Sei sulla pagina 1di 74

Corso di formazione per consulenti

tecnici d'ufficio e di parte


nelle vertenze civili e penali

Il consulente tecnico di parte (e altro …)


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
33040 Campolongo Tapogliano (UD) corso A. Volta n. 9
tel.0431 99575 fax 0431 974791
Tipi di procedimento

La consulenza tecnica e le figure previste

CIVILE
→ ATP CTU + CTP
→ Causa di merito CTU + CTP
→ Procedura fallimentare CTP per procedura

PENALE
→ CT per la Procura e CTP (NO CTU)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento – ATP
Accertamento Tecnico Preventivo

➔ Non è una causa

➔ Procedimento su ricorso di una parte (ricorrente)

➔ L'altra o le altre parti sono indicate come parti resistenti

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento – ATP
Accertamento Tecnico Preventivo

Serve in genere per consentire


interventi di ripristino, riparazione,
rifacimento che comportano
modifica della situazione e
conseguente alterazione delle prove

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento – ATP
L'accertamento tecnico preventivo fino al 15 maggio 2005

- era esclusivamente una “fotografia” della situazione con


particolare riferimento ai lamentati difetti

- non poteva comprendere considerazione alcuna sulla


responsabilità e sulle cause

- non poteva comprendere alcuna valutazione economica di


danni o lavori di ripristino

- in genere il tentativo di conciliazione era comunque


esperito dal CTU _________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento - ATP

Con la Legge 14/05/2005 n. 80 il procedimento di ATP è stato


modificato, ampliato e valorizzato soprattutto al fine di ridurre le
successive cause di merito

- comprende anche la valutazione dei danni e dei costi di


ripristino

- equivale a una vera e propria CTU

- prevede un tentativo di conciliazione da parte del CTU

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento - ATP
Art. 696 c.p.c. Accertamento tecnico e ispezione giudiziale

“Chi ha urgenza di far verificare, prima del giudizio, lo stato di


luoghi o la qualità o la condizione di cose può chiedere, a norma
degli articoli 692 e seguenti, che sia disposto un accertamento
tecnico o un’ispezione giudiziale.

L'accertamento tecnico e l'ispezione giudiziale, se ne ricorre


l'urgenza, possono essere disposti anche sulla persona dell'istante
e, se questa vi consente, sulla persona nei cui confronti l'istanza e'
proposta. L'accertamento tecnico di cui al primo comma puo'
comprendere anche valutazioni in ordine alle cause e ai danni
relativi all'oggetto della verifica. ...”
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc

Con l'introduzione dell'art. 696 bis nel c.p.c. (Legge 80/2005),


sempre al fine di ridurre le cause di merito,
al procedimento di ATP è stata associata
anche una funzione conciliativa obbligatoria del CTU

CTU = buon conciliatore

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc
Trovare un accordo: una sfida per il CTU (e per i CTP)!
Il CTU deve essere

→ fermo → deciso
→ convincente → paziente
→ psicologo → comprensivo
→ buon mediatore

Il CTP deve essere collaborativo e favorire il rapporto con la


parte, prospettando correttamente aspetti a favore e a
sfavore
Un pessimo accordo e spesso meglio di una buona
sentenza!
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc
Art.696-bis c.p.c : Consulenza tecnica preventiva ai fini della
composizione della lite.

L'espletamento di una consulenza tecnica, in via preventiva, può


essere richiesto anche al di fuori delle condizioni di cui al primo
comma dell'articolo 696, ai fini dell'accertamento e della relativa
determinazione dei crediti derivanti dalla mancata o inesatta
esecuzione di obbligazioni contrattuali o da fatto illecito. ... Il
consulente, prima di provvedere al deposito della relazione,
tenta, ove possibile, la conciliazione delle parti.
Se le parti si sono conciliate si forma processo verbale della
conciliazione. Il giudice attribuisce con decreto efficacia di titolo
esecutivo al processo verbale, ai fini dell'espropriazione e
dell'esecuzione in forma specifica e per l'iscrizione di ipoteca
giudiziale. Il processo _________________________________________________
verbale è esente dall'imposta di registro.
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc

Il tentativo di conciliazione, essendo obbligatorio,


deve essere “provato”

Quindi:

- verbalizzare con controfirma dei CTP

e/o

- inviare proposta scritta


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc

I momenti della conciliazione:


- una comunicazione nella prima riunione (verbalizzata)

