Sei sulla pagina 1di 35

Delem

DAC -350

Manuale uso
Versione V7

U:\Uitgave\bestuur\handleid\DAC-350\V7\dac350_it.WPD
Manual version V0504
Delem

PREFAZIONE

Il manuale descrive il funzionamento del controllo Delem tipo DAC-350 ed è riservato agli
operatori che hanno ricevuto istruzioni relative al funzionamento di tutta la macchina operatrice.

Solo personale autorizzato deve occuparsi della realizzazione di nuovi programmi o alla modifica
di programmi esistenti.

Il controllo è pertanto munito di un commutatore a chiave onde evitare una programmazione


indesiderata. Con il commutatore a chiave nella posizione off l'operatore è in grado di eseguire un
programma selezionato ma non può sostituire i parametri predisposti con valori erronei, non
desiderati.

V0297, 0.2
Delem
DAC -350 MANUALE USO

INDICE PAGINA

PREFAZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 0.2

INDICE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 0.3

1. Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1.1
1.1. Modi operativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1.1
1.2. Opzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1.2

2. Pannello frontale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2.1

3. Modo di programmazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.1


3.1. Preparazione dati/Edizione dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.2
3.1.1. Parametri generali di programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.2
“ Copia prodotto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.3
3.1.2. Parametri specifici di passo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.4
3.1.3. Uscite on/off programmabili per passo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.7
3.2. Selezione programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.8
3.3. Costanti di programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.9
“ Pagina 1. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.9
“ Pagina 2. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.10
“ Pagina 3. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.11
“ Pagina 4. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.13
“ Pagina 5. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.15
“ Pagina 6. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.16
“ Pagina 7. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.17
3.4. Copia e Ripristina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.18

4. Modo di produzione in automatico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4.1


“ Schermo servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4.4

5. Modo di produzione manuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5.1


“ Schermo servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5.4

V0899, 0.3
Delem
1. Introduzione

1.1. Modi operativi

Il DAC 350 è un controllo programmabile per la gestione del registro posteriore, il quale consente
di programmare la posizione del registro posteriore oltreché numerosi parametri di utenza. Il sistema
può essere utilizzato in maniera particolare come controllo collettivo per la gestione dell'angolo, del
interspazio e della corsa. La gestione dell'angolo, del interspazio e della corsa avvengono su assi
opzionali che possono essere implementati a seconda dell'impiego della macchina operatrice.

Il calcolo dei valori predisposti di angolo, lunghezza corsa e interspazio, se tali opzioni sono
disponibili, avviene automaticamente. Il computo avviene in base allo spessore di lamiera
programmato e al materiale impiegato.

Grazie alla programmazione tramite menu è possibile creare il proprio programma, procedendo
gradualmente ed in modo facile;

- Modalità di programmazione per la preparazione e la modifica dei dati

Il DAC 350 possiede due modalità operative:

- Modo automatico, per portare a termine un programma completo


consistente in una serie di fasi con diversi parametri programmabili.

- Modo manuale, per gestire una serie di parametri preposti al compimento


di operazioni singole di taglio. I parametri impostati e la posizione del
registro posteriore sono attivi dopo aver premuto il tasto di avvio. Il registro,
l'angolo ed il interspazio possono anche essere regolati manualmente
mediante il volantino.

Spostamenti manuali:

- Premendo il tasto si abilita il volantino che consentirà il movimento manuale


degli assi disponibili.

Ognuno dei modi può essere selezionato agendo sui summenzionati tasti posti sulla tastierina
frontale. Il modo selezionato sarà indicato dall'accensione del LED nel tasto.

V0899, 1.1
Delem
1.2. Opzioni

Le opzioni disponibili sono in funzione della macchina. Le opzioni anche essere installata in
seguito, come espansione.
Sono disponibili le seguenti opzioni.

Floppy drive
Il DAC-350 può essere equipaggiato con un’unità floppy per un dischetto HD da 3 ½” per leggere
o scrivere i programmi provenienti da o destinati al disco fisso.

Comunicazione seriale
Il controller DAC-350 può essere collegato ad un PC in modo da consentire la comunicazione
seriale. Se l'opzione viene adottata occorrerà programmare alcuni parametri di comunicazione.

Posizione di caricamento
L'opzione offre la possibilità di programmare una posizione di caricamento nel sistema di gestione.
In tale eventualità il retrocalibro si sposterà in una posizione preprogrammata che agevola il
caricamento del pezzo, prima di essere posto nella posizione iniziale del programma.

