 225 1” 1090
NEW/DIGIT/40HT 4600 336 1” 1330
NEW/DIGIT/70HT 5000 590 1” 1560
NEW/DIGIT/110HT 6000 925 1” 1844

SERIE AF/7000
Addolcitori automatici Serie AF/7000/VT autodisinfettanti con timer
AF/7000
elettronico digitale per rigenerazione a volume + tempo. Ad uso acqua
These softeners are equipped
potabile. Sono dotati di miscelatore di durezza integrato nel corpo
with an electronic valve with a
valvola e di produttore di cloro.
micro-processor and a digital di-
splay allowing the resins to be re-
generated after a prefixed volume Modello
Lt./Ora Ciclica Attacchi Altezza in mm.
of water used (3 possibility: time, 2 corpi
delayed volumetric or immediate AF/7000/VT 54 4500 330 1.1/4” 1650
volumetric with/without 4 days AF/7000/VT 80 4800 490 1.1/4” 1650
forcing). Automatic by pass in- AF/7000/VT 100 5200 600 1.1/4” 1550
cluded). This volumetric model is AF/7000/VT 150 6000 900 1.1/4” 1890
due in case of discontinuous wa-
ter need and hight flow (max 6
OPTIONAL: by-pass per esclusione impianto “Il Risparmiatempo”
mc/h). Self disinfecting system is
per Serie DA/C e DA/LOGIX (cod. BYPAUTØ1); per Serie Junior, AF e DIGIT
included for Italian Market, optio-
(cod. BYPFLØØ2); per Serie AF/7000 (cod. BYPF7ØVT)
nal for Export series “E”.

ADD. MODELLI MONOBLOCCO CABINATI


Versioni monoblocco salvaspazio per tutti i modelli con resine 9-17-26-35
“Serie M”
litri. I cabinati degli addolcitori Euroacque sono completi di coperchio sale e
Monobody/boxed range with a
copertura superiore dal design esclusivo e funzionale con oblò trasparente a
compact line for an installation
goccia.
in limited spaces)

pag 60 ADDOLCITORI
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI SERIE INDUSTRIALE


SCHEDA TECNICA ADDOLCITORI STANDARD DA/CG e DA/I TEMPORIZZATI O VOLUMETRICI Industrial water softener
DA/CG and DA/I Softener
series are equipped with an
electronic valve with a micro-
processor allowing the resins to
be regenerated on prefixed day
and hour (MOD. DACG – DAI)
or after a prefixed volume of
water used (MOD. DACGV –
DAIV: 3 possibility: time, de-
layed volumetric or immediate
CONDIZIONI DI ESERCIZIO volumetric with/without 4 days
• Pressione 1,8 - 8,5 bar
forcing).
• Temperatura 40° C max
• Ferro H2O grezza 0.5 ppm
max
• Solidi sospesi esenti
• Tensione alimentazione
220 V - 50 Hz

OPERATIVE CONDITIONS
• Pressione 1,8 - 8,5 bar
• Temperature max 40° C
• Iron in untreated H2O max
0.5 ppm
• Suspended solids: none
• Power supply voltage:
220 V - 50 Hz

Per ogni addolcitore la perdita di pressione con alimentazione a 3 BAR è contenuta in 06/07 BAR.

portata raccordi pollici ingombro mm.


vasca
modello oraria m3 resina Lt. ciclo m3/° F NaCI kg. in-out overall dimensions in mm
salamoia Lt.
model hourly flow resin l. cycle m3/° F NaCI kg. in-out unions
A B C brine tank l.
rate m3 inches
DA/CG 100 6,5 100 600 16 1½ 1520 420 500 190
DA/CG 150 7,5 150 900 24 1½ 1840 420 635 340
DA/CG 200 9 200 1200 32 1½ 1890 430 742 460
DA/CG 250 10 250 1500 40 1½ 1890 560 742 460
DA/I 150 9 150 900 24 2 2000 420 635 340
DA/I 200 13 200 1200 32 2 2050 430 742 460
DA/I 250 15 250 1500 40 2 2050 560 742 460
DA/I 300 16 300 1800 48 2 2240 640 885 670
DA/I 350 17 350 2100 56 2 2240 640 885 670
DA/I 500 25 500 3000 80 2 2480 790 1035 920
DA/IU 600 40 600 3600 96 3 2340 1160 1035 920
DA/IU 800 44 800 4800 130 3 2430 1160 1220 1500
DA/IU 1000 48 1000 6000 160 3 2430 1100 1220 1500
DA/IU 1200 50 1200 7200 190 3 2700 1100 1220 1500
DA/IU 1400 56 1400 8400 220 3 2700 1250 1220 1500
DA/IU 1600 58 1600 9600 260 3 2800 1250 1220 1500
DA/IU 1800 60 1800 10800 290 3 2300 1650 1220 1500

I dati sopra esposti sono da ritenersi puramente indicativi in quanto la qualità dell’acqua non è stata
predeterminata. Il nostro ufficio tecnico è a disposizione per proporre l’apparecchio più idoneo.

Euroacque si riserva la facoltà di apportare variazioni tecniche senza preavviso.


Euroacque reserves the right to make technical changes without prior notice.

ADDOLCITORI pag 61
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI SERIE INDUSTRIALE


DA/CG and DA/I PROCESSO DI ADDOLCIMENTO
Softener series are equipped with Per ottenere acqua addolcita vengono impiegate resine cationiche forti rigenerate con cloruro
an electronic valve with a micro- di sodio. In queste condizioni le resine acquisiscono la proprietà di scambiare i sali di calcio e
processor allowing the resins to be magnesio (durezza) nei corrispondenti sali di sodio.
regenerated on prefixed day and
hour (MOD. DACG – DAI) or after
CARATTERISTICHE TECNICHE
• serbatoio resine
a prefixed volume of water used È realizzata in poliestere rinforzato con fibra di vetro o in acciaio interamente zincato a ba-
(MOD. DACGV – DAIV: 3 possibili- gno caldo, una ulteriore protezione esterna con vernice poliuretanica ne migliora l’aspetto
ty: time, delayed volumetric or im- estetico. La serie speciale DA/IU è dotata di serbatoio in acciaio al carbonio e tutte le parti
mediate volumetric with/without 4 che compongono l’addolcitore sono resistenti alle corrosioni.
days forcing). With a digital display.
Thanks to the automatic electronic • vasca salamoia
È realizzata in polietilene e comprende:
valve our softeners have a micro-
- valvola galleggiante
processor which allows all the data - grata supporto sale
about the operation of the softener - troppo pieno di sicurezza
and also during the stages of rege-
neration the User’s water is guaran- • valvola automatica elettronica digitale
teed (automatic by pass included). È di tipo monoblocco a funzionamento idraulico, realizzata in bronzo.
The volumetric model is due in case - eiettore intercambiabile per aspirazione salamoia.
- by pass automatico acqua grezza durante la rigenerazione delle resine (no bypass a richiesta).
of discontinuous water need (being
difficult to determinate regenera- CARATTERISTICHE DELL’ADDOLCITORE
tion programm). The standard resin Gli addolcitori della serie DA/CG e DA/I sono dotati di valvola con centralina elettronica
tank is in made of fibreglass reinfor- digitale di comando per la programmazione temporizzata delle rigenerazioni.
ced polyester. The model from DA/ Le versioni DA/CG/V e DA/I/V sono dotate di contatore volumetrico per il funzionamento an-
IU600 to DA/IU1800 have the tank che a volumi d’acqua.
in carpentery metal with treatment
L’alta affidabilità del gruppo valvola è assicurata dalla semplicità di funzionamento e dalla qua-
lità dei materiali utilizzati.
anti corrosion and suitable for drin- La rigenerazione delle resine avviene tramite lo spostamento di due pistoni in acciaio teflona-
kable water. to che aprono o chiudono i passaggi interessati alle varie fasi. Durante la rigenerazione, che
Optional: PRODCLOR is an automa- normalmente è impostata di notte, è comunque assicurata acqua alle utenze per mezzo di un
tic dispositive for chlorine production by-pass automatico interno. Il modello volumetrico è da preferire nei casi di consumi d’acqua
through electrolysis process (eletroli- incostanti e quindi di difficile determinazione del programma rigenerativo.
sys device for disinfecting the resins) L’addolcitore è impostato con rigenerazione di notte e tiene conto di una riserva di acqua ad-
dolcita di un giorno lavorativo (rigenerazione ritardata).

