Sei sulla pagina 1di 4

DATI ANALOGIE DIFFERENZE

LA PROSSIMA VOLTA CURA LA PRESENTAZIONE:


NON IN DUE PARTI! MEBellinghieri ottobre 2017

Confronto
Tintoretto/da vinci, ultima cena

Page 1 8
DATI ANALOGIE DIFFERENZE

SOGGETTO Leonardo
Entrambe le viene
opereincaricato dal duca
raffigurano lo di Milano del tempo,
Ludovico
Committente stesso soggetto ma ilinMoro, della casata
momenti Sforza.
differenti.

L’opera del pittore toscano è datata tra il 1495 e il 1497 mentre la


Data tela di Tintoretto risale al periodo che va dal 1592 al 1594.

Type to enter text ?


l Cenacolo di Leonardo è il risultato di una sperimentazione di
Tecnica
diverse tecniche su intonaco dello stesso artista. Tintoretto
realizza un olio su tela.

Dimensioni/forma
to Le dimensioni sono entrambe molto grandi ed i formati
Type to enter text
rettangolari, l’opera di Leonardo è un pò più grande.

Stato di L'affresco di leonardo,è


Type stato rovinato dalla tecnica sperimentale
to enter text
conservazione usata da Leonardo, consistendo in continui ritocchi fatti con
materiali diversi tutto ciò insieme alla situazione atmosferica ha
fatto si che l’opera raggiungesse una nota situazione di degrado.
l’olio su tela di Tintoretto è in buone condizioni.

Destinazione
Type to enter text
L’opera di Leonardo era destinata alla parete a nord del
Collocazione refettorio di un convento, il dipinto di tintoretto al presbiterio
originaria/attuale di una chiesa.

Entrambe sono Santa Maria delle Grazie a Milano per Leonardo


conservate in una e Chiesa di San Giorgio Maggiore a Venezia per
Fonti storico
documentarie chiesa? Tintoretto.

L’affresco di Leonardo rappresenta l’apice della


sua carriera artistica, mentre quello di tintoretto
Fonti storico è una delle ultime opere.
critiche ?

Page 6 8
DATI ANALOGIE DIFFERENZE

Page 7 8
DATI ANALOGIE DIFFERENZE

Nel dipinto di Leonardo viene


rappresentata la scena del momento in cui
viene fatto sapere agli invitati del
banchetto che uno di loro ha compito
tradimento verso cristo, mentre nella
seconda giuda è già escluso da gruppo e
non porta l’aureola. Inoltre cambia anche
l’ambiente: Leonardo rappresenta la
scena in modo da creare un effetto
illusionistico, adattando il quadro
all’ambiente della destinazione.
Tintoretto, invece rappresenta la scena in
una taverna aggiungendo personaggi
come inservienti e un mendicante.

Page 8 8