V0899, 1.2
Delem
2. Pannello frontale

Il pannello frontale munito di un display a cristalli liquidi comprende le seguenti componenti:

- Display : visore monocromatico con schermo a cristalli liquidi, retroilluminato.

- Tasti di selezione del modo comprensivi di indicatori con diodi luminosi (LED).

| | |
Modo manuale Modo programmazione Modo automatico
Tasto di Marcia
Tasto di Arresto

- Selettore del volantino

- Tastiera

Tasti cursore in
su: consente la selezione
del parametro precedente
Tasto cursore in 10 tasti numerici (0-9)
giù: consente la selezione
del parametro seguente

Per uscire da
una selezione di tasto alterno più/meno
programmazione

enter per conferme valori


programmati
punto decimale

Tasto clear, per cancellare un valore impostato

V0297, 2.1
Delem

fase fase • Seleziona/cancella il programma


precedente seguente • sommario di parametri in ‘hand-mode’ (modo
operativo manuale) e ‘auto-mode’ (modo operativo
automatico).

- Commutatore a chiave con la posizione "1" per abilitare la programmazione e


la posizione "0" per evitare la programmazione di nuovi parametri o la modifica
di programmi esistenti.

V0297, 2.2
Delem
3. Modo di programmazione

- Selezionare il modo di programmazione premendo il tasto indicato. Il modo di


programmazione sarà attivo se il LED del tasto si illumina. La programmazione può
solo avvenire quando il controller è in posizione di arresto.

Lo schermo visualizza il menu sottostante:

La selezione delle possibilità di programmazione si effettua impostando il numero richiesto e


premendo il tasto enter.

1 = PREPARAZIONE DATI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Vedi il paragrafo 3.1


Creazione di un nuovo programma, non ancora esistente.

2 = EDIZIONE DATI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Vedi il paragrafo 3.1


Modificare un programma esistente. Questo programma è quello corrente nel modo di
produzione automatico e può essere prelevato dalla memoria mediante la selezione di menu
numero 3.

3 = SELEZIONE PROGRAMMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Vedi il paragrafo 3.2


Un quadro dei programmi esistenti in memoria. I programmi disponibili sono elencati
numericamente.

4 = PARAMETRI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Vedi il paragrafo 3.3


Parametri generici, per esempio la selezione pollici/mm, la lingua usata nella
programmazione, ecc.

5 = COPIA E RIPRISTINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Vedi il paragrafo 3.4


Per scrivere programmi sul floppy disk o per leggerli dallo stesso. Si tratta di una funzione
opzionale.

Se l’opzione 5 è disponibile, premere questo tasso per renderla visibile.

V1198, 3.1
Delem
3.1. Preparazione dati/Edizione dati

3.1.1. Parametri generali di programma

Al fine di creare un nuovo programma appariranno sullo schermo i seguenti parametri di


programmazione.

• Numero di programma

Il numero del programma è liberamente programmabile: basta assegnare un qualsiasi


numero fino a 4 cifre.
Campo: 0 - 9999

• Tipo di materiale

E' possibile selezionare quattro tipi di materiale.


La scelta del materiale verrà utilizzata per il calcolo dell'angolo o dell' interspazio. I
corrispondenti angoli e aperture dipendono dalle tarature di fabbrica.
Campo: 1 - 4

• Spessore Materiale

Impostare lo spessore del materiale in lavorazione.


Campo: 0.1 - Spessore massimo. Il valore massimo dipende dal settaggio del parametro di
macchina corrispondente.

• Distanza di rinculo

La distanza di rinculo programmata del registro posteriore che verrà applicata in ogni fase
del programma. Questo parametro è visualizzabile solo se è disponibile la funzione di
Ritiro.
Campo: 0 - posizione massima del registro posteriore. Il valore massimo dipende dal
settaggio del parametro di macchina corrispondente.

V0504, 3.2
Delem
Correzione X

Il parametro di correzione della posizione dell'asse X, valido per ogni passo. Questa correzione si
applica anche all'asse X2, se adottato.

Campo: -9.9 - 9.9 mm

Carica (opzionale)

Ha lo scopo di determinare se la posizione di caricamento deve essere usata o meno per questo
programma. Solo attivabile se l'opzione è stata adottata.

