Sei sulla pagina 1di 20

DAVID BOWIE: IL DOPPIO

Liceo scientifico statale E. Majorana – Rho


Classe VL – Indirizzo linguistico

TESINA DI MATURITÀ
Anno scolastico 2017-2018

DAVID BOWIE: IL DOPPIO


Chiara Marsiano

1
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

INDICE
1. Introduzione……………………………………………………………...……3
2. David Bowie: biografia………………………………………….………..…..4
3. Il Doppio come alter ego…………………………………………………..….5
4. Il Doppio come ombra……………………………………………………..….6
L’archetipo Ombra di C. G. Jung
4.1 Tipologie
4.2 Luce e ombra
4.3 Individuazione

“The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde” by R. L. Stevenson


4.4 Plot
4.5 The Theme of the double
4.6 The Psychological Double
4.7 Symbols

5. Il Doppio come dipinto………………………………………………………11


“The Picture of Dorian Gray” by O. Wilde
5.1 Plot
5.2 The Theme of the double

6. Il Doppio come riflesso…………………………………………...………….14


“Der Student Von Prag” von Paul Wegener und Stellan Rye
6.1 Der Spiegel
6.2 Die Produktion
6.3 Die Handlung
6.4 Die Spezialeffekte
6.5 Die Doppelt

7. Conclusione…………………………………………………………………..18
8. Bibliografia e sitografia…………………………………………….……….19

2
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

1. INTRODUZIONE

l “trasformista del rock”, così è stato da molti definito il genio mutante che ha attraversato ben

I cinque decenni di musica rock. Eclettico, egocentrico, poliedrico, metamorfico e ambiguo,


questo è stato David Bowie, un innovatore in continua evoluzione che non si è attaccato ad una
sola immagine di sé, ma ha cambiato stile ad ogni disco che registrava. David Jones, in arte David
Bowie, è stato un artista libero, ma, come tutti i migliori, colmo di una irrequietudine che lo ha
spinto a creare sempre qualcosa di nuovo. Persino alla sua morte ha voluto dirci addio con un
testamento musicale, “Lazarus”, l’ultima immagine che ha voluto dare di sé dopo Ziggy Stardust,
Aladdin Sane, Hunky Dory e The Thin White Duke.
In un intervista Bowie dice “non cambio per confondere le persone. Sto solo cercando. Questo
causa i miei cambiamenti. Sto solo cercando me stesso.” E questi cambiamenti rappresentano una
ricerca personale che sfocia nella creazione di un doppio che, nel caso di David Bowie, è in costante
mutazione.
A tal proposito, questa tesina vuole approfondire i vari aspetti attraverso i quali il doppio si
manifesta. Partendo dall’analisi del personaggio di David Bowie si vuole costruire un profilo
dell’artista improntato sull’ambiguità della sua figura e quindi sui suoi alter ego per poi analizzare
la tematica del doppio nella letteratura e nel cinema. Ho deciso di suddividere la mia ricerca
ponendo in evidenza e analizzando tre forme del tema, ossia il doppio come ombra, il doppio come
dipinto e il doppio come riflesso.

3
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

2. DAVID BOWIE: LA BIOGRAFIA


David Robert Jones nasce l’8 gennaio 1947 a Brixton, Londra.
Da giovane frequenta la Bromley Technical High School e nel 1959 ottiene in regalo il suo primo
sassofono iniziando a studiare musica. Confesserà David anni più tardi “mio fratello Terry ha avuto
una grandissima influenza sulla mia vita, mi ha fatto avvicinare al jazz e al rock’n’roll americani“.
Il fratello maggiore Terry soffre di schizofrenia e passerà molti anni in un ospedale psichiatrico,
dove morirà suicida nel 1985.
Nel 1962 il pugno violento di un amico gli causa una midriasi traumatica cronica 1 all’occhio; la
pupilla sinistra resta irreversibilmente lesa, accentuando così la particolarità di uno sguardo
singolare che fa sembrare apparentemente diverso il colore dell’occhio sinistro.
Nello stesso anno forma la sua prima band come sassofonista. L’anno dopo forma i Davy Jones and
the King Bees’, con i quali registra, in qualità di cantante, il primo 45 giri. Da qui si alternano nuovi
gruppi e nuove registrazioni, fino a quando nel 1965 non incontra Ken Pitt, il quale decide di
occuparsi della sua carriera. Pochi giorni prima del suo diciannovesimo compleanno, David Robert
Jones diventa David Bowie per distinguersi dall’allora più conosciuto Davy Jones dei Monkees.
Nel mentre David Bowie impara i segreti del balletto dal mimo-ballerino Lindsay Kemp, uno dei
personaggi che più ha influenzato la sua carriera.
La popolarità arriva con l’album Space Oddity (1969) e accresce con Hunky Dory del 1971, ma
quello che rese Bowie celebre a livello internazionale fu The Rise And Fall Of Ziggy Stardust And
The Spiders From Mars uscito l’anno successivo. Nel giro di pochi mesi
l’oltraggioso Ziggy Stardust è una leggenda del pop e decide di cavalcare l’onda del successo alla
conquista dell’America.
Esce quindi il suo nuovo album Aladdin Sane; tuttavia il successo è ingestibile, e David soffocato
dalla sua preponderante personalità, finge la morte di Ziggy Stardust mettendo fine ad un’epoca.
Il cambiamento è accompagnato dall’album Diamond Dogs ispirato al 1984 di Orwell.
Nel 1976 esce Station To Station che preannuncia la nascita di quello che sarebbe stato l’ultimo dei
‘personaggi’ di David Bowie: The Thin White Duke e si trasferisce nell’emblematica Berlino, dove
fa uscire i singoli Low, Heroes e Lodger.
Il decennio successivo si apre con il disco Ashes to ashes. In questo periodo si avvicina a uno stile
musicale più soft, dichiarerà infatti “Non sapevo come comportarmi, così ho messo da parte la
sperimentazione e mi sono concentrato sul lato più propriamente commerciale“.
Inoltre gli anni ‘80 sono anche caratterizzati da diverse apparizioni in film, come “Christiana F.,
noi i ragazzi dello zoo di Berlino”.
Il 17 gennaio 1996 Bowie venne introdotto nella Rock and Roll Hall of Fame. L'8 febbraio 2006 gli
fu assegnato il premio Grammy Award alla carriera e dopo i dieci anni di assenza, nel 2013
annuncia il nuovo album The Next Day. L’ultimo album di David Bowie fu Blackstar del 2016.
Morì due giorni dopo l’uscita del suo ultimo album, la notte tra il 10 e l1 gennaio a causa
dell'irrimediabile aggravarsi di un tumore al fegato.

1
La midriasi è una condizione di dilatazione della pupilla determinata dalla contrazione del muscolo
dell’iride che controlla la quantità di luce che penetra nell’occhio.