- un tentativo nelle fasi iniziali

- un eventuale tentativo in fase avanzata

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc

Il verbale di conciliazione
- predisporre una bozza e sottoporla ai CTP (alle parti e ai legali);

- gestire e coordinare la trattativa (anche con insistenza)

- sottoscrizione del verbale (contestuale o differita)

- deposito del verbale per la registrazione

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc
La conciliazione può avere carattere

➔ Novativo

➔ Non novativo

Rif. Codice Civile art. 1230 - Novazione oggettiva


L'obbligazione si estingue quando le parti sostituiscono
all'obbligazione originaria una nuova obbligazione con oggetto o
titolo diverso.
La volontà di estinguere l'obbligazione precedente deve risultare
in modo non equivoco.
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La conciliazione secondo l'articolo 696 bis cpc

Esempio verbale conciliazione

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento - ATP

Con il deposito della relazione del CTU il procedimento


in genere si chiude

Nell'ATP il richiamo del CTU per chiarimenti, pur


possibile, ha carattere eccezionale

La relazione depositata costituisce prova attestante la


situazione lamentata da parte ricorrente

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento - ATP

Dopo il deposito della relazione la parte ricorrente può

➔ alterare lo stato dei luoghi (ad esempio riparando o


rifacendo una copertura che presentava infiltrazioni)

➔ avviare la causa di merito presentando un atto di


citazione e allegando la relazione di ATP

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento – Causa di merito

Viene attivata da una parte (“parte attrice”) con il


deposito e la notifica dell'atto di citazione

La parte o le parti avverse sono indicate come “parti


convenute”

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Tipi di procedimento – Causa di merito

Causa di merito dopo ATP


NB: l'ATP è opponibile unicamente alle parti che si sono costituite
nel procedimento o alle quali sia stato comunque notificato il
ricorso per ATP

Pertanto
Nella causa di merito possono essere citate anche parti che non
erano coinvolte nel procedimento di ATP, ma per esse l'ATP non
è opponibile
In tali casi il CTU non può fare riferimento all'ATP nella propria
attività peritale e nella relazione (in genere il Giudice lo specifica
nell'udienza di conferimento incarico e nel quesito)
In caso di dubbi non aver paura di chiedere precisazioni al Giudice
(anche in fase successiva all'udienza di conferimento incarico)
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Accordi extragiudiziali

La Transazione

Codice civile – Capo XXV DELLA TRANSAZIONE


Articolo 1965

“La transazione è il contratto col quale le parti, facendosi


reciproche concessioni, pongono fine a una lite già incominciata
o prevengono una lite che può sorgere tra loro.

Con le reciproche concessioni si possono creare, modificare o


estinguere anche rapporti diversi da quello che ha formato
oggetto della pretesa e della contestazione delle parti."

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Accordi extragiudiziali
La Conciliazione

La conciliazione giudiziale è un istituto di natura processuale che


presuppone l’esistenza di una lite pendente e che ha lo scopo di
definire il giudizio.

Esso è tipico del processo civile ed è regolato dall’art. 183, comma


1, c.p.c.

 si verifica l’effetto immediato ed «irreversibile» di chiusura del


processo per cessazione della materia del contendere

 il verbale di conciliazione costituisce «titolo esecutivo»


(art. 185 c.p.c.,)
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Accordi extragiudiziali

Differenze tra Transazione e Conciliazione

 la transazione è il risultato della sola volontà negoziale


delle parti
 la conciliazione è riferita alla composizione giusta della
lite ottenuta a mezzo dell'opera di un terzo

 La transazione si estrinseca solo attraverso reciproche


concessioni delle parti
 La conciliazione può consistere, oltre che in ciò, anche in
una rinuncia alla propria pretesa o in un riconoscimento
unilaterale della pretesa altrui, accettati dalle controparti.
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Accordi extragiudiziali
Differenze tra Transazione e Conciliazione

 La transazione ha sempre e solo un contenuto di


componimento della controversia sostanziale

 La conciliazione ha anche un contenuto, o quanto meno


un effetto, direttamente processuale, in relazione alla
chiusura del procedimento contenzioso

 La conciliazione, oltre agli effetti sostanziali propri della


transazione, produce effetti processuali sia con riguardo alla
fine del processo in corso, sia con riguardo al fatto che la
legge attribuisce efficacia di titolo esecutivo al verbale di
conciliazione _________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Conferimento incarico

Udienza conferimento incarico


La convocazione del CTU viene trasmessa preliminarmente
via fax, talvolta per telefono in casi di scarso preavviso