0 = posizione di caricamento non attiva


1 = posizione di caricamento utilizzata

Per programmare la posizione di caricamento usare il parametro Posizione di caricamento in menu


4, 'Parametri'.

Offset

Offset posizione lastra. L'offset programmabile è stato sviluppato per tenere conto dello
spostamento della lastra sul piano. L'operatore può pertanto posizionare la lastra in qualsiasi punto
desiderato del piano. L'offset deve essere programmato in base alla posizione lastra richiesta, come
illustrato dalla figura sottostante:

Con la programmazione del parametro "OFFSET" verrà eseguita la seguente procedura:


- tutti i valori relativi alla "corsa" saranno adeguati ai programmi di taglio;
- il dispositivo di controllo verifica in ogni fase di programma se la somma tra "LUNGHEZZA" e
"OFFSET POSIZIONE LASTRA" è superiore alla lunghezza massima di taglio. In caso
affermativo, verrà generato il messaggio di errore ** OFFSET + LUNGHEZZA > LUNGHEZZA
MAX. **.
Se il valore relativo a "Offset posizione lastra" è superiore a 0 (offset attivo), verrà visualizzato il

V0504, 3.3
Delem
simbolo nelle modalità di produzione per avvisare l'utente che la lastra deve essere collocata
in posizione corretta.

“ Copia prodotto

Se ci si trova nel modo ‘EDIZIONE DATI’ è possibile copiare il prodotto attivo.


Andare con i tasti cursore al parametro PROG-NR.
Digitare il nuovo numero di prodotto e confermare l'impostazione con il tasto ENTER.

Il controller visualizza il seguente messaggio (vedi la figura in basso).


Se si sceglie 1, si attiva il nuovo numero di prodotto.

3.1.2. Parametri specifici di passo

Dopo aver impostato la distanza di rinculo, i parametri della prima fase compariranno sullo schermo

• Lunghezza.

La lunghezza richiesta del materiale.


Campo 0.0 - 10000 mm

V0504, 3.4
Delem
• Posizione del registro posteriore XM.

In questa voce occorre impostare la posizione richiesta del registro posteriore.


Campo: posizione minima - posizione massima

L'opzione consente inoltre di programmare un valore negativo. In questo caso esso verrà
interpretato come valore relativo ad uno spostamento (chaining). Il valore verrà sottratto
da quello dell'attuale posizione dell'asse X. Ciò è realizzabile solo se ci si deve spostare ad
una posizione inferiore e non è ammesso in concomitanza con il primo passo.

• Seconda posizione del registro posteriore X2 (OPZIONALE)

Nel caso in cui il registro posteriore (o anteriore) è equipaggiato con un secondo asse, la
posizione può essere programmata usando questo parametro. Il valore default è uguale al
valore programmato di XM. X2 può essere regolato successivamente.
Campo: posizione minima - posizione massima

• Ripetizione.

Il numero di volte in cui si ripeterà la fase programmata prima di passare alla fase seguente.
Campo: 0 - 999

Il valore 0 può essere usato per indicare che la fase programmata deve essere saltata. Ciò
non è possibile per la prima fase di un programma. Il numero di ripetizione è anche usato
per indicare il numero delle dimensioni concatenate da applicare.

• Velocità X

La velocità dell'asse X. Questo valore può essere programmato indipendentemente per ogni
passo quale percentuale della tensione in uscita.
Campo: 0 - 100%

I parametri collettivi specifici per l'angolo di taglio, l' interspazio e la corsa di taglio degli assi
opzionali sono solo presenti se almeno uno degli assi opzionali è stato attivato.

• Angolo (α)

Angolo calcolato automaticamente, che può essere inoltre modificato, adattandolo ad ogni
fase, all'interno del programma.
Campo: 0 - angolo massimo ottenibile

• Interspazio (I)

L' interspazio è calcolato automaticamente e può essere anche programmato in modo


diverso per ogni fase.
Campo: 0 - 9,99 mm

• Corsa (C)

V0504, 3.5
Delem
Limiti di corsa del taglio.
Campo: 0 - corsa massima possibile

• Posizione asse Z (OPZIONALE)

Se il retrocalibro è equipaggiato con un asse Z, la posizione di questa coordinata può essere


programmata grazie a suddetto parametro.
A seconda della configurazione della macchina la posizione di Z potrà
- essere calcolata automaticamente oppure
- essere programmata manualmente

Per ottenere il valore calcolato applicare la seguente formula:


Calcolo automatico valore asse Z = valore ‘lunghezza’ - ‘offset Z’

Digitare Enter per accettare il valore calcolato. Il parametro relativo all'offset Z deve essere
programmato nella costanti di programma.