4
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

3. IL DOPPIO COME ALTER EGO


David Bowie non solo crea e plasma i suoi alter ego, ma è effettivamente il loro padre; manda i suoi
personaggi sul palco. Si estranea, si nasconde, dirige l’orchestra da fuori lo spettacolo come se non
ne facesse parte. Cinquant’anni di spettacolo all’insegna delle metamorfosi e dell’incessante ansia
di percorrere e precorrere i tempi; così diceva in una sua canzone (“Changes”, 1971)“ Time can
change me, but I can trace time”( “Il tempo può cambiarmi ma io non posso determinarne il
corso.”)
Ma il trasformismo è solo la più appariscente tra le arti di questo indecifrabile dandy, simbolo delle
contraddizioni del rock e in generale della società occidentale. Artista che si cimentò con diversi
generi musicali passando dal folk acustico all’elettronica, dal glam rock al soul, influenzando
generazioni di artisti. Colui che concepì l’arte della musica come “globale” affiancandola al teatro,
alla danza e alle arti visive.
Dopo il primo Hunky Dory, un primordiale alter ego ispirato ad un’attrice dell’epoca caratterizzato
da lunghi capelli biondi e uno sguardo sognante, il primo vero alter ego fu Ziggy Stardust,“l’uomo
che cade sulla terra”. Ziggy è una figura eccentrica, caratterizzata da colori sgargianti e da una
vanità fuori dall’ordinario. In questo periodo avviene la sua totale fusione tra musica e messa in
scena: un mix perfetto che unisce il trasformismo di Bowie e l’ambigua teatralità del glam rock.
Ziggy sarà fondamentale per David Bowie al punto da influenzare fisicamente e musicalmente tutti
i personaggi successivi, in particolare Aladdin Sane (da leggere “A Lad Insane”, “un ragazzo
pazzo”), lo “Ziggy Stardust americano”. Ma racconterà anni dopo “Non riuscivo a capire se fossi io
a creare i miei personaggi o se fossero i miei personaggi a creare me, oppure se eravamo la stessa
cosa”, aveva paura che la confusione lo facesse impazzire e per questo sentì il bisogno di crearsi un
nuovo doppio.
Dopo Ziggy, anche il Bowie glamorous è ufficialmente morto. Nonostante l’abbandono del glam
rock, Aladdin Sane riscuote molto successo, evolvendosi in un ulteriore alter ego, un essere mutante
dal corpo ibrido, metà uomo e metà cane.
Ed è proprio in questo periodo di pieno caos narcotico, disordini familiari e problemi esistenziali
che nasce il personaggio del Duca Bianco, pantaloni neri a pieghe, panciotto e camicia bianca,
capelli rosso-biondi impomatati e tirati all'indietro. Un essere aristocratico, alienato dalla paranoia
urbana e isolato nel suo mondo di musica, sul quale Bowie sfogherà le sue ossessioni, compresa
l’attrazione per il nazismo. Bowie disse che Adolf Hitler era stata la prima rockstar e a seguito di un
arresto per possesso di materiale nazista disse “l'Inghilterra avrebbe dei benefici da un leader
fascista. Dopotutto, il fascismo è il vero nazionalismo”. Anni dopo si difese “ le mie dichiarazioni
non sono mai un fatto politico, ma teatrale. Se ho detto qualcosa del genere mi riferivo all’assurdo
stato di apatia culturale in cui versa l’Inghilterra”. Fino all’ultimo riuscì a fare la cosa più difficile
per un essere umano: non assomigliare a sé stesso.
E così David cerca consolazione e speranza nella creazione di un nuovo io, sempre in evoluzione.
Crea altri sé, rifugiandosi in altre personalità e creando una realtà alternativa nella quale ci sentiamo
totalmente immersi.

5
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

4. IL DOPPIO COME OMBRA

“Ognuno di noi è inseguito da un’ombra


e meno questa è integrata nella vita conscia
dell’individuo, tanto più è nera e densa”
Carl Gustav Jung

Carl Gustav Jung2, psicanalista e filosofo svizzero, nonché allievo di Freud, nelle sue teorizzazioni
non parla di Doppio o Sosia, ma introduce nella psicologia analitica il concetto fondamentale di
“Ombra“, che classifica anche come archetipo3.
L'Ombra rappresenta la parte della psiche più sgradevole e negativa, coincide con gli impulsi
istintivi e primordiali che l'individuo tende a reprimere. Impersona tutto ciò che l'individuo rifiuta di
riconoscere e che nello stesso tempo influisce sul suo comportamento esprimendosi con tratti
sgradevoli del carattere o con tendenze incompatibili con la parte conscia del soggetto. Infatti essa
riguarda quegli aspetti della personalità relativi a colpe, vergogne e autosvalutazioni, aspetti che
generalmente si tende a proiettare su altre persone.
È, in un certo senso, l'evoluzione junghiana dell'Es freudiano.

4.1 TIPOLOGIE. Jung però fa una distinzione tra due tipologie di archetipo dell’Ombra. La prima è
l’Ombra personale, quella che caratterizza tutti e si manifesta in frustrazioni, paure, egoismi e
dinamiche negative più comuni. La seconda tipologia è l’Ombra impersonale, che contiene
l’essenza del male più archetipico, ossia quella che accompagna i genocidi e gli assassini più
spietati.

2
CENNI BIOGRAFICI: Carl Gustav Jung nasce a Kesswil, sul lago di Costanza (Svizzera) il 26 luglio
1875. Figlio di un pastore protestante, consegue la laurea in Medicina e nel 1900 entra a lavorare nell'
ospedale psichiatrico di Zurigo. Per alcuni anni è uno degli allievi prediletti di Sigmund Freud, che lo fa
avvicinare alla psicoanalisi. Jung diviene forte sostenitore delle teorie del maestro, tuttavia appaiono presto
delle divergenze tra i due, profondamente diversi nel carattere. Il rapporto tra i due si interrompe nel 1913
quando Jung inizia a elaborare una nuova teoria, detta poi psicologia analitica che si caratterizza per una
maggiore apertura verso gli elementi non razionali della psiche e abbandona definitivamente il movimento
psicoanalitico. Negli anni successivi studia a fondo i temi mitologici, letterari e religiosi di tutti i tempi e di
tutti i paesi e compie molti viaggi, durante i quali entra in contatto con numerose popolazioni di cui studia
miti, rituali, usi e costumi. Formula quindi la teoria dell’inconscio collettivo, comune agli uomini di tutti i
tempi. Nelle sue teorie gli archetipi - che chiama "immagini originarie" – e rivestono un ruolo fondamentale.
Nel 1930 viene nominato presidente onorario della "Società tedesca di psicoterapia"; dopo l' avvento del
nazismo (1933) non dà le dimissioni, collabora invece con Hermann Göring, fino al 1940, alla
riorganizzazione della Società. Jung muore il 6 giugno 1961 a Küsnacht, sul lago di Zurigo, dopo una breve
malattia.

3
La parola archetipo deriva dal greco antico ὰρχέτυπος col significato di “immagine”. Il termine indica una
rappresentazione mentale primaria, contenuta nell’inconscio collettivo che si manifesta in simboli universali
presenti in tutte le culture ed in ogni epoca storica. Questo concetto fu introdotto nella psicologia da Jung per
indicare le idee innate e predeterminate dell’’inconscio collettivo, profondo e uguale per tutti e che riguarda
la realtà universale dalla quale l’individuo singolo deve distaccarsi per potersi individuare.

