Sei sulla pagina 1di 17

*44/ 

%PNFOJDB  EJDFNCSF  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

3FQPSU EFMMF 1SPWJODF NBODBOP MF WFSJGJDIF TVMMB WVMOFSBCJMJUË TJTNJDB F J TPMEJ QFS J QSPHFUUJ #BDDIFUUB i3JTPSTF JOTVGGJDJFOUJw

4DVPMF  TPOP BODPSB B SJTDIJP


1&36(*" 1SJNP QJBOP
! 7VMOFSBCJMJUÆ TJTNJDB
 TFEJ EJ TDVPMF VNCSF
SJTVMUBOP QPUFO[JBMNFO
“Sulla 71 ho preso più di una multa in 15 minuti” %BUJ $HJB QFHHJP EJ OPJ TPMP MB (SFDJB

UF B SJTDIJP Italia penultima nella Ue


4POP DJPÍ JO BUUFTB EJ NP per investimenti stranieri
OJUPSJBHHJ F JOUFSWFOUJ
QFS PUUFNQFSBSF BMMF VMUJ
NF OPSNF TVJ UFSSFNPUJ
%J RVFTUF  BTQFUUBOP
MF WFSJGJDIF PMUSF B  QB
MFTUSF
.FOUSF DJORVF OPO IBO
OP J GJOBO[JBNFOUJ QFS FG
GFUUVBSF J MBWPSJ EJ BEF
HVBNFOUP 6OB Í BODPSB
OFMMB GBTF EJ QSPHFUUB[JP ¼ B QBHJOB 
OF &NFSHF EBMMVMUJNP
SFQPSU EFMMF EVF 1SPWJO 1PMFNJDB DPO MB 1SPUF[JPOF DJWJMF
DF EFM DVPSF WFSEF
*M QSFTJEFOUF EFMMFOUF QF Docente di Siena
SVHJOP -VDJBOP #BDDIFU
UB QBSMB EJ SJTPSTF iOFUUB
prevede terremoto
NFOUF JOTVGGJDJFOUJu SJ
TQFUUP BMMF OFDFTTJUÆ
¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ

6.#3*"
Flaminia interrotta
Sindaci all’attacco "TTFNCMFB (MJ BVUPNPCJMJTUJ NVMUBUJ DPO MP TDPVU TQFFE MVOHP MB SFHJPOBMF  TJ TPOP SJVOJUJ QFS PSHBOJ[[BSF MF QSPQSJF DPOUSPNPTTF ¼ B QBHJOB  (SFDP ¼ B QBHJOB  (VBSJOP
¼ B QBHJOB 

5&3/* 4DBEF EPNBOJ MB SPUUBNB[JPOF $IJ OPO QBHB OPO QPUSË QJá SBUFJ[[BSF F TVCJSË MF B[JPOJ DPBUUJWF EJ SFDVQFSP
Scende dall’auto
Più rifiuti da bruciare
In piazza contro Acea
¼ B QBHJOB 
Fisco, 37 mila umbri in debito con l’Erario e muore travolto
1&36(*" 1&36(*" -FWFOUP
in superstrada
'0-*(/0
Assessorato, Grandi dice no a Romizi ! 4POP DJSDB  NJMB J DPO Il presepe di Frate Indovino a Roma 1&36(*"
Da oggi cambiano USJCVFOUJ VNCSJ DIF IBOOP
! & TDFTP EBMMBVUP EP
BEFSJUP BMMB iSPUUBNB[JP
gli orari della Ztl OFUFSu F BM iTBMEP F TUSBM QP VOB MJUF DPO MB GJEBO[B
¼ B QBHJOB  DJPu EFMMF DBSUFMMF F DIF FO UB6OB NBDDIJOB JO USBOTJ
USP EPNBOJ EPWSBOOP WFSTB UP MP IB USBWPMUP F VDDJTP
/"3/* SF MB SBUB QSFWJTUB EBM MPSP 'BCSJ[JP 5SBNPOUBOB Í
QJBOP 4F OPO MP GBSBOOP NPSUP DPTÑ TVMMB 1FSVHJB
Crollata porzione OPO QPUSBOOP QJÜ VTVGSVJSF #FUUPMMF "WFWB  BOOJ OB
EFMMB SBUFJ[[B[JPOF F TDBUUF UP B 6NCFSUJEF %PWFWB
delle mura urbiche SBOOP MF B[JPOJ DPBUUJWF BQSJSF VO QVC B 1FSVHJB
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  3PTBUJ ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB 

4QPSU
70--&: $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

4JS B 5SFOUP QFS DPOUJOVBSF B TUVQJSF *M (SJGP BM $VSJ DPO JM 1FTDBSB QFS SJMBODJBSTJ
#MPDL %FWJMT B DBDDJB EFM TFTUP TÖ EJ GJMB
)FZOFO UPSOB BMMB GPSNB[JPOF UJQP *M DMVC WJFUB B 0EEP EJ QBSMBSF JO DPOGFSFO[B
¼ B QBHJOB 

$"-$*0
5FSOBOB JODFSPUUBUB B $BUBO[BSP TFUUF SFTUBOP B DBTB
¼ B QBHJOB  'SBUUP

$"-$*0
(VCCJP 5PSSFOUF TUSJHMJB MB TRVBESB
i1PDP DPODFOUSBUJw 0HHJ DÒ JM 1BEPWB
¼ B QBHJOB  (SJMMJ ¼ BMMF QBHJOF    F  6SBT
DOMENICA 1 dicembre 2019 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Trasimeno A Umbertide

Autovelox e proteste Spray urticante


«Io, multato due volte Altro caso
in quindici minuti» in ospedale
Minciaroni a pagina 11 Ippoliti a pagina 17

«Poveri e costretti a pagare la Tari»


Mario Bravi (Spi-Cgil): «Cancellata l’esenzione a settecento famiglie indigenti del Folignate» A pagina 3

Dibattito sull’acropoli

Il pericolo
di un futuro
fuori centro
Pier Paolo Ciuffi

ortate l’ossigeno. I PERUGIA


P centri storici ormai
boccheggiano – e da Troppi impegni
tempo –- per desertificazione,
mancanza di seri investimenti Matteo Grandi
pubblici, incapacità di attrarre
qualche privato facoltoso e lun- non farà
gimirante, morìa del commer-
cio storico. Se è mal comune, l’assessore
stavolta non c’è mezzo gaudio
per nessuno, men che meno A pagina 6
per quella Perugia che aveva
fatto della propria Acropoli un
secolare salotto buono dove Il processo
tutti facevano a gomitate per
aprire la propria vetrina, per di- Perseguita
mostrare come lo splendore
delle sue pietre potesse rad- la «ex» per mesi
doppiare il fulgore degli affari
d’oro di chi sapeva intraprende- Stalker
re, e crearsi una clientela fede-
le. condannato
Continua a pagina 7 A pagina 8

Calcio serie B Calcio serie C

Perugia-Pescara al Curi La Ternana a Catanzaro


Serve solo un successo Gubbio, c’è il Padova
Mencacci a pagina 32 Servizi a pagina 33
1FSVHJB

EPNFOJDB
 EJDFNCSF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*ODJEFOUF TVMMB 1FSVHJB#FUUPMMF


'BCSJ[JP 5SBNPOUBOB FOOF OBUP B 6NCFSUJEF TUBWB QFS BQSJSF VO QVC OFM DFOUSP TUPSJDP NBSTJ F B MBODJBSF MB SJDIJFTUB EJ
TPDDPSTJ 1VSUSPQQP QFS JM FO
Litiga con la ragazza, esce dall’auto e muore travolto OF OPO DFSB OVMMB EB GBSF 4VM
QPTUP TPOP JOUFSWFOVUF QBUUVHMJF
1&36(*" UJEF WJWFWB B 5FSPOUPMB -FHIJ OFM $PSUPOFTF JO 7BMEJDIJBOB F EFJ DBSBCJOJFSJ EB 5PSSJUB EJ 4JF
TUB EFMMB QSJNB PSB JFSJ 'BCSJ[JP JO 6NCSJB EPWF FSB OBUP JM  OB F EB $PSUPOB QFS SJDPTUSVJSF
! & TDFTP EBMMBVUP EPQP VOB FSB BUUFTP BMMB DPOWFOUJPO EJ 'J HJVHOP  B 6NCFSUJEF & EP MB EJOBNJDB EFMMJODJEFOUF -B
MJUF DPO MB GJEBO[BUB " QJFEJ BM SFO[F MB HSBOEF DFOB DPO JM MFB WF BWFWB JO BOJNP EJ JOUSBQSFO TBMNB Í TUBUB DPNQPTUB BMMPCJUP
CVJP TVMMB TVQFSTUSBEB 6OB EFS .BUUFP 4BMWJOJ OFM HJPSOP EFM EFSF VOB JOJ[JBUJWB JNQSFOEJUP SJP EFMMPTQFEBMF EJ /PUUPMB %P
NBDDIJOB JO USBOTJUP MP IB USBWPM MB GFTUB EFMMB 5PTDBOB -B USBHF SJBMF TUBWB QFS BQSJSF VO SJTUPSBO MPSF QFS MB GBNJHMJB SBHHJVOUB EBM
UP F VDDJTP 'BCSJ[JP 5SBNPOUB EJB TJ Í DPOTVNBUB EPQP MF USF JO UF QVC JO DFOUSP B 1FSVHJB OFMMB MB UFSSJCJMF DPNVOJDB[JPOF *N
OB TBSFCCF NPSUP DPTÑ BMMF QSJ VOB TUSJTDJB EJ BTGBMUP EPWF JM USBG [POB EFMM6OJWFSTJUÆ NBHJOBCJMF MP TUSB[JP EFMMB SBHB[
NF PSF EJ JFSJ USB #FUUPMMF F 'PJB GJDP DPSSF WFMPDF 'BCSJ[JP FSB & TUBUP MP TUFTTP DPOEVDFOUF [B
OP "WFWB  BOOJ OBUP B 6NCFS VOB QFSTPOB NPMUP DPOPTDJVUB EFMMBVUP DIF MP IB JOWFTUJUP B GFS -V 4FS

*M $PNVOF JOEJWJEVB J TPMEJ QFS MBSFB EJ WJB 1BMFSNP *M DBQBOOPOF FY .PUPSJ[[B[JPOF WFSSË SBTP BM TVPMP

1JB[[B EFMM*OEVTUSJB QSPHFUUP TCMPDDBUP


EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ TPSUB EJ HJBSEJOP VSCBOP TUSVUUVSF EJ $POGJOEVTUSJB
TUJMJ[[BUP /PO NBODIFSÆ 6NCSJB F SFGFSFOUF QSP
1&36(*"
BODIF VOBJVPMB WFSB F QSJP QFS RVFTUP QSPHFUUP
! 4J TCMPDDB JM QSPHFUUP QSPQSJB -BDDPSEP QFS i$J TBSBOOP VOP P EVF
EJ 1JB[[B EFMM*OEVTUSJB JO VOB SJQSFTB EFMMB QSBUJDB TUFQu TQJFHB .BSJPUUJ JM
WJB 1BMFSNP BM QPTUP EFM 3FOEFSJOH EPQP VOP TUPQ EPWVUP BM QSJNP iÍ MB EFNPMJ[JPOF
DBQBOOPOF FY .PUPSJ[[B &DDP DPNF TBSË MB GBTF FMFUUPSBMF EFM $P EFM DBQBOOPOF EFMMFY .P
[JPOF $PO VOB OVPWB EF 1JB[[B NVOF F EFMMB 3FHJPOF
Í UPSJ[[B[JPOF DJWJMF DPO
MJCFSB DIF MB HJVOUB DPNV EFMMJOEVTUSJB BSSJWBUP OFJ HJPSOJ TDPSTJ NFTTB JO TJDVSF[[B
OBMF BQQSPWFSÆ OFJ QSJNJ JO WJB & QPTJUJWP JM DPNNFOUP EFMMBSFBu 4VDDFTTJWB
NFTJ EFM  4PQSBUUVU 1BMFSNP EJ .BVSJ[JP .BSJPUUJ DPO NFOUF Í QSFWJTUP MJOUFS
UP HSB[JF BMMJTDSJ[JPOF B B 1FSVHJB TJHMJFSF EFMFHBUP BMMF JOGSB WFOUP DPO MB NFTTB JO QP
CJMBODJP EFJ NJMB FVSP TB EFHMJ FMFNFOUJ EFMMB
EJ DPOGJOBO[JBNFOUP JO QJB[[B F QPJ MB QFOTJMJOB
DBQP B 1BMB[[P EFJ 1SJPSJ QFS HMJ BVUPCVT -BUUVBMF
* SFTUBOUJ NJMB TPOP 3JNQBTUP EJ HJVOUB FEJGJDJP DIF QPHHJB TV
HJÆ TUBUJ TUBO[JBUJ EB $PO TVPMP DPNVOBMF Í MB TF
GJOEVTUJB 6NCSJB QFS JM