Campo: posizione minima -posizione massima

• Forza di taglio

Forza con cui viene tagliata la lamiera. Verrà visualizzato un valore calcolato che si basa
sul materiale e lo spessore della lamiera. È possibile accettare questo valore oppure
programmarne un altro. Questa opzione è disponibile solo se il pressostato è installato sulla
macchina.

• Forza di bloccaggio

Forza con cui la lamiera viene bloccata sul piano. Verrà visualizzato un valore che
rappresenta una percentuale della forza di taglio. È possibile accettare questo valore oppure
programmarne un altro. Questa opzione è disponibile solo se il pressostato è installato sulla
macchina.

V0504, 3.6
Delem
3.1.3. Uscite on/off programmabili per passo.

Sono disponibili 4 o 8 uscite indipendenti e programmabili. Queste uscite sono personalizzabili per
qualsiasi scopo. Il numero di uscite disponibili (4 o 8) dipende dalle impostazioni della macchina.

• F1 - F4 / F1 - F8

Campo: 0 - 1; "0" indica off e "1" indica on (uscita della funzione attiva)

• F

Questo parametro rappresenta il valore decimale, calcolato sul valore binario combinato
delle uscite di funzione. F1 è il bit meno significativo (LSB), F4 (o F8) è il bit più
significativo (MSB). La modifica di uno dei parametri di funzione F1 - F8 comporta la
modifica automatica del valore risultante F. Se verrà modificato F, verranno modificati di
conseguenza anche i parametri F1 - F8. Se le uscite sono utilizzate per le combinazioni
binarie, la programmazione di F risulterà più semplice.
La disponibilità di questo parametro dipende dalle impostazioni della macchina.

Valori di campo: 0 - 15 o 0 - 255

Dopo aver impostato tutti i parametri relativi alla prima fase, viene visualizzata la domanda se
occorre procedere con la fase seguente. Digitare zero per inibire l'ulteriore programmazione,
digitare 1 per ampliare il programma aggiungendovi una nuova fase di programmazione. La
domanda verrà posta solo nel modo di preparazione dati. Il numero massimo di passi per
programma è 99.

V0504, 3.7
Delem
3.2. Selezione programma

Effettuando la scelta n. 3 del menu sarà visualizzato l'elenco dei programmi disponibili nella
memoria del controller.

Per selezionare un programma esistente impostare il numero corrispondente. Un programma può


essere cancellato premendo il tasto ed impostando il programma da cancellare: il tasto ha
una funzione alternata e deve essere ripremuto per rientrare nel modo di selezione.
E' anche possibile cancellare immediatamente tutti i programmi. Nel modo di cancellazione si deve
programmare “-1". Dopo aver confermato questa scelta con il tasto di invio, il controller pone
un'altra domanda. Quando si seleziona "1" si cancella il contenuto della memoria programmi.

Se sono stati creati più programmi ed essi non possono essere contenuti in una sola schermata,
si può continuare alla schermata (pagina) seguente premendo il tasto .

Nell'angolo in alto a destra viene indicata la percentuale di memoria usata con riguardo alla capacità
di memoria disponibile.

V0297, 3.8
Delem
3.3. Costanti di programma

Il controller dispone di specifici parametri che l'operatore può selezionare e regolare, suddivisi su
cinque pagine.

Versione di Software
In alto a destra, nelle prime due schermate, è riportato il numero della versione del software
utilizzato dal controller. Ad esempio: V7.1.

“ Pagina 1.

• Selezione pollici 1/0 (IS)


Le unità di programmazione della posizione del registro posteriore, della lettura della
posizione attuale, del valore di rinculo, della lunghezza del materiale, dell' interspazio e
della corsa possono essere impostati in mm od in inch (pollici).

0 = mm
1 = Inch

• Selezione lingua (LG)


E' possibile operare una scelta tra le seguenti lingue

0 = inglese (GB)
1 = tedesco (D)
2 = danese (DK)
3 = francese (F)
4 = italiano (I)
5 = olandese (NL)
6 = finlandese (FI)
7 = Ceco/Sloveno (CS)
8 = Spagnolo (ESP)

V0504, 3.9
Delem
“ Pagina 2.

