Sei sulla pagina 1di 1

91124

€ 2,50 in Italia — Domenica 24 Novembre 2019 — Anno 155°, Numero 324 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tu per tu
Manfredi Catella
«NEL REAL
ESTATE PENSARE
PER QUARTIERI,
NON PER EDIFICI»
Paola Dezza —a pag. 10

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

Alitalia, proroga sempre più vicina — P. 2 Corbyn: per la Gran Bretagna più tasse e più spesa — P. 7 Hong Kong, voto locale dopo sei mesi di proteste — P. 7

domenica Riforma Pir LA CONTES A CON BOLLORÉ EUROZONA

IL RIORDINO
Il tempo
e la visione
Dio abita
con Casse DEL MES
E I LIMITI
all’ultimo
piano di sette
e fondi ALLA BCE
di Sergio Fabbrini

palazzi
pensione C’
è chi pensa che la riforma
del Meccanismo europeo di
stabilità (MES) costituisca
di Giulio Busi —a pag. 23 un passo in avanti verso la stabiliz-
zazione finanziaria dell’Eurozona.
C’è chi pensa invece il contrario. Si
Manovra 2020. Regole meno rigide: tratta di una discussione importan-
te che manifesta, però, un limite al-
possibile investire su più piani trettanto importante. Si discute di
alberi senza avere un’idea della fo-
Spunta la proroga per il bonus verde resta. È possibile alzare lo sguardo
e allargare la vista?
Cominciamo dall’inizio. L’Euro-
Il rilancio dei Piani di risparmio (Pir) nanze alla Camera. Intanto al Senato zona è un regime di politiche pub-
passerà anche per gli investimenti di diventa più chiaro il quadro delle bliche che coinvolge i 19 Paesi che
Casse di previdenza e fondi pensio- correzioni che i gruppi vogliono ap- condividono oggi la stessa moneta
ne: dal 1° gennaio 2020 verrà abolito portare alla manovra. Tra queste, su (l’euro). Essa è costituita da due pi-
il limite, già in vigore per le persone cui convergono gli emendamenti di lastri istituzionali. Una Banca cen-
fisiche, di detenere un solo Pir; uni- opposizione e maggioranza, c’è la trale europea per la gestione della
co vincolo sarà quello di investi- conferma nel 2020 del “bonus ver- politica monetaria (pilastro sovra-
menti in Pir per un massimo del 10% de”. Il ministro Gualtieri: la plastic nazionale) e 19 governi nazionali
dei patrimoni. Lo prevede un emen- tax sarà ridotta. Nel Governo prose- per la gestione delle politiche eco-
damemto al Dl fiscale collegato alla gue la scrematura sui 200 emenda- nomiche, fiscali e di bilancio (pila-
Ritratti italiani manovra, condiviso tra maggioran-
za e opposizione, che sarà messo al
menti dei ministeri, ridotti a 40.
Mobili, Rogari e Ferrando
stro intergovernativo). Questo fu il
compromesso raggiunto a Maastri-
Il Sole 24 Ore voto domani in commissione Fi- —a pagina 3 I protagonisti. La famiglia Berlusconi (da sinistra Pier Silvio e Marina) in trattativa con Vincent Bolloré (a destra) cht nel 1991. Come tutti i compro-
messi, anch’esso avrebbe potuto
torna in libreria
di Giuseppe Lupo —a pag. 25
M5S SO T T O P RE SSIO N E Mediaset, mandato a Pier Silvio su Vivendi evolvere in una direzione (sovrana-
zionale) o in un’altra (intergoverna-
tiva). Il Patto di stabilità e crescita
Grillo blinda Di Maio e rilancia: I Berlusconi compatti sulla contesa con Bolloré. Ieri una ne, no accordo» è la posizione della famiglia per il pas-
(PSC), introdotto subito dopo Maa-
stricht, ha rafforzato la logica inter-
nuovo patto di governo a gennaio riunione di famiglia con Silvio Berlusconi e Marina saggio del pacchetto che oggi è custodito dalla Simon governativa, senza però ridimen-

.lifestyle
ha affidato all’ad del Biscione, il figlio Pier Silvio, pieno fiduciaria del gruppo Ersel, quel 19,193% del 28,8% ra- sionare quella sovranazionale. La
Emilia Patta —a pag. 5 mandato a orientare da domani le nuove trattative con strellato dai francesi. Ma c'è il conguaglio extra per inte- Commissione (organo sovranazio-
Vivendi per l’uscita dei francesi. «No 2,77 euro per azio- ressi e dividendi. Antonella Olivieri —a pag. 8 nale) si è vista assegnare importanti
compiti di sorveglianza macroeco-
nomica dei bilanci nazionali, anche
se tale attività avrebbe dovuto svol-

