Sei sulla pagina 1di 9

LA COSTRUZIONE FISICA DEL GIOCATORE

DI BASKET: UN ESEMPIO DI
INTEGRAZIONE TRA ASPETTI FISICI E
TECNICI
Pallacanestro Biella
società professionistica di lega serie A
società “piccola”
settore giovanile: 7 allenatori, 2 preparatori
fisici
nessun medico o fisioterapista (utilizziamo
quelli della serie A)
obiettivi settore giovanile

giocatori “sani”
giocatori che terminano il percorso giovanile
(19 anni) e sono fisicamente integri e pronti a
sostenere l’impegno con un campionato senior
prevenzione infortuni

traumi distorsivi caviglia e ginocchio


(propriocezione, mobilità, tonificazione)
problemi a carico della colonna vertebrale
(posture, mobilità, tonificazione)
collaborazione con fisiatra ed osteopata
riabilitazione e riatletizzazione

collaborazione con centro specializzato


fisioterapista prima squadra
allenamenti differenziati, individualizzati,
specifici
i giocatori infortunati si allenano su ciò che
possono
colmare le lacune

giocatore rigido
giocatore privo di tono
giocatore non resistente
giocatore senza educazione alimentare
under 13-14-15

mobilità
reattività
pre-acrobatica
preatletica (!!!!!)
destrezza
potenziamento corpo libero
under 17 e 19

tonificazione e potenziamento “upper body”


(tronco, spalle ed arti superiori)
forza esplosiva, reattività, capacità di
accelerazione e di stacco, rapidità negli
spostamenti laterali per gli arti inferiori
allenamento integrato

la parte “metabolica” viene sviluppata


fondamentalmente durante gli esercizi di
pallacanestro
solo in caso di lacune particolari, si propone un
lavoro specifico