Vi partecipano necessariamente:
il Giudice istruttore (G.I.), il CTU, i legali delle parti

Possono partecipare anche:


le parti, i consulenti tecnici di parte

Durante l'udienza viene formulato il quesito da porre al CTU


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Conferimento incarico

Il CTP
in genere non interviene direttamente (a meno di
richiesta esplicita del Giudice)

può segnalare elementi al legale della propria parte

può comunicare l'impossibilità a partecipare nella data


fissata dal CTU chiedendo cortesemente di spostarla

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Conferimento incarico

Prima del conferimento dell'incarico

Il Giudice Istruttore

 chiede se sussistono ragioni di


incompatibilità

 chiede al CTU di giurare

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Conferimento incarico
Il giuramento

“Giuro di bene e fedelmente adempiere alle


funzioni affidatemi allo scopo di fare
conoscere al giudice la verità”

oppure

“Lo giuro”
LCS ___________________

Rif. Art. 193 cpc


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito

 In genere è riferito al ricorso (ATP) o all'atto di citazione (CTU)

 La consulenza tecnica d'ufficio può essere richiesta da una parte


(anche in fase successiva) o disposta autonomamente dal Giudice

 La parte attrice spesso propone i contenuti del quesito

 Il Giudice può adottare i contenuti proposti, modificarli o sostituirli


con altri ritenuti più appropriati

 Nell'udienza di conferimento incarico i legali delle parti possono


formulare proposte in merito al quesito anche su indicazione dei
CTP
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito

 In genere il CTP viene incaricato dalla parte dopo aver


presentato il ricorso per ATP o l'atto di citazione, spesso
anche dopo il conferimento d'incarico al CTU

 In tal caso la parte, tramite il legale, si riserva la nomina


del CTP entro una data prestabilita (in genere l'inizio delle
operazioni peritali)

 E' opportuno che il CTU chieda ai legali di fargli avere


comunicazione in merito prima della riunione

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito
La nomina successiva del CTP genera spesso problemi: il
CTP, che è un tecnico competente, dovrebbe esaminare
prima i termini della vertenza e

→ collaborare nella formulazione della proposta di quesito

→ formulare proposte sugli atti da depositare

Tutto ciò che non è contenuto nel quesito e negli atti non
potrà essere considerato nelle operazioni peritali e nella
relazione
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito

 Per casi particolari il Giudice può verificare


preliminarmente con un colloquio telefonico la
competenza del CTU sulla materia

 Per casi particolari il Giudice può consultarsi


preliminarmente con il CTU sui contenuti del quesito

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito
Il CTU è un tecnico competente
Il Giudice in genere non ha competenza sulla materia
specifica

Durante l'udienza
→ il CTU può chiedere chiarimenti su punti specifici del
quesito
→ il CTU può proporre integrazioni o modifiche del
quesito
(con tatto e cortesia)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito

Qualche Giudice lo scrive direttamente sul PC e


ne fornisce copia al CTU al termine dell'udienza

Altri Giudici dettano il quesito al verbalizzante –


In tal caso è opportuno che anche il CTU lo
trascriva contestualmente

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il quesito
Anche dopo l'udienza, anche dopo la prima o le prime
riunioni, in caso di dubbi

→ il CTU può andare dal Giudice, esporre dubbi e


chiedere interpretazioni e consigli sul quesito

Se il problema emerge durante le riunioni è opportuno


verbalizzare
→ che il CTU chiederà chiarimenti al Giudice
→ qual è stata l'interpretazione data dal Giudice
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Altri aspetti dell'incarico
Il CTU propone un termine per il deposito della relazione

→ in genere 90 o 120 giorni


→ in genere viene fissata scadenza 30 giorni prima per
presentare bozza ai CTP
→ i CTP hanno 15 giorni di tempo per presentare
eventuali osservazioni
→ il CTU ha 15 giorni di tempo per rispondere alle
osservazioni e depositare la relazione definitiva

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Altri aspetti dell'incarico

Richiesta di proroga
→ deve essere specificato il tempo richiesto

→ deve essere motivata

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Altri aspetti dell'incarico

Fissare sempre l'inizio delle operazioni peritali durante


l'udienza (pensare prima alla data e all'ora)

- in tal modo i legali sono tenuti ad avvisare i CTP

In ogni caso è opportuno inviare avviso ai CTP (telefono, fax


o mail)

Richiesta anticipazione compensi

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Altri aspetti dell'incarico

Durante l'udienza (o al termine)