F "ODF  MBTTPDJB[JP
OF EFJ DPTUSVUUPSJ  QFS MP
"TTFTTPSBUP JM $PNVOF (SBOEJ EJDF OP B 3PNJ[J EFNBHB[[JOP EFMMB NPUP
SJ[[B[JPOF EPWF OFHMJ BO
OJ A TJ TWPMHFWBOP BODIF
TQB[JP DPO HJBSEJOJ F QFO 1&36(*" OBMF EJ %POBUFMMB 5FTFJ 6O DBOPWBD OP 5SPQQJ HMJ JNQFHOJ USB 1FSVHJB F HMJ FTBNJ QFS MB QBUFOUF
TJMJOB DIF TPSHFSÆ QSPQSJP DJP HJÆ QSFWJTUP QFSDIÊ HJÆ BOEBUP .JMBOP DIF EPWSFCCF MBTDJBSF $PTÑ 0HHJ Í EJ GBUUP BCCBOEPOB
EBWBOUJ BMMB TFEF GJSNBUB ! 4J TPOP JODPOUSBUJ )BOOP QBSMB JO TDFOB 4VCJUP EPQP MFMF[JPOF EJ JO RVFTUB GBTF EJ NJOJSJNQBTUP 3P UP F GBUJTDFOUF
4JHOPSJOJ EFMMB DPOGFEFSB UP .B BMMB GJOF Í TUBUB GVNBUB OFSB 3PNJ[J BM TVP TFDPOEP NBOEBUP JM NJ[J DJ IB SJQSPWBUP NB (SBOEJ IB -JNNPCJMF EPWSFCCF FT
[JPOF EFJ DBQJUBOJ EJN .BUUFP (SBOEJ IB EFUUP OP BM TJOEB OPNF EJ .BUUFP (SBOEJ FSB DJSDPMB CJTTBUP JM EVF EJ QJDDIF 1VS EJDFO TFSF SBTP BM TVPMP OFJ QSJ
QSFTB 4J DIJBNFSÆ BQQVO DP "OESFB 3PNJ[J )B EFDMJOBUP MB UP FSB MVJ VOP EFJ QBQBCJMJ QFS FOUSB EPTJ POPSBUP EFMMB QSPQPTUB & SJCBO NJ NFTJ EFM QSPTTJNP BO
UP 1JB[[B EFMMJOEVTUSJB QSPQPTUB EJ VO BTTFTTPSBUP BM $PNV SF OFMMFTFDVUJWP $PO QPTTJCJMJUÆ EJ EFOEP JM TVP TVQQPSUP BMMB HJVOUB JO OP 4F OPO QSJNB 6OB EF
TBSÆ EPUBUB EJ QFOTJMJOB OF EJ 1FSVHJB SJOVODJBOEP BMMP EFMFHB BMMB DVMUVSB .B JM HJPSOBMJTUB DBSJDB DPTB DIF (SBOEJ OPO IB NBJ MJCFSB JOJ[JBMF DIF EBWB BW
QFS MBUUFTB EFHMJ BVUPCVT TDSBOOP TVM RVBMF GJOP BMMB TDPSTB F TDSJUUPSF FTQFSUP EJ XFC WJODJUPSF OBTDPTUP 3PNJ[J TJ QSFOEF VOBMUSB WJP BMMB QSBUJDB Í TUBUB WP
F EJ VOB TDVMUVSB HJÆ TFMF TFUUJNBOB TJ Í TFEVUP .JDIFMF 'JPSP EFM 5XJUUFS BXBSE  F JOWFOUPSF TFUUJNBOB EJ UFNQP QFS JOEJDBSF JM UBUB EBMMFTFDVUJWP EFM QSJ
[JPOBUB JOTJFNF BMMBDDB OJ OFP OPNJOBUP OFMMB HJVOUB SFHJP EFMMB 'FTUB EFMMB SFUF IB EFUUP EJ TVDDFTTPSF EJ 'JPSPOJ "MF"OU NP 3PNJ[J BMMJO[JP EFM
EFNJB EJ CFMMF BSUJ 6OB 
5FSOJ

EPNFOJDB
 EJDFNCSF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

4FSWJ[J QFS JM WPMPOUBSJBUP


-PSFO[P (JBOGFMJDF BGGJBODIFSË JO RVBMJUË EJ WJDF QSFTJEFOUF JM OFP FMFUUP (JBODBSMP #JMMJ (VTUBWP 4DJBNBOOB * OVPWJ PSHB
OJ TPDJBMJ TPOP TUBUJ FMFUUJ B 4BOUB
Nuovo Cesvol regionale, ternani in Consiglio .BSJB EFHMJ "OHFMJ EVSBOUF MB QSJ
NB BTTFNCMFB EFJ  EFMFHBUJ SF
5&3/* OBOJ QFS MB EFDJTJPOF EJ BDDPSQB USB J DPNQPOFOUJ EFM $POTJHMJP HJPOBMJ TDFMUJ OFMMF BTTFNCMFF EFM
SF J TFSWJ[J QFS JM WPMPOUBSJBUP JO $J TPOP JOGBUUJ 'SBODFTDP $BNVG MF  [POF TPDJBMJ EFMM6NCSJB i*M
! *M NPOEP EFMMBTTPDJB[JPOJ VO VOJDP TPHHFUUP DPO TFEF DFO GP %BOJFMB .FSDPSFMMJ F "OHFMP $FTWPM 6NCSJB  IB TPUUPMJOFBUP
TNP F EFM WPMPOUBSJBUP UFSOBOP USBMF B 1FSVHJB Í TJHOJGJDBUJWB MB %*QQPMJUP DIF TJ BHHJVOHPOP JM OFP QSFTJEFOUF (JBODBSMP #JMMJ
TBSBOOP SBQQSFTFOUBUJ BVUPSFWPM OPNJOB JO RVBMJUÆ EJ WJDF QSFTJ BHMJ BMUSJ NFNCSJ RVBMJ "OUPOJP  OBTDF DPO MB WPMPOUÆ EJ DPOUJ
NFOUF BODIF OFM OVPWP $FTWPM EFOUF EJ -PSFO[P (JBOGFMJDF QFS -BOVUJ .BOMJP .BSJPUUJ 4BVSP OVBSF B HBSBOUJSF MB DBQJMMBSF QSF
6NCSJB BMMB DVJ HVJEB Í TUBUP FMFU BOOJ BMMB HVJEB EFMMB TFEF EFM $F #BSHFMMJ .BTTJNP $FDDBSFMMJ 1JF TFO[B OFJ UFSSJUPSJ F OFMMF [POF TP
UP (JBODBSMP #JMMJ %PQP J UJNPSJ TWPM EJ $PTQFB 3BQQSFTFOUBOUJ USP 'JPSFOUJOJ (JVMJBOP .BODJOFM DJBMJ EFMMB SFHJPOFu
EJ TNPCJMJUB[JPOF EFHMJ VGGJDJ UFS EFMMF BTTPDJB[JPOJ UFSOBOF BODIF MJ -VJHJOP $JPUUJ "OUPOFMMB 1VMDJ /VPWJ WFSUJDJ #JMMJ F (JBOGFMJDF 1(

$JUUBEJOJ QPMJUJDJ BNCJFOUBMJTUJ IBOOP NBOJGFTUBUP TPUUP BMMB TFEF EJ "DFB -B[JFOEB i&NJTTJPOJ NPMUP JOGFSJPSJ BJ MJWFMMJ BVUPSJ[[BUJw

i/P BE BMUSJ SJGJVUJ EB CSVDJBSFw


EJ .BTTJNP $PMPOOB HMJ FOUJ DPOWPDBUJ BMMVMUJ
NB DPOGFSFO[B EJ TFSWJ[J
5&3/*
QSPQSJP JO NFSJUP BMMB SJ
! i*M TÑ EFMMB 3FHJPOF QSP DIJFTUB EJ "DFB JM $PNV
EVSSFCCF EVF FGGFUUJ OVP OF EJ 5FSOJ RVFMMP EJ /BS
WF FNJTTJPOJ OFMMB DPODB OJ F MB 6TM IBOOP EBUP QB
UFSOBOB HJÆ HSBWBUB SFSF OFHBUJWP NFOUSF "S
EBMMJORVJOBNFOUP F VO QB IB JNQPTUP EFMMF QSF
OVPWP TDFOBSJP DIF TJ TDSJ[JPOJ OFM DBTP QBTTJ JM
BQSJSFCCF JO WJTUB EFM OVP QJBOP EJ "DFB
WP QJBOP EFJ SJGJVUJ DPO 0SB MVMUJNB QBSPMB TQFUUB
5FSOJ DIF B RVFM QVOUP EJ QSPQSJP BMMB 3FHJPOF DIF
WFOUFSFCCF QPMP SFHJPOB OFM GSBUUFNQP IB SBDDPMUP
MF QFS CSVDJBSF SJGJVUJ VSCB BODIF MB SFMB[JPOF UFDOJ
OJu 7JB EFM DB EJ "DFB TVM QSPHFUUP
$JUUBEJOJ QPMJUJDJ BUUJWJTUJ 5SJCVOBMF /FM EPDVNFOUP EJ WFOUV
F BODIF SBHB[[J BM QSFTJ "MDVOJ OP QBHJOF MB[JFOEB TQJF
EJP PSHBOJ[[BUP JFSJ QPNF NPNFOUJ HB DIF iEBM QVOUP EJ WJTUB
SJHHJP EBM DPNJUBUP /P *O EFMMB EFM RVBESP FNJTTJWP F
DFOFSJUPSJ JO DFOUSP TPUUP QSPUFTUB RVJOEJ EFMMJNQBUUP BN
MB TFEF UFSOBOB EJ "DFB PSHBOJ[[BUB CJFOUBMF EFMMJOTUBMMB[JP
6O QSFTJEJP PSHBOJ[[BUP JFSJ OF JM TJTUFNB EJ BCCBUUJ
QFS iEJSF OP B RVBMTJBTJ QPNFSJHHJP NFOUP JO EPUB[JPOF BMMhJN
GPSNB EJ JODFOFSJNFOUPu TPUUP QJBOUP QSFTFOUB DBSBUUFSJ
F JODFOUSBUP JO QBSUJDPMB BMMB TFEF TUJDIF QJFOBNFOUF JEP
SF TVMMVMUJNB SJDIJFTUB UFSOBOB OFF BMMJOUSPEV[JPOF EFJ
EFMMB NVMUJVUJMJUZ SPNBOB EJ "DFB OVPWJ DPEJDJ &FSu
EJ QPUFS CSVDJBSF OPO TPMP i* MJWFMMJ FNJTTJWJ EFJ DPN
QVMQFS EJ DBSUJFSB NB BO BE VO JNQJBOUP DIF HJÆ HJPOBMF DIF EFWF FTTFSF OF JO RVFTUJ VMUJNJ EVF BO QFOTBSF EJ QSPDFEFSF JO QPOFOUJ BDJEJ DMBTTJGJDBUJ
DIF SJGJVUJ VSCBOJ OFMMJN PQFSB OFMMB DPODB UFSOB BHHJPSOBUP 5FSOJ B RVFM OJ IB GBUUP QBTTJ BWBOUJ OP WFDF OFMMB EJSF[JPOF DIF DPNF JORVJOBOUJ F NPOJ
QJBOUP EJ .BSBUUB OB DPO UVUUF MF DPOTF QVOUP QPUSFCCF EJWFOUBSF UFWPMJ DPO MB SBDDPMUB EJGGF WVPMF "DFB OPO QPTTJB UPSBUJ JO DPOUJOVP m QSPTF
i4F QBTTB JM TÑ m IB TQJFHB HVFO[F EFM DBTP EBMMBM JM DFOUSP SFHJPOBMF QFS SFO[JBUB BSSJWBOEP BODIF NP QFOTBSF DIF MB[JFOEB HVPOP J UFDOJDJ EJ "DFB m
UP 'BCJP /FSJ MFBEFS EFM USP TF 5FSOJ CSVDJBTTF BO CSVDJBSF SJGJVUJ VSCBOJ EB B EJNF[[BSF MB RVBOUJUÆ EJ WPHMJB JNQPSSF OFMMB OP TPOP HJÆ FTUSFNBNFOUF
DPNJUBUP /P *OD m MB 3F DIF J SJGJVUJ VSCBOJ DPNF UVUUB MB 3FHJPOFu SJGJVUJ DPOGFSJUJ JO EJTDBSJ TUSB SFHJPOF VOB QPMJUJDB DPOUFOVUJ F EJ NPMUP JOGF
HJPOF QSPEVSSFCCF EVF SJ WVPMF "DFB FDDP DIF TJ 6OP TDFOBSJP DIF J /P *OD DB /PO TJ DBQJTDF RVJOEJ EJWFSTB QFS MB HFTUJPOF EFJ SJPSJ BJ MJWFMMJ BVUPSJ[[BUJ
TVMUBUJ HSBWJTTJNJ EB VO DSFFSFCCF VOP TDFOBSJP DPOEBOOBOP QFSDIÊ DPO VOB DJUUBEJ SJGJVUJu QFS DVJ TPOP BUUFTJ NPEF
MBUP EBSFCCF MPL BMMFOOF OVPWP BODIF JO WJTUB EFM i"ODIF QFSDIÊ m QSPTF OBO[B WJSUVPTB EB RVFTUP *O RVFTUJ HJPSOJ MB 3FHJP SBUJ NJHMJPSBNFOUJ JO UFS
TJNP USBUUBNFOUP EJ SJGJVUJ OVPWP QJBOP EFJ SJGJVUJ SF HVF /FSJ m UVUUB MB 3FHJP QVOUP EJ WJTUB TJ QPTTB OF IB SBDDPMUP J QBSFSJ EF NJOJ EJ FNJTTJPOJu
•• 10 DOMENICA — 1 DICEMBRE 2019 – LA NAZIONE

Perugia
Alberghi di lusso: Annamaria Palomba, professionista dell’anno

Tutto Perugia Professionista dell’anno: Annamaria Palomba, general


manager al Borgobrufa spa resort. Palomba è premiata
in rappresentanza dell’Associazione direttori albergo Ita-
lia. Martedì a Roma la premiazione.