6
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

4.2 LUCE E OMBRA. Ma non si può parlare di ombra senza parlare di luce, in quanto non è
possibile conoscere la luce in assenza di oscurità. A tal proposito la lotta tra luce e ombra ha sempre
avuto un rilievo saliente nelle culture e nelle epoche storiche ed è una tematica ampliamente
discussa da Jung che sostiene la teoria della privatio boni, ovvero della concezione del male visto
come una mera assenza del bene e analogamente l’ombra come una mera assenza di luce. Per
Jung,dunque la configurazione della psiche è caratterizzata dalla compresenza di opposti Io e non
Io, conscio e inconscio, positivo e negativo, luce ed ombra. Proprio il riconoscimento di tali opposti
conduce all’individuazione ed alla libertà di essere sé stessi senza farsi influenzare dal contesto
circostante

4.3.INDIVIDUAZIONE.
Incontrare gli aspetti oscuri della propria oscuri della personalità come realmente
personalità può, secondo la teoria sostenuta da presenti nell’inconscio, costituisce la base
Jung, alimentare problemi di ordine morale indispensabile di ogni conoscenza di sé e
che mettono alla prova l’Io e tutta la incontra notevole resistenza.
personalità. Difatti, riconoscere gli aspetti
oscuri della personalità come realmente indispensabile di ogni conoscenza di sé e
presenti nell’inconscio, costituisce la base incontra notevole resistenza
indispensabile di ogni conoscenza di sé e
incontra notevole resistenza.

L’Ombra quindi è la prima raffigurazione archetipica che si incontra lungo il cammino della via
interiore. L’individuazione comincia con la ricognizione e l’integrazione dell’Ombra nella
personalità. Nell’istante in cui l’uomo accetta nella propria dinamica psichica l’Ombra, egli accetta
di individualizzarsi.
Al contrario quanto più l’uomo cerca di scacciare dalla coscienza i contenuti primitivi e
disprezzabili che lo caratterizzano, tanto più tutto questo si innalzerà a livelli eccessivi. “Ognuno di
noi è seguito da un’Ombra e, meno questa è incorporata nella vita conscia dell’individuo, tanto più
è nera e densa. Se un’inferiorità è conscia si ha sempre la possibilità di correggerla… Ma se è
rimossa e isolata dalla coscienza, essa non viene mai corretta. Sussiste allora inoltre il pericolo che
in un momento di disattenzione erompa improvvisamente” e ciò indica la nostra impossibilità nello
sfuggire ai nostri errori, al nostro lato oscuro.

In quanto tale l’Ombra va conosciuta ed affrontata anche nei suoi tratti più penosi e conturbanti.
Occorre darle voce al fine di evitare l’incontro doloroso col nostro alter ego oscuro, il nostro
Doppio; solo così esso non ci procurerà dolore, non si trasformerà in persecutore, come Mr. Hyde
con Dottor Jekyll. Un aspetto della genialità dell’opera di Stevenson è proprio la sua profonda
indagine psicologica che si avvale delle scoperte della psicoanalisi appena agli inizi e anticipa il
concetto di Jung di “Ombra”.

Il dualismo della natura umana è ben noto in Il dualismo della natura umana è ben noto in
tutte le culture ed è stato espresso nelle tutte le culture ed è stato espresso nelle
immagini contraddittorie della luce e del buio. immagini contraddittorie della luce e del buio.
Il lato oscuro della natura umana è
Il dualismo della natura umana è ben noto in rappresentato nella religione come il
tutte le culture ed è stato espresso nelle. demoniaco, mentre in psicologia è l’inconscio

Per Jung l’Ombra è l’insieme di tutte quelle qualità spiacevoli che vogliamo nascondere. A volte
viene definito il doppio di cui ci si vergogna. Tutti noi siamo un dr Jekyll e abbiamo un mister
Hyde.

7
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

The Strange Case of Dr Jekyll and Mr Hyde Lo Strano Caso del Dottor Jekyll e del
is a gothic novel4 Robert Louis Stevenson5 Signor Hyde è una novella gotica6 di Robert
and it was published in 1886. Louis Stevenson7 e fu pubblicata nel 1886.
4.4 TRAMA. La trama è piuttosto semplice. Il
4.4 PLOT. The plot is quite simple. The protagonista è un uomo diviso tra un essere
protagonist is a man divide in a respectable rispettabile, il Dottor Jekyll, e un individuo
being, Doctor Jekyll, and in an evil fellow, malvagio, il Signor Hyde.
Mister Hyde.
John Utterson, un avvocato e amico del
John Utterson, a lawyer and friend of Dr. Dottor Jekyll, decide di investigare perchè
Jekyll decides to investigate because he read legge che Jekyll ha scritto un testamento dove
that Jekyll has written a will that leaves all his dichiara di lasciare tutti i suoi beni al suo
money to his new partner Mr. Hyde. In fact nuovo partner il Signor Hyde. Utterson teme
Utterson fears that Hyde is blackmailing infatti che Hyde stia minacciando Jekyll e
Jekyll and he tries many times to discuss with cerca svariate volte di discutere con il suo
his friend, but he is detached and he locks amico, ma egli è distante e si rinchiude nel
himself into his laboratory. suo laboratorio.
When the butler and John are able to break Quando il maggiordomo e John riescono a
into the lab, they find Mr. Hyde dressed in Dr. irrompere nel laboratorio, trovano il Signor
Jekyll's clothes and dead. With a potion Dr. Hyde che indossa i vestiti del Dottor Jekyll e
Jekyll wanted to separate his good side and si trova disteso a terra e morto. Con una
his bad side. But the transformation got out of pozione il Dottor Jekyll voleva separare il suo
control and he transformed involuntarily lato buono dal suo lato malvagio. Ma la
without the aid of the potions. He knows that trasformazione andò fuori controllo e le
it is only by killing his body that Hyde’s body trasformazioni avvenivano senza l’aiuto delle
will die, and so he committed suicide. pozioni. Sapeva che solo uccidendosi Mister
Hyde sarebbe morto, e così si suicidò.