- il CTU firma il verbale per accettazione dell'incarico

- il CTU firma il verbale per il ritiro fascicoli di parte

- il CTU ritira i fascicoli di parte

- Il Giudice autorizza l'utilizzo del mezzo proprio

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Altri aspetti dell'incarico

 Dopo l'udienza, se il CTU ha ricevuto dal Giudice


copia del verbale di incarico, può fornirne copia ai legali
delle parti

 Con l'invio ai CTP della comunicazione di conferma


dell'incarico è bene unire anche il quesito

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
L'inizio

Può essere fissato:


→ presso lo studio del CTU
→ direttamente in loco

Nella scelta del momento:


→ tenere conto se vi sono CTP provenienti da lontano
→ valutare quanto tempo si dovrà impiegare
→ per i sopralluoghi è spesso preferibile il mattino,
soprattutto d'inverno
→ se si prevede di impiegare l'intera giornata, meglio
avvisare preventivamente i CTP
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Chi può partecipare:
 Il CTU
 I CTP
 Le parti
 I legali delle parti
 Altri soggetti non possono prendere parte

Verificare all'inizio riunione le credenziali delle parti (identità,


rappresentanza in caso di società, …)
Il CTP non può delegare altri (collaboratori, colleghi) se non
nominati come CTP entro i termini fissati
In caso di necessità di assistenza (per saggi, misure, …), stabilire
preventivamente con CTP nel verbale far firmare"
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Attenzione!

 Il CTU non può sentire testimonianze


 Il CTU non può raccogliere dichiarazioni o relazioni o
documenti di terzi

Tuttavia può accadere di incontrare e sentire altre persone durante


i sopralluoghi (ad es. inquilini di alloggi di proprietà di una parte in
causa); in tali casi il CTU ascolta e può riportare la cronaca del
sopralluogo, senza peraltro esprimere valutazioni o adottare le
posizioni comunicate

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

→ Il CTU e i CTP sono tecnici


→ Il CTP non è la parte, ma un consulente tecnico
→ Le soluzioni tecniche possono non essere univoche, ma c'è
un limite alla “tecnica di parte”
→ Il CTP non deve per forza sposare la posizione di parte, se
palesemente illogica, immotivata, contraddittoria, infondata
→ Il CTP deve cercare un equilibrio tra ragioni tecniche e
ragioni di parte
→ E' bene che il CTP esamini prima la situazione e prospetti
onestamente alla parte le ragioni a favore e quelle contrarie
→ La consulenza di parte non deve diventare un affronto alla
competenza e alla dignità professionale del CTP!
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Il quesito è il punto di partenza e il cuore della


consulenza

→ leggere il quesito all'inizio della prima riunione

→ meglio rileggerlo all'inizio di ogni riunione

(e verbalizzare di averlo fatto)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Consiglio per il CTU soprattutto, ma anche per i CTP:

→ leggere il quesito

→ rileggere il quesito

→ rileggere il quesito

→ rileggere il quesito …

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Il quesito – Esempio 1

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Il quesito – Esempio 2

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Nelle operazioni peritali e nella redazione della perizia il


CTU deve attenersi rigorosamente

→ al quesito

→ ai lamentati difetti e a quanto esposto in ricorso

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Un eccezione: l'accordo extra giudiziale

Nel confronto per la ricerca di un accordo possono essere


considerati anche altri aspetti ed elementi non compresi
nel quesito, perfino elementi oggetto di altro contenzioso
In caso si raggiunga l'accordo il verbale terrà conto di tutto.

I riflessi sulla parcella → la base di calcolo


→ inserire nell'accordo il compenso del CTU

Se non si raggiunge l'accordo, il CTU riprende le operazioni


esclusivamente sulla base degli elementi in quesito e in atti
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Nelle operazioni peritali il CTU (e quindi anche il CTP)

→ può e deve riferirsi unicamente ai documenti depositati


in atti

→ non può acquisire altri documenti a meno che non sia


espressamente indicato nel quesito

→ il Giudice può autorizzare il CTU a consultare e trarre


copia di altri documenti (in genere presso enti pubblici)

→ il caso particolare dell'ente pubblico come “parte”


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Una nota sulla “verità”

Nel procedimento civile non viene ricercata la verità come


valore assoluto, ma la ragione sulla base degli atti depositati.

Nel caso (frequente) di atti incompleti, può accadere (e


accade) che le conclusioni del CTU non corrispondano (e
non possano corrispondere) alla “verità” in senso generale,
ma alla “verità” che consegue agli atti depositati.