IN BREVE
CITTÀ DELLA DOMENICA

Babbo Natale, elfi e trenino magico


Bambini, c’è un villaggio tutto per voi
Trenini magici, elfi, luci e tanti animali: la Città della Domenica tra i pirmi parchi diver-
timento aperti in Europa, è pronta a trasformarsi anche quest’anno in un piccolo villag-
gio di Babbo Natale. L’evento è stato inaugurato ieri con la partenza del primo trenino,
presenti l’amministratore di Magenta Events, Lucia Boccolini, il direttore del parco,
Alessandro Guidi, l’assessore comunale allo sport e commercio, Clara Pastorelli e lla
consigliera provinciale Erika Borghesi. Boccolini, nell’illustrare l’iniziativa ha spiegato
che sono previste ovviamente tante attività per bambini guidate dagli Elfi che popole- IL DIBATTITO
CITTADINO E CRONISTA ranno il parco: il percorso inizierà dalla piazza principale, dove all’interno della stazio-
ne si potranno scrivere le letterine. L’evento si svolgerà durante tutti i weekeend fino
al 22 dicembre e nelle giornate del 23 e 26. Il parco sara aperto dalle 11 alle 20 e il Stop violenza alle donne
Via dei Filosofi biglietto, una volta acquistato, potrà essere riutilizzato. «Questa proposta trasforma il

Perdita d’acqua infinita


Parco – dice Guidi – perché sarà visitabile anche la sera, con le luci del Natale e
con tutte le attività realizzate per questo particolare periodo dell’anno».
L’impegno degli studenti
Rimpallo tra istituzioni
Nell’ambito dei diritti umani la violenza contro le
Continuano ad arrivare le donne è la violazione più diffusa e non conosce
1 segnalazioni sulla rubrica confini geografici. Ieri a Palazzo Cesaroni si è par-
“Cittadino e cronista” attraver- lato di inclusione, delle novità introdotte dal Codi-
so il numero whatsApp dedica- ce Rosso, della rete dei servizi regionali per assi-
to. Questo volta un residente di stere le vittime e della responsabilità sociale
dell’informazione, quando tratta l’argomento. L’in-
via dei Filosofi denuncia il «rista-
contro era promosso dall’ordine dei giornalisti
gno d’acqua su una porzione im-
dell’Umbria e dalla Regione. A portare il contribu-
portante della strada. E’ la fo-
to al confronto, tra gli altri, il magistrato Fausto
gna intasata? Colpa delle perdi- Cardella, Silvia Garambois (associazione Giulia),
te del’acquedotto? Sono due le studentesse e gli studenti del Liceo Pieralli, con
mesi che non si viene a capo di l’ideazione di una campagna in linea con il Manife-
nulla tra rimpalli vari. La perdita sto di Venezia, la consigliera di parità Paparelli.
non si ripara certo da sola... ».

ORGANIZZA LA CGIL

Corso per colf e badanti


Partecipano in trenta
DONAZIONI SANGUE SCIENZE AGRARIE

Oliveti e frantoi
Studenti generosi sostenibili?
Il “Volta” sta con l’Avis Ecco le strategie
PROGETTO #GEMMA dell’Umbria
Domani dalle 9 alle 12 sala dei Notari, l’incontro
conclusivo del progetto “La scuola abbraccia la Elaborare protocolli per
Pianeta salute solidarietà”, promosso da Avis comunale. Il pro- la gestione sostenibile
getto ha visto protagonisti per tutto il mese di ot- degli oliveti e dei frantoi,
Laboratori digitali tobre quindici classi quinte dell’Istituto Alessan- creando anche un
per i cittadini dro Volta di Perugia. I ragazzi, a gruppi, nei lunedì mercato dei servizi
e venerdì di ottobre, hanno visitato il Centro dona- ecosistemici generati
dalla gestione sostenibile
2 “Umbria Salute” è il labora-
torio di animazione digita-
tori e il Centro trasfusionale del Santa Maria della
Misericordia, accompagnati dai volontari Avis, dei relativi processi
Parte oggi il corso gratuito per colf e badanti or-
ganizzato dalla Filcams Cgil, in collaborazione
le gratuito in programma marte- che hanno spiegato loro l’importanza della dona- produttivi. E’ il tema al con l’ente bilaterale Ebincolf e il centro multiservi-
dì, dalle 16, nella sede di “For- zione e hanno mostrato concretamente come av- centro del convegno zi Ce.Mu. Il corso consisterà in tredici lezioni per
ma.zione”, a Ponte San Giovan- viene. Altra tappa il Residence Chianelli, dove i ra- internazionale che si terrà formare e professionalizzare le lavoratrici, grazie
ni. Ha l’obiettivo di aiutare i citta- gazzi hanno potuto vedere da vicino quanto sia im- martedì al Dipartimento ai finanziamenti che Ebincolf e Ce.Mu. stanno ero-
di Agraria. Intervengono
dini ad usufruire sei servizi digi- portante il sangue donato per alcune persone ma- gando in tutta Italia (con la promozione del Siste-
il rettore Maurizio
tali del sistema sanitario regio- late. All’incontro conclusivo con i ragazzi parteci- ma Colf) per migliorare i servizi del welfare familia-
Oliviero, l’assessore
nale insegnando ad effettuare pano tra gli altri Brunangelo Falini, direttore di re. Le adesioni al corso sono andate oltre le attese
Roberto Morroni,
prenotazioni delle visite online Ematologia e Trapianto di midollo osseo dell’ospe- e oggi alle 9.30, sala Conti della Cgil dell’Umbria
l’imprenditore Brunello
ed il ritiro dei referti. Rientra nel dale, Mauro Marchesi, direttore del Centro trasfu- Cucinelli. (via del Bellocchio), saranno ben 30 le partecipan-
progetto regionale #Gemma. sionale e Franco Chianelli. ti.
DOMENICA — 1 DICEMBRE 2019 – LA NAZIONE 21 ••
TERNI

Inceneritore, flash-mob di protesta


Iniziativa davanti alla sede Acea per dire «no» alla possibilità di estendere la tipologia dei rifiuti da smaltire

TERNI COMUNE

Flash-mob di protesta davanti Bilancio, individuato


alla sede di Acea: nel mirino l’in-
ceneritore della municipalizzata il disavanzo
romana che ha richiesto, come Emergenza-strade
noto, la possibilità di estendere TERNI - Si è chiusa la
la tipologia dei rifiuti da pulper procedura di Voragine si apre
di cartiera agli urbani. Contro normalizzazione del
l’inceneritore si sono già espres- bilancio comunale con
in via della Stazione
si il Comune di Terni, il Comune l’individuazione definitiva
di Narni, l’Azienda sanitaria e del disavanzo, da TERNI
l’Arpa che, pur non dando un pa- recuperare entro due anni.
rere esplicitamente negativo, E’ l’assessore Orlando Una voragine (nella foto) si è
ha imposto all’impianto una lun- Masselli a fornire i aperta sul marciapiede, in via
ga serie di prescrizioni. La que- dettagli: «Dei 3 milioni 974 della Stazione. Si tratta di una
stione ha stranamente riunito mila euro di disavanzo che buca di dimensioni non enormi
anche le forze politiche cittadi- ereditiamo dalla che, con tutta probabilità, ha ori-
ne: tutte indistintamente si precedente gine in seguito alle copiose
schierano contro, come non av- poi l’accoglimento della richie- Un momento dell’iniziativa amministrazione e dal piogge di queste settimane.
veniva da tempo. E’ Fabio Neri, sta di Acea, condizionerebbe il dissesto circa un milione è Non è rimasta coinvolta alcuna
presidente del Comitato No In- futuro della gestione dei rifiuti stato recuperato nel 2019, persona e la voragine non ha
ceneritori e da sempre in prima in Umbria. Visto che, se Acea ri- poco più di due anni e mezzo la per i circa 2 milioni e 900 creato problemi statici alla stra-
linea contro l’impianto, a spiega- ceverà rifiuti urbani, il prossimo differenziata è arrivata al 74% e mila residui sarà de né tantomeno agli edifici.
re le ragioni della protesta. «Se piano regionale dei rifiuti, consi- sono stati dimezzati i rifiuti con- necessario un ulteriore Questo è quello che emerge da-
derando che il precedente è del feriti in discarica. Autorizzare gli accertamenti subito eseguiti
la Regione autorizzasse l’amplia- sforzo della macchina
un inceneritore a bruciare i rifiu- dai vigili del fuoco del comando
mento – spiega Neri – avremmo 2009, non potrà che ruotare in- comunale e purtroppo i
ti urbani sarebbe andare in con- di Terni che sono intervenuti. La
due risultati gravi: il prosegui- torno all’incenerimento, il che sacrifici a cui sono già
buca è stata immediatamente
mento di un impianto nocivo tradisce gli sforzi che in tutta la trotendenza». Il flash-mob è sta- costretti tutti i cittadini transennata e l’area è stata mes-
che non può non incidere su regione, e soprattutto nel no- to appoggiato da tutte le forze per far sì che il Comune sa in sicurezza. Non è la prima
una situazione già problematica stro ambito territoriale, i cittadi- politiche del Comune. torni a essere virtuoso». volta che a Terni cede il terreno,
in termini ambientali e di salute; ni fanno per la differenziata. In Ste.Cin. alcuni anni fa una voragine di
grandi dimensioni si aprì a po-
chi passi da piazza San France-
sco: furono necessarie settima-
Ordinati diaconi i seminaristi Daniele Martelli e Giuseppe Zen ne di interventi per riportare le
condizioni di normalità. E, a pro-
posito di lavori, proprio oggi ini-
Una cerimonia intensa diaconi i seminaristi Daniele viene ammesso agli ordini sacri: rità classica, ha conseguito la ziano gli interventi di ripristino
Martelli e Giuseppe Zen, in cam- riceve il Lettorato nel 2016 e laurea in Scienze Forestali e Am- della sicurezza stradale in viale
e commovente. Preghiera dello Stadio. Fino alle 11.30 è
mino verso la consacrazione sa- l’Accolitato nel 2017. È ora in ser- bientali a Viterbo. Nel 2013 è en-
consacratoria del vescovo cerdotale, e Graziano Gubbiotti vizio nella Cattedrale di Terni e trato nel Seminario di Assisi. È
prevista la chiusura in entrambi
i sensi di marcia. Quindi verran-
è diventato diacono permanen- all’Ufficio Diocesano di Pastora- stato ammesso agli ordini sacri
no riaperte due corsie in acces-
TERNI te. Daniele Martelli ha 29 anni, è le Giovanile. Giuseppe Zen, 40 il 31 gennaio 2017 nella chiesa so alla città rimanendo inibita al
ternano ed è cresciuto nella Par- anni ternano, fin da piccolo, di S. Giovanni Bosco, ha ricevu- traffico la corsia adiacente lo
Una cerimonia intensa e com- rocchia di San Giovanni Battista con la sua numerosa famiglia, to il ministero del Lettorato a ot- spartitraffico. Previsto l’abbatti-
movente. Così, per imposizione dove ha partecipato attivamen- ha frequentato la parrocchia di tobre e il ministero dell’Accolita- mento degli alberi radicati al
delle mani e la preghiera consa- te alla vita della comunità. Nel Santa Maria Assunta e S. Vito a to nel 2019. Graziano Gubbiotti, centro, a cura dell’Agenzia fore-
2012 inizia la sua formazione ad S. Vito di Narni, sotto la guida 46 anni, ternano, ha concluso stale regionale. Gli apparati radi-
cratoria del vescovo Giuseppe
Assisi al Pontificio Seminario re- spirituale di don Giuseppe De gli studi Teologici presso la cali dei pini hanno infatti causa-
Piemontese, sono stati ordinati to dossi e dissesti sulla carreg-
gionale Umbro Pio XI. Nel 2015 Santis. Dopo il diploma di matu- scuola Teologica Diocesana di
giata stradale.
Rieti.