• Sforzo di taglio del materiale 1-4 (S1 - S4)

Costanti di materiale impiegate per il calcolo della forza di taglio. La seguente tabella
indica i valori predefiniti per questi parametri. Se necessario, è possibile modificare questi
valori.

N. Nome Valore di sforzo del taglio [kN/mm2]


1 Acciaio 80,0
2 Alluminio 26,0
3 Zinco 0,253
4 Acciaio inossidabile 87,0

• Coefficiente della forza di bloccaggio (CF)

Coefficiente di calcolo per la forza di bloccaggio, programmata come percentuale della


forza di taglio.

V0504, 3.10
Delem
“ Pagina 3.

• Modo concatenamento (CH)

Il parametro può essere impostato in modo da indicare se il valore incrementale deve essere
sottratto dalla posizione di target precedente o dalla posizione attuale:

Xn+1 = Xn target - Xincr.


oppure
Xn+1 = Xn attuale - Xincr.

0 = La nuova posizione è relativa alla posizione programmata in precedenza


1 = La nuova posizione è relativa a quella attuale.

• Conteggio pezzi (CN)

E' possibile predisporre il contapezzi in direzione crescente o decrescente. Se si imposta


il conto decrescente (conto alla rovescia) il controller si arresta automaticamente
all'azzeramento del contapezzi.
Campo: 0 = conto decrescente
1 = conto crescente

V0504, 3.11
Delem
• Offset Z (ZO)
L'offset Z è la distanza tra lato lamiera e asse Z.
Valore default: 10mm.
Campo: 0 - 99mm.

Solo da usarsi in caso di calcolo automatico della posizione dell'asse Z.

• Posizione di caricamento (L1/L2, opzionale)

La posizione dell'asse X all'atto del caricamento del pezzo, se l'opzione è adottata.


L'opzione "Posizione di Caricamento" può essere selezionata in un programma. Allorché
si avvia il programma, l'asse X si porta nella posizione di caricamento, prima che raggiunga
la posizione iniziale del primo passo.

Campo: 0 - 16000 mm

V0504, 3.12
Delem
“ Pagina 4.

• Correzione del riferimento X (CR)


Se il display visualizza una posizione del registro posteriore che non corrisponde alla
attuale posizione meccanica, si potrà correggere la differenza modificando questo valore.
Programmare la differenza calcolata.
Campo: - 99,99 + 99,99 mm
Default: 0,00

Esempio:
Se il valore programmato e indicato = 250 e il valore della posizione
meccanica effettiva = 252, il parametro XR = -2.

• Correzione del riferimento X2 (C2)


Se il display visualizza una posizione del registro posteriore che non corrisponde alla
attuale posizione meccanica, si potrà correggere la differenza modificando questo valore.
Programmare la differenza calcolata.
Campo: - 99,99 + 99,99 mm
Default: 0,00

Esempio:
Se il valore programmato e indicato = 250 e il valore della posizione
meccanica effettiva = 252, il parametro C2 = -2.

• Correzione del riferimento Z (CZ)


Se il display visualizza una posizione del registro posteriore che non corrisponde alla
attuale posizione meccanica, si potrà correggere la differenza modificando questo valore.
Programmare la differenza calcolata.
Campo: - 99,99 + 99,99 mm
Default: 0,00

Esempio:
Se il valore programmato e indicato = 250 e il valore della posizione
meccanica effettiva = 252, il parametro CZ = -2.

V0504, 3.13
Delem
• Ricerca automatica rif. X (AR)
Dopo aver acceso il controllo e aver premuto il tasto di marcia, il registro posteriore
inizierà automaticamente la ricerca della posizione di riferimento. E' anche possibile
disattivare la funzione di ricerca automatica. Ciò implica che il controllo memorizzerà la
sua attuale posizione del registro posteriore dopo il suo spegnimento.

Campo: 1 = ricerca automatica riferimento sempre attiva.


0 = memorizzazione della posizione del registro.

Default: 1

V0897, 3.14
Delem
“ Pagina 5.

Parametri di comunicazione (opzionale)

L'opzione comunicazione seriale può essere installata nel sistema di gestione. In questo caso devono
essere programmati i seguenti parametri. Per ottenere una comunicazione ottimale occorre che siano
stati definiti gli stessi settaggi a entrambi i lati del collegamento.

