Sei sulla pagina 1di 16

L'Impero delle Stelle Bianche

di
Emanuele Nicolosi

siamo in una linea temporale alternativa, dove nel XIX°secolo, gli Stati uniti d'America, si sono
lanciati alla conquista di un grande e vasto impero coloniale, cercando di dotarsi di un proprio
impero coloniale americano, in rivalità e competizione con le potenze coloniali Europee...

la Conquista del Giappone

nel 1854, il Comodoro Perry, metteva fine al isolamento del Giappone, che durava dal
XVII°secolo...

nel 1855-1856, gli Stati uniti d'America, sferrano un invasione armata su larga scala del Giappone,
cercando di invadere e conquistare il Giappone, allo scopo di rendere quest'ultima, una colonia
americana-statunitense...

l'esercito americano, sbarcando nelle coste giapponesi, si scontra contro l'esercito Giapponese, che è
facilmente sconfitto e sbaragliato, poiché composto da soldati arretrati tecnologicamente e guerrieri
Samurai, armati di Spade e alabarde, mentre l'esercito americano ha cannoni e mitragliatrici
“Gatling”...
ottenendo facili vittorie militari, gli Stati uniti d'America, giunsero a conquistare il Giappone nel
1859, dopo la “Guerra Giapponese” o “Guerra Nipponica”, che durò dal 1855 al 1859... cosa che
rese il Giappone, una colonia Americana-Statunitense...

Ma i Pastori protestanti americani e le chiese protestanti-evangeliche americane e le “Società


Bibliche” o “Bible Society” americane, crearono e formarono bande di fanatici religiosi e
integralisti cristiani, dette “Temperance Armies” o “Temperance Squadrons”, composte sia da
coloni americani bianchi in Giappone, che da Giapponesi locali cristiani o convertiti al
cristianesimo protestante-evangelico, che armati fino ai denti, armati e finanziamenti con spedizioni
di armi dagli Stati uniti d'america e con finanziamenti privati da chiese e organizzazioni cristiane
americane, scatenarono “Pogrom”, stragi e massacri nel giappone coloniale americano,
bersagliando i Buddhisti e i Shintoisti e chinque fosse ritenuto “Immorale” o “Lussurioso” o
“Depravato” o “Dissoluto”...

i Temperance Armies, vararono campagne contro l'Alcool e il consumo di alcoolici, arrivando a


bandire e proibire il “Sakè”, il vino di riso giapponese, dai territori controllati o ceduti dal
“Dipartimento di Stato americano delle Colonie”, ritenendo il consumo di alcoolici come
immorale e dissoluto...

nel Giappone coloniale, divennero attive anche varie “Ladies Moral Association” e varie
Associazioni, organizzazioni e istituzioni di “Igiene Morale” e “Purezza Morale”, arrivando a
distruggere e bandire molte opere d'arte giapponesi e molti lavori giapponesi, sopratutto
molti Ukiyo-e giapponesi a sfondo erotico, ritenendo quei lavori artistici come “Osceni”
“Pornografici”, “Immorali” e “Dissoluti”...

Nel 1860, non avvenne la guerra di secessione americana, ma avviene la nascita ed espansione del
“Golden Circle” o “Cerchio d'Oro” o “Circolo Dorato”, una specie di Impero Coloniale
Americano-Statunitense, ma esteso a tutto il bacino del Golfo del Messico e del Mar dei Caraibi...
una specie di “Sfera di Co-Prosperità Americana” del Golfo del Messico e del Mar dei Caraibi, che
comprende come colonie o possedimenti americani: Messico, Cuba, Guatemala, Honduras, El
Salvador, Costa Rica, Panama, Haiti, Santo Domingo e Isole dei Caraibi...

si puntava a creare una “Confederazione del Circolo Dorato”, una Confederazione di Colonie o
“Dominion” Americani tra il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi, allo scopo di mantenere il
dominio americano-statunitense sul Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi...

ma il piano e progetto era quello di convertire il “Cerchio d'Oro”, in un vasto e immenso “Cortile”
americano o “Retrobottega” americano, trasformare il Cerchio d'Oro, in un bacino di manodopera e
forza lavoro a basso costo, trasferire gli “Slave Nations” o “Stati schiavisti” dal Sud degli Stati
uniti d'america, agli stati e nazioni del “Cerchio d'Oro”, trasformando le nazioni del “cerchio d'oro”
in delle colonie americane, anche allo scopo di convertire quelle zone a zone di produzione
economica e industriale per conto degli Stati uniti d'America e per mantenere il controllo navale
americano di Golfo del Messico e Mar dei Caraibi, per far trasformare quei Mari, in dei “Laghi”
Americani e per tenere alla larga le potenze Europee e straniere da quelle zone...

questo fece incrementare le tensioni militari tra Stati uniti d'america, Inghilterra e Francia...

la Conquista Americana del Messico

nel 1868, gli Stati uniti d'America, sferrarono un invasione armata del Messico, travolgendo e
sconfiggendo facilmente l'esercito Messicano, che era un esercito debole, povero e arretrato, mentre
l'esercito americano, era in superiorità militare e tecnologica...
nel 1868-1870, avviene l'invasione Americana del Messico o “Guerra di Veracruz”...

le autorità americane, fecero invadere il Messico, sia con la scusa di contrastare le scorrerie e
incursioni dei banditi messicani nel territorio Americano e sia per portare “Ordine” e “Stabilità”, in
un Messico visto come una nazione caotica, disordinata e instabile, sia per portare e diffondere la
“civiltà Columbiana” in Messico, visto come un territorio barbarico, arretrato e primitivo, dominato
da razze “Inferiori” “Corrotte” e “Degenerate” e “Selvagge” e “Meticcie”...

ben presto, il Messico, venne conquistato e venne annesso agli Stati uniti d'america, diventando un
“Dominion” americano...