L’Enpa di Narni rischia di chiudere i battenti fino all’8 dicembre 2019


Presidente dimissionaria, nominato un commissario SOLO TITOLARI
MASSIMO ACQUISTABILE 4 PEZZI

-50%
che, fino a due anni fa, ha sem- maltrattamenti». Un vero e pro-
TERNI 6,29

3,14
pre operato per il bene degli ani- prio appello rivolto ai cittadini.
mali. Stiamo lavorando per non «Attingendo alle forze del volon-
«Dopo più di 40 anni di presen- lasciare un territorio così vasto tariato narnese _ dice ancora la
CAFFÈ ESPRESSO CREMA E GUSTO
za sul territorio, l’ENPA di Narni privo di riferimenti – sottolinea presidente Enpa, Fancelli _, quel- CLASSICO LAVAZZA
rischia di chiudere: la presiden- la presidente –, ma abbiamo bi- le stesse forze che hanno reso -------------
2x250 g
te si è dimessa e ha chiesto la sogno dell’aiuto dei cittadini di celebre la Corsa all’Anello, vor- € 6,28 al kg
chiusura della Sezione». Lo scri- Narni, di volontari che possano remmo creare un’Enpa nuova,
ve Patrizia Fancelli, presidente dare una mano nel piccolo gatti- con persone responsabili e moti-
Ente protezione animali di Terni solo nei punti vendita
le gestito dalla Sezione, che si vate». Chi è disponibile può
e commissario ad acta per Enpa occupino dell’adozione delle de- chiamare il cellulare Enpa al OFFERTA VALIDA NEI PUNTI VENDITA PAC2000A CHE ADERISCONO ALL’INIZIATIVA E CHE ESPONGONO IL MATERIALE PUBBLICITARIO. FINO AD ESAUERIMENTO SCORTE.

Narni, sulla pagina facebook cine di cuccioli abbandonati 348/1487889. «Non lasciate ca-
dell’associazione. La sede cen- ogni anno che rischiano di mori- dere questo appello nel vuoto,
trale ha nominato un commissa- re di fame e di stenti, che ali- la chiusura della Sezione sareb-
rio ad acta (la stessa Fancelli) mentino le numerose colonie fe- be una pesante sconfitta», con-
per cercare «di salvare un ente line, che segnalino abbandoni e clude Fancelli.
91201

€ 2,50 in Italia — Domenica 1 Dicembre 2019 — Anno 155°, Numero 331 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tavola con
Pier Domenico Gallo
IO DALLE LANGHE
ALL’AMBROSIANO
PASSANDO PER
GABETTI E BAZOLI
di Paolo Bricco —a pagina 10

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

Giustizia, Bonafede: avanti sulla prescrizione— P. 2 Exor su Gedi: no allo spezzatino— P. 6 Euro 2020, Italia contro Svizzera, Turchia e Galles— P. 15

domenica Manette G EOPOLITICA

Cina, offensiva digitale in Africa


F RANCIA -GER MA NI A

CONFERENZA
Psicoanalisi
e inconscio
Se perde
agli evasori, AP
SUL FUTURO
DELL’EUROPA:
senso
disegnare
giro di vite RISCHI E PREGI
di Sergio Fabbrini

il sogno
sulle imprese L’
Unione europea (Ue) sta
affrontando sfide senza
precedenti in una condi-
di Luigi Zoja —a pagina 21 zione di debolezza senza
precedenti. Senza precedenti è il
cambiamento delle relazioni inter-
Decreto fiscale. Ampliata l’area nazionali. Senza precedenti è il
cambiamento della politica interna
della responsabilità legata alla 231 di molti Paesi europei. Senza pre-
cedenti è stato il processo che ha
Pene ridotte e limiti alla confisca condotto alla nuova Commissione
europea (che entra oggi in servi-
zio), processo connotato da uno
Sulle manette agli evasori si raffor- fraudolenta al pagamento delle im- Panda Pack. Dirigente di Alibaba distribuisce materiale scolastico in Etiopia di Alberto Magnani —a pagina 8 scontro frontale tra il Parlamento
za la stretta per le imprese. Tra le poste. L’appuntamento con il testo europeo e il Consiglio europeo (dei
modifiche al Dl fiscale concordate finale da mettere ai voti della com- capi di Governo nazionali).
tra ministero della Giustizia e Mef missione Finanze della Camera è Eppure, nonostante queste de-
dovrebbe trovare spazio anche un
inasprimento del decreto 231,
fissato per questa sera.
Intanto prosegue il lavoro di rifi- Russia, tracciata la via per il gas a Pechino bolezze, i Governi francese e tede-
sco hanno presentato, martedì
estendendone il campo di applica- nitura sugli emendamenti al Dise- scorso, una proposta per dare vita
zione dall’unico reato adesso previ- gno di legge di bilancio. Il Governo ad una «Conferenza sul futuro
sto, la dichiarazione fraudolenta at- sta lavorando per circoscrivere l’ap- dell'Europa», chiedendo che ne di-
Anatole France traverso false fatture o operazioni
inesistenti, ad altri quattro delit-
plicazione della web tax solo sui ri-
cavi digitali realizzati in Italia. Men-
scuta il prossimo Consiglio euro-
peo del 12-13 dicembre, per imple-
Scettico ti: la dichiarazione fraudolenta at-
traverso altri artifizi, l’emissione di
tre sul fronte della plastic tax Italia
Viva sembra disposta a trovare un
mentarla (se accettata) a partire dal
gennaio 2020. Certamente, si po-
e libertino fatture o altri documenti contabili
per operazioni inesistenti, l’occul-
compromesso sul testo del Mef (che
apporta una sostanziale riduzione)
trebbe ritenerla una proposta vel-
leitaria, viste le debolezze politiche
di Giuseppe Scaraffia tamento e distruzione di documen- a patto che la tassa slitti al 2021. di molti Paesi europei. Tuttavia,
—a pagina 23 tazione contabile, la sottrazione Mobili, Negri e Rogari —a pag. 3 queste ultime potrebbero rivelarsi
anche una condizione del successo
della Conferenza, in particolare se
MISI AN I DO P O IL N O DI VO N DE R L E YE N la Francia di Macron (l’unico Paese

.lifestyle
dotato oggi di una capacità d’ini-
ziativa politica) non la utilizzerà
«Per rilanciare gli eco-investimenti per avanzare la visione egemonica
della Francia di De Gaulle.
non vanno conteggiati nel deficit» Secondo la proposta franco-te-
desca, la Conferenza dovrà basarsi

Design —Servizio a pagina 3


Gazprom. Il gasdotto Power of Siberia è costato 55 miliardi di dollari di Sissi Bellomo —a pagina 7
su un mandato inter-istituzionale
e dovrà coinvolgere tutti gli Stati
Moda, lusso membri, le loro società civili e le co-
munità epistemiche transnaziona-
e ora anche li. Dovrà essere presieduta da una

arredamento: Acqua pubblica, Mes, resta la tensione nel Governo personalità politica autorevole,
consigliata da uno steering group
di statisti e studiosi. Vediamo di ca-
Italia regina una Spa per il Sud Resta alta la tensione nella maggio- una riflessione». Lo stesso Conte ri-
pirne le novità ma anche i rischi.
Cominciamo dalle prime. La
di Shanghai CONTE MEDIA ranza di Governo sulla riforma del pete che alla Camera spazzerà via illa- Conferenza dovrà discutere tutti

di Giovanna Mancini —a pag. 17


aperta anche ai privati Oggi vertice con i ministri,
fondo europeo salva Stati (Mes), sulla
quale domani il premier Conte riferi-
rà alla Camera. Oggi vertice con i mi-
zioni e bugie: non temo ripercussioni
sul Governo, aggiunge. Da parte del
Pd (Guerini e Del Rio) si spiega: inutili
i temi (istituzionali e di policy)
che possono contribuire a rag-
giungere l’obiettivo di un’Ue “più
domani in aula alla Camera
gli investimenti, superare la fram- nistri. Di Maio ribadisce: «L’Italia non gli ultimatum, creare crisi è dannoso. unita e sovrana”.
SERVIZI IDRICI mentazione delle gestioni, fornire Di Maio: non firmare al buio può pensare di firmare al buio. Serve Manuela Perrone —a pag. 2 —Continua a pagina 10
un servizio idrico adeguato. A gui-
M5S e Pd lavorano dare questo percorso una Spa pub-
a una proposta comune blica, probabilmente aperta a forma S IS TEM I FI NA NZI A R I
che superi l’impasse di partecipazione di società private,
miste e quotate. Favorevole a

Doppia svolta in arrivo sull’acqua


un’ipotesi di questo tipo Utilitalia,
l’associazione delle imprese di ge-
A CHI SERVE
pubblica. M5S e Pd avviano un con-
fronto per mettere a punto un testo
stione. Si rafforza intanto il ruolo
dell’Autorità indipendente (Arera)
IL BITCOIN
congiunto che superi l’impasse di ol-
tre nove mesi alla Camera. Alla base
che con la sua regolazione ha con-
sentito di aumentare gli investimen-
DI STATO
della possibile convergenza nella ti e avviare la riduzione delle perdite
Turismo maggioranza ci sarà anzitutto il
Mezzogiorno: serve un intervento
nella rete idrica.
Giorgio Santilli
di Marcello Minenna

L
Vienna 2020, pubblico che consenta di rilanciare —a pagina 12 a corsa alla moneta digitale di
banca centrale (Central Bank
musica ovunque Digital Currency - Cbdc) sta
DIB A T T IT O SU L L A N U O VA IRI accelerando. L’ultimo colpo
di Luisanna Benfatto di avvertimento l’ha lanciato dal pre-
sidente cinese Xi Jinping, ribadendo
—a pagina 18
Bianchi: lavoro Cisl, un piano la necessità di investire in una tecno-
solo con progetti per la politica logia core come la blockchain. La
successiva euforia dei mercati cinesi

lunedì per il territorio


Ilaria Vesentini —a pag. 13
industriale
Annamaria Furlan —a pag. 13
ha indotto Mark Zuckerberg (che sta
incontrando resistenze all’avvio del
progetto Libra) a lanciare l’allarme
su un presunto sorpasso cinese.
Una Cdbc è un nuovo tipo di va-
L’esperto LETT E RA AL RISP ARMIAT O RE
luta a corso legale che allargherà
al pubblico l’accesso digitale ai
risponde conti della banca centrale, oggi li-
Diritto all’oblio, Marr spinge sulle acquisizioni mitato alle banche commerciali.
Questo strumento combinerà per
la reputazione Focus sulla efficienza operativa design la natura digitale dei depo-
siti bancari con i vantaggi del con-
va tutelata così di Vittorio Carlini —a pagina 14
tante nel quotidiano.
—Continua a pagina 14
DOMENICA 1 DICEMBRE 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N. 285

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

In edicola tutta la settimana Domani gratis


Nello studio milanese Investire in bond
legati al riciclo dei rifiuti
di Jean-Luc Godard Le tasse non servono
di Paolo Mereghetti di Ferruccio de Bortoli
nel supplemento culturale nell’inserto

Governo e 5 Stelle L’intervista Scontro tra Pd e M5S, Di Maio invita a non firmare al buio. Conte: andremo avanti
● LE IDEE
LA TATTICA
DEL RINVIO «Salva-Stati,nonc’èrischio» LE SCELTE SUL CLIMA
IL FILO VERDE
PER PAURA Il commissario Gentiloni e l’Italia: il nuovo accordo Ue? Ombrello protettivo DELL’EUROPA
di Massimo Franco di Maurizio Ferrera

U
n governo nato LA MEDIAZIONE DEL PREMIER
● GIANNELLI
di Paolo Valentino
L a presidente della
Commissione Ue
per recuperare il
dialogo con
l’Europa e le sue
Le proposte per Bruxelles «I l fondo salva-Stati? Non
è un rischio per l’Italia,
tanto meno un complotto. La
Ursula von der Leyen
debutta a Madrid alla
Conferenza Onu sul clima.
istituzioni, che di Monica Guerzoni riforma è stata fatta per intro- a pagina 32
indice vertici per disdire o durre un ombrello protettivo
rinviare gli impegni già
presi, come minimo
trasmette un’immagine
R esta la tensione nella maggioranza sul
fondo salva-Stati. Ma il premier Giuseppe
Conte confida in un accordo.
in caso di crisi bancarie non
gestibili con gli strumenti at-
tuali. Si tratta di un obiettivo
LE NOSTRE LIBERTÀ
IN DIFESA
sfuocata e confusa. Almeno,
è questa l’impressione
a pagina 5 positivo»: lo dice il neocom-
missario Ue all’Economia Pa-
DEI CONSUMI
inevitabile che si condanna IL GUARDASIGILLI E LA PRESCRIZIONE olo Gentiloni. «Descrivere
a dare all’opinione pubblica l’intesa sul Mes come un ri- di Pierluigi Battista
e agli alleati continentali. Se Bonafede avvisa i dem schio o addirittura un com-
poi si dovesse spiegare a
Bruxelles che tutto è legato
all’esistenza di un
di Giovanni Bianconi
plotto contro l’Italia può ali-
mentare rischi sui mercati
che non esistono» aggiunge.
C hi l’ha detto che
ambiente pulito sia
sinonimo di pauperismo?
Movimento Cinque Stelle
spaventato dal proprio
declino e convinto di
M ano tesa alle toghe dal ministro della
Giustizia Alfonso Bonafede che sulla
prescrizione avvisa il Pd.
E su Alitalia e Ilva l’ex premier
auspica «soluzioni ragionevo-
li in grado di reggere alle pro-
Ecco perché ha senso
difendere il Black Friday.
a pagina 32
esorcizzarlo ritornando alle a pagina 21 ve dei mercati». a pagina 3
suggestioni antisistema,
difficilmente si potrebbe
trovare comprensione. LONDRA, POLEMICHE DOPO L’ATTENTATO
La storia Soffocava, a 12 anni conosce il metodo per il soccorso
Ilterroristaislamico
Anche perché si tratta
della formazione di
maggioranza relativa:
il perno orgoglioso e
fluttuante delle coalizioni
partorite dalle elezioni del
erasorvegliato
2018. Prima con la Lega,
adesso con il Pd e le
appendici di Leu e Iv, il
conilbraccialetto
Movimento di Beppe Grillo
condiziona pesantemente di Luigi Ippolito
le scelte dei governi. E, da
quando si è accorto che gli
elettori lo stanno
abbandonando, scarica
P olemica in Inghilterra
dopo l’attentato al
London Bridge. Il terrori-
sugli esecutivi e gli alleati la sta Usman Khan era un
sua sindrome della disfatta. sorvegliato speciale. Scat-
Non si può proprio tata l’inchiesta delle auto-
invidiare il premier rità sul rilascio anticipato.
Giuseppe Conte. Ritrovarsi Nel 2012 gli erano stati in- Usman Khan
questa sera a pilotare flitti 16 anni di carcere,
l’ennesimo vertice di ma dopo aver scontato meno di metà della pe-
maggioranza verso un na era stato rimesso in libertà nel dicembre
compromesso al ribasso, dello scorso anno, anche se doveva portare an-
se non peggio, cora il braccialetto elettronico. Secondo
significherebbe certificare Scotland Yard l’uomo avrebbe agito da solo.
FOTO CUSA

una volta di più la volubilità alle pagine 10 e 11 P. De Carolis, Olimpio


patologica dei
«movimenti» 5 Stelle che Marta, 12 anni, abbraccia la nonna Paola, 81, dopo il grande spavento. La nipote l’ha salvata da un soffocamento