WATER SOFTENER EUROACQUE ADDOLCITORE EUROACQUE


A) General water meters
B) Closing valve serie industria
C) Retain valve A) Contatore
D) No water hammer wessel B) Valvola chiusura
E) Self cleaning sand filter C) Valvola di ritegno
Euroacque D) Vaso anti colpo d’ariete
F) Test valve E) Filtro antisabbia Euroacque
G) By-pass valve F) Rubinetto prelievo campioni
H) Prodclor (cloring generator) G) Valvola by-pass
I) Cloring generator
H) Centralina disinfezione
I) Sonda per disinfezione
J) Waste pipe line
J) Tubo di scarico addolcitore
K) Polyphospate dosimeter
K) Dosatore di polifosfati Euro-
Euroacque acque
L) Power supply L) Presa di corrente
M) Brine tank (this is noat include M) Tino salamoia
for cabinet model) N) Scarico
N) Waste (to see down imagine “n”) O) Troppo pieno
O) High level waste Q) Addolcitore Euroacque
Q) Euroacque water softener R) Regolatore di durezza da
R) Mixer for hardness regulation, realizzare con valvola 3/4” a
not supplied volantino

pag 62 ADDOLCITORI
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI DOPPIO VOLUME SERIE DVA/F/9000-9500


La presente tipologia di impianto è indi-spensabile The industrial model DVA
quando si deve produrre acqua addolcita 24 ore su 24. (duplex 1+1 column) supplying
L’impianto è formato da 2 addolcitori con funziona- softened water 24/H a day.
mento automatico. Quando una colonna ha prodotto In the DVA models the auto-
la quantità richiesta di acqua addolcita, automatica- matic control device for the
mente si posiziona in rigenerazione ed esegue le fasi di regeneration is able to invert
lavaggio mentre l’altra inizia a sua volta a fornire acqua
addolcita. Lo scambio della colonna è pilotato da un the column n°1 by replacing
contatore meccanico, inserito nella valvola di comando. the operating column with the
other (n°2) already regenerated
DATI TECNICI and ready to be used!
Pressione di collaudo 7 Bar
Pressione di esercizio 1,8 - 8,5 Bar
Press. min. di eserc. 1,8 Bar
Tensione di alimentaz. 220 V - 50 HZ
Temperatura min. + 4° C
Temperatura max + 40° C
Assorbimento elettrico 10 Watt
Perdita di carico 04 BAR a 3 BAR

1) Valvola centralizzata di comando


in bronzo.
2) Filtro a cartuccia serie FC o LINDO.
3) N. 2 bombole in vetroresina.
4) Tino salamoia in polietilene.

Portata max Dimensioni in mm.


Modello Attacchi Ciclica Sale kg.
mc/h
Model Connections Cycle NaCl Kg A B C D
Max Flow
DVA/F/9000/35 1” 215 x 2 4 5 258 440 1100 630
DVA/F/9000/54 1” 330 x 2 5 10 258 500 1660 750
DVA/F/9000/80 1” 480 x 2 5 15 334 500 1660 750
DVA/F/9000/115 1” 690 x 2 5 22 360 600 1550 1000
DVA/F/9000/150 1” 900 x 2 5 27 400 600 1850 1060
DVA/F/9000/200 1” 1200 x 2 5 36 510 800 1850 910
DVA/F/9000/250 1” 1500 x 2 5 45 510 800 1900 910

Portata max Dimensioni in mm.


Modello Attacchi Ciclica Sale kg.
mc/h
Model Connections Cycle NaCl Kg A B C D
Max Flow
DVA/F/9500/100 1.1/2” 610 x 2 7,3 19 350 500 1550 1060
DVA/F/9500/150 1.1/2” 900 x 2 8,7 27 400 600 1850 1060
DVA/F/9500/250 1.1/2” 1500 x 2 10 45 510 800 1900 910
DVA/F/9500/350 1.1/2” 2100 x 2 10 63 610 800 2100 1060

Le misure si intendono a titolo indicativo.


PER PORTATE SUPERIORI CONTATTARE IL NOSTRO UFFICIO COMMERCIALE

ADDOLCITORI pag 63
ADDOLCITORI

ADDOLCITORI DOPPIA COLONNA - DOPPIO VOLUME (DUPLEX) SERIE DVA/F 2900-3150-3900


The industrial model DVA
ADDOLCITORI AUTOMATICI DUPLEX – DOPPIA COLONNA VOLUME 2”
(duplex 1+1 column) supplying
softened water 24/H a day. DIMENSIONI/SIZE VASCA
In the DVA models the auto- Portata * CICLICA CAD. Ø TINO CAD.
Modello Attacchi SALAMOIA
matic control device for the Model Connection
max flow
°F BOMBOLA/WESSEL TINO SALAMOIA BRINE TANK
mc/h BRINE TANK
regeneration is able to invert H Ø Lt.
the column n°1 by replacing DVAF/2900/115 2” 9 690x2 1550 940 500 190
the operating column with the DVAF/2900/150 2” 10 900x2 1880 940 635 340
other (n°2) already regenerated DVAF/2900/250 2” 15 1500x2 1950 1250 742 460
and ready to be used! DVAF/2900/350 2” 17 2100x2 2150 1320 885 670
DVAF/2900/450 2” 18 2700x2 2500 800 1035 920
DVAF/2900/550 2” 20 3300x2 2500 800 1035 920

ADDOLCITORI AUTOMATICI DUPLEX – DOPPIA COLONNA VOLUME 2” ALTO FLUSSO

DIMENSIONI/SIZE VASCA
Portata * CICLICA CAD. Ø TINO CAD.
Modello Attacchi SALAMOIA
Model Connection
max flow
°F BOMBOLA/WESSEL TINO SALAMOIA BRINE TANK
mc/h BRINE TANK
H Ø Lt.
DVAF/3150/600 2” 25 3600X2 2340 1160 1035 920
DVAF/3150/800 2” 25 4800X2 2430 1160 1220 1500
DVAF/3150/1000 2” 25 6000X2 2430 1160 1220 1500

ADDOLCITORI AUTOMATICI DUPLEX – DOPPIA COLONNA VOLUME 3”

DIMENSIONI/SIZE VASCA
Portata * CICLICA CAD. Ø TINO CAD.
Modello Attacchi SALAMOIA
Model Connection
max flow
°F BOMBOLA/WESSEL TINO SALAMOIA BRINE TANK
mc/h BRINE TANK
H Ø Lt.
DVAF/3900/600 3” 40 3600X2 2340 1160 1035 920
DVAF/3900/800 3” 44 4800X2 2430 1160 1220 1500
DVAF/3900/1000 3” 48 6000X2 2430 1160 1220 1500
DVAF/3900/1200 3” 50 7200X2 2700 1100 1220 1500
DVAF/3900/1400 3” 56 8400X2 2700 1250 1220 1500
DVAF/3900/1600 3” 58 9600X2 2800 1250 1220 1500

I DATI SOPRA ESPOSTI SONO PURAMENTE INDICATIVI IN QUANTO LA QUALITA’ DELL’ACQUA


NON E’ STATA PREDETERMINATA.
IL NS. UFFICIO TECNICO E’ A VS. DISPOSIZIONE PER MAGGIORI CHIARIMENTI, DIMEN-
SIONAMENTI E IMPIANTI PER PORTATE E TRATTAMENTI MAGGIORI.

SCHEMA TIPICO DI INSTALLAZIONE

pag 64 ADDOLCITORI
osmosi
e potabilizzazione
ro/system and
potabilization

Circa il 97% dell’acqua di tut-


to il mondo è acqua salata, il
2% è bloccata nei ghiacciai.
Rimane l’1% per il fabbiso-
gno umano.
L’acqua fresca, buona e pota-
bile è un bene raro ed estre-
mamente prezioso!

Nearly 97% of all the world’s


is salty of otherwise undrinka-
ble. Another 2% is locked in ice
caps and glaciers. That leaves
only 1% for all of our needs!
fresh, drinkable water is a very
precious resource!

6.
osmosi e potabilizzazione

DEBATTERIZZATORI A RAGGI ULTRAVIOLETTI


EUROS UV CARATTERISTICHE TECNICHE
UV-C RAYS represent today
one of the best methods for • Corpo in acciaio inox AISI 304 (a richiesta AISI 316).
the disinfection of water: than- • Lampada con durata 9000 ore.
ks to the physical principle on • Conta ore.
• Minimo ingombro.
which their germicidal power is
• Facile Manutenzione ed impiego.
based, they only act where it is • Guaina isolante in quarzo fuso, fondendo cristalli
necessary, in the full respect of di roccia con purezza al 99,99%, bassissimo coef-
the most exacting rules of envi- ficiente di dilatazione (20 volte inferiore a quello
ronmental protection. del vetro, 6 volte inferiore a quello del pirex).
The UV-C light emitted by spe-
cial mercury vapors lamps, is VANTAGGI
• All’acqua non è aggiunto alcun prodotto chimico.
lethal for any micro-organism
• Inalterabilità dei caratteri organolettici dell’acqua.
(bacteria, viruses, mildews, • Spese di installazione contenute.
algae, and so on); for this rea-
son water treated by one UV-C Garanzia di funzionamento anche per acque con
sterilizer will result to be micro- fortissimo contenuto batterico. È indispensabile la
biologically pure, without any filtrazione a monte dell’impianto.
danger of overdosing. The Eu-
LO STERILIZZATORE EUROACQUE
roacque sterilizers for primary
Lo sterilizzatore Euroacque è un apparato elettronico per
water find their use in different poter irradiare i raggi ultra-violetti, regolati su una lar-
applications: aqueducts, mu- ghezza d’onda di 2537 Angstrom, l’acqua contaminata;
nicipal water systems, swim- in pratica sostituisce, moltiplicandola ed intensi-ficandola,
ming pools, sources, aquaria, l’azione dei raggi solari che è la forma naturale di steri-
hospital and school structures, lizzazione. Non altera, quindi, le caratteristiche chimiche,
fisiche ed organolettiche dell’acqua e, oltre che sui comuni
restaurants, chemical and food
tipi di Batteri (E. Coli - A.aerogenes - S.faecalis, ecc.), sviluppa la sua azione germicida anche nei confronti di Virus
industries, and all applications (Epatite - Poliom. I/II/III - Influenza - ECHO 7 - Coxsakie A9, ecc.), Lieviti, Muffe. Esigenza indispensabile, per un per-
where a microbiologically pure fetto risultato, è che tutti gli agenti contaminati vengano esposti all’irradiazione durante lo scorrimento dell’acqua,
water is necessary. che venga rispettata la “LEGGE DI RECIPROCITÀ” di Bunsen-Roscoe (prodotto tempo di esposizione x intensità
The UV of the serie LCD are di radiazione) e che gli apparecchi siano rispondenti alle norme imposte dal DIPARTIMENTO USA PER LA SALUTE
supplied, according to the mo- PUBBLICA (Microwatt 16.000 x cm2 x secondo, su profondità max dell’acqua di cm. 7,62 misurata dalla superficie
dels, with an electronic panel irradiante alla parete della camera di contenimento).
(with a LCD display) in which
N.B. Nel corso dell’utilizzazione dell’impianto non viene prodotto ozono, infatti la trasformazione dell’O2 nel
you can read: hour-meter, led suo stato allo tropico O3, avviene alla cortissima lunghezza d’onda di 1850-2000 A. Le radiazioni emesse
of anomaly/working , audio sono costituite da raggi U.V. della lunghezza d’onda di 2537A, valore per il quale l’atomo di mercurio entra
buzzer, free contact and 220 V in risonanza. La potabilizzazione dell’acqua è assicurata all’uscita dello sterilizzatore. Si consiglia pertanto
outlet, constant control of irra- controllo e disinfezione delle tubature a valle dello stesso, onde evitare eventuali reinquinamenti. Euroacque
diation and temperature inside declina ogni responsabilità per eventuali contestazioni dovute ad inosservanza delle suddette istruzioni.
the UV-C chamber (with optio-
Tutti i modelli sono predisposti per eventuali contatti esterni (kit controllo a distanza via cavo, allarme, blocco, ecc.)
nal CONTRIRR),….
Model AL: only with led of DEBATTERIZZATORI SERIE ECONOMICA “AL” con corpo in acciaio inox. Lampada con durata
anomaly/working 9000 ore. Guaina isolante in quarzo e LED anomalia funzionamento
Model LCD: with electronic
panel and display LCD. Portata max N. Dose UV INTERASSE DIMENSIONI QUADRO
Modello Attacchi
lt./minuto lampade (J/m2) mm ELETTRICO mm
EUROS 403/10 ½” 10 1 300 (9000 h) 400 AL: alimentatore
EUROS 405/19 ¾” 19 1 300 (9000 h) 430 AL: alimentatore
EUROS 412/45 1” 45 1 300 (9000 h) 810 AL: alimentatore