il Messico, venne ridotto a una colonia e protettorato degli Stati uniti d'America

le autorità americane, arrivarono a imporre un regime di segregazione razziale e di Apartheid in


Messico, imponendo le “Leggi Jim Crow” ai Messicani e ai Latinos, che si ritrovarono a dover
subire una discriminazione ed emarginazione pari a quella degli AfroAmericani e dei Pellerossa...

la Conquista di Taiwan

nel 1897, gli Stati uniti d'america, conquistano Taiwan, che diventa una colonia
Americana-Statunitense...
ma l'esercito coloniale Americano, dovette condurre numerose guerre e campagne militari contro le
tribù e popolazioni degli Indigeni di Taiwan, che divennero un grande problema per le autorità
coloniali Americane, che dovettero scontrarsi contro la resistenza tenace e indomita degli indigeni
di Taiwan, che si rivelarono guerrieri tenaci, che sfruttavano le giungle e montagne di Taiwan a loro
favore e vantaggio, causando perdite militari pesanti e disastrose ai soldati coloniali americani...

la conquista di Taiwan, si prolungò dal 1897 al 1921, in quegli anni, avvengono le varie “Guerre
Taiwanesi” o “Guerre Indigene Taiwanesi”, delle guerre e conflitti, che impegnarono le truppe
americane, in conflitti assimetrici contro le popolazioni indigene di Taiwan...

agli occhi dei soldati americani, gli indigeni di Taiwan, sembravano le tribù Pellerossa del
NordAmerica, le guerre indigene di Taiwan, sembravano una riedizione delle “Guerre indiane”
degli stati uniti d'america, ma nel isola di Taiwan...

Taiwan divenne un centro agricolo e industriale del impero coloniale Americano, Taiwan divenne
nota per le sue grandi piantagioni di Thè e di prodotti esotici, che venivano poi esportati negli Stati
uniti d'America...

gli Americani, investirono molto nello sviluppo economico e infrastrutturale di Taiwan, poiché, gli
Americani, volevano far diventare Taiwan, un “piede” americano in Asia e una roccaforte del
“Impero Columbiano” in Asia, allo scopo di rendere Taiwan, sia un “Granaio” del Impero
Columbiano in Asia, che un isola-fortezza, che doveva fungere da “Gendarme” degli affari e
interessi americani nel Estremo Oriente e nel Asia-Pacifico...

la società Coloniale Taiwanese, finì stratificata in tre grandi gradini sociali: Americani Bianchi,
Cinesi Han di Taiwan o Sino-Taiwanesi e Indigeni di Taiwan...

nel isola di Taiwan, avvenne una grande immigrazione di massa di Cinesi Han, di Hindi (Indiani del
India), AfroAmericani, Irlandesi e Italiani e Arabi-Medio orientali, che vennero ammassati nel isola
di Taiwan, per essere impiegati come manodopera a basso costo, nelle grandi piantagioni di canna
da zucchero e Thè del isola di Taiwan, cosa che fece portare al arrivo di massa delle popolazioni
straniere nel isola di Taiwan...

tra il 1890 e il 1910, gli Stati uniti d'America, hanno mire e ambizioni coloniali ed egemoniche nei
confronti della Cina, i generali e comandanti militari americani, progettavano di invadere e
conquistare la Cina, di sfruttare le debolezze e divisioni interne alla Cina, per invaderla e
conquistarla e renderla una colonia Americana-Statunitense, allo scopo di creare un
“Impero Asiatico” Americano-Statunitense, un “Impero Americano del Asia-Pacifico”...

i piani americani, sono quelli di rendere la Cina o il Giappone, come l'equivalente americano del
India nel Impero coloniale Britannico...
se l'Inghilterra, aveva il “British Raj”, al contrario, gli Stati uniti d'America, puntavano a creare
un “Chinese Dominion” o un “Chinese Regency” in Cina, se l'Inghilterra aveva l'India,
gli Stati uniti d'America dovevano avere la Cina e il Giappone...

l'Impero Coloniale Americano o “Impero Columbiano”, visto come una “Missione Civilizzatrice”
per portare e diffondere la “Civiltà Columbiana” nel mondo e per portare la civiltà ai popoli
“Selvaggi” e “Primitivi”...
i piani e progetti coloniali americani, erano la creazione di una “Grande America”, che avesse negli
stati uniti d'america, il suo “Nucleo base” e che comprendesse come sfera d'influenza, anche
Messico, Cuba e i Caraibi e tutto il MesoAmerica...

ma di base, i piani e progetti imperialisti americani, erano la creazione di un “Impero del Pacifico”,
di un “Pacific Empire” o “Impero Americano Pacifico”, un grande impero navale americano, che
doveva controllare e dominare tutto l'Oceano Pacifico e tutto il “Pacific Rim”, allo scopo di rendere
l'Oceano Pacifico, un “Lago” americano-statunitense, gli Stati uniti d'america, ambivano al
controllo e dominio del Oceano Pacifico e del Pacific Rim, ma ambivano sopratutto a conquistare e
dominare tutti gli stati e nazioni rivieraschi al oceano Pacifico, di creare colonie e possedimenti
americani-statunitensi, in tutto il Pacific Rim”, progettando di conquistare e colonizzare Cina,
Vietnam, Sud Est Asiatico, Indonesia e di portare l'Australia e la Nuova Zelanda, nel orbita
americana e di conquistare Messico, Perù, Colombia e Cile, per renderle colonie americane o
protettorati americani, puntando poi a tenere fuori e alla larga le potenze coloniali Europee dal
oceano Pacifico, applicando la “Dottrina Monroe” al Oceano Pacifico e al “Pacific Rim”...

le Colonie americane, sono gestite dal “State Department of Colonial Affairs” o “Dipartimento di
Stato degli Affari coloniali”, detto anche “State Department of Colonies” ovvero, “Dipartimento
di Stato delle Colonie”...