6
Le novelle gotiche uniscono elementi delle storie
4
Gothic novels combine elements from horror horror con elementi delle storie romantiche.
stories with elements from Romantic stories
7
BIOGRAFIA: Robert Louis Stevenson nacque a
5
BIOGRAPHY: Robert Louis Stevenson was Edimburgo il 13 novembre 1850. A causa della
born in Edinburgh on 13th November 1850. sua povera saluta, trascorse la maggior parte della
Because of his poor health, he spent most of his sua infanzia a letto. Entrò nella facoltà di
childhood in bed. He entered the faculty of ingegneria a sedici anni, ma gradualmente si
engineering at the University at sixteen, but caratterizzò per una indole bohemien al punto da
gradually he became eccentrically bohemian an so abbandonare ingegneria e laurearsi in
he gave up engineering and he graduated in law in giurisprudenza nel 1875. Ma non era molto
1875. But he had no taste for legal profession and portato per la professione legale e soffriva di
he was suffering from tuberculosis, so he decide tubercolosi, così decise di viaggiare per il mondo
to travel around the world and to devote himself e dedicarsi alla scrittura. Nel 1880 sposò una
to writing. In 1880 he married an American donna americana, Fanny Osbourne, e nel 1888 si
woman, Fanny Osbourne, and in 1888 he set trasferì a Samoa con la sua famiglia, fino alla sua
down in Samoa with his family until he died very improvvisa morte nel dicembre 1894 a causa di
suddenly early in December 1894 due to a un’emorragia celebrale. Stevenson divenne molto
cerebral hemorrhage. Stevenson became popular popolare come novellista dopo la pubblicazione di
as a novelist when he published Treasure Island L’Isola del Tesoro (1883), Il Ragazzo Rapito
(1883), Kidnapped (1886) and The Strange Case (1886) e Lo Strano Caso del Dottor Jekyll e del
of Doctor Jekyll and Mister Hyde (1886). Signor Hyde (1886).

8
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

4.5 THEME OF THE DOUBLE. Dualism is 4.5 IL TEMA DEL DOPPIO. Il dualismo è il
the main theme of the novel, that is frequently tema principale della novella che è spesso
interpreted as an examination of the duality interpretato come analisi del dualismo della
of human nature: Dr. Jekyll and Mr. Hyde natura umana: il Dottor Jekyll e il Signor
are two aspects of one mind. Hyde sono due aspetti di una mente.
The two characters represents the Victorian
I due personaggi rappresentano il
Compromise, the balance between a situation
Compromesso Vittoriano, l’equilibrio tra
of progress and the acceptance of all social
una situazione di progresso e l’accettazione
problems, such as injustice and poverty.
dei problemi sociali dell’epoca, come
Stevenson sees the psychological and social
l’ingiustizia e la povertà. Stevenson osserva il
point of view, where it is not important how
punto di vista psicologico e sociale, dove non
you are, but how you behave, the image that
è importante chi sei, bensì come ti comporti,
people have of you, your respectability.
l’immagine che la gente ha di te, la tua
A perfect example is Dr. Jekyll’s house, rispettabilità.
with a clear and well-groomed main front and
Un perfetto esempio è la casa del Dottor
a hidden dirty garden. The author makes a
Jekyll, con una facciata frontale pulita e ben
critic against the hypocrisy of the Victorian
curata e uno sporco giardino nascosto.
society. Furthermore there are no women in
L’autore fa una critica all’ipocrisia della
the novel, no wives. The men are all
società vittoriana. Inoltre non ci sono donne
bachelors and belong to the same respectable
nel racconto, nessuna moglie. Gli uomini
world of lawyers and doctors; the story
sono tutti scapoli e appartengono allo stesso
reflects the male patriarchal world in the
rispettabile mondo di avvocati e dottori; la
Victorian Age.
storia riflette il patriarcale mondo dell’età
Jekyll is a man who has a double nature, a vittoriana.
good and an evil soul. Dr Jekyll represents the
Jekyll è un uomo che ha una doppia natura,
good personality that is in every person, in
un’anima buona e una malvagia. Il Dottor
fact, he is a doctor with good reputation and
Jekyll rappresenta la buona personalità che si
respectability. Hyde gives an impression of
trova in ognuno di noi, infatti egli è un dottore
deformity, weakness, and he is small, but
con una buona reputazione e rispettabile.
when the doctor discovers chemical portion
Hyde dà un’impressione di deformità,
he wakes up and gives life to the wicked
debolezza ed è di bassa statura, ma quando il
person hidden, Mr Hyde, that becomes
Dottore scopre la pozione chimica, si sveglia
stronger and more confident.
e dona vita alla persona più debole nascosta, il
Signor Hyde, che diventa più forte e
confidente.

4.5 TEMA DEL DOPPIO. Il dualismo è il


tema principale della novella, ed è spesso 4.5

9
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

4.6 THE PSYHOLOGICAL DOUBLE. 4.6 IL DOPPIO PSICOLOGICO. Secondo lo


According to the psychologist Sigmund psicologo Sigmund Freud, la mente cerca di
Freud, the mind tries to keep away evil allontanare i pensieri maligni e i desideri che
thoughts and desires which are forbidden to sono proibiti alla mente inconscia. Questi
the unconscious mind. Those thoughts are not pensieri non vengono eliminati, ma
gone, but affect the thoughts and actions of influenzano i pensieri e le azioni della mente
the conscious mind. In Freudian theory, a conscia. Secondo la teoria freudiana, una
Jekyll and Hyde situation in real life creates situazione di un Dottor Jekyll e di un Signor
a “dual personality” in one person. Hyde nella vita reale, crea una “doppia
Sometimes that person seems more like the personalità” in una persona. A volte quella
good Dr. Jekyll, but at times, the evil Mr. persona sembra più il buon Jekyll, ma a volte
Hyde emerges. In real life dual personality il malvagio Hyde emerge. Nella vita reale la
does not lead to a physical transformation, but doppia personalità non porta a una
only a psychological one, in which man is trasformazione fisica, ma soltanto ad una
against himself. psicologica, nella quale l’uomo è contro sé
stesso.
“With every day, and from both sides of my
intelligence, the moral and the “Giorno per giorno, e con entrambi gli aspetti
intellectual, I thus drew steadily nearer to that della mia intelligenza, morale e razionale,
truth, by whose partial discovery I have been continuavo ad avvicinarmi sempre più a
doomed to such a dreadful shipwreck: that quella verità la cui parziale scoperta mi ha
man is not truly one, but truly two.” condannato ad un terribile naufragio: la verità
Doctor Jeckyll che l’uomo non è autenticamente uno, ma è
autenticamente due.”
Dottor Jekyll

4.7 SIMBOLI. Il tema del doppio è rinforzato


da alcuni simboli, come l’ambientazione
4.7 SYMBOLS. The theme of the double is della storia: ricorda per metà l’Inghilterra e
reinforced by some symbols such as the per metà la Scozia, Londra e Edimburgo.
setting of the story: it seems to be halfway Entrambe le città hanno un doppio aspetto.
between England and Scotland, London and Sono divise in due parti: la nuova città con
Edinburgh. Both cities have a double face. grandi piazze e la vecchia città colma di
They are divided in two parts: the new town crimini e povertà.
with the big square and the old town full of
In aggiunta la casa di Jekyll ha due parti: il
crime and poverty.
lato anteriore, utilizzato dal Dottor Jekyll, è
More over Jekyll’s house has two sides: the elegante e tipicamente vittoriana, mentre il
front sides, used by Dr. Jekyll, is elegant and lato posteriore, utilizzato dal Signor Hyde, è
typically Victorian, while the back side, used oscuro e sinistro.
by Mr. Hyde, is dark and sinister.
Anche i nomi dei personaggi hanno un
Also the characters’ names seem to have a doppio significato. Le due sillabe del nome di
double meaning. The two syllables of Jekyll's Jekyll (Je e kyll) probabilmente significano
name (Je and kyll) perhaps mean 'I kill' ( I in “io uccido” (io in francese è Je e kill in
French is Je) and Hyde spelled as 'hide' inglese significa uccidere) e Hyde, inteso
suggests something hidden from view, or the come “hide” (dall’inglese nascondere)
rough skin of an animal. suggerisce qualcosa celato alla vista, o la pelle
di un’animale.