DEBATTERIZZATORI con corpo in acciaio inox - conta ore - Lampada con durata 9000 ore.
Guaina isolante in quarzo. Allarme audio di anomalia-contatto pulito NA/NC. Controllo funzio-
namento generale tramite microprocessore e display digitale (LCD)

Portata max N. Dose UV INTERASSE DIMENSIONI QUADRO


Modello Attacchi
lt./minuto lampade (J/m2) mm ELETTRICO mm
EUROS 405/19 LCD ¾” 19 1 300 (9000 h) 430 200x160x100
EUROS 412/45 LCD 1” 45 1 300 (9000 h) 810 200x160x100
EUROS 450/75 LCD 1” 75 2 300 (9000 h) 764 240x190x100

Dati validi con T= 20°C e trasmittanza 99% a 1 cm - per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici
Data valid at T = 20°C and transmittance 99% at 1 cm - For further information call our offices

pag 66 osmosi e potabilizzazione


osmosi e potabilizzazione

DEBATTERIZZATORI D’ACQUA A RAGGI ULTRAVIOLETTI MULTILAMPADE


The standard equipments -
which have as a common deno-
minator the quality of materials
and of the working processes
used - are available in different
series which distinguish them-
selves for the capacity of water
treated and their functionality.
Not forgetting that the diffe-
rent qualities of water imply
different solutions, the techni-
cians have planned a series of
special equipments, to satisfy
the most exacting requests of
Customers.
Model LCD: with electronic
panel and display LCD
Model LCD/R: with electronic
panel and display LCD and a
microprocessor which, besides
carrying out the starting of the
system, continually control its
Tutti i modelli sono predisposti per eventuali contatti esterni (kit controllo a distanza via cavo,
allarme, blocco, ecc.) conditions following some pre-
set personalizable parameters.
DEBATTERIZZATORI MULTILAMPADA con corpo in acciaio inox - conta ore - Lampada con
durata 9000 ore. Guaina isolante in quarzo. Allarme audio di anomalia-contatto pulito NA/NC.
Controllo funzionamento generale tramite microprocessore e display digitale (LCD)

Portata max N. Dose UV INTERASSE DIMENSIONI QUADRO


Modello Attacchi
lt./minuto lampade (J/m2) mm ELETTRICO mm
EUROS 550/100 LCD 1.½” 100 2 400 (9000 h) 764 200x160x100
EUROS 700/133 LCD/R 1.½” 133 3 400 (9000 h) 764 370x320x210
EUROS 750/233 LCD/R 2” 233 4 400 (9000 h) 764 370x460x245
Dati validi con T= 20°C e trasmittanza 99% a 1 cm - per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici
Data valid at T = 20°C and transmittance 99% at 1 cm - For further information call our offices

PER PORTATE SUPERIORI E IMPIANTI SPECIALI CONTATTARE NS. UFFICIO TECNICO

STERILBOX STERILIZZATORI “SOTTOLAVELLO” A RAGGI UV PER ACQUE POTABILI AD USO DOMESTICO


STERIL UV BOX 502
STERIL BOX UV 502 con pre-filtro
The most easy and compact
CARATTERISTICHE TECNICHE: UV system. Complete with pre-
• Pressione di esercizio max 8 bar sediment filter, carbon filter, Uv
• Temperatura d’esercizio da 0°C a +30°C lamp, autobloc faucet, installa-
• Attacchi filettati da ¼” tion Kit.
• Testata e ghiera in polipropilene
• Vaso opaco antialghe
• Pre-filtro con cartuccia in polipropilene
• Lampada gemicida UVC - 11W
• Camera di trattamento inox AISI 316
• Kit di montaggio
• Chiave in plastica
• Rubinetto a cigno autobloccante
• Contalitri con blocco

Dimensioni Portata
Attacchi Lunghezza cartuccia Dimensions Flow rate Pz x confezione Kg x confezione
Connections Cartridge lenght Pcs x packing Kg x packing
L H Lt/h
¼” 9.¾” 276 358 200 1 5

osmosi e potabilizzazione pag 67


osmosi e potabilizzazione

L’OSMOSI INVERSA
The Reverse osmosis pro- IL PRINCIPIO DELL’OSMOSI
cess is a special filtration treat- L’osmosi inversa è un processo di separazione dei corpi estranei dall’acqua mediante l’utilizzo
ment process. But there are key di membrane semipermeabili.
differences between reverse Queste sono strutture che permettono il passaggio dell’acqua, ma trattengono gli elementi
osmosis and filtration: in mem- minerali disciolti, i colloidi e i batteri.
Il trattamento di osmosi inversa consiste quindi nel forzare l’acqua attraverso una membrana
brane filtration is straining, or
semipermeabile per separare i corpi estranei disciolti, di origine sia organica che inorganica.
size exclusion, so the process
can theoretically achieve per-
fect exclusion of particles re-
gardless of operational para-
meters such as influent pressure
and concentration. RO (Reverse
Osmosis), however involves a
diffusive mechanism so that
separation efficiency is depen-
dent on influent solute concen-
tration, pressure and water flux
rate. It works by using pressure
to force a solution through a TASSO DI REIEZIONE
Il tasso di reiezione salina, ovvero l’abbattimento percentuale della salinità dopo il passaggio su
membrane, retaining the so-
una membrana osmosi è diverso per i differenti tipi di sali ed inquinanti.
lute on one side and allowing
the pure solvent to pass to the Pur variando a seconda delle diverse condizioni operative, vengono di seguito dati alcuni pa-
other side. This is the reverse rametri approssimativi, riferiti ad un’acqua con 2000 ppm di salinità, pressione di alimento 16
of the normal osmosis process, bar, temperatura 25°C.
which is the natural movement
Calcio Ca ++ 98%
of solvent from an area of low
solute concentration, through a Magnesio Mg ++ 99%
membrane, to an area of high Sodio Na + 96%
solute concentration when no Potassio K+ 95%
external pressure is applied.
Cloruri Cl - 96%
Applications: Drinking water
purification, Steam production, Bicarbonati HCO3 - 95%
Water and wastewater purifi- Solfati SO4 -- 99%
cation, Dialysis, Food Industry, Nitrati NO3 - 85 ÷ 95% (secondo pH)
Car Washing, Maple Syrup Pro-
Silicati SiO2 -- 98%
duction, Hydrogen production,
Reef aquariums, Desalination. Solventi clorurati 99%
Virus e batteri 100%
Pirogeni 100%
Cianuri 95%
Cromati 95%

CARATTERISTICHE GENERALI DEL SISTEMA


L’osmosi inversa viene correttamente utilizzata per diverse applicazioni, sia civili che industriali,
con differenti configurazione di impianto a seconda dell’applicazione.
Nelle installazioni domestiche, l’osmosi inversa ha lo scopo di migliorare le caratteristiche di pota-
bilità dell’acqua, sia abbassandone il contenuto salino totale sia eliminando o limitando specifici
contaminanti.
Questi sistemi sono normalmente adibiti a servizio di un rubinetto supplementare in cucina, e
sono dimensionati per erogare dai 20 ai 200 litri d’acqua al giorno, quanti ne servono per il con-
sumo potabile familiare.
Le configurazioni del sistema sono essenzialmente due: un serbatoio di accumulo dell’acqua
trattata e una pompa di alimento ad alta pressione.

pag 68 osmosi e potabilizzazione


osmosi e potabilizzazione

OSMOSI DOMESTICA con accumulo “OSMO KIT UV RO50”