i piani e progetti espansionisti e imperiali americani, puntavano a creare delle colonie americane in
MesoAmerica e Sudamerica, si progettava l'invasione e conquista americana-Statunitense, sia del
MesoAmerica, che del Sudamerica, allo scopo di creare un “Impero PanAmericano”, un impero
Americano-Statunitense, ma esteso a tutto il MesoAmerica e a tutto il Sudamerica, progettando
l'invasione e conquista di Messico, Colombia, Venezuela, Brasile e Argentina e Perù, per
trasformarle in Colonie Americane o Protettorati Americani...

i piani imperialisti americani, progettavano di convertire il Sudamerica e il MesoAmerica, a un


grande granaio degli Stati uniti d'america e a un grande “Allevamento bovino” degli Stati uniti
d'america, questi progetti, pianificano di trasformare il Brasile in un immenso allevamento Bovino,
in un grande e immenso “Texas” o “Midwest” a cielo aperto, trasformando il Brasile, in un
immenso allevamento di Mucche e bovini da macello, per la produzione di Carne e bistecche e
anche, trasformare il Brasile e l'Argentina, in vasti e immensi campi agricoli o campi agrari, le
autorità americane, progettarono di disboscare e abbattere completamente la giungla Amazzonica,
per trasformare il Brasile in un immenso campo agricolo e agrario e progettando pure la
colonizzazione del Brasile e dei territori della giungla Amazzonica, con popolazioni americane-
statunitensi...

si progettava anche l'invasione e Conquista del Venezuela, allo scopo di controllare i pozzi di
petrolio Venezuelani e usare il Venezuela, come un immenso serbatoio di petrolio del impero
Americano, ma anche allo scopo di convertire il Venezuela, in un grande centro agricolo e agrario e
di produzione alimentare, ma anche in grande centro di allevamento Bovino, poiché i “Baroni” e
Magnati delle Bistecche e del allevamento Bovino, come la “Murray Meat-Working Company” e
la “Bronco-Manson Meat Syndicate”, puntavano a comprare o acquistare grandi e immensi
territori in Venezuela, per convertirli a vasti e immensi allevamenti Bovini o a grandi centri di
produzione della Carne e delle bistecche, da vendere su larga scala negli Stati uniti d'america...

poi, il Venezuela, era visto come un paese “Barbaro” “Selvaggio” e “Primitivo”, come un paese
caotico e disordinato, che andava “Civilizzato”, un paese dove bisognava esportare o diffondere la
“Civiltà Columbiana”, la “Civiltà Americana”...

nel 1905, gli Stati uniti d'america, sferrano un invasione armata del Venezuela, scontrandosi contro
l'esercito Venezuelano, che era un esercito piccolo e debole, che venne facilmente sconfitto e
sbaragliato dal esercito americano, che era in maggioranza numerica e in superiorità tecnologica...

tra il 1905 e il 1907, avviene la “Guerra di Maracaibo” o “Guerra Venezuelana”, una guerra
coloniale, che portò alla conquista Coloniale del Venezuela, da parte degli Stati uniti d'America...

ma le autorità americane, imposero un regime di “Apartheid” e segregazione razziale a danno dei


Venezuelani...

avvennero grandi ondate e campagne di colonizzazione del Venezuela, da parte degli


Americani-Statunitensi, grandi popolazioni di WASP, di Bianchi caucasici anglosassoni e
protestanti Americani, che incentivati da compagnie private e autorità americane, si insediarono e
stabilirono in grandi numeri in Venezuela, creando grandi colonie e popolazioni americane in
Venezuela...

in Venezuela, si stabilirono grandi colonie anche di “Dixiers”, ovvero, degli abitanti del Dixieland,
del sud Confederato degli Stati uniti d'america, che crearono in venezuela, colonie isolate, separate
e distinte dal resto della popolazione locale venezuelana, creando “Enclavi” con le proprie leggi e
regole...

in Venezuela, si stabilirono anche colonie di Mormoni, che crearono nel sud del Venezuela, una
colonia, chiamata “Grande Kolob” o “Grande Deseret”, composta interamente da Cristiani
Mormoni...

si vennero a creare anche colonie di Mennoniti o Amish in Venezuela...

al interno del Impero Coloniale Americano, si venne a creare un “Colonialismo dei Macellai”, un
Colonialismo della Carne, condotto da multinazionali e grandi compagnie del allevamento bovino
e della produzione e trattamento della Carne o della compravendita di Bistecche e carne Bovina, un
colonialismo condotto da colossi e compagnie della produzione della carne bovina e del
allevamento bovino, come la “Konig Meat Company”, un vero e proprio impero della produzione
di Polpette di carne Tedesche o “Polpette Amburghesi”, ovvero, gli Hamburgher, colosso fondato da
un immigrato Tedesco-Americano, di nome Heinz Konig...

molti magnati e imprenditori Tedesco-Americani, avevano creato ricche compagnie e


multinazionali, facendo affari d'oro, con la vendita di “Polpette di Amburgo” e con la produzione di
carne bovina e l'allevamento bovino, creando degli “Imperi negli Imperi”...

nei possedimenti coloniali americani, viene introdotto lo studio e insegnamento del Inglese, come
linguaggio principale...

la religione maggiore nelle colonie americane e il cristianesimo protestante-evangelico e di base,


tutte le denominazioni cristiane americane...

nelle colonie americane, vennero creati sedi e filiali del Partito Democratico e del Partito
Repubblicano, vennero creati dei “Grandi Elettori” per le colonie americane...

mentre le chiese protestanti evangeliche Americane, puntavano a rendere l'Impero coloniale


Americano, come un Impero Israelita, un Impero Cristiano Protestante-Evangelico, allo scopo di
rendere l'America, un “Polo” Cristiano, un centro mondiale del mondo cristiano e della cristianità,
in rivalità e competizione al Cattolicesimo e alla chiesa cattolica...