Parità dispari/pari 0/1/2 (PA)

Controllo di parità con verifica dispari-pari


0 = nessun
1 = dispari
2 = pari

Bits di stop (SB)

Numero dei bits di stop ( 1 o 2)

V0899, 3.15
Delem
“ Pagina 6.

Velocità Baud (BR)

1 = 300 Baud
2 = 600 Baud
3 = 1200 Baud
4 = 2400 Baud
5 = 4800 Baud
6 = 9600 Baud

V0899, 3.16
Delem
“ Pagina 7.

Videata di manutenzione

L'ultima videata delle costanti di macchina è stata riservata alle informazioni relative alla
manutenzione. La videata compare digitando il tasto dopo aver selezionato le costanti dei
parametri. Questi parametri non possono essere programmati ne modificati.

• Totalizzazione ore

Indicazione del numero di ore di funzionamento della macchina.

• No. di corse

Indica il numero delle corse effettuate dal pestone della cesoia.

V0897, 3.17
Delem
3.4. Copia e Ripristina

Se questa funzione opzionale è stata installata sarà possibili utilizzarla per scrivere programmi sul
floppy disk o per leggerli dallo stesso. La funzione Copia e Ripristina compare se si preme 5 nel
menu principale.

Riserva

Per realizzare la copia di riserva scegliere il numero 1 nel menu “Copia e Ripristina”. Sullo schermo
compare l’elenco di tutti i programmi che sono memorizzati nella memoria del controller.

Digitare il numero del programma che si vuole salvare sul floppy disk e premere <enter>, per
procedere al salvataggio su dischetto. Se l’operazione ha avuto successo, compare il segno ‘>’
accanto al numero del programma salvato. In caso contrario, compare un messaggio d’errore
indicante che la copia di riserva non è stata fatta; in questo caso accanto al numero del programma
è visualizzato il segno ‘-‘.
Se sul dischetto esiste già un programma indicato con lo stesso numero, il controller visualizza un
messaggio di avvertimento sullo schermo. L’utilizzatore avrà pertanto la scelta tra la possibilità di
sostituire il programma con quello di riserve mediante sovrascrittura (1) o di annullare l’operazione
(0).

Per salvare tutti i programmi, premere ‘0’ e successivamente <enter>. Il programma chiede la
conferma dell’operazione, che deve essere data premendo ‘1’. I programmi esistenti su dischetto,
verranno sostituiti: compariranno inoltre i segni ‘>’ oppure ‘-‘ ad indicazione della riuscita o meno
dell’operazione.

V1198, 3.18
Delem
Ripristino

Per ripristinare un programma prelevandolo dal dischetto, scegliere il numero 2 nel menu “Copia
e Ripristina”. Sullo schermo compare l’elenco di tutti i programmi che sono memorizzati nella
memoria del controller.

Digitare il numero del programma che si vuole caricare dal floppy disk e premere <enter>, per
procedere al caricamento dello stesso nel controller. Se l’operazione ha avuto successo, compare
il segno ‘>’ accanto al numero del programma salvato. In caso contrario, compare un messaggio
d’errore indicante che il trasferimento non ha avuto luogo, in questo caso accanto al numero del
programma è visualizzato il segno ‘-‘.
Se esiste già un programma indicato con lo stesso numero nella memoria del controller, il controller
visualizza un messaggio di avvertimento sullo schermo. L’utilizzatore avrà pertanto la scelta tra la
possibilità di sostituire il programma con quello di riserve mediante sovrascrittura (1) o di annullare
l’operazione (0).

Per caricare tutti i programmi dal dischetto, premere ‘0’ e successivamente <enter>. Il programma
chiede la conferma dell’operazione che si deve dare premendo ‘1’. I programmi già esistenti nel
controller, verranno sostituiti: compariranno inoltre i segni ‘>’ oppure ‘-‘ ad indicazione della
riuscita o meno dell’operazione.

Sullo schermo, nell’angolo in alto a destra, verrà indicata la percentuale di memoria occupata dai
programmi esistenti nella memoria del controller. Verificare il volume di memoria disponibile
prima di caricare altri programmi nel controller. È preferibile fare copie di riserva su un altro
dischetto, se necessario.

V1198, 3.19
Delem
4. Modo di produzione in automatico

- Selezionare il modo di produzione in automatico premendo il tasto indicato. Il


programma richiesto da eseguire nel modo automatico deve essere selezionato
anticipatamente con la selezione n. 3 del menu di programmazione.