→ differenza rispetto al procedimento penale


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Tutti i documenti del procedimento (in atti o acquisiti dal


CTU) sono a disposizione anche dei CTP

Il CTU deve fornire copia dei documenti acquisiti ai


CTP

Il CTP può fare richiesta di avere copia di documenti


(anche di quelli in atti)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Il CTP ha facoltà di presentare al CTU una memoria,


uno scritto, una valutazione in qualunque momento

Tuttavia, all'inizio delle operazioni, è preferibile


concordare modalità e scadenze di presentazione di
memorie (oltre a quelle già fissate nell'incarico)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

I rapporti tra CTU – CTP – parti

→ Correttezza, educazione, rispetto

→ Consapevolezza e rispetto dei ruoli, anche in caso di


conoscenza precedente

→ Evitare eccessiva familiarità

→ Costante contraddittorio

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Il CTU (e anche il CTP)

→ comunica

→ evita commenti e valutazioni personali


(sia in riunione che nella relazione)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Il sopralluogo

- il CTU programma prima le operazioni da compiere (meglio


avere uno schema scritto delle cose da fare, dei rilievi e delle
misure da prendere);

- predisporre copie disegni o altro per rilievi in loco (ev.


chiedere a CTP)

- tutti i rilievi e i riscontri devono essere effettuati in


contraddittorio con i CTP
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali
Di ogni incontro è bene sia redatto un verbale

 con scrittura contestuale al computer per riunioni in ufficio


 con scrittura a mano su foglio preimpostato nel caso di
sopralluogo
 in alternativa scrivendo su pc portatile e inviando
successivamente ai presenti (con qualche rischio …)

Nel verbale riportare dichiarazioni e posizioni dei presenti con


sottoscrizione finale degli stessi
Il CTP può chiedere che sia redatto un verbale e può chiedere sia
inserita una sua dichiarazione (nel caso può essere utile che la
dichiarazione venga preparata e consegnata al CTU con
documento scritto) _________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Operazioni peritali

Esempio di verbale prima riunione

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)
Schema di una perizia

E' utile predisporre uno schema tipo per disporre di una traccia di
lavoro e seguire uno schema logico
 Incarico e quesito
 Operazioni peritali
 Verbali riunioni e sopralluoghi
 Inquadramento della vertenza (in funzione della complessità)
 Descrizione dell'oggetto (ad esempio edificio: caratteristiche,
posizione, destinazione, iter autorizzativo, agibilità, collaudi,
interventi successivi, …)
 Risposte al quesito
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)

Il Giudice, gli avvocati, le parti non sono ingegneri

 il linguaggio deve essere chiaro, comprensibile, non


eccessivamente tecnico

 se sono necessari passaggi tecnici più complessi (ad esempio


calcoli strutturali) è bene riportare a parte i calcoli veri e propri,
lasciando in relazione un sunto con i risultati e l'interpretazione
degli stessi con termini comprensibili a non tecnici, evidenziando
gli aspetti più importanti

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)

Le fotografie

Possono essere inserite

 in una separata relazione fotografica

 direttamente nella relazione nelle pertinenti posizioni

Attenzione alle dimensioni e alla leggibilità!

Utile inserire frecce e richiami


_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)
Nella relazione del CTU e del CTP evitare

 commenti non richiesti


 valutazioni di merito non richieste
 valutazioni e considerazioni su aspetti emersi, ma non
compresi nel quesito
 giudizi sulle parti (il CTU non è il Giudice, e nemmeno il CTP lo
è …)
 eccessiva enfasi
 esempi pittoreschi e terminologie colorite e inappropriate
 insinuazioni sulle parti, sul CTP, sul CTU (sono squalificanti e
rischiano di sminuire anche le considerazioni fondate)
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)
Le osservazioni sulla bozza di perizia

Indicazioni per il CTP


→ essere sintetico
→ seguire l'ordine della perizia (rif. pagina o punti perizia)
→ non essere ripetitivo: ogni osservazione una sola volta (non si
è pagati a kg di carta – una nota concisa e chiara potrà più
facilmente essere considerata dal Giudice)
→ è inutile ribadire posizioni già espresse alle quali la bozza di
perizia già fornisce risposte
→ verificare che il CTU abbia risposto a tutti i punti del quesito
→ verificare la coerenza delle risposte del CTU ed eventuali
contraddizioni
→ non essere offensivo o maleducato: diversità di opinioni non
devono portare al di fuori dei limiti di correttezza e rispetto
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)