10
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

But if Dr Jekyll hopes to be able to control his Ma se il Dottor Jekyll spera di essere in grado
dark side and to dominate it, Dorian Gray di controllare il suo lato oscuro e di
wants to hide the evil trying to get rid of it. dominarlo, Dorian Gray vuole nascondere il
Therefore both are victims of an illusion: both malvagio cercando di sbarazzarsene. Quindi
expect to get the better of the demoniac side entrambi sono vittime di un’illusione:
and to defeat duality. But the evil side is entrambi credono di avere la meglio sul lato
inherent to the human soul and it cannot demoniaco e di sconfiggere il dualismo. Ma il
be just an alter ego, because it is truly part lato malvagio è intrinseco dell’animo
of ourselves. If Mr. Hyde dies, in fact Dr. umano e non può solo essere un alter ego,
Jekyll also dies and if Dorian Gray dies, his perché fa propriamente parte di noi stessi.
life and his soul, which are part of the portrait, Se il Signor Hyde morisse, infatti, anche il
reconcile with the young man and they die Dottor Jekyll morirebbe e se Dorian Gray
with him. morisse, la sua vita e la sua anima, che sono
parte del ritratto, si riconcilierebbero con il
ragazzo e morirebbero con lui.

5. IL DOPPIO COME DIPINTO


“The picture of Dorian Gray” is a novel “Il Ritratto di Dorian Gray” è una novella
written by Oscar Wilde8 and it was published scritta da Oscar Wilde9 e pubblicata nel 1890.
in 1890.
5.1 TRAMA. La novella è ambientata a
5.1 PLOT. The novel is set in London at the Londra alla fine del XIX secolo. Dorian è un
end of the XIX century. Dorian is a handsome bellissimo ragazzo, la cui bellezza affascina
young man, whose beauty fascinated an artist, un artista, Basil Hallward, che lo ritrae. Più
Basil Hallward, who portrays him. Later tardi Dorian incontra Henry Wotton, un cinico
Dorian meets Henry Wotton, a cynic and e carismatico Lord, che rivela a Dorian il
charismatic Lord, that reveals Dorian the senso della bellezza, convincendolo del valore
sense of beauty, convincing him of the value del piacere su tutte le cose.
of pleasure above all things.

8 9
BIOGRAPHY: Oscar Wilde was born in Dublin BIOGRAFIA: Oscar Wilde nacque a Dublino il
on 16 October 1854. After attending Trinity 16 ottobre 1854. Dopo aver frequentato il Trinity
College, he was sent to Oxford, where he became College, fu mandato ad Oxford, dove fu coinvolto
involved in the aesthetic movement and became nel movimento esteta e divenne difensore di
an advocate for “Art for Art's Sake. After “l’arte per l’arte”. Dopo essersi laureato si stabilì
graduating he settles down in London where he a Londra dove presto divenne celebre per il suo
soon became a celebrity for his dress as a dandy. atteggiamento dandy. Nel 1881 pubblicò Poemi e
In 1881 he published Poems and he was engaged fu incaricato di compiere un tour negli Stati Uniti
for a tour in the United States where he gave some dove tenne alcune conferenze sui preraffaelliti e
lectures about the Pre-Raphaelites and the gli esteti. Nel 1891, Wilde, un uomo sposato,
Aesthetes. In 1891, Wilde, a married man, began iniziò una relazione con il Lord Alfred Douglas e
an affair with Lord Alfred Douglas and two years due anni più tardi fu arrestato perché il padre di
later he was arrested because Douglas’s father Douglas lo accusò di omosessualità. Trascorse il
accused him of homosexuality. He spent the rest resto della sua vita girovagando per l’Europa e
of his life wandering Europe and he died of morì di meningite a Parigi nel 1900. Scrisse molte
meningitis in Paris in 1900. He wrote successful storie di successo come Il Fantasma di
short stories such as The Canterville Ghost Canterville (1887) e la novella Il Ritratto di
(1887), and the novel The Picture of Dorian Gray Dorian Gray (1887), ma anche diverse opere
(1891), but also a series of plays, such as The teatrali, come L’Importanza di Chiamarsi Ernesto
Importance of Being Earnest (1895). (1895).

11
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

Driven by Henry Wotton’s worlds, he Guidato dalle parole di Henry Wotton, il


expresses a wish of eternal youth. Dorian ragazzo esprime un desiderio di eterna
lives only for pleasure, making use of giovinezza. Dorian vive solo per il piacere,
everybody and letting people die because of sfruttando chiunque e lasciando la gente
his insensitivity. In the meantime the portrait morire a causa della sua insensibilità. Nel
bear the sign of corruption, murder and all his frattempo il ritratto mostra i segni della
sins. He can no longer continue his lifestyle corruzione, degli omicidi e di tutti i suoi
and so he decides that the only way to peccati. Non può continuare a lungo con
establish order is to destroy the picture. He questo stile di vita e così decide di
attacks it, but, in doing this he kills himself; distruggere il dipinto. Lo colpisce, ma così
the beauty of the picture is restored and facendo uccide sé stesso; la bellezza del
Dorian’s face became withered, wrinkled and dipinto viene restaurata e il viso di Dorian
loathsome. diventa avvizzita, rugosa e abominevole.

5.2 THE THEME OF THE DOUBLE. Wilde 5.2 IL TEMA DEL DOPPIO. Wilde fu
was influenced by the myth of Faust, the influenzato dal mito del Faust, la storia di un
story of a man who sells his soul to the devil, uomo che vende la sua anima al diavolo per
in order to satify all his whises poter soddisfare tutti I suoi desideri. L’idea
The idea that we are not a single identity is a che non siamo una singola identità è un tema
theme that literature has explored for che la letteratura ha esplorato per generazioni;
generations; sometimes the “second self” is a volte il “secondo io” è compatibile e
compatible and peaceful, but sometimes the pacifico, ma a volte la figura del
figure of the Doppelgänger is terrifying, Doppelgänger è terrificante, violenta e
violent and disturbing. disturbante.

Dorian’s relationship with his Doppelgänger, La relazione di Dorian con il suo


the painting, is complex. The soul of Dorian Doppelgänger, il dipinto, è complessa.
became the picture and he hides his sins under L’anima di Dorian diventa il dipinto e lui
the mask of beauty, in fact the picture is not nasconde i suoi peccati sotto la maschera
an autonomous self: it stands for the dark side della bellezza, infatti il ritratto non è un essere
of Dorian's personality. This two aspects of autonomo; bensì rappresenta il lato oscuro
Dorian personify the universal struggle della personalità di Dorian. Questi due aspetti
between good and evil. Dorian is supposed personificano la lotta universale tra bene e
to be good and the painting of Dorian is male. Dorian si pensa sia buono e il ritratto
supposed to be evil, but the reader finds out cattivo, ma il lettore scopre che entrambi sono
that both Dorian and the painting are both sia buoni che cattivi. Wilde utilizza questa
good and evil. Oscar Wilde uses this theme to tematica per dimostrare come dietro ogni cosa
show that behind every beautiful thing can be bellissima può esserci qualcosa di malvagio, e
something evil, and that one should never che nessuno dovrebbe mai credere
trust the superficial impression of something. all’impressione superficiale di qualcosa.