allo scopo di rendere l'America una potenza Cristiana, una potenza-guida, del cristianesimo e del
mondo cristiano, una potenza protestante, che doveva incarnare il vero cristianesimo, il
cristianesimo nelle origini, alternativo al cristianesimo “Corrotto” ed Eretico del cattolicesimo e
della chiesa cattolica...

in questa Linea temporale, non c'e mai stata la “Guerra di Secessione Americana” del
1860-1865...

ma lo schiavismo negli Stati uniti d'america, venne abolito lo stesso, ma molto più tardi, rispetto
alla nostra “Linea temporale”, nel 1880-1890...

nel 1875, venne stabilita un ambasciata diplomatica americana-statunitense in Thailandia, nel


regno del Siam, dopo una spedizione diplomatica, da parte del comandante Douglas Wesley

nel 1889, gli Stati uniti d'america, sferrano un invasione armata della Thailandia, un “Intervento
armato” in Thailandia, con la scusa e pretesto di combattere un colpo di stato e di mettere al potere
il monarca legittimo, ma un Re Thailandese filo-americano e alleato degli Stati uniti d'america...

gli Americani, progettavano di rendere la Thailandia, sia una colonia Americana-Statunitense e sia
usare la Thailandia, come “Piede” americano nel Sud Est Asiatico, per combattere e contrastare la
Birmania e Malesia, controllate dal Inghilterra, che l'Indocina Francese, controllato dalla Francia...

se la Francia, aveva l'Algeria, gli Stati uniti d'America, avevano il Messico...

il Messico era divenuto “l'Algeria Americana”, “l'Algeria” degli Stati uniti d'America...

la Conquista del Congo Americano

nel 1883, gli Stati uniti d'America, comprarono lo Zaire o Congo Belga dal Belgio, sottraendo e
togliendo il Congo Belga dal Belgio, creando il “Congo Americano” o “American Congo”...

il Congo Americano, divenne un grande e vasto terreno di conquista sia per le chiese protestanti
evangeliche, che per le multinazionali e grandi compagnie americane...
ma il Congo Americano, divenne un “Terreno di conquista” per le aziende e compagnie private
americane, che inziarono a spartirsi e contendersi il Congo Americano...

il Congo Americano, divenne un grande centro del allevamento Bovino, rendendo il Congo
Americano, il grande allevamento Bovino del impero coloniale americano, con il risultato che nel
Congo Americano, si diffondono i “Congo Cowboy” o “Congoboys”, delle specie di Cowboy
congolesi, composti sia da Nativi Congolesi che da Coloni Americani del congo Americano...

il Congo Americano, divenne un cento di produzione agricola e agraria del Impero Americano,
diventando il “Grande granaio” del Impero coloniale Americano...

il Congo Americano, divenne la più grande, ricca e importante colonia di tutto l'Impero Coloniale
Americano...

La Conquista del Madagascar

Nel 1868, giunsero spedizioni diplomatiche americane-statunitensi in Madagascar, stabilendo


contatti diplomatici tra gli Stati uniti d'America e l'Impero Merina del Madagascar...

Nel 1877, i Monarchi Merina del Madagascar, stipularono un alleanza con gli Stati uniti d'america,
in funzione anti-Francese e anti-Inglese, per difendersi sia dal Impero Francese, che dal Impero
Britannico, mettendosi sotto la protezione militare americana-statunitense...

per paura di un invasione armata Francese del Madagascar, la Regina Ranavalona III°, chiese
l'intervento militare americano nel 1893-1894, chiedendo che gli stati uniti d'america, potessero
intervenire per aiutare il Madagascar contro la Francia...

Nel 1895, il Madagascar viene conquistato dagli Stati uniti d'america, tramite una spedizione
coloniale americana, sottraendo il Madagascar alla Francia, conquistando il Madagascar, prima che
lo facciano i Francesi...

ma dal 1896, il Madagascar divenne una colonia Americana-Statunitense...

in Madagascar, giunsero masse di coloni Americani WASP, che colonizzarono ampie porzioni del
Madagascar e del territorio malgascio, creando la comunità e popolazione dei “Malgasian” o
“Ameri-Malgasy”, gli “Americano-Malgasci”, i coloni WASP del Madagascar

in Madagascar, come lingua principale, viene introdotto l'Inglese, rendendo la lingua Inglese, la
lingua ufficiale del Madagascar...

in Madagascar, la maggiore religione, divenne il cristianesimo Protestante evangelico americano...

le ondate di immigrazione di massa che coinvolsero gli Stati uniti d'america del XIX°secolo, invece,
di concentrarsi e ammassarsi sugli stati uniti d'america, si concentrano nelle colonie americane,
dove sono trasferiti numerosi stranieri e immigrati, tra cui Italiani e Irlandesi e popolazioni
cattoliche, che ritenute pericolose e instabili per la società americana, vennero “dirottati” verso le
colonie americane, che nei progetti imperiali americani, dovevano essere le “zone cuscinetto” a
difesa e preservazione della “Grande America”...

in Africa, gli Stati uniti d'America, controllano la Liberia, poi ottengono il controllo del Togo, del
Camerun, della Namibia e della Tanzania, impedendo la formazione del impero coloniale tedesco
del XIX°secolo...

tra il 1870 e il 1890, gli Stati uniti d'America, conquistano la Papua Nuova Guinea e le Isole
Samoa e le Isole Salomone

nel 1898, dopo la Guerra Ispano-Americana, gli Stati uniti d'america conquistano Cuba e le
Filippine, che diventano delle colonie Americane-Statunitensi, anche Puerto Rico e Guam
diventano colonie Americane...

l'Apogeo del Impero coloniale Americano

Nelle colonie Americane, si diffondono i “Colonial Rangers” e i “Colonial Marshall” e i


“Colonial Department”...

le Colonie americane, sono suddivisi in vari “Dipartimenti”, detti anche “Dipartimenti coloniali” o
“Colonial Departments”, che sono...

