Sei sulla pagina 1di 12

Linee guida per la scrittura di

Web Writing testi per il Web


di Giulio Gaudiano
Indice

• Creare un titolo ottimizzato SEO

• Scrivere un testo

• Utilizzare grassetto e paragrafi

• Inserire un link

• Scegliere un’immagine

Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati


Creare un titolo ottimizzato

• Un titolo ottimizzato è importante perché permette di posizionarsi nelle


prime posizioni su Google e gli altri motori di ricerca.

• Le prime 3-4 parole del titolo devono essere parole chiave che esprimono
esattamente di cosa parla il contenuto o la news.

• Nello scegliere le parole chiave bisogna chiedersi “Se cercassi questo


articolo tramite Google, cosa scriverei nel box di ricerca?”

• Si può fare un test per verificare se le parole sono state scelte


correttamente: bisogna inserire le parole chiave nel box su www.google.it e
verificare che le pagine ottenute come risultati della ricerca siano a proposito
dello stesso argomento dell’articolo.

Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati


Esempio | Creare un titolo ottimizzato SEO
Decreto Legislativo 81/2008 Identificazione Addetti nei Cantieri:
Aggiornamento del Decreto Legislativo 81/2008

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblica sul proprio


sito un nuovo aggiornamento del D.Lgs. 81/2008.  “In particolare, il Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblica sul proprio
testo coordinato nella versione datata settembre 2010, è aggiornato sito un nuovo aggiornamento del D.Lgs. 81/2008.  “In particolare, il
con le note introdotte per effetto delle disposizioni contenute testo coordinato nella versione datata settembre 2010, è aggiornato
nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla con le note introdotte per effetto delle disposizioni contenute
G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7 settembre 2010.”  nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla
G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7 settembre 2010.” 

Tale articolo si riferisce all’identificazione degli addetti nei cantieri.


vedi http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/ Tale articolo si riferisce all’identificazione degli addetti nei cantieri.
20100914_edizione_settembre_2010.htm vedi http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/
20100914_edizione_settembre_2010.htm

NO OK
Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati
Scrivere un testo

• Iniziare dal tema centrale dell’articolo e solo dopo spiegarne il contesto.


Non fare premesse: vai subito al punto utilizzando le parole chiave che hai
identificato per il titolo. Il lettore deve capire di cosa parli nei primi 5 sec.

• Utilizzare un tono semplice e diretto, evitando parole desuete o termini


troppo tecnici. Se è possibile, dare del “TU” ed immaginare, nella scrittura, di
parlare ad un amico mentre si prende un caffé.

• Formulare frasi brevi ed utilizzare il punto fermo più spesso di quanto si è


soliti fare.

• Utilizzare le parole chiave che sono state utilizzate nel titolo anche nel testo,
senza cercare sinonimi o perifrasi.

Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati


Esempio | Scrivere un testo
Decreto Legislativo 81/2008 Identificazione Addetti nei Cantieri:
Aggiornamento del Decreto Legislativo 81/2008

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblica sul proprio


sito un nuovo aggiornamento del D.Lgs. 81/2008.  “In particolare, il Cambiano le regole sull’identificazione degli addetti nei cantieri. Il
testo coordinato nella versione datata settembre 2010, è aggiornato decreto legislativo 81/2008 è stato aggiornato dal Ministero del
con le note introdotte per effetto delle disposizioni contenute lavoro e delle Politiche Sociali. Eccone un breve estratto: “In
nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla particolare, il testo coordinato nella versione datata settembre 2010,
G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7 settembre 2010.”  è aggiornato con le note introdotte per effetto delle disposizioni
contenute nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136,
pubblicata sulla G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7
settembre 2010”. Per saperne di più puoi consultare l’intero testo
Tale articolo si riferisce all’identificazione degli addetti nei cantieri. aggiornato del decreto legislativo 81/2008, disponibile sul sito web
vedi http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/ del Ministero.
20100914_edizione_settembre_2010.htm

NO OK
Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati
Utilizzare grassetto e paragrafi

• Dividere un testo in paragrafi consente una lettura più veloce per l’utente.
Ogni volta che hai espresso un pensiero compiuto, vai accapo e inizia un
nuovo paragrafo.

• Quando si va accapo dopo il punto è bene lasciare uno spazio bianco in più
in modo da definire in maniera chiara l’unità d’informazione.

• All’inizio del paragrafo è importante inserire il soggetto dell’azione o le


parole chiave più importanti.

• Utilizzare il grassetto per le prime parole del paragrafo consente al lettore di


avere un’ “ancora visiva” per una lettura più scorrevole.

Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati


Esempio | Utilizzare grassetto e paragrafi
Decreto Legislativo 81/2008 Identificazione Addetti nei Cantieri:
Aggiornamento del Decreto Legislativo 81/2008

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblica sul proprio


sito un nuovo aggiornamento del D.Lgs. 81/2008.  “In particolare, il
Cambiano le regole sull’identificazione degli addetti nei cantieri.
testo coordinato nella versione datata settembre 2010, è aggiornato
con le note introdotte per effetto delle disposizioni contenute
nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla Il decreto legislativo 81/2008 è stato aggiornato dal Ministero del
G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7 settembre 2010.”  lavoro e delle Politiche Sociali.

