Sei sulla pagina 1di 4

1

CURA DI SANTA ILDEGARDA DI BINGEN CONTRO IL CANCRO

1) WASSERLINSENELIXIER in latino: "DECOCTUM LEMNAE";


previene le metastasi, previene il cancro. Va preso anche come prevenzione del cancro, nel caso
della malattia che precede il cancro secondo Santa Ildegarda, la cosiddetta malattia di "VICHT"*.
Il decoctum va preso la mattina prima della colazione e la sera prima di andare a letto (dopo l'ultimo
pasto), una “bocca piena”, cioè la misura di un bicchiere di grappa.
La cura ha una durata di minimo due mesi (e può essere ripetuta secondo le esigenze personali).
Rafforza anche le difese immunitarie!

2) ANGUILLAN D10, D20 e D30;


guarisce dal cancro: Fa sparire i tumori e rinnova il tessuto adiposo diminuito a causa della malattia.
Va preso 3 volte al giorno prima e dopo i pasti (quindi 6 volte), 10 gocce per volta
in PETERSILIEN-HONIGWEIN in latino “DECOCTUM PETROSELINI” (un decoctum a base di
vino) oppure anche in vino normale. (Il Decoctum Petroselini, come il vino normale, servono solo
come base per l'Anguillan. Il Decoctum Petroselini è per il cuore, per la pressione e per la
disintossicazione)
Si comincia con la bottiglietta di Anguillan D 10.
Quando è finita si prende Anguillan D 20.
Quando è finita Anguillan D 20 si prende Anguillan D30.

DIETA
Per via del cancro bisogna mantenere una certa dieta e bisogna evitare di mangiare
POMODORI, PEPERONI E PATATE!
Insalubri in generale sono anche il porro, la fragola e la pesca, che per Santa Ildegarda sono "veleni di cucina".
Mangiare carne non fa bene in caso di cancro. Ma se si vuole mangiare la carne, si può mangiare
il fegato (di qualsiasi animale) e la carne di agnello, carne o fegato di pecora, o carne di capra
(carne di capra può essere mangiata fino ad agosto) che hanno poteri curativi, cioè fanno bene al
corpo in generale, anche se non sono specificatamente contro il cancro.
Particolarmente BENE in caso di cancro invece fa il fegato di OCA SELVATICA , per l'esattezza
in caso della malattia "VICHT"* che precede secondo Santa Ildegarda il cancro.
Nel caso della malattia di VICHT* bisogna mangiare anche spesso il FEGATO DI CAPRIOLO.
Il fegato di pollo è molto buono per le malattie autoimmuni (come per esempio la sclerosi multipla ecc.)
Il fegato di capra pulisce e guarisce l'intestino. Va mangiato spesso, volendo, fino alla metà di agosto.
La carne di cervo anche fa bene (pulisce lo stomaco), essa va mangiata non troppo calda.

Bisogna mangiare MOLTO FARRO, perché produce carne buona e comporta (conduce a )
sangue buono!!! (inoltre il farro concede un animo rilassato, disteso e il dono della gioiosità.)
Fortificante è anche il BURRO.
Bisogna mangiare molto fegato di STORIONE (un pesce), che è proprio contro la malattia che
precede il cancro, la cosiddetta malattia di “VICHT”*, come viene chiamato da Santa Ildegarda!
I FICHI fanno molto bene nel caso in cui le forze mentali e fisiche diminuiscano (corpo malato,
cancro, Aids)!!!
MOLTO bene in generale fanno la verdura di finocchio e la zucca. Tutto sempre cotto. Inoltre
fanno bene: le mandorle dolci (mangiare 8-10 al giorno): Rafforzano i polmoni e l'uomo nel suo
intero, inoltre sono contro il mal di testa, il volto pallido e il "restringimento" del cervello.
Le pere crude invece bisogna evitarle, indeboliscono il polmone e lo fanno diventare "pieno di
vapori”. Fanno bene anche le mele cotte o arrostite.
Fanno bene inoltre in senso generale anche le nespole (per la depurazione del sangue, contro il
2

dimagrimento, la gracilità), e le mele cotogne cotte o essiccate/ fritte (in caso di reumi,
gotta/podagra, arteriosclerosi, per la profilassi dell'artrite; come anche in caso di salivazione
eccessiva, morbo di Parkinson, stomaco freddo).
Se si desidera bere il latte, è raccomandato il latte di capra (è un rimedio naturale per i polmoni,
efficace contro l'asma). (si può trovare alla COOP e all'EUROSPIN, p.e.)
Le castagne sono anche molto salutari (castagne cotte in caso di vuoto del cervello/atrofia/sclerosi
e debolezza del sistema immunitario/AIDS, castagne arrostite in caso di malattia della milza o
dolori alla milza)
Se si desidera mangiare le cipolle, bisogna mangiarle SOLO cotte, altrimenti sono nocive, ma cotte
sono salubri in caso di gotta/podagra, febbre reumatica, attacchi cronici di artrite, tonsillite.