OSMO KIT UVRO50
IL SISTEMA INCLUDE
1) Serbatoio stoccaggio acqua trattata The most easy and compact
2) Unità osmosi (6 stadi di filtrazione + lampada UV) POU R.O. system (with tank).
3) Tubazioni Undersink 6 stages R.O. Sy-
4) Valvola di miscelazione stem.
5) Pompa di pressurizzazione interna 1st Stage: 10” Spun Sediment
6) Kit accessori: valvola per serbatoio di stoccaggio, fascetta allaccio Filter 20 Micron
rapido scarico, rubinetto erogatore, valvola presa ingresso, chiave
2nd Stage: 5” Spun Sediment
filtri.
Filter 20 Micron
SPECIFICHE TECNICHE 3rd Stage: Carbon filter
VOLT AC220V - DC 24V 4th Stage: PSM Filmtec 50 GPD
PRODUZIONE GIORNO 200L Membrane
INLET WATER TDS <1000 ppm
5th Stage: 10” Inline Carbon
Granular Active Filter
TASSO DI REIEZIONE 92-99%
6th Stage: UV Sterilizer housing
STADI DI TRATTAMENTO 6
ss304, Lamp 6W, 1GPM
DIMENSIONI IN CM PROF. 20; LARGH. 36; H. 46; Ø SERBATOIO 28
Inclued: Long Reach Standard
Faucet, Steel Storage Tank 12Lt,
SPECIFICHE STADI
Booster Pump
1° STADIO: FILTRO SEDIMENTI 10 µ FILTRO PER FERMARE SEDIMENTI E SOSTANZE IN SOSPENSIONE (10 microns) Capacity 200Lt/day.
2° STADIO: FILTRO SEDIMENTI 5 µFILTRO PER FERMARE SEDIMENTI E SOSTANZE IN SOSPENSIONE (5 microns)
3° STADIO: FILTRO CARBON-BLOCK 5 microns FILTRO PER RIMUOVERE CLORO, TORBIDITA’, E ALTRI PROBLEMI
DI FILTRAZIONE. ALTO POTERE FILTRANTE DELLA CARTUCCIA SPECIALE
POMPA ALTO RENDIMENTO BOOSTER POMPA ALTO RENDIMENTO
4° STADIO: MEMBRANA OSMOSI MEMBRANA OSMOSI
5° STADIO: FILTRO CARBONI ULTERIORE STADIO PER RIMUOVERE CATTIVI ODORI E SAPORI
TASTE/ODOR IN-LINE
LAMPADA UV LAMPADA DEBATTERIZZATRICE AI RAGGI UV

OSMOSI DOMESTICA A PRODUZIONE DIRETTA “OSMO MB2”


MB2
IL SISTEMA INCLUDE
The most easy and compact
1) Carena in alluminio modello “salvaspazio” per permettere l’installa- POU R.O. DIRECT system (It
zione anche sotto lo zoccolo della cucina (non serve il serbatoio di is able to work without tank).
accumulo) sia in orizzontale che verticale
Complete with sediment filter,
2) n°2 unità osmosi e n°2 ulteriori stadi di pre e post filtrazione
3) Tubazioni per installazione “sotto-zoccolo” e rubinetto erogatore a carbon filter, 2 RO MEMBRANE
manopola (Filmtec 100GPD Membrane),
4) n°1 pompa booster pump, alarm, digital display,
5) Kit accessori: fascetta allaccio rapido scarico, rubinetto erogatore, mix, Long Reach Standard
valvole, presa ingresso Faucet. Special for difficult
6) Display multi-parametro con conducibilità in “real time”, indicazione
under-sink installation. Size
sostituzione cartucce, Lt. tot. prodotti, autonomia residua…
7) Allarme anti-allagamento con blocco acqua istantaneo 395X430X105. Flow 60 Lt/h
8) Blocco sicurezza pompa
9) Valvola di miscelazione/regolazione con blocco

SPECIFICHE TECNICHE
VOLT AC230V - 50 HZ
POTENZA ASSORBITA 110 Watt
PRESSIONE DI LAVORO MINIMA MODULI OSMO 8 BAR
PRODUZIONE GIORNALIERA 60 Lt/ora
STADI DI TRATTAMENTO 3
DIMENSIONI IN CM Prof. 39,5 LARGH. 43 H. 19,5

SPECIFICHE TECNICHE
PRESSIONE ACQUA IN MIN MAX 1,5 - 3,0
TEMPERATURA MIN MAX °C 10 - 30
TOT SOLIDI DISCIOLTI (T.D.S.) MAX 2000 mg/l
PH MIN MAX 3 - 11

osmosi e potabilizzazione pag 69


osmosi e potabilizzazione

OSMOSI INDUSTRIALE
EUROACQUE’s reverse os-
mosis line 90/580, it’s the
result of 30 years experience
in primary water treatment,
effectiveness , reverse osmosis
process is not an old tecnology,
but what makes the difference
from a plant to another, is the
right pre-treatements knowl-
edge, that warrant a good
plant work, and insure long life
to reverse osmosis modules,
and to the others components
of this kind of systems. EU-
ROACQUE has care to choose
best components, and best
technical solution for its reverse
osmosis plants, several verify
test applied for each one sys-
tem, permit to have the most
reliability whole the lower ma-
nutention price, and exercise
costs. Substain skid, high pres- Minimo spazio per gestione
RO/130 RO/580
e manutenzione
sure pump, membranes wessel
(4-8 inches modules: wessel
in VTR-fiberglass hight resist- La linea Euroacque di dissalatori ad osmosi inversa attualmente in produzione è il naturale risul-
tato di oltre trenta anni di esperienza maturata nel trattamento delle acque primarie. Infatti, pur
ence, pressure gauge, regula-
essendo l’osmosi inversa una tecnologia di processo relativamente giovane, perlomeno nella va-
tion valves and pressure check- rietà di attuali applicazioni, la prima e vera garanzia di un buon funzionamento dell’apparecchio
ers are built in Stainless Steel ad osmosi inversa è la profonda conoscenza del corretto pre-trattamento dell’acqua di alimento.
AISI 304 (AISI 316 on demand), In tal modo è assicurato un funzionamento costante a tutto il sistema e garantita una lunga vita
those features are the top delle membrane. L’accurata selezione dei componenti, le soluzioni tecniche adottate, i severi
materials and solutions for ali- collaudi effettuati sono ulteriori premesse per la massima affidabilità e la più lunga durata ad un
mentary, pharmacological and minor costo di esercizio. Skid di sostegno, pompa ad alta pressione, contenitori delle membrane,
manometri di controllo a bagno di glicerina e valvole a spillo di regolazione, sono tutti in acciaio
industrial application. To insure
inox, garantiscono una qualità intrinseca dell’apparecchio soprattutto in ambienti ove tali carat-
a good work of the system, all teristiche rivestono uno specifico significato, quali i settori alimentare, ospedaliero, farmaceutico.
of our plants, are provided of Tutti gli apparecchi prevedono la gestione computerizzata del sistema, ed una serie di accessori
one simple controller, with an (su richiesta per alcuni modelli) quali flussaggio automatico, predisposizione per lavaggi o steri-
lcd display that comunicate in lizzazione del circuito, allarmi di bassa pressione o cattiva qualità acqua prodotta, interfaccia con
real time all the data of the sys- apparecchi di pre-trattamento, sms di allarme ecc.
tem, like conductivity, various
Caratteristiche generali - General feautres RO 90-460 RO 580
alarm, pressure, permeate tank
max salinitá acqua in ingresso max water inlet salinity ppm 5000 5000
level, etc. Moreover it’s pos-
salinitá acqua prodotta (% ingresso) Permeate salinity (% inlet) <3 <3
sible, with customer request,
10÷16 12÷16
to have for all the systems an pressione esercizio Working pressure bar (kPa)
(1000÷1600) (1200÷1600)
extents list of accessories like:
Ø membrane ø membrane 2.5" 2.5"
remote alarm, SMS alarm, au-
10÷40 10÷40
to-flushing system, integrate temperatura acqua in ingresso Inlet water temperature °C (°F)
(50÷104) (50÷104)
pre-treatments dosing pump,
1÷6 1÷6
automatic sterilization system, pressione acqua in ingresso Min-max inlet water pressure bar (kPa)
(100÷600) (100÷600)
EDI system and much more. carica batterica bacterya assente assente
Cloro libero Free chlorine ppm Cl < 0,1 < 0,1
Ferro iron ppm Fe < 0,1 < 0,1
Durezza hardness (*) (*)
alimentazione elettrica Power supply standard V-ph-Hz 240-50 380-50

(*) in funzione del pre-trattamento (*) depends of pre-treatment

pag 70 osmosi e potabilizzazione


osmosi e potabilizzazione

OSMOSI INDUSTRIALE
Caratteristiche Tecniche Acqua prodotta Acqua alimento Membrane Potenza
Technical features Permeate Water inlet Membrane Power
t=21°C (min-max)
MOD.
Lt/h Lt/h kW
RO 90 90 180 ÷ 360 2 0,37
RO 115 115 230 ÷ 460 1 0,37
RO 130 130 260 ÷ 1040 3 0,37
RO 230 230 460 ÷ 1840 2 0,55
RO 350 350 700 ÷ 2800 3 0,75
RO 460 460 920 ÷ 3680 4 0,75
RO 580 580 1060 ÷ 4240 2 2,2

ATTACCHI
Dimensioni e pesi - Dimensions and weight
connections
ENTRATA USCITA SCARICO
Modello A B C D E (kg)
Inlet Outlet Waste
RO 90 400 940 300 1050 600 22 ¾" ¼"x 6 ¼"x 6
RO 115 400 940 300 1050 600 32 ¾" ¼"x 10 ¼"x 10
RO 130 400 940 300 1050 600 37 ¾" ¼"x 10 ¼"x 10
RO 230 820 1500 350 1050 600 49 ¾" ¼"x 10 ¼"x 10
RO 350 820 1500 350 1050 600 140 1" ¾" ¾"
RO 460 820 1500 350 1050 600 152 1" ¾" ¾"
RO 580 2500 1550 600 250 1200 196 1.½” 1 1"

L’acqua prodotta è influenzata dalla propria temperatura.