L’itinerario
Non solo
Fondi infrastrutturali Ex Ilva, piano con incentivi green gersi entro i parametri stabiliti dai
governi nazionali (che si coordina-
no nel Consiglio dei ministri e nel

Città Vecchia nuovi protagonisti LA CRISI DELL’ACCIAIO


striale, a 7 anni, per la transizione
verso un modello produttivo più I NODI DEL G AS
Consiglio europeo). La crisi post-
2008 ha fatto saltare quel compro-
messo, rafforzando la logica inter-
Alla scoperta L’INCHIESTA
menti riservati agli investitori pro-
fessionali, ora si aprono al retail: of- Passi avanti verso la normalità al-
ecologico; ipotesi di una newco
partecipazione pubblica. Resta il te-
Gnl, Italia prima
governativa a danno di quella so-
vranazionale. Durante e dopo la cri-
della Praga Nell’era dei rendimenti a zero le as-
frono rendimenti a due cifre ma con
orizzonti di 10-15 anni. Grandi patri-
l’acciaieria ex Ilva di Taranto: se-
condo fonti vicine ad ArcelorMittal,
ma dell’immunità penale, su cui si
starebbe negoziando sottotraccia. in distributori
si dell’euro sono state approvate
misure legislative e introdotti trat-
effervescente set class alternative conquistano
spazio. In particolare, crescono i
moni e carenze infrastrutturali pon-
gono l’Italia al centro. Ma le infra-
il 60% delle fatture scadute dell’in-
dotto saranno saldate entro due
I sindacati: rispettare l’intesa del
2018, i 10.700 assunti non si tocca- ma rifornimenti
tati intergovernativi che hanno con-
dotto verso una maggiore integra-

di Giambattista Marchetto
fondi che investono in strade, ener-
gia e housing sociale: i fondi infra-
struttre sono un campo complesso:
oltre alla redditività entrano in gioco
settimane. E la produzione è in
marcia secondo un normale livello.
no. Sul fronte giudiziario, infine, si
profila una tregua fino a fine anno.
solo dall’estero zione dell’Eurozona, ma non (come
avrebbe sperato Jean Monnet) ad
—a pag. 19 strutturali in Europa hanno già normative, bandi e iter burocratici Quanto al negoziato governo- Fotina, Galimberti, Palmiotti, Raoul de Forcade —a pag. 13 una sua sovra-nazionalizzazione.
masse oltre i 160 miliardi. Da stru- Gennai e Incorvati —a pag. 9 azienda, si studia un piano indu- —a pagina 2 —Continua a pagina 10

TITOLI ILLI QUI DI

Risorse e tirocini al palo QUEI PERICOLI


Scuola-lavoro bloccata CHE BERLINO
FORMAZIONE SOTTOVALUTA
Gianni
Brugnoli.
Scarso orientamento, Vice di Marcello Minenna
Natale pratica ridotta, troppo

A
presidente
inizio mese il ministro
poca istruzione tecnica Confindustria
Caccia ai regali delle Finanze tedesco
Scholz ha proposto di
fra i mercatini Pochi laboratori, tirocini al palo, Intervista completare l’unione bancaria
di Maria Teresa Manuelli
—a pag. 20
scarso orientamento a tecnici e
professionali: a pochi, nel Gover-
Brugnoli: tramite un sistema sovranazio-
nale di riassicurazione dei depo-
no, sembrano interessare i croni-
ci ritardi della scuola italiana e il
la formazione siti, chiamato cioè ad intervenire
solo in subordine ai fondi di ga-
grido di allarme delle imprese, deve ritornare ranzia nazionali.

lunedì con assunzioni che non si concre-


tizzano perché mancano candi-
dati con le competenze adeguate
centrale
Claudio Tucci —a pag. 12
Dei 18mila miliardi di euro de-
positati presso le banche dell’Eu-
rozona, il 33% circa sono protette
richieste. —Servizio a pagina 12 dai fondi di tutela nazionali. Tali
fondi hanno però risorse limitate,
Nuovi limiti LETT E RA AL RISP ARMIAT O RE
che potrebbero non bastare spe-
cie in caso di contagio o corse agli
al contante sportelli, richiedendo l’intervento
Quali sono Eurotech, partnership e M&A dello Stato (e quindi dei contri-
buenti), il che spiega l’importanza
gli sconti per fare il salto di fatturato di una rete sovranazionale di pro-
tezione dei depositi per salva-
più a rischio Vittorio Carlini —a pag. 14
guardare la stabilità finanziaria.
—Continua a pagina 14