Sei sulla pagina 1di 1

Leucochloridium paradoxum Carus, 1835 è un verme parassita platelminta della classe

Trematoda che utilizza i gasteropodi come ospiti intermedi. Si trova in genere


nelle chiocciole terricole del genere Succinea che vivono in Europa e Nord America,
alle quali invadono le antenne oculari, colorandole a bande pulsanti bianche e
verdi, rendendole simili a bruchi o vermi. Gli uccelli passeriformi così attirati
li mangiano, diventando a loro volta ospiti per le larve di L. paradoxum che giunte
nel loro intestino maturano, si riproducono e rilasciano nel retto dei volatili le
loro uova. Queste vengono successivamente escrete nell'ambiente con le feci che,
ingerite accidentalmente dalle chiocciole assieme all'erba di cui si nutrono,
consentiranno al parassita di ricominciare il suo ciclo vitale.la Nuova Zelanda che
è quindi campione in carica; la nona edizione è in programma nel 2021 in Nuova
Zelanda.ale e aerea britannica e non riuscirono quindi a costringere alla ritirata
la squadra navale nemica. Lo scontro aeronavale di San Carlos è considerato da
alcuni come la prima battaglia della Royal Navy nell'era dei missili guidati.