L’aumento della stessa genera più produzione. L’abbassamento al contrario la riduce.

Per portate superiori ed impianti speciali, di demineralizzazione a letto misto, consul-


tare il nostro Ufficio Tenico.

osmosi e potabilizzazione pag 71


osmosi e potabilizzazione

più RISPARMIO
BASTA ACQUA IN BOTTIGLIA COSTOSA E PESANTE!

più TECNOLOGIA
ACQUA BUONA DIRETTAMENTE DAL RUBINETTO DI
CASA

meno FATICA E SPRECHI


ELIMINIAMO IL PESO, IL TRASPORTO, LO STOCCAGGIO
ED IL DIFFICILE
SMALTIMENTO DELLE BOTTIGLIE D’ACQUA GLI ACQUADOMESTICI
drinking solution

pag 72 osmosi e potabilizzazione


osmosi e potabilizzazione

IMPIANTI AD OSMOSI INVERSA


IL PRINCIPIO DELL’OSMOSI The Reverse osmosis pro-
cess is a special filtration treat-
L’osmosi inversa è un processo di separazione dei corpi estranei dall’acqua mediante l’utilizzo ment process.
di membrane semipermeabili allo scopo di ridurre la salinità dell’acqua. Queste sono strutture Applications: Drinking water
che permettono il passaggio dell’acqua, ma trattengono gli elementi minerali disciolti, i colloidi purification, Steam production,
e i batteri.
Water and wastewater purifi-
Il trattamento di osmosi inversa consiste quindi nel forzare l’acqua attraverso una membrana
semipermeabile per separare i corpi estranei disciolti, di origine sia organica che inorganica. cation, Dialysis, Food Industry,
L’osmosi trova applicazioni in campo domestico e industriale (acqua demineralizzata, ultrapura Car Washing, Maple Syrup Pro-
e per processi). Il tasso di reiezione salina, ovvero l’abbattimento percentuale della salinità duction, Hydrogen production,
dopo il passaggio su una membrana osmosi è diverso per i differenti tipi di sali ed inquinanti. Reef aquariums, Desalination
Pur variando a seconda delle diverse condizioni operative, vengono indicati alcuni parametri
approssimativi, riferiti ad un’acqua con 2000 ppm di salinità, pressione di alimento 16 bar,
temperatura 25°c.

Calcio Ca ++ 98%
Magnesio Mg ++ 99%
Sodio Na + 96%
Potassio K+ 95%
Cloruri Cl - 96%
Bicarbonati HCO3 - 95%
Solfati SO4 -- 99%
Nitrati NO3 - 85 ÷ 95% (secondo pH)
Silicati SiO2 -- 98%
Solventi clorurati 99%
Virus e batteri 100%
Pirogeni 100%
Cianuri 95%
Cromati 95%

Purificatori ad osmosi inversa sottolavello


MOD. OSMO KIT UV RO50
OSMO KIT UVRO50
Osmodebatterizzatore domestico sottolavello ad accumulo.
Completo di rubinetto di erogazione, pompa di pressuriz- The most easy and compact
zazione, miscelatore, serbatoio stoccaggio, carboni attivi (3 POU R.O. system (with tank).
stadi), filtro sedimenti, lampada raggi uv e membrana osmo- Undersink 6 stages R.O. Sy-
si. Produce circa 200 litri di acqua trattata al giorno. Dimen- stem. Inclued: Long Reach
sioni in cm: H 46; profondità 20; larghezza 36; Ø serbatoio Standard Faucet, Steel Storage
28.
Tank 12Lt, Booster Pump
Capacity 200Lt/day.

Purificatori ad osmosi inversa sottozoccolo cucina; sottolavello a produzione diretta (senza accumulo)
MOD. OSMO KIT 60
MB2
Osmo Kit 60 Diretta, un mini impianto domestico per trattare l’acqua The most easy and compact
con il sistema ad osmosi inversa. L’impianto è a produzione diretta (non POU R.O. DIRECT system (It
necessita di alcun accumulo) e grazie alla pompa di pressurizzazione e
a due membrane osmotiche è in grado di garantire 60 Lt d’ora di acqua is able to work without tank).
pura. E’ un modello “salvaspazio” in quanto grazie alla sue dimensione Complete with sediment filter,
contenute ed all’assenza dell’accumulo è facilmente posizionabile, ad carbon filter, 2 RO MEMBRANE
esempio, sotto lo zoccolo di una normale cucina!! (Filmtec 10GPD Membrane),
pump, alarm, digital display,
Affinatore d’acqua ad osmosi diretta senza accumulo, sistema salvaspazio sottozoccolo. mix, Long Reach Standard
L’installazione può essere effettuata sottozoccolo o sottolavello in posizione orizzontale o
Faucet. Special for difficult
verticale, mantenendo il display digitale correttamente orientato. Impianto ad osmosi diretto completo
di carena salvaspazio, coperchio, n°2 membrane osmosi, filtro declorante, filtro sedimenti, pompa di under-sink installation. Size
pressurizzazione, display multi-funzione, lettura conducibilità, avviso sostituzione pre-filtro, facile 395x430x105. Flow 60 Lt/h
regolazione, conducibilità/qualità acqua, sistema anti-allagamento, design elegante e ultra compatto,
assemblaggio modulare, colore std: bianco + display azzurro, kit collegamento “installazione facile”
incluso nel prezzo e rubinetto con pomello e corpo cromato. (dimensioni 39x43 h10,5)

osmosi e potabilizzazione pag 73


osmosi e potabilizzazione

GLI ACQUADOMESTICI: EROGATORI D’ACQUA TRATTATA


Sterilizzatori a raggi ultravioletti per acque potabili ad uso domestico.
STERIL UV 501
STERIL UV 501
CARATTERISTICHE TECNICHE
The most easy and compact UV
• Pressione di esercizio max 8 bar
system. Complete with pre-se- • min/max temperatura d’esercizio da 0°C a +30°C
diment/carbon filter, Uv lamp, • Attacchi filettati da ¼”
autoblock faucet, installation • Testata e ghiera in polipropilene
Kit. • Vaso opaco antialghe
• Lampada gemicida UVC - 11W
• Camera di trattamento inox AISI 316
Contalitri
• Kit di montaggio
automatico • Chiave in plastica
di blocco • Rubinetto a cigno autobloccante
• Contalitri con blocco
Dimensioni Portata
Lunghezza cartuccia Dimensions Flow rate Pz x confezione Kg x confezione
Cartridge lenght Pcs x packing Kg x packing
L H Lt/h
9.¾” 123 358 200 1 2,8

Sterilizzatore a raggi ultravioletti


STERIL BOX UV 502 con pre-filtro
STERIL UV BOX 502
The most easy and compact CARATTERISTICHE TECNICHE:
UV/FILTER system. Complete • Pressione di esercizio max 8 bar
with pre-sediment filter, car- • Temperatura d’esercizio da 0°C a +30°C
• Attacchi filettati da ¼”
bon filter, Uv lamp, autoblock
• Testata e ghiera in polipropilene
faucet, installation Kit. • Vaso opaco antialghe
• Pre-filtro con cartuccia in polipropilene
• Lampada gemicida UVC - 11W
Contalitri
automatico • Camera di trattamento inox AISI 316
di blocco • Kit di montaggio
• Chiave in plastica
• Rubinetto a cigno autobloccante
• Contalitri con blocco
Dimensioni Portata
Attacchi Lunghezza cartuccia Dimensions Flow rate Pz x confezione Kg x confezione
Connections Cartridge lenght Pcs x packing Kg x packing
L H Lt/h
¼” 9.¾” 276 358 200 1 5

Filtro purificatore dissaporatore

AQUABONA MOD. AQUABONA CLEANSURCE CARBOHIT


The most easy and compact Filtro purificatore dissaporatore acqua senza odori e sapori sgradevoli
CARBONFILTER system. Com- Filtro sopralavello digitale completo di cartuccia composita a carboni at-
plete with pre-sediment/carbon tivi. Non occorre alcun collegamento elettrico! Aqua bona è completo
filter, faucet easy to install and di contatore elettronico con batteria lunga durata (ca. 3 anni). L’esclusi-
digital display (with meter). vo contatore digitale programmabile lavora automaticamente quando
inizia il flusso dell’acqua nel purificatore ed il display mostra: capacità di
filtrazione rimasta in galloni/litri, mesi di capacità rimasta, portata istan-
tanea di passaggio flusso d’acqua in galloni/litri al minuto. Sostituire la
cartuccia almeno 1 volta l’anno. Portata 3 litri al minuto. Dimensioni in
cm: H 30; profondità 13; larghezza 13.