«Così ho imparato la manovra S alva


convivono nella coalizione. TRASCINATI A VALLE PER 300 METRI
Declinarli al plurale è la nonna che si stava soffocando con
obbligatorio. Non si può un boccone di riso. Marta, 12 anni, di Courmayeur, due sciatori
spiegare altrimenti
l’oscillazione tra pulsioni
che ha salvato nonna Paola» Porlezza, in Lombardia, aveva imparato la
«manovra di disostruzione» dal papà. La travolti da una slavina
agli antipodi. nonna Paola ha 81 anni.
continua a pagina 8 di Anna Campaniello a pagina 23 di Giuseppe Guastella a pagina 17

● PADIGLIONE ITALIA di Aldo Grasso

LA SOLITUDINE POLITICA AL TEMPO DEI SOCIAL LA CLASSIFICA

Un Paese
L a solitudine dei numeri
proni. La sindaca di Ro-
ma, ancora indispettita
per una polemica sui rifiuti
della Capitale, provoca il lea-
ne sei tu, la mia rabbia vera
sei sempre tu», cantava Iva
Zanicchi e le faceva eco Gior-
gio Gaber, «la solitudine non
è mica una follia, è indispen-
alla parmigiana, consumate a
metà. Seguono didascalie
grondanti abbandono: «An-
che oggi torni domani»,
«Anche stasera cena fredda».
che è prospero
(solo a metà)
91201

der della Lega commentando sabile per star bene in com- Lontani i tempi in cui i santi di Goffredo Buccini
una diretta Facebook del Ca- Ironie web pagnia». lodavano l’eremo: Beata soli-
pitano: «Matteo Salvini, ba-
sta chiacchiere su Roma.
La Raggi
sarcastica
Ma Salvini non è il solo a es-
sere solo. Certe sere, Andrea
tudo, sola beatitudo. Più tri-
ste di uno che cena da solo, N ella classifica del Lega-
tum Prosperity Index
9 771120 498008

Guardate queste immagini: il Severini, tecnico del suono di c’è solo chi beve da solo. Più 2019, il catalogo mondiale
leader della Lega Nord an- su Salvini un importante radio della triste della solitudine, c’è la della prosperità, l’Italia si
nuncia ai cittadini la sua visi- (ma Capitale, e marito della Raggi solitudine affollata: di mes- piazza al trentesimo posto.
ta in Campidoglio accolto da dimentica ha iniziato a pubblicare sui saggistica, di follower, di Prima di noi anche Esto-
una folla festante e invece… i post del social foto metaforiche: un post e, d’estate, anche di nia, Portogallo e Slovenia.
si ritrova a parlare da solo». marito) letto vuoto e triste, pentole mojito. a pagina 27
Solitudine: «La mia solitudi- piene di legumi e melanzane © RIPRODUZIONE RISERVATA
Oggi a € 2,50
con

Domenica
1 dicembre 2019
Anno 44 - N°284 Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

L’editoriale caos salva stati

Di Maio, fermati
Rileggiamo
Voltaire
per curare
i nostri mali
Appello finale di Zingaretti: “La tua è una sfida senza senso all’Europa, così perdiamo credibilità”
di Eugenio Scalfari Il leader grillino:“Non possiamo firmare al buio, c’è solo il rinvio”. Salvini chiede le dimissioni di Conte

L a base populista, se vogliamo


chiamarla così, è in una fase
di crescita. Lo è certamente in
Sull’Autonomia critici i 5S. Boccia (Pd): all’accordo c’era un loro ministro
Italia – dove la vediamo più da
vicino – ma in realtà lo è quasi in È stato in bilico fino all’ultimo il ver-
tutto il mondo. Si esplica in modi L’intervista tice di stasera sulla riforma del fon- Reportage
diversi a seconda dei Paesi e dei do salva Stati che spacca in due il go-
periodi in cui si alterna con le verno. La chiusura al Mes viene con-
dittature vere e proprie.
Populismo in realtà è la fase
Borrell, commissario Ue: fermata dal M5S e non lascia margi-
ni a un via libera. Zingaretti, segreta-
Nella fabbrica
iniziale di una dittatura, la quale, “Pronto a investire rio Pd, a Di Maio: «Sfida senza senso del Morandi
tuttavia, dura periodi brevi per per migranti e clima” all’Europa». Salvini intanto chiede
poi cedere di nuovo il posto a un
populismo dissestato in una
le dimissioni del premier Conte.
di Candito, Casadio, Ciriaco dove il ponte
società che si può definire
slabbrata. Fino a qualche tempo
di Andrea Bonanni e Alberto D’Argenio ● a pagina 4 Lopapa, Petrini e Ruffolo
● alle pagine 2, 3, 12 e 13 sfiora le nuvole
fa noi pensavamo, o almeno io
pensavo a torto o a ragione, che
sia il populismo sia la dittatura Polemiche a Londra Il caso dei cordoni ombelicali scomparsi
fossero due fasi distinte e
adottate soltanto in alcuni Paesi
mentre in altri si procede con
democrazie contraddistinte da
L’attentatore
grandi princìpi come la libertà e
l’eguaglianza. Certamente la era un terrorista
coniugazione di questi due
princìpi è avvenuta ma per
periodi transitori. Noi sosteniamo
in libertà
di Maurizio Crosetti
che quelli sono i due princìpi
● a pagina 8
fondamentali della civiltà e
certamente lo sono ma esistono in
alcuni periodi e in alcuni Paesi: La lettera
brevi i periodi, scarsi i Paesi. In
realtà noi apparteniamo al genere
degli animali, ne siamo una Benetton, noi lesi
variazione certamente notevole
ma non fondamentale. Gli animali
di Franceschini e Guerrera
● alle pagine 10 e 11 dai nostri manager
di solito hanno un capo ma non
uno Stato maggiore, e questa è la Il commento
differenza rispetto agli umani. di Luciano Benetton
Sta di fatto che negli ultimi tempi
le cosiddette classi dirigenti sono Può un assassino G entile direttore, trovo
necessario fare chiarezza
molto decadute e la guida
“animalesca” è aumentata: essere anche eroe su un grande equivoco:
Matteo Salvini (tanto per fare un nessun componente la
esempio) è un capo senza famiglia Benetton ha mai
luogotenenti. di Gabriele Romagnoli gestito Autostrade.
● continua a pagina 35 ● a pagina 34 ● a pagina 7

In edicola

k Madre e figlia Veronica con in braccio Sveva, che oggi ha 3 anni

“Ridatemi le staminali
per curare mia figlia” Elena Ferrante
“Quelle bugie
di Brunella Giovara
● a pagina 25 geniali”
MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Austria, Germania € 2,20 – Belgio, Francia, Isole Canarie,
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Grecia, Monaco P., Olanda, Slovenia € 2,50 – Croazia KN 19
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,20 – Svizzera CHF 3,50. Solo per gli abbonati de l’Espresso con coupon € 1,50
y(7HA3J0*LKRKLQ( +;!#!?!z!#
Domenica 1 dicembre
2019

ANNO LII n° 285


1,50 €
I Domenica
di Avvento

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO «Sono migliaia le persone maltrattate al confine e alcune le vittime», accusano le associazioni ■ I nostri temi

Rotta degli orrori


Buone ragioni (non solo) italiane
PROFEZIA È STORIA/26
FARE EUROPA Noi, con occhi
CI FA BENE in prestito
(Vedere il cuore)
ANDREA LAVAZZA Reportage sulla via balcanica delle migrazioni, dalla Turchia alla Ue nel gelo LUIGINO BRUNI

S Così la polizia croata ferma "a ogni costo" gli arrivi: ecco i racconti degli abusi
e si incontrano imprenditori o
intellettuali, religiosi o sportivi in I giorni più luminosi della
trasferta al di fuori dei propri nostra vita, che sono sem-
confini, essi difficilmente tesseranno le pre troppo pochi, sono
lodi dei loro potenti leader, NELLO SCAVO sono all’ordine del giorno, gene- quelli in cui ci siamo sen-
apparentemente impegnati a ristabilire la ralmente con metodi violenti. titi compresi e stimati non
prosperità e il prestigio dei rispettivi A GRECCIO Questo pomeriggio Francesco «Un clic e sei morto», avvertono Due settimane fa un profugo è per i nostri meriti e deme-
Paesi. Stiamo parlando di viaggiatori visita Greccio, dove san Fran- i volontari lungo il confine tra rimasto ucciso da un colpo «par- riti ma perché qualcuno –
provenienti dagli Stati Uniti e della Oggi il Papa prega cesco “inventò il presepio”. Da Croazia e Bosnia. L’insegna al- tito accidentalmente». A ottobre una moglie, un fratello, u-
Russia, che di Trump e Putin tendono a lì il Pontefice invierà una lette- l’ingresso della boscaglia con- un ragazzo afgano, a cui gli agenti na madre, un amico – ci ha
non vantarsi. Qualcosa di diverso forse si sul presepe ra ai credenti per spiegare l’im- ferma. È un campo minato ere- avevano "sequestrato" le scarpe amati nelle nostre imper-
troverà nei giudizi di cittadini cinesi sul portanza di questo segno che ditato dalla guerra nella ex Jugo- prima di rispedirlo in Bosnia, è fezioni, nei nostri limiti.
presidente Xi Jinping, che comunque segno del Natale richiama e ci prepara al Natale. slavia. Una trappola mai bonifi- morto dopo che entrambi i pie-
avranno qualche difficoltà nel giustificare cata, lasciata lì per ammonire i di sono andati in cancrena. A pagina 3
non solo il più visibile pugno di ferro su Andreatta e Boncompagni migranti. La polizia croata non
Hong Kong, ma soprattutto la segreta e a pagina 21 va per il sottile. I respingimenti Lambruschi a pagina 5
terribile repressione degli uighuri, della LA STORIA
quale stanno emergendo in queste
settimane la proporzione e la durezza. Baby-scacchista
Nei giorni in cui il Parlamento di L’IMPEGNO A Madrid la conferenza per salvare l’accordo anti-riscaldamento. Ieri giornata del voto con il portafoglio
Strasburgo ha dato finalmente il via libera riportato a forza
alla nuova commissione di Ursula von
der Leyen possiamo anche permetterci
qualche paragone a noi favorevole. Il
ritardo nell’entrata in carica
Clima, la corsa in Bangladesh
LUCIA BELLASPIGA
dell’"esecutivo" europeo dipende dal
severo scrutinio svolto dal ramo
legislativo sui candidati ai 27 dicasteri.
Oltre a Romania e Ungheria, la stessa
contro il tempo La storia di Ahmed, 12 anni,
nato e cresciuto a Montec-
chio (Vicenza), con la pas-
Francia ha dovuto rinunciare alla sua
prima scelta, Sylvie Goulard, bocciata per
il passato uso dei rimborsi da deputato e
per un precedente conflitto di interessi.
riparte da Cop sione dello studio e degli
scacchi. Dallo scorso ottobre
è sparito. «Aiuto, mi stanno
portando in Bangladesh». La
Criteri rigorosi che avrebbero certamente
impedito all’attuale capo della Casa
Bianca di entrare nella squadra dei
commissari Ue, per non parlare dello zar
e sabati solidali mobilitazione degli amici.
L’appello di un padre al go-
verno italiano: fate qualcosa