Papua New Guinea Colonial Department\ American Guinea Colonial Department


Solomon Islands Colonial Department
Japan Colonial Department
Taiwan Colonial Department
Philippines Colonial Department
American Congo Colonial Department
Camerun Colonial Department
Togo Colonial Department
Namibia Colonial Department
Tanzania Colonial Department
Madagascar Colonial Department
Mexico Colonial Department
Cuba Colonial Department
Venezuela Colonial Department

al interno dei “Dipartimenti Coloniali” americani, ci sono anche i “Ranger Coloniali” o “Colonial
Rangers”, che fungono da forza militare coloniale americana, mentre i “Colonial Marshall” sono i
distaccamenti, filiali e succursali della polizia federale americana, sarebbero i “Sceriffi” americani
delle colonie americane o Dipartimenti americani...

nelle Colonie Americane o Colonial Departments, si diffusero versioni locali dei “Cowboy”
americani-statunitensi, una specie di “Commonwealth” dei Cowboy nelle colonie americane, per il
fatto che l'allevamento Bovino e l'allevamento dei Cavalli, era divenuto comune e diffuso nel
impero coloniale americano...

i Cowboy Papuani: Papua Nuova Guinea


i Cowboy Filippini
i Cowboy Taiwanesi
i Cowboy Giapponesi
i Congoboys: i Cowboy Congolesi, del Congo Americano
i Malagasaboy o Malagaboy: i cowboy Malgasci, del Madagascar
gli Oriboys o Orinocoboys: i Cowboy Venezuelano-Americani
i Mexiboys: i Cowboy Messicani
i SantiaBoy: i Cowboy Cubani

negli Stati uniti d'america, nel 1893, viene fondata la “Columbian Church” o “American National
Church”, una “Chiesa nazionale” americana, una “Chiesa patriottica” americana, che divenne la
“Religione ufficiale” del Impero coloniale Americano o Impero Columbiano, diventando una specie
di “Religione Imperiale” o “Religione coloniale” nelle varie Colonie o dipartimenti coloniali
americani...
la Columbian Church, divenne simile a una via di mezzo tra una Chiesa Cristiana e una fazione
politica-patriottica americana, una fusione di Cristianesimo protestante evangelico, patriottismo
americano e nazionalismo americano, una vera e propria “Chiesa del America” o “venerazione”
simil-religiosa del America, una “Chiesa” o “Tempio” nazionale degli stati uniti d'america...

ma la nascita e formazione del Impero Coloniale Americano, fece scatenare una tensione e rivalità
tra gli Stati uniti d'America e le potenze Europee...

ma sopratutto, si viene a creare una tensione e rivalità tra l'Impero Britannico e l'Impero Americano,
una competizione Anglo-Americana, per il controllo e il dominio del mondo...

il Commonwealth Britannico, entrava in competizione e rivalità con l'Impero Columbiano


Americano-Statunitense...

nelle colonie Americane e nel impero coloniale americano, si diffusero i missionari cristiani
evangelici Americani, ma si diffusero anche i missionari Metodisti, Battisti, Quaccheri e Mormoni
che si lanciarono in grandi campagne di conversione e proselitismo nelle popolazioni indigene,
native e locali delle colonie americane, allo scopo di convertire quelle popolazioni al
cristianesimo...

grossa parte del “Espansione missionaria” americana, venne dal Cristianesimo Evangelico e dal
Evangelismo Americano-statunitense e dal Protestantesimo Americano, che era la “Chiesa” più
ricca, forte e potente negli Stati uniti d'America...

ma anche altre chiese cristiane e denominazioni cristiane, si lanciarono in grandi campagnie


missionarie nelle colonie americane, con la diffusione di missioni Metodiste, Battiste e Mormoni e
di Quaccheri nelle colonie Africane e Asiatiche e Oceaniche degli Stati uniti d'America...
si venne a creare un “Colonialismo” da parte delle Chiese e denominazioni cristiane americane, una
specie di “Colonialismo Evangelico”, condotto da ricche e potenti chiese Cristiane, sia protestanti,
che evangeliche, che erano divenute degli “Imperi” o “Multinazionali” della fede e della religioni,
rendendo le chiese evangeliche delle Fazioni o “Partiti” o “Nazioni” con la propria economia,
finanze e milizie private, che avevano creato dei piccoli imperi religiosi nelle colonie americane e
che si erano dotate delle proprie colonie e possedimenti, al interno stesso del Impero coloniale
americano...

per esempio, la “Northfield Evangelical Church”, giunse a comprare pezzi di terreno nelle Isole
Samoa e nelle Isole Salomone, creandoci dei territori privati, creandoci la “Holy Nation of Jesus”
(santa nazione di Gesù”, dotata di proprie scuole, ospedali, infrastrutture e di un proprio esercito
privato...

mentre la “South-West Alabama Ministries”, una chiesa battista del Alabama, giunse a creare delle
“Colonie” in Giappone, dove squadre di Missionari, avevano convertito molti giapponesi alla fede
battista e che avevano creato delle specie di “Stati”o “Repubbliche” rette dalla SWAM – South
Alabama Ministries”, che avevano proprie leggi e regole...

mentre in Togo, la “Massachussets Bible Society”, aveva comprato pezzi di terreno e aveva
convertito molti africani locali, alla fede cristiana evangelica, creando dei “Territori Biblici”,
ovvero, delle specie di micronazioni, controllate dalla MBS – Massachussets Bible Society, dove
ogni cosa e controllata e gestita dalla MBS e dove le leggi e regole sono basate sulla Bibbia e sul
osservazione dei precetti Biblici...