Colonnina refrigeratrice
SPRING RIVER is a water fountain MOD. SPRING/RIVER25
that attaches to the mains water sup-
ply to provide consistently high-quality Colonnina dal design semplice e funzionale che offre acqua refri-
drinking water over prolonged periods, gerata. Ideale in laboratori, fabbriche ed ambienti lavoro in genere.
with only minimal maintenance. The re- Disponibile in tre versioni:
liability of the River makes it ideal for use 1) SPA90006 con un rubinetto
in factories, workshops, public spaces, 2) SPA90005 con due rubinetti (collo di cigno)
train stations, naval ports and airports. 3) SPA90004 con due rubinetti e spruzzo erogatore con comodo
pedale.
Produzione acqua refrigerata: 25 Lt/h. Dimensioni: 96x33x34 cm.
pag 74 osmosi e potabilizzazione
osmosi e potabilizzazione

JET ACQUADOMESTICO
The compact and practical Jet
MOLTO PICCOLO, MOLTO GRANDE!
SOPRA can be also a dome-
MOD. JET SOPRA modello “da banco” stic water cooler! At last, you
JET è il refrigeratore e gasatore d’acqua ad uso dome- can have all the chilled, still or
stico, pensato per la famiglia. sparkling water you want wi-
Grazie a Jet potrai dire addio all’acquisto di bottiglie rispar- thout having to keep buying
miando sui costi dell’acqua da bere e liberando lo spazio nel bottle after bottle. Thanks to
frigo! its stylish design, it can take
Facile da allacciare alla rete idrica di casa, JET protegge l’igie- pride of place on the worktop
ne della tua acqua assicurandone a volontà. Il gradevole de-
of any kitchen.
sign gli permette di collocarsi con facilità in tutti gli ambienti
domestici.

MOD. JET SOTTO - il “sottolavello”


G68-J + VR-P RUBINETTO A COLONNA
The Jet SOTTO (under-in) is
JET è la soluzione ad incasso facile da installare e ideale per
essere posizionato sotto il lavello rendendo disponibili i piani Euroacque’s domestic under-
di appoggio. E’ abbinabile a diversi modelli di rubinetti. counter cooler. It really does
make the need for water bot-
tles a thing of the past, as it
attaches easily to the mains
water supply and can dispense
large quantities of chilled, still
or sparkling water.

Tutti i modelli offrono le seguenti opzioni:


A) erogazione di acqua liscia a temperatura ambiente
B) erogazione di acqua liscia e refrigerata
C) erogazione di acqua refrigerata e gassata!!

Tutti i modelli sono forniti di:


• Banco Ghiaccio (produzione diretta H2O fredda)
• Bombola CO2 usa e getta da 600 gr
• Filtro decloratore-dissaporatore in-line

osmosi e potabilizzazione pag 75


osmosi e potabilizzazione

NIVES ACQUADOMESTICO
NIVES “Sopra” WG, the latest
model in Euroacque family, has
MOD. NIVES - il “compatto”
been specifically thought and Nives “sopra” WG, l’ultima nata in casa Euroacque, è stata
developed to make home and appositamente studiata e progettata per rendere più effica-
office appealing design make it ce, semplice ed economica la gestione dell’acqua da bere in
suitable for any environment. casa. Le dimensioni ridotte ed il design accattivante, rendo-
The filter and the CO2 cylin- no il refrigeratore adatto a qualsiasi contesto domestico.
Il filtro e la bombola CO2, sono alloggiati all’interno
der are hosted inside the co-
della macchina e possono essere semplicemente e veloce-
oler and can be easily replaced mente sostituiti attraverso lo sportellino frontale. Le presta-
through the frontal panel. Per- zioni della macchina si addicono alle esigente delle famiglie
formances satisy even the most più esigenti; acqua fresca e purificata a temperatura ambien-
demanding families: unlimited te a volonta, 15 l/h di acqua fredda e gassata.
fresh and purified water, 15 l/h
of cold and sparkling water and ESEMPI DI UTILIZZO: casa e piccoli uffici
OPTIONALS SUGGERITI: water block contatore con blocco
8 l/h of hot water.
(contoceno).
Examples of use: homes and
small offices.
Suggested Optionals: water
block meter (contoceno).

pag 76 osmosi e potabilizzazione


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA
disencruster pump and
chemical products

7.
POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

POMPE DISINCROSTANTI
Descaling Pump manufactu- Euroacque dispone di una gamma di pompe disincrostanti ad asse verticale con serbatoio, per
red with acid-proof material a facilitare gli interventi su tutti i tipi di impianti. Le pompe disincrostanti della serie PROMAX sono
particular flow reversing (pa- realizzate con materiali antiacido di qualità e sottoposte a scrupolosi collaudi. Uno speciale in-
tented) system that dissolves vertitore di flusso (vedi foto) consente di aggredire le incrostazioni da entrambi i lati del circuito.
the incrustation. Self regulation Un sistema di autoregolazione controlla la portata e la pressione, a seconda della consistenza
for capacity and pressure
dell’incrostazione e permette di intervenire con efficacia anche sulle tubazioni quasi completa-
mente ostruite. Con le pompe EUROPROMAX il lavoro diventa più semplice e veloce. Inoltre il
With the pumps EUROPRO- nuovo serbatoio, della serie EUROPROMAX20, consente un lavoro ancora più agevole grazie alla
MAX the job becomes more sua forma ergonomica ed al comodo tappo “svuota e riempi facile”.
simple and fast. The compact
and ergonomic shape renders
the practical use easy as the CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE POMPE EUROPROMAX
transport by the shackle or
Prevalenza
by the shoulder-strap and an Serb. HxLxP Peso Port. max Port. ass. Grado di
Modello (pressione
esclusive new 90° connector (lt) (cm) (kg.) (lt/h) (kW) protezione
max bar)
eases fitting to the boiler Europromax 20 20 45X46X32 7 2600 0,12 1 IP 55
With a special Tank for Euro- Europromax 20 turbo 20 45X46X32 8 5400 0,25 1,9 IP 55
promax20 and 20T! Europromax 30 27 58X45X30 9 5400 0,25 1,9 IP 55
Europromax 40 37 69X45X30 13 5400 0,55 1,9 IP 55
Europromax T 1000 25X43X22 8 9000 0,55 - IP 55

La forma compatta
ed ergonomica rende L’inversione di flusso
agevole l’uso e pratico si attiva agendo
il trasporto con il direttamente sulla
maniglione o la tracolla. valvola scegliendo il
senso desiderato
per la pulizia.

Serbatoio costruito
con materiale di
qualità e dal design
funzionale.

Tutti gli alloggiamenti


e le giunzioni sono
corredati di guarnizioni
O-Ring per proteggere
le attrezzature dai
vapori acidi.

pag 78 POMPE/DIVISIONE CHIMICA


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

POMPE DISINCROSTANTI
EUROPROMAX 20 for boilers
EUROPROMAX 20 EUROPROMAX 40
Adatte per caldaie murali. Adatte per la disincrostazione di grandi EUROPROMAX 20T for hea-
scambiatori e torri di raffreddamento. ting installations and exchangers

EUROPROMAX 30 for heating


installations and exchangers

EUROPROMAX 40 for great


system of heating installations,
sanitary warm water, great boi-
ler.

EUROSOLAR PUMP
Profssional pump for filling and
cleaning the solar thermal plant.

EUROPROMAX 20 T e 30 EUROPROMAX 1000


Adatta per il risanamento di impianti di Adatta per il risanamento di grandi impianti
riscaldamento e disincrostazione di grandi di riscaldamento, disincrostazione di impianti
scambiatori. di produzione acqua calda sanitaria e grandi
caldaie.

POMPE per impianti solari


Pompe professionali per riempimento e lavaggio degli impianti so-
lari termici.

POMPE/DIVISIONE CHIMICA pag 79


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

DISINCROSTANTI
Descaling product L’aumento della temperatura dell’acqua comporta la precipitazione dei sali di calcio e magnesio
che si depositano sulle superfici metalliche delle tubazioni, sulle serpentine degli scaldabagni e
degli scambiatori di calore. L’effetto è la netta diminuzione della portata dell’impianto e della resa
termica. L’incrostazione calcarea è poi una barriera alla trasmissione di calore. Per sciogliere le
incrostazioni è necessario far circolare gli opportuni acidi disincrostanti all’interno delle tubazioni
per mezzo delle pompe disincrostanti Europromax.
La scelta del prodotto disincrostante dipende dal materiale che andrà a contatto con l’acido
(ferro, rame, superfici zincate, alluminio, ghisa, acciaio inox). Si dovrà pertanto scegliere oculata-
mente e consultare le schede tecniche dei prodotti.

EURO 801 DISINCROSTANTE - EURO 802 “IL SUPERCONCENTRATO”


Disincrostante energico per rame e ferro esclusivamen-te per
EURO801 AND EURO802 - uso professionale.
SUPERCONCENTRATE Il prodotto è di base acida e contiene speciali anti-schiuma
Liquid acidic descaling product ed inibitori di corrosione per limitare l’ag-gressione delle
QUICKLY SCALE REMOVING parti metalliche degli impianti.
FROM BOILERS AND HEAT EX- EURO 801 DISINCROSS contiene un indicatore di esauri-
mento a viraggio di colore (rossiccio prodotto attivo, verde
CHANGER
prodotto esausto).
Typical for cooper, brass/iron with Dosi consigliate: DILUIRE AL 10-30% a seconda della consi-
proprieties not liable for exhau- stenza del deposito calcareo. EURO 802: medesimi impieghi
stion. Available as well in “NO dell’EURO 801 ma con caratteristiche molto pronunciate, al-
SMOKE” version - EURO800 tissima concentrazione, riservato esclusivamente ai profes-
Special for BRASS/IRON elements sionisti del settore.
Package of 10 kg N.B.: a lavoro effettuato, per neutralizzare l’acidità residua, è
consigliabile lavare l’impianto con NEUTRO (prodotto neu-
tralizzante alcalino).

EURO 800 - NON FUMIGANTE


Disincrostante NON FUMIGANTE per rame e ferro esclusi-
vamente per uso professionale.
Il prodotto è di base acida e contiene speciali anti-schiuma
ed inibitori di corrosione per limitare l’ag-gressione delle
parti metalliche degli impianti.
EURO 800 contiene speciali tensioattivi biodegradabili oltre
il 90%.
Dosi consigliate: DILUIRE AL 10-30% a seconda della con-
sistenza del deposito calcareo.
N.B.: a lavoro effettuato, per neutralizzare l’acidità residua, è
consigliabile lavare l’impianto con NEUTRO (prodotto neu-
tralizzante alcalino).