del Cremlino e persino del reis turco Primopiano alle pagine 6 e 7 A pagina 9
Erdogan e del presidente brasiliano
Bolsonaro, per citare solo nazioni del G20.
Questo significa che l’Unione Europea ha
la migliore architettura istituzionale e il IL CASO Oggi vertice di maggioranza. Bonafede: prescrizione, si va avanti
migliore personale dirigente in assoluto?
La risposta è probabilmente no. Tuttavia, i
tanti inciampi e i molti impacci che
l’Europa ha mostrato in anni recenti non
devono farci perdere di vista
Allarme spread sul Mes
l’opportunità che essa continua a
rappresentare. Non ci si può sempre
cullare nei ricordi dei successi andati (su
ciò hanno ragione i critici): per questo ci
E Conte serra i ranghi
sono la storia e i monumenti. Ma se
guardiamo avanti – e noi italiani Il Pd alza un muro di fronte al pressing M5s per
dobbiamo farlo dalla nostra prospettiva – cambiare il Meccanismo di stabilità. «In gioco CATTOLICI IN POLITICA
sembra che il nostro destino non possa la credibilità del Paese», avverte Franceschini.
che essere europeo e che, pertanto, la Conte richiama alla «responsabilità»: domani «La parte bianca»
scelta più saggia sia quella di contribuire «spazzerò via molte fesserie». Di Maio preoc-
in prima persona e da protagonisti al cupato per gli equilibri in M5s. Il timore di ten- nuovo centro
successo dell’agenda proposta da von der sioni sui mercati. Bonafede al Congresso Anm
Leyen. La guerra dei dazi tra Washington "blinda" il blocco della prescrizione e rassicu- alternativo a tutti
e Pechino e la determinazione ra i magistrati: «Niente sorteggio per il Csm».
dell’America di Trump "a tornare grande" Picariello
economicamente, anche a spese degli Iasevoli a pagina 11 a pagina 10
alleati di lunga data, non promette nulla
di buono per il nostro sistema sostenuto
dall’export. E in questo senso, si può solo MEDITERRANEO POLEMICA A LONDRA
sperare che i democratici Usa convergano
su un candidato forte e credibile per le
VERSO BARI 2020 La Chiesa greca povera Il killer del ponte
DA MARTEDÌ IN EDICOLA
Luoghi dellʼInfinito
elezioni del novembre 2020 (eventualità
per ora non all’orizzonte). tra i molti poverissimi era stato scarcerato «Lʼarte del Natale»
continua a pagina 2 Gambassi nel primopiano a pagina 8 Napoletano a pagina 19 Il mensile di arte e spiritualità

Di questo mondo ■ Agorà


Marina Terragni
CERCANDO LA FEDE
se sarà così meraviglioso – speriamo
Un tempo – domani, non c’è ragione per la
Comunità di famiglie
quale qualcosa di buono non debba l’accoglienza

L
a memoria è commovente. esistere pure qui, nell’ordinarietà di
Tende a cancellare, con un questo preciso momento della nostra
come missione
meticoloso lavoro di vita. Ma il bene presente si comporta Zanini a pagina 27
risanamento – direi refurbishment, se come un folletto dispettoso, si diverte
non mi bacchettaste ogni volta che a non farsi scovare, se non del tutto STORIA DELLE IDEE
uso l’inglese – buona parte dei cattivi occasionalmente. Servono pazienza,
ricordi, circondando di un’aura applicazione e ascolto. Serve Warburg e i miti
luminosa le cose belle che un tempo anzitutto la consapevolezza che mascherati da astri
abbiamo vissuto. Così ci permette di anche nelle circostanze meno
tornare in asse: il baricentro oscilla favorevoli esiste qualcosa di buono a nella modernità
tra felicità passate e promesse future. cui va data fiducia e nutrimento. Se lo Cecchetti a pagina 28
Il presente è il filo teso su cui nutriamo come una madre allatta un
esercitiamo il nostro precario bambino, si acquieterà tra le nostre CALCIO
equilibrio. Stai qui, vivi ora: qualche braccia e ci lascerà godere della sua
cosa nella vita sono riuscita a presenza. Ci farà stare lì, noi e lui, in Europei 2020
impararla, ma questa no. Scappo un presente senza limiti. Urna benevola
sempre via, tra nostalgia e ansia di Leggere, rileggere, consumarsi gli
progetto. Ritento con la deduzione occhi su Etty Hillesum. con gli azzurri
logica: se era così bello, un tempo, e © RIPRODUZIONE RISERVATA Nicoliello a pagina 30
Nuove fabbriche di Siemens e Volkswagen nelle stesse zone dove gli uiguri
vengono perseguitati dalla Cina. Come si dice “pecunia non olet” in tedesco? y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!#!?!z!#

Domenica 1 dicembre 2019 – Anno 11 – n° 331 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00


e 1,80con–ilArretrati:
libro “Il cazzaro
e verde”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

La memoria prescritta

Molestie su minori a Genova:


» MARCO TRAVAGLIO

A
l 34° congresso dell’As-
sociazione nazionale

“Quel prete deve scomparire” magistrati, il presidente


Luca Poniz ha criticato la Bloc-
ca-prescrizione: “É una legge
svincolata dall’insieme di riforme
p Tornano le nostre inchieste speciali. Uno scandalo celato: un sacerdote di cui si sono strutturali necessarie, che rischia
perse le tracce, accusato di “atteggiamenti non appropriati” nella chiesa di Albaro, di produrre squilibri complessi-
il quartiere più ricco della città. Tanti i silenzi, compreso quello del cardinal Bagnasco vi”. Quali? Mistero. Festa grande
Ma ora un vescovo ammette: “Sono addolorato per non aver creduto a quei ragazzi” tra i difensori della prescrizione
modello Andreotti-B., che ha in-
q SANSA DA PAG. 8 A PAG. 11 La parrocchia degli abusi Un nuovo caso in Liguria Ap cenerito 2 milioni e rotti di pro-
cessi negli ultimi 15 anni. Ma an-
che un certo stupore. Breve rias-
sunto delle puntate precedenti.
Elena Paciotti, presidente
Anm: “Prevedendo che la prescri-

QUANTO COSTA UNA SERATA COL SENATORE zione non decorra oltre il primo
grado, si eviterebbero le impu-
gnazioni fatte solo a questo sco-

TARIFFARIO RENZI:
po” (19.5.1998).
Mario Cicala, presidente
Anm: “Dopo una sentenza di pri-
mo grado, non operi più la prescri-
zione” (17.5.1999).
Giuseppe Cascini, segretario

“40 MILA EURO”


Anm: “La prescrizione durante il
processo non esiste in alcun paese
al mondo. Finchè da noi sarà così
breve, le parti avranno tutto l’in-
teresse a far durare il processo il

(25 MILA IN SALDO)


più possibile” (13.4.2011).
Rodolfo Sabelli, presidente
Anm: “Il sistema di prescrizione
non consente di arrivare a senten-
za certa in tempi ragionevoli: va
interrotta con l’esercizio dell’a-
zione penale o con la sentenza di
“MILLENNIUM” SI FINGE UNA SOCIETÀ E TELEFONA AI SUOI primo grado” (2 7. 10. 20 12 ).
“Bloccare la prescrizione all’eser-
AGENTI PER PRENOTARE CONFERENZE: ECCO LE RISPOSTE cizio dell’azione penale o tutt’al
più alla sentenza di primo grado è
un incentivo ai riti alternativi e un
q FRANCO E MACKINSON A PAG. 2 disincentivo alle impugnazioni
strumentali” (2.12.2014).
Maurizio Carbone, segretario
LA TOSCANA NON SI LEGA Mannelli Anm: “Non chiediamo processi
Salvini cena a Firenze per il via più lunghi aumentando la pre-
scrizione, ma tempi certi sospen-
dendola alla richiesta di rinvio a
alle Regionali: ad accoglierlo giudizio: da allora lo Stato ha in-
teresse a punire quel reato”
in piazza oltre 40 mila sardine (6.2.2015).
Piercamillo Davigo, presi-
q SALVINI A PAG. 5 dente Anm: “La prescrizione do-
po il processo di primo grado è dis-
sennata” (23.2.2017).
Francesco Minisci, presi-
CONTE CONTRO MELONI: LA FINZIONE SULL’ANTISEMITISMO: dente Anm: “Col ministro Bo-
nafede siamo d’accordo che oc-
SFIDA TRA “UOMINI” FORTI EBREI STRANIERI, DUNQUE NEMICI corre fermare la prescrizione
dopo la sentenza di primo gra-
q ANTONIO PADELLARO A PAG. 12 q FURIO COLOMBO A PAG. 13
do” (28.6.2018).
Luca Poniz, segretario Anm:
“Non riesco a capire perché con la
prescrizione bloccata alla senten-
za di primo grado i processi do-
SCONTRO COL M5S BRANDT L’investigatore: “Ho ispirato Scorsese” RICCARDO ROSSI La cattiveria vrebbero durare un tempo inde-
finito. S’è sempre detto che la pre-

“Irishman confessò a me” Renzi: “Chi attacca i giudici


poi paga”. Perché, che
avevano detto i vecchietti
scrizione può avere un uso stru-
mentale: il fatto che ora la si so-
spenda dissuade ricorsi strumen-
» CHARLES BRANDT corso di 5 anni. Ero un di Cesano Boscone? tali. Già questo è un intervento sui
investigatore della o- WWW.FORUM.SPINOZA.IT tempi del processo” (1.8.2019).

N el giugno del
2007 il mio li-
bro The Irishman,
micidi in pensione e
avevo lavorato su più
di 56 casi di omicidio. DECLINO: LE CAUSE
Che un magistrato - poniamo,
Poniz - perda la memoria, può
capitare. Ma, mentre lo sventu-
diventato oggi un Nel 1988 avevo scritto rato smentiva 20 anni di batta-
Malagò vuol fare film diretto da Martin
Scorsese, è comparso nella
un poliziesco, The Right
to Remain Silent (Il diritto di
“Nella vita ho fatto Tim, il bancomat glie dell’Anm proprio quando fi-
nalmente c’è un ministro che le
il presidente a vita lista dei bestseller del New rimanere in silenzio), basato di tutto: se va male del capitalismo traduce in legge, nessun collega
York Times. Il romanzo è ba- su una serie di interrogatori s’è alzato a contestarlo. Il che fa
dei Giochi 2026 sato sulle confessioni del sica- che mi avevano permesso di ritorno fattorino” straccione italiano temere una pandemia togata di
rio della mafia, ormai defunto, risolvere alcuni casi. massa. La chiameremo Associa-
q TECCE A PAG. 6 Frank Sheeran, registrate nel A PAGINA 19 q FERRUCCI A PAG. 20 E 21 q MELETTI A PAG. 14 zione Nazionale Smemorati.
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!#!?!z!#

www.securitybeach.com www.securitybeach.com

Domenica 1 dicembre 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 331 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

I giallorossi sono più morti che vivi


BARAONDA SENZA FINE
Ilva, salva-Stati, prescrizione, autonomia, elezioni regionali, Alitalia: l’esecutivo ha
più problemi che ministri e la sopravvivenza del Conte 2 è un mistero poco gaudioso
FAUSTO CARIOTI
La sopravvivenza del “Conte 2” è un mi- struggere. Ha sconquassato la maggio- Il libro di Demarco
La mossa stero doloroso. C’è sempre qualcosa tempo ne è successa una peggiore. Si è ranza sinché Cinque Stelle e Partito de-
che pare sul punto di fare cadere il go-
verno, ma non ci riesce perché nel frat-
iniziato con la crisi dell’Ilva e i quindici-
mila posti di lavoro che rischia di di-
mocratico (...)
segue ➔ a pagina 2
I napoletani hanno
Così Salvini una miniera
farà cadere Bonafede, il Guardasigilli succube delle toghe Lezzi, la rompiballe grillina anti-autonomia
e non la sfruttano
il governo Pretende più rispetto per i giudici La donna del Sud che odia il Nord
VITTORIO FELTRI

Ho inseguito a lungo que-


PAOLO BECCHI sto libro, dopo averne letto
GIUSEPPE PALMA ma non per i cittadini giudicati e vuol vendicarsi di tutto e tutti la seduttiva presentazione
di Aldo Cazzullo sul Corrie-
Il presidente del Consiglio RENATO FARINA ➔ a pagina 4 PIETRO SENALDI ➔ a pagina 5 re della Sera. Era tanto tem-
è andato al Consiglio euro- po fa. Più di un mese, che
peo di giugno e - disatten- per una novità editoriale è
dendo la risoluzione parla- un’eternità. Cercato in li-
mentare che lo vincolava a breria, niente da fare. Tito-
non firmare modifiche peg- lo strambo, credo an-
giorative del Mes - ha fatto glo-arabo: Naploitation.
l’esatto contrario. E fin qui, L’autore una garanzia di
qualora non avesse potuto serietà e limpidezza di pro-
o voluto opporsi, stando al- sa e di testa: Marco De-
le nostre leggi poteva an- marco. La dimensione in-
che farlo. Quello che però coraggiante: 138 pagine,
il presidente del Consiglio prezzo basso, 12 euro. Do-
doveva fare era riferire po aver lavorato all’Unità,
«tempestivamente» alle Ca- e aver fondato con Paolo
mere - come espressamen- Mieli il Corriere di Napoli
te previsto dall’art. 5 della nel 1997 con Paolo Mieli, è
legge n.234/ 2012 -, e infor- stato richiesto dalla casa
mare il Parlamento di quel- madre e ne è diventato la
lo che aveva fatto e cioè di spina dorsale invisibile. Po-
non aver seguito le indica- ca scrittura, lavoro faticoso
zioni del Parlamento. E in- e inventivo da “culo di pie-
vece a giugno, in odore di tra”. Ora è rientrato a Napo-
crisi, ha dato il suo ok in Ritratto del cinese Xi Jinping li, mi dicono per una nuo-
sede europea alla riforma va avventura giornalistica.
del Mes accreditandosi
presso quell’ambiente,
Il padrone del mondo In occasione del ritorno, ec-
co un volume che Cazzullo
con lo scopo di restare a Pa-
lazzo Chigi anche col suc-
sono proprio me descriveva assai urticante
se le medesime tesi fossero
cessivo, ed attuale, gover- GENNARO SANGIULIANO state esposte (...)
no. E il Parlamento solo in segue ➔ a pagina 24
questi giorni è venuto a co- L’aria bonaria tradisce la realtà, Xi Jinping
noscenza di quello che è è l’uomo più potente al mondo, tale lo ha Caffeina
successo a giugno. (...) definito la rivista Forbes, che lo ha posto di
segue ➔ a pagina 3 gran lunga davanti a Vladimir Putin e Do- Alitalia e Ilva, esempi di
nald Trump. Esercita il suo potere (...) un Paese con le ali di car-
SALVATORE DAMA segue ➔ a pagina 13 tone. Emme
➔ a pagina 2