la MBS era nata come un organizzazione religiosa per lo studio e promozione della Bibbia, ma
divenne ben presto, un organizzazione religiosa ricca e potente, fondata da Jedediah Malley, che
fondeva sacerdozio religioso a imprenditoria capitalista, creando una “Syndicate” della religione
cristiana-Evangelica e dello studio Biblico, creando Reti di Centri di studio Biblioco e scuole
Bibliche, creando pure “Istituti di Studio e Analisi Biblico” e “Istituti di interpretazioni Biblica”,
arrivando a fondare pure un “Centro studi Israelita” allo scopo di studiare e verificare prove
storiche, archeologiche, Paleontologiche e Biologiche del esistenza di Adamo ed Eva, del Giardino
del Eden e del Diluvio Universale...

l'Africa Americana o Africa Statunitense o Africa Columbiana, comprende:


Liberia, Tanzania, Madagascar, Camerun, Togo e Namibia

nelle colonie Africane americane, divenne attiva la “American Company of Africa”, detta anche
“African America Commercial Company”, una ricca e potente compagnia commerciale-
mercantile, che gestiva gli affari economici e commerciali nelle colonie africane degli Stati uniti
d'america, tra cui le piantagioni di Canna da zucchero, Banane e noci di cocco...

in Camerun, vennero create colonie di Cristiani Protestanti-Evangelici e Colonie Israelite,


composte da membri delle Chiese “Israelite” americane e dei culti Israeliti americani, ovvero, un
insieme di religioni e chiese cristiane americane, basate su un sincretismo e mescolanza di
Ebraismo e cristianesimo e sul osservanza cieca e devota della Bibbia e dei precetti Biblici...

in Namibia, vennero create colonie di abitanti rurali del “Dixieland”, dette “Dixie Colonies”,
provenienti dal sud degli Stati uniti d'america e che crearono colonie basati sulla cultura del Sud-Est
degli Stati uniti d'America...
ma in Namibia, i coloni Confederati, scatenarono stragi, massacri e “Pogrom” etnici e razziali a
danno degli Herero e degli indigeni africani della Namibia...

nel Oceano Pacifico, tra il 1880 e il 1920, ricche e potenti chiese cristiane protestanti, evangeliche,
battiste e metodiste e Mormoni, arrivarono a comprare con millioni di dollari, intere isole del
Oceano Pacifico e interi atolli del oceano pacifico e pezzi di terreno in Papua Nuova Guinea e
“Isole Salomone Americane”, allo scopo di crearci delle comunità Religiose e teocratiche
Cristiane...

ma l'Impero coloniale americano, divenne anche il terreno di conquista per le compagnie private
americane e per le grandi compagnie americane, che decisero di creare delle loro colonie nei
possedimenti coloniali americani, con compagnie private americane, come la “Uncle Fogg
Company”, che arrivarono a comprare pezzi di terreno in Giappone, Taiwan e Papua Nuova
Guinea e Isole Salomone, facendone possedimenti privati della compagnia, che divennero delle
specie di “Colonie” della Uncle Fogg company, dove tutti i prodotti impiegati, sono realizzati
interamente dalla “Uncle Fogg Company”, per esempio Automobili, infrastrutture, Macchinari,
Utensili, cibi, alimenti, Macchine da scrivere, Elettrodomestici e anche Bibite realizzate solamente e
interamente dalla “Uncle Fogg Company”...

ebbe inizio, al interno del Impero coloniale americano, un “Colonialismo aziendale”, un


“Colonialismo corporazionista”, un Colonialismo da parte delle aziende e compagnie private
americane-statunitensi...

si venne a creare un “Colonialismo nel colonialismo”, delle “Colonie nelle colonie”...

per mantenere un così grande impero coloniale, il congresso americano, tramite il “Foreing
Defense Act”, decise di approvare la creazione del “American External Army” o “American
Foreing Army”, ovvero, l'Esercito Esterno Americano, che divenne per l'appunto “l'Esercito
Esterno” degli Stati uniti d'america, che divenne la “Legione Straniera” degli Stati uniti d'America,
che era progettato per essere un “Esercito coloniale” degli Stati uniti d'America...

nei piani e progetti coloniali ed espansionisti delle autorità americane, c'era quello di creare un
“Impero navale Americano”, un “Impero Talassocratico Americano”, ovvero, di dotare gli Stati
uniti d'America, di una grossa e poderosa Marina militare, alla pari del Inghilterra e del Impero
coloniale Britanniche e del Commonwealth, allo scopo sia di rafforzare l'Impero coloniale
americano e sia di controllare o dominare le rotte navali e mercantili mondiali e globali...

i generali americani, ritenevano che se gli stati uniti d'america, si fossero affermati come una
potenza navale o si fossero dotati di una grossa marina militare o se avessero controllato e dominato
le rotte navali-mercantili mondiali, avrebbero potuto, non solo espandere o rafforzare l'Impero
Coloniale americano, ma diventare una mega-potenza globale e arrivare a sbaragliare e sconfiggere
gli imperi coloniali Europei o a surclassare gli stessi imperi coloniali Europei, ritenendo che con la
potenza navale, gli Stati uniti d'america, avrebbero potuto creare un impero coloniale, pari al
Impero Britannico o al Commonwealth Inglese...
i generali americani, ritenevano che se gli Stati uniti d'america, avessero conquistato un “Impero
Marittimo” o un “Impero Oceanico”, gli Stati uniti d'america, avrebbero potuto conquistare un vasto
e immenso imperi coloniale, pari a quello di Francia e Inghilterra e gli stati uniti d'america,
avrebbero potuto dotarsi di propri imperi coloniali in Asia, Africa, Sudamerica e Oceania...

con i generali americani, che ipotizzavano che in futuro gli Stati uniti d'america, sarebbero entrati in
guerra contro l'Impero Britannico o l'Inghilterra, in una mega guerra tra l'Impero Columbiano e
l'Impero Britannico...
altri generali, ipotizzavano una guerra futura tra l'Impero Americano e l'Impero coloniale
Francese, ritenendo che la Francia, sarebbe divenuto il maggiore rivale o avversario o concorrente
degli Stati uniti d'america e del Impero Columbiano...