“Each of us has heaven and hell in him” “Ognuno di noi ha paradiso e inferno in sè”
Dorian Gray Dorian Gray

12
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

The theme of the double expresses itself in Il tema del doppio si esprime nell’opposizione
the opposition between art and real life. It is tra arte e vita reale. È evidente che tra il vero
evident that between the real Dorian and the Dorian e il Dorian dipinto, colui che fa
portrait of Dorian the one inherent to art is the riferimento all’arte è il ritratto, ma è anche
picture, but it is also true that the painting vero che il dipinto vive realmente perché
really lives, because it changes, it transforms, cambia, si trasforma, cresce ed invecchia,
it grows and it grows old, while the real mentre il vero Dorian è bloccato nella sua
Dorian is stuck in his beauty, like a work of bellezza, come un’opera d’arte.
art.
In questa lotta i due migliori amici di Dorian
In this struggle Dorian Gray’s two best Gray simboleggiano i due poli del conflitto
friends symbolized the two poles of the interno che perseguita Dorian: arte e vita.
internal conflict that persecutes Dorian: art Basil Hallward è il pittore e rappresenta l’arte
and life. Basil Hallwad is the painter and he mentre il cinico e amorale Lord Henry
represents art while the cynic and amoral Wotton è il cattivo consigliere e rappresenta
Lord Henry Wotton is the bad adviser and he la vita. Ma la questione non è così semplice
represents life. But the issue is not so simple perché i ruoli sono interscambiabili. Il cattivo
because the roles can exchange. The bad consigliere vuole far di Dorian un’opera
adviser wants to make Dorian a work of art by d’arte convincendolo che la giovinezza e la
convincing him that youth and beauty are the bellezza sono le uniche cose importanti. Il
only important things. The painter conveys pittore trasferisce parte della sua visione della
part of his vision of live and moral in the vita e della sua morale al ritratto che i è vivo.
portrait and in fact the picture is alive.
Nonostante Wilde ammetta che le sue opere
non abbiano messaggi per i suoi lettori, è
Despite Wilde admitted that his works should evidente che questa novella ha un
have no message for his reader, it is evident messaggio: tutti i peccati devono essere
that this novel has a message: all sins must puniti, ogni eccesso è intollerabile.
be punished, every excess is unbearable.

13
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

6. IL DOPPIO COME RIFLESSO

6.1 DER SPIEGEL. Die Psychologen wissen, 6.1 LO SPECCHIO. Gli psicologi sanno che
dass der Spiegel in der Entwicklung der lo specchio è molto importante nello sviluppo
Identität der Kinder sehr wichtig ist. Das
dell’identità dei bambini. Il rapporto tra lo
Verhältnis zwischen dem Spiegel und der
specchio e l’identità ha la sua origine
Identität hat seine Ursprung in antiker
Griechenland; Sokrates und Seneca sagten, nell’antica Grecia; Socrate e Seneca dicevano
dass der Spiegel ein Instrument um sich selbst che lo specchio fosse uno strumento per
zu kennen war. Auch in Literatur, Kunst, conoscere sé stessi. Anche nella letteratura,
Theater und Filmkunst ist das Thema des nell’arte, nel teatro e nel cinema il tema dello
Spiegels berühmt und die Probleme des specchio è molto diffuso e i problemi
Bildes vom Spiegel verbindet ihn mit dem dell’immagine allo specchio si collegano al
Thema des Doppels. Der Spiegel reflektiert tema del doppio. Lo specchio riflette
das Bild, wie es wirklich ist, aber es ist l’immagine come realmente è, ma capovolta;
verkehrt; aus diesem Grund hat dieses per questa ragione questo strumento ha
Instrument dunklen Gefühle einatmen. In der ispirato sensazioni oscure. Nella cultura di
Kultur von verschiedenen europäischen
diversi Paesi europei lo specchio può
Ländern kann der Spiegel die Seele stehlen.
intrappolare l’anima.
Der Doppelgänger ist eine Kopie, wie eine Il Doppelgänger è una copia, come un
bösartigen Doppel oder ein Alter Egos, das in gemello malvagio o un alter ego che si trova
einem verschieden Ort ist. In einigen in un diverso luogo. In alcune mitologie i
Mythologien projizieren die Doppelgänger Doppelgänger non proiettano alcuna ombra.
keine Schatten. Sie reflektieren nicht in Non si riflettono negli specchi o nell’acqua e
Spiegel oder in Wasser und die Vorstellung la loro visione indica un presagio di morte.
von einem Doppelgänger ist eine Vorahnung
des Todes. Il tema del doppio appartiene ai classici del
cinema e si diffonde attraverso tutti i generi,
Das Thema des Doppelten gehört zur dalla fantascienza al noir, dall’horror alla
Klassiker der Filmkunst und es verbreitet commedia. Questo tema ha origine nel film
durch alles Genres, von Sciencefiction bis Der Student Von Prag del 1913.
Noir, von Horror bis Komödie. Dieses Thema
hat seinen Ursprung in einem Film Der Lo Studente Di Praga è considerato uno dei
Student Von Prag von 1913. capolavoli del cinema muto tedesco, infatti
il tema del Doppelgänger è molto comune
Der Student Von Prag ist ein Meisterwerk nella tradizione letteraria tedesca.
des Deutschen Stummfilm, tatsächlich ist
das Thema des Doppelgänger in der
Deutschen literarischen Tradition sehr üblich.