La canzone rubata Ritratto degli uomini che hanno disarmato il terrorista islamico di Londra
Ma «Bella ciao» Gli eroi di Londra sono un assassino e un cameriere
non è di sinistra CARLO NICOLATO ASSOCIAZIONE REALIZZA I SOGNI DEI VECCHI
ANTONIO SOCCI

Ma l’hanno mai ascoltata


Venerdì pomeriggio sul London Bridge di
Londra si sono incrociati i destini di due
I desideri di Natale degli anziani
“Bella ciao” quelli che oggi la delinquenti. L’uno, James Ford, nel 2004 CLAUDIA OSMETTI be tanto conoscere Gerry Scot-
cantano dovunque, sardine, aveva sgozzato una ragazza, Amanda ti. Vanda invece, che di anni
preti migrazionisti, compa- Champion, abbandonandone il corpo su Per Natale la signora Elisa di ne ha 85 e sta a Cavallino, un
gni e militanti vari? È vero un mucchio di rifiuti. L’altro, l’islamico 82 anni, che vive a Manerbio, borgo della Puglia in provin-
che la foga ideologica, la fa- Usman Khan, aveva pianificato attentati un piccolo Comune lombardo cia di Lecce, (...)
ziosità e il fanatismo (...) terroristici (...) in provincia di Brescia, vorreb- segue ➔ a pagina 17
segue ➔ a pagina 8 segue ➔ a pagina 10

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +;!#!?!z!#

Domenica 1 dicembre 2019 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXV - Numero 331 - € 1,20 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - *Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 www.iltempo.it
S. Egidio vescovo - I d’Avvento a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

DIKTAT DI FRANCESCHINI SUL MES

Il Pd vuole metterci nei guai


Il capo dei dem al governo Ancora la scusa dello spread La Ue ci impone 14 miliardi ora
intima al M5s di non fare storie Ma è ragionando proprio così e fino a 125 nei prossimi anni
e approvare il Fondo salva Stati che l’Italia arranca da decenni Ma gli italiani esclusi dai fondi
DI FRANCO BECHIS

Il Tempo di Osho uai a non approvarlo a scatola chiusa!

Donne in rivolta, sconti solo sugli assorbenti di lusso G


Altrimenti parte lo spread. La solita
scusa, questa volta dichiarata aperta-
mente dal capodelegazione del Pd al gover-
no, Dario Franceschini, per dire che dobbia-
Martini a pagina 5 mo prenderci così come è la bozza di rifor-
ma del MES, il meccanismo di stabilità euro-
peo che regola l’intervento nelle crisi finan-
ziarie dei singoli Stati o delle loro banche.

segue a pagina 2

IL SONDAGGIO
GiorgiasuperaSalvini
ediventalaleader
più amata dagli italiani
Fondato a pagina 7

Scoppialarabbia Redditodicittadinanza L’INTERVISTA


controlediscariche chiesto pure dalla suora Parlal’ex5StelleFavia
«Leprossimeelezioni
••• Falcognana e Civitavecchia in rivolta contro le discariche che ••• Ottiene il Reddito di cittadinanza ma a novembre le viene sospe-
dovrebbero accogliere i rifiuti della Capitale. Alla manifestazione
indetta vicino al santuario del Divino Amore, ha partecipato anche il
so. Battaglia legale di una suora a Roma. Il ricorso davanti al Giudice
di Pace di una monaca Orsolina 45enne. «Ha i genitori ricchi e così le cancelleranno i grillini»
deputato Renato Brunetta, che in zona produce vino. "colpe fiscali" dei padri ricadono sui figli» sentenzia l’associazione
Sereni a pagina 18 Giustitalia che ha dato la notizia. Coletti a pagina 11 La Rosa a pagina 9

Il diario
evo fare un pubblico encomio
Dl Fisco
Arriva anche
di Maurizio Costanzo
D a Nicola Loi, un pasticcere di
Quartu Sant’Elena, in provin-
cia di Cagliari, che ogni sera, quan-
la stangata do chiude il negozio, lascia fuori
delle buste con i dolci rimasti inven-
sui turisti duti. Sono per i bisognosi, per coloro
i quali mai si potrebbero permettere
Mineo a pagina 5 un bignè o un cannolo. Probabil-
mente, quelli che vanno a prendere
la busta, non hanno mangiato né il
Rai e Tesoro primo né il secondo. Comunque, un
dolce è sempre un dolce. Il pasticce-
Rivera e Salini re benefattore deve solo stare at-
tento a qualche non bisognoso
su due poltrone che, scoperta la cosa, va a ap-
provvigionarsi di dolciumi.
che scottano Comunque, complimenti
Bisignani a pagina 4 a Nicola Loi.
1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 161 - Numero 329 QN Anno 20 - Numero 329

DOMENICA 1 dicembre 2019


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Invasione a Firenze contro la cena-evento del leader leghista

Sardine: 20mila in piazza


nella serata di Salvini
Baldi, Caroppo, Fichera e Mugnaini alle pagine 7-8-9

Turismo e negozi tra balzelli e divieti


La chiusura domenicale spaventa le grandi catene e irrita i consumatori. Vacanze, tassa di soggiorno a 10 euro Servizi e Marmo alle p. 2 e 3

Le nuove piazze della politica Fiorentina: ko in casa 1-0


I90ANNIDIDONMAZZI
:LAMIAVITAACCANTOADROGA,MALEESOFFERENZE
ERI
KA,MASOECORONA?LEIREDENTA,
PIETRONO.
FABRI
ZIONONLOCAPISCO
Se il Pd Viola sbiaditi
resta
a guardare I
OEICUORI battuti dal Lecce
Si fa male Ribery
Agnese Pini
DITENEBRA Ora è crisi
Servizi a pagina 33 e in cronaca

F orse non c’erano le


40mila sardine sban-
dierate dagli organiz- IL CASO DEL GIORNO
zatori, forse non erano più di
15mila, eppure: le foto dall’alto
di piazza della Repubblica, a Fi- «Mozart in chiesa?
renze, ci hanno lasciato di sale.
Da quanto tempo la sinistra Musica non adatta»
non metteva insieme un simile
mare magnum? Neppure i redat-
tori più anziani, ieri al giornale,
Il no di Santa Croce
sapevano rispondere. La do- Mugnaini in cronaca
manda però era malposta: non
era della sinistra la piazza di ie-
ri. Al contrario: proprio con
quella piazza la sinistra di parti- Tragedia a Radda
to dovrà fare i conti, anche e so-
prattutto in vista delle regionali
in Toscana. Alla sinistra accer-
Don Antonio Mazzi,
90 anni
Cacciatore
chiata, offesa, confusa, in cer-
ca disperata d’autore, serve
ucciso
adesso un po’ di coraggio. Il co-
raggio umile e testardo di chi
dalla fucilata
deve buttarsi nell’agone eletto-
rale senza più certezze. dell’amico
Lazzari a pagina 17
Continua a pagina 8 Servizio in cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +;!#!?!z!#

Il padre guardiano vieta il concerto in basilica L’italiano che assiste chi vuole essere ibernato

«Mozart è massone» «Così congelo i cadaveri


Santa Croce lo censura E li spedisco in Russia»
Mugnaini a pagina 14 Grimaldi a pagina 16
9 771124 883008
91201
il Giornale
DOMENICA 1 DICEMBRE 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 284 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

Limonov e il «Boia» che amava le sue vittime Gnocchi e Brulloalle pagine 25 e 26-27

LA LETTERA
DOPO GLI ATTENTATI I nostri manager

ITALIA BLINDATA
non all’altezza
Su Autostrade
verità, non odio
di Luciano Benetton
Allarme terrorismo in Vaticano, aeroporti, metrò e scuole azionista di Autostrade per l’Italia

G
entile Direttore,

Londra, il jihadista condannato ma libero la ringrazio per avere


ospitato questo mio
scritto. Trovo necessario fare
chiarezza su un grande equi-
Fausto Biloslavo e Chiara Giannini DALLA RAI UNDICI MILIONI L’ANNO voco, nessun
INTERVISTA A SAPELLI DOPO IL CASO IKEA componente la
Il venerdì nero degli attentati a Londra e
L’Aia ha spinto il Viminale a diramare una cir-
Che soldi che fa re Mida Fazio «Giustizia, consumi e leggi famiglia Benet-
ton ha mai gesti-
colare in cui vengono blindati gli obiettivi sensi-
bili per il terrorismo islamico.
La Buonismo spa va forte fanno scappare le aziende»
to Autostrade.
La famiglia Be-
netton è azioni-
con Cuomo e Orsini alle pagine 2-3 e 4
di Francesco Maria Del Vigo di Antonio Signorini sta al 30% di
Atlantia che a
Lo stop di Ikea a due megastore e i dati della sua volta controlla la società
LE PRIORITÀ DELL’EUROPA Cgia sulla fuga dei capitali stranieri sono due Autostrade. Atlantia è una
campanelli di allarme. L’economista Giulio Sa- azienda quotata in borsa che
IMPEGNO SUL CLIMA pelli spiega perché il sistema Italia non è più
attraente per gli imprenditori stranieri.
ha il 70% di azionisti (...)

a pagina 10 segue a pagina 10


E LASSISMO SULL’ISIS
di Gian Micalessin LITE M5S-PD, ANCHE COLLE E UE PREOCCUPATI

Così il Salva-Stati
L’
illusione è morta sul Ponte di Lon-
dra. Pensavamo di avere sconfitto
il terrorismo islamico, invece ave-
vamo soltanto vinto la battaglia
contro l’Isis. Alla lunga, dunque, le riconquiste
di Mosul e di Raqqa o l’uccisione di Abu Bakr
è l’ammazza-governo
Al Baghdadi serviranno a poco. Come già suc- Pasquale Napolitano e Adalberto Signore
cesso con Osama Bin Laden altri si fregeranno UNA RIFORMA A PERDERE
del titolo di Califfo e riprenderanno la lotta al Aspettando il vertice di governo di oggi sul
suo posto. E infatti Usman Khan, l’accoltellato- Salva-Stati, la maggioranza scricchiola. Men- Il pasticcio Mes
re del Black Friday già militante di Al Qaida, tre Di Maio chiede un rinvio, il Pd sbotta che il
non c’ha messo molto a rimpiazzare i «lupi
solitari» dello Stato islamico che su quel ponte
tempo degli ultimatum è finito. Intanto l’Ue va
in pressing e il Quirinale - preoccupato per un
e i pericoli
seminarono paura e morte nel giugno 2017.
Ma siamo in grado di sostenere una guerra di
possibile isolamento - lascia la palla a Conte.
Un caos inaspettato.
per il Paese
lunga portata contro l’islam radicale? La do- L’OFFICINA SRL La casa di produzione al 50% di Fabio Fazio di Nicola Porro
manda riguarda soprattutto noi europei. Elen- alle pagine 6-7 a pagina 6

F
cando le urgenze della Commissione Ue la pre- abio Fazio è un genio dell’economia. Altro che Piketty.
sidente Ursula von der Leyen ha messo al pri- A sinistra hanno un mago dei conti (dei suoi conti,
mo posto la lotta ai cambiamenti climatici. ovviamente) e non ce l’hanno mai detto. L’hanno tenu-
Non ha speso manco mezza parola sulla sicu- to chiuso nel cassetto, anzi nel suo salotto catodico radical GLI AGNELLI PRONTI ALL’OPA SU GEDI
rezza e sulla necessità di contrastare il ritorno chic. Uno così, come minimo, andrebbe messo al ministero
del terrore islamista. Un’omissione di non po- dello Sviluppo economico. «Repubblica» non tornerà all’Ingegnere
co conto per un ex ministro della Difesa (...) Prima i fatti. Ieri il Sole-24 ore ha pubblicato (...)
segue a pagina 13 di Marcello Zacchè
segue a pagina 3 a pagina 12

