Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :12
SUPERFICIE :18 %

3 novembre 2019 - Edizione Pesaro e Fano

«Urbino perde un uomo che amava la città»


Partecipazione ai funerali
dell'ex rettore Bogliolo
officiati dall'arcivescovo dell'Ateneo, riuscendo, pur
IL CORDOGLIO nella ristrettezza delle risor-
se,a garantirne la sua soprav-
URBINO vivenza. «Lascia un profondo
Officiati dall'arcive-
vuoto nella cultura della città
scovo Giovanni Tani, nella lo-
e nella comunità accademi-
cale Chiesa di San Domenico,
ca», questa la frase maggior-
i funerali dell'ex rettore e do-
mente diffusa tra i presenti al-
cente universitario Giovanni
la partecipata cerimonia che
Battista Bogliolo. Le esequie
hanno voluto ricordare «lo
si sono svolte alla presenza di
studioso, il docente di lingua
autorità accademiche, civili,
e letteratura francese, l'uo-
politiche e religiose. Tutta la
mo che nella sua mitezza e si-
città di Urbino si è stretta ai
gnorilità ha voluto bene alla
famigliari. Grandi la commo- città, la quale perde con la
zione e gli abbracci durante sua morte un grande intellet-
l'addio allo stimato uomo di tuale oltre che un uomo di
cultura che ha dovuti e sapu- grande rigore morale e civi-
to raccogliere l'eredità di Car- le».
lo Bo portando l'Ateneo ver- eu. gu.
so la statalizzazione. In un pe- © RIPRODUZIONE RISERVATA

riodo particolarmente diffici-


le per l'Ateneo, sotto l'aspetto
economico amministrativo,
Bogliolo, guidò appunto il
processo di statalizzazione
con il quale fu possibile rag-
giungere la stabilità economi-
ca e definire un nuovo cam-
mino di sviluppo e crescita.
Dovette affrontare il difficile
percorso del risanamento

economico amministrativo
dell'Ateneo, riuscendo, pur

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :12
SUPERFICIE :18 %

3 novembre 2019 - Edizione Pesaro e Fano

Un momento delle esequie ieri mattina

Tutti i diritti riservati

Interessi correlati