dal 1912, ha inizio una “guerra Fredda” tra l'Impero Americano e l'Impero Britannico, arrivando a
una competizione Anglo-Americana per il controllo e il dominio del Mondo...

gli Stati uniti d'america, siglano un alleanza con l'Impero Zarista Russo e il Regno d'Italia, in
funzione anti-Inglese e anti-Francese e anti-Tedesca...

si venne a creare un alleanza Anglo-Tedesca, contrapposta al impero coloniale americano, a un


alleanza tra Inghilterra e Germania, per contrastare l'Impero coloniale Americano-statunitense, ma
per contrastare anche l'Italia e l'Impero Russo...

gli stati uniti d'america, progettarono guerre contro il Portogallo e contro l'Olanda, allo scopo di
conquistare e controllare l'impero Coloniale Portoghese e per conquistare l'Indonesia e toglierla al
Olanda...
gli stati uniti d'america, progettarono di invadere l'Angola, il Mozambico e la Guinea-Bissau e
Timor Est e Macao, di conquistare l'intero impero coloniale Portoghese, per conquistarle e
annetterle al Impero coloniale Americano...

la politica inglese-Britannica, si divise in tre grandi movimenti politici...

il Partito Americano: guidato da Sir Cecil Rhodes, che punta a un alleanza tra l'Impero Britannico e
l'Impero Americano, a creare un blocco Anglo-Americano, a unificare l'Impero Americano e
l'Impero Britannico, in un unico impero, un Impero AngloSassone, che doveva conquistare e
dominare il mondo intero, sostenendo che l'Impero Britannico e l'Impero Americano, dovessero fare
fronte comune, contro la Francia, la Germania e la Russia...
il Partito Germanico: che punta a creare un alleanza tra l'Impero Britannico e l'Impero Germanico,
in contrapposizione e rivalità agli Stati uniti d'america e al impero Coloniale Americano...
il Partito Nordico: che punta a creare un alleanza tra Stati uniti d'America, Inghilterra e Germania,
ritenendo che entrambe tre fossero potenze “Nordiche” e “Ariane” e “Germaniche”, che dovessero
fare fronte comune contro le razze “Degenerate” e di Colore e unire i loro sforzi in un fronte unito,
in un blocco comune dei tre imperi: Americano, Inglese e Tedesco, ritenendo che Inghilterra e Stati
uniti d'america, avessero molto “Sangue Tedesco” o influenze tedesche-germaniche nella loro storia
e cultura...
-

nel 1915, gli Stati uniti d'america, dichiarano guerra al Olanda e sferrano un invasione armata del
Indonesia, scontrandosi contro l'Esercito coloniale olandese e scatenando la Guerra Indonesiana,
con cui, gli Stati uniti d'america, conquistarono l'Indonesia e scacciarono via gli Olandesi dal
Indonesia...

nel 1916-1917, gli Stati uniti d'america, entrarono in guerra contro il Portogallo, invadendo
l'Angola e il Mozambico e la Guinea-Bissau, attaccando i possedimenti coloniali Portoghesi...

l'Impero Britannico, detto anche Impero Anglo-Indiano, fece ammassare forze militari e truppe
militari in Canada e nelle isole Bahamas e nella Guyana e in Giamaica e Antille inglesi, come
preparativi di guerra, per un conflitto armato su vasta scala, contro gli Stati uniti d'America e
l'Impero coloniale Americano...

nel 1924-1925, ebbe inizio la Guerra Anglo-Americana...

nel 1954, esce nelle sale cinematografiche il film “Congo Buster”, un film Western, con John
Wayne come attore protagonista, ambientato nel Congo Americano e che parla delle imprese di un
“Congoboys” di nome Congo Buster, impegnato a difendere le mandrie di bovini, dagli attacchi da
parte degli indigeni Africani del congo e da parte dei Banditi Arabi...

a Hollywood, si diffuse il filone dei “Congosters” o “Congolese Westerns”, dei Western ambientati
nel Congo Americano...

nel 1944, il Congo Americano, proclama l'indipendenza e la secessione dagli Stati uniti d'America,
diventando la “Repubblica Federale del grande Congo” o “Stati uniti del Congo” o “United
States of Congo – USC”

ma nel Congo Americano, si venne a creare un regime di Apartheid e di segregazione razziale,


basato sul predominio della casta ed elitè dei “Congoneers”, i Coloni Americani-WASP del Congo,
che controllano e detengono tutta la politica ed economia del Congo Americano, imponendo un
regime di segregazione razziale nel Congo Americano, diventando qualcosa di simile ai Boeri del
Sudafrica...

le Isole Salomone Americane, ottennero l'indipendenza e secessione dagli Stati uniti d'america, nel
1955, ma diventando la “Repubblica Evangelica delle Salomone”, una teocrazia, retta da un
governo di cristiani protestanti evangelici e basata sulla “Teonomia”, ovvero, su una osservazione
dei dieci comandamenti della Bibbia...

ma la Repubblica Evangelica delle Salomone, divenne ben presto, un regime autoritario e


oppressivo, un regime teocratico, dove venne instaurato un regime di Apartheid religioso, a danno
dei non-cristiano, in un governo basato sul predominio del elitè protestante-Evangelica e su un
potere delle chiese protestanti evangeliche locali, che scatenò pogrom e persecuzioni di massa, a
danno dei Cattolici e delle popolazioni cattoliche, arrivando a bandire e proibire le attività
missionarie di Cattolici, Mormoni, Testimoni di Geova e Cristiani ortodossi dal territorio delle Isole
Salomone...