EURO 805 - PER ALLUMINIO E LEGHE


Disincrostante per alluminio e leghe leggere esclusiva-mente
EURO805 per uso professionale.
for SPECIAL MATERIALS Il prodotto è di base acida ed è adatto per disincrostare
Liquid acidic descaling pro- impianti termici, scambiatori di calore, circuiti di raffred-
duct for aluminum and its damento, torri evaporative con elementi in alluminio e leghe
alloys leggere.
QUICKLY SCALE REMOVING EURO 805 contiene agenti bagnanti, antischiuma ed inibi-
tori di corrosione per limitare l’aggressione delle parti metal-
FROM BOILERS AND HEAT EX-
liche degli impianti.
CHANGER Con indicatore di esaurimento.
Package of 10 kg Dosi consigliate: DILUIRE AL 20-30% a seconda della con-
sistenza del deposito calcareo.
N.B.: a lavoro effettuato, per neutralizzare l’acidità residua, è
consigliabile lavare l’impianto con NEUTRO (prodotto neu-
tralizzante alcalino).

pag 80 POMPE/DIVISIONE CHIMICA


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

DISINCROSTANTI
EURO808
EURO 808 - PER SUPERFICI ZINCATE
for GALVANIZED SURFACES
Disincrostante per superfici zincate. Liquid acidic descaling pro-
Disincrostante con indicatore di esaurimento, non fumigan- duct for galvanized iron
te, non corrosivo. elements
Per l’eliminazione delle incrostazioni calcaree negli impianti QUICKLY SCALE REMOVING
termici dei residui di corrosione contiene speciali agenti ba-
gnanti, disperdenti antischiuma ed inibitori di corrosione. FROM BOILERS AND HEAT EX-
È corredato di uno speciale inibitore per la protezione delle CHANGER
superfici zincate. Package of 10 kg
Dosi consigliate: DILUIRE AL 20-30%.

NEUTRO
Neutralizzante in polvere per l’eliminazione dell’acidità resi-
dua dopo la disincrostazione negli impianti termici e circuiti NEUTRAL for ACIDIC RE-
di raffreddamento. SIDUES REMOVING AFTER
NEUTRO può inoltre essere utilizzato quale neutraliz-zazio- PLANTS WASHING
ne definitivo delle soluzioni acide utilizzate per le disincro- In order to remove acidic re-
stazioni. sidues for all, avoid the corro-
Dosi consigliate: sciogliere in acqua al 4-5%. sions and other problems.
Package of 1 kg

Risananti
EUROPROTECT - SEDIMENTS
EUROPROTECT - PER PULIZIA DA FANGHI
AND SCALE REMOVER.
Per rimozione FANGHI REMOVING SOLUTION, NONA-
Disincrostante risanante per pulizia di circuiti di riscaldamen- CID, FOR HEATING PLANTS.
to e raffreddamento in esercizio (anche impianti a pavimen- EURORAPID: Clean battery
to) da depositi calcarei, ossidi e fanghi. Questi ultimi vengo- conditioning
no portati in sospensione, consentendone l’espulsione con
Package of 10 kg
lo spurgo dell’impianto.
EUROPROTECT va immesso nell’impianto a mezzo vaso
d’espansione o pompa. Dosaggio: 3- 5 kg x m3.
L’impianto va fatto funzionare 10 - 20 gg. a seconda dell’in-
tasamento e quindi svuotato e lavato.
Riempire quindi l’impianto, aggiungendo il protettivo EURO-
CLEAR XS2.
Il prodotto è alcalino.

EURORAPID - PER BATTERIE CONDIZIONATORI


Per rimozione GRASSI da batterie condizio-
natori
Detergente liquido concentrato per pulizia di filtri batterie
condensanti ed evaporanti, condensatori, pale di ventilatori,
torri di raffreddamento.
Usare a spruzzo o per immersione.
Dosi consigliate: DILUIRE 1 a 10 circa.
Innocuo per vernici e metalli.
Biodegradabilità superiore al 90%.

Qualsiasi tipologia di disincrostazione può causare perdite là dove era preesistente un


tappo di incrostazione o lamiera o tubazione corrosa al limite, pertanto il costruttore
declina ogni responsabilità dovuta a perdite o ad altro. L’utente che esegue o fa eseguire
le disincrostazioni agisce sempre a proprio rischio.

POMPE/DIVISIONE CHIMICA pag 81


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

Protettivi e Risananti
XS/2: multipurpose protection scale LE NUOVE TECNOLOGIE E LE NORMATIVE (Norma CTI-UNI 8065…)
and corrosion inhibitor. Universal: su- RICHIEDONO PREVENZIONE E RISOLUZIONE DEI PROBLEMI DEGLI IMPIANTI DI RISCALDAMEN-
itable for steel, cast iron, galvanized TO (con elementi radianti sotto pavimento, impianti solari, impianti speciali…)
iron, copper and aluminum alloy.
Preventing the hydrogen formation in XS/2 IL PROTETTIVO UNIVERSALE
radiators. Special for aluminum radia-
tors. Package from 1 kg until 10 kg INIBITORE DI CORROSIONE
XS/3/BIO antinoise antiweed anti- UNIVERSALE: adatto per superfici zincate, leghe di rame e
bacteria corrosion inhibitor with bio- alluminio
cide and alga-stop antinoise: It is able Evita la formazione di idrogeno nei radiatori
to redce the noises in the heating in- Speciale per elementi in ALLUMINIO • conf. da 1 kg e 10 kg
stallation. Special for aluminum radia-
tors. Package from 1 kg until 10 kg. XS/3/BIO L’ANTIRUMORE BIOCIDA ANTIALGHE - PROTETTIVO
XS/TOTAL/BIO protection of the
heating/cooling systems corrosion INIBITORE DI CORROSIONE AD AZIONE BIOCIDA E
inhibitor with biocide and alga-stop. ANTIALGHE
TOTAL: for mixed circuits summer/ ANTIRUMORE: Per ridutte la rumorosità nei circuiti di
winter. Special for aluminum radia- riscaldamento
tors. Package from 1 kg until 10 kg. Anche per elementi in ALLUMINIO • conf. da 1 kg e 10 kg

XS/TOTAL/BIO IL PROTETTIVO IMPIANTI CALDO/FREDDO


INIBITORE DI CORROSIONE AD AZIONE BIOCIDA E
XS/PAVIMENTO: protection of the ANTIALGHE - NEUTRO
heating floor plants. Scale and corro- TOTAL: Per circuiti misti estate/inverno (anche impianti a pavimento
sion inhibitor, typical for floor plants. e ventil convettori)
FLOOR: protection of the floor circu- Anche per elementi in ALLUMINIO • conf. da 1 kg, 10 kg e 25 kg
its, creating an iron molybdate (use
with treated water) Special for alumi- XS/PAVIMENTO IL PROTETTIVO PER IMPIANTI A PAVIMENTO
num radiators. Package of 10 kg.
XS ANTIFREEZING: anticorrosion ANTICORROSIVO ED ANTICROSTANTE SPECIFICO PER
concentrate. Available in 2 versions: CIRCUITI A PAVIMENTO - NEUTRO
• ARCTIC: antifreeze and corrosion PAVIMENTO: Protezione circuiti a pavimento crea un film di
inhibitor taping molibdato di ferro (usare con acqua addolcita)
• SG92MFL: antifreeze and corrosion Anche per elementi in ALLUMINIO • conf. da 10 kg e 25 kg
inhibitor non toxic mono-propylene
based for solar plants. XS ANTIGELO CONCENTRATO ANTICORROSIVO
DISPONIBILE IN 2 VERSIONI:
• ARTICA: - ANTICONGELANTE
- ANTICORROSIVO FILMANTE
» ATOSSICO
XS PUMP MANUAL PUMP FOR • SG92MFL: - ANTICONGELANTE
REFILL CIRCUITS to makes handly - ANTICORROSIVO A BASE » ALIMENTARE
products refill xs series, in the haeting PROPILENICA PER SOLARE
and cooling circuits. Completed with
an integrated vessel and connections. XS PUMP LA POMPA MANUALE PER CARICO IMPIANTI
PER FACILITARE L’INSERIMENTO NEGLI IMPIANTI DEI
PRODOTTI DELLA SERIE XS
Completa di serbatoio integrato, attacchi e riduzioni
CHEMICAL CLEANING OF THE HE-
ATING SYSTEMS
EUROPROTECT: sediments cleanser.
sediments and scale remover. removing
solution, nonacid, for heating plants. XS/DECAPPANTE PER IL LAVAGGIO DI IMPIANTI NUOVI A DOPPIA FUNZIONE
For restoring the correct circulation
optimizing the thermal efficiency of the DECAPPANTE UNIVERSALE PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO
heating/cooling plants. Special for alu- E SOLARI E PER PULIRE/SGRASSARE IMPIANTI DI
minum radiators. Package of 10 kg. RISCALDAMENTO NUOVI (o seminuovi)
XS/DEC: pre-commission cleanser for Per pulire da olii, grassi, residui di lavorazione e saldatura
new installations. Universal cleanser for Anche per elementi in ALLUMINIO • conf. da 1 kg e 10 kg
heating and solar installations and for
new heating installations treatment/ EUROPROTECT PULIZIA DA FANGHI
degreasing (or seminew). For cleaning
the oily, greases and sediments from ASPORTATORE DI FANGHI E CALCARE - PRODOTTO
the treatment and welding. Special for RISANANTE NON ACIDO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO
aluminum radiators. Package from 1 Per ripristinare la corretta circolazione ottimizzando la resa termica
kg until 10 kg. dell’impianto. Anche per elementi in ALLUMINIO ed impianti a
pavimento • conf. da 10 kg

pag 82 POMPE/DIVISIONE CHIMICA


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

ANTICORROSIVI - ANTINCROSTANTI - VAPORE - UTA


CHEMICAL:
PLA 1010 ANTICORROSIVO
Anti-corrosion, anti-incrustant,
Anticorrosivo per circuiti di raffreddamento, torri evaporative e acque steam treatment, air handling
potabili. Diminuisce o evita la corrosione in caso di acqua aggressiva. units treatment.