14
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

6.2 PRODUZIONE. Nel 1913 il regista Paul


6.2 PRODUKTION. Im Jahr 1913 der Wegener mette in scena un’idea di Hans
Regisseur inszeniertet Paul Wegener eine Heinz Ewers11. Utilizza tecniche innovative,
Idee von Hans Heinz Ewers10. Er benutztet infatti il film fantastico Lo Studente di Praga
moderne Techniken, aus welchem Grund ist è molto più avanti dei tempi in termini di
das phantastische Film Der Student von Prag tecnologia cinematografica. Con la regia di
filmtechnisch seiner Zeit weit voraus. Mit der
Paul Wegener e soprattutto di Stellan Rye, fu
Regie von Paul Wegener und überall von
creato un film ben costruito, ma la
Stellan Rye, wurde ein gut durchdachter Film
geschafften, aber die Teilnahme von Guido partecipazione di Guido Seeber, padre degli
Seeber, Vater der Spezialeffekte, war effetti speciali, fu fondamentale.
wesentlich.
6.3 TRAMA. Balduin (Paul Wegener) è uno
6.3 HANDLUNG. Balduin (Paul Wegener) studente povero e fanfarone. Egli è
ist ein armer und aufschneideter Student. Er perdutamente innamorato della Contessa
verliebt sich in die Gräfin Margit (Grete Margit (Grete Berger). Quando un uomo
Berger). Als ihm der geheimnisvolle misterioso, Scapinelli (John Gottowt) gli offre
Scapinelli (John Gottowt) 100.00 Geld für 100.00 monete d’oro per qualsiasi cosa dentro
etwas in sein Zimmer bietet, akzeptiert er es la sua stanza, Balduin accetta volentieri. Ma il
bereitwillig. Aber Balduin wird getäuscht, ragazzo viene tratto in inganno, infatti
tatsächlich nimmt Scapinelli Balduins Scapinelli prende il riflesso di Balduin allo
Spiegelung um seine Seele zu stehlen. specchio rubandogli di fatto l’anima.
Am Anfang scheint alles gut: fortan steht er All’inizio tutto sembra perfetto, la vita sorride
auf der Sonnenseite des Lebens; Balduin a Balduin e incontra segretamente la Contessa
insgeheim trifft die Gräfin ohne gesehen zu senza che il Barone di Waldis-
werden von dem Baron von Waldis- Schwwarzenberg (Fritz Weidermann) e il
Schwwarzenberg (Fritz Weidermann) und Conte di Schwarzengeberg (Lothar Körner) lo
von der Graf von Schwarzengeberg (Lothar vedano.
Körner). Ma improvvisamente il Doppelgänger
Aber plötzlich begeht der Doppelgänger von
commette crimini deplorevoli. Uccide il
Balduin bedauernswert Verbrechen. Er tötet
Conte a duello e spaventa la Contessa.
den Graf zum Duell und erschreckt die
Gräfin. Balduin ist wehrlos, er schießt seinen Balduin è inerme, spara al suo Doppelgänger
Doppelgänger und die beide sterben. Die ed entrambi muoiono. L’ultima scena
letzte Einstellung zeigt den auf Balduins Grab raffigura il Doppelgänger seduto sulla tomba
sitzenden Doppelgänger. di Balduin.

11
10
Hanns Heinz Ewers wurde am 3. Haans Heinz Ewers nacque il 3
November 1871 in Düsseldorf geboren und starb novembre 1871 a Düsseldorf e morì il 12
am 12. Juni 1943 in Berlin. Er war ein deutscher giugno 1943 a Berlino. Fu uno scrittore tedesco,
Schriftsteller, Filmemacher, Globetrotter und Kab un produttore di film e un cabarettista. H. H.
arettist. H. H. Ewers war zu jener Zeit ein Ewers fu al tempo un autore molto conosciuto e
bekannter Autor und engagierte sich stark in der fortemente interessato al dibattito
Kinodebatte cinematografico.

15
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

6.4 SPEZIALEFFEKTE. In Der Student Von 6.4 EFFETTI SPECIALI. Nel film Lo
Prag ist die Phantomeffekt durch die Studente di Praga viene creato l’effetto
Doppelbelichtung des Filmes geschafft, fantasma dato dalla doppia esposizione della
tatsächlich ist der Film durch optische Tricks pellicola, infatti il film è caratterizzato da
und Spezialeffekte geprägt. Sie sind durch trucchi ottici ed effetti speciali. Questi ultimi
den schwarz-weiß Film und die Ruhe betont, sono enfatizzati dalla presenza del bianco e
tatsächlich hatte den Film Problemen mit der nero e dal silenzio, infatti il film ebbe
Deutschen Zensur wegen seiner makabren problemi con la censura tedesca a causa dei
Töne. suoi toni macabri.
Die Bühnengestaltung ist gepflegt und die La scenografia è accurata e l’ambientazione
Prager Ausstattung ist perfekt Töne. Die praghese perfetta.
Bühnengestaltung ist gepflegt und die Prager
“Quando è apparso il primo Lo Studente di
Ausstattung ist perfekt.
Praga, ha suscitato scalpore. Oggi sappiamo
„Als der erste „Student von Prag“ erschien, cosa ci ha sconvolto così profondamente: nel
erregte er zwar sensationelles Aufsehen. film l'identità dell'essere umano può essere
Heute wissen wir, was uns eigentlich so tief divisa. La stessa persona può essere in
erschüttert hat: im Film kann die Identität des scena due volte. Può combattere contro se
Menschen gespalten werden. Derselbe stesso. Può sedurre se stesso. Può fare cose
Mensch kann zweimal auf der Bühne stehen. che "lui" in realtà non fa – ma che in realtà il
Er kann gegen sich selbst kämpfen. Er kann secondo "lui" fa, il Doppelgänger. C'è una
sich selbst verführen. Er kann Dinge tun, die possibilità ottica nel film di mostrare l'intera
„Er“ eigentlich gar nicht tut – sondern der persona, “l’essere umano con la sua
zweite „Er“, der Doppelgänger. Es gibt im
contraddizione"; la cosa inspiegabile
Film die optische Möglichkeit, den ganzen
Menschen, den „Menschen mit seinem dell'uomo, ciò che sta più in profondità della
Widerspruch“ zu zeigen; das Unerklärliche sua volontà cosciente. Nel frattempo, la
am Menschen, das, was tiefer liegt als sein psicoanalisi è stata inventata e oggi questo è
bewusster Wille. Inzwischen ist die chiamato "subconscio". Tutto ciò il film lo ha
Psychoanalyse erfunden worden; man nennt già mostrato”
das heute das „Unterbewusstsein“; das alles Willy Haas13
hat der Film damals schon gezeigt.“
Willy Haas12

6.5 DOPPELT. Der Film rückt die 6.5 IL DOPPIO. ll film si concentra sulla
Konstruktion von Doppelgänger-Figuren in costruzione di figure Doppelgänger. Il
den Mittelpunkt. Der Doppelgänger zeigt Doppelgänger non denota una semplice
nicht eine einfache Symmetrie oder die simmetria o l'esistenza di due esseri identici.
Existenz zweier identischer Wesen. Vielmehr Piuttosto, si tratta di una costruzione in cui
geht es um eine Konstruktion, in der ein una persona si considera un'altra.
Mensch sich selbst als einen Anderen sieht.
Das Genre des phantastischen Films und der Il genere del film fantastico e la figura del
Doppelgänger-Figur im Kino sind mit dem Doppelgänger nel cinema sono collegati
Unbewussten verbunden. all'inconscio.

12
Willy Haas wurde am 7. Juni 1891 in Prag
13
geboren und starb am 4. Willy Haas nacque il 7 giugno 1891 a Praga e
September 1973 in Hamburg). Er war ein morì il 4 settembre 1973 ad Amburgo. Fu un
deutscher Publizist, Filmkritiker und Drehbuchaut pubblicista tedesco, critico cinematografico e
or sceneggiatore.