Il CTU deposita l'originale della perizia presso la


cancelleria civile del Tribunale (timbro di ricevuta su una
copia propria – è sufficiente la prima pagina) unitamente
a tante copie quante sono le parti

Dopo la timbratura dell'ufficio lo stesso CTU ripone le


copie nelle cartelle dei rispettivi legali (cassetti
archivio nell'ufficio cancelleria)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
La perizia (del CTU e del CTP)

Il richiamo del CTU a chiarimenti

→ talvolta una parte non è soddisfatta delle risposte alle


osservazioni e chiede al Giudice di richiamare il CTU a
chiarimenti
→ il Giudice valuta la fondatezza della richiesta e in caso
convoca il CTU in udienza
→ il CTU può rispondere direttamente in udienza o
chiedere termine e presentare una specifica relazione
→ preferibile prendere tempo e predisporre una
_________________________________________________
relazione scritta (con relativa nuova parcella)Francesco Burba ingegnere
33040 Campolongo Tapogliano (UD) corso A. Volta n. 9
tel.0431 99575 fax 0431 974791
Il CTP nel procedimento penale

Nel procedimento penale

→ non c'è un CTU


→ c'è il consulente tecnico per la Procura (1 o più)
→ ci sono i consulenti tecnici di parte

Le operazioni peritali sono condotte dai CT della Procura

N.B. Spesso i tempi sono molto lunghi


Alle operazioni (sopralluoghi, saggi, prove, …) partecipano i CTP
(ed eventualmente i legali e gli imputati)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il CTP nel procedimento penale

I CTP possono presentare memorie ai CT della Procura

Non è previsto un esame preliminare della bozza di


relazione dei CT della Procura

Dopo il deposito della relazione dei CT della Procura, se


ritenuto utile, su richiesta del legale della parte il CTP può
essere sentito con le modalità previste per i testimoni

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il CTP nel procedimento penale
Al CTP possono essere poste domande
 dal Giudice
 dal legale della medesima parte
 dagli altri legali

In tale occasione può presentare una propria memoria al


Giudice che la inserisce in atti

Nel caso il CTP può utilizzare un proiettore per illustrare le


proprie considerazioni con diapositive o filmati (deve però
portarsi l'attrezzatura)
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il compenso del CTU
Contestualmente al deposito della perizia il CTU deposita anche la
propria parcella presso la Cancelleria civile del Tribunale (farsi
apporre un timbro di ricevuta su una copia propria)
La parcella viene redatta in base alle seguenti disposizioni
legislative
- D.M. 30 maggio 2002 “Adeguamento dei compensi spettanti ai
periti, consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le operazioni
eseguite su disposizione dell'autorità giudiziaria in materia civile e
penale”
– DPR 27 luglio 1988 n. 352 “Adeguamento dei compensi
spettanti ai periti, consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le
operazioni eseguite su disposizione dell'autorità giudiziaria in
materia civile e penale” art. 11
- DPR 30 maggio 2002 n. 115 “Testo unico delle disposizioni
legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia”
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il compenso del CTU

La valutazione a vacazione – Esempio di parcella

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il compenso del CTU

La valutazione a percentuale – Esempi odi parcella

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il compenso del CTU

Per casi particolari il CTU può

 Recarsi dal Giudice e chiedere consiglio sulle modalità


di calcolo della parcella

 Segnalare al Giudice situazioni, difficoltà o complessità


particolari incontrate per motivare la parcella (di persona o
con una breve nota unita alla parcella)

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il compenso in caso di accordo

E' bene che l'accordo comprenda anche il compenso del


CTU, le modalità di pagamento e l'attribuzione alle parti

N.B. Mantenere e specificare il vincolo di solidarietà!

_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere
Il compenso del CTP
Il rapporto del CTP con il proprio cliente ha natura privatistica e
segue le regole ordinarie per un incarico professionale.

In particolare oggi:
 è richiesto un preventivo (meglio se sottoscritto dal cliente)
 il preventivo può essere redatto in base alla tariffa CTU, in
base a una stima dei tempi previsti, in base alle vecchie tariffe; si
potrà inserire una clausola che prevede un maggiore compenso in
caso di prolungamento delle operazioni (circostanza che non
dipende dal CTP)
 e' prudente chiedere un anticipo (30%-50%)
 il cliente deve dichiarare di aver ben compreso la complessità
della prestazione
_________________________________________________
Francesco Burba ingegnere