L'articolo della domenica di Francesco Alberoni

La terza via degli Stati Uniti d’Europa


*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

” L’ ondata populista che rischia di mo come formiche. Parallelamente si so- se che dà gli ideali, che cerca di ricostrui-
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

mandare in frantumi l’Italia non è no sviluppati imperi e nazionalismi im- re i fondamenti della cultura europea a
finita. La borghesia impoverita che vole- mensi, come Usa, Russia, Cina e India. partire dalla tradizione democratica gre-
Gli italiani va di nuovo il benessere e l’industrializza- Queste forze ci annienteranno. E noi Eu- ca, romana e comunale, da un sapere ita-
dovrebbero zione di tutto il Paese, coloro che deside- ropa non abbiamo capito che solo uno liano che vede procedere insieme la scien-
ripartire dagli rano vedere avere degli ideali, delle spe- Stato Confederato Europeo, con pochi za e la filosofia, l’arte e il commercio. Inve-
ideali a ranze e dei valori aspettano ancora una ma forti poteri federali, avrebbe potuto ce ci siamo fermati e divisi in bisticci, tutti
fondamento classe politica colta e selezionata che ha difenderci dai nemici esterni e negoziare assorbiti dall’americanizzazione consu-
dell’Unione studiato e conosce il mondo; aspettano con questi le regole del nuovo ordine mistica che ha ormai divorato internet.
uno Stato maggiore capace di intuire co- mondiale. Avremmo dovuto chiedere Non ci siamo occupati delle università,
sa avviene e cosa avverrà. un’Europa fatta di tanti Stati, con al di non ci siamo occupati dell’alta cultura,
Questa è un’epoca che - sulla grande sopra un unico leggero potere federale non abbiamo proposto nulla per favorire
distesa di illusoria uguaglianza seguita al- come gli Usa nell’Ottocento. Invece abbia- i giovani di talento che emigrano, né per
la caduta del Muro di Berlino, al Wto e a mo continuato nei nostri tradizionali bi- riqualificare gli adulti. Non ci siamo occu-
internet -, ha visto formarsi grandi poten- sticci a starnazzare come galline in un pati di impedire la distruzione delle no-
ze sovranazionali. Google, Facebook, pollaio. stre imprese. Dobbiamo prepararci tutti
Amazon e i fondi di investimento al cui In un mondo in cui emergono le nazio- ad affrontare con la schiena diritta una
confronto noi, singoli piccoli Paesi, sia- ni, noi italiani potremmo diventare il Pae- realtà spiacevole, ma che va governata.
Alias domenica Culture Visioni
STRENNE Per il mese di dicembre PIAZZA FONTANA Una strage lunga CINEMA Primo premio nel concorso
l’inserto libri avrà 4 pagine in più. mezzo secolo: le complicità doc italiani del festival di Torino:
All’interno il romanzo di Vanchura, istituzionali e il ruolo dei neofascisti «Fuori tutto» di Gianluca Matarrese
«La fine dei vecchi tempi» Guido Caldiron pagina 14 Cristina Piccino pagina 13

oggi con
quotidiano comunista ALIAS DOMENICA

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

DOMENICA 1 DICEMBRE 2019 – ANNO XLIX – N° 288 www.ilmanifesto.it euro 1,50

La protesta delle sardine ieri a Firenze foto Ansa


all’interno

Calabria
Il Pd passa al tonno
e candida Callipo,
gradito ai grillini
Dopo due tentativi andati a
vuoto, il Pd trova il candidato
per le regionali in Calabria:
Pippo Callipo. Sulla carta è
gradito anche ai 5Stelle, che
però sono nel caos.

SILVIO MESSINETTI
A PAGINA 4

Oggi il referendum
Venezia e Mestre,
un comune o due?
Voto e polemiche
Per la quinta volta i venezia-
ni sono chiamati a esprimer-
si sulla divisione dell’attuale
Comune in due amministra-
40mila sardine a Firenze, oltre 10mila a Napoli, in migliaia da Monfalcone e Rovigo fino zioni autonome, una per Ve-
nezia e una per Mestre.
a Ragusa. Piazze piene contro il populismo e le parole d’odio: è l’Italia che «non si Lega». RICCARDO BOTTAZZO
Neanche ai partiti. Oggi la «nuotata» a Taranto, Milano e altre città. Il 14 tocca a Roma pagina 2, 3 A PAGINA 4

Autonomia
SFUMA L’IPOTESI DEL RINVIO E NELLA MAGGIORANZA SI ALZANO I TONI
Marcia indietro,

Mes, tra Pd e 5Stelle sfida senza rete non sarà più


Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

in legge di bilancio
Il relatore Dario Stefano (Pd):
II Alla vigilia di un vertice di Pd di puntare i piedi: «Mi aspet- schini. L’allusione non è solo Per tutto il giorno va avanti toni: «Lunedì spazzeremo via «La maggioranza si è espres-
maggioranza sul Mes, convoca- to che le legittime critiche del alla richiesta di emendare il il braccio di ferro Pd-M5S. Di tutte le fesserie che sono state sa sull’inopportunità di inse-
to per stasera e che promette nostro alleato non portino a trattato, ma anche all’ipotesi Maio nega di essere pronto a dette sul Mes». Destinatari rirla nella manovra». Il mini-
di essere incandescente, nel provocare una crisi di credibili- di rinviarne l’approvazione. far cadere il governo, ma insi- principali del messaggio, i 5S. stro Boccia (Pd) l’aveva inve-
Pd si diffonde il dubbio che l’o- tà per il Paese», segnala il capo- Da Bruxelles si fa sapere che ste sulle modifiche al trattato Che però passano ad accenti di ce annunciata: «È nel Def»
biettivo di Di Maio e Di Battista gruppo alla Camera Delrio. «un rinvio è possibile ma non e si scaglia contro la riforma neppur troppo velata minac-
sia la crisi. Che i sospetti siano «Sul Mes ci giochiamola credi- sarebbe nell’interesse dell’Ita- dell’unione bancaria. Anche cia: «Consigliamo al Pd di lavo- ROBERTO CICCARELLI
fondati o meno, pesano in bilità del Paese, dello spread e lia». Insomma, la richiesta sa- Conte, che domani terrà la sua rare con noi a un’intesa». PAGINA 5
ogni caso sulla decisione del dei mercati», rincara France- rebbe quanto mai sgradita. informativa alle camere, alza i COLOMBO A PAGINA 5

GERMANIA REPORTAGE
Le parole di Bergoglio Nato e foreign fighters
La Spd cambia guida Migranti e coyote al di là
e il governo trema Chi semina armi, del muro di Tijuana La sanguinosa
raccoglie truffa
profughi del London Bridge
ALEX ZANOTELLI ALBERTO NEGRI

esidero ribadire l vertice Nato si apre nella

«D che l’uso dell’e-


nergia atomica
per fini di guerra è, oggi più
I capitale britannica con il
duello rusticano di Lon-
don Bridge tra un pregiudica-
II Con il 53% dei voti degli iscritti la parla- che mai, un crimine...L’uso II Nella città messicana alla frontiera to jihadista, che aveva già ucci-
mentare della sinistra Spd Saskia Esken e dell’energia atomica per fini con gli Stati uniti, le storie di chi dorme ne- so due persone, e l’assassino di
l’ex ministro delle finanze del Nordre- di guerra è immorale, come gli "albergues" accarezzando il sogno ame- una disabile, entrambi in liber-
no-Vestfalia Norbert Walter-Borjans sono i allo stesso tempo è immora- ricano e di chi fa il percorso inverso, in cer- tà vigilata. Una storia di Natale
nuovi co-segretari della Spd. Vince clamoro- le il possesso delle armi ato- ca di divertimento e cure dentistiche a bas- in un’atmosfera pulp e di ipo-
samente la coppia di super-critici della miche.» so costo. Mentre i "tijuanensi doc" lottano crisia piccolo borghese.
Grande coalizione con Angela Merkel, e a — segue a pagina 12 — per scavalcare i muri invisibili del classi- — segue a pagina 8 —
Berlino trema il governo. CANETTA A PAGINA 8 smo CEGNA, CONTESTABILE A PAGINA 9
NAMI

Europei 2020 Strada in discesa per l’Italia Toro Mazzarri senza Belotti batte il Genoa
Turchia, Svizzera e Galles sul cammino azzurro Basta un gol di Bremer per rilanciare i granata
w w

GIULIA ZONCA — P. 32 GUGLIELMO BUCCHERI E GIGI GARANZINI — P. 33

LA STAMPA DOMENICA 1 DICEMBRE 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 153 II N. 328 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

AL SUMMIT Dell’alleanza conte prepara con il m5s un piano per far slittare il fondo salva-stati STAMPA
PLUS ST+
C’E’ LA CINA
NELL’AGENDA
DELLA NATO
Bankitalia difende il Mes TERRORISMO
MASTROLILLI, RIZZO E STABILE

MAURIZIO MOLINARI “Non minaccia il debito” L’Isis rivendica


l’attentato
sul London Bridge
C
on il vertice della Nato che
si apre martedì a Londra L’Ue: rinvio impossibile. Gualtieri media: pronto al veto se necessario PP. 8-9

l’Europa e gli Stati Uniti si


apprestano a compiere un passo
senza precedenti: iniziare a defi- Bankitalia difende il Mes: non mi- L’AVVOCATO E I GRILLINI IL SENATORE IN VENEZUELA
nire una comune politica con la naccia il debito. L’Unione europea
Cina di Xi Jinping. Sullo sfondo
di quattro fronti di tensione con
avverte: rinvio impossibile. Ma il
ministro dell’Economia, Gualtie-
LA STRATEGIA La missione di Casini:
Pechino già esistenti su commer- ri, media: sono pronto al veto se CHE MANCA parla con Maduro
cio, diritti umani, disarmo e tec- necessario. Mentre Conte prepara e libera due deputati
nologie emergenti.
Il commercio è stato identifica-
con il M5S un piano per far slittare
il Fondo salva-Stati.
AL PREMIER
to come prioritario da Donald BARBERA, BERTINI E LOMBARDO – PP. 2-3 FRANCESCO BEI — P. 23 ALESSANDRO DI MATTEO — P. 5
Trump sin dall’inizio della sua COURMAYEUR
presidenza, nella convinzione MARTINET E SORO
che la Cina violi le regole dell’Or-
Dalla Liguria al Bianco
ganizzazione mondiale del Com-
mercio (Wto) dall’adesione nel “Così disinnesco la bomba in una Torino col fiato sospeso” Il destino di due amici
2001: da qui una moltitudine di
dazi e tariffe che si propongono
di arginare la concorrenza sleale
travolti dalla valanga
PP. 12-13
e di proteggere le proprietà intel-
lettuali. Su questo fronte Wa-
shington registra più convergen-
ze con Parigi che con Berlino -
maggiore partner commerciale
cinese in Europa - ma si aspetta
che Ue e Giappone convergano
su misure analoghe a quelle ame-
ricane - come il deputato repub-
blicano del Wisconsin, James
Sensenbrenner ha chiarito a un
recente evento dell’Aspen - per-
ché “assieme abbiamo la maggio-
re quantità di brevetti del Piane-
ta”. Nel complesso, l’intento del- LE STORIE
la Casa Bianca è ridisegnare l’ar-
chitettura del commercio globa- LORENZO BORATTO
le per contenere la formidabile
sfida che viene dal gigante cine- Drappi in piazza
se, impegnato nella realizzazio-
ne della “Nuova Via della Seta”.
a Cuneo contro
Il secondo fronte sono i diritti la violenza sulle donne
umani e qui la novità viene P. 29
dall’«Hong Kong Human Rights
and Democracy Act» approvato
pochi giorni fa all’unanimità LETIZIA TORTELLO

dal Congresso di Washington e


firmato da Trump, con cui si con-
A Torino il davanzale
dizionano le relazioni commer- diventa un palco:
ciali con Pechino al rispetto dei
diritti della popolazione di show dalla finestra
Hong Kong. EDOARDO SISMONDI/ANSA P. 29
CONTINUA A PAGINA 23 Un artificiere accarezza l’ordigno. Parla Gian Mauro Gigli, il caporal maggiore capo che ha perso il padre in Afghanistan PEGGIO — P. 14

IL MATRIMONIO DI ERIKA VISTI DA VICINO

La memoria infinita Primo Levi e il lager


ci bracca sui social Dramma senza fede
MASSIMILIANO PANARARI ANTONIO MONDA
y(7HB1C2*LRQKKN( +;!#!?!z!#

E piovvero pietre. Dopo le rivelazioni di don An-


tonio Mazzi sul matrimonio di Erika De Nardo,
i social media si sono prontamente riempiti di in-
«P ensi che al liceo sono stato bocciato in italia-
no e ho dovuto fare gli esami di riparazio-
ne». Primo Levi me lo disse abbozzando un sorriso,
sulti e di un moto di ribollente «indignazione». E e poi aggiunse: «Meritavo di essere rimandato: il
hanno così riconfermato la loro discutibile voca- D’Azeglio era una scuola severa e io non mi ero ap-
zione di combinato disposto di tribuna e «tribuna- plicato». Fece una pausa, poi concluse: «Ero un ra-
le del popolo». gazzo, non avrei mai immaginato cosa mi avrebbe
CONTINUA A PAGINA 23 riservato la vita». – P. 26
.

Interessi correlati