Nel modo automatico comparirà la seguente schermata nella condizione successiva all'avvio.

La schermata visualizza nella riga superiore le seguenti informazioni, procedendo da sinistra verso
destra:

- Fase 1/10: 1 indica la fase attuale


10 indica il numero di fasi comprese nel programma selezionato

- Fase 1/3: 1 indica la fase attuale del numero totale di ripetizione.


3 indica il numero di volte in cui deve essere ripetuto il programma attuale.

- Prog 1234: Indica il numero del programma selezionato

Lo schermo visualizza inoltre la posizione programmata XM del registro posteriore ed espone, a


destra, la posizione attuale X.
Il parametro di conteggio dei pezzi QM può essere predisposto per un certo numero di pezzi e il
conteggio attuale Q è visualizzato sulla destra.

V1198, 4.1
Delem
Gli altri valori relativi ai parametri programmati, ad esempio spessore, tipo di materiale, ecc.
possono essere visualizzati premendo il tasto :

In questo campo non è possibile cambiare i parametri. La modifica dei programmi si può fare
tramite la selezione del menu 2. Premendo nuovamente il tasto sarà visualizzata l'infor-
mazione relativa ad angolo, interspazio e corsa, se disponibile:

Per ritornare alle informazioni circa la posizione del registro posteriore ed il conteggio dei pezzi
premere nuovamente il tasto (funzione alternata).

V0899, 4.2
Delem
Se si preme il tasto si attiva il menu del movimento manuale nel quale si può regolare la
posizione degli assi X ed Y con il volantino. Questa opzione è solo attiva se il controller si trova
nel modo 'Arresto', e può essere usata come funzione 'teach-in' (apprendimento).

Con il tasto cursore in giù 9 o il tasto si può procedere alla regolazione dell'angolo (funzione
di apprendimento "teach in" ).

Per ritornare alla videata principale del ‘modo automatico’ premere di nuovo il tasto
(funzione alternata)

V0897, 4.3
Delem
“ Schermo servizio

Se si preme il tasto END (FINE) sullo schermo compare due sommario dello stato, ai fini di
servizio.

Premendo ancora una volta il tasto END (FINE) compare la videata principale del modo ‘Auto’
(funzione alternata).

V0897, 4.4
Delem
5. Modo di produzione manuale

- Selezionare il modo di produzione manuale premendo il tasto indicato. Il modo


manuale consente di programmare tutte i parametri relativi ad un unica fase. Il modo
può essere utilizzato per tagli di prova o per la programmazione rapida di tagli
singoli.

Nel modo di produzione comparirà la seguente schermata nella condizione successiva all'avvio.

Il valore del conteggio pezzi può essere programmato direttamente nell'immagine zoomata.
La posizione X del registro posteriore può essere programmata fra i parametri di questa sola fase
ed il controllo invierà il registro posteriore alla suddetta posizione, dopo aver inserito il controllo
e aver visualizzato la videata precedente. Anche gli altri parametri possono essere programmati
nello stesso modo in cui avviene la programmazione del "modo automatico".

Con il tasto si visualizza un sommario di parametri (la prima pagina). Si tratta di una
funzione alternata.

V0897, 5.1
Delem

I parametri di angolo, interspazio e corsa sono calcolati automaticamente.


Premendo il tasto cursore in giù 9 o il tasto si passa alla videata successiva dei parametri.

Premendo il tasto (funzione alternata) si ottiene il menu di movimentazione manuale nel


quale sarà possibile regolare l'asse X usando il volantino. Questa possibilità opzionale è solo attiva

V0899, 5.2
Delem
se il controllere è nel modo di ‘arresto’, e può essere usata come funzione di ‘teach-in’
(apprendimento).

V0899, 5.3
Delem

Con il tasto cursore in giù 9 o il tasto si può procedere alla regolazione dell'angolo (funzione
di apprendimento "teach in" ).

V0897, 5.4
Delem
“ Schermo servizio

Premendo il tasto END (solo in corrispondenza del parametro dello spessore) nel menu che espone
il sommario dei parametri, si ottiene un sommario dello stato per motivi di servizio.

Ripremere il tasto END per visualizzare la videata principale dei parametri del modo manuale
(funzione alternata).

V0897, 5.5