Eccone un breve estratto: “In particolare, il testo coordinato nella


Tale articolo si riferisce all’identificazione degli addetti nei cantieri. versione datata settembre 2010, è aggiornato con le note introdotte
vedi http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/ per effetto delle disposizioni contenute nell’articolo 5 della Legge 13
20100914_edizione_settembre_2010.htm agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla G.U. n.196 del 23 agosto 2010,
in vigore dal 7 settembre 2010”.

Per saperne di più puoi consultare l’intero testo aggiornato del


decreto legislativo 81/2008, disponibile sul sito web del Ministero.

NO OK
Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati
Inserire un link

• Inserire link nel testo da al lettore la possibilità di approfondire l’argomento,


ma anche il motore di ricerca utilizza i link per capire di cosa parla il
contenuto e per posizionarlo tra i risultati delle ricerche.

• Quando si inserisce un link è meglio utilizzare una frazione di testo,


piuttosto che un indirizzo internet (http://www.destinazionelink.it) o un testo
standard (Clicca qui).

• Il testo che viene usato per il link deve essere descrittivo di cosa troverà il
lettore se fa click sul link

• Se il link contiene una parola chiave è come se si dicesse al motore di


ricerca che quella parola è particolarmente importante per capire il senso
dell’intero contenuto.

Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati


Esempio | Inserire un link
Decreto Legislativo 81/2008 Identificazione Addetti nei Cantieri:
Aggiornamento del Decreto Legislativo 81/2008

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblica sul proprio


sito un nuovo aggiornamento del D.Lgs. 81/2008.  “In particolare, il
Cambiano le regole sull’identificazione degli addetti nei cantieri.
testo coordinato nella versione datata settembre 2010, è aggiornato
con le note introdotte per effetto delle disposizioni contenute
nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla Il decreto legislativo 81/2008 è stato aggiornato dal Ministero del
G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7 settembre 2010.”  lavoro e delle Politiche Sociali.

Eccone un breve estratto: “In particolare, il testo coordinato nella


Tale articolo si riferisce all’identificazione degli addetti nei cantieri. versione datata settembre 2010, è aggiornato con le note introdotte
vedi http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/ per effetto delle disposizioni contenute nell’articolo 5 della Legge 13
20100914_edizione_settembre_2010.htm agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla G.U. n.196 del 23 agosto 2010,
in vigore dal 7 settembre 2010”.

Per saperne di più puoi consultare l’intero testo aggiornato del


decreto legislativo 81/2008, disponibile sul sito web del Ministero.

NO OK
Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati
Scegliere un’immagine

• L’immagine deve illustrare il contenuto supportandone il senso in modo


semplice ed immediato.

• Prima di cercare un’immagine ripeti nella tua mente le prime parole del
titolo e chiudendo gli occhi e scrivi su un pezzo di carta le immagini che hai
visualizzato.

• Le immagini più leggibili hanno un unico soggetto al centro dello spazio,


senza altri particolare che possano creare distrazione.

• Le immagini possono essere migliorate con un editor di base, aumentando


lievemente la luminosità, il contrasto e la saturazione del colore.

• Ogni immagine ha un copyright che ne definisce l’uso.

Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati


Esempio | Scegliere un’immagine
Decreto Legislativo 81/2008 Identificazione Addetti nei Cantieri:
Aggiornamento del Decreto Legislativo 81/2008

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblica sul proprio


sito un nuovo aggiornamento del D.Lgs. 81/2008.  “In particolare, il
testo coordinato nella versione datata settembre 2010, è aggiornato
con le note introdotte per effetto delle disposizioni contenute
nell’articolo 5 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla
G.U. n.196 del 23 agosto 2010, in vigore dal 7 settembre 2010.” 

Tale articolo si riferisce all’identificazione degli addetti nei cantieri. Cambiano le regole sull’identificazione degli addetti nei cantieri.
vedi http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/
20100914_edizione_settembre_2010.htm
Il decreto legislativo 81/2008 è stato aggiornato dal Ministero del
lavoro e delle Politiche Sociali.

Eccone un breve estratto: “In particolare, il testo coordinato nella


versione datata settembre 2010, è aggiornato con le note introdotte
per effetto delle disposizioni contenute nell’articolo 5 della Legge 13
agosto 2010 n. 136, pubblicata sulla G.U. n.196 del 23 agosto 2010,
in vigore dal 7 settembre 2010”.

Per saperne di più puoi consultare l’intero testo aggiornato del


decreto legislativo 81/2008, disponibile sul sito web del Ministero.

NO OK Copyright 2010 Giulio Gaudiano © Tutti i diritti riservati