Sei sulla pagina 1di 4

I fusi orari

Nel 1876, l’ingegnere canadese Sandford Fleming avvertì la necessità di creare un sistema per sincronizzare
l’ora in tutto il mondo. Visto che la Terra compie una rotazione sul proprio asse in 24 ore, Fleming immaginò
di dividerla in 24 spicchi o fasce di 15 gradi l’uno. Questi spicchi sono appunto i fusi orari. Il sistema dei fusi
fu assunto come standard internazionale a partire dal 1884; in Italia entrò in vigore nel 1893.

I FUSI ORARI DELLA TERRA


165 150 135 120 105 90 75 60 45 30 15 0 15 30 45 60 75 90 105 120 135 150 165 180

Meridiano di Greenwich
+1 +2
-4
-3
75
-1
-5
-9 +7 +10
-7 0 +1 +11 +12
+2 +5 +9 ì
60 n ed ica
Lu en
+3 +8
-9 -6 +12
-4 +4 m
Do -10
-8 0 +1 +6 +10
-330
-9 -5 +5
+1 +2

Linea di cambiamento di data


45
-6 0 +2 +8 30
-3 -1 +8 +12
-7 +330 +430 +9 +11
30 0 +545
-4 +5
+2 +3
-10 -6 +530
0 +1 +6 30 +10
15 -1 +4 +7
+530
-4 30 +3 +530 +12
+530 +8
Equatore +8
0
-5 +7
-9 30 -4 -3
0 +1 +630
15

+8 +930
-8 -6 +2 +3 +10
30 -4 -3 +1130

0 +12
45
+12 45
-3
Paesi aventi ora ufficiale con frazioni d’ora
60

-11 -10 -9 -8 -7 -6 -5 -4 -3 -2 -1 0 +1 +2 +3 +4 +5 +6 +7 +8 +9 +10 +11 +12- -11

© De Agostini Scuola SpA – Novara


I fusi orari
Punto di riferimento per i fusi orari è il meridiano che passa per l’Osservatorio di Greenwich a Londra, chiamato
anche “meridiano fondamentale” o “meridiano zero”. Dal Tempo Coordinato Universale (UTC 0) di Greenwich
si calcolano tutti gli altri fusi orari della Terra: quando a Londra sono le 15:15, a Roma (UTC+1) sono le 16:15 e a
Beijing (UTC+8) è notte. A New York (UTC–5), invece, sono le 10:15 e a Los Angeles (UTC–8) ci si è appena svegliati.

CHE ORA È A...

Meridiano di Greenwich
LONDRA
15:15
lunedì 13 marzo 2017

NEW YORK ROMA


BEIJING
10:15 16:15
LOS ANGELES 23:15
lunedì 13 marzo 2017 lunedì 13 marzo 2017
7:15 DELHI lunedì 13 marzo 2017
lunedì 13 marzo 2017 21:15
lunedì 13 marzo 2017

CITTÀ DEL CAPO SYDNEY


BUENOS AIRES
12:15 17:15 02:15
lunedì 13 marzo 2017 martedì 14 marzo 2017
lunedì 13 marzo 2017

© De Agostini Scuola SpA – Novara


I fusi orari
In alcuni casi l’aggiustamento dei fusi orari dà un’ora che oltrepassa la mezzanotte, allora la data locale
è spostata al giorno dopo. Per esempio: se a Londra sono le 23.00 del 5 ottobre, a Istanbul è l’01:00
del 6 ottobre.
Ci sono poi casi in cui non cambia l’ora ma solo la data: accade quando ci troviamo sull’antimeridiano di
Greenwich e ci muoviamo verso est o verso ovest. L’antimeridiano di Greenwich corrisponde al 13° fuso orario
ed è diviso in due parti, che hanno la stessa ora ma con data diversa: un giorno prima a est di questa linea del
cambiamento di data e un giorno dopo a ovest. Così se voliamo dall’America (est) verso l’Asia (ovest) quando
attraversiamo la linea del cambiamento di data dobbiamo spostare la data in avanti di un giorno, mentre se
voliamo dall’Asia verso l’America dobbiamo mantenere la data del giorno precedente.

QUANDO A CAMBIARE È IL GIORNO

Tokyo
Los Angeles
cambio di data
linea del

aggiungi 1 giorno togli 1 giorno


Equatore
O C E A N O P A C I F I C O

Sydney Auckland

© De Agostini Scuola SpA – Novara


I fusi orari
Paesi molto vasti come la Russia, gli Stati Uniti e l’Australia presentano al loro interno diversi fusi orari; per
esempio, quando a Mosca sono le 12:00 a Vladivostok, sul Pacifico, sono già le 19:00.
Ci sono Paesi altrettanto grandi, come l’India e la Cina, che mantengono un solo fuso orario nazionale per tutto
il territorio. La Cina per esempio copre 5 fusi orari ma adotta per tutto il Paese quello di Beijing (UTC+8): così il
Sole raggiunge lo zenit nelle estreme regioni orientali alle 11:00 e in quelle occidentali alle 15:00.

18 GENNAIO 2017: QUANDO SORGE E TRAMONTA IL SOLE IN CINA

KASHI LHASA BEIJING

alba tramonto alba tramonto alba tramonto


KASHI 10:14 19:59 08:51 19:20 07:33 17:16
BEIJING

LHASA

© De Agostini Scuola SpA – Novara