Per una cura bisogna ordinare i seguenti rimedi naturali:

 Decoctum Lemnae (Wasserlinsenelixier), minimo 8 bottiglie.


 1 bottiglietta Anguillan D10, 1 bottiglietta Anguillan D20 e 1 bottiglietta Anguillan D30
 5 bottiglie di Decoctum Petroselini (Petersilien-Honigwein) come base per l'Anguillan
(può essere sostituito anche con vino normale)

Attenzione!: Chi ha problemi di stomaco (dolori, ulcere) e reagisce in modo delicato ad alcool, può
far bollire il Decoctum Lemnae brevemente, fino a far evaporare l'alcool, per poi usarlo
normalmente, dato che l'alcool è un additivo solamente per motivi di conservazione. (conservare in
frigo!) All'occorrenza si può anche prendere l'Anguillan in acqua, ma in vino è decisamente meglio.

IL DECOCTUM LEMNAE è un decoctum a base di erbe e vino, estremamente efficace. Una


bottiglia basta per 8 giorni circa. (bisogna tenerlo in frigo una volta aperto).
Nota: 8 bottiglie di Decoctum Lemnae costano 132,40 Euro, 3 bottigliette di Anguillan costano
27,60 Euro e 5 bottiglie di Decoctum Petroselini costano 57,00 Euro, più le spese postali. Tutto
basta per circa 2 mesi, è quindi una cura estremamente economica!!
Per questa cura di Santa Ildegarda non sono noti effetti collaterali!

Osservazione: In caso di cancro della pelle (carcinoma dell'epidermide) o tumori in superficie (p.e.
tumori da carcinoma mammario) si può anche applicare esternamente "l'unguento di violette" (in
tedesco "VEILCHENSALBE") di Santa Ildegarda, che è estremamente efficace! (applicare più
volte al giorno abbondantemente, attorno e anche sopra il tumore!) I noduli/tumori (non solo
maligni ma anche benigni) diminuiscono rapidamente in grandezza!!!

Ci sono ulteriori metodi di trattamento di Santa Ildegarda! Vi prego di chiedere informazioni presso
Dr. Wighard Strehlow (specialista per la medicina di Santa Ildegarda, vedi indirizzo in basso) e di
farsi consigliare ampiamente! Pace e bene! E pronta guarigione!
Maria B.N.R., ostetrica e traduttrice/interprete
3

L'indirizzo per ordinare la cura è :

ZÄHRINGER APOTHEKE
ZÄHRINGER PLATZ
D-78464 KONSTANZ
GERMANIA
TEL 0049/7531/61018 oppure
0049/7531/62317
FAX 0049/7531/68576
email: zaehringer-apotheke.konstanz@t-
online.de
www.hildegard-vertrieb-breindl.de

il pagamento si può fare con la carta di credito

La medicina di Santa Ildegarda è una medicina ispirata da Dio a Santa Ildegarda (dichiarata
dottoressa della chiesa da Papa Benedetto XVI nel 2012) circa 900 anni fa, e funziona alla grande,
se presa accuratamente.
Consiglio: Chiedere anche l'unzione dei malati presso il proprio parroco. Per esperienza, favorisce
la guarigione! :-)
Si potrebbero aggiungere ancora tante cose. Per ogni forma di cancro esiste un programma specifico
di cura. La mia raccomandazione è di rivolgersi direttamente a Dottor Strehlow, specialista per la
medicina di Santa Ildegarda, tramite un interprete.

Dr. Wighard Strehlow


Hildegard-Praxis
Strandweg 1
78476 Allensbach
Germania
Telefon: 0049/7533/7433
Fax: 0049/7533/7479
4

Indirizzi utili in Germania, Svizzera, Austria e negli Stati Uniti


(ambulatori, associazioni, riviste):

*segni della cosiddetta malattia di "VICHT" che precede il cancro secondo Santa Ildegarda:
1. dolori dello stomaco simile a delle coliche, 2. disturbi reumatoidi, 3. mal di cuore.