16
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

Die Filmkunst vor dem Nationalsozialismus La cinematografia in Germania prima


konzentriert sich auf Themen die von der dell’avvento del nazionalsocialismo si
deutschen Romantik inspiriert sind: der concentrerà in particolare su temi che
Verlust und die Teilung des Ich, Tod und traevano ispirazione dal romanticismo
Pessimismus. tedesco: la perdita e la divisione dell’io, la
morte e il pessimismo.
Haans Heinz Ewers wurde von E.T.A
Hoffman beeinflusst. Im Jahr 1815 Haans Heinz Ewers fu ispirato da E.T.A
veröffentlichte Hoffman Die Elixiere des Hoffman. Hoffman pubblicò nel 1815
Teufels. Die Geschichte des Mönches L’Elisir del Diavolo. La storia del monaco
Medardus, der vom verbotenen Teufelselixier Medardus, che beve dall'elisir del diavolo
trinkt und in Liebeswahn und Mord getrieben proibito e diventa delirante e omicida, è
wird, gilt als der berühmteste Schauerroman considerato il più famoso romanzo horror
der deutschen Literatur. Auch in dieser della letteratura tedesca. Anche in questo
Roman verkauft der Mensch seine romanzo l’uomo vende il suo riflesso al
Spiegelung zum Teufel um Ehe und Macht diavolo in cambio di gloria e potere, perdendo
zu haben, aber er verliert seine Identität. però la sua identità.

Das Hauptthema ist das Doppelt und die


Teilung des Doppelten. Wir entdecken, dass Il tema principale è il doppio e la divisione
die Kopie von Bauldin sein Leben ruinieren del doppio. Scopriamo che la copia di
will. Aber was bedeutet das zweite Ich? Balduin vuole rovinargli la vita. Ma cosa
Haans Heinz Ewers inszeniert eine Theorie significa il secondo Io? Haans Heinz Ewers
von des Schottischen Philosoph Hume. Er mise in scena una teoria del filosofo scozzese
sagt, dass das Ich nicht ständig ist, sondern es Hume. Egli sostiene che l’Io non è stabile,
ist veränderlich. Tatsächlich ist der bensì mutevole. Infatti il Doppelgänger è
Doppelgänger völlig anders als das Original. completamente differente dall’originale.
Wir können sagen, dass der Doppelgänger das Possiamo dire che il Doppelgänger incarni il
Bose darstellt; das Bose als Verweigerung male assoluto; il male come negazione della
des Glucks. Das Gute, Balduin, probiert um felicità. Il Bene, Balduin, cerca di
das Bose, die Spiegelung, die Kopie ohne contrapporsi al Male, il riflesso, il doppio
Seele, zu schlagen aber die Illusion, seine senza anima, ma senza successo, ma
persönliche Bose zu zerstören, führte ihn zur l’illusione di sconfiggere il suo personale
Selbstzerstörung. male lo ha portato all’autodistruzione.
„ Ich bin kein Gott, bin Kein Damon “Non sono Dio, né posso essere il demonio,
Doch sprach der recht, der mir im Hohn però, con disprezzo,
Einst Deinen eignen Namen gab! pronuncio proprio il tuo nome!
Wo Du bist, wird‘ auch ich stets sein Poiché dovunque sei ci sarò anch’io
Bis zu der Stünd‘, wo auf dem Stein fino alla tua ultima ora e, davanti alla tua
Ich sitze – über Deinem Grab.“ lapide
Alfred de Musset14 mi siederò sulla tua tomba”.
Alfred de Musset15

14 15
Diese Aussage des Französischen Questa frase dello scrittore francese Alfred De
Schriftstellers ist ein Leitmotiv des Films. Musset fa da Leitmoviv al film

17
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

7. CONCLUSIONE

C
ome dimostrato dal cantante David Bowie, in continua evoluzione e alla ricerca di una
identità personale, mutare in qualcosa di diverso o totalmente opposto dal nostro essere è
un’esigenza anche attuale. Il doppio, in tutte le sue forme, è espressione del nostro tempo. In
ognuno di noi vi è del bene e del male e in ognuno di noi uno dei due tende a prevalere sull’altro.
Spesso l’aspetto che tende a prevalere è quello buono, non per scelta voluta, ma quasi imposta per
raggiungere un vivere civile e soprattutto per essere accettati dagli altri. In realtà la parte che
nascondiamo non è tendenzialmente malvagia, ma rappresenta ciò che realmente siamo, le nostre
paure, i nostri pensieri più profondi e radicati.
Quindi il doppio esiste in quanto quello che mostriamo agli altri non è il vero io, ma è solo una
parte, un insieme di immagini fittizie che nascondono i nostri veri comportamenti.
Spesso sentiamo l’esigenza di dar voce anche a quel lato più oscuro o semplicemente diverso, che
tendenzialmente cerchiamo di nascondere. Il nostro essere non è unico, ma è composto da più parti,
e anche l’aspetto che celiamo agli altri fa parte di noi e dobbiamo accettarlo per poter essere
consapevoli della nostra persona.
Se è vero che ciò che riveliamo agli altri è in parte fittizio, David Bowie ci ha voluto regalare
immagini di sé che non rispecchiano la sua vera identità, che ci ha sempre voluto nascondere, o che
forse non ha mai trovato.
“Sono un attore, recito una parte, frammenti di me stesso.“
David Bowie

18
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

8. BIBLIOGRAFIA
- Lo Strano Caso del Dottor Jekyll e del Signor Hyde, R. L. Stevenson, 2013, Feltrinelli
(lettura integrale)

- Il ritratto di Dorian Gray, O. Wilde, 2014, Newton Compton (lettura integrale)

- Il Doppio, O. Rank, 2009, SugarCo (capitolo 1 e 2)

- Only Connect… New Directions, Marina Spiazzi, Marina Tavella, 2010, Lingue Zanichelli

SITOGRAFIA
- https://www.rollingstone.it/artista/david-bowie/:

- http://www.ondarock.it/songwriter/davidbowie.htm

- http://www.ilgiornale.it/news/banditi-magia-nazismo-quando-bowie-cantava-capolavori-

era-1297905.html

- http://www.antonellasorrenti.it/doc/L'Ombra_-_Carl_Gustav_Jung.pdf

- https://www.psicologiajunghiana.it/articoli/archetipo-dell-ombra/

- http://www.romapsicologo.it/il-concetto-di-ombra-in-jung-e-nella-psicologia-analitica.html

- http://alexiameli.altervista.org/lo-strano-caso-del-dr-jekyll-and-mr-hyde-unopera-in-

anticipo-sui-tempi/

- https://doc.studenti.it/vedi_tutto/index.php?h=feb6f381&pag=1
- http://www.montage-av.de/pdf/161_2007/161_2007_Lihi_Nagler_Allegorien-der-

Kulturkaempfe.pdf

- http://www.stummfilmkonzerte.de/glossar/stummfilme/studentVonPrag_rye.html

- http://www.milanoplatinum.com/lo-specchio-ambiguo-identita-doppio-deformazioni-nel-
cinema-parte-prima.html

- http://www.ilpickwick.it/index.php/teatro/item/112-lo-studente-di-praga-o-dellio

19
DAVID BOWIE: IL DOPPIO

20