Sei sulla pagina 1di 3

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

A.F.A.M. - ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE


Conservatorio di Musica “Arcangelo Corelli”
MESSINA
Istituto Superiore di Studi Musicali

DIPLOMA ACCADEMICO
DI PRIMO LIVELLO
IN BASSO TUBA DCPL04
PROGRAMMA DI AMMISSIONE

1. PRIMA PROVA
1.1. Studi
1.1.1. Esecuzione di due scale a 2 ottave, una scelta dal candidato e una dalla
commissione, nell’ambito di tutte le scale maggiori e minori.
1.1.2. Esecuzione di due studi estratti a sorte fra sei presentati dal candidato tratti
dai seguenti metodi:
 J. B. Arban’s Complete Conservatory method for Tuba. Ed. Fischer.
 Bobo Mastering The tuba Book I e II Ed. BIM.
 W. Jacobs Flexibility Studies for tuba Ed. Encore music publishers.
 G. M. Bordogni Bel canto studies Ed. R. King Dal n° 11 al n° 20 (da studiare
anche trasportati in altre tonalità).
 C. Kopprask 60 Studi per tuba (I Parte) Ed. Hofmeister.
 B. Grigoriev 78 Studies for Tuba Ed. R. King.

Pag. 1 a 3
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
A.F.A.M. - ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE
Conservatorio di Musica “Arcangelo Corelli”
MESSINA
Istituto Superiore di Studi Musicali

1.2. Prova esecutiva


Esecuzione di un brano per tuba solo o tuba e pianoforte.

1.3. Lettura estemporanea


Lettura estemporanea di un breve brano assegnato dalla commissione.

La commissione si riserva di interrompere la prova in qualsiasi momento.

2. SECONDA PROVA
2.1. Percezione
Scrivere sotto dettatura un semplice periodo a due voci (quella inferiore da sostegno
armonico limitatamente ai suoni delle armonie di tonica, sottodominante e
dominante).

2.2. Lettura cantata


Intonare una melodia di media difficoltà in tonalità con non più di tre alterazioni in
chiave senza l’ausilio del pianoforte, tratta dal repertorio. Trasporto non oltre un
tono ascendente e discendente sul medesimo brano.

2.3. Lettura ritmica


Riproduzione ritmica estemporanea, di un brano tratto dal repertorio contenente
figure ritmiche e metriche complesse.
Esecuzione estemporanea di un brano tratto dal repertorio, in chiave di sol nelle
misure semplici, composte e miste.
Eseguire un solfeggio a prima vista in setticlavio alternato per tutte le chiavi.

Pag. 2 a 3
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
A.F.A.M. - ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE
Conservatorio di Musica “Arcangelo Corelli”
MESSINA
Istituto Superiore di Studi Musicali

2.4. Teoria Musicale


Dar prova attraverso un compito scritto di avere competenze sui seguenti argomenti:
Acustica (Proprietà del suono: altezza, intensità, timbro, durata; suoni armonici).
Notazione (abbellimenti, corrispondenza delle chiavi).
Ritmo e Metro con relative unità tempo, suddivisione e misura dei tempi semplici
composti, misti; sincope e contrattempo.
Sistema tonale bimodale ( scale maggiori e minori, triadi e settima di dominante).
Analisi della struttura fraseologica e delle cadenze finali di un brano di repertorio.

Colloquio di carattere generale e motivazionale.

Pag. 3 a 3

Potrebbero piacerti anche