Sei sulla pagina 1di 1

MARTEDÌ — 12 NOVEMBRE 2019 - IL RESTO DEL CARLINO 19 ••

Spettacoli DUE MINUTI


A
DI STORIA

IL NUOVO VIDEO SU
www.ilrestodelcarlino.it/pesaro
Luciano
Canfora

Pesaro Cultura / Spettacoli / Società

Rabbrividite subito, torna “Urbinoir”


Dal 20 al 22 novembre nella città ducale la letteratura che tiene col fiato sospeso. Nasce il Premio dedicato a Tullio Dobner

ma anche di fake news». Nel cor-


URBINO so del festival, la letteratura s’in-
treccerà anche con la musica, in
Il mistero torna a infittirsi, a Urbi- particolare con quella di Sher-
no, grazie al festival Urbinoir, ma- lock Holmes: «Il grande investiga-
nifestazione dedicata al genere tore era un appassionato violini-
noir in tutte le sue declinazioni, sta, ma non si tratta solo di que-
dall’arte, al cinema alla letteratu- sto: ci sono molti riferimenti nei
ra. Organizzato dall’associazione romanzi di Arthur Conan Doyle
omonima, l’evento proporrà di- sia alla musica stessa, sia a casi
verse novità, tra cui un premio risolti attraverso essa e proporre-
letterario dedicato a Tullio Dob- mo un concerto con brani tratti
ner, il più celebre traduttore di dalla sua produzione letteraria, il
Stephen King, morto l’anno scor- 21 novembre alla Cappella Musi-
so, e durerà da mercoledì 20 a ve- cale», spiega Michele Bartolucci,
altro organizzatore.
nerdì 22 novembre.
Spazio anche al cinema, con la
Tuttavia l’atmosfera misteriosa Da sinistra, Bartolucci, Calanchi, Messina e Mancini proiezione di una pellicola di Al-
«comincerà a calare già da marte-
fred Hitchcock introdotta da do-
dì 19 a Palazzo Battiferri, con un
centi ed esperti del settore, e alla
pomeriggio dedicato a ricostrui- stesso che non ha sempre un fi- dal non ricordo della vittima, al scrittura, con il concorso “Haiku
re i giorni che Leonardo da Vinci nale definito». non ricordo dell’assassino che noir”: «Haiku è un tipo di poesia
passò a Urbino, anche quelli ric- Centrale, in quest’edizione, sarà dà una falsa testimonianza a quel- giapponese lungo solo tre versi e
chi di incertezze – spiega Tiziano il titolo dato alla manifestazione, lo del testimone e lo affrontere- con una struttura rigida e noi ab-
Mancini, uno degli organizzatori “Non ricordo. Amnesie, vuoti di mo da vari punti di vista». biamo chiesto ai partecipanti di
di Urbinoir –. L’associazione na- La stessa Calanchi, assieme a scriverne alcune in chiave noir,
memoria, rimozione nella lettera-
sce nel 2009 da un incontro di Mancini, ha curato un volume dando un brivido o una sugge-
tura e cinema noir”, il filo rosso
appassionati del genere durante che sarà presentato durante il fe- stione tipica del genere in quelle
una serata di musica chiamata «che unisce tutti gli eventi. Que-
stival, dal titolo Noir come l’in- poche parole – spiega Calanchi
Nero Natal, organizzata con sto titolo è legato a un progetto chiostro. Rapporto tra giornali- –. Tutte le informazioni sulla ma-
l’idea di andare contro corrente d’ateneo sull’amnesia, declinato smo e crimine. «È frutto degli atti nifestazione si possono trovare
e mostrare anche il lato oscuro nel genere noir e legato al crimi- usciti dai convegni della scorsa sul nostro sito, www.urbi-
della vita. È il festival del non det- ne – spiega Alessandra Calanchi, edizione. Si parla della relazione noir.uniurb.it».
to, un po’ come il genere noir anche lei organizzatrice –. Si va tra giornalismo e fatti di sangue, Nicola Petricca