• Dosi consigliate: 30-80 gr. per mc.

PLA 1400 ANTINCROSTANTE


Antincrostante per circuiti di raffreddamento, torri evaporative e acque
potabili. Stabilizza la durezza e rallenta le precipitazioni.

• Dosi consigliate: 40-70 gr. per mc.

EUROSIL 5/25 - ANTICORROSIVO/ANTICROSTANTE


Anticorrosivo anticrostante per acque potabili e sanitarie.
È una speciale miscela di polifosfati e silicati per trattare acque con
durezza da 0° a 60°F e temperature fino a 80°C.

• Dosi consigliate: 30 - 80 gr. per mc.

ALGOL 109 - ALGHICIDA


Composto per rimozione di alghe e batteri dalle parti di raffreddamento
e circuiti di umidificazione. Non schiumogeno.
Esente da cloro.

• Dosi consigliate: 10-30 gr. per mc. per reintegro circuiti aperti
80-160 gr. per mc. per reintegro circuiti con torre
La versione Algol 110L è specifica per controllo legionella
pneumophila.

VAPORE EURO 45
Deossigenante alcalinizzante alimentare non volatile per acque di
caldaie e vapore.

• Dosi consigliate: 80 PPM ogni PPM di ossigeno.

VAPORE EURO 50
Deossigenante alcalinizzante volatile per circuiti a vapore condensa per
acqua trattata per uso non alimentare.

• Dosi consigliate: CONSULTARE NOSTRO UFFICIO TECNICO

EURO UMIDIS
Prodotto per trattamento disinfettante anticorrosivo (acqua addolcita)
per impianti di umidificazione post-climatizzazione.

• Dosi consigliate: CONSULTARE NOSTRO UFFICIO TECNICO

Per altri prodotti per trattamento vapore, consultare ns Ufficio Tecnico.

POMPE/DIVISIONE CHIMICA pag 83


POMPE DISINCROSTANTI
e DIVISIONE CHIMICA

FILTRI MINERALIZZANTI PER SCARICO CONDENSA CALDAIE


Treatment of condensate La condensa prodotta dalle caldaie a condensazione risulta acida, ed è quindi buona norma
drain. provvedere alla neutralizzazione/rimineralizzazione della stessa.
• Neutral 10” CART/MAN fino a 110 Kw/h
• Neutral box “AA” fino a 800 Kw/h
• Neutral 5 MAN da 100 a 350 Kw/h
• Neutral 20 MAN da 350 a 1500 Kw/h

• Disponibili a richiesta filtri per maggiori Kw/h

AUSILIARI DI MANUTENZIONE
Auxiliary maintenance.
EUROSIG sigillante
È un sigillante a base di P.T.F.E. per giunzioni filettate metalliche. Viene
usato in sostituzione di nastro PTFE e di canapa. La tenuta con acqua,
gas ed olii è perfetta. Il particolare film sigillante elastico formatosi sulla
giunzione preserva la tenuta da sbalzi termici e da variazioni. Si usa su
tutte le superfici metalliche. Tempo di indurimento funzionale 20-30
minuti a temperatura di 20°C. È approvato l’uso di impianti di acqua po-
tabile e gas. Si applica su metà della circonferenza del filetto maschio e
metà sulla circonferenza del filetto femmina.

EURODIS e SUPER FLOP disotturante


Disotturante liquido per water, lavandini, scarichi industriali, melme,
stracci, cartoni, grassi, saponi, garze, depositi calcarei e qualsiasi via
ostruita da sostanze organiche. Il prodotto è ad uso professionale ed è da
usare con estrema cautela. Usare guanti ed occhiali. SUPER FLOP è una
nuova confezione da 500 cc. con prodotto particolare superconcentrato
e corredato da un pratico imbuto salvapiletta a 2 incastri e di guanto
protettivo.

EUROGAS cerca fughe gas e EUROZIN zinco spray


EUROGAS: Liquido spray per accertamenti perdite di gas (aria
compressa, ossigeno, gas combustibili). Da utilizzare senza problemi
anche per condutture di gas infiammabile sotto pressione.
EUROZIN: Lo zinco spray è costituito per oltre il 95% da zinco
ferro, pertanto assicura a qualsiasi superficie metallica una completa
protezione galvanica. Asciuga in 15-20 minuti.

EUROAIR
Pulitore igenizzante per impianti di aria condizionata con appli-
catore
Garantisce la pulizia e la sanificazione degli impianti e dei filtri. Normal-
mente si usa l’intera bomboletta come dose di 1 trattamento.

SUPER TOP crema lavamani curativa


Crema lavamani abrasiva neutra a Ph bilanciato, esente da solventi,
permette un’accurata pulizia delle mani anche se fortemente impregnate
di grassi pesanti. È curativa in quanto già dal primo lavaggio l’utente
avverte immediatamente l’epidermide morbida e liscia. Ideale per le
mani screpolate da acqua e freddo.
Non sporca i lavandini e non intasa gli scarichi.
Confezione da 1 kg. e 5 kg. con speciale distributore a beccuccio.

pag 84 POMPE/DIVISIONE CHIMICA


REFERENZE, DICHIARAZIONI DI
CONFORMITÀ e ISO 9001
references

8.
REFERENZE

REFERENZE
FORTE DI BARD AOSTA

MUSEO ARTE MODERNA TORINO

OSPEDALE SPALLANZANI ROMA

OSPEDALE S. EUGENIO ROMA

G. HOTEL EXCELSIOR • VIA VENETO ROMA

BANCA NAZ. DEL LAVORO • EUR ROMA

CREDITO ITALIANO ROMA

CASERMA S. BARBARA ANZIO

PONTIFICIO ISTITUTO MAESTRE PIE FILIPPINI CITTÀ DEL VATICANO

STAZIONE FERROVIARIA BRESCIA

CENTRO TRASMISSIONI NATO CASERTA

COMUNE DI USINI NUORO

COMUNE DI S. AGATA FOSSILI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORFASSO PIACENZA

INDUSTRIE COBAR FROSINONE

INDUSTRIE ACCORNERO ASTI

INDUSTRIE GALBANI CORTEOLONA PAVIA

INDUSTRIE ZOFFI TESSILE BERGAMO

CATENA NOVO HOTEL MILANO

PIO ALBERGO TRIVULZIO MILANO

CLINICA PIO X MILANO

ARSENALE MILITARE PIACENZA

PIRELLI ROMA

NUOVO OSPEDALE GARIBALDI CATANIA

GEORGE FISCHER VERONA

VALVO SANITARIA BUGATTI BRESCIA

AEROPORTO MILITARE S.DAMIANO PIACENZA

FERRARI MARANELLO

pag 86 REFERENZE
DICHIARAZIONE DI
CONFORMITà

Dichiarazione di conformità
Legge n. 46 del 05 Marzo 1990, articolo n. 9: l’impresa installatrice è tenuta a rilasciare al com-
mittente una dichiarazione di conformità riguardante gli impianti realizzati nel rispetto dell’arti-
colo n. 7.

ADDOLCITORI
Si certifica in base al decreto del 21/12/90 n. 443 riguardante il trattamento domestico di acque
potabili, che gli addolcitori EUROACQUE della Serie JUNIOR, MINI, EURO DUPLEX, DA/LOGIX,
DIGIT/SE, NEW/DIGIT e AF/7000 rispondono alle seguenti condizioni di carattere generale e
speciale richieste dalle vigenti normative per le apparecchiature destinate al contatto con l’acqua
per uso civile:

A) Sono dotati di un dispositivo per la rigenerazione automatica delle resine che si effettua al
massimo ogni 4 giorni.

B) Sono dotati in origine di un sistema automatico di autodisinfezione delle resine durante la


rigenerazione.

C) Tutte le resine utilizzate sono rispondenti alle prescrizioni previste per uso alimentare.

Gli addolcitori Serie DA/C - AF - DA/CG - DA/I - DVAF rientrano nelle normative in oggetto se ad
essi si aggiunge l’applicazione di un Produttore di Cloro per l’autodisinfezione.

Legge n. 46 del 05 Marzo 1990, articolo n. 9: l’impresa installatrice è tenuta a rilasciare al com-
mittente una dichiarazione di conformità riguardante gli impianti realizzati nel rispetto dell’arti-
colo n. 7.

FILTRI
Si certifica in base al decreto del 21/12/90 n. 443 riguardante il trattamento domestico di acque
potabili, che i filtri meccanici EUROACQUE Serie FC/RI - LINDO - NANO - ECOFILTRO - ROTOS
- TURBOFLUX - ROBOTOS - FB INOX CANDELA INOX - YDRONET 3 - YDRO 5 -CFP - SERIE 300
- GIGANT - FPCN - REFINER rispondono alle condizioni di carattere generale e speciale richieste
dalle vigenti normative per le apparecchiature destinate al contatto con l’acqua per uso civile.

REFERENZE pag 87
ISO 9001

pag 88 REFERENZE