la Repubblica Evangelica delle Salomone, divenne un regime autoritario e oppressivo, con


campagne di censura e di controllo dei mass media e dei mezzi d'informazione...
una nazione, dove per leggere, vennero banditi, vietati e proibiti, la Pornografia, la Stregoneria, il
Paganesimo, il Satanismo, dove vennero banditi e proibiti i giochi di ruolo fantasy, come
“Dungeons and Dragons”, anche la Musica Rock e Metal

nel 1970-1980, avvenne un immigrazione di massa di cristianesi protestanti evangelici e di


conservatori-repubblicani americani, che avvenne poiché, le popolazioni religiose e conservatrici
americane, erano divenute ostili e diffidenti verso la società americana-statunitense, che ai loro
occhi, sembrava troppo “liberale” e “Progressista”, vedendo nella società americana, una società
marcia e corrotta, inquinata dal “Satanismo” e dalla “Stregoneria”... cosa che spinse molti cristiani
americani e repubblicani americani ad emigrare nella “Repubblica Evangelica delle Salomone”...

la Namibia, proclamò l'indipendenza e la secessione dagli Stati uniti d'america nel 1965, diventando
il “New Dixie” o “New Dixieland”, dove avvenne una grande immigrazione di massa, di Americani
del Deep South degli Stati uniti d'america e di “Dixies”, di americani del Sud-Est degli Stati uniti
d'america, di americani neo-Confederati, che lasciarono e abbandonarono gli Stati uniti d'america,
emigrando in Namibia, dove instaurarono un regime autoritario e oppressivo, instaurando un regime
autoritario stile “Apartheid”, a danno e discapito delle popolazioni africane locali...

ma se il Congo Americano, ha come lingua base l'inglese Americano basico,


la Namibia “Dixies” ha come lingua base il Dialetto americano del Sud degli Stati uniti d'America,
l'inglese Americano “Confederato”...

se il Congo Americano, si rifaceva agli Stati uniti d'america “classici” e Tradizionali o su una
versione conservatrice e tradizionalista degli stati uniti d'america, al contrario la Namibia Dixies si
rifà agli Stati Confederati d'America della Guerra di secessione americana...

ma il “New Dixieland”, divenne un regime autoritario e oppressivo, retto da un governo


conservatore e tradizionalista, ossessionato dalla difesa e preservazione delle “Tradizioni Dixies”,
sopratutto dal governo federale Americano e dalle forze progressiste liberali, viste come forze di
Degrado, corruzione e dissoluzione...

il New Dixieland e retto dalla “Church of South”, detto anche “Southern Church” o “Dixie
Church”, una specie di Chiesa Cristiana protestante evangelica, ma in versione Confederata, nata
come uno Scisma religioso al interno del cristianesimo protestante-evangelico americano, uno
scisma avvenuta nel 1876, chiamato “Scisma del Sud” o “Scisma di Gettysburg”, che causò una
spaccatura e rottura tra la Chiesa Evangelica ufficiale, schierata con il governo federale Americano
e la “Chiesa Evangelica Meridionale”, schierata con i Confederati...

la Church of South, divenne una chiesa cristiana conservatrice e tradizionalista, una chiesa molto
“Razzista”, ma sopratutto molto Fondamentalista, basata su interpretazioni alla lettera della Bibbia e
dei testi sacri cristiani, i Ministri religiosi della Church of South, che vedono nella nazione del
“New Dixieland”, un baluardo e roccaforte del Cristianesimo, del mondo Cristiano e di tutta la
crisitanità, come la vera e unica “nazione cristiana” al mondo, vedendo le altre confessioni cristiane,
come degli “Eretici”, come degli “Infedeli”, ritenendo che il “New Dixieland”, incarni il vero e
autentico cristianesimo...

nel New Dixieland, si affermò un partito politico, chiamato “Dixieland Patriotic Party”, che vede
negli Americani “Dixies”, una Razza a sé stante, una “Razza Padrona”, di discendenza Anglo-
celtica, che ritiene un “Male necessario”, il dover sfruttare e schiavizzare i neri africani e i
Boscimani della Namibia...

negli Stati uniti d'america, per via del colonialismo americano e delle influenze coloniali, divennero
comuni e diffusi la Cultura Giaponese e la cultura Messicana, anche per via di una grossa e
poderosa immigrazione di massa di Giapponesi e Messicani, che avvenne al interno del impero
coloniale americano...

nei territori della “The Federation”o “la Federazione”, ovvero, il “Commonwealth” delle ex
colonie e possedimenti coloniali americane, si crearono versioni locali o sedi e sezioni e filiali locali
del Partito Democratico, del Partito Repubblicano e del Partito Libertario Americano...
per esempio, il “Taiwanese Democratic Party” a Taiwan, il “Papuan Democratic Party”, il
“Congo Repubblican party” nel Congo Americano e il “Salomon Repubblican party” nelle isole
Salomone e il “Taiwan Libertarian Party” a Taiwan...

nei territori della Confederazione, gli sport più popolari e diffusi sono il Baseball e il Rugby

la moneta e valuta comune della Confederazione e il Dollaro, derivano dal “Colonial Dollar” o
“Dollaro Coloniale”, poiché il Dollaro Americano, era la maggiore moneta e valuta di riferimento
al interno del Impero Coloniale Americano...

con lo scioglimento del Impero Coloniale Americano, nelle ex colonie americane e della
“Federation”, si diffusero i vari “Dollari” delle ex colonie americane, tra cui:
Dollaro Papuano
Dollaro Namibiano
Dollaro Malgascio
Dollaro Giapponese
Dollaro di Taiwan
Dollaro Salomonico (Dollaro delle Isole Salomone)
Dollaro Togolese
Dollaro Camerunese

l'Impero Coloniale americano

Africa:

Liberia
Congo Americano (Zaire\ Repubblica Democratica del Congo)
Togo
Namibia
Camerun
Tanzania
Madagascar

Asia:

Giappone
Taiwan
Filippine

Oceania

Papua Nuova Guinea


Isole Salomone
Isole Samoa

Americhe:

Cuba
Panama
Messico
Stati e nazioni del “Cerchio d'Oro” o “Circolo d'Oro”